Page 1

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com 376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO DI MANTOVA E PROVINCIA CI € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO

27 novembre 2015 • prossima uscita venerdì 4 dicembre 2015 ARZO Numero 2015 43 • VENERDÌ SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.3 CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI M

SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI

Numero 07 • VENERDÌ 27 febbraio 2015 • prossima uscita venerdì 6 MARZO

LA PAURA E L’ORGOGLIO

CHIARA Gerusalemme, RENZO modello di convivenza ALESSANDRA LOVATTI BERNINI a pag.3

ALL’INTERNO

Cosa cambia nelle nostre abitudini dopo gli attentati di Parigi? Il parere del responsabile della comunità ebraica Emanuele Colorni a pag. 4

MIRANDOLA

PAVULLO

Via Statale Nord, 16 Tel. 0535.665711

www.franciosiauto.it

Via Circonv. nord/est, 98 Tel. 0536.583011

CODIGORO

V.le d/ Resistenza, 13 Tel. 0533.711668

SASSUOLO

FERRARA

Ristorante Divino Arrosticino

Via Bologna, 631 Tel. 0532.970811

Specialità arrosticini e piatti abruzzesi

Apertura Serale sabato e domenica a pranzo su prenotazione

di Guerreschi & C. SAS CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PIATTI DI PESCE

PRANZO DI NATALE

menù completo ad € 35,00

ULTIMO DELL'ANNO

menù sfizioso alla carta o pizza in alternativa menu fisso a pranzo - lunedì chiusi tutto il giorno

Info: 340.3435222 - 346.2318828

Via Randaccio, 55 Casale di Roncoferraro (Mn)

045 7364029 045 7363559

Sede Officina

AUTODEMOLIZIONE SANTACA' • Ricambi usati multimarche spedizioni in tutta Italia • Vendita usato • Officina meccanica SOCCORSO STRADALE • Carrozzeria 24h su 24h

Via Cisa 214, lunedì CAPPELLETTA Borgovirgilio (MN) Chiuso tutto il giorno Tel. 0376 281340 - info@trattoriaanticoborgo.it

www.trattoriaanticoborgo.it

340 3097874

Soccorso Stradale H24

!

ACQUISTIAMO

ANCHE AUTO USATE INCIDENTATE O FUSE. RITIRIAMO INOLTRE AUTO DA DEMOLIZIONE CON SPESE A NOSTRO CARICO

VIGASIO (VR) - Via Isola della Scala, 49 - santaca1962@libero.it

Dal lunedì al venerdì 8.00-12-00 / 14.00-18.00

ReporterMN

Via Londra n. 21 - 46047 PORTO MANTOVANO -MNinfo@puliart.it Tel. +39 0376 392932 Fax +39 0376 396125

CENTO

ReporterMN

SHOWROOM E ASSISTENZA

5 6 7 8 9 10 19 15 19 20 21

Via D. Alighieri, 39 Tel. 051.6830610

Via Giardini Sud Tel. 0536.583011

MODENA

Via Danimarca, 100 Tel. 059.8759711

• Mantova - Palazzi aumenta i vigili nei quartieri • Grande Mantova - Dal dentista gratis a Curtatone • Alto Mantovano - Lo sport entra nelle scuole • Oltrepò - Salviamo il parco di Villa Strozzi • Sport - Sporting Club: la rimonta inizia dal carattere • Speciale Casa - La crisi dell’edilizia in Italia • Reporter Pets - I nostri amici a quattro zampe • Eventi - Sagre, fiere, feste ... • Posta del cuore - Desiréé risponde • Agenda e Tempo libero • Annunci economici


PAGINA 2

Mantova

MEDENT ADRIATIC ROVIGNO/CROAZIA

GRATIS

D

A

SO

T

AR I ANT

RISPARMIA

dal 40% a l 70% per la cur a ai TUOI D ENTI

www.dentistincroazia.com

Via Mantova 10, Villafranca di Verona (VR) Tel. 045 2589467 - Cell. 320 3913445 villafranca@nomasvello.it

NE

Prenota al 333.6909388

S FA ZI

100%

G

Ancora OGGI sempre più persone dall’Italia vengono presso la nostra clinica odontoiatrica per la SERIETÀ, PROFESSIONALITÀ e SICUREZZA nel ritrovare il loro SORRISO NATURALE!

DI

O

• PRIMO VIAGGIO • PRIMA VISITA • RAD/PANORAMICA • PREVENTIVO


Mantova L’INTERVISTA

PAGINA Mantova 3 - PAGINA 3 Mantova

PAGINA 3

Il mondo impari da Gerusalemme, cittˆ frullatore di religioni, culture e cucine diverse Chiara Renzo (qui a fianco nei panni di guida turistica in un museo salentino) ha studiato Arabo ed Ebraico vivendo per tanti anni in Medioriente. Sotto, durante una visita in Giordania

• di Alessandra Lovatti Bernini

D

CHIARA RENZO Qual è il legame speciale che senti con Israele e perchè? “Israele è un contenitore, un esperimento di tante nazionalità. Gerusalemme, la città in cui sono vissuta io per un lungo periodo, è un frullatore di religioni, culture e cucine diverse. Quando sei a Gerusalemme sei in Medioriente, ma non solo: ci sono la comunità russa, quella tedesca, quella greca, le comunità nord africane e molte altre. Questo è l’aspetto che amo di più, il fatto che sia un luogo per tante culture”. Tu hai tradotto tanto dall’ebraico: poesie, documenti legali e persino un libro. “Sì, nel 2014 ho tradotto il libro dal titolo ‘Il viaggio a Fiume’, che è una storia familiare, di Gabi Adam. E’ la storia di una famiglia ebrea di Fiume. Alcuni di loro partono per la Palestina, altri vivono l’esperienza tragica della guerra. E’ importante, nella trama, la storia della zia che si converte al cristianesimo per amore e viene esclusa dalla famiglia di origine, soprattutto da parte del padre”. Quali sono le difficoltà della traduzione? “Tradurre un libro è un lavoro lungo e complesso, ci vuole tanta esperienza. Tradurre è un po’ come riscrivere un

dal 1981

Loc. Tezze - Cavriana (MN) - Tel. 0376.826102 Cell. 339.8350889 - info@vecasnc.it

braceria contadina

• i nostri primi sono di pasta fresca fatta in casa • carne bovina allevata nel nostro allevamento, specialità carne alla brace di prima qualità. Possiamo accogliere e soddisfare ogni tipo di evento, dal compleanno al battesimo, dalla prima comunione alla cresima, dal matrimonio all’evento aziendale o associativo ReporterMN

L’esperienza dà garanzia e sicurezza al rinnovo del vostro serramento con trattamenti specifici e prodotti all’avanguardia.

libro, ed è una grande responsabilità perchè in sostanza si tratta di scrivere ciò che voleva dire l’autore. Ti fa sentire eternamente sotto pressione”. Qual è l’aspetto affascinante nel tradurre i testi? “E’ una soddisfazione vedere che il testo passa da lettere ebraiche a lettere latine. Sapere di avere tradotto in modo corretto è però l’aspetto più gratificante”. Da alcuni anni stai svolgendo un dottorato di ricerca congiunto presso le università di Firenze e di Siena. Qual è il tema della tua ricerca? “Mi occupo di profughi ebrei stranieri reclusi nei campi profughi italiani tra tra il 1943 e il 1951. L’idea è partita da una tesi di laurea magistrale. Ultimamente sono stata più di sei mesi in Israele per fare ricerca. Ero ‘visiting research fellow’ presso l’Università Ebraica di Gerusalemme e a Yad VaShem. Sto iniziando adesso la fase di stesura della tesi di dottorato, ma non so ancora dove mi porterà”. Tornerai in Israele? “Credo di sì, anche se per periodi più brevi. Nel futuro penso di recarmi di nuovo all’estero, in Germania o in Polonia, per proseguire la ricerca, ma non so esattamente dove mi porterà il destino”.

Menù di NATALE € 37,00 Menù di SANTO STEFANO € 35,00 Cenone di SAN SILVESTRO € 50,00 (necessaria la prenotazione)

Strada Tosa, 10 - 46010 - Gabbiana - Marcaria (MN)

Tel. 0376 926136 - Cell. 366 8967594

ReporterMN

i origini salentine, Chiara Renzo è una studiosa di lingua e cultura ebraica, attualmente dottoranda di storia contemporanea. Laureata in lingue orientali presso l’università Ca’ Foscari di Venezia, ha vinto un dottorato di ricerca presso l’università di Firenze e Siena. Giovane talentuosa, conduce le sue ricerche tra l’Italia e Israele, e innamorata della sua terra natale, la Puglia, è anche impegnata socialmente. Tra poco la conosceremo meglio, in questa intervista. Chiara, raccontaci un po’ della tua carriera scolastica. “Mi sono diplomata al liceo classico a Nardò, la città in cui vivo. Quando si è trattato di scegliere la facoltà universitaria, ho pensato di iscrivermi a lingue presso Ca’ Foscari di Venezia. Così ho fatto e ho scelto arabo come lingua di indirizzo”. Perchè hai scelto arabo? “Per curiosità, perchè ho pensato che mi potesse aprire una finestra sul mondo. Nel piano di studi, però, bisognava scegliere anche una seconda lingua e per caso ho scelto ebraico. In realtà volevo studiare solo arabo, volevo concentrarmi su quello e con altre lingue non avevo un legame particolare”. Poi però hai lasciato arabo e ti sei concentrata sull’ebraico. “Sì, perchè ho capito che l’insegnamento della lingua araba non corrispondeva alle mie aspettative. Volevo fare una cosa sola e farla bene. Gli insegnanti di ebraico erano molto presenti e mi davano molti stimoli, quindi la materia mi ha trascinata e l’ebraico è diventata la lingua in cui poi mi sono specializzata”. Che cosa ti ha dato emotivamente la lingua ebraica? “Conoscere bene una lingua, parlarla e ‘viverla’ è come avere una chiave in più per conoscere il luogo in cui si parla. Ti dà la possibilità di vivere il paese in un modo più profondo. In questo caso si tratta di Israele, ma la regola è generale”.


PAGINA 4 PRIMO

Mantova - PAGINA 4 -

PIANO

Mantova

di Alessandra Lovatti Bernini

Q

uella che vediamo ai giorni nostri è un’Europa colpita al cuore, in ginocchio, che vive nel terrore. Compiere un massacro nel centro di Parigi è come fare centro quando si spara al tiro a segno. Decine di persone hanno perso la vita e i sopravvissuti sono rimasti atterriti. Non è semplice trovare una spiegazione ed analizzare un fenomeno storico come il terrorismo dei nostri giorni. La prima reazione generale è stata quella di condanna, di odio, di rifiuto, di scontro. Poi c’è stato chi ha ridimensionato la paura e ha detto “non sappiamo che cosa c’è sotto questi attacchi terroristici”. Questo forse è ciò che genera più sgomento. La sensazione di essere burattini nelle mani di non si sa bene chi, di non sapere chi è veramente buono e chi è cattivo, la sensazione di non essere più sicuri nella propria città perché come si fa ad arginare, a contenere e a difendersi da qualcuno che si fa esplodere? La sensazione che la guerra è tornata anche in Europa. Pensavamo che tutto fosse finito dopo la Seconda Guerra Mondiale, pensavamo che con la formazione dell’Europa la guerra fosse solo il ricordo lontano di una barbarie del secolo scorso. Siamo riusciti a fatica a ricostruire le nostre città, poi abbiamo avuto il boom economico, che è durato per decenni, e ci eravamo risollevati. Nel 2001 ci sono state le Torri Gemelle, e pochi anni dopo l’Europa è entrata in una crisi economica che più che una crisi è una vera e propria riorganizzazione economica, che ha creato un clima generale di sconforto insieme a sacche di povertà. Adesso la capitale della Francia è stata colpita al cuore e anche Bruxelles non se la passa bene. Cinema chiusi, bar con le saracinesche abbassate, alunni delle scuole obbligati a restare a casa, e la Grand Place deserta. Oltre all’Europa, il terrorismo però ha colpito anche l’Africa. In Mali sono morte decine di persone in un attacco terroristico presso un albergo internazionale. Probabilmente noi in Occidente lo abbiamo vissuto con meno risonanza, perché l’Africa è geograficamente lontana dall’Europa, ma è indubbio che i morti del Mali meritino la stessa dignità dei morti di Parigi ed è indubbio che debbano generare lo stesso sgomento, perché non ci sono e non ci devono essere morti di serie A e morti di serie B, anche se la Storia ci ha spesso abituato a questo.

L’Occidente colpito al cuore cerca di reagire tra condanna, paura, rifiuto e indifferenza

Parigi, Mali, Bruxelles: chi sarà il prossimo?

> L’INTERVISTA <

ReporterMN

C’è chi da anni, da decenni, ha imparato giocoforza a convivere con il terrorismo. E’ il popolo ebraico che, soprattutto sul territorio israeliano, negli ultimi vent’anni ha dovuto fare i conti con una strategia del terrore che non ha risparmiato niente e nessuno, dai mercati cittadini ai ristoranti, dai kamikaze sugli autobus alle stragi nelle discoteche. Ne parliamo con Emanuele Colorni, responsabile della Comunità Ebraica di Mantova. Colorni, qual è il sentimento dominante nella comunità ebraica mantovana rispetto agli atti terroristici degli ultimi tempi? “L’atteggiamento dominante è sicuramente di preoccupazione generalizzata. Noi, in quanto ebrei, siamo sempre stati abituati a vivere nella paura e a stare sempre con gli occhi aperti, è la caratteristica dominante della nostra storia”. Qual è il vostro punto di vista per ciò che riguarda il mondo islamico? “Attualmente si parla di Islam e di musulmani, ma

COTTURA DI VERDURE FRESCHE al vapore, alla griglia e gratinate

PIZZE SURGELATE, BRUSCHETTE, RUSTICHELLA SÜGOL D'UVA

PRODUZIONE PROPRIA di dolci della tradizione

sbrisolona: mantovana/al cioccolato/riso biscotteria di pasta frolla innovativa torte Via Nenni, 4 - Cerese di Borgo Virgilio (MN)

tel. 331 9862118

Emanuele Colorni (Comunitˆ Ebraica): “Radicalismi e fondamentalismi sono incompatibili con la società” credo siano tutti termini fuorvianti, che creano confusione. Quello che preoccupa di più è la mancanza di conoscenza dell’altro. Gli ebrei sono sempre stati considerati come ‘altri’. Bisognerebbe fare di più per conoscere la religione islamica, che è una religione esattamente come il Cristianesimo e l’Ebraismo, per vincere la diffidenza che serpeggia. Tanti mettono la questione su un piano culturale, ma i terroristi sono semplicemente degli estremisti, che nulla hanno a che fare con i musulmani. Ci sono gruppi radicali che impongono una loro ideologia. Gli ebrei, invece, nella loro storia, hanno sempre chiesto ospitalità cercando di integrarsi nel luogo in cui vivevano e seguendo le sue leggi”. Lei crede che in qualche modo le istituzioni e i mass media siano “buonisti” nei confronti di chi commette atti terroristici? “Il buonismo non è scorretto, ma credo sia necessario agire in modo attento per evitare che ciò che è successo in Francia, accada anche da noi. Il radicalismo è incompatibile con la società. Anche i fondamentalisti ebrei sono deleteri per Israele”. Ci sono parallelismi tra la situazione che sta vivendo adesso l’Europa e la situazione che vive la popolazione ebraica di Israele?

“Il mio pensiero è condizionato da quanto succede giornalmente in Israele, nazione in cui vive mio fratello, che ha fatto questa scelta per poter vivere da ebreo senza condizionamenti e spesso ha vissuto il dramma della presenza araba che non accetta una coesistenza con gli ebrei. E’ preoccupante la situazione di terrore in cui gli israeliani vivono perchè in moltissimi vogliono e auspicano la morte dello Stato Ebraico. Sentire la presenza in Italia di frange di terroristi, che comunque nulla hanno a che vedere con l’Islam, è preoccupante, perchè i terroristi sono solo dei criminali, che andrebbero combattuti anziché sopportati. Andrebbero conosciuti, riconosciuti e perseguiti con ogni mezzo. Per gli israeliani vivere in uno stato di terrore è la normalità e allo stesso modo il popolo ebraico è abituato a stare all’erta e a riuscire a prevedere quando succedono certe cose. Siamo vaccinati”. Lei ritiene ci sia il rischio di un’ondata di antisemitismo di ritorno? “A Mantova devo dire di no. In qualità di presidente della Comunità Ebraica voglio tenere un profilo basso, per non disturbare nessuno e per non essere disturbati. A Milano però pochi giorni fa hanno accoltellato un ebreo, e in generale in Europa, la situazione non è rosea”. (a.l.b.)


Mantova - PAGINA 5 -

MANTOVA

La Ò tolleranza zeroÓ di Palazzi: Ò Nelle strade 11 agenti in pi• per proteggere donne e anzianiÓ

> LA NOMINA <

Vittorio Valente ai vertici di Federpensionati

SICUREZZA, da gennaio I più vigili nei quartieri

D

a gennaio 2016 aumenterà la presenza dei vigili nei quartieri con 11 agenti in più che opereranno all’esterno. Scatterà, dunque, in gennaio il piano di potenziamento la presenza delle divise in centro storico e nelle realtà periferiche. “Apriremo anche sette uffici sparsi in città per raccogliere segnalazioni - ha annunciato il sindaco Mattia Palazzi alla conferenza stampa in aula consiliare di via Roma venerdì 20 novembre -. L’iniziativa era stata promessa fin dalla campagna elettorale e l’abbiamo realizzata, raccogliendo l’input dagli abitanti della città, soprattutto donne e anziani. Ricordo che molti mi dicevano che sarebbe stato impossibile re-

alizzarla, invece da qui non si torna indietro, ma si potrà solo migliorare. Il merito è della polizia locale, che ha liberato molti vigili da adempimenti amministrativi per portarli in giro per le strade. Da gennaio si parte e questa sarà una piccola rivoluzione per Mantova. Avremo più agenti sul territorio e più sedi nelle quali si potranno far arrivare le segnalazioni dei cittadini. Ma non ci fermiamo qui. Il corpo della polizia locale sarà potenziato e ci sarà un piano assunzioni per aumentare l’organico”. Il nuovo servizio dei vigili è stato reso possibile grazie alla diminuzione da 10 a 2 del numero dei vigili impegnati negli accertamenti anagrafici viene liberato personale per aumentare i presidi di presenza nei quartieri. Le funzioni di accertamento saranno in gran parte delegate ai volontari del Sepris. “Quando si lavora in

l mantovano Vittorio Valente entra nel Collegio sindacale della Federpensionati Coldiretti, che con oltre 800 mila associati è la più importante associazione pensionati del lavoro autonomo d’Europa. Lo ha scelto l’undicesima Assemblea Generale della Federpensionati che si è riunita a Palazzo Rospigliosi, a Roma, alla presenza del Presidente confederale della Coldiretti Roberto Moncalvo. L’assemblea ha nominato presidente nazionale il modenese Giorgio Grenzi, attuale presi-

> OSPEDALE <

In corsia arrivano i Clown Il sindaco Palazzi con i vigili

squadra – ha aggiunto Palazzi – si ottengono i risultati positivi come questo che è un elemento di concretezza rispetto ad un argomento a lungo disatteso”. Alla presentazione hanno parte-

> IL CONCERTO <

Natale “Gospel” al Teatro Ariston

È

iniziata la prevendita dei biglietti per il Gran Concerto di Natale presentato dall’Associazione Comunali Oggi. L’appuntamento è per il 17 dicembre all’Ariston quando saliranno sul palco, direttamente dal South Carolina, i cantanti del Choir Gospel Focus. Il gruppo è composto da 20 elementi e da gruppi esterni provenienti da diversi ministeri. Sebbene lo stile di musica sia differente dal gospel tradizionale il gruppo ha raccolto in tutto il mondo commenti entusiastici da pubblico e critica tanto che viene richiesto come supporto ai più famosi artisti e gruppi gospel quali: God’s Property, Trinitee 5:7, The Mighty Clouds of Joy, Dorinda Clark-Cole, Karen Clark – Sheard, Byron Cage, Natalie Wilson, New Direction, Alvin Slaughter, Overseer Hezekiah Walker, Sha’ Simpson, Tye Tribbett & G.A, Anthony Hamilton. Attraverso gli anni il gruppo acquisisce esperienze nonchè periodi di transizione e di trasformazione e, nell’agosto 2005

dente dell’associazione pensionati Coldiretti di Parma. Della nuova giunta nazionale fa parte la “numero uno” lombarda, nonché vicepresidente nazionale, Franca Sertore. “Un buon risultato per il nostro territorio, che esprime un numero molto alto di associati – spiega Valente, 65 anni, presidente provinciale dei pensionati Coldiretti, membro del Consiglio regionale e nazionale –. In tutta la Lombardia gli iscritti sono circa 35 mila e più di 11 mila sono mantovani”.

Wayne Ravenell passa il titolo al successore, Michael Brown, ministro della musica e suo assistente che tuttora è alla guida del gruppo. Nel marzo 2005 registrano il loro primo progetto live “The Heart of a Worshiper” dove ritroviamo uno stile creativo e un’espressiva e versatile musicalità, seguito poi, nel 2008, da Sound of Victory e, nel 2012, da Good Time, un album che mantiene vivo il sound caratteristico della band a cui viene aggiunta la presenza di alcuni ospiti d’eccezione Tasha Cobbs (“Yes Lord”), Timiney Figueroa (“What A Friend”) e Josiah Martin (“Angel’s Cry”). Ma questi giovani musicisti non si fermano mai e, nel 2014, arriva il singolo “Free”con Joshua Roger che, accanto al singolo “Excellent” dell’album Good Time sta ottenendo un grande successo dal pubblico e dalla critica. Questo gruppo dai toni vivaci intende comporre musica per Dio attraverso una radicale e innovativo modo di pregare, un reale esempio per tutti i giovani. Biglietti: 10 euro (soci e famigliari), 20 euro (non soci). Info: 0376/323531223311 oppure 335-6068289.

cipato anche gli assessori Iacopo Rebecchi, Nicola Martinelli e Andrea Caprini, il comandante e il vice della Polizia Locale di Mantova Paolo Perantoni e Luigi Marcone, oltre agli agenti della polizia locale, in uniforme, che svolgeranno il servizio nei quartieri. Ogni quartiere avrà figure fisse di riferimento, per maggior familiarizzazione, e sono previsti incontri sistematici con le rappresentanze della associazioni locali.

Il gruppo Operatori del Sorriso “Le Stelle” della Croce Rossa (Comitato provinciale di Mantova) propone un’attività che possa contribuire a migliorare la vita ospedaliera dei pazienti ricoverati: la clown-terapia. L’obiettivo è facilitare l’operato dei professionisti, regalando un sorriso o anche solo un po’ di compagnia ai pazienti. L’iniziativa è realizzata da una squadra composta da un minimo di due operatori del sorriso che si attengono a regole ben precise, per non ostacolare il lavoro dei sanitari. Vestiti colorati, naso rosso, camici bianchi, nomi fantasiosi, cartellino di riconoscimento con il nome da clown: questo il corredo del colown-terapeuta. Al termine di ogni servizio, i volontari si ritroveranno per la condivisione di gruppo dei momenti vissuti a contatto con i malati. L’attività si svolgerà l’ultimo sabato del mese, il mattino, con un minimo di 6 volontari per turno. Partenza in grande stile il 28 novembre con la copertura della maggior parte delle strutture di degenza dell’ospedale di Mantova e quindi grazie all’intervento di volontari provenienti da altri gruppi clown Croce Rossa presenti sul territorio lombardo. Il gruppo ‘Le Stelle’ della Croce Rossa di Mantova ha già avuto modo di potersi confrontare con antri ambienti ospedalieri, come quello dell’Ospedale di Bergamo.

Programma dicembre 2015 PROGRAMMA ORCHESTRE MER

2

CASTELLINA PASI

VEN

4

OMAR LAMBERTINI

SAB

5

I PANDA

DOM

6

MISTER DOMENICO ore 18.00

Falegnameria dei Colli snc

MER

9

I FILADELFIA

di Compri M. e Gaeta A.

VEN

11

ILENIA E I FESTIVAL

Via Trentino, 8 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 803077 - Fax 0376 802259

SAB

12

JAMBO JAMBO

DOM

13

BARBARA LUCCHI ore 18.00

MER

16

ROSSELLA FERRARI E I CASANOVA

VEN

18

NICOLA CONGIU

info@falegnameriadeicolli.it www.falegnameriadeicolli.it

DIVISIONE INFISSI SERRAMENTI E PORTE in legno di tutte le essenze e tipologie

SAB

19

ACQUA AZZURRA

DOM

20

GIANCARLO E I SANTAMONICA ore 18.00

DIVISIONE ALLUMINIO

MER

23

RENZO BIONDI

serramenti, vetrate, facciate continue ALUK SISTEMI BREVETTATI

VEN

25

LINDA BISCARO

26

CARAMEL

DIVISIONE GARAGE

SAB DOM

27

MUSICA WIVA ore 18.00

porte e portoni sezionali, bascolanti

MER

30

MARCO E IL CLAN

DIVISIONE CASA CLIMA

GIO

31

DANIELA NESPOLO E CHECCO B. BAND

VEN

01

DANIELA NESPOLO E CHECCO B. BAND

NUOVO reparto di RESTAURO e RIVERNICIATURA SERRAMENTI e SCURI

PREVENTIVI GRATUITI

…vi aspettiamo nel nostro showroom

ReporterMN

blocchi spalle coibentati spalle prefabbricate e cassonetti a scomparsa.

LUNEDì 07 DICEMBRE SALA LIVE Band Live “Explosion energy disco show” a seguire musica anni ‘90 - 2000 SALA VANITÀ Musica House Commerciale

SALA LEMON torna l’appuntamento con “THE NIGHT OF LIVING MAMBO” “La Salsa los ‘70”

APERTO MERCOLEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA VIALE FAVORITA, 17 - MANTOVA 0376.391467 - SMS 333.4004100 - mascara.it


PAGINA 6 GRANDE

Mantova - PAGINA 6 Mantova

MANTOVA

PAGINA 17

Mantova

ReporterMN

VENDITA - NOLEGGIO - RICAMBI - REVISIONI - ASSISTENZA

SEDE: BOZZOLO (MN) - Via Lombardia, 1 Tel. 0376

91337

www.rossiveicoli.it

FILIALE: ASOLA (MN) - Via Modena, 2 Tel. 0376

A disposizione di 52 cittadini di Curtatone da parte del Green Park di Dosso del Corso

> BORGO VIRGILIO <

Visite dentistiche gratuite per i servizi sociali

B

La presentazione dell’iniziativa in Municipio

I

l parco della salute Green Park, con sede a Dosso del Corso a Mantova, ha donato al Comune di Curtatone 52 buoni totalmente gratuiti per 52 visite odontoiatriche e piani di cura e ancora 12 trattamenti ortodontici e 12 protesi mobili, da mettere a disposizione di soggetti individuati dai servizi

sociali. Questa mattina in municipio si è svolta la consegna dei buoni da parte del presidente Guerrino Nicchio al sindaco Carlo Bottani, al vice sindaco Federico Longhi e all’assessore ai servizi sociali Angela Giovannini, affiancata dalla dirigente dell’area Valentina Scipioni. Si tratta di una importante dona-

zione che il Comune di Curtatone ha accettato di buon grado. E’ stato deciso quindi di fissare dei criteri per l’accesso ai buoni, in base alla situazione socio economica dei richiedenti. In questo caso è stata stilata una graduatoria riferita all’Isee, all’età del beneficiario e alla condizione lavorativa del nu-

720944

Donare gli organi ora è più facile

orgo Virgilio ha aderito al progetto “Donare gli organi: una scelta in Comune” che offre la possibilità ai cittadini di dare il consenso alla donazione di organi e tessuti. Dal 30 novembre, all’ufficio anagrafe, al momento del rinnovo della carta di identità sarà possibile inserire la propria dichiarazione di volontà, e per venerdì (27 novembre) è in programma una serata di sensibilizzazione e informazione sul tema con due ospiti di eccezione: il noto batterista della band di Celentano, Gianni Dall’Aglio e la moglie Orietta, due testimonial di un atto d’amore. Alcuni anni fa Dall’Aglio ha donato un rene alla moglie malata, e durante l’incontro racconterà al pubblico la loro storia. L’appuntamento è

cleo familiare. Le domande per l’ottenimento delle prestazioni dovranno essere presentate fino al 3 dicembre presso l’ufficio servizi sociali del Comune. Piena soddisfazione è stata espressa da parte degli amministratori, a partire dall’assessore Angela Giovannini. Il totale del valore economico dei buoni donati da Green Park ammonta a oltre 40 mila euro. Il parco della salute offre ai cittadini una vasta gamma di servizi integrati con le altre strutture sanitarie, in linea con le nuove tipologie di servizi delineati dal Servizio Sanitario Regionale e offre tra le prestazioni sanitarie la diagnostica per immagini, il centro di medicina dello sport, il centro prelievi e come detto il centro odontoiatrico.

per venerdì alle 20.30, nella sala consiliare di Cerese. Interverranno anche il sindaco Alessandro Beduschi, il presidente Aido Monica Madella e il vice Paolo Caleffi. Da fine mese, quando i cittadini andranno a rinnovare la carta di identità potranno richiedere all’ufficiale d’anagrafe il modulo per la dichiarazione, che verrà riportata sul documento di riconoscimento. La decisione sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti, la banca dati del Ministero della salute che raccoglie tutte le dichiarazioni rese dai cittadini maggiorenni. Sarà sempre possibile cambiare idea sulla donazione, perché farà fede l’ultima dichiarazione rilasciata in ordine di tempo.

> BIGARELLO <

Elide Stancari ai vertici di ANBI Lombardia Due donne mantovane nel nuovo consiglio direttivo dell’Anbi Lombardia e, alla vicepresidenza Elide Stancari. A decretarlo è stata l’Assemblea generale dei consorzi di bonifica lombardi riunitasi a Cremona il 12 novembre. Il nuovo Consiglio direttivo, è così composto: Alessandro Folli, Giovanni Desigis, Franco Gatti, Carlo Gattoni, Ada Giorgi (presidente del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po), Luigi Lecchi, Elide Stancari (neovicepresidente), Italo Soldi e Gianluigi Zani. Mentre Alessandro Folli è stato riconfermato alla Presidenza dell’Unione regionale per Elide Stancari, originaria del Comune di Bigarello e presidente del Consorzio di Bonifica Territori del Mincio, si tratta della prima nomina in ambito regionale delle bonifiche. “In regione vorrei

Elide Stancari

portare l’esperienza e il caso lombardo – spiega la neo vicepresidente – Mantova è emblema di città difesa dalle acque in Italia, seconda sola a Venezia e, comunque, tra i primi casi al mondo di come mantenere un ambiente vivibile all’uomo in rapporto a quello circostante. Eppure, non ci stanchiamo di segnalare i cambiamenti in atto, dai cambiamenti climatici all’urbanizzazione. I Consorzi si Bonifica se lavorano assieme possono davvero fare grandi cose e l’esperienza da poco conclusa di Expo ci ha visto accanto a grandi realtà mondiale nella gestione delle acque per ‘nutrire il pianeta’. Ai nostri consorziati chiediamo di essere nostri alleati in questo percorso che, nel medio periodo, dovrà vederci posizionati sull’ammodernamento di rete e impianti”.

Buone Feste

RISTORANTE CON PIZZERIA A' RISACCA

CUCINA DI QUALITA'

di Siciliano Luigi

> CERESE <

L

Corso di italiano per donne migranti

a cooperativa “Centro Donne Mantova”, in collaborazione con la Parrocchia di Cerese e con il patrocinio del Comune di Borgo Virgilio, organizza un corso di lingua italiana e intercultura per donne migranti. Il corso è gratuito e si divide in due moduli: il modulo base sarà gestito da Federica Gradante, socia della cooperativa, ogni venerdì dalle 10 alle 12; il modulo avanzato sarà tenuto dalla docente Faraneh Farahnak il mercoledì dalle 10 alle 12. Gli incontri si terranno nella sede del Centro Donne in via Falcone 1 a Cerese. Le interessate avranno la possibilità di partecipare ad entrambi i moduli, quindi due volte a settimana. Le iscrizioni sono ancora aperte, e per avere informazioni è possibile scrivere a info@centrodonnemantova.it, oppure o telefonare al 389 9151596. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Con le donne, per le donne”, che ha preso il via nel 2013 con lo scopo di diventare un’effettiva risorsa per sviluppare socialità e cultura, oltre che percorsi in favore delle donne. Tra le finalità generali ci sono il contrasto alla violenza sulle donne e la promozione delle pari opportunità.

SIAMO SEMPRE APERTI A DICEMBRE

VI ASPETTIAMO per CENE di FAMIGLIA e AZIENDALI a partire da € 25

Menù della Vigilia

Menù di Natale

ANTIPASTI

SECONDI

ANTIPASTI

SECONDI

Misto mare della casa Pepata di cozze

Fritturina mista di pesce

Fantasia di mare Parmigiana di pesce

Filetto di Orata al cartoccio con fiocchi di patate

PRIMI

€ 35,00

Linguine al sugo di gamberoni imperiali oppure Spaghetti allo scoglio

CONTORNI Insalata mediterranea Caffé

Possibilità del menù di carne - Servizio alla carta da menù Ristorante

PRIMI Linguine al sugo di spigola oppure Risotto alla pescatora

a soli… € 35,00

CONTORNI

Verdure cotte e insalata mediterranea Caffé

Possibilità del menù di carne - Servizio alla carta da menù Ristorante

31 Dicembre: Gran Galà di Capodanno Via Parma, 56 - Pietole di Borgo Virgilio (MN) Tel. 0376 448367 • ristorante.a.risacca@gmail.com

Ristorante Pizzeria A'Risacca


Mantova - PAGINA 7 -

ALTO MANTOVANO

PAGINA 7

Mantova

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

di ANDREA e ROBERTO

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

Al Ò GonzagaÓ di Castiglione d/Stiviere la sesta edizione del talk show promosso da Exodus

> MARMIROLO <

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO “Merry Xmas”, un Natale tecnologico con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI

SPORT e SCUOLA, stessa voglia di stare insieme

Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

www.facebook.com/ilfornogoito

Giovanni Patti e Stefania Cantarelli, maestri danzatori e coreografi, già primi ballerini alla Fondazione Arena di Verona; Francesca Pavesi, vincitrice di 3 titoli mondiali di vela in classe Laser; Romina Modena, campionessa di hanbike detentrice di due titoli tricolori, pratica anche para-rowing ed è stata recentemente convocata dalla Federazione Italiana Canottaggio; Cristina Gallesi, insegnante e performer di hip hop; Alessandro Boni, cestista

con i ragazzi presenti, mostrando loro alcune tecniche delle loro discipline, e hanno posto l’accento su messaggi fondamentali quali l’importanza di praticare uno sport che oltre a “far bene” e ad essere un divertimento, insegna tantissimo sulla vita, sul rapporto con gli altri, sul rispetto delle regole, sull’importanza di fare squadra, di assumersi le proprie responsabilità, di credere nei propri sogni- Il progetto coinvolgerà 12 classi degli Istituti

Sindaco e assessore con il calendario delle iniziative. A fianco, l’app del Comune

Il Natale, una delle festività più attese da molti, si avvicina, e il Comune di Marmirolo non si è fatto trovare impreparato. L’amministrazione, in collaborazione con gli uffici e soprattutto con le associazioni del territorio, ha programmato un ricco calendario di eventi, che prederà il via il 3 dicembre per animare il paese fino al 6 gennaio, con quasi un appuntamento al giorno. Quest’anno, insieme al cartellone “Merry XMas”, che verrà presentato e distribuito oggi ai cittadini, ci sarà una novità: tutte le iniziative verranno comunicate di volta in volta direttamente dagli amministratori agli abitanti tramite l’applicazione già scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet “Municipium”. Marmirolo è il secondo Comune della provincia ad aver introdotto il nuovo sistema di dialogo diretto con i cittadini, una decisione presa all’interno di un ragionamento più ampio che nell’ultimo anno si è tradotto con l’implementazione e il rinnovo del sito web istituzionale e la creazione delle due pagine Facebook ufficiali “Marmirolo Informa” e “Marmirolo paese in festa”, che continueranno ad essere usate per aggiornare gli utenti in

Studenti e sportivi insieme al Gonzaga di Castiglione

che ha conquistato, tra l’altro, una Coppa della Coppe, una Coppa Italia, una medaglia d’argento agli europei con la Nazionale giovanile. Oltre a raccontare le loro personali esperienze di campioni, gli ospiti hanno partecipato a delle mini-sfide

Comprensivi 1 e 2, con dimostrazioni e gare sportive, e si concluderà a giugno 2016 con una grande festa all’aria aperta per tutti i partecipanti, con la premiazione dei migliori atleti presso Parco Pastore a Castiglione delle Stiviere.

tempo reale su iniziative, progetti, eventi. Quello di Marmirolo sarà quindi un Natale tecnologico, ma l’innovazione non toglierà spazio alla tradizione, ed ecco allora che nel manifesto non mancheranno eventi musicali, concerti, spettacoli, mostre a tema, laboratori creativi, la tombola, appuntamenti con Santa Lucia e Babbo Natale, con la giornata principale del 13, in cui si concentreranno street food, mercatini e molto altro. Le iniziative riempiranno diversi spazi oltre a piazza Roma, come la Casa di riposo, il teatro, gli impianti sportivi, la chiesa e gli oratori, per coinvolgere tutto il paese e il più possibile la cittadinanza. “Il manifesto 2015 è la testimonianza della vitalità del paese – dichiara il sindaco Paolo Galeotti insieme al vice Massimiliano Boschini – e della disponibilità delle associazioni, dei commercianti e delle varie realtà a collaborare”. Merry XMas è stato reso possibile anche dall’impegno messo dai volontari delle associazioni, che hanno affiancato l’amministrazione nella stesura del programma. Il calendario completo è consultabile sul sito web, sulle pagine Facebook e su Municipium.

Associazione Percorsi Comune di Valeggio sul Mincio Ass.to Turismo e Commercio Associazione Pro Loco

Il Ristorante da Graziano & Loretta

offre una capienza di 400 posti, ideale per ospitare banchetti di matrimonio, cerimonie, cene di lavoro. Tutte le sale sono dotate di aria condizionata e servizi per disabili. PROGRAMMA DICEMBRE 2015

L' EMPORIO DEI SAPORI

SABATO

Inoltre potrete usufruire della nostra cucina da asporto consultando l' Emporio dei Sapori un marchio di selezioni enogastronomiche di qualità

LA RESIDENZA IL GIGLIO

05 DICEMBRE Ore 20,00

di recente ristrutturazione, è stata progettata per accogliere in modo comodo ed elegante, soprattutto chi deve fare un pernottamento di lavoro nella zona di Verona

EROS VALBUSA

06 DICEMBRE ore 12,00

DOMENICA

AREA 22

menu completo € 25,00 SABATO

12 DICEMBRE Ore 20,00 FLAVIO GEGE

DOMENICA

20 DICEMBRE Ore 12,00

NADIA NADI'

Menu completo € 25,00 GIOVEDÌ CHIUSO

il lunedì ed il martedì sera

31 DICEMBRE

EROS VALBUSA

Serate musicali con menu completo

€ 18,00

E' gradita la prenotazione

Via C. Bon Brenzoni, 66/68 - 37060 Mozzecane (VR) Tel. 045 7930253 - Fax 045 6340708

www.dagrazianoeloretta.com - ristgel@libero.it

ReporterMN

U

n forte messaggio è quello arrivato il 21 novembre, agli studenti delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado degli istituti comprensivi 1 e 2 di Castiglione delle Stiviere. Ben 7 sportivi, campioni in diverse discipline, hanno incontrato i ragazzi durante il talkshow Exodus Sport, svoltosi presso l’Auditorium dell’Istituto Superiore Gonzaga. Il progetto, giunto già alla sua 6° edizione, ha l’obiettivo primario di promuovere lo sport nelle scuole e con esso trasmettere ai ragazzi la passione per quello che si fa e la voglia di stare insieme. E’ realizzato dalla Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, con il patrocinio del Comune di Castiglione delle Stiviere (era presente l’Assessore alle Politiche educative, Elena Cantoni) e la collaborazione della ASD Aloisiana. Al talkshow, condotto da Giovanni Mazzi con il supporto di Marco Rovida (Presidente della ASD Aloisiana), sono stati invitati nomi famosi nel mondo dello sport, campioni nell’ attività sportiva e nella vita, che hanno raccontato agli studenti le proprie esperienze sportive, con le vittorie e i momenti di sconfitta, da superare sempre con fiducia e perseveranza! Hanno “giocato” con gli studenti Diego Marani, velocista dei 200 metri piani, detentore del 3° tempo italiano;


PAGINA 8 OLTREPO

Mantova - PAGINA 8 Mantova

Presentato un progetto di restauro del complesso di Palidano danneggiato dal terremoto

> OSTIGLIA <

Municipio, fine del primo step di lavori

Salviamo il Parco storico di Villa Strozzi

E

proprietari e portatori di interesse dei 128 beni che hanno ricevuto più di 1.000 voti di presentare una specifica domanda per beneficiare di un intervento diretto da parte della Fondazione e di Intesa Sanpaolo. La richiesta di intervento a favore del parco storico di Villa Strozzi, avanzata dalla Provincia di Mantova in collaborazione con l’Istituto Superiore “P.A. Strozzi” e con numerose realtà istituzionali del territorio, è stata una delle 16 selezionate dal Fondo Ambiente Italiano. La richiesta prevedeva

’ stato presentato nei giorni scorsi, presso il complesso di Villa Strozzi, in strada Begozzo 9 a Palidano di Gonzaga il progetto di restauro e valorizzazione del Parco storico della Villa redatto grazie al contributo messo a disposizione dal FAI Fondo Ambiente Italiano e da Intesa Sanpaolo, a seguito dei risultati della sesta edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare. All’evento erano presenti Francesca Zaltieri, Vice Presidente della Provincia di Mantova e assessore competente per l’edilizia scolastica, Annamaria Petrobelli, Capo Delegazione FAI di Mantova, un rappresentante

di Intesa Sanpaolo, Dong Sub Bertin e Martina Pasolini, architetti progettisti dell’intervento. Villa Strozzi, dimora padronale settecentesca di proprietà della Provincia di Mantova, insieme al suo ampio parco è stata segnalata da oltre 1.000 cittadini nel 2012 in occasione della sesta edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento promosso dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo. In virtù del risultato raggiunto il bene ha potuto accedere alle “Linee Guida per la definizione degli interventi a favore dei Luoghi segnalati al censimento 2012”, lanciate a luglio 2013 dal FAI, a seguito delle quali è stato chiesto a tutti i

> PEGOGNAGA <

P

> PIEVE DI CORIANO <

Apre lo spazio “Abeo” in Pediatria

rosegue la rassegna teatrale di beneficenza “LiberaMente Teatro”, promossa da Fiera Millenaria di Gonzaga in collaborazione con Arci Laghi Margonara, associazione Bunden in Piasa, Asd Fisicamente e con il patrocinio dei Comuni di Gonzaga, Moglia, Reggiolo e Pegognaga. Dopo il debutto al Teatro Comunale di Gonzaga, il secondo appuntamento è sabato 28 novembre alle 21 al Teatro Tenda “Anselmi” di Pegognaga con la pièce “La visita”, testo e regia di Francesca Bianchi e Matteo Carnevali. In scena gli attori del corso intensivo di teatro Paradise Motel. “La visita è una pièce liberamente ispirata al capolavoro pirandelliano Enrico IV. Uno spettacolo sul significato della pazzia e sul rapporto complesso e inestricabile tra personaggio e uomo, tra finzione e verità. La pazza, orfana di madre, viene abbandonata dal padre nel giorno del suo decimo compleanno. Dopo lo spegnimento delle candeline, il padre

regala alla figlia un cavallino a dondolo e poi esce di casa per non tornare mai più, rifacendosi un’altra vita con la sorella della moglie e le due figlie di lei”. Come tutti i cinque spettacoli della rassegna, l’ingresso è su offerta libera e il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione Debra Sudtirol Onlus, impegnata nell’assistenza ai malati e nella ricerca sull’epidermolisi bollosa, altrimenti conosciuta come “sindrome dei bambini farfalla”. Malattia rara e poco conosciuta, la sindrome dei bambini farfalla colpisci i neonati e rende la loro pelle estremamente fragile e soggetta a dolorose lacerazioni ad ogni contatto. Nel mantovano sono noti i casi di due bambini, per l’assistenza dei quali verrà impegnato il ricavato di “LiberaMente Teatro”. I prossimi spettacoli in cartellone sono: il 4 dicembre al Teatro Mondo Tre di Moglia “L’amore ai tempi dell’Ikea” di STM-Scuola Teatro di Mantova per la regia di Raffaele Latagliata; il 6 dicembre sempre a Moglia “Nadàl al pivrunsin” della compagnia Giovani alla Ribalta e il 12 dicembre a Gonzaga “Fè quelcavrì, ma lasem sta i cavì” di Teatro10.

> SAN BENEDETTO PO <

In arrivo le telecamere sul ponte? La Provincia di Mantova potrebbe anche ricorrere all’installazione di telecamere per controllare i mezzi pesanti che nonostante il divieto di accesso al ponte di San Benedetto transitano sullo stesso e danneggiano i sistemi di segnalazione del restringimento di carreggiata. Lo rende noto Palazzo Di Bagno con una nota scritta, “Ancora una volta – si legge nel comunicato - la

segnaletica e i dispositivi che restringono l’accesso al ponte sul Po sono stati danneggiati nonostante fossero appena stati riparati e rimessi al loro posto dal servizio Manutenzioni stradali della Provincia dopo l’ennesima forzatura. L’ente provvederà a sistemarli nuovamente e a cambiare i pezzi di barriera deformati riposizionandoli in modo da essere più visibili. Se anche questo nuovo intervento non basterà a evitare i tentativi di forzare l’entrata, sarà valutata la possibilità di installare apposite telecamere”.

RISERIA LUCCHI

ReporterMN

Venerdì 27 novembre, all’ospedale di Pieve di Coriano, si terrà una giornata dal titolo “Pediatria a colori”. L’iniziativa, articolata in più momenti, ha lo scopo di presentare e valorizzare le risorse messe in campo dalla rete territoriale - Azienda ospedaliera, ASL, Comuni, Enti del terzo settore e Volontariato - per accompagnare e sostenere le coppie nel complesso percorso che va dalla gravidanza alla cura dei figli, con particolare attenzione alla componente affettiva della genitorialità. Alle 12 è in programma l’inaugurazione dello Spazio “Abeoattesa” e “Abeogioco” al piano zero del reparto di Pediatria.

Il Municipio di Ostiglia

Una scena dello spettacolo

Continua la rassegna teatrale benefica

L’assessore Zaltieri con i membri del Fai nel parco di Villa Strozzi

la stesura di un progetto per il recupero della valenza ambientale e paesaggistica del parco, indispensabile per programmare e quantificare i lavori necessari per il ripristino dell’area a fini conservativi e didattici. L’intervento ha beneficiato di un contributo di 20.000 euro stanziato dal FAI e da Intesa Sanpaolo. La Provincia ha cofinanziato l’iniziativa per un importo di 9.000 mila euro, che ha permesso di attuare la manutenzione straordinaria delle alberature.

I lavori del primo lotto del progetto di ristrutturazione di Palazzo Bonazzi, sede del municipio di Ostiglia chiuso per inagibilità dopo i danni del terremoto del maggio 2012, sono in fase di ultimazione in questi giorni. La ditta Geodomus sta procedendo allo smantellamento delle impalcature esterne, a partire da quelle del cortile municipale per procedere, nei prossimi giorni, alla rimozione di quelle della facciata rivolta al centro storico. I lavori del primo lotto hanno interessato il primo piano del municipio che comprende la Sala Consiliare, due stanze del Museo della Farmacopea, la sala giunta e lo scalone, al piano terra gli ex uffici del Protocollo e della Tutela minori. Per la parte sinistra (II Lotto di lavori), dove erano ubicati tutti gli uffici comunali, si sta predisponendo il progetto definitivo, che sarà presentato entro dicembre 2015, per procedere poi all’appalto dei lavori. Il progetto che il Comune di Ostiglia aveva presentato è suddiviso in sette lotti. I contributi erogati, di 1.660.688 euro sono stati destinati alla parte comprendente i lotti B,C,D,E. La cifra comprende anche i 300 mila euro che l’Amministrazione ha erogato dal bilancio comunale per l’intervento che era già in atto del lotto A (finanziato per 1 milione di euro, in parte derivante dal fondo di rotazione regionale, parte coperto dall’assicurazione e per 300 mila euro dal bilancio comunale), mentre l’altro milione e 300 mila euro sarà utilizzato per il recupero dell’ala sinistra del Palazzo. Restano da eseguire i lavori dei lotti F e G (la parte destra del palazzo), dove sono ubicati il museo della Farmacopea, il Centro per l’Impiego e alcune associazioni di volontariato ostigliesi. Per questi due lotti è in corso la richiesta di finanziamento. Soddisfazione dell’Amministrazione che potrà procedere ripristinare gli uffici comunali oggi quasi tutti ospitati a Palazzo Foglia. “Con questo primo intervento – dicono il sindaco Valerio Primavori e il vice, Omero Vinciguerra – recuperiamo finalmente una parte importante di Palazzo Bonazzi nel centro storico del paese e cominceremo a superare le difficoltà dovute alla concentrazione degli uffici a Palazzo Foglia. Ringraziamo, per il raggiungimento di questo obiettivo, sia l’ufficio tecnico comunale che i funzionari dello Ster che ci hanno assistito”.

A Ostiglia (MN) - Via della Meccanica, 6

PRATICHE per DETRAZIONE del 65% SHOW ROOM con oltre 70 MODELLI DI PORTE ESPOSTE Via A. Brennero, 146/B - Poggio Rusco (MN) Tel. 0386 733087 - salvadoriserramenti@email.it

VEGLIONE DI CAPODANNO ballo con Leonino degli Scogli

MENÙ

• Produzione di serramenti in legno marcati CE • Produzione di serramenti in legno/allumino • Porte blindate Bauxt • Porte interne Gd Dorigo • Serramenti in Pvc

Aperitivo di benvenuto Pasticcio al forno radicchio e salsiccia Maccheroncini al salmone Arrosto di maiale e cotechino Grana e mostrada - Buffet di verdure Pandoro - Spumante - Acqua - Vino - Caffè

€ 49,90

VENERDI 11 DICEMBRE

È gradita prenotazione

dalle ore 17,00 in collaborazione con il comune di Ostiglia: Grande Festa di Santa Lucia intrattenimento e cena in compagnia lunedì 7 Dicembre serata musicale con RUGGERO

Tel. 0386 801982 - Cell. 339.4559011


Mantova - PAGINA 9 -

SPORT

D

SPORTING CLUB: la rimonta inizia dal carattere

opo aver toccato il punto più basso, il primo novembre scorso, con la netta sconfitta patita sul campo del Casalromano, lo Sporting Club ha iniziato la risalita verso le zone della classifica che gli competono. Per la prima volta in questo campionato, infatti, la formazione allenata da Alessandro Novellini ha fatto tris battendo PSG (1-0), Pozzolengo (3-2) e Porto 2005 (21), riportandosi a ridosso della zona playoff. Grande carattere e i gol decisivi di un rinato D’Ambrosio rappresentano il filo conduttore delle tre vittorie consecutive. In attesa di recuperare finalmente alcuni elementi-chiave e di migliorare la qualità del gioco, la squadra del presiden-

te Devis Cavagna ha sfoderato una grinta e un temperamento sconosciuti in avvio di stagione e fondamentali per portare a casa gli ultimi risultati. Basti pensare che, ad esempio, nella trasferta di Pozzolengo lo Sporting è stato capace di rimontare l’iniziale 0-2 e contro il Porto ha agguantato il successo al quarto minuto di recupero. Su questi tre preziosissimi successi, la firma in calce è di un giocatore che proprio un anno fa cominciava il suo personale calvario a causa di un grave infortunio al ginocchio: Giuliano D’Ambrosio, ex attaccante del Sarginesco, autore di tre splendidi gol che sono valsi la bellezza di nove punti. La sua rinascita personale sta coincidendo con il rilancio di tutta la

squadra, adesso più consapevole dei propri mezzi e pronta ad affrontare il gran finale del girone d’andata. Mancano tre giornate prima della sosta e le sfide contro Pieve 010, Sarginesco e Pralboino ci daranno delle risposte importanti sul nostro futuro. Nel frattempo, la società ha di che sorridere per quanto fatto dal settore giovanile. Come sottolineano i responsabili Luca Fenzi e Massimo Rebecchi: «Complessivamente siamo soddisfatti – spiega Fenzi- in particolare per quanto riguarda le formazioni Allievi e Giovanissimi Regionali B. Questi ultimi lotteranno fino alla fine per assicurarsi un posto nella seconda fase e credo che molto dipenderà dalla differenza reti.

I Giovanissimi Regionali A, invece, hanno avuto un po’ di sfortuna in particolare nell’ultima gara contro il Real Leno: è finita 2-2 ma avremmo ampiamente meritato la vittoria. La Juniores sta provando a recuperare posizioni in classifica e potrebbe ancora raggiungere il secondo posto». «Gli Allievi –aggiunge Rebecchi- hanno staccato il pass per la seconda fase con due settimane d’anticipo, raggiungendo il primo obiettivo stagionale: sono loro il nostro fiore all’occhiello. Esordienti, Pulcini e Piccoli Amici stanno tutti lavorando molto bene e, indipendentemente dai risultati, non possiamo che essere soddisfatti di quanto fatto finora». Stefano Aloe D’Ambrosio Giuliano

NOVELLINI: FONDAMENTALE CHIUDERE BENE IL GIRONE D’ANDATA

Una sconfitta e tre vittorie consecutive: questo il bilancio del mese di novembre per lo Sporting Club allenato da Alessandro Novellini. Con 20 punti in classifica a tre gare dal termine del girone d’andata, la formazione goitese è in linea con le previsioni del tecnico a inizio stagione. «Per partecipare ai play-off –spiega Novellini- speravo di arrivare al giro di boa con 25-26 punti. Considerando che negli anni precedenti in cui ho allenato, le mie squadre hanno sempre avuto un rendimento migliore nel girone di ritorno, ritengo che ci siano tutti i presupposti per

soddisfare le aspettative. Al momento abbiamo i punti che ci meritiamo». Il trend delle ultime giornate è ampiamente positivo, visto che, per la prima volta in campionato, i goitesi sono riusciti a centrare tre successi di fila. «Nonostante le numerose assenze –sottolinea l’allenatore dello Sporting- gli ultimi risultati sono stati conquistati con la grinta e la voglia di vincere e di crederci fino alla fine. Merito di un gruppo di ragazzi molto seri e intelligenti che hanno saputo reagire alle difficoltà e dimostrato grande attaccamento ai colori sociali». Altri esami importanti

attendono ora la formazione azzurroargento-granata, chiamata a proseguire nel percorso di crescita intrapreso nelle ultime giornate. «Dobbiamo migliorare soprattutto la fase difensiva –conclude Mister Novellini- perché 14 gol subiti in 12 partite sono troppi per una squadra con le nostre ambizioni. Prima della sosta, ci attendono tre scontri diretti che secondo me potranno dirci molto sul nostro futuro. Speriamo di affrontarli con la rosa al completo e con lo stesso atteggiamento positivo che abbiamo sfoderato nelle ultime gare».

BRUNONI: GRANDE CRESCITA A LIVELLO CARATTERIALE

La squadra dei Pulcini dello Sporting Club

Primato in classifica a punteggio pieno, dieci vittorie in altrettante giornate, 64 reti segnate e solamente 2 subite. Cifre mostruose per la formazione Allievi allenata da Luca Brunoni, punta di diamante del settore giovanile dello Sporting Club. «I ragazzi si stanno comportando egregiamente –sottolinea il tecnico- nonostante il gruppo sia interamente formato da elementi nati nel 2000 più qualche nuovo innesto che, dopo le prime difficoltà, si è inserito benissimo nei meccanismi della

squadra. Fondamentale è stata la maturazione a livello caratteriale dei giocatori: ogni avversario viene affrontato con la giusta concentrazione fin dalla fase di riscaldamento». Al sicuro il passaggio alla seconda fase a livello regionale, ora c’è da assicurarsi il primo posto nel Girone A. «Nelle ultime due gare –spiega Mister Brunoni- affronteremo prima La Cantera e poi il Rapid che insieme a noi comanda la classifica. Da queste sfide avremo un’idea più precisa delle nostre ambizioni».

Berti Marco


Mantova - PAGINA 10 -

SPECIALE CASA

kbchcilsahlasjdpokaˆ k a˜ jlnksdblvibsdvbovhoHVo˜ hvp˜ VJS˜ KCM

SPECIALE

CASA

LA CRISI, Italia “maglia nera” in Europa

A

quanto emerge dalle statistiche raccolte da Confartigianato, in Italia, la crisi nel settore edile è ancora un’emergenza. Nel maggio del 2015, infatti, l’indice della produzione nelle costruzioni ha registrato una diminuzione dello 0,6% rispetto al mese di aprile dello stesso anno. Volendo fare un calcolo generale, nella media dei primi 5 mesi dell’anno, l’indice di produzione è calato di più del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno 2014. Un altro dato emerso dalle ultime statistiche di Confartigianato, che è forse il dato che fa più riflettere è che il settore delle costruzioni in Italia è il più colpito di tutte le aree

economiche europee, eccezion fatta per la Grecia. Nel confronto tra i maggiori Paesi dell’Ue 28, disponibile per i primi quattro mesi del 2015, Confartigianato evidenzia che l’Italia registra un calo della produzione del 19,2% rispetto allo stesso periodo del 2012, mentre la Spagna segna un recupero del 29,6%, nel Regno Unito si registra una salita del 6,1% e in Germania una crescita del 3,5%; in controtendenza, con l’Italia, la Francia che registra un calo della produzione del 5,1%. Nel triennio in esame - prosegue Confartigianato - l’Italia, che pesa per il 9,9% dell’occupazione del settore nell’Ue a 28,

ha determinato la metà (50,7%) del calo dell’occupazione europea: a fronte di 502.300 occupati in meno in tutta l’Ue a 28 tra il 2012 e il 2015, pari ad un calo del 3,4%, nella sola Italia nel periodo sono 254.500 i posti di lavoro persi, pari ad una diminuzione del 15,1%. Il confronto internazionale evidenzia una gravità della crisi dell’edilizia italiana senza pari nell’Unione europea e la necessità di politiche anticicliche: prioritariamente una netta inversione della tendenza delle domanda degli investimenti pubblici e incentivi fiscali a sostegno della domanda privata - conclude Confartigianato.


Mantova

TRASLOCHI ReporterMN

PAGINA 11

Mantova - PAGINA 11 Mantova

CASA PAGINASPECIALE 12

SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI

FALZI ROBERTO

ESPERIENZA - QUALITÀ AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO

393 9895218 - 340 7215235 V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK

PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI - SERVIZIO DI FALEGNAMERIA

> L’ESPERTO RISPONDE <

> FINANZIARIA 2016 <

L

a maggior parte degli italiani è informata sul Bonus 50% e sull’Ecobonus, due aiuti da parte dello Stato largamente sfruttati negli ultimi anni da tutti i proprietari di casa in Italia. Pochissimi però sono al corrente delle agevolazioni per l’acquisto della prima casa da parte delle giovani coppie, pensato per l’anno 2016. Ne parliamo con Cristina Torsi dello studio Tecnico Immobiliare Sant’Andrea in Mantova. Torsi, com’è la situazione attuale del mercato immobiliare a Mantova? “Bisogna tenere presente che Mantova è stata una tra le province più penalizzate d’Italia sotto il profilo dell’edilizia. La contrazione è stata notevole. Sono rimaste invariate, se non sono addirittura aumentate le locazioni, perchè ovviamente mancando i posti di lavoro, l’accesso al credito viene negato e i paletti che le banche mettono per accedere al mutuo sono aumentati. Nonostante questo quadro preoccupante, possiamo dire però, che nel secondo semestre del 2015 c’è stata una seppur lieve ripresa. Stiamo risalendo la china. I tassi di interesse sono al minimo storico, i prezzi di vendita sono in calo, resiste solo il centro storico in cui si riesce ancora a vedere a 2.000 o 2.200 euro al metro quadrato”. Che cos’è il bonus prima casa 2016? “Il bonus prima casa del 2016 va a sostituire quello che un tempo si chiamava Fondo Casa, cioè un fondo di garanzia dello Stato Italiano per agevolare nell’acquisto della prima casa”. A chi è riservato? “Il bonus è pensato per le giovani coppie e le famiglie monogenitoriali, che ormai sono la maggior parte”. Come funziona il bonus? “In sostanza, lo Stato si fa garan-

Cristina Torsi

te del 50% della quota capitale richiesta per il mutuo, in modo da riattivare un po’ le vendite

di immobili. E’ necessario fare richiesta tramite la banca a cui si richiede il mutuo e in pochi

giorni si dovrebbe avere risposta positiva o negativa. L’abitazione per la quale si richiede il bonus non deve essere di lusso, e deve essere adibita a prima casa, che non deve superare i 95 metri quadrati. Hanno diritto ad esso le coppie con almeno un giovane sotto i 35 anni e le famiglie composte da un solo genitore (sotto i 35 anni) con un figlio minorenne”. Ci sono restrizioni riguardo a questo bonus? “Sì, nel senso che la banca è libera di accettare o meno di erogare il mutuo, naturalmente. Quindi il bonus non è da intendersi come sinonimo di accettazione della richiesta di mutuo. Per contro però la banca non chiederà ulteriori garanzie ai contraenti oltre all’ipoteca sull’immobile e alla garanzia statale”. L’agevolazione vale solo per l’acquisto della prima casa o ci sono altre possibilità? “Il bonus vale per l’acquisto, la ristrutturazione o l’accrescimento dell’efficienza energetica degli immobili non di lusso adibiti a prima casa. E’ un modo anche questo per far ripartire l’economia”.

EDILIZIA

CIVILI ED INDUSTRIALI Via Galvani, 18 - 46029 Suzzara (MN)

Tel. 335 6674456

damianozapparoli@hotmail.com

• consulenza tecnica • progettazioni d’interni • pratiche burocratiche • lavori chiavi in mano

contattaci per sopralluogo e preventivi gratuiti

ReporterMN

Via Piemonte n° 1 Stradella di Bigarello (MN) NUOVE COSTRUZIONI tel. 0376 45054 RISTRUTTURAZIONI

Le agevolazioni prima casa si potranno applicare dal 2016 anche nel caso in cui si cambia abitazione, acquistandone una nuova dopo aver già fruito di sgravi tributari precedentemente: lo prevede la Legge di Stabilità nel testo approvato dal Senato, che ha appena iniziato l’iter alla Camera. Si tratta delle agevolazioni relative a imposta di registro o IVA. Come noto, le agevolazioni in questione cambiano a seconda che la compravendita avvenga da un privato o da un’impresa. Se si acquista l’immobile da un privato si paga l’imposta di registro al 2% e imposte ipotecaria e catastale fisse di 50 euro. Se invece l’operazione avviene con un’impresa, la vendita è soggetta ad IVA e si applica la percentuale del 4%. Le imposte catastale e di registro salgono in questo caso a 200 euro (sempre in misura fissa). Dal 2016, il proprietario di un immobile che ha già usufruito di queste agevolazioni fiscali quando ha effettuato l’acquisto, nel momento in cui decide di cambiare casa comprandone una nuova può nuovamente applicare gli sconti fiscali, a una condizione: il vecchio immobile deve essere venduto entro un anno dal rogito. La vecchia prima casa può essere anche ceduta a titolo non oneroso. Per il resto, i requisiti restano gli stessi: è necessaria la residenza nel Comune in cui si trova l’immobile acquistato (diversamente, bisogna spostarla entro 18 mesi); nel caso in cui l’immobile si trovi nel Comune in cui si lavora o si studia non è invece necessario spostare la residenza. Esclusioni: l’agevolazione fiscale prima casa non si applica agli immobili di lusso, di categoria catastale A1, A8, e A9. L’imposta ipotecaria e catastale costano 50 euro ciascuna. Novità anche per i professionisti. Il professionista che acquista un immobile da adibire all’esercizio della professione in un comune diverso da quello di residenza, ha infatti diritto alle agevolazioni fiscali sul mutuo previste per la prima casa. Si è pronunciata in questi termini la Commissione regionale tributaria di Roma con la sentenza 3460/2015. Nel caso preso in esame, l’Agenzia delle Entrate aveva negato l’agevolazione ad un professionista che aveva acquistato uno studio in un comune diverso da quello in cui risiedeva. La Commissione provinciale tributaria aveva invece dato ragione al professionista, perché a suo avviso bastava lavorare nel comune in questione, ma l’Agenzia delle Entrate aveva affermato che per ottenere l’agevolazione era necessario dichiarare nel rogito l’intenzione di destinare l’immobile come prima casa. La Commissione regionale tributaria, dopo il ricorso dell’Agenzia delle Entrate, ha nuovamente dato ragione al professionista spiegando che questi non era tenuto ad effettuare nessuna comunicazione al momento del rogito perché già svolgeva la sua attività nel comune dove era ubicato l’immobile acquistato. I giudici hanno ricordato che, in base alle norme vigenti, l’acquirente non deve rilasciare nessuna dichiarazione se già risiede o lavora nel comune in cui acquista l’immobile per cui chiede l’agevolazione. Ciò significa che se si compra una casa in cui abitare in un altro comune è necessario trasferirvi la residenza, mentre se l’immobile deve diventare uno studio professionale l’unico elemento da dimostrare è che l’attività lavorativa già si svolge in quella città. L’obbligo di fornire una dichiarazione al momento del rogito sorge solo se l’acquirente non risiede o non lavora nello stesso comune in cui compra casa. In questo caso deve trasferire la sua residenza o la propria attività entro diciotto mesi, pena la revoca dell’agevolazione.

ReporterMN

CRISTINA TORSI (Studio Sant’Andrea): “Pochi lo sanno, ma per le GIOVANI COPPIE ci sono aiuti dallo Stato per l’acquisto dell’abitazione”

Novità anche per professionisti e compravendite

ReporterMN

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2016

CAMBIO BAGNO…

CAMBIO VITA!!!

50

di at anni t 1963 ività -201 3

i lavori godono delle detrazioni fiscali

FIERA VENDESIDEL BIANCO dal 2 al 31 GENNAIO SFRUTTA LE DETRAZIONI A SUZZARA

Vasto AMPIA BIFAMILIARE inMaterassi costruzione-

assortimento di tessuti di campionario RISTRUTTURAZIONE 50% 31 dicembre 2016 fino al

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA 65% fino al 31 dicembre 2016 Abbigliamento uomo - Tende e biancheria per il tuo corredo

STUDIO TECNICO DI PROGETTAZIONE: Geom. STEFANO ANDRIGO 335 8434212

Bellora - Trussardi - Borbonese - Bossi - Somma - Gabel stefano.andrigo@gmail.com - Zucchi - Caleffi - -Bassetti - Ragno - Lotto www.studioandrigo.it - Seguici su


Mantova - PAGINA 12 -

PAGINASPECIALE 12 CASA

Mantova

C’è tempo fino al 31 dicembre per mettere mano alle finestre di casa

RISTRUTTURAZIONI: con il bonus nuova luce in casa O

ggi parliamo del bonus ristrutturazioni 2015, uno strumento estremamente importante per tutti coloro che desiderano effettuare dei lavori di ristrutturazione o di manutenzione straordinaria all’interno di appartamenti ed edifici di proprietà. Sono infatti numerosi i contribuenti italiani che ne hanno usufruito, tanto da poter affermare che il “bonus casa” ha registrato un vero e proprio boom: 28,5 miliardi spesi nel 2014, per una misura che si sta confermando senza dubbio alcuno il principale baluardo che si sta opponendo alla recrudescenza della recessione in edilizia. Ovviamente i dati comprendono il bonus nella sua totalità, compreso l’Ecobonus 65% per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Il dato appare in controtendenza rispetto alla crisi dell’edilizia. Qual è però la disciplina del bonus ristrutturazioni 50% e dell’Ecobonus 65% per la riqualificazione energetica di finestre e infissi? Ai fini dell’utilizzo delle detrazioni, per le finestre è in primo luogo possibile effettuare l’intervento concernente l’apertura di nuovi punti luce, oppure l’ampliamento delle finestre esistenti. Possono inoltre essere sostituite le finestre, compresi gli infissi, con altri manufatti di colore, forma e materiale diverso. Per tali fattispecie si potrà usufruire del Bonus 50% ristrutturazioni, sicuramente ReporterMN

fino al 31 dicembre 2015, con l’incognita del passaggio alla detrazione 36% a partire dal 2016. Su tale scadenza ancora non esistono certezze assolute: nelle scorse settimane si sono rincorse le voci che da una parte definivano le misure fondamentali per la ripartenza del settore auspicando una proroga (quasi strutturale) dei bonus, mentre dall’altra se ne profetizzava la mancata proroga adducendo motivazioni di spending review. Sempre con riferimento alla stessa categoria merceologica, possono usufruire invece dell’Ecobonus 65% gli interventi di apertura di nuovi punti luce con installazione di infissi ad alto isolamento energetico e la sostituzione di infissi con modelli a maggior grado isolante sempre ad elevato risparmio energetico: in tali casi il Bonus 65% può essere utilizzato fino ad una detrazione massima di 60mila euro (per una spesa massima che ammonta a 92mila euro circa). Il tutto ovviamente entro il 31 dicembre 2015: valgono per questi interventi le stesse riflessioni effettuate sopra con riferimento all’eventuale proroga al 2016. Il bonus 50% e l’Ecobonus rappresentano per moltissimi italiani delle occasioni da non perdere per ristrutturare casa. Gli italiani hanno il primato europeo – se non mondiale – come proprietari di case. L’appartamento di proprietà o la

villetta rappresentano ancora il sogno e l’idea di stabilità degli italiani. Il bonus 50% e l’Ecobonus si inseriscono nelle politiche dei governi di aiuto alle famiglie e rappresentano un’occasione imperdibile per adeguare vecchie case e vecchi appartamenti

ai nuovi standard. E’ necessario tenere presente che spesso cambiare gli infissi significa un risparmio energetico, perchè si diminuisce la dispersione di calore. I bonus, un’occasione da non perdere, fino al 31 dicembre.

ReporterMN

IMMOBILIARE STELLA DI LUI ELENA VIA TRIESTE N. 23 – MANTOVA TEL. 0376/229950 - CELL. 347/0521668 stella_elena@libero.it

MANTOVA APPARTAMENTO composto da cucina abit. e soggiorno che affacciano su comodo terrazzo, 3 camere da letto, bagno, ripostiglio, altro balcone. L'immobile è dotato di posto auto di proprietà all'interno del piano seminterrato e di cantina. In attesa di classificazione energetica. Rif. AC26. € 235.000,00

A MANTOVA APPARTAMENTO luminoso posto al 1° piano di una piccola palazzina. Composto da sala, cucina, 1 letto, bagno e garage. Inoltre è dotato di ampia soffitta e rustico al piano seminterrato. L'appartamento attualmente è locato quindi può essere acquistato anche come investimento .Rif. AC22 ACE G ipe 310,66. € 85.000,0

A MANTOVA ZONA CENTRO APPARTAMENTO composto da sala, cucina, due letto, bagno, ripostiglio, balcone e soffitta. L'appartamento può essere ampliato usufruendo di altra unità adiacente. Rif. AC32 € 180.000,00

CAPPELLETTA APPARTAMENTO al piano terra con ingresso indipend., composto da bellissimo salone, cucinotto separato, 2 letto, doppi servizi, porticato che affaccia sul giardino della villa, garage doppio in larghezza. Rif. AP16, ape D, ipe 116. € 118.000,00

A MANTOVA BELLISSIMO APPARTAMENTO signorile al piano rialzato composto da salone con angolo cottura, 1 matrimoniale, una singola o studio, bagno 2 cantine al piano seminterrato. L'appartamento è stato completamente ristrutturato . AC01 ACE N.D. € 195.000,00

MANTOVA ZONA BELFIORE SPAZIOSO APPARTAMENTO composto da cucina, tinello, salone, tre letto, doppi servizi, tre balconi con cantina, taverna e garage al piano seminterrato. L'appartam. è inserito in un residence circondato da verdi giardini. Rif. AC07 ACE G. ipe 309,39. € 270.000,00

A MANTOVA BELL'APPARTAMENTO molto luminoso composto da sala, cucina con balc., 2 matrimoniali di cui 1 con balcone, singola, disimpegno, 2 bagni entrambi con finestra, garage grande. L'appartam. è in una palazzina con poche unità abit. e circondata da confortevole giardino condominiale piantumato. Rif. AC10 ACE F ipe 146,10. € 105.000,00

EREMO in piccola palazzina APPARTAMENTO COME NUOVO composto da cucina, soggiorno con balcone, 2 letto, ampio bagno, garage con secondo bagno/ lavanderia, € 115.000

Piazza Garibaldi, 55 - Castel d'Ario (MN) - Tel. 0376 661596 CASTEL D’ARIO recentissimo appartamento con ingresso, soggiorno, cucina a vista, balcone, disimpegno, DUE camere da letto, servizio e garage. Euro 45.000

CLASSE G IPE 250,00

VILLIMPENTA soluzione indipendente da poco ammodernata composta al piano terra da zona giorno arredata e al piano primo camera da letto grande e servizio. Euro 27.000

CLASSE E IPE 119,31

RONCOFERRARO in frazione grande VILLA SINGOLA con tanto verde. Abitabile. Euro 100.000

CLASSE G IPE 250.00

RONCOFERRARO a Barbasso vicino alla Chiesa, casetta mantovana con due letto e comodo garage. Euro 49.000

RONCOFERRARO in campagna lontano dal caos e dallo smog proponiamo casa mantovana indipendente con garage, cantina e giardino esclusivo. Da rimodernare. Euro 50.000

CLASSE G IPE 321.00

CASTELBELFORTE Villa bifamiliare con 1.500 mq. di verde. Già abitabile, in campagna. Per chi cerca la comodità e il verde. Euro 115.000

CLASSE G IPE 250.00

MANTOVA Alle porte della città, comoda casetta mantovana con ingresso indipendente. Esternamente giardino e rustico di proprietà. Euro 37.000

CLASSE G IPE 250,00

RONCOFERRARO Villa a schiera, adatta anche a due nuclei familiari. Garage e giardino.

CLASSE G IPE 250.00

Euro 100.000

CLASSE G IPE 250.00

www.lequattromura.it


SPECIALE CASA

Mantova - PAGINA 13 -

REALIZZAZIONE FABBRICATI DI CIVILE ABITAZIONE AD ALTO RISPARMIO ENERGETICO, PROGETTATI SECONDO LE ESIGENZE DEL COMMITTENTE, CHIAVI IN MANO. RISTRUTTURAZIONE EDIFI DI CIVILE ABITAZIONE SECONDO LE RICHIESTE DI PROGETTO DA SINISTRA: foto 1: Lottizzazione di Carbonara di Po Foto 2: Lottizzazione Pieve di Coriano

QUI A DESTRA: Foto 3: Lottizzazione Poggio Rusco Foto 4: Pianta Lottizzazione Pieve di Coriano

SAIC srl: Via C. Battisti 16/a - 46020 CARBONARA DI PO (MN) Tel. 0386 41792 - Fax 0386 41912 - E-mail: info@saicsrl.net ATT SOA 6190/23/00 CAT OG1 II OG3 II OG6 II OG8 I OS24 I

ESPERIENZA VENTENNALE SU RISTRUTTURAZIONI PUBBLICHE E PRIVATE FINAZIAMENTI AGEVOLATI PER L’ACQUISTO PRIMA CASA E RISTRUTTURAZIONI

EDILDI

di Dancelli Enrica & C. Snc

Strada Rossa Bbaselle 55 – Asola MN – Tel. 338 8027587 – mail: edildi@hotmail.it


p ets Mantova

p et s

PAGINA 19 Mantova - PAGINA 14 -

O

REP

RTER

INVIA UNA MAIL A reportersegreteria@gmail.com INDICANDO IN OGGETTO IL NOME DEL TUO PET PREFERITO - Ogni settimana la classifica aggiornata dei primi 3 votati dai lettori di Reporter

U

na pagina dedicata ai nostri amici a quattro zampe, o a due, o senza. Se possiedi un animale da compagnia (cane, gatto, canarino, serpentello e quant’altro) inviaci le sue foto più divertenti e qualche curiosità. In questo modo parteciperai al nostro contest...

LA CLASSIFICA VOTA IL PET PIÙ SIMPATICO

DESIREE

MEMO

IL CONQUISTATORE

IL DORMIGLIONE

Ciao sono Desiree, è un anno che sono con la mia padrona Giuly. Mi ha scattato questa foto prima che io uscissi per andare a pappagalline. Cosa dite, sono bello? Farò conquiste? Lo spero. Ciao a tutti

Salve, mi chiamo nemo ho 6 anni, sono un pesce Barbo di Sumatra o specifco Barbus Tetrazona, convivo con molti guppy, un Ancistrus, molti Platy, la mia padrona è Greta e vivo a Gazoldo degli Ippoliti. La mia particolarità oltre a una vita serena nell’acquario dove mi trovo è di fare sonnellini durante il giorno e anche di notte, dormendo a pancia in su o di fanco, mi credono morto ma non lo sono, e quando lo sarò nessuno ci crederà, spesso gli altri pesci mi vengono a spingere così mi spavento...

nome: Desiree Razza: Calopsite Eta’: 2 anni Padrone: Giuly indirizzo: Porto Mantovano

19

nome: Nemo Razza: Barbus Tetrazona Eta’: 6 anni Padrone: Greta indirizzo: Gazoldo d/Ippoliti

1 • WIZZY

GREGORIO

18

Segni particolari: bellissimo cucciolino dagli occhi verdi, molto esuberante. Ha due date di nascita come le vere super star. All’anagrafe canina è registrato il 13 settembre, ma pare sia nato il 15!

2 • LUNA

17

nome: Gregorio Razza: meticcio Eta’: 2 mesi Padrone: Rachi e Fifi indirizzo: Mantova

3 • BIRBA

TA‛ NOVI TURA ETTA TOEL ANI C

CALOPSITE

Le sue dimensioni sono abbastanza ridotte, tra i 30 e i 32 cm; di forma allungata, con una lunga coda e il tipico ciuffo sulla fronte, il colore ancestrale è in prevalenza grigio scuro ad eccezione della faccia e del ciuffo di colore giallo con la tipica macchia tonda e rossa all’altezza della guancia, ali con un’evi-dente macchia bianca lungo il bordo esterno e la coda più chiara rispetto al resto del corpo; la femmina si distingue dal maschio per il colore grigio che persiste anche in faccia e nel ciuffo, la mac-chia rossa leggermente più piccola e dal colore meno intenso e la coda barrata di giallo. Il calopsite come tutti gli psittaciformi ha zampe zigodattili (due dita rivolte in avanti e due indietro, per un’arrampicata sicura ed agevole). Ma esistono altre varietà nelle quali il dimorfsmo sessuale è meno evidente: il lutino di colore prevalentemente

giallo e bianco, il cinnamon che presenta una scala di grigi più chiara, il perlato dalle macchie gialle o bianche sparse su tutto il corpo, il facciabianca dalla colorazio-ne bianca della faccia anziché gialla, il facciagialla, il pastello, l’oliva, il silver e tanti altri. Vive in gruppi come la gran parte dei pappagalli, ha un

carattere socievole e poco aggressivo. È molto curioso, vivace, se allevato da piccolo impara facilmente qualche giochetto e addirittura a ripetere qualche parola o suono. Si nutre di semi di piccole dimensioni come il panico, di bacche, frutta, semi

BARBUS TETRAZONA Il Barbus Tetrazona ha il corpo alto ed appiattito sui fanchi; pinna dorsale ben sviluppata e di colore nero con il bordo rossastro; tutte le altre pinne presentano solo sfumature rossastre e sono trasparenti. Bocca in posizione leggermente ventrale. La colorazione è grigio marrone con sfumature rossastre e sono presenti quattro fasce nere verticali (da qui il nome tetrazona). Originario delle isole dell’Indonesia come Borneo e Sumatra ed in Tailandia. Il barbo è una specie onnivora. Si nutre di mangime vivo, lioflizzato, in scaglie di dimensioni adatte alla bocca; prodotti vegetali per fare in modo che non si nutra delle piante presenti in acquario. Non ha particolari diffcolta’ per quanto riguarda la riproduzione: in una vasca di almeno 20 litri, introdurre la coppia gia’ formata; mettere una griglia sul fondo perchè si nutrono volentieri delle uova che possono arrivare anche ad un numero di 200. E’ comunque meglio allontanare i riproduttori una

e verdura. Certi tipi di frutta e verdura possono essere nocivi per questi e tante altre specie di pappagalli, qui di seguito vi è una lista degli alimenti nocivi: Avocado, Alloro, Clematide, Colocasia, Croton, Dieffenbachia, Digitale, Euforbia, Falsa acacia, Filodendro, Fitolacca, Lupino, Mughetto, Oleandro, Prezzemolo, Ricino, Rododendro, Tabacco, Tasso e Vite del Canadà. Anche alcuni rami delle piante appartenenti alla famiglia dei Prunus (albicocco, ciliegio, pesco, susino) sono velenosi per loro. Adorano le spighe di panico ed è bene fornigliene una alla settimana per integrare la loro alimentazione. I semi di girasole sono sconsigliati dalla maggior parte degli allevatori poiché essendo ricchi di olii e grassi danneggiano, se mangiati in abbondanza, il fegato dell’animale. In stato di cattività vive generalmente un’età che va dai 15 ai 20 anni, anche se talvolta vive circa 10-15 anni.

volta terminata la deposizione. La schiusa si ha dopo poco piu’ di un giorno e gli avannot-ti nuotano indipendentemente dopo circa altri 5 giorni. Gli avannotti possono essere nutriti con naupli di artemia appena schiuse e, contemporaneamente conviene effettuare un cambio parziale di acqua dell’ordine di almeno il 10 % al giorno per evitare pericoli di inquinamento. Habitat in acquario: per il barbo serve un materiale di fondo scuro con aggiunta di torba con nascondigli formati da sassi, radici di torbiera e piante grosse e robuste. Si muove principalmente a mezz’acqua dove dovrebbe avere spazio per nuotare. Specie vivace, non adatta a convivere con pesci tranquilli che verrebbero infastiditi da i continui movimenti di questo barbo. Pesce che raggiunge i 6-7 cm. di branco, adatto a vasche con almeno 50 litri di acqua disponibile. Possibili abbinamenti : il Barbus tetrazona che, in acquario si sposta principalmente nella zona centrale della vasca, potrebbe venir allevato assieme a Gyrinocheilus aymonieri che, rimane nella zona del fondo e a Rasbora borapetensis che, invece , rimane nelle zone centrali e di superfcie .


ADRIANO BALLESINI

ReporterMN

PAGINA 15

Mantova - PAGINA 15 Mantova

· Ostiglia

ANTIQUARIATO

E COSE D'ALTRI TEMPI VASTO ASSORTIMENTO

Via Abetone Brennero Est, 40 - OSTIGLIA (MN) - Tel. 0386 802839 - antichita.ballesini@libero.it - aperto la domenica

Dal 29 novembre al 10 gennaio pi• di 25 eventi promossi da Proloco, Comune e associazioni

N. 41 • VENERDÌ 13 novembre 2015

“DICEMBRE OSTIGLIESE”

mostre, presepe vivente, animazioni per bambini e degustazione di prodotti tipici locali caratterizzano un calendario pensato a misura di cittadino, di giovani e delle famiglie. Confermate le iniziative tradizionali come il concerto di Natale della Corale “G.Verdi”, il pranzo di Natale a Correggioli, Voci Sotto l’Albero, l’Aperitivo con l’Autore, Christmas Song, e i momenti dedicati ai bambini come la Festa di Santa Lucia. L’obiettivo è quello di creare le condizioni per una maggiore attrattività del paese rivolta a target di “pubblico” differenziato. Le manifestazioni sono organizzate da Pro Loco e Comune di Ostiglia in collaborazione con le associazioni locali. Anche quest’anno piazza Mazzini sarà impreziosita dal grande albero di Natale allestito grazie al contributo di EP Produzione che ha messo a disposizione della città di Cornelio le lampadine che illumineranno l’abete centrale della piazza. Il sostegno di EP Produzione si inquadra nell’ottica della valorizzazione dei territori in cui l’azienda opera, per la promozione delle attività culturali locali. A cura del Comune sono state allestite le luminarie nelle vie del centro storico.

Per informazioni: 0386.802840 - 329.1844326

• Assistenza alla persona, diurna e notturna, domiciliare e ospedaliera.

ufficio invalidi

• Consulenza e vendita montascale, scooter elettrici e soluzioni per la casa.

“Insieme per un aiuto concreto alle famiglie”

Via A. Brennero Nord, 7 - Ostiglia (MN) Cell. 333 4365832

FOTOSTUDIO

IL PUNTO Servizi fotografici

ReporterMN

di Ostiglia e del coro di Voci Bianche diretti dal maestro Claudio Sani, e le musiche per Coro e Orchestra del maestro Silvio Lamberti. 20 DICEMBRE Mercatini di Natale per le vie del centro con l’arte creativa di “Arte e Ingegno”, dalle ore 9.30 alle 19.30. A Correggioli, 14° edizione del Pranzo di Natale GP Correggioli nella tensostruttura della frazione. Alle 15.00 Festa di Natale nell’oratorio parrocchiale con la scuola materna San Giuseppe. 22 DICEMBRE Concerto di Natale della scuola secondaria indirizzo musicale, alle ore 20.30, nella chiesa parrocchiale. 25 DICEMBRE “Christmas Song”, sesta edizione della serata musicale che accompagna al Natale, alle ore 21.30 al Punto035 (argine Po) 31 dicembre Cenone di fine anno, alle ore 20.00, area Expo 1 GENNAIO 2015 Gran Concerto di Capodanno, alle ore 17.00, al Teatro Nuovo Monicelli con la Filarmonica Intercomunale di Quistello e Poggio Rusco. (ingresso euro 5) 5 GENNAIO “Cori e Natività”, ore 21.00, chiesa parrocchiale di Ostiglia: la corale “G.Verdi”, il Coro della Parrocchia e il coro Gospel “Halleluyah Singers” accompagnano il racconto della Natività di Guido Gozzano interpretato da Hic Sunt Histriones, ospite Moris Pradella. 9 GENNAIO “GP Soccer Ice”: nella tensostruttura di Correggioli, torneo di calcetto saponato e stand gastronomico a acura della Polisportiva di Correggioli 10 GENNAIO Spettacolo teatrale Cancun, ore 21.00, Teatro Nuovo Monicelli

Via XX Settembre, 41 - Ostiglia (MN) Tel. 0386 802781 ilpuntostiglia@libero.it

Enoteca - Birre - Distillati - Confezioni regalo

di Ferrari Edda

RICCO ASSORTIMENTO di VINI SFUSI di QUALITÀ

ogni mese sempre nuove OFFERTE!!

ReporterMN

per Ostiglia”; calesse di Santa Lucia; esposizione e vendita all’asta dei pannelli dei dipinti dai bambini della scuola elementare realizzati nei laboratori di pittura dei soffioni; estrazione della lotteria di Santa Lucia; presepe vivente della parrocchia di Correggioli. 15 DICEMBRE “Aperitivo con l’Autore”, alle ore 17.45, nel negozio di Dalzoppo calzature: l’autrice Margherita Zorzi presenta “Georges Brassens. Il Maestro irriverente”. Partecipa all’incontro Enrico de Angelis, giornalista e direttore artistico del Club Tenco. Ingresso gratuito. 16 DICEMBRE L’Accademia Teatrale F. Campogalliani di Mantova presenta lo spettacolo “Matilde & Mathilda”, testi di Edgarda Ferri, al Teatro Nuovo Monicelli, ore 21.00 (ingresso euro 10); 17 DICEMBRE “Un Natale in compagnia”, al teatro Monicelli dalle ore 16.45, festa della scuola dell’infanzia dell’istituto Comprensivo del Po. 18 DICEMBRE Alle ore 17.45, in biblioteca, per la rassegna “Aperitivo con l’autore”, Franco Berton presenta “Poesie per Ostigia”. Dalle ore 19.00, nella sala polivalente dell’Expo, conferimento da parte del sindaco di diplomi a tredici associazioni di volontariato locali che si adoperano per alleviare i problemi delle persone “fragili. A seguire, cena della Pro Loco il cui ricavato andrà a sostegno del volontariato. 19 DICEMBRE Dalle 16.00 in piazza Cornelio, concerto di Natale a cura della scuola primaria in collaborazione con la Fondazione Scuola di Musica Oltrepò Mantovano e l’indirizzo musicale della scuola secondaria. Alle ore 21.00, nella chiesa parrocchiale, il tradizionale concerto di Natale della Corale “G.Verdi”

P.zza mazzini, 12 Ostiglia

Cell. 392 0472455

enoteca gusto divino

Giovanni Corradi di Corradi Stefano & C. snc

COMBUSTIBILI

GASOLIO - AGRICOLO

GASOLIO PER AUTOTRAZIONE IMBOTTIGLIAMENTO KEROSENE INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL

ReporterMN

> PROGRAMMA DEGLI EVENTI < 29 NOVEMBRE Mercatino creativo di “Arte e Ingegno” e realizzazione degli Angeli nei laboratori allestiti in via Trento Trieste, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00; Presepe Vivente della parrocchia Cerea (Vr); calesse con Babbo Natale per le vie del centro; esposizione di quadri dell’artista Sandro Negri. 2 DICEMBRE Seconda edizione del concerto “Voci Sotto l’Albero”, alle ore 21.00, al Teatro Nuovo Monicelli. Evento musicale caratterizzato dal connubio delle Voci Bianche della corale ostigliese “G.Verdi”, diretta dal maestro Claudio Sani, le tre cantanti soliste Marina Santelli, Ester Scarpa, Eva Collicelli e la “Christmas band”. Presenta la serata: Giorgia Veneziani. Biglietto di ingresso: euro 5 9 DICEMBRE “Aperitivo con l’Autore”: alle ore 17.45 nel negozio Caffelatte abbigliamento, l’autrice Valentina Bazzani presenta “Quattro ruote e tacco 12” (prefazione di Giovanni Allevi). Ingresso libero. 11 DICEMBRE Festa di Santa Lucia con l’associazione Auser Ostiglia, alla risotteria Lucchi (dalle ore 17.00); concerto del maestro Franco Cerri, alle ore 21.00, al Teatro Nuovo Monicelli (ingresso Euro 12.00) accompagnato dai musicisti mantovani Borghi, Mai, Belladelli, Salieri, Negrelli e Govoni. 12 DICEMBRE In centro storico, dalle ore 17.00 “Aspettando Santa Lucia”; castagne, vin brulè e cioccolata; dalle ore 19.00, “Correggioli Rock” nella tensostruttura della frazione di Correggioli con la partecipazione di 7 band e stand gastronomico. 13 DICEMBRE Dalle 9.30 alle 19.30 mercatini delle arti creative di “Arte e Ingegno”; laboratori per bambini “Angeli

Abbiamo un notevole assortimento di vini in bottiglia, riso, olio extravergine di oliva, dolci assortiti

Servizi fotografici

U

n piccolo villaggio natalizio ricreato nel quadrilatero di strade che va da piazza Cornelio, a Piazza Matteotti, via Gnocchi Viani, via Bertioli e via Vittorio Veneto: è l’allestimento del mercatino delle arti creative manuali dell’Associazione “Arte e Ingegno” che con il progetto “Angeli per Ostiglia” animerà il centro storico di Ostiglia nelle domeniche di 29 novembre, 13 e 20 dicembre. Un format collaudato con esposizioni di artisti, bancarelle, vintage, antiquariato, artisti di strada, musica, street food e laboratori per bambini nel segno della creatività, manualità e solidarietà. Un centinaio gli espositori partecipanti a rappresentare ogni tipologia di categoria commerciale. Coinvolti i ragazzi delle scuole del Comprensorio per la realizzazione degli “Angeli” con materiali di riciclo che saranno venduti nei negozi del paese e il cui ricavato sarà devoluto per l’acquisto di materiale didattico per la scuola primaria di Ostiglia. Il “Dicembre Ostigliese” 2015 propone altri 25 eventi: dal 29 novembre fino al 10 gennaio le iniziative sono molteplici, nelle piazze, in Biblioteca, nei negozi del centro, in Teatro; musica live, incontri letterari, spettacoli teatrali,

AUTOTRASPORTI PER C/TO TERZI AUTOLAVAGGIO SELF SERVICE Via Provinciale, 54 (ingresso supermercato Eurospin)

Via Ghinosi, 37 - Ostiglia (Mn) - mantova@progetto-assistenza.it www.progetto-assistenza.it - www.seniorlife.it

Uffici e deposito: Via Verrara, 62 - Ostiglia (MN) Tel. 0386 802283


16 Castel d’Ario •PAGINA

Mantova - PAGINA 16 -

Mantova

Dal 4 all’8 dicembre torna a Castel D’Ario la FESTA DELL’OSSO

Del maiale non si butta via niente…

M

ancano pochi giorni all’atteso appuntamento con la Oss Fest, alias la Festa dell’Osso di Castel D’Ario. Per gli amanti del “maiale”, le date da segnare con il cerchiolino rosso in agenda sono quelle dal 4 all’8 dicembre quando la Proloco di Castel D’Ario, in collaborazione con il Comune e l’Ecomuseo organizza la ventesima edizione di una festa che ormai catalizza l’attenzione di migliaia di persone, provenienti anche da fuori provincia. Il “menù” della festa è quello ormai consueto, collaudato e apprezzato. Sotto il tendone riscaldato verranno preparati e serviti gustosi e saporiti piatti a base di ossi, zampetti e stinchi. Non mancherà, ovviamente, la ricetta tipica del paese, ovvero il risotto alla Pilota di Castel D’Ario deco. Si mangerà a cena tutte le sere, ma anche a pranzo nelle giornate del 6 e 8 dicembre in cui sarà aperto anche il Castello con visite guidate dalle 14.30. Tutte le sere, la cena sarà allietata da una Tombolata che mette in palio “gustosi” premi. Per info: www.prolococasteldario.it

> LA RICETTA <

Il risotto alla Pilota

Il nome curioso di questo piatto tipico del mantovano, ha origine dal nome dialettale dei braccianti delle riserie: in casteldariese infatti le riserie sono dette “pile” e i “piloti” o “pilarini” erano appunto coloro che vi operavano. Poiche’ il lavoro nelle “pile” si svolgeva in modo continuato non c’era molto tempo da dedicare alla preparazione del pranzo e questa tecnica permetteva di cuocere il riso senza che fosse necessario seguirne la cottura. Al termine di questa il riso viene condito con il pistume, anche se in origine il condimento era molto più semplicemente un soffritto di cipolla. I soggetti autorizzati dal Comune di Castel d’Ario a produrre e somministrare la Denominazione Comunale d’Origine Riso Alla Pilota di Castel d’Ario sono dodici, tra i quali otto attività di ristorazione, un agriturismo e tre associazioni, e come previsto dalla normativa sono abilitati solo se il prodotto è conforme alla “scheda identificativa, disciplinare”, e se viene cucinato entro i confini del paese, in strutture abilitate dalle autorità sanitarie vigenti. Solo il sindaco, attraverso permesso scritto, può autorizzare un detentore a produrre il Riso Alla Pilota di Castel d’Ario all’infuori del territorio casteldariese. Ecco come prepararlo: in un paiolo preferibilmente di rame stagnato o alluminio portare a forte ebollizione l’acqua e aggiungere il sale. Quando l’acqua bolle aggiungere il riso e tenerlo a fiamma medio-vivace, mescolando ogni tanto sul fondo per non farlo attaccare, per 4/5 minuti circa fino al completo assorbimento dell’acqua, successivamente spostare il paiolo su un fornello più piccolo al minimo della fiamma per 15/20 minuti coprendo il recipiente con un coperchio, e con l’avvertenza di mettere un canovaccio tra il paiolo ed il coperchio facendo attenzione che non venga aperto prima del tempo sopraindicato. Trascorso il tempo scoprire il paiolo e dopo aver “girato” il riso con la stecca o con un cucchiaio di legno, ricoprire e far “riposare” ancora per una decina di minuti ancora. Nel frattempo si fa cuocere il pistume sminuzzato nel burro a fuoco abbastanza vivace finché sarà imbrunito (senza rosolarlo troppo, altrimenti perde tutta la sua fragranza). A cottura ultimata condire il riso mescolandolo al pistume aggiungendo poco alla volta il grana grattugiato.

COMBUSTIBILI

FARINATO di Farinato Anna Maria & C. snc

GASOLIO AGRICOLO E LUBRIFICANTI CASTEL D’ARIO (MN) - Via Marconi, 65 Tel. e Fax 0376 660142 - farinato@libero.it

• • • •

Vendita legna da ardere solo ed esclusivamente italiana Varie tipologie di legna stagionata secca tutto il tempo dell'anno con taglio a misura, fornitura per pizzerie Potatura con piattaforma Abbattimento alberi e frutteti Eseguiamo anche la cippatura della ramaglia arbusti, ecc. direttamente sul posto

La G.V. SERVICE

OFFRE un PACCHETTO compreso di fornitura più sistemazione della legna Via Corbolo, 9 - Villagrossa di Castel d'Ario (MN) Cell. 345 5808970 • Cell. 345 5916237 • virginia.gementi@gmail.com

ReporterMN

VENDITA PRODOTTI PETROLIFERI PER RISCALDAMENTO E AUTOTRAZIONE


PAGINA 17

Mantova - PAGINA 17 -

Mantova

il restauro di miotto andrea

Via Roma, 1 46033 Castel D'Ario (MN)

Cell. 340 5536951

Non solo Ò Oss FestÓ : A Castel D’Ario si festeggia tutto l’anno

C

Un anno di feste

N

on c’è solo la Festa dell’Osso a Castel D’Ario. Tra gli eventi e manifestazioni organizzate durante l’anno, la più antica è sicuramente la Fiera d’Agosto, ovvero la festa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, patrona del paese, che cade a metà agosto: festa che già all’inizio del 1500 veniva definita una tradizione. La concomitanza con la Fiera delle Grazie di Mantova era però un grosso svantaggio dal punto di vista commerciale per cui si arrivò, nel tempo, a fissarne la data alla penultima domenica d’agosto. Solo il 15 agosto 1758, quando venne inaugurata la nuova chiesa parrocchiale, sempre dedicata all’Assunta, si rispettò la data originale. Per tutto l’Ottocento, la Fiera si caratterizzò soprattutto come mercato di merci varie e di bestiame. Veniva allestito un apposito recinto nella zona di prato compresa tra la Molinella, l’attuale via Vittorio Veneto e la Piazza e si pagavano soldati e guardie per la sorveglianza ininterrotta. Nella seconda metà del secolo aumenta tuttavia lo spazio dedicato alle attrazioni, in particolare al circo. Dopo la prima guerra mondiale, il mercato si limita alle merci; si sposta la sede davanti al castello, nell’ampio piazzale appena ricavato dalla bonifica; si amplia il luna-park e crescono le manifestazioni di contorno: cinema all’aperto, balli, gare sportive, tombola, fuochi d’artificio. Una formula che dura tuttora. La tradizione più caratteristica è però la Bigolada: distribuzione gratuita di spaghetti conditi con acciughe e tonno (bigoi con le sardèle) cotti in enormi paioli sulla pubblica Piazza, che avviene il primo giorno di Quaresima. Il nome e la tipologia del cibo risalgono agli anni Venti del Novecento, ma la festa si inserisce in una precedente manifestazione nata l’8 marzo 1848, alla vigilia della prima guerra d’indipendenza. Allora, in segno di protesta anti-austriaca e anti-clericale, si erano distribuiti gratis alla popolazione “polenta, aringhe, cospettoni e vino piccolo”. In seguito, si era caratterizzata come Baccanale, ma sempre con una forte componente di protesta sociale. Sospesa durante la prima guerra mondiale, viene ripresa non più come forma di protesta ma con spirito festaiolo: diventa la festa dei bigoli, cioè la Bigolada. Dal 1969 l’evento è gestito dalla Pro Loco che garantisce il rigoroso rispetto della ricetta tipica e il successo della manifestazione. Da vari anni stanno diventando tradizionali altri due appuntamenti: la Festa dell’Osso, come detto

pocanzi, a inizio dicembre, con la degustazione di tutte le parti del maiale, così come avveniva un tempo quando la macellazione del suino era privata e coinvolgeva intere famiglie contadine; e soprattutto la Festa del Risotto, nel mese di maggio, resa ancora più importante dal fatto che Castel d’Ario è inserito nella Strada del Riso e dal 2009 è Comune capofila dell’Ecomuseo della risaia, dei fiumi e del paesaggio rurale mantovano.

di Matteo Pasini

Piazza Garibaldi, 89 Castel D'Ario (MN) Tel. 0376 661435

astel d’Ario è un paese dalla storia antica ma dal nome recente. L’attuale toponimo risale al 1867 (prima si chiamava Castellaro), quando un Regio Decreto emanato dal Ministro dell’Interno ordinava di modificare i nomi di paese più diffusi, tra cui quello di Castellaro, onde evitare disguidi nella corrispondenza postale della nuova Italia unita. Venne dunque scelto, su suggerimento del poeta Carducci amico dell’allora assessore Luigi Boldrini, l’attuale nome di Castel d’Ario. Già prima, comunque, il precedente e più diffuso Castellaro era definito Trentino se ne parlavano i Mantovani, o Mantovano se ne parlavano i Trentini. Per sette secoli infatti (1082-1796) il paese fu feudo del vescovo di Trento anche se dal 1275 al 1708 venne continuamente sub-infeudato ai signori di Mantova, prima i Bonacolsi e poi i Gonzaga. Governato direttamente da Trento dopo la morte dell’ultimo Gonzaga (1708) e fino all’avvento di Napoleone, il paese entra a far parte della provincia mantovana proprio sotto la dominazione francese e, come Mantova, è poi retto dagli Austriaci fino al 1866, quando è annesso al Regno d’Italia. Un risultato ottenuto grazie alle tre guerre di Indipendenza, durante le quali ben 48 giovani castellaresi si arruolano come volontari, alcuni tra le file dei garibaldini. I loro nomi sono incisi sulla lapide davanti al municipio, sotto il profilo in bronzo dell’Eroe dei Due Mondi. Il profilo è quanto resta di un monumento, eretto sulla piazza nel 1883 e smantellato mezzo secolo dopo perché di ostacolo e pericoloso per il nuovo tracciato della strada statale che attraversa il paese. Di Garibaldi è rimasto il nome alla piazza, prima detta dell’Olmo, e poi dedicata a lui. Ma è pure sopravvissuto un certo spirito garibaldino, in quanto i volontari reduci hanno promosso le prime associazioni di mutuo soccorso che hanno caratterizzato la vita sociale del paese per circa un secolo e l’ultima delle quali, la Società Operaia di Previdenza, dura tuttora quale erede di

Per forniture relative a

FESTE & EVENTI

SERVIZIO GOMME

Mille anni di STORIA

un patrimonio culturale e anche materiale di tutto rispetto (è suo l’unico teatro locale denominato “Casa del Popolo”). Il patrimonio-simbolo del paese è il castello medievale, ricco di storia millenaria come attestano il rinvenimento delle ossa di sette prigionieri (tre membri della famiglia Pico della Mirandola e quattro della famiglia Bonacolsi) morti di fame ad inizio Trecento nel mastio interno, o gli affreschi con gli stemmi scaligeri della seconda metà del Trecento al piano nobile del palazzo pretorio, l’unico edificio recentemente restaurato e utilizzato come luogo di rappresentanza e di spettacoli, oltre che sede

della Biblioteca comunale e Sala Consigliare. La imponente ed articolata struttura del castello conserva intatti anche il perimetro delle mura e la mole della torre interna, che da metà Ottocento, data del rinvenimento, è detta Torre della Fame. Ricchi di storia sono altri beni architettonici, come la chiesa parrocchiale, eretta a metà Settecento su progetto dell’architetto veronese Girolamo Dal Pozzo; il municipio di poco posteriore, le grandi corti rurali a cominciare da quella di Susano (con annesso convento e chiesetta, ora restaurati e convertiti ad altri usi) di proprietà dei Gonzaga e dei loro discendenti fino all’unità d’Italia.

MECCATRONICA SERVIZIO GOMME AUTO E MOTO IMPIANTI A GAS CENTRO TECNICO BITUBO RAPID BIKE

MOTO

IMPIANTI SCARICO SPORTIVI AUTO RIMAPPATURA CENTRALINE Via IV Novembre, 37 - Castel D'Ario (MN) Cell. 339 3570267

contattaci:

www.lacasadelvinopampuro.it

Via Buozzi 1 Marmirolo (MN)

DA GIANNI E ALBERTINA

LO SPACCIO

ReporterMN

ACCESSORI PER AUTO

Per sette secoli il paese fu un feudo del Vescovo di Trento

Metti più gusto alla tua festa

Stazione di Servizio

miotto.andrea1@libero.it

ReporterMN

ReporterMN

- RESTAURO MOBILI - RECUPERO e MANUTENZIONE di SERRAMENTI

LOCALE CLIMATIZZATO CHIUSO IL LUNEDÌ SE VUOI BERE DI FINO E FARE UNO SPUNTINO VIENI IN TAVERNA "LA CASA DEL VINO" VI PROPONE ANCHE TRIPPE, BACCALÀ E TANTE ALTRE SPECIALITÀ vasto assortimento di formaggi

PAMPURO Sorgà (VR) - Tel. 045.7320020 -

ReporterMN

• Castel d’Ario


PAGINA 20 ReporterMN

 Mail&Message

PAGINA 19

Mantova - PAGINA 19 Mantova

Mantova

Strada degli Squadri, 10/1 Guidizzolo (MN)

Officina Meccanica Restauro vespa e moto d'epoca Ritiro vespe, Ciaoo e moto d'epoca

Tel. 0376 818630

Cell. 338

paso.moto@alice.it

Ricambi nuovi ed usati

Désiréé

risponde

392.4374538

Chiedi suggerimento a DŽ sirŽ Ž inviando una mail a desiree.risponde@gmail.com per risolvere i tuoi problemi di Ò cuoreÓ

Cara Madame Desiree, come si fa a dire a qualcuno che lo ami? Desideria87 Carissima Desideria87, dire a qualcuno che lo ami è una delle cose più difficili del mondo, se non la più difficile. Probabilmente dentro di te pensi che ci siano più buoni motivi per non dirlo, che per dirlo. La scelta sta a te, se sei dell’idea che sia giusto esprimere i propri buoni sentimenti sempre e comunque, o se invece credi che ci siano casi in cui è meglio tenerseli per sé. Non esiste una risposta esatta, ciascuno deve seguire i suoi sentimenti e fare ciò che ritiene corretto. Se tu però hai già deciso di dichiarare il tuo amore a questa persona, allora è semplice. Ritagliati un momento solo per voi due, prendilo per mano e digli che da qualche tempo... lo ami. Ti verranno gli occhi lucidi e ti tremerà la voce, ma il messaggio arriverà. Sempre qui. Madame Desiree

7637493

C’è un messaggio per te!

 23 - Vins sei la mia gioia più grande!!! Ti amo tua A.  24 - Mamma che freddooooooooooooooooooooooooooo!!!!  25 - Ti ho visto ai giardini dietro l’istituto d’arte che fumavi una sigaretta. Se mi vuoi conoscere fatti trovare là martedì alle 14.  26 - Si stava meglio quando si stava peggio, ma non ci sono più le mezze stagioni.  27 - La mia letterina a Santa Lucia... Cara Santa Lucia, quest’anno sono stata buona. Portami un fidanzato palestrato, alto 1.90 alto, biondo e con gli occhi azzurri. Ah, e con la Ferrari please!

Cara Madame Desiree, se la tipa che mi piace mi rifiuta dopo essermi dichiarato a lei, che cosa devo fare? Mario Carissimo Mario, una canzone di Raffaella Carrà diceva “...E se ti lascia lo sai che si fa? Trovi un altro più bello che problemi non ha.” Credo che questa frase sia azzeccatissima per il tuo caso. Se tu ti dichiari alla ragazza che ti piace e lei ti dà il due di picche, non rimanerci troppo male, anche se magari ti sei fatto dei film incredibili su di lei. Evidentemente non era la persona giusta. L’unica cosa che conta è che tu non pensi mai che la persona giusta per te non esista, perchè invece c’è. Devi solo metterti in condizione di trovarla. E se per caso cadesse il mondo... tu spostati un po’ più in là! Sempre qui. Madame Desiree

 28 - Un abbraccio enorme alla mia mamma che è fantastica e le voglio tantissimo bene! Alessandra  29 - Ma il cielo è seeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeempre più bluuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu! Tatttararara tatttarara  30 - Sei la cosa più bella che mi è successa amore mio...  31 - Ogni giorno ringrazio per tutto ciò che ho. Minnie  32 - Bea e Max siete i miei MAPS  33 - Auguri di un pronta guarigione ad Alberto  34 - L’ultimo che ha fatto dei miracoli l’hanno messo in croce  35 - Tu mi dici cosa devo fare e io lo faccio, by Mav  37 - So che hai letto il mio messaggio, ti aspetto. Luca  38 - Roby, quando ti decidi ad uscire con me?????? Ale  39 - Tanti auguri a Simona da B.  40 - Il rispetto è ormai diventato un optional di questo mondo Per motivi di privacy, i numeri di telefono delle persone che mandano i messaggi non saranno divulgati per nessun motivo, così come non saranno divulgati i nomi e i cognomi, ma solo nickname. Potete inviare i vostri messaggi e le vostre mail agli indirizzi indicati. Potete rispondere ai messaggi già pubblicati facendo riferimento al numero progressivo di pubblicazione. Non verrà pubblicato materiale offensivo o pornografico.

La LANTERNA Albergo Ristorante Piazza J. Cantelli, 8 - GUIGLIA (MO) Tel. 059 792444/792955 - Fax 059 792444 - info@lanterna.it

www.lanterna.it SERVIZI OFFERTI: • Wifi gratuita • Animali ammessi • Escursioni (tartufi, funghi...) • Corsi di cucina (tigelle, gnocco e borlenghi )

Offerte di Capodanno CENONE DI CAPODANNO adulti € 45,00 bevande escluse

bambini 0-3 gratis bambini 4-11 € 25,00

PERNOTTAMENTO del 31/12 con CENONE di CAPODANNO € 80,00 a persona

3 NOTTI CON CENONE DI CAPODANNO E COLAZIONI € 130,00 a persona

3 GIORNI DI MEZZA PENSIONE COMPRESO CENONE

bevande escluse

bevande escluse

bevande escluse

€ 150,00 a persona

Albergo Ristorante APERTO TUTTI I GIORNI, veranda estiva, cucina tradizionale, crescentine, gnocco fritto, buffet di verdure, tartufo nero. È richiesta la prenotazione.


Mantova - PAGINA 20 -

A

•CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC GENDA PER SEGNALARE CONCERTI E SPETTACOLI: reportersegreteria@gmail.com

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

••• MANTOVA

È on lineil programma 2015/2016 "Segni d'Inverno". Il programma invernale che vi proponiamo è fortemente influenzato dalle condizioni meteo del momento e pertanto le escursioni proposte potrebbero subire delle variazioni o cambiamenti. Si prega pertanto di contattare, solo e sempre, gli organizzatori delle varie escursioni proposte. Nel caso di assenza di neve le ciaspolate verranno trasformate in escursioni o camminate. ESCURSIONE - 29 NOVEMBRE 2015 "ALTO ADIGE - COLORI E SAPORI D'AUTUNNO" Un facile trekking per ammirare il foliage, ovvero il momento in cui d'autunno le piante si colorano come per un dolce saluto all'inverno, ai primi freddi e alle prime nostalgiche nebbie. Organizzatore: Paolo Trentini 339.6656136 - p.trentini@yahoo.it ESCURSIONE - 13 DICEMBRE 2015 - TRINCEE DEL NAGIÀ GROM Il caposaldo Austro-Ungarico del monte Nagià Grom venne costruito a partire dalla primavera del 1915. Realizzato come parte integrante del sistema fortificato a difesa del territorio compreso tra Riva del Garda e la Vallagarina.

Organizzatore: Luca Gavioli 348.3170117 CIASPOLATA DELLA DIGESTIONE - 26 DICEMBRE 2015 - FOLGARIA, PASSO COE E DINTORNI Una facile ciaspolata alla portata di tutti i neofiti sui panoramici dossi di malga Pioverna. Organizzatore: Paolo Trentini 339.6656136 - p.trentini@yahoo.it ......................................................

••• OSTIGLIA CINEMA

HUNGER GAMES: Il Canto della rivolta parte 2 Hunger Games Il Canto della Rivolta parte 2 accompagna la saga verso il suo potente capitolo finale, in cui Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) capisce che la posta in gioco non riguarda soltanto la sopravvivenza, ma anche il futuro.Con l'intera Panem in guerra totale, Katniss affronta il Presidente Snow in uno scontro finale. Accompagnata dai suoi più cari amici - inclusi Gale, Finnick e Peeta - Katniss va in missione con la squadra del Distretto 13, dove rischierà la vita per liberare i cittadini di Panem e attentare alla vita del Presidente Snow, sempre più ossessionato dal pensiero di distruggerla.. ORARI E DATE: Venerdì 27 ore 21.15 Sabato 28 ore 21.15 Domenica 29 ore 16-18.30-21.15 Lunedì 30 ore 21.15 Martedì 01 ore 21.15 INGRESSO: intero € 7,00 - ridotto € 5,00

MARTEDÌ € 5,00 Info: tel. 0386 32151 prolocoostiglia@alice.it ......................................................

••• SUZZARA CINEMA

007 SPECTRE: Un messaggio criptico dal passato di Bond porta l’agente 007 a seguire una pista per smascherare una minacciosa organizzazione. Mentre M lotta contro le forze politiche per tenere in vita i servizi segreti, Bond tenterà di aggirare numerosi inganni e svelare la terribile verità che si cela dietro SPECTRE. ORARI E DATE: Sabato 28 ore 19.30 Domenica 29 ore 15.30 Martedì 01 ore 21.30 Info: Tel. 0376.522764 ......................................................

••• QUISTELLO

HUNGER GAMES - IL CANTO DELLA RIVOLTA /PARTE 2 - di F. Lawrence, con J. Lawrence, J. Hutcherson Sab 28 novembre ore 21.15 Dom 29 novembre ore 16 e 21.15 Lun 30 novembre ore 21.15 La resistenza si sta facendo sotto. I distretti ribelli sono ormai tutti riuniti sotto un'unica bandiera, quella dei ribelli, e sta per iniziare la marcia verso Panem: prenderla equivale a destituire il regime. Katniss è l'arma numero uno della resistenza, l'unica a cui tutti credano. Per questo motivo decide di abbandonare i ribelli (che non sono meglio del regime) e di cercare di trovare

la sua vendetta e uccidere il presidente Snow da sola. RASSEGNA FILM D’ESSAI 2015 MARGUERITE di Xavier Giannoli - dramm Con C. Frot, A. Marcon Gio 3 dicembre ore 21.15 Marguerite, baronessa francese e melomane, ha sposato per amore Georges Dumont, aristocratico che ha venduto il titolo e scordato la nobiltà. Diviso tra motori e amanti, Georges sopporta Marguerite e si nega al suo amore. Un amore cieco e ostinato che sublima nel canto e davanti a un pubblico di aristocratici ipocriti, che raccolgono fondi per gli orfani di guerra e ridono della sua ‘discordanza’. FIRENZE E GLI UFFIZI - Viaggio nel cuore del Rinascimento Ven 11 Dicembre ore 15.30 e 21.15 L’attesissimo viaggio multisensoriale e multidimensionale nel Rinascimento alla scoperta dei più preziosi capolavori dell’arte italiana di Firenze e gli Uffizi. PROSSIMAMENTE - IL VIAGGIO DI ARLO - Disney/ Pixar - CHIAMATEMI FRANCESCO- Il Papa della gente PREZZI INGRESSO: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 GIOVEDÌ € 5,50 Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!!

••• REVERE CINEMA

IL VIAGGIO DI ARLO Animazione. Che cosa sarebbe successo se l'asteroide che ha cambiato per sempre la vita sulla Terra non avesse colpito il nostro pianeta e i dinosauri non si fossero mai estinti? Il nuovo lungometraggio Disney Pixar Il Viaggio di Arlo trasporterà il pubblico in un viaggio epico nell’era della preistoria, dove un coraggioso e curioso dinosauro di nome Arlo stringe un'insolita amicizia con un essere umano. Attraversando luoghi aspri e misteriosi, Arlo imparerà ad affrontare le sue paure e scoprirà ciò di cui è veramente capace ORARI E DATE: Venerdì 27 ore 21.15 Sabato 28 ore 21.15 Domenica 29 ore 15.30 -17.30 -21.15 Lunedì 30 ore 21.15 Martedì 01 ore 21.15 INFO: Tel. 0386.46457 ......................................................

Gesù se tornasse sulla Terra. Con il suo sguardo critico ad alta tensione, Celestini ci porta in un monolocale di periferia, con vista sul parcheggio di un supermercato: lì troviamo Gesù, mandato tra gli uomini non per salvarli, non per redimerli, ma solo per osservarli. A simboleggiare la cecità di chi può osservare il mondo solo attraverso gli occhi di un altro, il monolocale è del tutto spoglio e, come fosse la soggettiva di Gesù, ascolteremo solo la voce di Pietro. INFO E PRENOTAZIONI: Telefonicamente : tutte le mattine dalle ore 9.00 alle 13.00 ai numeri 0376526337 o 3293573440 Via mail a: teatro.gonzaga@ comune.gonzaga.mn.it Presso il Caffè Teatro nei giorni ed orari di apertura è possibile avere informazioni e lasciare le proprie richieste di prenotazione. ......................................................

••• GONZAGA TEATRO

DOMENICA 29 NOVEMBRE- ORE 21.00 “LAIKA” – Ascanio Celestini Uno spettacolo di Ascanio Celestini con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei alla fisarmonica e la voce fuori campo di Alba Rohrwacher. ll suo nuovo spettacolo che azzarda un tema a dir poco irrequieto: come sarebbe, cosa farebbe e cosa penserebbe

Numeri consigliati da Reporter:

...diamo i numeri

43-2015

TEMPO L IBERO CALCIO calendario delle partite del week end Classifica Serie B Serie A TIM

Classifica

15° giornata

Serie A

14° giornata

Sabato 28 Novembre 2015 18:00 Torino Bologna 20:45 Milan Sampdoria Domenica 29 Novembre 2015 15:00 Chievo Udinese 15:00 Frosinone Verona 15:00 Genoa Carpi 15:00 Roma Atalanta 18:00 Empoli Lazio 20:45 Palermo Juve Lunedì 30 Novembre 2015 19:00 Sassuolo Fiorentina 21:00 Napoli Inter

Info: www.cinemateatrolux.com ......................................................

Inter

30

Chievo

16

Napoli

28

Sampdoria

16

Fiorentina

28

Genoa

16

Roma

27

Palermo

15

Sassuolo

22

Udinese

15

Juventus

21

Empoli

15

Milan

20

Bologna

13

Lazio

19

Frosinone

11

Torino

18

Verona

06

Atalanta

18

Carpi

06

Venerdì 27 Novembre 2015 19:00 Spezia Crotone 21:00 Cesena Pescara 21:00 Salern. Pro Vercelli Sabato 28 Novembre 2015 15:00 Avellino Perugia 15:00 Modena Entella 15:00 Livorno Novara 15:00 Ternana Vicenza 15:00 Como Bari 15:00 Brescia Cagliari 15:00 Lanciano Latina Domenica 29 Novembre 2015 17:30 Ascoli Trapani

Cagliari

Serie B

ESTRAZIONI del 28/11 - 02-04/12 2015 (da giocare almeno per 3 volte)

Firenze + tutte 4 - 11 Milano + tutte 22 - 36 - 76

SUPERENALOTTO:

5 - 32 - 46 - 58 - 71 - 86

Classifica

Seconda Divisione A

Seconda Divisione A

13° giornata

32

Virtus Entella

18

Crotone

28

Latina

17

Bari

28

Pro Vercelli

17

Cesena

24

Spezia

17

Pescara

24

Avellino

16

Novara

22

Salern.

15

Livorno

21

Modena

15

Brescia

20

Ternana

13

Vicenza

19

Ascoli

13

Trapani

19

Lanciano

11

Perugia

18

Como

08

Sabato 28 Novembre 2015 14:00 Pro Piacenza Bassano V. 15:00 Alessandria Giana E. 15:00 Cuneo Lumezzane 15:00 Pavia Mantova 17:30 Propatria B. Padova 20:30 Cittadella Reggiana Domenica 29 Novembre 2015 15:00 Sudtirol Cremonese 17:30 Albinoleffe Renate 17:30 Feralpisalò Pordenone C.

Cittadella

23

B. Padova

14

Feralpisalò

21

Pro Piacenza

14

Alessandria

21

Lumezzane

13

Pavia

21

Mantova

12

Reggiana

20

Renate

09

Bassano V.

20

Albinoleffe

08

Cremonese

20

Pro Patria

02

Pordenone

19

Sudtirol

19

Giana Erminio 17 Cuneo

16

OROSCOPO dal 27 novembre al 3 dicembre 2015 ARIETE: Le occasioni non vanno lasciate sfuggire. Affinché possiate sembrare accattivanti come sempre, sarˆ il caso di dotarsi di un po’ più tempismo... Le persone che vi conoscono vi vedranno come un po’ confusi; alcuni, più coraggiosi, cercheranno di capire la ragione del vostro comportamento, considerato che cercherebbero di vedervi più determinati. TORO: In questo periodo, avete i mezzi per risaltare. Sarete benvoluti, con gli altri, col contributo del vostro umore e grazie al vostro benefico modo di parlare schietto e divertente! Vi riscoprirete più tolleranti del nor-

male e tale evenienza sarˆ piuttosto apprezzata, in tutti i settori della vita, in special modo quelli legati ai fatti sentimentali... GEMELLI: Si corroborano le relazioni con chi tiene più a voi; c’è la chance di venire a sapere di novità impensate, nonché intriganti, per quanto riguarda un aspetto essenziale della vostra realtˆ . La realtˆ di ogni giorno si trasformerˆ in meglio appunto quando non pareva realizzabile... CANCRO: Non aspettate troppo, prima di agire! Non intimoritevi, se vi sembra che non vi si capisca: ci sono grandi margini per un cambiamento favorevole.

Sia se lavorate, sia se vi rapportate con gli affetti e le amicizie. Siete molto annebbiati: perdete belle occasioni! Sveglia!. LEONE: Sarete molto ricercati, se concedete tempo all’intimità...Le persone che vi conoscono vi vedranno come amabilmente vigili sui dettagli pratici, a proposito delle solite mansioni, e qualsiasi problema si aggiusterˆ in modo felice. VERGINE: La gente che preferite vi vedrˆ davvero attenti e scoprirete di poter ricevere parole di stima, sia se lavorate, sia se vi rapportate con gli affetti e le amicizie... Grazie alla vostra impassibilità - che vi contraddi-

stingue in questo stadio - sarete capaci di compiacere un personaggio che parecchi considerano difficile e destinato a pochi!. BILANCIA: Se vi coinvolgono in qualcosa d’interessante, rispondete! Perché non provate a mettere in campo un po’ più di rapiditˆ di risposta? Il vostro satellite è in complicata quadratura, per voi Bilancine. SCORPIONE: Siete in grado di conquistare tanto favore, con chi v’interessa, con l’ausilio del vostro benefico temperamento e con l’aiuto del vostro equilibrismo... In tutti i campi della vita, in special modo quelli legati ai sentimenti, guadagnerete com-

plimenti: le persone che vi conoscono vi troveranno alquanto prudenti. SAGITTARIO: Potrebbe verificarsi la chance di un percorso nuovo in campo economico. Vagliate attentamente l’insieme delle situazioni che si affacciano, dato che certe possono rivelarsi molto vantaggiose... CAPRICORNO: Si prospettano cose nuove e belle. In questo frangente, sarebbe un’ottima mossa avvalervi senza eccezioni di quanto si prospetta. é all’orizzonte la possibilità di far nascere qualcosa d’interessante, negli ambiti professionali e in quelli privati!

ACQUARIO: Il vostro buon umore sta attirando qualcuno di pericoloso. Raggiungerete ciò che vi compete quantunque ci sia un individuo che vi mette il carro davanti ai buoi... Siate circospetti con la gente la quale sogna di prendere qualcosa - o qualcuno - che è vostro. PESCI: Nella vita professionale e negli affari di cuore, sarete più sicuri di voi rispetto all’ordinario; tale circostanza sarà ben giudicata... Con l’ausilio del vostro autocontrollo, sarete capaci di guadagnare l’attenzione di qualcuno del sesso opposto che tanti giudicano evasivo ed esigente!

Reporter mn43 15  
Reporter mn43 15  
Advertisement