Issuu on Google+

J.S.assimagine

Architettura

INTROZIONE

2012

Scenografia

J.S.assimagine

i s s a S n a Jonath

Fotografia Design 1


Introduzione Curriculum Manifesto

p.6-11

INDICE INTROZIONE

p.3-5

assimagine J.S.assimagine J.S.

Progetto VTTab (Design Urbano - Parigi) Perspica-City (Isolato e Condominio - Beauvais) NatuREtraite (Casa di riposo - Montreuil)

p.12-14

Scenografia Mostra fotografica Bellastock Festival Tamaris «Les Ecrivains et la Chanson»

p.15-21

Fotografia Copertura fotografica del vernice della mostra V. Bigo Macrofotografia Light Painting ‘Architetturafia’

2


Introduzione

INTROZIONE

J.S.assimagine

3


J.S.assimagine

Studente dinamico e polivalente

Percorso formativo

Compentenze

2012

Diploma ‘Licence’ in Architettura, nell’E.N.S.A.-Paris La Villette

Burotica

2008

Maturità Scientifica (Opzione Teatro), voto ‘Assez Bien’

2006

First Certificate in English (Diploma dell’Università di Cambridge)

Software di Disegno

Autocad 2D (Esperto), Autocad 3D (Basi) Archicad (Avanzato), Rhinocéros 3D (Basi), Artlantis (Avanzato), Adobe Photoshop (Basi)

Lingue Straniere

Francese (C2) ~ Inglese (B2-C1) Italiano (B2) ~ Tedesco (A2)

Pack Office 2007 (Esperto), Adobe InDesign (Basi) MS Project (Basi), Multidevis (Nozioni)

INTROZIONE

Curriculum

Percorso professionale Oggi ~ Lug. 2011

Auto-Imprenditore Sassimagine : Fotografia • Servizio fotografico della vernice della mostra V.Bigo (Pittore e Professore d’Arti Plastiche) nella Villa Tamaris in La Seyne sur Mer (vicino a Toulon) • Vendita a privati e Librerie di cartoline e oggetti fotografici a partire dalle mie fotografie Scenografia • Scenografia della Mostra fotografica Bellastock 2010 nell’ENSAPLV (Parigi) • Scenografia dello spettacolo del Festival Tamaris ‘Les Ecrivains et la Chanson’ e Consulente per quello ‘Les Ecrivains et la Danse’ nella Villa Tamaris Architettura, Lavori, Fatturazione, Rilevamenti • Preventivi e Fatturazione sul ‘Château de Versailles’, per l’Ets Chapelle et Cie • Preparazione di diversi Dossiers relativi a lavori (Rilevamenti, Facciate, Documenti amministrativi…) per Soprelevazioni o modificazioni di Facciate

Sett 2011 ~ Ag. 2010

Impiego di Etam dell’Edilizia polivalente : Gestioni di Lavori, Disegno Autocad, Metraggio, Fatture… - Ets Chapelle&Cie, azienda specializzata nei Monumenti Storici e sotto contratto con il ‘Château de Versailles’.

Lug. 2010

Stage presso il Direttore (A.B.F.) del Servizio della Conservazione Architetturale del ‘Château de Versailles’

Sett. e Ag. 2009

Impiego di Capomastro - Cantiere dei Camerini dell’Opera Royale del ‘Château de Versailles’ - Ets Chapelle&Cie

Lug. 2009

Stage presso un Capomastro T.C.E. - Ets Chapelle&Cie

Lug. 2007

Stage nello Studio d’Architettura Reichsteiner (Garches)

Dic. 2004

Stage nello Studio d’Architettura Winogradoff (Parigi)

4


J.S.assimagine

Filosofia e influenze

Frank Gehry, Antonio Gaudi, Hundertwasser, Hélène Jourda, Bernard Bühler, K.O.Z. ... Cosa hanno in comune questi nomi...? Ovviamente sono tutti Architetti ; forse si può pensare che sia un po’ strano mettere in relazione questi nomi, però sono gli Architetti coloro che mi piacciono di più !

INTROZIONE

Manifesto

Più di essere tipi d’Architettura che considero estetici e plastici, sono anche e soprattutto tipi d’Architettura che sono pensati per cercare di trasformare positivamente da una parte la vita della gente nel quotidiano e, dall’altra parte, di creare edifici che hanno una volontà architetturale al servizio della gente. Penso che sia molto importante di realizzare edifici e spazi che siano nello stesso tempo viventi, organici, gioiosi, calorosi, estetici, plastici, spesso sostenabili e soprattutto dove sia molto piacevole e funzionale vivere... Può darsi che sia un poco ambizioso, ingenuo o stupido di desiderare questo, però vorrei immaginare e creare questo tipo di spazi e di Architetture, o forse una miscela delle idee di questi Architetti. Tuttavia ciò è molto difficile e sono quasi sicuro che non si percepisca veramente nei miei Progetti ! Non solo perché è spesso più lungo, costoso e tecnico da immaginare e da costruire, ma anche perché tutto quello che è differente è spesso malrecepito... Inoltre, trovo che sia importante di precisare che se mi piace e mi interassa tanto l’Arte della Fotografia, non è solo perché è una passione, è anche perché è un attrezzo formidabile per analizzare tutto ciò che c’è intorno a me, attraverso molte nozioni : di sguardo, di luce, di colori, di spazio, di volume, d’inquadratura, d’armonia (di composizione, di materiali, di colori, di linee), di prospettiva, d’atmosfera... Sono nozioni che sono incontestabilmente necessarie e comuni all’Architettura e alla Fotografia.

Ce lien entre Architecture et Photographie,

In ordine (Fotografi diversi) : Hundertwasser, A. Gaudi, B. Bühler, K.O.Z., H. Jourda e F. Gehry

5


Progetto

PROGETTO

J.S.assimagine

6


Design Urbano - Parigi - 2008

VTTab, lo sgabello che si prende per una bicicletta... VTTab è il risultato della fusione d’uno sgabello e d’una bicicletta... È completamente costruito con gli elementi di una bicicletta e incarna il concetto di ‘Urban Jungle’, secondo il quale il mobilio urbano può essere deviato con uno scopo artistico...

J.S.assimagine

PROGETTO

VTTab

Il VTTab si inserisce perfettamente nel Quai Valmy (Canal St-Martin) in Parigi, dove questo concetto di ‘Urban Jungle’ è molto presente.

7


Design Urbano - Parigi - 2008

La composizione del VTTab -elementi di biciletta- fa veramente eco alle altre biciclette, numerose sul sito ; quanto alle sue linee aerate, gli permettono di essere in armonia con le barriere municipali a prossimità delle quale si impianta, anche se in realtà, si distingue per, da una parte, la sua originalità e, dall’altra parte, la sua interazione possibile con la gente.

Pianta/Sezzione (Disegno a mano)

J.S.assimagine

PROGETTO

VTTab

Composizione : • • • • •

5 Tubi d’Alluminio 1 Sella di Bicicletta (girevole a 360°) 2 Ruote di Bicicletta 1 piccolo Blocco di Cemento Armato Terminale dei piedi in Plastica (Piedi telescopici per un migliore adattamento al terreno)

Facciata (Disegno a mano)

Una piccola lavagna accompagna il VTTab, per potere disegnare liberamente tutto quello che si può osservare grazie alla vista a 360°, oppure, stando in piedi, per disegnare qualcuno seduto sul VTTab.

8


J.S.assimagine

Condominio - Beauvais - 2011

Lo scopo di questo Progetto era prima di riflettire in gruppo su un isolato urbano di Beauvais, ancora vuoto e caratterizzato da un piano regolatore veramente vincolante e preciso.

PROGETTO

Perspica-City

Plastico finale dei 2 isolati (Perspica-City : In su, sinistra), Carton Blanc tagliato con la macchina Laser I miei due colleghi e me abbiamo scelto di lavorare in particolare con l’isolato vicino e in seguito di considerare questi due isolati per essere in dialogo come se fossero un solo isolato... Poi abbiamo dovuto immaginare individualmente un Condominio di circa 3040 appartamenti. Ho quindi sviluppato un Progetto individuale, Perspica-City, un condominio di 34 appartamenti (Dal bilocale al quinlocale), di 6 piani e che si inserisce in un modo transitorio tra la strada, il cuore del isolato e il condominio adiacente.

9


J.S.assimagine

Condominio - Beauvais - 2011

Perciò l’angolo Sudest è caratterizzato da un paramento in mattoni che non solo fa eco alla forte presenza del mattone nella città, ma anche e soprattutto provoca una transizione progressiva tra il condominio adiacente e l’angolo di Perspica-City (La cui la facciata è quasi uguale). Questa transizione si prosegue con le 3 altre parti del condominio, dato che si intrecciano orizzontalmente (Pianterreno comune, Finestre, Balconi...)

PROGETTO

Perspica-City

In più, è importante precisare che tutti gli appartamenti sono bi, tri o quadri-orientati e che beneficiano quasi tutti di un Balcone, una Loggia o una Terrazza.

Vista 3D dell’angolo Sudest, modelizzata con Archicad 13© e renderizzata con Artlantis 4©

Pianta del R+4, disegnato con Archicad 2009©

Dal punto di vista costruttivo, l’edificio è spesso di 13m e è strutturato con Facciate portanti e Muri di spina in Cemento Armato (Trama di circa 6.50m), isolati con Lana Minerale all’esterno. Tuttavia, siccome il pianterreno è principalmente destinato ai Negozi, esso è completamente vetrato e portato con dei pilastri.

10


Casa di Riposo - Montreuil (Seine-St Denis) - 2012 (In corso)

J.S.assimagine

Seine-St Denis, Montreuil, Cuore del isolato della Chiesa, cioè un terreno di 3.500m² che si può utilizzare per impiantare una Casa di Riposo tematica, solidale e autogestita per 30 a 50 personi.

PROGETTO

NatuREtraite

Il Progetto NatuREtraite vuole essere il più lontano possibile dell’immagine ‘tradizionale’ d’una casa di riposo : Ospizio tetro rettilineo e ortogonale... Solo una parola : NO ! Il filo conduttore di NatuREtraire è in fatti di essere all’opposto di questo tipo d’ospizio ! E è con l’invasione vegetale e la disseminazione quasi organica delle camere che si raggiunge questo obbittivo.

Modelizzata con Archicad 15© e renderizzata con Artlantis 4©

Modelizzata con Archicad 15© e renderizzata con Artlantis 4© Il cuore del Progetto è una Serre Bioclimatica, che serve nello stesso tempo da riscaldamento d’inverno o da ventilatore gigante d’estate, di luogo di vita e di circolazione... Un terzo dei 26 miniappartamenti sono direttamente collegati a questa Serra, nella quale gli Anziani possono passare molto tempo a fare giardinaggio e a prendersi cura di tutta la vegetazione che compone questo complesso. Per concludere, NatuREtraite è anche completamente ecologico e sostenibile, perché energeticamente positivo e fatto con un’ossatura di Legno...

11


Scenografia

SCENOGRAFIA

J.S.assimagine

12


Mostra fotografica - 2010

Prima di tutto, è interessante presentare Bellastock. È un tipo di Workshop fatto da e per gli studenti di Architettura e durante quale 200 squadre di 5 persone devono costruire una piccola abitazione -in 4 giorni- con solamente uno o due materiali di base. Nel 2010, c’erano dei pallet e delle cassette della frutta...

J.S.assimagine

SCENOGRAFIA

Bellastock 2010

Perciò ho scelto di riprodurre questo dispositivo e quest’atmosfera per la mostra fotografica relativa all’evento nel la mia scuola d’Architettura nel 2010. Quindi -e anche se ho avuto solo due gironate per montare la scenografia- ho completamente invaso l’atrio con piccole strutture di pallet e di cassette della frutta sulle quali ho potuto fissare/appendere le fotografie.

13


J.S.assimagine

«Les Ecrivains et la Chanson» - 2010

Ogni anno si svloge un Festival in La Seyne-Sur-Mer (Vicino a Toulon nel Sud della Francia), Les Rencontres de Tamaris che mette in contatto due Arti differenti. Nel 2010 il tema era «Gli Scrittori e la Canzone». Due Colleghi e me sono stati scelti per immaginare e montare completamente la scenografia di questo evento. Siccome avevamo solo 3 giorni e pochi soldi, abbiamo optato per una scenografia semplice e orientata verso qualqhe simbolo della Musica. Cioè d’una parte una pedana che riproduce la forma di un Vinile e, dall’altra parte, di pentagrammi di Musica ; dei pentagrammi sui muri e, più avvincente ancora, un grande pentagramma in 3D sospeso al soffitto. Quest’ultimo era per esprimere allo stessto tempo la fluidità, la diversità e la poesia della Musica... Inoltre, se abbiamo voluto fare un pentagramma tanto grande e maestoso, è anche per esprimere il fatto che la Musica è dappertutto e ci collega tutti...

Prima

SCENOGRAFIA

Festival Tamaris

Dopo

14


FOTOGRAFIA

J.S.assimagine

Fotografia

15


J.S.assimagine

Copertura fotografica della mostra V. Bigo - 2011

Veronique Bigo - Professoressa d’Arti Plastiche nella mia Scuola d’Architettura e Pittore- mi ha assunto per fare il servizio fotografico integrale della preparazione della sua mostra di pittura e del vernice nella Villa Tamaris di La Seyne-Sur-Mer (Vicino a Toulon).

Refkex Nikon D60, 1/10 sec, ISO 100, no ritocco

FOTOGRAFIA

V. Bigo

Perciò ho passato 3 giorni con lei alla Villa Tamaris, quando stava preparando e sospendendo tutti i suoi 200 quadri... L’ho seguito dappertutto e dovevo reagire veramente velocemente... Anche quando mi ha domandato -non era previsto- di andare con lei a Toulon e di catturare i momenti più importanti della sfilata di centinaia d’alunni giovani e del loro lavoro sull’Arte di V. Bigo...

Copertina di disco fotografico, fatto dal poster della mostra, con Adobe Photoshop CS3©

Refkex Nikon D60, 1/400 sec, ISO 100, no ritocco

16


V. Bigo

Reflex Nikon D60, 1/15 sec, ISO 100, no ritocco

FOTOGRAFIA

J.S.assimagine

Reflex Nikon D60, 1/25 sec, ISO 100, no ritocco

17

Coperta fotografica della mostra V. Bigo - 2011 Ovviamente ho preso fotografie molto ‘tradizionali’ dei suoi quadri per il suo catalogo personale... però ho in particolare voluto catturare delle atmosfere e dei punti di vista non solo originali ma anche e sopratutto non visti dalla gente...

Reflex Nikon D60, 1/10 sec, ISO 100, no


J.S.assimagine

Cose più grandi di come sarebbero viste con gli occhi...

La Macrofotografia è veramente formidabile : Permette di vedere e di mettere in luce cose del nostro quotidiano più grandi di come sarebbero viste con gli occhi nudi e di conseguenza, d’immergerci in un altra dimensione magica del nostro mondo...

FOTOGRAFIA

Macrofotografia

Qui ci sono 3 esempi di macrofotografie varie : • Cuore e pistillo di un fiore - Isola della Reunion- 2011 • Ritratto seduttore del mio Gatto - Garches (Hautsde-Seine) - 2006 • Vecchissimo libro - Palais Bénédictine - Fécamp (Normandie) - 2010

Bridge Panasonic Lumix FZ38, 1/30sec, ISO 400, no ritocco

Bridge Panasonic Lumix FZ38, 1/125 sec, ISO 80, no ritocco

Compact Sony Cybershot P43, 1/140 sec, ISO 100, no ritocco

18


J.S.assimagine

L’Arte della Luce e della Fotografia

Light Painting/Light Graff

FOTOGRAFIA

Light Painting

Ingredienti : • • • •

Una Macchina fotografica Una camera nera o un cielo nero di notte Della Luce (Laser, Diodi, Fuoco...) Un grande tempo d’otturazione (1 a 60 secondi)

Mettere in movimento la Luce con la Macchina immobile o mettere la Macchnia in movimento con della Luce immobile... La tecnica del Light Painting non è difficile però permette veramente di esprimersi e di pitturare con la Luce, come se fosse della vernice...

Bridge Panasonic Lumix FZ38, 2 sec, ISO 100, no ritocco

Qui ci sono 2 esempi di Light Painting con vari fuochi d’artificio : • Sovrapposizione di fuochi -con treppiede- Grandes Eaux Nocturnes du Château de Versailles- 2011 • Sovrapposizione di fuochi -senza treppiedeGrandes Eaux Nocturnes du Château de Versailles2011

Reflex Nikon D60, 1/2 sec, ISO 100, no ritocco

19


L’Arte della Luce e della Fotografia

Canon EOS 40D, 10 sec, ISO 100, no ritocco

J.S.assimagine

Canon EOS 40D, 10 sec, ISO 100, no ritocco

Bridge Panasonic Lumix FZ7, 2 sec, ISO 100, no ritocco

FOTOGRAFIA

Light Painting

Bridge Panasonic Lumix FZ7, 2 sec, ISO 100, no ritocco

Qui ci sono altri 3 esempi di Light Painting:

• Proiezione d’un Laser rosso su un ogetto in movimento - Garches - 2008 • Pittura di Luce con una Luce blu e un’altra bianca - Garches - 2008 • La ‘Tour Eiffel’ scintillante e con la Macchina fotografica in movimento e esattamente la stessa vista però con il treppiede - Dal Trocadero (Parigi) - 2008

20


Emozioni e atmosfere spaziali

Bridge Panasonic Lumix FZ7, 1/30 sec, ISO 200, no ritocco

Catturare delle emozioni e delle atmosfere nell’Architettura è veramente piacevole e ci sono molte situazioni diverse che si offrono a noi.

J.S.assimagine

FOTOGRAFIA

‘Architetturafia’

Qui ci sono 3 esempi di fotagrafie di architetture varie : • Astrazione di Luce riflesse sui vetri neri in infilata del pianterreno del Seduto del Partito Comunista di Parigi (Architetto : Oscar Niemeyer) - 2010 • Vista (d’esterno) verso Sultanahmet Camii, dalla Basilica Hagia Sophia di Istanbul - 2010 • Vista (d’interno) dall’alto verso il basso del Pantheon di Parigi - 2009

Bridge Panasonic Lumix FZ38, 1/200 sec, ISO 80, no ritocco

Bridge Panasonic Lumix FZ7, 1/30 sec, ISO 400, no ritocco

21


- Sassimagine 2012 -

INTROZIONE

J.S.assimagine

22


Portfolio Sassimagine