Page 1

Castelli Percorsi alla scoperta del patrimonio organario della Valle Camonica

d’ARIA

gli Organi della Valle si raccontano

luglio / settembre 2017


L

È una iniziativa di LOGO SEGNO ARTIGIANO / con integrato Valle Camonica

B.I.M. Bacino Imbrifero Montano

con il supporto di

Comunità Montana di Valle Camonica

www.segnoartigiano.it

Rassegna realizzata in collaborazione con positivo

negativo

Parrocchia S. Michele Arcangelo - Gianico Parrocchia S. Salvatore - Breno Parrocchia S. Famiglia e S. Vittore - Piamborno A.N.A. Valle Camonica - Gruppo Incudine Don Roberto Domenighini - Eremo di Bienno

Direzione artistica Gianluca Chiminelli - Chiminelli Bottega Organaria

Organizzazione e promozione Schiribis snc - Percorsi culturali e comunicazione

Progetto grafico: Lorenzo Caffi Stampa: Litos srl - Gianico (BS)

a Valle Camonica è un territorio costellato dalla presenza di numerosi e spesso assai pregevoli esemplari di Organo, costruiti tra il XVIII secolo e l’epoca contemporanea. A questa evidente ricchezza materiale si accompagna quella immateriale del sapere artigianale di Gianluca Chiminelli, camuno, per quindici anni violoncello dell’Orchestra della Scala di Milano e da più di venti restauratore e costruttore di Organi; per la verità uno dei migliori nella provincia di Brescia, che detiene una sorta di primato nazionale in questo senso. È in un simile panorama che nasce la volontà di valorizzare le peculiarità di questo patrimonio, riportando la gente a conoscere gli Organi e il contesto in cui sono collocati, attraverso la condivisione di spazi ed eventi. Valorizzare un territorio vuol dire anche riuscire a coniugare saperi diversi: accostare l’abilità di un artigiano-artista, la magia della musica d’Organo, d’arpa ed archi; il racconto di chi studia, indaga e sa condurre l’ascoltatore nei misteri affascinanti degli Organi di cui le chiese della Valle possono vantare preziosi ed antichi esemplari. Concerti, un convegno, un open day nella bottega degli organari: proposte diverse ma che Gianluca Chiminelli ha ideato e sostenuto con la passione di chi crede fortemente nel suo lavoro, che vuol condividere e svelare, accompagnando lo spettatore in un percorso di studio, di musica, di emozione. Per la prima edizione di Castelli d’aria si è pensato all’organizzazione di 5 appuntamenti estivi tutti molto differenti l’uno dall’altro, proprio come sono differenti gli strumenti che ne saranno protagonisti. Cinque appuntamenti estivi che da Gianico ci condurranno a Darfo Boario Terme, Incudine, Breno, Piancogno, cogliendo i molteplici segni di una valle che sa accogliere, incontrare, stupire. Simona Ferrarini

Presidente del Distretto Culturale di Valle Camonica

Oliviero Valzelli Presidente della Comunità Montana di Valle Camonica


P

rima era la valle delle castagne. Poi dai saporiti frutti autunnali si è passati ad un prodotto di una nota industria manifatturiera. Solo da poco si è sentita la necessità di alzare giustamente il tiro e prendere più seriamente in considerazione le grandi ricchezze che il territorio ci offre: la Valle dei Segni. Sulla scorta di queste prime considerazioni, da anni ho in mente un progetto che valorizzi il nostro vasto e prezioso patrimonio organario. Oggi per noi uomini del XXI° sec. ascoltare musica è del tutto normale. Le fonti a disposizione, qualità a parte, sono numerose come non mai: dalla TV all’autoradio, dal PC al cellulare. In epoca passata, specie nei nostri paesi un po’ periferici, le possibilità di poter ascoltare un po’ di musica erano davvero assai rare: qualche girovago cantastorie o un gruppetto di “suonatori” in circostanze privilegiate. Se ci pensiamo, l’unico strumento che sempre da secoli regolarmente faceva sentire le sue voci, e con timbriche le più varie ed ambiziose, era l’Organo della chiesa. Oggi questo patrimonio di inestimabile valore di cui è ricchissima la nostra Valle è in buona parte ammantato dal sonno dell’oblio. Anche se negli ultimi anni un certo risveglio c’è stato, moltissimo lavoro resta da fare per riportare ad una corretta fruibilità almeno una parte di questi tesori sonori. Da qui il mio desiderio di contribuire alla loro riscoperta e valorizzazione tramite un’iniziativa che, anno dopo anno in una sorta di vagabondaggio mirato, porti le comunità a riprendere coscienza, dal vivo, dei loro tesori “musicali”. Gianluca Chiminelli

Direttore Artistico

CALENDARIO SPETTACOLI Domenica 2 luglio 2017 – Ore 20.45 Santuario della Madonna del Monte – Gianico (BS) CONCERTO PER ORGANO E ARCHI CON ENRICO VICCARDI E IL SETTIMINO ITALIANO (Professori dell’Orchestra del Teatro alla Scala) Sabato 5 agosto 2017 – Dalle ore 16.00 alle 19.00 Chiminelli Bottega Organaria Via Gheza 14 – Darfo Boario Terme (BS) NELLA BOTTEGA DELL’ARTIGIANO Open day nel laboratorio del restauratore d’Organi Gianluca Chiminelli. In collaborazione con Segno Artigiano Sabato 12 agosto 2017 – Ore 20.45 Chiesa di San Maurizio – Incudine (BS) CROWDFUNDING AL CAPEZZALE DELL’ORGANO DI INCUDINE In compagnia dell’organista Maria Magdalena Kaczor per far conoscere all’intera comunità le condizioni di degrado di questo strumento in vista di un suo prossimo restauro Domenica 13 agosto 2017 – Ore 20.45 Chiesa di San Maurizio – Breno (BS) MARIA MAGDALENA KACZOR ALL’ORGANO DELLA CHIESA DI SAN MAURIZIO Sabato 2 settembre 2017 – Ore 14.30 Convegno - Ore 20.30 Concerto Chiesa parrocchiale S. Famiglia e S. Vittore – Piamborno (BS) GIORNATA DI STUDI SULL’ORGANO DELLA CHIESA DI PIAMBORNO E CONCERTO CON IL M° ROBERTO MARINI


Castelli

d’ARIA

gli Organi della Valle si raccontano


Domenica 2 luglio – Ore 20.45 Santuario della Madonna del Monte Gianico (BS)

sabato 5 agosto – Dalle ore 16.00 alle 19.00 Chiminelli Bottega Organaria Via Gheza 14 – Darfo Boario Terme (BS))

Castelli CONCERTO PER ORGANO E ARCHI

d’ARIA

CON ENRICO VICCARDI E IL SETTIMINO ITALIANO

(Professori dell’Orchestra del Teatro alla Scala)

U

na data carica di bellezza: quella dell’Organo Perolini del 1863 (restaurato nel 2007) e quella del Santuario della Madonna del Monte, in una cornice naturale piena di fascino. Qui l’organista Enrico Viccardi presenterà un repertorio classico insieme al Settimino Italiano - ensemble formato da alcuni tra i migliori concertisti internazionali tra cui Luisa Prandina, prima arpa della Scala - per un concerto dalle molteplici sfaccettature e varietà timbriche: organo solo, arpa sola, settimino, organo e archi, arpa e archi.

Castelli

d’ARIA

LOGO SEGNO ARTIGIANO / con integrato Valle Camonica

NELLA BOTTEGA DELL’ARTIGIANO

Open day nel laboratorio del restauratore d’Organi Gianluca Chiminelli. In collaborazione con Segno Artigiano. positivo

U

negativo

na giornata aperta al pubblico per vedere da vicino cosa si cela all’interno dell’Organo e quali devono essere le capacità e le competenze di un restauratore quando deve “metterci mano” e intervenire per un recupero. Siamo nella Bottega di Gianluca Chiminelli, ex violoncellista della Scala e da quasi 30 anni rinomato restauratore di Organi, deus ex machina di Castelli d’Aria e membro della rete di Segno Artigiano. Per l’occasione sarà possibile conoscere gli artigiani di questa rete, attraverso foto, video e racconti. Seguirà un piccolo momento conviviale.


sabato 12 agosto – Ore 20.45 Chiesa di San Maurizio – Incudine (BS)

domenica 13 agosto – Ore 20.45 Chiesa di San Maurizio – Breno (BS)

Castelli

d’ARIA

P Castelli

d’ARIA

CROWDFUNDING AL CAPEZZALE DELL’ORGANO DI INCUDINE

In compagnia dell’organista Maria Magdalena Kaczor per far conoscere all’intera comunità le condizioni di degrado di questo strumento in vista di un suo prossimo restauro.

U

n piccolo Organo meccanico a tre registri sarà portato al capezzale dello strumento “malato” presente nella Chiesa di San Maurizio a Incudine, intervallando all’esecuzione di brani musicali da parte della celebre organista polacca Kaczor la proiezione di immagini e commenti che ne illustrino lo stato di fatto. L’evento si pone il nobile obiettivo di aiutare la locale A.N.A. nella raccolta dei fondi necessari, sensibilizzando gli abitanti del territorio e i tanti turisti che popolano l’alta Valle nei mesi estivi.

MARIA MAGDALENA KACZOR ALL’ORGANO DELLA CHIESA DI SAN MAURIZIO

er la comunità della Valle, grande e gradito ritorno dell’organista polacca Maria Magdalena Kaczor, che già nel 2014 fu acclamata dal pubblico brenese (e non solo), esibendosi in due concerti: all’ Organo Chiminelli (2000-2002) nella Chiesa di San Maurizio a Breno e in occasione dell’inaugurazione del nuovo Organo realizzato per la Cappella del Crocifisso presente nella Casa delle Suore di Padre Yermo.


sabato 2 settembre 2017 Chiesa parrocchiale S. Famiglia e S. Vittore Piamborno (BS)

Castelli

d’ARIA

L

GIORNATA DI STUDI SULL’ORGANO DELLA CHIESA DI PIAMBORNO E CONCERTO CON IL M° ROBERTO MARINI

a Chiesa parrocchiale di Piamborno ospita un Organo Pedrini del 1930, raro esemplare a trasmissione integralmente pneumatica recentemente restaurato. Una giornata di studi analizzerà da vari punti di vista l’intervento su questa tipologia di strumento e, a conclusione dei lavori, il M° Marini offrirà ai presenti un concerto che metterà alla prova l’Organo.

Ore 14.30 Inizio convegno Interverranno: Simona Ferrarini, assessore Cultura e Turismo della Comunità Montana di Valle Camonica, che porterà i saluti istituzionali Dott. Beatrice Bentivoglio Ravasio, responsabile dell’Ufficio Tutela Organi presso il Segretariato regionale per la Lombardia del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo Gianluca Chiminelli, curatore del restauro, racconterà i dettagli tecnici dell’intervento, supportato da immagini fotografiche e video M° Roberto Marini, organista di fama internazionale, spiegherà le prassi esecutive consone a un esemplare di questo tipo, con dimostrazioni ed esempi Cinzia Arzu, storica locale, spiegherà – partendo dalla caratteristica di questo Organo di essere alimentato sin dall’origine sia manualmente che da un elettroventilatore – la diffusione dell’energia elettrica in Valle Camonica nel periodo della costruzione dello strumento

Ore 16.45 Visita guidata all’interno dello strumento Ore 20.30 Concerto d’Organo Organista Roberto Marini


I LUOGHI PONTE DI LEGNO INCUDINE

Castelli

d’ARIA

EDOLO

CEDEGOLO

Castelli

BRENO d’ A RIA d’ARIA Castelli DARFO BOARIO TERME d’ A RIA Castelli d’ARIA GIANICO

PIAMBORNO

Castelli


turismovallecamonica.it

CASTELLI D'ARIA_Gli Organi della Valle si raccontano (luglio/settembre 2017)  

PERCORSI ALLA SCOPERTA DEL PATRIMONIO ORGANARIO DELLA VALLE CAMONICA_Concerti, un convegno, un open day nella bottega degli organari: propos...

Advertisement