Page 1

Richard Bach IL LIBRO RITROVATO Prefazione L’ultima volta che vidi questo libro fu quando lo buttai via. Era la Guida del Messia che mi aveva dato Donald Shimoda, e l’avevo utilizzata proprio come spiegato in Illusioni: “Pensa intensamente alla tua domanda, chiudi gli occhi, apri il libro a caso. Poi apri gli occhi e leggi la risposta”. Aveva sempre funzionato: la paura si dissolveva in un sorriso e i dubbi si scioglievano in un istante. Ero affascinato e rapito dalle pagine di quel libro. Così, quella notte buia lo aprii fiducioso. “Perché il mio amico Donald Shimoda, che aveva così tanto da insegnarci, doveva morire di una morte così assurda? Perché?” Aprii gli occhi e lessi la risposta: “Ogni cosa in questo libro può essere sbagliata”. Ricordo che fui accecato dalla rabbia e dalla disperazione: io vengo qui a cercare aiuto e questa è la risposta? Scagliai il libro lontano, con tutta la forza che avevo. Le pagine svolazzarono tremolanti sopra quell’anonimo campo di fieno dell’Iowa, mentre il libro sembrava precipitare al rallentatore verso le erbacce. Non rimasi a guardare dove andò a cadere. Volai via da quel campo e non vi tornai mai più. La guida se n’era andat per sempre, insieme a quella pagina dolorosa e senza senso che mi aveva ferito a morte. Vent’anni dopo, un editore ricevette un pacchetto destinato a un autore. Il pacchetto era accompagnato da un biglietto: Caro Richard Bach, ho trovato questo libro mentre aravo il campo di soia di mio padre. Una volta quel campo era un terreno messo a fieno, e mio padre mi ha raccontato che un giorno lei ci è atterrato sopra insieme a un uomo che si diceva facesse i miracoli e che poi è stato ucciso. Pensi che, nonostante il terreno venga arato e dissodato una volta all’anno, il libro è ricomparso solo ora. E’ rimasto sepolto per un bel pezzo. Ho immaginato che fosse suo e, visto che tutto sommato è ancora in buone condizioni, nel caso che lei fosse ancora al mondo ho pensato di farglielo Richard Bach

1

2004 - Il Libro Ritrovato


riavere. Non era indicato il mittente. Sulle pagine, oltre ai grumi di terra, c’erano le mie ditate lasciate con l’olio del motore di un vecchio biplano. Sfogliando rapidamente, caddero alcuni fili d’erba. Ora che la rabbia era svanita, rimasi a lungo con il libro in mano a ricordare. Ogni cosa in questo libro può essere sbagliata. E fin qui ci siamo. Tuttavia questo non significa che non possa essere anche giusta. Ma stabilire ciò che è giusto o sbagliato non spetta certo a un libro. Sono io l’unica persona in grado di dire che cosa è vero per me. Sono io il responsabile. Mentre scorrevo le pagine, mi chiesi se il libro fosse proprio lo stesso che avevo gettato via quel giorno. Chissà se era rimasto lì, sepolto, a riposare, oppure se i suoi messaggi erano cambiati per i lettori del futuro. Alla fine, chiusi gli occhi, strinsi ancora una volta il volume e gli chiesi: “Mio caro bizzarro e misterioso libro, perché sei tornato?” Lo sfogliai un attimo, aprii gli occhi e lessi: “Ogni incontro e ogni avvenimento della tua vita accadono perché sei stato tu a volerli. Cosa desideri farne dipende da te”. Sorrisi. E questa volta non gettai via il libro, ma decisi di tenerlo. Ora, invece di chiuderlo in un cassetto, ho scelto di aprire tutte le sue pagine per voi, in modo che possiate sempre ascoltare il suo sussurro. Questo libro contiene alcune idee presenti in altre mie opere: ci sono spunti da Illusioni, Uno, Il gabbiano Jonathan Livingston, Sulle ali del tempo e Le storie dei furetti. La vita di uno scrittore, come quella di un lettore, è fatta di finzione e realtà; è quasi-accaduta, ricordata-a-metà e sognata. La parte più piccola del nostro essere è la storia che gli altri possono verificare. Eppure finzione e realtà sono amiche, e alcune verita si possono dire solo attraverso il linguaggio dei racconti. Per esempio, Donald Shimoda, il mio Messia riluttante, è una persona reale, anche se, a quanto ne so, non ha mai avuto un corpo e nessuno ha mai sentito la sua voce. Ugualmente reale è Furetta Stormy che, ai comandi del suo mini-aereo cargo, attraversa una terribile tempesta per portare a termine la propria missione; allo stesso modo, è reale Furetto Hrley che non esita a gettarsi in mare a notte fonda per salvare l’amico. E, come loro, sono reali tutti quei personaggi che mi hanno fatto vivere. Ma basta spiegazioni. Prima di portarvi a casa questo libro, assicuratevi Richard Bach

2

2004 - Il Libro Ritrovato


che la copia che avete in mano funzioni. Pensate intensamente a una domanda. Ora chiudete gli occhi e aprite il libro a caso. Richard Bach

Le nuvole non temono di cadere nel mare perché non possono né cadere né affogare. Ma sono libere di pensare il contrario e, se lo desiderano, persino di avere paura.

Molte persone felicemente realizzate hanno considerato almeno una volta il suicidio. Ma ci hanno ripensato.

Siete liberi di creare e venerare il passato che volete, per nascondere e trasformare il presente.

Quelle che sembrano le realtà più terribili non sono altro che sogni, mentre i sogni più dolci sono la realtà.

C'è una ragione per tutto. La briciola sulla tovaglia non è un mistico richiamo del biscotto mattutino; Richard Bach

3

2004 - Il Libro Ritrovato


è lì perché qualcuno ha deciso di non spazzarla via. Non v'è altro motivo.

Soltanto perché qualcuno irrompe all'improvviso nella vostra vita da un'altra dimensione, non pensiate che sia più saggio, o che sappia fare qualcosa meglio di voi.

Spirituale o terrena, della gente conta solo la conoscenza.

Siamo venuti al mondo ognuno con il proprio manuale per costruire una vita perfetta. Non tutti ricordano dove l'hanno messo.

La vita non dice nulla, mostra tutto.

Tutti hanno appreso qualcosa che qualcuno, da qualche parte, ha dimenticato.

Come farete a ricordarglielo? Tuffati nelle tue paure, sfidale a dare il peggio di sé e infliggi loro il colpo di grazia non appena provano ad alzare la testa. Altrimenti ti si moltiplicheranno attorno come funghi, soffocando la strada della vita che hai scelto.

Richard Bach

4

2004 - Il Libro Ritrovato


Ogni cambiamento che ti turba è aria pura, camuffata per apparire come il diavolo in persona.

Continuerai a scoprire nuove tecnologie, e ogni volta dovrai affrontare l'esame finale: "Desidero fare di questo credo la mia vita?".

Se Dio ti guardasse negli occhi e dicesse: "Ti ordino di essere felice per tutta la vita", che cosa faresti?

Si può chiamare fede tutto ciò in cui si crede prima di pensare, rispettando delle regole o attenendosi a determinati comportamenti solo perché è ciò che ci si aspetta da noi. Capita un miliardo di volte nella vita, se non si sta molto attenti.

La vita non chiede di essere coerenti, crudeli, pazienti, servizievoli, rabbiosi, razionali, sbadati, amorevoli, avventati, aperti, nevrotici, premurosi, severi, tolleranti, scialaquatori, ricchi, succubi, gentili, sgarbati, solleciti, divertenti, stupidi, forti, avidi, belli, pigri, dinamici, Richard Bach

5

2004 - Il Libro Ritrovato


pazzi, altruisti, stressati, profondi, edonisti, operosi, manipolatori, perspicaci, capricciosi, assennati, egoisti, cordiali o vittime.

Tuttavia, chiede di accettare le conseguenze delle proprie scelte.

E se dentro di voi ci fossero degli amici molto più saggi di voi? Se i vostri maestri fossero proprio qui, in questo momento? Invece di continuare a parlre, perché, una volta tanto, non provare ad ascoltare?

La rabbia è empre paura, e la paura è sempre paura di una perdita.

Ricordati che il mondo non è la realtà. E' un campo di allenamento dove ci si esercita a sconfiggere le apparenze con i propri concetti di realtà.

Desideri una vita senza problemi? Allora che cosa sei venuto a fare nello spaziotempo?

Meno conosci il gioco e meno ti ricordi di essere un giocatore, più la tua vita perde significato. Richard Bach

6

2004 - Il Libro Ritrovato


Se un ingenuo,innamorato sognatore crede a un universo di gioia, luce e perfezione e muore senza averne avuto prova, non era lui il folle ma l'universo.

C'è una ragione per cui hai scelto tutto ciò che ti circonda. Sii paziente, continua a vivere al meglio e in breve lo scoprirai.

La nazione più nobile si fonda sui valori, e il suo patriottismo si chiama coscienza.

A ogni cambiamento, ogni volta che nella tua vita pendi una decisione, diventi genitore di tutti i te stessi che ne nascono.

Ogni grande idea è incredibilmente affascinante e incredibilmente inutile fino a quando non viene messa in pratica.

Quando insegui l'ispirazione, vai in cerca di idee. Quando preghi per trovare una guida, sono le idee a mostrarti la via. Richard Bach

7

2004 - Il Libro Ritrovato


Ma devi fare molta attenzione!

Immagina di voler davvero scoprire chi sei, da dove vieni e perché sei qui. Immagina di non darti pace, né riposo, fino a quando non avrai avuto tutte le risposte.

Ora: riesci davvero a immaginare di non riuscirci?

La cattiveria rende infelici. La malvagità rende molto infelici.

La filosofia è un modo di vedere l'universo che ti guida nella vita di tutti i giorni. Probabilmente non la troverai nei libri di scuola.

Il motivo principale per cui non hai risposte è che non hai fatto domande.

Se continui a spingere un'elica che oppone resistenza, non stupirti se poi si accende l motore.

Qualunque scelta tu faccia, non varrà per una, ma per un milione di volte, e te la ricorderai Richard Bach

8

2004 - Il Libro Ritrovato


per tutta la vita.

La colpa è quella tensione che si avverte quando si cerca di cambiare il proprio passato, presente o futuro per il bene di qualcun altro. La tensione è tua, dunque puoi liberartene.

Non sai niente fino a quando non lo intuisci.

Nei sogni, paesaggi, personaggi, avventure, pericoli ed epiloghi, tanto quelli più terribili quanto più lieti, sono frutto della propria coscienza.

La stessa cosa accade nella vita reale, anche se è necessario un po' più di tempo per riuscirci.

Compra la sicurezza invece della felicità e l'avrai. Al suo prezzo.

Quanti vivono senza trovare ciò che conoscono e amano? Molti. E' tuo dovere assicurarti di non farne parte.

Quando la nave dello spirito Richard Bach

9

2004 - Il Libro Ritrovato


va a sbattere contro lo scoglio della materia, è lo scoglio a finire in frantumi.

Se la colpa non è mai tua, non puoi prendertene la responsabilità. Se non ti assumi mai la responsabilità, sarai sempre la vittima.

La profondità di una relazione è inversamente proporzionale al numero di relazioni.

L'umanità non è un dato fisico, ma un obiettivo spirituale. Non è qualcosa di dato, ma qualcosa da conquistare.

Il tuo più alto senso del bene conosce ogni futuro. Ascoltalo mentre ti sussurra all'orecchio e scoprirai la vera felicità.

Non c'è niente di male a comportarsi normalmente, fino a quando non ci si sente normali.

Quando hai scalato una vetta, non tornare giù, ma apri le tue ali e vola ancora più in alto.

Ciò che accadrà è già accaduto.

Richard Bach

10

2004 - Il Libro Ritrovato


Spetta solo a te rendertene conto. Non maturerai mai. Perché ti senti così strano e diverso, quasi una sorta di eremita, quando in realtà non hai trovato la tua famiglia?

Di fronte a ogni scelta si mette a repentaglio quella che avrebbe potuto essere la vita. A ogni decisione, si elimina il problema.

Ognuno si costruisce un mondo su misura, tranquillo o avventuroso, a seconda dei propri desideri. C'è spazio per la quiete nel caos e per la devastazione nel paradiso terrestre. Dipende da che foggia volete dare al vostro spirito.

Davanti alle domande più difficili, i grandi maestri non dicono mai "Studia la filosofia" o "Prendi una laurea", ma "Lo sai già".

I principi cambiano molto lentamente, Richard Bach

11

2004 - Il Libro Ritrovato


e quando ciò avviene lo si capisce soltanto laddove qualcosa che appariva giusto inizia a non sembrarlo più.

L'amore cieco è una forza presente tanto nello spaziotempo quanto negli scacchi, nel calcio o nell'hockey su ghiaccio. Le regole cercano di dare un ordine alla vita come agli sport, e l'amore cieco non vede le regole.

Dimenticare è ciò che gli abitanti di questo pianeta chiamano "consapevolezza".

Il cambiamento più insignificante di oggi porterà un domani completamente diverso.

Ciò che conoscevi prima di nascere non è perduto. Lo stai solo tenendo nascosto fino a quando non ti sarai messo alla prova, quando verrà il tempo di ricordare. E sii certo che, al momento giusto e nelle circostanze più imprevedibili, troverai il modo di riscoprirlo in tutto il suo splendore.

Ci hai scelto come guide? Anche noi abbiamo scelto te! Tieni a ciò che stai imparando? Anche noi! Richard Bach

12

2004 - Il Libro Ritrovato


Credi che restiamo con te perché ci ami?

Ma non capisci che anche noi ti amiamo?!

Pensate che la distanza possa davvero separare gli amici? Desiderare di stare con qualcuno che si ama non significa forse essere già insieme?

Dimentica la fede. Per volare non serve la fede, ma sapere cosa significa volare.

Una volta capito che cos’è questo mondo e come funziona, inizierai automaticamente a fare ciò che gli altri chiamano “miracoli”.

Siete creature giocose che amano divertirsi; siete le foche dell’universo.

Lo spaziotempo è una teoria piuttosto datata. Ma molti preferiscono continuare a crederci anche se è noiosa, perché non vogliono accendere troppo presto la luce.

Gli uguali si attraggono. Richard Bach

13

2004 - Il Libro Ritrovato


Sii te stesso, tranquillo, trasparente e aperto, e chiediti ogni istante: “E’ questo ciò che desidero realmente fare?”, facendolo solo se la risposta è sì.

Tiene alla larga chi non ha niente da imparare da te e attira chi, oltre ad avere qualcosa da imparare, può anche insegnare.

“E’ solo immaginazione?” Ma certo! Il mondo intero è frutto della tua immaginazione. L’avevi forse dimenticato?

Non sei al mondo per fare colpo sull’umanità, ma per vivere la tua vita felice.

L’idea di diversi spaziotempo è una chimera per ogni terrestre di sani principi, come sarai ancora per un po’.

Quante vite sulla Terra? Quante nell’universo.

Una. Grandi ricompense attendono chi sceglie la strada più faticosa, ma sono nascoste dagli anni. Le scelte vengono fatte al buio, senza alcuna garanzia da parte del Richard Bach

14

2004 - Il Libro Ritrovato


mondo esterno.

Qualifiche e meriti non contano; non avrete mai una vita migliore fino a quando non la immaginerete da soli, e consentirete a voi stessi di ottenerla.

Siete voi a creare le apparenze che vi circondano e avete esattamente quello che vi meritate.

Chi rimproverare e chi elogiare se non voi stessi? E chi può cambiare le cose in qualsiasi momento se non voi?

L’unico dovere nella vita è essere sinceri con sé stessi.

E’ questo il mio più alto senso del bene? E’ questa la direzione in cui voglio andare? E’ questo il modo in cui posso donare agli altri la miglior parte di me?

Non siete in pochi, sparsi per il mondo, a ritenervi creature luminose in un’umanità fatta di zolle di terra. Siete tutti creature di luce.

La realtà non ha nulla da spartire Richard Bach

15

2004 - Il Libro Ritrovato


con le apparenze, con la vostra miopia nel vedere le cose. La realtà è la massima espressione di amore allo stato puro, nemmeno sfiorato dallo spazio e dal tempo.

Poiché sei la stessa persona che eri un secondo o una settimana fa, e la stessa che sarai tra un istante o una settimana, sei la stessa persona che eri in una vita lontana o in una vita diversa, e che potrebbe vivere un centinaio di altre vite in quello che chiami futuro.

Per decidere se buttarti in un’avventura, chiediti se un giorno, voltandoti indietro, sarai felice di averci provato oppure no.

Amare ciecamente qualcuno significa infischiarsene di chi è e cosa fa.

Superficialmente, l’amore cieco è come l’indifferenza.

L’odio è amore che non si realizza. Perché mentire a voi stessi, smembrandovi e dilaniandovi, quando la verità è che siete uno?

Avete tutta la libertà di essere voi stessi, Richard Bach

16

2004 - Il Libro Ritrovato


ovunque siate e in qualunque momento, senza che nulla possa ostacolarvi.

Nessuno compie azioni che non corrispondono alla propria essenza.

A volte è divertente chiudere gli occhi e fantasticare: “Sono un mago. Quando aprirò gli occhi, vedrò davanti a me il mondo che ho creato e di cui io, e soltanto io, sono signore e padrone”.

Poi, lentamente, gli occhi si aprono come un sipario. Ed ecco, davanti a te, il tuo mondo, proprio come l’avevi immaginato.

Chi cerca la verità e la luce le troverà.

Voltandoti indietro, ti accorgi di come i giorni siano volati in un lampo. Il tempo non dura, e nessuno, qui, ha molto da vivere.

L’unica cosa in grado di distruggere i sogni è il compromesso.

Facile essere compassionevoli quando siete voi a soffrire! Richard Bach

17

2004 - Il Libro Ritrovato


Preoccupati di capire e, senza accorgertene, nel giro di qualche decennio saprai dare una risposta a ogni tua domanda.

Tu sei un mondo nuovo per tutti coloro che hanno scelto strade diverse, così come loro sono mondi nuovi per te.

Si può imparare molto gli uni dagli altri. Per imparare, ti devi sbarazzare dell’amore per l’ignoranza.

Ti ci vorrà una vita prima di incontrare qualcuno che ti capisca e ti accetti per ciò che sei. Alla fine, scoprirai che quel qualcuno eri tu.

Cosa vuoi che ti lasci questa esperienza? Come desideri che ti cambi?

Nessuno ti costringe a imparare. Lo farai quando vorrai.

L’uccellino salta perché ha fiducia nelle proprie ali; Richard Bach

18

2004 - Il Libro Ritrovato


Il lemming perché lo fanno tutti gli altri.

Il primo parte per un’avventura verso nuove dimensioni; l’altro si suicida.

Perché angustiarsi per vivere una vita infelice?

L’atto individuale è sempre un’eccezione. “Non tutti possono…” ma chiunque può.

E’ facile vivere in modo scontato, seguendo le convenzioni. E’ lasciando spazio all’imprevedibile, che la vita diventa piacevole.

Ciò che molti chiamano realismo è la soppressione della conoscenza più profonda.

Perché essere realisti? La premessa per ogni cambiamento è che ci sia a rischio qualcosa di importante.

Se non vuoi essere un maestro, faresti meglio ad abbandonare il pianeta.

Una mente creativa associa i pensieri più incredibili. Richard Bach

19

2004 - Il Libro Ritrovato


Proprio come quella di un pazzo. Una mente creativa associa i pensieri profondi più incredibili.

Voi costruite le vostre vite come i ragni tessono le ragnatele: a volte sono necessari molti tentativi prima di creare le trame giuste.

Ogni fatto è soggettivo: non importa cosa significa, ma cosa significa per te.

Il tempo si occupa di ciò che sarà. La realtà, di ciò che è.

Non c’è nulla da perdonare quando si è consapevoli di aver fatto tesoro di ogni esperienza. Perché prendersela con chi vi ha donato ciò che avevate chiesto?

Si può parlare molto di una persona, sapendo cosa la fa star bene.

Si impara soprattutto giocando contro avversari più forti.

La speranza sa che una cosa bella è vera, prima ancora di vederla.

Richard Bach

20

2004 - Il Libro Ritrovato


Sei padrone della tua vita passata, artigiano della presente, apprendista della futura.

Scopri la tua forza e diverrai il centro dell’energia che regola il tuo tempo.

Seguendo la strada che ti indica la tua conoscenza più profonda, non importa come andrà a finire la partita: qualunque sia il risultato, sarà a tuo favore.

Anche quando vi sentite travolti da un vortice di magnetica positività, avete sempre dei problemi da risolvere.

La vita è la tua opportunità per esprimere l’Essere nel modo più creativo che puoi immaginare.

Ciò che più ti riguarda e preoccupa, ossia sopravvivere, è la tua unica certezza.

Voi sintonizzate delle percezioni su una certa frequenza, e ciò che vedete lo chiamate “mondo”. Potete sintonizzarvi su Richard Bach

21

2004 - Il Libro Ritrovato


un’infinità di altre frequenze ogni volta che volete.

Vivere all’insegna della creatività e dell’amore è il modo più sano di affrontare la vita. Fare ciò che rende felici guarisce e protegge.

Il primo passo per risvegliarsi dall’ipnosi è rendersi conto di essere stati ipnotizzati.

Né paradisi né inferni, solo un’infinità di mondi che create fino a quando pensate di aver capito. Certificato di Laurea

Si attesta che il possessore del presente certificato ha conseguito la Laurea in Spaziotempo ed è autorizzato a esercitare il controllo totale su ogni evento della propria vita, oltre che su un numero indefinito di vite simultanee nelle quali potrà soffermarsi a piacimento per approfondire la propria conoscenza. Inoltre potrà scegliere liberamente di gioire o di soffrire, e di attirare a sé gli spiriti guida che riterrà utili alla propria formazione e al proprio svago. Il certificato è soggetto alle seguenti limitazioni: AUTO-IMPOSTO.

Controllate: tutti avete questo certificato in tasca.

Richard Bach

22

2004 - Il Libro Ritrovato


Non esiste nulla a cui non possiate dare il vostro consenso e non esiste nulla che vi impedisca di ritirarlo.

Garanzia per una vita difficile e felice: 1.Cercate di capire cosa amate fare più di ogni altra cosa al mondo. 2. Fatelo, a qualunque costo 3. Donate l’insegnamento ricevuto da questa esperienza d’amore a chi ve lo domanda.

E’ reale? Sì, se: è sempre stato, sempre sarà, ed esiste in e oltre ogni angolo di ogni universo.

Se desideri incontrare qualcuno in caso di risolverti i problemi e regalarti la felicità, nonostante ciò che dicano o pensino gli altri, mettiti davanti a uno specchio e pronuncia la parola magica: “Ciao”.

Chi condivide con gli altri le proprie passioni viene trasportato in una vita incantata di felicità interiore Richard Bach

23

2004 - Il Libro Ritrovato


che gli egoisti non conosceranno mai.

Chi dà con parsimonia riceve con parsimonia. Chi regala mondi riceve l’immensità.

Il tuo più alto senso del bene conosce ogni futuro. Ascoltandolo mentre ti sussurra all’orecchio scoprirai la vera felicità.

Impara l’arte del mago e non sara più magia.

Forse non ne sei consapevole, ma sai.

Se intendi fare del male a qualcuno, prima lo fai a te stesso.

Se riuscirai a fare buona parte di ciò che hai sempre sognato di fare, allontanerai una volta per tutte il dispiacere.

Non pregare perché Dio ti ascolti e risolva i tuoi problemi. Prega perché sia tu ad ascoltarti, fino a capire che non c’è nessun problema da risolvere.

Richard Bach

24

2004 - Il Libro Ritrovato


La tua missione è il sentiero luminoso che stai percorrendo. Non importa quanto buia sia la notte che ti circonda.

A ogni domanda pensa alla risposta più bizzarra e astrusa.

Non sarà quella giusta? Alcuni dicono “Soffri”, altri “Servi”, altri ancora “Sii distaccato”. Chi dice “Scopri da solo il tuo più alto senso del bene”?

Esistono solo cose perfette, che sono la perfetta espressione della vita perfetta. E’ l’unica verità, e non è possibile cambiarla.

Ricorda: abbandonare il corpo dopo la morte è un sogno proprio come vivere dentro di esso.

Imparare significa scoprire ciò che già conoscete. Agire significa dimostrare che lo sapete. Insegnare significa ricordare agli altri che sanno tutto ciò che sapete voi.

Siete tutti apprendisti, Richard Bach

25

2004 - Il Libro Ritrovato


manovali e insegnanti.

L’ignoranza non impedisce alla verità di continuare a essere tale.

Nel bel mezzo delle prove e delle sfide più difficili siete liberi di sorridere, consapevoli di aver scelto il gioco e di esercitare il dominio su tutte le apparenze della Terra.

Le domande più semplici sono le più profonde. Dove sei nato? Dove abiti? Dove stai andando? Cosa stai facendo?

Ogni tanto torna a pensarci, e osserva come cambiano le risposte.

La vita mortale è un bel luogo da visitare, ma non si può certo chiamarla casa.

Ogni incontro e ogni avvenimento della tua vita accadono perché sei stato tu a volerli.

Cosa desideri farne dipende da te.

Se è composto da atomi, non è reale. Si insegna meglio Richard Bach

26

2004 - Il Libro Ritrovato


ciò che si ha più bisogno di imparare.

Non vergognarti mai se qualcuno sparge la voce su qualcosa che hai detto o fatto, anche se è falso.

I veri amici, dopo un minuto che li hai incontrati, ti conoscono meglio di persone che frequenti da una vita.

L’Essere è vita, amore, la sublime sostanza al centro della tua esistenza. Non conosce i limiti dello spaziotempo e nemmeno le pene, le paure o le convinzioni. Non ti considera un Homo Erectus che vive sulla superficie del terzo pianeta di un piccolo sistema solare ai confini di una minuscola galassia in un insignificante universo pigiato, come in una scatola di sardine, tra migliaia di trilioni di altri universi. Ti vede come un riflesso di sé, e ti regala la libertà di fare ciò che vuoi, eccetto morire.

Per portare qualcosa nella tua vita, immagina che ci sia già.

Ogni avversità porta un cambiamento. Richard Bach

27

2004 - Il Libro Ritrovato


E’ un’opportunità nascosta in un abito largo con tanto di cappuccio.

Il modo migliore per evitare la responsabilità è dire: “Ho un sacco di responsabilità”.

Ascolta le tue risposte anche quando sembrano assurde, perché potrebbero racchiudere una grande verità.

Sei libero di modificare il tuo livello di conoscenza per sfizio, cultura o proposito.

Non sei libero di smettere di esprimere la vita.

Ciò che ti unisce alla tua vera famiglia non è il legame di sangue, ma il sentimento reciproco di rispetto e di gioia per la vita.

E’ raro che i membri di una famiglia crescano sotto lo stesso tetto.

Ciò che ti guida è una creatura dallo spirito giocoso che si trova dentro di te, e che si nutre di insegnamenti. Non fuggire davanti a un potenziale futuro senza essere certo che non avrà nulla da insegnarti.

Sii sempre libero di cambiare opinione Richard Bach

28

2004 - Il Libro Ritrovato


e di scegliere un futuro, o un passato, diverso.

Parla di limiti e, stanne certo, diverranno i tuoi.

E’ facile dimenticare i momenti salienti per la propria conoscenza, pensando che si tratti di sogni o di miracoli lontani nel tempo.

Tutto ciò che è buono non è un miracolo, e le cose belle non sono sogni.

Non credere a ciò che dicono gli occhi. Possono solo mostrarti delle limitazioni. Lascia che sia l’esperienza a guardare, scopri quello che già conoscevi e preparati a volare.

Non esiste sciagura che non possa trasformarsi in fortuna, così come ogni fortuna può trasformarsi in sciagura.

Il mondo è un quaderno degli esercizi sul quale devi fare i tuoi conti.

Non è la realtà, anche se sulle sue pagine puoi scrivere fingendo che lo sia, così come puoi annotare stupidaggini Richard Bach

29

2004 - Il Libro Ritrovato


o bugie, oppure strappare i fogli.

Ascolta la tua vita. Ti sta dicendo tutto quello che hai bisogno di sapere su chi puoi diventare.

Il peccato originale è limitare l’Essere. Non commetterlo mai.

Cresci quando ti comporti secondo il tuo più alto senso del bene, confidando nei tuoi ideali senza essere sicuro che andrà tutto per il verso giusto.

Ogni problema si presenta con un dono tra le mani. Voi andate in cerca di problemi perché avete bisogno dei loro doni.

Una tra le tante sfide della tua avventura sulla Terra è elevarsi al di sopra di sistemi defunti come guerre, religioni, nazioni e davastazioni rifiutando di farne parte, ed esprimere invece quella nobile essenza che sai di possedere.

La nuvola non sa cosa la spinge in una certa direzione a tutta velocità. Richard Bach

30

2004 - Il Libro Ritrovato


E’ una sorta di impulso… Devo andare là!

Invece il cielo conosce tutte le cause e i disegni che stanno al di là delle nuvole, e li conoscerai anche tu quando salirai abbastanza in alto per guardare oltre gli orizzonti.

Esercitandoti a vivere in un mondo di fantasia, scoprirai come a volte i personaggi che lo popolano siano più reali delle persone in carne e ossa.

La coscienza è la misura dell’onestà dell’egoismo. Ascoltala attentamnente. La verità che esprimi non ha passato né futuro.

E’, proprio come deve essere. Il destino non ti spinge dove non desideri andare. Sei tu a scegliere. Il destino dipende da te.

Siete creature di luce. Dalla luce provenite e verso la luce camminate, avvolti, passo dopo passo, dalla luce della vostra essenza infinita.

Richard Bach

31

2004 - Il Libro Ritrovato


Immagina un universo splendido, incorrotto e perfetto. Stai pure certo che l’Essere l’ha immaginato infinitamente migliore.

Ogni volta che senti di voler fare qualcosa per gli altri, fallo.

Ciò che vedi è la tua coscienza. Più si eleva, più il panorama cambia!

Questo è un test per scoprire se hai compiuto la tua missione sulla Terra. Se sei vivo, la risposta è no.

Evita i problemi e non li supererai mai.

Non disperarti di fronte a un addio. E’ necessario per rincontrarsi. E rincontrarsi, dopo del tempo o dopo una vita, è una cosa che solo gli amici possono fare.

Hai il potere di fare tutto ciò che desideri, eccetto un paio di cose. Creare la realtà. Distruggerla.

Richard Bach

32

2004 - Il Libro Ritrovato


Quando capirai che devi aspettarti ciò che non immagini?

I desideri non vengono mai donati senza il potere di realizzarli. Sta a te impegnarti per farlo.

Come vengono giudicati i vostri doni da chi li riceve non dipende da voi.

Non curarti di conoscere cosa ti riserverà il futuro. E’ il tuo più alto senso del bene a guidarti e, ovunque ti porti, è la strada giusta.

A volte è meglio non avere troppa fretta di conoscere. La luce interiore corre veloce, ma va presa poco alla volta.

La tua religione è il tuo modo di scoprire la verità.

Alla fine dell’esperienza terrena, l’unica cosa che avrà valore sarà: Quanto sei stato capace di amare? Come è stata la qualità del tuo amore?

Non esistono gli errori. Richard Bach

33

2004 - Il Libro Ritrovato


Tutto ciò che hai voluto ti accadesse, persino le cose più spiacevoli, è necessario per imparare ciò che ti serve. Anche i passi falsi sono indispensabili per raggiungere la meta.

Per essere ciò che sei hai dato la vita. Ne è valsa la pena?

La vita è il luogo dove cercare protezione, conforto, energia, prospettive.

Uno dei modi per scegliere un futuro è pensare che sia inevitabile.

Dare dei nomi alle cose è innocuo. Dare dei nomi alle idee equivale a creare una religione. Non vi azzardate!

Hai sempre agito secondo il tuo senso del bene, fedele a un’etica interiore, anche nei momenti più difficili, a volte sentendoti definire “strano”. Se quella stranezza che ti distingue da tutti gli altri ti fa sentire solo, che cosa ci vuoi fare? Richard Bach

34

2004 - Il Libro Ritrovato


L’Essere non ha bisogno che si vada in giro a raccontare come funziona.

L’ignoranza si misura da quanto si crede nell’ingiustizia e nel catastrofismo. Quella che per il bruco è la fine del mondo, per il maestro è una farfalla.

Siete tutti liberi di fare quello che volete.

Per vivere liberi e felici, bisogna sacrificare la noia. Non sempre è un sacrificio facile.

Tutto ciò che ispira guida e protegge.

Sappi che attorno a te esiste soltanto la verità dell’amore, e che hai il potere di trasformare il tuo mondo in qualsiasi momento attraverso ciò che hai imparato.

La realtà è il tuo essere tutt’uno con l’amore, e i miraggi non possono cambiare la realtà. Richard Bach

35

2004 - Il Libro Ritrovato


Non dimenticarlo mai: l’apparenza inganna.

Pensa di conoscere tutte le risposte e le conoscerai. Pensa di essere un maestro e lo sarai.

Nessuno è in grado di risolvere i problemi di qualcuno il cui problema è non voler risolvere i propri problemi.

Non devi lottare per vivere come desideri. Fallo, e paga il prezzo che ti viene chiesto.

Voi non create la vostra realtà, ma le vostre apparenze. C’è una bella differenza!

Un principio che pretende ammirazione non è reale. Un dio che pretende venerazione non esiste.

Desideri sapere chi sei? Ebbene, sei qualcuno che ha chiesto di essere depositato sulla Terra per fare qualcosa di importante per sé stesso che non avrebbe potuto fare da nessun’altra parte, Richard Bach

36

2004 - Il Libro Ritrovato


in nessun altro momento.

A volte, l’unico modo per vincere è arrendersi.

Sacrifico significa smettere di fare qualcosa che ami per fare qualcosa che non vorresti. Nessuno te lo chiede.

Bada a considerare seriamente la morte. Di solito le forme di vita meno evolute non comprendono chi appare felice mentre si appresta a morire. Lo credono pazzo.

Ogni cosa in questo libro può essere sbagliata.

Richard Bach

37

2004 - Il Libro Ritrovato

RICHARD BACH - IL LIBRO RITROVATO  

RICHARD BACH - IL LIBRO RITROVATO

Advertisement