Page 1

Cultura & Agenda 2030 - Una guida per l'azione locale -

Traduzione a cura di Maria Minotto @risonanzecontemporanee Revisione di Novella Benedetti - https://www.novellabenedetti.it/


Porre fine alla povertĂ in tutte le sue forme e in ogni luogo

Cultura & Agenda 2030

I servizi culturali sono servizi di base e la loro accessibilitĂ dovrebbe essere equamente garantita a tutti gli uomini e le donne, comprese le persone in situazioni di povertĂ e vulnerabilitĂ . Espressioni culturali, servizi, beni e siti di patrimonio comune possono contribuire a un'economia inclusiva e ad uno sviluppo sostenibile.


Azzerare la fame, ottenere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile

Cultura & Agenda 2030

La conoscenza tradizionale legata alla conservazione delle risorse genetiche esistenti, compresa la varietĂ delle sementi, dovrebbe essere riconosciuta e mantenuta, cosĂŹ come dovrebbe essere promossa un'equa condivisione dei vantaggi ad essa associati.


Garantire le condizioni di salute e il benessere per tutti a tutte le etĂ

Cultura & Agenda 2030

Le politiche e i programmi sanitari devono tenere conto dei costumi locali e integrare, ove opportuno, i sistemi sanitari tradizionali e il contributo dei medici. La partecipazione alla vita culturale può contribuire al miglioramento della salute e del benessere, come riconosciuto da un numero sempre maggiore di studi ed esempi.


Offrire un’educazione di qualità, inclusiva e paritaria e promuovere le opportunità di apprendimento lungo tutto l’arco della vita per tutti

Cultura & Agenda 2030

I programmi educativi devono integrare contenuti relativi alla diversità culturale, l'educazione artistica, le lingue e il ruolo degli aspetti culturali nello sviluppo sostenibile. Nella progettazione dei curricula deve prevalere un approccio culturale che includa il riconoscimento delle lingue locali, delle competenze rilevanti a livello locale e il coinvolgimento delle parti interessate - questi elementi sono in linea con i diritti umani e possono contribuire agli obiettivi educativi, influendo sulla motivazione degli studenti e sul legame con la comunità.


Realizzare l’uguaglianza di genere e migliorare le condizioni di vita delle donne

Cultura & Agenda 2030

L'uguaglianza di genere dovrebbe essere raggiunta anche in ambito culturale: devono essere ampliate le opportunitĂ per donne e ragazze di prendere parte attivamente alla vita culturale e guidare i propri progetti e le organizzazioni in questo settore. Occorre dare ulteriore visibilitĂ e riconoscimento alle pratiche culturali svolte prevalentemente da donne e ragazze. Sono necessarie narrazioni che affrontino la discriminazione di genere o che mostrino l'importante ruolo delle donne e delle ragazze nella vita culturale.


Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua cosÏ come condizioni igieniche per tutti

Cultura & Agenda 2030

Nella conoscenza tradizionale alcuni principi possono fornire insegnamenti per promuovere un uso appropriato e sostenibile degli ecosistemi legati all'acqua.


Assicurare l’accesso all'energia pulita, a buon mercato e sostenibile per tutti

Cultura & Agenda 2030

I fattori culturali sono alla base dei modelli di produzione e consumo dell'energia, spesso involontariamente. Figure di creativi possono essere coinvolte nella progettazione di attivitĂ educative e di sensibilizzazione sulla produzione e il consumo di energia.


Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti

Cultura & Agenda 2030

I settori culturali e creativi hanno potenziale come aree di occupazione inclusiva, sostenibile ed equa, nella misura in cui siano garantite condizioni di lavoro appropriate in conformitĂ con i diritti umani. Gli aspetti culturali possono essere integrati alle strategie del settore turistico, avendo cura di non decontestualizzare identitĂ culturali, attivitĂ e risorse, e assicurandosi che i profitti vengano reinvestiti in attivitĂ culturali.


Costruire infrastrutture resistenti, promuovere l’industrializzazione sostenibile e inclusiva e favorire l’innovazione

Cultura & Agenda 2030

Le infrastrutture culturali, offrendo possibilità di accesso convenienti ed eque, e opportunità di partecipazione alla vita culturale, sono parte di un'infrastruttura di qualità, affidabile, sostenibile e resiliente che dovrebbe essere accessibile a tutti. Artisti e creativi possono essere coinvolti nei processi di ricerca, sviluppo e innovazione in un'ampia gamma di settori industriali.


Riduzione delle disuguaglianze all'interno e tra i Paesi

Cultura & Agenda 2030

La partecipazione culturale può contribuire a rafforzare e promuovere l'inclusione di tutte le persone, indipendentemente da età , sesso, disabilità , etnia, origine, religione o status economico. Artisti e creativi possono essere coinvolti nella progettazione e nella presentazione di narrazioni che diano voce ai paesi in via di sviluppo. Tutte le policy in materia di migrazione dovrebbero includere una dimensione culturale e di dialogo interculturale.


Rendere le città e le comunità sicure, inclusive, resilienti e sostenibili

Cultura & Agenda 2030

Molti siti importanti del patrimonio tangibile così come elementi rilevanti del patrimonio immateriale si trovano nelle città e rivestono un ruolo fondamentale nel favorire uno sviluppo locale sostenibile. Gli spazi verdi e pubblici consentono lo svolgimento di attività culturali e devono essere accessibili a tutti. Le tecniche di costruzione tradizionali, insieme alle relative conoscenze e ai materiali, possono ispirare la ristrutturazione di edifici esistenti e anche la progettazione di nuove strutture. I fattori culturali influenzano il comportamento nelle città, ad esempio per quanto riguarda il trasporto e la mobilità, così come l'utilizzo del territorio, etc.


Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili

Cultura & Agenda 2030

I prodotti locali e tradizionali che sono compatibili con un consumo e una produzione sostenibili devono essere riconosciuti e apprezzati.


Realizzare un’azione urgente per combattere il cambiamento climatico e il suo impatto

Cultura & Agenda 2030

Dovrebbero essere esplorati e promossi i collegamenti che esistono tra attivitĂ culturali, conoscenze tradizionali e pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale. I creativi possono essere coinvolti in attivitĂ di sensibilizzazione sul cambiamento climatico.


Conservare ed utilizzare in maniera sostenibile oceani, mari e risorse marine per lo sviluppo sostenibile

Cultura & Agenda 2030

Alcune tradizioni culturali sono collegate alla conservazione degli ecosistemi marini e costieri: è necessario identificarle e rafforzarle.


Proteggere, ristabilire e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, la gestione sostenibile delle foreste, combattere la desertificazione, fermare e rovesciare la degradazione del territorio e arrestare la perdita della biodiversitĂ

Cultura & Agenda 2030

Fattori culturali legati alla conservazione degli ecosistemi terrestri, comprese le conoscenze locali e tradizionali, devono essere integrati nella progettazione, attuazione e valutazione delle politiche e dei programmi riguardanti questo tema.


Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia, realizzare istituzioni effettive, responsabili e inclusive a tutti i livelli

Cultura & Agenda 2030

I beni culturali rubati dovrebbero essere restituiti alle comunità vittime dell’appropriazione indebita. I cittadini dovrebbero poter partecipare alla progettazione, attuazione e valutazione delle politiche e dei programmi culturali. Enti culturali, comprese biblioteche e centri formativi, dovrebbero favorire l'accesso alle informazioni. Strategie volte a ridurre la violenza e a promuovere la pace dovrebbero integrare la prospettiva culturale.


Rinforzare gli strumenti per l’attuazione e rivitalizzare le collaborazioni globali per lo sviluppo sostenibile

Cultura & Agenda 2030

Strategie internazionali, nazionali e locali per lo sviluppo sostenibile, comprese quelle che mirano ad attuare l'Agenda 2030, devono integrare una dimensione culturale. Le capacitĂ delle parti interessate dovrebbero essere rafforzate, consentendo loro di affrontare altre sfide per lo sviluppo sostenibile; il rafforzamento delle capacitĂ dovrebbe permettere anche agli altri gruppi coinvolti di capire l'importanza degli aspetti culturali. Dovrebbe essere rafforzata la capacitĂ degli attori culturali di produrre e distribuire beni e servizi, in particolare quelli che rappresentano espressioni culturali meno conosciute.


36. Ci impegniamo a promuovere la comprensione interculturale, la tolleranza, il rispetto reciproco, insieme a un’etica di cittadinanza globale e di responsabilità condivisa. Prendiamo atto della diversità naturale e culturale del mondo, e riconosciamo che tutte le culture e le civiltà possono contribuire a, e sono fattori cruciali per, lo sviluppo sostenibile. Trasformare il nostro mondo: l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile


Traduzione a cura di Maria Minotto @risonanzecontemporanee Revisione di Novella Benedetti - https://www.novellabenedetti.it/


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.