Issuu on Google+


È positiva ogni iniziativa capace di riconsegnare ai cittadini il centro storico della città. In questi anni si sono avvicendate notti bianche, iniziative per il S. Natale e poi si sono programmati eventi culturali e progetti di sviluppo per interi quartieri, come i piani di sviluppo per la zona del Carmine e di via Milano. Brescia sta tornando a rinascere e a farsi riscoprire dai suoi abitanti, che sempre in numero maggiore stanno riprendendo a frequentare quello che è il più bel centro commerciale d’Italia: il nostro centro storico. Merito anche degli esercenti e dei negozianti che in questi anni, difficili, si sono impegnati per la città, allungando gli orari di apertura, alzando le saracinesche anche durante le festività o nelle notti di festa come sono state le notti bianche. Un impegno comune che sta dando frutto. Il teatro Grande segna oltre 1500 ingressi durante ogni fine settimana, le strade sono piene anche la sera e durante l’estate la voglia di abitare e vivere gli spazi aperti delle strade e delle piazze del centro storico è stata contagiosa. Confido che i bresciani possano apprezzare anche questa nuova iniziativa, che li accompagnerà durante le prossime domeniche che ci separano dal S. Natale. Un momento di festa per tutti, un’occasione per vivere con gioia la nostra bella città. Adriano Paroli, Sindaco

Avere oggi un’attività commerciale è radicalmente diverso da com’era nel passato quando significava gestire il proprio. La propria azienda, la propria attività, il proprio lavoro, per sé e per la famiglia. Il negozio non era inteso come parte integrante e funzionale allo spazio pubblico e i commercianti non consideravano necessario costituirsi in rete per promuoversi. Oggi il privato si interseca col pubblico e l’attività imprenditoriale diventa sinonimo di partecipazione. Il commercio non può prescindere da forme di interazione tra colleghi e con la struttura pubblica. Mosso da quest’idea, ho perseguito quotidianamente l’intento di collaborare con la città e con i suoi protagonisti che si sono dimostrati ricettivi e volenterosi di evidenziare il proprio ruolo nella struttura sociale. Da qui si è sviluppato anzitutto il progetto DUC, inedito e inaspettato, che ha sancito la nascita di un distretto commerciale attivo e propositivo che sostiene le grandi e piccole imprese attraverso azioni di promozione ed iniziative aperte alla cittadinanza perché questa possa non solo fare shopping, ma scegliere il centro storico come impiego del proprio tempo libero. Nel più ampio progetto del DUC trova spazio la manifestazione Legati al Centro, che nel nome stesso respira i concetti di unione, collaborazione e partecipazione indispensabili e necessari quali nuova idea del marketing territoriale per il successo del commercio urbano. Maurizio Margaroli, Assessore alle attività produttive, artigianato e marketing territoriale

con il patrocinio del

Comune di Brescia

Con il Patrocinio del Comune di Brescia in collaborazione con DUC

All’interno

12.000 bracciali ltd edition Caco Design

Ambra Angiolini e Francesco Renga AIL

4 soggiorni in 4 Romantik Hotels & Restaurants

Gli allestimenti e il progetto CFP - LONATI

1 fine settimana a Londra con cena da Gordon Ramsay

A tutta danza FLASH BUS

progetto grafico e realizzazione: Rokox.it - testi: Fabrizio d’Azzeo - Coordinamento: Tam Tam Comunicazione & Copy - fotografie: Kovre e Giuseppe Romano


Consorzio Brescia Centro Il Consorzio Brescia Centro è composto da più di 100 aziende le cui riflessioni e quindi azioni poggiano sulla stessa ferma convinzione, la necessità di essere uniti per poter promuovere con forza e mezzi adeguati quello che riteniamo essere, per offerta, varietà e professionalità il Centro commerciale più grande ed attrattivo della nostra provincia, e soprattutto, far riscoprire ai cittadini il piacere di riappropriarsi anche culturalmente e socialmente del Centro Storico. Ad oggi, il Consorzio Brescia Centro è un vero e proprio progetto che al suo interno organizza e realizza appuntamenti, eventi e manifestazioni pensate ad hoc per incentivare e sostenere il commercio della città e quindi i suoi protagonisti. La decisione nasce dall’esigenza di andare oltre i grandi eventi, confezionando invece appuntamenti che, in linea con il marketing moderno, conquistino e fidelizzino il cliente attraverso proposte inedite, innovative e interattive. Grazie al sostegno ed in particolare alla fiducia di molte realtà locali e nazionali, leader nei diversi settori, Consorzio Brescia Centro ha potuto sviluppare una rete collaborativa e di co-marketing tale da proporre un evento spettacolare che stravolgerà la città meravigliando e coinvolgendo i cittadini ed i turisti attraverso l’evento Legati al Centro.

I consorziati Contrada Cavalletto Kombacha, 8/A Corso Cavour Coltelleria Luigi Marenda, 8 La Pecora Nera Cremeria, 21 Maurizio Serretti, 7 Ragazzini Calzature, 11 Il Laccio, 2/D Gusto B, 5 Fema Sport, 10 Corso Magenta 3 Store, 24/A Coin Spa, 2 Debiagi Mood, 18 Ghidini Gioielli, 8/B La Bersagliera Ristorante Pizzeria, 38 Lago Store Brescia, 43/B Marpi Gioieleria, 14 Pellicceria Lady, 16 Scout, 19/B Veschetti Gioielli, 27/E Corso Mameli Zani Camiceria, 42/B Casabella Lilloni, 47 Corso Martiri della Libertà Arashoes Calzature, 5 Bazaarwear, 21/A Crisele Oggetti Preziosi, 24 Farmacia Croce Bianca, 70 Farmacia Dottor Tita, 18 Libreria Ferrata, 39 Profumeria Desireè, 10/E Romeo Sport, 10/A Richiedei Calzature, 66 Corso Palestro Bettina Calzature, 32 Casa Di Carta, 48/C David J. Gioielleria, 36/C Facchetti Di Silvia Minelli, 35/A Five Luxury Store, 9/B Lazzaroni Gioielli Per Scrivere, 33/C Marella 3 Manoucher Rachtian Gallery, 41 Punto Ottico, 30 Savoldi, 38 Stoppini 1915, 28 Tru-Trussardi, 10/A United Color Of Benetton, 25/B Veschetti-Rolex, 14/C Stroili Oro, 7 Farmacia Palestro, 25 Diana Pelletterie -Ombrelli, 15 Corso Zanardelli Ettore Lamperti Gioielli, 16 Old England Caprettini, 8 Coccinelle, 12 Coffea Coffè Shop, 26 Libero Milano, 52 Locman Italy, 30/B Ottica Tominetti, 14 Ottica Zanardelli, 21 Pasini Gioielli, 15/A Sisley. 5 Galleria Duomo Crono Soggetti, 1 Kilt, 5 Via Cavallotti Bosetti Gioielli, 8 Ginger Calzature, 7/A Ken Barrel, 24 Via Dante Big Gym, 21 Buizza, 17 Max Ottica, 25 Scaravelli Emilio & C., 8 Via Porcellaga Il Laccio, 17 Oreficeria-Orologeria Ribola, 12 Whitestore, 8 Via Gramsci Barozzi, 16/B Collezioni La Sposa, 19 Harbour, 20/B Max Mara, 1 Marea, 13 Via Mazzini – Piazzetta Vescovado Osteria Dell’elfo, 1/B Barbaglio, 5/B Block, 24 Calzoleria Borghini, 12 Jolie Calzature, 44 Gelateria Pinko, 17 Gioielleria Saleri, 9/A New Galles, 16/A Ngf, 28 Papà Lupin, 34 Pizzeria Al Teatro, 38 Exploit Abbigliamento, 14 Via Moretto Kivis Junior, 76 Jean Louis David, 64 Via X Giornate Undercolor Of Benetton Bassini Cartoleria F. Appollonio & C., 29 Diana Pelletterie Dal 1908, 27 Galleria Duomo, 24 I Gioielli Di Rossana, 15 Kilto, 17 La Vineria, 4 Via X Giornate 45r Orologi Saint Tropez, 43 Casa Riva, 25 Via Aleardi Ororosa Centro Estetico, 11 Via Carlo Cattaneo Parcheggio Paciullo, 18/A Via Musei Ristorante Al Frate, 25 Via Pace Pasticceria San Francesco, 25 Via Pastrengo Hair & Beauty Store, 1 Via Gabriele Rosa Ragazzini Abbigliamento, 79 Via San Martino della Battaglia New Galles Boutique, 10/C Via Tresanda del Territorio Cherie, 8 Viale Venezia Pizzeria Grotta Azzurra, 1/B Vicolo del Prezzemolo Osteria La Grotta, 10 Piazza Duomo Dolce Vite, 21 Via F. lli Lombardi Coco’, 1 Piazza Loggia Caffe’ Della Stampa Via San Faustino Io-Fumo 35/B Via Sangervasio Carrozzeria Conforti, 1

3


LEGATI DA UN BRACCIALETTO

LEGATI AL CENTRO domenica 2 dicembre

SONO IL TUO CENTRO domenica 9 dicembre

CONCENTRATI

domenica 16 dicembre

COLLEZIONA IL MADE IN ITALY Un accessorio Made in Italy, realizzato dall’azienda bresciana CACO DESIGN, sarà il filo conduttore della compagna invernale del Consorzio e dell’iniziativa Legati al Centro. Chiunque effettuerà acquisti nelle 4 domeniche di evento, durante le aperture straordinarie dei negozi aderenti, riceverà in omaggio un braccialetto in pelle vintage, declinato in quattro differenti nuances, con 4 diversi slogan. Questo oggetto diventerà il simbolo distintivo di chi parteciperà allo shopping d’inverno, preferendo i negozi del Consorzio. Un must have imperdibile, trasversale e glam, destinato a diventare il diktat limited edition per tutti i clienti dei negozi consorziati. I negozi aderenti esporranno una vetrofania identificativa.

CENTRO x CENTRO domenica 23 dicembre

CACO DESIGN MADE IN BRESCIA CACO DESIGN - azienda bresciana nata nell’ottobre 2009 per gioco e per idea di Giuliana Archetti e Chiara Allegri, due grandi amiche mamme di due bambini coetanei Camilla e Niccolò. Dal soprannome dei due bimbi, Cami e Cocò, nasce appunto CACO DESIGN, caratterizzato proprio da una coppia di deliziosi personaggi, due bambini stilizzati che partecipano accessori e gioielli da indossare. Il materiale di riferimento è il Plexiglass, materiale industriale che viene utilizzato invece per rendere ancora più speciali e luminosi i propri gioielli. La prima fiera a Milano nel gennaio 2010 decreta un assoluto successo per tali prodotti portando l’azienda in decine di negozi di tutta Italia ed Europa. Ad oggi l’azienda partecipa a svariate fra le più importanti fiere nazionali e internazionali continuando ad investire su componenti Made in Italy che rendono ancora più di successo i prodotti proposti. www.cacodesign.it


CHI SOSTENIAMO E CHI SOSTIENE NOI A. O. SPEDALI CIVILI DI BRESCIA AIL BRESCIA CENTRO DI RICERCA INTERDIPARTIMENTALE DI BIOLOGIA CELLULARE E RADIO-BIOLOGIA APPLICATO ALLA CLINICA DEL PAZIENTE ONCO-EMATOLOGICO AIL Brescia da DONATORE - SOSTENITORE a GESTORE La nuova sfida dei volontari dell’AIL Brescia è rivolta alla creazione di un centro di ricerca d’eccellenza che consolidi e faccia crescere le speranze di malati bambini ed adulti affetti da patologie onco-ematologiche. La costituzione di un “Centro di Ricerca Interdipartimentale di biologia cellulare e radio-biologia applicato alla clinica del paziente onco-ematologico” è volta allo sviluppo della diagnostica e della ricerca a sostegno dell’attività clinica-assistenziale nei pazienti affetti da malattie oncoematologiche. Lo sviluppo sempre più rapido delle conoscenze di base in campo radiobiologico e oncoematologico e la sempre maggiore velocità con cui le informazioni scientifiche vengono rese disponibili anche ai pazienti, hanno fatto crescere la necessità di dare una risposta adeguata alle esigenze che da queste conoscenze derivano. Ciò significa essere in grado di applicare tempestivamente al paziente onco-ematologico quanto continuamente emerge dalla ricerca di base, sviluppando nel contempo possibili idee originali attraverso sinergie interdisciplinari. La scelta di costituire un laboratorio dedicato è finalizzata a consentire il campionamento, la conservazione e il trattamento del materiale biologico dei pazienti nonché l’esecuzione di specifiche metodiche diagnostiche e di ricerca. Inoltre, data la peculiarità di molte delle metodiche e dei reagenti utilizzati, la relativa rarità delle patologie trattate, pur con loro elevato impatto sociale, nella prospettiva di valutare anche a livello di singolo paziente la sensibilità all’azione terapeutica delle radiazioni, dei nuovi farmaci e della terapia cellulare, il laboratorio è concepito nell’ottica dell’utilizzo mirato delle nuove risorse terapeutiche e quindi del risparmio. Il progetto si fonda sui seguenti principi condivisi fra i proponenti: • la sinergia fra le istituzioni partecipanti • la multidisciplinarietà della ricerca • il mantenimento, la valorizzazione e l’ottimizzazione delle risorse già esistenti • l’acquisizione di ulteriori finanziamenti e risorse, anche attraverso il concorso di altre Istituzioni, in grado di consentire ulteriore sviluppo e qualificazione al progetto. Le strutture coinvolte • Dipartimento di Oncologia, Azienda Spedali Civili di Brescia • Dipartimento di Diagnostica di Laboratorio, Azienda Spedali Civili di Brescia • Dipartimento Pediatrico, Azienda Spedali Civili di Brescia • AIL Brescia ONLUS • U.O. Oncologia • U.O. Ematologia • U.O. Radioterapia • U.O. Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche • U.O. 3° Laboratorio di Analisi - Biotecnologie • U.O. Medicina Trasfusionale ed Immunoematologia • U. O. Terapia Cellulare e Genica delle Oncoemopatie Infantili • U.O. Anatomia Patologica • U.S.D. Trapianti di Midollo Osseo per Adulti • U.S.D. Brachiterapia Il Centro svilupperà la propria attività di ricerca secondo linee di indirizzo definite da un Comitato di Garanti e condivise dalla Direzione Strategica Aziendale, operando su proposte formulate da un Comitato Scientifico. Il Comitato Scientifico ha il compito di promuovere la ricerca nel rispetto delle finalità e degli obiettivi dell’Istituto di Ricerca attraverso la proposta di programmi di ricerca che rispondano ai requisiti per la valutazione da parte del Comitato dei Garanti Al Comitato dei Garanti è riservata la funzione di controllo e gestione del Centro di Ricerca. La maggioranza del Comitato dei Garanti è costituita da soci AIL. L’attività di ricerca del Centro si avvarrà di attrezzature e risorse già presenti nelle Unità operative coinvolte e reperite con il contributo di fondazioni, enti, associazioni e privati. Il costo dell’ordinaria manutenzione sarà sostenuto dall’Amminitrazione degli Spedali Civili che guidata dal Dott. Coppini ha dimostrato grande attenzione verso il progetto. Straordinaria è anche la coesione ed il supporto fornito dai Responsabili delle Unità Operative e dei Dipartimenti coordinati dal Prof. Caimi, che testimoniano quanto stia a cuore anche agli operatori sanitari lo sviluppo della ricerca. Il Centro di ricerca sarà composto da quattro parti fondamentali: 1) Un laboratorio ad alta tecnologia dedicato alla terapia cellulare con staminali per i bambini 2) Un laboratorio per la terapia genica pediatrica 3) Un laboratorio sempre ad alta tecnologia dedicato alla terapia cellulare con staminali dell’adulto 4) Un laboratorio onco-ematologico La realizzazione di queste strutture complesse non sarà facile, ma la volontà di noi volontari, le professionalità degli operatori sanitari che compongono le 10 Unità Operative ospedaliere ed universitarie coinvolte e le esigenze e le aspettative dei malati ci spronano a far sì che l’impegno per vincere questa grande sfida sia massimo. Il controllo del Comitato dei Garanti offrirà ai cittadini – sostenitori la sicurezza che la trasparenza e la concretezza dell’associazione saranno il valore fondante del progetto e che ogni denaro investito sarà utilizzato al meglio e lo scopo sarà quello di raggiungere il bene esclusivo degli ammalati e di favorirne una loro guarigione. Progetto AIL Brescia Onlus ha realizzato con il sostegno dei volontari e la passione • Casa Ail Arcobaleno ospitalità gratuita per i pazienti ed i loro famigliari • Arredo completo Centro Trapianti di Midollo Osseo per adulti degli Spedali Civili • Ristrutturazione Day-Hospital Oncoematologico Pediatrico presso gli Spedali Civili di Brescia • Sostegno assistenza domiciliare al malato adulto ematologico • Sostegno psicologico agli ammalati: • Adozione Cancer Hospital di Colombo: • “Scuola e Solidarietà: il tuo dono può salvare la mia vita”: • Accoglienza ed orientamento degli ammalati adulti in Ematologia Spedali Civili: • Progetto Itaca: • Istituzione 2 Borse di studio quinquennali: • Accoglienza ed orientamento degli ammalati adulti in Oncologia degli Spedali Civili: • Sostegno in Ematologia: • Realizzazione di un “Centro di Ricerca interdipartimentale di biologia cellulare e • radio-biologia applicato alla clinica del paziente oncoematologico” all’interno degli • Spedali Civili di Brescia

Ambra Angiolini e Francesco Renga Testimonial per AIL Ambra Angiolini e Francesco Renga hanno presenziato alla conferenza stampa di presentazione di Legati al Centro, sabato 24 novembre, nel ristrutturato primo piano di Palazzo ‘900. I due testimonial d’eccezione si sono detti vicini ai commercianti della città in quanto titolari di un esercizio molto noto del centro storico e hanno dichiarato il loro sincero appoggio all’iniziativa del Consorzio Brescia Centro quale veicolo di promozione delle attività commerciali della città. Ambra e Francesco, in qualità di testimonial dell’Ail hanno raccontato le iniziative future dell’associazione di ricerca e volontariato che il Consorzio ha deciso di sostenere.

5


CANCELLA VINCI VIAGGIA

I PREMI Legati al Centro incentiva e promuove le attività dei commercianti rendendo più coinvolgente e accattivante lo shopping con l’inedito concorso a premi Cancella e Vinci. Per partecipare bisogna semplicemente venire, comparare e grattare! Nelle 4 domeniche di evento infatti, tutti gli adulti, i ragazzi, le famiglie e i bambini che oltre allo shopping avranno voglia di giocare potranno farlo rischiando… di vincere! Ogni fine settimana, nei negozi aderenti, insieme al braccialetto limited edition verrà consegnata una speciale cartolina che darà la possibilità a tutti i clienti di vincere un rilassante weekend in uno dei RoHo della catena Romantik Hotels & Restaurants: 4 weekend per 4 domeniche, 4 destinazioni per 8 fortunati. Regolamento: www.legatialcentro.it.

PROMOTICA - LE REGOLE DEL GIOCO Promotica è un primario operatore integrato nel loyalty management in Italia. Nella sua storia decennale ha maturato molteplici esperienze che spaziano dalla GDO al settore industria (food e non-food), dal settore assicurativo e bancario alle compagnie petrolifere e al settore farmaceutico. Promotica si occupa di ideare, organizzare e gestire operazioni promozionali classificabili in concorsi, collezionamenti e incentive. Forte di 25 collaboratori diretti e oltre 20 milioni di fatturato in Italia e all’estero, Promotica fornisce un servizio chiavi in mano con garanzia di elevato livello di qualità e soddisfazione misurabile del Cliente. La gamma di Prodotti Promozionali di Marca con esclusive di grande appeal, l’attività di reporting, l’anlisi statistica, la logistica con capacità distirbutiva B2B e B2C a cui si aggiunge l’assistenza giuridico legale e i servizi di creatività ed elaborazione grafica, consentono a Promotica di fornire un servizio a 360° nel mondo del promozionale. www.promotica.it

ROMANTIK HOTELS & RESTAURANTS Da 40 anni la catena Romantik Hotels & Restaurants è una garanzia di piacevoli momenti di svago e di ospitalità d’eccellenza. Oltre 200 alberghi in 12 paesi d’Europa offrono un’accoglienza ritagliata su misura, amore per le tradizioni con un tocco di modernità e grande rispetto per il territorio. Eccellenti ristoranti e centri termali certificati sono sinonimo di elevati standard internazionali. L’Hotel non è solo una struttura alberghiera, ma una dimora familiare, che si tramanda digenerazione in generazione. Le sue storie si intrecciano alle tradizioni narrando di antiche stazioni di posta, torri fortificate, alloggi per viandanti che con il tempo si sono trasformate divenendo strutture di charme full comfort. Per informazioni su Romantik Hotels & Restaurants si invita a visitare il sito www.romantikhotels.com o a telefonare al numero +49 (0) 69/66 12 34-0.

A LONDRA DA GORDON RAMSAY LO CHEF Un’ultima grande sorpresa sarà il premio messo in palio per l’ultimo weekend di shopping di dicembre. Acquistando in uno dei negozi aderenti al Consorzio i clienti potranno grattare una cartolina e, se baciati dalla fortuna, vincere un fantastico viaggio a Londra di due giorni e andare a cenare in uno dei ristoranti dello chef di fama mondiale Gordon Ramsay. Il viaggio sarà regalato da Protagonista Viaggi. Un’agenzia con esperienza pluridecennale che vanta un Team preparato e in continua crescita professionale con l’evoluzione del mercato. Per noi ogni cliente è unico: progettare il viaggio che più vi si addice, esaudire ogni vostra richiesta, darvi la massima attenzione e disponibilità dalla prima consulenza fino al vostro ritorno. Parliamo: di un bell’abito cucito addosso, di un profumo che ci fà sentire unici, insomma un viaggio che sarà creato solo ed esclusivamente per un determinato cliente, che potrà essere solo suo e di nessun altro. www.protagonistaviaggi.it


2 dicembre cancella e vinci... Guardando Capri e Amalfi - Villa Sirio

Di fronte alla Costiera d’Amalfi, dietro all’isola di Capri, si erge un’antica dimora padronale in stile liberty, incastonata nella Baia di Punta Licosa. È il Romantik Hotel Villa Sirio di Santa Maria di Castellabate (SA), un piccolo e raffinato gioiello dove soggiornare tra la pace del mare e i profumi della cucina di questo territorio. Da qui è possibile partire per passeggiate tra le strade dello storico borgo medievale di Castellabate, fino a raggiungere il noto castello che domina la costa, o abbandonarsi ad osservare il mare dalla scogliera e dalla spiaggia che si alternano di fronte all’albergo. Il sapore del mediterraneo, la tradizione del Cilento e una prestigiosa carta dei vini si uniscono in romantiche cene nel ristorante dell’Hotel che è divenuto punto di riferimento enogastronomico della zona. Durante la bella stagione è possibile cenare all’aperto, a lume di candela, sulla terrazza a ridosso della scogliera.

16 dicembre cancella e vinci... Un piccolo borgo romantico - Mirabella Iseo

Bellissimo, eclatante nella sua superba posizione sul lago, nel cuore delle terre del Franciacorta da cui derivano pregiatissimi vini; cinto della sobria eleganza della ristrutturazione di un antico fortilizio dall’aria gentile e del piccolo borgo, a soli 2 km da Iseo e ad appena 20 km da Brescia, è un vero incanto immerso nel verde di un parco secolare. Solo 29 stanze (tra cui una suite), con vista sul lago, connubio ideale tra servizi hi-tech e romanticissimi richiami, il Romantik Hotel Relais Mirabella Iseo (BS) custodisce le pepite di un territorio ricco di gusto. Se la produzione del Franciacorta DOCG è già ben nota agli appassionati, meno famoso, ma altrettanto di eccellenza è l’olio extravergine di Oliva DOP Laghi Lombardi Collina Mirabella. A produrlo è l’Hotel stesso, affacciato su una verde collina sul Lago, uno splendido albergo attento a preservare le tradizioni del luogo.

9 dicembre cancella e vinci... A casa di Deborah Compagnoni - Baita Fiorita

Nell’incanto delle cime offerto dalla località di Santa Caterina Valfurva, centro nevralgico e punto di partenza per vette e ghiacciai del gruppo Ortles - Cevedale c’è il Romantik Hotel Baita Fiorita di Deborah Compagnoni. Nel cuore della natura e vicino agli impianti sportivi e di risalita, è una delle perle dei Romantik dove la perfezione dei servizi include anche l’atmosfera di fascino e da paradiso (a qualunque temperatura siano collocati). I proprietari sono i genitori della campionessa più amata dagli italiani e non solo da quelli sportivi: la mitica Deborah dei tre ori alle Olimpiadi. Una garanzia quindi di professionalità e competenza sportiva che la famiglia non manca di condividere con i loro ospiti, con tante piccole attenzioni proposte allo sciatore esperto, al principiante ma anche a chi ama la natura e la sua malia.

23 dicembre cancella e vinci... Nel cuore del Trentino - Posta 1899

Nel cuore del Trentino sull’Altopiano di Pinè c’è un’intera vallata dedita alla pace e tranquillità, luogo ideale dove fare passeggiate o escursioni in bicicletta, inoltre sosta di relax per chi desidera trascorrere qualche giorno nella città di Trento. Questo territorio è anche noto per la presenza di un Santuario Mariano, da sempre meta di pellegrinaggi sia a piedi sia in bicicletta. Specchio di bellezza è inoltre il Lago Serraia dove praticare sport tutto l’anno: dal windsurf, canoa e nuoto d’estate al pattinaggio ehockey su ghiaccio d’inverno, e qui sorge il Romantik Hotel Posta 1899. Le cene gourmet sono ospitate nel rinomato ristorante Ca’ dei Boci, pietra preziosadell’Hotel, luogo di culto del territorio dove scoprire i piatti della tradizione. Accesso libero all’area wellness.

7


INSTALLAZIONI DI NATALE

IL NUOVO VOLTO DEL CENTRO Green and Urban Design Il progetto Legati al Centro non si esaurisce con le iniziative nei negozi aderenti, ma si declinerà in un allestimento del tutto innovativo e avanguardista mai realizzato prima nella città di Brescia, che per l’occasione respirerà il concetto di arredo urbano delle grandi metropoli europee. Legandosi all’immagine-logo e, trasversalmente al concetto di regalo, per tutte le principali vie del centro storico verranno allestiti dei macro oggetti di green design e di urban design. Ben 15 postazioni di macroallestimenti arrederanno l’intera area del centro: da piazzetta Vescovado a corso Zanardelli, da corso Palestro a via Gramsci, da corso Martiri della Libertà fino ad arrivare alla Pallata e via Dante. Per ritornare in via Gabriele Rosa, corso Cavour e piazzetta Benedetti Michelangeli. Tre di queste strade saranno allestite con maxi sfere di Natale, realizzate in collaborazione con Lape Espansi srl e decorate dagli studenti del CFP Lonati Gruppo Foppa, che hanno scelto di raccontare il loro Natale per immagini, firmando ogni alunno un tassello della decorazione. Nelle altre vie invece sarà di scena il green design. Le strutture, macro pacchi regalo, verranno ricoperte di prato vero dai professionisti di Quartiere Fiorito, azienda leader del settore dei tappeti erbosi. Decisamente scenografiche e d’impatto, in perfetta sintonia con il concetto di eco-arredo le scatole saranno arricchite da 200 metri di nastro realizzato dalle classi del Cfp Lonati che hanno scelto come tema della decorazione le professioni del commercio, quelle alle quali si preparano con lo studio. A rendere suggestive le macro installazioni contribuiranno i fasci di luce dei Led della Lighting Factory che per Legati al Centro ha deciso di creare dei progetti di luci inseriti nel verde sempre nel rispetto dell’energia a basso consumo e della sostenibilità ambientale. Infine un’ultima ed inedita sorpresa incanterà la suggestiva via Portici dieci Giornate, con un allestimento dell’artista Patrizia Fratus, scultrice, pittrice e designer, sempre alla ricerca di nuovi materiali di riciclo. Le volte di portici racconteranno una poesia, candida, pura, bianca come la neve. Nel rispetto della tradizione delle feste, l’allestimento volante dell’artista Patrizia Fratus sarà un dolce augurio, sincero e infinito, alla città e ai suoi cittadini, che almeno per qualche metro potranno toccare il cielo (stellato) con le dita.


ARREDO URBANO - Le luci Lighting Factory S.r.l Lighting Factory S.r.l. nasce con l’obbiettivo di presentare sul mercato un’intera gamma di prodotti innovativi per l’illuminazione led, studiati e progettati per ridurre drasticamente i consumi di energia, i costi di manutenzione e l’inquinamento ambientale. I nostri prodotti innovativi e di precise fatture ci rendono fra i leader del settore. I a led, prodotti di alta gamma sia per il design unico e accattivante dal punto di vista estetico sia per quanto riguarda la tecnologica applicata nell’elettronica. I pannelli a led hanno un design progettato sulla base delle emozioni donando all’utilizzatore finale una piacevole esperienza estetica. La luce dei pannelli a led fornisce un’eccellente emissione luminosa senza sovrapposizione delle ombre tra due punti luce. GlobePower X3 l’unico prodotto in grado di sostituire in maniera brillante le tradizionali lampade ad incandescenza da 60W offrendo all’utilizzatore finale una lampadina a led con la massima efficienza luminosa che si possa trovare attualmente sul mercato. www.lightingfactoryled.com

studenti e professori al lavoro

IL FUTURO DECORA LA CITTÀ CFP LONATI, una scuola un progetto Il Centro di Formazione Professionale Francesco Lonati è una delle sei realtà formative gestite dalla Cooperativa Foppa. Nasce nel 2009, su sollecitazione di Regione Lombardia e grazie all’intuizione di chi governa il sistema, al fine di completare la filiera formativa che già vedeva l’esistenza all’interno della Cooperativa del Liceo Artistico Foppa e dell’Accademia di Belle Arti SantaGiulia come modello di continuità, ma risultava privo di un ambito formativo precedente all’Istituto Machina, poi ITS Machina Lonati, con i suoi tre indirizzi Marketing, Fashion, Design. Gli indirizzi di qualifica professionale del CFP Lonati sono Operatore Commerciale Addetto alle Vendite, Operatore dei Servizi per l’Impresa Disegno CAD, Operatore Moda Confezione e Modellistica e Operatore ai Servizi per il Turismo. Nell’anno scolastico 2012-2013 gli iscritti complessivi sono 254. Oltre all’aspetto puramente didattico, il CFP Lonati, nella logica della filosofia propria della Cooperativa Foppa, svolge un’attenta e costante attività educativa, fondamentale per la crescita e la maturazione degli studenti che gli vengono affidati. Il corpo insegnanti, in assoluta adesione al codice etico del Gruppo, lavora per offrire agli studenti tutti gli strumenti per crescerenonsolodaunpuntodivistadidattico,maancheumanoepersonale. Alcentrolapersona,capacedicresceree diventare un professionista in grado di spendersi nel mondo del lavoro, ma anche attenta al contesto sociale che la circonda e capace di proporre valori e senso di responsabilità. www.cfplonati.it

ARREDO URBANO - Scatole di prato Quartiere Fiorito L’Azienda Florovivaistica Quartiere Fiorito, nata nel 1999 a Bagnolo Mella, si occupa della realizzazione, progettazione e manutenzione del verde pubblico, privato e sportivo. Quartiere Fiorito con il supporto di quattro squadre specializzate, fornisce una vasta gamma di servizi che spaziano dalla mera manutenzione e lavorazione del terreno fino alla progettazione e creazione di ambienti verdi personalizzati in grado di cogliere le aspettative e le emozioni del cliente. Il servizio di posa di PRATO A ZOLLE sia per giardini che per eventi espositivi, è per la Quartiere Fiorito ormai il proprio core business, vista la grande richiesta e i grandi risultati ottenuti, non da ultimo l’area verde di 9000 metri quadrati del nuovo parco termale Aquardens in Valpolicella aperto nel Luglio 2012. Un’azienda giovane snella e dinamica, guidata da imprenditori tenaci e positivi, che hanno fatto di un’attività apparentemente agricola una realtà imprenditoriale del Verde basata su Equilibrio, Armonia e Natura. www.quartierefiorito.it

ARREDO URBANO - Sculture di Natale Lape Espansi L’azienda produce i seguenti materiali:per l’imballaggio, angolari, lastrine, scatole, profili sagomati; per l’edilizia, matrici per getti cls, gronde, centine per archi, lastre per cappotto, intercapedini, sotto tetto, cornici in polistirolo decorative per facciate esterne, rivestite con uno strato di resina cementizia. Gronde, marcapiani, cornici porte e finestre, lesene, mensole per balconi. Vetrinistica, scritte di varie misure, oggettistica per scenografie. Centri benessere, bagni turchi, docce, sedute, pareti divisorie, banconi. www.lape-espansi.it

9


FLASHBUS Legati al Centro incentiva e promuove le attività dei commercianti rendendo più coinvolgente e Il 2 dicembre dalle 15.30 un bus della città cambierà aspetto e sembianze. Lungo un percorso che attraversa tutte il centro storico Legati al Centro svelerà il nuovo volto della città sulle note delle hit più accattivanti con un Flash Mob ideato ad hoc. Sul FLASHBUS ballerini, allievi e gente comune che abbia voglia di divertirsi in un pomeriggio all’insegna dello shopping e del ballo. Momenti danzanti coreografati da Enrico Filippini.

AL CENTRO DEL NATALE CTB Teatro Stabile di Brescia

La MeLoDia di Angelo Canossi elaborazione drammaturgica e regia di Costanzo Gatta con Daniele Squassina e Lella Viola A 150 anni di distanza dalla nascita di Angelo Canossi (1862-1943) allo scopo di promuovere attraverso la cultura il territorio cittadino - il CTB Teatro Stabile di Brescia in collaborazione con il Comune di Brescia – Assessorato al Commercio e Marketing Urbano, porta in scena, integralmente, il capolavoro del cantore di Brescia: «La MeLoDia», lungo monologo scelto dal poeta nel 1915 come titolo alla sua prima raccolta in versi, ripetuto successivamente nelle edizioni 1920 – 1930, arricchite da altre nuove composizioni. Non è un racconto di fantasia, ma il divertente elogio di una virtuosa negoziante di corso Magenta, attentissima nel curare i suoi affari e accattivarsi i clienti: Angela Terinelli, più conosciuta come «la ècia Coppi» perché sposata al commerciante Filippo Coppi, abilissima nel curare i propri affari ma anche onestissima tant’è che fu insignita del Premio della bontà “Carini” assegnatole dall’Ateneo cittadino. Non è un errore se le iniziali di La MeLoDia sono indicate a carattere maiuscoletto. Canossi volle con questo sottolineare un gioco di parole. Per il poeta MeLodia, significa «Caro cliente quel soldo che ha in tasca «èl me la daghe, el Me Lo Dia a me». Ecco il succo del divertente monologo che - a ben guardare - esalta l’autentica brescianità, ovvero il senso dell’attaccamento al lavoro, la tenace imprenditorialità, il continuo sacrificio per arrivare al successo. Info: www.ctbteatrostabile.it


#lacbs

LEGATI AL CENTRO

02 dicembre 2012 09 dicembre 2012 16 dicembre 2012 23 dicembre 2012

Bracciali Ltd Edition Caco Design twitter.com/bresciacentro

Soggiorni in 4 Romantik Hotels

Fine settimana a Londra con cena da Gordon Ramsay

Consorzio Brescia Centro

in tutti i negozi che espongono questa vetrofania

consorziobresciacentro.it

con il patrocinio del

Comune di Brescia


BRESCIA CENTRO NATALE 2012