Page 1

Lunedì  16:    S.  Bernadette   Martedì  17:  S.  Rodolfo     Mercoledì  18:  S.  Galdino       Giovedì  19:  S.  Espedito    Venerdì  20:  S.  Sara       Sabato  21:  S.  Anselmo   Domenica  22:  S.  Leonida    

DOMENICA 15  APRILE   DELLA  DIVINA  MISERICORDIA   (letture  del  22.04.2012:  At.  16,22-­‐34;  Col.  1,24-­‐29;  Gv.  14,1-­‐11)

TU, DOV’ERI?   Il   titolo   di   un   famoso,   intensissimo,   negro-­‐   spiritual   (where   you   there   when   they   crucifige   my   Lord?).   Un   titolo   che   si   potrebbe   interpretare   così:   e   tu   da   che   parte   stavi?   Eri   con   Maria   e   Giovanni   sul   Golgota,   eri   nascosto   con   Pietro   e   gli   altri,   guardavi   solo   per   curiosità   o   addirittura   applaudivi   ai   colpi   di   flagello?   In   altre   e   odierne   parole:   amore,   paura/incertezza,   indifferenza,   rifiuto.     In   questa   Pasqua   ho   visto   molte   persone   uscire   dai   nascondigli   della   cattiva   coscienza  ed    accorrere  al  Crocifisso  per  baciarne  le  piaghe;   conosco  bene  i  frequentatori  abituali  della  basilica  ed  invece   molti   volti   erano   sconosciuti,   gente   che   ha   sentito   un   richiamo   che   parte   da   lontano   e   che   improvvisamente,   in   una   particolare   circostanza   della   vita,   sale   al   cuore   e   fa   compiere  l’atto  di  fede.  Ho  incontrato  anche  qualche  ospite   “d’onore”  come  chi,  insieme  al  centurione  romano  il  primo  

ai piedi   della   croce   a   dire   di   Gesù   che   era   veramente   il   Figlio   di   Dio,   cambia   decisamente   il   proprio   modo   di   vedere   e   di   essere   diventando   un   discepolo   pentito   ed   appassionato.   È   vero:   specie   durante   la   Via   Crucis   per   il   quartiere,  ai  lati  delle  vie  c’erano  anche  volti  irridenti;  ma   il   segno   offerto   potrebbe   anche   lì   portare   prima   o   poi   al   ripensamento.   C’è   la   storia   di   tante   persone   che   si   sono   sentite  giudicate  e  magari  condannate  senza  appello  dalla   gente   di   Chiesa.   Uomini   e   donne   che   vivono   vicende   personali   difficili   da   far   coincidere   con   il   “discorso   della   montagna”   o   con   “le   beatitudini”.   Dopo   scelte   sofferte   e   talora   subite,   si   trovano   oggi   un   po’   ai   margini   della   comunità   cristiana;   magari   hanno   in   borsa   qualche   libbra   di   profumo   per   accarezzare   i   piedi   del   Signore.   Bisogna   fare   loro   un   invito,   dare   un   incoraggiamento,   accogliere   la   loro   domanda   o   semplicemente   suscitarla.   Alcuni   fratelli   li   hanno   pensati   e   li     chiamano   all’incontro:   il   19/4   alle   21   in   S.  Lorenzo,  per  curare  insieme  le  ferite  del  cuore.      [dac]  

Domenica 15:     S.Lorenzo,   giornata   di   ritiro   a   conclusione  del  Corso  di  preparazione  al  matrimonio.     Martedì   17:   S.   Alessandro,   via   Zebedia   2,   ore   21:00   avvio  del  corso  per  i  fidanzati.     Mercoledì   18:   Teatro   alle   colonne,   c.so   Ticinese   45,   “Il   vangelo   secondo   Pilato”,   di   Eric   Schmitt   a   cura   di   Christian  Poggioni     Giovedì   19:   S.   Lorenzo   ore   21:00,   in   basilica,   incontro   sul   tema   “   La   comunicazione   interrotta:   la   coppia   e   le   sue   criticità”;   relatore   Aristide   Fumagalli,   autore   de   “Il   cuore  ferito,  perdere  l’amore  e  restare  nell’amore”.       Sabato   21:     S.   Lorenzo     ore   15:30,   in   basilica,   celebrazione  della  Prima  Comunione.  

Sant’Alessandro…storica COSA   DIREBBE   GESU’…   Dei   contrasti   interni   del   Vaticano   e   del   “VaticanLeak”?   Sicuramente   avrebbe   commentato   triste:   “Imparate   da   me   che   sono   mite   e   umile   di   cuore   …”   e   Giacomo   avrebbe  aggiunto:  “…  perché  agli  umili  da  la  sua  grazia!”  (Pietro  1/  GC  4/6).  


COMUNIONI E  CRESIME   Sono   un   centinaio   i   ragazzi   e   le   ragazze   che   nelle   prossime   settimane   si   accosteranno   ai   sacramenti   dell’Eucarestia   (Prima   Comunione)   e   della   Confermazione   (Cresima).   I   52   “Comunicandi”   saranno   accolti   in   S.   Lorenzo   sabato   21   alle   ore   15:30.  La  Confermazione  sarà  invece  amministrata  in   S.  Giorgio  dal  Card.  Francesco  Coccopalmerio  sabato   12  maggio  alle  ore  17:00.   CANTANTIBUS  ORGANIS   Domenica   22   aprile,   nella   chiesa   di   S.   Maria   Annunciata  in  Chiesa  Rossa,  in  via  Neera  24,  alle  ore   17:00,   il   maestro   Umberto   Forni   esegue   musiche   di   Buxtehude,  Bach  e  Brahms.  

NOMINATI I   NUOVI   VICARI   EPISCOPALI   DI   ZONA   Giovedì   Santo,   il   5   aprile   scorso,   durante   la   celebrazione   della   Messa   Crismale,   il   Card.   Scola   ha   annunciato   la   nomina   dei   nuovi   Vicari   episcopali   di   zona.   Per   la   città   di   Milano   l’attuale   vicario,   S.   E.   Msg.   De   Scalzi   (che   resterà   in   carica   fino   al   29   giugno)   sarà   sostituito   da   Mag.   Carlo   Faccendini.   Compito   dei   Vicari   è   quello   di   coadiuvare   l’Arcivescovo   nell’attenzione   alle   comunità   locali:   la   conoscenza   più   diretta   del   territorio   è   il   requisito   fondamentale   per   una   organizzazione   pastorale   adeguata  ed  efficace.  Una  diocesi  vasta  come  quella   ambrosiana  esige  l’articolazione  in  zone  pastorali  per   una  concreta  presenza  dell’Arcivescovo.  

Piazza Sant’Eustorgio  

La frase  della  settimana  

Che bello   passare   in   piazza   Sant’Eustorgio   la   domenica   mattina   verso   mezzogiorno.   Specie   nelle   domeniche  di  primavera.  Mamme  e  papà  portano   in  giro  i  propri  figli,  italiani  e  stranieri  si  soffermano   da   “California   Bakery”   a   fare   colazione   o   un   più   ampio   brunch.   Negozietti   e   ristoranti   sulla   piazza   rendono   la   parte   di   isola   pedonale   un   piccolo   meraviglioso   scorcio   della   nostra   Milano,   soprattutto  se  ci  spingiamo  in  via  Santa  Croce.    

“Vuoi essere  un  grande?  Comincia  con  l'essere  piccolo.   Vuoi   erigere   un   edificio   che   arrivi   fino   al   cielo?   Costruisci  prima  le  fondamenta  dell'umiltà”  

Sant’Eustorgio è  luogo  di  passaggio  e  via  vai,  dove   si   incrociano   lavoratori   a   tutte   le   ore   del   giorno   e   puoi   vedere   un   campione   di   umanità   variegata   e   stimolante.   Ovviamente   ci   sono   anche   coloro   che   cercano  di  rovinarla:  il  problema  delle  serate  brave   si   avverte   anche   qui,   quando   ubriachi   e   sbandati   decidono   di   lasciare   il   loro   immancabile   marchio.   Ma,   aldilà   di   tutto,   sulla   piazza   domina   la   facciata   della   basilica,   richiamo   alla   fede,   a   Gesù   e   a   un   minimo   di   decenza   e   rispetto.   Qui,   per   fortuna,   non  ci  sono  accampamenti  fino  a  orari  improbabili   della  notte.  E’  davvero  più  un  luogo  di  passaggio  o   di   appuntamento,   di   chiacchiere   e   condivisione.   Perché   per   gustarsi   la   vita   può   andar   bene   un   gelato,   un   cappuccino,   magari   anche   una   buona   birra.   Senza   bisogno   di   eccessi,   urla   e   atti   di   vandalismo.  Riscopriamo  le  nostre  piazze!  (luca)  

Alcuni parrocchiani  hanno  fornito  una  buona  quantità   di   alimenti:   grazie.   Prossima   distribuzione   il   giorno   26   aprile.    

Sant’Agostino

CREDENZA DEI  POVERI  

LAVORO Due   giovani   studentesse   dell’Istituto   Casati   (via   Arena   13)   cercano   ripetizioni   per   francese   e   matematica;   disponibili   anche   come   baby   sitter   a   fine   giornata;   rivolgersi  in  segreteria  di  S.  Lorenzo.    

CELLULARI USATI,  OCCHIALI,  ECC.   Continua    la  raccolta  dei  telefoni  cellulari  guasti.  Si   raccolgono  anche  i  vecchi  occhiali.  Continua  anche  la   raccolta  di  tappi  in  plastica  e  sughero.  

NOTIZIARIO AREA  PASTORALE  TORINO-­‐TICINESE              www.santeustorgio.it      www.sanlorenzomaggiore.com    

Notiziario Settimanale 15 aprile 2012  

Basilica San Lorenzo Maggiore Milano

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you