Page 1

ION

S E A N M U R P H Y — M AT T H O L L I N G S W O R T H


BATMAN: WHITE KNIGHT #1


VOLUME 1


"...non...

"...respiro..."


da questa parte, signore.

conosco la strada.

come sta?


sembra calmo. non ha detto una parola, signor joke--

batman.

ho bisogno del tuo aiuto.

...signor napier.


UN ANNO FA. ah ah ah!

sei pronto a cominciare, bats? iniziamo lo spettacolo con uno dei nostri classici...

il numero del ponte mobile aperto!

oh mio dio. c’è un traghetto, c’è un traghetto, c’è un-...e il pubblico reagisce con un applauso scrosciante!

in casi come questi le tempistiche sono fondamentali! per esempio è utile sapere quando passa il traghetto…

tu sì che sai come chiudere un numero, bats! il collegamento perfetto con la nostra prossima gag...

...l’inseguimento sui tetti!


bwa ah ah ah!

ci vivono delle persone in questi palazzi, bruce! come fai a sapere che non crolleranno?

ehi! non toccarlo!

sai cosa significa, no? coinvolgere gli spettatori!

e ora concentriamoci sul pubblico!

aah!

spostati!

adoro improvvisare, ciuffetto!

ora è il momento di un breve intervallo! se avete bisogno di me, mi trovate al bar.


è diretto alla zona industriale. muoviamoci.

era un po’ difficile vedere i coni arancioni, dato che guidi a una velocità folle! devi cercare di tenerlo a bada, babs.

è come se non ci fossi.

ma se neanche mi ascolta!

sta peggiorando. non so cosa fare.

fa’ come ho fatto io: vattene.

tutto okay?

quello stronzo m’ha nvestito! stavo solo cercando di dirgli da quale parte è entrato joker!


ah ah ah!

un’altra grande performance, partner, congratulazioni! il grande salto sul traghetto di gotham.

non vedo l’ora che ne facciano un bel giocattolino! ne comprerò due: uno lo apro e uno lo conservo, così guadagnerò un bel po’ di soldini quando lo vendo!

ti dispiace se ti faccio una critica costruttiva? sei stato un po’ sconsiderato al cantiere, stavi quasi per schiacciare un operaio. per non parlare di tutti quei danni ai tetti!

li ripagherai tu o il comune? non è una performance, joker.

e sono stato un po’ sorpreso dal finale… quando hai messo fuori gioco la guardia di sicurezza. è difficile aiutarti, se esci dal personaggio.

be’, ma certo! io ti sfido costantemente… ti spingo ad alzare la posta, facendoti diventare ogni volta più forte. è questo che rende la nostra relazione così speciale... sono il tuo più grande nemico perché sono il tuo fan numero uno!

non abbiamo una relazione! aiutarmi?

oh, e adesso chi è il pazzo? siamo la coppia più scoppiettante di gotham!

e proprio come ogni coppia… è ora di litigare!


che c’è nell’edificio? armi?

va’ a prenderlo, batgirl! sei la preferita di mia figlia!

pillole.

eh? cosa diavolo vuole farci il joker con le pillole?

solo un mucchio di medicinali che i federali butteranno via.

{unf!}

siamo una squadra, bats, ammettilo! ci manca solo il sesso riparatore!

ma non mi aspetto che tu lo capisca.

dopotutto, sei tu quello distaccato della coppia… e io sono quello supercomplicato!

sai benissimo che non formiamo una squadra… fingi che sia così solo perché ti dà uno scopo e ti fa sentire speciale. il tuo ego non ti permette di vedere la verità. che sarebbe?

a nessuno importa niente di te. né a me, né a gotham.

a nessuno.


ahi. carte in tavola, eh? siamo arrivati alla la parte in cui possiamo essere completamente onesti l’uno con l’altro? perché non voglio più frenarmi.

non ti stai frenando... ormai non ti è rimasto nulla.

dopo tutti questi anni non hai ancora capito cosa sono capace di fare?

ammettilo: io ti ho dato gotham city! questa zona di guerra corrotta è la dimora che abbiamo creato insieme. l’unica ragione per cui gotham ti permette di esistere è la paura che la città ha di me!

avrei potuto sconfiggerti in qualsiasi momento, avrei potuto scatenare tutta la città contro di te, se avessi voluto. ma ho deciso di frenarmi e di coinvolgerti solo in situazioni che avresti saputo gestire… perché non volevo rovinare quello che avevamo.

ammettilo!

hai finito?

sono l’unico che ti conosce veramente, batman!

il tuo vigilantismo non riguarda la giustizia... si tratta di controllo: aggiustare questa città è il tuo patetico modo di ma sei troppo recuperare i brandelli stupido per accorgerti della tua anima. che non ha funzionato... il crimine è diventato la tua terapia, e gotham la tua vittima. ci hai trascinati tutti in un halloween perenne!

ammettilo, non riesci neanche a farti una famiglia perché il solo pensiero ti terrorizza! quanti bambini innocenti hai rovinato con il tuo incubo?

basta.

persino gordon ne ha abbastanza e non sopporta più l’idea di vedere i suoi uomini trasformati in carne da cannone mentre combattono una guerra che non hanno chiesto.

sta’ zitto!

è nightwing o robin? ho perso il conto, visto che continuano a sparire.

basta!

sta andando tutto in rovina e tu non sei in grado di intervenire! ammettilo!


ammettilo.

il piĂš grande nemico...

...di gotham city...

...sei tu!

sta’ zitto!


vedo gotham molto più chiaramente di ognuno di voi...

...ma nessuno lo ammette.

per te sono solo uno psicopatico col trucco.

non mi hai lasciato altra scelta... ...se non venire qui stasera... ...e provartelo...

...con queste.

se riuscirò a stare meglio, metterò questa città sulla retta via...

...e ti mostrerò finalmente...

...che hai bisogno di me.

bene.


vuoi stare meglio?

allora apri la bocca!

{glckh}

{ackkk} ...non...

oh no...

cristo...

bruce, non...

...respiro...


IL JOKER TORNA IN SÉ! Ambientato in un mondo dove il Joker è stato curato dalla sua pazzia, BATMAN: CAVALIERE BIANCO segue le vicende dell’uomo conosciuto con il nome di Jack Napier mentre cerca di guarire la città che una volta terrorizzava. Dopo essersi riconciliato con la sua partner, Harley Quinn, mette in moto un meccanismo volto a screditare l’unica persona che, secondo lui, rappresenta il vero nemico di Gotham City: Batman. La sua crociata porta alla luce decadi di corruzione all’interno del dipartimento di polizia di Gotham, rendendo Napier un eroe civico e consigliere della città. Ma quando i peccati del suo passato tornano a minacciare tutto quello che ha costruito, le distinzioni tra salvatore e distruttore cominciano a venir meno sia per il Joker che per Batman, e con loro qualsiasi speranza per un futuro per Gotham. Lo scrittore e disegnatore Sean Murphy ci consegna una straordinaria analisi del più grande antagonista di sempre. BATMAN: CAVALIERE BIANCO esplora la giustizia, la corruzione, l’attivismo e le profondità più oscure della malattia mentale. Questa graphic novel è il primo titolo della nuova etichetta DC Black Label, che presenta classici personaggi della DC in storie scritte e illustrate dai più grandi maestri del fumetto contemporaneo.

www.rwedizioni.it ISBN 978-88-33048-57-4

9 788833 048574

10,95 LION

Profile for RW Edizioni

Anteprima di Batman Cavaliere Bianco  

Anteprima di Batman Cavaliere Bianco  

Advertisement