Page 1

di ANDREA e ROBERTO

Mantova

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com 0,01 COPIA COPIA OMAGGIO OMAGGIO CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 €€ 0,01 Numero 39 • VENERDÌ 24 OTTOBRE 2014 • prossima uscita 31 ottobre 2014 Numero 17 • VENERDÌ 9 maggio 2014 • prossima uscita 16 maggio 2014

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI Fraz. Pellaloco - ROVERBELLA (MN) - Via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951 - carrozzeriacordioli@libero.it

SETTIMANALE D'INFORMAZIONE D'INFORMAZIONE ED ED EVENTI EVENTI SETTIMANALE

CARO AFFITTI LA RISPOSTA DI CONFCOMMERCIO

IL CANDIDATO DEL FRONTE NAZIONALE PER LA FAMIGLIA A pag. 3

PRESSO IL PALATARTUFO: apertura dello stand ore 19.00 domenica e festivi anche alle ore 12.00 È GRADITA E CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE

CLAUDIO VIVONA • Mantova Gregorio Botta a Palazzo Te • Grande Mantova Buscoldo paese della musica • Alto Mantovano Nuovi volontari per il Parco del Mincio • Oglio Po Casalmaggiore, polemiche sul Crocefisso • Oltrepò Lavanderia Facchini, lavoratrici a casa • Sport Mantova, buon pari esterno • Speciale lavoro • Speciale Ognissanti • Eventi • Agenda e Gusto • Annunci Economici

COMPRO ORO

MANGIARE MANTOVANO

La nuova Guida Gastronomica di REPORTER MANTOVA la trovate presso:

LIBRERIA DI PELLEGRINI C.so Umberto 32 - Mantova T. 0376 320333

LIBRERIA ULISSE Via Corridoni, 5/a - Suzzara (MN) T. 0376 532767

EDICOLA CARTOLERIA EMANUELA & LAURA P.zza Dall’Oca 3 - Roncoferraro (MN) T. 0376 663182

LIBRERIA PEGASO Via Mazzini, 109 - Cast. d/Stiviere (MN) - T. 0376 944504

ARGENTO E PLATINO

MASSIMA VALUTAZIONE

ACQUISTIAMO ORO E ARGENTO USATI (anche rotti)

PAGAMENTO IMMEDIATO

COMPRO ORO e ARGENTO

SERVIZIO DI RIPARAZIONE ORAFE MASSIMA VALUTAZIONE E SERIETÀ

NOGARA (VR) Via Maso, 2 (sulla rotonda direz. Ostiglia) ASOLA (MN) GOITO (MN)

Tel. 0442 89634 V. Nazario Sauro, 5 (Vicino ambulat. CLESIS) Tel. 0376 712204 V. Dante Alighieri, 4 - Tel. 0376 604616 Cell. 345 3438050

VA MA LU SS TA IM ZIO A NE

€ 28

Proposto un progetto per ridurre i costi di locazione per i negozi attraverso un accordo con i proprietari A. Murari - pag. 4-5

ensieri

6 7 9 10 11 12 13 14 16 23 25

Laboratorio orafo - Oreficeria

Riparazione orologi

ACQUISTO

di Taccon Mirko Via Marconi,21 - Castel D'Ario (MN) Tel. 0376.665907 - 340/8150182 pensieri.preziosi@libero.it

ORO USATO PER CONTANTI

PAGAMENTO IMMEDIATO

SUZZARA (MN) MERCATONE

PASSA DA NOI per un preventivo REALE E GRATUITO

PAGAMENTO IN CONTANTI SUZZARA (MN) - Via I. Nievo, 1/B Tel. e Fax 0376 522647 APERTO: MARTEDÌ - GIOVEDÌ - SABATO

Dalle 10,00 alle 12,30 - dalle 14,00 alle 18,00 e su appuntamento

SIAMO PRESENTI ANCHE A: DESENZANO (BS) Tel./fax 030 9120597 MONSELICE (PD) Tel. 0429 767209

S. BONIFACIO (VR) Tel. 045 6152056 LEGNAGO (VR) Tel. 0442 601118

ORARIO CONTINUATO DAL LUNEDI AL DOMENICA Casalinghi, biancheria per casa, articoli regalo, giocattoli, cartoleria, articoli per pescatori, ferramenta, articoli pulizia, detersivi, accessori per cucina, luci e lampadari, vasi e fiori artificiali, articoli per animali... abbigliamento per uomo donna e bambini, calzature, bigiotteria, profumeria, cibo per animali...

HAPPY HALLOWEN ARTICOLI DI NATALE CITTADELLA DI MANTOVA: v. Verona 87/C (quartiere Ponte Rosso) - tel. 0376 399138 CARPENEDOLO: via Lodetti 5 - tel. 030 9965951 CASTELGOFFREDO: via Guerzoni 60 - tel. 0376 781106 CERESE DI VIRGILIO: via Cisa 1 - Tel.0376 281321 LEGNAGO DI VERONA: viale Europa 8 - tel. 0442 605789 MANERBA DEL GARDA: via Trevisago, 93 - tel. 0365 552900 ROVIGO: Via del Commercio, 79 Borsea (RO) - tel. 042 5471081


Mantova - PAGINA 2 -

PAGINA 2

Mantova

La miglior QUALITÀ Dal 31 ottobre al 2 novembre 2014 la 5° edizione presso l’area fieristica della Fiera Millenaria di Gonzaga, a Mantova.

al miglior PREZZO! PULIZIE

CONDOMINI • UFFICI APPARTAMENTI

Laboratori guidati, spettacoli, workshop per adulti e tanti giochi al Mondo di Pippi, la non fiera del gioco e dell’infanzia dedicata ai bambini 0/11 anni e alle famiglie: 3 giornate intere da trascorrere tra laboratori guidati di psicomotricità e grafo-motricità, laboratori didattici e ludico ricreativi, laboratori sui temi giocoleria, circostrass, cucina, musica e inglese. E poi ancora tanti spettacoli, workshop informativi per gli adulti, una grande area per il gioco libero dove divertirsi tra minimoto, go kart, gonfiabili, percorsi avventura, giochi sportivi e battesimo della sella! Al Mondo di Pippi una volta pagatoil biglietto d’ingresso tutte le attività sono gratuite!!!

VicoloÊ StabiliÊ 4Ê -Ê 46100Ê Mantova

Tel.Ê 0376Ê 355134Ê .Ê FaxÊ 0376Ê 1696913 Cell.Ê 338Ê 6742233

amministrazioneallservicesrl@gmail.com

Cerbetto

CEREA: Via Paride 49 - Tel. 0442 320257

www.cerbettoviaggi.it gruppi@cerbettoviaggi.it

SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK

VIAGGI DI 1 GIORNO SAGRA DELLE CASTAGNE in Toscana a MARRADI

Sabato 8 Novembre Domenica 9 Novembre Domenica 16 Novembre Domenica 16 Novembre Domenica 23 Novembre Domenica 30 Novembre

La castagnata con ballo in Toscana e Fiera dei sapori d'Autunno PRANZO INCLUSO € 60,00 SAPORI DEL FRIULI: Sagra del Formaggio a GEMONA € 49,00 SHOPPING all'OUTLET CHIC di Fidenza **SCONTI SPECIALI** € 25,00 MUSEO EGIZIO di TORINO € 57,00 + biglietto Cremona e la festa del TORRONE € 39,00 Mercatini di Natale: MERANO E BOLZANO € 39,00

€ 39,00

Domenica 7 Dicembre Domenica 7 Dicembre Lunedì 8 Dicembre Domenica 14 Dicembre Domenica 14 Dicembre Domenica 21 Dicembre

Mercatini di Natale nei Borghi Trentini: Rango nel Bleggio e Canale di Tenno PRANZO INCLUSO € 58,00 Mercatini di Natale: Incantevole Borgo Medioevale di Sant'Agata Feltria € 43,00 SHOPPING A MILANO e visita della città € 40,00 Mercatini di Natale ad INNSBRUCK e visita del castello di AMBRAS € 46,00 + biglietto Tradizioni e Presepi sull'Altopiano di PINÈ e Mercatini di Natale a TRENTO € 35,00 Mercatini di Natale: VIPITENO E BRESSANONE € 43,00

Domenica 4 Gennaio Domenica 18 Gennaio Domenica 25 Gennaio

GITA SULLA NEVE AD ANDALO GITA SULLA NEVE AD ORTISEI MILANO - MOSTRA DI VAN GOGH

€ 25,00 € 27,00 in programmazione

Domenica 8 Febbraio Domenica 15 Febbraio Domenica 15 Febbraio Domenica 22 Febbraio

Imperdibile SAINT-MORITZ e il TRENO DEL BERNINA GITA SULLA NEVE A MADONNA DI CAMPIGLIO LA MAGIA DEL CARNEVALE DI VENEZIA MISURINA: GITA SULLA NEVE IN MOTOSLITTA E PRANZO IN CHALET NOVITA'

in programmazione € 27,00 in programmazione in programmazione

VIAGGI DI PIÙ GIORNI Dal 1 al 2 Novembre Dal 15 al 16 Novembre Dal 20 al 23 Novembre

Week-end in Costa Azzurra: MONTECARLO e NIZZA Week-end a FIRENZE visita della città MSC SPLENDIDA Marsiglia e Barcellona CABINA CON BALCONE

€ 220,00 2 gg in pullman € 190,00 2 gg in pullman € 225,00 4 gg in nave

Dal 5 al 8 Dicembre Dal 6 al 8 Dicembre Dal 7 al 8 Dicembre Dal 26 al 29 Dicembre

NAPOLI e i PRESEPI, POMPEI e CASERTA ULTIMI POSTI € 490,00 ROMA: i Musei Vaticani e il Quirinale € 350,00 Week end in Austria: VILLACH, VELDEN E KLAGENFURT € 190,00 BARCELLONA in programmazione

Dal 2 al 5 Gennaio Dal 3 al 4 Gennaio

PRAGA WEEK-END AD AOSTA E COURMAYEUR

4 gg in pullman 3 gg in pullman 2 gg in pullman 4 gg in pullman

€ 430,00 4 gg in pullman € 195,00 2 gg in pullman

LE OFFERTE ESCLUSIVE PRENOTABILI SOLO PRESSO CERBETTO VIAGGI Dal 18 al 25 Novembre

Pellegrinaggio in TERRASANTA ULTIMI POSTI

€ 1.300,00

8 gg in aereo

Saremo presenti alla FIERA CAMPIONARIA DI CEREA 1-2 E 8-9 Novembre. con tante novità e sorprese a Voi riservate. Vi aspettiamo!!!! PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI presso la nostra sede o le nostre agenzie partner: NAIDE TOUR APE MAIA VIAGGI NORSA VIAGGI I VIAGGI DI CRITA VIRGILIANA HOLIDAYS DAMA VIAGGI TUFFETTO VIAGGI TOUR TRAVEL POINT ZAP VIAGGI

Via Roma, 118/122 - Castellucchio (MN) P.zza S. Giorgio, 19 - S. Giorgio di Mantova Via G. Chiassi, 73 - Mantova Via Pomponazzo, 38 - Mantova Via Parri, 3 V - Curtatone (MN) Via XX Settembre, 25 - Mantova Via B.Greppa, 3/B - Nogara (VR) Corso Garibaldi, 89 - Castel D'ario (MN) P.zza Matteotti, 10 - Ostiglia (MN)

Tel. 0376 1961200 Tel. 0376 370217 Tel. 0376 355054 Tel. 0376 1851180 Tel. 0376 221368 Tel. 0376 355314 Tel. 0442 511434 Tel. 0376 1514766 Tel. 0386 31839

IL GIUSTO RISARCIMENTO È UN TUO DIRITTO!... NOI LO DIFENDIAMO  Hai subito un incidente stradale?  Un infortunio sul lavoro?  Sei vittima di un errore medico?

Spesso in questi casi ci si pone delle domande... • Che fare? • Come risolvo questo problema? • Quanto vale tutto questo che mi sta accadendo?

NOI SIAMO LA RISPOSTA ALLE TUE DOMANDE

Nel caso sia necessario eseguire visite mediche specialistiche è a disposizione un centro Medico e fisioterapico in convenzione senza anticipare alcuna spesa

TDR STUDIO

Domenica 26 Ottobre

TUTELA DIRITTO RISARCIMENTO

www.studiotdr.it

CONSULENZA GRATUITA E AL VOSTRO DOMICILIO 348 3735454 - 0376 1856829 Via Roma, 29 - MANTOVA


Mantova - PAGINA 3 -

IL PERSONAGGIO

IL RILANCIO DI MANTOVA DA SPENDING REVIEW E CONTRIBUTI Ecco il Fronte Nazionale della Famiglia, che candida a sindaco per il 2015 Claudio Vivona DI GIOVANNI BERNARDI Rispetto e dignità per tutti e per tutte le famiglie. Ma anche aiuti alle neomamme e ai nonni, occhio di riguardo per l’ambiente e 500 euro al mese per i profughi ospitati a Mantova in cambio di lavori socialmente utili per dire basta “all’assistenzialismo becero”. Questi in sostanza i punti fondamentali del programma del Fronte Nazionale della Famiglia, che con Claudio Vivona candidato sindaco, si prepara a correre alle elezioni amministrative di Mantova in programma la prossima primavera. Dottor Vivona, cosa intende il Fronte Nazionale della Famiglia per famiglia? Quali sono le vostre connotazioni? “Il Fronte Nazionale della Famiglia è un movimento di cui sono il fondatore. All’interno del movimento trovano spazio diverse anime della politica: ci sono persone cattoliche, persone della destra sociale, persone assolutamente e convintamente laiche. Noi crediamo nella famiglia tradizionale, composta da padre, madre e figli. Ma il nostro obiettivo è garantire i diritti civili di tutti, comprese le persone che io definisco “con affettività dello stesso genere”. Perché le definisce così? “Perché ritengo sia necessario smettere di definire tali persone come gay o lesbiche o in altri PAGINA 2 che si tratta modi, dal momento

di etichette che vengono affibbiate e che uno si porta dietro per tutta la vita. Ad esempio io sono Claudio Vivona e nient’altro, non “Claudio Vivona eterosessuale”. La sfera delle affettività e delle preferenze sessuali è di competenza privata e ritengo che le persone attualmente definite gay o lesbiche dovrebbero essere definite “persone con affettività dello stesso genere”. Nel vostro programma elettorale rientrano le persone, come dice lei, con affettività dello stesso genere? “Certamente. Noi vogliamo garantire loro tutti i diritti. Ad esempio faccio riferimento al diritto di abitazione o al diritto di visita, ovvero alla possibilità ad uno dei due partner di visitare l’altro, ad esempio nel caso sia ricoverato in ospedale, senza che nessuno possa frapporsi o sollevare problemi di alcun tipo”. Ci esponga il resto del suo programma elettorale… “Puntiamo a dare un contributo di 500 euro al mese per i primi tre anni alle neomamme, che diventano 100 euro al mese dal quarto al 13esimo anno di età. A questi si aggiungono aiuti mirati per le famiglie

numerose, oltre che contributi per l’acquisto dei libri e attività sportive gratuite a partire dal terzo figlio. Ma non solo. Il Fronte Nazionale della Famiglia prevede anche aiuti ai nonni in difficoltà. Inoltre prevediamo di poter dare nuovo slancio all’economia della città abolendo il plateatico che i commercianti pagano e abolendo anche la Tasi. Vogliamo anche avviare una “rivisitazione” delle attività commerciali del centro cittadino in modo da creare una sorta di salotto nel cuore di Mantova, e chiudere al traffico dei veicoli a motore i vicoli e le strade centrali rendendoli ciclopedonali. Puntiamo pure al rinnovo dell’arredo urbano e alla realizzazione di parchi gioco per i bambini e di aree per i cani in ogni parco. Inoltre abbiamo in previsione la posa di 300 compattatori di rifiuti nelle strade della città, dai quali i cittadini, ogni volta che depositano spazzature, ottengono in cambio buoni da spendere nei negozi di Mantova. Infine puntiamo ad eliminare i 40 euro che vengono dati ai profughi, introducendo un compenso mensile di 500 euro in cambio

DIGNITÀ PER LE FAMIGLIE E DIRITTI PER GLI OMOSESSUALI

CHIAMA SUBITO per avere la formula

VIAGGIO GRATIS!!!! Offerta valida ai nuovi pazienti nel mese di OTTOBRE!!!

di lavori socialmente utili”. Come intendete reperire le risorse finanziarie? “Operando una spending review a livello comunale. Ad esempio abolendo l’auto blu e la carta di credito del sindaco. Stiamo studiando una riorganizzazione del Comune volta ad evitare sprechi e spese inutili e di pari passo una riorganizzazione delle municipalizzate. Puntiamo anche a riorganizzare gli uffici, in modo che tutti abbiano la dotazione di personale necessaria per le proprie funzioni”. E per quanto riguarda il polo chimico? “Siamo per la bonifica e riqualificazione di tutta l’area e puntiamo al reintegro di tutti i dipendenti Ies nel tessuto lavorativo mantovano. Vogliamo arrivare a 2mila nuove assunzioni in 5 anni, in virtù di spending review e risparmi che ci consentiranno di abbassare alcune tasse ed elargire contributi alle famiglie, con la conseguente ripartenza dell’economia e del commercio”. Politicamente dove vi schierate? “Siamo un movimento civico puro. Non ci interessa la politica ma il buonsenso e il pragmatismo. Se qualcuno ha un programma simile al nostro e vuole cercare un apparentamento, se ne può con chiunque parlare senza problemi, dal Partito democratico fino al centrodestra”. Mantova

Claudio Vivona

NATO E CRESCIUTO A MILANO, VIVE A MANTOVA Claudio Vivona, nato e cresciuto a Milano, dove possiede uno studio professionale, ma residente a Mantova, dove possiede un altro studio, ha conseguito due lauree presso l’Università Statale di Milano in Scienze Politiche e Giurisprudenza. Si è successivamente specializzato conseguendo un Master in Scienze e Diritto Notarile. Ha maturato esperienza lavorativa e professionale, per oltre un ventennio, nell’ambito del diritto societario, del diritto delle successioni ereditarie e della tutela dei beni patrimoniali. Ha ottime credenziali in diverse categorie merceologiche nelle quali ha ottenuto ottimi risultati nel recupero crediti. Offre consulenza professionale ad alto livello per imprese alle quali ha permesso di uscire da situazioni finanziarie complicate. Vivona è templare, appassionato e studioso delle tematiche legate, appunto, agli ordini templari.


Mantova - PAGINA 4 -

Primo Piano

noleggio auto e pullman con conducente info@diegoviaggi.it - 340.4153272 V. Garibaldi, 9 - Villa Poma (MN)

In conferenza stampa sono intervenuti la Presidente di FederModa Confcommercio Mantova Carmen Zapparoli, il Presidente di Fiditer Marco Sartorello, il Direttore di Confcommercio Mantova Nicola Dal Dosso e il Direttore di Fiditer Cristiano Bonardi.

Il progetto di Confcommercio prevede una riduzione del 20% dei costi grazie ad un accordo con il proprietari e al sostegno di Fiditer

AFFITTI INSOSTENIBILI Pronte le contromisure per gli esercizi commerciali

Un aiuto concreto ai commercianti in difficoltà, uno stimolo alle nuove aperture di negozi, un antidoto alla desertificazione del centro storico: queste le potenziali ricadute positive di SOS Affitti, lo sportello inaugurato da Confcommercio Mantova in collaborazione con il consorzio di garanzia Fiditer per aiutare le imprese a far fronte ad uno dei costi più onerosi, quello legato alla locazione. Grazie al progetto “Affitto calmierato” sarà infatti possibile per le aziende risparmiare almeno il 20% sull’affitto, a fronte di un accordo siglato con il proprietario che prevede il pagamento anticipato di 3 annualità.

L’idea, nata da un’intuizione di Federmoda per contrastare le chiusure dei negozi e il moltiplicarsi di spazi commerciali sfitti, è già stata sperimentata con successo a Milano, rivelandosi un efficace strumento per il contenimento degli affitti. COMe FunziOnA L’imprenditore già affittuario di un locale commerciale con un contratto della durata di 6+6 (ma anche chi si appresta a rinegoziarne i contenuti in sede di rinnovo o ne sottoscrive uno nuovo), può chiedere uno sconto minimo del 15% sull’importo della locazione al proprietario dell’immobile: quest’ultimo avrà il

vantaggio di una consistente liquidità immediata, ottenendo il pagamento anticipato dell’importo attualizzato pari a 3 anni di affitto, a fronte della rinuncia ad ulteriori garanzie (ad esempio fideiussione o deposito cauzionale) grazie al finanziamento agevolato concesso al locatario dalla propria banca e garantito da Fiditer. L’iniziativa, riservata agli associati di Confcommercio Mantova, è applicabile a qualunque tipologia di impresa e non prevede un tetto massimo. Per tutelare gli imprenditori nel caso della risoluzione anticipata del contratto prima della sua scadenza naturale (ad esem-

pio per il trasferimento o la chiusura dell’attività), è stata inoltre prevista una clausola che impegna il locatore a restituire le mensilità anticipate ma non godute. un’opportunità dunque molto interessante, non solo per gli imprenditori ma anche per i proprietari, e che si traduce in un consistente taglio di una delle voci di costo più pesante per le aziende commerciali, realizzando un risparmio di circa due mensilità all’anno. eSeMPi di AFFittO CALMierAtO ipotizziamo il caso di un contratto d’affitto della durata di 6 anni e con una rata mensile

di 2.000 euro, in cui l’affittuario ottiene uno sconto del 20%, portando così l’importo a 1.600 euro mensili. Per riconoscere al proprietario i 3 anni di affitto anticipato, l’imprenditore sottoscrive con la propria banca e con la garanzia di Fiditer un finanziamento di 60.000 euro (ipotizzando un tasso medio variabile del 4,5%, a seconda del rating riconosciuto dall’istituto di credito, e una durata di 5 anni). nei primi 3 anni, avendo già anticipato l’affitto, il locatario dovrà pagare solo la rata del finanziamento, pari a circa 1.118 euro: somma inferiore a quella dell’affitto scontato (1.600 euro), che si traduce in una boccata d’ossigeno soprattutto per le start up. il quarto e il quinto anno, esaurite le 36 mensilità anticipate, alla rata del finanziamento si aggiungerà quella dell’affitto scontato: un esborso più impegnativo, che arriva però in un momento di maggior maturità e solidità finanziaria dell’attività, avendo avuto modo nei tre anni precedenti di beneficiare di un consistente risparmio. il sesto anno infine vede l’esborso della sola rata di affitto a 1.600 euro mensili. Complessivamente attraverso la convenzione il commerciante realizza un risparmio

di quasi 22.000 euro, somma pari a oltre due mensilità gratuite all’anno. un ServiziO innOvAtivO: iL PrOFeSSiOniStA deLLA COntrAttAziOne Oltre al progetto “Affitto calmierato”, lo Sportello SOS Affitti di Confcommercio Mantova lancia anche un’altra preziosa opportunità: la consulenza personalizzata per la rinegoziazione del contratto d’affitto. Si tratta di un servizio innovativo che prevede l’intervento di un professionista con un’importante esperienza nel campo della contrattualistica immobiliare. dopo aver analizzato il contratto assieme all’imprenditore, il consulente si relazionerà direttamente al proprietario dell’immobile, contrattando condizioni di miglior favore. il servizio prevede il pagamento di un onorario solo nel caso in cui l’operazione vada a buon fine. A Chi rivOLGerSi Per usufruire di queste opportunità, immediatamente operative, è possibile contattare lo Sportello SOS Affitti di Confcommercio Mantova: responsabile Sig. Mauro diazzi (tel 0376 231218; maurodiazzi@sviluppomantova.it).

VIA E. FERMI, 4/6 - 46020 MOTTEGGIANA (MN) Tel. 0376 527587 - Fax 0376 527588 info@ipcsolutions.it www.ipcsolutions.it

Progettazione, Produzione e ricambi di aPParecchiature elettriche ed elettroniche Per lÕ agricoltura e lÕ industria • joystick elettronici e potenziometrici brevettati e certificati • centraline elettroniche • schede elettroniche • pedali elettronici

Realizziamo impianti elettrici per: fasciatori e rotoballe macchine per viticoltura macchine per silvicoltura macchine per la raccolta di frutta ed ortaggi forniamo ricambi ed assistenza agli impiantisti


Auto

Informazioni su auto e ulteriori foto e offerteMantova sul sito: www.ferrigiovanniauto.com - PAGINA 5-

DI SOAVE GIORGIO E MATTIA CASTELBELFORTE (MN) - VIA TOMBA 1 -

VENDITA E ASSISTENZA NUOVO E USATO AUTO SEMESTRALI A KM ZERO CON FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

TEL. 0376/256041 - 0376/42449

L’INTERVISTA

Nicola Dal Dosso, Direttore Confcommercio Mantova sia al palo e il bonus degli 80 euro in busta paga venga utilizzato per pagare le bollette o per irrobustire la spesa alimentare: purtroppo questa misura non sta dando gli esiti sperati e i nostri imprenditori se ne erano accorti già in occasione dei saldi estivi. Se a ciò si aggiunge la cronica difficoltà delle imprese per accedere al credito, il quadro che ne deriva non è senz’altro incoraggiante”.

Nicola Dal Dosso L’orizzonte è ancora cupo per il mondo delle imprese mantovane, e in particolare per il commercio. Nemmeno le speranze riposte nei famosi 80 euro hanno dato come esito il rilancio dei consumi. Così si cercano altre strade per frenare l’emorragia. Come ha fatto Confcommercio con lo sportello SOS Affitti. Direttore, in una fase di crollo del mercato immobiliare, esiste ancora un problema relativo al costo dell’affitto per gli esercizi commerciali? “Da quello che constatiamo dall’esperienza di molti dei nostri associati purtroppo sì. E’ vero che la crisi immobiliare ha visto in molti casi un contenimento degli affitti, ma questo non vale per gli spazi commerciali che mantengono una certa appetibilità, ad esempio per la loro collocazione strategica. In particolare i negozi del centro storico mantengono canoni che per i commercianti sono sempre più difficili da onorare, ed il perché è facilmente intuibile: mentre i costi aziendali aumentano (basti pensare alle utenze o alle imposte), le entrate sono ancora affossate dalla pesante crisi dei consumi, rispetto alla quale peraltro non si intravede nessuna ripresa significativa. Anche la recente indagine condotta da Confcommercio e Censis ha rivelato come la fiducia dei consumatori

Le tantissime vetrine vuote non dovrebbero spingere i proprietari ad abbassare le richieste? “In teoria sì; in realtà la scelta di contenere i canoni d’affitto dipende da motivazioni soggettive. Alcuni proprietari capiscono le difficoltà degli imprenditori e sono disposti ad andare loro incontro per preservare la continuità del rapporto, che è spesso di lunga data. Altri invece pur di non rinegoziare rischiano di lasciare le proprie vetrine sfitte per mesi, se non per anni. Il risultato di queste scelte sfortunatamente è sotto gli occhi di tutti e sta portando, complice il perdurare della crisi, ad una preoccupante emorragia di attività commerciali in città che come Associazione stiamo cercando di arginare. L’iniziativa di SOS Affitti va proprio in questa direzione”.

dal consorzio di garanzia Fiditer ed alla consulenza di un professionista esperto di contrattazione nel settore immobiliare. Questa assistenza sarà fondamentale anche per capire se l’importo che viene richiesto al commerciante è equo rispetto alle caratteristiche dell’immobile e dell’area in cui è ubicato oppure no”. Al di là delle importanti iniziative che state promuovendo di sostegno alle imprese, si intravede all’orizzonte qualche elemento di ripresa per gli esercizi commerciali? “E’ difficile dirlo: da quanto emerso dall’Outlook Italia presentato lo scorso 16 ottobre, il 40% degli intervistati pensa che, sempre in relazione agli 80 euro in busta paga, guardando al 2015 il bonus non cambierà la sua capacità di spesa e il 31% dichiara che tale somma servirà per pagare le spese fisse. La fiducia dei consumatori dunque è al minimo. Anche le nuove stime macroeconomiche relative non sono incoraggianti: il PIL scenderà dello 0,2% quest’anno e risalirà dello 0,6% nel 2015, mentre i consumi cresceranno di appena lo 0,2% nel 2014 e dello 0,7% l’anno prossimo. Alle nostre imprese rimane un’unica visuale: quella della fiducia”.

GLI 80 EURO NON HANNO RILANCIATO I CONSUMI. IMPRESE ANCORA IN DIFFICOLTÀ

Iniziative come lo sportello SOS affitti, il sostegno per la riduzioni degli affitti e l’accesso al credito sono molto importanti. Come sono nate? “L’idea è nata con FederModa Confcommercio, la categoria che rappresenta i commercianti di tessili, abbigliamento, calzature e pelletteria. La volontà è proprio quella di sperimentare questo progetto di riduzione degli affitti tramite la rinegoziazione coi proprietari, che a loro volta traggono un vantaggio dal pagamento anticipato di tre annualità. Dati i tempi che corrono un’opportunità non da poco per entrambi. E’ da tempo che i nostri imprenditori ci confidano le difficoltà riscontrate nell’onorare il canone. Ci è sembrata dunque un’opportunità interessante da mettere a loro disposizione, grazie al sostegno offerto

Tra pochi mesi Mantova tornerà al voto e il tema del commercio sarà centrale nel dibattito pubblico. Quali sono le richieste che proporrete alle forze politiche? “La prima è quella che riguarda la stabilità dei governi locali. La seconda quella del buon senso e della sensibilità da dedicare alle attività economiche del territorio. Senza questi presupposti rischieremmo di non trovare il necessario sostegno allo sviluppo, unica via d’uscita da una contingenza così opprimente. Quindi amministrazioni che previdentemente sappiano incentivare ed agevolare l’imprenditoria, smussando tutti quegli angoli che si traducono in ostacoli sconfortanti. Oggi c’è bisogno più che mai che ciascun attore, pubblico e privato, giochi il proprio ruolo con piena responsabilità”. (am)

Agevolazioni anche per Tfr e Tredicesime Aiuto anche per le aziende che ricorrono ad un finanziamento per riuscire a pagare tredicesime, stipendi di dicembre, TFR e debiti coi fornitori

Pagare il TFR, la tredicesima, o anche solo gli stipendi in questo periodo di crisi di liquidità per molte aziende può essere un problema rilevante, che si aggiunge all’impegno di onorare i debiti coi fornitori; senza contare naturalmente gli altri costi aziendali e le imposte da versare. Ce n’è abbastanza, insomma, per rischiare di mandare in default, in un periodo delicato come la fine dell’anno, persino l’imprenditore più oculato. Proprio per aiutare le imprese a far fronte ai consistenti esborsi di liquidità legati al personale e ai fornitori, l’Ente Bilaterale Mantovano in collaborazione con Fiditer/Asconfidi Lombardia lancia la nuova iniziativa Accesso al credito 2014. Le aziende socie dell’EBM e di Confcommercio Mantova potranno, contando sulla garanzia offerta dal consorzio, chiedere agli istituti di credito convenzionati dei finanziamenti destinati al pagamento di salari e stipendi del mese di dicembre, tredicesima, TFR e saldo coi fornitori. E’ previsto il rimborso parziale delle spese sostenute per ottenere la garanzia consortile: il contributo sarà pari al 50% dei costi della garanzia (escluse le quote di capitale richieste), sino ad un massimo di 250 euro per pratica. L’agevolazione è relativa ai finanziamenti di importo massimo pari a 15mila euro e con una durata compresa tra i 18 e i 36 mesi, che verranno erogati entro il 31 dicembre 2014. Le imprese interessate possono rivolgersi agli sportelli dell’Ente Bilaterale Mantovano, agli uffici di Confcommercio Mantova o a quelli di Fiditer: il requisito richiesto è quello della regolarità contributiva all’Ente e a Confcommercio.

o s n e s ta n u i fre v i a a D tu i sof allando ch a t u i A

SE SEI INTERESSATO CONTATTACI AL 339 1997724 E-MAIL: avo.mantova@aopoma.it - Web: www.avomantova.org


PAGINA 13 Mantova - PAGINA 6 Mantova

PAGINA 6 MANTOVA Mantova

Chiusura: Lunedì Per gli ospiti dell’Agriturismo, il Ristoro è sempre aperto previa prenotazione

Corte Malpensata Agriturismo con Ristoro

Il Ristoro di Corte Malpensata ha un menù stagionale con piatti della tradizione mantovana, toscana e italiana. Alcune portate sono a buffet per invogliarti ad assaggiare un po’ di tutto.

ORE 12.00: da Martedì a Domenica Menù a prezzo fisso che varia giornalmente Da 1 a 2 portate, acqua e caffè € 10,00 | Da 3 a 5 portate, acqua e caffè € 15,00

Info e Prenotazioni 335 6485883 – 0376 457102 Via Gazzo, 2 - Bigarello (MN) cortemalpensata@gmail.com www.cortemalpensata.it

ORE 20.00: Venerdì e Sabato Menù alla carta

ECCO LA FESTA DELLE LUMERE

Domenica 26 ottobre zucche illuminate e mercato contadino tra Lungorio e Pescherie

Nella notte di tutti i santi, nelle campagne mantovane si usava realizzare figure e maschere che ricordassero teschi, per esorcizzare l’idea della morte nei giorni in cui i mondi dei vivi e dei trapassati entravano in comunicazione. Per creare queste rappresentazioni dei defunti il materiale prediletto erano le zucche, per la loro forma e per essere vuote all’interno, era-

no perfette per ottenere volti spaventosi da illuminare poi nell’oscurità ponendo all’interno un lumino. Di solito, le lumere erano un compito divertente assegnato a bambini e ragazzi, che poi le utilizzavano per organizzare scherzi ai danni dei più paurosi, oppure per essere poste sulle finestre o lungo le strade. Tradizionalmente, queste luci avevano la

funzione di illuminare la strada alle anime di passaggio da un mondo all’altro, e per questo venivano poste anche sulle vie d’accesso ai cimiteri. Usanze di un passato non così lontano che tornano oggi rimbalzando da oltre oceano, ma che fanno parte della nostra cultura e del folclore locale da secoli. Il Consorzio agrituristico mantovano, in collaborazione con il Comune di Mantova, in occasione della XVIII edizione della manifestazione Di zucca in zucca, vuole riproporre questa antica consuetudine, restituendole il suo vero significato di festa popolare, e in particolare festa dedicata ai più piccoli, che potranno divertirsi a trasformare le zucche creando le opere più strane e fantasiose. La mattina di domenica 26 ottobre il mercato contadino di Mantova tornerà sul Lungorio per chi vorrà acquistare zucche, derivati dalle zucche e tanti altri ottimi

prodotti di fattoria mantovani. Dalle ore 15, sempre tra il Lungorio e le Pescherie, si terrà una grande festa, dove ci saranno altre zucche a disposizione dei bambini, che potranno colorarle ma anche osservare maestri intagliatori al lavoro, per carpire i segreti della decorazione dei vegetali. Tutte le lumere verranno esposte sul Lungorio, dove la fata “trucca bimbi” colorerà i faccini di tutti i bambini; si potrà anche fare una sana merenda a base di zucca e bevande calde, e giocare tutti insieme. Alle 16 grande spettacolo con il ventriloquo Cigarini e i suoi buffi pupazzi, e laboratori sulla zucca a cura di Cascina Basalganella. Appena farà buio si accenderanno i lumini nelle lanterne di zucca, che creeranno un’atmosfera incantevole e magica. Per informazioni: Consorzio agrituristico mantovano 0376 324889 info@agriturismomantova.it.

LA MOSTRA

“IN WATER”, GREGORIO BOTTA ESPONE A PALAZZO TE

Gregorio Botta Nel Cortile d’Onore di Palazzo Te arrivano le opere di Gregorio Botta. Dal 27 ottobre al 25 novembre, l’artista di origini na-

poletane espone nella villa giuliesca una serie di installazioni dedicate al flusso del tempo, all’idea di perdita e di imper-

manenza: “Il pensiero immateriale e la materialità scultorea, il senso effimero dell’esistenza e l’esaltazione dell’oblio della grandezza”. La mostra, a cura di Lóránd Hegyi, direttore del museo di Saint-Etienne, è un percorso a tappe ispirato dalla tomba di John Keats nel cimitero acattolico di Roma. Sulla sua lapide il poeta romantico inglese volle che fosse scritto “here lies one whose name was writ in water” (qui giace uno il cui nome fu scritto nell’acqua): Keats volle escludere il proprio nome, come ad accettare e anticipare il lavoro del tempo che avrebbe offuscato la sua memoria. Il tempo in realtà ha nobilitato il suo ricordo, ma il gesto di cancellare la propria identità rende la stessa tomba un’opera d’arte. “Nel prato del cortile d’onore di Palazzo Te, nove grandi lastre di piombo

Via Albano Seguri, 2 - Zona Vadaro 2 MANTOVA Cell. 335 6494649 - Tel. 0376 302344/302961 - Fax 0376 314102

brescianigiancarlo@alice.it

Montaggio ed Assistenza Sponde Dhollandia, Anteo, Elefantcar Montaggio e riparazione bruciatori Webasto, Eberspacher Montaggio e riparazione refrigeranti ThermoKing, Carrier Diagnostica, riparazione ABS EBS EDC sospensione Waeco Installazione ed assistenza impianti GPL e Metano

giacciono a terra – recita il comunicato di presentazione della mostra – e su ognuna di esse è incisa una parola della lapide di Keats: dalle lettere scorrono rivoli d’acqua, come lacrime, come ferite e come sorgenti fertili di vita. Insieme fiori letali e fonti di rinascita”. Nel vano che precede l’ingresso ai Tinelli ci saranno, poi, due sculture di Gregorio Botta - a forma di piccole case, o di antichi larari romani - che si contrappongono, identiche: nella prima, un altoparlante trasmette brani di una poesia di Keats recitata dall’attore Lorenzo Gioielli e nella seconda un libro con le pagine bianche è agitato “da un vento instancabile”. All’interno dei Tinelli, tra le altre opere, una scrivania sul cui piano scorre dell’acqua ed un video in cui una mano sconosciuta scrive sull’acqua, e infine

L’EVENTO

IN 2.000 AL MARTELLI PER LA NAZIONALE CANTANTI

La formazione Mantova All Stars Spettacolo e solidarietà hanno caratterizzato la Partita del Cuore che si è tenuta domenica 19 ottobre allo stadio Martelli tra le squadre della Nazionale Cantanti e il Mantova All Stars. Grazie alla partecipazione dei giocatori e del pubblico – più di 2mila gli spettatori presenti – il ricavato della manifestazione – 13.800 euro – è andato alle associazioni di volontariato che hanno potuto beneficiare della generosità dei mantovani. Molte le mozioni che si sono registrate dentro e fuori dal campo e sugli spalti. Sono stati protagonisti artisti del calibro di Gianni D’Aglio insieme al gruppo “II mio canto libero”, e artisti da poco sulle vette delle classifiche come Miriam Masala. Tra i cantanti Matteo Becucci, vincitore di Xfactor e volto noto del programma “Tale e quale”. E ancora i presentatori Gigi Zini, adetto stampa Nazionale Cantanti, e Luca Abbrescia, accompagnati da una madrina d’eccezione, Luisa Corna, il duo Gigi Sammarchi e Andrea Roncato, i famosi Gigi e Andrea. A bordo campo i due allenatori, Roberto Boninsegna per i rossi mantovani, e Sandro Giacobbe per i blu Cantanti. In primo piano Il sindaco di Mantova Nicola Sodano e Beppe Carletti, entrambi numeri 10 delle proprie squadre. “In questo evento – hanno osservato - Mantova ha mostrato il lato migliore di sé”. Il risultato finale è stato di 6-1 a favore della Nazionale Cantanti. “Quello che conta – hanno aggiunto l’assessore ai Grandi Eventi del Comune di Mantova Enzo Tonghini - è che grazie a questa manifestazione si siano resi i mantovani più consapevole del disagio e della generosità”. “il più misterioso dei suoi lavori”: una fonte di acqua nera come inchiostro - al cui centro appare e scompare un cerchio. La mostra dal titolo “Gregorio Botta. In Water” sarà inaugurata domenica 26 ottobre dal sindaco di Mantova Nicola Sodano, da Lorenzo Zichichi delle edizioni Il Cigno GG di Roma e alla presenza dell’artista stesso. Informazioni: tel. 0376 365886, www.palazzote.it. Ufficio Stampa: Il Cigno GG Edizioni: tel. 06 6865493, www.ilcigno.org. Gregorio Botta è nato a Napoli il 18 aprile 1953, vive e lavora a Roma. Ha

• PORTE BLINDATE • INFERIATE APRIBILI • SERRAMENTI IN PVC, LEGNO E LEGNO ALLUMINIO

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO CERTIFICATI E L'INSTALLAZIONE VIENE EFFETTUATA IN GIORNATA, SENZA OPERE MURARIE Possibilitˆ di usufruire della detrazione del 50% e 65%

condotto i propri studi all’Accademia di Belle Arti di Roma, dove ha seguito i corsi di Toti Scialoja. Dal 1991 ad oggi l’artista ha esposto in numerose gallerie private e in spazi pubblici. Sue opere sono nelle raccolte del Mart di Rovereto, del Musma di Matera, della Gam e del Macro di Roma, della Bce di Francoforte, del Ministero degli Affari Esteri alla Farnesina, alla Certosa di Padula (SA), e nella metropolitana di Napoli, stazione Vanvitelli e al Forte di Bard, in val d’Aosta, dove si è appena conclusa una sua personale.

SERRAMENTI IN PVC • SISTEMA A DOPPIA GUARNIZIONE 5 CAMERE • ELEVATA TENUTA ARIA/ ACQUA • RISPARMIO ENERGETICO • MANUTENZIONE ZERO • FACILI DA MONTARE SENZA INTERVENTI DI MURATURA • INFERRIATE MOBILI IN ACCIAIO PIENO • ANTITAGLIO FACILI DA MONTARE SENZA INTERVENTI DI MURATURA • CERTIFICATE CLASSE 3

•PORTE BLINDATE CON SISTEMA DI CHIUSURA DI SICUREZZA CON CILINDRO EUROPEO E DEFENDER IN ACCIAIO • CERTIFICATE CLASSE 3

Via Cremona 25 - MANTOVA • Tel. 0376 380178 - Fax 0376 1501841 www.malavasidemos.it - info@malavasidemos.it


PAGINA 7

Mantova - PAGINA 7 -

GRANDE MANTOVA

Mantova

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c.

Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

www.facebook.com/ilfornogoito

BUSCOLO, IL PAESE DELLA MUSICA Al via una scuola rivolta ai giovani talenti del territorio con il maestro Daniele Anselmi

Buscoldo si conferma sempre più culla della musica: nella frazione di Curtatone che già vanta il Teatro Comunale “Giuseppe Verdi” e la prestigiosa Accademia Internazionale di Canto Lirico, non poteva mancare un’iniziativa dedicata ai bambini per farli familiarizzare con le note sin dalla più tenera età. Nasce così la “Scuola di musica”, il progetto di educazione musicale promosso dall’AGE – Associazione Genitori di Buscoldo guidata da Alberto Bertellini, in collaborazione con il Comune di Curtatone, l’Accademia Internazionale “Città di Curtatone” e l’Istituto Comprensivo. Proprio in quest’ultimo, più precisamente nei locali che si trovano sotto la direzione didattica, il nuovo polo musicale avrà la sua sede. Ieri la Giunta guidata dal Sindaco Antonio Badolato ha deliberato la concessione del patrocinio al progetto, impegnandosi a fornire i locali e coprire le spese delle utenze. “Si tratta di un’attività particolarmente interessante e che nasce da precise esigenze espresse dai genitori – sottolinea il Sindaco -. La proposta è molto ricca e l’abbiamo ac-

La Il teatro Verdi a Buscoldo colta con grande entusiasmo, anche perché siamo convinti che la musica e il canto siano mezzi di espressione preziosi e fondamentali per una crescita armoniosa”. Obiettivo del progetto, rivolto agli allievi della scuola d’infanzia e della primaria, è quello di sviluppare le capacità

sensoriali, motorie, espressive e socio-affettive dei bambini, attraverso l’educazione al senso ritmico e lo sviluppo delle capacità di ascolto, l’espressione della creatività e la pratica degli strumenti musicali. Diversi i moduli in cui si articola il progetto: si parte con la Propedeutica, rivolta

ai bambini di 4/5 anni di età, con i quali l’insegnante Anna Lodi Rizzini lavorerà attraverso il gioco, puntando alla socializzazione, lo sviluppo di concentrazione e memoria, l’esplorazione dello spazio, lo sviluppo di senso ritmico e coordinazione, uso corretto della voce, movimenti in coreografie, partiture e preparazione di una performance musicale. Per gli allievi della scuola primaria invece è stato pensato un modulo di avviamento strumentale per imparare a eseguire suoni e musica con gli strumenti e a saper leggere e scrivere semplici brani. Gli strumenti utilizzati variano dai classici piano, chitarra e flauto a materiali di recupero (es. tubi di plastica, cartone, gomma, bottiglie), con spazio anche per giochi, canti e filastrocche. Il progetto prevede anche corsi di chitarra, tastiera e violino con lezioni di 40 minuti e un modulo specifico dedicato al coro, che avrà come insegnante il Maestro Daniele Anselmi. L’obiettivo è quello di insegnare ai bambini a intonare un brano musicale, favorire lo sviluppo della memoria musicale, imparare a dosare la voce.

Daniele Anselmi

BAGNOLO SAN VITO

TORNA …ANDAVIS A CENTO ALL’ORA Domenica 16 novembre la quinta edizione della manifestazione dedicata ai giovani, quest’anno il tema è lo sport Torna per il quinto anno consecutivo l’evento di Avis Giovani, patrocinato da Provincia, Comune di Bagnolo San Vito, Coni e Croce Rossa, che si terrà il 16 novembre a Bagnolo San Vito. Un evento dedicato ad un’ampia fascia d’età, dai 17 ai 40 anni, per la sensibilizzazione rispetto ai temi della donazione, dell’associazionismo e del volontariato. Per questo la festa non è dedicata solo agli avisini, ma a tutti coloro che si vogliono avvicinare o semplicemente interessare alla realtà del volontariato. Quest’anno l’evento avrà come tema di fondo lo sport. Nella mattinata di domenica si ter-

rà una prima fase formativa, con il dott. Matteo Zani che affronterà l’importante tema della corretta alimentazione in chiave sportiva e non solo. Poi si passerà allo sport praticato con le dimostrazioni di alcune discipline sportive all’interno del Palatenda di Bagnolo San Vito: scherma, tiro con l’arco e arrampicata. Dopo la pausa pranzo ci si sposta al kartodromo per la gara di velocità sui kart o, in alternativa, per l’ingresso alla spa. Le premiazioni dei vincitori concluderanno il programma della manifestazione, con l’auspicio che possa avvicinare nuovi giovani al mondo del volontariato.

to tondo, con un’attenzione speciale alle persone, alle passioni, alla crescita. Da un lato, un’offerta di eventi vari e diversi che, oltre ad esplorare in modo inconsueto la storia e le risorse del territorio mantova-

no, si aprano al confronto con il mondo, in una molteplicità di campi – dalla letteratura alla musica, dal teatro alla storia, all’attualità. A questa attività si affianca l’intento della formazione. Che la cultura non sia un’idea estranea e astratta, ma una parte appassionante della vita quotidiana, è un concetto da costruire, da inculcare nei giovani attraverso una sorta di frequentazione, attraverso corsi, incontri ed esperienze.

BORGO VIRGILIO

DA VIRGILIO A SHAKESPEARE Un doppio evento a Borgo Virgilio per onorare la memoria di due giganti della letteratura mondiale: Virgilio e Shakespeare. Si parte sabato 25 ottobre alle ore 16.30 con “Sempre di te dureranno il culto, la fama e la gloria”, letture e percorsi di conoscenza sulla figura di Virgilio promosse dal Comune e dalla Proloco insieme alla compagnia “Capitani Coraggiosi”. L’appuntamento è al Museo Virgiliano di Pietole.

A seguire, degustazione cibi dell’antica Roma. Giovedì 30 ottobre, invece, alle ore 21, nella Sala Consiliare di Borgo Virgilio è in programma una chiacchierata sui due poeti che inventarono il teatro moderno, William Shakespeare e Christopher Marlowe. La serata, condotta da Chiara Prezzavento racconta la vita, le opere e la rivalità dei due poeti britannici nel quattrocentocinquantesimo anniversario dalla loro

nascita. Si racconterà la storia di una rivalità poetica in una città esuberante, rumorosa e affamata di teatro. La storia di quello che se ne sa, di quello che se ne è immaginato e ricostruito nei secoli, di come andò a finire. Una storia avvincente, drammatica, curiosa e piena di colpi di scena come un lavoro di Shakespeare – o Marlowe. La serata è promossa da “Borgocultura”, l’associazione fondata da Grazia Ca-

leffi, già attiva sul territorio virgiliano nell’ambito della Pro loco e della gestione del Museo Virgiliano, affiancata da un gruppo di amici: l’incontro di esperienze diverse e il sogno comune di fare cultura a tut-

"La serietà e l'onestà STUDIO DENTISTICO sono la garanzia del nostro lavoro, per noi ogni paziente, prima di essere un cliente, DOTT. MARCO DE BATTISTI è una persona!"

È proprio vero!!!

I COSTI della CROAZIA li puoi TROVARE a MANTOVA!!

TELEFONA SUBITO allo STUDIO DENTISTICO del DOTT. MARCO DEBATTISTI in Via Verona n.38 Cittadella MN - Tel. 0376 387709 POTRAI EFFETTUARE una RADIOGRAFIA PANORAMICA + VISITA e PREVENTIVO

COMPLETAMENTE GRATUITI.

Prima di fare lunghi viaggi, PASSA da NOI, NON TI COSTA NULLA... NON RESTERAI DELUSO! Lo studio è aperto dal lunedì al venerdì e un sabato al mese - SI RICEVE SU APPUNTAMENTO

Presentando questo coupon avrai uno

SCONTO DI 50,00 EURO su prestazioni ODONTOIATRICHE ed

ESTETICHE

al raggiungimento dell'importo di 150,00 Euro Telefona allo Studio dell Dott. DeBattisti Marco Via Verona n. 38 - Cittadella (MN) 0376 387709


BENESSERE E CULTURA ALTERNATIVA REVERE AVRÀ IL SUO MERCATO

P

er illustrare obiettivamente i due Policlinici Rident, specializzati nella diagnostica e nella terapia odontoiatrica completa, non occorre fare altro che affidarsi ai dati che essi offrono e che sono sotto gli occhi di tutti: due sedi una a Rijeka (Fiume) e l’altra a Poreč (Parenzo)40 dottori in odontoiatria, 40 assistenti dentali, 5 ingegneri di radiologia, 58 odontotecnici, 30 studi dentistici, 3 laboratori odontotecnici e più di 30 mila pazienti ogni anno; i quali hanno potuto verificare in prima persona quanto corrisponda al vero lo slogan che da anni accompagna questo importante centro odontoiatrico, ovvero “ Rident…e torna il sorriso”. E il sorriso torna davvero e per svariati motivi: innanzitutto per la professionalità e la cortesia del personale, per l’elevata tecnologia delle strumentazioni utilizzate nelle diagnosi e per l’assoluta qualità dei materiali impiegati nei lavori eseguiti. Nel Policlinico di Fiume sono a disposizione tutti i servizi dell’odontoiatria moderna. Tra queste la chirurgia orale, la protesi fissa e mobile, l’ortodonzia, la parodontologia, l’odontoiatria conservativa ed estetica, la pedodonzia e l’odontoiatria preventiva, nonché la diagnostica radiologica ed il laboratorio odontotecnico. Nel complesso che ospita questo Centro Rident, si trovano 24 studi, sale operatorie, laboratorio odontotecnico, reparto radiologico con ortopantomografo digitale e TAC ILUMA Cone Beam scanner. Tutti gli studi sono attrezzati con un apparecchio RVG ( radiovisiografia) che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. Nella città di Parenzo, invece, il Policlinico Ri-

Si organizzano viaggi andata e ritorno in giornata per il Policlinico di Parenzo (Porec) e Fiume (Rijeka) con partenze settimanali dalle province di Mantova, Cremona e Parma

dent offre la diagnostica e la terapia odontoiatrica completa in un edificio situato a soli 700 metri dal mare, dove si trovano 6 studi odontoiatrici e una sala chirurgica, laboratorio odontotecnico e l’apparecchio digitale per la tomografia computerizzata (la cosiddetta TAC ) e l’ortopantomografo con la possibilità di effettuare anche le lastre telerontgen. Anche qui ogni studio è dotato di un apparecchio per le radiovisiografie che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. All’interno dell’edificio, oltre agli studi dentistici, si trovano anche 10 stanze riservate all’alloggio dei pazienti. Il Policlinico Rident di Parenzo è il risultato di anni di esperienza e del know how del Policlinico Rident a Rijeka, con la quale collabora strettamente. L’esperienza maturata nel campo odontoiatrico e la possibilità dell’alloggio fanno di questa struttura il luogo ideale per la soluzione dei problemi dentali. Tutti gli elementi, questi, che già di per sé sarebbero sufficienti per scegliere tal struttura. Ma vi è molto di più come, ad esempio, l’assoluta convenienza sotto il profilo economico, anche per chi arriva da lontano, come già in molti fanno partendo dalle Province di Mantova, Cremona e Parma, contattando i nostri rappresentanti di zona: IRENE 366 2272786 - GABRY 366 2272785. Rident, infatti offre un servizio odontoiatrico completo a prezzi accessibili a tutti, con in più la straordinaria possibilità di godersi l’offerta turistica della città di Parenzo e dell’Istria. Ecco allora che lo slogan “ Rident…e torna il sorriso”, appare molto di più che una mera promessa pubblicitaria, trasformandosi in una concreta possibilità oggi alla portata di tutti.

I nostri servizi ˜ PREVENZIONE ˜ IMPIANTI DENTARI E CHIRURGIA ORALE ˜ PROTESI FISSA ˜ PROTESI MOBILE ˜ ORTODONZIA ˜ ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ˜ ODONTOIATRIA ESTETICA ˜ PARODONTOLOGIA ˜ PEDODONZIA ˜ RADIOLOGIA ˜ LABORATORIO ODONTOTECNICO ˜ STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE

RISPARMIA IL

50%

PER LA CURA DEI TUOI DENTI

servizio giornaliero dalle tre province

Chiama il nostro referente: IRENE 366 227 27 86 GABRY 366 227 27 85

VIAGGI ORGANIZZATI!!!

partenze settimanali 3 volte/settimana da PARMA, REGGIO e MANTOVA Andata e ritorno in giornata per Policlinico di Parenzo (Poreč) e Fiume (Rijeka)


Mantova - PAGINA 9 -

Alto MAntovAno Mantova

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI' TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

www.pizzeriapantagruel.it

Parco del Mincio, ecco le nuove Guardie volonTarie Consegnati 21 tesserini: opereranno tra i comuni di Solferino e Castiglione

dei due comuni. Alla fine hanno sostenuto un esame dinanzi a una commissione regionale. Le esperienze e professionalità dei nuovi volontari sono varie, tra di loro ci sono 5 ragazze,

Tre inconTri sulla shoah “Lasciarsi abbracciare dalla vita” è il titolo del ciclo di tre incontri, di riflessione, ascolto e coinvolgimento sulla figura della scrittrice olandese di origine ebraica, vittima della Shoah, Esther Hillesum, detta Etty (nata a Middelburg il 15 gennaio 1914 e morta a Auschwitz il 30 novembre 1943) organizzate dal Comune di Asola in collaborazione con l’associazione “Gli amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani”, il Museo Civico Bellini e la Parrocchia. L’iniziativa, nuova nel suo genere, propone il primo incontro “Incontrare la vita: yoga, spazio, silenzio” fissato per domenica 26 ottonre alle 15.30 nella sala conferenze

del Museo Civico che avrà ospite la conosciuta maestra di yoga Antonia Tronti. La prenotazione è obbligatoria, massimo 30 posti. Domenica 9 novembre alle 15.30 il teologo Carlo Molari inizierà a far conoscere “Etty Hillesum: una spiritualità laica”. Il ciclo si concluderà con il terzo ed ultimo incontro a pagamento giovedì 29 gennaio alle 21, in occasione della Giornata della Memoria, al teatro parrocchiale con due importanti relatori Andrea Chiodi e Angela Demattè. Il titolo dell’incontro è tratto da una delle ultime regie di Chiodi del film “Etty Hillesum: cercando un tetto a Dio” di Marina Corradi, rap-

presentato in occasione del “Meeting di Rimini” nel 2009 ed in diversi teatri e sale delle maggiori città italiane, fra cui Padova e Trento. Accanto a lui vi sarà anche la Demattè che ha lavorato con vari registi tra cui: Peter Clough, Walter Pagliaro, Pietro Carriglio. Per la regia di Mario Gas è Andromaca nelle “Troiane” di Euripide al Teatro Greco di Siracusa e per questa interpretazione è finalista al Premio Siracusa Stampa Teatro come miglior attrice giovane. Dal 2007, con la Compagnia Cantiere Centrale, è diretta da Andrea Chiodi nel monologo “Etty Hillesum: cercando un tetto a Dio” di Marina Corradi.

PROGRAmmA:

CATTEDRALE DI S. ANDREA 8 novembre • ore 21.00 CONCERTO “OLTRE LE PAROLE... a cura della Corale S.Cecilia “Don Anselmo Ghidini” PALAZZO MONTE PEGNI Galleria Civica dal 1 al 3 novembre MOSTRA FOTOGRAFICA “Se staà mèi, quant se staà pès!” Ovvero, i luoghi del cuore. Salite sulla macchina dei tempo della Pro-loco. Inauguraz. venerdì 31 ottobre ore 19.00 Punto Informativo e Tesseramento Pro-Loco a cura di PRO-LOCO Asola PALAZZO MUNICIPALE Sala Consiliare dal 31 ottobre al 2 novembre MOSTRA “AVIS nel eangue...VESPA ne! cuore” Inauguraz. venerdì 31 ottobre ore 21.00 a cura di AVIS Asola in collaborazione con Vespa Club di Asola PALAZZO BEFFA dal 1 al 9 novembre 26ª RASSEGNA COLLETTIVA D’ARTE Inaugurazione venerdì 31 ottobre ore 21.00 a cura del Gruppo Artisti Asoiani

SCUOLE ELEMENTARI 1 novembre 48° CONVEGNO FILATELICO NUMISMATICO a cura del Circolo Filatelico Numismatico di Asola EX SCUOLE MEDIE (Via Schiantareili) dal 31 ottobre al 2 novembre PESCA DI BENEFICENZA a cura di CRI Delegazione di Asola LARGO VIA LIBERTA’ dal 31 ottobre al 2 novembre ESPOSIZIONE DI AUTOVETTURE VIE DEL CENTRO STORICO dal 31 ottobre al 2 novembre BANCARELLE di PRODOTTI TIPICI PIAZZA XX SETTEMBRE 1 e 2 novembre ACCAMPAMENTO ASSEDIO DI ASOLA a cura di Associazione di Rievocazione Storica “LA QUADRA” PIAZZA MANGERI dal 31 ottobre al 8 novembre GRANDE LUNA PARK MUSEO CIVICO “G.BELLINI” all’interno conservata la copia della tela “Assedio di Asola” opera del Tmtoretto 1 e 2 novembre apertura pomeridiana

FALZI ROBERTO ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Servizio di falegnameria

Installazione e assistenza impianti d'allarme, telecamere e automazioni info@ngsicurezza.com

NGSicurezza.com

Francesco Nori Perito Industriale

????

molti di loro sono impiegati ma c’è anche un agronomo, qualche pensionato, due infermieri, una colf, un artigiano, un coltivatore diretto, un tecnico elettronico.

asola

393.4697693

E’ stata ufficializzata nella sede dell’ente Parco la presa in servizio di 21 nuove Guardie Ecologiche Volontarie alle quali è stato consegnato il tesserino di riconoscimento. I nuovi volontari si affiancano alle GEV già in servizio andando così a costituire un gruppo di 35 volontari che metteranno 14 ore mensili di tempo a disposizione dell’area protetta. La nuove Guardie del Servizio di vigilanza del Parco hanno frequentato un apposito corso di formazione svolto dal parco a Castiglione delle Stiviere e hanno superato l’esame finale. Opereranno prevalentemente nei comuni dell’arco collinare e “sconfineranno” anche fuori dai confini dell’area protetta. L’ente ha infatti stipulato un accordo con i comuni di Castiglione delle Stiviere e di Solferino che prevede che le nuove GEV possano effettuare servizio nei parchi di interesse sovra comunale (plis) dei due comuni. Sono varie le motivazioni che hanno spinto i nuovi volontari a intraprendere un corso di formazione che li ha impegnati per 72 ore con frequenza obbligatoria: offrire il loro contribuire per proteggere il territorio e in qualche caso anche aiutare l’ente nelle attività di valorizzazione dell’area protetta. Durante il corso hanno appreso normative regionali e nazionali in materia di aree protette, tutela del paesaggio, difesa della vegetazione e della natura, tutela delle acque dall’inquinamento, gestione e smaltimento rifiuti, attività estrattiva, nozioni di pronto soccorso, protezione civile e antincendio boschivo, educazione ed etica ambientale, il Piano Territoriale del Parco, i piani di gestione dei SIC-ZPS (Siti di interesse comunitario, sono quattro quelli gestiti dall’ente Parco) e i Plis

numero verde 800 662479

Via Isabella d'Este, 1 - Guidizzolo Mantova


Mantova - PAGINA 10 -

OGLIO PO Palm spa, azienda innovativa di Viadana, partecipa al Salone del Gusto con un progetto che coinvolge Lavazza, Altromercato, Alce Nero, PPG industries, Tenenga Solo per i meno attenti è difficile trovare un collegamento tra Palm, un’azienda che da 35 anni è nel settore del legno e produce pallet e non solo, e il Salone del Gusto di Slow Food a Torino. “La presenza di Palm al Salone del Gusto è il punto di arrivo di un percorso partito da lontano – racconta Primo Barzoni che insieme ai suoi sette fratelli e sorelle è uno dei segreti del successo di questa azienda viadanese – siamo da sempre attenti ai temi della qualità del prodotto vista a 360 gradi: per noi il nostro pallet, che noi definiamo Green pallet, deve rispondere a tutta una serie di esigenze che vanno dalla funzionalità al prezzo, dalla tracciabilità al rispetto dell’ambiente per arrivare ad individuare un prodotto che risponda in modo sartoriale alle

NON UN PALLET QUALUNQUE

esigenze del cliente”. Si tratta di un’attenzione forte al territorio, alla sostenibilità ambientale, alla valorizzazione della propria identità e diversità che sono temi forti della filosofia di Slow Food, una sorta di affinità elettive che hanno portato Carlin Petrini a definire l’azienda viadanese e Primo Barzoni come un contadino del legno. E proprio da qui nasce l’idea di utilizzare i pallet di Palm per l’allestimento degli stand e delle bancarelle del Salone del Gusto. Dal 23 al 27 ottobre a Torino circa 8.000 green pallet provenienti da Viadana saranno utilizzati per la manifestazione che ha una rilevanza mondiale: la parte più interessante tuttavia è che alla fine del Salone del Gusto i pallet riprenderanno la loro funzione di imballaggio e saranno

utilizzati dalle aziende partner del progetto Lavazza, Altromercato, Alce Nero Mielizia e PPG industries, contribuendo alla riduzione dell’impatto ambientale che è uno degli obiettivi di Slow Food. “Quest’anno la novità vera è che il pallet diventerà parlante a tutti gli effetti potendo raccontare la sua storia a chi la vorrà ascoltare – prosegue Primo Barzoni all’interno di un auditorium realizzato con i pallet dove sono esposti oggetti che raccontano la versatilità di un prodotto a torto considerato povero e senza qualità – i green pallet di Palm saranno dotati di RFID, un’innovativa tecnologia per lo tracciabilità del bancale lungo tutta la filiera realizzata in collaborazione con l’azienda Tenenga, e vedranno anche l’applicazione di un QR Code,

VIADANA

EDILIZIA SCOLASTICA PRESENTATI GLI INTERVENTI DA FINANZIARE CON L’8 PER 1000

un’etichetta che consentirà di scoprire tutte le informazioni e i dettagli del pallet”. Il Greenpallet Palm è certificato PEFC e FSC e realizzato in legno di abete e pioppo proveniente da foreste italiane gestite secondo rigorosi standard ambientali. La produzione segue un disciplinare sistemico che stabilisce precise e rigorose linee guida operative e che è stato elaborato in collaborazione con l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche e il Politecnico di Torino. La presenza di Palm al Salone del Gusto contribuisce inoltre a ridurre l’impatto dell’evento sull’ecosistema e a ridurre le emissioni di CO2 ed è ancora più significativa perché focalizza l’attenzione sul valore del pallet e della tracciabilità assoluta del prodotto “dal campo alla tavola”.

CASALMAGGIORE

POLEMICHE SUL MAXI CROCEFISSO IN AULA CONSIGLIARE

Il simbolo religioso è una donazione di un privato, che ha chiesto di posizionarlo proprio nella sala comunale

Crocifisso sì, ma non così. Più che di merito, sembra una questione di dimensioni, quella che ha portato alla polemica tra l’amministrazione di centrodestra e l’opposi-

zione di centrosinistra a Casalmaggiore. Al centro della querelle un crocifisso, e come sempre la questione si fa delicata, rischiando di urtare le diverse sensibilità.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI

Ma questa volta non è tanto in discussione l’opportunità di esporre un simbolo religioso in un luogo istituzionale, quanto le eccessive – a detta dei contrari – dimensioni del-

lo stesso. Che in effetti non è esattamente il crocefisso che si è abituati a vedere appeso, per intenderci, nelle scuole. Le dimensioni ricordano più quelle delle immagini sacre che stanno sugli altari delle chiese: 165 cm di altezza per 90 di larghezza. Il capogruppo dell’opposizione Pierluigi Pasotto ha provato a spiegare la stranezza della vicenda con una provocazione. “Verrebbe accettata anche una gigantografia di Napolitano?” L’imbarazzo è reale. Anche perché si tratta di una donazione di un privato che ha indicato anche il posizionamento della stessa all’interno del comune. Leggendo la delibera di giunta sembra tuttavia che una soluzione possa esserci. Il testo infatti fa riferimento all’esposizione presso la sala consiliare “o, in caso di impossibilità, presso altro luogo aperto al pubblico”. Immaginiamo che gli sforzi ora si stiano concentrando sull’individuazione del luogo aperto al pubblico.

Il Commissario Prefettizio Isabella Alberti ha inviato la richiesta alla Presidenza del Consiglio dei Ministri a fine settembre Dopo che Legautonomie Lombardia ha comunicato al Comune di Viadana la possibilità di accedere ai fondi relativi alla quota dell’otto per mille per l’anno 2014 per il finanziamento di interventi di edilizia scolastica, il Commissario Prefettizio Isabella Alberti ha presentato due progetti di intervento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il primo riguarda la realizzazione della rete dati per le scuole: Primaria di Viadana, Primaria Cicognara e Primaria Cogozzo, per un valore di Euro 35.000,00. Il progetto si basa sulla richiesta presentata dai dirigenti scolastici dell’Istituto Comprensivo Parazzi e della Direzione didattica di Viada-

na di attuare la dematerializzazione cartacea e l’attivazione del registro elettronico. Il secondo intervento concerne la riqualificazione energetica della Scuola Primaria/ Secondaria inferiore L.Grossi di Viadana a 36 classi per il raggiungimento della classe energetica A. Il progetto esecutivo dell’intervento è stato approvato con deliberazione di Giunta Comunale numero 181 del 2011. L’obiettivo principale in questo caso è il contenimento energetico e il risparmio di spesa corrente nonché il miglioramento delle condizioni ambientali estive e invernali dell’edificio. Con la sua realizzazione il costo energetico attuale annuo per il solo riscaldamento che ammonta a Euro 87.000,00 al netto dell’IVA e di ulteriori Euro12.000,00 per la fornitura di energia elettrica si ridurrebbe dell’80%. L’importo complessivo dell’intervento è di Euro 2.700.000,00 ed è stata richiesta l’intera somma.

TAGLIANDO PER GLI ANNUNCI Sede prov. di Mantova: P.zza Bazzani, 2 - Mantova Tel. 0376.320483 Tel. e Fax 0376.221225 c/c postale 13323464 www.anmicmn.it

Via Acerbi, 10/12 - Mantova Tel. 0376 36.76.22 - Fax 0376 31.01.07 E-mail: reportersegreteria@reportermantova.it

presentazione domande invalidità consulenza per agevolazioni legge 104/92 presenza dei propri medici in seno alle Commissioni per l’accertamento d’invalidità Civile e presso la Commissione medica di verifica Inps Pratiche Inps, domande per assegni familiari, ricostituzioni pensionistiche, reversibilità, assegno sociale, attestazione ISEE, etc.. Servizio barriere architettoniche e scuola Ricorsi giudiziari per mancato riconoscimento invalidità civile DATI PER FATTURAZIONE ANNUNCI A PAGAMENTO Nome cognome e indirizzo

Delegazioni di zona: Acquanegra sul Chiese via Diaz, 8 (c/o M.Z. Service) merc 9-12 ven15-18.30 Asola via Oberdan, 10 - sab 9-12 Bozzolo via Valcarenghi, 67 ore 9-12 o per app. tel. 0376/921110

Suzzara (c/o) CNA via IV Novembre, 11 mart 9-12 Sermide vic. Mastine, 27 (zona amb. S. Michele Farmacia Fornasa) giov 9-12

Castiglione d/Stiv. via Botturi, 33 (c/o Circolo Pertini) giov 9-12 San Benedetto Po P.zza Teofilo Folengo, 2 ex Informagiovani

Goito Via V. Veneto, 12 Viadana via Verdi, 8 (c/o ass. Carabinieri) ven 9-12 o per app. Tel. 377/1675025

Codice fiscale N° USCITE

RUBRICA

Gli annunci gratuiti rimangono in pubblicazione 4 uscite


Mantova - PAGINA 11 -

Oltrepò

LAVANDERIA FACCHINI, NIENTE RILANCIO: LAVORATRICI A CASA 100mila euro di “rosso” ogni mese, 54 posti a rischio. Situazione estremamente critica

Un momento della riunione con i sindacati Di Nicola aNtoNietti Crisi economica, errori gestionali, pressapochismo, ingredienti pessimi per un “piatto” cucinato in maniera ancora peggiore: questa, con una metafora che tutto vuol es-

sere tranne che scherzosa, è la situazione della Lavanderia Facchini di San Benedetto Po, prossima alla chiusura dopo cinque mesi e mezzo di speranze che si sono ora trasformate in un vero e proprio incubo per 54 lavoratori, per

la maggioranza donne e con una significativa percentuale di straniere. Una chiusura che, se si realizzasse, avrebbe un effetto dirompente sul tessuto sociale del comune di San Benedetto Po e che il Gruppo Cegalin (titolare della proprietà) e Cogest (la cooperativa che ha l’appalto di servizio) hanno deciso a fronte di perdite che sarebbero di circa 100mila euro al mese. Perdite apparentemente inspiegabili se si pensa che il personale ha notevolmente aumentato la produttività e con essa il fatturato ma che hanno una ragione quasi surreale per non dire ridicola se non stessimo parlando del futuro di un’attività lavorativa e di cinquantaquattro famiglie: l’azienda aveva

infatti incaricato, di fronte a un bilancio in rosso, uno studio di ingegneria gestionale di redigere un piano di rilancio dell’azienda, ma i professionisti incaricati avrebbero sbagliato clamorosamente valutazioni indicando nell’aumento del fatturato l’unica via possibile; e che invece si è tramutata nel colpo letale. I sindacati – nel corso di un drammatico tavolo convocato lunedì scorso a San Benedetto Po – hanno invitato l’azienda a considerare l’ipotesi di una cooperativa di lavoratrici e la provincia vorrebbe portare la questione davanti al Ministero per lo Sviluppo Economico. Ma intanto le lavoratrici sono a casa, e l’orizzonte è sempre più fosco.

carbonara di po

ostiglia

TARTUFO IN “FESTA”

“PREMIO OSTIGLIA”, VITTORIA IN TANDEM

Otto giornate per raffinati buongustai all’insegna del pregiato e prelibato tubero

Menù di carne e pesce di mare Pizze con forno a legna su prenotazione pesce d'acqua dolce EX DESERTO

NUOVA GESTIONE

giovedì pizza a mezzogiorno è gradita la prenotazione

Cell. 345 9614731

V. Argine Valle, 37/39 Castelnuovo B. (RO)

borgofranco sul po

LA FIERA DEL TARTUFO HA CHIUSO COL bOTTO

Successo per Valeria Golino e Roberto Andò. Riconoscimento speciale per Walter Veltroni

Anche quest’anno il tartufo, intenso sapore della tradizione e prelibato ingrediente della cucina più raffinata, viene celebrato a Carbonara di Po: la sedicesima edizione della “Tartufesta” – in programma sabato 25 e domenica 26 ottobre, e successivamente venerdì 31, sabato 1° e domenica 2 novembre nonché venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 novembre – non abbandona anzi valorizza ulteriormente una proposta gastronomica di altissimo livello con prelibati piatti preparati esclusivamente con tartufo bianco. Scorrendo il menù troviamo, tra i primi, tagliolini, gnocchi, tortelli di zucca e crespelle oltre al tradizionale risotto, mentre nei secondi spiccano scaloppine, carpaccio e uova; eccellente anche la proposta degli antipasti con la polenta tartufata con fonduta al tartufo, il culatello degli Angeli al tartufo, e altro ancora. La festa si svolge nell’elegante e riscaldato “Palatartufo” ed è previsto il servizio al tavolo; ogni giorno eventi particolari accompagneranno la manifestazione come la serata “Halloween” (31 ottobre, ovviamente), Alinere, cover-band dei Nomadi (2 novembre) e il memorial “Gianni Malvardi” per moto enduro (9 novembre). Per gustare i piatti di “Tartufesta” è consigliabile la prenotazione chiamando il 333 2377400 o il 348 4520695. Per scaricare la locandina dell’evento completa, visitare il sito www. prolococarbonarese.org.

Vittoria ex-aequo alla settima edizione del “Premio Ostiglia Arnoldo Mondadori – Un libro al Cinema”: la giuria presieduta da Andrea Purgatori, con il contributo di Ivana Monti e Luca Formenton Macola ha deciso di premiare “Miele” di Valeria Golino a pari merito con “Viva la libertà” di Roberto Andò. Quest’ultimo, in particolare, è stato in un certo senso il trionfatore assoluto dell’edizione 2014 avendo incassato anche il riconoscimento della giuria popolare.

Premio speciale per l’impegno culturale a Walter Veltroni, autore del libro da cui era tratta la terza pellicola in gara, “La Scoperta dell’Alba” di Susanna Nicchiarelli. Per “Miele” è stata apprezzata l’originalità assoluta dell’impianto narrativo di Covacich – Angela del Fabbro e la riuscita trasposizione della regia della Golino, mentre nel caso del binomio de “Il trono vuoto”–“Viva la libertà”, la giuria ha apprezzato lo spunto originale di una politica

Liubetta Marini e Edoardo Raspelli Un successo annunciato quello della XX edizione della Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po, che si è conclusa in bellezza lunedì 20 ottobre, in un weekend ricco di appuntamenti scoppiettanti. Ospite della manifestazione, domenica 19, è infatti stato Edoardo Raspelli, celebre giornalista enogastronomico e conduttore di Melaverde, che si è recato a Borgofranco per conoscere e valutare di persona le virtù del tartufo bianco

locale. Con lui, la giovanissima modella di Valeria Marini Liubetta Novari, che ha recentemente vinto il titolo nazionale di Miss “La più bella del Mondo”. A fare da chiusura alla manifestazione in un suggestivo doppio spettacolo, domenica e lunedì, sono state le Fontane Danzanti di Cazacu’s, che con giochi di acqua, colori, luci e fiamme, combinati a tempo di musica, hanno lasciato i presenti a bocca aperta.

che si rigenera e si collega ad un sogno condiviso di riscatto attraverso una situazione paradossale che utilizza molti diversi timbri, sia nella storia narrata dal libro che nel film. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato, oltre al sindaco di Ostiglia Valerio Primavori e all’assessore Ilaria Reggiani, anche il vicepresidente provinciale Francesca

Zaltieri, l’attrice Lina Sastri e, chiamato sul palco per ricevere il premio speciale per l’impegno culturale, Walter Veltroni che ha avuto parole di elogio per l’iniziativa ostigliese: “Una piccola cittadina che si segnala per una grande iniziativa culturale – ha dichiarato – Questa è davvero l’Italia che ci piace”. (nic)

T A rill E G s i g o g T alumi - Forma

S Carni -

SPECIALITÀ

RISOTTO alla PILOTA e CUCINA TIPICA MANTOVANA PRODOTTI in OFFERTA

COSTINE di SUINO

€ 4,00 al KG Pegognaga (Mn) - Via Provinciale Est, 12 Tel. 0376.550991

Roberto 335 7080377

• roberto.pergher@alice.it

CI PUOI TROVARE NEI MERCATI Martedì: SUZZARA (MN)• Mercoledì: GONZAGA (MN)• Giovedì: QUISTELLO (MN) Sabato: SUZZARA (MN)• Domenica: CAVEZZO (MO)


PAGINA 12 SPORT

Mantova - PAGINA 12 Mantova

PAGINA 13

Mantova

CALCIO

Trattoria Nel Pallone

I biancorossi acciuffano l’1-1 a Sassari in pieno recupero dopo una gara dominata

cucina tradizionale con menù stagionale dal 1° GIUGNO tutti i giorni aperta la PIZZERIA

MANTOVA, PARI “THRILLING” MA CON GRAN MERITO DI NICOLA ANTONIETTI

Via Don Minzoni, 1 Sarginesco (MN) Tel. 0376 438976 Chiuso il lunedì

là del fatto di essere maturato nei minuti di recupero, è stato il giusto premio per una squadra gagliarda e combattiva e, per lunghi tratti, davvero bella da vedere. Sgombriamo subito il campo da coloro che parlano di “beffa per i sardi”: il pareggio di Tano Caridi è arrivato fin troppo tardi per i meriti di un Mantova che, per nulla spaventato dal gol subito a freddo da Balestrieri, ha tenuto in scacco gli avversari, preso una

“Un buon punto”: questo, ne siamo certi, sarebbe stato il commento del mitico mister Mimmo Di Carlo, se si fosse trovato sulla panchina del Mantova all’indomani del pari esterno contro la Torres. Juric, che non sarà Di Carlo ma a cui non difetta certo un notevole pragmatismo, la penserà forse nello stesso modo; anche perché l’1-1 in terra sarda, al di

venerdì sera FAJITAS

MERCOLEDÌ sera menù

pizza + bibita + dolce € 10

clamorosa traversa con Caridi e divorato il pari con Zanetti. In mezzo pochissima Torres, eccezion fatta per un palo colpito dal solito Balestrieri che avrebbe sicuramente chiuso il match, ma che sarebbe stato decisamente troppo per quello che si è visto in campo; e infine, due occasioni buttate al vento da Said, ma sull’ultima arriva la zuccata di Tano Caridi che al 92’ vale il pari. Tra tutte queste note positive c’è

comunque qualche nota dolente? Certo che sì, e al di là della sfortuna, senza la quale il Mantova poteva uscire da Sassari addirittura con il colpaccio, è doveroso segnalare il solito problema dei biancorossi in fase di finalizzazione: tanto volume di gioco partorisce solo il “topolino” di un gol e gli attaccanti non sembrano all’altezza. E il solo Caridi, là davanti, non può e non deve bastare.

BASKET

DINAMICA, I PUNTI PRIMA DI TUTTO Gioco non brillantissimo contro Forlì, ma arriva la prima vittoria casalinga Sono arrivati i punti, il gioco può ancora aspettare: la Dinamica Mantova chiude la seconda partita casalinga della regular season con un successo (il primo sul campo dopo quello “a tavolino” di Trapani) su Forlì prezioso sia per la classifica che per il morale. Tutto qui – anche se non è certo poco – perché il gioco è ben lontano dall’essere a livelli di eccellenza: il match coi romagnoli è stato una vera e propria sarabanda di errori, con gli ospiti incapaci di scollarsi anche solo un istante dal triangolo Saccaggi-Becirovic-

Bruttini per impostare le proprie azioni d’attacco e la Dinamica troppo appannata in tanti dei suoi uomini migliori (in particolare Rullo è stato protagonista di una serie di errori al tiro da tre non certo degni della sua classe e del suo talento). La bravura – o la fortuna? Fate voi – della Dinamica è stata quella di pilotare il match con un sottile ma costante vantaggio fino all’ultimo quarto quando si è assistito ad un generale “risveglio” della formazione: Moraschini ha preso in mano le chiavi del gioco, Gaddefors

è andato a marcare qualche canestro importante e Fultz si è scrollato di dosso il torpore che lo aveva attanagliato fino a quel momento. E quando il buon Rullo – mostrando coraggio e grinta anche in una serata “no” – si prendeva, a venti secondi dal termine, e con la Dinamica avanti solo di due, la responsabilità di un altro tiro da tre, e questa volta facendo dentro, il pubblico poteva finalmente festeggiare. Per ora solo vincenti, per essere “belli” siamo disposti ad aspettare ancora un po’. nic

SUPERBIKE

LA “TRIPLICE CORONA” DI UN GRANDE IVAN GOI Il pilota mantovano conquista il suo terzo titolo tricolore di Superbike Quando da ragazzino correva in 125, vinse il suo primo GP a pochi giorni di distanza da quello di un altro giovanissimo e promettente pilota. L’altro era Valentino Rossi – che non ha certo bisogno di presentazioni – lui è Ivan Goi che, pur senza essere arrivato ai risultati del collega, ha comunque collezionato in carriera importanti e significativi successi. E l’ultimo, in ordine di tempo, è stato il terzo titolo italiano nel campionato CIV di Superbike, dopo un gara attenta e sicura sul circuito del Mugello, conclusa al terzo posto dietro Mercado (dominatore di giornata) e Baiocco. Grande

Tocher srl

Jimmy Games

società specializzata nella cura alla persona

SALA GIOCHI Via XXIX Luglio, 54 SERMIDE (MN) Tel. 0386 61877

• SALA SLOT • VLT • BAR • TABACCHI • LOTTO • SUPER ENALOTTO

Via Cortesa, 27 - Quistello (Mn) - Tel e Fax 0376.625188 www.stufepelletonline.it - mail: tito.pino@alice.it

PROMOZIONE

STUFE a LEGNa e PELLET e su LEGNa e PELLET PRESTaGIONaLE

soddisfazione pilota viadanese, che sulla Ducati ha disputato una stagione di grandissima qualità: “Desidero ringraziare il team Barni Racing e Michelin per questo bellissimo risultato – ha dichiarato – Siamo riusciti ad essere competitivi in ogni situazione e su ogni circuito. Ci ho creduto sin dall’inizio e sono contento di aver regalato al team il secondo titolo nel nostro terzo anno insieme. Oggi sono partito per vincere, ma Mercado era più veloce. Non volevo accontentarmi e sono contento di festeggiare la terza tabella tricolore dal podio del Mugello”. (nic)

I principali servizi socio-assistenziali e socio-sanitari erogati: A CASA

• Servizi diurni e notturni • Aiuto nell’alzata e messa a letto • Igiene personale • Igiene degli ambienti • Bagno assistito • Assistenza al pasto • Medicazioni, iniezioni, fleboclisi, stick glicemici • Ecografie di primo livello • Esecuzione Ecg • Refertazione Ecg • Prenotazione visite/esami • Prevenzione e cura piaghe da decubito • Prelievi sangue • Terapie fisiche e riabilitative • Trasporto disabili

IN OSPEDALE

• Veglie diurne e notturne • Aiuto al pasto • Aiuto igiene • Dimissioni ospedaliere protette • Assistenza e supporto in struttura (Rsa, Case di riposo, Case protette, Centri diurni) SERVIZIO BADANTI • Integrazione e sostituzione TAXI SANITARIO • Trasporto assistito • Trasporo anziani

Tocher srl eroga servizi altamente qualificati su tutto il territorio provinciale, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno TOCHER srl Via Romeo Romei 2 - 46026 - Quistello (MN) - Tel: 0376 618396 E-mail: tocher@legalmail.it - tocher.srl@gmail.com


Mantova - PAGINA 13 -

SPECIALE LAVORO

LA CGIL BOCCIA RENZI In attesa dei decreti attuativi, il giudizio sulla riforma del lavoro è durissimo. Tutti i motivi nell’intervista a Italo Freddi, rappresentante della segreteria provinciale di Mantova Freddi, quali sono le novità fondamentali introdotte dalla nuova legge sul mercato del lavoro? “Dipende molto da cosa si intende per novità e dipende anche con che chiave di lettura si affrontano i problemi legati al mondo del lavoro nel contesto di una economia del Paese che non solo non decolla ma rischia paurosi arretramenti sul versante della tenuta dei conti, della incapacità di produrre occupazione, dell’aumento costante della disoccupazione con conseguenza pesante sui consumi degli italiani con il mantenimento della precarietà nel lavoro ai massimi livelli. Basti pensare al giudizio che le parti sociali danno di questa manovra (vedi Confindustria e CGIL) e si capisce che le ipotetiche novità assumono un valore diametralmente opposto. Pertanto, più che di novità, ferma restando la votazione della fiducia al Senato, oggi si può parlare del tentativo di questo Governo di mettere in atto soluzioni che, nei fatti, non consentiranno ripresa economica e occupazionale. Sembra un film già visto”. La Cgil ne ha dato un giudizio molto negativo, quali sono i passaggi a suo avviso più pericolosi? “La risposta della Cgil non poteva assumere valori diversi dal criticare aspramente una manovra che, ancora una volta fa pagare a chi è meno tutelato e meno garantito, perciò più precario e più esposto, il prezzo esorbitante della crisi di questo Paese. Fermo restando che dovranno essere valutati i contenuti dei decreti attuativi che il Governo dovrà adottare, il giudizio negativo risulta strettamente correlato tra quanto si intende fare e i risultati reali che avrà la manovra sulla possibilità di incidere sulla crisi stessa. A nostro avviso le indicazioni proposte, non le soluzioni perché non ci sono (salvo forse per gli imprenditori), non rappresentano uno strumento valido per contrapporsi alla deriva economica, sociale e occupazionale che stiamo attraversando. Tutte le soluzioni proposte dai vari Governi che si sono succeduti negli ultimi anni

non hanno prodotto che un effetto, aggravare la crisi aumentando la disoccupazione, la povertà, la diseguaglianza sociale producendo una redistribuzione del reddito in una sola direzione. Non è un caso che risulta aumentata la povertà di tanti e la ricchezza di pochi. La dimostrazione che il mercato si autogestisce solo attraverso proprie regole non ha funzionato. Rimane fondamentale e determinante il ruolo, la funzione e la capacità di stabilire le regole e farle rispettare da parte dello Stato. Un mercato che garantisce solo una parte a scapito dell’altra produce precarietà stabile, costringe al ricatto occupazionale e alla rinuncia non voluta dei diritti sanciti dalle Leggi e dalla Costituzione. L’occupazione, quale volano fondamentale per ricreare le condizioni per uscire davvero dalla precarietà, si ottiene non riducendo i diritti di chi ne è oggi portatore ma allargando il campo di applicazione dei beneficiari. Dalla crisi si esce se davvero le 46 forme per l’assunzione oggi presenti nel nostro ordinamento si riducono sensibilmente ( ne proponiamo 4). Dalla crisi si esce se vengano poste le basi per massicci investimenti pubblici e privati. Il nostro è un Paese che non investe da anni in infrastrutture, in ricerca, in innovazione tecnologica, sull’ambiente. Siamo passati nell’arco di circa venti anni a creare delle condizioni per il Paese e per i lavoratori che ci vedevano come tra i primi in Europa dal punto di vista del salario, della tassazione e dello stato sociale a diventare gli ultimi con i riflessi che oggi sono sotto gli occhi di tutti. La logica che le aziende debbano avere mano libera nei licenziamenti ( vedi art. 18) senza dover subire una decisione di un Giudice che ne stabilisce equità e giudizio, non rappresenta solo il tentativo di destabilizzare i diritti di chi lavora ma rappresenta una soluzione distante anni luce dai problemi che abbiamo da risolvere. Altro elemento non trascurabile è questa autosufficienza che il Governo rivendica su materie che necessariamente debbono

ROMA 25 OTTOBRE 2014

MANIFESTAZIONE NAZIONALE • PIAZZA SAN GIOVANNI

LAVORO, DIGNITÀ , UGUAGLIANZA PER CAMBIARE L’ITALIA LAVORO E DIRITTI PER TUTTI La CGIL ha indetto per sabato 25 ottobre una grande manifestazione nazionale a Roma per chiedere più “diritti”, per rimettere al centro il lavoro, via maestra per far uscire il paese dalla crisi.

Per i lavoratori migranti la CGIL chiede: • azioni concrete per contrastare il lavoro nero. Rilascio di un permesso di soggiorno per i lavoratori che si trovano in condizioni di sfruttamento; • approvare leggi per il diritto di voto amministrativo e per il diritto di cittadinanza ius soli; • proroga del permesso di soggiorno per chi oggi ha perso il lavoro; • una vera politica d’asilo e di accoglienza, che rispetti la Costituzione e gli impegni internazionali sottoscritti; • eliminare la legge Bossi-Fini, il Pacchetto Sicurezza e la tassa per il rinnovo del permesso di soggiorno;

ESTENDERE LE TUTELE A TUTTI LE LAVORATRICI E LAVORATORI QUESTO è IL VERO CAMBIAMENTO CHE SERVE AL PAESE LIBERTà, DIGNITà DIRITTI PER CAMBIARE DAVVERO L’ITALIA CORTEI ALLE ORE 9.00 DA PIAZZA REPUBBLICA E OSTIENSE CONCLUDE

SUSANNA CAMUSSO cgil.it

#tutogliioincludo

essere affrontate attraverso la costruzione di posizioni unitarie tra le parti sociali. Il Governo non può, impunemente, pensare di togliere rappresentanza alle OO.SS. I sindacati rappresentano una parte importante della storia e della democrazia di questo Paese, non permetteremo a nessuno di usurpare questo ruolo, a prescindere dai vari sondaggi”. C’è anche qualcosa di buono e dunque da salvare nella riforma? “Francamente da salvare non

rimane molto. Questa manovra si presenta quasi come una controriforma della Legge Fornero. I temi che tratta sono gli stessi e a nostro avviso li peggiora. Guardiamo con attenzione ai decreti attuativi per capire se davvero l’intenzione del Governo va nella direzione di una riduzione delle forme contrattuali, se l’intenzione vera è riconducibile alla riduzione della precarietà, alla garanzia occupazionale con particolare riferimento a quella giovanile per creare una con-

dizione di vita alle nuove generazioni che garantisca loro una prospettiva seria, credibile e praticabile. Senza i giovani il futuro di un Paese non esiste. Non dimentichiamo inoltre tutto quanto sta accadendo nel mondo della scuola”. Cosa farete nelle prossime settimane per ostacolarla? “Le iniziative messe in campo dalla CGIL sono molteplici e culmineranno con la manifestazione nazionale del giorno 25 ottobre a Roma. C’è in atto una massiccia campagna di

assemblee nei posti di lavoro, volantinaggi nella realtà più significative e nei mercati. L’utilizzo delle nuove forme di comunicazione per cercare di raggiungere tutti i lavoratori. Noi auspichiamo che dalla manifestazione del giorno 25 ottobre possa partire una nuova stagione e che attraverso la difesa dei diritti dei lavoratori nasca la reale consapevolezza che nessun Governo, rispetto ai problemi che investono il nostro Paese, possa pensare di fare da solo”.

La riforma del “LAVORO” ti perseguita:

MANTOVA

DIFENDITI con

NIDIL/CGIL

NIDIL/CGIL è il Sindacato dei lavoratori precari e non tutelati ai quali non danno la possibilità di costruire il loro futuro. NIDIL/CGIL SI BATTE PER GARANTIRE A TUTTI:

•TUTELE E SERVIZI •RAPPRESENTANZA •DIRITTI

Rivolgiti a NIDIL/CGIL di Mantova. Per Informazioni-Servizi-Vertenze per lavoratori:

SOMMINISTRATI

|

CO.CO.PRO

|

ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE

LAVORATORI OCCASIONALI E/ACCESSORI (VOUCHER)

|

|

PARTITE IVA

LAVORI OCCASIONALI

LAVORO A CHIAMATA | PRESTATORE D’OPERA MANTOVA - Via Altobelli, 5 - tel. 0376 202255 - Cell. 335 7126572 - Fax 0376 320453


PAGINA 14 SPECIALE

Mantova - PAGINA 14 Mantova

ognISSAntI

Maffioli dal1916

www.maffiolionoranzefunebri.it

partecipazioni gratuite ai necrologi

0376 47087 348 4421952

24 ORE SU 24

La tradizione nacque nel Nord Europa e giunse a Roma nel 609. Dal primo giugno del 1949 è per Costituzione tra le festività

OGNISSANTI

LA STOrIA deLLA feSTA

Florabella

una festa di tre giorni. In questo modo, la Chiesa voleva cristianizzare la festa pagana del Capo d’anno del popolo Celtico, che cadeva ai primi di novembre.

Articoli per Chiese e Cimiteri Marmi e Statue VENDITA PER CESSATA ATTIVITA’

Via Ariosto, 9 - Mantova Via Chiarella, 6 - Loc. Scorzarolo Borgoforte (Mn) - Tel. 340/6085350

Dispersione ceneri Affiliato:

Già la cristianità primitiva era solita celebrare feste in onore dei Santi: i primi resoconti scritti risalgono a Tertulliano e a Gregorio di Nizza (223-395 d.C.), ma solo le pagine scritte da Sant’Ephraem, morto nel 373 d.C., danno una sicura testimonianza della “festa celebrata in onore dei martiri della terra” il giorno 13 maggio. La festa, dunque, nacque nel nord Europa e giunse a Roma

il 13 maggio del 609 d.C., quando Papa Bonifacio IV dedicò il Pantheon di Roma alla Vergine Maria e a tutti i martiri. Le ragioni dello spostamento della data al primo novembre non sono certe: sembra che fin dall’800 d.c. Alcuino, consigliere di Carlo Magno, decise di stabilire la santissima solennità di tutti i Santi in questa data e di celebrarla con

Nel tentativo di far perdere significato ai riti legati alla festa di Samhain, nell’anno 835 Papa Gregorio Magno spostò la festa di Ognissanti, dedicata a tutti i Santi del Paradiso, dal 13 maggio al primo novembre, come avveniva già da tempo in Francia. Lo stesso Papa Gregorio III fece costruire all’interno della Basilica Vaticana la cappella di Ognissanti. In inglese la festa di “Ognissanti” si chiama “All Hallows’ Day”; la vigilia del giorno di Ognissanti, cioè il 31 ottobre, si chiama All Hallow’ Eve. Queste parole si sono trasformate prima in “Hallows’ Even”, e da lì ad Halloween il passo è stato breve. Nonostante i tentativi della Chiesa Cristiana di eliminare i riti pagani, Halloween è rimasta una festa legata al mistero, alla magia, al mondo delle streghe e degli spiriti. La stretta associazione con la commemorazione dei defunti, celebrata il giorno suc-

cessivo, fu istituita solo nel 998 d.C.: si pensava che i morti entrassero in comunicazione coi vivi. Così, l’abate Odilone di Cluny diede disposizioni per celebrare il rito dei defunti a partire dal vespro del primo novembre. Il giorno seguente era invece commemorato con un’Eucarestia offerta al Signore, “pro requie omnium defunctorum”, un’usanza che ben presto si diffuse in tutta l’Europa cristiana e che fu ufficialmente istituzionalizzata da Papa Gregorio IV. Fu Papa Sisto IV, nel 1474, che rese obbligatoria la solennità in tutta la Chiesa d’Occidente, per celebrare la comunione tra la Chiesa gloriosa e la Chiesa ancora pellegrinante e sofferente. Il 1° giugno 1949, la Costituzione italiana inserisce il giorno di Ognissanti tra quelli considerati “festivi, agli effetti della osservanza del completo orario festivo e del divieto di compiere determinati atti giuridici”. Come l’Italia, anche altri paesi europei come l’Austria, il Belgio, la Spagna, la Francia, la Grecia, il Lussemburgo hanno istituito ufficialmente questa celebrazione.

NUOVA AGENZIA

Si ricevono iscrizioni per cremazione € 50 una volta per sempre Servizi completi 24 ore nazionali e internazionalli

di Pezzini Omar

Mantova Via Indipendenza, 71 (fronte camere mortuarie) Tel. 0376.380398 cell. 335.6405260/2 Castiglione d/Stiviere V.le Europa, 19 rivolgersi a Rizzi Valentino Tel. 0376.630004

NUOVA SEDE

…dal 1970

A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE PER QUALSIASI TIPO DI INFORMAZIONE E PREVENTIVI 24/24 h GUIDIZZOLO (MN) Via Rodella, 11 Tel. 0376 60075

335 1723019

GOITO MANTOVA Via Colombo, 40 zona Aquilone


Mantova - PAGINA 15 -

SPECIALE HALLOWEEN

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

di ANDREA e ROBERTO

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

HALLOWEEN

di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO Ristorante PizzeriaPRODUZIONE con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA …A TAVOLA! Scegli il menu perfetto per la notte delle streghe e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI

Pranzi di lavoro - Piatti Tipici

L’elemento predominante per Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) Tel. 0376.è608133 le ricette di -halloween la zucca, o in alternativa qualsiawww.facebook.com/ilfornogoito si cosa che richiami l’arancione, colore simbolo di questa PIZZA COTTA IN FORNO A LEGNA festività. Per le ricette alla zucca avete LE NUOVE PIZZE CREMOSE un’infinità di possibilità che vanno dagli antipasti ai dolci. SPECIALITÀ DEL PIZZAIOLO Se invece non volete utilizzare la zucca, tutto sta nella vostra creatività, infatti qualsiasi ricetta può diventare una ricetta di halloween, tutto sta nel fiori di zucca fritti e la Zuccreare le decorazioni giuste. ca di Halloween in purea. Ma solo su prenotazione L’idea per un menu di hallo- ancora cambiando ingredienti ween potrebbe essere la se- potrete realizzare delle simpaguente. tiche (?) dita mozzate utilizzando semplicemente wurstel ANTIPASTI e ketchup o ancora uova di • gnochetti di zucca con cozze e funghi chiodini Per gli antipasti se vogliamo pipistrello con salsa maionese. rimanere a “tema zucca” allo- RICETTE DOLCI • gamberoni arrotolati con pancetta e saltati in padella con dadolata di zucca ra possiamo optare per il car- Per i dolci ci si può senza dubpaccio di zucca, i muffin alla bio sbizzarrire di più in quan• frittelle di zucca con salsa al cioccolato zucca, frittelle, crocchette di to qualsiasi dolce può essere zucca e grana, il tortino man- decorato a tema. Anche qui • caffe' naro, le budella di strega. potrete realizzare le dita moza persona zate, questa volta con la pasta PRIMI PIATTI frolla, oppure approfittare delbevande escluse Tra i primi piatti alla zucca la pasta di zucchero per creare possiamo realizzare la lasagne, ragni, fantasmi, pipistrelli per anche d'asporto CASTELLUCCHIO Via della Repubblica, 45/B risotto, gnocchi, ravioli alla decorare torte e Cupcakes. Un zucca, tagliatelle di zucca in classico sono i biscotti di pasta a 100 metri dalla stazione ferroviaria di Castellucchio crosta, crema di zucca. frolla con forme a tema e ricoTel. 0376/438530 perti di glassa. SECONDI PIATTI Potete preparare un delizioso RICETTE TRADIZIONALI CHIUSO IL LUNEDÌ TUTTO IL GIORNO SABATO SOLO A PRANZO flan di zucca con fonduta, i Barm Brack, or Barnbrack: di

MENÙ cena HALLOWEEN

PIZZA D’ASPORTO

venerdì 31 ottobre

0376/438530

€ 15,00

tradizione celtica è un pane imbottito essenzialmente di frutta secca e un anello, un ditale, una moneta e un brandello di stoffa, secondo la tradizione chi trova l’anello si sposerà entro l’anno, chi trova il ditale non si sposerà mai, la moneta simboleggia la ricchezza e la stoffa la povertà. Colcannon: questa ricetta irlandese viene utilizzata anche il giorno di Saint Patrick, una sorta di stufato di patate e cipolle verdi. Pumpkin pie: ovvero la crostata di zucca, ricetta di halloween originaria del nord America. Mele caramellate: ovviamente il riferimento alle mele della strega di Biancaneve non è per niente casuale… Anche qui parliamo di una ricetta originaria di Newark risalente al 1908.

VENERDì 31 OTTOBRE

HALLOWEEN ROCK PARTY presenta:

tutt dal i i gio ve 23 B Se URGE ottob dì ord ini R PAR re la b un ha TY!!! offr irra t mbur ger e iam o n la oi!! !

Programma: CENA A TEMA Ore 20.30 Scuola di Musica Ostiglia Accordiamoci - Dalle ore 00.00 Krossfire band

Via Semeghini, 25 - QUISTELLO (Mn) Tel. 392.2985610 info@birreriatatanka.com - Facebook: Birreria Tatanka


PAGINA 16

Mantova - PAGINA 16 Mantova

OSTIGLIA VA IN SCENA Presentata la stagione 2014/2015 del Teatro Nuovo Mario Monicelli Il Teatro Nuovo Mario Monicelli di Ostiglia torna protagonista di una grande stagione di prosa che si aprirà domenica 14 dicembre e si concluderà solo lunedì 23 marzo. Un susseguirsi di sette spettacoli che porteranno sul palcoscenico del teatro ostigliese vere e proprie star del panorama teatrale e televisivo italiano. Il 14 dicembre apriranno le danze Massimo Ghini ed Elena Santarelli con “Quando la moglie è in vacanza”. Sabato 17 Gennaio va inscena “Il Paese del sorriso” con la regia di Corrado Abbati. Lunedì 19 gennaio sarà la volta di un adattamento teatrale del celeberrimo film di Truffaut “L’uomo che amava le donne”, con Corrado Tedeschi e Giulia Mezzatesta.

Giovedì 19 febbraio il bravissimo Giuseppe Cederna sarà protagonista dello spettacolo “L’ultima estate dell’Europa”. Giovedì 26 febbraio vanno in scena due volti noti del piccolo schermo, Marco Columbro e Gaia De Laurentis con “Alla stessa ora il prossimo anno”. Il 5 marzo, sempre un giovedì, Antonio Catania e Gianluca Ramazzotti sono i protagonisti de “Il prestito”. Grande chiusura con Gioele Dix e Anna Della Rosa che porteranno in scena “Il malato immaginario” lunedì 23 marzo. Le prevendite partiranno nel mese di novembre. I posti disponibili nel teatro sono in tutto 400. I prezzi di biglietti e abbonamenti rimangono invariati rispetto a quelli dello scorso anno.

Jimmy Games SALA GIOCHI

Via XXIX Luglio, 54 - SERMIDE (MN) Tel. 0386 61877

• SALA SLOT • VLT • BAR • TABACCHI • LOTTO • SUPER ENALOTTO

FALEGNAMERIA

La Tana di Alice Via Canali, 4 - Correggioli Ostiglia (MN)

TESTONI ROBERTO OSTIGLIA (MN)

Tel. 0386 803336

produzione mobili e infissi

Chiuso il mercoledì

LE NOSTRE SERATE ANTICRISI!!! (gradita la prenotazione)

LUNEDÌ pizza + bevanda MARTEDì giropizza a gogò (minimo 4 persone) GIOVEDì gnocco fritto a gogò + bevanda (minimo 4 persone)

rivenditore autorizzato porte blindate Dierre

Via B. Cellini, 10 Ostiglia (MN) Tel. e fax 0386.31754 Cell. 348 7301017

€ 7,00 € 10,00 € 12,00

VENERDì serata pesce di mare (minimo 4 persone) € 12,00 (risotto alla pescatora o fritto misto + bevanda + sorbetto) TUTTA LA SETTIMANA NON SI PAGA IL COPERTO AL TAVOLO!!! Tutte le domeniche a pranzo, aperto su prenotazione per gruppi di minimo 8 persone particolari convenzioni per gruppi culturali, di lavoro, ricorrenze o anniversari


A

Mantova - PAGINA 17 -

•CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC GENDA

QUISTELLO:

CINEMA TEATRO LUX

Promozione cinema OVER 65: Lunedì sera prezzo ridotto per ultra 65enni : 5 euro!! PRIMA VISIONE!!! GUARDIANI DELLA GALASSIA regia di J. Gunn - azione Sab 25 ottobre ore 21.15 Dom 26 ottobre ore 16 e 21.15 Lun 27 ottobre ore 21.15 Con C. Pratt, Z. Saldana, Vin Diesel, B. Cooper Il film che ha sbancato il box office di tutto il mondo. Passione e divertimento nel cinecomic di James Gunn. Merito del gruppo di lavoro, dentro e fuori lo schermo - un favoloso mix che ricorda quello di Guerre Stellari. Il merito di Gunn sta anche nel non aver affidato l'escalation dello spettacolo agli effetti speciali, ma di essersi ancorato nell'azione allo spirito sincero e dissacrante che sta dietro ai personaggi. A questo punto, l'ingrediente segreto, non poteva che essere di segno opposto o quasi: ed ecco allora Groot, ingombrante e sentimentale, figura di pura poesia, dotata di frasario essenziale e compassione universale. CINEMA D’ESSAI Rassegna MADE IN ITALY E FU SERA E FU MATTINA - regia di E. Caruso - drammatico Giovedì 30 ottobre ore 21.15 Giorni nostri. Colline di Langa. Sera. Ad Avila, un tranquillo paesino di 2.000 anime che regna in cima a una verde collina, si sta festeggiando in piazza, come ogni anno, la festa di Sant'Eurosia, patrona dei frutti della terra. Ma al bar del paese è successo qualcosa. Un evento eccezionale, di quelli che ad Avila non sono abituati a vedere spesso. E quando Francesco arriva sul posto, la gente è già nel panico.

PER SEGNALARE CONCERTI E SPETTACOLI: eventi@reportermantova.it

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

La vita e la quotidianità delle 2.000 anime di Avila verrà letteralmente sconvolta e messa in discussione, obbligando ciascun singolo a cambiare e ridimensionare la propria esistenza. Nel bene e nel male. INIZIATIVA CINEMA D’ESSAI Acquista la tessera I LOVE CINEMA D’ESSAI al costo di 25 euro. VALE TUTTO L’ANNO dà diritto ad un ingresso omaggio e ogni giovedì potrai usufruire dell’ingresso scontato!!! PROSSIMAMENTE INTERSTELLAR - regia di C. Nolan Con M. McConaughey, Hathaway, M.Damon, C.Affleck, J.Chastain Attesissimo lavoro del regista C. Nolan con un cast stellare! In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l'agricoltura. Un gruppo di scienziati, superando le limitazioni fisiche del viaggio spaziale per coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove dimensioni. Prezzi ingresso: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 giovedì € 5,50 Promozione cinema OVER 65: Lunedì sera prezzo ridotto per ultra 65enni : 5 euro!! Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! Servizio Bar e Pop Corn Caldi! Info e aggiornamenti: www.cinemateatrolux.com

MANTOVA:

Cammina Mantova - 31 OTTOBRE 2014 - Giornata nazionale del Trekking urbano A 100 ANNI DALLA GRANDE GUERRA Con il progressivo smantellamento degli apparati difensivi seguente l’annessione al Regno d’Italia, Mantova perde il suo ruolo strategico-militare e viene relegata a deposito di materiali e munizioni. Un tour fra le rasformazioni urbanistiche che si concluderà presso l’Archivio di Stato per ricordare i cittadini mantovani che hanno combattuto e che sono morti in battaglia. Per il programma: www.scarponauti.it 1° NOVEMBRE 2014 - Gabriele d'Annuzio a Mantova Il 25 maggio 1907 D’Annunzio arriva a Mantova a bordo di una Fiat Rossa e visita il Palazzo Ducale. La descrizione che ci ha lasciato nel romanzo “Forse che si, forse che no” il cui titolo è ispirato al celebre soffitto dell’appartamento del duca Vincenzo Gonzaga, è una viva testimonianza del disfacimento in cui allora versava il palazzo. Ripercorreremo in parte l’itinerario percorso dal poeta. Iscrizioni presso: Infopoint "Casa del Rigoletto" - Piazza Sordello n.13 - 0376.288208 - info@infopointmantova.it 2 NOVEMBRE 2014 - Il Vittoriale degli Italiani di Gardone (visita guidata) Riproponiamo, data la concomitanza con i percorsi del CamminaMantova dedicati alla Grande Guerra, la visita della cittadella fatta costruire a Gardone

tra il 1921 e il 1928 da Gabriele D'Annunzio. Un complesso con parco, teatro, vie, piazze ed edifici. Info: Giuliana Varini - 338.1020427 va.giuliana@yahoo.it 16 Novembre 2014 - Colori d’Autunno in Appennino ….la rocca di Bismantova tra colori e sapori. Visti dall’autostrada, fra Piacenza e Bologna, gli Appennini sono un’indistinta catena di cime azzurrognole. Una solo di loro spicca sulle altre in modo netto ma in strana forma, come fosse un tronco di quercia tagliato alla base, una cima simile alle ‘mesetas’ del Far West con pareti molto verticali e fittamente frastagliate. È la Pietra di Bismantova, piantata nel mezzo dei rilievi reggiani dove le colline cominciano a diventar vere montagne. Nei secoli ha stupito molti. I viandanti sulla via verso la Garfagnana e la usavano come punto di riferimento, scrittori e poeti, come Dante che l’aveva paragonata a una vetta del Purgatorio, affermando a chiare lettere “…che arrivar lassù è possibile a condizione di aver almeno un paio d’ali….” Info: Paolo Trentini 339.6656136 - info@scarponauti.it

SUZZARA:

Cinema Politeama

FILM: LA BUCA Data e ora proiezione: Sabato 25 ore 19.30-22.00 Domenica 26 ore 17.30-19.30-21.30 Lunedì 27 ore 21.30 Un cane arruffato diventa inconsapevole pretesto dell’incontro di due umanità disordinate e precarie. Morso dall’animale, Oscar (Sergio Castellitto), avvocato burbero sempre alla ricerca di spunti truffaldini, vuole

trarre profitto dall’incidente e fare causa al malcapitato proprietario, Armando (Rocco Papaleo). Quando però lo scaltro avvocato scopre che Armando è in realtà un povero disgraziato appena uscito di galera dopo aver ingiustamente scontato una pena di 30 anni, l’obiettivo cambia e la posta in gioco si alza: perché non intentare una causa milionaria ai danni dello Stato? Nel nome del riscatto, i due diventano detective alla ricerca di indizi e prove e nasce un’amicizia improbabile e divertente. Tra loro Carmen (Valeria Bruni Tedeschi), barista dall’animo sensibile con un passato insieme all’uno e un possibile futuro insieme all’altro…

OSTIGLIA:

TEATRO M. MONICELLI

FILM: GUARDIANI DELLA GALASSIA L'audace esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l'intero universo. Per sfuggire all’ostinato Ronan, Quill è costretto a una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un'ultima, disperata battaglia per salvare il destino della galassia. Orari e date proiezioni: Venerdì 24 ore 21.15 Sabato 25 ore 21.15 Domenica 26 ore 16- 18.30- 21.15 Lunedì 27 ore 21.15

Martedì 28 ore 21.15 Prezzi: Intero: €. 7,00 - Ridotto € 5,00 Martedì promozionale €. 5,00 Servizio bar, caffé, pop corn caldi.

"MANI IN PASTA" SCUOLA DI CUCINA

Presenta i corsi: AUTUNNO: "IL SIGNOR RADICCHIO" Lunedì 27 Ottobre ore 18.00 "LA SIGNORA CASTAGNA" Lunedì 03 Novembre ore 18.00 I corsi sono tenuti dalla Maestra di Cucina Sabina Morganti La lezione si terrà al raggiungimento del nr minimo di partecipanti. Info: Via Amendola, 4 Pieve di Coriano Tel. 338.6358611 scuolamaninpasta@gmail.com Facebook: manin pasta

Programma Eventi SABATO 25 OTTOBRE cena ore 19.00 Apertura della 17a Tartufesta DOMENICA 26 OTTOBRE pranzo - cena ore 10.30 Corte Bancare arte, miele, tartufo Presenta: Apetilia Miele Perche’ Miele tavola aperta con il Maestro Gufo’, artista e assaggio del miele dell’Oltrepo’ Mantovano VENERDÌ 31 OTTOBRE cena ore 21.30 Magica Notte di Halloween SABATO 1 NOVEMBRE pranzo - cena DOMENICA 2 NOVEMBRE pranzo - cena ore 16.00 Castagnata e Spettacolo

Magico con bolle di sapone Castagne, cioccolato e vin brulle per tutti ore 21.30 ALINERE cover band dei NOMADI ingresso gratuito VENERDÌ 7 NOVEMBRE CENA SABATO 8 NOVEMBRE CENA DOMENICA 9 NOVEMBRE pranzo - cena ore 8.30 Ritrovo Endurando nella Valle del Tartufo in Piazza 1° memorial GIANNI MALVARDI I° Maggio percorso naturalistico non competitivo aperto ad ogni tipo di enduro (in regola con il codice stradale) Info ed Iscrizioni: Denny 348 1449397

Menù

Presso il PALATARTUFO

apertura dello stand ore 19.00 domenica e festivi anche alle ore 12.00 E’ GRADITA LA PRENOTAZIONE T. 333.2377400 - 348.4520695

ANTIPASTI Polenta tartufata con “gras pistà” Polenta tartufata con fonduta al tartufo Salumi tartufati con cipolline all’aceto balsamico Culatello degli Angeli “al Tartufo” con cipolline all’aceto balsamico PRIMI PIATTI Risotto al tartufo bianco Tagliolini al tartufo bianco Tortelli di zucca al tartufo bianco Gnocchi di patate al tartufo bianco Crespelle al tartufo bianco Tris di primi: Risotto, Tortelli e Tagliolini al tartufo bianco SECONDI PIATTI Scaloppine al tartufo bianco Carpaccio al tartufo bianco Uova al tartufo bianco Parmigiano con mostarda mantovana Formaggi e salumi tartufati

DOLCI Millefoglie con crema stracchino Montezuma al cioccolato Torta di zucca Tartufini al cioccolato Cantucci e Vin Santo Torta al limone Torta Elvetia Turtei sguasarot All’arrivo sarete accolti dall’APERITIVO DI BENVENUTO offerto dalla Tartufesta! I piatti del menù sono preparati esclusivamente con tartufo bianco, accompagnati da vini pregiati presenti sulla Carta. Ogni sera sono presenti stand espositivi e commerciali di prodotti tipici locali & Stand di vendita diretta tartufo e prodotti al tartufo! Il servizio di Baby Parking è attivo ad ogni pasto.


PAGINA 18

Mantova

CONTINUA

a CASTELBELFORTE (MN)

AVOSANI ABBIGLIAMENTO Via Roma - 0376 42074 APERTO ANCHE ALLA DOMENICA

ELIMINA TUTTO ABBIGLIAMENTO UOMO - DONNA BIANCHERIA - INTIMO E PER LA CASA

AUTUNNO INVERNO delle MIGLIORI MARCHE

DAL

50 80% AL

CHIUSURA

DELLA VENDITA IL 17 NOVEMBRE

la vendita è curata dalla ditta ASCOLI ALESSANDRO - ANCONA: Tel. 07/154909

Reporter mn39 14  
Reporter mn39 14  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement