Page 1

S. Eustorgio

S. Lorenzo

S. Giorgio

S. Alessandro

S. Satiro

SANTI DELLA SETTIMANA Lunedì 27: S. Angela Martedì 28: S. Tommaso Mercoledì 29: S. Aquilino Giovedì 30: S. Martina

CAMMIN BREVE DELLA SETTIMANA

Venerdì 31: S. Giovanni Bosco. Sabato 1: S. Verdiana

DOMENICA 26 GENNAIO 2014 FESTA S. AQUILINO E S. FAMIGLIA

Domenica 2: “Candelora”

(letture:  Sir.  7,27-­‐36;  Col.  3,12219;  Lc.  2,41-­‐52)   Sempre stato così Considerazioni raccolte qua e là. Al centro dei discorsi i soliti fatti del giorno: una evasione milionaria, l’efferatezza di stragi e delitti, la Liguria che vien giù, i rifiuti come danno per molti e ricchezza per qualcuno, faide della politica corrotta, comunicazione falsata... Alla fine, come per quietare la rabbia e l’indignazione: “è sempre stato così!”. Come dire che non c’è niente da fare. Diventa normale allora cadere nell’indifferenza e nel sentirsi esonerati da qualsiasi responsabilità. Converrà partire da un’altra parte. Sto ascoltando una coppia di genitori che da cinquant’anni accudiscono in modo amorevole il figlio cerebroleso; vedo il venditore di accendini senegalese che aiuta un’anziana ad attraversare, discuto con giovani che nel tempo libero fanno volontariato sul territorio nella politica e per

l’ambiente, osservo un gruppetto di ragazzi che in ginocchio recita il Rosario e prega per la pace, seguo i giovani che di prima mattina portano la colazione agli homeless del centro. Nella desolazione degli esiti del nostro malvissuto, serve riprodurre instancabilmente il gesto del buon seme. È una sorta di “martirio sorridente” , quello di chi sa consumarsi, talora nell’isolamento, per la buona notizia. Papa Francesco è grandioso esempio: quanto amore e sofferenza nel suo sguardo, quanta forza nel rispondere sorridendo a mille pericoli e quanta solitudine pur in mezzo alle folle. Gesù è in croce, ma la sua è vittoria e non sconfitta. Perdita è di coloro che sposano la causa del nemico: è ciò che Gesù chiama come la “bestemmia contro lo Spirito Santo”, il rifiuto del farsi discepoli. [dac]

CALENDARIO Domenica 26: S. Lorenzo, Basilica, ore 11:30, S. Messa nella festa del secondo patrono S. Aquilino. Domenica 26: S. Eustorgio, Basilica, ore 11:00, Festa della S. Famiglia. Lunedì 27: S. Eustorgio, Basilica, ore 21.00, incontro di preghiera. Venerdì 31: S. Lorenzo, Basilica, ore 17:30, preghiera per i giovani nella festa di Don Bosco.

Un mondo di…buoni esempi

?

Domenica 2: S. Alessandro, Basilica, ore 17:30, vespri d’organo.

COSA DIREBBE GESÙ … a chi si sente emarginato dagli altri a causa della propria fede? Ripeterebbe: «In verità, in verità vi dico: se il chicco di frumento non cade in terra e non muore, rimane un chicco solo. Ma se morirà, ecco che produce messe abbondante» (Gv 12, 24).  


SCELTO PER VOI • CONCERTO D’ORGANO

• Dialogo col il mondo Ortodosso

Domenica 2 febbraio: Basilica di Sant’Alessandro ore 17:30 tradizionale appuntamento dei Vespri d’Organo; musiche del 1600 eseguite da Organista: Yuka Niitsuma. Alle 18:30, al termine dell’esecuzione musicale, celebrazione della S. Messa.

Presso il centro Culturale S. Benedetto alla Certosa di Garegnano (via Garegnano 28), giovedì 30 gennaio alle ore 21:00 Giovanna Parravicini addetto culturale alla Nunziatura di Mosca, parlerà sul tema: “Dialogo cattoliciortodossi; iconografia, simbologia e spiritualità”.

• Ricostruire il paese? La Fondazione Culturale Ambrosianeum con un ciclo di incontri apre un’importante riflessione sulla società italiana: mercoledì 29 alle ore 17:30 in via delle Ore 3, “Vederci chiaro”: Marco Vitale e Mario Baldassarri affrontano il tema delle radici della crisi fra contrazione produttiva e dilatazione del debito pubblico. Per il calendario completo vedere: www.ambrosianeum.org

Quale ricchezza? Ricchezza   interiore   contro   ricchezza   esteriore.   Un   tema   affrontato   tante   volte.   Magari   proviamo   ad   affrontarlo   con   un   minimo   di   concretezza.   Il   punto   di   partenza   è   che   senza   il   sostegno   materiale   (soldi,  lavoro,  vestiti,  cibo)  l’uomo  non  può  essere   completo  e  non  può  affermare  che  possa  bastare   la  ricchezza  interiore.  La  quale,  soddisfatte  almeno   un   minimo   le   prime   condizioni,   rimane   poi   ovviamente   un   tesoro   più   prezioso.   E   allora   la   frase  di  Thoreau  è  significativa:  di  cosa  riusciamo,   possiamo,   vogliamo   fare   a   meno,   di   materiale,   nella   nostra   vita   quotidiana.   In   genere,   il   desiderio   del  “di  più”  è  proprio  sia  dei  ricchi  che  dei  poveri.   Il  nodo  è  trovare  l’equilibrio:  in  Africa  magari  non   hanno   cibo,   ma   sanno   ridere   della   vita   e   di   quel   poco  che  hanno.  Hanno  una  prospettiva  che  a  noi   pare  lontana  anni  luce,  ma  che  in  realtà,  per  molte   cose,  li  avvicina  all’essenzialità.   E   poi…a   cosa   servirebbe   guadagnare   dieci   mila   euro   al   mese   senza   poi   avere   salute   e   affetti   con   cui   condividere   i   momenti   veri   della   nostra   vita?   Cerchiamo   di   riflettere   su   quello   che,   realmente,   può  portare  ad  un  arricchimento  della  nostra  vita   …  (luca  g.)  

• Lettura ecumenica a due voci A partire dal 4 febbraio, la Fondazione culturale S. Fedele ed il Centro culturale Protestante, alle ore 18:30 in via Hoepli 3°A, ciclo di letture ecumeniche dal titolo “Coraggio sono io: in che modo Dio si prende cura di noi”. La prima serata è affidata alla Pastora Eliana Briante e a P. Andrea Dall’Asta.

LA FRASE DELLA SETTIMANA ”Un uomo è ricco in proporzione al numero di cose di cui può permettersi di far senza” H. Thoreau

CREDENZA DEI POVERI

Prossima distribuzione giovedì 6 febbraio. Si raccomanda a chi volesse contribuire di scegliere olio, scatolame, zucchero, latte.

PRIMULE PER LA VITA Domenica 2 febbraio, Giornata per la vita: a S. Lorenzo vendita delle primule a favore del Centro Aiuto alla Vita.

RACCOLTE Il freddo ha ceduto un pochino negli ultimi giorni. Nel caso si abbassassero le temperature nella prossima settimana, le S. Vincenzo Parrocchiali invitano a portare qualche coperta o sacco a pelo per i senza fissa dimora.

NOTIZIARIO AREA PASTORALE TORINO-TICINESE – www.sanlorenzomaggiore.com – www.santeustorgio.it


Cammin Breve della Settimana - 26 gennaio 2014  

NOTIZIARIO AREA PASTORALE TORINO-TICINESE – www.sanlorenzomaggiore.com – www.santeustorgio.it

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you