Page 1

ReporterMN

RISTORANTE PIZZERIA elegante giardino estivo… Mantova -- Via Via Acerbi, Acerbi, 10/12 10/12 -- Tel. Tel. 0376.367622 0376.367622 -- Fax Fax 0376.310107 0376.310107 -- reportersegreteria@gmail.com reportersegreteria@gmail.com Mantova CI TROVI TROVI IN IN TUTTE TUTTE LE LE EDICOLE EDICOLE DI DI MANTOVA MANTOVA EE PROVINCIA PROVINCIA €€ 1,00 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO CI € 0,01 COPIA OMAGGIO

Via Matteotti, 46 - BOZZOLO (MN)

Tel./Fax 0376.91191

SETTIMANALED'INFORMAZIONE D'INFORMAZIONEED EDEVENTI EVENTI SETTIMANALE

Numero 36 • VENERDÌ 9 Ottobre 2015 • prossima uscita venerdì 16 OTTOBRE 2015 Numero 07 • VENERDÌ 27 febbraio 2015 • prossima uscita venerdì 6 MARZO 2015

VIA DAL CAMPO

• Mantova - I vigilantes salgono sul treno • Grande Mantova - Ultimi giorni con l’Expo • Alto Mantovano - Flavio Oreglio ci spiega la Scienza • Oltrepò - Parte la stagione teatrale di Ostiglia • Speciale Auto&Moto • Eventi - Feste e Sagre a Mantova e provincia • Reporter Pets - I nostri amici a quattro zampe • Agenda e Tempo libero • Annunci economici

I Sinti di Mantova: “Fateci vivere sui nostri terreni”

5 6 7 8 14 17 19 20 21

A. LOVATTI BERNINI a Pag. 4

Borgo Virgilio

QUESTA SETTIMANA DIAMO VOCE AI CITTADINI, ALLE ISTITUZIONI, ALLE ASSOCIAZIONI E AI COMMERCIANTI DI Pag. 11-12-13

Mantova - PAGINA

QUESTA SETTIMANA DIAMO VOCE AI CITTADINI, ALLE ISTITUZIONI, ALLE ASSOCIAZIONI E AI COMMERCIANTI DI

Borgo Virgilio

INTERVISTA a Pag. 3

Luigi Lamberti

Andes, l’attuale Pietole Vecchia, diete i natali a Virgilio, uno dei più grandi autori latini di tutti i tempi

nel borgo del sommo Poeta

Tu se’ lo mio poeta, lo duca mio”, è questo uno dei tanti modi con cui Dante si rivolge a Virgilio nella sua Commedia. Virgilio ha la funzione di guidare Dante nel suo viaggio, dopo che quest’ultimo aveva “smarrito la diritta via”. Naturalmente i due non si sono mai incontrati, in quanto appartenti a due periodi storici differenti, ma tanta è la fama di Virgilio che Dante lo sceglie come auctoritas – per dirlo alla latina – e come suo “punto di riferimento”. Non tutti però sanno che Virgilio è il poeta di Mantova, che nacque non distante dalla città. “Mantua me genuit, Calabri rapuere, tenet nunc Parthenope; cecini pascua rura duces”, questo è l’epitaffio del poeta che tradotto in italiano suona così: “Mantova mi ha generato, il Salento mi rapì la vita, ora Napoli mi conserva; cantai pascoli, campagne, comandanti”. Cercando di tracciare brevemente la sua storia, Publio Virgilio Marone nacque ad Andes, attuale Pietole Vecchia, nel 70 a.C. Nato da una famiglia di apicoltori, si trasferì a Napoli per studiare filosofia e poi retorica a Roma dove entrò in contatto con uomini di grande importanza e iniziò a comporre. Dopo aver scritto le Bucoliche entrò nell’entourage di Mecenate che ospitava e “promuoveva” numerosi letterati dell’epoca. E’ dall’amicizia con Mecenate che Virgilio conobbe Augusto e così divenne il più celebre poeta dell’impero romano. Con l’Eneide, la sua opera più famosa, divenne - di fatto – il poeta di Augusto, perchè il poema era strumentale a narrare le origini divine della Gens Iulia, a cui apparteneva l’imperatore stesso. Quando Virgilio morì a Brindisi nel 19 a.C., l’opera era

dida

intervista

InterVIstA Al sIndAco dI Borgo VIrgIlIo AlessAndro Beduschi: “ProntI Ad AffrontAre Anche Il temA dellA grAnde mAntoVA” • di Alessandra Lovatti Bernini

P

dida

oco tempo dopo la fusione tra il Comune di Virgilio e il Comune di Borgoforte, tanti aspetti sono cambiati. Alessandro Beduschi, sindaco di quella che è diventata Borgo Virgilio, ci spiega in questa intervista che cosa significhi la fusione di due Comuni e che cosa essa comporti. Sindaco, ci racconti come è nato Borgo Virgilio? “Borgo Virgilio è un comune fuso e nasce il 3 febbraio 2014. Dopo una parentesi di scioglimento di due enti ed un referendum, ci si è trovati ad avere un sindaco per Borgo Virgilio – io sono stato riconfermato ed un vice sindaco, che era l’ex sindaco di Borgoforte. Credo che la gente abbia capito quali fossero le nostre intenzioni e ci ha sostenuti. La fusione è un evento mai banale”. Quante sono state finora le fusioni in Italia? “In Lombardia ce ne sono state quattordici, due in Emila e quattro o cinque in Toscana. Posso proprio dire che siamo stati gli antesignani di un movimento”. Come è nata l’idea della fusione? “Tutto è nato dalla spinta del contenimento della spending review imposta sulla periferia,

dalla necessità di ridisegnare e ‘rivedere’ gli enti locali. L’esecutivo centrale, infatti, tende ad asfissiare finanziariamente le periferie e per questo i comuni sono sempre più risparmiatori. Tutto questo porta e comporta la gestione associata ed il commissariamento dell’ente più piccolo e quindi una fusione amministrativa senza benefici. L’anno scorso si è pensato che fosse venuto il momento di osare di più”.

INTERVISTA a Pag. 3

Qual è il punto di vista dei “detrattori” delle fusioni? “Spessissimo la questione è messa sul piano dell’identità, ossia fondendo due comuni si perde l’identità. Io non credo tuttavia che l’identità si basi sulla toponomastica. L’identità si fonda sulle persone. Il rispetto dei territori è ovvio, ma in questi casi è necessario mettere in gioco la propria individualità”. > segue a pag. 12

COMPRO ORO

DIAMO UNA SPINTA ALLA PREVENZIONE

MASSIMA VALUTAZIONE

• visita • radiografia • valutazione specialistica

rimasta incompiuta ed il poeta chiese che fosse distrutta. Così non accadde e fu pubblicata per volere dell’imperatore stesso. Andes, il paese che diede i natali a Virgilio si trova oggi a pochi chilometri da Mantova, nel comune di Borgo Virgilio, che prende appunto il suo nome. Nell’ottica di una riscoperta e della valorizzazione delle proprie origini è stata da poco installata all’ingresso del paese, una statua di Virgilio, proprio sulla rotonda della Colonna, in modo che chiunque transiti nella trafficatissima zona, possa godere della vista dell’opera d’arte e possa per un attimo pensare a Virgilio. E’ stata la fase finale del bando lanciato nei mesi scorsi dall’amministrazione per la sponsorizzazione della rotonda, che prevedeva oltre alla manutenzione del verde anche la creazione di un’icona virgiliana, per dare senso di comunità e appartenenza al territorio. “L’intervento è stato fatto con il contributo del privato che si è aggiudicato il bando, Edilgamma – spiega il sindaco Alessandro Beduschi – e da parte nostra c’era la volontà di ricordare la nascita del poeta e dare un messaggio preciso alla nostra comunità, ovvero l’importanza del recupero delle origini”. Sono in programma anche altre iniziative di questo genere che riguarderanno le località di Andes e Pietole, “perché crediamo che la storia vada riscoperta e valorizzata”.

ARGENTO E PLATINO

ARTIGIANO ORAFO

Riparazioni incastonatura e infilatura collane

Un avvocato sull’Harley

________

“Vi sPiego Perché la fusione conViene a tutti i cittadini in fatto di risParmi e riduzione dei costi”

SCIACCA LUCIO merceria

Ritiro oro usato

11 -

SI SOSTITUISCONO PILE AGLI OROLOGI

autolav

Alessandro Beduschi

NOVITÀ SCONTI

andes

SUZZARA (MN)

PASSA DA NOI per un preventivo REALE E GRATUITO

PAGAMENTO IN CONTANTI

ESCLUSO VENERDÌ E DOMENICA

DESENZANO (BS) - Tel./fax 030 9120597 S. BONIFACIO (VR) - Tel. 045 6152056 LEGNAGO (VR) - Tel. 0442 601118

ReporterMN

ReporterMN

SIAMO PRESENTI ANCHE A:

Tel. 0376.224036

328.1285378

NOVITÀ: APERTO TUTTI I GIORNI Dalle 10,00 alle 12,30 - dalle 14,00 alle 18,00 e su appuntamento

Via Acerbi, 38 Mantova

massaggiatrici nuove e bellissime

MARMIROLO (MN) Via S. Pertini, 13

SUZZARA (MN) - Via I. Nievo, 1/B Tel. e Fax 0376 522647

Per valutazione passa da me!

Via C.B. Brenzoni 41/B - MOZZECANE (VR) tel. 045 6340735 info@ambulatoriogazzieri.it - www.ambulatorigazzieri.it

Orario continuato 10.00-23.00 anche domenica!!!

ReporterMN

Viaggi organizzati in giornata con i nostri mezzi nei giorni

GIOVEDÌ - DOMENICA

✓ Medici Specialistici Qualificati al vostro servizio ✓ Attrezzature di ultima tecnologia avanzata ✓ Materiali Certificati CEE di OTTIMA QUALITÀ e GARANZIA

GRATIS!

. Primo viaggio . Prima Visita . Panoramica . Preventivo + Omaggio Promozione del Mese a lavori accettati e iniziati in giornata!

PREZZI STREPITOSI in clinica con RISPARMI FINO AL 70% per LA CURA AI TUOI DENTI!!!!!

Prenota la TUA VISITA alla Segreteria Italia Tel.

333 6909388


PAGINA 2

Mantova

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI'

TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

www.pizzeriapantagruel.it

numero verde 800 662479

Tuberfood 2015 21° Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po

Si è appena concluso il primo weekend di Tuberfood - 21° Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po (Mn). Venerdì scorso, presso TRU.MU, museo del Tartufo, si è tenuto il convegno d’apertura al quale hanno partecipato numerosi sindaci, il presidente della provincia, due consiglieri regionali, un parlamentare della commissione agricoltura e ospiti d’onore come il Cav. Giovanni Rana e Fabio Lamborghini, direttore del Museo Ferruccio Lamborghini. Durante il convegno sono stati donati al museo due documenti antichi, datati 1834, relativi alla raccolta del tartufo e sono stati presentati i prodotti a marchio Tuberfood. Presso la tensostruttura, è seguito il taglio del nastro per l’inaugurazione della 21° Fiera del Tartufo di Borgofranco sul Po iniziata immediatamente con grande successo, coronata dalla presenza di tante persone arrivate da molte provincie per degustare il menù a base di tartufo. Non solo

deliziose portate, ma anche numerosi spettacoli tra i quali la rivisitazione storica medievale della corte e dei personaggi legati alla vita della Gran Contessa Matilde di Canossa, un’incantevole performance dal vivo di Sand Art riguardante la vita di Matilde per celebrarne i 900 anni dalla morte, dimostrazioni di ricerca del tartufo ad opera di cani addestrati e tanto altro ancora. Il prossimo fine settimana, dal 9 all’11 ottobre, la Fiera sarà animata da una sfilata e mostra di meravigliose biciclette storiche, ci saranno dimostrazioni all’aperto di ricerca del tartufo ad opera di cani con il loro padrone tartufaio e sarà possibile noleggiare biciclette per scoprire le bellezze storiche e la natura del territorio lungo le numerose piste ciclabili che costeggiano l’argine del Po e tanto altro ancora. La fiera proseguirà fino al 19 ottobre con diverse iniziative. Informazioni ed aggiornamenti sul sito www.tuberfood.it.

????

ReporterMN

Cerbetto

CEREA: Via Paride 49 - Tel. 0442 320257

www.cerbettoviaggi.it gruppi@cerbettoviaggi.it

SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK

VIAGGI DI 1 GIORNO Domenica 11 Ottobre Domenica 18 Ottobre Domenica 18 Ottobre Domenica 25 Ottobre

COMACCHIO: Sagra dell'Anguilla Festa dell'UVA A MERANO MERANO: I Giardini della PRINCIPESSA SISSI FIRENZE: La Galleria degli UFFIZI

Sabato 7 Novembre Domenica 15 Novembre Domenica 15 Novembre Mercoledì 18 Novembre Domenica 29 Novembre

La CASTAGNATA in TOSCANA pranzo incluso La bistecca Fiorentina e OUTLET VILLAGE a BARBERINO DEL MUGELLO pranzo incluso Domenica di shopping: OUTLET VILLAGE a BARBERINO DEL MUGELLO ROMA: Udienza da Papa FRANCESCO Mercatini di Natale a … MERANO e BOLZANO

Domenica 6 Dicembre

Mercatini di Natale nei Borghi Trentini: Rango nel Bleggio e Canale di Tenno pranzo incluso La magia delle Candele nel Borgo di CANDELARA Incantevoli mercatini di Natale a INNSBRUCK Shopping a MILANO e Visita della città Mercatini di Natale a … VIPITENO e BRESSANONE Il paese del NATALE: Sant'Agata Feltria San Marino e i presepi della "Marineria" di Cesenatico INNSBRUCK e "I Mondi di Cristallo SWAROVSKI"… una Nuova era d'Incanto…

Domenica 6 Dicembre Lunedì 7 Dicembre Martedì 8 Dicembre Domenica 13 Dicembre Domenica 13 Dicembre Domenica 20 Dicembre Domenica 20 Dicembre

€ 35,00 € 40,00 + biglietto € 49,00 + biglietto € 60,00 + biglietto € 67,00 € 75,00 € 28,00 € 65,00 € 40,00 € 58,00 € 48,00 € 45,00 € 40,00 € 45,00 € 45,00 € 45,00 € 45,00 + biglietto

SPECIALE EXPO: 10 OTTOBRE - 18 OTTOBRE - 24 OTTOBRE BY NIGHT € 35,00 + biglietto - EVENTO DA NON PERDERE!!!!!

VIAGGI DI PIÙ GIORNI Dal 14 al 15 Novembre Dal 21 al 22 Novembre Dal 5 al 8 Dicembre Dal 5 al 7 Dicembre Dal 6 al 7 Dicembre Dal 6 al 7 Dicembre Dal 12 al 13 Dicembre Dal 30/12 al 2/1/2016 Dal 31/12 al 2/1/2016

Week-end con "Cerbetto Viaggi" a bordo dell'ammiraglia MSC PREZIOSA € 175,00/interna - € 190,00/balcony ROMA: dalla Roma Sotteranea alle Piazze Barocche

2 gg in pulman + nave € 210,00 2 gg in pullman

I presepi di NAPOLI e le LUCI D'AUTORE a SALERNO Mercatini di Natale a MONACO di BAVIERA e NORIMBERGA Il fascino e la magia della città di FIRENZE FORMULA SOLO PULMANN + HOTEL Mercatini di Natale in Slovenia: LUBIANA e le Grotte di Postumia Week-end in AUSTRIA: VILLACH - VELDEN e KLAGENFURT la luccicante città degli Angeli e… incantevoli Mercatini di Natale

€ 520,00 € 360,00 € 205,00 € 150,00 in programmazione

4 gg in pullman 3 gg in pullman 2 gg in pullman

€ 190,00

2 gg in pullman

CAPODANNO A PARIGI CAPODANNO IN CROAZIA… alla scoperta della penisola Istriana

in programmazione in programmazione

4 gg in pullman 3 gg in pullman

2 gg in pullman

17° FIERA CAMPIONARIA DI CEREA 31 OTTOBRE - 1/7-8 NOVEMBRE VI ASPETTIAMO!!!!

VISITA IL NUOVO SITO: www.cerbettoviaggi.it PER INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI presso la nostra sede o le nostre agenzie partner: APE MAIA VIAGGI NORSA VIAGGI I VIAGGI DI CRITA VIRGILIANA HOLIDAYS DAMA VIAGGI TUFFETTO VIAGGI TOUR TRAVEL POINT ZAP VIAGGI

P.zza S. Giorgio, 19 - S. Giorgio di Mantova Via G. Chiassi, 73 - Mantova Via Pomponazzo, 38 - Mantova Via Parri, 3 V - Curtatone (MN) Via XX Settembre, 25 - Mantova Via B.Greppa, 3/B - Nogara (VR) Corso Garibaldi, 89 - Castel D'ario (MN) P.zza Matteotti, 10 - Ostiglia (MN)

Tel. 0376 370217 Tel. 0376 355054 Tel. 0376 1851180 Tel. 0376 221368 Tel. 0376 355314 Tel. 0442 511434 Tel. 0376 1514766 Tel. 0386 31839

Taglio del nastro: Alice Zapparoli (miss tartufo), Vanni Cabrini (funzionario del comune di Borgofranco) affianco al Sindaco L. Superbi, G. Rana, f. Lamborghini, Massimo Malavasi con il tartufo di Borgofranco sul Po, Gabriele Manservisi e Diletta Zapparoli (miss tartufo) Sotto alcuni prodotti a marchio Tuberfood, lo staff al completo della fiera e un Tris risotto, tortelli e tagliolini al tartufo bianco


Mantova - PAGINA 3 Mantova

IL PERSONAGGIO

LUIGI LAMBERTI • di Alessandra Lovatti Bernini

U

n avvocato su due ruote. Luigi Lamberti, noto esponente del foro mantovano, è anche un grande appassionato di Harley Davidson. Giurista e biker. Un binomio curioso che ci ha portato a fargli alcune domande per la rubrica del Personaggio di questa settimana. • Avvocato Lamberti, in principio fu la scuola, giusto? “Esatto. Finito l’Istituto Magistrale nel 1968, ho iniziato ad insegnare alle scuole elementari e mi sono iscritto all’università, alla facoltà di Lettere. Alla mattina insegnavo e al pomeriggio studiavo. In quel periodo vivevo a Brescia. Una volta

ho parlato della mia situazione e a quel punto mi ha detto che io non potevo andare avanti così. Mi ha portato all’università di Bologna, mi ha compilato il piano di studi, dove mi hanno dato buoni solo due esami, e mi sono iscritto a Giurisprudenza. Avevo addosso una grande carica e un grande entusiasmo. Conoscere il latino mi è stato di grande aiuto”. • Com’è stato l’inserimento nel mondo del lavoro? “Sono partito da zero. Non avevo alle spalle grandi studi, come tanti miei colleghi. Inoltre ero un praticante ‘anziano’. Avevo di molto superato l’età in cui normalmente si fa il praticantato”. • Le piace fare l’avvocato?

Amo la sensazione del vento in faccia motivo di ansia. Anche perchè, la difficoltà con il processo telematico è oggettiva. L’altra ansia è data dalle scadenze e dai termini, e ultimo ma non ultimo, l’eterna ansia di aver fatto bene oppure no. Per questo la gioia più grande è la sentenza favorevole”. • Un altro argomento di cui si parla sempre quando si parla di avvocati, è il numero. Mi risulta che a Mantova siate circa novecento. Tanti? Pochi? Giusti? “Siamo tantissimi. Inoltre molte competenze sono passate ad altre figure, come ai notai. Un

PAGINA 3 altro duro colpo è stato dato dal cosiddetto ‘risarcimento diretto’, per quello che riguardano le assicurazioni. Tutti iniziavamo da quei tipi di contenzioso, per imparare, ma adesso anche questo non è più di nostra competenza. Dal 2009 l’età pensionabile è stata spostata a settant’anni. La cassa forense è in difficoltà”. • Ok il diritto, ma mi dicono che l’altra sua grande passione sia la moto. “Mio padre aveva un’officina a Casatico, e intorno a me vedevo le moto più belle. Mia moglie non ama particolarmente i motori, per cui la passione è sbocciata di nuovo in età adulta. La prima moto che ho comprato era giapponese e in tre anni ho fatto 22.000 km. Poi c’è stato il mio Bmw, Artù, che ho fatto galoppare bene. Adesso ho una Harley Davidson, che è sempre stato il mio sogno”. • Quali sensazioni le dà guidare una moto? “Amo sentire il vento in faccia e mi affascina il rumore. E poi è stupenda la familiarità che si crea fra coloro che hanno la stessa moto, aspetto che tra gli harleysti è particolarmente importante. Quando ci si incontra c’è il famoso saluto tra bikers. I raduni, che si tengono in tutto il mondo, sono un’occasione per condividere con altri questa grande passione e per parlare di moto. Altro aspetto da non sottovalutare è che ai raduni si mangia e si beve benissimo. Ci tengo molto a dire che rispettiamo sempre il codice della strada, andiamo piano e non mettiamo mai il ginocchio per terra”. • Qual è stato il viaggio più bello? “Ogni viaggio è stato indimenticabile. Ma credo che il più bello sia stato questa estate in Croazia, da Mantova fino a Spalato”. • Il viaggio dei sogni, quello ancora da fare, qual è? “L’anno prossimo vorrei tornare negli States: Grand Canyon e terre dei Navajos. Vorrei rivedere la vastità di quella natura unica e se riscissi ad organizzarmi vorrei andare con la mia famiglia”. • Quali sono state le soddisfazioni più grandi come biker? “Una è quando pubblicano la tua foto su giornali specialistici. La seconda è stata quest’anno, in Croazia, sull’autostrada per arrivare a Zara. Non c’era nessuno e all’improvviso una macchina mi ha avvicinato. Su c’erano due bambini che mi hanno fatto le foto”.

L’avvocato Luigi Lamberti a bordo della sua motocicletta

che mi sono laureato in lettere, mi sono trovato di colpo senza sapere cosa fare e ho deciso di iscrivermi a Scienze Politiche a Padova”. • Come sono stati quegli anni? “Molto difficili. Gli anni ‘70 sono stati anni complessi. Nel 1977 l’università è stata ferma un anno, perchè ogni giorno c’erano scioperi e occupazioni e un mio professore era stato gambizzato. Pensi che ho dato l’ultimo esame al bar”. • Quando ha deciso di passare a Giurisprudenza? “Un’estate sono andato in Grecia con mia moglie Nora e per tornare siamo sbarcati a Brindisi e siamo tornati verso Mantova, percorrendo la costiera. Ci siamo fermati a Rimini da un amico che era assistente di Diritto Amministrativo. Gli

“La parte più bella è certamente lo studio della pratica. Quando devi difendere qualcuno, cerchi il pelo nell’uovo e quando trovi due o tre casi di giurisprudenza che fanno il caso tuo, la felicità è immensa. Difendere qualcuno mi coinvolge emotivamente, perchè fondamentalmente si studia per risolvere i problemi delle persone. E’ sicuramente più facile difendere che attaccare, perchè quando attacchi, potresti tralasciare qualcosa e perdere”. • Come è cambiato in questi anni il lavoro? “Il mio lavoro è diventato sempre più difficile. Il processo telematico ha creato a tutti molti problemi. Per gli avvocati meno giovani, che hanno poca manualità con la tecnologia è un forte ReporterMN

dal 1981

Tesori d'arte

gioielleria | laboratorio | orafo

Loc. Tezze - Cavriana (MN) - Tel. 0376.826102 Cell. 339.8350889 - info@vecasnc.it

Via Matteotti, 109 POGGIO RUSCO (MN) ReporterMN

L’esperienza dà garanzia e sicurezza al rinnovo del vostro serramento con trattamenti specifici e prodotti all’avanguardia.

TEL. 0386 734118 tesorid.arte2010@libero.it

seguici su


Mantova - PAGINA 4 -

Yuri Del Bar, una voce dal Campo: “Non chiamateci nomadi, siamo e ci sentiamo italiani. Ma il blitz del 2013 è una ferita ancora aperta”

MANTOVA E I SINTI,

PROVE TECNICHE DI INTEGRAZIONE • di Alessandra Lovatti Bernini

L

a loro storia inizia mille anni fa in una terra remota, l’India. Da quel luogo iniziano le loro migrazioni, attraversando l’Asia, per giungere in Persia, poi in Turchia e in Armenia, infine in Grecia. Lì si trattengono per un lungo periodo e poi si sparpagliano per il mondo. Durante tutti questi viaggi assorbono vocaboli e costumi delle popolazioni che incontrano. Arrivano in Italia attorno al 1400 e da quel momento vivono nel disinteresse generale, eternamente in bilico tra la diffidenza e la visione romantica di poeti e d’artisti. Non hanno un Stato. Non hanno neppure una lingua comune, ma tante lingue con tratti e vocaboli differenti. Sono stati gli unici – insieme agli Ebrei - a subire lo sterminio durante la Seconda Guerra Mondiale per motivi razziali. I nazisti li consideravano “ariani decaduti”. Alla fine della Shoah – o del Porrajmos come direbbero loro – non sono mai stati risarciti dei danni di guerra. Sono i cosiddetti “Zingari”. Le famiglie che abitano al cosiddetto “campo nomadi” di Mantova sono tutte di origine sinta. Yuri Del Bar è il primo e l’unico Sinto che in Italia ha ricoperto una carica politica. E’ stato infatti consigliere comu-

L’ex consigliere comunale, Yuri Del Bar

nale all’opposizione durante la Giunta Brioni. “La maggior parte delle famiglie sinte fino alla fine degli anni ‘70 viveva di spettacoli viaggianti. Poi c’è stata una grande crisi economica, proprio come adesso, e le persone hanno perso il lavoro di giostrai. Il Comune di Mantova non aveva posto e li ha fatti sostare con le carovane al Bosco Virgiliano. Nel contempo l’amministrazione non si è mossa con cassa integrazione

o con politiche volte a reinserire i Sinti nel mondo del lavoro, ma semplicemente ha puntato sull’assistenzialismo. Da famiglie che normalmente si fermavano a Mantova due mesi e mezzo l’anno, sono diventate famiglie stanziali, quindi non è più corretto parlare di ‘nomadi’ se si parla di Sinti”. Del Bar ci racconta poi com’era il campo all’inizio.“Non era certamente un luogo attrezzato, c’era solo una fontana. Nel

1988 è stato aperto il primo campo e poi piano piano si è allargato. Era vissuto come un ghetto dalle famiglie che lo abitavano. Chi aveva subito le persecuzioni naziste ed era stato internato, aveva la medesima impressione. Nel 1988 mio padre ha venduto la giostra e ha comprato un terreno: io sono stato uno dei primi a non vivere nel campo”. Fino a quel giorno del 2013. “Ci fu un blitz discriminatorio. Arrivarono al mio terreno 150 poliziotti con i cani antidroga, hanno bloccato le entrate e le uscite, ci hanno ritirato i cellulari. E’ stato esattamente come quando hanno arrestato Totò Riina a Palermo. La motivazione di tutto ciò era consegnarci un atto ufficiale che dichiarava che eravamo abusivi. E’ una ferita ancora aperta. Naturalmente nel blitz con i cani antidroga e nelle perquisizioni non hanno trovato niente”. Quel blitz fu un enorme danno d’immagine sia per i Sinti che per la città. “Sì, perchè Mantova era il fiore all’occhiello dell’Italia. Tutti sapevano dove abitavamo e che cosa facevamo. Inoltre da noi il 70-80% dei ragazzi termina le scuole, mentre nel resto dell’Italia solo il 20-30%”. C’è poi il problema di molte famiglie sinte hanno comprato anni fa un terreno, ma non possono abitarci.

L’INTERVISTA

LUCA DOTTI, IL MEDIATORE CULTURALE Luca Dotti è mediatore culturale dell’Associazione “Sucar Drom” - “La Bella Strada” in sinto e in questa intervista ci spiegherà che cosa vuol dire fare mediazione culturale fra sinti e non-sinti. Dotti, cosa fa esattamente il mediatore culturale? “Il mediatore è quel ponte che dovrebbe esserci per agevolare i rapporti fra le persone, per arrivare a determinati obiettivi. Mi è sempre piaciuto fare questo lavoro per tale motivo. Per Sucar Drom, il senso è sempre stato questo: fare le cose assieme. Io lavoro con un mediatore culturale sinto, che è Davide Gabrieli. Lui mi parla della sua cultura, io della mia e insieme cerchiamo di smussare gli angoli da entrambe le parti”. Come sono i rapporti umani che si riescono a stabilire facendo questo tipo di lavoro? “Quando ho iniziato a lavorare con i Sinti, io della loro cultura non sapevo nulla, eppure abitavo a poca distanza dal campo. Credo che questo discorso possa valere per la maggior parte dei mantovani. Le due culture sono divise, ciascuno a casa sua. Io posso dire che per me questa esperienza è da sempre un arricchimento. Di tutte le cose positive che posso aver conosciuto della cultura sinta, l’aspetto principale credo sia la grande umanità dei rapporti, che sono ad un livello molto Luca Dotti più profondo di quanto non siamo abituati. E questa è sicuramente la cosa che mi ha interessato di più”. Si sente un po’ “parte del gruppo”, un po’ sinto? “Io non ho mai vissuto la differenza fra Gagi (i non Sinti, ndr) e Sinti. Vivevo immerso nella mia cultura. Dopo tanti anni ci sono ancora aspetti della cultura sinta che non comprendo, perchè non ho mai vissuto in una minoranza, ma neanche di una maggioranza – credo. Una persona che vive fuori da una certa realtà, non la vive fino in fondo”. Quali sono le difficoltà del mediatore culturale? “Credo che le difficoltà siano rapportarsi con la maggioranza, non con la minoranza. Mi riesce difficile pensare che 80/100 persone in una città di circa 50.000 abitanti siano sempre un problema insormontabile. Sarebbero sufficienti sforzi mirati e poco dispendiosi, ma non si fa mai nulla per risolvere i problemi. Basterebbe poco, perchè si tratta di numeri irrisori”. (a.l.b.) “Perchè con la legge del 2005, la roulotte su terreno agricolo è considerata un abuso edilizio, anche se essa ha le ruote e non è ancorata al terreno. Dare la possibilità alle famiglie Sinte di abitare sui terreni che hanno comprato vorrebbe dire una volta per tutte la chiusura del campo”. Salutiamo Del Bar chiedendogli cosa significhi, in una sola frase, “essere sinto”.

“I Sinti sono una minoranza linguistica, in Italia non riconosciuta. Stiamo lavorando tanto per farla riconoscere. Io sono e mi sento italiano, ma siamo una cultura diversa, ad esempio io non potrei mai abitare in una casa, ma solo nella kampina. Parlare di integrazione secondo me è sbagliato: preferisco parlare di interazione fra le culture”.

ReporterMN

• SCALE A GIORNO • SCALE A CHIOCCIOLA • SCALE MODULARI • PORTE INTERNE • PORTE BLINDATE • INFERRIATE IN ACCIAIO APRIBILI • BASCULANTI E SEZIONALI • SERRAMENTI IN PVC, LEGNO E LEGNO ALLUMINIO

www.malavasidemos.it

PRIMO PIANO

Via Cremona 25 - MANTOVA • Tel. 0376 380178 - Fax 0376 1501841 - www.malavasidemos.it - info@malavasidemos.it


Mantova - PAGINA 5 -

MANTOVA ReporterMN

• COMMERCIO ROTTAMI

FERROSI E METALLI • SERVIZIO CONTAINER E NAVETTE • DEMOLIZIONI AUTO

NUOVA FRASSINE srl

Dopo gli episodi di violenza dei mesi scorsi, Regione e Trenord corrono ai ripari

D

SICUREZZA SUL TRENO, ARRIVANO I VIGILANTES

al 3 ottobre due vigilantes del “Security Team” di Trenord sono al lavoro anche presso la stazione e sui treni che passano da Mantova. “Dopo i numerosi episodi di violenza e criminalità degli scorsi mesi – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, che ha accolto i vigilantes a Mantova insieme alla consigliera regionale Lisa Baroni – abbiamo deciso di portare più sicurezza sui treni e nelle stazioni. Non è stata una decisione facile, ma necessaria dopo che il Governo non ha mai risposto nè alla nostra richiesta di inviarci nuove forze dell’ordine nè a quella di ridistribuire i 1.500 militari oggi impiegati in Expo”. “Non vogliamo militarizzare le stazioni - aggiunge Sorte ma non possiamo certo essere indifferenti davanti alla richiesta di più sicurezza che quotidianamente ci arriva da chi il treno lo usa tutti i giorni. Spesso le stazioni, soprattutto nelle ore più buie, diventano molto pericolose. Per questo abbiamo deciso di intervenire, aggiungendo 150 vigilantes ai 70 già in servizio”. Salgono dunque a

I vigilantes con l’assessore regionale Sorte

220 le persone impiegate da Trenord per il controllo di convogli e stazioni. Il finanziamento regionale annuale che rende possibile l’operazione e’ pari a 10 milioni di euro. I vigilantes non sono guardie giurate, non girano armati, ma soprattutto non danno

punti di riferimento. In questo modo è impossibile sapere in quale stazione, o su quale treno saliranno, e quando. “E’ un altro modo - chiarisce Sorte – per disincentivare atti vandalici e di disturbo”. I benefici già si sentono: sono infatti nettamente diminuiti gli episodi di violenza e sono aumentati i controlli effettuati sui titoli di viaggio. Allo stesso tempo, sono già numerosi gli attestati di apprezzamento di questa sperimentazione. Anche dalle opposizioni. “Sarò lieto di accompagnare da Milano a Mantova in treno l’assessore Sorte, che sabato era in stazione a Mantova per presentare il progetto Security-team – annuncia il consigliere grillino Andrea Fiasconaro - Sono sicuro che l’assessore sarà ben contento di percorrere su rotaia la stessa tratta di molti pendolari mantovani per toccare con mano tutte le difficoltà che incontrano ogni giorno e che cercherà di fare il possibile per dar seguito alle promesse con lo stesso zelo che ha messo nel progetto che presenterà proprio sabato. Mi auguro che l’assessore accetti il mio invito”.

CORTE BETTOLA

UNA CASA PER I MINORI IN DIFFICOLTÀ Una nuova casa per i minori è stata inaugurata lunedì 28 settembre a Corte Bettola. Il progetto di housing sociale della Caritas diocesana si arricchisce di un importante tassello che sorge a Mantova in via Brescia 14. Corte Bettola si aggiunge all’elenco dei siti recuperati per attività di accoglienza. Si tratta di una struttura abbandonata da decenni che ha subito diversi interventi di ristrutturazione ed è ora pronta per tornare ad essere utilizzata. Nei vari ambienti troveranno posto una casa alloggio per minori e sei nuclei familiari in difficoltà abitativa. All’inaugurazione sono intervenuti il vescovo di Mantova Roberto Busti e del vescovo di

Brescia Luciano Monari, insieme a tante altre autorità. “Oltre 740 famiglie sono in attesa di una casa – ha detto Palazzi - E’ urgente trovare soluzioni e dobbiamo trovarle subito. Oggi ci troviamo di fronte ad un esempio in positivo a testimoniare che questo è possibile. Tutti siamo abituati a immaginare soluzioni senza alcun rapporto con la bellezza. La nostra città è piena di soluzioni abitative pensate per le fasce più fragili, che poi magari si sono rivelate costruite malamente e con costi anche sociali alti perché aumentano il clima di sfiducia nella capacità delle istituzioni di far fronte al problema. Quindi, grazie a nome

Il sindaco Mattia Palazzi durante l’inaugurazione

della città a diocesi, Caritas e Fondazione e l’invito a lavorare insieme perché la crisi non è ancora finita, ci sono stati troppi ritardi, ma si può e si deve recuperare terreno”. Corte Bettola rientra nei beni immobiliari di proprietà della Fondazione Conte Gaetano Bonoris che si occupa di opere di beneficienza, rivolte a minori e famiglie. La Caritas ha collaborato atti-

vamente al progetto, iniziato il 16 maggio 2011 con la firma di una lettera d’intenti con la diocesi di Mantova. Questo legame continuerà anche in futuro: la Fondazione Bonoris, infatti, ha stipulato una partnership con la Caritas e i suoi centri d’ascolto, che cureranno la selezione delle famiglie assegnatarie e il percorso di accompagnamento e sostegno.

Località Frassino MANTOVA V. San Geminiano, 4 Tel/Fax 0376.370747 Cell. 348.2846393 frassine.srl@libero.it

La salute ha il suo VALORE

Tutela, diritto, risarcimento

Quando la salute viene lesa, Studio TDR è con te per il recupero psico-fisico e per ottenere il giusto risarcimento La salute è dunque percepita come risorsa della vita quotidiana e non come lo scopo della nostra esistenza. Si tratta di un concetto positivo che pone l’accento sia sulle risorse personali e sociali sia sulle capacità fisiche. Quindi due sono gli aspetti fondamentali che rientrano nel concetto di Salute: • La salute è uno stato di completo benessere, non solo l’assenza di malattie; • La salute non è riducibile solo al dato biologico (assenza di malattie organiche), ma anche al benessere psicologico e sociale. La Salute, però, può purtroppo venire meno per eventi lesivi come infortuni, incidenti stradali, incidenti sul lavoro, ecc. Quando la responsabilità del cambiamento della condizione di L A SALUTE È UNO STATO salute è da attribuire ad altri, è giusto far di DI COMPLETO BENESSERE FISICO, MENTALE E SOCIALE E NON CONSISTE tutto per recuperare nel minor tempo possibile SOLTANTO IN UN’ASSENZA DI e nel migliore dei modi singoli aspetti psicoMALATTIA O DI INFERMITÀ. fisici della persona lesa. Tutto ha un valore: il (OMS - ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ) danno fisico, psicologico, morale, esistenziale e patrimoniale. Non parliamo solamente di lesioni gravi e importanti, ma anche di situazioni più semplici e blande come ad esempio il colpo di frusta, che viene svalutato da apposite leggi create ad hoc, che considerano lievi o nulli i postumi residuati, mentre sappiamo tutti che in realtà non è così. Quindi, nei casi in cui la salute viene meno e il danno è causato da terzi, non lasciate correre ma fate di tutto per recuperare e ripristinare il vostro benessere. Di tutto il resto ci occuperemo noi dello Studio TDR (Tutela Diritto Risarcimento).

KIRBY DUALTECH CONCESSIONARIA DI MANTOVA RICERCA NUOVI CONSULENTI - TELEFONISTE

Fisso più provvigioni, più viaggi premio all’estero al raggiungimento obiettivi. Garantiamo Assistenza clienti e sopralluoghi gratuiti

P.zzale Monferrato n° 13 - MANTOVA (zona Te Brunetti) Per info: 0376 1692952 (ore ufficio) - Fax 0376 1610663 - Cell. 345 0899642 e-mail: dualtechmn@libero.it - Spedire curriculum, sarete richiamati…


e torna il sorriso…

www.rident.hr

I nostri servizi ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜ ˜

PREVENZIONE IMPIANT RI E CHIRURGIA ORALE PROTESI FISSA PROTESI MOBILE ORTODONZIA ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ODONTOIATRIA ESTETICA PARODONTOLOGIA PEDODONZIA RADIOLOGIA LABORATORIO ODONTOTECNICO STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE

Si organizzano viaggi andata e ritorno in giornata per il Policlinico di Parenzo (Porec) e Fiume (Rijeka) con partenze settimanali dalle province di Mantova, Cremona e Parma Policlinico Rident a Fiume

Policlinico Rident a Parenzo

dal dentista si va in Croazia

COMPETENZA E PROFESSIONALITA' GARANZIA E CERTIFICAZIONE

IA

RISPARM

dal 40% al 70% RA CU PER LA I DEI TUO DENTI

ReporterMN

GRATIS è il viaggio che fa la differenza Per qualsiasi occasione ed esigenza, Simonazzi Trasporti è l'autista che con professionalità e puntualità, ti ACCOMPAGNERÀ a destinazione GUIDANDO al POSTO TUO…

PRIVATI

• Transfer e Accompagnamento • Escursioni e Visite • Cerimonie ed Eventi • Vita Notturna

• • • •

PRIMO VIAGGIO A/R PRIMA VISITA LASTRA PANORAMICA CONSULTO PREVENTIVO

AZIENDE

• Transfer e Trasporti Aziendali • Shuttle• Gestione Eventi • Consegne Prioritarie

Per ottenere il tuo preventivo personalizzato CHIAMA: 335 658 8215 info@simonazzitrasporti.it PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: (referenti per le province di Mantova, Cremona e Parma)

IRENE 366 2272786 • GABRY 366 2272785 loris_cides@hotmail.it • RIDENT POLICLINICO con LORIS

ReporterMN

UNO DEI PRINCIPALI CENTRI ODONTOIATRICI DELLA REGIONE


PAGINA 8 GRANDE

Mantova - PAGINA 7 -

MANTOVA

Mantova

ReporterMN

BAR SPRITZ

Via Custoza, 109 Roverbella (MN)

di Barbazeni Franca

CAFFETTERIA  GELATERIA

Bar Gelateria Spritz

Dal 9 all’11 ottobre tante iniziative tra San Giorgio e Roncoferraro

U

EXPO SCOPRE LA GRANDE MANTOVA (E IL RISO)

ltima appuntamento a Mantova e dintorni per il viaggio in sei tappe con il gusto nell’anni di Expo 2015. Protagonista assoluto della quattro giorni promossa da Sistema Mantova per Expo sarà il riso e il territorio della Grande Mantova. Il viaggio è iniziato giovedì scorso 8 ottobre, all’agriturismo Corte Costavecchia di San Giorgio dove si è tenuto un interessante convegno dal titolo in cui si è parlato delle risaie del XIX secolo e la grande trasformazione, il “caso” mantovano” con Giancorrado Barozzi dell’Accademia Nazionale Virgiliana. Venerdì 9 ottobre, alle 9.15 prenderà il via il tour con degustazione “Tra le terre dei Gonzaga. Un prodotto unico: il

riso mantovano”: si visiteranno la riseria Schiavi di Castiglione Mantovano (la più antica sul territorio virgiliano), gli agriturismi Eliodoro a Roverbella e Il Galeotto a Bigarello e la foresta della Carpaneta. Il 9, 10 e 11 ottobre a Mantova, laboratorio sensoriale “Orti sotto

VILLASTRADA

AL VIA LA STAGIONE DEL TEATRO SOCIALE

vetrina”: corsi di cucina etnica, laboratori innovativi di cucina, incontri di educazione all’alimentazione, cibo e storia dei prodotti del territorio. Sempre venerdì 9 ottobre, questa volta con partenza dalla Casa del Rigoletto in piazza Sordello alle 10, percorso guidato con degustazione a tema “Banchetti di casa Gonzaga e i cibi dell’altro mondo”. Un altro percorso guidato, lo stesso giorno partirà alle 16 (sempre davanti alla Casa di Rigoletto) sul tema

“La tavola di Arlecchino”. Alle 20.30 cena Folenghiana a Corte Costavecchia. Per tutti gli eventi della giornata è obbligatoria la prenotazione. Sabato 10 ottobre, alle 9.30 presso l’attracco del Mulino su Lungolago Gonzaga tour tra arte, sapori e natura “Scienza a corte”. Nella stessa giornata, alle 9.30 partenza del tour “Le corti del riso” che si svilupperà nel territorio di Roncoferraro. Per gli amanti delle due ruote domenica 11 ottobre c’è anche il bici tour “Tra le terre del Mincio e le terre di Mezzo” (ritrovo ore 10.30 a Porta Giulia). A Castel D’Ario dalle 10 alle 18 “Fra contadini e cortigiani”, visite e degustazioni. Nel pomeriggio, dalle 16 alle 19 al Campo Canoa di Mantova “Mantova click e pennello”, maratona sino al tramonto per foto e ritratti con brindisi finale. Il programma completo dei quattro giorni è scaricabile all’indirizzo: www. provincia.mantova.it.

Corte Costavecchia, teatro di un evento

BAGNOLO SAN VITO

AL VIA I CORSI DI MUSICA Stanno per partire i corsi e le attività musicali ed espressive per bambini, ragazzi, adulti e famiglie organizzati dalla Proloco di Bagnolo San Vito in collaborazione con l’Amministrazione comunale. “L’educazione musicale – dicono gli organizzatori - ha un alto valore educativo, perché da sempre e in modo naturale favorisce uno sviluppo della personalità e dei sentimenti. L’esperienza della musica e l’espressione del proprio ‘io’ attraverso questa forma comunicativa apre, a giovani e meno giovani, un mondo che è difficilmente conoscibile in modo diverso e per questo ricco di sorprese. In questo percorso poi, un ruolo importante è giocato dal gruppo, nel quale si crea un legame insolito, gioioso e per certi versi straordinario”. Sono previste lezioni individuali, ma anche di gruppo con la possibilità di eseguire musica d’insieme

GOVERNOLO

MORIA DI PESCI NEL BASSO CORSO DEL MINCIO La Piccola Orchestra Nuvolari

Comincia domenica 11 ottobre la stagione del Teatro Sociale di Villastrada. Con inizio alle ore 18 è in programma “Fisarmoniche in Concerto” della Piccola Orchestra Nuvolari. Con il suono della fisarmonica, uno strumento non del tutto conosciuto per le sue notevoli capacità espressive, la formazione musicale proporrà un viaggio musicale dal jazz, ai ritmi etnici, dalle ballate irlandese alla musica da film. Il concerto fa parte della rassegna del 150° anniversario del Corpo Filarmonico “G.Verdi” di Dosolo. Ingresso a offerta libera con prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: 339-1106502. Il Teatro Sociale è in via XX Settembre, 8 a Villastrada di Dosolo.

Una eccezionale moria di cefali – approssivamente un migliaio - di medie e grandi dimensioni, si è verificata nella conca di Governolo nei pressi della centrale idroelettrica sul Mincio nei giorni scorsi. Il servizio Vigilanza del Parco, allertato da segnalazioni di alcuni cittadini, ha effettuato i necessari sopralluoghi. Altrettanto hanno fatto la vigilanza Ittico-venatoria della Provincia e la Fipsas. Il Parco nelle uscite del 4 e 5 ottobre ha constatato la gravità del fatto e con gli enti competenti ha poi avviato la proce-

I pesci morti nel Mincio

in occasione dei saggi di fine anno. Si va dal corso di pianoforte e tastiera a quello di flauto traverso, dalla chitarra al violino. Non mancano i laboratori di canto e i corsi di percussioni africane. Decisamente originale il corso di Canto famigliare rivolto alle famiglie con neonati e bambini di tutte le età. Il canto in famiglia è momento da gustare nel gioco, con piacere, è occasione per comunicare in profondità, con semplicità. I corsi si tengono in via Pilona, 1 sopra la Biblioteca comunale. Per informazioni e iscrizioni: 340-8806468.

ReporterMN

AL RIUSO

QUA LA ZAMPA di Comparotto Sabrina

dura necessaria a individuare le cause: la Fipsas e la Provincia provvederanno a consegnere campioni dei pesci all’Asl.

A MOZZECANE Via C. Bon Brenzoni, 17/B MERCATO DELL’USATO DI QUALITÀ Tel. 045.516197

qualazampasabrina@gmail.com Non ti serve più? Ti aspettiamo con i tuoi PRODOTTI e ALIMENTI per ANIMALI Libri, Dischi, oggetti CAPPOTTINI FATTI aMobili, MANO e su Vestiti, MISURA COLLABORAZIONE con ISTRUTTORE CINOFILO ecc... d’Arredamento, Bigiotteria, QUALIFICATO (INCONTRI 1 VOLTA AL MESE) DaremoSabato nuova vita al tuo usato e 17 GENNAIO con EDUCATORE CINOFILO Daniela Miniggio lopomeriggio venderemo per te, facendoti dalle 15.30 alle 19.30 TEMA: COME FACILITARE L'APPRENDIMENTO rapidamente realizzare un guadagno DEI COMANDI DI BASE...

tocher.srl@gmail.com www.assistenzadomiciliaretocher.it

Finalmente APRE a Castiglione delle Stiviere SU RICHIESTA: SERVIZIO TRASPORTO, il CENTRO FISIOTERAPICO CONSULENZA ARREDAMENTO che MANCAVA!!! Ò AL RIUSOÓ Via G. Romano 6/b MANTOVA - e-mail: alriusomn@hotmail.com - Cell. 339.4915117 Inaugurazione  sabato 17 Gennaio  ore 11.30 ReporterMN

ORARI dal Marted“ al Sabato: 9.30-13.00 16.00-19.30 - Domenica e Luned“chiuso

Via Donatori di Sangue, N. 9/C (Centro Benaco 2)


Mantova - PAGINA 8 -

ALTO MANTOVANO

Il comico di Zelig a Volta mantovana domenica 11 con uno spettacolo “catartico”

D

a Talete e Pitagora a Socrate, Platone e Aristotele, attraverso il mondo arabo, fino ad arrivare a Galileo Galilei: domenica 11 ottobre alle scuderie del Palazzo Gonzaga di Volta Mantovana il noto comico di Zelig, Flavio Oreglio, per una sera in veste di divulgatore, forte della sua formazione scientifica e del suo talento narrativo, offrirà un racconto rigoroso ma godibilissimo, divertente e dissacrante, perché l’umorismo è il modo migliore di dimostrare che si fa sul serio. Si pensa spesso che la storia racconti il come e il quando, mentre la scienza spieghi il perché delle cose. Esiste però la storia della scienza, che racconta come e quando nacquero i perché e i percorsi attraverso i quali il genere umano è arrivato a interpretare e trasformare così profondamente la realtà del mondo. È una storia basata su quell’approccio più autentico e stimolante verso il sapere che è la curiosità, appunto. Laureato in scienze biologiche, Oreglio ha insegnati per alcuni anni matematica e fisica, decidendo poi di dedicarsi al mondo del cabaret. La popolarità arriva grazie alla partecipazione a Zelig con il tormentone “Il momento è catartico, atmosfera grazie” che lo porta in seguito a calcare i teatri italiani in lunghe tourneè di spettacoli di teatro-canzone. Oreglio ha pubblicato inoltre per Mondadori quattro libri con oltre due milioni di copie vendute. Lo spettacolo di Oreglio, in programma alle ore 18.30, chiude l’edizione 2015 di Mosaico Scienze. A seguire è previsto un brindisi di chiusura.

FLAVIO OREGLIO CI SPIEGA LA SCIENZA

MARMIROLO

RESTYLING AL CAMPO SPORTIVO DI VIA RIPPA Rimozione delle coperture in eternit dei tetti di spogliatoi, magazzino e punto ristoro, l’installazione di nuove tribune, prima mai esistite e rifacimento degli impianti, in particolare quelli di illuminazione. Sono stati i principali interventi eseguiti sul campo sportivo di via Rippa, ora del tutto rinnovato. Un’operazione da oltre 60mila euro, servita a sistemare il campo da calcio utilizzato dalla Robur di Marmirolo e all’interno del più ampio progetto di riqualificazione delle strutture sportive portato avanti dall’amministrazione, che pochi giorni fa ha inaugurato anche il palazzetto, dopo la fine dei lavori da circa 10mila euro. Per domani è prevista l’apertura ufficiale del campo, in cui la squadra di calcio potrà tornare a giocare e ad allenarsi. “Siamo

Flavio Oreglio

CASTELLARO LAGUSELLO

ARANCIONE…COME IL MIELE!

Miele protagonista a Castellaro Lagusello

Una passeggiata nella natura. In occasione dell’annuale Giornata nazionale delle Bandiere Arancioni, domenica 11 ottobre è in programma un’escursione nella riserva naturale di Castellaro Lagusello con le guardie ecologiche e volontarie del Parco del Mincio. Le escursioni avranno inizio alle 10.30 e alle 15. Il ritrovo è alla Torre dell’Orologio di Ca-

stellaro. Nei pressi di piazza Orlandi, inoltre, fino alle 15 sarà possibile assistere alla proiezione de “La zappa sui piedi”, un breve videoclip sulle api, l’agricoltura e l’uso dei pesticidi. Alle 15.30 è in programma un incontro formativo sull’apicoltura con Antonella Cartesi e Lenina Graziani. Non mancheranno degustazioni di miele e mercatino di prodotti agricoli.

Lavori in corso al campo sportivo

contenti perché anche in questo caso c’è stata la consegna del cantiere nei tempi previsti e senza alcun ritardo – commenta il sindaco Paolo Galeotti, che questa mattina è andato a fare un sopralluogo – Le opere di manutenzione hanno riguardato il rifacimento delle tettoie, la sistemazione degli spogliatoi, il posizionamento di un impianto solare per il riscaldamento dell’acqua, la riqualificazione degli impianti idraulici con nuove docce e dell’illuminazione”. Sono inoltre stati rifatti i servizi igienici, anche per disabili, ed è stata data risposta alla richiesta di avere una piccola tribuna a bordo campo. Alcune migliorie ulteriori saranno discusse in futuro, dopo un confronto con la Robur.

Per il tuo veicolo scegli dei veri professionisti! Tel. 327 7088046

?

VUOI METTERE GLI OCCHIALI DA SOLE ALLA TUA AUTO? OSCURA I VETRO CON PELLICOLE OSCURANTI INOLTRE ABBATTI IL CALORE CON PELLICOLE IN NANO CERAMICA

NOLEGGIO BOX PORTATUTTO

Non pensare solo alla salute della tua auto, pensa anche alla tua!

STOP ai cattivi odori, allergie, batteri e virus

Sanificazione dell'abitacolo e dell'impianto clima con OZONO L'ozono • stato riconosciuto a livello internazionale quale "gas sicuro?' La sua • una vera e propria "forza della natura" perchŽ igienizza perfettamente senza ricorrere a prodotti chimici. é sempre pi• utilizzato in ambienti quali ospedali, studi medici, case di cura, laboratori di analisi e nei settori farmaceutico ed agroalimentare.

o orizzat t u a o Centrer un'auto P ena pi e! t di salu

Sanity System il servizio più efficace, sicuro ed ecologico per la tua auto, camper, pulmino o suv. L'OZONO: solo vantaggi eccezionali • ELIMINA GLI ODORI, NON SI LIMITA A COPRIRLI: odori sgradevoli quali fumo, animali, ecc. • MASSIMA POTENZA SANIFICANTE E BIOCIDA: efficace per migliorare sicurezza microbiologica degli ambienti e delle superfici. È ideale per eliminare batteri, virus e acari, come dimostrato dal CNSA del 27 ottobre 2010 pubblicato dal Ministero della Salute. • MASSIMA CAPACITÀ DI PENETRAZION E: l'ozono satura l'abitacolo e l'intero impianto di climatizzazione, dove spesso si annidano muffe, batteri e pollini, principali cause di reazioni allergiche • NON ROVINA GLI INTERNI: non ha effetti sui materiali dell'abitacolo e non macchia i tessuti • ECOLOGICO: non vengono impiegati prodotti chimici pertanto non si produce alcun residuo tossico o nocivo

Il trattamento all'ozono Sanity System è consigliato ad ogni tagliando o almeno due volte all'anno.

in collaborazione con

PRANDINI

!

Per il tuo bagaglio

ReporterMN

MOZZECANE (VR) - Via Dell'Artigianato, 18

OSCURAMENTO VETRI


PAGINA 8

Mantova - PAGINA 9 Mantova

OLTREPO

Previsione estrazioni della settimana

(valido fino al 15/10/2015):

15 - 20 - 39 - 68 - 5 - 90

Presentata la stagione teatrale del “Monicelli”. Abbonamenti a partire dal 19 ottobre

S

SU IL SIPARIO AD OSTIGLIA

ono sei gli spettacoli in calendario nella Rassegna Teatrale di Ostiglia 20152016 che va dal 13 novembre 2015 al 2 aprile 2016. Uno spettacolo fuori abbonamento, un matinée, come da tradizione, è dedicato in particolare agli studenti degli istituti superiori. E’ il cartellone presentato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ostiglia che anche in questa stagione punta sull’intrattenimento e il divertimento, con spettacoli di qualità, prime teatrali, rivolti ai gusti di un pubblico fidelizzato che nelle passate stagioni ha fatto registrare il sold out di tutti gli eventi proposti. Progetto teatrale di Lorenzo Minniti. Le rappresentazioni si terranno al Teatro Nuovo “Mario Monicelli” di Ostiglia, alle ore 21. Apre la Stagione 2015, il 13 novembre, la commedia “Forbici&Follia” di Paul Portern con Roberto Ciufoli, Michela Andreozzi, Max Pisu, Barbara Terrinoni e la partecipazione di Nino Formicola e Nini Salerno. Segue, il 10 gennaio 2016, la pièce “Cancun” di Jordi Galceràn con Mariangela

AUTO, MOTO E CICLI D’EPOCA IN MILLENARIA

INFO E COSTI Gli abbonamenti alla stagione teatrale (5 spettacoli) vanno da 110 euro, per la galleria, a 120 euro per la platea. I biglietti singoli vanno dai 25 euro ai 27 euro. Ridotti (posto unico 24 euro) per disabili (accompagnatori ingresso gratuito), anziani oltre i 65 anni, studenti fino a 26 anni, gruppi di 10 persone, possessori di “Carta Musei” ed abbonati Circuito “Teatrinsieme”. La sera di ogni spettacolo la biglietteria aprirà alle ore 20. Il giorno dello spettacolo, alle ore 21, i posti di ogni ordine non occupati verranno messi in vendita. Nel caso di spostamento di data, i biglietti non verranno rimborsati. A spettacolo iniziato, non sarà consentito l’ingresso in sala. Per informazioni: Ufficio Cultura, Palazzo Foglia, Piazza Cornelio (Tel. 0386-300281 oppure 320-4314797). Il cast di “Forbici&Follia”. Sotto, i coniugi Tognazzi

REVERE

UN CONVEGNO SUL RICOVERO OSPEDALIERO

Sabato 10 ottobre a Revere (Palazzo Ducale), a partire dalle 8.30, si terrà un convegno dal titolo “La medicina moderna di fronte alla sfida della complessità” organizzato dall’Azienda ospedaliera di Mantova. Questa iniziativa ha lo scopo di affrontare un problema molto presente nei reparti ospedalieri, rappresentato dalla presa in carico di pazienti sempre più anziani e fragili, non solo da un punto di vista biologico, ma anche psichico, relazionale, economico. La “complessità” è intesa come nuovo approccio a una tipologia di paziente che è rapidamente mutata negli ultimi anni, con nuovi profili di cura e assistenza e nuove richieste nel dominio sociale associate a sempre più stringenti vincoli finanziari. Oggetto di studio saranno altresì i nuovi setting organizzativi aziendali necessari per far fronte a realtà in continua trasformazione. Interverranno differenti professionalità del mondo Universitario ed Ospedaliero con specifiche competenze e riconosciuto valore.

D’Abbraccio, Blas Roca Rey, Giancarlo Ratti, Nicoletta Della Corte. Mercoledì 17 febbraio, Maria Amelia Monti, Paolo Calabresi, Nicola Sorrenti sono i protagonisti dello spettacolo “Nudi e Crudi” di Alan Bennett. Giovedì 3 marzo lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Andrea Pucci. Martedì 15 marzo salgono sul palco del Monicelli Simona Izzo e Ricky Tognazzi con lo spettacolo “Figli, mariti, amanti” per la regia dello stesso Tognazzi. Fuori abbonamento, il 2 aprile, il matinée delle ore 10 propone lo spettacolo “Shakespeare Rooms”, con gli attori diplomati della Scuola di Teatro di Mantova, al costo di 8 euro. L’apertura della campagna abbonamenti è fissata per il 19 ottobre con il rinnovo dei vec-

GONZAGA

chi abbonati, e proseguirà fino al 31 ottobre. Dal 3 al 10 novembre sono in vendita i nuovi abbonamenti. I biglietti singoli si potranno acquistare dall’11 novembre, fino ad esaurimento posti.

La Mostra Scambio Auto, Moto e Cicli d’Epoca, in programma sabato 10 e domenica 11 ottobre, è il nuovo appuntamento della Fiera Millenaria di Gonzaga dedicato ai bolidi e alle biciclette d’epoca. Una nuova fiera per la Millenaria, che poggia però le basi su una lunga storia di successo: quella della mostra scambio organizzata dal Moto Club Carpi nella cittadina modenese che, da quest’anno, per la sua 29a edizione si trasferisce nel quartiere fieristico di Gonzaga così da offrire spazi ancora più ampi e maggiori servizi al pubblico, oltre ad arricchirsi di tanti eventi e mostre attorno al mondo delle due e quattro ruote, grazie alle collaborazioni prestigiose con Museo Tazio Nuvolari e altri enti. Quarantamila metri quadrati, di cui 12.000 coperti, e 350 espositori qualificati sono i numeri della manifestazione. Migliaia i veicoli e le parti di ricambio presenti in fiera, tra cui numerosi pezzi rari e introvabili. Un’occasione da non perdere per i collezionisti, ma anche per tutti gli amanti delle due e quattro ruote che potranno trovare tante curiosità su questo affascinante mondo. In programma durante la due giorni ci sono anche mostre ed eventi speciali. A partire dal primo raduno nazionale della Vespa 90Super Special, modello sportivo rarissimo e amato dai collezionisti prodotto da casa Piaggio tra il ‘65 e il ‘71 in soli 5.300 esemplari. Per il grande raduno arriveranno appassionati da tutta Italia e da Belgio e Germania. Domenica i vespisti si esibiranno in una gimcana storica e in una sfilata tra i padiglioni. Ospite d’onore Giuseppe Cau, mitico pilota Piaggio che inanellò una serie lunghissima di successi tra gli anni ‘40 e ‘60. Il Museo Storico dei Vigili del Fuoco porta alla fiera di Gonzaga alcuni dei suoi cimeli storici risalenti al ‘700 e ‘800, pezzi unici ed eccezionali testimonianze dell’evoluzione dei motori anche in questo settore. Tra questi, il carro antincendio trainato da cavalli più antico d’Italia, risalente al 1850, e una scala aerea della prima metà dell’800.

COME FARE UN ANNUNCIO: VIA MAIL Spedite il vostro annuncio all’e-mail: annunci@reportermantova.it

VIA FAX (24h su 24) ALLO 0376 31.01.07

TELEFONA ALLO 0376.36.76.22 (preparare il testo prima di chiamare) Orario: 09.00-13.00/14.30-18.00

DIRETTAMENTE NEI NOSTRI UFFICI Via Acerbi, 10/12 - Mantova - Orario: 09.00-13.00/14.30-18.00 ANNUNCI GRATUITI

ANNUNCI A PAGAMENTO

AUTO/VEICOLI

EDITORIA/MUSICA

LAVORO OFFRO

ATTREZZI DA LAVORO

FOTO CINE OTTICA

PRESTAZIONI VARIE

MOTO

TELEFONIA

CASA VENDO

BICI

ELETTRONICA/COMPUTER

AFFITTI (offro)

ATTREZZI DA LAVORO

ABBIGLIAMENTO

SPORT

TUTTO BABY

CAMPING/NAUTICA

ANIMALI

MERCATINO

CASA/AFFITTO CERCO

ARREDO CASA/UFFICI

LAVORO CERCO

ATTIVITÀ COMMERCIALI LOCALI COMMERCIALI TERRENI MATRIMONIALI AMICIZIE - INCONTRI

Per gli annunci a pagamento il costo per una settimana (annuncio semplice o in grassetto) è di € 15,00. Per chi desidera invece il modulo, a seconda della grandezza o del colore i prezzi cambiano. Per info tel. 0376.367622 o mail annunci@reportermantova.it Gli annunci gratuiti rimangono in pubblicazione per 4 settimane.


PAGINA 10

Mantova

RV

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO

Pradella Dario Autofficina Autorizzata:

SOCCORSO STRADALE 24 ore su 24

RIUNITI VINCENTI!

Professionisti Specializzati al Servizio della Tua Auto!

AUTO STORE AUTOAZZURRA Via della Pace, 6/B Suzzara (Mn) Tel. 0376.536340

OFF. MECC. CUGINI 2 di Cugini Enrico Str. Pavesa 16 Bondeno di GONZAGA (Mn) Tel. 0376.54090

PIGNOLI BICI E MOTO di Pignoli Redolfo & C. snc Str. Comunale Bassa Po Vecchio, 5 Gonzaga (Mn) - Tel. 0376.58328

ANSAUTO STORE Str. prov. Pascoletto, 3 Gonzaga (Mn) Officina: Via O. Neri, 19 Tel. 0376.528276

AUTOFFICINA FUSARI STEFANO Via Montessori, 11 Gonzaga (Mn) Tel. 0376.58027

PRONTAUTO Via Trieste, 50 San Benedetto Po (Mn) Tel. 0376.620690

AUTO 2000 di Mauro Giubertoni Str. Sacca, 3/A Pegognaga (Mn) Tel. 0376.558540

FONZIECAR di Furgeri Mauro Via Caduti sul lavoro, 6 San Benedetto Po (Mn) Tel. 0376.620461 - 338.9163602

AUTOFFICINA RAM di Andreotti Matteo e Enrico snc Via 1° Maggio, 13 - ROLO (RE) Tel. 0522.658228 - 338.5917962

AUTO PIU’ snc di Liberali E. e Gioia F. Via G. Marconi, 27 Pegognaga (Mn) Tel. 0376.558051

GIORGI AUTOSTORE Via Giovanni Marcora, 1/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.531832

RINOCAR srl Via della Pace, 34/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.508115

AUTOFFICINA MECCANICA F.lli ANCINI di Ancini Corrado snc Via Petrate, 19/A 46020 Polesine di Pegognaga (Mn) Tel. 0376.525250

OFFICINA MECCANICA MARCHI PAOLO Via Moglia, 49 Villanova di Reggiolo (RE) Tel. 368.418791

AUTOFFICINA CUGINI MIRKO Via Negre, 12 Casoni di Luzzara (RE) Tel. 0522.820180

OFFICINA BELLI Vittorio Via dell’Artigianato, 6/A Moglia (Mn) Tel. 0376.598388

MARIOTTI ALFONSO DANIELE Via Lombardia, 17 Suzzara (Mn) Tel. 0376.522659

SVAR SERVICE snc di Baraldi Bruno & C. Via Pacinotti, 14/A - Suzzara (Mn) Tel. 0376.536021

OFF. MECCANICA ELETTRAUTO Barbieri Vittorio Via Lunga, 14 - Moglia (Mn) Tel. 0376.557286

MASSARI PIETRO Via Martiri di Belfiore, 7 Pegognaga (Mn) Tel. 0376.550193 - 348.8930955

AUTOFFICINA REGGIOLO MOTORI snc di Boanini Ermes e Portioli Massimo Via B. Buozzi, 9 - Reggiolo (RE) Tel. 0522/213628

AUTOFFICINA BIASINI di Biasini Ivano & C. snc Via F.lli Cervi, 9 Palidano di Gonzaga (Mn) Tel. 0376.525697

TECNORACING di Motta Genni Via Pacinotti, 2/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.522460

OFFICINA MOTO E BICICLETTE STAFFA MARCO Via A. Manzoni, 6/D Suzzara (Mn) Tel. 0376.535354

CAVICCHIOLI NARDINO sas Via Pioppelle 1/B Suzzara (Mn) Tel. 0376.531162

OVERDIESEL Via della Pace, 2/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.520313

AUTOFFICINA TORREGGIANI Gianni & Tazio snc Via d. Repubblica, 4 - Luzzara (RE) Tel. 0522.820165

AUTORIPARAZIONI COVI MARCELLO Via dell’Artigianato, 5 Gonzaga (Mn) Tel. 0376.58112 - 348.4149987

AUTOFFICINA PASOTTI snc Via Lombardia 13/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.534672

ZANINI F.lli snc di Zanini G & G Via A. Vespucci, 63/65 Villanova di Reggiolo (RE) Tel. 0522/973221

ELETTRAUTO GANDOLFI ALESSANDRO & C. SNC V.le D.Pinfari, 7/A - 46029 Suzzara (MN) Tel e fax 0376/521973

PRADELLA DARIO: STR. VALLE SALICETO 2/A SUZZARA (MN) Tel. 0376 533107 - 0376 535395 | Fax: 0376 533107 - E-mail: dario.pradella@katamail.com

ReporterMN

OFFICINE CONVENZIONATE:


Borgo Virgilio

PAGINA 11

Mantova - PAGINA 11 Mantova

QUESTA SETTIMANA DIAMO VOCE AI CITTADINI, ALLE ISTITUZIONI, ALLE ASSOCIAZIONI E AI COMMERCIANTI DI

Borgo Virgilio

Andes, l’attuale Pietole Vecchia, diete i natali a Virgilio, uno dei più grandi autori latini di tutti i tempi

nel borgo del sommo Poeta

Tu se’ lo mio poeta, lo duca mio”, è questo uno dei tanti modi con cui Dante si rivolge a Virgilio nella sua Commedia. Virgilio ha la funzione di guidare Dante nel suo viaggio, dopo che quest’ultimo aveva “smarrito la diritta via”. Naturalmente i due non si sono mai incontrati, in quanto appartenti a due periodi storici differenti, ma tanta è la fama di Virgilio che Dante lo sceglie come auctoritas – per dirlo alla latina – e come suo “punto di riferimento”. Non tutti però sanno che Virgilio è il poeta di Mantova, che nacque non distante dalla città. “Mantua me genuit, Calabri rapuere, tenet nunc Parthenope; cecini pascua rura duces”, questo è l’epitaffio del poeta che tradotto in italiano suona così: “Mantova mi ha generato, il Salento mi rapì la vita, ora Napoli mi conserva; cantai pascoli, campagne, comandanti”. Cercando di tracciare brevemente la sua storia, Publio Virgilio Marone nacque ad Andes, attuale Pietole Vecchia, nel 70 a.C. Nato da una famiglia di apicoltori, si trasferì a Napoli per studiare filosofia e poi retorica a Roma dove entrò in contatto con uomini di grande importanza e iniziò a comporre. Dopo aver scritto le Bucoliche entrò nell’entourage di Mecenate che ospitava e “promuoveva” numerosi letterati dell’epoca. E’ dall’amicizia con Mecenate che Virgilio conobbe Augusto e così divenne il più celebre poeta dell’impero romano. Con l’Eneide, la sua opera più famosa, divenne - di fatto – il poeta di Augusto, perchè il poema era strumentale a narrare le origini divine della Gens Iulia, a cui apparteneva l’imperatore stesso. Quando Virgilio morì a Brindisi nel 19 a.C., l’opera era

Il monumento all’ingresso di Pietole

intervista

“Vi sPiego Perché la fusione conViene a tutti i cittadini in fatto di risParmi e riduzione dei costi” InterVIstA Al sIndAco dI Borgo VIrgIlIo AlessAndro Beduschi: “ProntI Ad AffrontAre Anche Il temA dellA grAnde mAntoVA” • di Alessandra Lovatti Bernini

P Publio Virgilio Marone

rimasta incompiuta ed il poeta chiese che fosse distrutta. Così non accadde e fu pubblicata per volere dell’imperatore stesso. Andes, il paese che diede i natali a Virgilio si trova oggi a pochi chilometri da Mantova, nel comune di Borgo Virgilio, che prende appunto il suo nome. Nell’ottica di una riscoperta e della valorizzazione delle proprie origini è stata da poco installata all’ingresso del paese, una statua di Virgilio, proprio sulla rotonda della Colonna, in modo che chiunque transiti nella trafficatissima zona, possa godere della vista dell’opera d’arte e possa per un attimo pensare a Virgilio. E’ stata la fase finale del bando lanciato nei mesi scorsi dall’amministrazione per la sponsorizzazione della rotonda, che prevedeva oltre alla manutenzione del verde anche la creazione di un’icona virgiliana, per dare senso di comunità e appartenenza al territorio. “L’intervento è stato fatto con il contributo del privato che si è aggiudicato il bando, Edilgamma – spiega il sindaco Alessandro Beduschi – e da parte nostra c’era la volontà di ricordare la nascita del poeta e dare un messaggio preciso alla nostra comunità, ovvero l’importanza del recupero delle origini”. Sono in programma anche altre iniziative di questo genere che riguarderanno le località di Andes e Pietole, “perché crediamo che la storia vada riscoperta e valorizzata”.

SAMPIETRI NADIA Merceria e intimo

Per una seduzione

________

senza tempo…

oco tempo dopo la fusione tra il Comune di Virgilio e il Comune di Borgoforte, tanti aspetti sono cambiati. Alessandro Beduschi, sindaco di quella che è diventata Borgo Virgilio, ci spiega in questa intervista che cosa significhi la fusione di due Comuni e che cosa essa comporti. Sindaco, ci racconti come è nato Borgo Virgilio? “Borgo Virgilio è un comune fuso e nasce il 3 febbraio 2014. Dopo una parentesi di scioglimento di due enti ed un referendum, ci si è trovati ad avere un sindaco per Borgo Virgilio – io sono stato riconfermato ed un vice sindaco, che era l’ex sindaco di Borgoforte. Credo che la gente abbia capito quali fossero le nostre intenzioni e ci ha sostenuti. La fusione è un evento mai banale”. Quante sono state finora le fusioni in Italia? “In Lombardia ce ne sono state quattordici, due in Emila e quattro o cinque in Toscana. Posso proprio dire che siamo stati gli antesignani di un movimento”. Come è nata l’idea della fusione? “Tutto è nato dalla spinta del contenimento della spending review imposta sulla periferia,

AUTOLAVAGGIO

VIRGILIO

tunnel ia con dopp la o z z a p s lavaggio

Autunno - Inverno 2015

Lavaggio Esterno Lavaggio interno + esterno Lavaggio a Mano (no spazzole) Lavaggio Tappezzeria

BUONO reggiseni SCONTO 10,00 € venduti potrà immediato di regalare

un

per 2

Alessandro Beduschi

ANDES

Borgo Virgilio (MN) - Via F.lli Rosselli, 20 Tel. 0376 280230

Parcheggio Supermercato INS di Cerese

Tel. 333 4941803 351 1435187

ReporterMN

25,00 €

somministrazione di alimenti e bevande in apparecchi automatici SEDE LEGALE Via XXV Aprile, 14 - 46030 Virgilio (MN)

Via Cisa, 35 Cerese NUOVA di Borgo Virgilio (MN) GESTIONE

ReporterMN

immediato di

€ 6,00 € 13,00 € 10,00 € 69,00

11 Lavaggi? 1 è GRATIS!

per 2 reggiseni VENDUTI potrà regalare

BUONO SCONTO

Qual è il punto di vista dei “detrattori” delle fusioni? “Spessissimo la questione è messa sul piano dell’identità, ossia fondendo due comuni si perde l’identità. Io non credo tuttavia che l’identità si basi sulla toponomastica. L’identità si fonda sulle persone. Il rispetto dei territori è ovvio, ma in questi casi è necessario mettere in gioco la propria individualità”. > segue a pag. 12

di Berzaghi Alberto & C. s.a.s.

per 1 reggiseno VENDUTO potrà regalare

un

dalla necessità di ridisegnare e ‘rivedere’ gli enti locali. L’esecutivo centrale, infatti, tende ad asfissiare finanziariamente le periferie e per questo i comuni sono sempre più risparmiatori. Tutto questo porta e comporta la gestione associata ed il commissariamento dell’ente più piccolo e quindi una fusione amministrativa senza benefici. L’anno scorso si è pensato che fosse venuto il momento di osare di più”.

Orario continuato! aperti dalle 8,00 alle 19,30

SEDE AMMINISTRATIVA E OPERATIVA Via P. Nenni, 29/E - 46030 Virgilio (MN)

Tel. 0376 448847 - Fax 0376 280982 Cell. 335 254530 - andes.sas@libero.it


z i z p a a z z i

Z

ReporterMN

PAGINA 12 Virgilio Borgo

consegne a domicilio

sala interna climatizzata

Mantova - PAGINA 12 Mantova

Pizzeria

Aperto tutti i giorni dalle 18,30 alle 22,30

al taglio e da asporto

Rosticceria - Arancini Panzerotti e altro…

Viale Michelangelo, 17 Cerese di Borgo Virgilio

Tel. 334 1696714

< segue da a pag. 11 Intervista bano di Cerese stessa. Stiamo anche costruendo un nuovo palazzetto dello sport a Borgoforte. Abbiamo anche ridotto l’aliquota ad esempio del passo carraio o l’Imu, e l’Irpef per i cittadini di Borgoforte. Abbiamo anche speso di più per il sociale, che significa più benessere per i cittadini. Le cifre che siamo in grado di mettere al servizio dei cittadini sono cifre record se confrontate con quello che poteva spendere il Comune di Cerese poco fa”. Che cosa ne pensa della Grande Mantova? “Sono d’accordo su questo progetto. Non abbiamo fai pensato che il mondo finisse, una volta fatta Borgo Virgilio. Rispetto a questo tema

ReporterMN

Che cosa significa la fusione a livello pratico? “La fusione di enti significa in sostanza questo: esonero dal patto di stabilità per cinque anni, ed il 20% in più di risorse, il che significa 513.000 euro all’anno per dieci anni e bandi regionali facilitati”. Quali sono stati i benefici della fusione? “Abbiamo ridotto i costi della politica. L’ente adesso costa 200.000 euro in meno all’anno. Il risultato è anche il risparmio. In questo modo abbiamo investito in opere pubbliche per 2,1 milioni di euro. Abbiamo messo in sicurezza il palazzetto dello sport di Pietole e di Cerese e abbiamo investito sul nuovo arredo ur-

di Adriano Segala

Cell. 335 1241144 PUNTO VENDITA V. A. Mantegna, 39 - Eremo di Curtatone (MN)

info@aquapolispiscine.it

REALIZZAZIONE PISCINE INTERRATE FORNITURA PRODOTTI CHIMICI ACCESSORI E RICAMBI MANUTENZIONI PISCINA

si riceve su appuntamento

Intervista

AssociAzioni di tuttA Borgo Virgilio, uniteVi! ElIsa BIagI (Consulta di Borgoforte): “Ci rivolgiamo a tutti i Cittadini Che aBBiamo almeno 15 anni di età”

Di Borgo in Borgo” è la Consulta di Borgoforte. Anche questo è un esperimento di fusione, ma sul piano sociale. Ne parliamo con Elisa Biagi, responsabile della Consulta. Che cos’è la Consulta? “La sua funzione principale è regolarizzare le attività sul territorio. C’è sempre un confronto con le istituzioni e la promozione del volontariato. Le associazioni si gestiscono da sole, ma se ci sono problemi si cerca di rispondere ad un bisogno. La nostra mission è anche e soprattutto quella di promuovere il volontariato sul territorio, spiegando che tutti, dai 15 anni in su, sono benaccetti”. Come è nata la Consulta? “La Consulta ha mosso i suoi primi passi nel 2007 ed è partita con il comune di Borgoforte. Dopo la fusione tra Virgilio e Borgoforte il Comune ha proposto di concedere la partecipazione alla Consulta ad altre associazioni di promozione sociale”.

Uno dei tanti eventi organizzati dalla Consulta

Quante associazioni ne fanno parte? “Ventuno, non poche”. Fate anche progetti nelle

scuole? “Fino a due anni fa sì. Facevamo un progetto assieme alle varie associazioni e spie-

gavamo ai ragazzi che cosa sia il volontariato, non tanto per ‘fare pubblicità’, ma perchè passasse il messaggio che chiunque si voglia avvicinare a questo trova le porte aperte”. Quali sono le vostre attività principali sul territorio? “Abbiamo un progetto di doposcuola per le scuole elementari e un orto botanico nel Forte di Borgoforte. Ovviamente, le risorse sono più fisiche che economiche. Cerchiamo però di organizzare attività in modo tale che non si accavallino e che tengano sempre compagnia ai cittadini”. Quali sono gli eventi che organizzate? “La Sagra di San Giovanni a fine agosto, la Festa del Pane in Piazza e i mercatini di Natale il 12 e 13 dicembre al Forte, dove tutti possono esporre. Per ciò che riguarda la sagra di fine agosto, ogni anno il cibo è a tema ed è legato con l’orto botanico: due anni fa il tema erano chicchi e semi, quest’anno farine particolari ed organizziamo una cena a tema”. (a.l.b.) ReporterMN

www.aquapolispiscine.it

c’è sicuramente stata un’accelerazione mediatica, con un’opinione pubblica che giustamente si aspetta qualcosa dalla politica. Borgo Virgilio ha un’esperienza pluriennale di rapporti. Penso che la Grande Mantova si possa fare, ma è necessaria la voglia da parte di tutti di ragionare e di ‘fare assieme’, ragionando con i cittadini”. Lei crede che Borgo Virgilio possa essere definito un “Comune-dormitorio”? “Credo proprio di no, perchè i luoghi li fanno le persone. Qui a Borgo Virgilio abbiamo un’attività di volontariato che non si ferma mai, è sempre attiva sul territorio. Quindi no, Borgo Virgilio non è un comune-dormitorio”.

di Guerreschi & C. SAS

FINITURE D'INTERNI

CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PIATTI DI PESCE menu fisso a pranzo comodo parcheggio locale adatto a gruppi e cerimonie

Chiuso lunedì tutto il giorno

Cell. 348 7249146

Via Cisa 214, CAPPELLETTA Borgovirgilio (MN) Tel. 0376 281340 - info@trattoriaanticoborgo.it

www.trattoriaanticoborgo.it


Borgo Virgilio

PAGINA 13

Mantova - PAGINA 13 Mantova

VIAGGIA IN REGOLA, CONTROLLA IL TUO LIBRETTO!!… E TRA DUE ANNI SAREMO NOI A RICORDARTI LA SCADENZA Via Al Forte n° 4, Borgoforte (MN) - Tel.

0376 646000 - csaborgoforte@gmail.com

Csa Borgoforte Centro Revisioni

Tra Pietole e Borgoforte nasce il Sistema Museale del Serraglio mantovano

IL RILANCIO DEL TURISMO PASSA DALL’ARTE

A

Borgo Virgilio è nato il “Sistema museale del Serraglio Mantovano” che racchiude i forti di Pietole e Borgoforte, e permetterà alle strutture di essere sfruttate a pieno. Il nuovo Sistema avrà un conservatore, un direttore e un organo scientifico-gestionale, figure che verranno scelte dalla giunta in base alle professionalità che si renderanno disponibili, e intanto il consiglio comunale ha deliberato e fatto il primo passo. “Dopo una sospensione della seduta ed un confronto abbiamo scelto all'unanimità il nome di Serraglio Mantovano perché è quello più significativo dal punto di vista storico – spiega il sindaco Alessandro Beduschi – L'idea è di creare una rete, perché pian piano stiamo mettendo a posto i due musei di Pietole e Borgoforte, e possiamo dire ci sia stata una fusione anche delle

fortezze, nell'ottica di una valorizzazione complessiva”. In particolare da pochi mesi è stata inaugurata la mostra permanente di armi al Magnaguti, dove è esposta anche una importante collezione di oggetti storici risalenti al periodo bellico. “Il nostro Sistema si accrediterà a quello provinciale, un'operazione fondamentale per l'amministrazione, che ha il dovere di valorizzare i forti sfruttando il protocollo d'intesa siglato un anno fa con i Comuni di Ponti sul Mincio e Peschiera, oltre che con il Parco del Mincio. Il forte di Borgoforte è praticamente già pronto e i lavori che stiamo facendo per ultimare la mostra erano già stati finanziati dall'ex amministrazione; a Pietole c'è invece la sfida maggiore e in questo caso stiamo cercando dei finanziamenti per conto nostro”. Il Comune è alla ricerca di fondi. “E' una sfida che vogliamo

IL FORTE

vincere insieme a Ponti, Peschiera e al Parco, e proprio in questo periodo ci stiamo preparano per partecipare ad un bando emesso da Cariplo e Cariverona per la valorizzazione e la gestione di beni storici e culturali. Parteciperemo con la nostra rete, pensando di presentare un progetto che preveda anche delle agevolazioni per gli utenti, ad esempio un ticket unico e valido per tutti i beni. Non abbiamo intenzione di disperdere soldi pubblici”. Il sindaco parla di rilancio del sistema turistico. “Vogliamo dare dignità ai nostri luoghi, che finalmente sono stati aperti al pubblico, e saremo affiancati anche dai numerosi volontari ed esperti che si sono avvicinati a Borgo Virgilio negli ultimi mesi. La nascita di questo Sistema museale è un traguardo importante, che ci avvicina ai livelli del capoluogo”.

FU VOLUTO DA NAPOLEONE Il Forte di Pietole nasce per volontà di Napoleone agli inizi dell’800, all’indomani della conquista di buona parte dell’Italia Settentrionale: Mantova grazie alla sua posizione risultava strategica per la Repubblica Cisalpina e dunque era necessaria una difesa efficiente, da sviluppare tenendo in considerazione il lato sud e il governo delle acque, imprescindibili per il controllo e il possesso di Mantova, la città doveva tornare l’isola fluviale delle origini, facendo tornare lago la palude del Paiolo; il forte venne quindi costruito per proteggere l’opera di chiusa tra il Mincio e l’ormai prosciugato Lago Paiolo. Più volte rimaneggiato e allargato, giunge alla sua massima espansione a fine Ottocento quando passa dai Francesi agli Austriaci che lo includono nelle mura difensive di Mantova. Perde la sua importanza strategica con l’avvento dell’artiglieria, diventando una polveriera. Con il 1866 e il Regno d’Italia iniziò il lento abbandono di queste strutture militari così onerose e ormai inutili: nel 1914 lo si volle distruggere per usare i materiali per la bonifica dei territori, ma l’incombere della Prima Guerra mondiale lo destina nuovamente a polveriera: la sua fine è decretata proprio da un’esplosione nel 1917. Venne utilizzato ancora nella Seconda guerra mondiale come deposito militare per poi essere abbandonato completamente.

Luca Vincenzi Orafo

Viale Michelangelo, 10c Cerese di Virgilio, Mantova tel. +39 0376 448608 email. info@lucavincenziorafo.it web. www.lucavincenziorafo.it Laboratorio Orafo Vincenzi Luca

ReporterMN

Il Forte Napoleonico

Il Museo Virgiliano

Specialisti in materiale  per belle arti e decorative

Sistema tintometrico per colori  personalizzati e decorativi

PITTURA MURALE OFFERTA SPECIALE SMALTI -30% per interni traspirante 15lt

REMAX.AUTOMOBILI

r

CONCESSIONARIA UFFICIALE PER MANTOVA E PROVINCIA

VETTURE NUOVE E USATE MULTIMARCA Via pirandello, 1 - CERESE DI BORGO VIRGILIO MN TEL. 0376 1811781 - FAX 0376 1811782 remaxautomn@gmail.com - www.remaxautomobili.com

sul prezzo esposto

a partire da

€ 14,90 Via Volta 6/A - SUZZARA  T. 0376 508373 Via G. di Vittorio, 2 CAPPELLETTA di Borgo Virgilio T. 0376 280880 F. 0376 282294


PAGINA 15

Mantova - PAGINA 15 Mantova

SPECIALE AUTO&MOTO

AUTO SOSTITUTIVA di ANDREA e ROBERTO

FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

Italiani poco attenti alla cura dei pneumatici: un’abitudine da cambiare

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI

DIMMI CHE GOMME USI, E TI DIRÒ CHI SEI! Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

AUTO&MOTO

www.facebook.com/ilfornogoito

G

li automobilisti italiani sottovalutano, per cultura, per pigrizia o per avarizia, il problema dei pneumatici. il 3,4% utilizza pneumatici invernali anche in estate. La rilevazione del Centro studi Continental, effettuata nell’ambito del Progetto Autostrade 2015, realizzato in collaborazione con Autostrade per l’Italia, evidenzia che non tutti i possessori di un’autovettura sono informati sui rischi che si corrono circolando anche in estate con pneumatici invernali. Innanzitutto - si legge in una nota - si corre il rischio di essere sanzionati: infatti i pneumatici invernali si possono usare anche d’estate a patto che abbiano un codice di velocità uguale o superiore a quello indicato nella carta di circolazione del veicolo. In caso contrario si può essere sanzionati con una multa che può arrivare a 422 euro e con

Arriva l’inverno: occhio ai pneumatici!

il ritiro della carta di circolazione del veicolo. Per quanto riguarda la sicurezza della circolazione, è bene precisare che i pneumatici invernali non

sono progettati per la stagione estiva ed hanno una mescola che, alle alte temperature tipiche dell’estate, si deteriora più velocemente causando un

degrado delle prestazioni, soprattutto su strade asciutte, in relazione agli spazi di frenata e all’aderenza trasversale. Da uno studio, inoltre, risulta che

il 5% delle vetture utilizzate dalle famiglie italiane ha pneumatici visibilmente danneggiati ed il 10,2% ha pneumatici con usura irregolare. Per ciò che riguarda lo spessore residuo del battistrada gli esiti dei controlli hanno evidenziato che il 3,3% delle vetture presenta pneumatici anteriori con uno spessore da 0 a 1,6 mm e quindi, a norma di legge, inadatti alla circolazione e da sostituire quanto prima; il 17,7% delle vetture ha pneumatici anteriori con uno spessore del battistrada tra 1,6 e 3 mm (3 mm è il valore minimo che garantisce sicurezza su strade bagnate; sotto tale limite la sicurezza è a rischio); il 79% delle vetture ha pneumatici anteriori con spessore del battistrada

ReporterMN

RIVOLUZIONE DIGITALE IN AUTOMOBILE MECCATRONICA SERVIZIO GOMME AUTO E MOTO IMPIANTI A GAS CENTRO TECNICO BITUBO RAPID BIKE

MOTO

IMPIANTI SCARICO SPORTIVI AUTO RIMAPPATURA CENTRALINE Via IV Novembre, 37 - Castel D'Ario (MN) Cell. 339 3570267 ReporterMN

Dalla carta allo smartphone. Dal 19 ottobre va in pensione un pezzo della vecchia Italia, il libretto dell’auto. D’ora in avanti il certificato di proprietà delle automobili diventerà digitale. Il Pubblico registro automobilistico (Pra) dell’Aci rilascerà infatti il documento solo online e al proprietario sarà fornita una ricevuta dell’avvenuta registrazione che conterrà anche il codice di accesso personalizzato con il quale visualizzare il documento online. Sempre dal 19 ottobre inoltre i controlli sulle assicurazioni e le Rc auto false saranno tutti esclusivamente elettronici e passeranno per autovelox, tutor o varchi Ztl.

Per gli automobilisti in regola la novità si tradurrà nel dire addio al contrassegno di carta, che non dovrà più essere esposto sul parabrezza della

vettura. Per quanto riguarda il tagliando delle assicurazioni, in pratica, ogni volta che verrà stipulata una nuova polizza o verrà effettuato un rinnovo,

superiore a 6 mm. Sono simili le percentuali riscontrate nel controllo dei pneumatici posteriori. In questo caso le vetture con pneumatici con spessore del battistrada tra 0 e 1,6 mm sono il 2,4% del totale, quelle con pneumatici con spessore del battistrada tra 1,6 e 3 mm il 15,2% e quelle con pneumatici con spessore del battistrada superiori a 6 mm sono l’82,4% del totale. la compagnia di assicurazione dovrà inviare le informazioni alla banca dati delle coperture assicurative creata dall’Ania e denominata Sita. Dal sistema Sita, le informazioni confluiranno nel database della Motorizzazione civile che contiene i dati sui veicoli immatricolati. L’incrocio delle informazioni contenute nelle due banche dati consentirà di fatto alle Forze dell’ordine di sapere in pochi secondi chi è regolarmente assicurato e chi è invece sprovvisto di assicurazione. L’iniziativa intende favorire la lotta alle truffe sull’rc auto, più facili con la contraffazione del tagliando cartaceo. Chi circola sulle strade italiane senza assicurazione rischia una multa da 841 a 3.366 euro.

ReporterMN

Pegognaga Service BRC

AutoCrew Un marchio Bosch di officine automotive

PNEUMATICI INVERNALI

di CARPANI RAG. MIRCO

Cell. 328 2051105 di Anselmi Nardino

• REVISIONI •

• OFFICINA ELETTRAUTO • Fiducia, Competenza, Qualità

Strada Provinciale 49 Ovest, 35 PEGOGNAGA (MN) Tel. 0376 558378 SIAMO APERTI AL SABATO MATTINA

Via Rovo, 2/A - Mantova Tel. e fax: 0376 381328 anselmiofficina@gmail.com www.aposto.it

Via C. Marca, 15/A - SUZZARA (MN) Tel. 0376 531452 - Cell. 328 2051105

carpanigomme@gmail.com


Mantova - PAGINA 16 -

PAGINA 16 AUTO&MOTO SPECIALE

QUATTRO STAGIONI, RIVOLUZIONE SULLE RUOTE Le Weatherproof sono pneumatici che possono essere utilizzati sia in estate che in inverno, ma non sono pneumatici qualunque: infatti hanno vinto il test comparativo effettuato da Auto Express, la celebre rivista inglese, che ha assegnato a queste gomme 4 stagioni il giudizio di Auto Express Best Buy 2015. Un giudizio che sicuramente non meraviglierà chi già conosce questo pneumatico, che la Nokian ha da subito presentato come un progetto realizzato per avere un grip al livello delle migliori gomme invernali ed una stabilità e maneggevolezza degne dei migliori prodotti estivi. Il test effettuato dalla celebre rivista automobilistica inglese è stato portato avanti utilizzando 6 pneumatici premium All Season montati su una VW Golf. Tra le diverse gamme di dimensioni dei pneumatici, per il test è stata scelta la dimensione 205/55R16. In quanto test comparativo, la prova ha visto degli sfidanti, ossia il paragone con altre gomme 4 stagioni tra le migliori sul mercato: il il Goodyear Vector 4Seasons Gen-2, il Vredestein Quatrac 5 e il il Pirelli Cinturato AllSeason. Oltre al confronto con prodotti simili, Auto Express ha anche effettuato un paragone con prodotti specifici, ossia pneumatici invernali ed estivi. In particolare, i diversi pneumatici quattro stagioni sono stati messi alla prova per vedere la loro risposta rispetto allo specifico pneumatico invernale ContiWinterContact TS850 e all’estivo Dunlop Sport BluResponse. Il Nokian Weatherproof ha ottenuto risultati migliori del pneumatico invernale e, in molte prove, ha anche risposto meglio della gomma estiva di riferimento. Il giudizio di Auto Express ha evidenziato che le

Mantova

Nuove regole per l’omologazione dei pneumatici invernali

VERSO L’INVERNO IN SICUREZZA condizioni meteorologiche lo rendessero necessario. Negli anni scorsi ben più della metà delle province d’Italia sono state interessate dall’ordinanza e probabilmente sarà lo stesso anche per questo inverno. Le sanzioni amministrative previste in caso di mancato rispetto

ATTENTI ALLA MESCOLA Dietro ogni modello di pneumatico invernale ci sono anni di studi e test per sviluppare tecnologie sempre più capaci di affrontare in maniera adeguata i problemi dell’inverno. Una delle differenze più importanti rispetto agli pneumatici estivi è legata alla mescola del battistrada, composta da “ricette” a base di materiali capaci di lavorare con maggiore facilità a temperature basse. Uno dei principali problemi per la sicurezza è quello del freddo che rende gli pneumatici troppo rigidi e quindi meno aderenti al suolo; invece con mescole più particolari la gomma si riscalda più velocemente restando morbida e flessibile.

ReporterMN

Autofficina

CORRADINI

di Corradini Marco e C. S.a.S

O

rmai siamo entrati in pieno autunno. Ce ne accorgiamo dal cambio brusco delle temperature che rende ormai urgente e necessario il cambio gomme stagionale: oltre al rischio di incorrere in pesanti sanzioni, ne vale la nostra sicurezza. Ecco alcuni piccoli consigli utili da seguire.

Nokian Weatherproofs hanno una tenuta su neve, fango e acqua che supera di gran lunga le caratteristiche dei competitors. E infatti queste gomme 4 stagioni hanno ottenuto le migliori prestazioni sia nella frenata che nella trazione su neve, affrontando nel migliore dei modi un percorso innevato circolare e un percorso bagnato, sia curvo che rettilineo.

della norma partono dagli 80 euro ma possono anche arrivare a 318 euro.

NON ASPETTARE NATALE! Negli ultimi anni in Italia abbiamo vissuto degli inverni molto rigidi e anche quest’anno con il probabile arrivo di El Niño sono previsti freddo secco e neve su tutta l’Europa. Il consiglio è quello di utilizzare gli pneumatici invernali nei periodi compresi tra il 15 novembre e il 15 aprile, quando le temperature sono vicine o inferiori ai 7°C: solo in questo

caso infatti è possibile usufruire dei vantaggi tecnologici delle gomme invernali, sia in curva che in frenata. In caso di temperature alte è quindi consigliabile utilizzare solo pneumatici estivi. 15 NOVEMBRE: SCATTA L’OBBLIGO Oltre che per la sicurezza è la legge che impone il cambio gomme stagionale a partire dal 15 novembre (salvo diverse indicazioni delle ordinanze regionali) per quanto riguarda gli pneumatici invernali, e dal 15 aprile per quanto riguarda invece gli pneumatici estivi. Si tratta di una Direttiva Ministeriale che impone alle amministrazioni locali e agli enti gestori delle arterie stradali di emanare l’obbligo qualora le

AutoCrew Un marchio Bosch di officine automotive

• SOSTITUZIONE PNEUMATICI INVERNALI

• MANUTENZIONE ORDINARIA • MANUTENZIONE STRAORDINARIA • SERVIZIO REVISIONE • DIAGNOSI IMPIANTI INIEZIONE DIESEL E BZ • SISTEMI CONFORT • DIAGNOSI IMPIANTI ABS/AIR-BAG • INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL • MANUTENZIONE E RIPARAZIONE CAMBI DI VELOCITA’ AUTOMATICI/MANUALI • CARICA ARIA CONDIZIONATA E IGIENIZZANTE IMPIANTO CLIMATIZZAZIONE V. Albano Seguri, 22 zona Valdaro 2 (MN) Tel. 0376 302310 • Cell. 335 7067194 corradini.m73@libero.it

VEICOLI NUOVI USATI E D'IMPORTAZIONE

• • • • • • • •

Sport Wagen Srl - Via Garibaldi 63 - CASTEL GOFFREDO MN Tel. 0376 1816310 - Fax 0376 1816311 - Cell 393 8535286

RIPARAZIONI AUTO, CAMION E RIMORCHI RIPARAZIONI ALLESTIMENTI SABBIATURA VERNICIATURA INDUSTRIALE TAGLIANDO AUTO VETTURA DI CORTESIA DISBRIGO PRATICHE ASSICURATIVE RICARICA ARIA CONDIZIONATA

ReporterMN

CARROZZERIA SOCCORSO STRADALE 24H

De Giorgi Massimo 347 5919799 Via Marconi, 6 - Motteggiana (Mantova) Tel. e fax 0376 527778 - truckandcar@libero.it


· Ostiglia

PAGINA 17

Mantova - PAGINA 17 Mantova

N. 36 • VENERDÌ 8 ottobre 2015

Dal 14 al 18 ottobre torna il Premio Ostiglia Mondadori

14 - 18 OTTOBRE 2015

T

CINEMA DA SFOGLIARE

FOTOSTUDIO

IL PUNTO Servizi fotografici

ReporterMN

Servizi fotografici

utto pronto a Ostiglia per l’annuale appuntamento con il Premio “Arnoldo Mondadori. Un libro al cinema” che si terrà il 17 e il 18 ottobre al teatro Nuovo Mario Monicelli e premierà i tre binomi finalisti, scelti fra le migliori trasposizioni cinematografiche del 2014 di produzioni letterarie. I finalisti dell’edizione 2015 sono: “Il capitale umano” di Paolo Virzì, in concorso con il libro omonimo di Stephen Amidon con Fabrizio Bentivoglio, Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Gifuni e Valeria Golino (ITA, 2014); “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores, in concorso con il libro omonimo di Alessandro Fabbri e Ludovica Rampoldi Con Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio (ITA, 2014); “Tutta colpa di Freud” di Paolo Genovese, in concorso con il libro omonimo di Paolo Genovese con Marco Giallini, Vittoria Puccini, Anna Foglietta, Vinicio Marchioni (ITA, 2014). Anche per l’edizione 2015, ad affiancare la giuria di esperti, che decreterà il vincitore, presieduta da Andrea Purgatori, ci sarà la giuria popolare composta dai lettori della Biblioteca comunale di Ostiglia. La proiezione dei film in concorso è prevista nelle serate del 14-15-16 ottobre al Teatro Monicelli con ingresso gratuito. Sabato 17 ottobre alle 16.30, in Biblioteca comunale, la presentazione dei lavori conclusivi del workshop di orientamento creativo/musicale “La Musica per l’Immagine”. In serata, alle 21, tutti al Monicelli per la Cerimonia di premiazione alla presenza degli attori Paolo Bonacelli e Luca Formenton Macola. Domenica mattina 18 ottobre alle 11 gran finale in piazza Cornelio Nepote con il tradizionale aperitivo con i protagonisti del Premio.

Via XX Settembre, 41 - Ostiglia (MN) Tel. 0386 802781 ilpuntostiglia@libero.it

Enoteca - Birre - Distillati - Confezioni regalo

RICCO ASSORTIMENTO di VINI SFUSI di QUALITÀ

ogni mese sempre nuove OFFERTE!!

P.zza mazzini, 12 Ostiglia

ReporterMN

Cell. 392 0472455

enoteca gusto divino

PANIFICIO

DOLCI di nostra produzione Piazza Garibaldi, 1 - Ostiglia (MN) Negozio 0386 802201 Laboratorio 0386 40379

ReporterMN

di Ferrari Edda


· Moglia

PAGINA 18

Mantova - PAGINA 18 Mantova

BarÊ Matilde di Campanella Claudia

Via XX Settembre, 15 - MOGLIA (Mn)

Il 17 e 18 ottobre in Piazza Matteotti e in Piazza XX Settembre

I

MOGLIA FA LA FESTA AL… MAIALE!

l nome dell’evento è decisamente originale: “Dal gùgiol a ghè armàs sùl li os”, ma gli organizzatori si premurano di tradurli in italiano “Del maiale sono rimasti solo gli ossi” e persino in inglese “Whit pigs nothing goes to waste”. La sostanza non cambia: sabato 17 e domenica 18 ottobre torna a Moglia la “Festa del Maiale”, una due giorni all’insegna del buon mangiare in allegria. Sotto lo stand gastronomico di piazza Matteotti e piazza XX Settembre saranno cucinati e serviti a getto continuo (anche da asporto) risotto con salsiccia, penne con verdure, ossi di maiale, cotechino, salsiccia, wurstel, polenta con grasso pestato, piedini, codini, fagioli stufati, patatine fritte e naturalmente ottimo vino. Non mancheranno gli eventi collaterali. Sabato 17 sfilata amatoriale dedicata a tutti i cani in piazza Matteotti. Domenica 18, invece, in piazza Don Ghidini ci saranno i Ciccioli caldi con dimostrazione pratica di Norcineria. In mattinata raduno e sfilata di Trattori d’epoca per le vie del paese.

CENTRO REVISIONI MOGLIA - MN

AUTO - MOTO QUAD - TRICICLI REVISIONE IMMEDIATA SENZA PRENOTAZIONE

Via Don L. Zucchi, 2 - Moglia (MN) Tel./Fax 0376 598014 carservicemoglia@gmail.com ReporterMN

T A E s Toumi - Formaggi - Grill

al Carni - S

I T T E TOS vendita e e n io z u d Pro cioli salumi e cic

PER I TUOI ANNUNCI CHIAMA IL NUMERO

0376/367622

OPPURE MANDA UNA MAIL annunci@reportermantova.it

TOSEAT: Pegognaga (Mn) - Via Provinciale Est, 12 - Tel. 0376.550991 TOSETTI: Moglia (Mn) - Via A. De Amicis, 54 - Tel. 0376.556220

CI TROVI ANCHE NELLE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA A


p ets

PAGINA 19

Mantova - PAGINA 19 -

Mantova

ReporterMN

WWW.ACQUARIOPESCASPORT.IT

AcquarioPescaSport di Luca Rasio Viale Della Pace, 29/A Brusatasso di Suzzara (MN)

ARTICOLI PER ACQUARI LAGHETTI PER GIARDINO PESCI TROPICALI ACCESSORI

tel/fax: 0376 550066 cell: 346 3714952 info@acquariopescasport.it

p ets

Orari di apertura al pubblico: dal martedì al sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00 • Chiuso Domenica e Lunedì tutto il giorno

O

REP U

RTER

na pagina dedicata ai nostri amici a quattro zampe, o a due, o senza. Se possiedi un animale da compagnia (cane, gatto, canarino, serpentello e quant’altro) inviaci le sue foto più divertenti e qualche curiosità. In questo modo parteciperai al contest pensato e organizzato da Reporter per gli amici più fedeli degli esseri umani. Scrivi nome dell’animale, età, e nome del padrone e invia immagini a reportersegreteria@gmail.com. Allo stesso indirizzo potrai anche votare il tuo pet preferito.

Musetto bicolore e posizioni degne di un cartone animato della Disney

BLU

PARSON RUSSELL TERRIER

LA CLASSIFICA

ORTER p ets

REP

VOTA IL PETS PIÙ SIMPATICO

1 • BLU

nome: Blu Razza: Parson Russel Terrier Eta': 3 anni Padrone: Matilde G. indirizzo: San Giorgio MN

2 • TEQUILA

S

e fosse un essere umano sarebbe un attore. Di giorno deve essere protagonista in ogni suo movimento, è il terrore del condominio in cui risiede per la sua finta irruenza. Di notte si trosforma in un cartone animato assumendo posizioni spesso impossibili da descrivere. Le immagini parlano da sole.

TEQUILA BUM BUM

3 • LUNA

4 • PETER

INVIA UNA MAIL A reportersegreteria@gmail.com INDICANDO IN OGGETTO IL NOME DEL TUO PET PREFERITO Ogni settimana la classifica aggiornata dei primi 4 votati dai lettori di Reporter

U

na dolce gattina rossa che fa le fusa sulla pancia della padrona quando lei si sveglia. Non solo!

Se la si accarezza succhia il dito, fin da quando era piccolissima! Una coccola irresistibile!

RAZZA - Parson Russel Terrier

Utilizzato nella caccia per stanare la volpe quando si rifugia in una tana. È un cane resistente e dotato di una buona muscolatura; le zampe anteriori sono adatte allo scavo del terreno e sono utilizzate per farsi strada anche nei cunicoli più stretti. Le mandibole, abbinate a una dentatura potente, sono atte ad afferrare con forza e tirare: il cane riesce ad avere la meglio sulle radici legnose che ostruiscono il passaggio. E’ comunque abile nel cacciare anche il tasso e ottimo nella cattura dei piccoli roditori. In Italia, specialmente in Toscana ma non solo, i Parson Russell vengono utilizzati per cacciare i cinghiali, singolarmente o in muta. Il suo mantello è generalmente bianco con macchie nere e/o marroni.

nome: Tequila - Bum Bum Razza: Tequila Eta': 2 anni Padrone: Ingrid G. indirizzo: Mantova

COMPRIAMO orologi USATI VENDIAMO orologi USATI VENDIAMO orologi NUOVI

www.8time.it

PERMUTIAMO orologi

ReporterMN

C.so Umberto I°, 6/A Mantova Tel. +39 0376 369256 info@8time.it


PAGINA 20

A

Mantova - PAGINA 20 Mantova

•••••••••••••••••••••• genda Per segnalare concerti e sPettacoli: reportersegreteria@gmail.com

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

••• MANTOVA

TrekkiNg iN VAl di ledrO 18 OTTOBre 2015 - SeNTierO ludwig riccABONA del MONTe cAreT Nuovo itinerario per escursionisti curiosi tra le belle montagne della val di Ledro a torto considerate minori. Organizzatore: Luca Gavioli 348.3170117 VAriAziONe !!! - 25 OTTOBre 2015 - cOlOri d'AuTuNNO Sul lAgO d'iSeO 2.A TAppA dellA ViA VAleriANA Come promesso ai partecipanti si prosegue su questa antica Via partendo da Pregasso sino a Pisogne posto all'inizio della val Camonica. Un percorso che consente vasti panorami da Nord verso Sud sino a Iseo ...prossimamente on line. Organizzatore: Palo Trentini 339.6656136 - p.trentini@yahoo. it* cAMMiNAMANTOVA 2015 - 31 OTTOBre 2015 - giOrNATA NAz. TrekkiNg urBANO “MANTOVA guSTOSA”, alla scoperta dei percorsi e dei gusti Cibo per l’anima, cibo per la mente. Il territorio mantovano, punteggiato di paludi e acquitrini, fin dalla preistoria ha offerto ai propri abitanti abbondanza di elementi necessari alla vita: acque ricche di pesce, aree pianeggianti ricche di boschi e di selvaggina, ma anche adatte alla coltivazione e all’allevamento. iscrizioni: Infopoint Casa del Rigoletto* (fino a 3 giorni prima)-

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

0376.288208 info@ infopointmantova.it* Organizzatrice: Giuliana Varini e' ON liNe il prOgrAMMA AuTuNNAle 2015 "cAMMiNAr TrA le fOglie..."* (vedi sito www.scarponauti.it), camminate,escursioni, bicicletta per assaporare gli ultimi raggi di sole autunnali sino a Dicembre. Restiamo in contatto ed in compagnia....sul nuovo gruppo Facebook! ......................................................

••• reVere ciNeMA

HOTel TrANSYlVANiA 2 Sono tornati! Dopo averci conquistato e divertito mostruosamente ormai vampiri e lupi mannari non ci fanno più paura! Nuove avventure per il Conte Dracula, sua figlia Mavis, i coniugi Frankenstein, la famiglia di lupi mannari composta da Wayne e Wanda, Murray la mummia e Griffin, l'uomo invisibile. Gli irresistibili mostri, già protagonisti del primo divertente film "Hotel Transylvania", tornano al completo in questo sequel che li vede alle prese con un nuovo misterioso arrivato. OrAri e dATe: Venerdì 09 ore 21.15 Sabato 10 ore 21.15 domenica 11 ore 17.30-21.15 lunedì 12 chiuso Martedì 13 ore 21.15 iNfO: Tel. 0386.46457 .......................................................

••• OSTigliA ciNeMA

SOprAVViSSuTO: The Martian Durante una missione su Marte, l'astronauta Mark Watney viene considerato morto dopo una forte tempesta e per questo abbandonato dal suo equipaggio. Ma Watney è sopravvissuto e ora si ritrova solo sul pianeta ostile. Con scarse provviste, Watney deve attingere al suo ingegno, alla

sua arguzia e al suo spirito di sopravvivenza per trovare un modo per segnalare alla Terra che è vivo. A milioni di chilometri di distanza, la NASA e un team di scienziati internazionali lavorano instancabilmente per cercare di portare "il marziano" a casa, mentre i suoi compagni cercano di tracciare un'audace, se non impossibile, missione di salvataggio. OrAri e dATe: Venerdì 09 ore 21.15 Sabato 10 ore 21.15 domenica 11 ore 16-18.30-21.15 lunedì 12 ore 21.15 Martedì 13 ore 21.15 iNgreSSO: intero € 7,00 - ridotto € 5,00 Martedì € 5,00 info: tel. 0386 32151 prolocoostiglia@alice.it ......................................................

••• SuzzArA ciNeMA

dOVe erAVAMO riMASTi Nel film Meryl Streep è Ricki, una rockstar che dopo aver dato tutto per realizzare il sogno di diventare una celebrità del rock&roll, decide di ritornare a casa per recuperare il rapporto con la sua famiglia. Ad interpretare la figlia della popolare chitarrista è Mamie Gummer, figlia di Meryl Streep anche nella realtà. OrAri e dATe: Sabato 10 ore 21.30 domenica 11 ore 16.30-19-21.30 lunedì 12 ore 21.30 info: Tel. 0376.522764 ......................................................

iNSide OuT - regia di P. Docter animazione Sab 10 ottobre ore 21.15 dom 11 ottobre ore 16 Il nuovo capolavoro Disney/Pixar con una colonna sonora ricca di emozioni. Già acclamato da critica e pubblico internazionali, ora anche gli italiani hanno dimostrato di apprezzare la carica di originalità e di divertimento del film, riconoscendosi nei protagonisti che appaiono universali come in tutte le grandi storie che hanno reso unico e sempre attuale l'universo Disney Pixar. E' così che Gioia, Rabbia, Tristezza, Paura e Disgusto sono diventati i nuovi beniamini di un pubblico di tutte le età: dai bambini, agli adolescenti, a noi adulti. eVereST - regia di B. Kormakur Avv/dram Con J. Brolin, J. Gyllenhaal dom 11 ottobre ore 21.15 lun 12 ottobre ore 21.15 Il film - ispirato da situazioni vere - documenta le avversità del viaggio di due diverse spedizioni sfidate oltre i loro limiti da una delle più feroci tempeste di neve mai affrontate dall'uomo. Il loro coraggio sarà messo a dura prova dal più crudele dei quattro elementi, gli scalatori dovranno fronteggiare ostacoli al limite dell'impossibile come l'ossessione di una vita intera che si trasforma in una lotta mozzafiato per la sopravvivenza. prezzi iNgreSSO: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 giovedì € 5,50 Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! e tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! info: www.cinemateatrolux.com ......................................................

••• OgliOpO eVeNTi ••• QuiSTellO

Polisportiva Levata da OTTOBRE a MAGGIO corsi di karate Å Æ corsi di ginnastica artistica Å Æ corsi di ginnastica dolce Å Æ

COL PATROCINIO DEL COMUNE DI CURTATONE

XVIIa MOSTRA degli HOBBIES

27 - 28 - 29 NOVEMBRE Palazzetto dello Sport - Levata di Curtatone

info: Katia Palleschi Cell. 348 0428780 A.S.D. Polisportiva Levata Via Montello, 1 - Levata di Curtatone (MN) Tel. 0376 47466 - info@polisportivalevata.it

ViAdANA SABATO 10 e dOMeNicA 11 OTTOBre 16° ed. zAfferANONe Sabato sera: grAN ceNA MediOeVAle: menù curato dal docente cuoco Felice Bacchi. Intrattenimento musicale Coro Civico Marino Boni (Info e prenotazioni cena presso ingresso Mu.Vi o Tabaccheria Manzoni) Domenica: Antichi giochi, sapori e antichi mangiari, intrattenimento bimbi, giocolieri e mangiafuoco. Locandina sul sito del Comune e dell’ecomuseo ViAdANA SABATO 10 OTTOBre La Società Storica Viadanese organizza una Giornata di studio: “Il destino di una comunità: la dedizione di Viadana ai Gonzaga (1415)” Presso Galleria Civica D’arte Moderna, Mu.Vi, - Via Manzoni, 4 Viadana. Dalle ore 9.15. Info complete sul sito : http://www. societastoricaviadanese.it ViAdANA iNAugurAziONe MOSTrA SABATO 10 OTTOBre ore 18,30 inaugurazione mostra ”Lucia e l’iconodulia Jessica l’anoressica” Di Ottorino Cocchi Preso la Galleria Civica d’arte Contemporanea del Mu.Vi. gAzzuOlO cOrSi 2015-2016 Al via i nuovi corsi organizzati dalla Biblioteca Comunale in collaborazione con il Centro Sociale “Il divertimento” e con il patrocinio del comune. Tantissime le possibilità! Trovate la brochure completa anche sul sito dell’ecomuseo! dOSOlO 150° ANNVerSAriO BANdA cOrpO filArMONicO g. Verdi Proseguono i festeggiamenti e gli appuntamenti per celebrare i 150 anni del corpo bandistico di Dosolo. Appuntamento Domenica 11 Ottobre alle ore 18,00 presso il teatro sociale di Villastrada con la Piccola Orchestra Nuvolari. Programma completo sul sito dell’ecomuseo. ......................................................

••• MANTOVA

ONAV: dONNe iN rOSA VeNerdi’ 9 ottobre ore 18.30 presso il Bar Venezia Caffè Letterario - Piazza Guglielmo Marconi, n.10 – 46100 Mantova, si terrà la presentazione

dell’evento “dOnne iN rosA mantoVa”, una rassegna dei più importanti vini rosati nazionali e francesi, che si terrà a Mantova, Loggia del Grano sabato 17 ottobre 2015 – dalle 11.00 alle 20.00. La manifestazione è patrocinata da Women For Expo, dal Comune di Mantova, dalla Provincia e dalla Camera di Commercio, ha lo scopo di presentare il grande spessore culturale ed educativo del vino, le eccellenze enologiche “in rosa” del territorio italiano e francese, senza dimenticare il valore dell’arte della degustazione. Durante la presentazione verranno illustrati il concetto Donna e Vino, i percorsi degustativi previsti all’interno dell’evento, la realtà di Onav, l’attività dei corsi di come diventare Assaggiatore di Vino, il Fidelity, con particolare ringraziamento a chi ha collaborato per la riuscita di questa prima edizione. L’organizzazione dell’evento, è frutto della collaborazione di 15 donne, tutte socie ONAV e degustatrici di vino, con la voglia di sfidare il valore della genialità, della creatività, della capacità di percepire e tradurre le sensazioni olfattive dei sentori del vino e diffonderne il linguaggio attraverso una rappresentazione più nobile, quella femminile. ......................................................

••• MANTOVA p. ducAle

week-eNd Al MuSeO VeNerdì 9 OTTOBre 2015, Ore 19.30 cONcerTO SerAlE Venerdì 9 ottobre alle ore 19.30 nella Sala dei Fiumi secondo appuntamento del ciclo di concerti Suoni e prospettive. Sguardi musicali insoliti in Palazzo Ducale, breve rassegna a cura del Gruppo vocale Lusit Orpheus diretto da Licia Mari e promossa dalla direzione del Complesso Museale di Palazzo Ducale per un incontro tra musica e architettura. Il concerto conclusivo si terrà il 17 ottobre alle ore 21.00 nella Sala degli Specchi. Sala dei Fiumi, Dopo i Gonzaga: galanterie di dame e cavalieri, musiche di F. Pellegrini, B. Marcello, W.A. Mozart, L. van Beethoven, F. Schubert Gruppo vocale Lusit Orpheus – dir. Licia Mari, testi di P. Metastasio, I. Vittorelli, W. Goethe interpretati da Annamaria Giacomelli flauto dolce: Donatella Ceccon; spinetta: Aldo Piubello Il Palazzo continua a vivere anche dopo il declino e la fine del dominio gonzaghesco, e le stanze si riempiono ancora di Italia e di Europa: sonate eleganti per flauto e spinetta, leggeri e pensosi canti in cui si coglie la sensibilità austriaca, arrivata con Maria Teresa d’Asburgo e i suoi successori. Accesso con biglietto d’ingresso ordinario. SABATO 10 OTTOBre 2015, Ore 11.00 e Ore 16.00 ViSiTe guidATe Ad OrAriO fiSSO uNA NOTTe Al MuSeO Continua il servizio di visite guidate ad orario fisso ogni sabato alle ore 11.00 e alle ore 16.00. Il servizio di visita guidata costa € 5,00 a persona, è richiesta la prenotazione allo 0376 224832. Sabato 10 ottobre il museo è aperto anche alla sera dalle ore 20.10 alle ore 23.45 (chiusura biglietteria ore 22.50, ultimo ingresso alla Camera degli Sposi ore 23.10) con biglietto d’ingresso ordinario. dOMeNicA 11 OTTOBre 2015 eVeNTO Nell’AMBiTO di expO e TerriTOri - i NuTriMeNTi TerreSTri dei gONzAgA, SuggeSTiONi d’AMBieNTe TrA AriA AcQuA e fuOcO Spettacolo di danza e di intrattenimento musicale A cura di Renata Casarin Regia di Benedetta Bavari, La Pleiade, Mantova Nella cornice sontuosa di Palazzo Ducale e nei suggestivi ambienti abitati dai principi di Mantova tre balletti ispirati al

tema dell’aria, dell’acqua e del fuoco, introdotti da piccoli gnomi e satiri dispettosi, hanno il compito di svelarci quelli che sono stati i nutrimenti spirituali dei signori Gonzaga. Chi percorre ancora oggi il Salone degli Specchi, la Sala dei Fiumi, che si affaccia sul Giardino Pensile, e la Sala del Pisanello, esperimenta l’attraversamento di un microcosmo, dove gli elementi naturali ritmano l’incessante divenire del tempo. Ingresso con biglietto ordinario di Corte Vecchia 6,50. Partecipano al progetto anche gli studenti del Liceo Artistico Boccioni di Milano, che accoglieranno il pubblico e avranno il compito di illustrare le eccellenze delle sale del museo che ospitano lo spettacolo, mentre gli studenti dell’indirizzo figurativo recupereranno gli insegnamenti accademici attraverso esercitazioni di disegno dal vero nel percorso museale. ......................................................

••• BigArellO

iNcONTri di AffiANcAMeNTO Ai cOrSi pre-pArTO Al ceNTrO ciNOfilO “il piccOlO cAMpO” Il Centro Cinofilo “Il piccolo campo” di Gazzo Bigarello (MN) che da tempo si occupa di migliorare il rapporto tra cani e proprietari, accoglierà il prossimo 8 Ottobre le future mamme che si dedicheranno a preparare l’accoglienza del nuovo bambino in compagnia del proprio cane. Gli educatori cinofili aiuteranno ad affrontare questa splendida avventura in sicurezza e serenità con il progetto “Cani e Bambini, preparare l’accoglienza al nuovo arrivato”. Verranno affrontati argomenti quali: spazi e cura del cane e del bambino, arrivare alla fiducia attraverso un’ottima relazione e imparare a collaborare attraverso una perfetta intesa. Il progetto prevede tre incontri teorici serali che verranno svolti presso il Centro ed il percorso si completerà con due consulenze personalizzate a domicilio per cogliere le diverse necessità individuali. La prima servirà per poter intervenire per tempo su eventuali problematiche comportamentali del cane mentre la seconda seguirà l’introduzione del bambino in famiglia per un gioioso futuro insieme. Nel caso nella famiglia dei partecipanti fosse presente anche il gatto uno spazio sarà dedicato al migliorare la sua gestione finalizzata all’arrivo del bambino. La prima presentazione del corso verrà proposta alle mamme che frequentano i corsi pre-parto a seguito dell’incontro col Dott. Benlodi presso l’ospedale Carlo Poma. Per informazioni e iscrizioni contattare il numero 328.3456786 o inviare una mail a info@ilpiccolocampo.it ......................................................

••• cASTigliONe d/S

cONfereNzA lOMBArdiA JudAicA Fatti e figure dell'ebraismo Lombardo fra Rinascimento ed Età Moderna, che si terrà domenica 11 ottobre 2015 alle ore 17,00 presso la Fondazione di Palazzo Bondoni Pastorio a castiglione delle Stiviere.

Reporter mn36 15  
Reporter mn36 15  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement