Page 37

TPL TAGLIA, ANZIANI ISOLATI

37

di Refente Quartiere: Santuario - Lavagnola - Montemoro Tpl, tagli alle linee, disservizi e anziani isolati. La crisi sta portando la Tpl a continui tagli su linee a detta loro poco frequentate. Le zone di Santuario, Marmorassi ed altre sono abitate e con molti anziani che non usano l’auto. Il servizio a chiamata potrebbe essere una soluzione realmente fattibile come via di mezzo tra i tagli e le linee ancora esistenti? Quello già attivo per Marmorassi come sta funzionando? Vi è una buona risposta da parte dei cittadini o no?

118 PASSEGGERI IN 31 GIORNI

DOMANDA E RISPOSTA

di Sergio Lugaro

Dal settembre scorso insieme all'Assessore Apicella e ai vertici TPL stiamo collaborando in maniera molto costruttiva, sull'ottimizzazione delle linee che riguardano la nostra città. Bisogna però, prima di affrontare questo discorso precisare come i drastici tagli di fondi al trasporto pubblico abbiano costretto TPL a tagliare nel savonese linee per 575.000 KM. Le linee cancellate a Savona sono state pari a circa 22.000 KM e si è valutato il da farsi secondo un criterio di densità di popolazione e di utenza, TPL ci ha infatti portato un report inerente lo studio fatto sull'utilizzo delle Linee savonesi che evidenziava la scarsità di persone che, soprattutto, in alcune fasce orarie, disertavano il normale servizio bus. Per quanto riguarda la corsa del Santuario è stata cancellata solo una corsa negli orari festivi. Mentre per Marmorassi-La Rusca alta è stato istituito il servizio a chiamata che in seguito si è potenziato con 2 corse in più. I dati del monitoraggio a chiamata ci dicono che, in 31 giorni campione che andavano dal 17/10/12 – 24/11/12, gli utenti sono stati: n. 5 per la corsa P.Mameli – Lavagnola delle ore 9.20 n. 29 per la corsa Lavagnola – Marmorassi delle ore 9.30 n. 4 per la corsa Marmorassi – P.zza Mameli delle ore 9.45 n. 50 per la corsa P.Mameli – La Rusca Alta delle ore 11.30 n. 11 per la corsa P.zza Mameli – Lavagnola delle ore 16.30 n. 1 per la corsa Marmorassi – P.zza Mameli delle ore 16.50 n. 5 per la corsa P.zza Mameli – La Rusca Alte delle ore 18.15 n. 12 per la corsa Lavagnola – Marmorassi delle ore 18.35 n. 1 per la corsa Marmorassi – Lavagnola delle ore 18.50 In totale 118 passeggeri in 31 giorni. Credo che questo possa far capire come fosse impossibile rimanere, in una situazione economica come quella di oggi, con corse fisse in alcune parti della città. Il servizio ora funziona bene e le corse si possono prenotare per più giorni. Penso che un servizio a chiamata come quello di Marmorassi possa tranquillamente essere esteso, come d'altronde avviene in tutti i comuni rivieraschi, ad altre zone di Savona

Magazine Savona Graffiti N° 1  
Advertisement