Page 1

CANTO POP-ROCK 13 14

DIPLOMA TRADIZIONALE

13 14 © Saint Louis College of Music


PIANO DI STUDI Biennio di Diploma Tradizionale 1° ANNO

STRUMENTO

EAR TRAINING

MUSICA D’INSIEME STORIA e ANALISI

PRODUZIONE

repertorio e interpretazione 2

30

tecniche di scrittura e arrangiamento pop 1

30

assoli e trascrizioni

30

laboratorio professionale musica d’insieme 1

42

repertorio e interpretazione 3

ore

30

tecniche di scrittura e arrangiamento pop 2

30

laboratorio professionale musica d’insieme 2

42

lab ex-change (facoltativo)

25

storia del rock 1

30

storia del rock 2

30

song writing 1

50

song writing 2 (facoltativo)

50

music management (facoltativo)

25 pratica di sala di registrazione

20 30

PERFORMANCE

MONTE ORE

2° ANNO

progetto di diploma

1° ANNO

237

2° ANNO

257

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

13 14 © Saint Louis College of Music

ARMONIA e ARRANGIAMENTO

ore


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

REGOLAMENTO Si accede al biennio di diploma tradizionale al termine del percorso pre-accademico. La frequenza richiede un impegno medio che va dalle 6 alle 8 ore settimanali di lezioni, ripartite in almeno 3 giorni differenti. L’allievo che non ha un’ampia disponibilità di tempo può scegliere di frequentare il corso di diploma LONG-DISTANCE (vedi sotto).

AMMISSIONE Non è previsto un esame di ammissione, il biennio è consequenziale al ciclo pre-accademico.

LABORATORI PROFESSIONALI I laboratori professionali sono tenuti da docenti n veste di direttore artistico e di musicista componente del gruppo. In tal modo, tradizionali e originali molto impegnativi. nel vero circuito dei locali di musica dal vivo e nei principali festival. discrezione del docente può essere sostituito perdendo la possibilità di frequentare il laboratorio.

LONG DISTANCE - Per i corsi di diploma Long-distance, le lezioni delle materie principali OBBLIGATORIE (strumento, arrngiamento, sezione ritmica, Assoli e trascrizioni, laboratorio, improvvisazione) si tengono di sabato ogni quindici giorni - Alcune altre materie complementari facoltative si tengono il venerdì (precedente il sabato del proprio turno). L’allievo all’inizio dell’anno sceglie se frequentare le lezioni delle materie complementari facoltative; in tal caso è obbligato a frequentare almeno il 70 per cento delle lezioni previste. - Le materie di Storia del jazz, Storia del Rock, sono a frequenza facoltativa ma è obbligatorio sostenere comunque l’esame a

ESAMI DI STRUMENTO - Non è possibile sostenere l’esame da privatisti, è obbligatoria la frequenza alle lezioni. - E’ possibile passare di livello nel proprio strumento nelle sessioni di settembre, febbraio e giugno. - Non è possibile passare di due livelli nella stessa sessione d’esami. - Gli esami di passaggio di livello di strumento e canto vanno sostenuti con il gruppo, almeno in trio. Si consiglia vivamente di prepararsi durante l’anno con un proprio gruppo. Non sono ammessi esami di 4° e 5° livello o superiori con basi o in duo. - SCADENZA DOMANDA PRENOTAZIONE ESAMI: 15 gennaio per la sessione di febbraio, 15 maggio per la sessione di giugno e 20 luglio per la sessione di settembre.

ESAMI MATERIE COMPLEMENTARI - Ogni materia prevede un esame di superamento del livello, tranne Laboratorio e Studio di registrazione, dove è necessario il - Gli esami delle materie collettive si tengono l’ultimo giorno di lezione nella sessione di giugno - L’allievo che non supera l’esame nella sessione di giugno verrà automaticamente inserito per la sessione di settembre.

esami, ma potranno sostenere il Test out di settembre previa iscrizione all’esame.

TEST OUT - E’ un esame approfondito di tutto il programma della materia complementare e si tiene esclusivamente nella sessione di settembre. Ciascun allievo non può sostenere più di due Test out ogni anno. - SCADENZA DOMANDA PRENOTAZIONE TEST OUT: 20 luglio

PROGETTO DI DIPLOMA Durante l’ultimo anno di corso l’allievo sarà inserito in un gruppo di lavoro guidato da un docente con funzione di direttore potrà svolgere funzione di autore di musica e/o di testi, arrangiatore, cantante, corista o strumentista/turnista.

CREDITI INTEGRATIVI - Per conseguire il Diploma Tradizionale del Saint Louis bisogna aver conseguito almeno 15 crediti integrativi durante il percorso pre-accademico e di biennio. Tali crediti si ottengono frequentando stage, seminari e lezioni concerto. A ciascuno stage sarà assegnato di volta in volta un valore in crediti integrativi (es: lezione concerto 2 crediti, seminari estivi 5 crediti, etc.). Fino a 7 crediti possono essere riconosciuti per stage e seminari esterni al Saint Louis, a discrezione della direzione.

13 14 © Saint Louis College of Music

3


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

CANTO POP-ROCK - Si ottengono crediti accompagnando esami di altri allievi, si perdono crediti rinunciando o non presentandosi ad accompagnare l’esame di un altro allievo cui si era data la propria disponibilità. 3 crediti integrativi.

BORSE DI STUDIO Possono accadere alle audizioni per l’assegnazione delle borse di studio allievi che frequentano i corsi pre-accademici o di diploma da almeno 2 anni. Per accedere alle audizioni per le borse di studio si deve conseguire una votazione minima di 8 in ciascuna materia, sia principale che complementare, e un giudizio “ottimo” sulle presenze. E’ richiesto il consenso del docente per la presentazione della domanda di borsa di studio L’allievo BORSISTA che chiede la conferma della borsa per l’anno successivo non deve sostenere l’audizione ma semplicemente presentare la domanda (solo per la sessione di giugno) che sarà valutata direttamente dalla direzione sulla base dei risultati conseguiti durate l’anno di corso. E’ possibile ottenere la borsa di studio per due anni consecutivi; al termine dei due anni l’allievo dovrà attendere un anno prima di poter ripresentare la domanda e sostenere una nuova audizione. La borsa di studio viene assegnata tra il mese di giugno e quello di settembre, ma viene effettivamente “scalata” dalle rette concessa. L’allievo borsista deve dare disponibilità alla Scuola per contribuire al buon andamento dei laboratori con la propria presenza ove richiesto dalla Segreteria, pena la revoca della Borsa

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE D’ESAME STRUMENTO e CANTO: 15 gennaio per la sessione di febbraio 15 maggio per la sessione di giugno 20 luglio per la sessione di settembre

DOCENTI

Marco D’Angelo Maria Grazia Fontana Diego Caravano Annamaria Angelucci Isabella Cananà Alessandra Piroddi

REPERTORIO E INTERPRETAZIONE 2 PROGRAMMA DIDATTICO PRE-REQUISITI Canto Pop 3 pre-accademico

PROGRAMMA Scopo del corso è quello di consolidare le competenze tecniche relative allo strumento, dalla tecnica di respirazione a quella di articolazione ed emissione del suono. Consolidamento anche delle diverse emissioni/produzioni vocali, degli abbellimenti del suono e della gestione dello stesso nei vari registri dell’estensione. L’allievo sarà in grado di riconoscere ed intonare le scale minori, le scale pentatoniche e blues, le scale modali del modo maggiore, gli accordi e rivolti a 4 voci. L’allievo si confronterà con un repertorio mulitistilistico (italiano classico ed autoriale, musical americano classico e moderno, R&B classico e moderno, britpop, etnico e folk) per approfondire sonorità, linguaggio e stili differenti ed avvicinarsi alle proprie inclinazioni.

TESTI DI RIFERIMENTO

MATERIE COMPLEMENTARI: Sessione di giugno: non c’è bisogno di prenotazione, l’esame si tiene al termine del corso Sessione di settembre: scadenza 20 luglio

A.De Grossi “Il mio Canto Libero”, J.Estill “Geography of the Voice”, E.Assante, G.Castaldo “Il novecento americano”, M.Becker “C’era una volta la RCA”, M.G.Fontana ”Canta come sei”

ESAMI DI RIPARAZIONE E TEST OUT: 20 luglio per la sessione di settembre

MONTE ORE Frequenza Ordinaria: 30 h Frequenza Long-distance: 18 h

BORSA DI STUDIO: 15 maggio per la sessione di giugno 20 luglio per la sessione di settembre

ESAME L’esame verterà sul programma di studio con domande di Ear training su tutti gli argomenti svolti con prove di intonazione e riconoscimento, e sull’esecuzione di 8 brani, che dimostrino gli stili ed argomenti affrontati nel corso di studio. Tutti i brani saranno da eseguire con accompagnamento di strumentisti (la sezione di base sarà composta almeno da piano/chitarra, basso e batteria). Su un brano l’allievo dovrà accompagnarsi da solo o al piano o alla chitarra. Verranno valutate le capacità tecniche e le capacità interpretative.

4

13 14 © Saint Louis College of Music

13 14 © Saint Louis College of Music

5


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

REPERTORIO E INTERPRETAZIONE 3

TECNICHE DI SCRITTURA E ARRANGIAMENTO PROGRAMMA DIDATTICO

l’interpretazione e la personalizzazione dei brani. L’allievo sarà in grado di riconoscere e intonare le scale alterate (diminuita, esatonale, superlocria, misolidia b13, lidia dominante) di creare delle armonizzazioni di una melodia scritte od estemporanee, di improvvisare in un “vamp” o in un ostinato (o il riarrangiamento di brani nello stile preferito e la scrittura di brani originali.

DOCENTI

Luigi Zaccheo José Fiorilli

TECNICHE DI SCRITTURA E ARRANGIAMENTO POP 1 E 2 PROGRAMMA DIDATTICO

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 30 h Frequenza Long-distance: 18 h

ESAME L’esame verterà sul programma di studio con domande di Ear training su tutti gli argomenti svolti con prove di intonazione e riconoscimento, di improvvisazione stilistica pop e R&b su “vamp” o “groove”, e sull’esecuzione di 8 brani, che dimostrino gli stili ed argomenti affrontati nel corso di studio. Tutti i brani saranno da eseguire con accompagnamento di strumentisti (la sezione di base sarà composta almeno da piano/chitarra, basso e batteria). Su un brano l’allievo dovrà accompagnarsi da solo o al piano o alla chitarra. Verranno valutate le capacità tecniche, improvvisative e le capacità interpretative.

Il corso ha una durata biennale e mira a fornire all’allievo le conoscenze e le prime esperienze in tema di arrangiamento e a fornire degli stimoli creativi per l’orchestrazione di un brano musicale nel campo della pop music, partendo da una semplice melodia con una sequenza armonica iniziale che può essere, all’occorrenza, sviluppata o ripensata radicalmente. Il programma didattico è concepito utilizzando direttamente un software per la produzione musicale (Cubase, Logic, ecc.) seguendo il consueto iter produttivo moderno, che mira ad avere un immediato riscontro sonoro all’atto della pre-produzione, durante la stesura delle varie parti musicali. Durante il corso vengono affrontate le varie tematiche riguardanti l’arrangiamento di un brano:

CONCERTO DI DIPLOMA pubblicizzerà l’evento. Tale concerto potrà svolgersi in orario diurno o serale, presso il Saint Louis o in locali della Capitale, su

Gli argomenti saranno sviluppati con lezioni teoriche e pratiche, alternate in base al raggiungimento dei vari obiettivi.

accompagnamento e improvvisazione) fra i quali 1 brano di musical, 1 un brano inedito scritto preferibilmente dall’allievo, 2 di genere diverso al proprio indirizzo. In aggiunta agli 8 brani, un ultimo brano complesso assegnato dalla Commissione 3 giorni prima del concerto. In almeno un brano tra gli 8 in esame l’allievo si dovrà accompagnare al pianoforte o alla chitarra (è lo stesso della prova teorica). Tutti i brani non possono essere già stati presentati in esami precedenti.

Nel primo anno verrà sviluppata la conoscenza delle singole sezioni strumentali e la scrittura delle relative parti musicali. Nel secondo anno verrà sviluppata la capacità di concepire l’orchestrazione completa di tutte le sezioni strumentali di un brano con particolare attenzione all’utilizzo degli archi. Al termine del corso l’allievo sarà in grado di realizzare arrangiamenti di brani musicali completi.

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 30 h

ESAME 1° ANNO: Creazione di un arrangiamento di una canzone per base ritmica e almeno due strumenti armonici. Tempo a disposizione: 3 ore 2° ANNO: Crearzione di un arrangiamento di una canzone per quartetto d’archi. Tempo a disposizione: 3 ore

6

13 14 © Saint Louis College of Music

13 14 © Saint Louis College of Music

7


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

ASSOLI E TRASCRIZIONI PROGRAMMA DIDATTICO DOCENTI

Antonio Solimene

PROGRAMMA I laboratori Professionali si svolgono in piccoli gruppi di studenti, formati dalla Commissione, per costituire una band completa

PROGRAMMA DIDATTICO lavorando su repertori tradizionali e originali molto impegnativi. I gruppi formati si esibiranno durante l’anno, con il proprio repertorio, negli eventi organizzati dal Saint Louis nei maggiori club e festival di Roma: - Lab on the Road - appuntamento settimanale, da gennaio a giugno

PRE-REQUISITI Ear Training 3 (pre-accademico)

PROGRAMMA Il programma ha come scopo principale quello di abituare l’allievo alla trascrizione di vari assoli in diversi stili per accedere a tutte quelle informazioni (timing, swing...) che non possono essere indicate sullo spartito. Gli assoli, ancor prima di essere trascritti, sono imparati a memoria ed eseguiti all’unisono con l’ausilio del proprio strumento (rapporto audiotattile).

I migliori progetti saranno inoltre ulteriormente promossi per ingaggi professionali in live club, festival e rassegne in Italia. i corsi long-distance) perde 3 crediti integrativi e a discrezione del docente potrà essere sostituito perdendo la possibilità di

MONTE ORE

MONTE ORE

Frequenza ordinaria: 42 h Frequenza long-distance:

Frequenza ordinaria: 30 h

ESAME

ESAME

Prova orale: solfeggi parlati, cantati e ritmici a prima vista dello studente. Lo studente che non viene giudicato idoneo o supera il numero massimo di assenze consentite dovrà ripetere lo stesso livello l’anno successivo.

LAB EX-CHANGE

LABORATORIO PROFESSIONALE DI MUSICA D’INSIEME DOCENTI

Lello Panico Maurizio Giammarco Marco Siniscalco Elisabetta Antonini Pierluca Buonfrate Eddy Palermo Umberto Fiorentino Cristiano Mastroianni Nico Stufano Michel Audisso Marcello Rosa Pierpaolo Principato Stefano Sabatini Claudio Colasazza Amedeo Tommasi Alessandro Gwis.

PROGRAMMA DIDATTICO

PRE-REQUISITI Strumento 3 e Laboratorio 3 pre-accademico

PROGRAMMA Laboratorio sperimentale tenuto e diretto da allievi Saint Louis di 4° e 5° anno e/o da allievi diplomati al Saint Louis, con la supervisione periodica da parte della Direzione o delegato. Gli allievi interessati possono comunicare in segreteria la propria disponibilità entro il 5 novembre di ogni anno. L’allievo-docente farà pratica di insegnamento di musica di insieme, lavorando con una band di allievi di livello base alle prime esperienze di musica d’insieme, con l’obiettivo di portare il gruppo all’esibizione ordinario.

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 25 h

La disponibilità dei docenti dei laboratori professionali varia di anno in anno.

ESAME

PROGRAMMA DIDATTICO

PRE-REQUISITI Laboratorio di musica d’insieme 3 (pre-accademico)

8

DOCENTI

L’allievo stesso

13 14 © Saint Louis College of Music

valutazione generale dell’allievo-docente.

13 14 © Saint Louis College of Music

9


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

STORIA DEL ROCK

SONGWRITING PROGRAMMA DIDATTICO DOCENTI

Marco Manusso

DOCENTI

Alessandro Centofanti Lello Panico Luca Spagnoletti

SONGWRITING 1 E 2

STORIA DEL ROCK 1 PROGRAMMA DIDATTICO

PROGRAMMA DIDATTICO

PRE-REQUISITI

PRE-REQUISITI

Nessuno

Conoscenza media dell’armonia, capacità di suonare uno strumento armonico.

PROGRAMMA

PROGRAMMA

Il blues, Robert Johnson, il padre del blues, Il rhythm & blue, Il boogie-woogi, Il country-western,

Il corso di songwriting è rivolto a chi possiede una vena creativa, idee e ispirazioni musicali, spesso però queste qualità non si sanno mettere in pratica perché manca la conoscenza di stili musicali, tecniche di scrittura e compositive e dell’armonia in generale. Seppure non esistono regole nella composizione di canzoni, esistono degli stili musicali che si possono studiare ed utilizzare come modelli per imparare a comporre.

Approfondimenti: Nascita del rock’n’roll, Il fenomeno Elvis Presley, Gli imitatori, I gruppi vocali, Ray Charles, I Beatles, I Rolling brano per brano, Psichedelia, Jimi Hendrix (R&B + psichedelia), Il ’67 in Italia: I complessi, White Album brano per brano, Il festival

Il corso è suddiviso in due materie principali e fondamentali: SONGWRITING STILISTICO Prevede lo studio e l’analisi di brani composti da songwriters famosi nel panorama nazionale e internazionale. E’ utile capire come alcuni stili musicali somiglino alle nostre idee e imparare ad utilizzarli per comporre una nostra creazione. Naturalmente un’ottima complice per scomporre ed analizzare un brano è l’armonia: è necessario l’utilizzo di uno strumento armonico quale chitarra o pianoforte.

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 40 h

ESAME

STORIA DEL ROCK 2

SONGWRITING CREATIVO Prevede l’esercizio pratico della composizione di una canzone. Si può partire da un’idea melodica, come da un giro di accordi, oppure da un testo già scritto, si può prendere spunto da un groove di basso e batteria o da un riff di chitarra. L’importante è che l’allievo riesca a tirar fuori la personalità e il proprio talento compositivo. Il corso è ulteriormente suddiviso in due ambiti: Internazionale e Italiano

INTERNAZIONALE PROGRAMMA DIDATTICO

A cura di LELLO PANICO Writers: Sam Cooke; Al Green; Muscle Scholas; Dow up; Beach Boys; bob Dylan; Beatles; Rolling Stones; Police; Ray Charles; Stenie Kenny Loggins; Burth Bacarach; Sly Stone; Jimi Hendrix; Byrds; Carol King.

Il proto-progressive: da Sgt. Peppers ai primi Pink Floyd, dai Procol Harum ai Moody Blues, dai Colosseum ai Nice. L’età dell’oro del progressive-rock 1969-1976:

La scena italiana: Perigeo, Banco Del Mutuo Soccorso, PFM, Orme, Area, Balletto Di Bronzo.

SEZIONE CANZONE ITALIANA E CANTAUTORI

Filmati: Classic Album, dai Jethro Tull agli Yes, dai Pink Floyd ai Queen, dagli Who a Frank Zappa.

A cura di Alessandro Centofanti

MONTE ORE

Cantautori: Lucio Battisti, Francesco De Gregori, Claudio Baglioni, Fabrizio De Andrè, Paolo Conte, Gino Paoli, Umberto Bindi, Franco Battiato, Domenico Modugno.

Frequenza ordinaria: 40 h

ESAME

10

13 14 © Saint Louis College of Music

13 14 © Saint Louis College of Music

11


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

PIANIFICAZIONE / BAND COACHING III - quando un brano è radiofonico - la promozione radiofonica / Airplay / la promozione televisiva - il passaggio televisivo - la promozione stampa

MONTE ORE

- organizzare uno showcase - come ottenere uno sponsor - cosa è e come ottenere un endorsement

Frequenza ordinaria: 50 ore

ESAME Al termine di ciascun anno ogni allievo realizzerà diversi brani in stile e uno o alcuni brani di propria libera creazione.

MUSIC MANAGEMENT DOCENTI

Alex Petroni

PROGRAMMA DIDATTICO

PRE-REQUISITI Nessuno

PROGRAMMA Durante il corso si studiano e si approfondiscono in teoria e in pratica tutti i meccanismi che determinano l’ingresso e la gestione

per una band. È un percorso didattico fondamentale per chi desidera avere le idee chiare su come gestire professionalmente il proprio progetto musicale, ma anche per chi vuole intraprendere un percorso di tipo manageriale.

realizzarsi e diventare un lavoro. Il corso è suddiviso in dieci incontri, supportati da audiovisivi, prove pratiche, incontri con operatori del settore.

LIVE: RUOLI E STRATEGIE

- organizzare /ottimizzare un tour - Booking agency: impresari e live promoter - negoziazione con gli operatori del settore - l’eventualità del “key man” - chi è / cosa fa un agente - chi è / cosa fa un tour manager - chi è / cosa fa lo stage manager - chi è / cosa fa un backliner - Il ruolo del responsabile audio - studio del repertorio / percezioni subliminali DISCOGRAFIA: RUOLI DELLE FIGURE PROFESSIONALI - chi è / cosa fa un manager - chi è / cosa fa un promoter - international exploitation - Il produttore esecutivo - Il produtore artistico COMUNICAZIONE / MARKETING - Marketing nell’Industria della musica - Marketing nella promozione non convenzionale - (Tribal / Viral / Guerrilla marketing) - comunicazione formale & effective writing - Social networking / Il controllo della comunicazione sul Web. CONTRATTI

PIANIFICAZIONE / BAND COACHING I - strategia / analisi del mercato - la scelta dei musicisti per una band - talent scouting / riconoscere l’X factor - opportunità, debolezze, forze - dinamiche delle relazioni nella band - look / logo band / immagine web - la presenza sul palco (singolo / band)

- i contratti con le Indie label

PIANIFICAZIONE / BAND COACHING II - gestione del budget - meetings - il diversity management nella band - l’organizzazione logistica - ottimizzazione della strumentazione - come lavorare con il manager - il Demo: progettazione, packaging, presentazione - il Demo: gli errori da evitare - materiale promozionale / merchandising

12

13 14 © Saint Louis College of Music

DIRITTI DISCOGRAFICI E DIRITTI MUSICALI SU INTERNET - Il controllo dei diritti sulla musica digitale - Il copyright - Depositare il marchio (nome) della band - il publishing - Mechanical Royalties - Diritti sui music samples - SIAE e corrispondenti entità nel mondo - accenni sugli enti previdenziali INCONTRI PROFESSIONALI I - incontro con il giornalista musicale - incontro con il produttore

13 14 © Saint Louis College of Music

13


BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

BIENNIO DI DIPLOMA TRADIZIONALE

PROGETTO DI DIPLOMA INCONTRI PROFESSIONALI II - incontro con il responsabile di agenzia booking - incontro con il responsabile airplay radio - incontro con il responsabile redazione televisiva

Direttore Artistico assegnato dalla Direzione Didattica

DOCENTI PROGRAMMA DIDATTICO

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 30 h

Nel corso dell’ultimo anno lo studente potrà essere inserito, sulla base dei posti disponibili, nei progetti di diploma degli allievi dei corsi di diploma accademico di I livello. In tal caso, il gruppo così formato seguito da un produttore artistico nella fasi di progettazione, scrittura, arrangiamento e

ESAME

Nessuno

visita importantissimo per la propria carriera artistica.

Registrazione e presentazione live del progetto

PRATICA DI SALA DI REGISTRAZIONE

ESAME

DOCENTI

Gianfranco Gullotto

PROGRAMMA DIDATTICO PRE-REQUISITI Assoli e trascrizioni, Strumento 4, Sezione Ritmica 3, Lettura 3 (per chitarristi)

PROGRAMMA Corso pratico professionalizzante, volto a ricreare le reali condizioni di un musicista durante un “turno” in sala di registrazione. Le lezioni si svolgono in piccoli gruppi di 2/3 allievi suddivisi per strumento e seguiti da un docente dello strumento stesso e si svolgono all’interno degli studi di registrazione del Saint Louis. Gli studenti vengono messi di fronte ad una partitura di un brano scelto, oppure viene richiesto loro di tirare giù gli accordi tramite ascolto. L’allievo dovrà poi incidere il proprio strumento su un multitraccia pre-esistente del brano in questione. Le registrazioni vengono riascoltate con il docente per commentarle insieme, correggere, migliorare.

MONTE ORE Frequenza ordinaria: 20 h Valutazione in itinere del lavoro svolto in sala

14

13 14 © Saint Louis College of Music

ESAME

13 14 © Saint Louis College of Music

15

Tradizionale%20 %20canto%20pop rock  

http://www.slmc.it/images/PDF/Prog_tradizionale/TRADIZIONALE%20-%20CANTO%20POP-ROCK.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you