Page 1

VpS Volontari per lo sviluppo

La rivista di chi abita il mondo

POLVERIERA MEDIORIENTE Poste Italiane S.p.A. - Sped. in abb. post. DL. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1, comma 1 CNS/CBPA/TORINO - novembre - dicembre 2012 - anno XXiX -

La guerra in Siria minaccia di allargarsi

Twin Towers, si riapre il caso

Oman, il suq delle donne

Ong e social media

I l volontario dell’anno


VpS vi saluta Carissimi Lettori, è con un certo rammarico ma anche con rinnovato entusiasmo che vi informo che dal 2013 questa stessa rivista non potrà più uscire con la regolarità che ha contraddistinto i suoi 25 anni di vita. Produrremo numeri cartacei solo in occasioni speciali. L’informazione quotidiana, il dibattito sulla cooperazione e i legami di solidarietà (di cui si parla nell’editoriale) si svilupperanno sempre più sul web come, di fatto, avviene già da tempo. Una scelta di cui parliamo ormai da due anni, legata al cambiamento profondo del mondo dell’informazione e della cooperazione, ai costi economici e ambientali sempre più elevati del cartaceo e a un bisogno di interazione e di comunità crescente che la carta non può dare. Chi ci segue già su web sa che abbiamo sviluppato molte attività nuove. Oltre al sito www.volontariperlosviluppo.it, aggiornato quotidianamente, abbiamo fatto nascere numerosi gruppi di discussione sui social network, da Facebook a Linkedin, da Google plus a Twitter, a Pinterest. Ma soprattutto abbiamo dato vita a “Ong 2.0. Cambiare il mondo con il web”, una scuola e una community di incontro, confronto e scambio on-line sulla cooperazione e il no profit che è anche un programma di informazione e formazione a 360° gradi. So che per alcuni di voi non ricevere più la rivista cartacea a casa sarà comunque una perdita, ma spero che venendo a trovarci sul web possiate scoprire le numerose possibilità in più di partecipare, proporre ed essere co-produttori della stessa informazione. Allora vi salutiamo come “semplici” lettori e vi diamo il benvenuto come protagonisti al nostro fianco Direttore responsabile VpS


Energia dai legami E’ lo slogan interessante e affascinante all’insegna del quale si è svolta la XI Convention del Gruppo Cooperativo Cgm. Gruppo cooperativo con cui la Focsiv e Ctm hanno costituito la Fondazione Solidarete finalizzata alla promozione e all’internazionalizzazione dell’impresa sociale. E’ con convinzione che voglio coniugare questo concetto alla luce delle significative parole che sono venute dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione del Forum della Cooperazione internazionale tenutosi a Milano l’1 e 2 ottobre u.s. scorsi: «La cooperazione allo sviluppo è imperativo etico di solidarietà… critico investimento strategico nelle relazioni internazionali del paese e per la tutela degli interessi dell’Italia nel mondo… politica estera nel senso più nobile e più elevato della parola, come indice di presenza e immagine dell’Italia nel mondo… impegno internazionale a lungo termine, che il Forum riporta al centro del dibattito politico italiano…». Io penso di poter dire, cari lettori, operatori sul terreno, aderenti alle centinaia di gruppi dei nostri organismi, che noi ci siamo, ci crediamo e che mettiamo in campo il nostro patrimonio più importante: quello delle relazioni, dei partenariati tra persone e associati dei vari Sud e Nord del mondo. Vogliamo dirle, caro presidente Napolitano, che per il rilancio della cooperazione può contare sulla forza, la convinzione, l’energia che viene dai legami di questi nostri primi quarant’anni di cooperazione. Che sono il presupposto per il successo di qualsiasi cooperazione economica, politica, culturale. Proprio questa rivista nell’oramai lontano 1999 riportava una dichiarazione di cooperazione di Monsignor Compaorè, vescovo di Ouagadougou (Burkina Faso) in occasione della visita di una delegazione della Regione Piemonte guidata dal suo presidente Enzo Ghigo: «Per noi lo sviluppo non è questione di denaro, di miliardi che vengono inviati al nostro paese, ma qualcosa di più importante: sono le relazioni umane i contatti privilegiati tra Nord e Sud. Attraverso questa conoscenza reciproca è possibile portare un aiuto efficace che ci permette di uscire dall’isolamento». Aveva poi aggiunto: in particolare per i giovani, che rischiano di essere trascinati verso facili integralismi. Se ci avessimo creduto di più, se la cooperazione non avesse abdicato alla sua vera “mission” forse oggi la situazione del Mali e dell’intera area saheliana non sarebbe così compromessa. Però per innescare, oggi e giorno dopo giorno, quella battaglia culturale che il ministro Riccardi ritiene necessaria per rilanciare la cooperazione nel nostro paese noi, come sistema Focsiv, parte integrante della vitalità della società civile italiana, vogliamo assicurare la messa in campo dell’energia che viene dai legami di pezzi di cittadinanza attiva dei Sud e Nord del mondo. Anzitutto per valorizzare e potenziare patti territoriali, cooperazione tra comunità, cooperazioni economiche tra le nostre piccole e medie imprese italiane e quelle dei paesi africani già esistenti e poi per innovare. Senza dimenticare che la vera sfida sarà quella della coerenza delle nostre politiche nazionali ed europee, compresa quella degli aiuti economici.

editoriale

di Gianfranco Cattai – Presidente Focsiv


VpS n.06/2012

volontariperlosviluppo.it

IN PRIMO PIANO

8 GLI STATI UNITI SAPEVANO?

All’Aja una denuncia sui responsabili dell’11 settembre

VOCI DAL SUD

16 IL SUQ DELLE DONNE

Nell’Oman un mercato riservato al gentil sesso

20 LO SPIRITO DEGLI ALBERI

In Burkina Faso anche le piante hanno diritto al funerale Reportage e notizie dai cinque continenti, progetti di solidarietà, proposte di turismo alternativo, consumo critico e molto altro

COOPERAZIONE

38 I BURRITOS DELLA COCA

Un programma di reinserimento per i giovani cocaleros

40 MAURO, BENVENUTO IN ALBANIA A Mauro Platè il Premio volontariato internazionale 2012

42 EDUCARE PER COOPERARE Educazione alla cittadinanza mondiale, avanti tutta

PERSONAGGIO

43 LA PALADINA DEL WEB 2.0

Beth Kanter insegna al no profit come usare i social media

PERCORSI PIONIERI

46 VOLONTARI PER UN’ORA Nasce in Italia il “volontariato flessibile”

PERCORSI AMBIENTALI

50 LA FORESTA VIOLATA

In Cina una corporation sottrae le terre ai contadini


PERCORSI CREATIVI

56 GABBIE DIGITALI

Reportage

Una denuncia contro le false libertà della rete

22 Siria, il massacro continua

Rubriche

Cronache di ordinario sterminio

6 @Volontari 13 Da non perdere 14 Mondo news 19 Attivati 28 Osservatorio cooperazione 37 Il mondo in pellicola 52 Ict & Sviluppo 54 Altroturismo 58 Multimedia 60 Cose buone dal mondo 62 L’esperto risponde

Dossier 29 ONG E SOCIAL MEDIA La prima mappatura italiana sulla presenza on line delle ong

Volontari del III millennio Quest’anno il Premio del volontariato internazionale va a Mauro Platè, 34 anni, impegnato in Albania a favore dei migranti rientrati (vedi Cooperazione). Un compito, quello del volontario internazionale, che spesso costringe a scelte di vita radicali, come vivere per anni lontano da casa. Ma la possibilità di rendersi utili per la vita di altre persone è oggi alla portata di tutti: anche di chi, preso dai quotidia-

VpS

ni impegni, non può lavorare per la solidarietà a tempo pieno o fuori dall’Italia (vedi Percorsi pionieri). Per costoro è nato un nuovo modello di volontariato - nuovo per l’Italia, negli Usa esiste da 30 anni - che con il semplice aiuto di un web site fa incontrare domanda e offerta, mettendo a diretto contatto gli aspiranti volontari e le associazioni no profit. L’uso di internet è dunque sempre più

Larivistadichiabitailmondo

importante per il no profit (vedi Personaggio), tanto che ora è stata realizzata la prima mappatura sulla presenza on-line delle ong italiane (vedi Dossier). Ma la rete cela anche qualche insidia… (vedi Percorsi creativi)


VpS è realizzato da: Via San Francesco di Sales 18 00165 Roma Tel. 06/6877796 focsiv@focsiv.it ccp 87781001

Associazione di Cooperazione Cristiana Internazionale via Cavana, 16/a, 34124 Trieste tel 040/307899 www.accri.it Amici dei Popoli Via B. Maria dal Monte 14, 40139 Bologna tel 051/460381 www.amicideipopoli.org Comitato Europeo per la Formazione e l’Agricoltura via Lame 118, 40122 Bologna tel 051/520285 www.cefa.bo.it Celim Bergamo via del Conventino 8, 24125 Bergamo tel 035/4598500 www.celimbergamo.org

Centro Laici Italiani per le Missioni Via S. Calimero 11/13, 20122 Milano Tel 02/58316324 www.celim.it Comunità Impegno Servizio Volontariato corso Chieri 121/6, 10132 Torino tel 011/8993823 www.cisvto.org

Cooperazione per il mondo in via di sviluppo via San Giovanni in Laterano 262, 00184 Roma tel 06/70451061 www.comiorg.it Cooperazione Paesi Emergenti via Crociferi 38, 95124 Catania tel 095/317390 www.cope.it Comunità Volontari per il Mondo piazza Santa Maria 4, 60121 Ancona tel 071-202074 www.cvm.an.it

Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo via Cavour 73, 26900 Lodi tel 0371/420766 www.mlfm.it Gruppo Volontariato Solidarietà Viale Dante 104 85100 Potenza tel 0971/21517 www.gruppovolontariatosolidarieta.org Associazione Internazionale Volontari Laici corso IV Novembre 28, 12100 Cuneo tel 0171/696975 www.lvia.it

Organismo di volontariato per la Cooperazione Internazionale “La Nostra Famiglia” via don Luigi Monza 1, 22037 Ponte Lambro tel 031-625311 www.ovci.org Volontari Italiani Solidarietà Paesi Emergenti Via Vittorio Veneto 24 20084 Badile di Zibido San Giacomo (Mi) tel. 02/90096317 www.vispe.it

I contenuti di questa pubblicazione rientrano sotto la sola responsabilità della redazione e non rispecchiano necessariamente le posizioni della federazione Focsiv e delle singole ong editrici

Anno XXIX Novembre Dicembre 2012 Direttore responsabile: Silvia Pochettino pochettino@volontariperlosviluppo.it Responsabile Italia e amministrazione:

Stefania Garini garini@volontariperlosviluppo.it

Uff. stampa e pubblicità:

Donata Columbro ufficiostampa@volontariperlosviluppo.it Rubriche fisse:

Daniele Biella Roberta Folatti Giulia Foresti Elisa Gallo Gianluca Iazzolino Sergio Marelli Elena Poletti Elisabetta Sermenghi Pancrazio Timpano Simona Tratzi

Hanno collaborato a questo numero:

Ugo Lucio Borga (Siria) Elena Catalfamo Elisabetta Demartis Maurizio Dematteis Piera Gioda Ludovic O Kibora (Burkina Faso) Donatella Murè (Oman) Nancy Porsia (Siria) Per le foto ringraziamo sentitamente:

Archivio Celim Bergamo Archivio F.i.l.o. onlus Archivi Milanoaltruista e Romaltruista Ugo Lucio Borga Nino Leto Mario Negri Parallelozero

Redazione e Amministrazione

Corso Chieri 121/6 10132 Torino tel 011/8993823 fax 011/8994700 redazione@ volontariperlosviluppo.it www.volontariperlosviluppo.it Autorizzazione del Tribunale di Torino n° 3234 dell’11 gennaio 1983

Editore: CISV, Corso Chieri 121/6 Torino Progetto Grafico e impaginazione:

Associato all’Unione Stampa Periodica Italiana

Stefano Pollastri Stampa:

Stamperia Artistica Nazionale, Trofarello (To) Comunità Impegno

Servizio Volontariato corso Chieri 121/6, 10132 Torino tel 011/8993823 www.cisvto.org


Titolo

a cura di


VpS novembre-dicembre 2012  

Il numero di VpS dedicato al conflitto in Siria

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you