Page 1

supercake coworking+bikecafè


intersezione nella teoria degli insiemi, l’intersezione di due insiemi a e b è data dall’insieme formato da tutti gli elementi che appartengono sia all’insieme a che all’insieme b contemporaneamente.


a. un grande open space da arredare in maniera flessibile per ampliare l’attuale sede del barra a. quello dedicato al coworking è uno spazio ampio, quadrato, a doppia altezza, con un’appendice, nella parte dove il soffitto è più basso. qui vengono dislocati i servizi e uno spazio di lavoro più isolato. b. il bike cafè parte dalla strada. una sorta di tunnel in salita, da cui si scorge un interno lungo e stretto, ne costituisce la vetrina. da un lato lo spazio dedicato al pedone, dall’altro quello dedicato ai ciclisti. una sequenza di spazi coperti e scoperti, freddi e caldi, si susseguono in linea. osservando la pianta, lo spazio interno prende la forma di una elle, agli estremi della quale vi sono i servizi. entrando sulla destra lo spazio bancone e cucina sono delimitati da una vetrata, più o meno opaca, che confina con lo spazio di lavoro. questa vetrata continua per tutto il lato destro della elle e costituisce il sottile confine tra lo spazio del bar e quello del cooworking. intersezione. tale confine è interrotto bruscamente da una sorta di “scatola aperta”, lunga e sottile, sospesa dal suolo a circa 2 metri e mezzo d’altezza, trasversale e in aggetto nello spazio del bar. sembra sfondare il vetro. questa “scatola”, insieme allo spazio sottostante che delimita, costituisce una sorta di spazio ibrido tra le due attività e consente la gestione dei flussi dei diversi utenti. di giorno è ad uso esclusivo dello spazio di cooworking, come area per riunioni più o meno informali, di sera invece diventa una protesi del bar.


a. spazio coworking

intersezione

b. bike cafè


layout funzionale >creazione di un elemento ibrido attraverso l’intersezione delle due funzioni

spazio coworking h. 09.00 / 19.00

bike cafè h. 19.00 / 23.00


piante > piano terra *tutte le quote e i dati elaborati saranno soggetti a verifica dopo il rilievo dettagliato

spazio coworking

- open space 213 mq n. 45 (circa) postazioni lavoro - spazi comuni .sala riunione: 32 mq .servizi: 18 mq .deposito: 12.3 mq

.spazio plus (cow) pt: 27 mq (n.12 posti a sedere circa) ps: 30 mq (n.35 posti a sedere circa)

totale spazio coworking: 332 mq

bike cafè

- spazio bar (tavolini + bancone) 104 mq n. 70 posti a sedere (circa) - cucina: 14.4 mq - servizi: 10 mq - deposito 01 (cucina): 6 mq 02 (altro): 4.5 mq totale: 139 mq - spazio plus (bar) pt: 27 mq (n.14 posti a sedere circa) ps: 30 mq (n.35 posti a sedere circa) totale spazio bar: 196 mq


piante > piano soppalco e dehors


sezioni


1

2

3


rilievo fotgrafico delle coperture

3

2

1


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


studi preliminari


supercake is francesca cesa bianchi alessandro ferratini alessandro grassi laura imbriani fabrizio lampis in via ampère, 61/a 20131 milano, italy ph +39 02 30516029 fax +39 02 30516060 www.supercake.it

*supercake è un gruppo di progettazione orientato all’urbanistica, all’architettura e al design. nasce nel 2010 dalla volontà di cinque giovani architetti di sperimentare un’attitudine progettuale che privilegia il metodo al semplice risultato


hangar  

bike cafè + coworking

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you