Issuu on Google+

RIMINI

RICCIONE

BELLARIA-IGEA

MARINA CA1WLICA

MI

SANO

ADRIATICO

SANTARCANGELO

VERUCCHIO


RIMINI RICCIONE

BELLARIA-IGEA

MARINA

CATI'OLICA

MlSANO

ADRIATICO

SANTARCANG

-

,awciJCt

EW

VERU~C:~o,~A.. or

~


'o~1{JJnJd A 'vufJvwo2{

~p

째ldfJuVJJV1UVS 'OJ~lV~JPV ouvs~W 'VJ~lOllVJ 'VU~JVW vdfJI - V~JVlldf/ 'dUO~JJ~2{ '~u~w~2{ ~p

JAonu .1[q,J,J.1A!,JfUT8!l311 째111,J!p.1a


Pensateai servizipubblicieprivati (di trasporto, vi per la prima voltain modounitarioe coordina- sanitari, ricreativi,sportivi,culturali ecc.). to, il fascinoe le suggestionidi una delleareetu- In qualealtra parted'Europatrovatea vostradisposizione unacittàcheha2.000annidi storia,una ristichepiù importantidel mondo. I testie le immaginipassanoin rassegnale oppor- città cheha standarddi qualità urbanae sociale tunità chequestagrandemetropolidel tempolibe- tra ipiù alti d'Italia, unacittà cheda 150anni fa ro offreai suoiospitie li aiuta a costruirsila "propria" vacanza fornendoglile istruzionipercompor- i suoi ospiti? re i vari "moduli" secondo lepropriepersonaliesigenze,i propri gusti ed i propri bisogni. A noipiacemoltoparlaredi Rimini, Riccione,Bellaria Igea-Marina,Cattolica,MisanoAdriatico, porto con le decinedi migliaia di personechevenCon questa pubblicazione

cerchiamo di comunicar-

turismo

Ma

Per

e

c'è

e

Verucchio,

come

di

un'unica

gono

gran-

decittà,chegraziead unaimmaginecoordinataed unitaria,è in gradodi esaltarele specificitàdi ciascuncentro. Usiamo spessoun esempioper descriverequesto concetto. Immaginate cheogni Comunesia unaperla - il raf fronto è moltopertinentevisto chegià Riccioneè conosciutacomela "perla verde"dell'Adriatico -; queste

lana

perle

hanno

vale

un

molto

grande

di

più

valore

della

in

somma

sé,

ma

delle

la

col-

singole

perle.

sa

quindi

ancora

noi

è

non

qui

è

da

per

ogni

certo

solo

è

un

questo;

rapporti

utile

economico

rile-

concepiamo

il

d'Europa,

insieme

con

dirvi.

fatto

noi

parte

costruire

stabilire

che

turismo

ma

mento

come

qualcosa

il

vante

Santarcangelo

che

come

una

un

cultura

investi-

impernia-

ta sulla tolleranza, la solidarietà, l'amicizia, per far

crescere la sensibilitàalla paceed al dialogo. Ecco

perché

troverete

sempre

di

più

nella

nostra

area un'atmosfera cosmopolita, aperta al nuovo, fie-

ra delpropriopassato,consapevole delpropriopresentee tesaversoil futuro. Qui da noi il 1992,l'annodella integrazione europea,è già arrivato. Grazieper la simpatiaconcui leggendo questabrochurepenserete a noi.

I n termini tecnici questo fatto si chiama valore ag-

giunto,enellametropolidellevacanze di valoreaggiuntocen'èdavverotantochemiglioraequalifica il. vostrosoggiorno.

rap-

Presidentedell'Aziendadi Promozione Turisticadel Circondariodi Rimini

Dott. Piero Leoni


Due

i conti

riminesi,

gilJvani

chevengonoabitualmen- ta ed animatissima "città delle

amici

nell' impresa-tempo

libero

Alessandro e Ruggero Baldini te a trascorrerele vacanzesulla vacanze"è stata costruitaper in- del futuro costruirono nel 1843il primo nostracostasetutto questoè ve- furo,non ci rimarrebbe cheoccuro. Sicuramenteve lo confer- parci della sua buona manu- Rimini & Company oonè una funzione.Ma questocerto non ci su un litoraledeserto,ma splen- meranno. Abbiamolavoratosooo,caparbi si addice. Abbiamo preferito spostarein avanti la frontiera del stabilimento balneare a Rimini

didamente

dotato

di

sabbia

dalla

finissima,

dale

basso

marino

Lo

e

clima

stabilimento

30

di

Era

nata

l'impresa

prime

vizi

legati

ricezione

e

stria"

la

si

è

evoluta

le

di

espansa

attuali

litorale

di

sono

una

stati

rete

larmente

cettive

-

sioni

3.000

tra

e

sono

aggiunte

svago

di

gusto

ogni

ed

imprese

e

la

Metropoli

la

il

per

ore

-

come

Miami

e

di

La.S

entroterra

il

di

vaste

dimensioni

che

unitariamente

una

in

strategia

di

funzione

vincente:

attivare

quel-

importanti

-

inoova-

coerentemente

con

delle

esigenze

dei

nuo-

ci

contraddistingue.

La

n0-

che

tutti

unione

una

dai

ci

è

logica

aUuata

secondo

aziendale,

e

quindi

garantisce la qualitàdella '~roduzione';tutelatadal marchio Rimini & Company; Comesi configura,

ri-

dunque,

lavoro

al

balneare

servizio

-

del

nel

1993

oostra

centocinquanta

-

ci

una

risponde

immagine

ad

mente

che

una

cor-

offerta

competitiva.

le

sue

che

accoglienza

e

complice

più

dai

di

differenziata.

dagli

di

Prezzi

straordinaria

di

ita-

ogni

gli

ta.

ritorna.

Fino

a

gli

stessi

riti,

poco

consu-

luoghi

di

soggiorno

in

Chiedete

orari,

di

insieme,

ne-

nello

ferie,

Oggi

stesso

con

si

di

stress,'

scelte

ci

cui

stessi

la

pe-

stessa

fret-

è

acquisito

sfruttare

che

al

l'an-

massimo

il

piace

contenuti,

han-

volentieri

ai

&

il

a

tempo

libero

tutto

deve

l'arco

dell'an-

COI

no,

vostri

che

estendersi

Rimini

eletto

sempre

imprenditori capacidi preveni- turismo, conquistareterritori re la domanda,forti di una in- aperti a nuoveopportunità.Ci lavorare per il futuro.E ve periodo di vacanzaproduce telligenzacreaiivachei migliori e i più giovanidi noi hannoma- lo dimostreremo. nifestatoin mifle sorprendenti occasionidi successo. sia

parte

varietà

tipo

al-

riodo

amare

turisti

d'Europa.

ogni

al-

è

volevano

convivialità

fatto

e

posta

libero

tempo fa, tutti

forte-

fatta

di

hanno

liani

SI}-

predisposizione

una

legria

viene

l'impresa-tempo

Professiona-

efficienza,

la

Quali

caratteristiche?

domanda

mare lità,

ad

offerta?

siamo La

costruiti

nuova

sa00

ranno

si

e

uti-

frequenza

successo

di

turismo

no

costa

immediatamente

Vegas

paragone

grande

anni

per

illustre-

- sul terreoodella grande tradizione di ospitalità

conoscono.

ci

vi

sulla

vi turismi

massmedia internazionali. È vero,siamograndi e ci siamo

In

vacanze

come

localizzati

stra

con

meritati

urbani

per

"speciali';

che

termini

lizzati

centri

adatti

l'evolversi

va-

del divertimento per tutti a tutte

sono

Catto-

notte.

superattrezzate

te

struUure

Ricciont',

Sette

di

ogni

consumarsi

canzebalneario legateai miti

-

na-

e

Rimini,

requisiti

zioni gilJrno

storia,

Marina,

opera

lo

per

da

risor-

cui

per

genere,

età,

di

grande

contiguo.Una realtà imprendi-

pen-

-

quelle

di

prima

di

città.,

toriale

si

"marchio

più

cultura,

sette

nell'

ri-

residence

il

patrimonio

remo,

strutture

alberghi,

familiari

È

~nisce

nostra

molto

capil-

di

la

con

arricchi-

imponente,

diffusa,

più,

che

Verucchio,

Quaranta chilometri dello splen-

ti

un

cordiale,

lica, Misano Adriatico, Santarcangelo di Romagna e

ad

e fama internazionale. dido

c0-

in

divertimento.

di

il

va-

a

e

Bellaria-Igea

con

fino

dimensioni

di

tura,

villeg-

la

mare:

vissuta

molto

sa:

ser-

offrirvi

al

disponibile

tutto

"indu-

crescente,

assumere

per

accessibili,

ricca

È

di

nuova

ed

accelerazione

sti

dalle

per

abbienti,

etichetta

tradizionale

garanzia"

e

all'ospitalità

gianti

come

vacan-

allora,

di

flessibili

anno.

delle

forme

ma

il

stesso

Da

pionieri

nuova

canza

ambiente

inaugurato

quello

balneari.

come

fon-

eccellente.

fu

luglio

ze

natura

Oggichela grande,cosmopoli-L'unionefa la forza

l'impegno

conciliandosi

con

intelleUuale

il

lavoro

ed

e

infine,


adoperandosi per far conoscere, Circondario di Rimini sono6, in areeil più possibileallarga- localizzatinelle varie città costiete,le potenzialitàturistichedel- re e nei centri dell'entroterra. la costae dell'entroterra.Inter- Non si tratta dei tradizionali uf vienesuccessivamente nel setto- fici informazione cui si rivolge il Rimini& Company lizzato a fondo lo scenario del re dell'informazioneattraverso turista per eventuali e contingennuovo turismo e si è già attrez- la gestionedi strumenti indi- ti delucidazioni,ma di servizi

chele vacanzesi devonoscegliere egoderea propria misura,secondoi propri desideri,i propri ritmi, le proprie inclinazioni. ha

ana-

zataper disporre di capacitàpropositive - nei confronti dei nuovi utenti - relativamente ad una ampia gamma di scelte '~rso-

nalizzate':Ad ogni turista,la sua vacanza,quellachedesidera, quandoe dovela desidera. Il "laboratorio"per progettare ogni possibiletipo di consumo

toresi esplicaattraversola realizzazionedi una circolaritàdelle informazioni esemplare: le TU}-

tizieprovenientida entipubblici e organizzazioni privatedi tutta la riviera,utili al turista,vengono recepite dall'APTe ritrasmessetramiteun'agenzia stampache operaal suo interno,agli organi di informazione o direttamente ai turisti tramiteil serviziodi videotela cui sonocollegatii vari IAT del Circondario.L'APT produce inoltre stampati, fogli

del Circondario

informativigiornalieried un settimanale,"Kursaal':connotizie turistichee riferiteagli spettoroli, alla cultura, allo sport. L'operadi informazioneèparticolarmente curataper la seriedi iniziativeculturali o di intrattenimento,di consistenterilievo, che vengonopromossenel Circondariocon il coordinamento generaledell'APT e alle quali l:4.zienda prestail propriopairocinioo un "marchio"specifico di

di Rimini

qualità. Ciòsignificacheil turista trove-

del

tempo

libero,

offrirlo

agli

utenti, e renderlo fruibile, è una nuova

importante

struttura

aziendale pubblica, in cui tutti

ci riconosciamo: l~nda di Promozione Turisticadel Circondariodi Rimini.

L'A:IYr

Per

inventare

le

con

vostre

di

stica

del

Turi-

di

istituita

nale

n.

con

2

del

alla

sul

Promozione

Circondario

stata

ne

sa per conoscere le variepossibilità chegli vengonoofferteper programmare la vacanza- tutta

vacanze

L'Azienda

è

rà in ogni IAT una fonte prezio-

voi

legge

1986

legge

Rimini

in

da "inventare"su una basepressochéinfinita di varianti- esuc-

regio-

applicazio-

quadro

nazionale

turismo.

È gestitadai rappresentanti di sette

Comuni

delle

condario

e

e

private

città

del

realtà

più

ristico

La

delle

Cir-

pubbliche

attive

nel

settore

tu-

dell'area.

sua

natura

istituzionale

garantisce

una

le

visione

cessivameniR, a vacanzainiziata, potrà utilizzarequesticentri informativiper viverlagiornoper giorno, ora per ora, luogoper luogo.Se è verochenella "metropoli europeadelle vacanze" bisognaaspettarsiche accada piacevolmente di tutto,è anche verochetuttoè a portatadi ma-

comples-

no,facilmentee pienamentefrfiisiva

che

agevola

le

conseguenti

bile,per un tempoliberoriccodi, politiche

del

turismo

da

adot-

opportunità.

tare.

Orienta

l'offerta

verso

le

delle

domande

di

innovativo

e

lità

delle

zi,

tutelando

diritto

inoltre

la

una

qua-

dei

servi-

nel

vacanza

suo

serena

piacevolmente.

nel

turismo

e

l'ospite

ad

un

garantisce

prestazioni

vissuta

imprese

e

Agisce

settore

promozionale

Se voleteconoscere quali sono, proseguite nella lettura e anTU}ben più articolati che producospensabili al turista, sia nelnu>no essi stessi informazioni in tatevi questi numeri telefonici: menw di programmazionedella di Promotemporeale- sulle numerosissi- 0541/51101- Azienda vacanza, che in quello della sua fruizione Una importanza rile- me attività turistiche,sportive, zioneTuristicadel Circondario - Inforculturali, riferite ai servizi,che di Rimini - 0541/51331 vante riveswno a questo scopo gli mazioni Turistiche. Uffici di Informazione e Acco- si svolgononella intera area. Eattività dell'APT in questo setglienza Turistica (lAT), che nel


tanto infinita gamma di prezzi. garw scelte per il soggWrno, ogni Dai lussuosi hotel inizio secolo ospite sarà accoltlJ con la cordiaai superfunzionali e modernis- lità, l'amicizia e lo spirito di tolsimi

alberghi,

dai residence agli

leranza che ha reso rwta questa

Il Circondario di Rimini ed i appartamenti in locazione,dai terra. centri urbani che 10costituisco- monolocalialle pensioni familia- I servizi nel settore balneare e in no vi offrono una serie di possi- ri, non èè alcuna difficoltà per quello del divertimento sorw bilità di soggiornocomenessun una scelta davvero rispondente molto articolati e quantitativaaltro luogo di vacanza europeo al proprio gusto. Sono state recepitenuove forme A questi si aggiungorwtutti i o extraeuropeo. Centocinquanta anni di impe- di turismo conparticolare atten- servizi abituali, in città come le gno e di lavoro connessiall'atti- zione a quelle utilizzate dai gio- rwstre, che rwn vivorw di sole vavantOil loro "nomadismo'; (aft() vità turistica ci hanno fatro acquisire capacità professionali di rapidi spostamentiper seguidi alW contenutoqualitativo. Un re manifestazionimusicali e culvero esercito di operatori è cre- turali o semplicemente per sciuto in anni di esperienza "sul visitare il maggiornumerodi luoghi possibile in un perioOOdi campo'; seguendo e agevolando mente

le trasformazioni

e l'evoluzione

dei modi di vivere le vacanze.

Nel settore dei servizi abbiamo "aperto"a nuoveprofessionie ne abbiamo inventatenoi stessi.La dotazione imponente di strutture ricettive offre infinite possibi-

tempolimitato, sta stimolando un interessecrescenteper iniziative -di ospitalità e allestimento di strutture legateal campering e a modi affini di vacanza, sia nell'area costiera che in quella collinare

rwteuolissimi.

canzee,al di là, dell'attivitàturistica, hanno vita propria. Spostamenti,divertimenti,partecipazione a manifestazioni culturali non hanno dunquecosti

aggiuntivi per il turista,come

adesempio,nei tour in '~aradisi esotici"lontani da civiltà urbane. Le vacanze si trascorronoqui in un clima di sicurezzamoltoapavviene

prezzata, tragli altri, dachi ha


bambini

o da turistidellaterza Vivere le vacanzeal mare,o nel- tutti i centri urbani piccoli e Le coppiegiovani con bambini

etàchepossonocontare,in qualsiasimomento, su servizie strutture di assistenza efficaci. L'attenzione alle necessità degli ospiti ci ha indottoa metterein attoancheservizisanitariad essi specificatamente indirizzati, comel'assistenza medicagratui-

ta ai turisti stranieri.

le vicinecolline- ma semprenei pressidi realtàurbanepienedi vita - significaanchebeneficiare di tanti altri vantaggicherendonopiù piacevoleil soggiorno. Immergersinella storia che,a pochipassida ondee arenili,viveancoranei monumenti,nelle architetture, nelleopered'artedi

grandi del nostro Circondario, ad esempio.Visitare manifestazioni espositiveo goderedelle occasioni di grande spettacolo -

trovanosicurezza e costiaccessibil~ I bambini sonofelici in una

nei palazzi, nelle chiese,nei teatri, nelle piazze di ogni località. Infine, si può andare per shopping ovunque, dai negozi di alta moda delle città costiereagli affollatissimi mercatini dei borghi marinari o collinari, trovando mille occasionidi acquisto.E questo è un piacere molto "italiano" che non si può assaporare nelle boutique dei grandi alberghi o dei villaggi turistici dei '~aradisi tropicali" dove è possibile acquistare solo pochi, costosi,stereotipati souvenir! Capita così che i nostri cosmopoliti ospiti rispondano a tipolo. . . gle assal varle.

piccole pensioni immerse nel verdedei viali alberatichefronteggianola spiaggia,piacealle

"cittàdellemeraviglie" fattadi giochi,luci, cowri,giardini e musicale, cinematografico, tea- parchiricreativi fantastici. Il clitrale - prodotte in gran numero ma di serena convivialità delle

famiglie

mi,

Il

le

wro

rispetto

per

mode,

il

i

wro

wro

rit-

bisogno

di socialitàe le offertedi svago pressoché illimitate catturanoi

giovani.Tutti i single,di qualsiasietà,trovanoil piaceredi nuoveamicizie,e una coinvolgentegioia di vivereconla complicità di sole, mare, arte, cultura, natura, divertimento.

E la vostravacanza? Non

abbiamo

una

formula

stan-

dard da sotWporvi. Dovete cC}-

struirla da voi.Queswstampa[{) vi aiuterà a progettarla.


La spiaggiapiù accoglientedel del litorale, inoltre, fin dagli mondoè anchela spiaggiapiù anni sessanta,ha installato efcomoda,estesaed attrezzata ficienti impianti di depurazio-

ne delle acqueurbane che

d'Europa.

Il litorale di Bellaria-IgeaMarina,

Rimini,

Riccione,

Misano

Adriatico e Cattolica è costi-

tuito di un unicoareniledal

giungono al mare. Le

spiagge

Rimini

del

sono

Circondario

di

note

zia -l'arenile

per

la

puli-

viene setacciato

colore ocra dorato che si sno- più volte al giorno - e la perda senzainterruzioni per chi. fetta organizzazione dei servizi lometri

e chilometri,

percorso

per tutte le attività di relax

da file longitudinali di variopinti ombrelloni. Una fascia ininterrotta di cabine,chioschi con bar, aree di sosta e di ristoro,nella zonainiziale della spiaggia, è costeggiata da grandi viali alberati di scorrimento, ricchi di aree verdi e

chevi si svolgono.L'efficienza .", di ogni singolo"bagno" è affidata a solerti "bagnini", operatori di spiaggiachediventano molto spesso animatori spontaneidi mille occasionidi divertimento.Il bagninoè una

giardini. Il mare di tutta la riviera è te-

portanza,

nuto

costantemente

sotto con.

trollo per garantirnela pulizia e la "buona salute". Uno dei mezziimpiegati è un battello ecologico.il "Daphne" . chesi

~ jf"

,}

z

figura di grandeutilità e im-

marina

prelevati

d'acqua

giornalmen-

te da ogni località. Ogni città

(

I

-, I

J

;

. ""-.:t ~

\:.J.J:..i:~~

!

nella vita di spiag-

riferimento

A

i campioni

'"~/.

j .

,.,

gia. Elargisce utili consigli, risolve piccoli problemi, è un sempre

presente

per lasciare messaggi a chi eventualmentevi cercasseo, al contrario,per ritrovare permuovecontinuamentenel no- sone. stro mare lungo la costa per analizzare

,.

/ .#'

prezzi

possono

molto

affittare

contenuti

una

si

cabina

per spogliarsi,un ombrellone con sdraio o lettino per pren-

~

\

...

./J~,

C'

..


dere il sole, sia per periodi lunghi, che per una giornata o lo spazio di un mattino. L'affitto del "posto spiaggia" dà diritto a servizi compresi nel prezzo, come l'uso delle docce o la diffusione di informazioni tramite altoparlanti che - in determinate fasce orarie - trasmettono notizie su manifestazioni, spettacoli, avvenimenti

po il rientro. "Giovani di tut. te le età" sono coloro che credononel valore rigenerante degli scambiumani e quindi anche gli anziani che trascorronouna vita attiva e stanno bene con se stessi. La

spiaggia

senza

ostacoli,

morbidacomeun lungo tappeto sul mare, la cordialità dif-

fusa,il potersidedicaread

sportivi del giorno, in propasseggiatee nuotate in un gramma su tutta la riviera. N aturalmente sono attivi in mare tranquillo e sicuro creaogni bagno i servizi di salva- no un ambienteeccellenteper mantenereil benesserepsicotaggio e pronto soccorso. Chi vuole dedicarsi a piacevo- fisico, così importante anche li attività sull'acqua può affit- nella terza età. tare pattini o windsurf o fare Solee mare offrono ai bambiattività

fisiche

"soft"

come

brevi gite con le motonavi che effettuano corse giornaliere diurne o serali - tra le varie lo-

Al pubblicofemminile la gran-

calità della costa.

in ruoli di primo piano. Messe

La spiaggiaè "aperta", senza

in scena di look in una gamma infinita di variazioni, di sottili giochi di seduzione,sono mo-

de spiaggia-spettacolo

permet-

te di interveniretra gli attori

barriere. Chiunque può passeggiarvi o sostare senzapaga-

re ticket o subire controlli d'ingresso.Vi si parlanole lin-

cizie senzafrontiere. Qui con-

di di esprimere la gioia di vivere il tempodella vacanza. Il piaceredel sole e dei bagni di mare a due passi da ristoranti, caffè, gelaterie e locali di ritrovo di ogni genere,favo-

vivono e si intrecciano i costumi, le abitudini, gli stili

risce un clima di serenadistensioneper tutti.

gue del mondo e il suo carattere internazionale la rende un luogo di incontri e di ami-

di vita più diversi, cosìcomele

La

razze e i look. Abitare - anche per breve tempo - la metropoli balneare di

mescolarsia tanti, tutti diversi, delle più varie provenienze. La

costa

mi,

In

ma

modo

romagnola

anche

come

come

particolare

Mia-

New

York.

sono

i

ra-

gazzi ad essere attratti dallo spettacolo continuo che si svolge in un palcoscenicocosmopolita d'eccezione.

Ma i giovani di tutte le età apprezzano questo scenario movimentato, sorprendente, dove le amicizie nascono facilmente e hanno luogo incontri che

più

offre

accogliente

relax

del

e

riposo,

ma

con allegria e divertimento, e

non solonei mesipiù caldi del-

Europaè godere prima di tutto il fascino primario delle grandi concentrazioni urbane:

spiaggia

mondo

l'estate.

ni una dimensionedi giocototale. Libertà, movimento,possibilità di socializzareanche concoetaneidi altri paesie di altre culture accresconoil lo. ro apprendimento.Il litorale sabbioso, il fondale marino basso,le attrezzaturedi gioco presenti anchein spiaggia,il comfort dei servizi e, anchein questo caso, la tradizione di ospitalità che li privilegia in modoparticolare, fanno delle nostre

spiagge

un

immenso

"parco di acqua e di sabbia" sarannoricordati a lungo, do- dove regna la felicità.


Per leggerei segni della natura,della storia, delletradizioni Alla fascia costiera romagnola si contrappone un entroterra collinare di grande bellezza, formato da valli parallele che si aprono tra la catena montuosa degli Appennini ad ovest

e la pianura costiera a est. I dolci declivi delle valli sono verdi di grano, di frutteti e di vigneti.

Le

sono

coli

rurali

tra

orti

gono

si

abitazioni

sparse

i

campi

accanto,

su

con

e

poggi

i

elevati

domina

il

pic-

paesi

sor-

dai

quali

paesaggio

verso

il

mare e quelloretrostante,verso

gli

azzurri

Appennini.

Salendo

verso

l'alta

collina,

le

tri storici immersi nel verde, mente, S. Giovanniin Maridi grande valore storico e culturale. centri da inserire in un itinefaggi. Ogni centro abitato è Nell'attigua Valle del Concasi rario verde nobilitato da mepuò apprezzare una natura morie delle antiche origini. dalla dolce bellezza dei siti, caPiù a sud. nell'interno, tra le storia e dell'arte: resti di insediamenti preistorici e romani, pievi medievali,torri sparsee castelli, chiesee monasteri. Questa è una terra antica. distese

dei

ventano

campi

più

coltivati

ampie

di-

e

si

unisco-

gnano

no

a

boschi

ricco

dicerri,

di

carpini

e

Coriano

sono

altri

e

testimonianze

della

Tracce imponenti di sconvolgimenti geologici in epoca miocenica sono i numerosi speroni rocciosi che svettano sulla pia-

ambiente

naturale

del

ce

di

la

prima

intatto

Marecchia

la

reca

vicende

che

età

trac-

risalgono

del

importante

precedette

quella

villanoviana

dove

-

ora

civiltà

che

etrusca

-

scelse

sorge

le

il

di

la

economia agricola ancora fiorente. Tra pascoli, vigne, olive-

Veti,

rucchio

mento.

per

il

proprio

insedia-

Ogni

Valmarecchia

ha

qella

la

sua

rocca

malatestiana e presenzeartistiche e architettoniche di grande pregio: Verucchio e Villa Verucchio, Torriana e Montebello, Poggio Berni e Santarcangelo

di

Montefiore

Conca,

splendida

centro

--~

ratterizzata dai segni di una

terre

borgo

Romagna

co-

rocca

dalla

che

sovrasta

Marche e la Romagna,la regionedel Montefeltrodalla natura rupestre intensamente suggestiva,recaimpressecon intensità i segnidelle vicende

un

tessuto

di

cen-

strampiombo

Leo

sulla

-

rupe

pianura

a

al-

ta più di seicentometri, con una imprendibilefortezzaincastonata sulla cima - e la cele-

ogni tentativo

di conquista che

si è susseguito nel corso dei secoli, si caratterizza

per il fasci-

no della sua storia leggendaria, la splendida collocazione pae-

imponenteil paese,Gemmano storiche che vi svolserotra Me-

saggistica, la suggestione di un

e Saludecio, Mondaino e Montegridolfo, Montecolombo e

dioevo guerriero che ha percor-

dioevo e Rinascimento, soprattutto in relazione al trentenna-

Montescudo meritano tutti le duellotra due principi di una visita per le splendidepo- grandeabilità militare e rafsizioni, gli impianti urbanistifinata

ci

antica

medievali,

le

memoria

tradizioni

di

che

dominio

cultura.

La

di

queste

lotta

per

terre

di

il

Si-

ancora gismondo

stituiscono

S.

la libertà", fieramente difesa da

quando -

una

come

recchia e del Conca. "1èrra del-

al.

ferro,

teresse,

bre S. Marino sono poli di attrazionedi un turismo internazionale. S.Marino, la più piccolaed antica repubblicadel mondo,sor. ge sul Monte Titano, un vertiginoso contraffortenaturale incuneatotra le valli del Ma-

nura lungo le vallate dei fiumi Marecchia e Conca.In un Valle

tefeltro,ducadi Urbino, ha lasciatonella regionenumerose rocche fortificate dai miglioriarchitetti militari del secolo XV: Centri di straordinarioin-

permangono. Morciano, S. Cle-

Malatesta,

signore

di Rimini e Federicoda Mon-

ambiente

urbano dove il me-

so queste terre offre emozioni

uniche e irripetibili. 1Ì'a le attrazioni non ultime

di S. Marino,

sono quelle di po-

tervi acquistare collezioni di francobolli e di monete della


~

che dell'area verde alle spalle della costa. In particolare, attraverso la realizzazione di guide, pieghevoli, pubblicazioni tematiche, audiovisivi diffusi negli uffici informazione

QAT)dell'APr del Circondario di Rimini, verrà offerto un vasto sostegno alla conoscenza globale del territorio. Scelta degli itinerari, pro-

grammazionedei tempi per visitare le località o soggiornarvi, si potranno realizzare in funzione delle peculiari attrattive dei siti sia dal punto di vi-

sta ambientale,che legato all'intervento dell'uomo relativamente a zone di interesse archeologico, castelli, chiese, musei. Altro oggetto di interesse è tutto ciò che è legato al-

le tradizioni popolari. feste, benechela vita quotidiana prImavera. sagre- e ai tratti salienti del- nelle aree agricolo - pastorali Cosìavviene nelle valli dell'Ula vita materiale - vecchi me- trascorreconi ritmi stagiona- so e del Rubicone, del Marecstieri, cultura del cibo e del li in stretto contattoconla na- chia e del Conca, soprattutto tura, il lavoro dei campi, le nelle zone alte, più lontane dai vino, artigianato -. Chi amail contattoconi carat- fiere e le feste di paeseche si flussi urbani costieri. teri Diù autentici dei luoghi. sa svol!!onospessoin autunno e L'entroterra della riviera offre

possibilità di vacanze"agresti" per tutto l'arco dell'anno. Fattorie doveè possibilededi-

carsiad attività di agriturismo,

aree

campeggio

con

servizi, locande ed alberghi in

areeaperteo all'internodel


sto consenso.

La "linea verde" è un servizio di affascinanti percorsi nelle zone interne che garantisce, durante il periodo estivo, un articolato programmadi viaggi in pullman con partenza giornaliera dalle località balneari. Il sistema di accoglienzanei centri visitati prevedeil collegamentodegli itinerari a manifestazioni ed iniziative di ospitalità organizzatein funzione di incontri conviviali, rassegnedi spettacoli coordi. nati tra i vari centri, occasio-

ni di acquisto di oggetti dell'artigianatoo di prodotti locali.

Ma

prima

di

tutto

i

viaggi sulle colline portano i visitatori nel cuoreverdedi un centro storico di piccoli paesi fornire, a richiesta, esaurien- Fanno parte integrante del contestoambientale tra i più piano di valorizzazione dell'en- belli d'Italia, ricco di testimoe di borghi medievaliformano ti notizie al riguardo. troterra promossodall' APT, nianzeeccezionalidella vita e Interessanti le formule di vauna rete semprepiù qualificauna serie di interventi raccol. dell'arte dell'uomo. canza "mista", balneare e in ta di strutture ricettive per un turismo "verde". Gli uffici in- collina, rese possibili dalla bre- ti sottoil marchioGreenLine, formazione

(lAT)dell' APT del ve distanzadallacostadi tut-

Circondario di Rimini possono

te le localitàinterne.

di cui alcuneiniziative sono state già sperimentateconva.


con tutto l'arcodell'anno. parazione,inventiva e atteg. promosse e organizzate Strutturee servizi consolidata professionalità, si Le risorsedella nostra riviera perpiccoliegrandiincontri giamento imprenditoriale avanzato - ha saputoarricchir-

unisceun elementodi grande La felice localizzazione del Cir- si di strutture e nuovecompe- attrazione: la possibilità per condario di Rimini in un'area tenze,capacidi offrire risposte gli operatorie i congressisti,di geografica centrale, nodo di co- adeguateal diffondersidi nuo- goderedei vantaggi offerti da municazioni nazionali ed in- vi turismi, non più vincolati al una "doppia"città. Quellabal. neare,ricca di animazionee di ternazionali, costituisceil pri- solo periodo estivo. mo

indispensabile

requisito

per lo svolgimento di incontri

di lavoroe di affari - fiere,

- difficilmente riproducibili al.

trove - e la capacitàdi utilizzarle riqualificandole, hanno cosìdeterminatoun flussoeccezionaledi attività congres-

suali, sia dal punto di vista quantitativochequalitativo, nella regione. Le

organizzazioni

politiche,

sindacali, economichesi dan-

workshop - o informazione, dibattito e aggiornamento - con-

no appuntamento

vegni, congressi, meeting.

ra per i loro congressied

Ogni

centro

del

Rimini

Circondario

usufruisce

incontri più importanti. A questi meeting, che fanno spesso notizia sui massmediacomeil tradizionale Meeting per l'amicizia tra i popoli,dalla massicciapartecipazionegiovanile, insiemea quelli di istituzioni di importanza sovranazio-

di

di

facile

ac-

cessibilità sia ferroviaria che

stradale ed autostradale. L'Autostrada del Mare (A 14) percorre tutta la Romagna con veloci raccordi per tutte le località e si unisce a Bologna con l'Autostrada del Sole (A 1) che

naIe

si immette, a nord, nella rete delle principali autostrade

ZÙ,

tà europee.

Un sistema diffuso di strutture congressuali è stato realiz-

zatoin tutta la riviera con attenzione sia per i piccqli che i

grandi

numeri.

E

così

possibile allestire meeting e incontri in sale di hotel attrezzate per qualche centinaio di posti, come usufruire di strutture in grado di ospitare dodicimila congressisti. Un largo numero di organizzazioni specializzate opera nel settore della comunicazione e delle relazioni pubbliche con Realtà significative nella ge. rarchia degli enti fieristici ita. servizi di transfer e ospitalità, organizzazione, segreteria e assistenza alla svolgimento dell'evento, ufficio stampa e ~nimazione del dopoconvegno. E un altro esempio di come la riferimento per tutto l'arco nostra cultura dell'ospitalitàdell'anno. patrimonio di esperienza, pre- Alla varietà di manifestazioni, liani

Rimini

gionale

ambito

come

l'Ente

.

il

e

nazionale

Fiera

secondo

tra

su

i

primi

di

scala

re-

dieci

-

sono

in

poli

di

come

si

il

affianca

Centro

Pio

tutta

la

Man-

variega-

ta realtà degli incontri di lavoro e di affari delle aziende,dei professionisti delle imprese, della articolata vita della produzionee dei servizi. Strutture, efficienza,una cornice tra le più stimolanti ed animate per il piacere di stare insieme, si uniscono alle condizioni vantaggiosedi costo, caratteristica costantedi ogni tipo di soggiornoche offrono tutti i centri del Circondario di Rimini. La vocazionee l'impegno della regioneper la internazionalità dei contatti, la tolleranza e il dialogo,la promozionedi scambiculturali e gemellaggi tra città di diversi continenti, costituisconoinfine le premesse per quel clima che fa della

d'Europa. Dall'aeroporto di Rimini si effettuano voli di linea per Roma e Milano e voli charter che collegano il Circondario di Rimini con le più importanti cit-

per

nella rivie-

occasioni

di

divertimento,

e

Romagna

una

terra

di

alta

tensionecivile, doveha più sistagionalivive a pieno gnificato che altrove organizritmo. Servizi, attività cultu- zare incontri per la fratellanrali, locali di divertimento, ne- za, la crescita e la diffusione gozi e boutique per lo shopping della cultura tra i popoli. quella che anche negli altri pe-

riodi

più esclusivo continuano ad es-

sereattivi ed inseriti in una vita urbanachecontinuaper

Il turismo può anche essereun importante passaporto di pace.


tù preventivee terapeutiche

Cure termali,

dei bagni di mare e sul valore fitness, rigenerantedella vacanzavissport suta in armonicorapportocon I beneficidi una buonavacan- la natura, lontano da ansie e za sonoprodotti da uno stato costrizioni. di benessereglobale, fisico e Oggi si assistead un grande psicologico. L'origine stessa revival delle cure termali -un delle vacanzebalneari è lega- tempoconcessesoload aristota a finalità salutistiche.A Ri- cratici o a facoltosi borghesiconsiderateun felice toccasa1875,sottola direzionedel ce- na contro lo stresse il surmelebre fisiologo ed igienista nage,requisito che si aggiunPaolo Mantegazza,uno degli ge alle tradizionali funzioni istituti idroterapici meglio at- preventive e terapeutiche. trezzati per cure marine tra Nel Circondariodi Rimini esistonotre centri termali in piena efficienza, dotati di strutMantegazza si fece promotore nelle di una intensa attività infor- ture all'avanguardia mativa e divulgativa sulle viro quali vengono praticatemetomini

quelli

divenne

operativo

dell'epoca.

nel

Lo

stesso

diche terapeutiche altamenquattro chilometri da Rimini, te specializzate. sul Colle di Covignano,sorgoPrima di tutto la vocazione no le terme "Galvanina", edi. delleorigini nonè statadi- ficate pressouna fonte le cui menticata. A Rimini un mo- virtù terapeutiche erano già notein epocaromana.L'acqua gue l'attività legata all'azione medio-mineralechene sgorga e alle proprietà curative del- è indicata per curaremalattie l'acqua e della sabbiamarine dell' apparatodigerente,delle calde, associatealle tecniche vie urinarie ed alcune malato più evolutedi medicinafisica. tie del ricambio. Le terme di Riccioneutilizza- Nel Circondariodi Rimini è quindi possibile abbinare vae sulfureo-magnesiache eccel- canzee cure termali, godendo lenti per un vasto numero di i benefici di entrambe, che, malattie respiratorie, gineco- sommandosi,moltiplicano il logiche e del ricambio. loro valore. L'acqua della fonte Sacramo- Per raggiungere uno stato di ra, a Viserba di Rimini, è do- equilibrio e di benessereidea. tata di facoltàdiuretiche. A li è ampiamentericonosciuta derno

no

Talassoterapico

sorgenti

prose-

salsobromoiodiche


la validità della cura del corpo, unita ad un atteggiamento serenoe rilassatonel vivere la vacanza.La nuova filosofia del "fitness" fatti

di

impegnarsi

raccomanda

in-

blanda-

mentein attività fisiche,senza imporsi traguardi eccessivirispettoalle proprie possibilità. Si tratta in fondodi un atteggiamento di equilibrio, di conoscenzae rispetto di sestessi. Le occasionidi vivere una vacanza fitness sono davvero nu-

merose,nella nostra riviera. Passeggiatemattutine o tonificanti corsesulla riva del ma. re, attività fisiche praticabili sull'acqua - nuotare, remare, andarein windsurf -, la ginna-

stica"dolce" - yoga, shiatsu . ne, club nautici, di cannottago lo stessobody building, per colorochelo praticanoabituaI. mente, nelle palestre at. trezzate. L'entroterra collinare, tranquillo e ricco di verde, si presta alle attività all'aria aperta esercitate oggi con crescente interesse:dalle passeggiatein bicicletta al cicloturismo,dalle gite a cavallo al trekking e al jogging. Tutte le pratiche da esercita. re in palestra e le stesseatti. vità sportive sono possibili grazie alla presenzadi numeroseed efficienti attrezzature e organizzazioni:campida tennis, di calcio,di atletica, pisci-

gio e canoa, centri sub, di pat-

tinaggioartistico e su pista, maneggi. Grande successo,soprattutto giovanile, riscuote il windsurf, che colora di chiaz-

zevariopinteil maredi tutta la riviera. I circoli e i club sportivi mettono a disposizione al-

lenatori ed insegnanti in servizi di assistenza allo sport per adulti, teen-ager ed anche per i più piccoli, per i quali sono previsti programmi diver-

tenti di attività motoriee di animazione. Tutti possonodedicarsi a sane attività sportive, ed anche esaudire piccoli

grandi sogni,comequellodi divenire provetti piloti nella

scuola dell'autodromo

di Misa-

no Adriatico. Poi c'èlo sportdegli atleti, delle competizioni,che si segue con emozionee divertimento: regate veliche internazionali, meetings di atletica leggera, grandi innings di baseball,tornei avvincentidi beach-volley, incontri di calcio nazionali ed internazionali, corsedi motociclette, di auto e di auto d'epoca,gare ciclistiche.


Go.karte macchinebaby,barche scontro,sale giochi e molsi diverte insieme te altre attrazioni permettono Tutte le nostre località dedica- di prolungare il divertimento no molta attenzioneai bambi- a visita terminata. Il regno delle fiabe e di personi, che sono considerati gli naggi famosi, amici dei bamcentro urbano è ricco di giar- bini, è quellodi "Fiabilandia", dini ed aree verdi. Pensando al situato a Rivazzurra di Rimi. loro bisogno di libertà, movi- ni. La quantità di giochi e di Quando

ospiti

la famiglia

più

importanti.

Ogni

mento, aria pulita, sono stati

attrazioni

istituiti parchiurbani attrez-

de scala, su una superficie

spettacolari in grandi

centoventiseimila metri qua. zati che dal mare risalgono il corso dei fiumi Ausa e Marec- drati, ne fanno una piccola Dichia, in isole naturalistiche di sneyland dell'Adriatico. Il paesedelle fiabe - ma anche grande estensione. Moltissime aree sono attrezza- quello di tutti i territori della fantasia - si percorreconil tre. te per il divertimento infantinino . il Transfiabilandia Ex. le: minigolf e piste in miniatura di go-kart e automobili, giostre e sale giochi. I colori locomozionesonoil ferry-boat per passare all'altra sponda del paesaggio balneare, tutte le luci della sera, l'allegra ani- del "Lago dei Sogni" e il "tremazione creano continue occasioni di interesse. press

-

ma

altri

mezzi

di

Il Circondario di Rimini vantapoi il più grande sistema di parchi ricreativo-tematici di tutto il territorio nazionale, veri e propri luoghi del meraviglioso e del fantastico. A

Viserba

di

Rimini,

la

tori di tutte le età, in tutta la riviera. Giostre, "montagne russe" e tante allegreattrazioni occupanograndi aree e sono aperte giorno e notte. E ancora,vi piacerebbeandare a trascorrere le vacanze in

notisFlorida,

sima

"Italia

in

miniatura",

ma

quest'

anno

non

ci

dipotete

venuta, per valori didattici, un polo di attrazione dello stesso turismo scolastico, offre uno spettacolo d'eccezione. Duecento riproduzioni a piccola scala delle bellezze artistiche e naturali d'Italia possonoben essereconsiderate una mostra permanente, unica del suo genere, della configurazione geo-

nino brucamela", a forma di

grafica,dellaciviltà e della

bruco,

andare?

A

Riccione

c'è

qualcosa che può aiutarvi a si-

mulare un bagnoa Miami. Un nuovissimo

e frequentatissimo

parco di giochi d'acqua, "Aquafan", è dot~todi strabilianti attrezzature,tra le quali una grande piscina ad onde "oceaniche". Scivoli giganti che fanno atterrare in caduta

domatoridi belveferoci.Di se- libera sulle piscine d'arrivo do. ra è possibileassistereai gio- po settecento metri di emoziostoria del nostro paese. Sono tati itinerari all'interno di una chi di luce delle fontane dan- nante percorso, "bumpers boats" - i battelli-scontro sulperfettamente riprodotti i mela gigante. La terra dei pi- zanti. monti, i.Jaghi, i fiumi e i vul- rati, quella degli indiani, il mi- Anche il "Divertimondo", a l'acqua., la piscina per la palcani, gli antichi castelli, i pa- sterioso Oriente, la casa di Torre Pedreradi Rimini, offre lavolo, trampolini e scivoli per lazzi comunali, le piazze più magoMerlino e mille altri luo- spettacoli e attività di anima- i più piccoli, sale giochi, zone famosee i monumenti più im- ghi magici o avventurosi,coin- zionelegateal circo,che,come ristoro: ad Acquafan si trascor. portanti della Penisola, che si volgonoin un eccitanteclima è noto, tiene un postopartico- rono giornate intere divertenvisitano viaggiandovi sopra, a di divertimento anche gli adul- lare nel cuore dei bambini. dosi pazzamente!E anche la volo di uccello, con un coloraLa magia del luna park, fatta notte, si possonofare romantitissimo a trazione eletdi luci, di musica, di giochi che nuotate sotto le stelle, nel. trica su treno monorotaia. . fantasmagorici,attrae visita- le piscine illuminate e dotate ti.

A

che percorre

Fiabilandia

non

mancare

clown,

movimen-

la

trapezisti,

tenda

del

poteva

circo

giocolieri

con

e


di acquariscaldata. Gli spettacoli con i delfini in numeri fatti di piroette,giochi in acqua, salti mortali, sono semprestati apprezzatiin tutta la riviera. Il delfinariodi Ri.

mini

e

quello

di

Riccione edi

Cattolica fanno a gara ogni estate per allestire spettacoli semprepi첫 elaborati,cheattirano un pubblico numeroSlSSlmo.


che si allargano, nel corso delle varie epoche, all'Urbinate,

Cultura, arte, spettacolo nella città del sole

nelle

rali

Marche,

dell

e

ai

'Emilia,

centri

ma

cultu-

la

ricchez-

za di musei e collezioni, anche di piccola entità, in tutto il territorio, permette scopertedi vi-

vo interesse. Alcune raccolte paleografiche ed archeologiche sono sparse nei piccoli centri del preappen-

nino riminese.Nella Valle del Marecchia, la Rocca Malate-

stiana di Verucchioconserva manufatti

e iscrizioni

romane,

medievali e moderne. Altre esposizionimuseali, attraverso le quali si può ripercorrerela storia del territorio

Ricrearsi significa migliorare se stessi, all.argare le proprie conoscenze,guardare e capire.

La grande"città del sole" della riviera e del suoentroterra è costituita ancheda centri di antica formazione che offrono alle vacanzenel Circondario di Rimini un piacere in più: quello dell'intelligenza. Cogliere l'impianto urbanistico delle città e dei borghi, os-

servarne le architetture, visitarne gli interni, ricercare

nei museile opered'artechela storia ci ha lasciato e comprenderne i legami con il contesto

fino a testimonianze altomedievali, e, in qualche caso, romane sono state allestite recentemente, o sono in via di ampliamento

e trasferimento

in sedi nuove. È il caso dell'Antiquarium

del

Centro

Po-

livalente di Cattolica e di quello di S. Ermete a Santarcangelo di Romagna. Molto in-

teressantidal punto di vista della storia umana e naturale dell'area, il costituendo Museo del Territorio presso il nuovissimo Centro culturale "della Pesa" a Riccione e il Museo dei fossili marini a Mondaino. Manufatti litici dell'Eneolitico e oggetti della civiltà villa-

originario, significa appunto coltivare l'emozione della cono- ferro, provenienti da necropoli o rinvenuti isolatamente scenza. noviana

della

prima

età

del

Nel casodel territorio rimine-

nelle aree tra Marecchiae mentali romani, dipinti del ne, oceaniche,precolombiane.

se, rileggerne la storia attraverso la ricchezza dei suoi beni culturali è possibile per un arco di tempo davvero lungo, che può iniziare dalla documentazione di insediamenti riferibili al Paleolitico inferiore, recentemente scoperti presso Misano Adriatico e sul colle di Covignano di Rimini.

Conca, sono conservati presso

La

ricognizione

luoghi,

va

fatta

naturalmente,

sui

e in

aree di reciproche influenze

la sezione archeologica dei Musei Comunali di Rimini,

con altri reperti etruschi e romalll.

I1importanza e la ricchezza della vita artistica del territorio è documentata nelle sedi espositive di ogni località. 1ì'a queste, la più significativa è la

Bellini e del Ghirlandaio,ope- Per gli appassionatinon possono esseredimenticate la racTrecentoe di scuolavenetaed colta di armi, antichee moderemiliana. Molto stimolante la ne,bianchee da fuoco,esposte presenzadi musei etnografici a S. Marino, e quella malacoe legati alla cultura materia- logica a Bellaria. le, come quello dedicato agli L'approcciotradizionale alla usi e ai costumi locali a San- cultura del luogoconescursiotarcangelodi Romagna.Il mu- ni e visite a raccoltee musei, seodelle arti primitive "Dinz può essereintercalato dagli re

della

scuola

riminese

del

"appuntamenti danonmancaPinacotecadi Rimini checon- Rialto", di Rimini, raccoglie re" soprattutto nel periodo serva,tra altre operee capola- espressioniartigianali e artivori, splendidi mosaici pavi- stiche di popolazioniamerica- estivo: mostre,festival, mani-


festazioni musicali ormai giunte a livelli di interessenazionalee oggettodi attenzione crescenteda parte della stampa, degli ambienti della cultura, del pubblico. Si tratta in primo luogodi manifestazioniautonomechefanno parte, ad esempio, della ricca seriedi attività espositive su temi artistici, storici e contemporanei, allestite nei centri maggiori. A queste si aggiunge un organico cartello-

ne di iniziative musicali, teatrali, cinematografiche, raccolte conriferimento allusivo alla "città del sole" del filosofo TommasoCampanella,sottoil marchio

"Eliopolis".

Ogni singola manifestazione si svolge in vari centri del Circondario di Rimini, sotto la guida dei più qualificati operatori culturali dei vari settori artistici. Il coordinamento delle manife-

stazioni,a cura dell' APT, permette di seguire, senza sovrapposizioni o stressanti "tours de force", un "pacchetto" di eventi culturali d'eccezione:la tradizionale "Sagra Musicale Malatestiana" a Rimini, il "Myst-

fest - Festival internazionale del giallo e del mistero" a Cattolica, "Anteprima per il cinema

indipendente

italiano"

Bellaria-lgea

Marina,

a

"Riccio-

ne TTVV - Rassegnadi opera video"

e

il

"Premio

nazio-

nale RiccioneAter per il teatro" a Riccione,la "Cittadella nel Teatro", che rilancia l'esperienzadel Festival internazionale del teatro in piazzaa Santarcangelodi Romagna,il festival internazionale"Riminicinema",il "Meeting per l'amicizia tra i popoli", le "Giornate internazionali di studio Pio Manzù".


L'eccellente arte di mangiarbene La buonafama della gastronomia romagnolaè nota per l'elevato standardche si ritrova nelle cucinedei grandi alberghi comein quella delle pensioni familiari e della vastissi.

ma serie di piccoli e grandi ristoranti sul mare e sulle colline. Il gourmetpiù importantenella storia della cucina italiana è infatti PellegrinoArtusi, romagnolo,cheha traspostomagistralmente,nel secoloscorso, i sapori,le regole,i rituali delle preparazioneculinarie delle suaterra nell"arte di mano giar bene" divenuta la caratteristica peculiare della cucina italiana. La gastronomiaromagnola è

cucina di carni - pollame, ca-

strato - e di pesce.Le duerealtà, collinare e costiera, con le peculiari materie prime, gli aromi, le preparazioni acquisite nel corso del tempo, si sposano continuamente in piatti che preferiscono la cottura sulle braci, sapori robusti, condimenti sapidi. Tutti i pesci dell'Adriatico rombi, sogliole e spigole, sgombri, palombi. vengono cotti in una grande "rustida" sui carboni, mentre seppie, calamari, piccoli crostacei - granchi, canocchie, gamberi. si friggono semplicemente in olio bollente o vengono cucinati in "brodetti" succulenti e prelibati. I primi piatti, patrimonio comune con la contigua regione emiliana - hanno sempre conquistato l'apprezzamento dei

stata semplicementeconfari. na, acqua,salee qualchevolta con una piccola quantità di strutto, si accompagnaa tutti i secondipiatti con la semplicità di un paneantico,fatto di gna. La rotonda"piadina", impa- umili ingredienti e cotto su

palati più raffinati: passatelli in brodo,lasagne,"strozzapreti", tagliatelle, ravioli e tortel. lini sonodi eccellentequalità sulle tavole di tutta la Roma-


una pietra riscaldatadal fuoco. Cibopovero,presentesulle tavole dei contadini e dei mari. nai, riscuote oggi un grande successoperché si addice al "fast food" di modatra i giovani, accompagnatoda formaggi freschi, verdure bollite e insaporite in olio d'oliva su fuocovivo o gratinate al forno e, naturalmente, al profumato prosciutto e alle salsiccedi maialearrostite.Piadinacome "pizza romagnola", mangiar veloce,ma di sapori tutti ita-

giovese e Cagnina, i bianchi Albana e Trebbiano si producono nei soleggiati vigneti delle colline dell'entroterra, ma nelle numerose

"cà de vèn"

-

suggestive soste in itinerari enologici da non perdere - si possonodegustaretutti i vini italiani, di meritata celebrità. Per lo spuntino pre o postdiscoteca, paninoteche e pizzerie offrono soste stuzzicanti e garantite dal marchio "made

in ltaly". Non

della

fanno

certamente

cultura

parte

romagnola,

ma

meritano una menzione partiliani. I vini della Romagnasonoge- colare, i numerosissimi pub nerosi e schietti e creanofeli- che vantano, nella riviera, la ci connubi con il profumo di più alta concentrazione dell'inmare dei pesci,dei crostaceie tero territorio nazionale. Mudei molluschi e coni succulen- sica dal vivo o video clip, menu

ti arrosti di carne.I rossi San-

prelibati,

ottima

birra:

il tut-

to godibile in ambienti scrupolosamente ricostruiti secondo

le varie tipologie dei pub originari anglossasoni.I piatti della cucina inglese, o americana, o internazionale, sono serviti con affabilità e premurose attenzioni italiane.


Il piaceredi scegliere il megliodellacreativitĂ  di ieri e di oggi In Romagnamolti oggetti d'uso si realizzanoancora a mano, con materiali poveri, ma ricchi

di autenticitĂ .

Vasai, artigiani del ferro battuto e decoratoridi tele rustiche lavorano all'interno delle loro botteghenei borghi collinari o nei centri della costa. La formapiÚ tradizionalee nota di artigianato romagnolorimasta pressochÊintatta nelle tecnichee nei materiali - è quella della stampa "aruggi-


ne" delle stoffe. Si può assiste-

re confacilità al procedimento,

perché il laboratorio dello stampatoreè insieme il luogo della vendita dei tessuti decorati.

Numerose sono le occasioni di shopping, sia nella riviera che nell'entroterra. Tutti i centri urbani ospitano, anche due volte la settimana, mercati coloratissimi e vocianti, dove la varietà dei prezzi e della merce contagia felicemente tutti, in una casbah animatissima dove ognuno può trovare l'og-

getto "giusto" al prezzopiù conveniente. Oltre ai mercati, fittissima è la rete di negozi di ogni genere e di boutique di pret à porter dall'inconfondibile ed apprez-

zatissimaproduzione"madein ltaly".

Di sera, nelle zone pedonali Si tratta in generedi tele rustiche di lino, di canapa,o cotonemisto a canapa,un tempo tessutea manosui telai contadini, utilizzabili per tovaglie, cuscini, tende, grembiuli da CUCIna.

La tintura usata -i cui ingredienti

vengono

nuti

-

ancora

segreti

è

di

da

color

ogni

ocra

scintillanti di luci, le passeggiate si interrompono per acquisti irresistibili, complici i raffinati allestimenti delle vetrine. Eleganza e comfort urbano caratterizzano luoghi di appuntamento di grande notorietà: Viale Ceccarini a Riccione, l'l-

soladei Platania Bellaria,

mante-

Corsod'Augustoa Rimini, ve-

decoratore

intenso,

al

qua-

ri e propri salotti all'aperto, do-

le vengono aggiunte alcune ve ci si ritrova, si conversa, si varianti più recenti di colore, come

La

il

blu

stampa

e

avviene

il

rosso

passeggia e si mettono a punto i programmi del divertimen-

mattone.

percuoten-

do con un pesante mazzuolo una matrice in legnointagliata a mano,conil disegnoda riprodurre,

imbevuta

nella

tintura. Le botteghe dei tintori sono stipate di scansieche contengono questi splendidi

prismi

quadrangolari di legno, con raffigurazioniin generedi soggetto agreste- pampini, grappoli d'uva, fiori e spighe - o legate alla tradizione popolare.

to notturno.


La città-laboratorio del turismo del futuro ha 2000 anni di storia 130.000 abitanti, 1.493esercizi alberghieri,oltre 16.000viI. le e appartamentiin locazione. Tra le città della riviera romagnola e del suoentroterra, Rimini

detiene

da

sempre

ruolo centrale,

un

oggi intensifi-

cato dall'espandersi,in tutta l'area, delle attività economiche e commercialiindotte dal turismo balneare. Città-polo funzionaledi un intero territorio ed essa stessa partecipe della "impresa" delle vacanze conalto livello di frequentazione

internazionale,

sta

assu-

mendonel tempouna più articolata

configurazione

di

laboratorio"

del

"città-

turismo

del

futuro. Non a casoè stata scelta

Rimini

Scuola

niversità

se

come

di

studi

di

economiche

sede

della

turistici

dell'U-

Bologna.

Le

di

varia

risor-

prove-

nienza,la dignità culturale, la presenzadiffusa di un terziario avanzato,ne fannouna città viva, chenon è legata al solo turismo balneare,né al turismo esclusivamenteestivo.


La rete di strutture adeguate alle nuove tipologie di turismi

e la ricerca di nuove strategie per rispondere a domande piĂš selezionate in questo settore, la rendono meta di flussi turistici differenziati, tra cui quel-

li chesi riferiscono a fiere, meeting e congressi.La vitalitĂ  nel campo dell'organizza-

zione pubblica della cultura e il patrimonio artistico che conserva, ne fanno un polo di interesse e di attrazione per tutto l'arco dell'anno.

La cittĂ  balneare,caratterizzata da una coloratissima

pre-

senza di attrezzaturee di architetture effimere per la vita di spiaggia, si snoda sulla fascia prospiciente il litorale, per una estensione di quindici chilometri. Alberghi, ristoranti, fast food, negozi e boutique, pub e gelaterie si susseguono sui lati di viali alberati rinnovandosi continuamente e adeguandosi al mutevole corso delle mode. Nell'area allietata da eleganti villini sparsi nel verde, sorge il celebre Grand Hotel che tanto ha stimolato la vena creativa di Federico Fellini,


operepubblichedi cui rimangono- tra gli altri - duesplendidi e monumentalireperti: l'Arco di Augusto,il più anticoedunodeipiù belli di tutta la romanità,e il Pontedi Tiberiosul Marecchia.Il primo fu edificatonel 27 a.C.,il secondo,costruito in possenti concidi pietra d'Istria imperandoTiberio,fu in realtàvoluto da Augusto,chene fece iniziarei lavori nel 14 a.C. Alle traccedell'etàimperiale

romanasi uniscono testimonianze dei successiviperiodi medievale e rinascimentale, ricchi di episodi di altissimo valore artistico, come,fra gli altri, la pittura riminese del Trecento e lo splendidoTempio Malatestiano, capolavoro della trascrizione dei canoni formali classici nell'architettura umanistica di Leon Battista Alberti. Importanti la Pinacotecae i Musei Civici con dipinti di scuolaromagnola,emiliana e veneziana, nonché collezioni archeologichee paleontologiche di pregio. Da visitare anche il Museo delle Arti Primitive "Dinz Rialto". Nella città storica ferve la vita culturale dellaRimini di oggi. Le istituzioni che operano neiprimi annidelse- attivamente nel corsodell'ancolo scorso secondo il gusto no dannovita ad iniziative di sontuosamente eclettico del rilievo nel settoredello spettacolo e delle arti visive anche l'epoca. Al di là della regolarescac- nel periodo estivo. chiera di viali alberati della Tra le più importanti, la "Sagra MusicaleMalatestiana" e storia e di arte stupiscepiace- la rassegna internazionale volmente chi conoscela sola "Riminicinema". immagineturistica della città. A fianco della città digradano verdi colline,metadi suggestiAriminum, colonia romana fondatanel 268 a.C.,sorsenel ve escursioniper rocchee capunto nodaledi incontrodi tre stelli. importanti vie, Flaminia, La prima fasciacollinaresi acEmilia e Popilia, sulla riva de. cende,versosera,delle luci di centinaia di ristoranti, trattostra del fiumeMarecchia. Divenuta colonia augustea nel rie, pizzerie,discoteche.Rimini di notte: una leggenda. 27 a.C., acquisì importanti edificato

"marina",

la

Rimini

ricca

di


bia doratafinissimachesi im- va villini e alberghidal gusto animata è la vita notturna nei estivola "Fiera Internazionamerge

in

un

mare

pulito

e

SICurO.

Riccioneè la vera "città delle vacanze",nata conquestaunica finalità, negli anni '70 del secoloscorso.Fu costruita secondoun impianto a scacchiera, conviali ortogonalialberati, e i piani urbanistici dell'epocaparlano di "città giardino" nel sensoletterale della definizione. Un importante centro terma. le pratica curepreventivee terapeuticheconacquesalsobromoiodichee solfureechesgorgano purissime da quattro

elegante e ricercato dell'epoca, caratterizzati da fregi, decori, motivi ornamentali eclettici.

Le permanenzedel passatosi mescolano

alle

modernissime

locali della città e della le del Francobollo",1"'EsposizioneFilatelica Internazionacollina. Un attrezzatissimo parco ac- le" e il "Raduno Nazionale quatico, Aquafan, è stato re- Numismatico" richiamano un centementeaperto con imme- vasto pubblico di appassionati.

strutture e infrastrutture diata ed entusiastica partecipazionedi adulti e bambini. attuali. La "Perla verde" è un luogo La recenteristrutturazionedel

ideale per trascorrervi vacan. ze balneari dotate di ogni com. fort, in una cornice di eleganza e "savoir vivre" che mantiene intatta dalle origini. Tra tutti i centri della riviera, assolve ad un ruolo di osserva. torio privilegiato per conosce. re le mode del turismo balneare e quelle diffuse da personagsorgenti. Le Terme di Riccione,immer- gi "top" che hanno eletto Ricse nel verde, offrono un sog- cione a località abituale di giorno idealeper riacquistare vacanza.

Palazzo del Turismo per ospitare congressi e convention fa

di Riccioneun centrodi turismocongressualechepuò ser-

virsi di struttureper la ricettività e il divertimentotra le più efficienti deUa costa.

Iniziativeculturali di respiro nazionale vi si svolgonodurante il periodo estivo, come il "Premio nazionale Riccione Ater per il teatro" che promuo-

ve i migliori autori di opere salutein un campovastodi af. Celebrecomeluogo esclusivo teatrali dell'annoe il recente fezioni o per acquistare una della eleganza "made in Italy" "RiccioneTTVV", nato nel forma fisica migliore.

Fre.

è Viale Ceccarini, con il susse. 1985 comeproiezionediretta del Premio Riccione Ater nel guirsi di raffinate e animatis-

quentata da aristocratici e altoborghesialla fine dell'Otto- sime boutique dovesi decreta settoredei mezzidi comunicacento e nei primi decenni di il successodei miti dell'anno zionedi massa,prima fra tutquestosecolo,Riccioneconser- le~ati alla moda. Intensa ed ti la televisione. Nel periodo


città dal

Nella

nome augurale per vacanze che rimettono

in forma

Antico borgo sulla riva sinistra

un

del

fiume

Uso,

castello

Bellaria

fu

fortificato

dei

Ma-

latesta, che sorgeva in posizione strategica su un promontorio costituito da un' ansa del fiume.

Per i ricorrenti tentativi di sbarcodei pirati saraceni,Papa ClementeX vi fececostruire, nel 1673,.una torre a scopo

di avvistamentoe di difesa.La -unodegli elementidi un

torre

sistema difensivo costituito da altre costruzioni analoghe erette nello stesso periodo nelle località vicine - è oggi sede del Museo conchigliologico e della carta moneta fuori uso.

La raccoltamalacologicaè costituita da circa

20.000 esem-

plari e comprendeanchemolluschi e altri reperti marini.

La collezionedi carta moneta - italiana e di altri paesi - con-

stadi circa 2.000 pezzi cartacei emessi tra il 1750 e i primi decenni di questo secolo. La trasformazionedi Bellaria da centro di pescatori a centro turistico avvenne alla fine del secolo scorso. Durante gli an-

ni venti visseun periododi particolare vitalità intorno alla figura dello scrittore Alfredo Panzini, che trascorreva a

Bellaria le vacanzeestive e vi edificò la "casa rossa"

- tutto-

ra intatta - dove scrissela maggior parte delle sue opere. Nei

primi

medico

anni

e

botanico

del

secolo,

Vittorio

il

Bel-

li acquistò una vasta estensio-

ne di terreno deserto tra Bellaria e Torre Pedrera per compiervi

interessanti

speri-

mentazioni sulla resistenza all'ambiente marino di alcuni

tipi di piante. Intrapreseil rimboschimento

dell'area

creandouna rigogliosapineta 435 alberghi e pensioni,2.125 e battezzòla località conil no- appartamenti e ville in loca. me auguraledella deagreca zione, 3 campeggi. della salute e del benessere. Lasplendida spiaggia Oggi Bellaria-Igea Marina è ta di efficienti attrezzature;ri. un centro balneare importan- storanti, pizzerie, bar, caffé, te, e contapiù di 12.000abi- discotecheanimanoi viali del è

dota-

tanti. Ha una capacitàricettiva di 75.000 postiletto, con ogni genere. dal windsurf almare

e

attività

sportive

di

la vela, dalla pescasportivaal calcio,dal tennis alle escursio-

ni a cavallo- sonopraticabili nei numerosiclub e impianti sportivi.

Particolare attenzioneè stata rivolta recentementealla riqualificazione dell'arredo urbano del nuovo centro della


cittĂ , l'l'Isola dei Platani", divenutala zonaprivilegiata del passeggioancheserale,e dello shoppingtra eleganti e rinnovati negozi. Nel periodoestivo, viene promossa

dal

1982,

"Anteprima

per il cinemaindipendenteitaliano", rassegna dedicata alla produzione cinematografica di autori,

soprattutto

giovani,

che operanoal di fuori del sistema di produzione "ufficiale" . Meta obbligata per gli amanti delle lettere e della cultura italiana, la casanatale di Giovanni Pascoli,nella vicina S. Mauro.


Un'antica tradizione

luppata precocemente,rispetto agli altri centri adriatici. È di ospitalità già documentatanel 1823 la Città della costaromagnolaal permanenzaa Cattolica, per i confineconla regionemarchi- bagni di mare, di Luciano Bogiana, Cattolica è adagiatain naparte,fratello di Napoleone. una insenatura a ridosso del Il soggiornonella città di facolpromontorioin cui è stato rin- tosi villeggianti diventòcostuvenuto un importante giaci- me frequente nella seconda mento paleontologico, con metà del secolo scorso. reperti fossili e testimonianze Oggi Cattolica è centro balumanerisalenti al Paleolitico. nearedi fama internazionale, per la sua spiaggia lunga tre Insediamento romano sulla via Flaminia nato comestazio- chilometri,in posizioneriparane di postao di soggiorno,nei ta a fianco di una verde colliperiodi storici successivi ha continuato a mantenere que- locale del suoporto che è uno sta caratteristicadi centrovia- dei più importanti, per la perio, potenziandonele funzioni sca,di tutto l'Adriatico. Nelle di ospitalità.Il nuovoAntiqua- suebanchine,accantoalle barrium comunale,pressoil Cen- chedei marinai, trovanoposto numerosinatanti da diporto,a tro culturale polivalente, ospita materiali di scavoche testimoniare la felice convidocumentanola vita della cit- venza dell'attività turistica tà dal periodoromano-repub- con mestieri più tradizionali. blicanoall'alto Medioevo.Una 350esercizialberghieri, 2.500 sezioneespositivadocumenta ville e appartamenti in locala presenzaumana, in epoca zionecostituisconola struttuna,

preistorica,

nella

valle

del

il

mare

pulito,

il

colore

ra ricettiva della città che

conta 16.000abitanti. Le numeroseiniziative di aniImportante settoredell' economia cittadina, fin dall'antichi- mazione, le sagre gastronomità, la pesca,ancoraoggi ricca che,le manifestazionipromossedal Centroculturale polivadi tradizione e di folclore. La Cattolica balnearesi è svi- lente comunale,all'avanguarConca.


dia nella programmazione di iniziative che si inseriscono a pieno titolo nel dibattito culturale nazionale, fanno di Cattolica una località assai apprezzata. Nei mesi estivi è ormai diventato un atteso appuntamento il "Mystfest-Festival internazionale del giallo e del miste-

importanteeconsolidata a li-

vello europeo.La suaspecializzazioneriguarda tutti i territori del "mystery", sia in campo cinematografico che letterario. La stagioneturistica di Catto. lica inizia nei primi giorni di maggio, con la festa dei fiori, durantela qualela città si traro", unica manifestazionesforma in uno splendidogiarspecializzatadi questogenere dino e si organizzanogiochi esistenteoggiin Italia e la più per i più piccoli.


Vacanze& sport Il centro turistico di Misano Adriatico è sulla riviera, a settentrione di Cattolica, di cui è quasi contiguo. L'animo sportivo dei romagno-

li ha sempreavuto una particolare predisposizione per gli

sport motoristici. E il cuoredi tanti appassionati di auto e di

moto batte qui, a Misano Adriatico. A

142 esercizi alberghieri, 800 ville e appartamenti in locazione offrono una ospitale ricettività. Infine possibilità di divertimento e relax si possono

nei

è

infatti

attivo

un

modernocircuito automobili-

nella

bellissima

ristoranti

tipici

merosi

locali

e

nei

notturni

e

nu-

per

lo

spettacolo.

Gli

Misano

godere

spiaggia lunga tre chilometri,

appassionati

di

tutti

gli

sport hannoa disposizioneimpianti

sportivi

e

altre

efficienti

stico - il Santamonica - abili.

strutture: campida tennis, pi-

tato a competizioni sportive, anche motociclistiche, di ogni

scine, una pista di go-kart, un lago per la pesca sportiva, un campo per il tiro al piattello, maneggi. I più piccoli possono frequentare le aree per i babygolf. Nel periodo estivo si svolgono numerose manifestazioni di carattere artistico, sportivo, folcloristico e gastronomico.

categoria. Al

suo

interno,

ospita

una

grande arena spettacoli e per avvenimenti sportivi. il Coliseum - unica n.el suo genere. Un

altro

vanto

di

Misano

Adriatico è un attrezzato porto turistico tenuto in perfetta efficienza - Portoverde - riser-

vato esclusivamentea imbarcazioni "da diporto e capace di ospitarne più di mille. Il por-

to è il cuore di un modernoe confortevole

nucleo

ricettivo

per la stagione estiva. La

città

conta

9.000abitanti.


Un

borgo

ricco

di

storia

nel sole e una misteriosa città sottoterra Santarcangelodi Romagna sorgearroccata suun colletra le valli dell'Uso e del Marecchia. Conserva intatto il grandefascino dell'impianto urbano medievale che si dipana con strette e tortuosestradinefino alla sommità del paese.Percorrendovicoli, salendoscale, attraversandopiazzettesi rag-

giungein alto la bella Rocca Malatestiana,

a

pianta

qua-

drangolare contorri poligonali agli angoli,edificatanel XIII secolo. Un'attrattivadi eccezionale e singolareinteresseè costituita daunavastarete di ipogei - detti impropriamente "grotte?'- esistentisottoil centro I storico. La nascitae la motivazione di questaveraepropriacittà sotterraneasonoavvoltenel più completo

mistero.

Si tratta forsedi grottepaleocristiane,sedidi comunitàdi monacibasilianicostruitenel VI e VII secolod.C.o di sepolcreti etruschi. La grandiositàdegliitinerari edellaarticolazione deglispazi offre emozionisenzaprecedenti. Santarcangelo è riccadi belle architetturee numerose opere d'arte. Vi nacqueil pittore Guido Cagnacci,attivo nel XVIII secolo, e duesuoidipinti sonoconservatinellaCollegiata,costruitatra il 1744eil 1756su probabiledisegnodi Giovan

Francesco

Buonamici,

al cui internoè possibileammirare

anche

uno

splendido

Crocefisso di scuolariminese del Trecento. Nonva dimenticatauna visita al Museodegliusi e deicostumi

contadini

della

gente

di

Romagna. Fiorente l'artigianato della stampaa ruggine dei tessuti e del ferro battuto.

manifestazioni "La cittadella lianipiù significativi,perl'atdel teatro", promossedal cen- tenzione costante e qualificata tro di ricerca "Santarcangelo rivoltaalleproduzioni internadei Teatri", costituisconouno zionalidel "nuovo"teatro.

Nel periodoestivola seriedi dei appuntamentiteatrali ita-


I mitici guerrieri della preistoriaabitavanoqui Grande borgo di origine preistorica, Verucchio sorge in splendida posizione panoramica su una rupe che domina la valle del Marecchia digradante verso il mare. Fu il primo feudo dei Malatesta, che lo fortificarono e da questa roccaforte scesero poi alla conquista di Rimini. Il suo centro storico mantiene intatta l'originaria struttura medievale ed è dominato dalla Rocca Malatestiana, restaurata

nel

latesta.

1449

da

La

Sigismondo

Ma-

Collegiata

dei

San-

ti Martino e Francesco d'Assi. . SI conserva un preZIoso crocefisso di scuola riminese del Trecento e dipinti seicenteschi. Verucchio ebbe una importanza notevolissima

nella

prima

età del ferro (lX-VI sec.a.C.), quando fu un epicentro di quella cultura, denominata "villanoviana", che si diffuse con analoghe caratteristiche nei villaggi esistenti nel luogo della futura Bologna. L'origi.

ne etnicadei Villanoviani è sconosciuta,mentre è certo che

precedetterogli Etruschi,dai quali fu occupata,nei secoli successivi,parte della pianura padana. I materiali di scavodegli insediamenti villanoviani di Verucchiosonoconservatipresso i Musei Civici di Bolognae di Rimini, ma èin progettodi farli tornare nel loro luogo d'ori. gine. Molto interessanteè la visita al MuseoCivico archeo-

logico nell'ex convento di S. Agostino. A Verucchio si va per "senti. re", nella silenziosasuggestione del paesaggio,lo scorrere della storia antica di queste terre di Romagna. Da

musica

non

perdere

è

antica

nualmente

e agosto.

che

nei

il

festival

si

mesi

di

tiene

di

ano

luglio


Alla conquista dellenuovefrontieredel turismo

Fiere e congressi

Rimini & Co.

6

L'unione fa la forza nell'impresa-tempo libero del futuro

L'APT del Circondario di Rimini Per inventareconvoi le vostrevacanze

7

Cosa vi offriamo in piĂš

8

Le

La

nostre

spiaggia

proposte

piĂš

accogliente

del

L'entroterra Per leggerei segni della natura, della storia, delle tradizioni

mondo

lO

16

Strutturee servizi per piccolie grandi incontri Buone vacanze Cure termali, fitness, sport

18

I luoghi delle meraviglie

20

Quando la famiglia si diverte insieme

Eliopolis Cultura,arte,spettacolo nella cittĂ  del sole

22

Cucina romagnola L'eccellente arte di mangiar bene

24

12


Artigianato e shopping Il piaceredi scegliere il meglio dellacreativitàitaliana di ieri e di oggi

26

La città della notte

28

Momenti

città

magici

della

riviera

e i borghi delle colline 30

Rimini

La città-laboratorio

del turismo

ha 2000 anni di storia

del futuro

36

per vacanze che rimettono in forma

senza spiacevoli avventure Le

Bellaria.lgea Marina Nella città dal nomeaugurale

Cattolica Un'anticatradizionedi ospitalità

38

Misano Adriatico Vacanze& sport

40

Santarcangelodi Romapa

42'

Un borgoriccodi storianelsole e una misteriosa città sotto terra

Verucchio I mitici guerrieridellapreistoria abitavanoqui

43


Rimini & Co.