Page 1

Foto: Jérome Maupoint/Gin

free.aero RIVISTA INTERNAZIONALE DI PARAPENDIO E PARAMOTORE

2018

TENDENZE


NIVIUK.COM > TANDEM

TAKOO 4 La migliore esperienza nel volo in tandem Il Takoo 4 soddisfa le richieste piÚ esigenti dei piloti biposto ed è un gradino al di sopra degli altri grazie alle maggiori prestazioni in tutti gli aspetti del volo.

Discover the most Amazing Adventures on our Facebook and Instagram:


TENDENZE 2018

La stagione 2018 è imminente. Dalla Coupe Icare sono emersi molti nuovi prodotti e tendenze. Ecco un riassunto delle ali e delle attrezzature che vedremo volare...

Foto di copertina: una mattinata anticiclonica di dicembre, Tim Bollinger che decolla con il suo Gin Explorer. Foto: Jérome Maupoint / GIN

WHO'S WHO?

Stiamo sfruttando al massimo questa carrellata di equipaggiamenti in modo da presentare alcune delle figure essenziali del mondo del parapendio e del paramotore. Ci sono molti pionieri e personalità incredibili ...

Traduzione Carolina Siragusa/www.icaro2000.com

IL MAESTRO DEL VOLO A LIVELLO DEL SUOLO JBC'S FLYING TECHNIQUES PORTFOLIO UTAH OZONE APCO INNOVATE SKYWALK MASALA 3 SKYWALK CUMEO SKYWALK RANGE X-ALPS 2 SWING ARCUS RS LITE SWING APUS RS HIKE, NYOS RS IL RITORNO DI KANNIBAL RACE II PHI UN'INTERA FILOSOFIA IL PILONE DELLA CARTA IGIENICA. NEO: LEGGERO E CONFORTEVOLE ... NEO: LEGGERO E SICURO ... LOOPING: L'IMBRAGATURA CONVERTIBILE INDEPENDENCE UNA SINGLE SKIN PER GLI STUDENTI... CHE FUMA.. NOVA SECTOR NEWS SKYMAN TREKKING BIRD BGD LYNX BGD ECHO ADVANCE IOTA 2 ADVANCE PROGRESS 3 L'IMBRAGATURA SUPAIR EVO LITE VIDEO DI SUPAIR ROMANIA ICARO BUTEO & BUTEO LIGHT ICARO PANDION PER SALIRE, SCENDERE … NIVIUK ROAMER 2 NIVIUK TAKOO 4 NUOVE DIMENSIONI PER L'R-BUS NIVIUK ROAMER P E ALTRI ... PARAMOTORE FARAONICO AIR DESIGN RISE 3

3 | 2017/N°7

4 7 11 11 17 22 23 24 26 29 30 31 32 33 34 36 37 38 38 38 40 41 43 46 47 48 49 50 50 51 51 53 54 56 58 59 60 61 63 70

GIN GENIE RACE 4 NANO 4 E GANGSTER 2 VITTORAZI ATOM 80 ADVENTURE : PRIMUS & PLUMA QUESTO È SERIO! PLAYING LIGHT ALAIN ZOLLER : CONTINUOUS TRAINING FOR PILOTS. TEST : TOUCH AND SNOW TECNICA WINDSRIDERS : PRIMALOFT WIND TURBULENCES: T-SHIRT CON STAMPA SERIGRAFICA STRUMENTI TENDENZE SKYTRAXX FANET&FLARM IL GPS-BIP XCTRACER FLYMASTER COMMUNICATE SYRIDE SYS’EVOLUTION NAVITER E VOLIRIUM WOODY VALLEY WANI2 APOLLO BI OZONE APCO INNOVATE SKYWALK MASALA 3 SKYWALK CUMEO SKYWALK RANGE X-ALPS 2 SWING ARCUS RS LITE SWING ARCUS RS LITE SWING APUS RS HIKE, NYOS RS IL RITORNO DI KANNIBAL RACE II PHI UN'INTERA FILOSOFIA IL PILONE DELLA CARTA IGIENICA. NEO: LEGGERO E CONFORTEVOLE ... NEO: LEGGERO E SICURO ... LOOPING: L'IMBRAGATURA CONVERTIBILE INDEPENDENCE UNA SINGLE SKIN PER GLI STUDENTI... CHE FUMA..

@freeaero

72 73 74 75 76 77 78 79 80 82 83 83 84 84 85 85 85 87 87 88 89 18 23 24 25 27 30 30 31 32 33 34 35 37 38 39 39 39 41 42

NOVA SECTOR NEWS SKYMAN TREKKING BIRD BGD LYNX BGD ECHO ADVANCE IOTA 2 ADVANCE PROGRESS 3 L'IMBRAGATURA SUPAIR EVO LITE VIDEO DI SUPAIR ROMANIA ICARO BUTEO & BUTEO LIGHT ICARO PANDION PER SALIRE, SCENDERE … NIVIUK ROAMER 2 NIVIUK TAKOO 4 NUOVE DIMENSIONI PER L'R-BUS NIVIUK ROAMER P E ALTRI ... PARAMOTORE FARAONICO AIR DESIGN RISE 3 GIN GENIE RACE 4 NANO 4 E GANGSTER 2 VITTORAZI ATOM 80 ADVENTURE : PRIMUS & PLUMA QUESTO È SERIO! PLAYING LIGHT ALAIN ZOLLER : TEST : TOUCH AND SNOW TECNICA WINDSRIDERS : PRIMALOFT WIND TURBULENCES: T-SHIRT CON STAMPA SERIGRAFICA STRUMENTI TENDENZE SKYTRAXX FANET&FLARM IL GPS-BIP XCTRACER FLYMASTER COMMUNICATE SYRIDE SYS’EVOLUTION NAVITER E VOLIRIUM WOODY VALLEY WANI2 APOLLO BI

acebook.com/freeaero

44 47 48 49 50 51 51 52 52 54 55 57 59 60 61 62 64 71 73 74 75 76 77 78 79 80 81 83 84 84 85 85 86 86 86 88 88 89 90

www.free.aero


JBC IL MAESTRO DEL VOLO A LIVELLO DEL SUOLO

WEIGHTLESS


Jean-Baptiste Chandelier ha realizzato un nuovo video: anche i voli più lunghi sfiorano il terreno …

J

ean-Baptiste è, soprattutto, noto per i suoi voli che sfiorano dolcemente il suolo: come nessun altro, sa come" carezzare "il terreno e altri ostacoli con i suoi piedi, prima di ripartire come Peter Pan nei nostri sogni più stravaganti di libertà.

Come promemoria, ecco la nostra edizione sul giocare in prossimita' del terreno, con un'intervista a Jean Baptiste Chandelier..

http://it.free.aero/contentsHTML/free-aeroplay-it-150/?page=1

Ancor più dei suoi ultimi capolavori, che erano già sbalorditivi, il suo nuovo film "Weightless" trasmette una sensazione di assenza di peso ...

5 | 2017/N°7

"Ho incasinato così tante volte l'esame di slalom gigante al mio maestro di sci che ho deciso di abbandonare la professione e concentrarmi totalmente sul parapendio. Girando il film "Weightless", mi permetto di riprendermi da solo sullo slalom gigante, ma questa volta dal cielo! "(JB Chandelier).

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


JBC'S FLYING TECHNIQUES A seconda delle esigenze delle riprese, utilizza un prototipo maggiormente scivoloso: i lunghi" scivoli "a livello del suolo o lungo la struttura sono ottenuti da un grande accumulo di velocitĂ (spesso frenando, poi lasciando andare i controlli) seguito da una traiettoria orizzontale.

advertising

1)*"*3$0.


TENDENZE 2018

Dalle Alpi francesi alle coste del Sud Africa, dall'arcipelago delle Azzorre alle spiagge brasiliane: ci sono voluti due anni per fare tutte le riprese di una clip lunga 5:49 minuti.

Il nuovo video con una sequenza girata a Serre Chevalier. "Il problema non era la scena che passava tra le campane, ma arrivare al campo di atterraggio nella cittĂ dietro", ha detto JBC. Jean Baptiste Chandelier su Youtube https://youtu.be/Oos4ojutOMM

8 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Secondo JBC, la gru era l'ostacolo più difficile. Non è ovvio come valutare le distanze in 3D con tubi metallici.

Un'ala più classica si sposterà automaticamente all'indietro, ma il Mach mantiene la sua velocità orizzontale e consente un "millimetro preciso di beccheggio" vicino al suolo. Se JBC dovesse frenare improvvisamente, salirà di parecchi metri. Questa ondata verso l'alto gli permette di uscire dai guai. In ogni caso, come dice JBC, "fino ad una distanza di cinque metri da un ostacolo, mantengo una via di fuga attraverso i lati. Dopo quel punto, conosco abbastanza bene la mia ala per sapere che passerò appena sopra. https://www.dudek.eu/en/

9 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


PORTFOLIO UTAH

Laurent Salinas e Chris Santacroce hanno mandato in onda il loro nuovo Gin Carves nel deserto di Moab e a Salt Lake ...

11 | 2017/N°7


Foto: Laurent Salinas

Laurent si avvicina a uno dei famosi archi nel deserto del Moab. L'obiettivo: percorrerlo. Ci sono piĂš di 2000 archi in questo deserto, ma la maggior parte sono troppo piccoli per essere attraversati. Si formano in strati di arenaria di varie durezza, in presenza di scorte di sale, lasciate da un mare ormai scomparso da tempo.

www.free.aero


Foto: Chris Santacroce

Passarvi attraverso è comunque facile per un pilota come Laurent. Ovviamente, entrambi i piloti sono partiti di buon mattino. Inoltre, per molti piloti di parapendio che hanno ripreso il paramotore, è una sensazione insolita: volare nella calma aria mattutina per ore, simile a un ploof di volo libero, che consente loro di giocare e allenarsi molto vicino al terreno con incredibile precisione.

CarVe dati teCniCi

PrOdUttOre GIN Web: gingliders.com/paramotoring/carve/ annO did USCita del mOdellO

2017

2017

2017

2017

taglia

18

20

22

24

CaSSOni

99

99

99

99

SUPerFiCie in PianO [m2]

18

20

22

24

10.22

10.77

11.30

11.80

aPertUra alare in PianO [m2] allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne OmOlOgaziOne del mOtOre 13 | 2017/N°7

5.8

5.8

5.8

5.8

65-110

75-120

85-130

95-140

4.9

5.25

5.6

5.9

-

-

-

-

-

-

-

-

DGAC

DGAC

DGAC

DGAC

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Il nuovo Carve di Gin è un'ala di freestyle e slalom, ma che rimane molto flessibile grazie alla sua buona stabilità e prestazioni."Larent Salinas, che ha preso parte al suo sviluppo, ci ha detto Il suo 18m2, è efficace come un 20 o 21 . Chiaramente visibile, il sistema di guida 2D: come la maggior parte delle ali di questo tipo, il pilota può scegliere di agire più al centro o più all'esterno del bordo di uscita.

Foto: Laurent Salinas

Qui, Laurent immerge lo stabilo nel famoso Great Salt Lake, sempre nello Utah.

www.free.aero


Da anni Laurent ha giurato Moster 185 di Vitorazzi e ora vola con la versione Plus con frizione. PiĂš di dodici anni fa, insieme a Mathieu Rouannet, Laurent Salinas ha portato il freestyle vicino a terra, in paramotore. Era il precursore dello slalom e di eventi come Parabatix.


P hotos: Red Bull Content Pool

X-ALPS3 THE wing for winners!

Congratulazioni ai nostri atleti per l‘incredibile risultato alla Red Bull X-Alps 2017! You guys rock!

Chrigel Maurer - primo class

Paul Guschlbauer - terzo class

Ferdy van Schelven - quarto class

Simon Oberrauner - quinto class

“La facilità e la sicurezza di questo 3 linee mi hanno permesso di difendere il titolo senza stress ...”

“Sotto l‘X-ALPS3 mi sono sentito a mio agio, anche in situazioni rischiose. Questo ha aperto le porte a nuove rotte straordinarie.”

“Con le prestazioni dell’X-ALPS3 ho potuto finalmente ottenere un posto tra i primi 5 !“

“Mi sono proprio divertito volando la skywalks X-ALPS3 durante la gara. Arrivare tra i primi 5 è stato realizzare un sogno, per me.“

PURE PASSION FOR FLYING skywalk.paragliders

skywalkparagliders

www.skywalk.info


Foto: Ozone

L'Alpina 3: una versione più leggera del Delta 3.

OZONE

alPina3

OZONE ALPINA 3 Come dimostrano le caratteristiche tecniche, l'Alpina 3 apparsa alla fine di novembre è quasi identica alla Delta 3, ma con un risparmio di 1 kg di peso.

dati teCniCi

OZONE Web : flyozone.com/paragliders/it/products/gliders/alpinaPrOdUttOre 3/info/ annO did USCita del mOdellO

Sarà quindi come "la sorella più pesante", ma con una migliore maneggevolezza. Rileggi il nostro test sul Delta 3 qui: http://it.free.aero/content sHTML/monter-it/?page=28

2017

2017

2017

2017

taglia

XS

S

MS

ML

L

CaSSOni

66

66

66

66

66

SUPerFiCie in PianO [m2]

20

21.9

23.1

24.4

25.9

10.97

11.46

11.78

12.11

12.47

6

6

6

6

6

58-70

65-85

75-95

85-105

95-115

3.9

4.15

4.3

4.5

4.7

EN/LTF C

EN/LTF C

EN/LTF C

EN/LTF C

EN/LTF C

2

aPertUra alare in PianO [m ] allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn

2017

labOratOriO di OmOlOgaziOne AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. OmOlOgaziOne del mOtOre PrezzO [€]

4980

materiali

17 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

5000

5050

5100

5160

Dominico N20D / Skytex 27 Classic Edelrid 8000U

www.free.aero


L'ala acro Session in 16 e 17 m2 è stata messa a disposizione del pubblico dall'inizio di dicembre. Il 18 m2 arriverà presto. Secondo Ozone, la Sessione è il frutto di una stretta collaborazione tra i "veterani", molto esperti ed i "giovani", pieni di fuoco ... L'ala dovrebbe rappresentare una nuova generazione di ali acro: tanto accessibile ma comunque molto dinamico. Ad ogni modo, la clip mostra una bella sequenza ...

18 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Attrezzatura per parapendio dal 1990

,!&#+*-#.$$ (/01!+$2

Russell Ogden è con Ozone dal 2004.

Photos : Ozone

WHO'S WHO?

Fred Pieri, originario dei Pirenei, emigrò a Le Bar sur Loup, ed con Ozone per sette anni.

"Honorin Hamard con Ozone tre anni. Sam (a destra) è entrato in Ozone nel 2017 ed E' maggiormente specializzato nello sviluppo degli imbraghi.

Photos : Sascha Burkhardt

Il team di sviluppo di Ozone è senza dubbio il più grande team di sviluppo che lavora insieme in un ufficio, 6 persone! Sono tutti basati a Le Bar sur Loup nelle Alpes Maritimes, vicino a Gourdon. Lì, puoi sempre trovare una pausa per volare, anche in inverno.

!"#$%&#''

PARAPENDIO

(##)*+,

SELLETTE

SOCCORSO

3*4/!%

ACCESSORI

David Dagault è capo sviluppatore di Ozone diciassette anni ed è anche uno degli azionisti.

acebook.com/freeaero

Luc Armant è con Ozone per quasi dieci anni.

www.free.aero


Foto: Rebecca Bredehoft /Ozone

Quando chiedi a Ozone come sta andando il progetto di follow-up per XXLite, la risposta è" ci stiamo lavorando ", ma anche:" Un nuova nuova superfice singola dovrebbe fare meglio dell'UltraLite 4. È difficile. 'In effetti, l'ala di montagna, l'UL4 19 pesa solo poco più di 2 kg.

WHO'S WHO? Mike Cavanagh: CEO da principio, vive in Inghilterra.

20 | 2017/N°7

Matt Gerdes cura la comunicazione. Dopo anni di speedriding a Chamonix, dove viveva, ora si è stabilito negli Stati Uniti.

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


string cover leg 715 g SANDWICH: TEXTILE LAMINATION

WEIGHT:

stay up PROTECTION:

WEIGHT: 1.45 kg NEO Koroyd 2.0

suspender WEIGHT:

3.85 kg PROTECTION:

NEO Koroyd 1.0


APCO APCO INNOVATE Il produttore israeliano è all'origine di numerose invenzioni nel parapendio : nel 2002 sono stati tra i primi produttori a utilizzare i bordo entrata, ad esempio il "Flexon Battens" sul Keara. http://en.free.aero/contentsHTML/Making-of/?page=85

L'idea più recente: inclinare le celle esterne del parapendio nella direzione del flusso d'aria per ridurre la resistenza. Perchè no? Guarda questo spazio… http://apcoaviation.com/ https://youtu.be/w1AuPn_oBnU

Un'altra idea per i piloti di paramotore: un'imbragatura a bozzolo, che ovviamente, in decollo, non deve essere trascinata nell'elica posteriore, ma è davanti al pilota che gli infila le gambe dal basso. Testeremo questa imbragatura al più presto possibile.

22 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Tristan Shu

Foto: Tristan Shu

SKYWALK SKYWALK MASALA 3 Un'ala EN A, all'altezza delle tendenze attuali: molto leggera, poco ingombrante una volta piegata e dotata di tutte le ultime novità tecnologiche come SharkNose e doppio 3D-Shaping. Quindi, è un'ala da hike & fly che può essere trasportata ovunque ed è perfettamente utilizzabile anche nelle termiche. Alle piccole dimensioni è stato assegnato un peso totale per piloti più esperti..

maSala 3 dati teCniCi

SKYWalK PrOdUttOre Web: https://skywalk.info/ annO did USCita del mOdellO taglia

2017 XXS

XS

CaSSOni SUPerFiCie in PianO [m2]

S

M

L

38 19.87

22.36

25.80

27.47

29.20

aPertUra alare in PianO [m2]

9.76

10.36

11.13

11.48

11.84

allUngamentO in PianO

4.80

4.80

4.80

4.80

4.80

PeSO in VOlO [kg]

55-70*

55-77

70-95

85-105

95-120

PeSO della Vela [kg]

55-85*

55-90

-

-

-

2.7*

3

3.3

3.5

3.6

HOmOlOgatiOn FOtO CertiFiCatiOn labS materiali

EN A DHV

DHV DHV DHV Porcher Skytex 38/27/27 *temporary

DHV


SKYWALK CUMEO CUmeO dati teCniCi

SKYWalK PrOdUttOre Web: https://skywalk.info/ annO did USCita del mOdellO taglia

2017 XXS

XS

CaSSOni

S

M

57

SUPerFiCie in PianO [m2]

21.39

24.59

26.41

28.29

aPertUra alare in PianO [m2]

10.99

11.78

12.21

12.64

allUngamentO in PianO

5.65

5.65

5.65

5.65

PeSO in VOlO [kg]

55-77

70-95

85-105

95-115

3.7

4.1

4.3

4.6

PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn

EN B

labOratOriO di OmOlOgaziOne

EAPR

EAPR

EAPR

EAPR

PrezzO [€]

3990

3990

3990

3990

Porcher Skytex 38/27/27

Foto: Tristan Shu

materiali

SKYWALK CUMEO Il Cumeo è una versione leggera del Chili, e quindi un top di gamma EN B relativamente leggero. Decolla ancora più facilmente grazie al suo peso ridotto.La pressione interna dovrebbe essere relativamente omogenea su tutta la gamma di velocità, dandogli una buona stabilità e un grande comfort insieme ad ottime prestazioni alla massima velocità. Il Cumeo è ora certificato e disponibile in tutte le taglie. Una bella clip pubblicitaria di questa ala. https://vimeo.com/235508845

24 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


La protezione per la schiena viene gonfiata prima del decollo. Per unire comfort e leggerezza, l'imbragatura è mantenuta in forma da un "Powerframe", che è un'asta d'acciaio che si aggira intorno al sedile e sulla schiena.

26 | 2017/N°7

Foto: Sascha Burkhardt

SKYWALK RANGE X-ALPS 2 Alla Coupe Icare, Skywalk ha mostrato la versione identica a quella utilizzata, per esempio, da Simon Oberrauner (a destra) durante l'X-Alps. Questa versione" Atleta "è stata venduta come un'edizione limitata di cinquanta ali. Chiunque sia interessato dovrà aspettare il modello di produzione che uscirà entro la primavera del 2018.


TENDENZE 2018

La protezione posteriore.

La forza è presa dal telaio che è fatto da una stecca.

Unique Versatility Multifunctional Reversible Harness from 3.3 kg Versatile, compact and safer than never before: the PROGRESS 3 has an Air-Foam Hybrid-Protector which offers full protection from before takeoff. Whether for travel, thermal flying, short Hike & Flys or in school: with the PROGRESS 3 you are always best equipped for all your exploits. www.advance.ch /progress

Air-Foam Hybrid-Protector

27 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Nerv Scratch Grey

Nerv Black & Green

Nerv Deep Forest

Nerv Blu

Nerv Carbon Optic

Nerv Black & Orange

Nerv Carbon White

www.icaro2000.com staff@icaro2000.com


Foto: Profly

TENDENZE 2018

Arcus RS Lite

SWING SWING ARCUS RS LITE Il sistema RAST è ora disponibile in tutti i parapendii Swing. Al momento stiamo testando Arcus RS e Arcus RS Lite. Vantaggi come maggiore comfort e sicurezza sono chiaramente evidenti. L'inflazione, ivece, è leggermente più lunga, dettaglio che, in alcune situazioni, risulta essere un vantaggio. Ci saranno più dettagli in una pubblicazione futura. Il sistema ha iniziato ad essere di interesse anche per i loro concorrenti.

La bella sequenza a destra è qui spiegata: http://it.free.aero/cont entsHTML/light2017_it/ ?page=12

WHO'S WHO?

29 | 2017/N°7

@freeaero

Foto: Sascha Burkhardt

GÜNTHER WÖRL, il manager di Swing, spiega il sistema RAST. Ha iniziato a volare in parapendio nel 1987. Nel 1988, è stato un pilota collaudatore per Swing. Nel 1994 ha acquistato la società che fino a quel momento era in Svizzera trasferendola in Baviera, Germania. Swing è uno dei maggiori produttori al mondo.


Foto: Profly/Gudrun öchsl

Apus RS Hike

SWING APUS RS HIKE, NYOS RS L'APUS RS è un'ala mini "terrena", progettata per essere uno 'strumento universale'. Nella versione 'Hike', c'è Porcher Skytex 27 g / m² ovunque invece della combinazione di 41 ge 34 g nella versione standard. Nella taglia 16, per un peso totale di 55-100 kg, è certificata EN C. Tutte le versioni e le dimensioni beneficiano del sistema RAST. Lo stesso vale per la nuova fascia alta EN B Nyos RS, che sarà disponibile dalla fine del mese.

WHO'S WHO?

Il team Profi, responsabile della ricerca e sviluppo di Swing, da sinistra a destra: Michael Nesler ha iniziato con il parapendio nel 1986 ed è stato istruttore dal 1987. È stato uno dei primi istruttori al mondo a specializzarsi in acro ed è autore di libri sull'argomento. Ha sviluppato parapendio per decine di marchi e paracaduti per la missione ESA Mars. Gudrun Öchsl è un pilota e collaudatore acro di piccole dimensioni, co-autore di libri, fotografo di parapendio e specialista della comunicazione, che ha contribuito con numerose foto straordinarie a Free.aero. Alessio Casolla è un istruttore, pilota acro e tandem, che partecipa allo sviluppo e ai test .


TENDENZE 2018

KORTEL DESIGN

IL RITORNO DI KANNIBAL RACE II Alla fine di novembre Kortel ha annunciato che il lancio della Kannibal Race II sarĂ , per certo, in marzo 2018. Fino ad ora, ci sono stati solo prototipi, come quelli alla Coupe Icare. Gli ordini vengono ora accettati. Una delle nuove funzionalitĂ , e non insignificante: il sistema per evitare lo sforzo dalle gambe nel bozzolo.

Tre taglie: S, M, L. Peso compreso tra 7,2 kg e 7,8 kg, cabina inclusa.

Per i primi quattrocento piloti del ranking mondiale CIVL e dei piloti della Coppa del Mondo, Kortel ha un prezzo speciale. Per maggiori informazioni : www.korteldesign.com


PHI SYMPHONIA

Foto: Phi Pilote: Hannes Papesh

La Symphonia, la prima ala di Phi. Vale la pena notare la variazione di 3DShaping sul bordo di uscita.


Foto: Benjamin Hörburger/ Phi Foto: Sascha Burkhardt

Uno dei padri dello sviluppo del parapendio: Hannes Papesh

WHO'S WHO? Il pilota estremo Mike Küng, uno dei pilastri di Phi.

È venuto da Icaro ed ora è un membro di Phi: Benjamin Hörburger

UN'INTERA FILOSOFIA A lungo termine Phi vuole offrire una gamma completa, coprendo tutte le categorie, iniziando con Symphonia, una EN A le cui qualità dovrebbero essere comparabili con una EN B, o addirittura con una EN C. Hannes Papesh vuole fare nella classificazione A quello che fece ai tempi con EN B ed il Mentor: portare un livello diverso di prestazioni alla classe, pur riamanendo molto sicuro e accessibile. Il modo in cui ciò è stato fatto è senza dubbio nascosto nel profilo e nell'architettura interna, tuttavia non esiste uno SharkNose molto marcato. L'ala sarà, inoltre, molto veloce e adatta anche ai paramotori.

In primavera abbiamo parlato dell'inizio della biografia di Phi e Hannes Papesh : http://it.free.aero/conten tsHTML/tendenze2017/?pa ge=54

SYmPHOnia dati teCniCi

PHI PrOdUttOre Web : phi-air.com/project/symphonia/ taglia

18

20

22

24

26

CaSSOni

50

50

50

50

50

2

SUPerFiCie in PianO [m ]

11.52

11.04

11.56

12.08

12.54

aPertUra alare in PianO [m2]

21.54

23.72

26

28.4

30.62

allUngamentO in PianO

5.14

5.14

5.14

5.14

5.14

PeSO in VOlO [kg]

55-75

65-85

75-95

90-110

105-130

PeSO della Vela [kg]

4.10

4.30

4.50

4.70

4.95

A

A

A

A

A

DHV

DHV

DHV

DHV

DHV

4150

4150

HOmOlOgatiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne OmOlOgaziOne del mOtOre PrezzO [€]

Foto: Phi

materiali

33 | 2017/N°7

DGAC in progress 4150

4150

4150

Porcher Skytex 32, Porcher Skytex 38 Fabrication Aero Dynamics Sri Lanka

I primi esempi arrivarono a metà novembre. @freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


PURE PG • PPG • HARNESSES • BAGS • CLOTHING • ACCESSORIES

www.sky-cz.com

Having fun... IL PILONE DELLA CARTA IGIENICA.

PORTA IL TUO PYLON Il pilota paramotore Tucker Gott è diventato una star su Youtube dopo aver visitato un McDonald's Drive-In sul suo paramotore. Ora getta vari oggetti mentre vola.

A novembre ha gettato un rotolo di carta igienica da 2000 piedi e gli ha girato intorno a 360 °:una grande idea, per un pilone trasportabile. Ha anche lanciato un aeroplano di carta che ha planato perfettamente. L'incredibile impresa che sembrava un falso: Tucker ha preso l'aereo mentre volava!

Il pilone della carta igienica.(> 5’20”): https://youtu.be/aVRVCD6jsMw?t=5m20s


TENDENZE 2018

L'aereo ha preso il volo. (> 4’’0”): https://youtu.be/Y6eKxjMA9ek?t=4m

Vivi la tua avventura ! Atrezzatura ultraleggera per chi ama , l‘avventura, pilot biposto e di XC.

><$)ABCD1B)AE)FGH;)I *8.J):/)KH%/"<%)7+L)

Libertà della leg gerezza ! !"#$%&$'(()*++ ,-./

>#$<1/)?>)@,+/

35 | 2017/N°7

&'0'12%)345"6()789):/

!!

;$'1#)0'1#%<12$)7=+/

@freeaero

acebook.com/freeaero

)*+ ' " '( & $% # " ! -*+##./0#,123456,789,$:,;5':/<',=>,

www.free.aero


TENDENZE 2018

NEO NEO: LEGGERO E CONFORTEVOLE ... Il Neo fu uno dei pionieri delle imbragature di stringa: infatti, la loro pettorina con lo stesso nome divenne un punto di riferimento. Dal nostro primo test nel 2014, è stato rielaborato ed ora è più estetico e funzionale.

Ovviamente, i fan più accaniti dell'ultra leggero possono anche fissarlo con i softlink per risparmiare almeno 100 grammi in più.

Un altro vantaggio discutibile: è fatto in Francia

Anche il bozzolo opzionale "Coverleg" è stato un grande successo. Sempre più piloti utilizzano attrezzature termiche per arrampicarsi e fare escursioni e voli traendo beneficio dalle termiche ed incidere chilometri. Un bozzolo è un innegabile mezzo di comfort, una mano per mantenere il corpo caldo, ma anche per il suo uso come poggiapiedi.

Con il Coverleg (circa 415 g sulla nostra scala) e il suo acceleratore singolo (23 g), la stringa di dimensione M (486 g Compreso moschettoni razzo molto robusti, 66 g / ciascuno) pesa meno di mezzo chilo, mentre offre discreto comfort durante i voli di media-linga durata, come testato durante le nostre prove. Il nostro unico rimpianto è stato il fatto che non ci fosse alcun supporto per questo set up. Oltre all'aspetto confort, la String si distingue anche per il suo aspetto pratico. L'imbragatura è fissata con moschettoni e quindi non è necessario mettere i piedi nella borsa come con molte altre imbragature ultraleggere.

Stringa: peso in base al produttore. 320 g (S) 345 g (M) 370 g (L), più 128 g per i moschettoni, 360 € con moschettoni.

Coverleg: peso come da indicazioni del produttore 430 g in taglia M. Prezzo: 240 €

Foto: Sascha Burkhardt

Il video promozionale del produttore è, allo stesso tempo, il manuale. Mostra chiaramente quanto sia facile muoversi tra stare in piedi e seduti. https://youtu.be/ymR4yhwHidc

36 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TENDENZE 2018

NEO: LEGGERO E SICURO ... Il Suspender è un imbrago / bozzolo leggero per XC che pesa meno di 4 kg, realizzato con una protezione di pesatura Neo-Koroyd da 9 cm di spessore 480 g. Questa protezione è certificata LTF come CE (un nuovo obbligo in Francia, ma non nel caso di altri paesi europei).

È stato progettato da Eric Roussell ed è realizzato con tubi estrusi termosaldati che si trovano anche nei caschi da bicicletta. Neo produce questi protettori anche per GIN. Nel Suspender che era in mostra alla Coupe Icare nel 2016, il paraschiena aveva già creato sia la struttura dello schienale che per la seduta, non era necessario un appoggio ...Testeremo la versione più recente, il 2018, con le modifiche minori prima della primavera. www.flyneo.com/en/stay-up/.

Il Neo Suspender, un'imbragatura leggera di alta gamma, certificata EN1651, LTF09 e CE. Taglie: XS - S - M - L 1680 €.

WHO'S WHO?

Éric Roussel ha iniziato a lavorare con Gin in Edel ed è stato anche manager di ITV. General Manager di Gin Gliders dal 2000 al 2011, oggi è ancora il loro distributore esclusivo in Francia. Ha creato il marchio Neo nel 2013. Eric lavora a stretto contatto con marchi come Austrialpin che consiglia sullo sviluppo del moschettone Rocket. Entrambi leggeri e resistenti allo stesso tempo: i tubi consentono di mantenere una forma come un sellino. Il materiale subisce un urto oltre ad un certo livello deformandosi in modo irreversibile e quindi protegge il pilota. Successivamente, è necessario modificare alcune celle. Per la colonna vertebrale ne vale la pena ...

37 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Dea WAN lerS TED

SWIFT RACE HARNESS

INDEPENDENCE Chiusura classica vs chiusure Getup: rileggi la nostra analisi qui: T-Lock vs Get Up

A true masterpiece of mechanics and aerodynamic design

LOOPING: L'IMBRAGATURA CONVERTIBILE Una nuova imbragatura convertibile che si gira verso l'interno (da cui il nome) in uno zaino. Una delle caratteristiche distintive: un pannello extra in tessuto per dare una migliore forma allo zaino durante il volo. L'imbragatura pesa solo 3,7 kg nella taglia M. Disponibile con gli allegati GetUp (Green looping) o con classici attacchi (Looping Blue). "

• Fully certified EN up to 120kg • 17 cm foam protector + Lexan plate • Ball Bearing pulleys with adjustable position – unique APCO feature • 2 reserve compartments • Automatic Skirt closing after take-off

Looping Blue

Un dettaglio che è molto apprezzato su tutte le nuove imbragature Independence: i segni a sinistra / destra. Questo aiuta a prepararsi rapidamente al decollo, specialmente quando si affronta l'ala.

Aer odynamics

P rotectio n Sp e ed System Adjustment

www.apcoaviation.com At the leading edge of flying since 1974

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TENDENZE 2018

È comodo anche in modalità zaino.

39 | 2017/N°7

Looping Green: sistema di fibbie GetUp.

@freeaero

Looping Blue: sistema di fibbie classico.

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Contenitori di riserva che si chiudono con una zip e hanno una tracolla che collega la maniglia al pod..

WHO'S WHO?

STEFAN KURRLE, il manager di Fly Market insieme ai marchi Independence e Skyman. Vola dal 1984. È anche uno specialista di riserva e tessuto che lavora a stretto contatto con Dominico Tex. È anche membro del gruppo di lavoro WG6, e suo fratello è a capo di uno dei maggiori produttori di parapendio, Sky Sport in Sri Lanka.

L'imbragatura Junior è la prima imbragatura per passeggeri bambini, certificata secondo le norme LTF e EN. È disponibile in due dimensioni (Passeggero <120 cm o> 120 cm).

Su alcuni nuovi modelli c'è una fascia di tessuto invece di un cinturino.

INDEPENDENCE essario molto lavoro sulle sue qualità di atterraggio. In ogni caso, anche i responsabili di DHV che abbiamo contattato non sembravano contrari a questo tipo di ala utilizzata nelle scuole www.independence.aero

Foto: Stefan Kurrle / Independence

UNA SINGLE SKIN PER GLI STUDENTI... Purtroppo, Indipendence non è ancora riuscita a fornire le foto della nuova superficie singola Grasshopper. Un sacco di professionisti del parapendio ci pensavano: dall'inizio del 2018, il Grasshopper, sarà proprio questo, il primo singolo skin progettato appositamente per gli studenti. La facilità di inflazione è ovviamente uno degli argomenti principali. D'altro canto, è nec-


Coupe Icare 2017 Foto: Gareth Goldthorpe www.garethgoldthorpe.com

U

IL PARAMOTORE

CHE FUMA.. na bella foto che mostra l'uso dei fumignati durante i voli con paramotore: questo permette una perfetta visualizzazione della traiettoria. La lunga scia che segue il paramotore è molto meno precisa â&#x20AC;Ś

gamma completa di vele per volo libero e paramotore

ak e

1

XX

1.

1

XX

1.

2

2

X eX

Sn

ak

on

on

cle

Sn

Nu

dr

al

lt

tic

mo

rs

Ne

ive

Ha

Un

Op

Co


NIVIUK.COM > P-SERIES

SKIN 2 P Ultralight, hyper-adventurous Scopri il tuo nuovo compagno di viaggio, progettato e migliorato per soddisfare le richieste piĂš esigenti degli appassionati di alpinismo e alta montagna. Sentilo come la tua seconda pelle.

Discover the most Amazing Adventures on our Facebook and Instagram:


NOVA SECTOR

Uno dei primi Sector CS dell'ottobre 2017, fotografato da Mario Eder. SarĂ disponibile dalla metĂ  di febbraio 2018. Caratteristiche: proporzioni molto ragionevoli di 5,92 per questa EN C con sessantasette celle e tre linee.


Mario Eder "affronta" con un settore C nell'ottobre 2017. L'interno di questa ala, con le sue "nervature a nastro diagonali" e le "costole a cuna d'ago", assomiglia molto a quella del nuovo Phantom.


Foto: Sascha Burkhardt

NOVA Il Phantom nel 2016, il Mentor 5 light nel 2017, il Sector nel 2018: ali che sembrano andare a segno ogni volta. Ognuno osserva le tendenze attuali: unendo leggerezza e prestazioni pur avendo le proporzioni ed andamento accessibile alla loro classe.

WHO'S WHO?

Da sinistra a destra: Wolfgang Lechner ha creato Nova con Hannes Papesh, Herrmann Habe e Toni Bender nel 1989. Quasi trent'anni dopo, è ancora a capo dell'azienda. Philipp Popo 'di Philipp Medicis è, dal 2014, il principale progettista dell'azienda. Precedentemente era un pilota collaudatore e un co-sviluppatore. Toni Bender è uno dei veri dinosauri del volo libero ed è sempre stato al centro di Nova. I suoi libri e film hanno incoraggiato molte persone ad iniziare con il parapendio ... "

Il Mentor5 Light è uscito quest'anno: ecco una bella clip pubblicitaria https://vimeo.com/231822568

45 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TRENDS 2018

SKYMAN NEWS SKYMAN La single skin Sir Edmund, mono e biposto, testati nella nostra ultima edizione, si sono goduti il loro tanto atteso lancio. C'è anche l'ala double skin EN A 'The Rock', una versione migliorata che uscirà nel 2018. www.skyman.aero

WHO'S WHO?

MARKUS GRÜNDHAMMER Dietro al suo aspetto tosto, Markus Gründhammer, fondatore di Skyman, ha un grande cuore. Inoltre, disegna cuori ovunque, anche in cima ai centinaia di cieli notturni che attraversa durante l anno (!) Al mattino, vola dritto al lavoro sulla sua ala. Una carriera molto atipica che è iniziata male con vita da strada. André Bucher, fondatore di Angel, lo ha tirato fuori da questo all'inizio degli anni '90, per saltare fuori dagli elicotteri con delle ali sorprendentemente moderne. Insieme hanno avuto un incredibile successo commerciale, che è continuato con il famoso marchio Edel, poi con Wings of Change, che era un po 'meno noto. Ora Markus si sta concentrando su Skyman e tutto ciò che è l'ultra leggero e puo' essere inserito in uno zaino da trekking, lasciando abbastanza spazio alla sua macchina fotografica da cui non si separa mai e che gli consente di trasmettere tutto ciò che gli sta vicino al cuore ...

1994, un vecchio video di scarsa qualità: Markus e André Bucher saltano fuori dagli elicotteri per fare i primi "barrel rolls" nella storia del parapendio. .https://www.youtube.com/watch?v=IQWAV5a-Kdgh

2012, Markus si diverte qui con un Wings of Change allungando di 13 punti! https://www.youtube.com/watch?v=e1xJlWeFNFA


TENDENZE 2018

TREKKING TREKKING BIRD Bird è il modello più recente di Trekking. Attualmente lo stiamo testando: è un'ala EN B molto sicura, da notare, le basse velocità da giostrare ed il grande comfort nelle termiche. Il nostro articolo completo sarà presto disponibile ... www.trekking-parapentes.fr

Le aste in P14, un materiale apparentemente esclusivo di Trekking, formano uno SharkNose con un tocco di "Brenneur". Le basse velocità ci sono sembrate particolarmente sicure.

WHO'S WHO?

Foto: Véronique Burkhardt Pilote Sascha

Foto: Sascha Burkhardt

NICOLAS BRENNEUR Uno dei primi piloti di volo libero (1978) e soprattutto uno dei primi costruttori di parapendio al mondo (1985). Il marchio Brindazur fu inizialmente fondato a Grenoble, poi a Millau.Egli fu anche uno dei maggiori esperti e specialisti nel servizio di parapendio dal 2000, ha rilevato Trekking nel 2013.


Foto: BGD

BGD Lynx, una versione leggera del successo Cure.

BGD BGD LYNX Derivato dal Cure, la Lynx e' stata ottimizzata per essere più veloce, pur essendo più leggero. Pertanto, questa EN C sarà più omogenea e più facile da gestire. Il suo peso è tra 3,6 kg e 4,5 kg in base alle dimensioni, quindi da 600 a 900 g in meno rispetto alla Cure.

48 | 2017/N°7

Cédric Nieddu ha testato Cure per Free.aero. La sua conclusione: "È posizionata correttamente nella sua categoria di ali XC certificate ENC. È facile da lanciare in tutte le condizioni, super efficiente nelle termiche e mantiene la sua planata anche quando è difficile http://www.free.aero/it /contentsHTML/stagion e-2016-I/?page=65

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


WHO'S WHO?

BGD

A sinistra, il pilota britannico Bruce Goldsmith, capo della BGD. Nel 1989 ha creato Airwave. Nel 1998, è stato uno dei co-fondatori di Ozone. Nel 2000, è tornato ad Airwave e ha vinto il Campionato del mondo di parapendio nel 2007. Dopo un periodo come designer per Advance e un altro periodo con Airwave, ha fondato Bruce Goldsmith Design nel 2012. A destra, Christophe Scheer, direttore finanziario e logistico di BGD.

BGD ECHO La versione più leggera di Epic: 500-700g in meno, prestazioni e flessibilità migliori. Trim ordinato e velocità massima: 38-50 km / h. Rapporto di planata: 9.

bgd eCHO teCHniCal data

bgd PrOdUttOre annO did USCita del mOdellO taglia CaSSOni SUPerFiCie in PianO [m2] aPertUra alare in PianO [m2] allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn

www.flybgd.com/fr/parapente/parapente-echo-en-ltf-b-213-0-0.html

2017 XS

2017 S

2017 ML

2017 L

23 10.73

2017 M 42/80 24.97 11.18

21 10.26

26.83 11.59

28.85 12.02

5.01 50-65 3.7 EN-LTF B

5.01 60-80 3.9 EN-LTF B

5.01 75-95 4.2 EN-LTF B

5.01 90-110 4.4 EN-LTF B

5.01 105-125 4.7 EN-LTF B

labOratOriO di OmOlOgaziOne AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. AIR TURQ. materiali

49 | 2017/N°7

Upper surface : Dominico D20 36g/m² Lower surface : Porcher Skytex 27g/m²

@freeaero

Foto : Sascha Burkhardt

Foto: BGD

L'Echo "Low-EN B", la versione leggera dell'Epic, con SharkNose pronunciato, mini-rib, CCB (3DShaping) ed un design unico ...


Foto: Advance

TENDENZE 2018

ADVANCE ADVANCE IOTA 2 Anche prima che venisse lanciato, abbiamo iniziato a testare la nuova verisone Iota. Ecco le nostre prime impressioni: h t t p : // w w w . f r e e . a e r o / e n / c o n tentsHTML/Advance-Iota2-E/

ADVANCE PROGRESS 3 Si suppone che questo imbrago sia la "regina della flessibilità", a partire dall'allenamento, al viaggio ed alle termiche, fino al moderato "hike & fly".

CARATTERISTICHE Questo imbrago reversibile ha una protezione ibrida schiuma / aria per fornire protezione durante il decollo. Nonostante le sue caratteristiche di"imbrago stretto", ha numerose caratteristiche di confort. Sarà disponibile da metà dicembre.

Molto flessibile: Il Progress 3 Tre misure S-M-L Peso 3.3 Kg 3.6 Kg 3.9 Kg

WHO'S WHO? SIMON CAMPICHE è pilota dal 1993 ed è stato responsabile del marketing di Advance dal 2005.

50 | 2017/N°7

Foto: Sascha Burkhardt

Solo 4,8 kg, il nuovo Bi Pi, una classica ala a doppia superficie.


Photos : Supair

L'IMBRAGATURA SUPAIR EVO LITE

Secondo Supair, è un'imbragatura ideale per progredire in sicurezza verso i voli più lunghi e verso l'XC. Speedbag opzionale. Imbragatura in tessuto leggero e senza schiuma nella carenatura in modo da renderlo più leggero: 3,7 kg in taglia M. È 900g in meno rispetto all'EVO XC3 sul quale si basa. Protezione per la schiena: borsa di schiuma Bumpair da 17 cm. http://www.supair.com/produit/evo-lite/

L

SUPAIR&GRADIENT 'acquisto di Gradient da Supair non dovrebbe cambiare nulla per i piloti ed i clienti del marchio ceco, che per lo meno saranno meglio serviti, dato che Ondrej Dupal avrà più tempo per occuparsi dello sviluppo, offrendo ai propri clienti, un servizio migliore a lungo termine . VIDEO DI SUPAIR ROMANIA

Quest'estate ha ottenuto la certificazione Aspen 6 light in 22, 24 e 26 da Air Turquoise. Questa versione leggera dell'Aspen 6 è realizzata in Porter Skytex 32 Everlast, 36 g/m2 e Skytex 27 Classic II, 27 - 29 g / m2. Le ali pesano 3,7, 4,0 e 4,2 kg. " http://gradient.cx/en/Aspen6light

Non ci sono sequenze spettacolari, ma soprattutto all'inizio c'è una bella clip pubblicitaria sulle gioie della semplice hike&fly in montagna. Equipaggiamento: l'imbragatura Supair Taska e Strike. https://youtu.be/S0Z0mmKfLGw

51 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Supair

A spasso: due esempi di EN D Supair Wild, ala X-Alps di Benoit Outters.

ACCESS ALL AREAS The ECHO is THE all-rounder in our range. With a solid blend of performance and no-stress safety the pilot who loves every kind of paragliding will find one wing does it all with this little lightweight package. Strippeddown, open-minded, and dressed to impress, the ECHO will please every pilot it floats over!

www.flybgd.com TE D LI e BG ion h t f o ct Part colle


Foto: Sascha Burkhardt

Il fondatore, Wolfgang Kaiser, e il nuovo reclutato, Martello Heinlein, con un prototipo del Buteo: più di ottanta celle parzialmente raddoppiate all'interno.

ICARO ICARO BUTEO & BUTEO LIGHT Un produttore che sta diventando sempre più giovane e modernizzato a tutti i livelli, dal concepimento alla comunicazione. È in corso una risposta al Nova Phantom: il Buteo di Icaro è un EN B realizzato con oltre ottanta celle, basato sul Gravis. Le mini costole nella parte anteriore dell'ala aumentano il numero effettivo di celle a centosessanta. La prima taglia ha superato la certificazione e dovrebbe essere circa metà tra EN B, con prestazioni di una produzione EN C.La produzione e' prevista per la primavera. È stata anticipata nche una versione leggera, la Buteo Light.

Un prototipo del Light Buteo. Il dettaglio essenziale, il peso, non è stato ancora rivelato.

L'imbragatura Icaro Circus acro: una presa per far uscire l'acqua dopo un atterraggio a spruzzo.

53 | 2017/N°7

Foto: Sascha Burkhardt

ICARO CIRCUS Il Circus è una delle nuove imbragature completamente ottimizzate per l'Acro: il torace è tenuto saldamente e ci sono dei dettagli carini, come le aperture per lo svuotamento dell'acqua dopo un atterraggio. Disponibile alla fine dell'anno. "

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Icaro

ICARO PANDION Il modello Pandion è un "basso" EN B. Posizionato leggermente al di sotto del Gravis. Dotato di tecnologia come SharkNose, secondo Icaro, dovrebbe essere ben adattato al volo termico.

Alta tecnologia per una bassa EN B.

PandiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne

ICARO PARAGLIDERS PrOdUttOre Web : www.icaro-paragliders.com annO did USCita del mOdellO taglia CaSSOni

XS

S

SUPerFiCie in PianO [m2]

22

24

26

28

30

aPertUra alare in PianO [m2]

11

11.4

11.7

12

12.4

5.8

6.1

allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne materiali

54 | 2017/N°7

4.9

5.2

2017 M L 40 + 38

5.2 5.5 EN B EAPR

XL

Skytex 38 , Skytex Eazyfly

@freeaero

Il video promozionale del modello Pandion. https://www.youtube.com/watch?v=hpKox3ObFk8

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Icaro

Un Pandion Icaro a Oludeniz (Turchia).


Dessin: Jean Paul Budillon

Foto: Jérome Maupoint / GIN

PER SALIRE, SCENDERE …

ADD A LITTLE MORE

COLOR TO YOUR SKIES

... una categoria ed accelerare! Pascal Kreyder

Durante la loro carriera di volo, molti piloti vogliono cambiare rapidamente le loro ali per rislire una classifica, o per una nuova vela che voli meglio della precedente, che penetri meglio nel vento, con un migliore rapporto di planata e che inoltre voli più velocemente. Ma per molti di loro è forse un po 'prematuro, anzi, peggio, un certo numero potrebbe volare meglio scegliendo un'ala più moderna, ma non di una classe sovpra menzionata. A volte sarebbe anche meglio scendere ...

A pioneer in light weight flight instruments, ascent has been providing wrist and riser mounted varios since 2008. Now in five exciting new colors!

• Only 83 g with riser strap (98 g with wrist strap) • Only 8.3 cm x 5.4 cm x 1.5 cm (Yes, it’s that small...) • Free software updates for life.

The ascent h2 gives you everything you need and want in a compact, affordable and lightweight package.

Perché quando lo consideri più da vicino: quanti piloti volano quasi costantemente con il 10% di frenata?

quanti piloti non usano l'acceleratore durante una transizione? Quanti altri non accelerano mai nell'aria discendente? Se questi tre elementi vengono riuniti, quale percentuale delle prestazioni della nostra ala usiamo? 40% o 50%? 56 | 2017/N°7

www.ascentvario.com @freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TENDENZE 2018

Pertanto, non sarebbe meglio scendere su un livello di classificazione e progredire utilizzando l'80% delle capacità dei nostri aeromobili? E forse con la differenza di prezzo, investire meggiormente nella formazione?

Prendiamo un esempio concreto, un'ala nella categoria summenzionata la quale vola a 38 km / h in assetto e 50 km / h in accelerazione ed un'altra ala inferiore, che vola a 37 km / h in assetto e 47 km / h in accelerazione. Come puoi vedere, non c'è una grande differenza in termini di prestazioni e velocità tra le due categorie. D'altra parte, mantenendo l'acceleratore a meta' potenza, la velocità può essere migliorata di almeno 10 km / h. Come abbiamo spiegato più volte, i vantaggi dell'utilizzo dell'acceleratore sono i seguenti:

Aumento della velocità. Più tensione attraverso l'apertura alare (solidità). Meno beccheggio e immersioni attraversando una massa d'aria eterogenea. Entrare in una termica in modo più pulito, veloce. Uscire da una termica più efficientemente, accelerandovi all'interno. È possibile gestire il passo con l'acceleratore.

CONCLUSIONE Per avere più prestazioni, è meglio rimanere nella tua classificazione, o anche scendere di una per prendere completamente confidenza nell'uso dell'acceleratore, piuttosto che volare un'ala di una tacca su, dove la freni costantemente con i 10% del freno.

MENTOR 5 LIGHT – La vela che fa tutto Il MENTOR 5 LIGHT è la versione leggera del maestro di questa categoria, il MENTOR5. Pesa ca. 25% in meno ed è molto meno voluminoso della versione normale, ma ha tutte le sue caratteristiche positive. Si può dire che è una vela che fa tutto e ti dà la libertà di scelta tra le diverse possibilità di volo: voli dal decollo di casa, hike&fly, viaggi in parapendio fin ad arrivare a voli di cross o volo bivacco.

Leggero, poco voluminoso e di forte prestazione & grande sicurezza (EN/LTF B)

www.nova.eu/mentor-5-light

57 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Niviuk

NIVIUK NIVIUK ROAMER 2 La nuova imbragatura reversibile Roamer 2 punta ad essere altamente universale con, tuttavia, una chiara propensione verso le montagne, inclusa la velocità di guida. Due taglie M e L, peso 1425 g / 1537 g. Prezzo: 490 €. L'airbag è opzionale, costa 80 € e pesa 257 g / 277 g. Borsa con laccio per casco: opzionale, 34 g. Acceleratore: opzionale, 32 g. Volume dello zaino: 37 l / 45 l http://www.niviuk.com/harness.asp?i=eng &id=JNKRNNG0&prod=&news=

58 | 2017/N°7

@freeaero


Foto: Luc Hentsch

NIVIUK NIVIUK TAKOO 4 È disponibile una nuova versione del tandem di Takoo: inizialmente l'obiettivo dei 4 era avere un tandem molto accessibile e confortevole, ma alla fine si è anche differenziato nelle prestazioni, traendone un grande guadagno.

Il feedback iniziale che abbiamo indicato ha riportato una planata molto efficiente, paragonabile ad un'ala ad alte prestazioni da solista. Lo testeremo tra qualche settimana.

taKOO 4 dati teCniCi

PrOdUttOre

niViUK Web: http://www.niviuk.com

annO did USCita del mOdellO

2017

taglia

39

42

44

CaSSOni

55

55

55

SUPerFiCie in PianO [m2]

38.5

41

44

aPertUra alare in PianO [m2]

14.55

15.02

15.55

allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg]

5.5

5.5

5.5

110-190

120-220

150-238

7.1

7.4

7.8

HOmOlOgatiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne

59 | 2017/N°7

@freeaero

B AIR TURQ.

AIR TURQ.

acebook.com/freeaero

AIR TURQ.

www.free.aero


Foto: Sébastien FJ

NIVIUK NUOVE DIMENSIONI PER L'R-BUS L'R-Bus per paramotori in tandem è ora disponibile anche nelle taglie 31-34, con pesi minimi fino a 100/120 kg, per l'uso con un lancio di un tandem paramotore o per trike singoli.

r-bUS dati teCniCi

PrOdUttOre

niViUK Web: http://www.niviuk.com

annO did USCita del mOdellO

2017

taglia

31

34

37

CaSSOni

35

35

35

SUPerFiCie in PianO [m2]

31

34

37

40 35 40

12.94

13.55

14.14

14.7

aPertUra alare in PianO [m2] allUngamentO in PianO PeSO in VOlO [kg] PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn

5.4

5.4

5.4

5.4

100-410

120-440

150-500

210-500

6.6

7.1

7.6

8.1

DGAC

DGAC

DGAC

DGAC

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Luc Hentsch

Prima del volo, l'imbragatura era imballata insieme ad un Skin Plume, nel piccolo zaino Kargo P25, che pesa 379 g. http://www.niviuk.com/accessories.asp?id=JNKSDPF8

NIVIUK NIVIUK ROAMER P E ALTRI ... Lo String di Niviuk è chiamato il "Bikini", per cambiare. Il suo nome ufficiale è "Roamer P". Appena 170g per questa imbragatura ultraleggera. http://www.niviuk.com/harness.asp?id=JN KRGRL0 Altre novità sono previste per il 2018, come Artik 5 e Link 2. Ulteriori informazioni su di essi più avanti ...

61 | 2017/N°7

@freeaero


WHO'S WHO? "Dietro il nuovo" Bikini "Roamer P c' è il fondatore di Niviuk. DOMINIQUE CIZEAU è nata in Francia con origini vichinghe ma si è stabilita in Catalogna nel 2005 con la sua compagnia. Tra le altre cose, ha lavorato all'inizio degli anni '50 nel marketing del parapendio in Andorra. Foto: Sascha Burkhardt

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Ora, tutte le competizioni di questo tipo si svolgono sull'acqua. I piloti possono concentrarsi, senza preoccuparsi, della loro velocità e precisione.. http://en.free.aero/contentsHTML/playing_with_wings/?page=47

WPSC NOVEMBRE 2017: PARAMOTORE FARAONICO

Per la prima volta dal 1940 in Egitto è stato organizzato un evento internazionale FAI: il World Paramotor Slalom Challenge. Photos: Karen Skinner e Jason Whitehead

Karen Skinner, uno dei migliori piloti del mondo, lavora anche regolarmente come fotografo con free.aero. 63 | 2017/N°7

@Volerinfo

acebook.com/volerinfo

www.free.aero


A

Giri veloci e ottimizzati su un paramotore: una vera arte, che combina una buona conoscenza dell'acceleratore del piede e della regolazione dell'acceleratore insieme alla frenata classica e di stabilo. Spiegazioni dettagliate di questa tecnica di volo: http://en.free.aero/contentsHTML/playing_with_wings/?page=47

ll'inizio del mese di novembre 37 piloti, sei dei quali erano donne, hanno preso parte a una competizione a corsa ravvicinata, ma allo stesso tempo molto sicuri nelle profondità del deserto e al di sopra del Lago Qârûn. Alexandre Mateos ha fatto una piazza pulita vincendo su tutti i compiti e affascinando gli spettatori.Sua moglie Marie si e' ben piazzata di fronte alle altre donne ... che coppia! LE CLASSIFICHE DELLA SQUADRA 1a Francia 2a Repubblica Ceca 3a Spagna

Per questo primo mondiale, gli egiziani erano determinati a garantire la sicurezza totale ed a tutti i livelli. Inoltre, secondo i partecipanti, gli organizzatori si sono distinti anche in altre aree. Questo paese vuole chiaramente sviluppare il turismo!

64 | 2017/N°7

@Volerinfo

acebook.com/volerinfo

www.voler.info


1. Alexandre Mateos (MacFly Thor 250, Ozone Viper 4 14) 2. Jérémy Penone (ALS Thor 250, Dudek Snake XX 15) 3. Nicolas Aubert (PAP Thor 250, Niviuk Doberman 2 15)

1. Marie Mateos (MacFly Thor 200, Dudek Snake XX 15) 2. Aurelia Hallé (Yoda M25 Light, Dudek Hadron XX 18) 3.Karen Skinner (PAP Thor 200, Niviuk Kougar 20)

neu! - new! - nouveau ! nuovo! - nuevo!

Wohin zum Fliegen? Where to y? - Où voler ? Dove volare? - Donde a volar?

auch als eBook erhältlich! 65 | 2017/N°7

www.cloudbase-media.de @Volerinfo

acebook.com/volerinfo

www.voler.info


Slalom, Touch and Go, Kicking Sticksâ&#x20AC;Ś a paramotoring competition is like playing in a sandpit for big kids!


TENDENZE 2018

Dopo la competizione, c'è stato un piccolo gioco amichevole di inseguimento tra il vincitore Alexandre Mateos (MacFly Thor 250, Ozone Viper 4 14) e il secondo posto, Jérémy Penone (ALS Thor 250, Dudek Snake XX 15), filmato da Matt Minyard. https://youtu.be/wsUhDdg-HZE?t=29s

L'hotel funse anche come sito di volo gratuito ... con atterraggi a bordo piscina ...


Campagna meravigliosa, a portata di mano. Bastano poche gocce di carburante.

68 68 || 2017/N°7 2017/N°7

@freeaero @Volerinfo

acebook.com/freeaero

www.free.aero


La chiamata del deserto: due Niviuk per qualche visita turistica.


Foto: Air Design

AIR DESIGN RISE 3 The Rise 3 è stato sviluppato contemporaneamente all'EN D Hero (ci sarà un test sull' Hero in un prossimo numero). The Rise 3, in cima alla gamma EN B, beneficia quindi del profilo ad alte prestazioni del Hero. Particolarmente visibili, le alette che qui portano, combinate con il foro del vortice, non solo le prestazioni, ma anche il rotolamento e persino la stabilita' beccheggio ad alta velocità. "

Le alette su un Condor nelle Ande, di Ester Inbar.

Foto: TSgt Shane A. Cuomo /USAF

AIR DESIGN

"Air Design si è preso cura delle orecchie, e con ragionevolezza, come pure,senza dubbio anche altri produttori, hanno optato per alette più o meno pronunciate (Advance!) ed anche,come regola generale, tutte le moderne ali di gamma hanno iniziato a sollevare le orecchie. Nell'aviazione commerciale ed in natura, i "creatori" aggiungono anche delle alette. D'altra parte, una specialità di Air Design: 'Vortex Holes', aperture che offrono un ulteriore modo per ridurre la turbolenza dei vortici. "


WHO'S WHO?

Air Design è stato creato nel 2011 da Martin Gostner (4 ° da sinistra) e Stefan Stiegler (5 °). Martin vola dal 1987; prima di allora, lavorava per Airwave. Stefan era con UP, poi con Airwave. È stato campione del mondo di parapendio nel 1995. Sempre nella foto: a sinistra, Boris Gostner (fratello di Martin), che si occupa di marketing all'Air Design; è pilota dal 2005. Secondo da sinistra Nicolas Cochet, responsabile del mercato francese. Pilota dal 1989, ha migrato dall'industria al parapendio. Terzo da sinistra, Leon Van Rign, pilota dal 2005. Sesto da sinistra nella foto, pilota collaudatore Mike Kremer, che si occupa anche delle vendite internazionali.

Stefan Stiegler mostra il nuovo strumento di configurazione: anche su cellulare puoi facilmente configurare i colori della tua vela ...

riSe 3

C'è una chiara tendenza: anche i piloti EN B stanno iniziando a volare usando la Cs. Sul Rise 3, c'è un sistema che ti permette di agire sui Bs contemporaneamente al Cs.

HerStellerangaben

PrOdUttOre air deSign Web: https://www.ad-gliders.com/en/ annO did USCita del mOdellO 2017 taglia

XXS

XS

CaSSOni

S

M

L

49

SUPerFiCie in PianO [m2]

18.77

21.34

23.83

25.91

28.09

aPertUra alare in PianO [m2]

10.57

11.27

11.91

12.42

12.93

allUngamentO in PianO

5.95

PeSO in VOlO [kg] 55-65-75 PeSO della Vela [kg] HOmOlOgatiOn labOratOriO di OmOlOgaziOne

materialS

3.07

60-78

72-92

85-105

100-125

3.49

3.9

4.24

4.60

EAPR

EAPR

B EAPR

EAPR

EAPR

Extrados: DOMINICO - DOKDO-20DMF(WR) Suspentes Hautes: EDELRID 8000/U-070, 090 Intrados: Porcher Skytex 27 classic II Suspentes Intermédiaires: EDELRID 8000/U-130, 190 Cloisons: MJ32 Suspentes Basses: EDELRID 8000/U-190, 230, 280 Elévateurs: Liros 13mm Aramid/Polyester Maillons: 4,3mm JOO-TECH/Korea ou AirDesing Softlinks/Liros DC300


TENDENZE 2018

GIN

GIN GENIE RACE 4 La carenatura aerodinamica della nuova Race 4 non si gonfia dai lati ma attraverso un'apertura davanti ai piedi del pilota.

Insolito: l'inflazione della carenatura aerodinamica avviene tramite un'apertura all'estremitĂ del bozzolo e passa attraverso un tubo.

WHO'S WHO? GIN SEOK SONG, pilota di deltaplano dal 1976 e pilota di parapendio dall'inizio del parapendio è diventato un designer per produttori come Airman, UP ed Edel nel 1987. Ha fondato Gin nel 1998 e ha progettato il Boomerang 1, essendo egli stesso un pilota da competizione di alto livello.

Foto: JĂŠrome Maupoint

Michael Sigel fa parte del team GIN, essendo un concorrente di alto livello, pilota collaudatore, sviluppatore e responsabile dell'amministrazione. "


Foto: Jérome Maupoint

Il Gangster è tornato!

GIN NANO 4 E GANGSTER 2 La Nano 4 è la nuova vela da speed riding 'bench mark' di GIN. Nella taglia più grande, 13,5, è progettato anche per i principianti.

Quindici anni dopo la prima versione, Gangster 2 sarà l'ala freestyle in grado di eseguire tutte le manovre di base, ma anche adattata a volare e giocare sulle dune.

GIN sta inoltre lavorando a nuove ali nei settori più classici, che usciranno nel 2018: l'EN B Atlas 2, l'EN C Bonanza 2 e l'EN D GTO 3.

Il Nano 4, i primi modelli prototipo, qui' mostrati la scorsa primavera. 73 | 2017/N°7

@freeaero


Foto: Sascha Burkhardt

Il nuovo Atom 80 Come promemoria, il Monster nella sua versione di lusso, la Factory, non può utilizzare l'avviamento elettrico, ma pesa solo 12,5 kg ed è dotato di una frizione (disco nero).

VITTORAZI

VITTORAZI ATOM 80 Un nuovo motore da 78 cc, annunciato con una grande fanfara alla Coupe Icare. È, soprattutto, progettato per voli di media e breve durata, per principianti e piloti inesperti. Fornisce 16-17 HP a 9 500 giri / min e una spinta di 55 kg. Il motore, dotato di una frizione, pesa solo 10,5 kg. Il suo lancio, previsto per dicembre, è stato leggermente ritardato.

Ricordiamoci che dalla scorsa estate, Moster185 Plus e Moster185 Silent sono disponibili con un avviatore elettrico ed a cavo. Grande flessibilità al costo di un leggero aumento di peso. http://www.vittorazi.com

74 | 2017/N°7

Foto: Sascha Burkhardt

VITTORAZI MOSTER PLUS STARTER


ADVENTURE ADVENTURE : PRIMUS & PLUMA Il Primus è il nuovo telaio entry level. Alcune parti, come il piede, sono identiche a quelle del Pluma, ma altre parti sono in acciaio o acciaio inossidabile (le braccia oscillanti basse). Disponibile con tre diversi motori. Il Primus può essere trasformato in un Pluma in qualsiasi momento. " http://www.paramoteur.com/en/

Il nuovo Primus: una mossa verso il Pluma. Prezzo: da 4990 €. Pesa 2 kg in meno rispetto al vecchio telaio con braccia oscillanti mobili.

Carbonio sul Pluma: un materiale nobile, leggero e flessibile. L'uso di tessuti pre-impregnati consente, tra le altre cose, una lavorazione molto precisa dei dettagli.

Rileggi il nostro primo articolo sul Pluma. http://www.free.aero/en/contentsHTML/light2017 e/?page=20

WHO'S WHO? Emmanuel Layan, pilota collaudatore e sviluppatore di Adventure dal 1993 (!), Anche co-proprietario dal 2015. Andrea Testoni, ingegnere aeronautico con ETH a Zurigo, pilota paramotore e CEO di Adventure dal 2015.

75 | 2017/N°7

@freeaero

Foto: Sascha Burkhardt

Da sinistra a destra: Pascal Vallée, paramotorista dal 2005, campione del mondo nel 2012, co-proprietario di Adventure dal 2015.


TENDENZE 2018

PLAY! QUESTO È SERIO! L'analisi degli iinfortuni e degli incidenti mostra che i piloti spesso hanno mancanze di abilità su come arrivare in totale sicurezza a terra, giostrandosi nel vento e portando l'ala al suo punto di stallo. Il luogo ideale per giocare è 'The Dune', con campi deserti, delicatamente in pendenza, con balle di fieno che ti permettono di imparare.

Piloti eccezionali come Mike Küng o Charlie Piccolo, ad esempio, ripetono all'infinito: "in tre giorni su The Dune (da Pyla) puoi decollare trecento volte e imparare più che in tre anni di voli normali". Rileggi i nostri articoli su The Dune ed i consigli per giocare seriamente ... (tieni presente che potrebbero esserci dei cambiamenti alle regole di The Dune).

76 | 2017/N°7

Giocando regolarmente a livello del terreno, Mike Küng ha acquisito un'incredibile fluidità e anche lui, pilota acrobatico sin dal parapendio, non si annoia mai se deve restare a pochi metri da terra .. Ogni salto è un nuovo decollo... Qui sta salendo un bunker di fronte alla Dune de Lokken in Danimarca.


Foto: Jérome Maupoint

PLAYING LIGHT The trend for increasingly lightweight material has another positive aspect: it is a lot nicer when playing on the ground. For example, with a minimalist harness like this GIN Yeti Xtrem 2: it only weighs 260g and doesn’t limit any of the pilot’s movements. In addition, moving from the upright to the sitting position is easy, as we saw.


Foto: Sascha Burkhardt

Le manovre sono una parte importante della vita di Alain Zoller.

WHO'S WHO?

ALAIN ZOLLER ALAIN ZOLLER : CONTINUOUS TRAINING FOR PILOTS. Per Alain Zoller, responsabile del laboratorio di prova Air Turquoise, si sta delineando una chiara tendenza: le ali di tutte le categorie stanno diventando più sicure e stabili, consentendo ai piloti di andare sempre più in alto, con sicurezza. Così accessibile, che a volte portano i piloti, che non hanno abbastanza esperienza, in posti in cui non dovrebbero ancora andare.

Per Alain, una delle leve che dovrebbero forse essere azionate, sarebbe un addestramento più avanzato e continuo per i piloti. Una tendenza che mette in guardia contro: la riduzione esagerata del peso delle apparecchiature che possono "andare troppo lontano e raggiungere il limite di ciò che è ragionevole.

78 | 2017/N°7

ALAIN ZOLLER, Alain Zoller, proprietario e tester di Air Turquoise 1986 Tester per il produttore Proselyte Parallel 1989 Tester per la Federazione svizzera di volo libero. 1990 Responsabile dei test del FSVL 1995 Nasce Air Turquoise, in collaborazione con DHV Testing 2006 Air Turquoise adattato alle norme EN, diviso con il DHV 2015 Air Turquoise è stata accreditata DAkkS (accreditamento tedesco). Come pilota collaudatore, effettua almeno trecento voli all'anno, facendolo negli ultimi ventitré anni.


TENDENZE 2018

TEST : TOUCH AND SNOW

Decolli ed interminabili touch-and-go sulla neve soffice, girato da Christian Reuter di Kangook. https://youtu.be/bbmZ9fDqWk8

Il montaggio degli sci sul trike apre nuove prospettive in inverno: le grandi superfici levigate dalla neve offrono un decollo facile da giostrare se si equipaggia il trike con gli sci.

INSOLITO In linea di principio, utilizzarli è semplice e facile, non importa quale produttore scegli: metti le ruote negli attacchi e allacciali. Nell'aria, le corde elastiche attaccate alle estremità degli sci tengono le punte in alto, pronte per l' atterraggio finale.

I piloti possono fare gli sci da soli, con vecchi snowboard per esempio. Le soluzioni pronte all'uso sono piuttosto costose, circa ed almeno 700 €.

Gli sci Kangook che abbiamo appena testato, ad esempio, sono fatti con gli sci per gli scooter da neve. Sono robusti ed almeno parzialmente giustificano il prezzo.

79 | 2017/N°7

@Volerinfo

acebook.com/volerinfo

www.voler.info


Foto: Sascha Burkhardt

Un trike canadese, abituato alla neve ... Un Kangook KX1 Komfort equipaggiato con gli sci e venduto dal costruttore di tutto l'Atlantico. Può essere usato come questo singolarmante ed in tandem http://www.kangook.ca

TECNICA Prima del decollo iniziale, è meglio fare, a terra, un tour della pista. Nota: la tenuta di strada laterale è ovviamente inferiore a quella delle ruote, il posteriore può sbandare (senza conseguenze), soprattutto su neve compatta. Un sottile strato di polvere è l'ideale. Lo sci nella parte anteriore del Kangook è dotato di una guida metallica sulla suola, che consente di sterzare più precisamente.

In ogni caso, per la stabilità direzionale, l'ala prende rapidamente il sopravvento e tu sterza normalmente. Un decollo sugli sci è un po 'più facile che su ruote, ma c'è un movimento laterale, non esiste il rischio che il carrello vada oltre, ma che si sposti leggermente di lato. Per l'atterraggio, è lo stesso; più indulgente.

Giochi di touch-and-go su una superficie liscia, morbida, innevata sono molto piu' divertenti che al suolo o su erba. Per coloro che non vogliono investire in sci,sulla neve possono divertirsi anche con le gomme. Finché lo strato non supera i 10-15 cm, altrimenti cumuli di neve ti si depositeranno di fronte rarallentandoli troppo nel decollo.

80 | 2017/N°7

@Volerinfo

acebook.com/volerinfo

www.voler.info


Foto: Sascha Burkhardt

Foto: Sascha Burkhardt

TENDENZE 2018

Questi sci sono più corti e non più larghi di quelli di Kangook.

Foto: Fresh Breeze

Foto: Lucian Wiesner

Sul mercato dal 2011: sci per trike Nirvana. Prezzo: 730 €. https://www.nirvana.cz/index-en

Fatto in casa: sci per il decollo sul trike Flyke.

Decollo senza sci: rimane possibile fino ad un certa profondita' ....


WINDSRIDERS WINDSRIDERS : PRIMALOFT WIND Novità su Windsriders: la giacca Primaloft Wind per il parapendio. È più robusta della Thermik Light, ma è anche più adatta per l'uso di mezza stagione, in quanto non è poi così spesso. L'isolamento è sintetico, senza piume. Grazie al suo volume, è molto bello da indossare. http://windsriders.fr/en/

WHO'S WHO? PHILIPPE LAMI vola in deltaplano dal 1981, poi parapendio dal loro debutto. Ha fatto i primi voli di certificazione ACPULS per Custom Sails nel 1987. È co-direttore della scuola www.aerogliss.com e collauda anche le ali per Free.aero. Con sua moglie Nathalie, ha fondato la società Windsriders, producendo abbigliamento speciale per piloti. Tutta la produzione viene effettuata in Nepal in una regione in cui Windsriders supporta anche progetti di beneficenza.

Foto: Sascha Burkhardt

La nuova giacca leggera Parapente Primaloft Wind.

I piumini Thermik Light, molto leggeri e caldi, sono ancora in vendita … 82 | 2017/N°7

@freeaero


TURBULENCE TURBULENCES: T-SHIRT CON STAMPA SERIGRAFICA Il creatore dell' abbigliamento ha in vendita una nuova t-shirt molto originale: l'ala parapendio serigrafica è cucita sul tessuto e realizzata da un pezzo di tessuto di parapendio rinnovato ...

Come sempre, è bello, ben fatto e con tessuti di qualità. T-shirt Recycl ': 19,90 € www.turbulence-shop.fr/index-en.html


TENDENZE 2018

STRUMENTI STRUMENTI TENDENZE Il mercato degli strumenti si è sviluppato molto. Qui, stiamo solo per menzionare le tendenze, i nuovi prodotti saranno testati in dettaglio nel 2018.

SKYTRAXX FANET&FLARM IGli strumenti comunicano sempre di più: il sistema FANET, che era un'iniziativa Skytraxx, è operativo ed in espansione. Gli strumenti così equipaggiati possono comunicare direttamente tra di loro in una relazione peer-to-peer (tramite un ricetrasmettitore integrato da 868 MHz) ma anche con relè a terra, collegati a stazioni meteorologiche che trasmettono messaggi su grandi distanze. Inoltre, inviano le informazioni (posizioni dei piloti) sul server di rete OGN (Open Glider Network, wiki.glidernet.org) che tiene traccia di tutti gli aerei equipaggiati con FLARM. È stata quindi costruita una grande rete FLARM / FANET dove parapendio, alianti e altri velivoli sono costantemente al corrente, in aria, di chi si avvicina a loro ... Da dicembre 2017, Skytraxx 2.0+ e 3.0 possono essere equipaggiati per 99 € con transceiver FANET (e un trasmettitore FLIR passivo). Altri produttori seguiranno. " https://www.skytraxx.eu/

Segui me, seguo te: i piloti possono inviare messaggi reciprocamente, anche in assenza di una rete GSM, e conoscere le loro posizioni. Sono anche visibili su tutti gli strumenti FLARM.

Segui me, seguo te: i piloti possono inviare messaggi reciprocamente, anche in assenza di una rete GSM, e conoscere le loro posizioni. Sono anche visibili su tutti gli strumenti FLARM.

84 | 2017/N°7


TENDENZE 2018

FLYMASTER COMMUNICATE C'è più comunicazione a Flymaster: dalla fine di novembre il piccolo 'Tracker', indossando una cintura, trasmetterà anche al server di livecacking la frequenza cardiaca del pilota, . Prima, era possibile solo con gli strumenti Flymaster Live. dnl.flymaster.net/trackerheartg.pdf

Novità su Flymaster,ancora più utili: la funzione Buddies che permette ai piloti di vedere sullo schermo del loro strumento Flymaster, gli altri piloti equipaggiati con un Flymaster simile, purché siano accettati reciprocamente come amici (amici). Le comunicazioni avvengono tramite la rete GSM ed il server Flymaster e non live come con FANET.

IL GPS-BIP

Da questa estate, il suo variometro è stato dotato di algoritmi AHRS per dare una maggiore precisione. 220 € www.lebipbip.com

dnl.flymaster.net/manual_buddies.pdf

AHRS: STODEUS GPSBIP Il sistema AHRS, che tiene conto di tutti i sensori di inerzia per migliorare la reattività dei variometri, è stato finalmente incorporato nel GPSBip solare e vocale di Stodeus. I sensori necessari erano presenti prima, ma lo sviluppo dell'algoritmo ha richiesto molto tempo. " https://www.lebipbip.com/fr/

XCTRACER

Il precursore di AHRS: XCTracer; la versione 2,qui' mostrata. www.xctracer.com

La funzione Buddies è disponibile dalla fine di ottobre su strumenti Flymaster dotati di una scheda SIM. Si puo' vedersi reciprocamente sullo schermo. Qui', il pilota NU86 è atterrato ed il pilota CR861 sta volando.


WHO'S WHO?

WHO'S WHO?

Timothée Manaud, che ha ottenuto la qualifica di ingegnere al Grenoble Polytech nel 2010, ha trasformato la sua passione per il parapendio in una professione. Ha inventato Solar BipBip nel 2011, una risposta moderna al famoso Solario. Voleva un mini-variometro efficiente che potesse essere usato universalmente per XC, acro, tandem, hike & fly e vol bivouac. Stava sviluppando mappe sonore per l'industria, quindi è stato in grado di beneficiare del suo "know how" per dotare il GPSBip di un output vocale ad altissime prestazioni. Clarisse Vallet, web graphic designer del web e del computer, cura, tra le altre cose, la comunicazione visiva di Stodeus. Photos : Sascha Burkhardt

Swiss Koni Schafroth, sviluppatore e proprietario del marchio XCTracer, è un pilota di alto livello e progettista di parapendio. Lavora come freelance su compiti di sviluppo precisi, ad esempio per GIN. Sta anche lavorando ad un programma spaziale sui droni, )per essere precisi) per l'ESA, che devono tornare autonomamente da un'altitudine di 32000 m. È anche uno sviluppatore di orologeria. Alla sua destra, Lisa de Costa, che lavora per XCTracer, nel marketing, nelle vendite e nei test sui prototipi.

86 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TENDENZE 2018

Il co-fondatore di Syride, Anthony Cretor, con uno dei suoi piloti di squadra, Antoine Girard, e la nuova Sys'Evolution.

SYRIDE SYS’EVOLUTION The Sys'Evolution è uno strumento progettato e realizzato da zero per il volo libero. Pertanto non è un tablet semplicemente adattato. Lo schermo sensibile al tocco da sei pollici, con 600 x 800 pixel e 16 tonalità di grigio, è perfettamente leggibile in tutte le situazioni. Offre funzioni molto avanzate, tra cui una vista in sezione trasversale del volo. La progettazione e l'assemblaggio in Francia garantiscono chiaramente un legame stretto tra gli utenti ed il team di Syride. Se c'è un problema (o l'apparenza di errori inevitabili a seguito dell' introduzione di un prodotto totalmente nuovo), gli sviluppatori sono in grado di reagire molto rapidamente. Abbiamo un esempio che stiamo testando e che proporremo il prima possibile. Prezzo: 649 €.

Il server Syride sta decollando. Un sacco di voli interessanti sono stati tracciati su di esso. C'è anche il volo del 4 novembre di Julien Irilli e Katia Lafaille, un nuovo record mondiale in tandem ( obiettivo dichiarato). Hanno volato più di 340 km in 9 ore e 30 minuti su un Niviuk Bi-Ikuma.

Un'osservazione iniziale: questo computer volante e' molto completo, più leggero (<300 g) e meno ingombrante rispetto ai suoi concorrenti, come ad esempio il C-Pilot Pro di Compass. D'altra parte, quest'ultimo include anche uno slot per una scheda SIM. Il Sys'Evolution comunica tramite il telefono del pilota.

Syride offre oltre 250.000 tracklogs su di esso:offrendo il proprio server. Novità da novembre in poi: un thread di notizie in modo che tu possa trovare facilmente tutti i voli dei piloti che stai seguendo. www.syride.com

NAVITER E VOLIRIUM È già passato un anno da quando Naviter ha acquistato Flytec. L'Oudie 4 di Naviter sta prendendo sempre più terreno tra i migliori strumenti di volo della gamma (Oudie 4, Skytraxx 3, Sys'Evolution, CPilot, Live SD). Costa 748 €, ma è ora disponibile in una versione Oudie 4 Basic leggera per 598 € (senza funzioni di competizione). www.naviter.com Il vecchio team Flytec sta cercando di creare uno spazio per se sotto il nome di Volirium con uno strumento follow-up per Flytec Connect. Prezzo: 780 €. Il Connect era il precursore dei dispositivi connessi. www.volirium.com

87 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


TENDENZE 2018

WOODY VALLEY WOODY VALLEY WANI2 A fine autunno, WoodyValley tirò fuori l'imbragatura reversibile Wani. A prima vista non c'è molta differenza, ma ci sono molti dettagli che sono stati migliorati. www.woodyvalley.eu

Già presente nella Wani 1: una molla che mantiene gonfio l'airbag prima del decollo.

The Wani 2 è uscito nell'autunno del 2017. Apparentemente, per il momento non c'è luce Wani 2 . Il peso per le quattro taglie di Wani 2: 3,82 kg / 4,05 kg / 4,28 kg / 4,42 kg Prezzo: 950 € circa. New: optional, extra back protection.

Visibile in questa clip pubblicitaria di WoodyValley ed in tendenza con tutti i produttori: diversi colori a sinistra / a destra in modo che i piloti prendano il freno corretto rapidamente al decollo, indipendentemente dalla direzione del gonfiaggio.

Novità: le fibbie di regolazione hanno una scelta tra due modalità di funzionamento: bloccate senza alcun rischio di regolazione (a sinistra), libertà di movimento per la regolazione rapida (a destra).

Riesaminare il nostro test luce Wani 1 / Wani 1 del 2015. http://it.free.aero/ contentsHTML/Sell ette_it_150_epure/ ?page=74 88 | 2017/N°7

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


Foto: Véro Burkhardt

Apollo Bi: all'interno di un tandem XC.

SKY PARAGLIDERS APOLLO BI Nel 2017 Sky Paragliders ha portato una versione tandem di EN B Apollo. Il tandem ha ottenuto una EN C. Sebbene la B potesse essere stata forzata, Sky non ha provato a farlo: è un tandem progettato per fare una certa distanza nelle mani di un pilota esperto e, soprattutto, non è un B per fare 'Viaggi in autobus', perché il passeggero sentirà chiaramente il movimento dell'aria. Abbiamo testato la dimensione 39, ci saranno maggiori informazioni a riguardo nel prossimo numero. Due dimensioni: 39 - (110-200 kg) 41 - (125-220 kg) Peso dell'ala: 7,15 kg-7,6 kg https://sky-cz.com/en/apollo-bi

89 | 2017/N°7

La protezione posteriore è ora disponibile per l'imbragatura leggera Crux . È un fattore importante che percepivamo mancre in questo imbrago di successo, testato nel numero precedente. http://it.free.aero/contentsHTML/light2017_it/?p age=66

@freeaero

acebook.com/freeaero

www.free.aero


free.aero INTERNATIONALES MAGAZIN FÜR GLEITSCHIRM-UND MOTORSCHIRMPILOTEN. FOR FREE.

Concept, editore capo, webmaster: Sascha Burkhardt Test pilots: Pascal Kreyder, Estéban Bourroufiès, Philippe Lami, Sylvain Dupuis Layout: Véronique Burkhardt Traduzioni: Carolina Siragusa/www.icaro2000.com Programmatore iOS: Hartwig Wiesmann, Skywind Programmatore Android: Stéphane Nicole www.ppgps.info Versione personalizzata del logo di Indalo: diritti riservati Michael Sucker indalo@web.de Magazine free.aero SIRET (Fr): 807821319 00017 Editore e Direttore della pubblicazione: Sascha Burkhardt, contact@free.aero F-66210 Saint Pierre dels Forcats Tel. +33 6 70 15 11 16

I contenuti (fotografie, testi, video ...) sono protetti. E’ legittimo duplicare, ridistribuire, pubblicare solo integralmente la nostra rivista a condizione che ciò sia fatto integralmente, e cioè che non ne venga alterato il contenuto in nessun modo o che il contenuto stesso non venga modificato, anche solo a mezzo di soppressione di parte di esso o riduzione dello stesso. E’ severamente vietato copiare i testi o le fotografie al fine della loro pubblicazione o della loro utilizzazione parziale, cioè separata dalla rivista, in un contesto diverso dalla rivista stessa, così come è severamente vietato pubblicare i contenuti della rivista, anche in modo parziale, all’interno di altra pubblicazione od opera.

Profile for Free Aero Voler Info Magazine

Tendenze 2018  

La stagione 2018 è imminente. Dalla Coupe Icare sono emersi molti nuovi prodotti e tendenze. Ecco un riassunto delle ali e delle attrezzatur...

Tendenze 2018  

La stagione 2018 è imminente. Dalla Coupe Icare sono emersi molti nuovi prodotti e tendenze. Ecco un riassunto delle ali e delle attrezzatur...

Advertisement