Page 1

AUTODEMOLIZIONI Via Giardini, 1310/A - Baggiovara (Mo) Tel. 059 510006 - Fax 059 510474 VENDITA RICAMBI

10 anni al vostro servizio

www.autodemolizionirighetti.it • info@righettidanilo.it

n. 804 di Vivo Modena del 15 gennaio 2020 | PUBBLICITÀ E REDAZIONE: tel. 059 271412 | commerciale@vivomodena.com | e-mail: redazione@vivomodena.com

Seguici su:

Il mese della Corrida Novità e percorsi della corsa podistica. Intervista allo storico speaker

Pag.

5 Pag.

13

Le richieste per Modena Pag.

6 Eccidio fonderie, la mostra Pag.

21 Gialli, due trasferte toste


2

MODENA

Via Labriola 38 tel 059-882311 fax 059-822891

www.bgsjollygroup.it

amministrazione.bgsjolly@gmail.com

CASTELFRANCO EMILIA Piazza Garibaldi, 6/7 Tel. 059.928379 - Fax 059.9530655

SPURGHI • LAVAGGI FOGNARI • VIDEOISPEZIONI • RIFIUTI SPECIALI

PER URGENZE 338.5211016

• Spurgo pozzi neri • Pulizia, lavaggio e disocclusione colonne di scarico • Pulizia e lavaggio fognature con Canal Jet ad alta pressione • Video ispezioni fognature, colonne di scarico e manufatti in genere • Trasporto rifiuti speciali automezzi a norma CE • Disinfestazioni civili ed industriali • Allontanamento volatili • Derattizzazioni civili e industriali, parchi, giardini pubblici e privati (AUTOMEZZI DA Ton 3 a Ton 20)

EDILIZIA • RISTRUTTURAZIONI • MANUTENZIONI • RESTAURI

• Manutenzione edili condominiali e private • Restauri conservativi ristrutturazioni interne ed esterne • Rifacimento aree cortilive ed impianti fognari • Lavorazioni di lattoneria con piattaforma aerea • Ricerca perdite acqua e gas su tubazioni in pressione • Tracciabilità impianti • Ispezioni e ricerche con termocamera • Decontaminazione e pulizia monumenti storici • Rimozioni graffiti su qualsiasi superficie

PER URGENZE 348.7332314

• Facciate in marmo (AUTOMEZZI ED ATTREZZATURE PROPRIE)


MODENA ATTUALITÀ

3

Quale scuola superiore? Entro il 31 gennaio 6500 ragazzi dovranno scegliere come proseguire i loro studi di Patrizia Palladino

Quale scuola scegliere dopo le medie? Fino al 31 gennaio è possibile iscriversi online al primo anno delle scuole superiori, una scelta che nel modenese interessa oltre 6.500 ragazzi di terza media. Ne parliamo con Tiziana Zanni, responsabile dell’ufficio Istruzione della Provincia di Modena, che segue le attività di orientamento organizzate dalle scuole, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale, i Comuni, la Fondazione San Filippo Neri e la Camera di Commercio. La Provincia ogni anno attiva nuovi indirizzi per rispondere alle esigenze formative e agli sbocchi occupazionali oltre a gestire l’edilizia scolastica superiore destinata a oltre 34 mila studenti, distribuiti in 30 istituti scolastici che utilizzano 62 edifici, 25 palestre, 1400 aule e 500 laboratori. Cosa consiglia a ragazzi e famiglie alle prese con una scelta tutt’altro che semplice? Si tratta di una scelta che può decidere il futuro dei ragazzi a livello scolastico e professionale. Occorre, quindi, un’attenta valutazione che non può prescindere dagli interessi personali e dalle inclinazioni dei ragazzi e su questo occorre

innanzitutto confrontarsi con gli insegnanti. Anche perché una scelta corretta fatta adesso può aiutare in futuro a trovare un lavoro soddisfacente... Sicuramente. Oggi è indispensabile una profonda preparazione culturale e professionale per affrontare al meglio un mercato del lavoro in continua evoluzione e le nostre scuole sono certamente all’altezza del compito. A livello nazionale prevalgono i licei rispetto ai tecnici o professionali. A Modena? Da noi la situazione è diversa. Per quanto riguarda gli iscritti in prima

lo scorso anno, per la prima volta, i tecnici hanno superato i licei. Gli iscritti al primo anno dei licei scelgono lo scientifico e il linguistico con il classico in ripresa. Al comparto tecnico le preferenze vanno agli indirizzi dell’area tecnologica, rispetto al settore economico. E per i professionali? Anche per l’istruzione professionale il dato modenese, il 19% degli iscritti, supera quello nazionale del 13,6%, con preferenze per industria e artigianato rispetto ai servizi e una crescita degli indirizzi della manutenzione e assistenza tecnica. Giudica l’offerta formativa nel

nostro territorio soddisfacente? Sì, anche perché ampia e ben distribuita in tutta la provincia, una peculiarità tutta modenese. Non a caso le nostre scuole attraggono migliaia di studenti dalle province vicine. Quest’anno, inoltre, abbiamo aggiunto alcuni nuovi indirizzi per rispondere in modo più efficace alle esigenze dei ragazzi e del mercato del lavoro. Quali sono i nuovi indirizzi? La Provincia ha approvato l’avvio, dal prossimo anno scolastico, al “Luosi” di Mirandola e al “Cavazzi” di Pavullo, dell’indirizzo “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale”, figura richiesta dal mercato del lavoro. Al “Venturi”, inoltre, partirà l’indirizzo “Servizi culturali e dello spettacolo” che consente l’acquisizione di competenze nell’ambito della grafica pubblicitaria anche multimediale, mentre al “Corni” di Modena e al “Galilei” di Mirandola partirà la declinazione dedicata all’industria metallurgica e metalmeccanica, all’interno dell’indirizzo professionale “Industria e artigianato per il made in Italy”. A Pievepelago, all’interno del “Cavazzi” partirà il liceo sportivo, proposta didattica volta all’approfondimento delle scienze motorie e degli sport invernali.

• Lattoneria di ogni genere • Impermeabilizzazioni • Isolamento termico • Tetti in legno ventilati • Pulizia grondaie • Rifacimento tetti civili ed industriali • Smaltimento amianto

Cell. 339.1368575 www.idealtettocoperture.it idealtetto@gmail.com

Via Villetta, 1016 41038 San Felice sul Panaro (MO)

Una guida per scegliere Quali strumenti enti locali e scuole mettono a disposizione per una scelta il più possibile consapevole? “La Provincia - risponde Zanni - pubblica una guida dove sono illustrati indirizzi, articolazioni e opportunità di studio nel modenese. “Ho finito le medie, mi piacerebbe fare…” edizione 2020, è disponibile su www.istruzione.provincia.modena.it. Ci sono anche gli incontri di orientamento nelle scuole. A novembre, inoltre, si sono svolti i “saloni dell’orientamento” dove docenti e studenti delle superiori hanno illustrato piano formativo e opportunità professionali”.


MODENA NOTIZIE

4

San Paolo, ci siamo quasi Danneggiato dal sisma, a primavera riapre del tutto il complesso di via Selmi Sono a buon punto i lavori di ripristino e rafforzamento della chiesa di San Paolo, dell’ex Oratorio e di completamento del complesso situato tra le vie Selmi e Caselle in centro, che consentiranno di restituire alla città due ulteriori spazi del complesso San Paolo a Modena. E, con il restauro, tornano a splendere pitture e decori del Seicento parzialmente nascosti sotto lo strato pittorico ottocentesco. Al momento del sisma 2012, i lavori di recupero del complesso erano in corso di esecuzione, sono stati sospesi per predisporre un progetto specifico di recupero post sisma. L’intervento, che ha un valore complessivo di un milione 270 mila euro, con 770 mila euro di finanziamento regionale post sisma e il resto da risorse del Comune, con il contributo della Fondazione di Modena, ha preso il via nell’autunno del 2018 ed è effettuato da un’associazione temporanea d’impresa costituita da Cogesap di Napoli insieme a Zaira di Quarto (Na) e Demo restauri srls di Napoli, che si è aggiudicata l’appalto. Al termine dei lavori, previsto in primavera, la chiesa che risale al 1192 e oggi è sconsacrata, e l’ex Oratorio, costruito all’inizio del 1600, potranno tornare a ospitare attività espositive ed eventi. Gli interventi strutturali, relativi al consolidamento e miglioramento sismico delle coperture, sono quasi ultimati e sono in corso gli interventi di adeguamento funzionale e

impiantistico che, nell’Oratorio, saranno effettuati dopo il completamento degli interventi di restauro pittorico. Oltre ai lavori strettamente legati ai danni del sisma, infatti, l’intervento comprende anche attività di restauro, rinnovo di impianti e finiture per consentire il pieno utilizzo delle strutture. Alcuni interventi hanno inoltre riguardato anche l’area destinata a ristoro nell’ala ovest dell’ex Convento.

Sant’Antonio e San Geminiano, portabici In centro storico sono stati rimossi alcuni portabiciclette e rastrelliere per far spazio alle bancarelle di Sant’Antonio e San Geminiano del 17 e 31 gennaio. Le aree interessate sono: piazza Grande, piazza Torre, piazza Mazzini, piazza Matteotti, via Università, via Castellaro, via Emilia Centro, via San Carlo, corso Canalgrande, corso Canalchiaro, via Calle di Luca, corso Duomo. Catene e lucchetti delle bici rimosse non sono stati tranciati e i mezzi rimossi sono all'ufficio Oggetti rinvenuti di via del Murazzo 117 (tel. 059 2033247). I proprietari possono ritirarli portando con sé la chiave del lucchetto.

Regionali, al voto oltre 140mila modenesi Le elezioni per il rinnovo dell’Assemblea Legislativa e del Presidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna si svolgeranno domenica 26 gennaio 2020 dalle 7 alle 23. Saranno oltre 140 mila gli aventi diritto al voto: circa 67 mila maschi e circa 73mila femmine. Rispetto alle elezioni Europee, con circa 173.500 votanti, il dato per le Regionali è più basso perché non votano i cittadini comunitari. Le sezioni elettorali nel Comune saranno 190, allestite nelle sedi di scuole elementari e medie. Previsti anche due seggi all’ospedale di Baggiovara e due al Policlinico. Sono sette i candidati in corsa per la carica di Presidente della Giunta regionale, mentre 17 sono le liste collegate. Ciascun candidato a presidente, infatti, ha dichiarato il collegamento con una o più liste per l’elezione dell’Assemblea legislativa regionale. I sette candidati alla Presidenza della Regione, seguendo l’ordine di presenza delle liste sulla scheda e sui tabelloni collocati negli spazi d’affissione per la propaganda risultato dal sorteggio effettuato in Prefettura, sono: Marta Collot, Lucia Borgonzoni, Simone Benini, Laura Bergamini, Stefano Bonaccini, Domenico Battaglia e Stefano Lugli. Per informazioni e rinnovo tessere elettorali, Ufficio Elettorale in Via Santi 40 (059/2032066 - 059/2032067) aperto nei consueti orari e in via straordinaria anche da giovedì 23 a sabato 25 gennaio 2020 dalle 8.30 alle 18 e domenica 26 gennaio 2020 dalle 7 alle 23.


MODENA VOX POPULI

5

Nel 2020 vorrei che Modena... Più attenzione all’ambiente, più sicurezza e meno cementificazione sono alcune delle richieste dei modenesi per la nostra città nel nuovo anno

di Giada Chiari Più sensibilità ecologica, meno palazzine e cementificazione, maggiori investimenti per garantire la sicurezza, contrasto alla criminalità e ai furti, purtroppo in escalation negli ultimi tempi, una viabilità migliore con strade percorribili, senza buche e meno trafficate, iniziative che portino alla riduzione dello smog, un centro storico totalmente pedonalizzato dove sia possibile passeggiare tranquillamente senza correre il rischio di essere investiti, ma anche maggiori opportunità di lavoro. Sono queste alcune delle aspettative dei modenesi per il 2020 per una città che sta diventando sempre più turistica ma dove l’indice di criminalità resta purtroppo alto. Nell’ultima classifica sulla qualità della vita del Sole 24 ore, infatti, Modena ha perso 4 posizioni balzando al 19° posto. La città risulta ancora pe-

nalizzata da un particolare indicatore, quello denominato del futuro. Priorità che vedono il capitolo “infrastrutture” ri“Giustizia e sicurezza”, che pone il nostro territorio al 77° coprire un ruolo determinante. Il traffico risulta essere uno posto, addirittura 104° posto su 107 province per furti in dei principali problemi segnalati dai modenesi: le tangenabitazione. Un fenomeno che preoccupa particolarmente i ziali sono bloccate quotidianamente nelle ore di punta ma cittadini tanto che nel corso degli anni sono nati diversi co- anche nelle strade a ridosso del centro le cose non vanno meglio. Ci sono poi alcune mitati con l’obiettivo di metzone, come via Morane e via tere in campo iniziative Non manca anche chi chiede meno traffico, proprio per garantire magDon Minzoni dove in concopiù ciclabili e una maggiore attenzione al mitanza con il passaggio di giore sicurezza. Nel corso mondo del lavoro, soprattutto per i giovani. Gigetto si formano file lundell’incontro di fine anno ghissime, una situazione che con la stampa modenese, il sindaco Muzzarelli ha parlato del 2019 come di un “anno non è più sostenibile a detta di molti residenti e cittadini. Il straordinario”, ribadendo che, a proposito dei furti e della Vox Populi che abbiamo rivolto ai nostri lettori è appunto sicurezza, è già stato fissato un incontro con il ministro del- riguardante cosa vorrebbero che il nuovo anno portasse l’interno per avere più risposte sul territorio. Il primo citta- per Modena nel 2020. Si può partecipare al sondaggio andino ha poi messo in fila le priorità per costruire la Modena che sul nostro sito www.vivomodena.it.

Elisa, commerciale

Sandra, pensionata

Vittorino, impiegato

Enrico, commerciante

Alessandro, studente

Saro, barista

Traffico e qualità dell’aria Vorrei che prestassero maggiore attenzione alla qualità dell’aria, scelte più coraggiose per limitare il traffico: abbiamo un inquinamento incredibile.

Contrastare la criminalità Maggiore sicurezza, contrasto alla criminalità per ridurre i furti nelle case, più forze dell’ordine per strada contro gli scippi e meno accattonaggio molesto.

Viabilità, strade e smog Trovo che il problema della città maggiore riguardi la condizione delle strade e la viabilità: non si gira dal traffico, lo smog è terribile si potrebbe fare di più.

Smettere di cementificare Vorrei che la smettessero di cementificare come hanno fatto a Vaciglio togliendo ai cittadini spazio verde per ricoprirlo di palazzine di cui non c’è bisogno.

Più attenzione all’ambiente Più attenzione e sensibilità ambientali, cercare di incentivare il trasporto pubblico e di farlo funzionare soprattutto per limitare il traffico e l’inquinamento.

Più piste ciclabili e migliori Giro in bicicletta e dovrebbero aumentare le piste ciclabili e tenerle meglio, ci sono punti critici. In centro mancano postazioni per bici elettriche.


MODENA CULTURA

6

L’alba della democrazia

Con il professor Bertucelli rievochiamo l’eccidio delle Fonderie Riunite del 9 gennaio 1950 di Francesco Rossetti

Il 9 gennaio di settant’anni fa la polizia sparò sulla folla, provocando la morte di sei persone, in occasione della protesta dei lavoratori delle Fonderie Riunite di Modena contro la serrata e i licenziamenti. Un fatto gravissimo che provocò un’ondata di emozione collettiva culminata nell’imponente partecipazione popolare ai funerali dell’11 gennaio. Lorenzo Bertucelli (foto), docente di Storia Contemporanea all’Unimore dove dirige il Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali, conosce bene quegli eventi. Professore, lei parla di alba della Repubblica, riferendosi a quei tristi fatti. Eppure la Costituzione era entrata in vigore già due anni prima.... La nascita di una democrazia non è un processo semplice. Si usciva da una guerra devastante con un’enormità di morti civili e non solo militari. C’erano stati il ventennio fascista e poi la resistenza partigiana. Solo nel secondo dopoguerra si pensa a una concreta ed effettiva immissione nella vita pubblica delle masse popolari e delle donne. Con un equilibrio sociale ancora da trovare. Di solito pensiamo al dopoguerra solo in termini di rinascita. Ma quei primi anni postbellici furono complicati... Sì, si trattava di ricostruire una convivenza civile niente affatto scontata. C’erano tensioni e idee molto diverse, le posizio-

ni politiche erano molto polarizzate. Un conto è dire “comprendiamo le masse popolari nei diritti sociali e nella vita pubblica”, un altro è farlo davvero. E non è mai un passaggio pacifico. Quanto erano forti nelle fabbriche le spinte a recuperare i diritti sindacali? Dopo la dittatura fascista, c’era un diffuso desiderio di protagonismo del mondo del lavoro organizzato. La liberazione significava anche poter compartecipare alle decisioni in fabbrica. Allo stesso tempo le difficoltà economiche diffuse. Non è ancora l’epoca del boom. In tanti avevano un solo cappotto, un solo paio di scarpe; le coperture delle biciclette divennero il bene di consumo più prezioso perché consentivano di spostarsi. Il licenziamento di oltre 500 persone da una fabbrica equivaleva a mettere sul lastrico 500 famiglie che potevano non avere più la capacità di mettere insieme il pranzo con la cena.

Perché la polizia spara sulla folla? Quella vertenza sindacale aveva assunto una carica simbolica, da ultima trincea, arrivando dopo una serie di vertenze molto dure. A fronteggiare i lavoratori oltre al principale imprenditore della città, Orsi - erano forze dello Stato (dal prefetto ai questori, agli apparati del ministero dell’Interno) con una concezione di vecchio stampo del mantenimento dell’ordine pubblico. Qualsiasi azione collettiva veniva interpretata come pericolosa e sovversiva, e non come l’espressione di una normale dinamica sociale e come conflitto positivo. La polizia perde la testa e non è in grado di governare la situazione. I fatti di Modena sono gravi e fanno eco perché vengono uccisi lavoratori nel pieno della modernità industriale, davanti a una fabbrica. Perché è importante fare memoria? Per avere la consapevolezza che la democrazia è una costruzione socio-culturale e politica delicata, e che lo Stato dev’essere sempre al servizio del cittadino, e non il contrario. Quando le esigenze sociali vengono interpretate solo come un tema di ordine pubblico, beh, questo è un problema. E va ricordato anche che all’epoca i leader nazionali - Togliatti, Nenni, anche De Gasperi - non agitarono lo spettro della vendetta. Tutte le parti in causa si resero conto che era stato raggiunto un punto limite pericoloso per il futuro del nostro Paese.

La mostra fotografica all’ex Sant’Agostino Modena ricorda l’eccidio delle Fonderie riunite, in occasione del 70° anniversario, con una mostra fotografica da non perdere. Si intitola “9 gennaio 1950 - 9 gennaio 2020: la memoria della città” ed è allestita, in collaborazione con Ago Modena fabbriche culturali, nel complesso dell’ex Sant’Agostino, fino a domenica 8 marzo. Si può visitare gratuitamente nei giorni di mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 18, e sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. La mostra è stata realizzata grazie all’iniziativa dei sindacati pensionati di Cgil, Cisl e Uil che, attraverso il lavoro di un gruppo di attivisti sindacali, hanno raccolto immagini, documenti, articoli di giornali d’epoca e video. Tra questi un video dal film documentario girato da Carlo Lizzani in occasione dei funerali, con interviste di Antonella Battilani, tra gli altri, ai congiunti dei caduti, e il più recente documentario di Marco Amendola “1950. I ragazzi delle Fonderie”. Nella sala della chiesa di San Nicolò di Ago sono esposte anche due opere dell’artista Andrea Chiesi e bandiere sindacali storiche. L’esposizione, attraverso un nutrito e in parte inedito apparato fotografico e documentale, ripercorre i giorni immediatamente precedenti il 9 gennaio 1950, la mattina del 9 gennaio, i funerali dell’11 gennaio, la manifestazione nel trigesimo dell’eccidio, le commemorazioni degli anni successivi.

www.mutinarent.it

CITROEN C3 PURE TECH 82cv S&S Feel Hatcback 5p (Euro 6.2), 48 mesi 40.000 Km totali,

anticipo 1.500,00 € 199 +IVA/mese

SEAT ARONA 1.6 TDI 70Kw Style, 36 mesi 45.000 km inclusi,

anticipo 0 € 383 +IVA al mese

VOLKSWAGEN UP!

TOYOTA C-HR

1.0 44kW move up! BMT 36 mesi, 30.000Km inclusi,

1.8H (122CV) E-CVT Business Sport utility, 36 mesi, 45.000 Km ,

anticipo 0 € 220+Iva/mese

anticipo 0 € 375+IVA al mese

divisione di Noleggio a Lungo Termine Multibrand di

Tutte le quotazioni sono fatte con franchigia Kasko € 500, Franchigia Furto 0 - Franchigia RcA € 250 salvo approvazione ALD Automotive Italia srl Tel. 059-8677381 - www.mutinarent.it


TEMPO LIBERO

7

Rocco ‘cost to cost’ Venerdì 17 gennaio lo show comico di Papaleo in programma al Teatro Michelangelo di Francesco Rossetti

Rocco Papaleo (nella foto) sbarca in città venerdì 17 gennaio, al Teatro Michelangelo, per uno show comico-musicale con tanto di band al seguito. Il titolo - “Cost to cost” - richiama il suo film forse più divertente e fortunato, che lo vede anche in veste di autore e regista, oltreché interprete. Pensiamo a “Basilicata coast to coast”, un road-movie con toni da commedia, dal taglio piuttosto ‘glocal’, che lo ha visto insignito del David di Donatello e del Nastro d’Argento. Del resto l’artista lucano ha una carriera lunga alle spalle ma, appena superata la soglia dei 61 anni, è sempre più impegnato e coinvolto in tutta una serie di progetti. Per esempio è al cinema in questo periodo, nel “Pinocchio” di Matteo Garrone, dove interpreta il gatto nella ‘strana coppia’ che forma con la volpe Massimo Ceccherini. A fine febbraio sarà nel nuovo film di Carlo Verdone, “Si vive una volta sola”, dove recita accanto a Anna Foglietta e Max Tortora, oltreché lo stesso autore di “Un sacco bello”. Artista poliedrico - doppiatore, sceneggiatore, regista e attore (sia comico che drammatico) - Papaleo vede se

stesso soprattutto come cantautore-musicista. E sarà questa la dimensione principale dello show nella sala di via Giardini 257. Il titolo dello spettacolo suggerisce l’idea di un viaggio, ma in effetti è un po’ vago. Non precisa se di piacere o di lavoro. Se di sola andata o prevede un ritorno. Non dice da dove a dove. Non indica un’andatura: lenta? veloce? risoluta? vagabonda? Non definisce nulla, se non l’intenzione di uno spostamento. Agevole? Impegnativo? Sconsigliabile? Sicuro? Concreto? Metaforico? “Cost to cost” racconta l’impossibilità di fermarsi, sapere di essere transitori, comprendere che tutto è provvisorio,

e per questo meravigliarsi sempre; che più o meno, è il senso del viaggio che compiamo ogni giorno, tutti i giorni, finché ci è concesso di guardare fuori dal finestrino. Papaleo è performer di razza, almeno dagli anni ‘80, ma il grande pubblico lo ha conosciuto soprattutto grazie al Festival di Sanremo del 2012, quando il comico accompagnava il conduttore Gianni Morandi. Papaleo è poi tornato lo scorso anno a Sanremo, per condurre il DopoFestival. Al cinema è stato diretto da registi del calibro di Mario Monicelli, Paolo Virzì (Ferie d’agosto), Placido, Pieraccioni, Archibugi e Veronesi. Disse no a Woody Allen per “To

Rome with love”, non per le astruse ragioni etiche come oggi vanno di moda tra gli attori americani, ma perché scelse di andare in vacanza con il figlio. Una delle sue interpretazioni più raffinate e meno note è nel cortometraggio “Senza parole” di Antonello De Leo, candidato al Premio Oscar del 1997 e vincitore del David di Donatello per il miglior cortometraggio. Nello stesso anno, il 1997, Papaleo ha debuttato nella musica con l’album “Che non si sappia in giro”, edito da BMG Ricordi, nel quale è anche autore di musiche e testi. Insomma, incasellarlo in un ruolo definito non è esercizio facile perché Papaleo è un attore camaleontico in grado di vestire i panni dei personaggi più diversi, siano essi comici o schizofrenici, romantici o seri, tratteggiati con interpretazioni pressoché sempre convincenti. Qualche altro dato? Nel 2005 ha vinto il premio della critica al Festival teatro canzone Giorgio Gaber. Nel 2013 ha vestito i panni di un ex prete nella commedia “Una piccola impresa meridionale”. Il film era ispirato al romanzo omonimo, scritto proprio da Papaleo e pubblicato da Mondadori. Per informazioni e biglietti: 059.343662

urazioRistrutt zioni al a tr e d ni

50%

azione Riqualificica al energet

65%

Cell. 339.1368575 Sopralluoghi anche con drone e preventivi gratuiti

Don Chisciotte rivive con Fresi e Benvenuti Dal 21 al 23 gennaio, alle 21, il Teatro Michelangelo propone “Donchisci@tte”, uno spettacolo di Arca Azzurra Teatro, per la regia del napoletano Davide Jodice, che vede in scena Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi (nella foto). Un moderno Don Chisciotte (Benvenuti) si interroga sull’oggi, sui social che distruggono le vere emozioni, sui governi che tendono a volere “zombie” al contrario, ossia vivi fuori e morti dentro; e progetta, aiutato dal suo scudiero Stefano Fresi, una battaglia contro i mulini a vento dei giorni nostri, mostri contro cui in qualche modo si deve sempre e comunque combattere.


8

Aspettando Bonolis

TEMPO LIBERO

I nuovi appuntamenti della rassegna di incontri al Forum Monzani Anno nuovo e autori nuovi per il Bper Forum Monzani di Modena (via Aristotele 33) che fino al 2 febbraio continua a proporre ai modenesi incontri con scrittori, giornalisti, filosofi, personaggi televisivi. Domenica 19 gennaio, alle 17.30, sarà il giornalista Gian Antonio Stella a raccontare la storia della disabilità, ripercorsa nel suo libro “Diversi” (Solferino): si tratta di una storia di orrori, crimini, errori scientifici, incubi religiosi fino alla catastrofica illusione di perfezionare l’uomo e al genocidio nazista degli ‘esseri inutili’, attraverso le vite di uomini e donne che hanno subìto di tutto. Tra loro Stella cita Stephen Hawking, che poteva muovere solo la palpebra dell’occhio destro ma continuava a fare conferenze e rinnovò fino all’ultimo la prenotazione per un volo nello spazio. Il libro racconta di vicende umane straordinarie, uomini e donne che hanno resistito meglio che potevano all’odio e al disprezzo fino a riuscire piano piano a cambiare il mondo. Almeno un po’. Ed è “Il colibrì” (La nave di Teseo) il protagonista del nuovo romanzo di Sandro Veronesi, che l’autore presenta al Forum domenica 26 gennaio alle 17.30 insieme all’amica

scrittrice Teresa Ciabatti: la vita di Marco Carrera è fatta di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti. Non precipita mai fino in fondo: il suo è un movimento incessante per rimanere fermo, saldo, e quando questo non è possibile, per trovare il punto d’arresto della caduta - perché sopravvivere non significhi vivere di meno. Intorno a lui, Veronesi costruisce altri personaggi indimenticabili, che abitano un’architettura romanzesca perfetta. Un mondo intero, in un tempo liquido che si estende dai primi anni settanta fino a un cupo futuro prossimo, quando all’improvviso splenderà il frutto della resilienza di Marco Carrera: è una bambina, si chiama Miraijin, e sarà l’uomo

nuovo. Pensieri ad alta voce diventati appunti scritti, che ora aprono i diciotto capitoli di “Perché parlavo da solo” (Rizzoli), il libro in cui Paolo Bonolis (foto) svela per la prima volta il suo mondo oltre lo schermo. Molto più di un’autobiografia, un diario intimo e ironico alla ricerca del senso della vita in cui il conduttore - tra i più amati - si interroga sul mondo, sulla felicità, sulla televisione, sullo stupore, sull’amore e la famiglia, sulla tecnologia che non rispetta i ritmi della biologia, sullo sport che è passione e su Roma. Riflessioni che svela nel volume e commenta per il pubblico del Monzani domenica 2 febbraio alle 18. Da sempre Bonolis, come racconta lui stesso, parla da solo per tornare sui suoi pensieri, elaborarli, rivoltarli. È nato così questo flusso appassionato e coinvolgente di ricordi, personaggi ed episodi, in cui l’autore sorprende i lettori con le sue domande ora poetiche ora al vetriolo: leggerezza e accettazione sono antibiotici per l’esistenza? Un amore è un dato oggettivo o un fiume di farfalle? Un libro da consegnare ai suoi figli e a tutti quelli che nel tempo l’hanno apprezzato o anche criticato. Info: www.forumguidomonzani.it

Rokambolika al San Rocco di Carpi Con l’inizio del nuovo anno ha riaperto i battenti anche “Rocambolika. Miraggi magie e altre diavolerie”, la rassegna ideata dalla Fondazione CR Carpi per coinvolgere bambini, ragazzi e famiglie in momenti di svago intelligente e avvicinarli alle grandi potenzialità del linguaggio teatrale. Il prossimo appuntamento è per sabato 18 gennaio all’Auditorium San Rocco, con lo spettacolo di illusionismo e magia “Cinémagique”, proposto dalla Compagnia Disguido. Prevista una doppia replica: alle 17 e alle 21. Cinema e magia si intrecciano fra loro dando forma a uno spettacolo di teatro dell’assurdo dalla dirompente comicità. In effetti la Settima Arte porge la cornice ideale per dar sfogo al sogno e alla fantasia, in una successione di sketch, illusionismo e visual comedy dove tutto si trasforma e i significati si moltiplicano. Una I e una O giganti sovrastano la scena, mentre un punto rosso collega il susseguirsi di momenti scoppiettanti che raccontano il percorso dell’umanità attraverso il meraviglioso mondo del cinema, rivelando l’eterno bambino in ognuno di noi. L’appuntamento successivo sarà sabato 8 febbraio con “Va, va, va, van Beethoven”. Per info e prenotazioni: 059/688732, info@fondazionecrcarpi.it

COPIA GRATUITA € 0,052 | Editore: Sede legale, Redazione, pubblicità e annunci: via Emilia Est, 402/6 - Modena | Tel. 059 271412 | Fax 059 3682441 Direttore Resp.: Giovanni Botti | e-mail: redazione@vivomodena.com | www.vivomodena.it | Diffusione gratuita in abitazioni, attività commerciali, edicole di Modena. Autorizzazione Tribunale di Modena n. 1604/2001 del 16/10/2001 | Stampa: Centro Servizi Editoriali srl - Stabilimento di Imola - Via Selice 187/189 - 40026 Imola (BO)

Vincitore de “Migliori in Italia – Campioni del Servizio 2018/2019” realizzato dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza, nella categoria "Riparazioni parabrezza"

Doctor Glass Modena-Sassuolo-Carpi

Doctor Glass Modena


TEMPO LIBERO

9

SPETTACOLI E APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA A MODENA E DINTORNI ‘IL TRENO DEI BAMBINI’ ALLA DELFINI Giovedì 23 gennaio, alle 18, in Biblioteca Delfini (Corso Canalgrande 103), la scrittrice Viola Ardone (foto) presenta il suo ultimo romanzo “Il treno dei bambini”, in dialogo con Fabio Montella. È la storia di Amerigo, dieci anni e occhi che hanno visto troppe cose, che lascia il suo rione di Napoli per salire su un treno. Assieme a migliaia di coetanei del Sud attraversa la penisola e trascorre alcuni mesi in una famiglia di Modena, dove il PCI ha creato una rete di solidarietà per strappare i bambini alla miseria. Una storia ispirata ai “treni della felicità” grazie ai quali quasi 70.000 bambini provenienti dalle zone più povere dell’Italia postbellica ebbero un’occasione per riscattarsi da fame e analfabetismo. Ingresso libero.

‘AMLETO TAKE AWAY’ IN SCENA Sabato 18 gennaio, alle 21, nuovo appuntamento con la stagione Trasparenze, proposta dal Teatro dei Venti. Su palco del Teatro dei Segni (via San Giovanni Bosco 150/b) sale la compagnia Berardi Casolari con il suo “Amleto take away” (foto). Lo spettacolo è un affresco tragicomico che gioca sui paradossi, gli ossimori e le contraddizioni del nostro tempo che, da sempre, sono fonte d’ispirazione per il nostro teatro ‘contro temporaneo’. Punto di partenza sono, ancora una volta, le parole, diventate simbolo più che significato, etichette più che spiegazioni, in un mondo dove “tutto è rovesciato, capovolto, dove l’etica è una banca, le missioni sono di pace e la guerra è preventiva”. Info e prenotazioni: 345.6018277 - biglietteria@trasparenzefestival.it

‘LADRI DI BICICLETTE’ ALL’ASTRA In occasione della mostra “Bici davvero!”, il Cinema Astra di Modena propone una rassegna di quattro appuntamenti dedicati al fascino del mondo a due ruote che spaziano tra i grandi classici del cinema e film documentari sul ciclismo. Il programma prende avvio il 21 gennaio, alle 21, con “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica. Presentando il biglietto della mostra, gli spettatori avranno diritto a un biglietto ridotto.

L’ANGELO DI MONACO È stato l’esordio italiano più venduto alla Fiera di Londra 2019. E ora c’è molta attesa per la comparsa nelle librerie de “L’angelo di Monaco”, edito da Longanesi, il nuovo romanzo del modenese Fabiano Massimi che sabato 18 gennaio, alle 17.30, interverrà al Castello di Formigine. La vicenda è ambientata nel 1931. Sullo sfondo di una Repubblica di Weimar moribonda, in cui si avvertono tutti i presagi della tragedia nazista, “L’angelo di Monaco” è un thriller in miracoloso equilibrio tra inoppugnabile realtà storica e avvincente finzione, un viaggio all’inseguimento di uno scampolo di verità in grado, forse, di restituire dignità alla prima, vera vittima della propaganda nazista: la giovane e innocente Geli Raubal.

TRILOGIA DELL’IDENTITA’ ALLE PASSIONI Al Teatro delle Passioni di Modena approda la Trilogia dell’identità di Liv Ferracchiati (nella foto). Una piccola maratona di tre spettacoli consecutivi: “Peter Pan guarda sotto le gonne” (21-22 gennaio), “Stabat mater” (23-24 gennaio) e “Un eschimese in Amazzonia” (25-26 gennaio). Classe ’85, una laurea al Dams di Roma e una in regia teatrale alla Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, Liv Ferracchiati occupa un posto di riguardo nel panorama italiano della nuova drammaturgia under 35. Nella sua Trilogia sull’Identità, Ferracchiati affronta il tema dell’identità di genere interrogandosi sulla nostra natura di essere umano e sulla possibilità di essere liberi. I tre spettacoli indagano il linguaggio sotto altrettanti punti di vista: “Peter Pan guarda sotto le gonne” mostra la parola come mancanza e incapacità di comunicare; “Stabat mater” (Premio Hystrio Nuove Scritture di Scena 2017) la innalza a strumento di rappresentazione e ricostruzione della propria identità; “Un eschimese in Amazzonia” (Premio Scenario 2017) è metafora della fragilità di qualsiasi forma che scegliamo per noi stessi. In scena si alternano Linda Caridi, Luciano Ariel Lanza, Chiara Leoncini, Alice Raffaelli, Greta Cappelletti, Laura Dondi, Francesco Aricò e la stessa regista-autrice. Il linguaggio della drammaturgia di Liv Ferracchiati è diretto, senza mezzi termini. Non si usano giri di parole per dire quello che urge, senza scendere nel comizio, nella tribuna. L’ironia è sempre presente, ed è graffiante, stimolante, strumento del disincanto. Per info e prenotazioni: 059.2136021


SERRAMENTI TAGLIAFUOCO

PREVENTIVI GRATUITI

automazioni cancelli e porte, porte di garages, portoni industriali, porte rei, servizi manutenzione

che protegge la serratura delle porte basculanti in monolamiera (comprensivo di cilindro di sicurezza europeo rinforzato).

Pr o

Il kit antieffrazione STOPPER plus

m o ST ki zion OP t e PL PE US R

CONCESSIONARI PER PROV. MODENA

AGENTE PER MODENA E PROVINCIA

Via Torrazzi 113 Modena Tel. 059 250177 - Fax 059 250128 www.alltecsnc.com • info@alltecsnc.com


SALUTE&BENESSERE

11

Tornare in forma dopo le feste Il Dottor Gustavo Savino, medico dello sport, ci racconta come recuperare dopo gli eccessi del Natale di Francesco Palumbo

Superate agilmente le feste natalizie, rimangono però le conseguenze dei numerosi pranzi e cenoni. Infatti, oltre che sulla coscienza, i tanti eccessi delle festività pesano anche sulla bilancia. Chi ha intenzione di rimediare ai danni quindi, non perda tempo “Attività fisica e una corretta alimentazione - ci spiega il Dott. Gustavo Savino, Direttore del Servizio di Medicina dello Sport dell’Azienda USL di Modena - sono essenziali per tornare in forma”. È consigliato tornare subito a fare sport dopo la pausa natalizia? Assolutamente sì, ma è necessario riprendere in maniera graduale. Perché uno sforzo non controllato, potrebbe creare intanto dei fastidi a livello metabolico, ma anche muscolare e tendineo. Insomma, si va a stressare una struttura che era stata messa a riposo per un po’ di tempo, quindi è giusto riprendere con calma. Quale sport consiglia per riprendere a fare movimento? Per riprendere gradualmente e rimettersi in forma, uno degli esercizi migliori, adatto quasi in ogni situazione, è la classica passeggiata. Delle camminate a passo sostenuto quindi, un’attività lieve/moderata, non intensa, che deve essere superiore ai trenta minuti al giorno, per cinque giorni alla settimana. Per dare bene l’idea dell’intensità, si dovrebbe camminare come se si stesse cercando di raggiungere l’autobus che sta per partire. Questo permette all’apparato cardiovascolare e al-

l’apparato respiratorio, di mettersi in moto, e di stimolare il metabolismo, affinché i grassi in eccesso vengano bruciati. Cos’altro fare per tornare in forma? Questi accorgimenti sono fondamentali, ma nel contesto di una vita attiva. Gesti semplici, come prendere le scale invece che l’ascensore o parcheggiare la macchina anche un po’ lontano dal luogo dove dobbiamo arrivare. Inserire quindi, nella quotidianità, i presupposti per fare un po’ di movimento. Purtroppo molti di noi fanno lavori sedentari, e questo non aiuta certo le attività metaboliche. Quali sono gli infortuni da rientro più comuni? Spesso, dopo le lunghe pause, chi ricomincia

a fare sport tende a strafare. Sicuramente i primi fastidi possono essere dolori muscolari e articolari. È chiaro come al primo sintomo di un fastidio muscolare, la cosa giusta da fare sia rivolgersi al proprio medico curante. Per evitare che quel fastidio, seppur di lieve entità, possa poi trasformarsi in qualcosa di più grave. Questo perché anche una semplice contrattura, se trascurata o non curata adeguatamente, può portare a uno stiramento o a uno strappo muscolare. Infatti la contrattura non è altro che un segnale che il muscolo è entrato in sofferenza, e si sta contraendo per proteggersi. Come evitarli? Per evitare gli infortuni più comuni bisogna

partire molto lentamente, e non scindere l’attività motoria da una corretta alimentazione. Perché se ci alimentiamo male, anche riducendo troppo la quantità di calorie assunte, (non bisogna assolutamente saltare i pasti), possiamo fare più danni di quello che immaginiamo. Quindi mangiare in maniera adeguata, rivolgendosi a specialisti del settore o anche direttamente sul sito dell’ Usl. Anche il fumo di sigaretta può essere la causa di infortunio. Questo perché il monossido di carbonio si lega all’emoglobina più facilmente dell’ossigeno. Un’attività motoria, praticata da un soggetto forte fumatore, lo predispone a una percentuale maggiore di possibilità di infortunio, perché il muscolo è meno ossigenato. Quindi seppur fumatori, cercare di evitare le sigarette prima e durante l’attività. C’è bisogno di uno stile di vita corretto nel suo insieme, che seguendo poche accortezze permette di essere più sani e felici. Ogni quanto fare gli esami de sangue? Per una buona prevenzione, l’ideale sarebbe fare esami del sangue ogni sei mesi. Però, anche se può essere poco gratificante, io consiglio di non aspettare di aver recuperato dagli eccessi. Questo tipo di preparazione agli esami del sangue, dà un’immagine fittizia della situazione biochimica. Quindi ben vengano le analisi anche il 7 di gennaio per capire come l’organismo ha reagito a tutto quello che si è fatto. Anche per ricorrere ai ripari dove serve e avere uno stimolo in più, per cominciare a fare qualcosa per tornare in forma.

Il Bar-tabaccheria

Break point LE FESTE E T I N I F O SON

Il Bar-Tabaccheria BREAK POINT Vi Aspetta dal lunedì al venerdì dalle 6.00 alle 15.00 e dalle 17.00 alle 19.30 il sabato dalle 06.00 alle ore 15.30 IL GIORNO 31 GENNAIO IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL SANTO PATRONO il Bar-Tabaccheria sara’ aperto dalle ore 6.30 alle ore 13.00

ALESSANDRA VI ASPETTA NUMEROSI in Via del Pozzo n. 116 (di fronte ingresso principale Policlinico di Modena)

tel 059/361262


• Centro autorizzato per il riciclaggio dei veicoli a fine vita • Vendita ricambi usati selezionati

MODENA - via Giardini, 1310/A - loc. Baggiovara - tel. 059 510 006 - fax 059 510474 info@righettidanilo.it. • www.autodemolizionirighetti.it


PERSONE&STORIE

13

Lo speaker della Corrida Roberto Brighenti commenta la mitica corsa di San Geminiano dal 1995. Ecco la sua storia di Mattia Amaduzzi Una voce leggendaria che, nel corso degli anni, ha avvicinato grandi e piccini ad amare il podismo. Stiamo parlando di Roberto Brighenti, uno dei più affermati speaker d’Italia, e storico commentatore della Corrida di San Geminiano. Insieme a lui abbiamo ripercorso alcune tappe della sua lunga carriera, scoprendo inoltre alcune novità dell’edizione 2020 della famosa corsa cittadina. Roberto, com’è nata la sua passione per le gare podistiche? Io sono stato un modesto praticante. Poi nel 1987, quando abitavo ancora alla Madonnina a Modena, mi chiesero di commentare la gara podistica del quartiere a causa della defezione all’ultimo dello speaker. Da lì in poi mi cominciarono a chiamare a presentare le gare nel territorio, come la Caretera di Rubiera che commento tutt’ora. Il salto di qualità però lo feci nel 1991, quando fui chiamato alla maratona di Ferrara. Poi in seguito commentai i maggiori eventi podistici in Italia, come la Corrida di Modena, i Mondiali di podismo a Torino e i campionati europei a Ferrara. Il sogno nel cassetto l’ho realizzato quando nel gennaio del 2006 mi chiamarono per commentare le Olimpiadi di Torino. Come si prepara a commentare una gara podistica? Studio molto prima, non improvviso

niente durante una gara. Devi conoscere bene gli atleti che commenti, perché solo in questo modo puoi capire il loro andamento durante la corsa. Quando non riesco a trovare abbastanza informazioni su di loro, li contatto direttamente e mi faccio raccontare in due minuti la loro storia. Si ricorda la sua prima Corrida? Perfettamente, perché è stata una gara storica. La Corrida ha avuto due anni bui, il 1993 e il 1994, perché la corsa del 92 fu di grande rilievo internazionale, che mise a dura prova, però, gli organizzatori. La Fratellanza, perciò, nei due anni successivi non riuscì a garantirne la continuità e si prese una pausa. La Corrida tornò grazie agli investimenti dell’imprenditore Giorgio Fini, in una domenica pomeriggio del 1995. Quella Corrida, inoltre, coincise sia con l’ultima vittoria di un italiano, il grande Stefano Baldini, che con il mio esordio come speaker. La sera stessa, Fini

volle offrire la cena a tutti gli organizzatori e i vincitori. Fu una giornata indimenticabile. Ha visto tanti atleti partecipare alla Corrida. Se ne ricorda qualcuno in particolare? Si certamente, due su tutti. Il primo è il keniano David Makori, primatista della gara con un incredibile tempo di 37’15”. Lo commentai una volta anche alla maratona di Venezia: un’atleta eccezionale, con un fisico paragonabile al motore di una Ferrari. Il secondo invece, sempre keniano, è Barus Benson, capace di vincere la corsa per ben due volte. Lo conosco personalmente e una volta mi chiese di andarlo a prendere in stazione. Come definirebbe la Corrida? “L’evento”, o “La madre di tutte le gare”, perché sulla scia della Corrida sono nate tante altre corse podistiche in Italia, che adesso non ci sono più. Quali saranno le principali novità di quest’anno? Ci sarà anche il primo vero ingresso di Unimore nella manifestazione, grazie alla sinergia con la Delegata allo Sport, Isabella Morlini, professoressa di statistica, che parteciperà alla corsa ed è campionessa del mondo di gara con le ciaspole. Inoltre, con Confindustria abbiamo pensato di creare una gara aziendale: quattro partecipanti che quel giorno potranno correre rappresentando la propria azienda.

Corrida di San Geminiano, percorsi e iscrizioni Il mese di gennaio tradizionalmente vuol dire Corrida di San Geminiano ed anche quest’anno il conto alla rovescia è già iniziato in vista della sua 46ª edizione. La gara su strada, diventata ormai un simbolo della Festa del Patrono sotto la Ghirlandina, vedrà sostanzialmente confermati i due percorsi: quello tradizionale sulla distanza di 13,350 km, con partenza da Viale Berengario, e la Minicorrida, più breve, sulla distanza dei 3 km. Tre, invece, saranno le gare in cui ci si potrà cimentare ovvero la Corrida vera e propria, che rappresenta la sfida competitiva, la CorriSanGeminiano, che vedrà sfilare tutti i partecipanti non competitivi dotati di pettorale con chip per la rilevazione del tempo, e la ‘Family Run’, per tutti quelli che vogliono vivere l’atmosfera della festa cittadina lungo il percorso della Corrida o della Minicorrida. E’ già iniziata dunque la corsa ai pettorali per l’edizione 2020 della corsa. Saranno messi a disposizione 1000 posti per quanto riguarda la gara competitiva e le modalità per iscriversi sono le seguenti: on-line collegandosi al sito www.enternow.it, tramite email all’indirizzo corrida@tds.sport, tramite fax al numero +39.041.5086458. Iscrizioni aperte anche per la CorriSanGeminiano collegandosi al sito www.enternow.it selezionando l’iscrizione alla “Ludico Motoria”. Potete trovare ulteriori informazioni sul nostro sito www.vivomodena.it, nella sezione dedicata allo sport.


FORMIGINE NOTIZIE

14

Lavori in centro storico In via Trento Trieste, cuore della città, riaprirà il cantiere per la riqualificazione Dopo la nuova piazza, continua la riqualificazione della città. A poco più di un anno dalla fine del primo stralcio, ripartiranno a breve i cantieri per il secondo stralcio per la riqualificazione del centro storico di Formigine. Sarà via Trento Trieste il centro dell’intervento, nel tratto vicino al palazzo marchionale del castello che si collegherà con la parte antistante, inaugurata lo scorso anno. Alla base del progetto c’è l’accessibilità, la volontà di uniformare eliminando ostacoli, standardizzare i materiali utilizzati creando un’unica area pedonale e carrabile, garantendo nuove possibilità di sviluppo delle attività presenti. I materiali utilizzati saranno i medesimi del primo stralcio. La pietra base sarà la Trachite euganea “Zavonite”, ci saranno inserti in ciottoli piatti per una pavimentazione piana e calpestabile. Infine la posa di pietra chiara (giallo d’Istria). Verrà realizzata una nuova illuminazione a LED, con luce soffusa sotto al portico e con nuovi pali, che ospiteranno anche le casse per la filodiffusione. La nuova area sarà più funzionale agli eventi, con pozzetti e torrette elettriche apribili per diminuire l’uso di cavi aerei e prese temporanee che mal si adattavano al decoro urbano. Per quanto riguarda il verde pubblico, le piante dismesse e in condizioni precarie, saranno sostituite da sei nuove querce ornamentali con irrigazione. In tema di arredo urbano, si installeranno tre

nuovi dissuasori mobili a scomparsa, con funzionamento meccanico e telecomandato per l’abbassamento in caso di emergenze. Per il completamento dei lavori, che saranno consegnati nei primi mesi del 2020, le aziende appaltatrici avranno a disposizione circa cinque mesi. Il costo complessivo ammonta a circa 620mila euro, iva esclusa. Di questi, oltre 440mila euro arrivano da un contributo della Regione Emilia Romagna tramite il “bando rigenerazione urbana”.

Scuola, interventi sull’illuminazione Sono stati consegnati i lavori per tre interventi su strutture scolastiche e sportive del territorio comunale di Formigine. Dopo aver fatto richiesta per fondi disponibili sul cosiddetto “Decreto Crescita”, il Comune ha ricevuto un contributo di 130mila euro, il massimo assegnabile, individuando tre priorità: la palestra delle scuole Fiori di Magreta, il palazzetto di Corlo, palestra e scuole Ferrari a Formigine. Nei plessi è quindi in corso l’installazione di nuove lampade LED a basso consumo energetico. L'intervento, finanziato senza ricorso a risorse comunali, permetterà di abbattere in modo significativo la spesa per i consumi.

SALDI DI FINE STAGIONE BOUTIQUE ESCLUSIVA PER CANI E GATTI Alimenti ed accessori delle migliori marche, toelettatura e servizio di dog e cat sitting

seguici su Facebook!

via Allegri, 199 - 41124 Modena - tel. 059 359959 Orari: lunedì/giovedì dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,30 venerdì e sabato orario continuato

Carnevale 2020, iscrizioni aperte Dal 20 al 25 febbraio si svolgerà la 63ª edizione del Carnevale dei Ragazzi Città di Formigine. Si tratta di un evento che attrae ogni anno molti visitatori da fuori città, la cui origine affonda le sue radici nella storia della comunità formiginese ma che si rinnova con molte sorprese che arricchiscono ogni nuova edizione. L’evento è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune e organizzato dall’Associazione per la Gestione del Carnevale dei Ragazzi. Fra le novità dell’anno la sfilata notturna con musica, invasioni lunari e spettacoli di luce. Coloro i quali intendono partecipare al corso mascherato con carri, automobili, carrozze e maschere in gruppo, dovranno far pervenire domanda d’iscrizione non oltre il termine fissato per lunedì 3 febbraio 2020, secondo l’apposito modulo che si può scaricare dal sito www.comune.formigine.mo.it. Le maschere singole potranno iscriversi direttamente in via Pio Donati, prima della sfilata. L’Associazione per il Carnevale dei Ragazzi ha istituito alcuni premi speciali (buoni acquisto di materiale didattico, del valore di 250 euro fino a 600 euro) per favorire la partecipazione delle scuole di ogni ordine e grado dei comuni del sistema turistico intercomunale, oltre a buoni acquisto per i primi tre carri vincitori. Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Cultura del Comune di Formigine al numero 059-416368.


15


16

informa

Referenti e Presidenti di Autogestione competenti negli uffici di edilizia residenziale pubblica Lo scorso anno si sono svolte le prime giornate di formazione per le figure dei Presidenti di Autogestione e Referenti di scala. L’iniziativa è stata promossa da Acer per sostenere e dare validi strumenti utili allo svolgimento di queste importanti funzioni all’interno del fabbricato. Il Presidente di autogestione è un amministratore condominiale semplificato, che si occupa ordinariamente della parte di spese comuni che sono a carico degli assegnatari/inquilini. Deve occuparsi della gestione amministrativa delle spese condominiali, indire annualmente l’Assemblea per l’approvazione del bilancio, tenere i rapporti con Acer in quanto gestore della proprietà. Il Presidente Competente deve anche saper valutare se intervenire direttamente oppure dare indicazioni agli inquilini su come comportarsi, sia in caso di problematiche manutentive, che di convivenza tra vicini di casa. A tal proposito i relatori di Acer hanno fornito indicazioni su chi contattare in base alle problematiche manutentive che si possono presentare nel fabbricato, ad esempio per i problemi all’ascensore il Presidente Competente deve contattare direttamente la ditta che si occupa della manutenzione, mentre nel caso in cui un rubinetto della cucina abbia una perdita deve informare l’inquilino di chiamare il proprio idraulico di fiducia. Nei fabbricati dove Acer è amministratore la segnalazione di problematiche manutentive e di convivenza tra vicini di casa è responsabilità del Referente di scala, che diventa una figura chiave di collegamento tra le parti. La formazione è stata mirata affinché il Referente di scala possa svolgere la funzione di filtro tra inquilini e amministratore, imparando a leggere un bilancio consuntivo e preventivo e la ripartizione delle spese per millesimi, in modo da poter rispondere direttamente alle perplessità degli inquilini. Gli eventi hanno avuto un’adesione più che soddisfacente con una partecipazione attiva da parte dei presenti che hanno dimostrato non solo interesse ma anche apprezzamento per l’iniziativa di formazione. Ad ognuno è stato consegnato l’attestato di partecipazione al corso come riconoscimento dell’impegno profuso. E’ importante ricordare alcune delle principali regole di com-

portamento per una pacifica convivenza negli edifici ACER. RISPETTO Rispettiamo tutti, e tutti ci rispetteranno Rispettiamo il Regolamento d’uso e le regole condivise con gli altri inquilini del fabbricato. ORDINE Rispettiamo l’immagine del nostro condominio: a) non ingombriamo l’atrio, i vani scala, i locali comuni e i cortili con materiali e cose di qualsiasi genere. b) Non gettiamo immondizie nel cortile, sulla strada o negli spazi comuni. c) Manteniamo pulito il nostro condominio. Non facciamo scritte, disegni ecc … sui muri, altrimenti tutti dovremo sostenere le spese per ripulirli. Non apportiamo nessun cambiamento che sia visibile dall’esterno del nostro appartamento, comprese tende da sole, armadi, antenne ecc… senza esserci prima informati presso ACER. RUMORI Evitiamo sempre suoni e rumori che possano disturbare i nostri vicini, in particolare dalle 14.00 alle 16.00 e dopo le ore 22.00 fino alle 7.00 del mattino: a) Non disturbiamo i nostri vicini con canti, radio o TV ad alto volume. b) Non trasciniamo oggetti pesanti e non utilizziamo elettrodomestici rumorosi (es. lavatrice, aspirapolvere, ecc ….), soprattutto negli orari del silenzio. BAMBINI I bambini hanno il diritto di giocare, ma rispettiamo i bisogni degli altri: a) Facciamo in modo che quando giocano nell’appartamento non urlino e non producano rumori molesti. b) Quando giocano fuori dall’appartamento, teniamoli d’occhio. I bambini possono giocare negli spazi a loro riservati, non sulle scale o sui pianerottoli. c) Quando rientrano in casa, curiamo che raccolgano i propri

giocattoli e che non lascino rifiuti in giro. Se capita, raccogliamo cartacce o altro e buttiamoli nella pattumiera. Siamo responsabili dei nostri figli. Se fanno danni, i genitori pagano la riparazione ANIMALI Possiamo tenere animali domestici nel nostro appartamento ma il loro numero, e la loro taglia, deve essere compatibile con lo spazio a disposizione e con le normali regole di igiene: a) Gli animali domestici non devono creare disturbo o pericolo per gli altri inquilini. Fanno parte della famiglia, quindi ci dobbiamo occupare delle loro necessità e non lasciarli soli a lungo. b) Quando li portiamo fuori, teniamoli al guinzaglio. Non lasciamoli liberi di sporcare l’ascensore, le scale ed il giardino o cortile condominiale. Se capita, puliamo subito PARTECIPAZIONE a) Un condominio è una comunità. E’ doveroso partecipare alle riunioni (assemblee) dove si prendono le decisioni sull’utilizzo dei servizi e degli spazi comuni. Se scegliamo di non andarci, ci dobbiamo adeguare alle decisioni che sono state assunte dalla maggioranza. b) Se abbiamo tempo e abilità specifiche da offrire alla comunità, li possiamo mettere a disposizione. Tutti ne trarranno beneficio.


RUBRICHE MUSICA di Giovanni Botti The Who - ‘Who’ Era da 13 anni che gli Who non pubblicavano un album di canzoni nuove (dall’abbastanza deludente “Endless Wire”), mentre quello precedente, “It’s Hard”, è datato addirittura 1982. Per questo motivo c’era grande attesa e tanta curiosità intorno a questo nuovo lavoro della band inglese, tuttora in mano a Pete Townshend e a Roger Daltrey. E bisogna dire che, almeno in parte, le aspettative dei fan non vengono deluse. “Who”, infatti, arrivato dei negozi a fine 2019, è un buon disco, ma non un grande disco. Nulla a che vedere cioè con i capolavori della band londinese, da “Who’s Next” a “Tommy” al “Live at Leeds”. Undici le canzoni (14 nell’edizione deluxe), tutte scritte di Townshend, in alcuni casi assieme al fratello Simon, in genere piacevoli e ben suonate, anche se a volte un po’ già sentite. La voce di Daltrey è ancora più che credibile e il sound è quello tipico della band britannica, che è poi ciò che si aspettavano i tanti fan. Tra i brani segnaliamo l’ottimo singolo iniziale “All This Music Must Fade”, un rock brillante tipicamente a la Who, la ballata dai sapori pop “Break the News” e la più intima “She Rocked My World”, aperta dal piano. “Who” non propone certo grandi novità, ma si lascia ascoltare con piacere a dimostrazione che Townshend e soci hanno ancora qualcosa da dire.

17

Ciacarare modenese Se un qualo è 'impestè' ci vuole uno 'sgób'

di Stefano Piccagliani Impesté: impestato, ovvero di notevole difficoltà, di ardua realizzazione. Esempio: ‘il puzzle da 80’000 pezzi della copertina del Doppio Bianco dei Beatles che mi hai regalato è impestato’, oppure ‘la verifica che ci ha dato quella zoccola di matematica era impestata’. Naturalmente, visto che all’interno del vocabolo vi si trova il termine ‘peste’, è facile comprendere che ci si riferisce a qualcosa di venefico, soprattutto se rivolto, come aggettivo, ad una persona (‘la muièra ed GIbertèin quand la g’hà al marchès l’e impestèda’) o magari ad altre esperienze - ad esempio - sensoriali (‘Gibertèin quànd al sùda al pòza come un òndes, al bóta sò un udòr impesté…). Quindi, per risolvere o calmierare qualcosa di ‘impestato’ serve un’azione di sapiente ingegno e prontezza, ovvero ‘un sgób, uno ‘sgobbo’. Rivedendo per la 150ma volta I Soliti Ignoti, ad un certo punto l’emiliano sdentato Capannelle parla di uno ‘sgobbo’, parola dialettale abbastanza in disuso.

Deriva, com’è intuibile, da sgobbare, ovvero lavorare alacremente, anche se da noi ha preso più il significato di ‘atto che prevede destrezza’. Non a caso nella pellicola di Monicelli sta a significare ‘furto’. Fatto sta che ‘lo sgobbo’ sottolinea un funambolismo nel segno della scaltrezza, ad esempio ‘In banca i m’han ofèrt d’investir di sòld in obligaziòun soiamè, al funzionàri al bacaièva e al m’ha tót intraplè in ‘na partida…insàma a fàm po’ prèma: i m’han arustì tóta la pèla. Va là chi m’han fàt un bel sgób…’. Ecco, come si evince dall’esempio con ‘sgobbo’ si esplica una grassazione da brigantaggio, in questo caso in giacchetta e cravatta, ma il termine può venir utilizzato anche per motivi più ameni, vuoi in ambito artistico (‘la Moana e la Cicciolina al cinema el fèven di fàt sgób...), vuoi in ambito sportivo: ‘fàt l’è che al terzèin l’era un mastèin napoletàn mo quand a Belinazzi a gh’è arivè la cinzia la fàt un sgób cl’ha lasè al difensòr fèrem e l’ha tirè ‘na sasèda in dl’angulèin che al purtèr i l’han ricoverè in neuro…’.

Per informazioni e pubblicità: 059.271412

CINEMA di Gianluigi Lanza ‘La Dea Fortuna’ di F. Ozpetek In programmazione all’Astra e al Victoria. Alessandro e Arturo sono una coppia consolidata, ma il loro rapporto sta mostrando la corda: Alessandro, idraulico dal fascino animalesco che attira uomini, donne e bambini, porta a casa il pane e cede volentieri ai piaceri della carne; Arturo, traduttore passivo aggressivo, non è diventato né uno scrittore famoso né un cattedratico, e patisce l’assenza di un rapporto fisico, e ancor di più di uno scambio verbale, con il suo partner sfuggente. Nella routine cristallizzata dei due irrompono Annamaria, ex compagna di Alessandro, e i suoi due figli nati da padri diversi. Annamaria deve fare alcuni esami diagnostici e affida i figli alla coppia di amici, che dovranno fare i conti con una responsabilità genitoriale, nonché con la capacità dei bambini di metterti di fronte a quello che sei (MyMovies). E bravo Ozpetek (come si fa chiamare ora il regista sui manifesti dei film, richiamando quell’Almodòvar suo riferimento da sempre ma inarrivabile): questa sua ultima fatica è davvero riuscita, a parte l’ultima mezz’ora quando entra in scena la funerea Barbara Alberti. I personaggi sono veri, la storia è ben scritta, gli attori funzionano, su tutti Leo.


CERCA&TROVA LAVORO

18 Si precisa che tutte le ricerche di personale sono rivolte ad ambo i sessi (L. 903/77).

Lavoro

costruzione, assemblaggio e collaudo di macchine automatiche. Ottima lettura del disegno meccanico. Elevata professionalità . Lingue: spagnolo, inglese. In possesso di partita Iva. 347-1066033 RAGAZZA seria cerca lavoro come lavapiatti, badante, pulizie. 3318195993

DOMANDE 161 IMPIEGATI IMPIEGATA amministrativa con diversi anni di esperienza in contabilità e bilanci cerca lavoro part-time o full time. Tel 320-3013520 IMPIEGATA commerciale con esperienza di ordini clienti, bollettazione, fatturazione, spedizione merci cerca impiego serio full time. Ottima conoscenza lingua inglese, disponibilità immediata. 346-2865558 ITALIANA cerca lavoro nel settore amministrativo, gestione personale, pacchetto clienti, sicurezza, esperienza di diversi anni. Anche il sabato e la domenica. Max serietà. Reggio e dint. 339-3203741 329-7564182

168 VARI

REFERENZIATA italiana seria automunita, offresi per lavoro anche occasionale come lavapiatti, aiuto cuoca, assistenza anziani, colf, pulizie. Reggio E. e prov, Parma e prov, Modena e prov. 339-3203741 3297564182 SIGNORA cerca lavoro come badante e per pulizie. Full-time. Giorno e notte. 388-7994839 SIGNORA cerca lavoro serio come badante con esperienza. 3297055525 SIGNORA con esperienza cerca lavoro come aiuto cuoco, aiuto pasticceria, gastronomia, self-service, addetta mensa o badante solo diurno a Modena purché serio. 349-1767322

43ENNE cerca lavoro come badante, domestica, strutture anziani, commessa, nei mercati, barista. Castelfranco E. 346-0207722 347-8076483

SIGNORA modenese abitante a Modena cerca lavoro diurno come aiuto cucina, pasticceria, rosticceria, mensa, self-service. Esperienza in tutti i settori. 347-5589420

67ENNE pensionato cerca lavoro a chiamata come autista. Patente CCQC. 339-1286864

SIGNORA originaria del Marocco, cerca lavoro come pulizie, aiuto cuoca, lavapiatti. Full time. 351-1961294

CERCO lavoro come badante, domestica, commessa nei mercati, barista, aiuto cuoca, lavanderia, ricoveri anziani, domestica. A Castelfranco Emilia e Modena. 346-0207722

SONO munito di patente ed auto propria, cerco lavoro a Modena e provincia. Spesa, visite, ecc. Sia diurno che notturno. 347-5872070

ITALIANA di 54 anni cerca lavoro di pulizie 3 o 4 volte alla settimana, seria e non perditempo, disponibile da subito. 349-8614555 ITALIANO con capitale cerca azienda ben avviata con cui entrare in società e lavorare a Vignola e limitrofi. No perditempo. 347-5872070 MONTATORE meccanico trasfertista senior, perito industriale metalmeccanico, trentennale esperienza nella

169 ASSISTENTI ANZIANI & BABY SITTER SIGNORA 50enne si offre come aiuto nei lavori domestici e come baby sitter. Tel 320-3013520 SIGNORA cerca lavoro come badante giorno e notte. 327-0104086 SIGNORA con esperienza cerca lavoro come badante con vitto ed alloggio. Referenze. 389-2840302 SIGNORA italiana si offre come dama

di compagnia per anziani. 3383462609

Prestazioni professionali 184 PRESTAZIONI VARIE CLAUDIO svuota cantine, solai, garage e negozi. 347-5414453 ERIO Svuoto, sgombero, anche gratis, solai, cantine, app.ti, negozi. Compro acquisto merce da collezione. 333-7930888

Immobili OFFERTE 101 ABITAZIONI IN VENDITA AD.ZE LARGO GARIBALDI cap. 444. Elegante palazzina anni ‘70 servita da ascensore, immobile P.1°, di oltre 200 mq attualmente ad uso ufficio, trasformabile in abitazione. Comp. da 7 ampi vani e 4 balconi. A servizio 1 cantina, 1 garage e 1 posto auto coperto. Finiture pregiate dell’epoca. In parte da ristrutturare. Euro 350.000 Capital Imm.re Tel. 059-392903 CANALCHIARO cap 252. 2° P. con asc, ampio e luminoso app.to con terrazzo, sogg, cucina, zona pranzo con camino, 2 camere e bagno. Cantina al P. T. Euro 290.000. Capital Imm.re Tel. 059-392903 COGNENTO cap. 395: attico su 2 livelli, comp. da 2°P.: sogg. con ampia vetrata su 1 loggia ab., cucina, con altro terrazzino, bagno e prima matrim. anch’essa con ampio terrazzo, scala interna che conduce al piano sovrastante con camera con terrazzino, soffitta finestrata, altra stanza e solarium. Garage e cantina ai P. interrato. Costruzione recente con ascensore, risc. Aut., aria condizionata. Posizione comoda ai servizi e immersa nel verde. Euro 420.000 Capital Imm.re Tel. 059-392903

COMUNICATO PREVENTIVO PER LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI POLITICI ELETTORALI

IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI REGIONALI CHE SI TERRANNO IL 26 GENNAIO 2020 In ottemperanza alle normative vigenti (Legge 22 Febbraio 2000 n.28 e s.m.) ed alle disposizioni emanate in materia di comunicazione politica e di parità d’accesso ai mezzi di informazione Videopress Modena, editore di VIVO dichiara di aver depositato un regolamento a disposizione di chiunque abbia interesse a prenderne visione, presso la propria sede legale sita in Via Emilia Est 402/6 – 41100 Modena Tel.059/271412 – Fax 059/3682441 Le richieste di inserzioni con gli specifici dettagli (data di pubblicazione, consegna dei materiali per la stampa, eventuale posizioni di rigore, soggetto richiedente, ecc.) dovranno pervenire all’indirizzo sopra citato almeno sette giorni prima della data richiesta per la pubblicazione. Si invitano tutti gli utenti interessati a richiedere tali inserzioni pubblicitarie, a contattare quanto prima detto ufficio in quanto l’accesso alle inserzioni è regolato in base alla progressione temporale delle richieste.

APP.TO ZONA SAN FAUSTINO

5° piano con asc. composto da: bagno, cucina con balcone, camera da letto ed ampio garage. Ammobiliato e climatizzato. € 70.000 tratt.

333.3618918

MADONNINA cap. 088. App.to in contesto residenziale adiacenze chiesa, ultimo P. con asc, mq. 100 composto da: ingresso in sala con balcone, cucina ab, disimpegno notte con 2 matrim. e bagno, secondo balcone in camera con armadio a muro. Garage di proprietà . Molto luminoso e ben tenuto. Poss-t parziale arredamento compreso nel prezzo. Euro 198.000. Capital Imm.re Tel. 059-392903 MONTALE cap. 238 in esclusiva posizione panoramica prenotiamo lotto edificabile per villa indipendente di circa mq. 300 con giardino privato mq 6500. Possibilità anche di 2 ville abbinate. Euro 350.000 Capital Imm.re Tel. 059-392903 VIA EMILIA CENTRO (lat) cap. 408: in signorile palazzo di recente ristrutturazione, app.to al 4 ed ultimo piano con asc, ingresso su soggiorno con cucinotto, 2 bagni, 2 camere, garage. Risc. autonomo, aria condizionata canalizzata, finiture di pregio. Euro 390.000 Capital Imm.re Tel. 059392903 VIA EMILIA CENTRO (lat) cap. 378: Elegante restauro di 6 unita’ residenziali con asc. di mq 93-122-142170 oltre a garages di varie metrature. Ultimi piani con mansarda collegata e doppio volume. Finiture di pregio personalizzabili. Impianti all’avanguardia, classe A3 (domotica, geotermia, pompa di calore, clima canalizzato, allarmi). Consegna fine 2020. Trattativa riservata. Capital Imm.re Tel. 059-392903

102 VILLE E RUSTICI MORANE (PARCO DELLA RESISTENZA) cap. 035, prenotiamo in classe A4 in villa di 3 unità indipendenti, attico di mq. 270 circa con terrazzo di oltre 100 mq. Finiture di pregio, impiantistica all’avanguardia. Progetto personalizzabile. Info presso uffici. Euro 675.000. Capital Imm.re Tel. 059-392903 TRA MAGRETA E SASSUOLO cap. 465, immersa nelle verde delle campagne, porzione di bifamigliare di 240 mq con giardino privato, completamente ristrutturata con finiture signorili, terra-cielo su 2 livelli e soffitta. Pt ingr. su ampia zona sogg. con camino, cucina a vista, disimpegno, studio e bagno; 1 P, 3 camere di cui 1 con bagno privato e cabina armadi, 2 bagni e disimpegno/ripostiglio; 2 piano soffitte e zona lavanderia. Euro 380.000. Capital Imm.re Tel. 059392903 TRA MAGRETA E SASSUOLO cap. 349, immersa nelle verde delle campagne, porzione di bifamigliare di 260 mq con giardino privato, completamente ristrutturata con finiture signorili, terra-cielo su 2 livelli e soffitta. Pt ingr. su ampia zona cucinasoggiorno e dispensa, disimpegno/studio, salone con camino e bagno; 1 P, 3 camere di cui 2 con bagno privato e rip., 2 piano soffitte e zona lavanderia. Euro 420.000. Capital Imm.re Tel. 059-392903

103 ABITAZIONI IN AFFITTO A PORTILE cap. 485. App.to di pregio con giardino privato con patio coperto in splendido borgo a due passi dalla città , ingresso su soggiorno, cucina a vista arredata, zona pranzo, 3 camere da letto, 2 bagni arredati, garage per 2 auto e posto auto scoperto. E 1.600 mensili. Solo referenziati. Capital Immobiliare

Tel. 059-392903 CENTRO STORICO cap. 415. Palazzetto signorile ultima e completa ristrutturazione, disponiamo di bi e tri locali completamente arredati con finiture di alto pregio: citofono digitalizzato, domotica, impianti all’avanguardia, ascensore, cantine. Ultimi piani su 2 livelli con altana. Solo Altamente Referenziati. A partire da E 1.200 mensili tutto compreso. Capital Immobiliare Tel. 059392903

Vacanze MARE 122 CASE IN AFFITTO PUGLIA zona Maldive del Salento Torre Vado - Gallipoli - Otranto Santa Maria di Leuca, affitto appartamenti per periodo estivo, anche settimanalmente. 360-996251

Veicoli OFFERTE 204 MOTO ACQUISTO VESPA, Lambretta, e moto d’epoca in qualunque stato anche per uso ricambi. Amatore, ritiro e pagamento immediato. Tel. 3425758002

207 ACCESSORI AUTO, MOTO, BICI BAULETTO per motorino Ciak Malaguti con staffa del valore di E 100, prezzo di vendita E 25, in condizioni discrete. Tel. dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. 338-1588103 N. 2 CINGHIE arancioni, lunghe, 9 metri, nuove, fermacarico per camion. E 50 tutte insieme. 3273673382 N. 4 GOMME da auto marca Hankook mis. 205-60-R16 92H. 3474219926 SEGGIOLINI bimbi di vario tipo per biciclette adulti. 338-2840405

DOMANDE 214 MOTO ACQUISTO moto usata o moto incidentata. Ritiro a domicilio. 3346748719 MOTO vecchie da cross, regolarità, trial, vespe, cinquantini sportivi anche non funzionanti. Ritiro personalmente. Massima serietà. 333-4862950

216 BICICLETTE VECCHIE biciclette da corsa. Sono un appassionato di ciclismo. 3384284285

Mercatino

ne, buste commemorative con annulli primo giorno SMOM, buste commemorative con annulli primo giorno Vaticano e foglietti, buste commemorative con annulli speciali RSM 2004. 349-8118029 FRANCOBOLLI commemorativi, banconote, cartoline, monete e schede telefoniche cedo ovunque. Si richiede solo E 10 in blocco di tutto. 393-4873961 QUADRI dei primi 900 di pittori modenesi. 331-1108032 0536-948412 QUADRI incorniciati con pitture arredanti del pittore Antonio Sola, n. 6 pezzi. Vendo serie completa o parte. 338-2840405

234 COMPUTER / SOFTWARE STAMPANTE e copiatrice HP F 4280, funzionante, con 2 cartucce. 3338621907.

235 DISCHI, AUDIO, VIDEO DISCHI in vinile, CD e Musicassette compro, tutti i generi. 333-3760081 N. 5 VIDEOCASSETTE Istituto Luce, regia di Folco Quilici, vendo, prezzo da concordare. 335-6745578

236 ELETTRODOMESTICI, CASALINGHI CALDAIA per la cottura del mosto da lt. 600. E 3.000. 335-5328006 CAUSA trasloco vendo elettrodomestici: lavatrice, frigo ecc. e mobili di ogni tipo. 331-1108032 0536948412 ELETTRODOMESTICI frigo e lavatrice. 0536-948412 N. 1 STUFA come nuova a mobiletto a gas e n. 1 stufa elettrica con 3 regolatori di calore. 331-7551569

238 FOTO CINE OTTICA PROIETTORE della Bauer, proiettore diapositive Roller anni 60 in perfetto stato. E 80. 339-8776026

239 GIOCATTOLI PELUCHES di varie dimensioni, vendo a E 0,50 l’uno. 324-0833343 SOLDATINI di piombo fanteria e cavalleria napoleonica, 31 pezzi e 3 pezzi fuori serie. 349-8118029

240 LIBRI, RIVISTE, FUMETTI ENCICLOPEDIA completa De Agostini, vendo a E 20,00. 324-0833343

MAICA 6 mesi taglia media già vaccinata con microchip PER ADOZIONE TATIANA cell. 349 0576995

OFFERTE 230 ABBIGLIAMENTO & ACCESSORI PELLICCIA di marmotta come nuova. E 50. 324-0833343

DALIA (marrone) e DUNA (fulva) femmine 2 mesi e mezzo già vaccinata con microchip PER ADOZIONE TATIANA cell. 349 0576995

PELLICCIA di visone bellissima, in buono stato, tg. 52. Tel. ore serali. 0536-804365

232 COLLEZIONISMO COMPUTER IBM Aptiva e fotocopiatrice CPf Rocket per collezione o esposizioni, vendo. Esemplari di 30 anni fa tenuti bene e con istruzioni. 059-357175 ENCICLOPEDIE francobolli del Mondo De Agostini con esemplari autentici, francobolli d’Europa Fabbri Editori con esemplari autentici, lotto Folder Filatelici nuovi di poste italia-

THOMAS maschio 4 mesi taglia media vaccinato e microcippato PER ADOZIONE TATIANA cell. 349 0576995


CERCA&TROVA DI TUTTO Amicizie e incontri Elena

bolognese, 30enne. Sensualissima e dolcissima. Ti aspetta dalle 9 alle 19. 392-3155239

MARTA bella mora

simpatica, pronta per offrire momenti di piacere. Senza fretta.

CATERINA,

bella, bionda, 6a naturale, completissima, sexy da farti impazzire.

351 1924230

320 2221916

STELLA donna matura

ITALIANISSIMA

5A abbondante. Massaggi e relax.

Giulia a Modena, bionda, sexy, travolgente. Massaggi erotici, coccole e molto di più.

346 5982360

389.0116489

MARCELLA

vibromassaggio... piedini adorabili, piacevole relax 100% tutti giorni, anche con amica. 329.0980983

PAULA bellissima ragazza argentina, mora, 8a misura naturale, disponibile per massaggi completi naturali dalle 11 fino alle 20.

Chiamami 329-9143881 Maria, 52 anni seno abbondante, 8a naturale. Tutti i giorni dalle 8 alle 24. 380 7727484

GIOVANE GIAPPONESE massaggi completi 348-6440785

CINESE

a Modena massaggi orientali.

328.2186758

CASTELLARANO,

vicino a Sassuolo, orientale, ti aspetta tutti i giorni.

366 1322521

A MODENA

NUOVA RAGAZZA ORIENTALE, BELLISSIMA, RICEVE TUTTI I GIORNI.

339.8731461

Signora italiana, dolcissima e paziente, ti aspetta per momenti di relax. Ambiente riservato.

371-3547421

MONICA trans italiana 28enne, massaggi super sexy per momenti indimenticabili.

328.3843965

IVANA,

bellissima trans bionda alta 1.75, provocante e pronta a soddisfare ogni tuo desiderio.

333.3123923 SPLENDIDA,

completissima, venere, frutta caraibica, la fiamma che accenderà la tua fantasia, vienimi a trovare, 24 ore su 24 tutti i giorni a Modena.

377.2018246

STORIA del fascismo di R. De Felice, 5 volumi e piÃ’, vendo. 335-6745578

242 OGGETTI VARI ATTREZZATURA per irrigare i giardini, orti ecc. Getti circolanti 360 gradi, funzionanti. 333-8621907 CASSETTE agricole di plastica, traforate, impilabili, mis. prof. cm. 30 x largh. cm. 32 x lungh. cm. 50. Prezzo da concordare. 335-6745578 LAMPADARIO rustico a 6 luci per taverna. E 30. 059-357175 LAVAGNA di ardesia con cornice cm 128 x 100 di altezza, vendo a E 80. 333-2483930 MATERASSO singolo in Geoflex schiuma d’acqua sfoderabile misura 195x90x22, nuovo, mai usato, acquistato in negozio. 333-8621907 MOTOSEGA elettrica Still da 1600 watt come nuova, funzionante. E 100 tratt. Tel. dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. 338-1588103 MOTOSEGA marca oleomac con lama cm. 45, in perfetto stato, più catena di riserva, nuova. E 170. 339-8776026 MOTOZAPPA Bertolini 6 HP in perfetto stato. E 290. 339-8776026 OROLOGIO supermarine spirfire, nuovo, edizione limitata. E 50. 3397748729 PER CESSATA ATTIVITA’ di termoidraulica vendesi a metà prezzo attrezzature: macchina per saldare scarichi, girello per impianto a pavimento, piegatubi, pinzatrice, martelli pneumatici Hilti. 340-2517990 PER CESSATA ATTIVITA’ di elettrotermoidraulica vendesi a metà prezzo: tubi fusio aquatherm, tibi multistrato, tubo rame, rotoli fili per impianti elettrici e molto altro materiale. 340-2517990 PICCOLO quantitativo di pannoloni LINIDOR, pacchi da 14 pezzi pants ad E 3. Traverse 60 x 90, pacchi 30 pezzi ad E 3. 339-4906103 RASOIO Philips one blade face, nuovo. E 35. 339-7748729 SMARTPHONE usato pochissimo, ancora nella scatola, ideale per bambini, vendo a E 35 tratt. 338-8359565 SOLLEVATORE Mopedia kg. 150 per disabili e poltrona Surace mod. Luna, usati, in buono stato. 348-9020989 TELEFONO Motorola V360 uscato pochissimo, ancora nella scatola, vendo E 75 tratt. 338-8359565

19 TELEFONO Nokia 6110 Navigator uscato pochissimo, ancora nella scatola, vendo 75 euro tratt. 3388359565

243 ARREDAMENTO CUCINA Braglia completa di tutto, lunga 3,15, colore beige, vendo. 3317551569 DIVANETTO in simil-pelle a 3 posti, largh. 190, prof. 75, h. 85. A modena citt . 333-9132282 DIVANO-LETTO bello 3 posti vendo ad E 150. 338-3878858 LIBRERIA con funzioni anche di scrivania da installare a muro, in discrete condizioni. Tel. dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. 338-1588103 N. 2 POLTRONE largh. 95, prof. 95, h. 85 ad E 300 con cuscini e divano largh. 215, prof. 95, h. 90 ad E 200. Entrambi in pelle bordeaux e da sistemare nella parte sotto i cuscini. 333-9132282 PANCA artigianale noce massello 140x30x34, vendo prezzo tratt. 3382840405 SALA da pranzo, ottimo stato, in legno intarsiato. E 2300. Consegna a modena citt . Anche a singoli pezzi: tavolo, sedie, vetrinetta, poltrone, divano. 333-9132282 TAVOLINO gioco Chicco con piano contenitore e seggiolina per bimbi da 3 a 10 anni. 333-2483930 TAVOLO da tavernetta lungo 2,50, largo 80 cm, spessore cm. 5. 3317551569

247 PERSO, TROVATO PERSA il giorno 01-12-19 a Castelfranco E. (MO) Nala, Labrador Retriever di 6 anni, microchip n. 380260000748564. E’ di tg. media, pelo corto, manto nero. Senza collare. Smarrita insieme alla madre Kelly che è stata ritrovata 3 ore dopo su strada provinciale Sant’Agata Bolognese-Nonantola, a circa 3 km da Sant’Agata. 335-7018356 www.animalipersieritrovati.org PERSA il giorno 20-12-19 a Modena Mia, gatta europea di 1 anno sterilizzata con microchip n. 380260010272958. E’ di tg. media, pelo lungo, manto tigrato marrone, contorno bocca bianco. Al momento dello smarrimento portava collare Seresto antipulci. Allontanatasi dal giardino di casa e non tornata. 3404967804 www.animalipersieritrovati.org

COME FARE L’ANNUNCIO GRATUITO

RUBRICHE A PAGAMENTO • Alla nostra Sede in via Emilia Est, 402/6 Modena • Tramite Vaglia Postale intestato a: Videopress Modena srl, via Emilia Est, 402/6 Modena, inviando per fax al n. 059-3672441 la ricevuta del vaglia, il testo dell’annuncio, e tutti i dati personali.

PRESTAZIONI PROFESSIONALI

AZIENDE PRIVATI

{ {

1 Vivo Modena + 1 provinciale . . . . . . €

7,00

4 Vivo Modena + 4 provinciali . . . . . . € 21,00 1 Vivo Modena + 1 provinciale . . . . . . € 11,00 4 Vivo Modena + 4 provinciali . . . . . . € 32,00

OFFERTE DI LAVORO - PRESTITI INVESTIMENTI - IMMOBILI AFFITTO/VENDITA CASA VACANZE AFFITTO / VENDITA

{ {

AZIENDE PRIVATI

Tutti i prezzi si intendono Iva inclusa.

1 Vivo Modena + 1 provinciale . . . . . . € 21,00 4 Vivo Modena + 4 provinciali . . . . . . € 54,00 1 Vivo Modena + 1 provinciale . . . . . . € 26,00 4 Vivo Modena + 4 provinciali . . . . . . € 98,00

RUBRICA INCONTRI 1 USCITA € 37,00 - 4 USCITE € 34,00 CAD. N.B. per la rubrica ‘Incontri’ è necessario presentare un documento di riconoscimento. Testo dell’annuncio (MAX 25 parole) scritto in stampatello.

Nome: Indirizzo:

Cognome: Tel:

AVVISO AI LETTORI: l’editore non è responsabile per la qualità, provenienza e veridicità delle inserzioni. Lo stesso si riserva il diritto di rifiutare, modificare o sospendere un’inserzione a proprio insindacabile giudizio. L’editore non risponde per eventuali ritardi o perdite causati dalla non pubblicazione dell’inserzione per qualsiasi motivo. Non è neppure responsabile per eventuali errori di stampa. Gli inserzionisti dovranno rifondere all’editore ogni spesa eventualmente da esso sopportata in seguito a malintesi, dichiarazioni, violazioni di diritti, ecc., a causa dell’annuncio. Tutte le inserzioni relative a richieste od offerte di lavoro debbono intendersi destinate sia a personale maschile che femminile, ai sensi dell’art.1 della legge 9/12/77 n.903; È vietata la riproduzione parziale e totale di tutti i testi, le foto, i disegni riprodotti su questa edizione del giornale. Tutti i diritti sono riservati.

AVVERTENZA: ai sensi degli artt.13-23 del D.Lgs. n.196/2003 (in materia di protezione dei dati personali), nonché ai sensi degli artt.13 -14 del regolamento UE 679/2016 (GDPR) la informiamo che i Suoi dati, trattati sia manualmente che elettronicamente e per la finalità della pubblicazione della Sua inserzione, potranno essere comunicati a terzi nell'ambito dell'esecuzione contrattuale, saranno comunicati alle società che realizzano la stampa per nostro conto e saranno oggetto di diffusione in forza della pubblicazione nei nostri periodici e testate collegate della Sua inserzione. La parte sottoscrivente il presente ordine dichiara di avere ricevuto adeguate informazioni ai sensi di legge e ai sensi degli artt.13, 14,15, 16, 17,18-22 del regolamento UE N.679/2016 (GDPR); la parte sottoscrivente esprime il proprio consenso a che i suoi dati personali siano comunicati a terzi nell'ambito dell'esecuzione contrattuale. Titolare del trattamento dei dati raccolti è Videopress Srl Via Emilia Est n.402/6; l'informativa estesa è visionabile sul sito web "www.videopress.mo.it" e/o può contattare la società per la consegna alla sottoscrizione dell'ordine. Per presa visione e accettazione. Data _________________________ Firma ___________________________________ Non si evadono ordini non firmati

di Luca Ruggeri - Psicoastrologo www.sestopotere.it

DAL 15 AL 21 GENNAIO 2020

a21-3ARIETE / 20-4

s21-4TORO / 20-5

Facilità di azione senza complicare troppo ciò che finalmente si va semplificando; cercate un chiarimento al più presto in tutti i settori nevralgici della vostra vita. Da conoscere: Capricorno Da evitare: Cancro

Erano settimane che non vi sentivate così pimpanti; fuori fa freddo ma dentro di voi il cuore è riscaldato da una novità che non credevate possibile fino a ieri. Da conoscere: Acquario Da evitare: Leone

d21-5 GEMELLI / 20-6

f21-6 CANCRO / 22-7

Ecco che sia in amore che sul lavoro vi accorgerete che quando il vento diventa favorevole basta posizionare in modo corretto le vele. Siate fiduciosi. Da conoscere: Pesci Da evitare: Vergine

L'autostima è la strada più breve per stimolare chi vi sta vicino e da giorni attende una dimostrazione di determinazione da parte vostra. Chiudete con il passato. Da conoscere: Bilancia Da evitare: Ariete

g LEONE

h VERGINE

23-7 / 22-8

23-8 / 22-9

Dopo settimane all'insegna dell'ansia e dell'insicurezza sul futuro; sia in amore che sul lavoro la situazione va finalmente normalizzandosi. Fidatevi di un consiglio. Da conoscere: Scorpione Da evitare: Toro

Il lavoro torna in primo piano, anche grazie ad un atteggiamento costruttivo che avete deciso di mettere in campo, sia con i colleghi che fra le mura domestiche. Da conoscere: Gemelli Da evitare: Sagittario

j23-9 BILANCIA / 22-10

k 23-10 SCORPIONE / 21-11

Agire con diplomazia che dovrebbe essere la vostra dote più evidente ma che ultimamente si è persa sotto i colpi di una serie di eventi non proprio felici. Da conoscere: Cancro Da evitare: Capricorno

Bene gli affari di cuore in un inverno che è freddo per definizione ma che può diventare bollente dentro di voi; in generale non siate troppo orgogliosi e chiusi. Da conoscere: Leone Da evitare: Acquario

l SAGITTARIO 22-11 / 21-12

v CAPRICORNO 22-12 / 20-1

Determinazione ritrovata anche grazie ad una serie impressionante di eventi che vi hanno convinto sulla bontà delle vostre idee. Incontri stimolanti. Da conoscere: Vergine Da evitare: Pesci

Eros che esplode incontrollato ma non è il caso di tenere un profilo troppo mieloso; il vostro stile è sempre algido e potete solo attenuarlo un po'. Dolcezza. Da conoscere: Ariete Da evitare: Bilancia

x ACQUARIO 21-1 / 19-2

c20-2PESCI / 20-3

Comprendere le persone intorno a voi è da sempre il vostro compito di vita; sul lavoro e perfino nelle amicizie è impresa facile ma deve diventarlo in amore. Da conoscere: Toro Da evitare: Scorpione

Ecco finalmente un'occasione da prendere al volo; ma per chi commette errori proprio ora non sono previste prove di appello; buttatevi con grande consapevolezza. Da conoscere: Sagittario Da evitare: Gemelli  

INDICE DELLE RUBRICHE

Cedola annunci Vivo Allo sportello VIDEOPRESS via Emilia Est, 402/6, TUTTE LE MATTINE DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ DALLE 9,0013,00 CHIUSO AL PUBBLICO AL POMERIGGIO • Compila in stampatello la cedola qui sotto e spediscila in busta a VIDEOPRESS via Emilia Est, 402/6 - 41124 Modena • Fax al n. 059/36.82.441 • Mail all’indirizzo: annunci@vivomodena.com • Gli annunci gratuiti saranno pubblicati per 3 settimane. Nella misura massima di n. 3 annunci per persona.

L’Oroscopo

A PAGAMENTO LAVORO OFFERTE 171 Impiegati 172 Operai 173 Quadri Dirigenti 174 Part-Time 175 Personale Commerciale 176 Addetti Pubblici Esercizi 177 Lavori A Domicilio 178 Vari 179 Assistenza Anziani Baby-Sitter PRESTAZIONI PROFESSIONALI 181 Assistenza Cure Mediche 182 Dattilografia Traduzioni 183 Estetica Bellezza 184 Prestazioni Varie 185 Noleggi 186 SOS Indirizzi Utili 187 Lezioni Private 188 Scuole Corsi 189 Prestiti Investimenti IMMOBILI 101 Abitazioni in Vendita 102 Ville E Rustici 103 Abitazioni in Affitto 104 Camere Ammobiliate e Condivisioni 105 Immobili Commerciali in Vendita 106 Affitti Commerciali 107 Terreni 108 Attivita’ Commerciali VACANZE mare 121 Case in Vendita Multiproprietà 122 Case in Affitto

123 Residence, Hotel Vill. Turistici, Campeggi montagna 131 Case in Vendita Multiproprietà 132 Case in Affitto 133 Residence, Hotel Vill. Turistici, Campeggi laghi 141 Case in Vendita Multiproprietà 142 Case in Affitto 143 Residence, Hotel Vill. Turistici, Campeggi 144 Case in Vendita Multiproprietà campagna e agruturismo 151 Case in Vendita Multiproprietà RELAZIONI SOCIALI Incontri MATRIMONIALI 300 Matrimoniali GRATUITI LAVORO DOMANDE 161 Impiegati 162 Operai 163 Quadri Dirigenti 164 Part Time 165 Personale Commerciale 166 Addetti Pubblici Esercizi 167 Lavori A Domicilio 168 Vari 169 Assistenza Anziani Baby-Sitter VEICOLI offerte ALFA ROMEO AUDI

BMW FIAT MERCEDES PEUGEOT RENAULT SAAB VOLKSWAGEN VARIE 202 Fuoristrada 203 Auto d’Epoca 204 Moto 206 Biciclette 207 Accessori Auto, Moto, Bici 208 Veicoli Industriali E Agricoli domande ALFA ROMEO AUDI BMW FIAT MERCEDES PEUGEOT RENAULT SAAB VOLKSWAGEN VARIE 212 Fuoristrada 213 Auto d’Epoca 214 Moto 216 Biciclette 217 Accessori Auto, Moto, Bici 218 Veicoli Industriali e Agricoli MERCATINO offerte 230 Abbigliamento & Accessori 231 Baby Shop 232 Collezionismo 234 Computer / Software 236 Elettrodomestici, Casalinghi 237 Elettronica, HiFi, Radio TV

238 Foto Cine Ottica 239 Giocattoli 240 Libri, Riviste, Fumetti 241 Musica - Strumenti Musicali 242 Oggetti Vari 243 Arredamento 244 Antiquariato 246 Gratis 247 Perso, Trovato 248 Animali domande 250 Abbigliamento & Accessori 251 Baby Shop 252 Collezionismo 254 Computer / Software 256 Elettrodomestici, Casalinghi 257 Elettronica, HiFi, Radio TV 258 Foto Cine Ottica 259 Giocattoli 260 Libri, Riviste, Fumetti 261 Musica - Strumenti Musicali 262 Oggetti Vari 263 Arredamento 264 Antiquariato 266 Gratis 267 Perso, Trovato 268 Animali TEMPO LIBERO offerte 280 Hobby 281 Nautica 282 Camper, Roulottes, Tende, Accessori Campeggio 283 Attrezzature Sportive domande 290 Hobby 291 Nautica 292 Camper, Roulottes, Tende, Accessori Campeggio 293 Attrezzature Sportive


CERCA&TROVA INCONTRI

20

SSIN INGLE? A! IN G A P E R A IR G I D O T È IL MOMEN contattaci al

Dal 1984

Dal 1984 da subito potrai conoscere tantissime persone serie, libere, in zona…

PERSONE VERE!!

Tel. 348.41.41.2.41 348.41.41.2.41 RICEVIAMO SU APPUNTAMENTO

50enne, bellissima donna, alta, longilinea. Il suo matrimonio ormai alle spalle è stato per lei una brutta esperienza. Desidera trovare serenità, affetto con una importante storia sentimentale. Cerca un uomo distinto, gradevole non importa l’età ma la serietà. Tel. 348.41.41.2.41 47enne, alto, bell’uomo, molto simpatico e ricco di interessi e vitalità. Si è rivolto a noi per incontrare una donna seria a posto realmente intenzionata a vita di coppia. Non ama le donne troppo boriose e piene di se, ne cerca una vera… Tel. 348.41.41.2.41 Non desidero “rinchiudere” la mia donna al ruolo di casalinga, però vorrei una vita ed una famiglia tranquille. Sono vedovo, 45 enne, con una figlia grande e sposata. Posso affermare di essere serio, sensibile ed affettuoso. Perché non provare ad incontrarci? Tel. 348.41.41.2.41

iscrizione a costi contenuti… da 30 anni siamo leader in ricerca partner, con 3 sedi (non in franchising) a tua disposizione… SCEGLI I PROFESSIONISTI CONVIENE! Modena, via Giardini, 470 (Direz. 70 scala H) sito internet: www.meetingcenter.eu PERSO il giorno 12-08-2019 a Modena Max, gatto europeo di 2 anni sterilizzato con microchip n. 380260010272990. E’ di tg. media, pelo corto, manto tigrato rosso. Al momento dello smarrimento portava collare Seresto antipulci. Allontanatosi dal giardino di casa e non tornato. 340-4967804 www.animalipersieritrovati.org PERSO il giorno 20-11-19 a Castelnuovo Ranzone (MO) Bianchetto, gatto europeo di 2 anni sterilizzato e con microchip n. 380260100747083. E’ di tg. media, pelo corto, manto bianco con testa e coda grigio tigrato, una macchia grigia a forma di cuore su fianco sx e una lunga verticale su fianco dx. Senza collare. Uscito e non tornato. 377-6702108 www.animalipersieritrovati.org TROVATO il giorno 04-01-2020 a Modena gatto europeo maschio di 7 mesi. E’ un cucciolo di tg. piccola, pelo corto, manto grigio tigrato. Da due giorni girovagava in parrocchia. 3473748188 www.animalipersieritrovati.org

DOMANDE 252 COLLEZIONISMO ALBUM di figurine completi e non, anche figurine sciolte antecedenti 1980. No figurine Liebig-Lavazza. 339-8337553 CARTOLINE vecchie della provincia di Modena. Pago in contanti o permuto. Francobolli della Repubblica Italiana dal 1978 al 2003, con album e fogli Marini. 339-6196085 0536948412 COLLEZIONISTA acquista libri banche, auto moto annuari Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, cartoline, liquori vecchi, e album di figurine. 333-79308 88 COMPRO giocattoli e minifigure Lego. Vendo figurine Liebig e francobolli usati di repubblica e regno. 366-2792511 MONETE d’argento da lire 500 e mo-

nete-cartamoneta della vecchia Lira. Pago in contanti o permuto con quadri di pittori modenesi. 3396196085 0536-948412 MONETE francobolli e cartoline privato acquista per le sue collezioni. 339-4495075 VECCHIE bottiglie di whisky e cognac, compro. 338-7137488

259 GIOCATTOLI VECCHI giocattoli come auto, moto, robot, soldatini, trenini ecc. 3398337553

262 OGGETTI VARI BIDONI per trasporto latte, in alluminio o acciaio, da lt. 25-40-50, con tappo a leva, Guinzi&Rossi, in buono stato ed a modico prezzo, cerco. 3896547962 COMPRO: vecchi motorini, TV, HI-FI, amplificator i, giradischi, casse acustiche, oggetti vari inuti lizzati. 3475414453 VECCHIE scatole di latta pubblicitarie. 339-8337553

Tempo libero OFFERTE 283 ATTREZZATURE SPORTIVE COMPLETO giacca-pantalone da sci, usato, tg. 54. E 50. 339-7748729 DISCHI ghisa per manubri e bilanciere, n. 4 dischi da kg. 5 l’uno e n. 6 dischi da kg. 2 l’uno. E 2 al kg, anche singoli. 377-2625645 SKATEBOARD Stiga nuovo, modello Road Rocket 6.0, colore verde/nero, veno a prezzo interessante. 059357175

Matrimoniali 300 MATRIMONIALI AG.MEETING CENTER Spero che questo annuncio mi possa far incon-

Mi ritrovo a 37 anni, sola, ancora alla ricerca della così detta anima gemella. So di essere una donna carina e piacevole con un cuore ed un cervello funzionanti, forse un po’ esigente, ma sincera e concreta. Sto cercando un uomo veramente uomo, sei tu? Tel. 348.41.41.2.41 Mi piacerebbe conoscere una ragazza max 35 enne, carina, soprattutto dinamica mentalmente, divertente, con la quale instaurare una storia seria. Ho 30 anni, sono diplomato, ho un buon lavoro, un gradevole aspetto, buon carattere, insomma le carte in regola per farti felice. Tel. 348.41.41.2.41

trare un uomo veramente speciale, positivo, dalla forte personalità, per seria amicizia. Ho 40 anni, ma non li dimostro, sono nubile, femminile, avvenente e comunicativa. Se ti ho incuriosito almeno un pò, chiama Meeting Center. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Ottimismo e comunicativa non le mancano, nemmeno un aspetto gradevole e giovanile. E una donna di 54 anni, divorziata, convinta d incontrarti serio e motivato. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Imprenditore 40 enne, laureato, estroverso, buon conversatore, sportivo, intenzionato a stabile relazione ti incontrerebbe graziosa e leale. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Insegnante 35 enne, nubile, graziosissima, legata ai valori tradizionali, conoscerebbe max 45 enne, celibe, buona cultura, aspetto interessante per serio rapporto. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Noto imprenditore della provincia, 58enne, vedovo, dinamico, amante viaggi, conoscerebbe, per buona frequentazione, signora di gradevole aspetto ed acuta intelligenza. Tel. 3484141241 AG.MEETING CENTER Se non sei pantofolaio, hai senso dell ironia, buona cultura, sei max 50 enne, lei vorrebbe incontrarti. Ha 40 anni, laureata, estroversa, gradevole. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Imprenditore agricolo 37enne, celibe, sportivo, bella presenza, vorrebbe conoscere una ragazza semplice, priva di pregiudizi, per stabile unione. Tel. 3484141241 AG.MEETING CENTER Vorrei riscoprire il piacere di avere accanto un compagno e di condividere con lui interessi e affinità, ecco perché sono qua! Se sei un uomo affascinante e motivato, chiama! Ho 44 anni, sono separata, dicono una bella donna,

E’ vedova, ha 64 anni, portati benissimo, nonostante una vita fatta di lavoro e sacrifici, ancora piena vi dinamismo e voglia di vivere, ama ballare e viaggiare. Conoscerebbe signore di età adeguata e di assoluta moralità. Tel. 348.41.41.2.41 40 anni, laureato, responsabile d’azienda, celibe, si occupa di politica e di volontariato, ama lo sport, i viaggi in paesi lontani, ma anche l’antiquariato e le città d’arte, il tempo per sentirsi solo non ce l ’ha, ma è convinto che ogni esperienza vissuta con accanto la giusta compagna sia più appagante. Ti cerca simile a lui. Tel. 348.41.41.2.41 E’ davvero una donna deliziosa, 41 anni, ma non si vedono, nubile, dolcissima, diplomata, ha un buon lavoro, è riservata, ma non timida, legata ai valori tradizionali, spera di conoscere un uomo sensibile e, come lei, intenzionato al matrimonio. Tel. 348.41.41.2.41 53 anni, imprenditore, troppo preso dal lavoro non ha mai dato spazio ai sentimenti e ora…Basta ! Ha capito che non c’è denaro che possa sostituire l’affetto e la comprensione di una compagna. Se anche tu sei convinta che non sia troppo tardi, chiama! Tel. 348.41.41.2.41 34 anni, una ragazza semplice, graziosa, impiegata, desidera conoscere il ragazzo giusto per progettare il futuro. Lo vorrebbe gradevole d’aspetto, di sani sentimenti, simpatico e dinamico. Tel. 348.41.41.2.41

estroversa e, senza falsa modestia, intelligente. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Le esperienze negative non hanno modificato la sua vitalità e il suo entusiasmo per la vita, attraente, simpatica e spigliata, attende la telefonata giusta, fatta da un uomo dinamico, interessante e colto, max 52enne. Ha 42 anni, è separata senza figli, impiegata. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Conduco una vita equilibrata ma non monotona, ho 41 anni, sono celibe, laureato, libero professionista, alto 1,80, di bell aspetto, socievole e romantico, desidererei incontrare una persona carina, spontanea e di buona cultura, per seria relazione di coppia. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Perché non proviamo ad incontrarci? Che male ci sarebbe?! Ho 54 anni, sono divorziato da tempo, laureato, svolgo una professione che mi gratifica, penso di essere una persona gradevole, seria, aperta al dialogo, con vari interessi. Pensaci, perché potrebbe essere una valida opportunità per entrambi! Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Mi sono dedicato quasi completamente al lavoro per costruirmi una buona posizione, ma ora è arrivato il momento di cercare la donna della mia vita! Vorrei che fosse colta, fine, carina, per costruire insieme qualcosa di veramente speciale. Ho 39 anni, sono celibe, laureato, libero professionista. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Desideri dare una svolta alla tua vita da single? Pensi seriamente all amore? Allora sentiamoci! Ho 35 anni, sono nubile, carina, laureata in giurisprudenza, amo la lettura, la pittura e il volontariato. Se desideri fare la mia conoscenza. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Spero che questo annuncio mi possa far incontrare un uomo veramente speciale,

32 anni, bel ragazzo, ha un lavoro in proprio, tante amicizie ed interessi come tutti i suoi coetanei, ma, forse più maturo, non si accontenta, desidera incontrare una ragazza intelligente e sincera per iniziare una storia d’amore definitiva. Tel. 348.41.41.2.41 53 anni, separata, imprenditrice di successo, molto graziosa e giovanile, desidera conoscere signore distinto, colto, che ami vivere bene ma accanto alla sua compagna. Se sei libero e stanco di essere single prova… Tel. 348.41.41.2.41 Graziosa 43enne, divorziata, alta, snella, capelli biondo scuro, indipendente, solare. Si è rivolta a noi nella speranza di conoscere un uomo interessante con cui instaurare un’amicizia che porti a complicità, dialogo, scambio di attenzioni e finalmente amore. Tel. 348.41.41.2.41 Lui è un ragazzo affidabile, simpatico, sicuro di sé, non ha problemi a rapportarsi con gli altri, ama la famiglia, la casa, e il suo obiettivo è di averne una propria con una donna gradevole, simpatica, non superficiale. Ha 35 anni, è celibe, castano, occhi scuri, alto, look sportivo, vive solo. Tel. 348.41.41.2.41 E’ una bella ragazza di 34 anni, mora dai capelli lunghi e profondi occhi scuri, alta 1,77, nubile, impiegata nell’azienda di famiglia. Vive con i genitori, esce con le amiche come tutte le coetanee, ma quello che le manca è una presenza affettiva solida e affidabile, come è difficile di questi tempi trovare e che spera di incontrare tramite noi. Tel. 348.41.41.2.41

positivo, dalla forte personalità, per seria amicizia. Ho 40 anni, ma non li dimostro, sono nubile, femminile, avvenente e comunicativa. Se ti ho incuriosito almeno un po , chiamami presto! Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Vorrei riscoprire il piacere di avere accanto un compagno e di condividere con lui interessi e affinità, ecco perché sono qua! Se sei un uomo affascinante e motivato, chiama! Ho 44 anni, sono separata, dicono una bella donna, estroversa e, senza falsa modestia, intelligente. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Se sei un uomo leale, ottimista e pieno di risorse, accetterò il tuo invito!!! Sono una 38enne nubile, carina, ma non appariscente, ho un lavoro che mi appaga, vari interessi e un carattere equilibrato e solare. Attendo buone notizie! Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Sono una pensionata di 60 anni, vedova, semplice ma curata, amo occuparmi della casa, cucinare, fare delle belle passeggiate e ballare. Vorrei incontrare un signore di buona presenza, educato, giovanile, serio, che desideri costruire una solida unione. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Bella presenza, ottimo livello culturale, stanca di conoscere ragazzi vuoti, spererebbe di incontrare l uomo giusto: alto, laureato, sincero. Lei ha 32 anni, è nubile, intraprendente e un po riservata, ama i viaggi, la musica e la cultura in ogni sua espressione. Tel. 3484141241 AG.MEETING CENTER Non è solo un uomo attraente, ma anche gentile, sensibile, con molteplici interessi, amerebbe incontrare una donna curata, elegante, graziosa, estroversa e solare, con cui costruire una relazione importante e duratura. Ha 48 anni, è divorziato, libero professionista. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Dopo un

esperienza sentimentale deludente voglio ancora credere nell amore sincero. Sono una 37enne nubile, diplomata, impiegata, non sono perfetta e non ho il fisico da modella, ma penso di avere un mio fascino! E tu, come sei? Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Se desideri intraprendere un amicizia che possa sfociare in una serena e felice relazione di coppia, contattami! Ho 34 anni, sono nubile, molto carina, un po riservata ma non timida, svolgo un lavoro che mi soddisfa, amo viaggiare, la natura e l arte. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Ho una bella cultura e una presenza gradevole, amo la lettura, la musica classica e il teatro, vorrei conoscere un signore curato, giovanile e dinamico, per dar vita ad una seria relazione di coppia. Ho 57 anni, sono divorziata, impiegata, equilibrata e cordiale. Tel. 3484141241 AG.MEETING CENTER Ha 45 anni, è celibe, piacevole nell aspetto e nel modo di fare, professionista molto stimato e ricercato, vorrebbe conoscere una donna carina, dolce ma determinata, intenzionata a vivere serenamente il futuro. Per incontrarlo. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Se anche tu senti il bisogno di ricominciare una nuova esistenza, perché non provi a chiamare? Ho 46 anni, sono divorziata, ho una figlia grande, un aspetto semplice ma gradevole, e un grande amore per gli animali. Se sei simpatico, alto, concreto e condividi le mie passioni. Tel. 348-4141241 AG.MEETING CENTER Sono simpatico, socievole, carino, alto 1,90, laureato, amo il mio lavoro, stare in compagnia degli amici, viaggiare, lo sport e la natura. Vorrei conoscere una ragazza carina, solare, propositiva, per bellissima storia d amore. Ho 31 anni e ti cerco con tutto me stesso! Tel. 348-4141241


MODENA SPORTIVA

21

A Padova una prova del nove Modena chiamato a confermare il buon momento in due trasferte difficili. I precedenti con i biancoscudati di Giovanni Botti

Il pareggio conquistato al Braglia contro il Piacenza, nonostante l’inferiorità numerica per tutto il secondo tempo, causa la sciocchezza commessa da Davì espulso prima dell’intervallo, ha mostrato una volta di più la compattezza del Modena targato Mignani. Una squadra che ha imparato a soffrire e che ha trovato nella solidità difensiva il suo punto di forza. A parlare, in tal senso, sono i numeri. Dopo l’arrivo del tecnico ligure e il passaggio al 4-3-1-2, i canarini hanno subito soltanto un gol in quattro gare, quello del primo tempo contro la Vis Pesaro, mostrando una crescita costante in tutti i protagonisti della difesa, in primo luogo la coppia centrale Zaro-Ingegneri, due giocatori che si completano a vicenda e hanno trovato un’intesa invidiabile. Certezze importanti quelle raggiunte dal Modena di Mignani, che ora, però, saranno messe a dura prova da due trasferte ad altro rischio in soli quattro giorni. Si parte domenica, alle 15, sul campo di un Padova voglioso di riscatto dopo l’inattesa sconfitta di Fano. Quella con i patavini è

una sfida dalla tradizione antica, che risale ai tempi pre girone unico (il primo confronto in terra veneta, infatti, è datato 29 febbraio 1920 e vide il Modena imporsi per 4-2). Nel complesso sono 35 i precedenti tra le due squadre giocati a Padova, un po’ in tutte le categorie, dalla A alla C2. Il bilancio è di 14 vittorie dei padroni di casa, 14 pareggi e 7 successi gialloblù. Tra questi ultimi, due sono, per motivi differenti, rimasti impressi nella memoria dei tifosi, quelli del bienno 1978-80 che vide il crollo del Modena in C2 per la prima volta nella sua storia e il suo immediato ritorno in C1. Il 25 feb-

braio del 1979 i canarini di Galbiati, ultimi in classifica e in gravi difficoltà societarie, scesero all’Appiani contro un Padova anch’esso in lotta per non retrocedere con l’obiettivo di restare a galla e, sorprendemente, vinsero per 4-0 (due reti di Vernacchia e gol di Prunecchi e Cuoghi). Un risultato che rivitalizzò le speranze di salvezza dei giualloblù, che riuscirono a non perdere per altre sei partite consecutive finchè il 29 aprile successivo ci pensò il Parma di un giovanissimo Carlo Ancelotti, con un sonoro 5-0, ad affossarle definitivamente. L’anno dopo le due squadre si ritrovarono en-

trambe in C2, favorite, assieme al Trento, per un’immediata risalita. Il Modena di Pace arrivò allo scontro diretto di Padova, in programma ad inizio girone di ritorno, al terzo posto (dietro anche al Trento) e in un periodo non facile, ma all’Appiani sfoderò la sua miglior partita della stagione. Una doppietta del terzino goleador Corallo vanificò la rete patavina di Idini in uno stadio gremito con oltre 20 mila spettatori e diede il via alla riscossa gialloblù. Il Modena finì primo e tornò in C1 dopo un solo anno di purgatorio, mentre il Padova perse anche lo spareggio col Trento (ai rigori dopo un match durissimo) e fu costretto ad un’altra stagione in C2. Gli ultimi tre confronti fra biancoscudati e canarini risalgono al periodo 2012-16. Il primo, quello del 2013, vide l’esordio di Walter Novellino sulla panchina del Modena e finì 1-0 per i “Gialli”, con rete di Andrea Mazzarani. Il secondo, l’anno successivo, si concluse 2-2 con rimonta padovana nella ripresa. L’ultimo match, invece, è quello dell’autunno 2016, in serie C, e fu vinto dal Padova per 1-0 con rete di Alfageme.

• Lattoneria di ogni genere • Impermeabilizzazioni • Isolamento termico • Tetti in legno ventilati • Pulizia grondaie • Rifacimento tetti civili ed industriali • Smaltimento amianto

Cell. 339.1368575 www.idealtettocoperture.it idealtetto@gmail.com

Via Villetta, 1016 41038 San Felice sul Panaro (MO)

E mercoledì 22 si recupera a Vicenza Dopo la sfida dell’Euganeo di Padova di domenica 19, il Modena avrà ben poco tempo per recuperare le energie. Infatti soltanto tre giorni più tardi, mercoledì 22 gennaio, con inizio alle ore 20,45, la squadra di Mignani sarà impegnata al Menti di Vicenza dove verrà recuperata la partita rinviata, come tutte le altre della serie C, prima di Natale. La capolista di Mimmo Di Carlo non ha iniziato benissimo il 2020, ed è stata costretta al pareggio a reti bianche sul campo della Fermana. Resta comunque una squadra cinica, poco spettacolare, ma di grande praticità, contro la quale servirà un Modena al massimo.


MODENA SPORTIVA

22

Leo Shoes, si riparte!

Tre partite in pochi giorni per gli uomini di Giani che devono ritrovare gioco e risultati di Mattia Amaduzzi Non è un periodo tranquillo per Modena Volley. La sconfitta in casa della Kioene Padova nel giorno di Santo Stefano ha certificato la crisi di risultati della squadra di coach Giani. Nelle ultime quattro giornate, infatti, i canarini hanno collezzionato tre sconfitte, contro Verona, Perugia e appunto Padova, peggiorando notevolmente la classifica. Ora Zaytsev e compagni sono stati agganciati al terzo posto da una sorprendente Milano, a - 3 da Perugia e addirittura -10 dalla capolista Lube Civitanova. In questo quadro negativo, la pausa per le Nazionali è stata accolta come manna dal cielo in casa Modena Volley. In questo modo giocatori come Anderson, Holt, Christenson e lo stesso Zaytsev hanno potuto rifiatare e sfruttare queste due settimane per ricarircare le pile in vista di un anno nuovo ricco di impegni, partite ravvicinate e trofei in palio. Proprio questo è un punto cruciale per

la società canarina. Infatti, al termine dell’amichevole giocata da Modena Volley contro il Casarano (altra squadra del main sponsor) in Puglia, la presidentessa Catia Pedrini ha affermato che la permanenza di Leo Shoes è strettamente legata ai risultati sportivi del 2020. In pratica, il patron Filograna vuole che la squadra gialloblù porti a casa almeno un trofeo, altrimenti potrebbe decidere di interrompere il legame di sponsorizzazione. In tal senso, il club si è mosso per cercare di consegnare

a coach Andrea Giani un rinforzo per affrontare al meglio la seconda parte di stagione. Voci di mercato insistenti, infatti, affermano che Modena Volley si sia già accordata con Michal Kubiak, schiacciatore di grande livello internazionale e capitano della Polonia campione del mondo, per i playoff e addirittura per la stagione 2020-2021. Attualmente Kubiak è impegnato con i Panasonic Panthers nel campionato giapponese e, nel caso, arriverebbe a Modena i primi d’aprile, proprio

in concomitanza con i playoff Scudetto. Intanto, però, i canarini dovranno concentrarsi sui prossimi appuntamenti, che li vedranno affrontare in rapida sequenza Piacenza (16 gennaio), Sora in trasferta (19 gennaio) e Ravenna il 22 gennaio per i quarti di Coppa Italia. Se da una parte la prima squadra vive di alti e bassi, il settore giovanile gialloblù è un sinonimo di eccellenza. Domenica scorsa, infatti, presso la sede regionale del CONI a Bologna, il Responsabile del vivaio di Modena Volley Giulio Salvioli, ha ricevuto dal presidente federale Bruno Cattaneo, dal presidente del comitato regionale Fipav Emilia Romagna Silvano Brusori e da Elisa Pedroni, vice presidente del comitato territoriale di Modena, il più alto riconoscimento che la Fipav conceda ad una società che si occupa di settore giovanile, ovvero il certificato di qualità oro. Un grande riconoscimento, dunque, per la società, la quale ha sempre investito in questo settore.

A2 Femminile, battute Sassuolo e Montale La Green Warriors ha ritrovato grinta e buon gioco ma contro la corazzata Pinerolo di Zago e Bussoli ha ceduto 3-1. Dopo un primo set vinto nettamente dalle padrone di casa (25-16), i tre parziali successivi si sono giocati tutti sul filo dell’equilibrio: è stato Pinerolo però ad avere maggior lucidità e a chiudere nei momenti decisivi. Soddisfatto, comunque, mister Barbolini: “Secondo me questa è stata la nostra miglior partita dell’ultimo mese - ha affermato il coach neroverde - Siamo arrivati a giocarcela con Pinerolo con assenze importanti come Malual, Ghezzi, che non si è allenata per la febbre e Fava. Oggi era difficile fare più di così: forse potevamo fare meno errori, ma non so se sarebbe bastato”. Con questo risultato, la Green Warriors rimane all’ultimo posto in classifica, a quota 14 punti, a -4 dalla penultima, l’Exacer Montale. Una classifica completamente diversa rispetto all’anno scorso, quando la squadra neroverde lottava per le prime posizioni, trionfando anche in finale di Coppa Italia. Tie-break ancora fatale, invece, per l’Exacer Montale, che ha perso la terza sfida consecutiva al quinto set vedendo svanire definitivamente le speranze di accedere alla Poule “Promozione”. La squadra emiliana ha agganciato dunque il Talmassons a 18 punti, mentre il Club Italia, che ha ritrovato la vittoria dopo tre sconfitte consecutive, si attacca al trenino della quarta posizione con Olbia e Martignacco (23 punti).

• VIVO Modena • Radio Gamma • www.vivomodena.it

€ 990,0

*

0

+IVA

L’OFFERTA COMPRENDE: • 120 spot radiofonici da 20” cad. • 4 quarti di pagina su VIVO Modena • 1 banner sul sito www.vivomodena.it

Per informazioni telefonare al num. 059.271412 oppure inviare mail a: commerciale@vivomodena.com

*Promozione valida fino al 30 aprile 2020

UN MESE DI PROGRAMMAZIONE SU:


MODENA SPORTIVA

La Ferrari punta su Leclerc Il contratto del monegasco è stato allungato fino al 2024. L’11 febbraio la nuova ‘Rossa’ In attesa di conoscere le caratteristiche della nuova Ferrari che dovrà provare ancora una volta a contendere il titolo mondiale alla Mercedes e a Lewis Hamilton (la presentazione ufficiale delle monoposto 2020 della ‘Rossa’ è prevista per martedì 11 febbraio), la scuderia di Maranello ha fatto la prima mossa importante della stagione: si tratta della conferma ufficiale di Charles Leclerc fino al 2024, che dimostra come il Cavallino creda molto sul giovane pilota monegasco e abbia intenzione di puntare su di lui per i prossimi anni. “La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara - ha detto il Team Principal della Ferrari Mattia Binotto - nell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro. Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 (è cresciuto infatti all’interno della Ferrari Driver Academy ndr) e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante”. Queste invece le parole dello stesso Charles Leclerc: “Sono estremamente contento di rinnovare con la Scuderia Ferrari.

La stagione appena conclusa come pilota della squadra più prestigiosa in Formula1 è stata per me un anno da sogno. Non vedo l’ora di rendere ancora più profondo il rapporto già forte che mi lega al team dopo un 2019 intenso e ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione”. Nel suo primo Mondiale alla guida della Ferrari Leclerc ha conquistato due successi (Belgio e Italia) ed è partito sei volte in Pole Position. (GB)

F1, il mondiale al via il 15 marzo in Australia Il nuovo mondiale di Formula Uno partirà, come da tradizione, dall’Albert Park Circuit di Melbourne, domenica 15 marzo. Le gare quest’anno sono 22 con la novità assoluta del Vietnam (si correrà all’Hanoi Street Circuit il 5 aprile) e il ritorno del Gp d’Olanda sul circuito di Zandvoort (3 maggio) (foto), che mancava dal 1985, anno in cui a tagliare per primo il traguardo fu Niki Lauda su McLaren. Resta fuori invece il Gp di Germania. La chiusura avverrà, ancora una volta, allo Yas Marina Circuit dove si corre il Gp di Abu Dhabi, domenica 29 novembre, mentre il Gp d’Italia, sempre a Monza, è previsto per il 6 settembre.

23 La Rossa a Le Mans, al museo Ferrari Il Museo Ferrari di Maranello, propone per questo inizio d’anno, una nuova mostra. Dal 15 gennaio e fino a venerdì 19 aprile, infatti, è visitabile l’esposizione “Ferrari at 24 Heures du Mans” che celebra settant’anni di vittorie della Casa del Cavallino Rampante alla 24 Ore di Le Mans. Gli spazi espositivi ospitano alcuni tra i modelli che hanno contribuito a scrivere pagine memorabili della storia della gara di durata francese, come la 166 MM Barchetta Touring, la vettura che con Lord Selsdon e Luigi Chinetti si impose nel 1949, o la 488 GTE che si è aggiudicata l’ultima edizione con Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra. Un omaggio alle imprese di vetture, ingegneri e piloti che hanno conquistato, nel corso dei decenni, 36 vittorie, di cui 27 di classe e nove assolute ed un’occasione unica per poter ammirare da vicino il trofeo della celebre maratona che si disputa sul circuito de La Sarthe. La mostra “Ferrari at 24 Heures du Mans”, affianca quelle già presenti al Museo “Hypercars - L’evoluzione dell’unicità” e “90 anni - Scuderia Ferrari, la storia completa”, la mostra che celebra il 90° compleanno del Cavallino Rampante, con auto che ne testimoniano la storia gloriosa e le tappe. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito https://musei.ferrari.com


Profile for Vivo Modena

Modena 804  

Modena 804

Modena 804  

Modena 804