Page 1

ReporterMN ReporterMN

RISTORANTE PIZZERIA

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA €€ 1,00 €€ 0,01 1,00 0,01 COPIA COPIA OMAGGIO OMAGGIO

Via Matteotti, 46 -- BOZZOLO (MN)

Tel./Fax 0376.91191

SETTIMANALE SETTIMANALE D'INFORMAZIONE D'INFORMAZIONE ED ED EVENTI EVENTI

Numero 07 •• VENERDÌ VENERDÌ 627 febbraio 2015 20152015 Numero 40 novembre 2015••prossima prossimauscita uscitavenerdì venerdì 613MARZO NOVEMBRE

NON MORIREMO

• Primo piano - Il premier albanese ridisegna Lunetta • Grande Mantova - Arte mantovana in mostra a Castel d’Ario • Alto Mantovano - Premio Acerbi: la Cina a Castel Goffredo • Oltrepò - Ostiglia sotto lo sguardo del “Grande Fratello” • Eventi - Feste e Sagre a Mantova e provincia • Reporter Pets - I nostri amici a quattro zampe • Annunci economici • Agenda e Tempo libero

VEGANI!

5 6 8 9 15 18 19 20

A dieci giorni dall’allarme dell’OMS i macellai non registrano nessun calo nella vendita di carne rossa. Mantovani saggi o incoscienti? a pag. 4

Questa settimana diamo voce ai cittadini, alle Istituzioni, alle associazioni e ai commercianti di Mantova - PAGINA 11 -

SONIA STACCHEZZINI

Curtatone

Curtatone è un paese che guarda al futuro ma senza dimenticare gli importanti episodi del passato

DAL RISORGIMENTO AL NUOVO ASSETTO DELLA MACCHINA COMUNALE P

assato e futuro si fondono a Curtatone, comune della Grande Mantova di circa 15.000 abitanti. La sede comunale è nella frazione di Montanara. Curtatone è delimitato a nord dal fiume Mincio che proprio entrando nel suo territorio si allarga a formare il lago Superiore, primo dei laghi che contornano la città di Mantova. Ne consegue che una porzione importante del comune di Curtatone è inserito nel Parco del Mincio. I centri abitati più importanti sono sette, Buscoldo, San Silvestro, Levata, Montanara, Eremo, Grazie e Ponteventuno mentre il restante territorio non urbanizzato è quasi totalmente bonificato e irrigato. Piccoli agglomerati storicamente costituiti da pochi edifici, come Levata, San Silvestro, Eremo e Montanara hanno avuto a partire dagli anni sessanta del XX secolo una esplosione urbanistica che ha reso disponibili, ovviamente anche a prezzi più modici, tipologie di residenza, abitazioni mono-bifamiliari, offerti in misura insufficiente dal mercato immobiliare della città di Mantova. Le frazioni centrali hanno di fatto soddisfatto l’esigenza espansiva verso sud della vicina città. La distribuzione della popolazione degli ultimi decenni ha altresì reso più periferico il nucleo urbano di Buscoldo storicamente il più importante del comune. Curtatone deve la propria celebrità all’evento che interessò il suo territorio durante la Prima guerra d’indipendenza italiana nel 1848: la Battaglia di Curtatone e Montanara, uno scontro militare che vide, il 29 maggio 1848, 6.000 volontari, in maggioranza studenti universitari toscani a cui si

dida

aggregarono un cospicuo numero di napoletani, impegnati contro il ben più organizzato e numeroso esercito austriaco (32.000 soldati) comandato da Radetzky. Da allora le fra-

zioni del comune, Curtatone e Montanara, entrarono a far parte definitivamente della storia del Risorgimento italiano. Il Santuario della Beata Vergine delle Grazie è una

chiesa di stile gotico lombardo, dedicata alla Beata Vergine Maria, che sorge nella frazione “Le Grazie”. Edificata su un ampio piazzale, la basilica sovrasta e s’affaccia sulle acque palustri del Mincio creando un’atmosfera suggestiva per le numerose delegazioni di turisti e fedeli devoti alla Madonna. Attualmente il sindaco è Carlo Bottani, che è stato eletto la primavera scorsa. Tanto è l’impegno per Curtatone e le modalità per rendere il Comune sempre più “a misura di cittadino”. L’ultima novità è la riorganizzazione degli uffici comunali. la nuova articolazione della macchina comunale è distribuita in otto aree, per calibrare al meglio l’operatività degli uffici e l’efficienza della già valida struttura operativa. Il nuovo assetto organizzativo prevede l’introduzione di una nuova area gestionale dedicata prioritariamente alle Imprese e a tutte le attività complementari, con lo scopo di meglio accompagnare e sostenere il rilancio produttivo ed economico del territorio. La nuova Area è affidata a Sonia Piva, funzionaria di grande esperienza e competenza in materia. L’introduzione della nuova Area, nell’organigramma funzionale, comporta contestualmente il ridisegno delle competenze dell’Area amministrativa, che sarà diretta dalla signora Enrica Motta. La struttura organizzativa delle altre Aree è stata in linea di massima confermata, fatto salvo lo spostamento di alcune unità di personale da un ufficio all’altro per favorire l’efficacia operativa rispetto ai rispettivi carichi di lavoro. Il sindaco ha confermato al segretario Giuseppe Vaccaro il compito di coordinamento degli uffici, in qualità di segretario comunale

e dirigente apicale dell’Ente, come previsto dalle norme vigenti. Il primo cittadino, d’intesa con la Giunta, ha incaricato i funzionari responsabili con apposito provvedimento fino al dicembre del prossimo anno per consentire agli uffici di concentrarsi in modo ottimale sugli obiettivi gestionali e sui progetti speciali previsti dall’Amministrazione, anche attraverso l’introduzione di un nuovo sistema di calcolo delle indennità basato sul livello

La mia vita felice a Capo Verde

di complessità organizzativa delle diverse aree. Il nuovo provvedimento rappresenta un grande investimento sul personale interno a conferma della fun professionalità di tutti i funzionari responsabili, in quanto nonostante l’introduzione della nuova area, il costo complessivo della riorganizzazione è comunque inferiore rispetto all’assetto precedente, vista la decisione di non assumere nuovo personale per l’ufficio di staff del Sindaco.

ALESSANDRA LOVATTI BERNINI a pag.3

a Pag. 11

COMPRO ORO

rossati

ARGENTO E PLATINO

MASSIMA VALUTAZIONE

SCIACCA LUCIO canova

ARTIGIANO ORAFO

Riparazioni incastonatura e infilatura collane

Ritiro oro usato

SI SOSTITUISCONO PILE AGLI OROLOGI

NOLEGGIO E VENDITA LUMINARIE NATALIZIE E FONTANE DANZANTI

SUZZARA (MN)

PASSA DA NOI per un preventivo REALE E GRATUITO

PAGAMENTO IN CONTANTI SUZZARA (MN) - Via I. Nievo, 1/B Tel. e Fax 0376 522647

Per valutazione passa da me!

NOVITÀ: APERTO TUTTI I GIORNI ESCLUSO VENERDÌ E DOMENICA

Dalle 10,00 alle 12,30 - dalle 14,00 alle 18,00 e su appuntamento

Via Acerbi, 38 Mantova

ReporterMN

SIAMO PRESENTI ANCHE A:

Tel. 0376.224036

DESENZANO (BS) - Tel./fax 030 9120597 S. BONIFACIO (VR) - Tel. 045 6152056 LEGNAGO (VR) - Tel. 0442 601118

PER INFORMAZIONI Tel. 329.6413885

dal 40% al 70% per la cura ai TUOI DENTI

Prenota al 333.6909388

www.dentistincroazia.com

100%

E

RISPARMIA

Ancora OGGI sempre più persone dall’Italia vengono presso la nostra clinica odontoiatrica per la SERIETÀ, PROFESSIONALITÀ e SICUREZZA nel ritrovare il loro SORRISO NATURALE!

ON

ROVIGNO/CROAZIA

ISFAZI

AR I ANT

G

MEDENT ADRIATIC

DD

TA

• di Alessandra Lovatti Bernini

SO

QUESTA SETTIMANA DIAMO VOCE AI CITTADINI, ALLE ISTITUZIONI, ALLE ASSOCIAZIONI E AI COMMERCIANTI DI

ReporterMN

Curtatone

GRATIS • PRIMO VIAGGIO • PRIMA VISITA

• RAD/PANORAMICA • PREVENTIVO


PAGINA 2

Mantova

CENTRO POLIVALENTE DYNAMICA A.S.D SPORT CULTURA E SPETTACOLO Vi aspettiamo presso il nostro centro per farvi conoscere tutte le attività della nostra Associazione

BALLO LISCIO

CON ORCHESTRA TUTTI I SABATO SERA (dalle 20.00) TUTTE LE DOMENICHE (dalle 19.00) PROGRAMMA DELLE PROSSIME SETTIMANE 07.11.2015

GIGI CORRADI

08.11.2015

ORCHESTRA DEGO

14.11.2015

SUSANNA PEPE

15.11.2015

JOLANDA MORO

21.11.2015

GIACOMO ZANNA

22.11.2015

LE MELODIE

29.11.2015

CLAUDIO SAX

30.11.2015

FELICE PIAZZA

Info: Via Mincio, 16 - GOITO (Mn) Tel. 0376.689622 ReporterMN

Cerbetto

CEREA: Via Paride 49 - Tel. 0442 320257

www.cerbettoviaggi.it gruppi@cerbettoviaggi.it

SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK

VIAGGI DI 1 GIORNO

Il Ristorante da Graziano & Loretta PROGRAMMA NOVEMBRE 2015

Inoltre potrete usufruire della nostra cucina da asporto consultando l' Emporio dei Sapori un marchio di selezioni enogastronomiche di qualità

SABATO

07 NOVEMBRE Ore 20,00

VENERDI

13 NOVEMBRE Ore 20,00

SABATO

14 NOVEMBRE Ore 20,00

LA RESIDENZA IL GIGLIO di recente ristrutturazione, è stata progettata per accogliere in modo comodo ed elegante, soprattutto chi deve fare un pernottamento di lavoro nella zona di Verona

FRANCESCA MANFRINI

CONCERTO TRIBUTO Lucio Battisti € 25,00 EROS VALBUSA

SABATO

21 NOVEMBRE Ore 20,00

SABATO

28 NOVEMBRE Ore 20.00

ROMA: Udienza da Papa FRANCESCO Mercatini di Natale a … MERANO e BOLZANO

Domenica 6 Dicembre

Mercatini di Natale nei Borghi Trentini: Rango nel Bleggio e Canale di Tenno Pranzo incluso La magia delle Candele nel Borgo di CANDELARA Incantevoli mercatini di Natale a INNSBRUCK Shopping a MILANO e Visita della città Mercatini di Natale a… VIPITENO e BRESSANONE Il paese del NATALE: Sant'Agata Feltria San Marino e i presepi della "Marineria" di Cesenatico INNSBRUCK e "I Mondi di Cristallo SWAROVSKI"… una Nuova era d'Incanto…

Domenica 6 Dicembre Lunedì 7 Dicembre Martedì 8 Dicembre Domenica 13 Dicembre Domenica 13 Dicembre Domenica 20 Dicembre Domenica 20 Dicembre

offre una capienza di 400 posti, ideale per ospitare banchetti di matrimonio, cerimonie, cene di lavoro. Tutte le sale sono dotate di aria condizionata e servizi per disabili. L' EMPORIO DEI SAPORI

Mercoledì 18 Novembre Domenica 29 Novembre

SUSANNA PEPE

Domenica 24 Gennaio

GITA SULLA NEVE A … SAN MARTINO DI CASTROZZA

Domenica 7 Febbraio Domenica 14 Febbraio Domenica 21 Febbraio Domenica 28 Febbraio Da definire a Febbraio

La MAGIA del CARNEVALE di VENEZIA GITA SULLA NEVE A … CORTINA D'AMPEZZO MUSEO EGIZIO di TORINO Gita sulla neve in MOTOSLITTA e PRANZO in CHALET Milano: Visita del CENACOLO VINCIANO e PINACOTECA di BRERA

il lunedì ed il martedì sera

Dal 21 al 22 Novembre

ROMA: dalla Roma Sotteranea alle Piazze Barocche

€ 210,00

2 gg in pullman

Dal 5 al 8 Dicembre Dal 5 al 7 Dicembre Dal 6 al 7 Dicembre

I presepi di NAPOLI e le LUCI D'AUTORE a SALERNO Mercatini di Natale a MONACO di BAVIERA e NORIMBERGA Il fascino e la magia della città di FIRENZE FORMULA SOLO PULLMAN Mercatini di Natale in Slovenia: LUBIANA e le Grotte di Postumia Week-end in AUSTRIA: VILLACH - VELDEN e KLAGENFURT la luccicante città degli Angeli e… incantevoli Mercatini di Natale

€ 520,00 € 360,00 € 205,00 € 150,00 € 210,00

4 gg in pullman 3 gg in pullman 2 gg in pullman

€ 190,00

2 gg in pullman

Dal 30/12 al 2/1/2016 Dal 31/12 al 2/1/2016 Dal 3/1 al 5/1/2016

CAPODANNO A PARIGI Il fascino della VILLE LUMIERE CAPODANNO IN CROAZIA… alla scoperta della penisola Istriana ROMA, i Musei Vaticani e VILLA FARNESINA

€ 625,00 € 490,00 € 355,00

4 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman

Dal 7/02 al 8/2/2016

WEEK-END in COSTA AZZURRA: NIZZA e MONTECARLO

€ 230,00

2 gg in pullman

Dal 6 al 7 Dicembre Dal 12 al 13 Dicembre

7-8 NOVEMBRE.

VISITA IL NUOVO SITO: www.cerbettoviaggi.it

FAUSTO TENCA Con ospiti anni 60 € 30,00

€ 18,00

2 gg in pullman

VI ASPETTIAMO!!!!

29 NOVEMBRE Ore 12,00

Serate musicali con menu completo

€ 38,00 € 42,00 € 45,00 € 57,00 + biglietto € 98,00 € 63,00 + biglietti

17° FIERA CAMPIONARIA DI CEREA

E' gradita la prenotazione

Via C. Bon Brenzoni, 66/68 - 37060 Mozzecane (VR) Tel. 045 7930253 - Fax 045 6340708

www.dagrazianoeloretta.com - ristgel@libero.it

ReporterMN

CHIUSO

€ 58,00 € 48,00 € 45,00 € 42,00 € 45,00 € 45,00 € 45,00 € 45,00 + biglietto

VIAGGI DI PIÙ GIORNI

RAFFAELE E SABA

DOMENICA

€ 65,00 € 40,00

PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI presso la nostra sede o le nostre agenzie partner: APE MAIA VIAGGI NORSA VIAGGI I VIAGGI DI CRITA VIRGILIANA HOLIDAYS DAMA VIAGGI TUFFETTO VIAGGI TOUR TRAVEL POINT ZAP VIAGGI

P.zza S. Giorgio, 19 - S. Giorgio di Mantova Via G. Chiassi, 73 - Mantova Via Pomponazzo, 38 - Mantova Via Parri, 3 V - Curtatone (MN) Via XX Settembre, 25 - Mantova Via B.Greppa, 3/B - Nogara (VR) Corso Garibaldi, 89 - Castel D'ario (MN) P.zza Matteotti, 10 - Ostiglia (MN)

Tel. 0376 370217 Tel. 0376 355054 Tel. 0376 1851180 Tel. 0376 221368 Tel. 0376 355314 Tel. 0442 511434 Tel. 0376 1514766 Tel. 0386 31839


PAGINA 3

Mantova - PAGINA 3 Mantova

L’INTERVISTA

• di Alessandra Lovatti Bernini

S

e pensiamo a Capo Verde, ci vengono in mente il mare cristallino e le spiagge dalla sabbia candida come borotalco. Un paradiso in cui trascorrere la luna di miele o la meta delle vacanze natalizie. E certamente questa è una faccia di Capo Verde. Oltre a questo, però, esiste una vita che fermenta dietro il palcoscenico del turismo di massa. La maggior parte della popolazione è in condizioni precarie di vita e la baracca è di fatto la casa della maggior parte delle persone. Sonia Stacchezzini vive a Capo Verde dal 2007 e ha aperto un asilo in cui accoglie bambini in difficoltà economica, ma non solo. In questa intervista capiremo come è nato il suo progetto. Stacchezzini, come è arrivata a Capo Verde? “Sono partita per Capo Verde nel 2006 per una ‘vacanza–lavoro’ con mio marito. Nel 2007 lui ha trovato lavoro nell’edilizia e in agosto io l’ho raggiunto”. Come è stato il primo approccio con il volontariato a Capo Verde? “A Capo Verde viene naturale dedicarsi agli altri. Le persone non ti chiedono niente e i bambini ti sorridono sempre. Mi sono avvicinata alla psicologa Daniela Muzzi che aveva fondato l’associazione ‘Un click per un sorriso’ e con lei portavo cibo nelle baraccopoli dell’isola di Sal. Da questa esperienza ho preso poi in mano l’associazione culturale, che porta questo nome perché quando fai una foto ad un bambino di Capoverde, lui sorride sempre”. Come è iniziata l’esperienza sull’isola di Sal?

SONIA Stacchezzini na alle 17. Al mattino fanno attività, poi pranzano. Forniamo loro un pasto completo tutti i giorni, costituito da carne o pesce o pasta. Il fatto che mangino una volta al giorno è già un grande traguardo. Dopo pranzo fanno il sonnellino pomeridiano e alle ore 3

La mia vita felice sull’isola insieme ai bambini di Capo Verde “Ho iniziato a cercare bambini di strada. Nelle baraccopoli vivono circa 8000 persone su una popolazione di 14000 individui e con una frequentazione turistica settimanale di 4000 persone. Possiamo immaginare quale sia l’impatto ambientale di questo turismo ‘forsennato’. Le discariche sono tutte a cielo aperto e naturalmente non ci sono il riciclo dei rifiuti o la raccolta differenziata”. Poi lei è andata a Boavista per proseguire il progetto. “Sì, a Boavista andavo alla baraccopoli

e chiedevo ai genitori se volevano iscrivere i bambini ad un asilo comunale. Ho iniziato con venti bambini, che in poco tempo sono diventati quaranta… Adesso sono ottanta”. E’ stata dura iniziare un progetto così ambizioso? “All’inizio è stata durissima, ma i risultati ripagano di ogni fatica”. Con il vostro asilo riuscite ad aiutare bambini appartenenti a famiglie in difficoltà e non solo. È una delle modalità per garantire loro un futuro. Come si svolge la giornata all’interno dell’asilo? “Il servizio inizia alle ore 7 e termi-

c’è la merenda. Un po’ la portano da casa, un po’ la forniamo noi. Il pane me lo regala il fornaio, e di solito è il pane del giorno prima. Io preparo la marmellata di papaya e banana che è il frutto principale. È molto importante dare una regola alimentare a questi bambini, perché spessissimo sono affetti da anemia e diabete, perchè mangiano moltissimi alimenti ricchi di zuccheri o di grassi. Dopo la merenda guardano un cartone animato o giocano nel cortile e poi attendono che i genitori li vadano a prendere”. Mi incuriosisce questa marmellata di

papaya e banane. “E’ semplice da preparare. Basta versare le banane e la papaya con 500 grammi di zucchero e un po di limone in una pentola e frullare. Porre la pentola sul fuoco basso. Far bollire circa un’ora. Piano piano il composto si addensa e quando si raggiunge la consistenza desiderata si versa nei vasetti, che poi si sterilizzano nell’acqua bollente”. Come finanziate il progetto? “Il progetto è autofinanziato. C’è una Onlus di Bologna che si chiama ‘Fiori di Campo’. Inoltre abbiamo amici che ci aiutano e anche i turisti ci danno una mano. Io per lavoro mi occupo di turismo ‘consapevole’. Un turismo diverso, per far conoscere a chi trascorre una vacanza, quale sia la vera realtà di Capo Verde. Chi partecipa alle nostre iniziative può dare un contributo in denaro, ma non solo. Può anche aiutarci prendendo parte al progetto e lavorando con noi”. Qual è l’impatto emotivo che c’è lavorare con i bambini? “È splendido. Anche se essendo la direttrice dell’asilo, io sono un po’ la signorina Rottermeier della situazione. Devo avere il ruolo della ‘cattiva’. Quando però i bambini mi chiamano ‘Tia Sonia’ - come si dice a Capo Verde – mi sciolgo e anche la giornata più nera si aggiusta”.

dal 1981

DA GIANNI E ALBERTINA

propone

La settimana della trippa 6° EDIZIONE

dal mattino alla sera • Trippe in brodo Trippe alla parmigiana • Trippe con funghi Trippe con fagioli e altre specialità sempre pronte "Fogazin con i pomi"

NOVITÀ

PASTICCIO CON TRIPPA

L’esperienza dà garanzia e sicurezza al rinnovo del vostro serramento con trattamenti specifici e prodotti all’avanguardia. Loc. Tezze - Cavriana (MN) - Tel. 0376.826102 Cell. 339.8350889 - info@vecasnc.it

ReporterMN

Da Martedì 10 a Domenica 15 NOVEMBRE 2015


PAGINA 4 PRIMO

Mantova - PAGINA 4 -

PIANO

Mantova

SPECIALITÀ SPECIALIT À CUCINA SICILIANA CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PRANZO DI LAVORO ReporterMN

Via Teofilo Folengo, 37 - San Giorgio (MN) - Tel. 347 7367658 APERTI TUTTI I GIORNI: ore 12,00 - 15,00/19,00 - 23,00

dal 1911

> L’INTERVISTA <

Francesca Colognesi

(Macelleria “Da Alberto”): “Tutto come prima, o quasi. E c’è chi ha reagito alla notizia ordinando costate in quantita!”

A una settimana dall’allarme dell’OMS cos’è cambiato nelle abitudini alimentari dei mantovani?

CARNE ROSSA, SÌ O NO?

Tra inutili psicosi e corretta informazione • di Alessandra Lovatti Bernini

M

ucca pazza, mozzarelle blu, influenza aviaria, carne alla diossina, polpette con gli anabolizzanti ed infine l’ultima “bomba” sganciata dell’Organizzazione mondiale della sanità, secondo cui il consumo di carni rosse e di insaccati causerebbe il cancro. Enorme è il clamore che queste notizie, diffuse dai mass media, scatenano nell’opinione pubblica. In certi casi si creano vere e proprie psicosi, che causano un improvviso crollo dei consumi, con un disastroso riflesso sulle occupazioni. Il lancio dello studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità va, però, probabilmente, ricondotto più ad un intento da parte dei mass media di “fare notizia”, e di attirare l’attenzione del pubblico. Dire, infatti, che l’Oms ha pubblicato uno studio i cui risultati dicono che consumare carne rossa e lavorata è dannoso per la salute senza inquadrare lo studio “culturalmente” crea solamente delle psicosi. I risultati dello studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti,

vanno ricondotti ad uno stile di vita tipicamente anglosassone, statunitense o australiano, dove il consumo di carne di bassa qualità è il “pane quotidiano”. In molti Paesi come gli Stati Uniti, ad esempio, è perfettamente legale somministrare agli animali - come vitelli o polli ormoni e altre sostanze. Molto spesso, inoltre, i salumi e altri derivati come salsicce o wurstel sono prodotti con gli scarti dell’animale e quindi risultano essere di qualità evidentemente scadente. Visto in quest’ottica, dunque, lo studio pubblicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità acquista un significato totalemente diverso. Completamente differente è la situazione della produzione delle carni e degli insaccati in Italia. “Il nostro Paese – precisa Roberto Moncalvo, presidente della Coldiretti – vanta una leadership europea nella produzione di salumi di altissima qualità come il prosciutto di San Daniele, - e moltissimi altri – e la norcineria italiana gode di un prestigio internazionale, proprio perché è regolata da precisi disciplinari di allevamento e di

produzione.” La trasformazione della carne in salume, inoltre, in Italia avviene solo con il sale e non vengono aggiunte sostanze nocive. E’ molto importante, quando si parla di cibo, sottolineare l’importanza della qualità degli alimenti. Un altro aspetto fondamentale è anche la quantità consumata di un determinato cibo. Gli italiani risultano essere dei consumatori di carne modesti, consumando in media 87 kg di carne a testa per anno, contro gli americani e gli australiani che ne consumano rispettivamente 125 e 120 chilogrammi. Qual è stato, però, l’impatto che la notizia dello studio dell’Oms ha avuto sul territorio mantovano? A sentire la Coldiretti di Mantova, pare che l’effetto non sia stato poi tanto devastante. “E’ evidente che lo studio dell’Oms non riguarda l’Italia – spiega il vicepresidente della Coldiretti Mantova, Primo Cortelazzi, “numero uno” del Consorzio Lombardo Produttori Carni Bovine - Lo studio è fatto, inoltre, su alimenti di origine animale che contengono ormoni e caratterizzati da

lavorazioni che non ci appartengono, legali, però, in nazioni come gli Stati Uniti. La dieta degli italiani – è importante sottolinearlo - è da sempre molto equilibrata. Rispetto, ad esempio, agli americani, mangiamo il 60% in meno di carne, che è controllata da severe regole di produzione e si distingue per la qualità” - prosegue Cortellazzi. Nei punti vendita del Consorzio, “l’allarme carne” pare non abbia avuto particolari conseguenze: “I consumatori non si fanno ingannare – assicura Cortelazzi - ma giustamente si informano sulla provenienza di una carne e poi la acquistano. Noi ci distinguiamo perché possiamo garantire la tracciabilità delle carni che proponiamo ai clienti. E proprio su questo insisteremo, come Consorzio, in futuro: trasparenza e contatto diretto con chi acquista il nostro prodotto: la gente ci conosce, vede la nostra faccia e si fida di noi, non di chi lancia allarmi ingiustificati”. Un segnale positivo dunque: a Mantova siamo consci della qualità dei nostri prodotti e sappiamo che non ci sono motivi per supportare inutili psicosi.

Francesca Colognesi è titolare, insieme al padre, della macelleria “Da Alberto” di via Orefici a Mantova. In questa intervista ci racconterà dell’impatto che la notizia dello studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avuto sulle vendite. Come ha preso, in quanto commerciante di carne, la notizia della pubblicazione dello studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo cui la carne rossa è cancerogena? “Credo che sia stata data con toni esagerati e forti. Credo che si sappia da anni che la carne rossa non va mangiata tutti i giorni. Però affermare che sia cancerogena, con grandi titoli sui giornali, credo sia stato eccessivo”. Quale è stata la reazione dei suoi clienti alla notizia? “La nostra clientela, il primo giorno dopo la pubblicazione dello studio dell’Oms, ha reagito con diffidenza, indirizzando gli acquisti alla carne bianca, come il pollo o il tacchino. La nostra in generale, però, è una clientela giovane, che è riuscita vagliare le informazione oltre ai titoli ad impatto. La gente si informa e va oltre”. Qualcuno ha reagito anche in modo singolare? “Sì, in effetti c’è chi ha reagito all’opposto, ossia dicendo: Ah la carne fa male? Allora io mi mangio una bella costata!” Non c’è stata, dunque, un’inflessione delle vendite? “No, se non all’inizio e le perdite si sono aggirate intorno al 10-15%, poi però le persone sono tornate alle loro abitudini”. Ha notato qualche differenza di comportamento da parte dei clienti? “Sì. Tanti che magari prima comperavano la carne negli ipermercati sono tornati alla macelleria, perchè si accorgono dell’importanza della qualità. Quindi magari consumano meno, m certamente meglio”.

L’interno della macelleria “Da Alberto”


Mantova - PAGINA 5 -

MANTOVA Mantova ReporterMN

NUOVA FRASSINE srl

• COMMERCIO ROTTAMI

FERROSI E METALLI • SERVIZIO CONTAINER E NAVETTE • DEMOLIZIONI AUTO

Località Frassino MANTOVA V. San Geminiano, 4 Tel/Fax 0376.370747 Cell. 348.2846393 frassine.srl@libero.it

A ritinteggiare le facciate • stato chiamato il primo ministro (e artista) albanese Edi Rama

Il POLO FORMATIVO di Lunetta si rifà il look

Il premier albanese Edi Rama e l’università di Lunetta con il nuovo look

P

iù che una riqualificazione, si tratta di un vero e proprio intervento artistico quello partito a Lunetta per la nuova tinteggiatura delle facciate del Polo Formativo dell’università. L’importante progetto, approvato dall’amministrazione comunale di Mantova, è stato presentato sabato 31 ottobre, presso il Municipio di via Roma, dal sindaco Mattia Palazzi e dall’assessore alla Rigenerazione Urbana Lorenza Baroncelli. “Si tratta di un intervento di tinteggiatura delle facciate del Polo Formativo di Lunetta realizzato

sulla base dell’idea progettuale dell’artista e Primo ministro dell’Albania Edi Rama – ha detto con soddisfazione l’assessore comunale –, autore di importanti progetti di rigenerazione urbana, quale ad esempio il processo di costruzione della ‘galleria a cielo aperto’ nella città di Tirana. In questo modo riqualifichiamo un’area degradata del quartiere attraverso un’opera artistica di qualità”. Secondo il progettista, che ha fornito al Comune di Mantova l’idea progettuale gratuitamente, la tinteggiatura è un’occasione di sperimenta-

Lavori in corso al Liceo “Giulio Romano” Via libera dalla Giunta provinciale al progetto definitivo – esecutivo per la sistemazione dei cortili interni e al riordino generale delle facciate del liceo artistico Giulio Romano di Mantova. Il costo complessivo dell’intervento sull’edificio di via Trieste ammonta a 250.000 euro. L’immobile, di proprietà del Comune di Mantova ma gestito dall’ente di via Principe Amedeo, era stato oggetto di importanti opere di restauro circa una ventina d’anni fa. Negli ultimi anni, però, in concomitanza con eventi atmosferici anche di piccola entità, le coperture prospicienti i

zione ed innovazione. “Pertanto – ha continuato la Baroncelli -, abbiamo deciso, su proposta di Edi Rama, di dipingere la struttura con un colore blu profondo, comprese anche le cornici delle finestre, i soffitti dei corridoi e le panchine di legno”. Un’operazione, dunque, che pone Mantova al centro di uno scenario internazionale. “In questo modo recuperiamo uno spazio importante – ha detto il sindaco Palazzi – e lo facciamo attraverso un intervento artistico che donerà nuova bellezza alla struttura e all’area in questione. La nostra

intenzione è quella di aprire bandi internazionali per coinvolgere artisti, designer, architetti e altre figure ancora per la riqualificazione e l’abbellimento della nostra città”. I lavori sono seguiti dall’ufficio Contratto di Quartiere dei Lavori Pubblici del Comune di Mantova. L’impresa esecutrice è la Gavioli Tinteggiature di Borgo Virgilio. Il progetto è stato, come già detto, donato gratuitamente dal Premier Albanese, mentre l’importo complessivo dei lavori materiali è di 39.391,51 euro. L’intervento per la tinteggiatura è già iniziato il 27 ottobre e si concluderà il 31 dicembre 2015. L’operazione, inoltre, fa parte di una serie di opere partite con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Palazzi che riguardano la riqualificazione dell’area cortiva posta fra il Polo Multisportivo, il Centro sociale, la sede dell’Università, la sede dell’Asl e il Centro di aggregazione giovanile. La pavimentazione dell’area è già stata sistemata nello scorso mese di agosto, mentre sono in corso anche la sistemazione dei parcheggi dell’Università con il nuovo accesso carraio da viale Calabria, la sistemazione del collegamento della ciclabile e la realizzazione del nuovo campetto libero di calcio. Oltre alla tinteggiatura, poi, viene collocata la nuova insegna universitaria e posate due panchine. Il cantiere è finanziato con i fondi del Contratto di Quartiere II.

> SCUOLA <

Il Liceo Giulio Romano

cortili hanno presentato infiltrazioni d’acqua in più punti che hanno interessato le strutture di copertura, le murature d’appoggio

e le facciate. Alcuni interventi tampone di manutenzione ordinaria sono stati eseguiti ma per evitare ulteriori e più gravi ammaloramenti, il settore Edilizia della Provincia ha ritenuto necessari interventi per il recupero delle coperture, con l’inserimento di uno strato continuo di materiale impermeabilizzante e di un isolante termico per ridurre anche le dispersioni energetiche. Il personale del Servizio manutenzione edilizia di via Principe Amedeo ha quindi redatto il progetto inserendo l’opera nel programma triennale dei lavori pubblici 2015-2017. La Provincia potrà realizzare i lavori grazie a un’apertura del Patto di stabilità che prevede la possibilità di svincolare fondi per l’edilizia scolastica.

> ECONOMIA <

Bni, il nuovo modo di fare impresa Hanno riempito l’auditorium del Mamu che non erano ancora le otto. Stiamo parlando delle centinaia di piccoli e medi imprenditori che nei giorni scorsi hanno partecipazione alla presentazione del Capitolo Bni Gonzaga. Di cosa si tratta? Di un nuovo modo di fare impresa e, soprattutto di intessere relazioni proficue con altri imprenditori. Un sistema che si basa sui “Capitoli”, gruppi di imprenditori al cui interno c’è un’azienda per ogni settore economico. Ogni imprenditore del capitolo si impegna ad orientare verso uno degli associati clienti e terzi che richiedano prestazioni a cui il componente del capitolo non può o non riesce rispondere. Il “passaparola” fa il resto: con questo antico sistema di comunicazione si punta infatti a scambiare, favorire e promuovere una sorta di solidarietà tra imprenditori che consente di evitare l’isolamento incrementando gli affari. Un modo originale di contrastare la Crisi. Per chi volesse saperne di più l’appuntamento è ogni mercoledì mattina (dalle 7.30 alle 9) presso il ristorante La Fattoria di Strada Ghisiolo, 6.

> CULTURA <

Musica… da tavola a Cà degli Uberti

L

a musica arriva a tavola, tra una portata e l’altra, in una location raffinata. Il palato e l’orecchio vogliono entrambi la loro parte. L’Associazione Mozart Italia sede di Mantova propone una serata esclusiva per gli appassionati di musica e gli amanti della buona cucina: la Tafelmusik, cena di gala con musica dal vivo che si terrà venerdì 6 novembre alle 20 a Cà degli Uberti (Mantova, Piazza Sordello 13). Si tratta di un concerto di brani strumentali e arie d’opera animato dall’ensemble Il salotto degli allegri musici composta da Daniele Braghini al flauto, Maurizio Rossi al clarinetto, Luigi Sabanelli al fagotto, Lucio Castelli al piano. All’evento interverrà anche il soprano Emanuela Moreschi. La partecipazione prevede per i soci un costo di 50 euro e di 60 euro per i non soci. L’espressione musica da tavola - più nota nella versione tedesca ‘Tafelmusik’ e in quella francese ‘musique de table’ designa – soprattutto nel XVII e XVII secolo - il vasto e variegato repertorio di musiche composte per essere eseguite durante i banchetti, come sottofondo o negli intervalli tra i servizi e in occasione di eventi all’aperto. Questo percorso ha portato la nostra Associazione a proporre già dal primo anno di attività, per la prima volta a Mantova, questa interessante formula di concerto fluidamente integrato in una cena di gala. Per informazioni o per associarsi alla Mozart Italia sede di Mantova, scrivere a mantova@mozartitalia.org o contattare il numero 3703318283. L’associazione ha anche una pagina facebook e si trova sul sito www.mozartitalia.org.

Falegnameria dei Colli snc di Compri M. e Gaeta A. Via Trentino, 8 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 803077 - Fax 0376 802259 info@falegnameriadeicolli.it www.falegnameriadeicolli.it

DIVISIONE INFISSI

brescianigiancarlo@alice.it

Montaggio ed Assistenza Sponde Dhollandia, Anteo, Elefantcar Montaggio e riparazione bruciatori Webasto, Eberspacher Montaggio e riparazione refrigeranti ThermoKing, Carrier Diagnostica, riparazione ABS EBS EDC sospensione Waeco Installazione ed assistenza impianti GPL e Metano

SERRAMENTI E PORTE in legno di tutte le essenze e tipologie

DIVISIONE ALLUMINIO serramenti, vetrate, facciate continue ALUK SISTEMI BREVETTATI

DIVISIONE GARAGE porte e portoni sezionali, bascolanti

DIVISIONE CASA CLIMA blocchi spalle coibentati spalle prefabbricate e cassonetti a scomparsa.

NUOVO reparto di RESTAURO e RIVERNICIATURA SERRAMENTI e SCURI

PREVENTIVI GRATUITI

…vi aspettiamo nel nostro showroom

ReporterMN

Via Albano Seguri, 2 - Zona Valdaro 2 MANTOVA Tel. 0376 302344/302961 - Fax 0376 314102


Mantova - PAGINA 6 -

GRANDE MANTOVA

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

di ANDREA e ROBERTO

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

Dall’8 novembre alla Casa Museo Sartori una collettiva con più di cento opere esposte

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI

A Castel d’Ario gli ARTISTI mantovani si mettono in MOSTRA

Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

www.facebook.com/ilfornogoito

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, da domenica 8 novembre a domenica 20 dicembre 2015 (apertura ogni sabato pomeriggio e domenica) presenta la rassegna “MantovainArte2015. 1° regesto artistico mantovano”. La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori e Maria Gabriella Savoia, gode dei patrocini di Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Co-

> GRAZIE DI CURTAONE <

Il Rotary dona un defibrillatore

I PROTAGONISTI Domenico Acerbo, Paolino Agosti, Celso Maggio Andreani, Franco Andreani, Lino Baccarini, Rito Baccarini, Grazia Badari, Franco Bassignani, Edoardo Bassoli, Gianfranco Belluti, Luigi Belluzzi (della Mainolda), Angiola Bernardelli, Bianca Bertazzoni, Walter Bianconi, Ulderico Bignotti, Carlo Bodini, Vittorio Bonatti, Angelo Boni, Lucia Bonseri, Ileana Bortolotti, Ettore Bozzoli, Mario Brozzi, Giancarlo Businelli, Carlo Alberto Capilupi, Antonio Carbonati, Vittorio Carnevali, Angelo Castagna, Arturo Cavicchini, Luciano Cigognetti, Vasco Corradelli, Beatrice De Caro, Giuseppe De Luigi, Luigi mune di Mantova e Associazione Pro Loco Castel d’Ario. In mostra sono esposte 105 opere, tra dipinti, sculture, ceramiche, acquerelli, disegni e incisioni realizzate da vari artisti mantovani. Il titolo è di per sé sufficientemente esaustivo per capire di cosa si tratti, Arianna Sartori, curatrice della mostra, intende fare il punto su come si è mosso e come si muove tutt’ora, il mondo artistico della nostra provincia lombarda. L’operazione, non nuova per i Sartori, si rivela di notevole rilevanza perché, attualmente, poche o quasi assenti sono le occasioni ufficiali offerte agli artisti di poter presentare i frutti di tanto lavoro, le personalità artistiche, di tante ispirazioni che trovano ancora oggi nella provincia

nuova dignità al lavoro dei molti artisti scomparsi che i mantovani è giusto conoscano e ricordino”. “Consiglio a tutti di visitare questa esposizione perché nelle produzioni artistiche c’è tanto dei fermenti e delle idee che hanno attraversato il territorio virgiliano nei primi anni del secolo scorso, tra i due conflitti mondiali e nel periodo dopo la seconda guerra mondiale sino ad arrivare agli ’anni 60, e alle correnti contemporanee. In fondo anche l’arte è un modo per scoprire un territorio” commenta il presidente della Provincia, Alessandro Pastacci.

Desiderati, Carlo Dusi, Athos Faccincani, Giuseppe Facciotto, Aldo Falchi, Paride Falchi, Gabriella Fastosi, Franco Ferlenga, Renzo Ferrarini, Massimo Ferri, Maria Luisa Fioravanti, Rubens Fontanesi, Memo Fornasari, Anselmo Galusi, Antonio Ruggero Giorgi, Giuseppe Gorni, Isa Gorreri Palvarini, Rinardo Gozzi, Alfio Paolo Graziani, Lanfranco, Cesare Lazzarini, Mario Lipreri, Enrico Longfils, Paolo Longhi, Rino Luppi, Elisa Macaluso, Renzo Margonari, Aldo Marini, Stefano Marocchi, Ivonne Melli, Giuseppe Menozzi, Giovanni Minuti, Alfonso Monfardini, Franco Mora, Luciano Morselli, Ezio Mutti, Sandro Negri, Giordano Non-

mantovana un territorio particolarmente fertile. “Tenendo conto che la nostra mostra non è e non può essere esaustiva, in quanto il corpus degli artisti mantovani dal secolo scorso ad oggi è di molto superiore – spiega la

farmale Male, Alessandra Parmiggiani, Gabriella Pauletti, Roberto Pedrazzoli, Anna Maria Pellicari, Antea Pirondini, Carlo Polpatelli, Mario Polpatelli, Alceo Poltronieri, Germana Provasi, Arturo Raffaldini, Ornella Reni, Guido Resmi, Teresa Rezzaghi, Chiara Rossato, Nadia Rossi, Marzia Roversi, Anna Ruggerini, Selvino Sabbadini, Sergio Sermidi, Lino Severi, Anna Somensari, Giorgio Somensari, Luigi Somensari, Giordano Spagna, Severino Spazzini, Raphael Stradiotto, Germana Tambara, Elio Terreni, Alessandro Vicentini, Dino Villani, Gino Viviani, Bruno Zaffanella, Enzo Zanetti, Carlo Zanfrognini, Fabrizio Zitelli.

curatrice Maria Gabriella Savoia - abbiamo volutamente invitato una prima serie di validi artisti lasciando da parte alcuni tra i pittori più conosciuti e proposti (che avremo modo di presentare in una delle prossime rassegne),

Nei giorni scorsi, presso il Foro Boario di Grazie, è avvenuta la consegna di un defibrillatore donato dal Rotary Andes Virgilio-Curtatone alla comunità di Grazie, nelle mani di Marina Ferrari, presidente della Pro loco. La donazione del defibrillatore viene dal “service del pane”, una consuetudine, durante la Fiera delle Grazie, con la presenza dei forni e del banco di vendita dell’ottimo pane che viene preparato e cotto sul posto dai fornai del Rotary di Gonzaga-Suzzara e venduto ai visitatori della Fiera dai Rotariani dell’Andes Virgilio-Curtatone. Il ricavato della vendita va in beneficenza ad anni alterni ai due comuni. Quest’anno il service era destinato al territorio di Curtatone e la nuova Amministrazione, molto sensibile al tema della sicurezza anche in termini di salute, ha deciso di dotare il proprio territorio di defibrillatori. Dopo il saluto del presidente del Rotary Gualtiero Grigato a tutti i presenti, il Sindaco Carlo Bottani, l’ Assessore Angela Giovannini, il consigliere capogruppo Rudy Rodighiero e la Presidente Marina Ferrari hanno ringraziato a nome dell’amministrazione e della comunità curtatonese il Rotary Andes Virgilio-Curtatone per la donazione ricevuta. Alla cerimonia di consegna ha partecipato anche Valentina Sforzini, maestra madonnara vincitrice del Premio Rotary

in modo di poter offrire spazio e visibilità alle opere di artisti meno rappresentati. Con questa operazione culturale, siamo sicuri di aver portato un significativo contributo alle arti figurative del nostro territorio, e di aver dato

> SAN GIORGIO <

L’economia secondo i “grillini”

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di San Giorgio di Mantova organizza per venerdì sera 6 novembre, alle ore 20.30, una interessante serata aperta al pubblico incentrata sul tema del reddito di cittadinanza. All’incontro, che si terrà presso l’Auditorium del Centro Culturale di San Giorgio di Mantova, parteciperanno il pentastellato alla

Camera On. Danilo Toninelli e l’attivista veronese Dott. Gabriele Pernechele, esperto in economia oltre ai portavoce mantovani del movimento Gaetti, Zolezzi e Fiasconaro. L’evento è aperto a tutta la cittadinanza, pensionati, lavoratori e disoccupati. “Sono invitati a partecipare all’incontro – dicono gli organizzatori - gli enti e le amministrazioni pubbliche e private, le associazioni sindacali, la Curia di Mantova, l’Università, le imprese mantovane attraverso le associazioni di categoria”. Per informazioni: sangiorgiomninmovimento@gmail. com oppure 370-3079240.

Sindaco e volontari di Proloco e Rotary con il defibrillatore

nel corso dell’ultima edizione dell’Incontro nazionale dei Madonnari, con la sua bellissima opera dal titolo “Stella Maris”. La giovane artista ha donato al Rotary una riproduzione dell’opera su pannello di legno trattato per renderlo il più possibile simile al selciato. La serata si è poi conclusa al ristorante Il cacciatore di Grazie dove si è parlato ancora di arte madonnara e Unesco.

TEATRO COMUNALE DI GONZAGA - Via Leone XIII,5 , Gonzaga

Il Teatro è situato a pochi passi da Piazza Matteotti, posta nel centro del paese.

ABBONAMENTI e BIGLIETTI - PRENOTAZIONE: • Telefonicamente: tutte le mattine dalle ore 9.00 alle 13.00 ai numeri 0376526337 o 3293573440 • Via mail inviando la richiesta all’indirizzo: teatro.gonzaga@comune.gonzaga.mn.it • Presso il Caffè Teatro nei giorni ed orari di apertura è possibile avere informazioni e lasciare le proprie richieste di prenotazione.

CONTATTI Ufficio Teatro, via Fiera Millenaria, 64, tel 0376526337 o 3293573440 e-mail: teatro.gonzaga@comune.gonzaga.mn.it / www.comune.gonzaga.mn.it


e torna il sorriso…

www.rident.hr

I nostri servizi ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜

PREVENZIONE IMPIANT RI E CHIRURGIA ORALE PROTESI FISSA PROTESI MOBILE ORTODONZIA ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ODONTOIATRIA ESTETICA PARODONTOLOGIA PEDODONZIA RADIOLOGIA LABORATORIO ODONTOTECNICO STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE

Si organizzano viaggi andata e ritorno in giornata per il Policlinico di Parenzo (Porec) e Fiume (Rijeka) con partenze settimanali dalle province di Mantova, Cremona e Parma Policlinico Rident a Fiume

Policlinico Rident a Parenzo

dal dentista si va in Croazia

COMPETENZA E PROFESSIONALITA' GARANZIA E CERTIFICAZIONE

IA

RISPARM

dal 40% al 70% RA CU PER LA I DEI TUO DENTI

ReporterMN

GRATIS è il viaggio che fa la differenza Per qualsiasi occasione ed esigenza, Simonazzi Trasporti è l'autista che con professionalità e puntualità, ti ACCOMPAGNERÀ a destinazione GUIDANDO al POSTO TUO…

PRIVATI

• Transfer e Accompagnamento • Escursioni e Visite • Cerimonie ed Eventi • Vita Notturna

• • • •

PRIMO VIAGGIO A/R PRIMA VISITA LASTRA PANORAMICA CONSULTO PREVENTIVO

AZIENDE

• Transfer e Trasporti Aziendali • Shuttle• Gestione Eventi • Consegne Prioritarie

Per ottenere il tuo preventivo personalizzato CHIAMA: 335 658 8215 info@simonazzitrasporti.it PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: (referenti per le province di Mantova, Cremona e Parma)

IRENE 366 2272786 • GABRY 366 2272785 loris_cides@hotmail.it • RIDENT POLICLINICO con LORIS

ReporterMN

UNO DEI PRINCIPALI CENTRI ODONTOIATRICI DELLA REGIONE


Mantova - PAGINA 9 -

ALTO MANTOVANO

Nel fine settimana a Castel Goffredo le battute finali del Premio letterario

PREMIO ACERBI: la Cina non è mai stata così... vicina

L

a XXIII edizione del Premio Letterario Giuseppe Acerbi, dedicata alla letteratura cinese migrante, giunge in questi giorni alle sue battute finali. Venerdì 6 novembre, presso la sede dell’Accademia Nazionale Virgiliana in via Accademia, 47 a Mantova, si svolgerà la tavola rotonda dal titolo Lo scrittore migrante: uno, nessuno o...?. L’obiettivo è quello di rendere omaggio a Xiaolu Guo, vincitrice del Premio Speciale per la Letteratura giovane 2015. Sabato 7 novembre, a Castel Goffredo, presso la sala consiliare di piazza Mazzini alle ore 17.30, ci sarà spazio per “Cina: ultimo rendez-vouz”. Durante il pomeriggio letterario sarà presentato il volume XV del “Quaderni del Premio Letterario Giuseppe Acerbi” Letterature cinesi. Interverranno Marco Ceresa, direttore dell’Istituto Confucio - Università Ca’ Foscari di Venezia; Giorgio Colombo, direttore dei “Quaderni del Premio Acerbi” e Simona Cappellari dell’Università di Verona, curatrice del volume. Nel corso dell’incontro si svolgerà poi la consegna Premio Speciale Giuseppe Acerbi per la Letteratura giovane XXIII edizione – 2015 a Xiaolu Guo, autrice di La Cina sono io (Metropoli d’Asia, 2014). Previsti intermezzi musicali a cura di Davide Caldognetto (chitarra), Mauro Sereno (contrabbasso), Sun Shanshan (soprano), Nie Xin (gu zheng), Hu Feng (cantante lirico) e Li Yixuan (erhu e hulusi). Condurrà l’appuntamento Fabrizio Bi-

La scrittrice Xiaolu Guo e la copertina del libro premiato

nacchi, giornalista direttore RAI - Emilia Romagna. Seguirà una cena di gala presso il ristorante Il Roccolo di via Svizzera, 9/b a Castel Goffredo. L’annata culturale promossa dall’associazione Acerbi si concluderà sabato 12 dicembre

presso la sala consiliare di Castel Goffredo alle ore 16 con la cerimonia di consegna del Premio Vittoria Samarelli “Un libro per conoscere, creare, crescere”, V edizione 2015, alla scrittrice italo-svizzera Isabella Christina Felline. Quello dedicato al

> MEDOLE <

nome di Vittoria Samarelli è un premio letterario internazionale dedicato all’infanzia, istituito nel 2011 dall’associazione Giuseppe Acerbi, su proposta del Comune di Castel Goffredo. È rivolto ai bambini che frequentano le classi seconda, terza e quarta della scuola primaria di Castel Goffredo e ha la finalità di proporre opere significative che possano essere apprezzate anche dai più piccoli per abituarli ad una lettura consapevole che decodifichi non solo le immagini, ma anche le parole. I bambini parteciperanno al pomeriggio castellano con la presentazione dei lavori eseguiti a fronte della lettura delle opere premiate. In tale occasione si potrà quindi ammirare l’esposizione degli elaborati degli alunni castellani ispirati alle opere della Felline e assistere alla presentazione di canti e attività artistiche. L’accompagnamento musicale sarà a cura del maestro Davide Caldognetto.

Nise Gerbino, imprenditrice dell’anno Si è svolta domenica 25 ottobre l’edizione 2015 del Premio Donna Impresa Confartigianato Lombardia, l’ormai tradizionale appuntamento d’autunno promosso da Confartigianato regionale e Confartigianato Donne Impresa Lombardia. Per Confartigianato Mantova il premio è stato attribuito a Nise Gerbino, titolare dell’atelier d’arte e comunicazione “Flow Lab” di Medole, con la seguente motivazione: “Per aver saputo coniugare passione, innovazione e tecnologia nel settore della creatività e della comunicazione, così come in quello artistico, dando vita a opere artigianali uniche e di forte impatto emozionale”. Originaria di Castiglione delle Stiviere, dove vive e lavora, Gerbino si diploma con lode nel 2004 alla scuola di Design della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, dopo un’esperienza Erasmus presso l’”Ecole Nationale Superieure des Arts Décoratifs” (ENSAD) di Parigi. A partire dal 2001 realizza opere tridimensionali stratificate in metacrilato (plexiglas), che prendono vita grazie all’utilizzo della luce.

Nise Gerbino nel suo studio

> CASTIGLIONE DELLE STIVIERE <

Danilo Secchi, artista profeta in patria Resterà aperta fino al prossimo 6 dicembre la mostra “Attualità delle forme”, personale dell’artista castiglionese, seppur originario di Ostiglia, Danilo Secchi. La mostra, inaugurata lo scorso 31 ottobre, è allestita presso Palazzo Menghini in via Battisti a Castiglione ed è visitabile con ingresso libero il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Questa mostra è dunque l’occasione per

Un’opera di Danilo Secchi

rendere omaggio a un artista che vive da anni a Castiglione delle Stiviere ma che, per diversi motivi, Castiglione delle

Stiviere non ha mai conosciuto più di tanto. Al netto delle scelte personali dei vari soggetti, ma anche dello stesso artista, persona riservata e nient’affatto esibizionista, l’arte di Danilo Secchi non ha (fino ad ora) trovato casa a Castiglione delle Stiviere per un motivo semplice. Danilo Secchi è fra i pochi, pochissimi a dir la verità, artisti contemporanei che vivono e operano a Castiglione delle Stiviere. Anzi, con maggior precisione, Danilo Secchi è uno dei pochi che vede e guarda il mondo in modo contemporaneo. Le sue non sono immagini fotografiche, e neppure rimandano o assomigliano

alla fotografia (da cui magari può anche essere partito). In gioco, qui, non c’è la somiglianza e neppure il talento di saper fare una buona immagina uguale alla realtà. Qui siamo in presenza del tentativo, ben riuscito, di mostrare uno sguardo che è già debitore alla tecnica, che risente delle innovazioni e che non è più figlio solo ed esclusivamente della luce e dell’esposizione en plein air. Attualità delle forme, dunque, racconta questo percorso nel modo di vedere, guardare e pensare di un artista contemporaneo che ha saputo, ad oggi, dare un tocco di contemporaneo anche a temi e immagini classiche.

Per il tuo veicolo scegli dei veri professionisti! Tel. 327 7088046

?

VUOI METTERE GLI OCCHIALI DA SOLE ALLA TUA AUTO? OSCURA I VETRO CON PELLICOLE OSCURANTI INOLTRE ABBATTI IL CALORE CON PELLICOLE IN NANO CERAMICA

NOLEGGIO BOX PORTATUTTO

Non pensare solo alla salute della tua auto, pensa anche alla tua!

STOP ai cattivi odori, allergie, batteri e virus

Sanificazione dell'abitacolo e dell'impianto clima con OZONO L'ozono • stato riconosciuto a livello internazionale quale "gas sicuro?' La sua • una vera e propria "forza della natura" perchŽ igienizza perfettamente senza ricorrere a prodotti chimici. é sempre pi• utilizzato in ambienti quali ospedali, studi medici, case di cura, laboratori di analisi e nei settori farmaceutico ed agroalimentare.

to torizza u a o r Cent er un'auto P ena pi e! t i d salu

Sanity System il servizio più efficace, sicuro ed ecologico per la tua auto, camper, pulmino o suv. L'OZONO: solo vantaggi eccezionali • ELIMINA GLI ODORI, NON SI LIMITA A COPRIRLI: odori sgradevoli quali fumo, animali, ecc. • MASSIMA POTENZA SANIFICANTE E BIOCIDA: efficace per migliorare sicurezza microbiologica degli ambienti e delle superfici. È ideale per eliminare batteri, virus e acari, come dimostrato dal CNSA del 27 ottobre 2010 pubblicato dal Ministero della Salute. • MASSIMA CAPACITÀ DI PENETRAZION E: l'ozono satura l'abitacolo e l'intero impianto di climatizzazione, dove spesso si annidano muffe, batteri e pollini, principali cause di reazioni allergiche • NON ROVINA GLI INTERNI: non ha effetti sui materiali dell'abitacolo e non macchia i tessuti • ECOLOGICO: non vengono impiegati prodotti chimici pertanto non si produce alcun residuo tossico o nocivo

Il trattamento all'ozono Sanity System è consigliato ad ogni tagliando o almeno due volte all'anno.

in collaborazione con

PRANDINI

!

Per il tuo bagaglio

ReporterMN

MOZZECANE (VR) - Via Dell'Artigianato, 18

OSCURAMENTO VETRI


PAGINA 10 OLTREPO

Mantova - PAGINA 10 Mantova

Il GRANDE FRATELLO vigila su Ostiglia

I

l sistema di videosorveglianza sul territorio comunale di Ostiglia, che prevede 24 telecamere, è in fase di installazione in questi giorni. Dopo la posa dei cavi si sta procedendo alla fase di posizionamento degli occhi elettronici nei punti strategici del paese che saranno attivati entro il mese di novembre. Rispetto al progetto iniziale l’Amministrazione Comunale ha disposto l’installazione di altre telecamere nelle zone delle frazioni di Comuna Santuario e Comuna Bellis (almeno 4). Non si esclude che altri dispositivi possano essere installati ai giardini pubblici, previo sopralluogo e verifica del budget. L’incremento della spesa complessiva (fissata in 70 mila euro) è stato possibile grazie all’erogazione dei fondi Statali pervenuti nelle casse del Comune a fine settembre e all’allentamento del Patto di Stabilità approvato dalla Regione che consentirà il pagamento delle opere previste ed eseguite nel 2015. L’approvazione della delibera è stata data in consiglio comunale martedì 27 ottobre, nel punto all’ordine del giorno relativo alle variazioni di bilancio per le opere pubbliche. Il progetto, con l’obiettivo di prevenire situazioni di pericolo, è stato elabaorato con la stret-

> PEGOGNAGA <

Unità nazionale, doppia iniziativa

Procede l’installazione della videosorveglianza in paese e a Correggioli. Aggiunte quattro nuove telecamere a Comuna Santuario e Bellis

Una delle 24 videocamere installate sul territorio ostigliese

ta collaborazione delle Forze di Polizia (da Polizia Stradale, a quella municipale locale, Carabinieri e Polfer). Le telecamere consentiranno di monitorare i punti sensibili e le zone del paese di interesse per le indagini delle Forze dell’Ordine, come le vie di fuga principali del capoluogo e della frazione di Correggioli, ma anche le scuole, i parchi, la stazione ferroviaria, le piazze. Una centralina per il monitoraggio sarà attiva nell’ufficio della Polizia Municipale con un sistema di gestione dell’impian-

to di videosorveglianza costituito da un workstation di ultima generazione e un monitor da 32’’. Il personale sarà addestrato per svolgere adeguatamente la nuova funzione. I punti dove sono state installate le telecamere sono: Parco Fossa (zona Naviglio, 6 telecamere) di cui 2 ai lati del parcheggio del supermercato Lidl e 4 all’interno; 6 le telecamere che saranno posizionate nei parcheggi Ovest ed Est antistanti la fermata ferroviaria. Nell’area delle scuole elementari e medie sono state installate 4

telecamere, 2 al Centro di Raccolta di via Rovigo, di cui una antistante gli ingressi della Piazzola e magazzino comunali. Nella frazione di Correggioli sono state posizionate 6 telecamere, due adiacenti la tensostruttura e una interna alla struttura stessa; le altre tre saranno installate nell’area dell’edificio delle ex scuole elementari per monitorare la strada principale nei due sensi di marcia. Si aggiungono quelle di Comuna Santuario e Comuna Bellis, in punti ancora da definire.

Si festeggia domenica 8 novembre a Pegognaga la Giornata dell’Unità nazionale con un programma di iniziative messo a punto dal Comune insieme ad Anpi, Proloco Flexum, Centro culturale “Livia Bottardi Milani”, Associazione Combattenti e Reduci e Comitato Civico delle Celebrazioni. Si parte da Polesine alle ore 9 con il corteo della banda musicale e la deposizione di una corona d’alloro in memoria dei caduti al monumento di piazza Mazzini. Previsto anche il discorso del sindaco Dimitri Melli. Alle 10 il corteo si sposta in piazza Matteotti a Pegognaga con la commemorazione ufficiale prima di spostarsi verso il Famedio della Pieve di San Lorenzo con la deposizione di una corona d’alloro in memoria dei caduti e la Santa Messa in suffragio ai caduti. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e ad esporre il Tricolore. Lunedì 9 novembre alle ore 21, presso il Centro Culturale Livia Bottardi Milani è in programma la conferenza dal titolo “Luglio 1916, attacco al Menderle. Il contributo archeologico nell’anatomia di un campo di battaglia” con Nicola Cappellozza, geoarcheologo della SAP Società Archeologica specializzato in archeologia di montagna. A seguire proiezione video documentario. Introduce Elia Scanavini dell’Anpi di Pegognaga.

> QUISTELLO <

Piace la zucca “capel dal pret”

> SAN BENEDETTO PO <

Cercasi due giovani per il Servizio Civile All’interno del Servizio Civile Regionale (Regione Lombardia) avviato come dispositivo di Garanzia Giovani, il Comune di San Benedetto Po seleziona due volontari da impiegare nel progetto “Dai valore al territorio”, presso la Biblioteca comunale “U. Bellintani” e il Museo Civico Polironiano. Il servizio civile ha durata di 12 mesi, con inizio previsto entro il mese di novembre 2015. Agli assegnatari della leva civica spetta un trattamento economico mensile di 433,80 euro. Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare

permesso o carta di soggiorno, che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) all’atto di presentazione della domanda, che siano inoccupati o disoccupati ai sensi del D.lgs. n. 181/2000, ed in possesso dei requisiti previsti

dall’avviso. L’avviso di selezione ed il progetto di servizio civile “Dai valore al territorio” sono consultabili e scaricabili dal sito internet comunale: www.comune.san-benedetto-po.mn.it (nella sezione “Concorsi ed Avvisi di selezione”), oppure è possibile richiederne copia recandosi

presso gli uffici comunali. Per partecipare al progetto di Servizio Civile Regionale in Garanzia Giovani è necessario accedere al programma Garanzia Giovani, raggiungibile al sito: www. garanziagiovani.regione.lombardia.it ed una volta completata la procedura di registrazione, occorre aderire al progetto del Comune di San Benedetto Po, attraverso il portale www. borsalavorolombardia.net. Per maggiori informazioni su come iscriversi a Garanzia Giovani e aderire al progetto è possibile rivolgersi ai seguenti uffici comunali: all’Ufficio Informagiovani: telefono 0376/623094 e-mail: ig.sanbenedetto@virgilio.it o all’Ufficio Personale: telefono 0376/623046 e-mail: segreteria@comune.san-benedetto-po. mn.it.

La Zucca di Quistello De.co

Nei giorni scorsi è stato un tripudio di zucche. Complice la festa di Halloween sono state tante quelle esposte nei giardini e sui davanzali anche nell’oltrepò mantovano. Pochi sanno però che alla nostra regione spetta il record nazionale della produzione di zucche, con il 25 per cento dell’intera superficie nazionale. E che Mantova è la regina assoluta a livello regionale, con oltre il 60 per cento della superficie coltivata in Lombardia. Tra queste, si conferma il trend di consenso e consumi per la Zucca di Quistello De.Co., il “capel dal pret” perfetto per il ripieno dei tortelli. “Nonostante il grosso caldo, con temperature che hanno raggiunto i 40 gradi – spiega Lorenzo Calciolari, titolare dell’Azienda agricola Corte Bevilacqua di San Rocco di Quistello – siamo riusciti a tenere la pianta sana. E il raccolto, circa 500 quintali di prodotto di buona qualità, sarà sufficiente fino a Natale”. Sempre che la domanda non continui a crescere: i consumatori stanno apprezzando molto questa varietà dalla polpa soda, che si produceva soprattutto prima della guerra e rappresentava una riserva di vitamine per tutto l’inverno. Seminata prima di Pasqua, coltivata in modo rustico senza la spinta di concimazione esasperate, viene raccolta in settembre e può essere conservata in casa per dieci, anche dodici mesi.

ReporterMN

QUISTELLO (MN) Viale Vittoria, 11 Tel. 0376.618685

DI GRANINI MIRCO

• • • •

Vendita e assistenza pneumatici di tutti i tipi Negozio fornito con attrezzatura di ultima generazione per operare su tutti i tipi di pneumatici da vetture anche Run of Flat Assetto ruote computerizzato dotato di tecnologia Near-Infrared Servizio gomme trasporto pesante e agricoltura APERTO ANCHE IL SABATO POMERIGGIO


Curtatone

Mantova - PAGINA 11 -

PAGINA 11

Mantova

QUESTA SETTIMANA DIAMO VOCE AI CITTADINI, ALLE ISTITUZIONI, ALLE ASSOCIAZIONI E AI COMMERCIANTI DI

Curtatone

Curtatone è un paese che guarda al futuro ma senza dimenticare gli importanti episodi del passato

DAL RISORGIMENTO AL NUOVO ASSETTO DELLA MACCHINA COMUNALE • di Alessandra Lovatti Bernini

P

assato e futuro si fondono a Curtatone, comune della Grande Mantova di circa 15.000 abitanti. La sede comunale è nella frazione di Montanara. Curtatone è delimitato a nord dal fiume Mincio che proprio entrando nel suo territorio si allarga a formare il lago Superiore, primo dei laghi che contornano la città di Mantova. Ne consegue che una porzione importante del comune di Curtatone è inserito nel Parco del Mincio. I centri abitati più importanti sono sette, Buscoldo, San Silvestro, Levata, Montanara, Eremo, Grazie e Ponteventuno mentre il restante territorio non urbanizzato è quasi totalmente bonificato e irrigato. Piccoli agglomerati storicamente costituiti da pochi edifici, come Levata, San Silvestro, Eremo e Montanara hanno avuto a partire dagli anni sessanta del XX secolo una esplosione urbanistica che ha reso disponibili, ovviamente anche a prezzi più modici, tipologie di residenza, abitazioni mono-bifamiliari, offerti in misura insufficiente dal mercato immobiliare della città di Mantova. Le frazioni centrali hanno di fatto soddisfatto l’esigenza espansiva verso sud della vicina città. La distribuzione della popolazione degli ultimi decenni ha altresì reso più periferico il nucleo urbano di Buscoldo storicamente il più importante del comune. Curtatone deve la propria celebrità all’evento che interessò il suo territorio durante la Prima guerra d’indipendenza italiana nel 1848: la Battaglia di Curtatone e Montanara, uno scontro militare che vide, il 29 maggio 1848, 6.000 volontari, in maggioranza studenti universitari toscani a cui si

Sopra, il sindaco Carlo Bottani. Sotto, il Municipio di Curtatone

aggregarono un cospicuo numero di napoletani, impegnati contro il ben più organizzato e numeroso esercito austriaco (32.000 soldati) comandato da Radetzky. Da allora le fra-

zioni del comune, Curtatone e Montanara, entrarono a far parte definitivamente della storia del Risorgimento italiano. Il Santuario della Beata Vergine delle Grazie è una

chiesa di stile gotico lombardo, dedicata alla Beata Vergine Maria, che sorge nella frazione “Le Grazie”. Edificata su un ampio piazzale, la basilica sovrasta e s’affaccia sulle acque palustri del Mincio creando un’atmosfera suggestiva per le numerose delegazioni di turisti e fedeli devoti alla Madonna. Attualmente il sindaco è Carlo Bottani, che è stato eletto la primavera scorsa. Tanto è l’impegno per Curtatone e le modalità per rendere il Comune sempre più “a misura di cittadino”. L’ultima novità è la riorganizzazione degli uffici comunali. la nuova articolazione della macchina comunale è distribuita in otto aree, per calibrare al meglio l’operatività degli uffici e l’efficienza della già valida struttura operativa. Il nuovo assetto organizzativo prevede l’introduzione di una nuova area gestionale dedicata prioritariamente alle Imprese e a tutte le attività complementari, con lo scopo di meglio accompagnare e sostenere il rilancio produttivo ed economico del territorio. La nuova Area è affidata a Sonia Piva, funzionaria di grande esperienza e competenza in materia. L’introduzione della nuova Area, nell’organigramma funzionale, comporta contestualmente il ridisegno delle competenze dell’Area amministrativa, che sarà diretta dalla signora Enrica Motta. La struttura organizzativa delle altre Aree è stata in linea di massima confermata, fatto salvo lo spostamento di alcune unità di personale da un ufficio all’altro per favorire l’efficacia operativa rispetto ai rispettivi carichi di lavoro. Il sindaco ha confermato al segretario Giuseppe Vaccaro il compito di coordinamento degli uffici, in qualità di segretario comunale

e dirigente apicale dell’Ente, come previsto dalle norme vigenti. Il primo cittadino, d’intesa con la Giunta, ha incaricato i funzionari responsabili con apposito provvedimento fino al dicembre del prossimo anno per consentire agli uffici di concentrarsi in modo ottimale sugli obiettivi gestionali e sui progetti speciali previsti dall’Amministrazione, anche attraverso l’introduzione di un nuovo sistema di calcolo delle indennità basato sul livello

di complessità organizzativa delle diverse aree. Il nuovo provvedimento rappresenta un grande investimento sul personale interno a conferma della professionalità di tutti i funzionari responsabili, in quanto nonostante l’introduzione della nuova area, il costo complessivo della riorganizzazione è comunque inferiore rispetto all’assetto precedente, vista la decisione di non assumere nuovo personale per l’ufficio di staff del Sindaco.

IMBIANCATURE ROSSATI STEFANO • IMBIANCATURE • VERNICIATURE INTERNI ED ESTERNI • SPATOLATURE, VELATURE E SPUGNATURE • DECORAZIONI VARIE • DISEGNI MURALI PER BAMBINI • ACCURATA PULIZIA

PRODOTTI SPECIFICI ANTIMUFFA Via Peschiera 45 Levata di Curtatone (MN) TEL. 347 9845342

Mimmo-Cristina Cà Nova

ReporterMN

SPECIALITÀ PESCE DI MARE CUCINA TRADIZIONALE PIZZERIA CON FORNO A LEGNA

Parcheggio privato • Chiusura Lunedì

Via G. Bertazzolo, 1 - Levata di Curtatone (MN) - Tel. 0376 291294 - Cell. 347 9582837

- www.ca-nova.eu


Curtatone

Mantova - PAGINA 12 -

CENTRO POLIVALENTE L’AQUILONE A Levata ospita una grande varietà di negozi con ampio e comodo parcheggio

C

ercate un luogo poliedrico in cui potete trovare tutte le tipologie commerciali? Volete un luogo in cui potete comodamente andare a fare shopping senza avere l’angoscia di non trovare parcheggio? Pensate che sia bello un luogo in cui le aziende sono fatte da giovani che vogliono fare impresa ed hanno le capacità per farlo? Se sì, il Centro Polivalente “L’Aquilone” è ciò che fa al caso vostro. Aperto nel 2007 a Levata in via Caduti del Lavoro 11, ospita una grande quantità di negozi di diversa tipologia ed è il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono fare spesa senza perdere tempo, trovando tutto ciò che cercano in un unico luogo. Non solo, ma il centro commerciale è dotato di enormi parcheggi sotterranei, ma anche esterni, e quindi il problema di “dove mettere la macchina” non si pone. Proprio per la sua posizione, il Centro Polivalente l’Aquilone è facilmente raggiungibile da Mantova, ma anche da Borgo Virgilio ed è visibile dalla strada statale. Ogni negozio ha davanti un ampio plateatico, che gli regala ampio respiro. Tutti gli imprenditori che hanno un’attività all’interno dell’Aquilone sono giovani e pieni di entusiasmo e in tutti i casi potrete trovare un’altissima qualità del servizio. Proprio per la sua natura “polifunzionale” il Centro l’Aquilone offre tutte le tipologie di attività commerciali. Al Centro Polivalente l’Aquilone, infatti, potrete trovare:

• Dido Pizza, con le sue buonissime pizze al taglio per i vostri pranzi veloci e le vostre cene senza cucinare a casa • La Favola dei Fiori, con i suoi splendidi fiori e allestimenti potranno rendere unico un compleanno o un matrimonio • La Tornabuona con specialissimi articoli da regalo • Lavanderia Self Service Lava Più, a cui potrete andare in qualsiasi momento ed in piena autonomia per lavare anche i panni più voluminosi, come le fodere del divano • il Bar Km3 per le vostre colazioni e i vostri spuntini golosi • Hi – Tech per l’assistenza dei vostri apparecchi elettronici • Lab 601 una sartoria che fa creazioni su misura • Estetica Bulli e Pupe per farvi sentire al massimo • Belle Epoque un negozio di arredamento • Immobiliare Stradiotto e Buzzi a cui rivolgervi se cercate casa • Brio Staff acconciature perchè abbiate capelli bellissimi.

Tutto questo e molto altro al Centro Polivalente l’Aquilone di Levata!

La Favola dei fiori

Via Caduti del Lavoro,11- Levata - Curtatone (MN)


Curtatone

PAGINA 13

Mantova - PAGINA 13 -

Mantova

Casa delle Revisioni auto & moto

TI SEI RICORDATO DI FARE LA REVISIONE DELLA TUA AUTO/MOTO? ReporterMN

TI ASPETTIAMO!!!! Via della Costituzione, 59 - Levata di Curtatone (MN) - Tel. e fax 0376 291538 > L’INTERVISTA <

Quale è stato lo sviluppo di Curtatone dagli anni ‘50 ad oggi? “Si è iniziato da un primo sviluppo favorito da una buona congiuntura economica alla fine degli anni ‘50 e ‘60, che ha portato molte famiglie a co-

vizi, e questa inadeguatezza si paga tuttora. Dagli anni ‘70 in poi è esploso il mercato immobiliare che attraverso l’ azione speculativa di tanti costruttori, ha immesso sul mercato centinaia di nuove unità abitative che hanno attirato un massic-

na sia un comune vivibile, abbastanza tranquillo se paragonato ad altre realtà vicine, con una buona qualità di servizi su cui il cittadino può contare. La viabilità è discreta in particolare per raggiungere il capoluogo, molto più che per altri co-

Lei è particolarmente legato? “Pur essendo sansilvestrese, mi sento di fatto legato a tutto il territorio avendo avuto l’opportunità, prima come corrispondente della Gazzetta di Mantova e poi come amministratore, di conoscerlo a fondo nel suo complesso e quindi anche nelle sue profonde caratterizzazioni, eccellenze e peculiarità. Faccio un’eccezione nel citare Grazie, un frazione che ha degli aspetti unici. Ambiente, storia, spiritualità

e tradizione, si incrociano in una cornice suggestiva dando vita ad una polarità attrattiva veramente da apprezzare e conoscere. Il suo Santuario, la sua Fiera, il suo distendersi placido sulla valle del Mincio, creano suggestioni che appassionano chi le vive. Ricordo che Grazie è iscritta proprio per queste ragioni nell’esclusivo club dei Borghi più belli d’Italia ed è considerata indiscutibilmente la Capitale mondiale dell’arte madonnara”. (a.l.b.)

di TONY MAZZOLA

DITTA SALOMONI

CORNICI E QUADRI

CORNICI SU MISURA

MN)

lvestro (

Riccardo Goatelli

struirsi la propria casa di proprietà, spesso in modo autonomo od in economia, favorite da regole molto più permissive rispetto alle attuali. Si è trattato di uno sviluppo per la verità un po’ disorganico, non supportato da adeguate strutture e ser-

cio flusso di nuovi residenti, tanto che negli anni ‘60 Curtatone contava una popolazione intorno alle 7500 unità che oggi sono diventate 15 mila”. Quali sono i punti di forza di Curtatone? “Credo che la Curtatone odier-

muni dell’hinterland. Dispone di belle aree verdi attrezzate e di un bellissimo centro sportivo ricreativo, il Boschetto, che rappresenta un fiore all’occhiello di cui noi di Curtatone andiamo molto orgogliosi”. C’è un luogo di Curtatone a cui

0 S. Si lfiore, 2

0833 i Be Via M. d /fax 0376 29 47 7 Tel. 9 1761 Cell. 34adri@gmail.com qu mazzola

Comodo parcheggio

ReporterMN

rcinoto e amatissimo non solo a Curtatone, ma in tutta Mantova, Riccardo Goatelli ha insegnato educazione fisica a diverse generazioni di studenti, che lo ricordano con enorme affetto. Attualmente in pensione, nella sua vita si è dedicato – oltre che all’insegnamento – anche al giornalismo e alla politica, la sua grande passione. E’ stato assessore alla cultura al comune di Curtatone per diverse legislature e adesso è coordinatore del gruppo impegno civico nello stesso Comune, che appoggia la lista “Curtatone Avanti” di Carlo Bottani. In quanto curtatonese doc, qual è la particolarità di Curtatone? “Sì, sono veramente un curtatonese doc, perchè sono nato sono nato dove tuttora abito in questo comune e precisamente a San Silvestro. Curtatone non ha di fatto una frazione egemone sulle altre come la parte dei comuni del mantovano, è caratterizzata da 9 frazioni in totale, di cui 5 che si equivalgono dal punto di vista della popolazione, con però caratteristiche ed esigenze diverse. Una realtà quindi molto frastagliata e diffusa che non aiuta certamente l’azione amministrativa”. Quali sono le problematiche e le difficoltà che si riscontrano quando si tratta di amministrare Curtatone? “Sono proprio la vastità del territorio, di 67 km quadrati, l’articolazione in tante realtà frazionali, l’estensione della rete viaria, perché costituiscono una problema per la distribuzione dei servizi, per la puntualità nelle manutenzioni e per l’alto numero di investimenti che necessiterebbero a fronte di un bilancio sempre più risicato”.

ReporterMN

IMPRESA EDILE

ReporterMN

FINITURE D'INTERNI Cell. 348 7249146

COSTRUZIONI MIGLIOLI

Via Pascoli, 5/A - Curtatone (MN) Tel. 0376 291485 Cell. 335 6852230

MONTANARI LORENZO Tel. 0376.47560 - Cell. 347.5001399 Via della Libertà, 4 Levata di Curtatone (MN)

ReporterMN

A

RICCARDO GOATELLI: “LA MIA CURTATONE, DAL BOSCHETTO AL SANTUARIO DELLE GRAZIE”


PAGINA 14 Curtatone

Mantova - PAGINA 14 Mantova

> L’INTERVISTA <

Emanuela Rovesta, vissuta da sempre a Buscoldo, in questa intervista delineerà un’immagine del paese che l’ha vista crescere, raccontando di come sia radicalmente mutato con il passare del tempo. Dall’immagine indelebile di un’infanzia splendida, passata a Buscoldo, Emanuela Rovesta ci racconta dei suoi viaggi all’estero durante il periodo universitario, e poi della sua carriera di insegnante di tedesco attualmente presso la scuola media statale di Mantova Maurizio Sacchi e presso la Don Milani di San Giorgio. Professoressa, come è stata la sua infanzia a Buscoldo? “Bellissima. Ho un ricordo splendido della mia infanzia. Si giocava per strada e nessuno aveva paura. Ci divertivamo con la pallavolo o il nascondino. I genitori erano felici del fatto che passassimo tanto tempo con altri bambini, fuori casa”. Com’era il paese a quel tempo? “Buscoldo era molto vivo ed era il ‘centro’ di tanti altri paesi lì intorno. C’erano due cinema, due barbieri – di cui uno si chiamava Badalotti, detto ‘Radioscarpa’ perchè sapeva tutto di tutti – e ben cinque parrucchiere, delle quali la più famosa era una certa Maria Teresa, che è venuta a mancare tempo fa”.

Come è stato il periodo delle scuole? “Molto bello e altamente formativo. Ricordo con immenso piacere il periodo delle scuole medie, perchè avevamo professori straordinari, di livello talmente alto che tanti di loro in seguito sono andati ad insegnare alle scuole superiori. Già negli anni Settanta avevamo la sperimentazione di una seconda lingua straniera. All’epoca la lingua principale era il francese e la seconda lingua l’inglese. Inoltre c’erano le opzioni sulle educazioni: musica, tecnica, latino. C’era la possibilità di scegliere quali fare. I miei genitori mi hanno iscritta a tutte! Ho avuto una preparazione totale. Oltre che un’ottima preparazione, mi sono divertita tantissimo a scuola con gli altri ragazzini”.

La presentazione della rassegna in Municipio

Dal 7 novembre incontri e conferenze con storici, docenti e scrittori

Al viA i SABATi CUlTURAli

La chiesa di Buscoldo

ReporterMN

EmAnUElA RovESTA: “i miei ricordi nella Buscoldo di un tempo tra i cinema e Radioscarpa”

di SELICA TRIPPINI BROKERAGGIO dell'energia elettrica e gas RISOLUZIONE di tutte le problematiche legate al mercato libero dell'energia/gas; STUDIO di progetti per la produzione di energia da fonti rinnovabili/cogenerazione I NOSTRI OBIETTIVI DOPO 15 ANNI DI ESPERIENZA NEL SETTORE ENERGETICO • Puntare sulla qualità ed efficienza del servizio • Proporre nuove soluzioni, grazie alla ricerca • Instaurare con i clienti un rapporto di fiducia • Soddisfare le molteplici richieste dei clienti • Garantire supporto e assistenza continua • Risolvere tutte le problematiche possibili

Si intitola “I sabati culturali”, il nuovo ciclo di eventi pensati dall’assessorato alla cultura, nella persona del consigliere delegato Alfredo Balzanelli e che prenderanno il via sabato 7 novembre. Gli incontri si svolgeranno all’antico Foro Boario di Grazie e prevedono conferenze, incontri e presentazione di libri anche inediti. La presentazione della iniziativa in Municipio con il sindaco di Curtatone Carlo Bottani, il consigliere Balzanelli, la presidente della Pro loco Marina Ferrari e alcuni protagonisti degli eventi in programma. Si parte sabato 7 novembre alle ore 16.30 con la conferenza “Vespasiano Gonzaga nella galleria degli eroi di Ambras: l’armatura e il ritratto ritrovati” con Anna De Rossi, avvocato e nota studiosa d’arte che da Modena presenterà la sua ricerca prima che

venga pubblicata e che è legata al Santuario delle Grazie. Il 14 novembre verrà invece presentato il libro di Laura Perondini “Mantova 1848. Il saccheggio della basilica di Sant’Andrea e la distruzione dei Sacri Vasi. Le indagini, il processo ai civili e ai militari, la dispersione delle reliquie”. «Abbiamo voluto creare un filo conduttore tra la città di Mantova da poco eletta Capitale italiana della cultura – ha detto il consigliere Balzanelli – e il nostro borgo di Grazie e in particolare il Santuario dedicato a Maria. Laura Perondini presenta un libro drammatico, frutto di studi e ricerche all’Archivio di Stato». Il volume è il racconto dettagliato di quanto avvenne nel 1848, anno della Battaglia di Curtatone e Montanara, ai danni delle reliquie commissionate da Isabella D’Este, in parte gettate in un

pozzo di Sant’Andrea e in parte rivendute a orafi mantovani. Il 21 novembre la presentazione del libro “Antonio Maria Viani architetto” di Giulio Girondi, il 27 novembre, unico venerdì del programma, la presentazione in anteprima del catalogo dell’artista Giuseppe Gorni e per l’occasione verranno presentati bronzi, quadri, bozzetti e opere inedite delle Gallerie Antiquarie Falcinella, il 28 novembre la presentazione del volume “Aldo Andreani e Mantova. Un disegno per i palazzi comunali” di Giulia Marocchi. Infine il 5 dicembre la presentazione del libro “La città sullo sfondo” suggestioni tra letteratura, architettura e teatro. Immagini e immaginari urbani dal Rinascimento al XXI secolo” a cura di Paola Tosetti Grandi. Gli incontri sono nel pomeriggio, gratuiti e aperti a tutti.

Analisi dei consumi - Individuare la miglior proposta Ricalcolo bolletta e/o monitoraggio degli interventi eventualmente decisi - Assistenza continua

Tre Mani

“Una mano te la diamo noi”

Via Bertani, 5 - 46100 Buscoldo di Curtatone - Mantova Tel. 0376 48603 - Cell. 338 7706938 - Fax 0376 411189 - info@tremani.it ReporterMN

ReporterMN

di FONTANESI LORENZO S.n.c.

ASSISTENZA e VENDITA PNEUMATICI AUTO e MOTO ASSETTO RUOTE

S. SILVESTRO DI CURTATONE (MN) Via Molino,12 Tel. 0376 47590

Cell. 338

1933515

gemmaepasolinipneumatici@alice.it

WINE BAR con CUCINA e PRODOTTI TIPICI SABATO 7 novembre

APERICENA PUGLIESE DOMENICA 22 novembre TE' IN MUSICA SABATO 28 novembre APERICENA ROMAGNOLO Via Roma, 59 - CURTATONE (MN) per info e prenotazioni tel. 0376/49230 caffetteria colonna


PAGINA 15

Mantova - PAGINA 15 Mantova

· S. Martino dall’Argine

di Grazioli N

icola

Riparazione, Vendita, Costruzione Marmitte su Misura per AUTO, MOTO e VEICOLI IN GENERE Assetti, Impianti Frenanti e Moduli Aggiuntivi

Web: www.steelartmarmitte.com - Email: steelartgrazioli@fastwebnet.it - Tel. 0376921155 - Cell. 3391168425

Dal 13 al 15 novembre momenti religiosi, concerti, giochi, mercatino e la tradizionale Mensa con il pranzo gratuito

N. 40 • VENERDÌ 6 novembre 2015

A San Martino sono i giorni della FIERA gesto del mantello di San Martino. In tavola agnoli in brodo, maltagliati con la fasulina, purè con cotechino, polenta fresca e stracotto, torte miste, acqua e vino. Nel pomeriggio giochi, intrattenimenti e animazioni, mentre in serata al Centro diurno è previsto uno spettacolo di musica lirica con il soprano Elisabetta Gurioli.

Acconciature di Costantino Petra

346.6762547 0376.920973 Via Garibaldi 14/Ter San Martino dall' Argine (Mn)

> PROGRAMMA <

Sabato 14 novembre 2015 Ore 21.00 - Piazza Matteotti (Vegro) Grande Mundialito con th• caldo e vin brul•

Domenica 15 novembre 2015 Ore 8.00 - Piazza Matteotti (Vegro) Tradizionale Mercato Ore 9.00 - Piazza Matteotti (Vegro) Colazione con degustazione di cicciole e cotechino. Tradizionale castagnata, con ceci e vin brulè. “Gioco delle Noci” con tantissimi premi Ore 10.30 - Chiesa Castello Santa Messa Ore 12.30 - Piazza Matteotti (Vegro) LA MENSA D S. MARTINO Ore 15.00 - Piazza Matteotti (Vegro) Parco divertimenti, intrattenimento e animazioni Ore 15.30 - Piazza Matteotti (Vegro) FANTAVEGRO Premiazione Ore 21.00 Ð Centro Diurno per Anziani Serata di musica Lirica “Il ritorno dell’Operetta” con il soprano Elisabetta Gurioli La Mensa di San Martino E’ un pranzo tradizionale, aperto

a tutti, gratuito e ad offerta libera. Funziona come una vera e propria mensa, dove con il proprio vassoio ci si mette in fila e si prende quello che viene offerto dalle associazioni e dalle attività locali. E’ un’iniziativa voluta per valorizzare il famoso gesto di solidarietˆ , rimasto impresso nella storia:il taglio del mantello per il mendicante da parte del Santo che conferisce il nome al nostro paese. In caso di pioggia, l’evento si svolgerà comunque, all’interno del gazebo coperto e riscaldato. Il ricavato dell’offerta libera sarà interamente devoluto ad Enti di Caritˆ . Men• Agnoli in brodo Maltagliati cun la fasulina Purè con cotechino Polenta fresca e stracotto Torte miste Acqua e vino Offerta Libera

AGRICOLA LOMBARDA

di BEDUSCHI DANIELA

ATTIVITÀ AGRICOLE

per CONTOTERZI

ReporterMN

Venerd“ 13 novembre 2015 Ore 15.00 - Oratorio di Santa Maria delle Grazie (Chiesa del Vegro) Santa Messa Ore 15.30 - Piazza Matteotti (Vegro) FANTAVEGRO - Laboratorio creativo per bambini della Scuola dell’Infanzia e della Primaria Ore 18.00 - Chiesa Castello Inaugurazione della Mostra “La scissione dell’Io” a cura del gruppo culturale Tabula Rasa. La mostra resterˆ aperta da venerdì 13 novembre a giovedì 19 novembre, dalle 15 alle 19 Ore 21.00 - Chiesa Castello I Dakapo in concerto con “Amatevi come io vi ho amato”

ReporterMN

T

utto pronto a San Martino dell’Argine per l’annuale appuntamento con la Fiera dedicata alla figura del santo Martino di Tours. Tre giorni in cui si alterneranno momenti religiosi ad altri decisamente più conviviali in quello che molti considerano il Capodanno contadino, concomitante con la conclusione delle attività agricole legate all’inizio dell’autunno, nonché il clima più mite che solitamente caratterizza queste giornate (la ben nota “estate di san Martino”). Sperando nella clemenza del meteo, a San Martino dell’Argine le iniziative prenderanno il via venerdì 13 novembre alle 15 con la Santa Messa nell’Oratorio di Santa Maria delle Grazie a Vegro. In piazza Matteotti, dalle ore 15.30, ci sarà “Fantavegro”, un laboratorio creativo per i bambini della scuola primaria e della scuola dell’infanzia. Alle 18 in Chiesa Castello sarà inaugurata la mostra a cura del circolo culturale Tabula Rasa dal titolo “La scissione dell’Io”, esposizione che resterà aperta fino al 19 novembre. Musica in serata con i Dakapo che proporranno lo spettacolo “Amatevi come io vi ho amato”. Sabato 14 appuntamento serale in piazza Matteotti con il Mundialito a base di thè caldo e vin brulè. Domenica 15 è la giornata clou con il tradizionale mercato in piazza Matteotti fin dalle primo ore del mattino. Alle 9 tradizionale colazione con degustazione di cicciole e cotechino, castagnata con ceci e vin brulè. Tornerà anche l’atteso “Gioco delle noci” con tanti premi in palio. Dopo la Santa Messa ci sarà il pranzo in piazza Matteotti, gratuito e ad offerta libera, in ricordo del famoso

Via Campagne, 18 S. Martino dall'Argine (MN) Cell. 335 1892704 Daniela Cell. 366 4182573 Nicola

VIA LEVACHER, N° 7 - COLORNO (PR) VIA LOVARA, N° 1/A - S. MARTINO D/ARGINE (MN) TEL. 0521 815005 - 0376 929304 FAX. 0521 313596 - 0376 928893 info@centromedicosantamargherita.it

PRODUZIONE E VENDITA DI MATERASSI IN MEMORY E MOLLE INDIPENDENTI Vendita di reti a doghe e accessori Via 1° Maggio, 12 - San Martino dall'Argine (MN) Tel. 0376 928399 | fax 0376 921157 | altakuota@libero.it

www.altakuota.com

• VISITE SPECIALISTICHE • DIAGNOSTICA ECOGRAFICA E RADIOLOGICA • FISIOTERAPIA E TERAPIE FISICHE • ODONTOIATRIA E IMPIANTOLOGIA

ReporterMN

ReporterMN

POLIAMBULATORIO PRIVATO

LA RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO PELVICO Riabilitazione uro-ginecologica aperto dal lunedì al venerdì: 9:00-12:30 / 15:00 - 19:30

www.centromedicosantamargherita.it


· Gonzaga - Suzzara

Mantova - PAGINA 16 -

IL PRIMO MERCATINO DI NATALE E’ ALLA MILLENARIA DI GONZAGA

M

anca ancora più di un mese a Natale, ma a Gonzaga è già tempo di “Christmas Village”, la mostra mercato del regalo natalizio che sabato 14 e domenica 15 novembre in occasione della sua 17° edizione ritorna al suo aspetto più tradizionale. L’area espositiva della Millenaria organizzata su 7000 mq, coperta e riscaldata, sarà sud-

divisa in 3 padiglioni e si concentrerà sulle eccellenze e consuetudini natalizie composte da articoli da regalo, artigianato artistico, addobbi natalizi e specialità enogastronomiche. Ad arricchire la manifestazione saranno laboratori e letture animate per bambini di Peppa Pig, organizzato da Buk Lab, e non mancheranno dolci dimostrazioni di cake de-

sing e showcooking in un area appositamente allestita. Inoltre sarà possibile partecipare alle dimostrazioni gratuite di “Bernina and Friends” che attraverso l’arte del cucito del ricamo e del patchwork illustreranno come realizzare simpatici oggetti natalizi. Ingresso gratuito. Orari di Apertura: sabato 14 dalle ore 10 alle 22, domenica 15 dalle ore 10 alle 20.

Vi aspettiamo nei nostri punti vendita!

AllÕ interno troverete tutti i vini di nostra produzione, sfusi e in bottiglia, etichette nazionali, birre artigianali e champagne. G SUZZARA

Via Baracca, 14

G

G

CASTEL D’ARIO

SAN BIAGIO

Via U. La Malfa, 21

ReporterMN

Via Mitterand, 2 Suzzara (MN) • Tel. 0376

di BAGNOLO S. V. Via R. Zuccona, 23

536605

ORARI di apertura dell’impianto lunedì/mercoledì/giovedì martedì/venerdì sabato SUZZARA domenica

CENTRO PISCINE • NUOTO • PALLANUOTO • DANZA • PALESTRA

9.00/21.30 8.00/20.30 9.00/18.00 8.00/13.00

• Acquagym •Hydrobike • gioco danza • danza classica e punte • hip-hop • moderna e contemporaneo • breakdance • passo a due

DOMENICA 22 NOVEMBRE ORE 10.30 LEZIONE DI ZUMBA

OPEN DAY 21 - 22 - 23 DICEMBRE: vi aspettiamo numerosi… A GENNAIO CORSO DI PRIMO SOCCORSO PEDIATRICO Il corso partirà con un minimo di 8 partecipanti. Per info e prenotazioni contattare la segreteria: 0376.536605 SUZZARA: Centro Piscine Cloromania: Via Mitterand, 2 (MN) - Tel. 0376 536605

PEGOGNAGA: Palazzetto dello sport Via Verdi (MN) - Tel. 0376 536605


• Suzzara

PAGINA 17

Mantova - PAGINA 17 Mantova

AFFITTI E COMPRAVENDITE

SUZZARA CASA S.A.S.

Via Baracca, 2/b - SUZZARA (MN) Tel. 0376 536868 - Fax 0376 507498

PROGETTAZIONE su MISURA della TUA NUOVA CASA, seguendo le tue esigenze: REALIZZIAMO la tua nuova casa OVUNQUE VUOI e ti PERMUTIAMO il tuo immobile USATO!

www.immobiliarebaratti.it

CI TROVI A SUZZARA E PEGOGNAGA

A Suzzara, dal 12 al 15 novembre, un’edizione da Masterchef!

POLENTIFESTA tra cibo e musica S

edici anni di polentate in piazza Garibaldi! Dal 12 al 15 novembre torna a Suzzara l’appuntamento con “Polentinfesta”, la manifestazione organizzata dalla locale proloco con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Si parte giovedì 12 novembre dalle 18.30 con l’apertura dello stand gastronomico in piazza (locale riscaldato). Alle ore 20 c’è la cena in piazza in collaborazione con la Pescheria Lanfranchi. Menù della serata: antipasto di pesce, paella, fritto misto, dolce da forno, acqua e vino bianco. Il tutto a soli 20 euro (obbligo di prenotazione presso Memi Moda in piazza Garibaldi, Merceria Borioli in via Baracca o Staffa Giorgio in via Manzoni). Alle 22, la cena sarà allietata anche dalla buona musica con il suo acustico di Andy&Andrew. Il ristorante è riscaldato e al coperto. Per informazioni: 338-3663824. Venerdì 13 novembre, direttamente da Masterchef, ecco sbarcare Giuseppe Garozzo, detto Il Conte, e Marco Brambilla che prepareranno dalle ore 19.30 due piatti da leccarsi i baffi: il baccalà del Conte e il gulash dell’Ussaro. Ovviamente presso lo stand gastronomico sarà servita polenta e trippa del Ciano. Dalle 22 musica con il Magic Acustic Duo composto dal bassista Alex Guidetti e dal cantante/chitarrista Andrea Benedini. Sabato pomeriggio14 novembre alle 15.30 in piazza Luppi show cooking dello chef Gianluca Ronchi con “Pharmavegana in tour a Suzzara”. Alle ore 16 in piazza Garibaldi comincia il mercatino con esposizione di prodotto locali e non,

Carrozzeria Snc Suzzara

mentre dalle ore 19.30 “Cose Buone” propone il Panino Ruggero composto da hamburger di manzo, scamorza, misticanza, senabe e lambrusco. Ma non solo, la trattoria “Motta” infatti presenterà in tavola il tortino di polenta e funghi, le tagliatelle gorgonzola e noci e lo spezzatino di pollo in agrodolce, naturalmente steso su un letto di polenta. Dalle 22 ancora musica con Miriam e Max che eseguiranno brani pop rock evergreen. Domenica la giornata di Polentinfesta comincia di buon mattino. Dalle ore 9, infatti, piazza Luppi si riempirà di trattori e macchine agricole in lavorazione con dimostrazioni dal vivo, ma ci saranno anche moto d’eposa, vespe e scooter, modellini e mercatino dell’hand made. Alle 11 in via Zonta è in programma la prima camminata “A sei zampe”, mentre dalle 11.30 per le vie del paese cominceranno ad esibirsi Fernando e Pinon con musica e folclore della bassa padana. Alle 16 in piazza Garibaldi Wainer Mazza presenza il volume Antologia del Po, un omaggio al maestro Arnaldo Maravelli. La Pro Loco Città di Suzzara è un’associazione su base volontaria di natura privatistica, apartitica, senza scopo di lucro ma con rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale, turistica, di valorizzazione e fruizione (in termini di conservazione) delle realtà e delle potenzialità turistiche, naturalistiche, culturali, artistiche storiche, sociali ed enogastronomiche del territorio in cui opera e della comunità che su di esso risiede, onde promuoverne la crescita sociale.

Fratelli IEMBO Costruzioni Edili

• RECUPERO STRADALE 24H SU24H • AUTO DI CORTESIA • GESTIONE LEGALE SINISTRI • SBRIGO PRATICHE ASSICURAZIONE GRATUITO V. Pinfari 5/A - Suzzara (MN) Tel. 0376 532033 - Fax 0376 509287 www.carrozzeriapiccinini.com

Via Cairoli - SUZZARA (MN)

Tel. 335 271545

francescoiembo@virgilio.it

ReporterMN

ReporterMN

suzzara@immobiliarebaratti.it


p ets

Mantova - PAGINA 18 -

U

na pagina dedicata ai nostri amici a quattro zampe, o a due, o senza. Se possiedi un animale da compagnia (cane, gatto, canarino, serpentello e quant’altro) inviaci le sue foto più divertenti e qualche curiosità. In questo modo parteciperai al nostro contest...

O

REP

RTER

p ets

INVIA UNA MAIL A reportersegreteria@gmail.com INDICANDO IN OGGETTO IL NOME DEL TUO PET PREFERITO - Ogni settimana la classifica aggiornata dei primi 3 votati dai lettori di Reporter

LA CLASSIFICA VOTA IL PET PIÙ SIMPATICO

1 • BLU

9

2 • BIRBA

7

3 • DIANA

E UNO BONACCIONE, L’ALTRA TREMENDA

UNA FAVOLA DAL LIETO FINE

nome: Melita Razza: Europeo Eta’: 4 anni Padrone: Greta B. indirizzo: Gazoldo degli Ippoliti

13

LALAS RUGA

MELITA

Salve, ecco Lalas e Ruga quello piu grande è un maschio di Golden Retriever di 5 anni e mezzo, un bonaccione! Mentre la piccola è un incrocio tra Jack Russell e un Pincer, di un anno e mezzo, è tremenda ma si fa voler bene. Nella foto si sono addormentati insieme dopo una lotta. Abitano insieme Canneto sull Oglio.

nome: Lalas Razza: Golden Retriever Eta’: 5 anni Padrone: Stefano e Maria indirizzo: Canneto sul Oglio

Ciao mi chiamo Melita diavolita, ho 4 anni, sono la sorella di Futuro, sono un gatto europeo col passato forte, ritrovato in un fosso denutrito e super magro tutti i veterinari mi davano poche settimane di vita ma come nelle migliori favole mi hanno adottato e pian piano ho ricominciato una vita decente. Da piccola ero una peste ecco perchè il soprannome di diavolita, poi col tempo sono diventata una brava signorina.

CICCIO

IL PIÙ BUONO DEL MONDO Sono Ciccio, un siamese, il gatto più buono del mondo. Aappena il mio padrone torna a casa dal lavoro inizio a far le fusa e non la smetto più, mangio poco...se confrontato ad un leone ...miao a tutti...

nome: Ciccio Razza: Siamese Eta’: 2 anni Padrone: Paolo indirizzo: Mantova

nome: Ruga Miticcio: Jack Russel - Pincer Eta’: 1 anno e mezzo Padrone: Stefano e Maria indirizzo: Canneto sul Oglio

ReporterMN

Mondo Animale

RISOTTERIA LUCCHI SABATO 07 NOVEMBRE

Vendita mangimi e articoli vari per cani, gatti e tanti altri animali da cortile.. CI TROVATE in Via Chiarellotto, 24 RIVENDITORE a SAN BENEDETTO PO (Mn) AUTORIZZATO:

KARAOKE E BALLO menù € 16,50 bevanda compresa

(di fianco ad Algeri Elettrodomestici)

Per info 0376 622181

ORARI DI APERTURA: dal Lunedì al Sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 - DOMENICA CHIUSO Abbiamo inoltre... accessori informatici, prodotti per la casa, la pesca e molto altro ancora!

BUONO SCONTO del valore di € 2.00

presentate questo coupon alla cassa e riceverete uno sconto di € 2.00 su una spesa di almeno € 20.00 ReporterMN

(promozione valida fino al 30 novembre 2015)

SABATO 14 NOVEMBRE

DJ PAOLO riscalderà la serata durante la serata

PREMIEREMO la scarpa più… menù € 16,50

TUTTE E le DOMENICH

risotti a tema a soli € 7,00 se bevande esclu

bevanda compresa Via della Meccanica, 6 Ostiglia (zona industriale) MN

Tel. 0386 801982 - Cell. 339.4559011

lunedì, martedì sera chiusi - Aperti tutti i giorni a mezzogiorno

Reporter mn40 15  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Reporter mn40 15  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement