Page 20

8

SERVIZI SOCIALI E SANITÀ SITUAZIONE Il settore dei Servizi Sociali ha risentito degli effetti deleteri dell’attuale crisi economica più di ogni altro. Questo fenomeno si avverte in modo estremamente marcato nel territorio del Medio Campidano, già depresso per la crisi occupazionale e sociale in seguito alla chiusura degli ultimi stabilimenti industriali. La disponibilità sempre più esigua di fondi, dovuta ai tagli nei finanziamenti regionali e nazionali, limita pesantemente i servizi fondamentali per la cittadinanza nello svolgimento delle attività volte a soddisfare la crescente richiesta di sostegno alle famiglie e alle persone in difficoltà. Il nostro impegno sarà quello di intervenire sui margini operativi in cui l’Amministrazione Comunale può esprimere più forza, più attenzione e più idee. Questo ci consentirà di lavorare per assicurare alla comunità dei Servizi Sociali moderni ed efficienti, secondo l’attuale politica di integrazione del PLUS, e di migliorare l’organizzazione degli spazi (attualmente manca la figura dello psicologo e le strutture appaiono isolate).

SCELTE E METODO I Servizi Sociali, rappresentano il “capitolo” che richiede maggiori risorse economiche, e costituiscono l’aspetto più delicato dell’Amministrazione di un comune. Pertanto, sentiamo l’esigenza di cominciare la nostra azione dallo snellimento delle lungaggini burocratiche e dei tempi di attesa. Questi sono, infatti, i fattori che maggiormente scoraggiano e indispongono il cittadino, squalificando le sue esigenze fino a farle diventare mere voci di un lunghissimo elenco di pratiche da sbrigare e di atti da compilare. La nostra scelta è quella di rimettere il cittadino e le sue esigenze al primo posto, costruendo intorno a lui un sistema più agile e diretto di interventi erogati con immediatezza ed efficienza dalle figure professionali preposte. Il tutto, tenendo conto che anche gli operatori dei Servizi Sociali devono essere messi in grado di operare nelle migliori condizioni possibili per svolgere al meglio il loro difficile compito. 20

CARLO TOMASI SINDACO | IL CORAGGIO DI CAMBIARE

Obiettivo San Gavino  
Obiettivo San Gavino  

Programma politico amministrativo 2014-2019

Advertisement