Issuu on Google+

Orario INVERNALE delle Sante Messe GIORNI FERIALI: a Bagnolo ore 9,00; a Pradelle ore 15,30 (Lun/Mer/Ven); a Nogarole ore 18,30 SABATO E PREFESTIVI: a Pradelle ore 17,30; a Bagnolo ore 18,30; a Nogarole ore 8,30 - 20,00 DOMENICA E FESTIVI: a Pradelle ore 11,00; a Nogarole ore 9,30 - 18,00; a Bagnolo ore 8,00 - 9,30 (casa di riposo) - 10,30

Dal 23 Febbraio al 2 Marzo 2014 DOMENICA 23 FEBBRAIO

verde

VII DOMENICA TEMPO ORDINARIO Liturgia delle ore terza settimana Lv 19,1-2.17-18; Sal 102; 1Cor 3,16-23; Mt 5,38-48 Il Signore è buono e grande nell’amore

LUNEDI’ 24 FEBBRAIO

verde

ore 09,00 def.ti Casarotti Pietro e Genoveffa def.to Andreani Sergio def.to Furlani Fabio ore 15,30 def.to Vittorino def.to Passilongo Rino def.ta Tosini Amelia (ann.) ore 18,30 Santa Messa conventuale della Fraternità

verde

ore 09,00 intenzione mariana def.ti Bissoli e Cristofoli ore 18,30 Santa Messa conventuale della Fraternità

verde

ore 09,00 def.to Andreoli don Giovanni (ann.) def.ta Cristofoli Norma def.ti Boscato Bruna e Perinoni Mario ore 15,30 def.to Comparotto Umberto ore 18,30 Santa Messa conventuale della Fraternità

verde

ore 09,00 def.ti Soncini Renzo e Teresa def.to Girella Vittorino def.to Masotto Onelio def.ta Bellesini Silvana ore 18,30 Santa Messa conventuale della Fraternità

verde

ore 09,00 def.to Caleffi Rino def.to Bolisani Rino def.to De Angeli Mario def.ti fam. Bertaglia e Sartori ore 15,30 def.ti Mirandola Severino, Clara e Nicola ore 18,30 Santa Messa conventuale della Fraternità

verde

ore 08,30 Santa Messa conventuale della Fraternità ore 15,00 Matrimonio a Nogarole di Compri Zeno e Carollo Silvia ore 17,30 def.ta Zecchetto Iride def.ti Negretti Bruno e Umberto def.ti Olivieri Armando, Maria e Ottorino ore 17,30 a Nogarole battesimo di Gallina Giovanni ore 18,30 def.to Vallani Pietro def.to Coghi Angelo def.to Bazzani Elio ore 20,00

Liturgia delle ore terza settimana Gc 3,13-18; Sal 18; Mc 9,14-29

MARTEDI’ 25 FEBBRAIO

ore 08,00 def.ti Brun Italo, Luciana e Maria Bianca def.to Maiel Giovanni (ann.) def.ta Caldana Teresa e Negretti Rino def.ti Marari Dante, Saraggiotto Livia ore 09,30 Missa pro populo def.to Manara Angelo def.ta Franchi Rosetta ore 09,30 CASA DI RIPOSO ore 10,30 intenzione per l’offerente ore 11,00 def.ti Bonfante Adriano, Emma e Adelino, Bruno e Rosina ore 18,00 Santa Messa conventuale della Fraternità def.to Meneghelli Nerino

Liturgia delle ore terza settimana Gc 4,1-10; Sal 54; Mc 9,30-37 MERCOLEDI’ 26 FEBBRAIO Liturgia delle ore terza settimana Gc 4,13-17; Sal 48; Mc 9,38-40 GIOVEDI’ 27 FEBBRAIO Liturgia delle ore terza settimana Gc 5,1-6; Sal 48; Mc 9,41-50 VENERDI’ 28 FEBBRAIO Liturgia delle ore terza settimana Gc 5,9-12; Sal 102; Mc 10,1-12 SABATO 1 MARZO Liturgia delle ore terza settimana Gc 5,13-20; Sal 140; Mc 10,13-16 La mia preghiera stia davanti a te come incenso

DOMENICA 2 MARZO

verde

VIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO Liturgia delle ore quarta settimana Is 49,14-15; Sal 61; 1Cor 4,1-5; Mt 6,24-34 Solo in Dio riposa l’anima mia

ore 08,00 def.to Previdi Giuliano def.to Bolisani Anselmino ore 09,30 def.to Bertaglia Silvio ore 09,30 CASA DI RIPOSO ore 10,30 Missa pro populo def.ta Arvati Maria def.ti Bosco Mario e Giambattista def.ti Marzari Nerino e sr. Idelma ore 11,00 def.ti Panozzo Francesco e p. Marcello def.to Furi Angelo (ann.) ore 18,00 Santa Messa conventuale della Fraternità def.to Ghisi Andrea


AVVISI DOMENICA 23 FEBBRAIO: Giornata Missionaria Comboniana A Pradelle mercatino Equo e solidale - Ore 9,00: a Nogarole meditazione sulla Parola di Dio e S. Messa con P. John. - Ore 11,00: a Pradelle S. Messa animata dagli adolescenti e giovani. - Ore 15,00: a Bagnolo in oratorio Tombola. - Ore 16,00: a Bagnolo presso il teatro FESTA DI CARNEVALE per i bambini della scuola materna e elementari aperta a tutti. - Ore 16,45: a Nogarole Santo Rosario e a seguire esposizione Eucaristica con vespro Cantato e Benedizione.

VENERDÌ 28 FEBBRAIO: - Ore 16,00 - 20,00: a Pradelle adorazione eucaristica. - Ore 17,00: CATECHISMO SOSPESO. - Ore 20,45: a Pradelle adorazione eucaristica e formazione per le famiglie aperta a tutti. - Ore 20,45: a Pradelle prove per il coro giovani SABATO 1° MARZO: Due giorni per i ragazzi di terza media a San Giovanni in Loffa - Ore 15,00: CATECHISMO SOSPESO. DOMENICA 2 MARZO: Ore 6,00: Partenza da Pradelle per Monaco-Dachau per Adolescenti, Biennio e Giovani Due giorni per i ragazzi di terza media a San Giovanni in Loffa - Ore 15,00: a Nogarole presso il centro parrocchiale incontro di meditazione, condivisione e preghiera con frà Giuseppe per le famiglie aperto a tutti. - Ore 16,45: a Nogarole Santo Rosario e a seguire esposizione Eucaristica con vespro Cantato e Benedizione.

LUNEDÌ 24 FEBBRAIO: - Ore 15,00: a Bagnolo catechismo per le classi delle Elementari. - Ore 20,30: a Nogarole incontro per Adolescenti. MARTEDÌ 25 FEBBRAIO: - Ore 16,00 - 20,00: a Pradelle adorazione eucaristica. - Ore 20,15 e 21,15: a Bagnolo incontro per il Biennio della Fede. GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO: - Ore 20,30: a Nogarole prove della corale “San Leonardo”. - Ore 20,45: a Bagnolo incontro per animatori ado e giovani.

PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA Pellegrinaggio Parrocchiale Dal 17 al 25 Giugno 2014

PRESTITI SENZA INTERESSE E OFFERTE Bagnolo € 325,00

Pradelle € 0,00

€ 14.785,00

€ 8.250,00

€ 0,00

€ 0,00

N° persone prestiti

12 persone

7 persone

Prestiti totale

€ 29.500,00

€ 19.000,00

Offerte settimana Offerte totale Prestiti settimana

Iscrizioni e informazioni presso il parroco Don Michele

DOMENICA 16 MARZO Il circolo NOI organizza la visita salone di Vescovi di Verona e alla mostra per i 300 anni nella chiesa dei PP. Filippini nel pomeriggio. Locandine alle porte della chiesa

RITIRO SPIRITUALE DI VITA NUOVA

Presso le strutture parrocchiali di Bagnolo Dal 21 al 23 Marzo 2014

I Circ

SP RT2014

PELLEGRINAGGIO A MEDJUGORIE

Pellegrinaggio per le famiglie Dal 24 al 28 Aprile 2014 Iscrizioni e info sui volantini in fondo alla chiesa C

U I

I e a P isp rtiva A urra rga i a

Per i raga i e e e tari tutti i sabati atti a a partire da ese di ar Pr gra a e dettag i e a app site ca di e

E SACRA E TA E C

VIVE TI SEPARATI E DIV R IATI

Per quanto riguarda i divorziati risposati civilmente, “la Chiesa afferma che essi si trovano in una situazione che oggettivamente contrasta con la legge di Dio e perciò non possono accedere alla Comunione eucaristica, per tutto il tempo che perdura tale situazione”. Questa norma non ha affatto un carattere punitivo o comunque discriminatorio verso i divorziati risposati, ma esprime piuttosto una situazione oggettiva che rende di per sé impossibile l'accesso alla Comunione eucaristica: «Sono essi a non poter esservi ammessi, dal momento che il loro stato e la loro condizione di vita contraddicono oggettivamente a quell'unione di amore tra Cristo e la Chiesa, significata e attuata dall'Eucaristia. C'è inoltre un altro peculiare motivo pastorale; se si ammettessero queste persone all'Eucaristia, i fedeli rimarrebbero indotti in errore e confusione circa la dottrina della Chiesa sull'indissolubilità del matrimonio». Per i fedeli che permangono in tale situazione matrimoniale, l'accesso alla Comunione eucaristica è aperto unicamente dall'assoluzione sacramentale, che può essere data «solo a quelli che, pentiti di aver violato il segno dell'Alleanza e della fedeltà a Cristo, sono sinceramente disposti ad una forma di vita non più in contraddizione con l'indissolubilità del matrimonio. Ciò importa, in concreto, che quando l'uomo e la donna, per seri motivi - quali, ad esempio, l'educazione dei figli non possono soddisfare l'obbligo della separazione, “assumano l'impegno di vivere in piena continenza, cioè di astenersi dagli atti propri dei coniugi”» .In tal caso essi possono accedere alla comunione eucaristica, fermo restando tuttavia l'obbligo di evitare lo scandalo. In questa prospettiva, anche, il fedele che convive abitualmente con una persona che non è la legittima moglie o il legittimo marito, non può accedere alla Comunione eucaristica. Ciò non significa che la Chiesa non abbia a cuore la situazione di questi fedeli, essa si preoccupa di accompagnarli pastoralmente e di invitarli a partecipare alla vita ecclesiale nella misura in cui ciò è compatibile. La partecipazione alla vita della Chiesa non è esclusivamente ridotta alla questione della recezione dell'Eucaristia. I fedeli che per la loro situazione non possono accedere alla comunione possono partecipare al sacrificio di Cristo nella Messa, e anche se non possono ricevere la comunione sacramentale, possono unirsi a Lui con la comunione spirituale, con la preghiera, la meditazione della Parola di Dio, e partecipare alle opere di carità e di giustizia. (Cf. Esort. apost. Familiaris consortio, n. 84: AAS 74 (1982) 185)


07to2014