Page 1

simmetria Laboratorio informatico di didattica applicata all’immagine

SSIS IX ciclo A.A 2008-2009

00

Docente Prof. Silvestro lodi Assistente Prof. Daniela Vedovi Specializzanda. Rosella Loiudice

asimmetria


simmetria

l termine simmetria indica generalmente l'esistenza di una operazione geometrica che non modifica un determinato oggetto. L'oggetto può essere una figura bidimensionale oppure una figura tridimensionale.Molte simmetrie sono osservabili in natura. Laboratorio informatico di didattica applicata Una figura ha una simmetria assiale se esisteall’immagine riflessione lungo una retta che la lascia invariata. La retta è l'asse di simmetria. Una figura può ammettere un numero arbitrario di assi di simmetria.

Una figura piana ha una simmetria rotatoria se esiste una rotazione intorno ad un punto (il centro) che la lascia invariata. Se la rotazione è di 180° gradi, la simmetria è anche detta centrale.

SSIS IX ciclo A.A 2008-2009

00

Docente Prof. Silvestro lodi Assistente Prof. Daniela Vedovi Specializzanda. Rosella Loiudice

Una figura piana ha una simmetria traslazionale se esiste una traslazione che la lascia invariata.

asimmetria


……………………..In natura Le forme simmetriche rappresentano in natura un esempio dell’ordine geometrico su cui sono formate le strutture viventi organiche

Questa regolarità costituisce per il nostro sistema percettivo un fattore estetico di armonia

Il corpo umano deve mantenersi in equilibrio, per questo, la natura lo ha dotato di una struttura simmetrica rispetto alla colonna vertebrale che costistuisce l’asse verticale

Anche il volto umano presenta simmetria assiale

01


……………..In architettura Nelle arti antiche la simmetria delle forme era considerata qualità fondante della bellezza L’equilibrio dei manufatti architettonici era rintracciabile nelle Proporzioni ottenibili mediante l’armonia delle parti, regolate da rapporti geometrico-matematici.

scopo dell’artista antico : la perfezione Perfezione: Proporzioni Equilibrio Armonia Grazia bellezza

simmetria

02


………………..……………..ma Esiste il rovescio della medaglia……. La natura è complessità, eterogeneità, La natura ha “un altro ordine” Dietro l’apparente simmetria si nasconde il suo opposto, e le due condizioni viaggiano sempre insieme La perfezione intesa come ordine, simmetria ed equilibrio, rimane un concetto astratto, a cui l’uomo da sempre aspira, si avvicina, ma mai riuscirà a raggiungere se non con la geometria

Così l’antico concetto di bellezza cambia forma, ed assume nuove valenze estetiche nell’imperfezione, nella asimmetria

03


……………….………………..e Il linguaggio dell’architettura come delle altre forme artistiche, riflette questa nuova dimensione evolutiva della perfezione

Le proporzioni non sono più soggette a regole matematiche, ma sono regolate da un bilanciamento dei pesi, un equilibrio tra i volumi che compongono l’insieme, in una apparente condizione di “instabilità percettiva” Il nuovo paradigma regolatore è la percezione, la sensazione, l’emozione

Il caos e l’informe sono i nuovi elementi ordinatori La forma non è più in relazione con la funzione

04


simmetria Tokyo alla mente occidentale appare come “Il non luogo” per eccellenza, l’atopia.

Il non ordine che giace all’interno della struttura ordinata ,appare come un altro ordine, un’altra struttura potenziale.

05 Peter Eisenman Koizumi Sangyo Building Tokyo, 1988-90

asimmetria


L’idea muove da un tipico edificio per uffici giapponese, di media altezza, e lo considera come un contesto, inserendovi due elementi a forma di grandi showroom di tre piani. In totale l’edificio ha una superficie di 40.000 mq

il quadrato e poi ancora il cubo,solido da esso generato, in passato simbolo di simmetria, equilibrio solidità è il punto di partenza di questo manufatto architettonico, e rappresenta la regola che rompe la regola originando un nuovo ordine “la forma architettonica è la riconoscibile trasformazione di solidi geometrici, ed in modo atemporale e decomposizionale assume una fondamentale condizione di frammentazione e molteplicità”

06


………….modificazione

07 quadrato assi di simmetria rotazioni


……………….deformazione A partire dal dato geometrico, fondamento per la composizione architettonica, Eisenman procede alla sua decostruzione, attraverso la deformazione prima e la decomposizione poi con le diverse scale di grandezza

08


09

Folding_piegatura Graft_innesto Scaling_rapporto scalare


“Più spiego a me stesso e più vedo Io credo che il compito della spiegazione sia di permettere a noi stessi di vedere di più, di accrescere la capacità di farsi un esperienza, non di proclamare la verità. Ho imparato empiricamente che questo significa spiegare. Una buona cosa riguardo agli studenti è che essi non fanno nulla senza una spiegazione. E’ per questo che gli insegnanti apprendono”

10


eisenman_simmetria  

lezione di simmetria su eisenmann

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you