Page 1

Fondamenti e didattica delle Arti grafiche Professore Giorgio Camuffo

Sara Cattapan - SSIS IX ciclo


Fondamenti e didattica delle Arti grafiche Professore Giorgio Camuffo

PRESENTAZIONE Il target group del blog didattico Canova4ever è la classe V dell’Istituto Statale d’Arte M. Fanoli di Cittadella (PD), sezione Grafica Pubblicitaria e Fotografia. Pertanto ho realizzato uno strumento di lavoro agile e versatile, in parte divertente e di facile gestione... un prodotto che consideri il linguaggio del mio giovane pubblico, ma anche i nuovi strumenti di comunicazione che caratterizzano il quotidiano degli alunni: da Wikipedia a Facebook, da Studenti.it a YouTube. Il blog verte sulla figura di Antonio Canova e su parte della sua produzione scultorea. L’obiettivo è quello di far conoscere, in termini diversi dal manuale in uso presso le scuole (del quale non intendo di certo sminuire la valenza didattica), la figura di questo artista e la potenzialità dell’applicabilità della sua produzione. Ecco che Amore e Psiche vengono raffigurati in un francobollo commemorativo; Venere Italica diviene silenziosa protagonista nel fumetto Diabolik, mentre Paolina Bonaparte è testimonial in svariate campagne pubblicitarie!


SOMMARIO 00 - INTRODUZIONE 01 - NEOCLASSICISMO 02 - ANTONIO CANOVA 03 - AMORE E PSICHE 04 - VENERE ITALICA 05 - PAOLINA BONAPARTE 06 - LABORATORIO DIDATTICO 07 - GIOCA CON L’ARTE


00 - INTRODUZIONE Protagonista indiscusso del Neoclassicismo, Antonio Canova ha saputo immortalare nelle sue opere miti ed icone del passato. Oggi questo ricco patrimonio artistico rivive, reinterpretato e sdrammatizzato, nella grafica, nella pubblicità e nella fotografia, creando nuovi messaggi e forme d’arte.

NOTA 00 Un breve commento accompagnato da un video scaricato da YouTube introducono alla figura dell’artista Antonio Canova. Nel video si vedono scorrere ben quattordici sculture canoviane ambientate in contesti naturali; così sdrammatizzate, le statue si offrono a nuove interpretazioni. Strumento semplice ma di significativa riflessione sugli stereotipi delle immagini d’arte e del loro utilizzo o ri-utilizzo, il video costituisce anche un accattivante strumento didattico.


01 - NEOCLASSICISMO

NOTA 01 La prima lezione didattica prevede l’approfondimento del periodo storico del Neoclassicismo. Per fare questo ho utilizzato due strumenti molto apprezzati dagli alunni: Wikipedia e Studenti.it. Se quanto non fosse sufficientemente esaustivo, del materiale fornito dall’insegnante (e nel blog configurato con il programma issuu), completa il tutto.


02 - ANTONIO CANOVA

NOTA 02 In questa lezione viene approfondita la conoscenza della vita e delle opere di Antonio Canova. Raccolte di immagini con flickr e un video costituiscono parte della lezione in oggetto.


NOTA 02 Collegamenti a siti e facebook divengono indispensabile strumenti di conoscenza. Come nella lezione precedente, anche qui non manca il materiale fornito dall’insegnante.


03 - AMORE E PSICHE

NOTA 03 La commovente storia di Amore e Psiche è qui raccontata attraverso un video e il contenuto di un sito. Una breve riflessione sottolinea l’esistenze delle due versioni realizzate dallo scultore veneto. Attraverso i link di collegamento, uno al Louvre e l’altro all’Hermitage, intendo far conoscere virtualmente questi significativi musei.

Amore e Psiche è un gruppo scultoreo realizzato da Antonio Canova nel 1788 (e terminata nel 1793), esposta al Museo del Louvre a Parigi. Ne esiste una seconda versione (1800-1803) conservata all’Ermitage di San Pietroburgo in cui i due personaggi sono raffigurati in piedi e una terza (1796-1800), sempre esposta al Louvre, in cui la coppia è stante. Delle tre versioni, la prima, cronologicamente parlando, è la più famosa e acclamata dalla critica.


NOTA 03 A seguire, una pagina del Ministero dello Sviluppo economico visualizza il francobollo commemorativo creato per il 250째 anniversario della nascita di Canova, raffigurante proprio Amore e Psiche del Louvre. Conoscenza dei luoghi di conservazione delle opere e delle vicende che esse raffigurano riassume il contenuto didattico di questa lezione.


04 - VENERE ITALICA

NOTA 04 In questa lezione dedicata alla Venere Italica intendo sottolineare, accanto al materiale rintracciabile da Internet seguendo le indicazioni date,

«Le opere di Fidia sono vera carne, cioè bella natura» così scriveva da Londra all’amico Quatremère de Quincy nel 1815, dopo aver ammirato i celebri marmi del Partenone; «devo confessarti caro amico, che l’aver veduto queste cose ha sollecitato il mio amor proprio, perché sempre io sono stato del sentimento che i grandi maestri avessero dovuto operare in questo modo e non altrimenti». Antonio Canova


NOTA 04 la presenza di questa statua all’interno di un fumetto. Vuole essere questo un esempio della versatilità e della reinterpretazione di un’opera d’arte.


05 - PAOLINA BONAPARTE

NOTA 05 Icona di bellezza, il ritratto di Paolina Bonaparte affascina ancor oggi. Riflessioni didattiche, accanto a collegamenti a Wikipedia e Galleria Borghese, completano la presentazione dell’opera.

Il ritratto marmoreo di Paolina che posa in levigatissime forme, viene considerato un apice dello stile neoclassico. Il pomo che Paolina Borghese regge con gesto artificioso evoca la “Venere Vincitrice” del giudizio di Paride che avrebbe potuto scegliere tra Giunone (potere), Minerva (arti e scienza) e Venere (amore). Antonio Canova creò tra il 1805 e il 1808 questo ritratto senza veli di una persona di rango, fatto eccezionale per l’epoca, realizzando così la metamorfosi della persona storica in divinità antica in un atteggiamento di classica quiete e nobile semplicità.


NOTA 05 Una lezione in Power Point espica come spesso le opere d’arte vengano utilizzate in ambito pubblicitario. Paolina Bonaparte ne costituisce un curioso esempio.


06 - LABORATORIO DIDATTICO

NOTA 06 Essendo rivolto ad una scuola di Grafici Pubblicitari e Fotografi, ho qui proposto una carellata di immagini pubblicitarie caratterizzate dalla presenza di opere d’arte famose. Il laboratorio consisterà nel realizzare un manifesto che pubblicizzi scarpe da ginnastica con i vincoli qui a lato espressi.

Seguendo gli esempi di cui sopra, realizza un manifesto che pubblicizzi scarpe da ginnastica. Condizione obbligatoria l’inserimento e l’utilizzo di un’opera di Antonio Canova.


07 - GIOCA CON L’ARTE ...e adesso un pò di meritato relax!

NOTA 07 Anche giocando si impara! L’alunno che deciderà di svagarsi, rimarrà sempre dentro il contesto didattico del blog.


Sara Cattapan - SSIS IX ciclo

Fondamenti e didattica delle Arti grafiche Professore Giorgio Camuffo


Libretto didattico  

Libretto didattico

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you