Page 14

14

mercoledì 28 maggio 2014

ELEZIONI Il voto per Europee e Regionali

Il Pd è primo partito Il voto per l’Europarlamento a Cavallermaggiore ha segnato una sopresa ed un cambio di tendenza rispetto al passato. La nostra città, infatti, è stata tradizionalmente una roccaforte del voto a Forza Italia ed alla Lega Nord che sotto la torre hanno quasi sempre rimediato ottimi risultati. La sinistra ha sempre arrancato, costretta ad inseguire su percentuali inferiori. Le europee 2014, invece, hanno decretato anche da noi il trionfo del premier Matteo Renzi e del Pd, che a Cavallermaggiore hanno ottenuto il 37,37% (contro il 15,32% delle europee del 2009) dei voti, un risultato mai visto. Forza Italia si è fermata al 18,51% (nel 2009 aveva conseguito il 35,76%) mentre la Lega ha ottenuto l’9,49% (contro il 23,97% delle precedenti consultazioni). E Grillo? Cinque anni fa non si era presentato alle Europee ed oggi ha ottenuto in città il 17,52% netto. Buono il risultato di Fratelli d’Italia, con l’8,07%. Staccati gli altri. Sul fronte delle preferenze i più votati sono stati Alberto Cirio di Forza Italia (82) e Gui-

do Crosetto di Fratelli d’Italia (77), entrambi candidati del territorio (ma solo il primo dei due è stato eletto). Per quanto riguarda le elezioni regionali, invece, Cavallermaggiore conferma il dato piemontese assegnando la vittoria a Sergio Chiamparino per il centrosinistra con il 44,10%, seguito dal candidato di centrodestra Pichetto con il 23,22% e da Davide Bono del Movimento 5 stelle con il 17,29%. Staccati Crosetto, Costa e Filingeri. «Siamo molto soddisfatti – dice Davide Sannazzaro, responsabile comunicazione del Pd per le Regionali –. Per quello che erano i pronostici alla vigilia, non ci aspettavamo un successo di queste proporzioni. A Cavallermaggiore abbiamo fatto un risultato storico. Un grande consenso è segnale di grandi aspettative e di grandi responsabilità; di conseguenza, sarà nostro compito intensificare i rapporti con i due consiglieri regionali eletti nella nostra provincia per lavorare per il nostro territorio». Tutti i risultati nello speciale da pagina 6 a pagina 9.

Domenica scorsa, seggi aperti alle Scuole medie

cavallermaggiore

CASO VADO Il sindaco Antonio Parodi sulla vicenda ceneri

«Parlerò a fine indagini» La vicenda delle ceneri della centrale di Vado Ligure che potrebbero essere state interrate anche a Cavallermaggiore nei primi anni ’80, ha suscitato timori tra la popolazione del nostro Comune. Tali materiali di scarto, infatti, sono nocivi e potrebbero, tra l’altro, aver inquinato le falde acquifere. La notizia secondo la quale forse furono smaltite anche nel nostro territorio è contenuta in un libro dedicato proprio alla centrale ligure ed al suo impatto sull’ambiente: “All’ombra delle Ciminiere. 40 anni di carbone e tumori a Savona” di Giovanni Borrello. L’argomento è stato ripreso anche da lettere inviate da cittadini preoccupati al nostro giornale. Il sindaco Antonio Parodi ha dunque sentito l’esigen-

SCUOLA Francesca

Antonio Parodi

za di intervenire sull’argomento con una dichiarazione: “Onde evitare continue lettere, interrogativi, richieste di chiarimenti su come ci stiamo muovendo per quanto concerne le

Il nuovo sindaco degli studenti è femmina. I ragazzi e le ragazze della Scuola media e della quinta Elementare di Cavallermaggiore, infatti, martedì 20 aprile hanno hanno nominato la prima “donna” alla guida della città: Francesca Roggero della classe 2ª A. La sua elezione segue quella dei predecessori Gianluigi Revelli e Nicolò Miglietta. Come di consueto, gli studenti non hanno votato la persona, ma il progetto, scegliendo tra quelli proposti: “Splash”, ovvero una giornata di sfida tra i

L’assessore Sannazzaro con la “sindachessa” e i ragazzi del Consiglio

La Biblioteca civica Nuto Revelli comunica che, causa indisponibilità parziale del personale comunale, nel periodo compreso dal 26 maggio al 16 giugno, il servizio sarà garantito dai volontari e subirà variazioni d’orario nei giorni di lunedì pomeriggio, martedì e venerdì mattina. Per il dettaglio si rimanda alla bacheca esterna della Biblioteca e al sito comunale www.comune.cavallermaggiore.cn.it

Festa delle Scuole elementari al parco Sant’Agostino Venerdì 30 maggio, a partire dalle ore 18, presso il parco S. Agostino, è in programma la festa di fine anno della Scuola Elementare “Il gioco che ci unisce”. Per informazioni si possono contattare i genitori rappresentanti.

Gita a Gardaland con la parrocchia La Parrocchia organizza per mercoledì 11 giugno una gita al noto parco divertimenti Gardaland. Per informazioni ed iscrizioni si può contattare l’Ufficio parrocchiale entro giovedì 5 giugno.

corso indagini, per le quali è necessario non intrometterci. Appena saranno concluse sarà nostra cura diffondere pubblicamente i risultati”. L.M.

Consiglio dei ragazzi: sindaco “donna”

Biblioteca: cambia l’orario fino a metà giugno

I Comuni di Cavallermaggiore e Racconigi hanno partecipato negli scorsi mesi ad un bando indetto dal settore commercio della Regione per l’acquisto di una tensostruttura per manifestazioni ed eventi fieristici. La Regione ha finanziato i due comuni con 80.700 Euro, di cui il 20% a fondo perduto; la restante cifra è stata anticipata e sarà restituita da Cavallermaggiore e Racconigi secondo un piano di rientro pluriennale (6 anni) a tasso zero. La struttura ha una superficie di 450 mq e potrà essere utilizzata per le manifestazioni nella nostra città e in quella vicina.

ceneri di Vado – ha scritto il primo cittadino in comunicato appositamente diffuso – l’amministrazione precisa che l’argoemento è stato tempestivamente affrontato. Attualmente sono in

Roggero della 2ª A succede a Nicolò Miglietta

IN BREVE

Nuova tensostruttura Servirà per le manifestazioni

La centrale di Vado Ligure, al centro delle polemiche

Continua la tinteggiatura delle classi alle Scuole medie

SCUOLA Iniziativa sull’emofilia

“Orienteering” Giovedì 22 maggio si è svolta presso il parco S. Agostino la gara di Orienteering, disciplina sportiva basata sull’orientamento, per gli alunni della scuola Primaria. L’appuntamento rientra nell’ambito degli eventi organizzati dalla Federazione delle Associazioni Emofilici Onlus (FedEmo) in occasione della Giornata Mondiale dell’Emofilia (celebrata il 17 aprile). “L’ormai consueta gara di Orienteering – spiegano gli organizzatori – rappresenta per gli alunni della Scuola Primaria di Cavallermaggiore un momento imperdibile, grazie anche alla sensibilità dimostrata in questi anni dal Dirigente Scolastico, dottor Paolo Groppo”. Nel corso dell’anno scolastico gli alunni della Scuola Pri-

maria hanno lavorato, in modo particolare, su un testo dal titolo: “Rivoletto”, che racconta la storia di un bambino affetto da emofilia grave e di come, con l’aiuto dei genitori e del personale sanitario, riesca a gestire la propria patologia e vivere una vita piena di allegria e di condivisione con i propri coetanei. Al termine della gara di Orienteering sono state rappresentate alcune scene tratte dal libro attraverso “quadri viventi” realizzati dagli alunni stessi. La drammatizzazione ha come scopo quello di insegnare la condivisione e lo spirito di collaborazione tra le persone, nella fattispecie tra bambini affetti da emofilia ed altri più fortunati di loro.

ragazzi tutti contro tutti, pistole ad acqua alla mano, riempite di vernice speciale. Un’occasione per stare tutti insieme, divertendosi. «Il progetto originale – spiega l’assessore all’istruzione Sannazzaro – sarà in seguito rielaborato dal Consiglio comunale, che dovrà ragionare sulla sua applicabilità e su come renderlo concreto. Chissà che non si trasformi in una di quelle “color run” che vanno tanto di moda in questo periodo». Accompagneranno France-

sca in Consiglio i suoi compagni Cristiano Cagnasso, Ibrahim Tiab e Matteo Tosco e gli altri consiglieri Chiara Bertoncello, Lisa Ambrogio, Amedeo Sartoris, Beatrice Alessandria, Gioele Mola, Claudia Bernardi, Edoardo Bonino, Alberto Mattio ed Anna Tavella. All’inizio di giugno avrà luogo l’insediamento del nuovo sindaco. Nel frattempo Daniela Magliano, vicepresidente dell’associazione C quadro, sta completando il lavoro di pittura delle quattro classi che sono state ritinteggiate quest’anno, con ottimi risultati. Il progetto collegato al Consiglio comunale dei ragazzi dell’anno scorso, “Cava Crazy”, invece, si è concluso il 17 maggio con la seconda festa “Cava Crazy” sotto l’ala, che ha avuto buon esito. «Un grazie da parte dell’amministrazione comunale – conclude Sannazzaro – per la collaborazione agli animatori della Parrocchia, alla Pro Loco e agli adulti che si sono prestati per il servizio di sicurezza».

ASSOCIAZIONI Gita e festa dei compleanni

Lago Isola a Mantova

La festa dei compleanni del mese di maggio

Domenica 18 maggio l’associazione Lago Isola ha organizzato la gita di primavera. Meta di quest’anno Mantova, piccola città nella pianura Padana, immersa nel verde e ricca di storia. Durante il pranzo sono stati festeggiati i compleanni dei partecipanti nati nel mese di maggio con una mega torta. Nel corso della giornata, i partecipanti hanno assistito ad una tappa della mitica corsa di auto storiche “Mille miglia” ed hanno anche visitato in battello la splendida riserva del Mincio.

28 5 2014  

Giornale locale

28 5 2014  

Giornale locale

Advertisement