Page 1

Mantova

ACQUISTA ORO e ARGENTO USATO

Mantova

PAGAMENTO IMMEDIATO IN CONTANTI e ARGENTO USATO MANTOVA, Via XX SETTEMBRE 27/B - TEL. 0376/320802

ACQUISTA ORO

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO

Mantova - Via Acerbi, 10/12 Tel.maggio 0376.367622 - reportersegreteria@gmail.com PAGAMENTO IMMEDIATO IN CONTANTI SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI Numero 17 • VENERDÌ 9 maggio 2014 • prossima uscita-16 2014 - Fax 0376.310107 MANTOVA, Via XX SETTEMBRE 27/B - TEL. 0376/320802 CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO Numero 23 • VENERDÌ 20 giugno 2014 • prossima uscita 27 giugno 2014

SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI

Parla il coach della Dinamica che ha portato gli Stings allo storico traguardo della Gold N. ANTONIETTI - pag.3

ALBERTO MOREA

ATTENTI!

IL PORTA A PORTA CAMBIA ANCORA

Arriva l’ordinanza del Sindaco: per chi sbaglia multe salate. Cambia il calendario in centro storico e l’orario di conferimento in periferia A. MURARI - pag.4-5

• Mantova “Ecco il futuro”, le borse di studio dalla Fondazione Franchetti • Grande Mantova Porto: pronta la Giunta Salvarani • Alto Mantovano Repossi racconta la provincia italiana • Oltrepò Gonzaga, l’ora del “Motor GAMP Show” • Oltrepò Oltrepò I profughi a Quingentole • Oglio Po Il Gal offre lavoro • Sport Mantova: Di Matteo no, Jurìc sì • Agrimantova • Eventi • Agenda e Gusto • Annunci Economici • Tempo libero

7 8 9 10 11 12 13 14 15 23 25 26

CENTRO CINESE

Lan

Cell. 366 4823169 - S. S. Goitese, 278 - Goito Mantova

NOLEGGIO • AUTOBUS • MINIBUS • TAXI

NOLEGGIO AUTO FINO A 9 POSTI Via Frassanelli, 6 - Loc. Correzzo di Gazzo Veronese (VR) Tel. 0442 58126 - Fax 0442 578051

VA MA LU SS TA IM ZIO A NE

info@turazzatrasporti.it - www.turazzatrasporti.it ensieri

Laboratorio orafo - Oreficeria

di Taccon Mirko Via Marconi,21 - Castel D'Ario (MN) Tel. 0376.665907 - 340/8150182 pensieri.preziosi@libero.it

€ 27

€ 25,00 € 35,00 € 45,00

Tuina cinese 40 min. Tuina rilassante cinese 60 min. Tuina thailandese 60 min.

Riparazione orologi

ACQUISTO

ORO USATO PER CONTANTI

PAGAMENTO IMMEDIATO

ACQUISTIAMO ORO E ARGENTO USATI (anche rotti)

• CENA A LUME DI CANDELA • UN MONDO DI PESCE DI MARE • PIZZE SPECIALI • INCANTEVOLE GIARDINO ESTIVO Via Matteotti, 46 - BOZZOLO (MN)

TEL./FAX 0376.91191 info@crocedoro.it

PAGAMENTO IMMEDIATO

COMPRO ORO e ARGENTO

SERVIZIO DI RIPARAZIONE ORAFE MASSIMA VALUTAZIONE E SERIETÀ

NOGARA (VR) Via Maso, 2 (sulla rotonda direz. Ostiglia) ASOLA (MN) GOITO (MN)

Tel. 392 0688675 V. Nazario Sauro, 5 (Vicino ambulat. CLESIS) Tel. 0376 712204 V. Dante Alighieri, 4 - Tel. 0376 604616 Cell. 345 3438050


Mantova - PAGINA 2 -

PAGINA 2 PAGINA 2

Mantova Mantova

CHIAMA SUBITO SUBITO CHIAMA per avere avere la la formula formula per

VIAGGIO GRATIS!!! GRATIS!!! VIAGGIO

Offerta valida valida ai ai nuovi nuovi pazienti pazienti Offerta nei mesi mesi di di LUGLIO LUGLIO E E AGOSTO!!! AGOSTO!!! nei

Cerbetto

EREMO

CEREA: CEREA: Via Paride Paride 49 49 -- Tel. Tel. 0442 0442 320257 320257 Via

www.cerbettoviaggi.it www.cerbettoviaggi.it gruppi@cerbettoviaggi.it gruppi@cerbettoviaggi.it

SEGUITE LE LE NOSTRE NOSTRE PROPOSTE PROPOSTE SEGUITE ANCHE SU SU FACEBOOK FACEBOOK ANCHE

VIAGGI DI DI 11 GIORNO GIORNO VIAGGI

Domenica 29 29 Giugno Giugno Domenica Domenica 66 Luglio Luglio Domenica Sabato 12 12 Luglio Luglio Sabato Domenica 13 13 Luglio Luglio Domenica Domenica 20 20 Luglio Luglio Domenica Domenica 10 10 Agosto Agosto Domenica Venerdì 15 15Agosto Agosto Venerdì Domenica 77 Settembre Settembre Domenica Domenica 77 Settembre Settembre Domenica Domenica 14 14 Settembre Settembre Domenica Domenica 21 21 Settembre Settembre Domenica Domenica 28 28 Settembre Settembre Domenica Domenica 55 Ottobre Ottobre Domenica Domenica 55 Ottobre Ottobre Domenica

Biciclettata: da da SAN SAN CANDIDO CANDIDO aa LIENZ LIENZ 68,00 Biciclettata: €€ 68,00 LAGO DI DI MOLVENO MOLVENO ed ed ANDALO ANDALO OFFERTA ESTATE ESTATE €€ 30,00 30,00 LAGO OFFERTA VENEZIA"BY NIGHT" NIGHT" 62,00 VENEZIA"BY €€ 62,00 LAGO DI DI LEVICO LEVICO 32,00 LAGO €€ 32,00 ASIAGO ED ED IL IL MUSEO MUSEO STORICO STORICO DELLA DELLAGUERRA GUERRA15-18 15-18 39,00 ++ biglietto biglietto ASIAGO €€ 39,00 LE TRE TRE CIME CIME DI DI LAVAREDO LAVAREDO ee ilil LAGO LAGO DI DI MISURINA MISURINA 45,00 LE €€ 45,00 FERRAGOSTO: MADONNA MADONNADI DI CAMPIGLIO CAMPIGLIO ee le le CASCATE CASCATE DI DI NARDIS NARDIS 38,00 FERRAGOSTO: €€ 38,00 ST. MORITZ MORITZ ee ilil TRENO TRENO DEL DEL BERNINA BERNINA EXPRESS EXPRESS 67,00 ST. €€ 67,00 LE 55 TERRE TERRE 69,00 LE €€ 69,00 FORTE DEI DEI MARMI: MARMI: IlIl mercato mercato del del Forte Forte ee la la Spiaggia Spiaggia dei dei VIP VIP 40,00 FORTE €€ 40,00 LAGO MAGGIORE MAGGIORE ee le le ISOLE ISOLE BORROMEE BORROMEE 57,00 ++ biglietto biglietto LAGO €€ 57,00 VENEZIA: lo lo splendore splendore di di PALAZZO PALAZZO DUCALE DUCALE 69,00 ++ biglietto biglietto VENEZIA: €€ 69,00 LE VILLE VILLE DEL DEL BRENTA: BRENTA: L'antico L'antico percorso percorso del del Burchiello Burchiello PRANZO PRANZO INCLUSO INCLUSO €€ 120,00 120,00 LE ITINERARIO DEL DEL GUSTO: GUSTO: ITINERARIO LE CITTA' CITTA' MURATE, MURATE, MONTAGNANA MONTAGNANAee degustazione degustazione del del prosciutto prosciutto crudo crudo 49,00 LE €€ 49,00

Dal 12 12 al al 18 18 Luglio Luglio Dal Dal 26 26 al al 27 27 Luglio Luglio Dal

Pellegrinaggio in in POLONIA POLONIAEE PRAGA PRAGA 965,00 77 gg gg in in pullman pullman Pellegrinaggio €€ 965,00 Week-end nelle nelle dolomiti: dolomiti: Week-end LAGO di di BRAIES, BRAIES, BRESSANONE BRESSANONE ee SAN SAN CANDIDO CANDIDO 195,00 22 gg gg in in pullman pullman LAGO €€ 195,00 PARIGI, ilil Museo Museo del del Louvre Louvre ee la la Reggia Reggia di di Versailles Versailles 790,00 66 gg gg in in pullman pullman PARIGI, €€ 790,00 PRAGAee ilil CASTELLO CASTELLO DI DI KONOPISTE KONOPISTE 550,00 44 gg gg in in pullman pullman PRAGA €€ 550,00 Tour: BELGIO, BELGIO, OLANDA OLANDAee minicrociera minicrociera sul sul RENO RENO 1.265,00 88 gg gg in in pullman pullman Tour: €€ 1.265,00 Svizzera ee ilil treno treno "GLACIER "GLACIER EXPRESS" EXPRESS" 340,00 22 gg gg in in pullman pullman Svizzera €€ 340,00 ROMAee ii CASTELLI CASTELLI ROMANI ROMANI 335,00 33 gg gg in in pullman pullman ROMA €€ 335,00 Viaggio aa LONDRA LONDRA 995,00 44 gg gg in in aereo aereo Viaggio €€ 995,00 BUDAPEST ee L'UNGHERIA L'UNGHERIACastelli Castelli Barocchi Barocchi ee Lago Lago di di Balaton Balaton 795,00 66 gg gg in in pullman pullman BUDAPEST €€ 795,00 COSTIERA €€ 495,00 COSTIERAAMALFITANA, AMALFITANA, CAPRI CAPRI ee la la REGGIA REGGIADI DI CASERTA CASERTA 495,00 44 gg gg in in pullman pullman ROMA €€ 175,00 ROMAed ed Udienza Udienza da da Papa Papa Francesco Francesco 175,00 22 gg gg in in pullman pullman SAN €€ 280,00 SAN GIOVANNI GIOVANNI ROTONDO ROTONDO ee LORETO LORETO 280,00 33 gg gg in in pullman pullman MSC ULTIMI MSC FANTASIA FANTASIAGrecia Grecia ee Croazia Croazia ULTIMI POSTI POSTI da da €€ 820,00 820,00 88 gg gg in in nave nave MALTA, €€ 840,00 MALTA, una una perla perla del del Mediterraneo Mediterraneo 840,00 44 gg gg in in aereo aereo SPECIALE: €€ 450,00 SPECIALE: MEDJUGORJE MEDJUGORJE IN INAEREO AEREO 450,00 33 gg gg in in aereo aereo

Dal 27/07 27/07 al al 01/08 01/08 Dal Dal 77 al al 10 10Agosto Agosto Dal Dal 10 10 al al 17 17Agosto Agosto Dal Dal 15 15 al al 16 16Agosto Agosto Dal Dal 15 15 al al 17 17Agosto Agosto Dal Dal 17 17 al al 20 20Agosto Agosto Dal Dal 19 19 al al 24 24Agosto Agosto Dal Dal Dal 11 11 al al 14 14 Settembre Settembre Dal Dal 16 16 al al 17 17 Settembre Settembre Dal Dal 19 19 al al 21 21 Settembre Settembre Dal Dal 21 21 al al 28 28 Settembre Settembre Dal Dal 22 al al 55 Ottobre Ottobre Dal Dal 17 17 al al 19 19 Novembre Novembre

VIAGGI DI DI PIÙ PIÙ GIORNI GIORNI VIAGGI

LE LE OFFERTE OFFERTE ESCLUSIVE ESCLUSIVE PRENOTABILI PRENOTABILI SOLO SOLO PRESSO PRESSO CERBETTO CERBETTO VIAGGI VIAGGI Dal Dal 55 al al 12 12 Luglio Luglio Dal Dal 12 12 al al 19 19 Luglio Luglio Dal Dal 11 al al 88 Agosto Agosto Dal Dal 99 al al 16 16 Agosto Agosto Dal Dal 04 04 al al 11 11 Settembre Settembre Dal Dal 29/9 29/9 al al 8/10 8/10 Dal Dal 04 04 al al 11 11 Novembre Novembre

TOUR TOUR CAPITALI CAPITALI BALTICHE BALTICHE EE HELSINKI HELSINKI TOUR TOUR CUORE CUORE D'IRLANDA D'IRLANDA TOUR TOUR MOSCA MOSCA EE SAN SAN PIETROBURGO PIETROBURGO Tour Tour CAPITALI CAPITALI BALTICHE BALTICHE ee HELSINKI HELSINKI Pellegrinaggio Pellegrinaggio in in TERRASANTA TERRASANTA ULTIMI ULTIMI POSTI POSTI TOUR TOUR GRANDE GRANDE CINA CINA Pellegrinaggio Pellegrinaggio in in TERRASANTA TERRASANTA

€€ 1.395,00 88 gg 1.395,00 gg in in aereo aereo €€ 1.195,00 88 gg 1.195,00 gg in in aereo aereo €€ 1.630,00 88 gg 1.630,00 gg in in aereo aereo €€ 1.395,00 88 gg 1.395,00 gg in in aereo aereo €€ 1.250,00 88 gg 1.250,00 gg in in aereo aereo €€ 2.390,00 2.390,00 10 10 gg/8 gg/8 notti notti in in aereo aereo €€ 1.315,00 88 gg 1.315,00 gg in in aereo aereo

PER PER INFORMAZIONI INFORMAZIONI ED ED ISCRIZIONI ISCRIZIONI

NAIDE NAIDE TOUR TOUR APE APE MAIA MAIA VIAGGI VIAGGI NORSA NORSA VIAGGI VIAGGI NEVIS NEVIS VIAGGI VIAGGI E E VACANZE VACANZE TUFFETTO TUFFETTO VIAGGI VIAGGI TOUR TOUR TRAVEL TRAVEL POINT POINT ZAP ZAP VIAGGI VIAGGI

Via Via Roma, Roma, 118/122 118/122 Castellucchio Castellucchio (MN) (MN) P.zza P.zza S. S. Giorgio, Giorgio, 19 19 S. S. Giorgio Giorgio di di Mantova Mantova Via Via G. G. Chiassi, Chiassi, 73 73 Mantova Mantova Via Via C.A. C.A. Dalla Dalla Chiesa, Chiesa, 32 32 Nogara Nogara (VR) (VR) Via Via B.Greppa, B.Greppa, 3/B 3/B Nogara Nogara (VR) (VR) Corso Corso Garibaldi, Garibaldi, 89 89 Castel Castel D'ario D'ario (MN) (MN) P.zza P.zza Matteotti, Matteotti, 10 10 Ostiglia Ostiglia (MN) (MN)

Tel. Tel. 0376 0376 1961200 1961200 Tel. Tel. 0376 0376 370217 370217 Tel. Tel. 0376 0376 355054 355054 Tel. Tel. 0442 0442 511136 511136 Tel. Tel. 0442 0442 511434 511434 Tel. Tel. 0376 0376 1514766 1514766 Tel. Tel. 0386 0386 31839 31839

2014

dal 27 Giugno al 30 Giugno e dal 4 Luglio al 7 Luglio

FESTA DEMOCRATICA

del PARTITO DEMOCRATICO - CURTATONE

Programma VENERDÍ

27 giugno Sabrina Borghetti

VENERDÍ

4 giugno TRIO LOSKI

SABATO

28 giugno

SABATO

5 giugno

DOMENICA

29 giugno CRISTINA E DIVINA

DOMENICA

6 giugno ROBERTO FERRARI

LUNEDÍ

30 giugno DIEGO ZAMBONI

LUNEDÍ

7 giugno

BENGI E I SUPERSOUL

PALOOKA

JONATHAN e Gianni dego

Durante la festa funzionerà la rinomata cucina con specialità tipiche

Apertura

anche

in

caso

di

pioggia


Mantova - PAGINA 3 -

Il PersonaggIo

“UN CAMPIONATO VINTO CON IL CUORE E CON IL CERVELLO” Intervista a Alberto Morea, coach della Dinamica Mantova appena promossa in Lega Gold Di Nicola aNtoNietti Uno dei protagonisti della stagione della Dinamica Mantova è senza dubbio lui, Alberto Morea, ammiraglio tranquillo e mai sopra le righe di una nave che, dopo essere stata sballottata qua e là, ha trovato la giusta

to, anziché un bilancio di questa stagione, cosa potremmo dire? “Che è stata un’annata in continuo crescendo; è vero, abbiamo avuto delle difficoltà di squadra, e, non lo nego, io stesso ho passato dei momenti difficili in cui ero in balia delle critiche ma – anche se un professio-

Il coach si congratule con Mike Nardi rotta. Un’annata da raccontare, piena di momenti belli ma anche di situazioni difficili, e conclusa nel modo migliore possibile, con una promozione storica. Coach, se volessimo fare un riassun-

nista non ha bisogno di questo per caricarsi – quelle critiche sono servite anche a me stesso per trovare la forza di andare avanti per la strada che avevamo tracciato. E che si è conclusa in modo stupendo.”

Quale momento considera come “capolavoro” della sua stagione? “Ne scelgo due, uno sportivo e uno da “dietro le quinte”: il primo è l’organizzazione e la gestione di gara-4 di finale, forse una delle partite che abbiamo saputo condurre meglio in tutta la stagione. Dietro le quinte direi i riconoscimenti che ho avuto da tutti i componenti del roster: dopo un’annata in cui questi ragazzi sono cresciuti tantissimo e io stesso ho avuto tantissimo, è forse stato il momento più bello.” Una vittoria bellissima dopo un campionato spettacolare, forse più della Serie A… “Campionato avvincente e divertente: in tutta onestà ero uno di quelli che non era d’accordo sull’inserimento degli stranieri in questo campionato ma mi sono dovuto ricredere. La LNP ha davvero fatto “bingo” con questa idea e il campionato che ne è risultato è stato spettacolare per il pubblico ma anche per noi.” Cosa cambierà in Gold? “Sicuramente salirà moltissimo il livello fisico. Abbiamo un bel gruppo che si è consolidato in questa annata e che rappresenterà sicuramente un valore aggiunto per noi, ma l’aspetto fisico sarà uno di quelli su cui dovremo prestare maggiore attenzione.” Intanto può godersi questa vittoria nonché il titolo di “coach of the year” della Lega Silver secondo il sito “Eurobasket” “Anche questi riconoscimenti fanno molto piacere, e chiudono alla grande un’annata dove, e qui ringrazio davvero tutti, abbiamo saputo superare i momenti difficili con intelligenza e con la consapevolezza reale che il nostro lavoro non poteva che dare, prima o poi, qualche buon risultato.”

Morea ha vinto anche il premio come miglior allenatore

UN SISTEMA NUOVO PER RIABILITARE IN TEMPI BREVI L’APPARATO MASTICATORIO

Addio adesivo per dentiere. Benvenuta “Toronto” Il Prof ac Rocco Borrello Università degli studi di Padova Dipartimento di chirurgia orale Master in impiantologia osteointegrata

Borrello, chirurgo orale che lavora presso gli ambulatori odontoiatrici Gazzieri in via Montanari 73/B a Mozzecane, che possono rendervi pi• chiara questa innovativa combinazione tra impiantologia e protesi: la Toronto.

Nella pratica dentale di tutti i giorni, cresce continuamente la richiesta di riabilitare parzialmente o totalmente lÕ apparato masticatorio in tempi sempre pi• ridotti: la tecnica Ò Toronto BridgeÓ , che prende il nome dalla cittˆ in cui, per la prima volta, • stata messa in atto, offre un validissimo compromesso estetico, funzionale ed economico. Consiste nellÕ inserimento di pi• impianti contemporaneamente, quasi sempre successivamente alla rimozione degli elementi dentari o dei residui radicolari che vi erano in precedenza, e nella costruzione su questi impianti di un dispositivo protesico. Ecco a voi alcune illustrazioni esplicative ed alcuni quesiti rivolti al Prof. ac Rocco

RispeTTo AllA denTieRA non hA pAlATo e quindi è più fAcile dA poRTARe e puliRe, non si Toglie e non si muove

Prof Borrello, come mai la Toronto Bridge • cos“ largamente utilizzata come dispositivo implanto-protesico riabilitativo? Ò La sua caratteristica principale consiste nel numero di impianti inseriti, decisamente inferiore al numero di denti naturali che sono stati estratti. NellÕ arcata superiore o inferiore, generalmente ma non di regola, si inseriscono 4-6 impianti che sostengono12 elementi dentari. Tale protesi, in genere, se vi sono le condizioni osee, • realizzabile in unÕ unica seduta poichŽ basata su impianti a carico immediato. Inoltre risulta pi• economica rispetto alle soluzioni implantari

gazzieri

ambulatori odontoiatrici

tradizionali con 8-10 impianti per arcataÓ . CosÕ • il carico immediato? Ò EÕ una tecnica che consente di inserire gli impianti e di fissarvi sopra le corone provvisorie o la dentiera definitiva, nel caso di paziente edentulo, nel giro di 24-48 ore. Tale metodica, ha la stessa sicurezza degli impianti caricati tradizionalmente, cio• con carico differito (da 3 a 6 mesi). Per poter utilizzare tale tecnica, • indispensabile che gli impianti inseriti abbiano una buona stabilitˆ primaria, ovvero che siano saldamente ancorati allÕ osso di supporto. La valutazione della scelta del carico (immediato o differito) sta a chi esegue lÕ operazione, che devÕ essere in grado di stabilire se vi possano essere o meno condizioni ossee favorevoliÓ . Come si presenta la Toronto Bridge?

Ò EÕ una struttura portante in metallo, avvitata sugli impianti (vedi foto), sulla quale vengono modellati denti e gengiva rosa in materiale resinoso. La grande novitˆ , rispetto alla dentiera, consiste nel fatto che • completamente priva di palato e quindi molto pi• facile da portare, non si toglie e non si muove perch• • saldamente ancorata agli impianti ed • facile da pulire. Si comporta in tutto e per tutto come una protesi totale fissa, con costi meno elevati e tempi esecutivi pi• brevi. Inoltre, lÕ odontoiatra pu˜ rimuoverla in qualunque momento in caso vi siano problematiche agli impianti o semplicemente per eseguire la pulizia professionale della protesiÓ . In conclusione, a chi consiglia tale dispositivo? Ò A tutti coloro i quali, portatori delusi o stanchi di una protesi mobile o con situazioni dentali residue molto compromesse ed in procinto di approdare al disagevole traguardo della perdita di tutti gli elementi dentali, desiderino cambiare in meglio la propria qualitˆ di vita senza sottoporsi a trattamenti complessi, lunghi e costosi. A tutti coloro che vogliono tornare a mangiare come quando avevano tutti i propri denti. A tutti coloro che vogliono sorridere senza paura di perdere la protesiÓ .

045 6340735 Mozzecane (VR) Via Carlo Montanari, 73/b

Direttore sanitario Dr. Visentin n. iscrizione albo Vr 914

Aut. San 9333 del 08-08-2008


PAGINA Primo 4Piano

Mantova - PAGINA 4 Mantova

OrDINANZA DEL sINDAcO:

cAmBIA IL cALENDArIO DEI rIfIUTI Una sola raccolta a settimana anziché due per il non riciclabile, cambiano i giorni per carta e plastica, specificato l’orario di esposizione per le periferie La raccolta del rifiuto non riciclabile da due volte alla settimana (lunedì e venerdì) passa ad una sola raccolta il lunedì. Cambia il giorno della carta: era martedì per la Zona A e giovedì per la Zona B, diventa invece per entrambe il venerdì. Plastica: era martedì, passa a lunedì. Invariato l’orario di esposizione per la zona A, dalle 7 alle 9, e quello della zona B, dalle 19 alle 21. Ecco tutte le novità in atto dal 16 di giugno per effetto di un’ordinanza del sindaco di Mantova, Nicola Sodano, che ha fissato il nuovo calendario per il “porta a porta”. Si legge nell’ordinanza: “Il Sindaco ordina, a far data dal 16 giugno, a tutti i cittadini che risiedono, o dimorano, o hanno il domicilio – utenze domestiche – nelle aree del centro storico denominate

zona A e zona B – e a tutte le attività professionali, commerciali, artigianali, industriali, scuole di ogni ordine e grado, pubblici uffici – utenze non domestiche - ubicate nelle medesime aree... di adeguarsi ai nuovi giorni di esposizione dei rifiuti”. Ovvero nei tre giorni previsti, lunedì: umido organico, imballaggi in plastica e polistirolo, (pannolini e pannoloni per chi ha richiesto il servizio); mercoledì: umido organico, vetro, lattine e barattoli per alimenti e venerdì: umido organico, carta, cartone e cartone per bevande, (pannolini e pannoloni per chi ha richiesto il servizio). Le zone sono così delimitate: ZONA A: area compresa tra Lungolago Gonzaga, via Pomponazzo (esclusa), via Corridoni, P.zza Martiri di Belfiore, corso Libertà (esclusa),

via Marangoni (esclusa), via Scarsellini (esclusa), via Fernelli, via Arrivabene, via Virgilio, P.zza Virgiliana; ZONA B: area compresa tra via Pitentino, viale Mincio, lungolago Gonzaga, v.lo Maestro, via Allende, p.le Mozzarelli p.le Porta Cerese (civici 1,2,3,4,6,8b,9,9a,10°), v.le Isonzo, v.le Montegrappa, v.le Montello (civici pari dal 2 al 16, dispari dal 1 al 11), v.le Piave, via Camerlenghi, via Bettinelli. Rimane invariato, invece, l’orario di esposizione: per la zona A dalle 7 alle 9, per la zona B dalle 19 alle 21. Mantova Ambiente del Gruppo Tea ha fatto sapere che è già in distribuzione in questi giorni a tutte le famiglie il pieghevole informativo che contiene le novità. Per quanto riguarda la raccolta dif-

ferenziata porta a porta in “periferia” non vengono modificati i giorni di raccolta, ma viene specificato l’orario di esposizione dei rifiuti che sarà dalle 19 alle 21 (prima era genericamente entro le 20.30). Ecco cosa recita il testo a firma del sindaco Sodano: “Sempre dal 16 giugno, a tutti i cittadini che risiedono, o dimorano, o hanno il domicilio – utenze domestiche – nell’area denominata AREA 2C – PERIFERIA, e a tutte le attività professionali, commerciali, artigianali, industriali, scuole di ogni ordine e grado, pubblici uffici – utenze non domestiche – ubicate nella medesima area, suddivisa in ZONA 1, ZONA 2, ZONA 3, ZONA 4, di adeguarsi al nuovo orario di esposizione dei rifiuti, conferendo gli stessi solo nella fascia oraria compresa tra le 19.00 e

le 21.00 della sera prima del giorno di raccolta; restano invece invariati i giorni di raccolta già disposti con precedente Ordinanza sindacale”. Non cambiano dunque radicalmente le modalità di raccolta, ma i giorni di esposizione per alcune tipologie di rifiuto. Una modifica che potrebbe confondere i cittadini mantovani che rischiano multe salate. Si avverte infatti nell’ordinanza che la violazione degli ordini “comporta l’applicazione, nei confronti dei trasgressori, di una sanzione pecuniaria da Euro 25,00 a Euro 500,00; nel caso si tratti di rifiuti non pericolosi e non ingombranti si applica una sanzione compresa tra Euro 25,00 a Euro 154,00” e che preposta alla verifica del rispetto degli ordini e all’irrogazione delle sanzioni è la Polizia Locale.

TUTTE LE VIE DELLA ZONA A E DELLA ZONA B Elenco vie zona A (orario di esposizione dalle 7 alle 9): A: via Accademia, vicolo Albergo, piazza Alberti, piazza Alighieri, via Arco (dell’), via Ardigò, via Arrivabene. B: via Bandiera (fratelli), via Battisti, via Bertani, piazza Bertazzolo, vicolo Bonacolsi, piazza Bro-

letto, via Broletto, via Buozzi. C: via Cairoli, via Calvi, vicolo Campana, piazza Canonica, piazza Canossa, via Cappello, vicolo Carbone, piazza Castello, via Castiglioni, via Cavour, vicolo Cedro, via Certosini, piazza Concordia, via Corridoni. D: piazza D’Arco, vicolo

TUTTE LE MODIFICHE NON RICICLABILE CARTA PLASTICA ORARI

ZONA A

ZONA B

Lunedì Venerdì Lunedì 7-9

Lunedì Venerdì Lunedì 19-21

Deserto, via Dottrina Cristiana, vicolo Ducale. E: piazza Erbe. F: via Fernelli, galleria Ferri, vicolo Fieno, piazza dei Filippini, piazza Folengo, vicolo Forno, via Franchetti. G: via Galana, vicolo Gallina, vicolo Gallo, via Giustiziati, via Goito, via Governolo, via Grazioli. L: piazza Lega Lombarda, via Leon d’Oro. M: vicolo Madonna, via Madonna della Vittoria, via Mainolda (della), piazza Mantegna, piazza Marconi, via Marmorini, piazza Martiri di Belfiore, via Montanari, via Monteverdi. N: vicolo Nazione, via Nievo, via Norsa. O: via Oberdan, via Orefici. P: piazza Paccagnini, vicolo Pace, piaz-

za Paradiso, via Pastro, vicolo Persico, via Portichetto. R: vicolo Rastelli, via Roma, via Rubens. S: vicolo San Carlo, vicolo San Celestino, via San Francesco Da Paola, via San Giorgio, via San Longino, vicolo San Paolo, piazza Santa Barbara, via Sant’Agnese, vicolo Sant’Ambrogio, via Sant’Anna, via Sant’Anselmo, via Scuderie Reali, via Scuola Grande, piazza Seminario, piazza Sermide, vicolo Serpe, corte Sogliari (dei), piazza Sordello, via Spagnoli, vicolo Storta, piazza Stretta. T: via Tazzoli, via Teatro vecchio. U: corso Umberto primo. V: via Verdi, piazza Virgiliana, via

Virgilio. Elenco vie zona B (orario di esposizione dalle 19 alle 21): A: via Acerbi, via Agnelli, vicolo Agucchie, vicolo Albero, via Alberto Mario, piazza Aliprandi, viale Allende, piazza Anconetta, via Andrea da Schivenoglia, via Angelo (dell’), piazza Aporti, piazza Arche, via Argine. B: vicolo Barche, piazza Bazzani, via Bellalancia, via Benzoni, via Bettinelli, vicolo Bindolo, via Bonomi, via Bronzetti. C: vicolo Canove, via Cani (de’), via Cantaranino, via Cantelma, via Cappadocia, vicolo Cappuccine, via Carbonati, via Cardone, via Carducci, vicolo

Carmine, via Cavriani, piazza Cavallotti, via Chiassi, vicolo Chiavichette, via Chiesa, vicolo Chiodare, vicolo Chiuso, vicolo Cinque Reggiole, via Cocastelli, via Concezione, via Conciliazione, via Corrado, vicolo Corridore. D: via Daino, via De Canal, vicolo Dogana, vicolo Due Catene, via Dugoni. E: via Einaudi. F: via Fancelli, galleria Ferri, via Filzi, via Finzi, via Fondamenta, via Frattini, vicolo Freddo, via Frutta. G: via Gandolfo, corso Garibaldi, vicolo Giglio, via Giulio Romano, viale Gioppi, via Gombrich, lungolago Gonzaga, via Govi, via Gradaro, piazzale Gramsci (civici

BASTA AVER PAURA del DENTISTA! Ritardare le visite dallo specialista per paura, non risolve il problema.... anzi lo peggiora! Bisogna intervenire sulla salute dentale con visite periodiche dal dentista. In questo modo si può risolvere l'eventuale problema sul nascere evitando situazioni più complesse e di conseguenza più costose!

Lo STUDIO DENTISTICO del DOTT. DE BATTISTI MARCO VI INVITA NEL SUO

STUDIO PER OFFRIRVI una VISITA SPECIALISTICA; RADIOGRAFIA PANORAMICA e PREVENTIVO GRATUITI e SENZA IMPEGNO!

MEDICINA ESTETICA NON INVASIVA

Potrete usufruire di prestazioni odontoiatriche volte a risolvere le patologie del cavo orale e a soddisfare le esigenze funzionali ed estetiche del paziente. Oltre a garantire professionalità ed alta qualità, credo sia importante creare un serio rapporto di fiducia tra medico e paziente, che è ciò a cui teniamo maggiormente. Queste caratteristiche ci contraddistinguono e ci premiano ogni giorno, al tempo stesso cerchiamo di essere competitivi anche dal punto di vista economico per le prestazioni offerte al giusto prezzo ai nostri pazienti. Vogliamo essere un punto di riferimento conveniente, serio e affidabile per tutta la famiglia.

Prenota la tua prova gratuita per un trattamento di:

NOVITA' 2014

RADIOFREQUENZA tonificazione dei tessuti del viso e del collo

LUCE PULSATA per epilazione, fotoringiovanimento cutaneo, trattamenti per acne e psoriasi

Lo studio si trova in Via Verona n.38, 46100 - Mantova TEL. 0376 387709 studiodentisticodebattisti@yahoo.it - Facebook: Dott DeBattisti Marco Odontoiatra

Lo studio è aperto dal lunedì al venerdì e un sabato al mese - SI RICEVE SU APPUNTAMENTO


PAGINA Primo 4Piano

PAGINA 11

Mantova - PAGINA 5 Mantova

Mantova

PIZZA AL TAGLIO TONDA DA ASPORTO per PRENOTAZIONI anche di FESTE e COMPLEANNI

tel. 0376 688362 - www.misspizzaaltervista.org

(il menù sul sito) APERTO TUTTI I GIORNI tranne il LUNEDI' dalle ore 17,30 alle 22,00

In occasione del convengo sui rifiuti al Bibiena si è rinnovata la contrattapposizione tra l’assessora all’ambiente e i critici del porta a porta

1/A, 2, 3, 4), via Grayson, via Grioli, via Guerrieri Gonzaga. I: via Isabella d’Este, viale Isonzo. L: galleria Landucci, piazza Lega Lombarda, piazza Leoni, corso Libertà. M: vicolo Maestro, via Madonna dell’Orto, via Marangoni, via Massari, via Matteotti, via Mazzini, vicolo Mezzo (di), via Miglioli, piazza Mille (dei), via Montanara e Curtatone, viale Montegrappa, viale Montello (civici dispari da 1 a 11, civici pari da 2 a 16), via Mori, via Moro, galleria Mortara, piazza Mozzarelli, via Mulini (civici 1, 3, 5, 7), via Mutilati Caduti del Lavoro. N: via Nerli, via Norsa, viale Nuvolari. O: vicolo Ospitale, piazza Ottantesima Fanteria. P: vicolo Pagliaio, via Pero, via Pescheria, viale Piave, vicolo Pietà,

lendario e non rimette certo in discussione le modalità della raccolta dei rifiuti. Ciò che invece continuano a chiedere a gran voce i rappresentati del comitato “differenziata sì ma non così” che hanno manifestato anche all’entrata del Bibiena che ospitava il convegno sui rifiuti. Il comitato vorrebbe che si tornasse al conferimento libero nei cassonetti dotati di tessera personalizzata. Ancora una volta però la risposta della Maffini è stata categorica “Ai cassonetti non si torna”. E lancia un’ultima suggestione la raccolta pneumatica come a Barcellona, che però, spiega, ai cittadini sarebbe costata uno sproposito.

vicolo Pilastro, via Pitentino, via Po, vicolo Poggio, piazza Polveriera, via Poma, via Pomponazzo, piazzale Porta Cerese (1, 2, 3/4, 6, 8/B, 9, 9/A, 10/A), largo Porta Pradella, via Portazzolo, via Porto, vicolo Pozzo, vicolo Prato, via Principe Amedeo. Q: vicolo Quarto, vicolo Quinto. R: via Rippa, viale Repubblica, viale Rimembranze, viale Risorgimento, vicolo Ronda. S: via Sacchi, via Salnitro, vicolo San Crispino, galleria San Cristoforo, via San Egidio, piazza San Francesco d’Assisi, vicolo San Gervasio, piazza San Giovanni, piazza San Leonardo, largo San Luigi Gonzaga, galleria San Maurizio, vicolo San Nicolò, via Sapone, vicolo Sant’Apollonia, vicolo Santa Caterina, vicolo Santa

GOITO (MN)

PIAZZA DEGLI ALPINI, 18 SIAMO PRESENTI anche a GUIDIZZOLO: Via Solferino, 66

La Maffini l’ha citato come il metodo dei sogni ma troppo caro per i cittadini. Cosa cambierebbe se i rifiuti venissero recuperati come a Barcellona?

Maffini: “avanti così”, Ma non si placa la protesta del coMitato

I dati parlano chiaro: “Nel 2012 eravamo al 40%, nel 2013 siamo saliti al 51%, oggi siamo attestati al 75%”. Sono i numeri il punto di forza di Mariella Maffini, assessora all’ambiente del Comune di Mantova, ormai da più di un anno nell’occhio del ciclone per aver avviato il porta a porta in città. Dal punto di vista della differenziazione dei rifiuti il lavoro fatto da Mantova Ambiente su indicazione del comune di Mantova non fa una piega. In pochissimo tempo infatti la percentule di differenziato ha raggiunto quote di assoluta eccellenza. Tanto da far dichiarare alla Maffini che “Indietro non si torna”. La modifica del porta a porta infatti riguarda solo il ca-

Giovedì, venerdì sabato e domenica consegne a domicilio

cHe cos’è la raccolta pneUMatica? Niente più camion né cassonetti, né sacchi abbandonati sui marciapiedi. Un sogno? Certamente sì per i mantovani, una realtà però in alcune delle più evolute capitali europee tra le quali Barcellona, Londra e Stoccolma, la pri-

ma città ad avere intridotto la raccolta pneumatica citata dall’assessora Maffini. Anche se in ritardo rispetto agli altri paesi, anche in Italia si sta cominciando a usare il nuovo sistema; gli esempi più significativi si trovano nel

PER INFORMAZIONI Oltre al pieghevole in distribuzione a tutte le famiglie, per ricevere informazioni è possibile contattare il numero verde di Mantova Ambiente 800 473165 (199 143232 per chi chiama da cellulare), attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18, il sabato dalle 9 alle 13, o recarsi allo sportello clienti di Mantova Ambiente in vicolo Stretto 12/A, aperto lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8 alle 14, mercoledì dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30, il sabato dalle 8 alle 13. Maria, via Santa Marta, vicolo Santissimi Martiri, via Sauro, vicolo Scala, via Scarsellini, vicolo Secondo, via Solferino, vicolo Sottoriva, via Speri, vicolo Stabili, vicolo Stretto. T: via Tassoni, vicolo Terziario, via Tezze, via Tione, via Trento, via Trieste. V: vicolo Val-

doro, via Valsesia, vicolo Varrone, via Venticinque Aprile, largo Ventiquattro Maggio, via Venti Settembre, via Viani, piazza Viterbi, via Vittorino da Feltre, corso Vittorio Emanuele, piazzale Vittorio Veneto, vicolo Voltino. Z: via Zambelli, vicolo Zappetto.

quartiere di Varesine-Porta Nuova, a Milano, nato ex novo, dove risiedono 400 famiglie circa. E a Roma, dove verrà applicato all’edificio dell’Eurosky, una torre residenziale di 28 piani abitativi. Ma come funziona un impianto di questo tipo? L’utente divide i rifiuti secondo i criteri previsti e li getta all’interno di punti di raccolta, che possono trovarsi sia in strada, sia su pianerottoli dei palazzi e sono costituiti praticamente da delle “collonnine”, una per ogni tipologia di rifiuto. Una volta buttata, la spazzatura viene stoccata in un tubo verticale, alla base del quale si trova una valvola collegata a una rete di trasporto sotterranea. Nel momento in cui la valvola recepisce il comando dal software, la tipologia di rifiuti presente nel relativo tubo cade nella rete di trasporto orizzontale e viene aspirata da un flusso d’aria che viaggia a 70-80 Km/h. La rete di tubazioni può essere interrata fino a 2 metri di profondità. I tubi hanno un diametro di 500 mm e una durata di circa 30 anni e sono costruiti in acciaio con spes-

sori che variano in funzione del percorso. All’interno della rete di tubazioni ci sono delle turbine che aspirano l’aria creando così una condizione di depressione in grado di trasportare i rifiuti lungo l’intera rete sino alla centrale di raccolta. I vantaggi di questo sistema sono notevoli: è del tutto automatico, inodore, invisibile, riduce le emissioni dei gas a effetto serra grazie alla diminuzione del traffico causato dagli automezzi di raccolta, con un risparmio che oscilla tra il 30% e il 40%, senza contare i miglioramenti legati all’urbanistica. Il sistema non è perfetto in quanto presenta delle limitazioni. Non è infatti economicamente conveniente installare questo tipo di tecnologia in complessi residenziali già esistenti, mentre il discorso cambia se lo si installa in edifici in fase di progettazione. Non è adatto inoltre per la raccolta del vetro, che viaggiando alla velocità presente nei tubi, si sgretola fino a diventare polvere di silicio che causa gravi danni al sistema di acciaio al carbonio.

Prenota le tueSTUDIO gligliate di carne DENTISTICO

DOTT. MARCO DE BATTISTI UNA SOLUZIONE ADATTA ALLE ESIGENZE DI OGNUNO!

Vuoi partire per le vacanze tranquillo? Dott. De Battisti ti OFFRE per il mese di GIUGNO di IlGiovannini Lorena e C. s.n.c. visita di controllo e radiografia gratuite e seduta di igiene orale più otturazione • Salame Mantovano

scontate del 50% • Salsiccia e Pesto • Cotechino prenota subito 0376 387709 • Pancetta e coppe Vuoi LIBERARTI dei fastidiosi "baffetti"??

Grande OFFERTA di epilazione DEFINITIVA con LUCE PULSATA euroitaliani a seduta a soli 25 Carne fresca di suini

CI TROVI eANCHE PER I TUOI ANNUNCI Fissa una visita con preventivo radiorafia panoramica GRATUITI

Via Milazzo, 107/109 - S. Croce di Sermide (MN) NELLE EDICOLE CHIAMA IL NUMERO Telefonando allo 0376 387709 - Via Verona n° 38, Mantova DI MANTOVA E PROVINCIA Tel. e Fax 0386 915261 0376/367622studiodentisticodebattisti@yahoo.it salumi.giovannini@libero.it annunci@reportermantova.it A www.salumigiovannini.it Lo studio è aperto dal lunedì al venerdì e un sabato al mese - SI RICEVE SU APPUNTAMENTO

per i MONDIALI menù SPECIALE

APERTURA GIARDINO ESTIVO SCHERMO GIGANTE

www.ristorantepizzeriavalentina.com Aperto a mezzogiorno V. CASTELLETTO, 63 - CASTELLETTO BORGO - MANTOVA TEL. 0376.302131 - CHIUSO IL MARTEDÌ


PAGINA 6

Mantova

BENESSERE E CULTURA ALTERNATIVA REVERE AVRÀ IL SUO MERCATO

P

er illustrare obiettivamente i due Policlinici Rident, specializzati nella diagnostica e nella terapia odontoiatrica completa, non occorre fare altro che affidarsi ai dati che essi offrono e che sono sotto gli occhi di tutti: due sedi una a Rijeka (Fiume) e l’altra a Poreč (Parenzo)40 dottori in odontoiatria, 40 assistenti dentali, 5 ingegneri di radiologia, 58 odontotecnici, 30 studi dentistici, 3 laboratori odontotecnici e più di 30 mila pazienti ogni anno; i quali hanno potuto verificare in prima persona quanto corrisponda al vero lo slogan che da anni accompagna questo importante centro odontoiatrico, ovvero “ Rident…e torna il sorriso”. E il sorriso torna davvero e per svariati motivi: innanzitutto per la professionalità e la cortesia del personale, per l’elevata tecnologia delle strumentazioni utilizzate nelle diagnosi e per l’assoluta qualità dei materiali impiegati nei lavori eseguiti. Nel Policlinico di Fiume sono a disposizione tutti i servizi dell’odontoiatria moderna. Tra queste la chirurgia orale, la protesi fissa e mobile, l’ortodonzia, la parodontologia, l’odontoiatria conservativa ed estetica, la pedodonzia e l’odontoiatria preventiva, nonché la diagnostica radiologica ed il laboratorio odontotecnico. Nel complesso che ospita questo Centro Rident, si trovano 24 studi, sale operatorie, laboratorio odontotecnico, reparto radiologico con ortopantomografo digitale e TAC ILUMA Cone Beam scanner. Tutti gli studi sono attrezzati con un apparecchio RVG ( radiovisiografia) che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. Nella città di Parenzo, invece, il Policlinico Ri-

Si organizzano viaggi andata e ritorno in giornata per il Policlinico di Parenzo (Porec) e Fiume (Rijeka) con partenze settimanali dalle province di Mantova, Cremona e Parma

dent offre la diagnostica e la terapia odontoiatrica completa in un edificio situato a soli 700 metri dal mare, dove si trovano 6 studi odontoiatrici e una sala chirurgica, laboratorio odontotecnico e l’apparecchio digitale per la tomografia computerizzata (la cosiddetta TAC ) e l’ortopantomografo con la possibilità di effettuare anche le lastre telerontgen. Anche qui ogni studio è dotato di un apparecchio per le radiovisiografie che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. All’interno dell’edificio, oltre agli studi dentistici, si trovano anche 10 stanze riservate all’alloggio dei pazienti. Il Policlinico Rident di Parenzo è il risultato di anni di esperienza e del know how del Policlinico Rident a Rijeka, con la quale collabora strettamente. L’esperienza maturata nel campo odontoiatrico e la possibilità dell’alloggio fanno di questa struttura il luogo ideale per la soluzione dei problemi dentali. Tutti gli elementi, questi, che già di per sé sarebbero sufficienti per scegliere tal struttura. Ma vi è molto di più come, ad esempio, l’assoluta convenienza sotto il profilo economico, anche per chi arriva da lontano, come già in molti fanno partendo dalle Province di Mantova, Cremona e Parma, contattando i nostri rappresentanti di zona: IRENE 366 2272786 - GABRY 366 2272785. Rident, infatti offre un servizio odontoiatrico completo a prezzi accessibili a tutti, con in più la straordinaria possibilità di godersi l’offerta turistica della città di Parenzo e dell’Istria. Ecco allora che lo slogan “ Rident…e torna il sorriso”, appare molto di più che una mera promessa pubblicitaria, trasformandosi in una concreta possibilità oggi alla portata di tutti.

I nostri servizi ˜ PREVENZIONE ˜ IMPIANTI DENTARI E CHIRURGIA ORALE ˜ PROTESI FISSA ˜ PROTESI MOBILE ˜ ORTODONZIA ˜ ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ˜ ODONTOIATRIA ESTETICA ˜ PARODONTOLOGIA ˜ PEDODONZIA ˜ RADIOLOGIA ˜ LABORATORIO ODONTOTECNICO ˜ STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE

RISPARMIA IL

50%

PER LA CURA DEI TUOI DENTI

servizio giornaliero dalle tre province

Chiama il nostro referente: IRENE: 366 227 27 86 GABRY: 366 227 27 85 Partenze settimanali dalle province di:

MANTOVA CREMONA PARMA Andata e ritorno in giornata per Policlinico di Parenzo (Poreč) e Fiume (Rijeka)


PAGINA 7

Mantova - PAGINA 7 Mantova

Mantova

Ecco il “futuro” di Mantova

A 49 studenti universitari le borse di studio della Fondazione Franchetti Quarantanove studenti universitari sono stati premiati con la borsa di studio della Fondazione Istituto Giuseppe Franchetti. Sabato 14 giugno, nell’Aula Magna della Fondazione Università di Mantova, si è svolta la consueta cerimonia con la consegna dei diplomi per l’anno accademico 2013-2014. I saluti iniziali sono stati portati dal presidente della Fondazione Franchetti Aldo Norsa che ha fatto i complimenti a tutti gli universitari premiati. “L’Istituto Franchetti è sempre vicino agli studenti meritevoli - ha detto Norsa -, siete il futuro della nostra società. Vi auguriamo nuovi traguardi e successi”. Poi, sono intervenuti per un saluto il vicesindaco del Comune di Mantova Espedito Rose e l’assessore provinciale Francesca Zaltieri. Presenti anche i consiglieri del Franchetti Emanuele Colorni (vicepresidente), Paolo Virgili, Lucio Andreoli e Giampaolo Galeazzi. Un ringraziamento anche

Gli studenti con la borsa di studio al presidente della Fum Carlo Zanetti per aver concesso l’aula Magna per le premiazioni. Dopo gli interventi istituzionali, sono stati consegnati i diplomi che quest’anno presentano una novità. Ovvero sugli attestati c’è impresso il nuovo logo della Fondazione Franchetti, creato dalla studentessa del Liceo Artistico “Giulio Romano” di Mantova Giorgia Bonadimani, vincitrice del con-

corso indetto dall’Istituto stesso e premiata il mese scorso presso la sede di via Pescheria. “Un simbolo con le due effe di Fondazione Franchetti - ha detto Colorni - che io rivolgo a tutti voi studenti anche come Felice Futuro”. I premiati con il lascito “Franchetti” quest’anno sono stati 49, a fronte delle 72 richieste pervenute all’Istituto di via Pescheria (esclusi per reddito

o per numero e media esami insufficienti), per un ammontare complessivo di 100mila euro. Consegnata anche una borsa di studio “Pietro Ploner”, riservata agli universitari iscritti in Ingegneria. Gli assegni rilasciati dalla Fondazione e riservati agli studenti vanno dai circa 1.300 ai 2.600 euro. 8mila e 500 euro il valore, invece, dell’unica borsa di studio “Ploner”.

VEspa World day: un succEsso!

l’evento

Anche il sindaco Sodano sulla Vespa Il raduno di oltre 8mila vespisti, provenienti da 32 paesi, si è concluso, ma lo spettacolo dell’edizione sarà difficile da dimenticare. 310 Vespa Club provenienti da qualsiasi parte del mondo, in un evento che ha fatto vivere momenti di integrazione culturale, passione e arricchimento. Insomma, la chirurgica e minuziosa organizzazione ha fatto la differenza, grazie anche al supporto degli Enti, delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale, e con i circa

250 volontari presenti, smistati tra le piazze e i parcheggi del centro città. “E’ andata oltre a ogni nostra più rosea aspettativa - ha detto il presidente del World Club Martin Stift - dobbiamo essere orgogliosi di ciò che abbiamo fatto”. Storie bellissime quelle che si sono succedute in questi quattro giorni di 2 ruote, da Nicki (neozelandese di 80 anni che ha montato la tenda sulle Vespa e ha guidato fino a Mantova), ai “bastardi senza frecce”,

sei ragazzi di Palermo che per lunghe settimane hanno pianificato programmi e itinerari per non mancare a questa imperdibile tappa, così come i quattro ragazzi di San Pietroburgo. Chi più ne ha più ne metta, Mantova ha confezionato questo evento con passione, tenacia e organizzazione, entrando di diritto nel cuore di tutti gli appassionati che hanno aderito e partecipato senza esitare, con grande entusiasmo. Rimarrà il ricordo di questa grande esperienza, rimarrà nel tempo il colpo d’occhio del corteo ininterrotto di Vespa lungo 10 chilometri che sabato 14 giugno hanno sfilato dalla città, passando per il ponte di San Giorgio, fino a San Benedetto. Un evento così bello “non l’avevamo mai visto”, ha commentato Claudio Federici, presidente del Vespa Club Mantova. Soddisfazione per la riuscita dell’evento è stata espressa anche dal sindaco del Comune di Mantova Nicola Sodano. Passato il testimone ai croati, non ci resta che attendere la versione del Vespa World Days del 2015. Anche Confcommercio Mantova esprime grande apprezzamento per l’ottima riuscita del

Vespa World Days, il raduno internazionale dei vespisti che ha portato a Mantova migliaia di appassionati da tutto il mondo. “Per tre giorni la nostra città ha respirato un clima di grande vivacità grazie alle migliaia di persone arrivate nel capoluogo per il raduno – commenta il presidente della sezione cittadina di Confcommercio Mantova Stefano Gola –. Il successo del Vespa World Days dimostra che, come sosteniamo da tempo, investire negli eventi è indispensabile per far rivivere Mantova e ridare ossigeno e slancio alle sue imprese. Per questo noi continuiamo con impegno su questa strada, lavorando ad altre due edizioni della notte bianca di Mantova Vive e ai giovedì di shopping serale con Shopping by Night Mantova”.

I PREMIATI Ecco l’elenco dei premiati con la borsa di studio Franchetti: Aldrovandi Valentina, Angelini Lara, Balletta Clelia, Barbieri Ermelinda, Benatti Andrea, Benatti Giovanni, Bertini Nicola, Bompieri Nicolò, Borchetta Federica, Bussè Cinzia, Campana Greta, Castellini Simona, Ciciriello Elena, Da Cruz Ferreira Samuel, Dati Angela, De Mattia Silva, Facchini Beatrice, Ferrari Francesca , Ferrari Sara, Fontanesi Marco, Foroni Elena, Franzoni Lorenzo, Frignani Cristina, Gazzi Lidia, Gelati Beatrice, Giovanella Silvia, Graziano Beatrice, Lena Irene Maria, Martinelli Antonella, Mazzali Francesca, Mazzali Lucia, Menegazzo Giovanni, Menegazzo Noemi, Nebbione Giuseppe, Palladino Emanuele, Palma Luisa Margherita, Peccini Alberto, Rosignoli Chiara, Sarcuni Francesca, Sarcuni Linda, Sarcuni Vittoria, Sarzi Amadè Matteo (“Ploner”), Savazzi Carlotta, Scansani Gaia, Scansani Randy, Semeghini Leonardo, Turchetti Alessandra, Zagni Giovanni e Zagni Maria. Si ricorda che l’Istituto Giuseppe Franchetti assegna, da oltre 100 anni, i diplomi agli “universitari residenti nella provincia di Mantova appartenenti a famiglie di non agiate

musei

duE orE in più pEr VisitarE tE E s. sEbastiano

Il sindaco di Mantova Nicola Sodano, martedì 17 giugno, ha firmato una disposizione di modifica e ampliamento, in via sperimentale, dell’orario di apertura al pubblico di Palazzo Te e Palazzo San Sebastiano. I due Musei Civici, infatti, dal 4 luglio al 1° novembre 2014 nelle giornate di venerdì e sabato saranno aperti e visitabili fino alle ore 20, invece che le 18. Si fa presente che la biglietteria chiuderà al pubblico sempre trenta minuti prima, ovvero alle 19.30. Tale ampliamento è stato deciso “Considerato che il Comune di Mantova è fortemente impegnato a valorizzare e promuovere il proprio patrimonio storico-artistico e monumentale - recita il testo della disposizione sindacale - con interventi volti al miglioramento continuo della fruibilità dei Musei Civici in risposta alle aspettative e alle esigenze turistiche”. Gli orari di apertura al pubblico negli altri giorni della settimana rimangono invariati: da martedì a giovedì dalle 9 alle 18 e il lunedì dalle 13 alle 18 (la biglietteria chiude

Palazzo Te

Via Mitterand, 2 Suzzara (MN) Tel. 0376 536605

ORARI di apertura dell’IMPIANTO

Dal Lunedì al Venerdì 10,00 - 20.30 Sabato e d omenica 9,00 - 19.30

ATTIVITÀ

• • • • • •

CAMPUS ESTIVO per bambini dai 3 ai 13 anni CORSI DI NUOTO ESTIVI per adulti e bambini, anche individuali CORSI DI FITNESS IN ACQUA E A TERRA, PALESTRA ATTREZZI APERTA TUTTA L’ESTATE CORSI DI BEACH TENNIS E BEACH VOLLEY CORSI DI RIEDUCAZIONE FUNZIONALE TUTTI I VENERDI ALLE 21.30 CINEMA ALL’APERTO nel parco

condizioni economiche, che aspirino al conseguimento di un diploma di laurea o di specializzazione in Italia o all’estero”, come recita il bando di concorso.

sempre mezz’ora prima). Dal settore Cultura del Comune di Mantova evidenziano che se tale fase sperimentale dovesse dare buoni esiti e risultare gradita l’intenzione è quella di adottarla nuovamente a partire dal 1° marzo e fino al 1° novembre 2015, per migliorare i servizi di accoglienza in concomitanza con l’Expo. Nel testo della disposizione a firma del sindaco si legge che le modifiche orarie proposte, da sperimentare già nel corso dell’estate 2014, si configurano come un ottimo elemento di miglioramento immediato dell’accoglienza turistica e sono propedeutiche e funzionali alle iniziative che si intendono mettere in campo durante Expo 2015 in previsione di una maggiore affluenza turistica. Lo scopo principale è quello di ampliare l’offerta rivolta soprattutto ai turisti che vengono a passare il fine settimana a Mantova e dare loro la possibilità di sfruttare al meglio le giornate in città potendo visitare i Musei Civici fino alle 20 di sera. Sempre dagli uffici della Cultura sottolineano che questa iniziativa si coniuga ad altri progetti pensati dal settore che valorizzeranno altre mete turistiche, percorsi turistici speciali guidati, le manifestazioni musicali e culturali in genere e l’enogastronomia. Tutto questo sempre in vista di Expo 2015.


Mantova - PAGINA 8 -

GRANDE MANTOVA

VESTIRE. CHE PASSIONE. Confezioniamo capi da cerimonia, realizzandoli con pregiatissimi tessuti, preziose sete e finissime lane, modellati su misura, soddisfacendo qualsiasi esigenza

Viale del Commercio, 7 - Povegliano V.se (VR) - ZAI Tel. 045 7971858 - Fax 045 6359294 - Cell. 335 6413989 www.confezionicavour.it - carlo@confezionicavour.it

A Porto nasce la giunta Salvarani Lunedì 23/6 a Bancole il primo consiglio comunale: ecco la squadra del sindaco

Massimo Salvarani E’ in programma lunedì 23 giugno alle ore 20.45, nella sala civica di Bancole, il primo consiglio comunale di Porto Mantovano all’indomani delle elezioni amministrative. Dopo la vittoria al ballottaggio del neo sindaco Massimo Salvarani, quella di lunedì sarà la prima occasione ufficiale per vedere all’opera la nuova giunta che guiderà il paese nei prossimi cinque anni. Il “Salvarani bis” punterà su una squadra snella composta da sindaco e quattro assessori: Pier Claudio Ghizzi, che ricoprirà anche il ruolo di vicesindaco, Stefano Boc-

canera, Lara Previdi e Nadia Albertoni. Una squadra che “guarda a sinistra” grazie proprio alla Albertoni, esponente di Sel. Pier Claudio Ghizzi è l’unico confermato della precedente Giunta e manterrà la delega ai lavori pubblici. Sposato e con un figlio, 44 anni, residente a Bancole, Ghizzi è un imprenditore nel settore tecnico informatico e collaboratore attivo di diverse associazioni del volontariato locale. Stefano Boccanera, responsabile bancario dell’area imprese, prenderà in mano bilancio e tributi. Abita a Porto dal 1999 con la moglie

Pier Claudio Ghizzi Anna e due figlie. Lara Previdi, sposata e madre di una figlia, è un nome nuovo per la politica. Architetto libero professionista, si occuperà di welfare e politiche famigliari. Nadia Albertoni, assessore di Sel, insegnante di scuola primaria residente a Mantova ed esterna alla lista che era stata presentata in campagna elettorale, si occuperà di cultura ed istruzione. Il Sindaco Salvarani ha tenuto per sè le deleghe a personale ed attività produttive. Nel Consiglio di lunedì 23 giugno si procederà anche alla nomina del nuovo presidente dell’assemblea.

NORDINVESTIGAZIONI SECURITY INTELLIGENCE

Nadia Abertoni

CURTATONE Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 giugno, presso l’Area Feste di Boschetto, è in programma la “Festa del gnocco fritto” promossa dalla Compagnia di San Silvestro, con gli “Scout Music Awards” organizzati e dai Gruppi Scout locali. Per l’occasione, funzioneranno gli stands gastronomici e sarà inoltre possibile assistere alle partite dei Mondiali su maxi schermo. Ma non è l’unico appuntamento a Curtatone da segnare in agenda. In questo fine settimana sono previste altre interessanti iniziative: sabato 21, la messa in scena della Commedia Dialettale “L’usel

Lara Previdi

Stefano Boccanera

TANTI EVENTI NEL WEEK END in gabia”, presso il Circolo Culturale di Eremo, in Via R. Sanzio; venerdì 20 e sabato 21 si replica con “Levata a tutta birra”, a cura dell’As-

sociazione “Amici di Levata”, presso il Parco delle Meraviglie (zona Polisportiva). Tutti gli eventi sono patrocinati dal Comune di Curtatone.

I NOSTRI SERVIZI INVESTIGAZIONI E SECURITY

MOTTEGGIANA

INDAGINI LEGALI

SECURITY

A VILLA SAVIOLA TRA MUSICA, CUCINA E POLITICA

 Informazioni Economiche Patrimoniali Finanziarie

 Bonifiche telefoniche, ambientali

 Rintracci bancari Localizzazioni beni immobili  Rintraccio posto di lavoro e indirizzi  Accertamenti sulla consistenza patriminiale  Recupero crediti  Rintraccio debitori  Assetto azionario

 Sistema di sicurezza integrati  Servizi di sicurezza aziendale e personale  Antitaccheggio tramite agenti investigativi  Sistemi di controllo del territorio tramite agenti investigativi  Accompagnamento e tutela della privacy tramite agenti investigativi  Executive protection

 Indagini Penali

 Sicurezza in aree ad alto rischio all'estero

INDAGINI FAMILIARI

INDAGINI AZIENDALI

 Indagini pre-matrimoniali Infedeltà coniugale



 Tutela e controllo dei minori  Rapporti di parentela  Accertamenti in merito all'eredità  Controllo dei comportamenti giovanili

Fino a domenica 22 giugno c’è la 67° edizione Festa dell’Unità Democratica a Villa Saviola di Motteggiana, organizzata dal Circolo del PD presso la tensostruttura in via Nilde Jotti. Dalle ore 20 stand gastronomico dall’ottima cucina, con specialità di mare e piatti tipici mantovani (agnolini in brodo, tortelli di zucca, risotto alla mantovana, maccheroni alla contadina, grigliata di carne oppure di pesce con patatine, stracotto di somaro con polenta, fritto misto); dalle

Infedelta di soci e/o dipendenti

 Colegamenti con altre società concorrenti  Preassunzioni aziendali  Assenteismo  Accertamenti su fornitori e clienti  Fallimento e cessione attività

 Indagini per Separazioni Divorzio

 Analisi del concorrente e informazioni sul management

 Delinquency history

 Rapporto informativo sulla affidabilità

0376 225072 • 333 1022459 • info@nordinvestigazioni.com

• PORTE BLINDATE • INFERIATE APRIBILI • SERRAMENTI IN PVC, LEGNO E LEGNO ALLUMINIO

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO CERTIFICATI E L'INSTALLAZIONE VIENE EFFETTUATA IN GIORNATA, SENZA OPERE MURARIE Possibilitˆ di usufruire della detrazione del 50% e 65%

23 panini con salamella e patatine fritte. Giovedì 19 giugno dalle 21.30 “ASD Fisicamente in tour”, zumbaparty con Isabella Santilli. Venerdì 20 giugno dalle 22 serata di musica e ballo con l’orchestra Claudio Sax. Sabato 21 giugno dalle 22 serata danzante per tutti con Daniela e Roberto che proporranno la musica Anni ’60 e ’70, balli di gruppo e ballo liscio. Domenica 22 giugno dalle 22 gran finale con l’orchestra Roby Band di Roberto Ferrari.

SERRAMENTI IN PVC • SISTEMA A DOPPIA GUARNIZIONE 5 CAMERE • ELEVATA TENUTA ARIA/ ACQUA • RISPARMIO ENERGETICO • MANUTENZIONE ZERO • FACILI DA MONTARE SENZA INTERVENTI DI MURATURA • INFERRIATE MOBILI IN ACCIAIO PIENO • ANTITAGLIO FACILI DA MONTARE SENZA INTERVENTI DI MURATURA • CERTIFICATE CLASSE 3

•PORTE BLINDATE CON SISTEMA DI CHIUSURA DI SICUREZZA CON CILINDRO EUROPEO E DEFENDER IN ACCIAIO • CERTIFICATE CLASSE 3

Via Cremona 25 - MANTOVA • Tel. 0376 380178 - Fax 0376 1501841 www.malavasidemos.it - info@malavasidemos.it


Mantova - PAGINA 9 -

PAGINA 12ANTOVANO ALTO M

Mantova

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c.

Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

www.facebook.com/ilfornogoito

PAOLO REPOSSI RACCONTA LA PROVINCIA ITALIANA

GOITO

TASI: C’È TEMPO FINO AL 30/6

Giovedì 26 appuntamento a Castiglione l’incontro con lo scrittore pavese

Paolo Repossi Prosegue a Castiglione delle Stiviere, a Palazzo Menghini, la rassegna “Il tempo ritrovato – autori a Castiglione 2014”. Il sesto appuntamento in cartellone è l’incontro con Paolo Repossi, che si terrà giovedì 26 giugno, alle 19, nel locale Camelliae Tea Room di via Marconi a Castiglione delle Stiviere. Che bella scoperta questo libro, davvero. Capita non di rado, ma serve essere messi

sulla buona strada, che, nella produzione delle case editrice medio-piccole, ci sia dell’ottima letteratura. Capita perché in Italia si pubblica tanto (e si scrive ancor più… altra questione è “chi legge!”) e di storie buone ce ne sono molte. Rare, invece, sono quelle scritte bene. Anzi, dato che “scritto bene” non vuol dire nulla, diciamo che rare sono quelle storie che ricorrono a uno stile che non si sforza di essere italiano alto, aulico, ma, naturalmente e con naturalità, diviene stile. Questo è il caso di Paolo Repossi, autore già di una piccola opera (6 libri) di cui l’ultimo tassello è “L’erba che fa il grano”, Instar. Un gran bel libro. La storia, in se, è semplice (non banale): una classica saga famigliare, come tante altre. Ma qui, in queste pagine, il valore aggiunto lo fa lo stile e il non detto. Partiamo dal primo punto a favore, lo stile. Un italiano classico che sa diventare mo-

derno, senza tediare, senza appesantire, ma con naturalità e leggerezza. La lingua è cosa viva, evolve, non perché si imbastardisce di termini inglesi, ma semplicemente perché piega lo stile classico al tempo in cui si trova a vivere. Ne guadagnano entrambi. Il contenuto, invece, è prezioso e si può riassumere così: la vera vita, anzi, il vero slancio vitale, in Italia, viene sempre dalla provincia, mai dalla città. L’elenco s a rebbe lungo, e l’ambientazione nelle campagne del pavese

SACCA

dei romanzi di Repossi serve da pretesto per dirci che tutt o ciò che vive e cresce in provincia, non è provinciale o di serie B, ma l’unica fonte per smuovere un immobilismo che ingessa e impomata tutta la vita di questo Bel Paese, soprattutto quella culturale. Gli stimoli, da sempre, arrivano dalla p r o vincia. Perc h é qui c’è vita e, soprattutto, si vive. Allora, questa saga famigliare diventa la storia di tutti noi, che viviamo in provincia, e non siamo affatto provinciali, anzi…

SOLFERINO

IL NOVECENTO GOITESE NELLE FOTO D’EPOCA Appuntamento con la grande raccolta fotografica del Novecento goitese: venerdì 20 giugno a Sacca i tre curatori dell’opera etnografica - Fede Messedaglia, Lida Petronilli e Giuliano Mondini - proietteranno ai cittadini delle due frazioni gli scatti che riguardano proprio quei territori, proponendo un suggestivo viaggio nella memoria. Il terzo volume de “Il Novecento nella terra goitese” chiude un’esperienza che non ha forse pre-

cedenti in ambito editoriale: più di 1200 immagini inedite, storiche e familiari, raccolte attraverso una rete diffusa di collaboratori e appassionati che hanno contribuito a costruire un racconto straordinario ed emozionante. Anche in quest’ultimo volume i protagonisti sono loro, le persone, il grande albero genealogico di una comunità che qui viene declinato in momenti di forte aggregazione popolare come la partecipazione religiosa o le

tante manifestazioni sportive; in momenti spensierati, sulle due ruote, o in esperienze personali, come la vita in divisa e la leva militare. Una menzione particolare merita il capitolo ‘L’eleganza di un tempo’, che mostra tante cittadine e cittadini goitesi in posa per il fotografo: scatti divertenti, raffinati o teneramente ingenui, che ci fanno percepire fino in fondo la grande forza del Novecento e dei suoi cambiamenti sociali.

LABORATORIO ODONTOTECNICO

FABIO FEDERICI

CELL. 347

6891187- Via Roma 55 - Castellucchio MN

OFFRE SERVIZI E SOLUZIONI PROFESSIONALI DELLA PROTESI • Riparazioni • Sostituzione denti • • Lucidatura • Pulizia • A DISPOSIZIONE PER EVENTUALE RITIRO E CONSEGNA

PRIMA

DOPO

In collaborazione con studi dentistici - offre consulenza gratuita: • Nella individuazione di soluzioni alternative per la realizzazione di una nuova protesi • Nella ricerca della prestazione professionale più adeguata e del miglior preventivo possibile

Nessuna sanzione per i pagamenti della Tasi che verranno effettuati in ritardo rispetto alla scadenza di legge del 16 giugno. Lo ha deciso l’amministrazione comunale di Goito, tramite una delibera approvata questa mattina - giovedì 12 giugno - con cui viene data indicazione agli uffici competenti di non applicare sanzioni né interessi per i ritardi entro e non oltre la data del 30 giugno. Tenuto conto dei numerosi elementi di novità contenuti nella tassa sui servizi indivisibili, dei tempi ristretti concessi ai contribuenti per adeguarsi e provvedere al pagamento, dovuti ai continui aggiornamenti della normativa, nonché di gestire le numerose scadenze, all’Amministrazione Comunale è parso irragionevole gravare i cittadini di sanzioni per ritardi che non dipendono da negligenza o cattiva volontà. L’esenzione dell’applicazione delle sanzioni è una misura che è già stata adottata da altri Comuni e che viene ritenuta necessaria anche a Goito, cercando di venire incontro alle esigenze dei contribuenti e di attenuare i disagi che hanno dovuto affrontare. Non si tratta tecnicamente di una proroga dei termini di pagamento, che sono stabiliti per legge e possono essere modificati solo per legge, come probabilmente avverrà per i Comuni che non hanno ancora deliberato in materia di Tasi. “La strada che possiamo praticare – fa sapere la Giunta – è quella dell’esenzione sino al 30 giugno dall’applicazione di sanzioni ed interessi, che di fatto concede ai contribuenti un mese in più di tempo per provvedere al pagamento. Nel prendere questa decisione riteniamo di interpretare fedelmente lo spirito delle disposizioni di legge in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie: il Decreto Legislativo 472/97 stabilisce infatti che non è punibile l’autore delle violazioni quando esse sono determinate da obiettive condizioni di incertezza sulla portata e sull’ambito di applicazione delle disposizioni alle quali si riferiscono, nonché da indeterminatezza delle richieste di informazioni o dei modelli per la dichiarazione ed il pagamento”. Nel frattempo prosegue l’impegno da parte del Comune nel prestare assistenza ai contribuenti, tramite un servizio gratuito per il calcolo dell’imposta e la predisposizione del modello di pagamento per i proprietari di sola abitazione principale o per coloro che sono in affitto.

SABATO 21/6 ARRIVA LA FIACCOLA DELLA CROCE ROSSA

Sabato 21 giugno dalle ore 22 arriva a Castiglione la Fiaccolata della Croce Rossa di Solferino. Solferino è la culla di una idea straordinaria, quella secondo cui una persona in difficoltà deve essere aiutata indipendentemente dalla divisa che indossa. Ed è quella stessa idea che ancora oggi, a distanza di 150 anni dalla firma della I Convenzione di Ginevra, anima l’impegno della Croce Rossa Italiana e dell’intero Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. In vista di questo anniversario il campo di Solferino sarà caratterizzato dalla partecipazione di molte-

plici delegazioni dalle 189 Società Nazionali consorelle (che compongono la Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa), oltre a ospitare il lancio della Solferino Academy, il think-tank internazionale per la promozione del dibattito umanitario. “Solferino ‘14” sarà l’occasione per ripercorrere i 150 anni di azione umanitaria del Movimento e condividere strategie per affrontare le principali sfide umanitarie coinvolgendo la società civile, le altre organizzazioni umanitarie e il mondo accademico. La manifestazione si concluderà domenica 22 giugno.

FALZI ROBERTO ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Servizio di falegnameria


Mantova - PAGINA 10 -

PAGINA 10 PAGINA 36 Oltrepò

Mantova Mantova

scampoli da 4 € al mt vasto assortimento merceria, bottoni e filati Tovaglie a peso e a mt Pigiami da € 8,50 Tendaggi (confezionati su misura)

GONZAGA, È L’ORA DEL “MOTOR G.A.M.P. SHOW”

VIII° edizione per la “Festa della Lavanda” a San Giacomo delle Segnate

Lo spettacolo dei motori molte saranno le sorprese, confezionate anche all’ultimo minuto, funzioneranno molti stand gastronomici ed inoltre per chi arriverà con il camper vi sarà la possibilità di sosta gratuita. Il “Motor G.A.M.P. Show” ha inoltre una valenza sociale: nasce infatti dalla volontà di reperire fondi da utilizzare per la rivalutazione del “Parco Boschetto” che si trova alle porte della città di Gonzaga, in

Cell. 329 329 450 4348 Cell.

UN “TUFFO NEL VIOLA” NEL CUORE DELLA CAMPAGNA MANTOVANA

Di Nicola aNtoNietti

Numeri importanti quelli che il “Motor G.A.M.P. Show” può sciorinare, con oltre ottanta espositori e tutti e diecimila i metri quadri di area espositiva occupati: saranno tre giorni grande effetto, avviati, venerdì 20 giugno alle ore 21 con il “demolition derby”, un tipo di spettacolo motoristico caratterizzato da uno spiccato agonismo. Per l’intera durata dell’evento vi sarà un’esposizione permanente di “tuning”,

(vicino ex ex scuola scuola elementare) elementare) (vicino

SAN GIACOMO DELE SEGNATE

Tre giorni di eventi in Fiera Millenaria, dedicati al mondo dei motori GONZAGA – Tre giorni “rombanti”, che faranno di Gonzaga la capitale assoluta del motor sport. Da venerdì 20 a domenica 22 giugno i padiglioni della Fiera Millenaria di Gonzaga ospiteranno la prima edizione di “Motor G.A.M.P. Show”, kermesse dedicata alla passione per i motori, siano a due o a quattro ruote, e a tutto ciò che ruota attorno a questo mondo. L’organizzazione dell’evento, affidata al Gonzaga Action Motor Power Club, in collaborazione con il comune e con TIM Cross, sta lavorando dallo scorso novembre per creare un evento che – nelle aspettative degli organizzatori – è diventare un riferimento nazionale, certamente utile anche sotto l’aspetto economico del settore motorsport così come anche per il sistema economico del territorio, con l’indotto creato dall’incoming previsto dal “turismo emozionale” nella zona durante i tre giorni di svolgimento.

Via Matteotti, Matteotti, 7/B 7/B Via Poggio Rusco Rusco Poggio MANTOVA MANTOVA

collaborazione con l’Amministrazione Comunale. L’idea è scaturita dalla volontà di creare a Gonzaga un luogo socio educativo e ricreativo dove bambini, ragazzi e famiglie possano ritrovarsi per stare insieme, organizzare feste, giochi, campi estivi ed altre iniziative di aggregazione. Sarà uno spazio autogestito e organizzato a cui tutti i cittadini interessati potranno partecipare.

Giunge alla sua ottava edizione la Festa della Lavanda di San Giacomo delle Segnate che, forte ormai di un successo che va al di là della nostra provincia, non solo “non lascia” ma addirittura raddoppia: dopo il successo di domenica scorsa, l’iniziativa della Azienda Agricola Stoffi replica anche domenica 22 giugno, con il consueto orario “non stop2 dalle 10.30 alle 19.30. Durante la giornata sarà possibile effettuare visite al lavandeto e raccogliere la lavanda in pieno campo; oltre a questo sarà possibile anche degustare il gelato alla lavanda oppure la birra alla lavanda, prima del pranzo, servito attorno alle 12 in collaborazione con la sezione AVIS di San Giacomo delle Segnate, e, alle 17,

SAN BENEDETTO PO

dello spuntino a base di gnocco fritto. “La festa nasce come momento di aggregazione vicino alla piantagione della lavanda – spiegano i responsabili dell’azienda “Stoffi” – Una realtà particolare che non smettiamo di volere far conoscere e che, nonostante il terremoto, non abbiamo voluto interrompere.” Un appuntamento importante in una azienda che è stata una delle più colpite dal terremoto del maggio 2012, e che è riuscito a guadagnarsi anche l’ambita DeCO, ovvero la denominazione comunale di origine, come manifestazione che promuove tradizione, cultura e prodotti locali ospitando, al suo interno, anche alcuni agricoltori e le loro produzioni. nic

Snack Bar

Anna

vi aspetta numerosi per

prime colazioni, aperitivi, pranzi ed happy hour

All’impianto idrovoro di San Siro “elfi, fate e folletti” in una atmosfera unica

SAN BENEDETTO, UNA NOTTE MAGICA NEL SOLSTIZIO D’ESTATE Via G. Marcora, 2/A-B 46029 Suzzara (MN)

PRENOTI i tuoi pneumatici INVERNALI, avrai uno speciale SCONTO!!! se

Ci avviciniamo al solstizio d’estate e alla Notte di San Giovanni, e come sempre queste giornate portano con sé un tocco di grande magia e suggestione. Nella cornice inusuale ma di grande effetto dell’Impianto Idrovoro di San Siro – frazione di San Benedetto Po – sabato 21 giugno andrà in scena la “Festa del Solstizio d’Estate” con elfi, fate e folletti che andranno a comporre una notte assolutamente “magica”. L’appuntamento prende il via alle ore 20, con “l’elfo guaritore” che inviterà il pubblico ad entrare nel “verde antro” a conoscere la magia delle erbe officinali. Alle 21.30 seguirà il momento “goloso” della festa, con i folletti ch ser-

viranno prodotti locali sotto le fronde di alberi centenari, e quindi, alle 22.30 sarà il momento delle storie e delle leggende raccontate sotto le fronde di un grande albero. Per concludere, rito di grande suggestione alle ore 23.30, con danze e musica all’interno del “cerchio magico”. L’evento, patrocinato dalla Provincia di Mantova, dal Consorzio Oltrepo Mantovano, dal Sistema Parchi Oltrepò Mantovano, dal Parco Golene Foce Secchia, dal Consorzio Bonifica dell’Emilia Centrale e dalla Compagnia teatrale “I Quistellesi” è a ingresso con offerta libera Via - Mantova(per info: 333 ed èGrazioli gradita la4aprenotazione 1001971). (nic)

…passiamo l'estate insieme? SPECIALITÀ

Professionalità, Garanzia e Sicurezza… con G. GOMME vai sul sicuro!!

RISOTTO alla PILOTA e CUCINA TIPICA MANTOVANA

INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL Roberto 335 7080377 • roberto.pergher@alice.it

ci trovate anche su facebook

PUOI TROVARE NEI MERCATI Via San Faustino 7CI - MOZZECANE Martedì: SUZZARA (MN)• Mercoledì: GONZAGA (MN)• Giovedì: QUISTELLO (MN) T. 045 4858632 - offiSabato: cina.morari@simail.it SUZZARA (MN)• Domenica: CAVEZZO (MO)


Mantova - PAGINA 11 -

Oltrepò

PAGINA 11

Mantova

OLD PUB        PIZZERIA

per TUTTO

GIUGNO e LUGLIO

se PRENOTI telefonicamente le PIZZE

ALBACHIARA

ALBACHIARA

1 EURO di SCONTO su ogni PIZZA non aspetti e in più

I PROFUGHI A QUINGENTOLE, TRA MALINCONIA E SOLIDARIETÀ

Sono trentadue i giovani pakistani e ghanesi ospitati e aiutati nel piccolo comune dell’Oltrepò Di Nicola aNtoNietti

cena dalle 19 alle 20: in mezzo ci sono ore da fare passare ed ecco che spuntano cuffiette di ogni genere e il desiderio di starsene un po’ per i fatti propri, cercando di ristabilire un contatto con chi è lontano e magari dovrà aspettare ancora molto tempo prima di riabbracciarti. Sono infatti la noia e la malinconia i peggiori nemici di questi uomini, in alcuni casi ragazzi, anche se il paese fa di tutto per aiutarli, dalla parrocchia, che organizza un piccolo corso di italiano, alle associazioni locali: la noia si può sconfiggere, la malinconia per chi ha moglie e figli – come Anif, che ne ha tre piccoli in Pakistan e li chiama al telefono alle cinque di mattina parlando sottovoce per non svegliare i compagni – è dura da abbattere, anche se il pensiero è rivolto al futuro: “In Libia guadagnavo bene facendo il muratore – dice Assad, 29 anni – ma poi ho avuto paura di morire. Spero di restare in Italia, qua si sta bene.”

QUINGENTOLE – Sono trentasette in tutto i profughi presenti in questo momento nel Destra Secchia: di questi, cinque sono ospitati presso un agriturismo a Moglia di Sermide, mentre gli altri hanno trovato tutti alloggio in un albergo del piccolo comune di Quingentole. Vengono dal Pakistan (la maggior parte) e dal Ghana, ma sono reduci dal caos scoppiato in Libia, terra in cui avevano trovato lavoro e una prospettiva di futuro ma poi tramutatasi in una prigione irta di pericoli; da qui la fuga in Italia e un piccolo paese che li accoglie e subito li adotta. Nell’hotel dove sono stati sistemati con tutte le comodità possibili dall’albergatore (che loro chiamano affettuosamente “papà”), le giornate sono scandite da orari semplici e non stringenti: la sveglia – libera – scatta attorno alle 8 per la colazione, il pranzo viene servito tra le 12 e le 13 e la

CARPI (MO) CARPI (MO) – Importante presenza di istruttori di arti marziali dell’Oltrepò Mantovano ad uno degli eventi più importanti sul tema della partica sportiva nelle persone diversamente abili: si è svolto nei giorni scorsi, presso la palestra “La Pace” di Carpi (MO), il quinto laboratorio di Karate adattato, nel contesto del 16° “Festival Internazionale delle Abilità Differenti” organizzato e diretto dalla “Cooperativa Sociale Nazzareno” di Carpi. Due ore di proposte adeguate alle specifiche competenze e

Cell. Luca: 333 9976571 Locale 0386 960809 Via Volta 86 - Sermide (MN) Old Pub Pizzeria Albachiara

Chiuso il lunedì QUISTELLO

QUANDO LA VITE DIVENTA STORIA DI UN TERRITORIO Sabato 21 giugno a Quistello il convegno dedicato al vitigno Grappello Ruberti Un importante convegno dedicato a un vero e proprio pezzo di storia della viticoltura e più in generale dell’agricoltura mantovana: sabato il comune di Quistello dedica una giornata di riflessione e di dibattiti sul Grappello Ruberti. Il vitigno, riconosciuto come autoctono dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali con decreto 27 settembre 2013, Modifiche al Registro nazionale delle varietà di vite, in Gazzetta Ufficiale, è forse – per dirla con le parole di Attilio Scienza, docente di Viticoltura alla Statale di Milano – l’unico Lambrusco originario della viticoltura mantovana, “relitto di una tradizione enologica che le vicende della storia hanno profondamente rimaneggiato e privata della gran parte dei vitigni che erano presenti in passato.” Nel corso del convegno, in-

trodotto dal vicesindaco di Quistello Stefano Ruberti, dal presidente della Provincia di Mantova Alessandro Pastacci, dal presidente del Consorzio Vini Mantovani Luciano Bulgarelli e dal presidente della Camera di Commercio Carlo Zanetti, vedrà gli interventi dello stesso Scienza, e del giornalista Paolo Massobrio. Le conclusioni del dibattito saranno affidate all’assessore provinciale all’agricoltura Maurizio Castelli. (nic)

Prenota le tue gligliate di carne

Istruttori dell’Oltrepò al quinto laboratorio di karate adattato a Carpi

LE ARTI MARZIALI PER SCONFIGGERE LA DISABILITÀ necessità dei partecipanti, due ore ove tecnici di Karate, persone qualificate e di lunghissima esperienza, hanno appreso dai loro allievi quali stimoli proporre e come proporli. Uno scambio alla pari, ove il docente, anche se di sport si tratta, torna discente per apprendere dai propri discenti come ulteriormente evolversi e

completare la propria figura di docente. Le attività sono state offerte dall’ormai collaudato team formato dagli allenatori di Karate e dai loro Direttori Tecnici del “Leoni Karate Team” del Maestro Marco Leoni praticante a Bondeno, Novi e Rolo, del Maestro Ghelli Dino, direttore tecnico della polisportiva Stadium settore

FALEGNAMERIA

TESTONI ROBERTO OSTIGLIA (MN)

produzione mobili e infissi

rivenditore autorizzato porte blindate Dierre

Via B. Cellini, 10 Ostiglia (MN) Tel. e fax 0386.31754

Karate, praticante a Mirandola, dell’allenatore Giorgio Barchiesi del “Diversamente Karate” di Bondeno e del Maestro Dott. Maurizio Saravalli del “Budo Kwai” Marzial Art di Ostiglia e Magnacavallo: “La vera conquista di questo laboratorio – ci ha spiegato Maurizio Saravalli – è stata quella di avvicinarsi agli schemi cognitivi di queste persone per poter generare nuove vie relazionali. Relazioni che hanno avuto come strumento principe i corpi dei partecipanti.” (nic)

di Giovannini Lorena e C. s.n.c.

• Salame Mantovano • Salsiccia e Pesto • Cotechino • Pancetta e coppe Carne fresca di suini italiani Via Milazzo, 107/109 - S. Croce di Sermide (MN) Tel. e Fax 0386 915261 - salumi.giovannini@libero.it

www.salumigiovannini.it


PAGINA OgliO12 PO

Mantova - PAGINA 12 Mantova

IL gAL OgLIO PO Offre un impiego nel settore amministrativo finanziario Domande aperte fino al 7 luglio, selezione per titoli, curriculum ed esame

Fino al 7 luglio 2014 è possibile presentare domanda per partecipare alla selezione per la formulazione di una gra-

duatoria del servizio amministrativo – finanziario del GAL Oglio Po. La selezione avverrà sulla

base dei titoli, del curriculum professionale e delle capacità dei candidati, che saranno valutate in sede di esame tenuto da un’apposita commissione. Il colloquio d’esame sarà finalizzato a verificare le conoscenze specifiche tipiche del profilo professionale richiesto e consentirà di accertare la maturità e la professionalità dei candidati, con riferimento alle attività che i medesimi saranno chiamati a svolgere. L’immissione in servizio è prevista entro l’autunno. Il bando è disponibile sul sito del GAL Oglio Po terre d’acqua www.galogliopo.it e presso gli albi pretori dei Soci.

VUOI InSEgnARE ITALIAnO AgLI STRAnIERI?

Il Centro Eda di Viadana cerca volontari per la zona dell’Oglio Po Il Centro Territoriale Permanente Educazione Adulti di Viadana cerca volontari per insegnare italiano agli adulti stranieri, in tutto il CTP di Viadana (MN). In particolare, si cercano insegnanti per Sabbioneta, Bozzolo, Rivarolo mantovano, Gazzuolo, Marcaria, Campitello, Dosolo, Pomponesco. L’impegno previsto: due lezioni alla settimana, della durata di circa due ore, dal 1 ottobre 2014 al 30 maggio 2015.

Info: marcellabocciaeda@gmail.com

CASALMAGGIORE

FRESCHI BIJOU D’ESTATE AL MUSEO Dal 19 giungo al 13 luglio nella Sala Zaffanella del Museo del Bijiou In collaborazione con il Rotary Club Casalmaggiore, dal 19 giugno al 13 luglio, la Sala Zaffanella del Museo del Bijou ospita gli esiti del Corso di creazione bijoux 2014, tenuto da Norma Piccioni. Ornamenti realizzati con cerniere, camere d’aria, collants, tappi, sassi, capsule da caffè… splendide e incredibili creazioni che sono in realtà ri-creazioni. In mostra anche i bijoux realizzati durante i workshop tenuti da Margaret Marchini (uncinetto), Chiara Zanetti (pelle) e Marcella Stilo (carta). Ingresso gratuito; inaugurazione giovedì 19 giugno alle ore 21.30.


Mantova - PAGINA 13 -

Sport

PAGINA 13 PAGINA 9

Mantova Mantova

CALCIO

MANTOVA, DI MATTEO NO, JURIC SÌ

Trattoria Nel Pallone

cucina tradizionale con menù stagionale dal 1° GIUGNO tutti i giorni aperta la PIZZERIA Via Don Minzoni, 1 Sarginesco (MN) Tel. 0376 438976 Chiuso il lunedì

Salta l’arrivo del nuovo socio, firma l’allenatore croato MANTOVA – L’unica cosa positiva di questo teatrino è che, almeno, a metà giugno è già calato il sipario e ora si torna a parlare di cose serie come programmazione, mercato e allenatore. Non che le questioni societarie non ci interessino ma la vicenda Di Matteo si è conclusa con il medesimo sapore di “dèjà vu”: il nome che arriva dal nulla,

bAsket

la trattativa praticamente bene avviata, poi lo scenario che cambia clamorosamente e da un possibile impegno maggiore il nome del nuovo socio “evapora” e – invertendo l’adagio gattopardesco – “nulla cambia affinchè tutto cambi”: a questo punto ci chiediamo veramente a chi o a cosa sia giovato tutto questo: non certo alla squadra, dato che

se per l’allenatore siamo all’ufficialità per Juric, per la rosa occorre valutare se hanno mercato ben dodici giocatori (tra cui anche bomber Floriano) e vedere se si riesce a fare cassa. La macchina, insomma, sta rimettendosi in movimento ma il tempo che si è perso non ha sicuramente fatto bene, e soprattutto lascia dietro di sé qualche

Promozione in Gold che arriva alla quinta gara con Casalpusterlengo. Delirio per i 3000 che hanno riempito il PalaBam

DINAMICA, ORA IL FUTURO È DAVVERO…D’ORO Di Nicola Antonietti MANTOVA – La grande impresa è stata compiuta, quella promozione che pareva a tutti – noi compresi, e maggior ragione dopo una partenza che eufemisticamente potremmo definire difficile – un sogno praticamente irraggiungibile è arrivata. Difficile dimenticare quanto accaduto alle ore 21.34 del 15 giugno 2014, ovvero quando Jordan Losi, capitano e simbolo della Dinamica Generale Mantova, è andato in lunetta sul punteggio di 62-60 a tre secondi appena dalla conclusione di gara-5 della finale dei playoff contro Casalpusterlengo. In quel momento tremila persone – tante affollavano il

PalaBam – hanno trattenuto il fiato, incrociato le dita o addirittura si sono voltate dall’altra parte: due liberi realizzati, l’apoteosi; diversamente era ancora possibile l’aggancio e i supplementari. Ma Jordan non ha tentennato e i due liberi sono entrati, vanificando la tripla successiva di Young, della quale quasi nessuno se ne era accorto. 64-63 recitava il tabellone finale, fotografia un po’ impietosa, vista la storicità del momento, di una gara brutta e con molti errori da entrambe le parti, ma che la Dinamica ha gestito con carattere, reagendo all’ultimo colpo di coda degli ospiti e mantenendo fino alla fine un piccolo ma inscalfibile vantaggio. Ci eravamo lasciati la scorsa

settimana sull’1-1 nella serie, dopo il “suicidio sportivo” della Dinamica in gara-2 e di cose nel frattempo ne erano successe parecchie: in gara-3 Casalpusterlengo si imponeva per 80-56 e sembrava mettere la parola fine a tutte le speranze, ma in gara-4, nonostante mille difficoltà, la Dinamica riusciva ad aggiudicarsi, dopo un supplementare, la vittoria che le ha regalato il finale di stagione che tutti desideravano e desideravamo. La Dinamica è ora in Gold (ex-A2), e gli avversari si chiamano Verona, Brescia, Capo d’Orlando, Torino, Napoli e altri ancora: nomi che fanno venire i brividi ma per programmare il prossimo anno c’è tempo, ora è solo il momento di gioire.

mrizz77@hotmail.it

di Michele Rizzuto & C. S.n.c. Loc. Lodolo, 28 CASTEL GOFFREDO (MN)

PULIZIA PANNELLI FOTOVOLTAICI

CALCIO CsI

SG GOMME LIBIOLA, VITTORIA IN MEMORIA DI MARCO MORANDINI

MANTOVA – La passione per il calcio non conosce limiti né di categoria né di età, e a Libiola, frazione di Serravalle a Po, lo sanno bene, con la loro squadra, la SG Gomme, che ormai è una presenza fissa nel campionato CSI e che si è presa anche la soddisfazione di alcune importanti vittorie. Ma l’ultima, quella nel torneo Post Open a 11, ha un sapore diverso: era sabato 14 giugno, e la squadra, al termine della partita, qualunque fosse stato l’esito, aveva in programma una bella cena per festeggiare i 39 anni di Marco Morandini, bandiera della formazione libiolese. La festa c’è stata, perché il Libiola si è aggiudicato la finale del Post Open a

SALA GIOCHI

SERMIDE (MN)

Tel. 0386 61877

INSTALLAZIONE VENTILATI • TETTI SALA SLOT E• LATTONERIE VLT • BAR

INSTALLAZIONE COPERTURE CON LASTRE FIBRO CEMENTO Per informazioni

Cell. 331 9486563

se l’ex patron biancorosso si è lasciato scappare una frase che non si presta a interpretazioni: “Ho perso entusiasmo – ha dichiarato Bompieri – e sono stanco.” Crediamo anche i tifosi. La buona notizia è che in settimana è arrivata l’ufficialità del nuovo allenatore, che sarà Ivan Jurìc, già vice di Gasperini al Genoa. (nic)

Successo nella finale del Post Open 11 CSI, una settimana dopo la tragica scomparsa del loro compagno.

IMPERMEABILIZZAZIONE Via XXIX Luglio, 54 TETTI E TERRAZZI

ASSEMBLAGGIO TETTI IN LEGNO

MERCOLEDÌ sera menù

pizza + bibita + dolce € 10

interrogativo, ovvero quanto potranno essere motivati coloro che sono rimasti dato che, per giorni e giorni, ci siamo sentiti ripetere che il nuovo socio (Di Matteo per l’appunto) avrebbe avuto la maggioranza? Lodi dunque resta presidente e socio al 70% mentre Tirelli e Bompieri conservano a testa un 10% e confermano il sostegno a Lodi, anche

Jimmy Games

• TABACCHI • LOTTO • SUPER ENALOTTO

venerdì sera FAJITAS

PER I TUOI ANNUNCI CHIAMA IL NUMERO

0376/367622

OPPURE MANDA UNA MAIL annunci@reportermantova.it

CI TROVI ANCHE NELLE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA A

11 battendo per 1-0 il Bar La Torre di Poggio Rusco, ma è stata una festa con le lacrime agli occhi, perché Marco Morandini non c’era più. Una settimana prima di questa finale un terribile incidente ha spezzato per sempre la sua esistenza e lo ha tolto all’affetto di tutti quelli che gli volevano bene: la compagna Milena, l’adorato figlioletto Giacomo, il papà Eugenio e la mamma Teresa, e i suoi compagni di squadra, amici prima che calciatori come lui, determinati sabato a conquistare una vittoria per quel compagno sempre sorridente, allegro e disponibile con tutti. E Marco, anche da lassù,

non ha fatto mancare il suo aiuto: ha indossato la “sua” maglia numero 6 ed è sceso in campo, e non ce ne vorrà sicuramente Stefano Gattini se diciamo che il gol che gli è stato attribuito dal tabellino è in realtà un gol di Marco. Lo sa lui e lo sanno i suoi compagni: perché, loro stessi lo hanno detto più volte, Marco “era” sempre sorridente, Marco “era” uno che non amava gli allenamenti ma dava sempre il massimo, Marco “era” uno che non li ha mai traditi e non ha mai voltato loro le spalle. E non lo ha fatto nemmeno sabato: Marco non “era”, Marco, più semplicemente “è”. (nic)


Mantova - PAGINA 14 -

PAGINA 14 AGRIMANTOVA

Mantova

IL RISO LOMBARDO CON “L’ACQUA ALLA GOLA” Iniziati gli allevamenti nelle vasche, i terreni dove le piantine cresceranno nei prossimi mesi

Il riso lombardo ha l’acqua alla gola. Da Pavia a Milano, dal Lodigiano alla Lomellina fino al Mantovano sono iniziati in questi giorni gli allagamenti delle “vasche”, i terreni dove le piantine che hanno raggiunto gli 8 centimetri di altezza cresceranno per i prossimi mesi sino al raccolto di settembre che, se tutto procede nella norma, dovrebbe superare le 500 mila tonnellate. I margini sempre più risicati di guadagno però - spiega la Coldiretti Lombardia – hanno provocato dal

2013 la “cancellazione” di oltre 11 mila ettari coltivati a livello regionale, con una perdita di quasi il 12% delle superfici e un sostanziale stallo per quest’anno. La Lombardia in ogni caso – spiega la Coldiretti – continua a rappresentare più del 40% degli oltre 216 mila ettari coltivati a riso in Italia. “Il calo delle risaie è in buona parte dovuto alla continua richiesta di terreno per la coltivazione di mais destinato a biomasse – afferma Giancarlo Casarotti, 68 anni, che coltiva

30 ettari di riso qualità Carnaroli e Vialone Nano a Roverbella nel mantovano. Le condizioni climatiche incerte, che nel 2013 hanno notevolmente ridotto le rese, i costi produttivi in aumento con conseguente scelta di coltivazioni meno onerose come soia e mais, una remunerazione al ribasso passate in un anno da 75 a 62 euro al quintale per la varietà Carnaroli, sono le altre cause che hanno contribuito a questo calo. La mia azienda riesce a mantenere una coltivazione costante - continua Casarotti - in quanto oltre il 75% della produzione viene lavorata nei nostri impianti e destinata alla vendita diretta in azienda. Buone le quotazioni del Vialone Nano, che in alcuni casi è arrivato a punte di 90 euro a quintale”. “Noi terremo l’acqua fino al 25 agosto e dalla metà di settembre prevediamo la raccolta, anche se dipende sempre dal meteo” spiega Giorgio Carenini, 46 anni, con 85 ettari a riso al Zinasco, alle porte della Lomellina pavese. “Il tempo non è stato caldissimo quindi molti hanno scelto di seminare in asciutta e adesso hanno iniziato a fare entrare l’acqua” spiega Paolo

Braschi, risicoltore di Vistarino, in provincia di Pavia. Fra Gaggiano e Vermezzo (in provincia di Milano) anche Fabio Camisaniha cominciato ad allagare i suoi 141 ettari coltivati principalmente a Carnaroli, una delle varietà più pregiate. “Un numero crescente di agricoltori decide di coltivare in asciutta spiega Braschi - perché servono meno lavorazioni e si riducono i costi”. Infatti le quotazioni non sempre coprono le spese, in particolare per le varietà Indica, quest’anno a 25 euro al quintale. Mentre il Carnaroli oscilla fra i 60 e i 65 euro al quintale e l’Arborio fra i 52 e i 68 euro al quintale.

Il tutto con una situazione a livello regionale – spiega la Coldiretti Lombardia – che dal 2013 a oggi ha visto le superfici passare da 98.842 ettari a 87.392. Il record al ribasso spetta al Lodigiano dove si è perso quasi il 48% con la cancellazione di quasi mille ettari di risaie (da 2.082 a 1.088), a Mantova si è scesi da 1.182 a 904 ettari con una perdita del 23,5%, mentre a Milano il calo ha sfiorato il 15% (da 13.522 a 11.529). Negative anche la Lomellina con un meno 7,73% (da 62.918 a poco più di 58 mila ettari) e il Pavese con meno 17,35% (da 19.131 a 15.812 ettari).

EXPORT, PIÙ DI 250 IMPRESE AL ROAD SHOW DI MANTOVA Successo per l’iniziativa sostenuta da Confagricoltura Mantova per presentare strumenti di sostegno alle piccole e medie imprese non ancora internazionalizzate Sono più di 250 le imprese che hanno partecipato alla tappa mantovana del road show “Italia per le imprese, con le PMI verso i mercati esteri”, voluto dalla Cabina di Regia per l’Italia internazionale e coordinato dall’Ice, agenzia per l’internazionalizzazione delle imprese italiane. Iniziativa sostenuta da Confagricoltura Mantova e nata per presentare gli strumenti di sostegno alle piccole e medie imprese non ancora o poco internazionalizzate. Ad aprire i lavori, al centro congressi Mamu, il presidente nazionale di Confagricoltura Mario Guidi, cui è seguito l’intervento del viceministro per lo Sviluppo economico Carlo

Calenda che ha presentato gli ultimi dati relativi all’export e ribadito le opportunità per le imprese disposte a guardare oltrefrontiera. Stando a una ricerca del Censis, con un valore aggiunto superiore a 30 miliardi di euro, l’Italia è la seconda economia agricola europea, dopo la Francia, con un peso sul valore totale dell’Unione europea pari al 15,2%. A fronte di questo dato, ci collochiamo solo al sesto posto tra i Paesi europei per volumi delle esportazioni, un gap che il settore può colmare. «È una questione di educazione – ha detto Guidi alla folta platea del Mamu – bisogna cambiare mentalità, accettare

che la globalizzazione non è un fattore negativo, ma un volano di crescita. Il mercato interno non è più in grado di remunerare la nostra qualità e puntare altrove è d’obbligo, questo è un dato di fatto. Ma per aumentare la propria competitività, le imprese devono mettersi in rete perché per frequentare certi mercati sono necessarie dimensioni importanti. Su questo aspetto Confagricoltura sta insistendo da tempo, entrare in un nuovo ordine di idee non è semplice, ma iniziative come quella di oggi servono proprio ad accompagnare e sostenere le aziende in questo percorso di cambiamento». «Il nostro obiettivo – ha ag-

giunto il viceministro Calenda – è quello di aumentare di 22mila unità il numero delle imprese stabilmente esportatrici. Vogliamo intervenire sui principali settori economici, tra cui l’agricoltura, e spiegare alle aziende quali e quante opportunità possono cogliere. Per ora – ha aggiunto – è prioritario lavorare su tre aspetti: lotta alla contraffazione, una campagna di comunicazione efficiente che renda giustizia al made in Italy ed Expo, che al di là polemiche resta una vetrina privilegiata agli occhi del mondo». «La tappa di Mantova – ha evidenziato il direttore generale dell’Ice, Roberto Luongo – si è concentrata sull’agro-

alimentare che rappresenta un’area strategica per le esportazioni. La nostra missione è affiancare le imprese, indirizzarle verso i mercati più interessanti e aiutarle a conoscerli. Non dimentichiamo che nel nostro Paese il 30% del Pil deriva dall’internazionalizzazione, l’obiettivo è avvicinarsi quanto più alla Germania che oggi è a quota 50%». Alla parte pubblica del road show è seguita una sessione BtoB (Business to Business), ovvero incontri individuali fra imprenditori e funzionari Ice per la messa a punto di un piano aziendale di internazionalizzazione, una sorta di check – up della capacità di

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI

esportare. «A nome di Confagricoltura Mantova esprimo grande soddisfazione per la riuscita dell’evento – ha concluso il presidente dell’organizzazione, Matteo Lasagna – il riscontro di pubblico è stato notevole e abbiamo fornito agli operatori del settore strumenti utili per approcciare i mercati esteri. Nella nostra provincia ci sono molte imprese che hanno tutte le carte in regola per esportare, ma non lo fanno o solo occasionalmente. Questo road show mirava a intercettarne almeno una parte significativa e indirizzarle verso le destinazioni giuste. Obiettivo centrato».

Sede prov. di Mantova: P.zza Bazzani, 2 - Mantova Tel. 0376.320483 Tel. e Fax 0376.221225 c/c postale 13323464 www.anmicmn.it

presentazione domande invalidità consulenza per agevolazioni legge 104/92 presenza dei propri medici in seno alle Commissioni per l’accertamento d’invalidità Civile e presso la Commissione medica di verifica Inps Pratiche Inps, domande per assegni familiari, ricostituzioni pensionistiche, reversibilità, assegno sociale, attestazione ISEE, etc.. Servizio barriere architettoniche e scuola Ricorsi giudiziari per mancato riconoscimento invalidità civile Delegazioni di zona:

AZIENDA AGRICOLA MERIGHI Via Milazzo, 19 - S.Croce di Sermide (MN) - Italy tel. e fax 0386 915309 • cell. 335 6773081

Acquanegra sul Chiese via Diaz, 8 (c/o M.Z. Service) merc 9-12 ven15-18.30 Asola via Oberdan, 10 - sab 9-12 Bozzolo via Valcarenghi, 67 ore 9-12 o per app. tel. 0376/921110

Suzzara (c/o) CNA via IV Novembre, 11 mart 9-12 Sermide vic. Mastine, 27 (zona amb. S. Michele Farmacia Fornasa) giov 9-12

Castiglione d/Stiv. via Botturi, 33 (c/o Circolo Pertini) giov 9-12 San Benedetto Po P.zza Teofilo Folengo, 2 ex Informagiovani

Goito Via V. Veneto, 12 Viadana via Verdi, 8 (c/o ass. Carabinieri) ven 9-12 o per app. Tel. 377/1675025


PAGINA 15

Mantova - PAGINA 15 -

MELONARIA

Mantova

FRUTTA E VERDURA FRESCA CON ARRIVI GIORNALIERI CONFEZIONI REGALO

Manifestazioni sul Melone Mantovano M E L O N A R I A

Mantova

7 giugno Convegno Nazionale

ORTOFRUTTA MARALDO Via Garibaldi, 59 Castel Goffredo (MN) Tel. 0376 780464

Manifestazioni in provincia di Mantova e Cremona

Centro Congressi - MAMU Mantova Multicentre Largo Pradella 1/a - Mantova Ore 10,00 - Convegno: Il Melone mantovano IGP al primo anno di commercializzazione

2014

Degustazione e vendita meloni in Piazza Sordello Dalle 10,00 alle 20,00 - Piazza Sordello - Mantova

Gazoldo degli Ippoliti 14 giugno

ore 21.00 - rassegna lirica in piazza Steno Marcegaglia con degustazione finale di piatti a base di melone con il patrocinio di:

Agricoltura

Consorzio Melone Mantovano

21 - 22 giugno Fiera del Melone di S. Croce-Sermide Sabato 21 giugno S. Croce - presso Villa Cristina. Ore 19 - apertura ristorante ed esposizione dei produttori di melone; Ore 21 - sera danzante con orchestra

Rodigo

21 - 22 - 23 giugno Festa del Melone La festa si svolgerà al parco “Le betulle” a cura dell’Ente manifestazione Rodigo con quattrocento posti al coperto, in un parco delizioso ed accogliente.

Provincia di Ferrara

Sermide

Sabato 21 giugno Piazza Balestra e parco Calipari dalle 18,30 - con partenza e arrivo dalla festa, IV “Stra melone” corsa podistica non competitiva con percorso campestre; dalle 19,30 - Apertura ristorante con piatti tipici e a base di melone; dalle 21,00 - Sera danzante con orchestra di Renato Tabaroni. Domenica 22 giugno dalle 19,00 - Apertura ristorante; dalle 21,30 - Sera danzante con con la grande orchestra “Musica viva” con la cantante Rodighese Irene Gallesi. Lunedì 23 giugno dalle 19,30 - Apertura ristorante con menu fisso a 10 euro; dalle 21,30 - Spettacolo teatrale e comico con “Artisti per caso” che presentano il varietà “International vari...età.

Domenica 22 giugno S. Croce - presso Villa Cristina. Ore 19 - apertura ristorante ed esposizione dei produttori di melone; Ore 21 - sera danzante con orchestra

Goito

26 - 28 - 29 giugno Festa del Risot menà e melone 26 giugno • ore 21,00 concerto con cori internazionali nella basilica di Goito organizzato dall’associazione Coro del Caldone e dal Coro Don Vincenzi 28 giugno • ore 21,00 Concerto di San Pietro in piazza Gramsci a cura della banda Citta di Goito 29 giugno • ore 19,30 Festa del risot mena’ nei giardini della chiesa a cura dell’Avis di Goito • ore 21,00 concerto con cori internazionali nella chiesa di Cerlongo a cura dell’associazione Coro del Caldone

in collaborazione con:

GAL Oltrepò Mantovano Strada dei Vini e Sapori Mantovani Comune di Casteldidone Comune di Gazoldo degli Ippoliti Comune di Goito Comune di Rodigo Comune di Sermide Comune di Viadana

Viadana

28 - 29 giugno

49a Sagra del Melone Per le vie e piazze del centro storico di Viadana è di scena il melone tipico mantovano. Stands espositivi e gastronomici per degustazione e vendita di melone, prosciutto, lambrusco, grana associapadano e prodotti tipici a cura delle principali aziende e associa zioni locali. Sabato 28 giugno ore 18,00 - Inaugurazione Sagra e apertura Stands ore 21,00 - Spettacolo musicale Domenica 29 giugno dalle ore 10,00 - apertura Stands e Motomelonata ore 21,00 - Spettacolo musicale ore 24,00 - Spettacolo pirotecnico

Jimmy Games SALA GIOCHI Via XXIX Luglio, 54 SERMIDE (MN)

Mangiare

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie Agriturismi Scuole di Cucina

MANTOVANO

Casteldidone (CR) 26 luglio

il 26 serata con cena a tema nel castello per informazioni:

Provincia di Mantova

Settore Sviluppo Agricolo, Caccia e Pesca e attività estattive via Don Maraglio, 4 - 46100 Mantova tel. 0376 401831 - fax 0376 401869 e-mail: prodottitipici@provincia.mantova.it www.provincia.mantova.it

Gazoldo degli Ippoliti

Tel. 0376 659315 – Referente: Melania Bellintani Da lunedì a sabato, dalle ore 9.30 alle 12.30

Goito

Tel. 0386 61877

Tel. 0376 683331 – Referente: Cosetta Arvati Da lunedì a sabato, dalle ore 9.00 alle 12.30

Rodigo

di REPORTER MANTOVA

Sermide

Guida gastronomica

• SALA SLOT • VLT • BAR • TABACCHI • LOTTO • SUPER ENALOTTO

MANGIARE MANTOVANO

Tel. 334 7504912 – Referente: Giancarlo Ronchi Da lunedì a sabato, dalle ore 8.30 alle 13.30 Tel. 328 5460168 – Referente: Tosi Fulvio Da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.30

Viadana

Tel 0375 786214 – Referente: Maria Cristina Arrighi Da lunedì a venerdì, dalle 9.30 alle 12,30


PAGINA 16 MARMIROLO

Mantova - PAGINA 16 Mantova

PATROCINIO SINDACATO PENSIONATI ITALIANI SPI • CGIL PATROCINIO DEL COMUNE DI MARMIROLO

MARMIROLO SPAZIO FESTE

27-28-29-30 GIUGNO 2014

Insieme per dire no alÕ Õ indifferneza. La fragilitˆ • una risorsa. Venerdì

27

Ore 17,30

APERTURA FESTA: cena di Babette intrattenimento anziani case di riposo

Ore 21,00

BALLO CON L'ORCHESTRA

Ore 21,00

BALLO CON L’ORCHESTRA

Ore 9,00

Estemporanea di pittura “Colorando Marmirolo” con pittori A.D.A. di Mantova

Ore 21,00

BALLO CON L'ORCHESTRA

GIUGNO Sabato

28 GIUGNO

Domenica

29 GIUGNO

MELODY

MONICA VIOLA

ALIDA FERRARESE

Lunedì

30 GIUGNO

Ore 21,00

LUCA CANALI

Durante la festa sarˆ i n funzione lo stand gastronomico con piatti tipici mantovani

AUSER MANTOVA TORNA LA FESTA PROVINCIALE Dal 27 al 30 giungo nell’Area Feste di Marmirolo Torna anche quest’anno AUSER IN FESTA, l’appuntamento estivo organizzato dall’Auser provinciale di Mantova nell’area feste di Marmirolo. Ancora una volta il tema della festa non si limiterà all’attenzione per l’anziano ma sarà un’apertura a tutte le situazioni di fragilità che si manifestano nel nostro territorio, come ci ha spiegato Tiziano Pozzi, uno degli organizzatori. “Manteniamo anche quest’anno l’appuntamento del 27 con ‘La cena di Babette’, a cui invitiamo tutti gli anziani che vivono forme di solitudine, a cominciare da quelli che sono nelle case di riposo. L’anno scorso hanno aderito più di cento persone. Vogliamo che sia una serata in cui si dimentica la solitudine. Alle 17.30 ci sarà l’aperitivo, offerto come tutto il resto della cena dall’Auser, animato da un’orchestrina, nel parco dietro alla festa. Alle 19 tutti a tavola per la cena. Agli anziani oltre alla cena l’Auser offrirà un presente. Non ci saranno solo gli anziani, però. Anche quest’anno infatti Auser vuole aprirsi a tutte le situazioni di fragilità. Saranno con noi anche i ragazzi della ‘Casa del Sole’ con i quali collaboriamo ad un progetto attraverso il quale alcuni di loro portano libri a domicilio agli anziani. Poi ospiteremo gli psicologi di Libra, l’associazione che aiuta le persone, soprattutto anziane a superare il trauma dei furti. Ci saranno infine alcuni nostri centri che porteranno il risultato dei lavori svolti da gruppi di anziani che si sono trovati un paio di volte a settimana per tutto l’anno proprio con l’obiettivo di combattere la solitudine. L’idea da cui muoviamo è che la fragilità può diventare un risorsa se si mettono insieme le persone”. Non mancheranno però i classici da festa estiva. “Nelle diverse sere – prosegue Pozzi – avremo i vari spettacoli con le orchestre di liscio e la domenica faremo un’iniziativa con i pittori mantovani dell’ A.D.A. dal titolo “Colorando Marmirolo”. I quadri realizzati verranno venduti all’asta il cui ricavato andrà alle associazioni”. Alla conclusione della festa ci sarà un momento tutto dedicato ai volontari. “Il martedì – conclude Pozzi – a festa terminata ci sarà la cena dei nostri volontari che sono oltre 1200 in tutta la provincia, dove abbiamo 46 circoli su 69 comuni. Sono cifre enormi che ci danno grande soddisfazione”.

Auser Mantova Via Facciotto, 5 46100 Mantova Tel. 0376.221615 - Fax 0376.289581 - www.auser.it


Mantova de Bellis VillanoVa

PAGINA 13 Mantova - PAGINA 17 Mantova

PAGINA 17

AUTOFFICINA CORRADINI • • • • • •

GOMMISTA • MANUTENZIONE ORDINARIA • MANUTENZIONE STRAORDINARIA DIAGNOSI IMPIANTI INIEZIONE DIESEL E BENZINA • SISTEMI CONFORT DIAGNOSI IMPIANTI ABS/AIR-BAG • SERVIZIO REVISIONE INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL MANUTENZIONE E RIPARAZIONE CAMBI DI VELOCITA’ AUTOMATICI/MANUALI CARICA ARIA CONDIZIONATA E IGIENIZZANTE IMPIANTO CLIMATIZZAZIONE

di Corradini Marco e C. S.a.S Via Albano Seguri, 22 zona Valdaro 2 Mantova Tel./Fax 0376 302310 Cell. 335 7067194

corradini.m73@libero.it

SAN GIORGIO ECCO LE FUJADI DI VILLANOVA 27 28 29 giugno la festa organizzata da la Nuova Unione Sportiva Nel 1978, si ebbe l’ idea di rispolverare l’antica sagra di paese andata perduta negli anni precedenti la seconda guerra mondiale. Anziché chiamarla ancora sagra, i soci pensarono di denominarla “festa campagnola”. Nel 1996 La festa campagnola fu messa in soffitta e sostituita con “la festa Dli Fujadi”, un tipico piatto di pasta in mille salse: al cinghiale, alla selvaggina, al cervo, all’anitra. Il cambiamento si era reso necessario per tentare di risollevare le entrate della festa: era solo un tentativo ma tentare non aveva mai nuociuto a nessuno. Non c’era il caos di gente come quando si svolgeva la festa dal turtel, eppure da quando li fujadi erano diventate il piatto della festa, le cose erano migliorate. I soci lavoravano senza sosta, le signore delle cucine erano accaldate, i baristi e i cassieri sempre indaffarati 1999 li fujadi iniziavano ad avere un ruolo ben definito come i più noti tortelli. Oggi la festa è sempre più un appuntamento fisso per gli appassionati del mondo delle sagre estive, ed abbina all’ottima cucina il piacere delle serate musicali accompagnate dalle orchestre per il ballo. Come ogni anno in caso di maltempo ci sarà la possibilità di mangiare al coperto.

onoranze funebri

BONESI

Via Albano Seguri, 2 - Zona Vadaro 2 MANTOVA Cell. 335 6494649 - Tel. 0376 302344/302961 - Fax 0376 314102

brescianigiancarlo@alice.it

Montaggio ed Assistenza Sponde Dhollandia, Anteo, Elefantcar Montaggio e riparazione bruciatori Webasto, Eberspacher Montaggio e riparazione refrigeranti ThermoKing, Carrier Diagnostica, riparazione ABS EBS EDC sospensione Waeco Installazione ed assistenza impianti GPL e Metano

disponibilità 24 ore servizi completi - disbrigo pratiche loculi - lapidi - epigrafi - tombe - cappelle via E. Sartori, 2 - Mantova - tel/fax 0376.371065

Francesco zione Bonesi lavomraarmiitei

edilizia

arredamento

gran

arte funeraria

di Bonesi Marcello e Mauro s.n.c. via E. Sartori, 2 - Mantova - tel. 0376.371065 - fax 0376.370737 www.bonesi.it


Mantova - PAGINA 18 -

PAGINA 18antoVana V olta M

Mantova

Un Mondo di Firme

Abbigliamento uomo-donna e accessori

www.unmondodifirme.it

nel mese di GIUGNO OCCASIONI a € 29,00 e € 39,00

Piazza XX Settembre, 27 Volta Mantovana Tel. 0376 801289

silvia@unmondodifirme.it

CONVIVIUM VOLUPTATIS

IL RINASCIMENTO IN SCENA A VOLTA MANTOVANA DAL 20 AL 24 GIUGNO la decima edizione

ORARI APERTURA dal lunedì al sabato 9.00 -12.30 e 16.00 -19.30

Panificio Artigianale Pezzini Dal 1960

La famiglia Pezzini è da 54 anni al servizio dei propri clienti con pane, dolci da forno e pasta fresca realizzati con la scelta delle migliori materie prime. Via 1848 n. 6 Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 83086

info@panificiopezzini.it www.panificiopezzini.it

Il Banchetto di Venerdì 27 Giugno Madame e messeri, benvenuti nel nostro Giardino Incantato! Qui tutti i vostri sensi saranno fatati. Li occhi, li orecchi, le curiose mani, olfatto e le gusto troveran godimento nel nostro banchetto! Appena entrati, tra magiche creature ed abili artisti, potrete sedare la vostra sete col nettare del bosco, lo fruttato elisir un poco spiritoso che tanto rallegra il popol silvano. Quando giunti saranno tutti i convitati saliremo insieme nel giardin della fontana ove, tra canti di sirena, liquidi suoni e movenze fluttuanti di strane creature, stuzzicare il vostro palato potrete controtelle di fiume in dolceagro, lumachine alle erbette succose, torte di verzura e saporosi prodotti del frutto delle bianche mammelle di Amaltea e della solenne bestia a Giunone sacra. Giungerà poi il tempo di lasciare i luoghi delle acque ed addentrarsi all’interno del Palazzo, dove arcane note e piedi eleganti condurranno di nuovo alla luce, al verde prato con tavoli pronti a ricever ospiti ed a rincuorarli con la nobile pozione del Giardino Incantato, un’alchimia perfetta di sapori della terra che almeno cinque regni ci invidiano… Sarà forse per questo che magiche creature, bizzarre bestie e singolari uomini si stanno avvicinando? Ma chi sbuca ora dai fiori, chi si aggira nell’erba ad aprir corolle con passi lesti e leggeri? Le ninfe? Che abbiano

www.lavineriafranchising.it

Via San Martino, 27 - VOLTA MANTOVANA (MN) - Cell. 335.6574708

Il 27-28-29 giugno si svolgerà l’ormai celebre Convivium Voluptatis, la festa rinascimentale di Volta Mantovana che allieterà i giardini cinquecenteschi di Palazzo Gonzaga con spettacoli e fuochi, banchetti e taverne, giullari e armigeri, combattimenti e giochi. Si inizia venerdì 27 con il grande banchetto-spettacolo, ( su prenotazione) quest’anno intitolato “Il giardino incantato” e dedicato alle creature fantastiche, alla flora e alla fauna dei bestiari e dei racconti medievali. Si prosegue poi sabato 28 sera e domenica 29 dal pomeriggio con le giornate di festa ispirate al rinascimento: nei freschi giardini potrete assistere a spettacoli teatrali, incontrare giullari, saltimbanchi e cartomanti, potrete vedere creature fatate e prodi armigeri, scoprire arti antiche e fermarvi nella taverna dove si potranno gustare piatti tipici e ottima birra.

sentito anch’esse il profumo dei bianchi chicchi con maialino ed ombrelli di fata e per questo si affrettino a svolgere il loro sacro lavoro per poi sedere al nostro desco? Ecco che già son fuggite leste, ma dalle cucine di nuovo sull’erba corron i paggi portando del porco il filetto più tenero mollemente adagiato su un giaciglio di cerlengo, dolci erbe e troffi. Lo stomaco si riempie e – forse complice il vino – la mente si alza e si libra leggera come farfalla dai cangianti colori… ed ecco il pensiero diventa realtà nell’incantato giardino. Lesti lesti poi i nostri paggi puliranno il desco e voi potrete pulire il vostro palato con la grana e le fresche figlie di Bacco… ma sarà solo un momento propiziatorio alla dolcezza finale che elfi di fuoco vi staranno per portare.

Buffet di antipasti con trota in agrodolce, lumache alle erbe, formaggi caprini, pecorini e gorgonzola. Zuppa tiepida di verdure e legumi. Risotto con maialino e funghi porcini. Filetto di maiale con meline grigliate, spinaci e spatzen alle erbe. Grana a scaglie con uva fresca. Dolce ai sapori del bosco.

Il Menu E per le dame ed i messeri foresti, che non parlan lo gergo del Giardino Incantato, ecco una breve glossa di ciò che il nostro desco imbandirà: Aperitivo di benvenuto ai sapori di frutta.

VINI SFUSI E IN BOTTIGLIA IN VINO VERITAS di Maestrini Claudio Via Lombardia, n° 7 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 838486

NUOVA APERTURA 19 tipi

di vini sfusi VASTO ASSORTIMENTO VINI SFUSI E IN BOTTIGLIA


Volta MantoVana

Mantova - PAGINA 19 -

PAGINA 19

Mantova

Caffetteria CAFFETTERIA Gelateria GELATERIA

PIVA

Volta Mantovana (MN) Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 838707 Tel. 0376 838707

Le giornate popolari, sabato 28 Giugno Sabato e domenica saranno due giornate dedicate alle taverne, ai guitti, ai trampolieri, agli artisti di strada. Non mancheranno cartomanti e pasti caldi. Addentratevi nei giardini di Palazzo Gonzaga per imbattervi in uno spettacolo, una magia, un ricordo.

INFO E PRENOTAZIONI COMUNE DI VOLTA MANTOVANA TEL. 0376/839431-2 info@conviviovolta.it www.conviviovolta.it

La festa, domenica 29 Giugno Appena dopo l’apertura, alle 18.30, la Compagnia de l’Ordallegri accompagnerà i bambini in uno spettacolo itinerante che farà scoprire a tutti le tradizioni antiche della magica notte tra streghe, folletti, magie ed alchimie. I piccoli si divertiranno a sentire storie e a sperimentare trucchi magici! Quest’anno per il più piccoli abbiamo preparato lezioni di scherma medievale!!! La taverna sempre aperta, i campi degli armati ed il mercato storico, ospiteranno invece i più grandi. Sul palco si susseguiranno spettacoli di magia, abilità, giocoleria e fachirismo, mentre la sera sarà costellata da spettacoli di fuco e fuochi artificiali per la grande chiusura.

Piazza XX Settembre, 24 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 83041

Pizze cotte nel forno a legna Pizze e specialità di mare da asporto Piazza Garibaldi, 1 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 83496 • Chiuso il Mercoledì

TOELETTATURA • PET-SHOP

di Gollinelli

Miriana

Via 1848 nr. 29/1 Volta Mantovana (MN) - Tel. 0376 83742 www.animalchic.it - info@animalchic.it

Pane - Dolci Pasta Fresca Servizio Rinfreschi

APERTI TUTTI I GIORNI dalle ore 6,00 alle 02,00 del mattino

Volta Mantovana (MN) - Via S.Martino, 64

Tel. 0376 838211


Mantova - PAGINA 20 -

BARBASSO

27-28-29 GIUGNO 2014 SAGRA DI SAN PIETRO BARBASSO DI RONCOFERRARO

La festa si svolge in una bellissima area verde, i ns. punti di forza: la cura del menù ed il servizio dato alla ns. clientela. La tradizione della festa paesana e della Sagra di San Pietro dura ormai da oltre 35 anni

Venerd“

27 Giugno Serata giovani

STUDENT PARTY con

DJ JULIO MARCARI

Sabato

28 Giugno Orchestra

Ò PAOLO-ELENA e gli

Angeli della NotteÓ

Domenica

29 Giugno Musica dal Vivo con

GIANNI DEY

ed Esibizione di Ballo con il Gruppo

RED MOON DANCE

MENÙ:

Risotto alla mantovana, maccheroni con stracotto, grigliata di carne, stracotto, grana con mostarda, fritto misto e insalata di mare, torta sbrisolona e crostate, ottimi vini bianchi e rossi.

Tutte le sere funzionerˆ stand gastronomico


PAGINA 16

Mantova - PAGINA 21 Mantova

BARBASSO

Mantova

AUTOFFICINA MORTARI di Garabelli Andrea & Enrico

Assistenza Auto Multimarca

PAGINA 21

Gommista - Elettrauto Assistenza moto Restauri auto d'epoca

BARBASSO di RONCOFERRARO (MN) Str. Ostigliese, 80 - Tel./Fax 0376/663856 - Cell. 349/5325911 - officinamortari@rocketmail.com

A BARBASSO È ANCORA FESTA Altro week end di musica, balli e buona cucina con la Sagra di San Pietro. Dal 27 al 29 giugno nell’area feste

Squadra che vince non si cambia. Dopo tanti anni di successo è sempre più consolidata la formula delle feste estive di Barbasso, e in particolare della Sagra di San Pietro che dura da oltre 35 anni. Nella bellissima area verde adibita alle feste dal 27 al 29 giugno torna la piacevolissima atmosfera della Sagra, a base di musica, balli e tanti buoni piatti della cucina mantovana. Gli stand gastronomici sono aperti tutte le sere, e il menù riprende i punti di forza di sempre: risotto alla mantovana, maccheroni con lo stracotto, grigliata di carne, stracotto, grana con mostarda. Non mancano le alternative di pesce, con fritto misto e insalata di mare. Per concludere sbrisolona e crostata. Dopo cena tanta musica dedicata ai ballerini di ogni età. Venerdì 27 lo student party con il Dj Julio Marcari, sabato 28 l’orchestra di Paolo, Elena e gli angeli della notte, domenica 29 esibizione di ballo con il gruppo Red Moon Dance sulle note di Gianni Dey.

Dj Jiulio Marcari

ARTIOLI AUTORIPARAZIONI OFFICINA OFFICINA -- CARROZZERIA CARROZZERIA -- GOMMISTA GOMMISTA ELETTRAUTO ELETTRAUTO E E VENDITA VENDITA di di Artioli Artioli Andrea Andrea •• •• •• •• ••

Officina Officina multimarca multimarca Carrozzeria Carrozzeria Elettrauto Elettrauto Gommista Gommista Autodiagnosi Autodiagnosi

•• Convenzionata Convenzionata con con le le assicurazioni assicurazioni •• Servizio Servizio aa domicilio domicilio •• Auto Auto sostitutiva sostitutiva •• Tagliandi Tagliandi

Tel. 0376 663901 - 338 2912640 Paolo e Elena

Gianni Dey

Via RONCOFERRARO (Mn) (MN) Via Garolda, Garolda, 35 35 -- ROnCOfERRARO artioliautoriparazioni@gmail.com artioliautoriparazioni@gmail.com

0376 663104 Strada Ostigliese, 114 - BARBASSO

PANETTERIA

BAR - PANINOTECA TABACCHERIA - GIORNALI RICEVITORIA - CARTOLERIA

• organizziamo buffet per cerimonie • torte di compleanno anche personalizzate • pasta fresca su ordinazione Strada Ostigliese, 65 - BARBASSO (MN) tel./fax 0376/663816 - www.panetteriatalassi.it

APERTO TUTTI I GIORNI


PAGINA 10

Mantova - PAGINA 22 Mantova

PAGINA S ermide22 • • • • • • • •

Mantova

Sala attrezzi di 250 mq² Servizio di PERSONAL TRAINER 3 sale fitness Corsi per adulti: ZUMBA FITNESS, JAZZERCISE, JAZZERCISE LITE, XTEMPO AEROGAG, PILATES, SPINNING, WALKING, Corsi per bimbi/ragazzi: DANZA CLASSICA - CONTEMPORANEA, SISTEMA DI DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO GINNASTICA RITMICA, HIP HOP, KICK BOXING, ZUMBA KIDS PER PANCIA, COSCE E GLUTEI: CENTRO ESTETICO -8 CM del girovita, in 4 SETTIMANE!!! Servizio di OSTEOPATIA Via dei Cipressi, 11 - SERMIDE (MN) - 0386.969873 - 392.9228485 • www.olympiafitness.it A soli € 19,90 a settimana!!! CONSULENZA ALIMENTARE olympiawellness@libero.it • FACEBOOK: Olympia Sermide – Olympia Wellness

MOSTRE, GIOCHI, MUSICA A SERMIDE TORNA LA SAGRA DEI SS PIETRO E PAOLO I piazza del Plebiscito dal 22 al 29 giugno

EDILIZIA Luca Banzi Cell. 339 7876133

COSTRUZIONI RISTRUTTURAZIONI RISANAMENTI e FINITURE SEDE LEGALE

UFF. OPERATIVO

Via Margutti, 64 Sermide (MN)

Via Mameli, 6/A Sermide (MN)

Tel. e Fax 0386 960655 - ediliziabanzi@gmail.com

PROGRAMMA FIERA S.S. PIETRO E PAOLO 22 giugno INAUGURAZIONI MOSTRE 10,30 CEA (ex Teleferica) Ò LA CULTURA DELLE ACQUEÓ : resentazione libro e inaugurazione mostra a cura del Consorzio di Bonifica Burana, che rimarrà aperta per tutto il periodo della fiera. Segue aperitivo 21,00 1° piano Municipio “TEATRINI PARLANTI” ESPERIENZE DI RAPPORTO TRA DIVERSI LINGUAGGI” a cura dellÕ artista Denis Raccanelli con i bambini e insegnanti della Scuola Primaria Sermide, con la collaborazione dei genitori. La mostra sarà visibile durante gli orari di apertura degli uffici e nelle serate del 23/26 e 29 giugno dalle 21,00 alle 23,00 SPETTACOLI tutti in P.zza Plebiscito 23 giugno 21,30 “SAGGIO SCUOLA DI MUSICA MODERNA” 24 giugno 21,30 “SERMIDE’S GOT TALENT” 25 giugno 21,30 “CONCERTO ALINERE” 26 giugno 21,30 “SPETTACOLO DI BALLO” Corazon Latino Style

27 giugno 21,30 Sfilata di moda “UN PO DI STILE SOTTO LE STELLE” dell’ass. commercianti La Fenice 28 giugno 14,30 Partenza P.zza Plebiscito per la “3° CACCIA AL TESORO SULL’ISOLA” chiusura presso il Movida 19,00 Centro storico “SEI DI SERMIDE SE….” SPETTACOLI, MUSICA E CENA 29 giugno 15,30 Via Indipendenza “TORNEO BURRACO” a favore sez. provinciale AIDO Mantova 19,00 Sagrato della Chiesa di Sermide “S. MESSA PATRONI SS. PIETRO E PAOLO” 20,30 P.zza Plebiscito “RISOTTO IN PIAZZA” 21,30 P.zza Plebiscito “FESTA CHIUSURA GREST” ed ESTRAZIONE LOTTERIA DELLA CASA DEL GIOVANE LUNA PARK APERTO PRESSO IL PARCHEGGIO MARINELLA

CONFEZIONI LJ

di Marco Casolari

SVUOTAMENTO di FOSSE BIOLOGICHE …riapertura 4 Marzo di TUBAZIONI SGORGATURA PULIZIA di FOGNATURE vi ASPETTIAMO

il 5

MARZO ore 22,00

per il concerto con

Sonny Babe

pranzi di lavoro durante la settimana con menù fisso a 12,00 €

…musica country

Birreria Public House - Via Lombardia, 8 A/B - Suzzara Tel. 339/8224425 - 333/9151562

Merceria Riparazioni di sartoria Confezioni in genere SERMIDE (MN) - Via Indipendenza, 55 Tel. 0386 831688 - Cell. 338 7615792 - www.confezionilj.com


Mantova - PAGINA 23 -

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI' TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

A

QUISTELLO:

www.pizzeriapantagruel.it

numero verde 800 662479

•••••••••••••••••••••• GENDA

Grappello Ruberti

PER SEGNALARE CONCERTI E SPETTACOLI: eventi@reportermantova.it

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

Sabato 21 giugno 2014 alle ore 10.00 presso il Cinema Teatro Lux (via IV Novembre, 6) si svolgerà il convegno "Il Grappello Ruberti - nella Storia della viticoltura mantovana" Il Convegno è dedicato alla presentazione del vitigno autoctono riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali con decreto 27 settembre 2013, Modifiche al Registro nazionale delle varietà di vite, in GU Serie Generale n. 241 del 14.10.2013 “Il Grappello è forse l’unico Lambrusco originario della viticoltura mantovana, relitto di una tradizione enologica che le vicende della storia hanno profondamente rimaneggiato e privata della gran parte dei vitigni che erano presenti in passato.” (Attilio Scienza, 2014). Programma: ore 10.00 - saluti istituzionali ore 10.45 - relazioni ore 12.00 - dibattito ore 12.30 - conclusioni ore 13.00 - Buffet a cura della Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani A seguire sopralluogo ai vigneti di Grappello Ruberti in località Imperiata (Quistello, foce Secchia).

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

MANTOVA:

22 giugno - Ciclotour con festa nel Parco dell’Oglio Sud - Se una sera d'estate... Festa del Solstizio a Corte Erbatici L’estate e le sue antiche e bucoliche celebrazioni campestri, in uno dei parchi più belli della nostra provincia con una giornata di festa per tutti! In bici da Mantova sino al Parco dell'Oglio accolti in corte con una festa tra danze,passeggi a piedi e a Cavallo ! Info: Paolo Trentini Tel. 339.6656136 info@scarponauti.it Camminamantova 28 giugno 2014 - Mantova Fortezza by night... Nel 1815, dopo la parentesi napoleonica, Mantova torna sotto gli austriaci. Gli interventi difensivi attuati dai francesi vengono potenziati fino a rendere la città parte integrante di uno dei maggiori sistemi difensivi dell’epoca, il “Quadrilatero”. Partiremo al tramonto, dopo un giusto aperitivo, per compiere l’intero percorso del Parco Periurbano intorno al Lago

????

di Mezzo con soste esplorative alla Cittadella di Porto, alle Lunette di Fossamana e Frassino, importanti opere esterne realizzate tra il 1859 e il 1860. Partenza: h. 19:00 da Bar La Zanzara a Porta Mulina Durata del percorso: 3 ore circa. Ritorno al punto di partenza. Quota di partecipazione: euro 5,00 comprensiva di aperitivo e stuzzichini. Nota tecnica : munirsi di torcia elettrica o pila frontale,zainetto da giornata! Programma completi su: www.scarponauti.it

SAN BENEDETTO PO: La Voce nel Silenzio

Il 20, 21 e 22 giugno dalle 20.00 alle 24.00 "La Voce nel Silenzio L'Ascolto del tempo nel medioevo", percorso di visita sensoriale del Monastero di San Benedetto Po tra luci, suoni, profumi e sapori. Organizzato da Strada dei Vini e dei Sapori Mantovani con il patrocinio e la collaborazione del Comune di San Benedetto Po. Percorso di visita: • Chiostro dei secolari: inizio percorso • Sala consiliare - Tra il Po e il Lirone: il monastero di San Benedetto Po alle sue origini • Chiostro dei secolari: musica

IA L A P U G L I E R E SE Z Z DA ENZO I P

popolare e animazione • Transetto di San Simeone - La Regula Benedicti • Chiostro di San Simeone - La funzione del chiostro nel monastero • Oratorio di Santa Maria - I mosaici del 1100 e la vita di Matilde • La Farmacia - Le preparazioni erboristiche • La Cella del monaco - La vita nei monasteri benedettini • Sala del capitolo – Il centro direttivo del cenobio • Cantine del refettorio - la mostarda e il lambrusco mantovano • Refettorio - il pasto del monaco, degustazione di piatti semplici della tradizione contadina - Termine del percorso Biglietto d'ingresso comprensivo di visita al Monastero, spettacoli e degustazione: €10,00 a persona Per info e prenotazioni: IAT San Benedetto Po e Oltrepò mantovano Tel. 0376623036 iat@oltrepomantovano.eu

che sarebbe arrivata a conquistare l'intero pianeta, se l'impeto non fosse stato sventato dall'eroico Comandante della Flotta Internazionale, Mazer Rackham. Nell'attesa della rivalsa nemica, spetta allo stimatissimo Colonnello Graff rinforzare i presidi, reclutando i migliori ragazzi in tutto il pianeta per designare il prossimo Mazer. Uno in particolare, Ender Wiggin, viene notato per le sue brillanti qualità e convinto ad entrare nella Scuola di Guerra di Graff; lì impara ben presto le tattiche belliche, l'uso delle armi e a farsi rispettare dagli altri cadetti, vincendo ogni simulazione di guerra e guadagnandosi la promozione alla Scuola di Comando proprio di fronte alle linee nemiche... Venerdì 20 ore 21.30 Info:Tel. 0376.522764

Il 20 giugno presso il Parco Pastore di Castiglione delle Stiviere, competizione sulle attività della Croce Rossa previste 6 prove a punteggio. Dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso l'Hotel Henry Dunant di Castiglione delle Stiviere, convegno "Le attività di emergenza della Croce Rossa riferite al nuovo assetto istituzionale D.Lgs. 178" Alle ore 18.00 al Campo CRI di Solferino manifestazione di benvenuto alledelegazioni. Serata musicale al Campo CRI di Solferino. Il 21 giugno tradizionale FIACCOLATA da Solferino a Castiglione delle Stiviere con arrivo al Parco Pastore, ristoro e serata danzante.

SOLFERINO:

Fiaccolata Croce Rossa

SUZZARA:

In vista del 150° anniversario il campo di Solferino sarà caratterizzato dalla partecipazione di molteplici delegazioni dalle 189 Società Nazionali consorelle (che compongono la Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa), oltre a ospitare il lancio della Solferino Academy, il think-tank internazionale per la promozione del dibattito umanitario.

Cinema Politeama

FILM: ENDER'S GAME In un futuro non molto lontano, la Terra viene attaccata da un'ostile razza aliena chiamata "Formics",

Ti piace cucinare? Reporter ha bisogno anche delle tue ricette. Spediscile via mail a: reportersegreteria@gmail.com o via fax allo: 0376/310107

IA L A P U G L I E R E SE Z Z DA ENZO I P FOCACCE PUGLIESI

PANZEROTTI

ARIO

PUGLIESI

RS

IVE N N A

Via Grossi, 26 - 46100 Mantova Telefono 0376 366944

PIZZA A MEZZOGIORNO Servizio a domicilio

per la consegna di 1 pizza € 1,00 gratuito per minimo 2 pizze tonde

IN OCCASIONE del 10°

ANNIVERSARIO di ATTIVITA' Bibita in lattina IN OMAGGIO per ogni pizza e per ogni pizza famiglia siamo aperti MATTINO: dalle ore 11.00 alle ore 14,30 POMERIGGIO dalle ore 18,00 alle ore 22,30


Mantova - PAGINA 24 -

21 giugno 2014

bo 12/02014

Il 21 di giugno è il Solstizio d’estate. Questa è una notte magica in cui si può vedere il Piccolo Popolo:Elfi, Fate e Folletti. Elfi della Notte, i miei occhi incantate, che di veder mi sia dato…con luna o sole il vostro aspetto fatato…per questa Magia e questo segno io Vi prego, favorite il mio disegno…

Reporter mn23 14  
Reporter mn23 14  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement