Page 1

2014

Architecture and design studio

PORTFOLIO


©


PROFILO

info@rktts.com www.rktts.com


STUDIO RKTTS è uno STUDIO DI ARCHITETTETTURA E DESIGN che opera a livello nazionale su progetti di ristrutturazione e di nuova edificazione. Lo studio, che ha sede in via Mameli 2 a Milano, svolge la sua attività nel campo della progettazione architettonica e della direzione lavori di opere civili e industriali. Matura negli anni esperienze progettuali in ambiti specifici quali residenza e uffici, edilizia scolastica, hospitality, teatri di posa e post-produzione pubblicitaria, showroom. I lavori svolti interessano tanto la realizzazione di nuove edificazioni quanto le ristrutturazioni e i progetti di interni. Oltre all’architettura, lo studio sviluppa in parallelo progetti di DESIGN, ARREDO e SCENOGRAFIA. PHILOSOPHY RKTTS basa la propria attività sulla ricerca nell’ambito dell’architettura e del design. L’approccio alla progettazione non è sottomesso a tendenze o a convenzioni formali, ma nasce con il progetto, attraverso lo studio del contesto e la rilettura del passato, dal confronto tra esigenze del cliente, economia, tecnica e ambiente. Crediamo che una buona progettazione possa produrre maggior benessere e soddisfazione alle persone, migliorandone la qualità della vita. Lavoriamo quando ci è data questa possibilità con artisti sperimentando l’integrazione tra arte e architettura. CONTATTI RKTTS Via Goffredo Mameli 2 20129 Milano t +39 0287158698 f +39 02 36524192 info@rktts.com www.rktts.com

©


TEAM LORENZO FACCHINI
 Architetto (Milano,1969) Studia presso la Facoltà di Architettura del Politecnico. Nel 1995 – grazie alla partecipazione al progetto Erasmus presso la University of Industrial Arts UIAH/TAIK di Helsinki - intraprende una ricerca sull’evoluzione e gli scenari futuri dei luoghi di lavoro, ed in particolare dell’ufficio, che culminerà nella tesi di laurea dal titolo Hide-tech Office. Inizia la sua carriera come collaboratore dello studio Safina e Venturini e successivamente dell’ingegnere Marco Ruscelli. Nel 2000 è tra i fondatori - con l’architetto Stefano Caravaggi e l’ingegnere Walter Incerti - di STUDIO46, società di progettazione; successivamente, nel 2010, da’ vita a MA2A, collettivo di architetti. Nel 2014 costituisce con gli architetti Michela Gilardi e Matteo Martini RKTTS Studio, concretizzazione di una collaborazione decennale. MICHELA GILARDI
 Architetto (Milano, 1970) Si laurea nel 1996 presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Inizia la sua esperienza lavorativa presso lo studio dell’architetto Luisa Cortese a Milano. In parallelo alla progettazione architettonica sviluppa conoscenze in ambito paesaggistico partecipando a corsi post-laurea tra cui “Progettazione del Verde negli Spazi Urbani”, presso la Facoltà di Agraria di Milano. Nel 1999 intraprende una collaborazione quadriennale con lo studio degli architetti paesaggisti Elena Balsari Berrone e Chiara Curami Balsari a Milano. Successivamente collabora con l’architetto Carlo Baccalini. Dal 2008 inizia l’attività di libero professionista nel campo della progettazione architettonica e della direzione lavori di opere civili, landscape e interior design, maturando negli anni esperienze progettuali in ambiti specifici quali uffici, edilizia residenziale e sociale; in quest’ultimo settore collabora da anni con L’Impronta Associazione Onlus - un’associazione senza scopo di lucro che opera in aiuto alla disabilità (minorile e adulta) - per la quale sviluppa dagli studi di fattibilità ai progetti esecutivi, seguendone direttamente i lavori di realizzazione. Ha una spiccata propensione alla progettazione, al project planning management, con ampie competenze di direzione lavori. Negli ultimi anni condivide numerosi progetti con l’arch. Facchini fino alla convergenza in RKTTS STUDIO. MATTEO MARTINI 
Architetto (Genova, 1982) Durante gli studi alla Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano inizia a collaborare con Lorenzo Facchini presso STUDIO 46. Nel 2005 è studente Erasmus per un anno alla Faculdade de Arquitectura e Artes dell’Universidade Lusiada. Si laurea nel 2007 con una tesi sul riuso dei teatri di posa del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Nel 2010 si diploma al corso specialistico di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Brera con i relatori Francesco Micheli ed Edoardo Sanchi. Dal 2007 al 2010 lavora con il regista Francesco Micheli all’allestimento di alcuni spettacoli di teatro musicale e nel 2008 debutta con la scenografia per la prima rappresentazione italiana dell’opera Gesualdo considered as a murderer di Luca Francesconi e Vittorio Sermonti, prodotta dal Festival MITO SettembreMusica, in scena al Teatro Franco Parenti di Milano. Nel 2010 è progettista nello studio MA2A; contemporaneamente prosegue la sua attività nella progettazione scenografica di teatro musicale come assistente di Edoardo Sanchi e Federica Parolini. Nel 2014 è co-fondatore di RKTTS STUDIO. RKTTS si avvale di un collaudato team di specialisti e di alcuni collaboratori interni, tra i quali in questi anni LUCIA FERRARI I MATTIA BERI | ALESSANDRO BOSETTI | ALESSIA PESSANO | MAURIZIO FAGIUOLI | EDOARDO MANARA | FEDERICA PECORA | SIMEONE MALUTA | LAURA LOBB | LUCA PENATI.

info@rktts.com www.rktts.com


©


PROGETTI


MARINA SUITE HOTEL

2012-2014

LOANO (SV)

L’intervento si pone di demolire e ricostruire i volumi già presenti nel lotto di proprietà, costituiti da due capannoni industriali in disuso, al fine di insediarvi due edifici destinati a funzione di residenza e turistico ricettivo. Gli edifici occupano la parte Est del terreno (a monte), creando una zona a verde che filtrerà il traffico della via Aurelia, su cui l’area si affaccia. L’area si trova inoltre in una posizione privilegiata rispetto ad un importante polo attrattivo quale il nuovo Porto di Loano. La realizzazione dell’intervento di demolizione e ricostruzione degli edifici esistenti per insediarvi una nuova destinazione residenziale, con la sistemazione ad area verde contribuirà alla riqualificazione dell’area e consentirà il raggiungimento di importanti obiettivi di qualità edilizia e urbana.

Tipologia: Area lotto: Sup. costruita: Luogo:

Turistico ricettivo / residenziale 7514 mq 4721 mq Loano (SV)

Incarico: Stato:

Progettazione e Direzione Lavori Progetto definitivo

In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


MARINA SUITE HOTEL

2012-2014

LOANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


MARINA SUITE HOTEL LOANO (SV)

©

2012-2014


MARINA SUITE HOTEL

2012-2014

LOANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


HOTEL IN MILANO

2013

VIA CALDERA 21

Oggetto del presente incarico è stata la progettazione e direzione lavori per la realizzazione di una camera campione, primo step nell’ambito del più ampio progetto di rinnovamento dell’ex HOTEL BRUN di Milano, categoria quattro stelle business. Contemporaneamente al nostro progetto la proprietà ha avviato alcune trattative con i possibili gestori dell’intera struttura. L’intervento viene quindi a configurarsi come una possibile proposta e al contempo costituisce un caso studio in vista della imminente ristrutturazione complessiva dell’immobile e con esso delle restanti 300 camere. Scopo principale del progetto è rinnovare le finiture interne per raggiungere una riqualificazione estetica in grado di soddisfare uno standard contemporaneo. Le scelte progettuali effettuate sottendono inoltre volutamente una definizione relativamente “neutra”, preservando tuttavia la possibilità di offrire personalizzazioni incrementabili in funzione delle esigenze del gestore che rileverà la struttura. Come ulteriore richiesta vi è l anecessità di contenere rigidamente i costi realizzativi, che ha inoltre guidato le scelte progettuali volte a minimizzare ove possibile gli interventi e le lavorazioni, riducendo così tempi di intervento e quindi ulteriormente i costi, e favorendo scelte in grado di offrire una maggior percezione di rinnovamento.

©

Tipologia: Superficie: Luogo:

Hospitality 30 mq Milano, via Caldera 21

Incarico: Cliente: Project management: Stato:

Concept, Progettazione e Direzione lavori Milano Assicurazioni S.p.A. Immobiliare Lombarda S.p.A. Realizzato


HOTEL IN MILANO

2013

VIA CALDERA 21

info@rktts.com www.rktts.com


STUDIO MEDICO VIA PISACANE

2012-2013

MILANO

All’interno di un immobile di particolare pregio, sottoposto a vincolo monumentale, abbiamo progettato e realizzato uno studio medico conciliando la storia dell’immobile con le esigenze dell’attività specifica da svolgere in esso. L’obbiettivo è stato di mantenere il carattere “storico” dello spazio, rispettandone la natura. L’idea alla base è stata di dividere la pianta quadrata in due distinte realtà, differenziandole in modo evidente. Una prima parte, l’ingresso, la sala attesa e uno studio per i colloqui con i pazienti, è connotata da un carattere che rievoca in parte il “calore” di un ambiente domestico, mentre una porta scorrevole conduce all’area tecnica, ove il paziente incontra un contesto più vicino all’ambiente ambulatoriale, vera area operativa del medico. Alcuni arredi ed elementi come le porte, le pareti vetrate e tutti gli arredi fissi sono stati realizzati su nostro disegno per questo specifico spazio.

©

Tipologia: Superficie: Luogo:

Studio medico 100 mq Milano, Via Pisacane

Incarico: Stato:

Progetto e Direzione Lavori Realizzato


STUDIO MEDICO VIA PISACANE MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2012-2013


EDIFICIO RESIDENZIALE

2009-2014

CERIALE (SV)

Il progetto nasce dalla volontà dei proprietari di ricostituire, dopo anni di abbandono, il pregio di un antico immobile sito nel centro storico di Ceriale. L’edificio, composto da nuclei edilizi di epoche differenti, appariva come un complesso disomogeneo per stile e finiture in evidente stato di degrado e abbandono. Il progetto é stato realizzato in collaborazione con l’ingegner Bruno Martini e ha come premessa la ristrutturazione edilizia integrale, mediante demolizione e ricostruzione fedele. Obiettivi del progetto sono la valorizzazione dell’immobile e la riproposizione dell’identità compositiva ante operam, secondo una moderna rilettura delle parti che rispetti il contesto storico in cui è ubicato. L’intervento propone, parallelamente al carattere di fedeltà, criteri di attualità dettati dall’adeguamento alle normative vigenti.

Tipologia: Sup. costruita: Luogo:

Residenziale 2.000 mq Ceriale (SV)

Incarico: Progetto e Direzione Lavori Cliente: Ecoedile Srl Stato: Realizzato In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


EDIFICIO RESIDENZIALE

2009-2014

CERIALE (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


UFFICI MONTEFERRO SPA

2009-2013

VIA PERIN DEL VAGA 12, MILANO Il progetto ha come oggetto la ristrutturazione di tre unità immobiliari costituenti il primo piano dell’immobile di via Perin del Vaga 12 a Milano. Il cliente, Monteferro Spa, già occupa una di queste unità, sede storica ma sottoutilizzata che intende rilanciare. Unitamente a questa possiede altre due unità immobiliari che per il momento saranno ristrutturate e date in locazione. L’intervento ha interessato il completo rifacimento degli impianti, la sostituzione dei serramenti e la modifica del layout interno. In particolare per l’ufficio sede del Cliente abbiamo curato la personalizzazione degli uffici fino al disegno di alcuni elementi realizzati su misura per questo progetto quali la serigrafia delle pareti vetrate, alcuni arredi fissi e sedute, e una coppia di arredi in ferro, una libreria e un supporto tv in ferro, realizzati con le guide metalliche di cui Monteferro produttore e leader mondiale.

©

Tipologia: Superficie: Luogo:

Uffici 345 mq Milano, Via Perin Del Vaga 12

Incarico: Cliente: Stato:

Progettazione e Direzione Lavori Monteferro S.p.a. Realizzato


UFFICI MONTEFERRO SPA

2009-2013

VIA PERIN DEL VAGA 12, MILANO

info@rktts.com www.rktts.com


COMPLESSO IMMOBILIARE VIA SENIGALLIA

2011-2012

MILANO

Incarico di Progettazione e direzione lavori per la riqualificazione delle scale esterne di quattro edifici a torre e riordino delle facciate in muratura edificio B. L’intervento sul complesso immobiliare ha riguardato anche la riqualificazione estetica e funzionale della guardiola del complesso immobiliare.

Š

Tipologia: Luogo: Anno:

Uffici Milano, via Senigallia 18/2 2011-2012

Incarico: Cliente: Stato:

Progetto Architettonico Esecutivo e Direzione Lavori Idea Fimit Sgr SpA Realizzato


COMPLESSO IMMOBILIARE VIA SENIGALLIA MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2011-2012


SCUOLA MATERNA COMUNALE

2005 - 2010

PRIMALUNA (LC)

L’idea progettuale dal punto di vista compositivo si basa sulla chiara identificazione visiva di tre volumi che già dall’esterno individuano le tre sezioni, predisposte per ospitare circa 90 bambini. La rotazione planimetrica dei tre parallelepipedi che compongono le sezioni stesse, visibile non soltanto in pianta, costituisce l’elemento generatore dello spazio interno, progettato nell’intento di creare una maggiore varietà e ricchezza di spazi e prospettive, sfuggendo la rigidità degli schemi lineari e dei lunghi corridoi tipici di tanta edilizia scolastica del passato. In ciascuna sezione convivono quindi contemporaneamente analogie e differenze, similitudini e caratteri di unicità che si articolano in un percorso percorso formativo e di crescita triennale che tuttavia garantisce anche l’esistenza di una identità per ciascun anno/aula. Il progetto intende inoltre trattare in maniera differente il rapporto tra edificio/comunità ed edificio/bambino. Nel primo caso infatti l’edificio si pone nei confronti della collettività e del contesto con caratteri lineari e geometrici, mentre all’interno svela una identità più consona al mondo dei piccoli, rivelandosi colorato, con pareti stondate e materiali naturali. La scuola si sviluppa su due livelli, data la conformità del terreno. Al piano superiore le tre aule, distribuite da un unico corridoio vetrato che apre verso l’ingresso all’edificio da nord e alla scala/ascensore che connette con il piano inferiore. Qui un grande openspace, divisibile ad uso refettorio ed attività di movimento da un lato, la cucina e i relativi servizi dall’altro. L’area gioco esterna, che sfrutta i dislivelli naturali del pendio per l’inserimento di alcuni giochi, è cararatterizzata da un ulteriore utlilizzo anche come parco pubblico durante il perido estivo. Un’altra area esterna è stata riservata solo alla scuola, concepita come area didattica all’aperto, protetta e riservata ai bambini più piccoli.

©


SCUOLA MATERNA COMUNALE

2005 - 2010

PRIMALUNA (LC)

Tipologia: Superficie: Luogo:

Edilizia Scolastica 700mq Primaluna (LC)

Incarico: Cliente: Stato: Importo:

Progettazione e Direzione Lavori (incarico congiunto con Ing. Walter Incerti) Comune di Primaluna Realizzato edificio 750.000 euro opere esterne 160.000 euro

info@rktts.com www.rktts.com


SCUOLA MATERNA COMUNALE PRIMALUNA (LC)

©

2005 - 2010


SCUOLA MATERNA COMUNALE PRIMALUNA (LC)

info@rktts.com www.rktts.com

2005 - 2010


CONCORSO NUOVA SCUOLA MEDIA BERLINGO (BS)

2010

Le scelte progettuali e funzionali hanno tratto origine da alcuni aspetti scaturiti dall’analisi del contesto e dalle esigenze espresse dall’Amministrazione Comunale. Anzitutto è emersa sin dalle prime fasi la volontà di favorire l’integrazione tra la nuova scuola media e gli edifici scolastici già esistenti, ricercando continuità formale e omogeneità nel linguaggio architettonico. Si è inoltre considerato che l’area adiacente all’area di intervento, secondo le intenzioni future espresse dall’Amministrazione, verrà destinata a parco pubblico, quindi si è verificata una rilevante opportunità per realizzare un progetto in qualche modo “aperto” verso il lato confinante del Parco. Il favorimento dell’integrazione tra polo scolastico esistente e nuovo edificio scuola media e il Parco diviene quindi tema centrale e importante contributo alla genesi dello schema planimetrico. Il percorso che conduce alla nuova scuola attraverso il sottopassaggio raggiunge infatti una sorta di “piazza” coperta, concepita come luogo “protetto” della pioggia e dal sole, ma aperto a nord verso il futuro secondo la considerazione che la scuola progettata non costituisca l’unico punto d’arrivo bensì uno insieme ad altri progetti che verranno individuati dall’Amministrazione Comunale in futuro nella restante porzione dell’area dell’ex cava.Contemporamente si è posta particolare attenzione alle molteplici attività che un polo scolastico comprende, con l’aggiunta inoltre di una aula magna aperta anche ad un’utenza esterna. Dall’analisi quindi del rapporto tra attività della singola scuola ed edifici polivalenti comuni nonché tra scuola e contesto urbano, si è pervenuti allo schema distributivo proposto, nel tentativo di ottimizzare insieme percorsi e connessioni interne all’edificio e tra polo scolastico e contesto urbano. A completare il quadro delle motivazioni generatrici del progetto proposto vi è la ricerca sull’orientamento ideale dell’edificio, in relazione all’aspetto morfologico del lotto, con la presenza della Via XX Settembre sul lato sud, quale elemento unico di connessione veicolare con l’area di intervento, ma soprattutto orientamento rivolto a sud in funzione di una ottimizzazione dei requisiti passivi di contenimento dei consumi energetici.

©


CONCORSO NUOVA SCUOLA MEDIA BERLINGO (BS)

Tipologia: Concorso: Superficie: Luogo: Anno:

2010

Edilizia Scolastica Partecipazione aperta - progetto preliminare Area di intervento 5.000 mq – costruito 1.659 mq Berlingo (BS) 2010

Committente: Comune di Berlingo (BS) Importo: 1.360.000 euro Progettisti:

Lorenzo Facchini, Capogruppo Matteo Martini, Progettista

Collaborazioni: Arch. Simeone Maluta, Progettazione Arch. Alessia Pessano, Progettazione Matteo Martini, Grafica & Rendering Arch. Michela Gilardi, Paesaggio Consulenze:

Ing. Gloria Rozzini, SostenibilitĂ ambientale Arch. Simone Muzio, Impianti

info@rktts.com www.rktts.com


CONCORSO NUOVA SCUOLA MEDIA BERLINGO (BS)

©

2010


CONCORSO NUOVA SCUOLA MEDIA BERLINGO (BS)

info@rktts.com www.rktts.com

2010


UFFICI LOWE-PIRELLA VIA LANCETTI 43 MILANO

2010

Posto in una zona di Milano in fase di forte trasformazione l’immobile di via Lancetti, da poco interamente ristrutturato, viene scelto quale sede da parte dell’agenzia LOWE-PIRELLA, che si avvale della consulenza progettuale di Cushman & Wakefield. Gli uffici, inizialmente indivisi in due grandi open-space vengono così suddivisi secondo le logiche lavorative richieste dall’inquilino, realizzando però ampie superfici con pareti vetrate, che lasciano aperta la percezione dell’ufficio nella sua totalità. L’uso puntuale del colore contribuisce a personalizzare ed identificare alcuni ambienti particolari, quali le meeting room. Tipologia: Uffici Superficie: 1.300 mq Luogo: Milano, via Lancetti 43 Anno: 2010 Incarico: Progetto Architettonico Esecutivo e Direzione Lavori Cliente: Milano Assicurazioni S.p.A. Stato: Realizzato In collaborazione con: Cushman & Wakefield, progetto preliminare

©


UFFICI LOWE-PIRELLAVIA LANCETTI 43 MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2010


IMMOBILE MILANO ASSICURAZIONI SPA VIA CORDUSIO 2, MILANO

2009-2010

Tipologia: Uffici Cliente: Milano Assicurazioni S.p.A. Luogo: Milano, Via Cordusio 2

AMPLIAMENTO UFFICI DLA PIPER, piano 5°

Progettazione architettonica e direzione lavori all’interno della riqualificazione degli impianti meccanici, rifacimento bagni e nuove finiture interne dei locali adibiti ad uffici al piano 5°, sede di DLA PIPER ITALY RISTRUTTURAZIONE UFFICI COMMERZBANK piano 1° Progettazione architettonica e direzione lavori all’interno della riqualificazione degli impianti meccanici, rifacimento bagni e predisposizione di una nuova soluzione di controsoffittatura ed impianto di illuminazione: realizzazione in 4 fasi per consentire la piena operatività degli uffici durante la ristrutturazione AMPLIAMENTO UFFICI DLA PIPER piano 2° Progettazione architettonica e direzione lavori all’interno della riqualificazione degli impianti, definizione di nuovo layout distributivo, collegamento mediante nuova scala interna degli uffici DLA PIPER ITALY PARTI COMUNI piano interrato, piano terra, piano 6° e n°4 vani scala Progettazione architettonica e direzione lavori per la realizzazione delle opere atte a rendere conforme l’edificio al progetto di prevenzione incendi

©


IMMOBILE MILANO ASSICURAZIONI S.p.A.

2008

VIA CONSERVATORIO 15, MILANO

Tipologia: Uffici Cliente: Milano Assicurazioni S.p.A. Luogo: Milano, via Conservatorio 15 RISTRUTTURAZIONE UFFICI ANIA Progettazione architettonica e direzione lavori per la realizzazione dei nuovi uffici ANIA sede di Milano AMPLIAMENTO UFFICI STUDIO LEGALE RINALDI E ASSOCIATI Progettazione architettonica e direzione lavori per la predisposizione di un ampliamento degli uffici dello studio Studio Legale Rinaldi e Associati PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE CORTILE Progettazione per la riqualificazione del cortile interno all’immobile info@rktts.com www.rktts.com


RICONVERSIONE EX SALA CINEMATOGRAFICA

2009 - 2011

LOANO (SV)

L’intervento di riconversione scaturisce dall’esigenza di trasformazione dell’edificio derivante da mutate esigenze; la sala cinematografica infatti non costituisce più una attività in grado di creare utile bensì negli ultimi anni ha generato una situazione economicamente insostenibile; di qui la necessità di rivedere integralmente l’edificio, mantenendone la destinazione commerciale, ma ripensando profondamente il volume della sala. L’occasione inoltre diviene quella di sostituire un manufatto decisamente incongruo rispetto al contesto urbano in cui si trova. Il fuoriscala costituito dall’attuale grande volume rettangolare con le travi a vista, che ricorda una capannone industriale, è stato sostituito da un’architettura contemporanea, ma che riprende la piccola scala e la frammentazione tipica degli interventi delle aree centrali del Comune. Quello che oggi costituisce un retro assolutamente privo di qualità diviene un nuovo elemento riqualificatore che intende generare una riconversione virtuosa di questo zona interstiziale che attualmente non si riconosce né in Corso Europa né nel Caruggio principale, bensì come il retro di entrambi. La ristrutturazione dell’immobile prevede inoltre la realizzazione di un percorso pedonale aperto sul quale si affacciano nuove attività commerciali che risultano quindi in un interno/esterno. E che si pone in concorrenza con i caruggi già presenti ma poco individuabili. Questo percorso genera dunque una galleria coperta che diviene un nuovo collegamento tra Corso Europa e il Caruggio principale di Via Garibaldi. Tipologia: Commerciale, Terziario Superficie: 1.790 mq Luogo: Loano (SV) Anno: 2009-2011 Incarico: Cliente: Stato:

Progetto preliminare, definitivo e permesso di costruire Privato Progetto definitivo

In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


RICONVERSIONE EX SALA CINEMATOGRAFICA LOANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com

2009-2011


CONCORSO CITTADELLA DELL’EDILIZIA

2010

COMO (CO)

Il Concorso ha come specifico tema la progettazione di un nuovo edificio destinato a CENTRO FORMAZIONE EDILE E SEDE ENTI PARITETICI EDILI TERRITORIALI da realizzarsi sull’area sita in Como - Via del Lavoro. E’ oggetto di progettazione anche la sistemazione degli spazi esterni di pertinenza dell’edificio. Una parte della costruzione dovrà ospitare un centro formativo, con annesso cantiere scuola e zona parcheggi, che verrà utilizzato da E.S.P.E. (Ente Scuola Professionale Edile) ente accreditato presso Regione Lombardia per lo svolgimento di corsi di formazione in diritto-dovere e formazione continua delle maestranze edili del territorio comasco. La restante parte della costruzione verrà destinata agli uffici degli altri due Enti paritetici: C.P.T. (Comitato Paritetico Territoriale) e Cassa Edile di Mutualità ed Assistenza. La proposta progettuale scaturisce anzitutto dall’analisi del contesto. L’area di progetto è stata analizzata attentamente al fine di coglierne le caratteristiche specifiche, quali ad esempio il rapporto con l’edificato circostante, sia industriale che residenziale, i flussi di traffico, i parcheggi esistenti e di nuova realizzazione, la morfologia del terreno con la sua leggera ma non trascurabile pendenza. Tutti questi elementi, così come l’importanza che si è inteso dare all’orientamento solare ottimale con particolare riferimento alle aule e agli uffici del nuovo costruito, unitamente alle precise prescrizioni dimensionali fornite dal Bando, hanno contribuito a dar forma all’impianto planivolumetrico proposto. Tipologia: Superficie: Luogo: Anno:

Edilizia Scolastica, Uffici Area di intervento 4,500 mq Costruito 4215 mq Como (CO) 2010

Concorso: Partecipazione aperta – Progetto preliminare Committente: A.N.C.E. Como Importo: 3.480.000 euro Progettisti:

Lorenzo Facchini, Capogruppo Matteo Martini, Progettista

Collaborazioni: Arch. Simeone Maluta, Progettazione Arch. Alessia Pessano, Progettazione Matteo Martini, Grafica & Rendering Consulenze:

©

Arch. Simone Muzio, Impianti


CONCORSO CITTADELLA DELL’EDILIZIA COMO (CO)

info@rktts.com www.rktts.com

2010


CASA PRIVATA

2009

LOANO (SV)

A causa della volontà di frammentare l’edificio esistente in due unità indipendenti, in aggiunta a quella già insediata al piano primo, è stato necessario demolire e ricostruire un’intera porzione del fabbricato al fine di adeguarlo alle nuove esigenze di rinnovamento. Per evitare di reiterare ulteriormente una carattere architettonico compromesso dagli interventi che si sono stratificati nel corso degli anni e che sarebbe andato a costituire un’ennesima ricostruzione finto-fedele di un edificio che ormai di originario conservava ben poco, si è manifestata la volontà di dare una nuova identità al fabbricato tramite il ridisegno di tutta la parte di nuova costruzione. Il progetto prevedeva il recupero di parte del sottotetto ai fini abitativi e la ristrutturazione dei piani terra e porzione del primo, al fine di riorganizzare l’assetto funzionale delle due nuove unità abitative. L’edificio è inoltre dotato, sui tre lati, di un giardino di proprietà, nonché di una corte interna con un pergolato esistente, protetta dal traffico della via Aurelia, su cui affaccia il prospetto principale. Nel layout interno è stata mantenuta questa esigenza attraverso l’organizzazione degli spazi di servizio sul lato della via, mentre gli spazi del soggiorno e della sala da pranzo affacciano sul cortile interno. L’uso dei colori identifica e nello stesso tempo integra la nuova costruzione con l’esistente mantenendo una propria identità sul piano cromatico seppur mantenendo una continuità tipologica attraverso le bucature e le finiture esterne. Tipologia: Residenziale Superficie: 326 mq Luogo: Loano (SV) Anno: 2009 Incarico: Progetto Preliminare, Definitivo e Permesso di Costruire Cliente: Privato Stato: Progetto In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


CASA PRIVATA

2009

LOANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

2008

Favorire l’integrazione tra nuovo polo scolastico, palestra e l’adiacente Parco dei Germani rappresenta sin dall’inizio il tema centrale del progetto, che ha costituito un fondamentale contributo alla genesi dello schema planimetrico nel tentativo operato di valorizzare contemporaneamente percorsi e connessioni interne al polo e tra polo e contesto urbano. Una serie di linee parallele determinano un passo che costituisce la scansione degli edifici scolastici (Scuola materna, media ed elementare) e degli edifici polivalenti interposti ad essi. Differente è la scelta per la palestra che segue un orientamento parallelo all’edificato dell’ospedale ed alla strada posta a ovest del lotto in modo da aprire una prospettiva visiva verso il parco dei Germani. Questa soluzione realizza contemporaneamente un dialogo differente tra volume della palestra e strada adiacente (Via Cavour), rifiutando l’accostamento ortogonale nell’ottica di minimizzare la percezione volumetrica dell’edificio sportivo, per sua natura necessariamente alto ed ingombrante, mitigato peraltro da una zona verde dedicata ad alberature. L’area di parcheggio e la palestra costituiscono così un filtro tra la strada e gli edifici scolastici. Proseguendo dall’arrivo al parcheggio verso sud si incontrano quindi la scuola media e quella elementare così da poter cogliere visivamente sin dall’inizio l’insieme del complesso, distinguendone i singoli edifici scolastici principali in un crescendo dimensionale. Un edificio a corte su un unico piano contiene l’asilo, mentre le altre due scuole si conformano in due edifici in linea di due piani fuori terra. Ciononostante la tipologia costruttiva ha origini comuni e si basa sulla modularità di spazi e struttura, partendo dallo studio condotto sull’aula, unità costitutiva attorno alla quale ruotano poi tutte le altre funzioni dell’attività scolastica. Il modulo strutturale di maglia regolare si ripete più volte all’interno di ogni singolo edificio e tra gli edifici stessi. Tale spazio, che culmina superiormente con un lungo lucernario lineare dotato di vetri con pannelli fotovoltaici, ha lo scopo di favorire un riscontro di luce anche dal lato nord per ciascuna aula (di entrambi i piani), nonché una corretta ventilazione naturale della stessa. Completano l’intervento gli edifici quali mensa/ refettorio, biblioteca/auditorium e la centrale termica. Edifici questi costituenti volumetrie minori rispetto agli edifici scolastici, ad essi interposti, e comunque distinti con una propria identità funzionale e caratterizzati dalla realizzazione di un tetto verde che giova peraltro alle strutture di copertura, rallentando il loro invecchiamento e migliorando le capacità termiche degli edifici. Data la molteplicità dei flussi e percorsi il polo è stato pensato in modo da essere interconnesso longitudinalmente da un percorso che tocca ogni edificio. Tale asse, normalmente chiuso a costituire un ampio corridoio, in alcuni tratti si trasforma in porticato. Mentre l’accesso agli edifici avviene da un ampio percorso pedonale “esterno” alla recinzione del polo scolastico, il corridoio/portico è il vero elemento di interconnessione tra gli edifici e gli altri ambienti del complesso. Tipologia: Concorso: Superficie: Luogo: Anno:

Edilizia scolastica Partecipazione aperta Area di intervento 23.700 mq costruito 7.433 - aree esterne 15.597 mq Cernusco sul naviglio (MI) 2008

Committente: Comune di Cernusco sul naviglio (MI) Importo: 6.000.000 euro Progettisti:

Lorenzo Facchini, Capogruppo Matteo Martini, Progettista

Collaborazioni: Arch. Alessandro Bosettti, Grafica Arch. Matteo Martini, Rendering Arch. Michela Gilardi, Paesaggio Consulenze: ©

Ing. Gloria Rozzini, Sostenibilità ambientale Arch. Simone Muzio, Impianti Ing. Bruno Martini, Strutture Ing. Walter Incerti, Programmazione e costi Arch. Alessandra Braggion, Impatto ambientale


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

info@rktts.com www.rktts.com

2008


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

©

2008


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI)

info@rktts.com www.rktts.com

2008


COMPLESSO RESIDENZIALE

2008

BOISSANO (SV)

Il progetto interessa un lotto edificabile intercluso tra l’autostrada, una strada provinciale e un terrapieno a nord. L’idea è quella di creare un complesso di residenze, sia libere che in minima parte convenzionate, dotate di propri spazi verdi privati, ricostituendo una aggregazione generata anzitutto dalla morfologia del sito. L’opportunità progettuale è quindi costituita dal tentativo di ricercare e rielaborare alcuni caratteri tipici dell’architettura rurale ligure. Edifici dunque realizzati da volumi semplici, a pianta rettangolare, e caratterizzati da prospetti con prevalenza dei pieni sui vuoti e aperture di dimensioni contenute. Tipologia: Edilizia Residenziale Superficie: Area di dintervento 5956 mq costruito 993 mq Luogo: Boissano (SV) Anno: 2008 Incarico: Progetto Preliminare Cliente: Privato Stato: Progetto In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


COMPLESSO RESIDENZIALE

2008

BOISSANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


COMPLESSO RESIDENZIALE BOISSANO (SV)

©

2008


COMPLESSO RESIDENZIALE

2008

BOISSANO (SV)

info@rktts.com www.rktts.com


NUOVO INSEDIAMENTO PRODUTTIVO MORIS ITALIA 2011-2012 BREBBIA (VA)

L’incarico ricevuto dal Cliente ha riguardato la direzione generale dei lavori. L’opera è stata realizzata in 14 mesi nel rispetto della programmazione cronologica e del budget di spesa, consentendo al Cliente l’inizio della produzione nel manufatto realizzato entro i tempi programmati. Il prefabbricato prescelto ha garantito la possibilità di avere ampie luci di campata, come richiesto dall’attività da insediare, offrendo inoltre caratteristiche costruttive innovative e un ottimo apporto di luce naturale. Per il miglior controllo della spesa la DL ha operato a stretto contatto con MORIS appaltando di volta in volta direttamente opere specifiche e gestendo gli scorpori attraverso un coordinamento integrato di tutte le ditte esecutrici, perseguendo una significativa riduzione dei costi e preservando la rapidità dei tempi di esecuzione.

©

Tipologia: Superficie: Luogo: Anno:

Nuovo capannone produzione e uffici costruita 7.000 mq Brebbia (VA), Via per Cadrezzate 21 2011-2012

Cliente: Incarico: Stato:

Moris Italia Srl Direzione generale dei lavori e Responsa bile lavori, progettazione layout uffici Realizzato


NUOVO INSEDIAMENTO PRODUTTIVO MORIS ITALIA 2011-2012 BREBBIA (VA)

info@rktts.com www.rktts.com


MAGAZZINO E UFFICI HAULOTTE ITALIA SRL

2007-2008

SAN GIULIANO MILANESE (MI)

L’incarico ricevuto da Haulotte Italia Srl ha riguardato l’apertura della sede Haulotte in S.Giuliano Milanese, attraverso la riqualificazione di una struttura esistente. All’interno di tale insediamento sono presenti il magazzino e gli uffici, completamente rinnovati con l’occasione. L’attività ha comportato la redazione e presentazione di un progetto di prevenzione incendi. L’incarico si è quindi esteso l’anno seguente alla progettazione anche del layout uffici presso

Tipologia: Superficie: Luogo: Anno:

Magazzino e uffici 3.000 mq S.Giuliano Milanese (MI), Via Lombardia 15 2007-2008

Incarico: Progettazione layout uffici, riqualificazione magazzini, progetto prevenzione incendi, direzione lavori Cliente: Haulotte Italia Srl Stato: Realizzato

©


MAGAZZINO E UFFICI HAULOTTE ITALIA SRL SAN GIULIANO MILANESE (MI)

info@rktts.com www.rktts.com

2007-2008


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO SAN PIETRO VIMINARIO (PD)

2009

L’intervento è ubicato nella zona sud della città di San Pietro Viminario, a confine con gli impianti sportivi già esistenti, lungo la SP 14 Via Marconi 3, che conduce alla frazione di Vanzo confine con gli impianti sportivi già esistenti, su una superficie di circa mq. 24.000 mq. Il progetto prevede che la distribuzione delle le tipologie scolastiche di cui al D.M. 08.12.1975, norme tecniche relative, sia articolata: n. 5 sezioni di scuola dell’infanzia; n. 10 sezioni di scuola primaria di primo grado; n. 6 sezioni di scuola secondaria di primo grado; n. 1 palestra con accesso indipendente dal complesso scolastico. Unitamente agli edifici scolastici, in conformità a quanto previsto dalle dotazioni indicate dalla normativa scolastica predetta, sono stati quindi individuati degli edifici polivalenti in grado di completare la dotazione prevista. Tipologia: Superficie: Luogo: Anno:

Edilizia scolastica 7600 mq San Pietro Viminario (PD) 2009

Concorso: Cliente:

Progettazione Preliminare Comune di San Pietro Viminario (PD)

Progettisti:

Lorenzo Facchini, Capogruppo Matteo Martini, Progettista

Collaborazioni: Alessia Pessano, Progettista Arch. Alessandro Bosetti , Grafica Consulenze:

©

Arch. Simone Muzio , Impianti Ing. Gloria Rozzini, Sostenibilità ambientale


CONCORSO NUOVO POLO SCOLASTICO SAN PIETRO VIMINARIO (PD)

info@rktts.com www.rktts.com

2009


AMPLIAMENTO ALBERGO E PISCINA ESTERNA

2011

PIETRA LIGURE (SV)

Il progetto prevede l’ampliamento di una struttura ricettiva esistente mediante la dotazione di nuovi servizi:una piscina scoperta esterna e un solarium. Il ridisegno dell’ingresso, della Reception e della sala di attesa rinnovano l’immagine dell’albergo razionalizzando gli spazi e rendondoli più funzionali alle nuove esigenze ricettive. Tipologia: Hospitality - Benessere Superficie: 600 mq Luogo: Pietra Ligure (SV) Anno: 2011-2013 Incarico: Progetto e Direzione Lavori Cliente: Privato Stato: Progetto In collaborazione con: Ing. Bruno Martini

©


AMPLIAMENTO ALBERGO E CENTRO BENESSERE PIETRA LIGURE (SV)

info@rktts.com www.rktts.com

2011


CENTRO FITNESS IFC

2006-2008

CASSINA RIZZARDI (CO)

Il Centro Fitness IFC, ideato e progettato da alcuni amici, comprende oltre alle aree fitness e relativi spogliatoi, anche una zona wellness con vasche idromassaggio, bagno turco, docce emozionali e area relax, oltre che una sala corsi, un bar/ristorante e una centro per trattamenti estetici. Il nostro incarico ha riguardato la fase realizzativa, dall’organizzazione dell’appalto alla direzione lavori, portata a termine con la consegna del cantiere nei tempi e costi stabiliti.

Tipologia: Ricettivo - benessere Luogo: Cassina Rizzardi (CO) Anno: 2006-2008 Incarico: Direzione Lavori Cliente: Privato Superficie: 700 mq Stato: Realizzato In collaborazione con: Ing. Walter Incerti

©


CENTRO FITNESS IFC

2006-2008

CASSINA RIZZARDI (CO)

info@rktts.com www.rktts.com


SAMSUNG SHOWROOM

2004-2005

MILANO

Il progetto dello showroom sito all’interno della sede Samsung Italia in Cernusco sul Naviglio (Mi) è nato dall’esigenza di riordinare uno spazio espositivo in cui, all’interno dell’azienda, le differenti divisioni espongono i loro prodotti maggiormente significativi. Il design concept sul quale si basa il progetto, denominato “Samsung Lounge”, è nato immediatamente prima di questo lavoro, con lo scopo tra gli altri di costituirsi quale elemento unificante tra l’immagine delle differenti divisioni. L’intervento, dal budget estremamente contenuto, ha comportato poche opere di natura “edile”. Qualche controparete in cartongesso e la sola rimozione della moquette esistente e successivo trattamento protettivo della pavimentazione flottante esistente al fine di ottenere un effetto di grigio omogeneo. Il resto è stato lavoro di arredo, realizzato su disegno, con espositori dedicati ai singoli prodotti. Alcune pareti luminose contribuiscono al dinamismo dello spazio attraverso la variazione della luce e due giardini composti da elementi che richiamano elementi naturali tipici dei giardini di concezione orientale completano l’intervento. In sintesi uno spazio espositivo in cui, in analogia ad una esposizione di opere d’arte, si è scelto di annullare l’ambiente circostante e rimettere al centro il prodotto, per favorirne la percezione di forte identità ed autonomia. Tipologia: Commerciale Superficie: 170 mq Luogo: Cernusco sul naviglio (MI) Anno: 2004-2005 Incarico: Progettazione e Direzione Lavori Cliente: Samsung Electronics Italia Spa Stato: Realizzato In collaborazione con: Arch. Andres Cordoba Arch. Alessandro Bosetti

©


SAMSUNG SHOWROOM

2004-2005

MILANO

info@rktts.com www.rktts.com


SAMSUNG STORE

2006

MILANO

Il progetto nasce con l’ipotesi di Samsung di realizzare un primo concept store SAMSUNG in Milano. Individuato lo spazio di circa 1.000 mq il progetto preliminare si sviluppa su due piani. Dall’esterno una galleria, concepita come estensione espositiva, conduce all’entrata vera e propria, secondo un percorso prospettico che culmina con un tv di ultima generazione nel punto focale della prospettiva che si presenta al visitatore che si accinge ad entrare nello store. All’interno sono presenti tutti i dipartimenti dell’azienda (TV/audio/video, telefonia, videocamere/fotocamere, elettrodomestici e informatica) con l’intera gamma dei prodotti. Sono inoltre presenti, al di là del puro spazio destinato all’esposizione e vendita, alcuni uffici e un open-space polivalente destinato ad eventi e alla presentazione dei nuovi prodotti. In collaborazione con gli architetti Alessandro Bosetti e Andres Cordoba Incarico: Progetto Preliminare Cliente: Samsung Electronics Italia Spa Milano Luogo: 2006 Anno: Tipologia: Commerciale Superficie 1.000 mq progetto non realizzato Stato:

©


SAMSUNG STORE

2006

MILANO

info@rktts.com www.rktts.com


UFFICI GREEN MOVIE GROUP

1996-1997

MILANO

E’ il 1996. Greenmovie è una società in espansione e si occupa di post-produzione pubblicitaria. Si liberano alcuni spazi adiacenti. Nasce il primo lavoro significativo di Lorenzo Facchini, realizzato in collaborazione con l’arch. gaspare Safina. Il progetto richiede anzitutto di inventare un rapporto tra le nuove superfici disponibili in aderenza all’ingresso esistente, l’ingresso stesso ed il piano superiore, che diventerà il luogo degli uffici direzionali. La soluzione si trova in un cuneo di vetrocemento, una sorta di prua che, sfondata la parete che separa gli spazi esistenti da quelli appena acquisiti, diviene l’elemento intorno al quale si articolano i percorsi tra ingressi, differenti dipartimenti e uffici al primo piano. Dal 1996 in avanti le dinamiche di rinnovamento interne all’azienda non sono mai cessate e la progettazione si è quindi allargata anche al rinnovamento della parte operativa, ovvero le sale tecniche audio e video del piano terra. Per questi locali sono stati progettati, volta per volta, nuovi arredi e ambientazioni adatti alle nuove strumentazioni e software in continua evoluzione nel mercato della post-produzione. Di qui, in sintonia con le persone che in quelle sale avrebbero lavorato, è così nato un processo di trasformazione degli spazi “interni” basato sul reinserimento del colore, differenziato per attività, che ha lentamente sradicato la precedente immagine aziendale in bianco e nero. In collaborazione con Arch. Gaspare Safina Incarico: Cliente: Luogo: Anno: Tipologia: Superficie:

©

Progettazione e Direzione Lavori Green Movie Group Spa Milano, Via Procaccini 25 1996-97 Laboratori e uffici 1.050 mq totali - ampliamento 220 mq realizzato


UFFICI GREEN MOVIE GROUP MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

1996-1997


SCENOGRAFIA PER L’OPERA GESUALDO CONSIDERED AS A MURDERER

2008

TEATRO FRANCO PARENTI, MILANO

Lo spazio è il palazzo “senza porte e senza finestre” dell’anima di Carlo Gesualdo. Un Overlook Hotel arroccato come un castello medievale e che è al tempo stesso mente (creativa, diabolica, nevrotica, labirintica, estrema): una griglia di stanze non comunicanti ma dai confini labili, astratti. Un labirinto che è soprattutto mentale nel quale sono incastrate scatole abitate da personaggi di una presenza inquietante, quasi dei fantasmi, che vivono in stanze prigioni che forse è Carlo stesso ad aver eretto, per tenere quei ricordi e quelle ossessioni sotto chiave e controllarli. Inevitabilmente sarà destinato a fallire. Il tempo, infatti, comincerà presto a vacillare: presente, passato e futuro da una stasi apparente iniziano ad azionarsi, ad intrecciarsi fino a confondersi. Ed i fantasmi che le abitano si confondono con altri fantasmi: quelli dell’infanzia, dei sogni, delle pulsioni represse. Nonostante lo spazio-scatola sia tristemente reale, come nel caso del Nano-prete cresciuto in una scatola, questo diventa anche un pretesto per rappresentare la condizione degli altri personaggi: Silvia è la memoria storica (le sue parole sono infatti la fedele trascrizione della testimonianza che rese durante il processo a Carlo) e dietro di lei, come in un aula di tribunale, una serie di diapositive e annotazioni vengono presentate nel tentativo di ricostruire la cronaca dell’efferato omicidio. Infine l’ultima stanza, quella che sembra penetrare e perdersi nello spazio infinito di quella mente, è una scatola magica, un peep-box, nel cui interno Maria, moglie di Carlo - quell’oscuro oggetto del desiderio, ossessione e cardine della vicenda del Gesualdo - è rinchiusa come in un moderno peep-show, verso cui uno spioncino permette di scorgere qualcosa di magico e proibito metafora del teatro come luogo di rappresentazione e illusione. Intorno a tutto questo, quattro presenze, compaiono e si muovono in un livello superiore che circonda la scena, è il Coro, vera emanazione creativa di Carlo Gesualdo da Venosa, principe dei musici. Opera:

GESUALDO CONSIDERED AS A MURDERER musica di Luca Francesconi, libretto di Vittorio Sermonti Produzione:Festival MITO SETTEMBREMUSICA – TEATRO FRANCO PARENTI, Milano Direttore: Sandro Gorli Orchestra: Divertimento Ensemble Regia Francesco Micheli Scene: Matteo Martini Costumi: Lubna Balazova Luci: Marcello Iazzetti con Alda Caiello (soprano), Maurizio Leoni (baritono), Foto: Leonardo De Lisi (tenore) Lelli & Masotti

©


SCENOGRAFIA PER L’OPERA GESUALDO CONSIDERED AS A MURDERER TEATRO FRANCO PARENTI, MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2008


SCENOGRAFIA PER L’OPERA GESUALDO CONSIDERED AS A MURDERER TEATRO FRANCO PARENTI, MILANO

©

2008


SCENOGRAFIA PER L’OPERA GESUALDO CONSIDERED AS A MURDERER TEATRO FRANCO PARENTI, MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2008


SAMSUNG SHOP IN SHOP

2009

MILANO

Il progetto Shop in Shop prende forma alcuni anni prima della sua realizzazione con la richiesta di Samsung di progettare un un design concept per un allestimento modulare in grado di personalizzare, con un costo contenuto, uno spazio di differenti metrature da acquisire all’interno di un grande punto vendita. Di qui appunto il nome di Shop in Shop. Viene individuata una superficie di circa 50 mq quale target ideale per raprresentare la gamma di prodotti che si vogliono esporre, sebbene il progetto prevede la possibilità di ampliare o contrarre tale superficie in base al contesto particolare in cui dovrà essere realizzato. Il concept viene in seguito aggiornato in base alle linee guida internazionali finchè trova una sintesi finale con la realizzazione nel 2009 delle prime installazioni. In collaborazione con Arch. Andres Cordoba e Arch. Alessandro Bosetti Incarico:

Progetto Preliminare - Definitivo - Esecutivo, Direzione Lavori Cliente: Samsung Electronics Italia Spa Luogo: Cernusco sul Naviglio (MI) Anno 2009 Tipologia: Commerciale Superficie: 50 mq Stato: Realizzato Importo : 40.000 euro

©


SAMSUNG SHOP IN SHOP

2009

MILANO

info@rktts.com www.rktts.com


CABINA NAVALE - PERSONAL UNIT MILANO

2006

Progetto realizzato all’interno di una ricerca sul tema della cabina navale, coordinata da GINO FINIZIO DESIGN in collaborazione con 3M e FINCANTIERI, di cui Personal Unit costituisce uno dei risultati finali. Personal Unit nasce dall’idea che sulla nave, in particolare se non destinata alle crociere turistiche, sia possibile organizzare per ciascuna persona trasportata uno spazio “personale” unico ed esclusivo, seppur minimo, in grado di essere facilmente trasformabile per offrire situazioni differenti in base alle esigenze. L’unità personale parte dall’idea di creare una separazione “leggera” o riorganizzare lo spazio molto rapidamente, in modo semplice e con pochi gesti. La ricerca mira a smaterializzare e minimizzare riconducendoli alla loro essenza gli arredi della cabina, diversamente da quello che attualmente avviene. Leggerezza, trasformabilità, materiali prestazionali, tessuti tecnici sono gli elementi alla base del progetto. L’unità personale si basa sull’idea che lo spazio destinato alla persona sia totalmente fruibile dalla stessa da pavimento a soffitto. All’interno della personal unit la persona interviene con semplici gesti per definire la configurazione richiesta. E’ pertanto possibile trasformare un letto in seduta per la lettura o il relax o ancora per un momento alla scrivania. Le dimensioni individuate – L125/P205/H205 (cm) – si rifanno alle dimensioni minime del letto e del corridoio di accesso allo stesso. Tutto quanto non strettamente personale è pertanto demandato al di fuori dello spazio individuale, come i servizi igienici. L’unità personale mostra la trasformabilità del modulo in differenti momenti e situazioni. Si evidenzia la possibilità di passare con una rapida operazione manuale da un letto verso una seduta tipo chaise lounge per il relax o la lettura o ancora al montaggio di un secondo letto, qualora necessario per configurare una situazione a maggior densità abitativa. L’unità personale è pensata come un modulo “plug & play” da inserire entro un contesto attrezzato. La banda rossa evidenzia l’idea che la parete sia predisposta con un cablaggio al quale l’unità si aggancia qualora presente; il tubo nero è l’elemento tecnologico del modulo che fornisce le connessioni dati ed elettricità nonché la luce personale e una tenda avvolgibile microforata, attraverso la quale si assicura la privacy tra le unità; sempre con un sistema analogo potrebbe essere assicurata anche la privacy verso il corridoio. Aria condizionata e servizi igienici sono separati dall’unità e ubicati altrove. Incarico: Gino Finizio Design Cliente: 3M - Fincantieri Luogo: Luogo: Milano Anno 2006 Tipologia: Trasportation Superficie: 2.5 mq Stato: progetto

©


CABINA NAVALE - PERSONAL UNIT MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2006


SUPPORTO TV E LIBRERIA UFFICI MONTEFERRO SPA - MILANO

2010

Progettazione e realizzazione arredi su misura per uffici Monteferro Spa. All’interno del progetto di ristrutturazione dei locali sono stati progettati alcuni elementi di arredo funzionali alla sala riunioni con l’idea di coinvolgere ed utilizzare il prodotto che caratterizza il cliente, ovvero le guide metalliche utilizzate per gli impianti ascensore di cui è leader mondiale. Il profilo a T della guida diviene pertanto elemento portante di una libreria e di uno schermo per videoconferenze.

©


SUPPORTO TV E LIBRERIA UFFICI MONTEFERRO SPA - MILANO

info@rktts.com www.rktts.com

2010


LINEA DI ESPOSITORI E ARREDI PER SHOWROOM SAMSUNG

2005

A completamento del progetto di allestimento di un nuovo showroom nella sede Samsung, per il quale era stato in precedenza da noi realizzato un nuovo concept espositivo, sono stati disegnati una serie di espositori ed arredi dedicati alle esigenze dei prodotti da presentare.

Š


ESPOSITORI E ARREDI PER SAMSUNG

info@rktts.com www.rktts.com

2005


LAMPADA DA TAVOLO AD ASSETTO VARIABILE

1992

Il progetto di questa lampada, realizzato insieme all’amico e collega Andrea Viganò, è nato all’interno di un laboratorio di tecnologia diretto da Ezio Manzini. Il punto di partenza è l’utilizzo di una lampada fluorescente compatta, comunemente nota come lampada a basso consumo, prodotto che in questa fase inizia a farsi conoscere e che nel giorno di alcuni anni sarebbe diventato di larghissima diffusione, soppiantando quasi totalmente la lampadina incandescente. L’idea è basata su un cilindro, sede della lampadina, attorno al quale ruotano liberamente quattro elementi. Dalla composizione libera di queste rotazioni si ottiene un prodotto sempre differente, oggetto luminoso, tra scultura e lampada. Committente: Corso di Tecnologia - Prof. Ezio Manzini Costo produzione: non calcolato Stato dell’oggetto: prototipo Materiale: PMMA

©


LAMPADA DA TAVOLO AD ASSETTO VARIABILE

1992

info@rktts.com www.rktts.com


©


CLIENTI


CLIENTI

Nell’elenco Clienti riportato di seguito sono inclusi i lavori maggiormente significativi svolti su incarico diretto, cointestato o in collaborazione con altri studi o singoli professionisti. Fresia 1952 Srl 2012-14 Marina Suite Hotel Loano (SV)

Studio di fattibilità, progetto preliminare e definitivo per la riconversione di un ex area industriale attraverso la costruzione di due edifici a destinazione turistico ricettiva e residenziale sup. di 7514 mq .

Milano Assicurazioni S.p.A. Hotel in Milano via Caldera 21 2013 Concept e realizzazione di una camera

Progettazione architettonica e direzione lavori per la realizzazione di una camera campione al fine di rinnovare l’immagine dell’ex hotel Brun,struttura 4 stelle business - superficie intervento circa 30 mq

Immobile in Milano via Lancetti 43 2010 Ristrutturazione uffici piano 3°

Progettazione architettonica e direzione lavori per la predisposizione di una nuova locazione di uffici - LOWE-PIRELLA - superficie circa 1300 mq.

Immobile in Milano via Cordusio 2 2010 Ristrutturazione uffici COMMERZBANK piano 1° Progettazione architettonica e direzione lavori per la riqualificazione degli impianti

nella sede di COMMERZBANK realizzazione in 4 fasi superficie intervento circa 1200 mq

2009 Ampliamento uffici DLA PIPER piano 5° Progettazione architettonica e direzione lavori per

l’ampliamento degli uffici dello studio DLA Piper Italy Service per una superficie di circa 500 mq

2009 Ristrutturazione APPARTAMENTO piano 6° Progettazione architettonica e direzione lavori per la ristrutturazione di un

appartamento sito all’ultimo piano dell’immobile Opere di adeguamento VV.F. piano interrato, piano terra, piano 6° Progettazione architettonica e Direzione Lavori per opere di adeguamento VV.F. Verifiche urbanistico-edilizie: Relazione di Due Diligence Analisi amministrativa, catastale, urbanistica, edilizia e tecnica riferita alle conformità dell’immobile e ai suoi requisiti normativi della Legge Italiana, Statale e Regionale, in vigore nell’anno della stesura della pratica.

Idea Fimit Sgr SpA Complesso immobiliare in Milano via Senigallia 18/2 2012 Riqualificazione scale esterne torri A,B,C,D e facciata esterna edificio B Progettazione e direzione lavori per la riqualificazione delle scale esterne e riordino

2011

delle facciate in muratura edificio B

Riqualificazione guardiola Progettazione architettonica e direzione lavori per la funzionale della guardiola del complesso

©

riqualificazione estetica e


Fondi Immobiliari Italiani SGR S.p.A. - Fondo Rho Immobiliare Complesso immobiliare in Milano via Senigallia 18/2 2010 Ristrutturazione uffici piani 10° - 11° e 12° Progettazione architettonica e stima dei costi per nuovo layout ditribuzione interna

Hotel Casella

2011-13

degli uffici - superficie circa 1100 mq.

Ampliamento hotel e centro benessere Pietra Ligure (SV)

Progettazione preliminare per l’ampliamento e la progettazione di nuovi servizi comprensivi di piscina esterna e centro benessere di un albergo - sup. 600 mq

Ecoedile Srl 2009-14 Edificio residenzale Ceriale (SV) Progettazione e direzione

lavori per la demolizione e ricostruzione di immobile composto da piano terra commerciale e n.24 unità abitative sito nel centro storico.

Committente Privato 2011

Ristrutturazione residenza nel centro storico Ceriale (SV) Progettazione preliminare per la ristrutturazione e la nuova distribuzione interna di

un’unità immobiliare su tre livelli nel centro storico - sup. di 250 mq

Committente Privato 2013 Appartamento Milano Progettazione e direzione lavori nuovo assetto distributivo interno per la

realizzazione di un appartamento

Committente Privato 2011-12 Studio medico in Milano Via PISACANE 16 Progettazione e direzione lavori per la realizzazione di uno studio medico in edificio

OPS 2011

liberty di particolare pregio - vincolo monumentale diretto - sup. 100 mq

Uffici in Milano Corso SEMPIONE 43

Progettazione preliminare per la ristrutturazione di uffici e nuova distribuzione di una unita’ immobiliare all’interno dell’immobile progettato da Terragni e Lingeri noto come Casa Rustici - vincolo monumentale diretto - mq. 295

Moris Italia S.r.l. 2011-12 Nuovo capannone industriale Brebbia (VA)

Direzione lavori architettonica e responsabile dei lavori relativo alla costruzione di un nuovo capannone industriale . Sup. 7.000 mq. - Area 15.000 mq.

Monteferro S.p.a. 2010-11 Uffici in Milano via Perin del Vaga 12

Progettazione e direzione lavori e coordinamento sicurezza relative alla realizzazione di n.3 unità immobiliari ad uso ufficio


Committente Privato 2011

Riconversione ex cinema in centro commerciale e uffici Loano (SV) Progettazione preliminare e definitiva e presentazione permesso di costruire per

la demolizione e ricostruzione con cambio di destinazione d’uso da sala cinematografica a edificio commerciale e per il terziario

Committente Privato 2010

Appartamento/studio per un fotografo Milano Progettazione e direzione lavori nuovo assetto distributivo interno per larealizzazione

Concorso 2010

di un appartamento/studio fotografico

Cittadella dell’edilizia - COMO (CO) Concorso a partecipazione aperta

Accademia Italiana della Cucina 2010 Uffici sede di Milano via Napo Torriani 31 Progettazione preliminare per la ristrutturazione uffici Concorso 2010

Nuova scuola media - Berlingo (BS) Concorso a partecipazione aperta

Concorso 2009 Nuovo polo scolastico - San Pietro Viminario (PD) Concorso a partecipazione aperta Milano Assicurazioni S.p.A. Immobile in Milano via Conservatorio 15 2008 Ristrutturazione uffici ANIA piano 2° Progettazione architettonica e direzione lavori per la

2008

sede ANIA in Milanosuperficie circa 700 mq

realizzazione di nuovi uffici -

Ampliamento uffici Studio Legale Rinaldi e Associati

Progettazione architettonica e direzione lavori per la predisposizione di un ampliamento degli uffici dello studio Studio Legale Rinaldi e Associati superficie 300 mq

2008 Progetto di riqualificazione Cortile Progettazione progettazione per la riqualificazione del cortile interno all’immobile Fondiaria SAI S.p.a. 2008 Locali siti in Milano via Oldofredi n°51 Opere di manutenzione ordinaria per riordino facciata intero edificio

Progettazione progettazione architettonica e Direzione Lavori per il riordino delle facciate

Immobiliare Lombarda S.p.A. Immobile in Milano via Torino 66-68 ©


2007 Ristrutturazione uffici piano 3° Progettazione architettonica e direzione lavori per la

locazione di uffici - superficie circa 800 mq

predisposizione di una nuova

Meridiano Orizzonti S.r.l. 2007 Immobile in Milano piazza Santa Maria Beltrade 1 Ristrutturazione APPARTAMENTO piano 6° e 7°

Progettazione architettonica e direzione lavori per la riqualificazione di appartamento sito all’ultimo piano dell’immobile

Committente Privato 2008 Edilizia Residenziale Comune di Boissano (SV)

Progettazione preliminare e parere preventivo per la realizzazione di n.16 unità abitative nel Lotto B13

Concorso 2008 Nuovo polo scolastico - Cernusco sul Naviglio (MI) Progetto 2° classificato L’Impronta Associazione O.n.l.u.s. Locali siti in Milano Via Santa Teresa 18/A 2014 Laboratorio di panificazione - Gustolab Progettazione architettonica e Direzione Lavori Via Santa Teresa 26 2014 Ufficio e centro stampa - Stampalab Progettazione architettonica e Direzione Lavori 2010 Appartamento sito in Rozzano via Cassino Scanasio 10 Comunità alloggio disabili Progettazione architettonica e Direzione Lavori per la predisposizione di una nuova

comunità alloggio disabili in autonomia

2008 Locali siti in Milano Via Santa Teresa 28/B – 30/A Servizio Formazione all’Autonomia (SFA), piano terra Progettazione architettonica e Direzione Lavori per la realizzazione di spazi per il

Servizio Formazione all’Autonomia (SFA) “LA BUSSOLA” - superficie 150 mq

Via Fraschini 10 Micronido “ Il gatto e la volpe”, piano terra Progettazione architettonica e Direzione Lavori per l’adeguamento degli spazi adibiti a micronido

Via De Pretis 11/A Centro Diurno Ricreativo per Minori, piano terra Progettazione architettonica e Direzione Lavori per l’adeguamento degli spazi

adibiti a centro diurno ricreativo per minori

Via De Pretis 11/B Centro di Aggregazione Giovanile, piano terra Progettazione architettonica e Direzione Lavori per l’adeguamento degli spazi adibiti

a centro di aggregazione giovanile


Via Libera Cooperativa Sociale O.n.l.u.s. 2008 Appartamento sede della Comunità Educativa Minori (CEM) “Scricciolo”, piano quarto Via De Andrè 8

Progettazione architettonica e Direzione Lavori per la ristrutturazione di un appartamento sede della Comunità

Centro Socio Educativo (CSE) “L’ Ancora” , piano terra Via Boifava 29/c Progettazione architettonica e Direzione Lavori per la ristrutturazione di un open

space atto ad accogliere un Centro Socio Educativo

Haulotte Italia S.r.l. 2006-07 Uffici e magazzino in San Giuliano Milanese (MI) Via Lombardia 15 - San Giuliano Milanese (MI) Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e direzione lavori della nuova sede aziendale

2008 Uffici e magazzino in Villanova di Castenaso (BO) Via Merighi 30/3 - Villanova di Castenaso (BO) Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva e direzione lavori Brother Office Equipment S.p.A. 2006 Uffici in Cassina Dè Pecchi (MI) c/o Cassina Plaza - Via Roma 108 Progettazione e direzione lavori relative all’ampliamento International Fitness Club S.r.l. 2006 Centro fitness e area benessere in Cassina Rizzardi (CO) Via dell’Industria 41

filiale aziendale

della sede aziendale

Responsabile dei Lavori ai sensi del d.lgs. 14 agosto 1996, n. 494 conferito da IntesaLeasing SpA Direzione lavori e coordinamento sicurezza in fase di esecuzione

Gino Finizio Design - 3M - Fincantieri 2006 Design concept cabina nave Design concept di una cabina nave in collaborazione con Studio Gino Finizio Design, su incarico di 3M Italia, in collaborazione con Fincantieri Vector Electronic S.r.l. 2006 Uffici e magazzino in Paderno Dugnano (MI) Via Pietro Nenni 17-19 Progettazione e direzione lavori della nuova sede aziendale Comune di Primaluna (LC) 2004-09 Scuola materna comunale – Primaluna (LC) Via S. Rocco Progetto preliminare, Progetto definitivo, Progetto esecutivo, Direzione lavori, Progetto definitivo, esecutivo e Direzione Lavori opere esterne

Samsung Electronics Italia S.p.A. 2004 Design Concept “Samsung Lounge” Creazione del design concept Samsung Lounge

©


2004-05 Showroom Sede Samsung a Cernusco sul Naviglio (MI)

Progettazione e direzione lavori dello showroom interno alla sede Samsung di Cernusco sul Naviglio

2006

Showroom in Malta – La Valletta

Progettazione e direzione lavori dello showroom presso il service Samsung a La Valletta in Malta

2005 Showroom in Milano Design concept Samsung Store Milano Creazione del design concept e progettazione preliminare per la

showroom Samsung in Milano

realizzazione di uno

2008-09 Shop in Shop - Italia Creazione del design concept e direzione lavori dei progetti realizzati in tutta Italia 2009 Showroom in Milano Design concept Samsung Store Milano Creazione del design concept e progettazione preliminare per la realizzazione di un

concept store in Milano

Dirk Bikkembergs 2005 Showroom Studio di fattibilità per la realizzazione di uno showroom all’interno

della torre 11,

Stadio di S.Siro a Milano

Un, due, tre, Stella! 2004 Asilo nido Muggiano (MI) - Via Progettazione e direzione lavori di un asilo nido sito in Muggiano Committente Privato 2003 Appartamento in San Donato - MI Via Morandi Progettazione e direzione lavori Committente Privato 2003 Appartamento in Milano Corso Sempione 76 Progettazione e consulenza per la progettazione degli arredi Comune di Milano 2003 Scuola elementare e media in Milano Via Casati 6 - Via Tadino12

Progettazione definitiva ed esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase progettuale per manutenzione straordinaria del complesso scolastico consistente nel risanamento ambientale interno e delle facciate, adeguamento alle normative e abbattimento delle barriere architettoniche - in collaborazione con ing. Walter Incerti

Calvin Klein Europe S.r.l. Showroom Calvin Klein Europe Viale Umbria, Milano 1997-98 Progettazione esecutiva e direzione dei lavori in collaborazione con ing. Marco Ruscelli 1999-02 Progetto preliminare Calvin Klein inc. (New York, NY) Consulenza professionale di carattere tecnico-normativo, impiantistico ed architettonico


Fondazione E.n.p.a.m. Complesso immobiliare ad uffici in Milano Vie Pola-Taramelli-Abbadesse-Rosellini 1996 Rilievo architettonico ed impiantistico in collaborazione con ing. M. Ruscelli 1998-99

Progetto di ristrutturazione e riqualificazione architettonico dell’intero complesso immobiliare, in collaborazione con ing. M. Ruscelli e ing. Walter Incerti

1996 2001

Complesso immobiliare ad uffici in Corsico (Mi) Via G. di Vittorio 10

2007 scala

Rilievo architettonico in collaborazione con ing. M. Ruscelli Progetto adeguamento delle strutture al certificato prevenzione incendi e direzione lavori, in collaborazione con ing. V. Gallarini Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva ingresso/reception e sbarchi principali

Green Movie Group S.p.A. 1997 Uffici e laboratori post-produzione Via Procaccini 25, Milano Progetto di ampliamento degli uffici e laboratori di post-produzione esistenti 1998 Uffici e teatro di posa Via Niccolini 35, Milano Progetto di ristrutturazione degli uffici post-produzione e teatro di

posa

2000 Uffici e laboratori animazione Via Procaccini 11, Milano Progetto di ristrutturazione degli uffici e laboratori di animazione e relativi arredi dal 1996

Consulenza architettonica a vari livelli; progettazione di arredi specifici e sale tecniche per le diverse sedi

Intesa BCI Sistemi Servizi 2002 Incarichi diversi per l’esecuzione di rilievi architettonici ed elaborati

finalizzati alla redazione di stime

Media Cube 1998

Uffici e laboratori post-produzione Via Niccolini 35, Milano

grafici

Progetto e direzione lavori per la ristrutturazione degli uffici e laboratori di postproduzione.

Committente Privato 2001-02 Appartamento in Milano Via Ressi 12 Progettazione e direzione lavori SIA SSB S.p.A. Uffici in Milano Via Taramelli 26 2001 Progetto parere di conformità prevenzione incendi del complesso

immobiliare ad uffici sito in Milano - Via Taramelli Attività soggette nn. 64, 82, 89, 92 2003-05 Progetto e direzione lavori opere di formazione di una nuova cabina elettrica di trasformazione MT/bt, locaie UPS e gruppo elettrogeno al piano 2° seminterrato, in collaborazione con ing. Walter Incerti 2005-06 Realizzazione planimetrie esodo per differenti sedi aziendali, in collaborazione con ing. Walter Incerti 1997-98 Progettazione definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori e collaudi in collaborazione con ing. Marco Ruscelli ©


info@rktts.com www.rktts.com


Š Autorizzazione al trattamento dei dati personali in base alla legge 675/96

RKTTS PORTFOLIO 2014  

Architecture and Design studio Milan, Italy

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you