Page 1

Santi della Settimana

S. Eustorgio

S. Lorenzo

S. Giorgio

S. Alessandro

S. Satiro

DOMENICA  17  FEBBRAIO  2013  

Lunedì  18:  S.  Simeone   Martedì  19:  S.  Corrado   Mercoledì  20:  S.  Eleuterio   Giovedì  21:  S.  Eleonora   Venerdì  22:  S.  Margherita   Sabato  23:  S.  Policarpo   Domenica  24:  S.  Modesto  

ALL’INIZIO  DI  QUARESIMA   (letture  del  17.02.2013:  Gl.  2,12-­‐18;  1Cor.  9,24-­‐27;  Mt.  4,1-­‐11)

CANONE  332  COMMA  2     Nel   1917,   durante   il   pontificato   di   Papa   Benedetto   XV,   la   Chiesa  si  era  dotata  di  un  codice  contenente  la  normativa  per  i   vari   settori   della   vita   ecclesiale.   Poi,   nel   1983,   Papa   Giovanni   Paolo  II  promulgò  la  nuova  edizione  adeguata  ai  cambiamenti   emersi  nel  Concilio  Vaticano  II.  Abbiamo  imparato  a  memoria   in  queste  convulse  giornate  il  canone  332,  quello  riguardante   la   rinuncia   papale!   Così   sappiamo   che   quanto   non   succedeva   dal  1264,  con  il  papato  durato  un  solo  trimestre  di  Celestino  V,   può  ripetersi.  Quali  reazioni?  Per  la  stampa,  sempre  ghiotta  di   fatti   eccezionali,   è   stato   un   andare   a   nozze.   Ma   per   noi,   cosa   è   stata   la   rinuncia   del   Papa?   Ho   ricevuto   subito   un   sacco   di   chiamate:  “ma  è  vero?”,  “è  possibile?”,  “che  succede?”  e  via  di   seguito;   i   commenti   abbracciano   una   vasta   gamma   di   stati   d’animo.   Dolore,   sorpresa,   sgomento,   ammirazione   e   molto   altro   ancora.   Qualcuno,   ricordando   le   immagini   di   Papa   Wojtyla    

agonizzante,   ha   fatto   paragoni   con   qualche   critica.   Personalmente   penso   questo:   ha   scelto   il   giorno   della   Madonna   di   Lourdes,   giornata   mondiale   del   malato,   per   dire   che   le   sue   condizioni   sono   quelle   di   un   infermo,   cioè   svuotato   di   forze.   La   scelta   di   un   Papa   di   stare   fino   alla   morte   e   quella   di   un   altro   di   ritirarsi   prima,   non   sono   confrontabili:   nella   Chiesa   lo   Spirito   dirige   i   servi   più   fedeli   secondo   sentieri   diseguali   per   testimonianze   adeguate   ai   carismi   ed   ai   momenti   storici!   La   scelta   di   Papa   Benedetto   XVI   merita   una   lettura   sua   propria:   la   cifra   è   quella   dell’umiltà.   Dio   ha   bisogno   degli   uomini,   ma   la   Chiesa   è   di   Gesù   Cristo   e   Lui   la   guida   e   la   salva   anche   nelle   tempeste.   Da  cardinale  diceva:  “Noi  siamo  solo  Parola  di  Vangelo,  dei   servi  e  per  giunta  inutili!  Non  prendiamoci  troppo  sul  serio,   siamo  solo  strumenti.  Facciamo  quel  che  possiamo,  al  resto   penserà  Lui”.  È  l’umiltà  affermata  nella  decisione  di  passare   la  mano;  ma  per  essere  solo  un  povero  orante!  [dac]  

CALENDARIO

Grazie  Benedetto  XVI  

Domenica  17:  Inizia  la  Quaresima  ambrosiana     Il   rito   dell’imposizione   delle   ceneri   può   essere   fatto  in  questa  giornata  al  termine  delle  SS.  Messe   oppure  il  giorno  seguente.   Giovedì  21:  S.  Giorgio,  basilica,  ore  19:00,  inizia  la   catechesi  di  Quaresima  sul  Vangelo  di  Marco.  Sarà   guidata   da   P.   Eugenio   Brambilla,   barnabita   superiore  della  comunità  di  S.  Alessandro.     Domenica   24:   S.   Lorenzo,   “domenica   in   Oratorio”   dedicata   in   particolare   ai   ragazzi   del   primo   anno   di   catechismo.   Mercoledì   27:   S.   Giorgio,   basilica,   ore   22:00,   ritrovo   dei   giovani   per   la   notte   3P:   Pane,   Parola,   Poveri.    

?

COSA  DIREBBE  GESU’…  della  traumatica  decisione  di  Benedetto  XVI  di  dimettersi  dal  Pontificato?   Certamente  rispetterebbe  la  decisione  e  forse,  anche  come  raccomandazione  per  chi  dovrà  scegliere  il   successore,  citerebbe,  come  spesso  faceva,  le  scritture:  “È  meglio  abbassarsi  con  gli  umili  che  spartire  la   preda  con  i  superbi!”  (Prov.16/19)  


Altre notizie dall’area pastorale QUARESIMA:    

-­‐

Si  ricorda  che  il  primo  venerdì  di  Quaresima,  il  22   febbraio,  è  giorno  di  digiuno  oltre  che  di  astinenza   dalle   carni.   Ogni   venerdì   in   questo   tempo   è   liturgico   (senza   Messa);   ecco   gli   orari   delle   funzioni:   -­‐ S.   Giorgio:   ore   8:00,   recita   di   Lodi   con   lettura  biblica   -­‐ S.  Alessandro:  ore  11:15,  preghiera  attorno   alla  croce;  ore  18:30  Via  Crucis   -­‐ S.   Lorenzo:   ore   7:30,   recita   di   Lodi;   17:30   recita  del  Rosario,    Vespri  con  breve  lettura   e  Via  Crucis  a  seguire.   -­‐ S.   Eustorgio:   ore   17,   recita   dei   Vespri   con   lettura  biblica;  ore  21:00  Via  Crucis.  

CON  L’ARCIVESCOVO   Appuntamento   in   Duomo   il   martedì   sera   durante   la   Quaresima   per   le   catechesi   del   Card.   Scola:   si   comincia   il   19   febbraio   alle   ore   21:00.   Alla   prima   serata   sono   invitati   a   partecipare   in   particolare   i   fedeli  di  Milano  città.  

  INCONTRO  COL  IL  VICARIO  DELLA  CITTA’   Mons.   Carlo   Faccendini,   che   svolge   la   funzione   di   vicario   dell’Arcivescovo   per   la   città   di   Milano,   intende   incontrare   i   laici   impegnati   nella   pastorale   delle  parrocchie  del  decanato  Centro  Storico  sabato   16   marzo   (si   avvisa   in   anticipo!)   dalle   ore   10:00   alle   12:00  presso  il  Centro  Ariberto  in  via  D.  Crespi,  9.  

Un Papa coraggioso   Impossibile  non  parlare  del  tema  della  settimana.  Io  ho   una   posizione   chiara:   il   Papa   è   stato   umile   e   coraggioso.   Benedetto   è   stato   ed   è   un   uomo   di   profondissima   e   vera   fede.   Teologo,   intransigente   per   alcuni,   ma   deciso   e   convinto   di   ciò   che   doveva   perseguire.  Ha  cercato  di  fare  pulizia  nella  sua  Chiesa,   ha   dovuto   caricarsi   di   pesi   e   scandali   che   avrebbero   fatto  vacillare  chiunque.  E,  forse,  è  anche  stato  lasciato   troppo  solo  in  questo  arduo  compito.   Io   l’ho   vissuto   a   Colonia   alla   GMG:   mi   ha   sempre   lasciato   una   sensazione   di   tenerezza   e   autorità.   L’ho   sostenuto,   rispettato,   amato   e   seguito   nelle   sue   “battaglie”   e   nelle   sue   prese   di   posizioni.   E’   stato   un   vero  esempio,  l’umile  servitore  nella  vigna  del  Signore,   come   lui   stesso   si   era   definito   all’inizio   del   suo   pontificato.  Mi  sento  di  dirgli  grazie.   Ora  però  ci  auspichiamo  che  parta  una  nuova  fase  della   Chiesa,  possibilmente  con  un  Papa  un  po’  più  giovane,   che   possa   avere   il   tempo   di   programmare,   fare   e   cambiare  ciò  che  non  va.  Del  toto-­‐Papa,  sinceramente,   non   mi   interessa.   Mi   auguro   solo   che   ci   sia   una   scelta   di   continuità   a   livello   di   fede.   Perché   il   mondo   ne   ha   bisogno.   E   solo   l’esempio   quotidiano   e   una   fede   incrollabile   possono   ancor   fungere   da   vero   messaggio   nella  nostra  società…  (luca  g.)  

S.   Satiro:   ore   8:30   Via   Crucis;   ore   18:   recita  dei  Vespri.  

 

La     frase  della  settimana     “La   memoria   è   il   diario   che   ciascuno   di   noi   porta   sempre  con  sé”    

Oscar  Wilde  

CREDENZA   Arrivata  carrozzina,  passeggino  e  indumenti  neonato;   per  la  distribuzione  del  28  febbraio  servono  caffè  e  tè.  

 

QUESTIONARI  UNIVERSITA’  CATTOLICA   Domenica   17   in   S.   Lorenzo   sono   stati   distribuiti   dei   questionari  allo  scopo  di  realizzare  un  quadro  della  vita   del  quartiere  Ticinese  così  come  oggi  è  percepito  dalla   popolazione.   Con   il   17   febbraio   possono   essere   restituiti  in  basilica.  

 

MOVIDA  E  DINTORNI   Il   Sindaco   Giuliano   Pisapia   riceverà   i   rappresentanti   dei   comitati   cittadini   che   hanno   richiesto   di   sottoporre   proposte   e   rilievi   sulla   vivibilità  della  zona  (lunedì  18  ore  14:30).  

NOTIZIARIO  AREA  PASTORALE  TORINO-­‐TICINESE              www.santeustorgio.it      www.sanlorenzomaggiore.com    


17 febbraio 2013  

NOTIZIARIO AREA PASTORALE TORINO-TICINESE www.sanlorenzomaggiore.com

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you