Page 1

LA TECNOLOGIA Mio padre era nato nei 1875. A quei tempi la tecnologia assomigliava a quella medievale. Erano i buoi a tirare i carri, si arava e si seminava a mano.

TRASPORTI GiĂ esisteva qualche locomotiva e linea ferroviaria , ma non esisteva neanche la bicicletta. Non esistevano mezzi; i trasporti avvenivano con i carri, con le carrozze (per chi le aveva).


LE COMINICAZIONI In assenza di tecnologia delle comunicazioni anche circolazione delle informazioni e delle idee era lentissima.

la

SCUOLA In Italia i bambini che morivano erano in molti: 4 bambini su 10 prima dei 5 anni. La maggior parte della popolazione era analfabeta. I ragazzi dovevano lavorare i campi quindi non potevano andare a scuola.


Mio padre era nato nel 1875. A quei tempi la tecnologia assomigliava a quella medievale. Erano i buoi a tirare i carri, si arava e si seminava a mano. GiĂ esisteva qualche locomotiva e linea ferroviaria, ma non esisteva la bicicletta. Non esistevano mezzi; i trasporti avvenivano con i carri, con le carrozze (per i pochi che le aveva). In assenza di tecnologia delle comunicazioni anche circolazione delle informazioni e delle idee era lentissima.

la

In Italia i bambini che morivano erano in molti 4 bambini su 10 prima dei 5 anni. La maggior parte della popolazione era analfabeta. I ragazzi dovevano lavorare i campi quindi non potevano andare a scuola.

ASIA

AMINE

ELISA


LA TECNOLOGIA A quei tempi l'Italia era molto diversa e non esisteva la tecnologia. Ad esempio si arava con i buoi e si seminava a mano.

I TRASPORTI Esisteva solo qualche locomotiva e qualche linea ferroviaria. I trasporti avvenivano con i carri e con le carrozze.


LE COMUNICAZIONI In assenza di tecnologia delle comunicazioni anche la circolazione delle informazioni e delle idee era lentissima.

LA SCUOLA Erano molti i bambini che morivano. I dati statistici dell'epoca dicono che in Italia 4 bambini su 10 morivano prima dei 5 anni. La maggior parte della popolazione era analfabeta perchĂŠ dovevano andare a lavorare nei campi e quindi non potevano andare a scuola.


RIASSUNTO: l’ITALIA ANALFABETA A quei tempi l'Italia era molto diversa e non esisteva la tecnologia.

Ad

esempio si arava con i buoi e si seminava a mano. Esisteva

solo

qualche

locomotiva

e qualche

linea ferroviaria.

I

trasporti avvenivano con i carri e con le carrozze. In assenza di tecnologia delle comunicazioni anche la circolazione delle informazioni e delle idee era lentissima. Erano molti i bambini che morivano. I dati statistici dell'epoca dicono che in Italia 4 bambini su 10 morivano prima dei 5 anni. La maggior

parte della popolazione

era analfabeta perchĂŠ dovevano

andare a lavorare nei campi e quindi non potevano andare a scuola.

LUCA DAVIDE ARIANNA

L'ITALIA ANALFABETA  

RIASSUNTO DI UN TESTO ESPOSITIVO DI PIERO ANGELA

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you