Issuu on Google+

CAMBUSE CRITICHE 2011

I presupposti del progetto e qualche indicazione concreta per contribuire


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

SOMMARIO

2

Pag. 3

Lettera ai capi dell'Associazione

Pag. 4

Chi siamo, cosa chiediamo, un fiorino!

Pag. 6

Qualche spunto per approfondire

Pag. 7

Qualche consiglio per le altre regioni

Pag. 8

Pronti, partenza...via!

Pag. 9

Soli non si può... fare nulla!


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

Cari Capi, la maggior parte di voi ha avuto modo di conoscere il nostro progetto al Convegno Regionale di quest'anno, qualcun altro probabilmente non lo conosce ancora eppure siamo giunti a questa "seconda edizione" con molta soddisfazione e qualche successo. Siamo molto contenti, infatti, di potervi comunicare che altri Scout in tutta Italia hanno notato il nostro progetto, decidendo di menzionarlo sui propri siti e blog; in particolare una Zona dell’Emilia-Romagna ha avviato il progetto Cambuse Critiche per i Gruppi della propria Regione. Ma anche i Capi della Regione Lazio, dopo gli sforzi per il Convegno, hanno voluto curare questo seme insieme a noi: i Responsabili Regionali per primi si sono mostrati attenti al progetto e desiderosi di poterci dare un aiuto concreto. Quest’anno molte Branche (molte più dello scorso anno) hanno manifestato l’intenzione di voler aderire a Cambuse Critiche. Questo piccolo supporto potrà essere utile per tutti voi per comprendere meglio il nostro modo di agire e le nostre scelte, nell'ottica più proficua del coinvolgimento e della collaborazione di tutti. Questo strumento si articola in tre parti:

3

CHI SIAMO, COSA CHIEDIAMO, UN FIORINO! - in questa prima parte spieghiamo chi siamo, per quanti di voi non lo sapessero, e illustriamo le linee guida del nostro progetto, le motivazioni e gli spunti che ci guidano nel perseverare su questa strada sia in termini idealistici che educativi e anche qualche suggerimento per allargare gli orizzonti di quanti di voi vogliano saperne di più. PRONTI, PARTENZA...VIA! – qui potrete trovare tutti i nostri contatti, le modalità di adesione al progetto, le scadenze per le cambuse di questa estate e le prospettive per il futuro: cosa bolle in pentola! SOLI NON SI PUÒ...FARE NULLA! - in questa parte troverete schede dettagliate su tutti i fornitori dei prodotti per le Cambuse Critiche. Ogni scheda comprende:  i prezzi da listino per i prodotti che utilizziamo nelle nostre cambuse;  le informazioni, ovvero i motivi che ci hanno spinti a scegliere proprio questo o quell'altro fornitore;  la potenza della rete che ci permette di avere uno sguardo sui risultati ed i miglioramenti (a livello economico, ma non solo) che abbiamo ottenuto e possiamo attraverso il rapporto diretto con queste realtà produttive. Per il momento siamo in contatto con un numero di fornitori tale da riuscire a coprire buona parte dei prodotti di una cambusa, stiamo continuando ad allargare la nostra rete affinché le cambuse possano diventare totalmente critiche. Naturalmente, per quanti di voi fossero intenzionati ad aderire a questo progetto, è indispensabile sapere che una cambusa può essere critica anche se non si cambiano tutti i prodotti; si può iniziare, infatti, scegliendone solo alcuni: l'importante è la consapevolezza di poter fare molto anche con un contributo minimo e modesto. La vera forza di questo progetto è nella volontà di cambiare qualcosa...in meglio. Gruppo “Rosa Bianca” – Agesci Roma 72


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

CHI SIAMO, COSA CHIEDIAMO, UN FIORINO! Cambuse Critiche è un progetto nato nell'estate 2010 dall'impegno del nostro Clan per testimoniare il capitolo svolto durante l'anno sul consumo critico. L'idea nasce da una attenta analisi dell'economia solidale e dei modelli di acquisto che la società ci fornisce per essere consumatori attenti ed attivi. Nel nostro tempo non ci si può esimere dall'essere consumatore, ma si può scegliere che tipo di consumatore essere.

4

Il progetto si prefigge l'obiettivo di coordinare i Gruppi Scout che, come se fossero varie famiglie aderenti ad un Gruppo di Acquisto Solidale (GAS) nato ad hoc per le cambuse estive, decidono di acquistare merce prodotta secondo criteri etici mettendo insieme la propria forza d'acquisto. Questo avviene per due motivi principali: il primo, che insieme è possibile abbattere le differenze economiche che troppo spesso crediamo esistano tra i prodotti etici e quelli del mercato comune; mentre il secondo, più importante, è perché attraverso l'unione di varie realtà, competenze, risorse e possibilità si attiva una macchina che non può non destare attenzione. Attenzione nelle realtà locali in cui si agisce (comuni, parrocchie, circoscrizioni), nelle famiglie, negli amici, ma soprattutto nei ragazzi stessi che imparano a vivere secondo un modello alternativo che propone continui stimoli e si prefigge l'obiettivo di guardare all'uomo e al creato come una meravigliosa risorsa da tutelare e valorizzare (quello insomma che lo scautismo si prefigge di fare, ponendolo magari con parole diverse). Ogni Capo si ripromette, attraverso la scelta di essere educatore, di formare cittadini attivi, attenti al creato, inteso sia come ambiente naturale che come contesto sociale. Nel Patto Associativo, in un paragrafo riguardante la Scelta Politica, leggiamo: « [...] Ci impegniamo a vivere e promuovere una cultura di responsabilità verso la natura e l'ambiente, coscienti che i beni e le risorse sono di tutti, non sono illimitati ed appartengono anche alle generazioni future. Ci impegniamo a sostenere nella quotidianità e a promuovere nell'azione educativa iniziative di equa ridistribuzione delle risorse e scelte di economia etica. [...] ». È da questi presupposti che siamo partiti, come Comunità Capi, quando abbiamo capito che il seme lanciato dai nostri ragazzi non poteva crescere da solo, ma aveva bisogno delle cure e del sussidio di cui hanno bisogno le grandi idee per rivoluzionare il mondo. Per questo abbiamo deciso di supportarli nel loro progetto, interrogandoci su quali potessero essere le finalità educative intrinseche a questa ambiziosa responsabilità che il Clan “Shanti Banao” ha accolto e maturato attraverso ampie discussioni, continue sollecitazioni e intramontabili determinazioni. Educare i ragazzi della Branca R/S alla possibilità di scelta, come valore determinante della persona; alla consapevolezza, come modello di riferimento per la propria vita; alla progettualità, come modus operandi in tutte le realtà della vita quotidiana; alla testimonianza, come baluardo della propria personalità e determinazione come cittadino attivo e cristiano consapevole.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

Educare gli Esploratori e le Guide a un’attenzione all'ambiente che non si traduce solo nella vita nei boschi, ma che può e deve diventare un punto di riferimento per le scelte di tutti i giorni, attraverso quello che compriamo e che consumiamo. Educarli ad uscire dalla massa dei consumisti, per diventare “consum-attori” capaci di leggere la differenza tra “laboriosi ed economi” rispetto al più diffuso “laboriosi ed economici”! Educare i Lupetti e le Coccinelle alla conoscenza delle realtà internazionali che operano per la crescita e il sostentamento dei paesi in via di sviluppo. Educarli a capire che i loro piccoli gesti si trasformano magicamente in azioni concrete per tanti fratellini lontani e meno fortunati. Educarli a comprendere che la natura è preziosa e perfetta e fornisce ai suoi figli le meraviglie necessarie, ognuna con il suo tempo senza che l'uomo la stravolga. Per tutti questi motivi e per tanti altri che potremmo individuare se potessimo avere un continuo confronto tra educatori su queste argomentazioni, la nostra Comunità Capi ha deciso di supportare i ragazzi del Clan rendendo questo progetto un patrimonio di Gruppo da portare a tutti, attraverso le meravigliose reti che rendono possibile a tutti gli scout di sentirsi un'unica grande famiglia.

5

Tutto ciò deve tradursi in un'azione concreta. Per noi quest'azione concreta è Cambuse Critiche, un'azione che ha bisogno della forza di tutti. Le Cambuse Critiche sono critiche, e non solo etiche, perché ciò che è richiesto come prima cosa è la consapevolezza di voler fare una scelta. Aderire a Cambuse Critiche non è una scelta del cambusiere, il cui obiettivo è essere laborioso, darsi da fare ed essere quanto più economo possibile; Cambuse Critiche è una scelta politica: economo non vuol dire economico. Essere critici e compiere scelte critiche, politiche, prendere posizione, comporta misurare e pesare le cose che acquistiamo valutando non solo il prodotto finale «quanto mi costa al chilo?», ma valutando tutto ciò che la realizzazione di quel prodotto ha comportato: «quanto pesa il lavoro del produttore? Quanto pesa sull'ambiente il trasporto di quella merce?». In concreto, quindi, il progetto consiste nell'organizzazione di cambuse per i campi estivi scegliendo prodotti etici ovvero realizzati attraverso: la tutela del lavoro, la salvaguardia dell'ambiente – tramite la lotta all’inquinamento e il rispetto dei tempi naturali di coltura – e il sostegno ai paesi in via di sviluppo attraverso progetti specifici. Cambuse Critiche ha come base un'unica azione concreta: scegliere!


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org



Q u a l c h e

s p u n t o

p e r

a p p r o f o n d i r e

Noi siamo a vostra completa disposizione per qualsiasi informazione, basta mandare una mail a cambusecritiche@gmail.com o contattarci dall’apposito form su www.agesciroma72.org. Di seguito vi indichiamo alcuni utili strumenti per ampliare il vostro bagaglio di conoscenze sul consumo critico e rendere maggiormente consapevole la vostra scelta. Informarsi su un argomento del genere non è certo semplice; normalmente si pensa che il mondo economico sia fatto di grandi movimenti, troppo complessi per essere capiti, figuriamoci per essere modificati. Sebbene sia importante cercare di avere un quadro complessivo dei problemi e dei fenomeni (globalizzazione, commercio e borsa internazionale, ma anche banca dei poveri, decrescita, etc…), è necessario rivalutare l'economia che ci sta intorno: cosa sono i GAS, i distretti di economia solidale, l’economia delle relazioni, qual è il suo valore, quali sono i problemi legati alla produzione di cibo ed alla grande distribuzione possono portare da subito ad importanti cambiamenti nella nostra vita quotidiana. A questo proposito il 29 marzo scorso abbiamo organizzato al “Roma Scout Center” l'incontro «Alla scoperta del consumo critico» durante il quale abbiamo presentato molte soluzioni pratiche per tutti. Dell'incontro sono rimasti il foglio d'uscita con una piccola descrizione delle realtà invitate (visionabile dal sito) e i video integrali delle due conferenze caricati su YouTube attraverso il canale Agesciroma72.

6

Da leggere • Guida al consumo critico : informazioni sul comportamento delle imprese per un consumo consapevole / Centro nuovo modello di sviluppo - Bologna : Emi, 2009 Un libro utilissimo, completo di articoli aggiornati su aziende e multinazionali, nonché di un ottimo riassunto degli argomenti principali del consumo critico. •

Il capitale delle relazioni : come creare e organizzare gruppi d'acquisto e altre reti di economia solidale, in cinquanta storie esemplari / a cura del Tavolo per la Rete italiana di economia solidale - Milano : Altreconomia, 2010 Per scoprire, concretamente, come nasce un gas, una filiera corta: l'economia solidale.

Inoltre tutti gli scritti di Francesco Gesualdi e la rivista “Altreconomia” sono fonte primaria di notizie. Online • www.retegas.org • www.report.rai. it o o o

• • •

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-059defe0-48f1-4b1c-9dd2-43a44c7f9f79.html http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-bfbe7f1a-04bc-4986-ab34-fa5c03fae9ef.html http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-0cceff19-55a5-45d8-85c8-814f839359f2.html

www.altromercato.it (Botteghe del mondo in Italia) www.agesciroma72.org www.youtube.com/user/AgesciRoma72

Per chi lo volesse ricordiamo che Pangea-Niente Troppo ed in generale tutte le botteghe del mondo sono disponibili ad incontri per presentare il commercio equo e solidale a ragazzi di tutte le età.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org



Q u a l c h e

c o n s i g l i o

p e r

l e

a l t r e

r e g i o n i

Non vi scoraggiate, siete ancora in tempo. Mancano meno di due mesi ai campi estivi: organizzare una cambusa critica si può ancora fare, bastano un poco di buona volontà e 4/5 branche (non stiamo scherzando già due gruppi o uno molto grande possono farcela!) disposte a fare un ordine insieme. Infatti un anno fa, al primo anno di CC, abbiamo stretto rapporti con due ottimi fornitori i quali si sono così interessati al progetto che non solo si sono proposti di aiutarci nel diffonderlo, ma che soprattutto per la loro tipologia di prodotto costituiscono un’ottima rampa di lancio. Concludere qualcosa, anche se in piccolo, entro quest’anno è il vero valore aggiunto che potete dare a qualsiasi cosa pensiate di organizzare l’anno prossimo. Fatelo e troverete la voglia di andare avanti! I due fornitori di cui parlavamo sono Altromercato e Iris Bio.

7

Altromercato è un consorzio di associazioni che lavora nel campo del commercio equo e solidale (cacao, zucchero, tè, marmellate etc...). Dopo avergli spiegato il nostro problema il responsabile ci ha detto che potevamo accedere a sconti del 20-23% su ogni prodotto comprando come se fossimo un'associazione esterna (che in realtà siamo) un minimo di 250 € di prodotti: un metodo che ci ha permesso di avere prezzi più bassi dei supermercati normali (i discount invece non si potranno mai battere - e bisognerebbe chiedersi il perché -). Vi consigliamo di cercare su internet la realtà più vicina di Altromercato, di chiamarli e spiegar loro le vostre esigenze: ci sono molte possibilità che si comportino come si sono comportati con noi. Inoltre visto che Pangea-Niente Troppo (l'associazione romana facente parte di Altromercato con cui noi ci relazioniamo) sta cercando di espandere il suo impegno in Cambuse Critiche a tutto Altromercato, potete tranquillamente fare il nome del loro responsabile Simone Lumberto in caso volessero ulteriori informazioni.

www.altromercato.it www.commercioequo.org/ Iris-Bio (pasta, pomodoro, pelati, passata e forse farina). Abbiamo conosciuto il presidente che è venuto alla nostra conferenza sul consumo critico a Roma il 29 marzo (i video sono visualizzabili nel canale agesciroma72 o linkati sul sito di gruppo www.agesciroma72.org), e rappresenta una delle realtà più positive italiane non solo per il biologico e la conservazione della bio-diversità ma anche rispetto all’impegno sociale. Con loro abbiamo stilato una convenzione (che trovate sul sito): ci permette di avere lo sconto del 12% su certi prodotti e di abbassare la quantità minima ordinabile (abbiamo pensato per realtà più piccole). Parlando con loro fate il nome di Fulvia Mantovani la responsabile con cui abbiamo rapporti. La lista dei prodotti in convenzione potrebbe anche allargarsi (per es. quasi sicuramente entrerà la farina 5 kg). Chiedetegli o chiedeteci se sono entrati altri prodotti o se ne vorreste comprare altri. www.irisbio.com Un altro possibile fornitore è Ferred. Dà accesso a prodotti come carta igienica, Scottex, saponi, buste dell’immondizia, etc… Se provate a contattarlo, ovviamente, dite che siete Scout. www.ferred.it A questi fornitori occorrono circa 20 giorni per consegnarvi i prodotti (anche se potreste provare a chiedergli un anticipo sui tempi). Comunque anche inviando il vostro ordine per il 23/24 giugno potreste avere tutto entro e non oltre metà luglio.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

PRONTI, PARTENZA...VIA! Speriamo che il mese di maggio diventi il mese delle adesioni (chiediamo anzi a coloro che sono sicuri di far parte di CC di confermarlo il prima possibile). Per aderire è sufficiente seguire queste indicazioni: 1. andare sul sito www.agesciroma72.org e registrarsi (tramite il box sulla destra) inserendo tutte le informazioni richieste, anche quelle non segnate dall’asterisco. Questo è un passaggio indispensabile al fine di raccogliere gli ordini in modo organizzato ed efficiente. 2. A questo punto potrete ordinare attraverso il nostro sistema online: Gestigas. Vi si accede dall’area dedicata a Cambuse Critiche raggiungibile cliccando sul riquadro presente in Homepage oppure dal menu Consumo Critico/Cambuse Critiche. 3. Entro 10 giorni dall’ordine su Gestigas dovrete versare sul conto corrente bancario indicato la cifra corrispondente al 50% del totale della spesa complessiva dell’ordine; per alcuni prodotti il prezzo del traporto è incluso per altri no (tutte queste informazioni sono, ovviamente, specificate su Gestigas).

8

Al prezzo dei prodotti sarà, quindi, aggiunta una minuscola somma che ci servirà anche per coprire eventuali imprevisti (ma che ovviamente in caso non venga spesa sarà restituita o, con il consenso dei Gruppi, usata per finanziare il futuro del progetto). Questa cifra si calcola sull’ammontare della vostra spesa: il 3% (arrotondato all’unità) se vi iscriverete entro il 30 maggio, il 6% se invece vi iscriverete nel periodo 30 maggio – 19 giugno (ultimo giorno per fare l’ordine). Chiediamo, inoltre, 3 € (se l’ordine è entro i 100 €) o 5 € (se supera i 100 €) a Gruppo per il sostentamento delle spese del conto, in funzione solo per il progetto: le Cambuse Critiche si finanziano con la partecipazione di tutti, come un enorme GAS, è l’unico modo per farle continuare ad esistere. Ecco le coordinate del conto bancario di Banca Etica: Intestatario: Agesci Gruppo Roma 72 Codice Iban: IT26Z0501803200000000137918

Il nostro obiettivo è anche quello di arrivare al maggior numero di Co.Ca. possibile per raccontare del nostro progetto e trovare persone interessate ad iniziare Cambuse Critiche in altre Regioni italiane; se avete qualche contatto (preferibilmente indirizzo e-mail) fatecelo pervenire al più presto. Speriamo che molti Gruppi (laziali e non) capiscano il forte valore educativo del consumo critico e lo propongano per le loro cambuse.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

SOLI NON SI PUÒ...FARE NULLA! IRIS Bio •

Informazioni: La coop. Iris è una azienda storica nell’ambito del biologico italiano (oggi considerata tra le migliori) e da sempre cerca un rapporto diretto con i consumatori. Fa della sostenibilità e del rispetto dell’uomo e dell’ambiente i suoi punti cardine e ultimamente ha anche fondato una fondazione senza scopi di lucro con lo scopo di promuovere la cultura del biologico, della legalità e della cooperazione www.irisbio.com

9

La potenza della rete: grazie al rapporto che abbiamo avuto in questo anno ed alla preziosa figura di Fulvia, la responsabile di Iris con cui abbiamo tessuto le relazioni, siamo riusciti ad ottenere uno sconto medio dell’11% (partendo dal 3% dell’anno scorso); non male per un prezzo all’inizio definito come molto difficile da ritoccare. In più siamo stati invitati a visitare ed a sostare nell’azienda e nella ricerca di contatti e fornitori nella loro zona. L’ordine minimo, inoltre, non richiede quantità troppo elevate permettendo anche a gruppi fuori dal Lazio di poter sostenere un ordine con Iris. Infatti è l’unico nostro fornitore che consigliamo vivamente di usare anche ai gruppi esterni di altre regioni. Quindi speriamo che molte realtà italiane si uniscano a noi, e perché no, di sorprenderli con un ordine molto grande! Offerta Legata all’acquisto di 20 COLLI PER TIPOLOGIA PRODOTTO Nome

Passata di pomodoro Bio Iris g 690 - confezione da 12 pezzi Passata di pomodoro Bio Iris Kg 2,5 - confezione in latta da 6 pezzi

Prezzo € 1.06 € 2.63

Nome Polpa di pomodoro Bio Iris g 690 - confezione da 12 pezzi Pomodoro pelato Bio Iris Kg 2,5 - confezione in latta da 6 pezzi

Prezzo € 1.14 € 2.63

Legato all’acquisto di 20 pezzi di formati misti PER TIPOLOGIA PRODOTTO (che equivalgono a 100 kili di pasta; i formati disponibili per la pasta di Semola sono: penne, spaghetti, fusilli, maccheroni, sedanini, farfalle, mezze penne, pipe rigate, conchiglioni, gnocchetti sardi, semi di melone, ditalini piccoli rigati, tagliatelle stese. Per la pasta integrale abbiamo spaghetti, penne, fusilli. Per la pasta semi-integrale abbiamo spaghetti e penne). Pasta semola formato catering Kg 5

€ 5.54

Pasta integrale formato catering Kg 5

€ 5.54

Pasta semi-integrale formato catering 5kg Farina (di grano tenero bio di tipo 0) al Kg (buste da kg 5)

€ 5.54 € 1.02

A questi prezzi si aggiungerà il costo del trasporto che per pallet (500 kg di pasta) sarà di 74 euro. Questo significa che per esempio in un pallet di sola pasta il prezzo deve essere maggiorato di 0.134 centesimi al kilo; stessa cifra (più o meno) per passata, pomodori e pelati. Quindi i prezzi ufficiali diventano questi scritti + 0.14 cent ogni kilo di ordine. Su Gestigas, comunque, il trasporto è già incluso.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

PANGEA Niente troppo

Informazioni: Cooperativa storica del Commercio equo e solidale, legata principalmente ad Altromercato (che si occupa di importare prodotti dal Sud del mondo), gestisce 7 botteghe a Roma e nei dintorni. Il commercio equo e solidale è un percorso obbligato per tutti quei prodotti che non si possono trovare in Italia e garantisce attraverso il commercio (e non attraverso inutili e dannosi aiuti a pioggia) la rinascita o la nascita di reti economiche solidali nei paesi poveri e sfruttati. www.commercioequo.org

10

La potenza della rete: Riusciamo facilmente a raggiungere una media del 20% di sconto nei prodotti. Per questo consigliamo a tutti i gruppi Scout, anche esterni al Lazio, di rivolgersi a realtà di commercio equo simili presenti nel loro territorio, spiegargli i nostri problemi e trovare il modo di ottenere sconti e facilitazioni. Per ottenere prezzi ancora più vantaggiosi bisognerebbe mettere su un ordine di 4500 € (un obbiettivo certo ambizioso ma non impossibile). Nel frattempo in questo periodo Pangea si è sempre trovata disponibile a dialogare, aiutarci (come per es. Per l’evento del 29 Marzo). Consigliamo a tutte le persone che vogliono approfondire le tematiche del commercio equo di rivolgersi a loro perché sono abituati a testimoniare questa scelta ai ragazzi delle scuole e di altri gruppi. In questo senso stiamo parlando con Simone (un ex Scout della cooperativa molto attento a questa iniziativa) di una convenzione con Pangea che aiuti sia noi che loro. Vi faremo sapere... Nome

Prezzo

Nome

Prezzo

Miscela intensa - caffè macinato g 250

€ 1,91

Camomilla dal Kenya - 20 filtri bio

€ 1.68

Miscela pregiata - caffè macinato 100% arabica - g 250

€ 2.41

"Dulcita" - zucchero di canna integrale dall'Ecuador - kg 1

€ 2.73

Sidama union - caffè macinato 100% arabica - Etiopia - g 250

€ 2.62

Cajita - crema spalmabile al cacao con anacardi e nocciole - g 400

€ 1,86

Orzo tostato e macinato dall'Ecuador g 500

€ 1,32

Crema di frutta esotica dal Kenya g 400

€ 1,86

Bicchierino caffè Altromercato pz 2400

€ 20,03

Tè nero Bopf - Sri Lanka - 25 filtri

€ 4,83

Tè verde - in cestino - Sri Lanka 25 filtri Confettura extra di frutta tropicale Ecuador - g 300 Biscotti al miele e zucchero di canna Conf. famiglia - g 700

€ 1,96

Confettura extra di ananas dall'Ecuador g 300 Confettura extra di papaya dal Kenya g 400 Confettura extra di mango dal Kenya g 400

€ 1,86 € 1.89 € 1.89

€ 1,86

Equik - cacao solubile bio - g 300

€ 2,14

€ 2,14

Biscotti con gocce di cioccolato Conf. famiglia - g 700

€ 2,44

Companera - cioccolato al latte - g 100

€ 1.09

Companera - cioccolato fondente - g 100

€ 1.09

Companera - cioccolato bianco - g 100

€ 1.13

Mix di frutta secca assortita - g 100 (perfetta per il clan)

€ 1.33

Mascao - cioccolato fondente extra all'arancia - g 100 Riso Thay - aromatico - varieta' Hom Mali kg 1

€ 1.53 € 3.04


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

Riso Thay integrale varieta' Hom Mali kg 1

€ 2.77

Riso rosso Thay integr. - Tailandia - g 500

€ 1.85

Riso Indica dall'Ecuador - g 500

Pepe nero in grani - Sri Lanka - g 30

Chili macinato - Sri Lanka - g 20

Pepe bianco in grani - Sri Lanka - g 25

Noci moscate intere - Sri Lanka - g 30

Pepe nero macinato - Sri Lanka - g 30

Chiodi di garofano interi - Sri Lanka - g 30

Cannella in bastoncini - Sri Lanka - g 20

€ 0,98

Curcuma macinata - Sri Lanka - g 20

Cannella macinata - Sri Lanka - g 30

Zenzero macinato - Sri Lanka - g 20

Curry saporito - g 20

Cumino in semi - g 30

Curry piccante - g 20

Senape in semi - Sri Lanka - g 20

€ 1.62

€ 0,98

Nota: al prezzo scritto ai caffè ed ai bicchierini va aggiunto il 20%di IVA, alla frutta secca ed a tutte le tipologie di riso il 4%IVA, a tutti gli altri prodotti il 10% IVA. PATATE

11

Informazioni: La situazione nelle campagne del Sud d’Italia è terribile. I lavoratori schiavizzati e sfruttati che abbiamo visto a Rosarno non sono l’eccezione ma la norma. É ora che contro i caporali mafiosi e l’omertà si premino quei pochi imprenditori e realtà che resistono ad un sistema malato. Per questo proponiamo di comprare la patate del progetto “Io non assumo in nero” di Cassibile (Sicilia). Ci dispiace dover dire che questo è, per ora, l’unico prodotto esplicitamente proposto in questo senso. Per farle uscire dalla Sicilia servirà riempire un camion di 800 kg. Le patate costano 0.85 centesimi al kilo. www.terrelibere.org/terrediconfine/3986-cassibile-patate-etiche-made-in-sicilia

FERRED s.rl.

Informazioni: I prodotti Ferred s.r.l. sono tutti garantiti dal punto di vista della sostenibilità ambientale e sociale (i prodotti, infatti, sono certificati "Fair Trade") ed in questo senso la riteniamo una scelta migliore rispetto alla Lucart. In più le sue dimensioni come azienda (non piccole ma certo ridotte rispetto al colosso della Lucart) ci hanno permesso di parlare con persone interessate ed attente alla nostre esigenze. Sebbene per ora seguiamo i prezzi del listino e molto probabile che in futuro porteremo a casa “sconti” per ogni bancale (400/500 euro) comprato e vedremo cosa altro... www.ferred.it Nome

Carta igienica 100% riciclata non sbiancata - conf da 8 rotoli

Prezzo € 2.64

Rotoli compatti in confezione da 2 rotoli

€ 3.35

Liquido piatti - l 5

€ 16.62

Liquido piatti - l 22,5

€ 92.15

Nome Sacchi rifiuti (70x110) - 20 sacchi a rotolo 20 rotoli a cartone Sacchi (90x120) 20 sacchi a rotolo;15 rotoli a cartone Sapone solido marsiglia - g 200

Prezzo € 0.40 € 0.718 € 3.04


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

MAGLIETTE

Informazioni: Nella produzione di vestiti, forse più che nel cibo, si annida molta dell’ingiustizia ed incoerenza del sistema economico mondiale. Per questo diventa decisivo privilegiare il Fair Trade. Una possibilità per realizzare le vostre magliette equosolidali è rivolgersi a Silvia della cooperativa “Immagini Cinema”. Quest’ultima stampa su maglie equosolidali provenienti da “Aarong Bangladesh”. Dispone di maglie nere, bianche e rosse nei modelli unisex o da donna. I prezzi per queste maglie sono di € 4,70 a pezzo le unisex e di € 5,70 per le magliette da donna. A questo va aggiunto il prezzo della stampa che comprende l'impianto (telaio e pellicola) che costa 35 € e si suddivide per il numero di maglie. La serigrafia viene effettuata a mano con colori ad acqua pressando le magliette e fissando il disegno con il colore. Il passaggio del colore costa 1 € a colore. Sulle magliette non si paga nulla in più del prezzo pagato dalla cooperativa. Se siete interessati a questo prodotto contattatela direttamente. www.immaginiecinema.com

SALUMI E FORMAGGI (L'Aquila)

12

Informazioni: Molte persone, in seguito al sisma, si sono trasferite sulla costa e l'economia della zona, soprattutto quella legata agli allevamenti, è in difficoltà. Abbiamo scelto di lanciare questo progetto per dare un aiuto concreto alla regione, perché dal terremoto sono passati quasi 2 anni ma la ricostruzione e l'economia stentano a ripartire! Salumi e formaggi sono inoltre particolarmente indicati per le Route estive! Essendo considerati Gas accediamo già a degli sconti ma il consorzio, "Parco produce", che raduna queste realtà produttive abruzzesi, sta valutando se farci avere prezzi ancora più bassi. www.parcoproduce.com Nome

Prezzo

Nome

Prezzo

Caciocavallo biologico di pezzata rossa

€ 16,02

Pecorino biologico primo sale ASCA

€ 13.00

Salame schiacciato tipo aquilano

€ 18,00

Pecorino incerato biologico ASCA

€ 16.00

I prezzi sono tutti da riferirsi a un chilo di prodotto

I FRUTTI DEL SOLE - Sale •

Informazioni: Si tratta di un’azienda siciliana incontrata alla fiera nazionale del consumo critico “Fa' la cosa giusta” (Milano 25-27 marzo). Il costo del loro sale biologico sia fino che grosso è di 0.70 centesimi + trasporto che può essere evitato con 250 € di spesa.

FRUTTA, VERDURA, UOVA, PARMIGIANO, OLIO •

Informazioni: Tutti questi prodotti sono forniti da realtà locali conosciute attraverso la nostra esperienza con i GAS di Roma. Sono tutti, quindi, prodotti testati, biologici, a filiera controllata e corta.


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

Frutta e verdura: Di Silvio Uova: Uovodor Parmigiano: Persegona Olio: Il Frantoio

Nome Parmigiano bio - forma intera - kg 35 10/12 mesi sbiancato

Prezzo € 11,50

Nome Parmigiano - forma intera - kg 35 14/16 mesi marchiato

Prezzo € 13,50

Ogni forma intera acquistata dà diritto ad uno sconto di un euro al chilo (già calcolato nel prezzo)

show.parmigianobio.it

Nome

Prezzo

Olio bio in latta - l 5

€ 6,70 per l Il trasporto è gratuito

13

www.ilfrantoionline.it

Nome

Prezzo


Gruppo Roma 72 Via Francesco Redi, 1 00161 Roma www.agesciroma72.org

14

Ti aspettiamo su:

www.agesciroma72.org


Cambuse Critiche 2011