Page 32

SCUOLE MEDIE DI LEGINO di Alessio Artico Quartiere: Legino

DOMANDA E RISPOSTA

E' notizia di questi giorni che nel prossimo anno scolastico le scuole medie di Legino avranno una sezione in meno (da due ad una) ed una decina di ragazzi dovranno andare a scuola nella sede di Via Machiavelli. Non è un controsenso rispetto ai lavori di ampliamento della scuola attualmente in corso? Non si depaupera il patrimonio di Istituti comprensivi come quello legiense? Come può agire il Comune in casi come questo?

IL NUMERO DEGLI ISCRITTI DETTA LEGGE di Isabella Sorgini Caro Alessio, la perdita della sezione di legino non è altro che le conseguenze dei tagli alla scuola della " fortunatamente" ex ministro Gelmini. Infatti le sezioni vengono formate sulla base del numero complessivo di iscritti diviso 26/ 27 , in questo modo vengono riconosciute le sezioni e l'organico. Noi non possiamo fare niente se non continuare a chiedere che sulla scuola si investa e si torni a classi con numeri più adeguati e con maggiore attenzione anche alle singole classi. L'ampliamento è una risposta comunque adeguata alla scuola che era in sofferenza di spazi. Io voglio essere fiduciosa continuiamo a credere in una scuola pubblica di qualità e solidale e a battarci per questo.

Magazine Savona Graffiti N° 1  
Magazine Savona Graffiti N° 1  
Advertisement