Issuu on Google+

issuu.com/santandreadiconza Idee e/o progetti per Sant'Andrea di Conza Powered by

Martedì 12 luglio 2011

UN LABIRINTO DA 10.000 MQ www.urbone.eu

Leggi i precedenti 118 articoli postati

Come da titolo, l'idea è molto semplice da un lato e molto affascinante dall'alto non solo per la particolarità e l'unicità del progetto, ma anche per il costo molto contenuto della realizzazione e della gestione. L'idea è quella di ideare, progettare e creare un labirinto in siepe, di altezza di 250 cm, unico al mondo al fine di avere una attrazione particolare e redditizia per Sant'Andrea di Conza. Si tratta di avere a disposizione un lotto di almeno 10.000 MQ, per intenderci 2 campi da calcio, dove si va a creare un labirinto - preventivamente progettato in ogni sua parte - di siepi, che venga gestito da 4-5 giovani di Sant'Andrea. Ma come detto, il labirinto di siepi deve avere una estensione prossima a copreire quasi completamente l'area a disposizione al fine di poter prevedere un reale ed entusiasmante percorso. Si possono ipotizzare i "muri" di siepi di spessore massimo di 50-60 cm al fine di ricavare quanti più percorsi possibili. In questo modo, sarà possibile prevedere non una sola apertura di accesso ma almeno 4 una per ogni punto cardinale - mentre se la "base" del n/s labirinto avrà una forma esagonale o meglio ancora ottogonale, ecco che su 10.000 MQ si possono prevedere ben 6 o 8 aperture al fine di avere più percorsi utilizzabili contemporaneamente da più visitatori. In questa ipotesi è possibile organizzare vere cacce al tesoro facendo partire contemporaneamente 6-8 gruppi di 2-3 bambini o ragazzi da ciascun ingresso, oppure tutti questi ingressi servono per utilizzare più ingressi in caso di comitive molto importanti. Ma come detto, per un successo realmente valido, l'estensione deve essere quasi di 10.000 MQ al fine di avere un labirinto quasi insormontabile, dove esistono decine e decine di incroci e possibili vie, ma dove esiste una e solo una via che porti al centro. Non, quindi, più vie che portano al centro, ma una e solamente una via finale affinché risulti realmente difficile da terminare. Al centro del labirinto, si può mettere una postazione con il premio o quant'altro che indichi il raggiungimento. Naturalmente, verrà allestita una piccola zona ristoro dove verranno predisposti delle televisioni sulle quali verranno proiettate le immagini delle telecamere di controllo che dall'alto - su pali che fuoriescono dai muri di siepi - tengono sotto controllo il tutto. In questo modo, le persone dell'organizzazione potranno (anche con radiotrasmittenti) raggiungere qualsiasi punto del labirinto per aiutare i bambini... che si sono persi!


issuu.com/santandreadiconza Idee e/o progetti per Sant'Andrea di Conza Powered by

Martedì 12 luglio 2011

UN LABIRINTO DA 10.000 MQ www.urbone.eu

Leggi i precedenti 118 articoli postati

Vediamo i costi di realizzo. Un muro di siepe molto fitto e ben fatto (H 240 cm, spessore 40-50 cm) costa attorno ai 5,00 (cinque) Euro al metro lineare; intendiamo una struttura che si estende a coprire 5.000 MQ, che quindi si pone al centro del n/s terreno organizzando il resto con tavolini, roseti ecc. ecc. Un MQ può contenere un metro lineare di "muro", al centro ovvero un angolo di "muro" od addirittura "un crocevia" di muro; quindi poniamo 1 MQ = 1 metro lineare al fine della realizzazione del circuito. In questo modo i conti sono pressoché fatti: 5.000 MQ x 5,00 Euro = 25.000 (venticinquemila) Euro. Questo è il costo per realizzare una struttura di ben 5.000 MQ - quindi per intenderci - per l'intera area di un campo da calcio regolamentare, che "progettato" su pianta ottagonale (sempre di 25.000 MQ) porta ad avere una struttura unica al Mondo. Naturalmente, 5.000 MQ di "semplice siepe" piantata "nel terreno", con il terreno perfettamente livellato e seminato a erbetta, senza usare niente come sassi, ciottoli e via dicendo, ma solo ed esclusivamente SIEPI ed ERBETTA: in questo modo le concessioni saranno minime così come i costi di gestione. Una struttura del genere cresce in 2 anni - proprio il tempo necessario per organizzare tutta l'area ricettiva - ed i 25.000 (venticinquemila) Euro sono facilmente recuperabili tra i 4-5 soci anche con prestiti personali di 4.000-5.000 (quattromila-cinquemila) Euro c.u., ma esistono smpre gli sponsor che possono "acquistare" gli spazi pubblicitari presentando loro un progetto serio, concretizzabile ma soprattutto attuabile. L'unica cosa da fare è quella di avere a disposizione un lotto di terreno "gratuitamente" e comunque erigere il labirinto su un'area che sarà successivamente dotata di altre attrazioni di qualità. Una ottima pubblicità porterà certamente piccoli visitatori pronti a scoprire il segreto del labirinto.


Una attrazione turistica unica.