Page 26

26

racconigi

mercoledì 28 maggio 2014

CONCORSO CANORO Anche monsignor Nosiglia alla serata finale

APPUNTAMENTI

Il tour di Mino Taricco fa tappa nella nostra città

L’arcivescovo a Bimbomaggio

Il deputato Pd Mino Taricco venerdì 30 maggio, nell’ambito del “Mino Taricco Incontra Tour”, incontrerà i racconigesi nella chiesa di Santa Croce (ore 20.45). L’invito a partecipare è aperto a tutti.

Mostra di modellismo nella chiesa di Santa Croce Domenica 1° giugno aprirà i battenti nella chiesa di Santa Croce la mostra dell’Associazione Modellistica Racconigese. Fino all’8 giugno saranno esposti modelli statici, storici, automobili da competizione, motociclette, plastici e diorami di vario tipo. Orario: feriali 15,3019,30, sabato e domenica 9-12.30 e 15.30-19.30 (ingresso libero).

Tre concerti di musica classica nel Salone d’Ercole del castello Per la festa della Repubblica, lunedì 2 giugno nel Salone d’Ercole del castello sono stati organizzati tre concerti: alle ore 15 si esibirà un quartetto d’archi in musiche di Mendelssohn, alle 16,30 l’Ensemble Cunicellos in brani di Heitor Villa Lobos ed alle 18,30 l’orchestra giovanile del Conservatorio Ghedini di Cuneo (ingresso gratuito con biglietto da ritirare presso la biglietteria a partire dal mattino).

Culla Lunedì 26 maggio, pochi minuti prima della mezzanotte, all’ospedale Santissima Annunziata di Savigliano è nata la piccola ROBERTA SANNAZZARO. Alla mamma Irene, al papà Giovanni ed ai nonni gli auguri della redazione de “Il Saviglianese”.

Fiori d’arancio Nel pomeriggio di sabato 24 maggio si sono sposati ANNALISA ENRIA ed il carabiniere MAURIZIO TANANIA. Dopo aver salutato parenti ed amici al Lago dei Salici i novelli sposi sono partiti alla volta del Messico. Ad Annalisa e Maurizio gli auguri della redazione de “Il Saviglianese”

Auguri MARIA GRAZIA acconciature il 13 maggio ha festeggiato 25 anni di attività. Congratulazioni vivissime Il marito con i figli Rachele e Riccardo

Corsi Unitre Mercoledì 28 maggio Passeggiate di salute nel parco del castello di Racconigi (ore 15-16).

Nella foto Cuntuliano alcuni dei piccoli cantanti che saranno protagonisti del Bimbomaggio 2014

Ci sarà anche l’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia, domenica 1° giugno (ore 20,45) sotto il palatenda di piazza Piacenza alla serata finale del Bimbomaggio. Mai in questi 27 anni di vita il concorso organizzato dal Circolo L’Aquilone ha avuto un ospite così illustre. Due, come sempre, le sessioni in gara. Per il Bimbomaggio si esibiranno dodici concorrenti di

età compresa tra i 5 e gli 11 anni presentando canzoni tratte dal repertorio dello Zecchino d’oro. Nella prima serata, giovedì 29 maggio, saliranno sul palco Marta Nota (con “Facile facile”), Silvia Gramaglia (con “Le piccole cose belle”), Anna Beltramino (con “Sette”), Maria e Lucia Trossarello (con “Quel secchione di Leonardo”), Andrea Rotondaro (con “Il verbivoro”) e Silvia Trossarello

TEATRO La compagnia El Fornel ha festeggiato con gli amici di Capodacqua

Un gemellaggio che viene dal cuore Ci sono gemellaggi che vivono due stagioni e poi cadono nell’oblio (ed ogni riferimento a persone e città è puramente reale). E ci sono gemellaggi che durano nel tempo, Quello tra la compagnia teatrale El Fornel – Giovanni Clerico e Capodacqua di Foligno è di quest’ultimo tipo. «Perché viene dal cuore» ha sottolineato il sindaco Brunetti sul palco del Teatro Milanollo di Savigliano, sabato 17 maggio. Non è dunque un caso che El Fornel, nel festeggiare i trent’anni di attività, abbia voluto accanto a sé proprio gli amici umbri. Un gemellaggio che parte da lontano. «Sì, dal 1995 – spiega Gian Piero Ambrassa, inesauribile anima (oltre che attore ed autore) della compagnia –: ero ad Umbertide per un convegno ed ho conosciuto Marco Alessandri, il regista della Compagnia di Capodacqua. Siamo subito diventati amici ed abbiamo iniziato a collaborare». E la collaborazione diventa qualche cosa di più nel 1997, quando l’Umbria viene colpita dal terribile terremoto, ed anche Capodacqua è tra i centri fortemente danneggiati dal sisma. El Fornel si mobilita, organizza decine di spettacoli per raccogliere fondi per gli amici umbri ed i suoi soci si tirano su le maniche e partono per dare il loro contributo alla ricostruzione. L’obiettivo che si pongono fin da subito è la realizzazione di una casa di accoglienza nel paese terremotato. C’è però bisogno di idraulici e muratori ed è a questo punto che entrano in scena i terzi protagonisti di questa storia: gli alpini

Gianpiero Ambrassa sul palco del Milanollo con regista ed attori della compagnia umbra di Sommariva del Bosco. A coinvolgerli è Ernesto Galvagno, nella triplice veste di attore della compagnia racconigese, alpino sommarivese ed… idraulico. Da allora il filo che collega Racconigi e Sommariva da un lato, Capodacqua dall’altro, non si è mai interrotto. Già nel 1998, in segno di gratitudine, gli attori umbri sono venuti a Racconigi ed hanno rappresentato nel salone San Giovanni la commedia “Il contrattino”. L’anno seguente sono stati gli attori racconigesi ad andare in Umbria per portare in scena la commedia di Ambrassa “Chi delle tre”. Seguono altre visite, altri incontri, e lo scorso anno, a Capodacqua, El Fornel viene applaudito con la farsa “Surprèisa”. Arriviamo così al week-end del 17-18 maggio, momento clou dei festeggiamenti del trentennale della compagnia racconigese. Ed anco-

Giovedì 29 maggio Attività motoria 3 (19-20); Attività motoria 4 (20-21).

Camminata nel parco

Farmacie di turno Da mercoledì 28 a venerdì 30 maggio: tutte aperte. Sabato 31: Maritano e Quaglia. Domenica 1° giugno: Maritano (solo mattino). Lunedì 2: Maritano (anche reperibilità pausa pranzo e sera fino alle 20,30 con ricetta “urgente”). Martedì 3 e mercoledì 4: tutte aperte. La farmacia Barberis (San Giovanni) è in via Stefano Tempia 6; la farmacia Maritano in via Morosini 12; la farmacia Quaglia in via Angelo Spada 20.

ra una volta gli attori di Capodacqua, sempre guidati da Marco Alessandri, recitano “Il contrattino” a conclusione della rassegna di teatro dialettale al Milanollo. Commedia giocata sul più classico degli equivoci, nati dal fatto che una bella figliola venticinquenne e la cavalla di casa portano lo stesso nome e quando il pretendente si presenta al padre per chiedere la mano della ragazza questi pensa sia venuto per comprare l’ombrosa puledra. Una commedia frizzante che si chiude in modo non scontato, con il giovane che si porta a casa entrambe le Zite: la moglie e la cavalla. La festa è proseguita la domenica mattina a Racconigi con la messa, per spostarsi poi a Sommariva Bosco con l’alzabandiera e l’aperitivo. E la promessa di ritrovarsi al più presto affinché il gemellaggio continui. m. san.

EVENTO Lunedì ritorna la Straracconigi

Venerdì 30 maggio Storia del Piemonte (15,30-17).

Orario: ore 8,30-12,30 e 15,30-19,30.

(con “Regalerò un sogno”). Nella seconda serata, venerdì 30, sarà la volta di Rebecca Tesio (con “Il mio nasino”), Dea e Aurora Messina (con “Una vita da Bradipo”), Riccardo e Giulia Montanaro (con “Il gatto mascherato”), Samuel, Rita e Pier Francesco Bejan (con “Bambu balla”), Alessandro Cardetti (con “Il mare sa parlare”) e Dabo Aminata (con “Provare a sorridere”). Nella serata

conclusiva del 1° giugno tutti i piccoli cantanti replicheranno il loro brano davanti alla giuria. Sei invece i cantanti più grandicelli (11-15 anni) della sezione Ragazzinmusica, alle prese con canzoni di cantautori: Alice Chiavazza (che canterà “Figli”), Costina Bucse (con “Gatto e volpe spa”), Oriana Paschetta (con “La mia notte dei miracoli”), Giulia Cornaglia (con “Che tempi bui”), Chiara Passatore (con “Voglio andare via”) e Sara Giordanino (con “Il paese dei balocchi”). La tre giorni sotto il Palatenda sarà presentata da Davide Giordano, Alessia Grillo, Marco e Paolo Maiorano. Interverranno come ospiti i componenti della scuola di ballo Ilario Parise Dance Studio con coreografie di Alessandro Farotto (prima serata), i soci dell’Associazione Sportiva E-Fit (seconda) e le ballerine del Laboratorio di Danza con coreografie di Giorgia Di Lorenzo (serata conclusiva). Dopo Peter Pan dell’edizione 2013, quest’anno il tema caratterizzante del Bimbomaggio sarà Pinocchio: ogni dettaglio (scenografie, costumi, ospiti, personaggi…) rimanderà infatti alla famosa favola di Collodi.

La Straracconigi ritorna dopo un anno di sosta forzata Dopo un anno di sosta, lunedì 2 giugno ritorna la Straracconigi, manifestazione ludico-mo-

toria a carattere ricreativo di 5 km, nella magica atmosfera del parco del castello reale. Si tratta

dell’ottava edizione della corsapasseggiata. Organizzato dall’Atletica Racconigi con il patrocinio del Comune, l’evento è aperto ai podisti ma soprattutto alla gente comune, alle famiglie che hanno anche solo piacere di trascorrere un paio d’ore tra il verde della natura. Le iscrizioni (5 euro) si ricevono fino a sabato 31 maggio presso il Chiosco e l’edicola Giovanna di piazza Castello, l’edicola Piovano di piazza degli Uomini e

la gelateria Dolomiti di via Morosini. Sarà anche possibile iscriversi direttamente sul luogo della partenza fino alle ore 9,10 (quota 5 euro; pacco-gara per i primi 800 iscritti e premi a sorpresa). Il via verrà dato alle 9,30. In caso di maltempo la partenza avverrà dal Centro Cicogne e Anatidi di Tenuta Stramiano e la manifestazione sarà dirottata su un percorso alternativo tra le cascine reali. Info: www.straracconigi.it o cellulare 348.5162511.

28 5 2014  

Giornale locale

28 5 2014  

Giornale locale

Advertisement