Page 1

Via Via Acerbi Acerbi 31 31 Mantova

Mantova --Via - Tel.- Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com Mantova ViaAcerbi, Acerbi,10/12 10/12 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com CI TROVI TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIAE PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO € 0,01 COPIA OMAGGIO CI TROVIIN IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA € 1,00

ELEZIONI:

Figlio d’arte, arbitro di B, sogna il grande salto A. Murari a pag.3

ECCO TUTTI I VINCITORI

FRANCESCO BORRIELLO

“Obiettivo serie A”

Bilancio decisamente positivo per il centrosinistra, spinto dall’effetto Renzi. Passa al primo turno Ivan Ongari a Suzzara, ballottaggio a Porto. Nessun mantovano a Bruxelles nonostante le oltre 16 mila preferenze di Francesca Zaltieri

• Mantova Lotta al fumo, la Lilt premia la Sacchi • Grande Mantova Curtatone, un’estate da Vivere • Alto Mantovano Cavriana, bambini a scuola di energia • Oltrepò Ostiglia, riapre il Parco Fossa • Oltrepò Lavanderia Facchini, orizzonti meno foschi • Oglio Po Viadana, l’ora del commissario • Sport Mantova, quasi certo l’ingresso di Di Matteo • Eventi • SPECIALE ELEZIONI • Annunci Economici • Tempo libero

A. Murari - N. Antonietti pag. 4-5

Lan

Cell. 366 4823169 - S. S. Goitese, 278 - Goito Mantova € 25,00 € 35,00 € 45,00

PREVENTIVI GRATUITI di Fernandez & figlio

6 7 9 10 11 12 13 16-20 20-21 21 22

COMPRO ORO

CENTRO CINESE

TRASLOCHI PRIVATI TRASLOCHI AZIENDE ALLESTIMENTI STAND TRASPORTI VARI FACCHINAGGIO

392 392 0729511 0729511

SETTIMANALED'INFORMAZIONE D'INFORMAZIONE ED EVENTI SETTIMANALE ED EVENTI

Numero 17 20 • • VENERDÌ VENERDÌ 9 30maggio maggio 2014 prossima uscita giugno 2014 Numero 2014 •• prossima uscita 166maggio 2014

Tuina cinese 40 min. Tuina rilassante cinese 60 min. Tuina thailandese 60 min.

MANTOVA MANTOVA

PERSONALE SPECIALIZZATO COPERTURA ASSICURATIVA

MIRANDOLA (MO) - Via Mameli, 59 Tel. e Fax 0535.25753 Cell. 339.7241000 - 339.4142294 www.traslochi-europa.it - traslochieuropa@libero.it

ARGENTO E PLATINO

MASSIMA VALUTAZIONE

SUZZARA (MN)

PASSA DA NOI per un preventivo REALE E GRATUITO

PAGAMENTO IN CONTANTI SUZZARA (MN) - Via I. Nievo, 1/B Tel. e Fax 0376 522647

ACQUISTA ORO e ARGENTO USATO PAGAMENTO IMMEDIATO IN CONTANTI MANTOVA, via XX SETTEMBRE 27/B - TEL. 0376/320802

APERTO: MARTEDÌ - GIOVEDÌ - SABATO

Dalle 10,00 alle 12,30 - dalle 14,00 alle 18,00 e su appuntamento

SIAMO PRESENTI ANCHE A: DESENZANO (BS) Tel./fax 030 9120597 MONSELICE (PD) Tel. 0429 767209

S. BONIFACIO (VR) Tel. 045 6152056 LEGNAGO (VR) Tel. 0442 601118

dei Fratelli Alaimo

NUOVA APERTURA VENDITA ALL'INGROSSO E DETTAGLIO

FRUTTA E VERDURA

SOLO DI ORIGINE ITALIANA Via Brennero, 50 - Mantova Tel. 340 4063860

agenzia Faccioli G. pratiche automobilistiche sportello telematico dellÕ automobilista centro servizi motorizzazione sportello bollo auto - rinnovo patente Via A. Messedaglia, 279 VILLAFRANCA Tel. 045.6301864


PAGINA 2

Mantova

Via A. Volta, 50 Moglia di Sermide (MN)

62201 Fax 0386 961553 Tel. 0386

www.pacchioniserramenti.it

info@pacchioniserramenti.it

■ SERRAMENTI IN ALLUMINIO

ALLUMINIO LEGNO - PVC - LEGNO ■ PORTE INTERNE ■ PORTE BLINDATE ■ PORTE TAGLIAFUOCO ■ PORTONI INDUSTRIALI ■ PORTE SEZIONALI E BASCULANTI ■ TENDE DA SOLE ■ ZANZARIERE

POSSIBILITA' DI SOSTITUZIONE SENZA OPERE MURARIE

VE-CA dal 1981 L’esperienza dà garanzia e sicurezza al rinnovo del vostro serramento con trattamenti specifici e prodotti all’avanguardia. Loc. Tezze - Cavriana (MN) Tel. 0376.826102 - Cell. 339.8350889

vecasnc@alice.it

il miglior investimento nel tempo centro medico

Gaudia

POLIAMBULATORIO MEDICO & FISIOTERAPEUTICO

Dir. Sanitario Dott. Fabio Pradella Il Centro Medico Gaudia offre servizi sanitari privati di diagnosi e terapia clinica, terapia strumentale e diagnosi per immagini di elevata qualità. Uno staff di Medici Libero Professionisti, Ospedalieri ed Universitari, di Operatori Sanitari qualificati ti assisterà nel percorso finalizzato alla risoluzione del Tuo problema.

 Ortopedia e Traumatologia

IL GIUSTO RISARCIMENTO È UN TUO DIRITTO!... NOI LO DIFENDIAMO  Hai subito un incidente stradale?  Un infortunio sul lavoro?  Sei vittima di un errore medico?

Spesso in questi casi ci si pone delle domande... • Che fare? • Come risolvo questo problema? • Quanto vale tutto questo che mi sta accadendo?

NOI SIAMO LA RISPOSTA ALLE TUE DOMANDE

Nel caso sia necessario eseguire visite mediche specialistiche è a disposizione un centro Medico e fisioterapico in convenzione senza anticipare alcuna spesa STUDIO

TDR

TUTELA DIRITTO RISARCIMENTO

www.studiotdr.it

CONSULENZA GRATUITA E AL VOSTRO DOMICILIO 348 3735454 - 0376 1856829 Via Roma, 29 - MANTOVA

Dr. F. Predella - Casa di Cura S.Francesco VR Ospedale di Suzzara (MN)

 Chirurgia della Mano

Dr. A. Donadelli - Casa di Cura S.Francesco VR

 Chirurgia Plastica ed Estetica

Dr. A. Gatti - Prestige Day Clinic -Villafranca (Vr)

 Oculistica

Dr. G. Sciuto - Dir. UO Oculistica Osp. C. Poma MN

 Chirurgia Gen., Proctologia e Flebologia Dr. R. Castellani - Casa di Cura S.Francesco VR

 Medicina Interna ed Endocrinologia

Dr. G.C. Pascal - Uo Medicina Ospedale di Mantova

 Cardiologia ed Ecocardiografia

Dr. F. Agostini - UO Cardiologia Osp. C. Poma MN

 Ossigeno - Ozonoterapia Dr. G. Tabaracci

 Laserterapia (Chirurgica-Estetica) Dr. E. Feroldi

 Psicologia Dr. I. Friggi

 Dietologia Clinica Dott. Lucio Bertoncelli

 Otorinolaringoiatria

Dott. Francesco Garrubba

 Medic. Complem. (Omeopatia - Fitoterapia) Dott. Donato Virgilio (medico chirurgo)

 Medicina Legale ed Assicurazioni Dott. Roberto Bellero

 Ecografia e Diagnostica per Immagini

Istituto Orthovis

 Pediatria e Nefrologia Pediatrica

di L. Incontri e P. Ghirardi Tel. 0376 398412

 Ginecologia ed Ostetricia

 Osteopatia

Dr. C. Trentanni - Dir. UO Radiol. Osp. Maugeri Cast/Goffredo MN Dr. A. Pelizzoni Dr. B. Cantelli

 Dermatologia Dr. D. Cami

 Terapia del dolore

Dr. S. Burrafato - Casa di Cura S.Clemente (Mn)

 Angiologia e Chirurgia Vascolare Dr. E. Cacciatore

 Neurologia ed Elettromiografia

Dr. D. Idone - Clinica Pederzoli Peschiera (Vr)

 Terapie Fisiche

Ionoforesi, Correnti Interferenziali, Elettroterapia, Ultrasuono Terapia, Laser, Tens

 Onde d’Urto  Tecarterapia  Terapia manuale

(kinesiterapia, Massoterapia, Massaggio connettivale, Linfodrenaggio, ecc. )

Via Verona n° 37 - Frazione CITTADELLA - 46100 MANTOVA Tel. 0376 1858200 - Fax 0376 1858201 info@gaudiamedica.it - www.gaudiamedica.it


Mantova - PAGINA 3 -

Il PersonaggIo

FRANCESCO BORRIELLO PRONtO PER IL gRANdE SALtO Di AnDreA MurAri Figlio d’arte del mitico Gennaro, Francesco Borriello è uno dei più talentuosi arbitri di serie B. Non a caso ha già debuttato nella massima serie. A soli 33 anni, per il talento di Sarginesco, l’obiettivo dichiarato è entrare a far parte del gruppo dei migliori arbitri d’Italia. Borriello, perché ha scelto di fare l’arbitro? “Sono sempre stato appassionato di calcio, ma come giocatore non ero un granché. Vedere mio padre arbitrare ai massimi livelli certamente ha influito e mi sono chiesto sono potesse essere anche la mia strada”. Com’è la vita dell’arbitro ai massimi livelli? “Ci alleniamo ogni giorno, solo dopo la gara abbiamo un giorno di riposo. Ogni due settimane siamo a Coverciano per uno stage con quiz tecnici e test atletici. Se non li superiamo ci mandano a casa. Si tratta di tre giorni di studio profondo tra regolamenti e filmati, con particolare attenzione a tutti gli errori che abbiamo commesso. Il giovedì mattina escono le designazioni e si organizzano le trasferte con gli assistenti. Il giorno prima della gara dobbiamo essere nella città che ospita l’incontro, due ore prima allo stadio. Prima di arrivare allo stadio si fa un briefing con

PAGINA 3

Mantova

L’arbitro di Sarginesco figlio d’arte del grande Gennaro racconta i risvolti della vita da direttore di gara ai massimi livelli. Un’anticipazione della lunga intervista che uscirà su Reporter Sport in occasione dei mondiali brasiliani

gli assistenti per preparare la partita”. Studiate il comportamento dei diversi calciatori? “Più conosci i giocatori più è facile, non nel senso che parti prevenuto, ma perché puoi anticipare alcune mosse. Faccio un esempio: quando c’era Ronaldo si sapeva che la sua caratteristica era la grande velocità. Il direttore di gara cercava di muoversi prima per anticiparlo”. Qual è il suo obiettivo sportivo? “Entrare a far parte degli arbitri di serie A, gli internazionali sono uno step successivo. Il sogno nel cassetto è arbitrare un derby di Roma per l’atmosfera straordinaria che si crea allo stadio”. Come si viene promossi alla categoria superiore? “Ogni domenica siamo seguiti da osservatori, spesso ex arbitri, che ci valutano. Alla fine della stagione quelli con i voti più alti salgono, quelli con i voti più bassi retrocedono”. Il Mantova ha raggiunto soffrendo la C unica. Può fare bene la prossima stagione? “Più che i singoli sarà decisiva l’organizzazione, a questo livello. Sarà un campionato molto duro, ma per il Mantova la C unica è già una bella piazza”. Cosa fa quando non arbitra? “Ho una trattoria a Sarginesco, dove vivo. È sempre stato l’altro sogno della mia vita”.

Francesco Borriello

✓ Medici Specialistici Qualificati al vostro servizio ✓ Attrezzature di ultima tecnologia avanzata ✓ Materiali Certificati CEE di OTTIMA QUALITA' e GARANZIA

OFFERTA DEL MESE DI GIUGNO 2014 siete stanchi di portare la dentiera mobile??? desiderate averla fissa per sempre???

con il nostro sistema avrete la PROTESI senza PIÙ

CLIC-CLAC

PALATO e FISSA per SEMPRE!!!!

Viaggi organizzati in giornata con i nostri mezzi nei giorni

GIOVEDI - DOMENICA


Mantova - PAGINA 4 -

PAGINA Primo 4Piano

Mantova

EFFETTO RENZI, EUROPEE

L’ALTRO TSUNAMI

E AMMINISTRATIVE AL CENTROSINISTRA Risultato storico del PD, percentuali sopra la media nazionale in Provincia di Mantova. Vittoria netta anche nella tornata amministrativa Sono bastati poche decine di minuti dall’apertura delle urne per capire che il risultato che si stava profilando era di quelli storici e inaspettati. Partito Democratico alle elezioni europee sopra il 40%. Movimento 5 Stelle appena sotto i venti punti di distacco, dopo aver accarezzato per giorni il mito del sorpasso. Forza Italia terzo partito ben al di sotto del 20%, ai minimi storici. Un dato che nella provincia di Mantova ha addirittura visto allargarsi la forbice tra il Pd e gli altri. I numeri sono eloquenti. PD al 46, M5S al 18, Forza Italia al 14. Buono il risultato della Lega Nord che nel Mantovano supera addirittura il 10%. A seguire, nessuna delle altre forze politiche nel nostro territorio supera complessivamente il 3%. Se la sono cavata bene anche le candidate mantovane in lista per le europee, pur non riuscendo nemmeno ad avvicinare la quota utile per essere elette. Di tutto rispetto il risultato di Francesca Zaltieri che ha superato le sedicimila preferenze, di cui 7676 solo in provincia, staccando nettamente le altre due candidate mantovane. Numeri importanti tuttavia anche per Irene Aderenti, sopra quota quattromila, e per Cristina Stancari oltre le duemila. IL CAPoLUogo Il voto delle europee, di per sé importante, era atteso con particolare interesse nel capoluogo anche in vista delle elezioni comunali del prossimo anno. L’ultimo test, per così dire prima dell’inizio della corsa a sindaco ha premiato abbondantemente il Pd, che ha raggiunto nel comune di

Mantova il risultato record del 52,3%, oltre 11500 voti assoluti. M5S, seconda forza politica, al 15,11% ha visto dimezzare i voti conquistati nel 2013. FI si deve accontentare del 12,6%, con l’obbligo di provare a ricucire con la Lega Nord che invece si è mantenuta sui livelli delle ultime comunali con il 6,2%. Sopra media in città il risultato della sinistra di Tzipras che conquista 1237 voti pari al 5,58%. Un dato non trascurabile tuttavia per quanto riguarda il capoluogo è quello che riguarda l’astensionismo: rispetto alle precedenti elezioni per il parlamento europeo ha votato il 5% in meno di cittadini. NeLLA grANDe MANtovA Le europee sono passate in secondo piano in molti dei comuni della cosiddetta grande Mantova, l’area che gravita intorno al capoluogo, dove si votava per il rinnovo di molti sindaci. Partita ancora aperta nell’unico comune, oltre a Suzzara, dove era previsto per legge il ballottaggio qualora nessuna delle forze in campo avesse raggiunto la maggioranza assoluta. A Porto Mantovano sarà una sfida tutta interna al centrosinistra tra Salvarani, candidato targato Pd-Sel, assestatosi al 36,44% dei voti, e Luci Pasotti assessore uscente della civica vivere Porto, che ha raggiunto il 19,3%. A San giorgio di Mantova ritorna sindaco Beniamino Morselli che ha raggiunto la vertiginosa quota del 58,9%. Secondo, al 22%, il M5S. Addirittura fuori dal consiglio il centrodestra. Nella vicina Bigarello, con la quale è sfumata la fusione per

Matteo Renzi

Francesca Zaltieri

Alessandro Beduschi

Beniamino Morselli

pochissimi voti nel referendum dello scorso anno, è stata confermata un po’ a sorpresa e per soli 50 voti di differenza Barbara Chilesi (Pd). Alessandro Beduschi sarà il primo sindaco della neonata Borgo virgilio, comune generato dalla fusione di Borgoforte e di virgilio di cui lo stesso Beduschi era sindaco. Il civico Dugoni staccato di 1300 voti. A roncoferraro è stato testa a testa tra la civica guidata dal democratico Federico Baruffaldi e la lista di Mario rigoni. Per un centinaio di voti ha vinto il giovane di governolo che raccoglierà l’eredità di Candido roveda. torna sindaco di Castelbelforte Massimiliano gazzani, già due volte primo cittadino per il centrodestra. vince a roverbella Antonella Annibaletti, assessore uscente, che ha sfruttato le divisioni che si sono aperte nel centrosinistra, distribuito in diverse liste. Manuela Badalotti, candidata del centrosinistra, è la nuova sindaca di Bagnolo San vito, dopo aver staccato nettamente le liste concorrenti di Landini e Bianchi. Centrosinistra premiato anche a Marmirolo dove Paolo galeotti batte l’uscente rasori e il M5S per la prima volta entra in consiglio comunale. A Castel d’Ario invece arriverà il commissario per effetto del mancato raggiungimento del quorum, che era necessario vista la presenza di una sola lista.

vi ricordate il 2013? È passato poco più di un anno dalle elezioni politiche che consacrarono il M5S tra quasi un terzo degli elettori del paese. Venne coniata allora l’efficace immagine dello tsunami politico: la grande onda che tutto travolge, anomala e imprevista. Di quale eredità avrebbe lasciato nel panorama politico quell’evento frastornante per le classiche categorie della politica si è parlato per un anno senza trovare sintesi convincenti, seguendo più i sondaggi che i concetti. Sondaggi che furono, al pari dei partiti, travolti dall’ondata grillina del 2013, di cui senza eccezioni sottostimarono il risultato. Le storia delle elezioni europee, ma anche delle moltissime amministrative che si son svolte domenica 25 maggio, sembra scritta da uno sceneggiatore in crisi. ricopiata la trama è mutato solo il vincitore: Matteo renzi. È stata di nuovo una grande onda, nelle proporzioni a dire il vero molto più grande di quella pentastellata delle Politiche. Un risultato inedito. Mai una forza di centrosinistra aveva sconfinato quota 40. Così come mai un movimento aveva in Italia conquistato un terzo dei voti. Come nel 2013 è stato un risultato inaspettato. Perché che renzi vincesse le elezioni era lecito attenderselo – anche se negli ultimi giorni in molti parlavano di possibile sorpasso. Che il voto avrebbe rappresentato un plebiscito in suo favore, no. Come nel 2013 i sondaggi hanno fallito e non di poco le previsioni. Chi si è avvicinato di più ha comunque errato in doppia cifra. Non esattamente quello che viene considerato un margine fisiologico. Come nel 2013, dopo il voto, tutti sembrano abilissimi nello spiegare l’accaduto, ma nessuno che lo avesse previsto. Il voto amministrativo ha premiato in generale il centrosinistra. Anche qui però le proporzioni non sono quelle a cui eravamo abituati, non c’è normalità. È evidente che si è verificato un effetto trascinamento importante. Che ha fatto esplodere le percentuali delle aree tradizionalmente rosse e ha concesso parecchie vittorie, per così dire, in trasferta. Il lascito del voto degli ultimi due anni, a prescindere dal volto di chi è uscito nel trionfo, è che forse davvero è cambiato qualcosa. Più che di anomalie forse dovremmo parlare di una nuova normalità. Le cui caratteristiche certo sono inusuali, ma non completamente inaspettate. È in crisi il voto identitario, quello di appartenenza socio-culturale. Non a caso anche i partiti eredi dei grandi partiti identitari lo sono diventati gradualmente sempre meno. Ne consegue una propensione alla cosiddetta mobilità del voto che in Italia non si era mai verificata in queste proporzioni. Il che spiegherebbe anche l’imprecisione dei sondaggisti senza pensare che tutti quelli che li effettuano siano improvvisamente diventati incompetenti. gli Italiani sono molto meno sicuri di cosa voteranno, sempre più spesso lo decidono all’ultimo minuto, magari per questo sono anche meno disponibili a parlarne. Ad essere veramente in crisi è la pretesa stessa che il consenso sia dato una volta per tutte, che se ne possa prevedere in anticipo l’orientamento. Sarebbe un effetto coerente della scarsa fiducia – quella sì conclamata – nei confronti della politica in genere.

Lattonerie Favalli di Favalli Gianluca

Installazioni - Forniture e piegature conto terzi Accessori - Lavorazioni e coperture metalliche

“La nostra azienda nasce a Mantova nel 1960 come piccolo laboratorio artigianale. Nel corso degli anni si è evoluta con tecniche e macchinari d’avanguardia per la lavorazione di lattoneria in genere. I nostri servizi sono molteplici e consistono in: piegatura lamiere con presse piegatrici e calandre con lunghezza massima fino a mt 8

per conto terzi; fornitura e posa in opera di lattonerie in genere (canali di gronda, copertine, converse, tubi, ecc.); specializzazione in coperture metalliche con sistema a doppia aggraffatura, pannelli coibentati e lamiere grecate. Venite a scoprire i servizi che la nostra esperienza e professionalità ci consentono di garantirvi!”

Via Maestri del Lavoro, 11

46100 MANTOVA Tel. fax 0376 391243 favalli-g@libero.it


PAGINA 4

Mantova - PAGINA 5 Mantova

Alto MAntovAno

Sorpresa ad Asola dove passa Favalli (centrosinistra) al fotofinish

Germano Bignotti

È il voto asolano la grande sorpresa che proviene dall’Alto Mantovano dove Favalli consegna al centrosinistra il comune. Poco meno di duecento voti hanno condannato alla resa il Sindaco Giordani Busi. Dopo Castiglione e Castel Goffredo un altro importante comune dell’Alto Mantovano passa dal centrodestra al centrosinistra. Vittoria netta a Volta per Luciano Bertaiola che stacca l’uscente Adami. Vittoria leghista a Cavriana dove Benhur Tondini cede nettamente a Giorgio Cauzzi. Sorpresa a Solferino dove contro pronostico il sindaco uscente Germano Bignotti viene beffato da Gabriella Felchilcher. A Ponti sul Mincio ritorna Giorgio Rebuschi che scollina quota 50. Conferme per Nicola Leoni a Gazoldo degli Ippoliti, per Franco Perini a Casalmoro, per Luca Bonsignore a Casalromano e per il sempreverde Ruzzenenti a Medole. Angelo

Il municipio di Asola Rosa a Mariana Mantovana è addirittura sindaco per la quinta volta. Continuità di progetto politico nonostante il cambio di sindaco anche a Canneto sull’Oglio con la nuova sindaca Raffaella Zecchina, e a Piubega dove ha vinto la lista sostenuta dal sindaco uscente e guidata da Stefano Arienti. Plebiscito a Mozzecane per Tomas Piccinini che passa con il 74,75%.

oglio Po

Sabbioneta passa a Sinistra, Aldo Vincenzi è primo cittadino

oltREPÒ

Nel suzzarese successo pieno della sinistra. Clamoroso cambio della guardia a San Giacomo delle Segnate. Il vento del cambiamento ha soffiato forte anche nell’Oltrepò e le ultime elezioni amministrative hanno lasciato dietro di sé novità importanti in parecchi comuni. Nel Suzzarese, tuttavia, ha prevalso la logica della continuità con Pegognaga, Gonzaga e Motteggiana che hanno visto la riconferma, rispettivamente, di Melli, Terzi e Nosari, mentre Suzzara, pur cambiando il sindaco, non si è discostata da quella che è la sua consueta colorazione politica. I cambiamenti più importanti sono avvenuti nel Destra Secchia dove Primavori (Ostiglia) Capucci (Serravalle a Po, vicesindaco nel precedente mandato), Borsari (Villa Poma) e Marchetti (per soli cinque voti) hanno confermato i pronostici della vigilia, mentre altrove si è assistito a veri e propri ribaltoni, in alcuni casi davvero clamorosi: il più incredibile di tutti a San Giacomo delle Segnate, terra tradizionalmente di sinistra, dove Giuseppe Brandani – a guida di una lista civica ma vicina all’area di centrodestra – ha conquistato la poltrona di

sindaco; non meno clamorosa l’affermazione di Michele Bertolini a Sustinente, non tanto nell’esito, visto che lui e il sindaco uscente Matteo Pinzetta erano attesi ad un vero testa a testa, quanto per la proporzione della vittoria, che gli ha permesso di staccare l’avversario di quasi 150 voti e di ben 11 punti percentuali. Clamoroso, ma un po’ meno tenendo conto della frammentazione dell’elettorato e del trionfo della sinistra alle europee, il successo di Anna Maria Caleffi che riporta di fatto il PD alla guida di Quingentole, mentre la vittoria di Katia Stolfinati a Schivenoglia, pur essendo stata anch’essa un ribaltone, era stata a lungo annunciata. Ribaltone, ma tutto sommato previsto, a Carbonara con il trionfo di Paola Motta, mentre chi non ha avuto preoccupazione dagli avversari ma solo dal raggiungimento del quorum, sono state Annalisa Bazzi (Felonica) e Daniela Besutti (Pieve). Ma l’invisibile avversario è stato debellato e per loro è arrivata una chiara nomina a primo cittadino. (nic)

DOUBLE

cafè

di Bonatti Stefania

HAPPY HOUR dal lunedì al venerdì dalle ore 18,00 sabato e domenica aperti fino alle 12,30 Via Diga Masetti, 24 - Mantova aperto dalle 7,00 alle 21,00 chiuso sabato e domenica pomeriggio

La paizza di Sabbioneta

Dimitri Melli

Tre liste di centrodestra creano i presupposti a Sabbioneta per la storica vittoria della Sinistra. Con il 36,3% Aldo Vincenzi, 30 anni e vicino a Rifondazione Comunista è il nuovo sindaco del Sito Unesco che aveva sempre scelto amministrazioni “moderate”. Cambio al vertice del comune anche per Bozzolo dove il politico di lunghissimo corso Giuseppe Torchio stravince con il 55% dei consensi. Si rinnova anche

Rivarolo dove nel ruolo di primo cittadino subentra il ventiseienne Massimiliano Galli. La novità contagia anche Commessaggio, dove Luigi Pini si inchina al suo sfidante, il quarantunenne Alessandro Sarasini. Chi invece è riuscito in una netta riconferma è Vincenzo Madeo, sessantacinquenne medico di Dosolo e sindaco uscente. Con il 62,5% dei consensi ha lasciato le briciole ai suoi avversari.


PAGINA 6 Mantova - PAGINA 6-

Mantova

Lotta al fumo, la LILT premia gli allievi della “Sacchi”

Riconoscimenti ai migliori temi e disegni dei ragazzi su tabagismo e alimentazione sana La salute comincia da piccoli: ne è convinta la Lega italiana per la lotta contro i tumori che lo scorso mercoledì, alla vigilia della Giornata mondiale senza tabacco, ha premiato gli allievi che hanno partecipato al programma educativo promosso

ormai da alcuni anni dalla sezione provinciale LILT di Mantova. Lotta al fumo e corretta alimentazione: questi i temi principali del progetto rivolto agli studenti delle classi seconde della scuola media “Sacchi”

GLI STuDEnTI PREMIATI

Primo premio: Alessandro Marani, Lorenzo Berna (2A); Davide Scaglione (2B); Rachele Taffa (2C); Giovanni Malavasi e Roque Hudson (2D) Secondo premio: Alice Miuccio, Bianca Gjina (2A); Gabriele negro, Marta Bondavalli, Luca Beschi (2B); Chiara Crusco, Camilla Beduschi, Daria Buvoli (2C); Aymane El Kamouni, Benedetta Spallanzani e Irene Osei (2D) di Mantova, partito lo scorso novembre. A loro gli psicologi Giuseppe Cesa e Armida Turini hanno spiegato i danni del tabagismo e dell’obesità, all’origine di tumori e di gravi patologie cardiovascolari. Argomenti difficili che i ragazzi hanno però saputo tradurre in brillanti elaborati e disegni, premiati lo scorso mercoledì alla Sala degli Stemmi di Palaz-

il fetsival

zo Soardi dalla presidente della LILT di Mantova Maria Grazia Gandolfi e dall’assessore alle politiche educative del Comune di Mantova Espedito Rose. “La lotta al fumo è una vera e propria missione che la LILT persegue ormai da novant’anni – sottolinea la Gandolfi - Grazie alle nostre lezioni i ragazzi convincono i genitori a smettere di fumare e, soprattutto,

non cominciano loro stessi: un dato non di poco conto, dal momento che nel nostro Paese circa il 70 per cento dei fumatori inizia prima dei 18 anni”. L’impegno della LILT contro il tabagismo prosegue inoltre durante tutto l’anno con i corsi

per smettere di fumare promossi periodicamente dall’associazione e che registrano abitualmente un’elevata percentuale di successo. Per informazioni: sezione provinciale LILT di Mantova, via Portichetto, 9. Tel: 0376 369177/78.

anconetta

una doMenIca dI beneSSere naTuraLe

MuSIca da caMera In cITTà

E’ molto di più di un festival musicale Trame sonore a Palazzo - Mantova Chamber Music Festival, promosso dall’Orchestra da Camera di Mantova in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Province di Mantova, Brescia e Cremona, la cui seconda edizione si svolgerà a Mantova dal 30 maggio al 2 giugno 2014. Percorsi tematici di visita, itinerari culturali ed enogastronomici, performance musicali, tutti i giorni dalle 10 alle 23, si susseguiranno nei più bei

luoghi d’arte cittadini, facendo risuonare la musica dei grandi maestri tra le opere di Andrea Mantegna, Domenico Fetti, Pisanello, Rubens. Palazzo Ducale, Basilica di Santa Barbara, Rotonda di San Lorenzo e Teatro Bibiena, testimonianze uniche della grande arte italiana, si offriranno ai visitatori in una prospettiva inedita d’incontro tra musica, arte, storia, architettura e paesaggio. Meeting internazionale dedicato alla musica da camera, Mantova Chamber Music Festival ospiterà, anche quest’anno, 200

musicisti europei per animare, con oltre 100 eventi in 4 giorni, i luoghi d’arte di Mantova. Dal 30 maggio al 2 giugno 2014, le sale di Palazzo Ducale saranno nuovamente luoghi privilegiati degli appuntamenti in programma e accoglieranno brevi concerti dei musicisti dell’Orchestra da Camera di Mantova e di tanti prestigiosi artisti ospiti. Il Festival guarda al grande repertorio musicale da camera e lo celebra con un ricco programma in grado di condurre il pubblico attraverso un affascinante viaggio musi-

APERTO ALLE FIAT 500, BIANCHINA, TOPOLINO, FIAT 600 E DERIVATE

cale tra le epoche e la storia. Si spazia da Mozart a Beethoven, da Brahms a Mendelssohn, passando attraverso la musica di Schumann, Stravinskij, con un ampio ciclo dedicato a Schubert e un omaggio a Carl Philipp Emanuel Bach, nei tre secoli della nascita. Due le proposte inedite: una sezione significativamente intitolata “Altre camere, altre musiche”, con la quale il Festival apre a Gershwin ed Ellington, al Klezmer, al Jazz, alla world music; e un ciclo di appuntamenti per bambini e famiglie, che abbina un percorso attraverso i luoghi della musica al Ducale a uno spettacolo del musicattore Luigi Maio, maestro nel proporre un teatro musicale in grado di soddisfare un pubblico intergenerazionale, che porta a Mantova Un piccolo flauto magico. Incontri, conferenze itineranti, visite guidate, lezioni per le scuole, curate dal musicista, compositore e comunicatore Giovanni Bietti, completano il cartellone del Festival che, al secondo anno, entra a pieno titolo tra le più prestigiose rassegne internazionali, e torna a trasformare per quattro giorni Mantova nella capitale europea della musica da camera.

Domenica 8 giugno dalle 9 alle 22 il Papacqua di Anconetta apre le porte del circolo per ospitare una giornata all’insegna del benessere naturale. un pomeriggio ricco di eventi tra attività nell’orto e in cucina, convegni, massaggi, musica, moda e danza, tutto all’insegna di una filosofia di vita equosostenibile, da sempre abbracciata dal circolo Arci Papacqua. Evento organizzato da Arci Mantova in collaborazione con Arci Papacqua, Mondosano, Cia, Libera in collaborazione con Comune e Provincia di Mantova grazie al sostegno di Coop nordest e Fachiro Strategic Design. Info: www. papacqua.it. Il programma in dettaglio: ore 9 apertura manifestazione, dalle 9.30 per tutta la giornata trattamenti gratuiti con Scuola Internazionale di Shiatsu – Italia, ore 9.30 lezione aperta di yoga, ore 10 “Ortobaleno: l’orto collettivo dell’ università degli Orti del Centro di Educazione Ambientale Parcobaleno”, ore 10.30 lezione aperta di pilates, ore 11 “Divertirsi in cucina con l’ Ayurveda”, ore 12 rappresentazione di TaiJi Quan e Qi

Gong, ore 12.30 “Verso un nuovo cammino”, ore 13.30 insalata di riso offerta dalla Coop Consumatori nordest, ore 14.30 spazi informativi e di consulenza per i corsi di Shiatsu, Reiki, Rieducazione Posturale, Costellazioni Familiari, Sistema del Disegno umano con Art Counseling, Fiori di Bach, Yoga in gravidanza e per il parto, Bagno di Suoni, con operatori qualificati, ore 15.30 “Contatto con il mondo vegetale…se vuoi ascoltare la musica della tua pianta vieni con lei!”, ore 16.30 “I Peanuts ci presentano la psicosintesi. una lettura attraverso i fumetti più famosi del mondo”, ore 17.30 “Democrazia, economia e solidarietà. Il Benessere dell’Antimafia”, ore 18.30 Sfilata di moda etica a cura della Bottega del commercio equo Il Mappamond, ore 19 Spettacolo di Danza del Ventre, ore 20 Danza del cuore, meditazione dinamica guidata dall’insegnante Velleda Coazzoli. Durante la giornata spazio gioco per i bambini e trattamenti gratuiti di Shiatsu, Reiki, Rieducazione Posturale e massaggio sonoro col sacro Gong.

PROGRAMMA PROVVISORIO DELLA MANIFESTAZIONE 08:30 10:30 11:45 12:30 14:30 15:00

Ritrovo degli equipaggi e apertura iscrizioni PIAZZA SORDELLO collocata nel Centro storico di Mantova. partenza per il giro turistico passando per le vie cittadine e il parco del mincio; Sosta per il rinfresco Arrivo al ristorante convenzionato per il pranzo; Estrazione dei premi della lotteria; Fine manifestazione.

prezzi iscrizione: 10,00 € autovettura (compreso omaggio e rinfresco del giro turistico) e 20,00 € per l’acquisto del buono pranzo per chi intende venire al ristorante

L’UTILE DELLA MANIFESTAZIONE SARA’ DEVOLUTO INTERAMENTE PER FINANZIARE PROGETTI BENEFICI PROPOSTI DA ASSOCIAZIONI ONLUS MANTOVANE Per eventuali informazioni contattare: MIRKO P. (339 2161152) SEGRETERIA CLUB (340 9811009) - E-MAIL: clubfiat500mantova@hotmail.it

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE È ANCORA PROVVISORIO!!

Organizzazione e informazioni Segreteria Centro Culturale Arci Papacqua Mondosano V. Daino, 1 (zona Anconetta) 46100 Mantova - Tel. 0376 364636 - Fax 0376 1810618 info@papacqua.it - www.papacqua.it - www.shiatsu.it


PAGINA 7

Mantova - PAGINA 7 Mantova

PAGINA 16 Mantova Grande

Mantova

NEGOZIO PARRUCCHIERA UOMO-DONNA

ACCONCIATURE di Pezzani Sabrina Via Custoza 136/A - Roverbella (MN)

Tel. 345 9628080

A Curtatone un’estate tutta da vivere Sono ben 36 le iniziative organizzate da giugno a settembre

E’ uscito il volantino di “Curtatone E…state insieme 2014”. Il calendario degli eventi, che conta ben trentasei iniziative programmate in quarantanove giorni, parte il primo giugno da Corte Spagnola con la presentazione a tutta la cittadinanza del programma delle attività che per tutta l’estate vedrà le nove frazioni di Curtatone animarsi con feste, sagre, serate musicali, culturali e sportive ma anche con iniziative per i bambini e per tutta la famiglie. Il programma, proposto in modo congiunto da Amministrazione Comunale e associazioni del territorio appartenenti all’associazione di secondo livello “Curtatone Solidale”, è stato coordinato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili e Famiglia, dall’Assessorato alla Cultura e dall’Assessorato allo Sport che ne hanno curato strutturazione e pubblicità. Il calendario, oltre ai richiestissimi eventi già sperimentati lo scorso anno presenta diverse novità come il Festival della

cultura e della musica latinoamericana (13-15 giugno), la Festa della Birra di Buscoldo (25 e 26 luglio) e ancora i “Mondiali di calcio in Piazza” proiettati su maxischermo durante i mesi di giugno e luglio nella frazione di San Silvestro. Non mancheranno gli appuntamenti della tradizione come l’Antichissima Fiera delle Grazie (14-17 agosto) con il 42° concorso dei Madonnari, la quarantesima edizione della Fiera de “I Stradei” (28 agosto-1 settembre) e la Lirica in Piazza a Buscoldo (5 luglio) con la rappresentazione dell’opera “Il barbiere di Siviglia”. Particolare importanza rivestono anche le attività promosse dal progetto delle Politiche Giovanili del Comune che come ogni estate a luglio propone iniziative itineranti: cinema all’aperto, giochi senza frontiere, teatro giovani e serate con spettacoli e animazione per famiglie. Appuntamento dunque a domenica 1° giugno. dalle 20.00 alle 23.00. in piazza

PORTO MANTOVANO

Corte Spagnola di Montanara, sede del Comune di Curtatone, dove verrà presentato a tutta la cittadinanza il programma di “Curtatone E… state insieme 2014”; l’ingresso è gratuito e ci saranno attività per tutti i gusti: dalle caricature a fumetti alla musica dal vivo, dal “gioco delle associazioni” fino allo spazio bimbi con trucca bimbi, bolle giganti e palloncini animati. Per maggiori informazioni

e dettagli si rimanda al sito www.curtatone.it. E’ inoltre possibile mettere in contatto l’Informagiovani o le associazioni che proporranno le iniziative. L’ufficio, durante il periodo estivo, sarà aperto il martedì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.00, il giovedì dalle 9.00 alle 11.00 e il sabato dalle 9.30 alle 12.30. Telefono: 0376/358135. E-mail: informagiovani@curtatone.it.

MONTARA

RievoCAtA lA CelebRe bAttAgliA Nella mattinata di sabato 24 maggio, presso il Monumento Ossario, a Montanara, si sono svolte le celebrazioni del 166° Anniversario della Battaglia di Curtatone e Montanara e del 79° Anniversario della costituzione del Battaglione Universitario “Curtatone e Montanara”. Il Sindaco di Curtatone Antonio Badolato ha tenuto l’orazione ufficiale. “La Battaglia di Curtatone e Montanara è un episodio militare caratterizzato da un alto valore spirituale dovuto al ruolo dei volontari e, in particolare, del Battaglione Universitario Toscano – ha affermato Badolato – la sua immagine è entrata nel mito e nell’immaginario collettivo. La Battaglia è stata combattuta il 29 maggio 1848 da studenti e da docenti, scesi dallo scranno accademico e diventati maestri di vita, tra i quali il capitano Leopoldo Pilla, originario di Venafro in provincia di Isernia, morto nel corso degli scontri. Oltre ai reggimenti regolari del Granducato di Toscana e del Regno delle Due Sicilie, gli altri uomini erano volontari toscani e napoletani (2.207 su 4.867)”. Badolato si è soffermato sull’importanza del 79° Anniversario della costituzione del Battaglione Universitario “Curtatone e Montanara”: “l Battaglione è stato costituito il 16 ottobre 1935 grazie al contributo di 854 allievi che hanno combattuto in Africa orientale e che rappresentano tutti i goliardi e gli universitari che, dal Risorgimento alla seconda guerra mondiale, hanno servito la Patria come ufficiali di complemento”.

SAN GIORGIO

UnA nUovA stRUttURA peR gli AnziAni

DoRelAn, lA CAsA Del “DoRmiRe bene”

Domenica 25 maggio è stato inaugurato a Porto Mantovano il primo punto vendita in franchising Dorelan della città. Un progetto imprenditoriale avviato dalla famiglia Zanellini, interamente dedicato al mondo del sonno, nel cuore della zona commerciale dedicata all’arredamento - che nei 210 metri quadrati di superficie accoglie ben 18 postazioni letto, matrimoniali e singoli, pronti a tradursi in altrettanti “angoli prova”. Un’eccellenza del made in Italy – focalizzata su salute e benessere ma anche sull’estetica del sonno – sbarca nella città lombarda con l’obiettivo di ricreare ambienti ad alto tasso di emozioni, capaci di offrire una esperienza a 360 gradi di “buon sonno”. Obiettivo del Dorelanbed mantovano è quello di accogliere il cliente, ascoltarne le richieste e formulare

la proposta per lui più congeniale: è così che il sonno diventa un’esperienza di benessere fatta su misura. All’interno del Dorelanbed saranno allestiti alcuni dei letti delle due collezioni Soft Touch 2014 – curata dall’art director Enrico Cesana – che hanno riscosso maggiore successo durante l’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano. All’interno dello showroom si potranno osservare e “toccare con mano”: Sweet, dalle linee morbide e eleganti (design Simone Micheli) e Sharpei, un letto da modellare con la testata sorprendentemente malleabile (design Laudani & Romanelli). Nello showroom sarà presente anche il letto Suzzy, “fresco” ed innovativo, rivestito con il tessuto 3D realizzato in esclusiva da Dorelan, parte della collezione PretÀ-Porter a firma Enrico Cesana. Nel sistema

letto Dorelan, i materiali di ultima generazione e le linee contemporanee si combinano per produrre materassi di alta qualità, interamente lavorati nell’unica filiera produttiva di Forlì. Grazie a studi, ricerche e importanti collaborazioni, i materiali impiegati possono vantare un’altissima qualità ed ergonomia. Come accade in Fisiology, linea di materassi antiacaro e anallergici disponibili unicamente nei negozi Dorelanbed e nella tecnologia a molle Twin System, molle moderne che coronano il piacere del sonno. “A Porto Mantovano abbiamo ricreato un allestimento emozionale, in pieno stile Dorelabed – ha dichiarato il socio Ilario Zanellini – con vetrine e spazi interni progettati per accogliere al meglio il cliente e valorizzare al 100% la filosofia del dormire bene”.

e h c r a m i t l u m e r u Vett

Via Bachelet, 14 - San Giorgio (MN) Tel. 0376 374681 - Cell. 348 2559679

castiglioneauto@libero.it

Inaugurata nei giorni scorsi la “Casa famiglia San Giorgio”, una struttura socio assistenziale di tipo residenziale, non sanitaria, che offre ospitalità permanente o temporanea a carattere famigliare a persone anziane autosufficienti e parzialmente autosufficienti. Alla presenza della giunta comunale è stata presentata questa nuova struttura, ubicata in Via Canaletto che sarà attiva 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. Questo nuovo servizio fornisce ospitalità, sostegno e assistenza, in un contesto familiare, al fine di mantenere, per le persone accolte, integri i legami con il proprio contesto all’interno di un ambiente protetto. Viva soddisfazione è stata espressa dal Vice Sindaco di San Giorgio Patrizia Modena e dall’Assessore alle politiche sociali Maria Grazia Acerbi per questa nuova struttura privata che arricchirà la comunità di un nuovo e ulteriore servizio a favore delle persone che necessitano di assistenza.


Mantova - PAGINA 9 -

PAGINA 8 ANTOVANO AMantova LTO M

Mantova

COSMETICI PROFESSIONALI VISO - CORPO - CAPELLI Linea capelli - Linea estetica

Via Mazzini, 91 - Castiglione delle Stiviere (MN) - Tel.

e Fax 0376/631103 - cosmetici.prof@gmail.com

Bambini a scuola di energia Agli studenti di Cavriana un premio sul fotovoltaico

Si è appena conclusa la seconda edizione del progetto-concorso “Sfida l’Energia!” , nato e promosso con l’obiettivo di sensibilizzare il mondo scolastico in merito alle tematiche dello sviluppo sostenibile, approfondendo nello specifico, il tema energetico e del riuso e riutilizzo, attraverso lo strumento della sfida tra le scuole aderenti. Questo progetto è stato quindi occasione per far entrare nelle discipline scolastiche le tematiche dello sviluppo sostenibile utilizzando l’accattivante strumento della sfida tra le scuole per far emergere il protagonismo positivo dei giovani all’interno di un contesto di sana competizione e per promuovere la tutela ambientale anche come forma di prevenzione al disagio secondo lo slogan “Se hai una tremenda voglia di vivere, ama te stesso e l’ambiente”. Le scuole interessate sono state le primarie e secondarie di Cavaion veronese, Cavriana, Fumane e Valeggio sul Mincio, per un totale di 300 studenti coinvolti. Il progetto si è articolato in diversi percorsi. Il “Percorso Giallo- laboratorio del riuso” (scuole di Valeggio, Fumane, Cavriana) con l’obiettivo di realizzare creazioni a partire da materiali/oggetti riciclati. I lavori realizzati dagli studenti sono stati esposti e votati al MOE’S a Cavriana dal 19 aprile al 4 maggio. I vincitori sono con 104 voti “Il treno del paese della tremenda voglia di vivere” di Luca Bonizzato e famiglia (I A scuola primaria ) seguito con 56 voti da “Tremenda voglia di gio-

care con la pista delle automobiline” del gruppo Le Frecce nere (Samuele Malpetti e Caterina Savio – scuola primaria di Cavriana). Il premio per i vincitori è un kit cadauno per la realizzazione di un pannello fotovoltaico. Il “Percorso Blu - approfondimento tematico in materia energetica” (scuola di Fumane) aveva invece l’obiettivo di realizzare una ricerca su buone pratiche di casi virtuosi di risparmio energetico, efficienza energetica, utilizzo di energie alternative che riguardano l’ambito scolastico. Il gruppo vincitore è Hellas Verona Fumane (Arianna dal Dosso, Laura Frech, Giulia Ugolini, Marta Zardini). Il premio per i vincitori è un kit cadauno per la realizzazione di un pannello fotovoltaico.

Il “Percorso Indaco- campagna di comunicazione sul risparmio energetico a scuola” (scuola di Fumane) mirava a realizzare una campagna di comunicazione finalizzata a tenere alta l’attenzione sui consumi elettrici e per favorire il risparmio energetico. L’unica classe partecipante, la IID, ha realizzato un video sul risparmio energetico. Infine il “Percorso Violetto- sfida per il risparmio energetico” (scuole di Valeggio, Fumane, Cavaion V.se) con l’obiettivo di dimostrare la perseguibilità concreta del risparmio energetico a scuola, come una delle modalità attive per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2, tramite piccoli cambiamenti di abitudini e comportamenti.

MARMIROLO

WI-FI GRATUITO IN TUTTA PIAZZA ROMA Dagli scorsi giorni è entrato in funzione a pieno regime il sistema di connessione ad internet senza fili gratuito su tutta piazza Roma. La giunta del municipio, dopo aver dato il via ai lavori di sperimentazione lo scorso anno, ha approvato il progetto biennale. 5mila euro il costo del servizio: la somma è stata individuata nel gettone di presenza a cui lo stesso as-

sessore uscente Gloria Ghingo ha rinunciato nei mesi scorsi. Da adesso dunque, e per i prossimi due anni, tre

antenne garantiranno la copertura wireless: grazie ai segnali ripetuti dalle attrezzatura installate su municipio e teatro comunale chiunque potrà connettersi liberamente. Al primo tentativo di navigazione sarà necessario registrarsi in maniera del tutto gratuita, fornendo il proprio numero di cellulare. Via sms sarà inviata poi la password necessaria.

FALZI ROBERTO ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Servizio di falegnameria

vendita al dettaglio con promo card all’ingrosso con sconti personalizzati

Chiedilo al Coach Le domande dei nostri lettori

Buongiorno Daria, sul lavoro mi sento continuamente criticato e non apprezzato; i colleghi non sono per niente amichevoli, e lo stesso dicasi del capo ufficio. Mia moglie dice che se vado avanti così finirò per ammalarmi. Mi sembra un’esagerazione, anche se devo ammettere che ultimamente non sto mai bene e sono spesso assente per malattia. Lei cosa ne pensa? Marco Buongiorno Marco, ti rispondo sulla base di quanto scoperto dai ricercatori dell’università di Tel Aviv, secondo i quali pare che le persone che hanno sostegno dai colleghi e di regola delle interazioni sociali positive al lavoro, hanno un’aspettativa di vita più ampia rispetto a coloro che riferiscono un ambiente di lavoro meno amichevole. Le persone che riportavano di avere poco o nessun sostegno emozionale al lavoro, aveva-

no 2,4 volte più probabilità di morire durante la durata dello studio (20 anni) rispetto ai lavoratori che avevano sviluppato dei legami più forti con i loro colleghi/e. Lo studio iniziato nel 1988 e terminato nel 2008 è stato condotto su 820 lavoratori. La maggior parte dei 53 deceduti durante il periodo studiato riferivano un ambiente di lavoro scarsamente di sostegno ed amichevole. Passiamo al lavoro circa un terzo della nostra vita, ed è fondamentale creare delle relazioni di fiducia e sostegno. Qualora ciò non fosse possibile, ti rivolgo una domanda: è meglio rischiare la tua salute…o piuttosto l’avventura di un nuovo lavoro? Daria


Mantova PAGINA 10 10 - PAGINA

OLTREPÒ

Spaccio "Carnesicura"

Giovedì - venerdì - Sabato 9.00-12.00 / 15.30-19.00

Agriturismo

"il Quinto Quarto" di Carnesicura

Venerdì e Sabato sera - Domenica a pranzo (E' gradita la prenotazione)

TUTTI I MERCOLEDí - SERATA HAMBURGER (SU PRENOTAZIONE) Via Levatella, 18 - Bagnolo S. Vito (MN) - Tel./Fax 0376 415191 - info@carnesicura.it - www.carnesicura.it

OSTIGLIA, RIAPRE AL PUBBLICO IL “PARCO FOSSA”

Un progetto da 26mila euro che potrà essere ulteriormente ampliato

Un importante luogo di aggregazione da continuare a migliorare e riqualificare: così lo ha definito il sindaco reggente di Ostiglia Valerio Primavori nell’inaugurare il rinnovato Parco Fossa del Naviglio, riqualificato con un investimento complessivo di circa 26mila euro. A celebrare la riapertura del Parco un folto pubblico di tutte le età e una giornata dedicata a

sport cultura e intrattenimento: nel corso del pomeriggio si sono succedute la dimostrazione di Zumba Fitness con New Fit Bice e Monja, in contemporanea dimostrazione di pratica Tai chi con Asd Mai Lun di Camilla Soncini; arti marziali con Budo Kwai e Maurizio; gara di canestri con Basket Ostiglia, green volley con Pallavolo Ostiglia, partite di calcetto con Ags e Dak Ostiglia nei nuovi campi di calcetto e pallavolo. Il gruppo archeologico ha esposto una mostra quadri e scatti della fossa antica, mentre i lavori manuali e artistici di Elvira (le sportine del Naviglio) sono messi a disposizione da Ornella Fiorini. Il Parco Fossa è completato da un percorso salute di 800 metri aperto a tutti ed è destinato ad ampliarsi: come accennato dal primo cittadino, il Parco potrà essere ulteriormente riqualificato nel tratto – di qualche centinaio di metri – che porta fino al passaggio a livello dismesso. (nico)

OSTIGLIA

RIAPRE AL PUBBLICO IL “PARCO FOSSA” Un progetto da 26mila euro che potrà essere ulteriormente ampliato Un importante luogo di aggregazione da continuare a migliorare e riqualificare: così lo ha definito il sindaco reggente di Ostiglia Valerio Primavori nell’inaugurare il rinnovato Parco Fossa del Naviglio, riqualificato con un investimento complessivo di circa 26mila euro. A celebrare la riapertura del Parco un folto pubblico di tutte le età e una giornata dedicata a sport cultura e intrattenimento: nel corso del pomeriggio si sono succedute la dimostrazione di Zumba Fitness con New Fit Bice e Monja, in contemporanea dimostrazione di pratica Tai chi con Asd Mai Lun di Camilla Soncini; arti marziali con Budo Kwai e Maurizio; gara di canestri con Basket Ostiglia, green volley con Pallavolo Ostiglia, partite di cal-

SERMIDE

cetto con Ags e Dak Ostiglia nei nuovi campi di calcetto e pallavolo. Il gruppo archeologico ha esposto una mostra quadri e scatti della fossa antica, mentre i lavori manuali e artistici di Elvira (le sportine del Naviglio) sono messi a disposizione da Ornella Fiorini. Il Parco Fossa è completato

da un percorso salute di 800 metri aperto a tutti ed è destinato ad ampliarsi: come accennato dal primo cittadino, il Parco potrà essere ulteriormente riqualificato nel tratto – di qualche centinaio di metri – che porta fino al passaggio a livello dismesso. (nico)

Bike Ride Story: un racconto di Paolo Roversi scritto sulla sommità arginale di Sermide da Stefania Galegati Shines

MUSIC LIVE GIUGNO

ARRIVA LA STORIA DA “LEGGERE IN BICICLETTA” L’originalità c’è tutta, questo è fuori discussione, poi ovviamente bisognerà vedere se in bici o a piedi la lettura sarà agevole ma, detto francamente, si tratta di un aspetto secondario: perchè Bike Ride Story, opera dell’artista Stefania Galegati Shines su testo di Paolo Roversi, è una lunga e simpatica storia scritta…direttamente sull’asfalto nonchè il primo vero e proprio evento di “arte pubblica” andato in scena a Sermide. Stefania Galegati Shines, artista eclettica a originale, con il progetto di quest’opera è risultata uno dei quattro vincitori del concorso “Rigenerazione”, andato in scena in occasione della XLVIII° edizione del Premio Suzzara, in cui sono stati pensati interventi di cultura e valorizzazione del territorio dell’Oltrepò Mantovano dopo il sisma del 2012. In che cosa consiste l’opera? Parlando di freddi numeri ci troviamo di fronte a cinque caratteri alfabetici per metro, su 1400 metri di sommità arginale a partire dal centro di educazione ambientale “La Teleferica” di Sermide per complessive 7380 battute (per chi legge questo giornale l’equivalente di due pagine e mezzo, forse tre) in cui Paolo Roversi racconta con un tocco di poesia i luo-

ghi da lui amati e più conosciuti del territorio. Un’opera destinata a sparire? Sì, ma nel corso di quasi vent’anni: la vernice con cui è stata scritta, completamente atossica e non inquinante, si scolorirà molto lentamente, permettendo, in un periodo piuttosto lungo, la “lettura” a podisti e ciclisti di passaggio. Donando un tocco di poesia a un panorama davvero speciale. (nic)

Tutti i venerdi sera dalle ore 22:00 Venerd“ 6

FABIO BIDI AUSTIC DUO (Pop, Rock & more) Venerd“ 13

Mery Gaeta Ensamble (Soul, Jazz & Funk) Venerd“ 20

Marina Santelli Duo (Pop, Rock & more) Venerd“ 27

Extras

(Pop, Blues & more)

REVERE - Via N. Tambelli, 10 - tel. 0386 46497

DOMENICA 1°

GIUGNO

saremo in Piazza a SUZZARA per la NOTTE BIANCA

DOMENICA

8 GIUGNO

AFRO APERITIVO dalle ore 18.00, DJ CELU

dal 12 GIUGNO

trasmetteremo i MONDIALI di CALCIO all'ESTERNO pranzi di lavoro durante la settimana con menù fisso a 12,00 Birreria Public House - Via Lombardia, 8 A/B - Suzzara Tel. 339/8224425 - 333/9151562


PAGINA 11 11 PAGINA

Mantova - PAGINA 11 Mantova

Oltrepò

Mantova

Il venerdi e il sabato aperto h24

Wine e Cocktail bar - Aperitivo lungo Prime colazioni - Stuzzicheria Via Brennero Est, 40 - Ostiglia (Mantova) - Facebook: barcollowinebar

LAVANDERIA FACCHINI, ORIZZONTI MENO “FOSCHI”

revere

NUOVO VOLTO PER IL “LIDO PO” Tradizione e novità nella nuova gestione: menù di lago, gelateria e musica dal vivo ogni venerdì

Confermata la presenza di imprenditori che vogliono acquisire quote della azienda

Di Nicola aNtoNietti SAN BENEDETTO PO – Chiamarli “segnali positivi” è forse prematuro, ma per la Lavanderia Facchini si sta aprendo uno spiraglio che potrebbe portare ad una possibile so-

gonzaga

luzione della situazione che riguarda la storica azienda di San Benedetto Po: l’atteso tavolo istituzionale convocato all’indomani dello sciopero del personale ha confermato la presenza di più imprenditori, sia mantovani che di fuori

provincia, che avrebbero manifestato il loro interesse ad entrare nell’azienda come soci della proprietà attuale se non addirittura a subentrare in toto alla proprietà stessa. Ma al di là delle manifestazioni di interesse – importanti ma che saranno valutate con attenzione nei prossimi giorni – è significativo che sia il Comune che la Provincia di Mantova si siano dichiarati disponibili a dare il loro contributo per la stesura di un piano industriale che, a questo punto, diventa necessario. Nonostante gli importanti progressi fatti dall’azienda sia in termini di fatturato che di produttività, i problemi economici restano tanto da fare ipotizzare alla proprietà (che fa riferimento al gruppo Cegalin di Vicenza) anche la dismissione del sito e la conseguente perdita del posto per le tante lavoratrici che vi sono impiegate. Un’eventualità che i sindacati tentano di scon-

IN BICI TRA LE CAMPAGNE DI GONZAGA

La tradizionale iniziativa si svolgerà domenica 1° giugno Con l’arrivo della bella stagione si moltiplicano le iniziative che propongono un contatto piacevole e salutare con la campagna e l’aria aperta, e domenica 1° giugno arriva l’edizione 2014 della biciclettata per Gonzaga, Palidano e Bondeno. La partenza è prevista alle ore 9 in Zona Fiera Millenaria. Si proseguirà quindi per Palidano, con sosta e ristoro al ristorante “La Pepa” offerto da Arci Laghi Margonara. Alle ore 12 è previsto l’arrivo a Bondeno, in Corte Matilde, per il consueto rinfresco finale offerto dall’associazione Bunden in Piasa. Ad ogni partecipante verrà chiesto il contributo di 2 euro per l’organizzazione della manifestazione, promossa da Associazione @mici.net,Arci Laghi Margonara, Avis, Carabinieri in Congedo, Bunden in Piasa, Cantina di Gonzaga, Caseificio Mortaretta, Croce Rossa Italiana, La Pepa del Palidan, Superconad di Gonzaga in collaborazione con il Comune di Gonzaga. Per informazioni: Biblioteca di Gonzaga 0376526337. (nic)

SICOPOM

giurare, favorendo essi stessi i contatti con alcuni imprenditori interessati e l’azienda: la riunione di domani tra parti sociali e proprietà è stata rinviata al 4 giugno, giorno in cui sarà possibile fare una prima valutazione oggettiva delle soluzioni che si possono adottare. Nel frattempo l’azienda continua a lavorare e anche se vi sono buoni margini, il tempo a disposizione non è illimitato, in quanto l’azienda avrebbe confermato che se entro la fine del 2014 non si troveranno nuovi soci o un acquirente, il sito rischierebbe di essere chiuso. Al tavolo istituzionale erano presenti il sindaco di San Benedetto Po Marco Giavazzi, il vicepresidente della Provincia di Mantova Francesca Zaltieri, i rappresentanti di FilctemCgil e Femca-Cisl Nicoletta Cavaletti e Adolfo Feudatari, le rsu dell’azienda e una delegazione di rappresentanza della proprietà.

REVERE – Un ristorante “storico” in tutti i sensi per Revere che con una veste del tutto rinnovata e accattivante si ripresenta alla sua gente. Il “Lido Po” di Revere dallo scorso febbraio ha cambiato gestione puntando a ritornare ad essere uno dei migliori locali non solo di Revere ma di tutta la Provincia: “Conoscevo questo posto, ma ritengo che in passato non sia stato valorizzato adeguatamente – ci dice il nuovo gestore, Nicola Cavalli che da Concordia sulla Secchia è arrivato a Revere per iniziare questa avventura – Mi sono proposto di rivitalizzare il locale inserendo alcune importanti novità e soprattutto facendo sì che, come nei suoi momenti migliori, questo ristorante fosse un luogo vicino alla gente e “per” la gente.” Tra le novità introdotte da questa gestione le proposte di pesce d’acqua dolce (luccio mantecato, risotto al pesce gatto, tagliolini al pesce persico,

VENDITA FRUTTA E VERDURA

S.A.I.C. s.r.l. Via C. Battisti, 16/A

DI STAGIONE A KM 0

QUALITÀ E CONVENIENZA OFFERTA DELLA SETTIMANA

ASPARAGI FRAGOLE ZUCCHINE CETRIOLI

SICOPOM AZIENDA AGRICOLA MERIGHI Società Agricola Cooperativa Via Milazzo, 19 S.Croce2di Sermide (MN)(MN) - Italy Via -Semeghini, - 46026 QUISTELLO Tel. 0376/618236 - Fax 0376/619771 tel. e fax 0386 915309 • cell. 335 6773081 e-mail: commerciale@sicopom.com

zuppetta di lago e altro ancora) è una piccola ma sontuosa gelateria in cui assaggiare il buon gelato artigianale della casa. Ovviamente non mancano proposte più tradizionali come la pizzeria e il menù di terra che unisce i piatti classici della tradizione mantovana, nonché, dall’inizio del mese di maggio, un eccellente menù di mare, il tutto per un conto che in pranzo completo (antipasto+primo+secondo) si aggira sui 35 euro a persona. A completare la proposta del nuovo “Lido Po” per questo periodo estivo, anche il servizio bar e, tutti i venerdì sera, musica dal vivo: “Qualcuno può pensare che sia da pazzi riaprire un ristorante, con una nuova gestione in questo particolare periodo – aggiunge Nicola Cavalli – ma ho una staff di persone qualificate e una grande voglia di riportare i Lido allo splendore di un tempo, per cui venite a trovarci.”

Carbonara di Po (MN) Tel. 0386 41792 - Fax 0386 41912

www.saicsrl.net - info@saicsrl.net

Commercio all’ingrosso e al dettaglio prodotti per l’agricoltura, zootecnia, orto e giardino, prodotti per animali domestici e vendita materiale edile SPECIALITÀ

RISOTTO alla PILOTA

GOLOSI PROLIFE e CUCINA e TIPICA MANTOVANA una GAMMA COMPLETA di ALIMENTI per la NUTRIZIONE del CANE e del GATTO

Roberto 335 7080377

• roberto.pergher@alice.it

CI PUOI TROVARE NEI MERCATI Martedì: SUZZARA (MN)• Mercoledì: GONZAGA (MN)• Giovedì: QUISTELLO (MN) Sabato: SUZZARA (MN)• Domenica: CAVEZZO (MO)


PAGINA OgliO 12 PO

Mantova - PAGINA 12 Mantova

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI' TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

www.pizzeriapantagruel.it

VIADANA, L’ORA DEL COMMISSARIO Penazzi rassegna le dimissioni alla vigilia della mozione di sfiducia, con una lunga lettera ai cittadini Non poteva che concludersi con le dimissioni del Sindaco, ad anticipare la mozione di sfiducia proposta da membri della sua stessa maggioranza,

Giorgio Penazzi

VILLASTRADA

che arriva dopo il voto contrario al bilancio consuntivo, l’infinita querelle interna al centrosinistra Viadanese. Ora a Viadana arriverà un commissario a gestire la fase di transizione fino alla prossima tornata amministrativa. Da tempo ormai il rapporto tra la gran parte del gruppo consigliare del Pd e la giunta era irreversibilmente compromesso. Tensione fattasi insostenibile quando alla diversità di vedute sui temi amministrativi si è aggiunto il sospetto di infiltrazioni della criminalità organizzata di stampo ‘ndranghetista. Esperienza chiusa quindi tra infinite polemiche. L’ultima

????

parola l’ex primo cittadino Penazzi ha scelto di pronunciarla con una lunga lettera ai cittadini. “La loro volontà prevaricatrice di non voler portare a termine il mandato amministrativo – spiega Penazzi riferendosi al gruppo Pd esclusa Cesarina Baracca – mi inducono a rassegnare le dimissioni da Sindaco di Viadana”. “In questi quattro anni – prosegue Penazzi – l’Amministrazione comunale di Viadana ha raggiunto risultati importanti, ma ciò non è stato sufficiente perché le forze politiche trovassero al loro interno e tra loro gli elementi di riflessione e di coesione necessari

per continuare ad amministrare nell’interesse supremo di Viadana e dei viadanesi”. Conclusione amara, ma quasi a stemperare le tensioni ormai insostenibili: “Concludo questa esperienza senza risentimento nei confronti di nessuno. Rispetto le posizioni politiche, pur non condividendole e anzi ritenendo che, con un impegno superiore e con una visione meno personalistica e più consapevole dei reali bisogni della città, si sarebbero potuti raggiungere altri importanti risultati nell’ultimo scorcio del mandato”.

numero verde 800 662479

GLOBALMENTE CAMPITELLO Arriva la terza edizione domenica 1/6 e lunedì 2/6

Per due giorni Campitello diventerà il centro del mondo: un palcoscenico spettacolare dove le diverse culture dei cinque continenti si incontreranno in una manifestazione unica nel suo genere. Ciascun continente sarà rappresentato da una via: un’esperienza sensoriale e culturale garantita dai numerosi spettacoli di danza, teatro, musica e dal caratteristico mercatino artigianale. Percorrerete le vie-continente sino ad arrivare alla piazzamondo, fulcro di questo incredibile incontro di culture. DOMENICA 1 GIUGNO. Aperitivo con “the Weeds”, Secondo motoraduno di Campitello, Stand Gastronomico e Spingi Gonzales. LUNEDì 2 GIUGNO. Dalla mattina alla sera, mercatino artigianale, stand gastronomici, concorso “Globalmente in arte”, Billy Bolla, danza del leone, tamburi africani, parkour, danza aerea acrobatica, musica, artisti di strada, vigili del fuoco e molto altro. Iniziativa patrocinata dal Comune di Marcaria.

PREMIO LIONS ALL’ASSOCIAZIONE TEATRO SOCIALE DI VILLASTRADA Venerdì 23 maggio il teatro di Villastrada ha fatto da cornice ideale alla cerimonia biennale di consegna del premio Lions Oglio Po

Il premio biennale Lions Oglio Po è andato all’Associazione Teatro Sociale di Villastrada, che ha profuso impegno nel restauro e nella conduzione del Teatro, con il solo obiettivo di restituire alla comunità e al territorio la bellezza di questo gioiello Liberty e farne luogo di promozione culturale. La consegna del premio è stata anche l’occasione per rendere omaggio a Lauro Gozzi, che per primo ha creduto nella possibilità di recupero della struttura, gravemente danneggiata, e che ha fatto il possibile, insieme ai soci storici, per vederne la realizzazione. E’ mancato un anno fa, in aprile, a un soffio dalla rappresentazione del “ Barbiere di Siviglia”, l’opera che aveva inaugurato il teatro nel 1910 e che per questo aveva voluto riproporre. L’ altro illustre concittadino che i Lions hanno voluto ricordare è il M° Luigi Lombardi, villastradese, musicista, direttore per anni del Corpo Filarmonico G. Verdi di Dosolo, fisarmonicista fin dalla più tenera età, docente al Conservatorio di Verona, conosciuto in tutti Paesi del Nord Europa e in America, autore ed editore di centinaia di spartiti con la casa editrice Eridania. Scomparso alcuni anni fa, i suoi concittadini hanno intitolato a suo nome la piazza del paese. Durante la cerimonia di premiazione, il Presidente dei Lions Fulvio Venturi ha consegnato una targa e un premio in denaro a Mario Bozzolini,

quale vice presidente dell’Associazione Teatro Sociale di Villastrada, che lo ha ringraziato “… non solo per il premio, che viene incontro a necessità reali, ma soprattutto per il riconoscimento dell’impegno personale dei soci per valorizzare questo teatro, il cui restauro, fortemente voluto da Lauro e dai soci storici, è stato la realizzazione di un sogno”. A chiusura della serata, i presenti, soci e famigliari dell’Associazione Teatro Sociale, degli Amici del Teatro, della Pro Loco, i Lions e altri invitati, hanno molto apprezzato il concerto della Filarmonica G. Verdi di Dosolo, con pezzi di Luigi Lombardi e anche brani d’opera particolarmente amati da Lauro Gozzi. Programma scelto e diretto magistralmente dal M° Cristiano Boschesi direttore del Corpo Filarmonico, da quando Luigi Lombardi gli passò il testimone nel 1987, e legato da amicizia con Lauro Gozzi per anni presidente dello stesso corpo bandistico. Presente in sala Leopoldo Lombardi, che si è commosso quando il Corpo Filarmonico G. Verdi ha aperto il concerto con “Suoni e colori”, una delle arie più famose del fratello Luigi. Questa bella serata ha segnato la chiusura ufficiale a Villastrada della stagione teatrale 2013 2014, che ha visto durante tutto l’anno una grande partecipazione di pubblico, sia del luogo che del territorio circostante.

CENTRO REVISIONI E ASSISTENZA ORARIO CONTINUATO

DALLE 06,00 alle 21,00* Concessionaria

Renault - Dacia

VIA STATALE NORD, 16 - MIRANDOLA - TEL. 0535 665741 * DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ - SABATO DALLE 8,00 ALLE 12,00


PAGINA 13 PAGINA 13

Mantova - PAGINA 13 Mantova

Sport

Mantova

MANTOVA, È (QUASI) UFFICIALE: ARRIVA DI MATTEO

Trattoria Nel Nel Pallone Pallone Trattoria

CALCIO

L’imprenditore campano pronto a firmare, avrebbe il 40% della società (come Lodi) Di Nicola aNtoNietti Ipotesi, indiscrezioni, “terze cordate” e quant’altro vanno in soffitta: da venerdì Nicola Di Matteo sarà socio del Mantova FC con una quota del 40%. Al momento di andare in stampa manca ancora la certezza assoluta che tutto vada a buon fine, e quando si tratta di mettere la mano sul fuoco per quanto riguarda il Mantova lasciamo volentieri l’incombenza a Muzio Scevola, ma forse stavolta ci siamo: la partnership tra Michele Lodi e l’imprenditore

BASKET

campano – forte anche di una amicizia con il diesse Alfio Pelliccioni, della dirigenza biancorossa l’unico a uscire da trionfatore al termine di una stagione che lo aveva visto prima esonerato e poi richiamato a gran voce – è ormai vicina al concretizzarsi, e già si parla di possibili allenatori (Antonino Asta è l’obiettivo principale, anche se sta già tramontando la sua candidatura; altri nomi stanno circolando, tra cui quello di un clamoroso ritorno di Sauro Frutti sulla panchina biancorossa) nonché di un possibile budget su cui impostare la cam-

Via Don Minzoni, 1 Via Don Minzoni, Sarginesco (MN)1 Sarginesco (MN) Tel. 0376 438976 Tel. 0376il 438976 Chiuso lunedì Chiuso il lunedì

pagna acquisti che verrà condotta dallo stesso Pelliccioni. Il Mantova FC? Si sta prendendo tutto il tempo necessario per valutare le proposte che sono arrivate ma, da fuori, ci sembra più una “pretattica” per mascherare ragionevolmente il nome di Di Matteo fino a che tutto non sarà adeguatamente definito. In attesa di una stagione di “C” unica sulla quale i tifosi hanno riposto importanti speranze per il futuro della società c’è dunque da definire il nuovo assetto societario, che

cucina tradizionale con menù stagionale cucina tradizionale con menù stagionale dal 1° GIUGNO dal 1° GIUGNO tutti i giorni aperta la PIZZERIA tutti i giorni aperta la PIZZERIA venerdì sera FAJITAS venerdì sera FAJITAS

MERCOLEDÌ sera menù MERCOLEDÌ sera menù pizza + bibita + dolce € 10 pizza + bibita + dolce € 10

dovrebbe vedere Bompieri e Tirelli titolari del 20%, mentre Michele Lodi e Nicola di Matteo titolari ciascuno di un 40% della società. Due “patron” dunque per il Mantova? A quanto pare sì, e se questa collaborazione darà i suoi frutti saremo certamente i primi a rallegrarcene, anche se la presenza di due soci forti “alla pari” potrebbe presentare qualche incognita. Si sa, le società, come recita un famoso adagio, dovrebbero essere guidate da un numero dispari di persone. E tre sono già troppe…

DINAMICA, SOLO L’ASSIGECO TRA LEI E LA “GOLD”

Biancorossi in finale contro Casalpusterlengo dopo avere eliminato Ferrara biennale di consegna del premio Lions Oglio Po Anche Ferrara va in archivio e la Dinamica Generale Mantova plana sulla serie finale dei playoff, ultimo importante passo per completare una stagione da sogno con la promozione in Gold: due partite nel clima incandescente del PalaMit2b di Ferrara (capiamo gli sponsor, ma un nome più orrendo per questo palazzetto non si poteva scegliere) non sono bastate alla Mobyt per riequilibrare la serie, già andata sul 2-0 per Mantova nella due partite al PalaBam. Gara-3 è vissuta tutta sulle folate aggressive dei padroni di casa e su una Dinamica fattasi improvvisamente timida e leggera, e alla fine battuta non nettamente ma merita-

tamente; in gara-4 capitan Losi e i suoi hanno aggiustato il tiro e la partita è scivolata via senza particolari patemi: è vero, Ferrara era arrivata a -2 da Mantova ed era pronta all’aggancio, ma non ha mai dato l’impressione di impensierire in qualche modo una squadra che sta vantando, allo stato attuale, una condizione e una gestione del gioco fenomenali. Dal prossimo 6 giugno si prospetta dunque una straordinaria serie di finale contro Casalpusterlengo, altra realtà “provinciale” che assieme alla Dinamica ha dato una autentica lezione di basket a società magari di più lunga tradizione ma che in questa stagione si sono fatte tradire

da un blasone che, da solo, non basta per vincere (e tacciamo sull’Arcanthea Lucca). Patron Adriano Negri ha lanciato in settimana messaggi di stima (ricambiati) alla società lodigiana, così come coach Alberto Morea ha lodato le qualità del roster Assigeco, che mixa giovani rampanti ad elementi più esperti. Ma questa Dinamica non deve temere nessuno, a parte la grande compressione di date in cui si terrà questa serie di finale – se si arriverà a gara-5 ci saranno cinque partite in nove giorni – e il palasport pressostatico di Codogno in cui si svolgeranno una gara-3 ed una eventuale gara-4 decisamente “bollenti”. (nic)

TAMBURELLO

CASTELLARO CAPOLISTA, MEDOLE VINCE IL BIG MATCH Il borgo frazione di Monzambano guida la A, ma i ragazzi di Crotti battono il Monte dopo cinque ore di gara

Sempre più Castellaro, sempre più Medole, Solferino in quarta posizione a inseguire e il Monte che non molla e vuole guastare la festa tutta mantovana che si sta celebrando ai piani alti del tamburello. La seconda di ritorno non ha cambiato di molto la situazione in serie A. Il Castellaro è capolista solitario dopo avere strapazzato il Cremolino in un match senza storia: 13-4 il

punteggio finale dopo due ore di match (durata che potremmo definire “minima” per una partita di tamburello che si rispetti) e testa della classifica perché il Medole solo al tie-break è ruscita ad avere ragione del Monte. Il “solo” non risulti negativo per i ragazzi di Crotti perché la vittoria di domenica è di quelle che esaltano: quasi cinque ore di

confronto, un testa a testa piuttosto tirato e infine la gioia di trovare al tie-break il punto decisivo per il 1312 finale. Se proprio dobbiamo trovare un motivo di rammarico per i medolesi va detto che sul 10-8 c’era la possibilità, non sfruttata, di allungare e chiudere l’incontro ma sono piccolezze che nulla tolgono al valore del successo ottenuto. Bene anche il Sol-

ferino che vince senza particolare fatica il derby con il Castiglione mentre la Cavrianese compie una piccola impresa travolgendo fuori casa iul Sabbionara con un netto 8-13. In serie B bene solo la Ceresarese, rimasta assieme al Cinaglio l’unico avversario per il Fumane capolista, mentre Goitese, Malavicina (contro il Fumane) e Pozzolese rimediano solo sconfitte. (nic)

Jimmy Games Games Jimmy SALA GIOCHI GIOCHI SALA

Via XXIX XXIX Luglio, Luglio, 54 54 Via SERMIDE (MN) (MN) SERMIDE Tel. 0386 0386 61877 61877 Tel.

SALA SLOT SLOT •• VLT VLT •• BAR BAR •• TABACCHI TABACCHI •• SALA LOTTO •• SUPER SUPER ENALOTTO ENALOTTO •• LOTTO

PER I TUOI ANNUNCI CHIAMA IL NUMERO

0376/367622

OPPURE MANDA UNA MAIL annunci@reportermantova.it

CI TROVI ANCHE NELLE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA A

CIRCUITO FIGHT CLUB 2014

Sabato 7 giugno dalle ore 20.30 nella sede dell’ ASD Contact Gym Presso il centro commerciale Italmark in via Castiglione 5 a Castel Goffredo, inizia il circuito fight club di kickboxing e k1, come lo scorso anno, l’ evento organizzato dall’ associazione e dal Maestro Fabio Castellini sarà diviso in 4 tappe tra i mesi di giugno e luglio fino ad arrivare alla grande finale in Piazza Mazzini a Castel Goffredo il 27 luglio. Questa prima tappa prevede circa 15 match e varie esibizioni delle attività proposte nella palestra come hip hop, capoeira e vovinam

viet vodao. Quest’ anno ci saranno 2 categorie nel torneo entrambe al limite dei 70 kg. una nel contatto leggero e una nel contatto pieno, entrambi i vincitori verranno decretati in piazza mazzini il 27 luglio con l’ assegnazione dell’ambito cinturone FIGHT CLUB 2014 e montepremi in denaro, nelle varie tappe a fare da contorno ci saranno match singoli di tutte le discipline e categorie di peso della kickboxing con numerosi atleti mantovani che sfideranno atleti da tutta la Lombardia.


Mantova - PAGINA 14 -

dove il prodotto fa la differenza Via C. B. Brenzoni, 30 - MOZZECANE (VR) - Tel. 045/7930651

L’arte del Tastasál La Bottega delle Carni di Mozzecane è il tempio del Tastasál, un gusto inimitabile capace di conquistare sia i mantovani che i veronesi

Proprietario della Bottega delle Carni nel centro di Mozzacane, Stefano Franchini è conosciuto, per le sue carni pregiate ma soprattutto per l’inimitabile carattere del suo Tastasál, l’ingrediente alla base del risotti tipici mantovani e veronesi. A Reporter ha svelato i segreti – non proprio tutti – del suo prodotto di punta. Franchini, la sua Bottega a Mozzecane è oramai un’istituzione. “Ci siamo da più di trent’anni, siamo sempre qui nel centro di Mozzecane, abbiamo cominciato nell’Ottanta”. Come si spiega il successo che avete avuto? “Il nostro successo si basa soprattutto sulle carni bovine di razza Limousine e sul Tastasál. Poi abbiamo tutta una gamma, molto apprezzata, di specialità pronte da cuocere, e i gran cotti che prepariamo nella nostra cucina. Voglio segnalare il bellissimo lavoro che stiamo facendo gli spiedini di costina, che sono assolutamente da provare. Si tratta di un pezzettino di carne magrissima che si ricava dalla “costicina” del maiale, ne risulta uno spiedino davvero fantastico”. Perché la carne di Limousine è così apprezzata? “Anche il maschio è pregiato, ma la femmina della razza Limousine, se ben alimentata, offre una carne dalla tenerezza e dal colore inimitabili”. Arriviamo al grande Tastasal. Anzitutto, per cosa può essere utilizzato? “Va consumato con riso Vialone, Nano o Carnaroli: di entrambi abbiamo una selezione nostra. Il nostro Tastasál è un ibrido, poiché noi ci troviamo al confine tra Mantova e Verona, che hanno gusti leggermente diversi. Il veronese lo vuole un po’ grassetto, con sale, pepe e pochissimo aglio. Al mantovano piace molto più magro con sale, pepe, aglio e anche spezie”. Come lo preparate? “Anzitutto scegliamo solo alcune parti del maiale, non tutte. Poi, importantissimo, andiamo a mettere il sale marino di Cervia, che è dolce e si adatta benissimo a questa carne. Successivamente si aggiunge un pepe indiano, il Tellicherry Extra Bold. Per dare ulteriore sapore, infine, aggiungiamo l’aglio rosso di Sulmona. Tutto questo procedimento, partendo da ottime carni, porta ad un pregiatissimo Tastasál”. Per ogni prodotto seguite i vostri clienti fino in cucina. “E’ vero, qualsiasi prodotto che si acquisti nel negozio è sempre accompagnato dalla sua ricetta. Ad esempio col Tastasál sono abbinate la ricetta alla mantovana, quella alla veronese, e nella versione all’onda”.


Mantova - PAGINA 15 -

DOVE ANDIAMO IN VACANZA

CENTRO PISCINE

AIRONE

Piscine Terme Firness Benessre

È APERTO AL PUBBLICO IL PARCO ESTIVO CON PISCINA OLIMPIONICA 28 GRADI TUTTI I GIORNI DALLE 9.00 ALLE 21.00

NOVITÀ 2014

Abbonamenti estivi 2014 dal 1° Giugno al 15 Settembre

• SUMMER ALL INCLUSIVE •

include l’ingresso solo nei giorni feriali da lunedì al venerdì > 100 € + OMBRELLONE + LETTINO

• SUMMER ALL INCLUSIVE PREMIUM • premium permette l’ingresso nei giorni feriali e festivi > 130 € + VASCA IPERTERMALE + LETTINO

Le Piscine Airone sono un centro dove vengono offerti servizi per lo sport, la salute ed il benessere. Sfruttando le proprietà geotermiche del suolo, dispone di acqua sempre calda, con qualità certificate, utili alla salute. Oltre alle piscine sono disponibili Sauna e Bagno Turco, e il Centro Estetico. Sono presenti anche altri servizi sportivi, come il campetto da calcio a 5, da beachvolley, l’ampio spazio verde attrezzato e ampia area ristoro. Le Piscine Airone sono nate dalla Cooperativa Settefrati, specializzata nell’agricoltura, itticoltura, floricoltura.

La Cooperativa Agricola Settefrati gestisce anche l’Agriturismo Corte Settefrati, antico borgo rurale con relativa chiesetta medioevale, che vi aspetta per piacevoli soggiorni in un ambiente rilassante e con pranzi e cene a base di prodotti tipici della tradizione Mantovana. Ristorazione Agrituristica - Bed & Breakfast - Organizzazione Cerimonie Ampia Sala Convegni - Str. Settefrati n.38 - Loc. Rivalta s/Mincio, Rodigo (MN) - Tel 0376 681360 - Fax 0376 681067 - email: info@cortesettefrati.it

www.cortesettefrati.it

Come arrivare In treno da Mantova – 15 chilometri – e Bus a cadenza oraria . In bus da Mantova -15 chilometri In auto da Mantova (15 Km), da Verona (45 Km), da Brescia (50 Km) da Cremona (45 Km), dal lago di Garda (28 Km) In aereo: Aeroporto di Verona Villafranca (30 Km) PER GRUPPI ORGANIZZATI DA 9 A 35 PERSONE SONO DISPONIBILI DEI BUS NAVETTA

DOMENICA 8 GIUGNO

GIORNATA DEDICATA AL DIVERTIMENTO A GARDALAND! RITROVO ALLE ORE 09.00 PRESSO IL CENTRO PISCINE AIRONE PER LA PARTENZA CON PULLMAN ORGANIZZATO PREZZI PER LA GIORNATA COMPRESO IL TRASPORTO € 35,00 PER RAGAZZI E ADULTI GRATUITO PER BAMBINI SOTTO IL METRO D’ALTEZZA. AL RIENTRO SARÀ POSSIBILE CENARE PRESSO LA PIZZERIA DEL CENTRO PISCINE AIRONE AL PREZZO SPECIALE DI € 67.00 (2 TRANCI DI PIZZA + BIBITA + CAFFÈ)

PER ADERIRE ALLA GIORNATA E’ NECESSARIO CONTATTARE IL NUMERO 0376/686825 ENTRO IL 31 MAGGIO VI ASPETTIAMO NUMEROSI! IN CASO DI MALTEMPO, L’EVENTO SARÀ RIMANDATO IN DATA DA DESTINARSI.

Via Mussolina, 2/B - Sacca di Goito - Mantova (Italia) - Tel: 0376.686825 - Fax: 0376.686828 - Email: info@piscineairone.it

www.piscineairone.it

Seguici anche su


PAGINA 16

Mantova - PAGINA 16 Mantova

Villimpenta

Mantova

Numero 20 • venerdì 30 maggio 2014

IL RISOTTO TORNA PROTAGONISTA

Dal 5 all’8 e dal 12 al 22 giugno la festa del più celebre e amato piatto villimpentese L’ormai consolidatissima tradizione della festa di giugno di Villimpenta è nelle agende di tutti i gourmet mantovani e non solo. Nel panorama del risotto infatti il comune al confine con il Veronese ha saputo ritagliarsi un posto di spicco e una sua particolare ricetta che lo distingue da tutti gli altri. Come sempre, la festa non sarà solo l’occasione di mangiare bene a ottimi prezzi. Il Comitato Manifestazioni infatti anche per quest’anno ha organizzato un importante cartellone di eventi musicali gratuiti. Particolare attesa per la serata di apertura che avrà come madrina Ivana Spagna, e per il concerto di Fiordaliso che chiuderà la manifestazione domenica 22.

REALIZZAZIONE E MANUTENZIONE PISCINE INTERRATE E FUORITERRA PRODOTTI CHIMICI E ACCESSORI Via G. Marconi, 7/A - Villimpenta (MN) Tel./fax 0376 667232 Cell. 333 8659194 - 393 2128035 www.2essepiscine.it - info@2essepiscine.it

Glamour Café di Calzolari Sara

BAR PASTICCERIA STUZZICHERIA VILLIMPENTA (MN) Via Roma, 119 Cell. 340/7632924 Tel/fax 0376 1490624

"Bar Glamour Cafè" Glamourcafe_2012@libero.it

AGENZIA AGRICOLA

BERNARDI SERGIO • Contratti e raccolta cereali, mais, girasole, soia, barbabietole • Giardinaggio • Legna e Pellet TUTTO PER UNA MODERNA AGRICOLTURA

APERTO ANCHE LA DOMENICA MATTINA Via Bianchette, 22 - Villimpenta (MN) Tel. 0376 667197 - bernardi.sergio@libero.it

STAZIONE DI SERVIZIO

ENI

di Fabiana e Cristian

Via Marconi, 44/C VILLIMPENTA (MN) Tel. 0376 667014

LAVAGGIO SELF-SERVICE


PAGINA 17

Mantova - PAGINA 17 Mantova

Risotto alla Villimpentese IngredIentI (per 8 persone) 1 kg di riso semifìno Vialone nano, 3 l di acqua circa, sale q.b. per il condimento: 7 hg di carne di maiale non troppo magra, macinata grossolanamente e condita con sale, pepe, 2 spicchi di aglio ridotto in poltiglia (questa preparazione, chiamata a Villimpenta “pisto” e impropriamente tradotta in italiano con “pesto”, è venduta già pronta presso le migliori salumerie della zona. 1 hg di burro, 2 hg di formaggio grana grattugiato (possibilmente parmigianoreggiano), 1/2 bicchiere di vino bianco secco. esecuzIone In un paiolo di rame, si fa bollire l’acqua. raggiunto il bollore, si getta il sale e quindi il riso, facendo in modo che nel recipiente si formi un cono, la cui punta emerga dal pelo dell’acqua per un paio di centimetri circa: questa è la quantità necessaria per la cottura del risotto. da quel momento, orologio alla mano, si fanno passare 5 o 6 minuti circa e per evitare che il riso si attacchi al fondo del paiolo, si mescola di tanto in tanto. dopo questo tempo, quando il riso rimane asciutto dall’acqua, si copre con un panno che deve essere posto a contatto con il riso stesso, e poi con un coperchio. si porta la fonte di calore al minimo, o addirittura si toglie il paiolo dal

fuoco, e si lascia il recipiente coperto per circa 15 minuti. Intanto il riso cuoce con il vapore della poca acqua rimasta. nel frattempo si cuoce il macinato di maiale nel burro, con l’aggiunta del vino. cotto il riso, si condisce col “pisto” e col formaggio. ed ecco il prodigioso risotto pronto da portare in tavola, per soddisfare il palato di tutti. Il riso sarà perfettamente riuscito se nel piatto si potranno, come si dice a Villimpenta, “contare i grani”. note La ricetta del “risotto alla Villimpentese” è stata depositata presso il notaio Aliberti di Mantova il 29 maggio 1990, (atto n. 346-129). si ricorda in ogni caso che per preparare decine di quintali di risotto, come nel caso della festa di Villimpenta, bisogna soddisfare 4 condizioni essenziali, di atavica tradizione. La scelta della qualità del riso da cucinare, che deve essere il “semifino Vialone Nano”; l’uso del recipiente per la cottura, che può essere solo un paiolo di rame fatto artigianalmente; l’affinamento della tecnica di cottura a vapore, che si consegue con una lunga esperienza; la qualità del “pisto”, che deve essere ottenuto da carne di maiale genuina e sapientemente lavorata.

IMPIANTI ELETTRICI

A S O R

IT 9-2734/L C.E.

lità

La qua to al gius

Carni

prezzo

VILLIMPENTA (MN) Tel. 0376 667221 - Fax 0376 667057

VIDEOSORVEGLIANZA ANTIFURTI AUTOMAZIONI CHIUSURE CIVILI E INDUSTRIALI IMPRESA EDILE

RISTRUTTURAZIONI IN GENERE CAPPOTTI TINTEGGIATURE

CHIAVI IN MANO Strada Mantovanella, 38/B - 46100 Mantova Cell. 331 4376255 - 3738687240

tecnoimpiantimantova@gmail.com - jesaservizi@gmail.com


PAGINA Moglia18

Mantova - PAGINA 18 Mantova

Showroom Porte e Finestre

Tel. 0376.598984 - Moglia (MN) www.astoreserramenti.it info@astoreserramenti.it orari apertura Showroom: dal Luned“ al Venerd“ 9.00-12.30/14.30-19.30 Sabato: 9.00-12.30 / pomeriggio su appuntamento

anni 50/60 A cura dei commercianti di Via XX Settembre

Sabato 7 giugno MOGLIA Ore 18.00 – 19.00 Piazza Marconi LABORATORI PER BAMBINI Presentazione del disegno Umano. A cura de l’ass. L’Arte del Comunicare Ore 18.00 – 21.00 Piazza Marconi GIOCHI E PESCA a cura di Ass. Biancaneve e Scarabocchio Ore 19.00 – 21.00 Viale Coppini CIBO SULLA STRADA: degustazione di prodotti locali A cura del Comitato Moglia 2015 Dalle ore 18.30 presso Braghiroli Ambienti 1932 LABORATORIO DEL GUSTO: INCONTRO TRA I FORMAGGI DEI PRESIDI LOMBARDI E IL BIRRIFICIO BABB A cura del Convivium di Slow Food Basso Mantovano Su prenotazione Tel. 339.6602469 – 0376.565044 Ore 18.30 Piazza Marconi SFOGLINI ALLA RIBALTA Gara di sfoglio per uomini

Venerdì 6 giugno MOGLIA Ore 14.00 – 18.00 Teatro Mondo Tre CONVEGNO: IL VALORE DEL LEGNO A cura di Bulgarelli 1921, in collaborazione con Pro Loco Moglia Ore 18.30 Teatro Mondo Tre INAUGURAZIONE SECONDA EDIZIONE Sfilata complesso bandistico G. Verdi e apertura stand fieristici Piazza della Libertà Ore 17.00 – 19.00 Stadio Pavesi 100% FC MOGLIA Inaugurazione Centro Sportivo “Angelo Pavesi” - Partita di Calcio e gioco a premi per bambini, Mostra Fotografica FC Moglia

Ore 20.00 presso Braghiroli Ambienti 1932 CENA SUSHI ITALIANO E GELATO GOURMET a cura di Gelateria Chantilly – su prenotazione Tel. 339.6602469 – 0376.565044 Ore 21.00 Via XX Settembre LE BOTTEGHE COME UNA VOLTA Percorso nella storia dal vecchio al nuovo. Dall’aia alla stalla, alle botteghe, al modernariato A cura dei commercianti di Via XX Settembre Ore 21.00 – 23.00 TORNEO DI CALCIO A 5 – OVER 40 A cura dell’Ass. Campino del Prete Ore 21.30 Via XX Settembre NEGRINI IN CONCERTO: fisarmonica dal vivo con musiche

Ore 19.00 Piazza Marconi PREMIAZIONE DELLE GARE SPORTIVE DELL’ANNO SCOLASTICO 2013-2014 Verranno premiati i campioni provinciali di Moglia Dalle ore 20.30 Piazza Marconi LOUNGE BAR: DEGUSTAZIONI NEL SALOTTO FIORITO Atmosfere a cura di Malverdi Fiori & Eventi, Enoteca Osteria Dogana e myflavour.it. Violoncello di Marco Remondini.

FLOWERS BLUE BAND Grande Concerto Live Music anni 70-80

Moto d’epoca a Bondanello di Moglia

Ore 23.00 – 01.00 Botte S. Prospero DEGUSTAZIONE NOTTURNA IN MUSICA: HAM jam Jazz trio e voce a cura di PJF

Quella di quest’anno sarà l’edizione numero 10 del nostro Raduno di Moto d’Epoca e da corsa. Manifestazione accompagnata da prodotti tipici della nostra zona, da qui il nome: MOTORI e SAPORI. Al mattino il raduno di qualsiasi Moto costruita fino agli anni ’90 e, novità di quest’anno, un altro evento per moto dei primi del ‘900 che sfileranno verso le ore 10,30 lungo le vie principali di Moglia. Fino a sera le moto rimarranno in esposizione, assieme alle tante moto da corsa fra cui spicca l’immancabile Ducati Moto GP. Nel pomeriggio, dalle ore 17,00, in piazza On. Vincenzi, avrà luogo l’originalissima sfilata di Moda Motori e Musica, evento molto atteso in tutta la zona. In passerella si susseguiranno dal 1910 fino al 1980, otto decenni di auto e moto accompagnate dalle rispettive modelle. Faranno da cornice musiche del periodo ed alcuni annedoti inerenti. Si partirà dal 1910 con una rarissima De Dion Butan e si arriverà agli anni ’80 con una Ferrari Testa Rossa, mentre per le moto avremo dalla Moto Peugeot del 1903 fino all’intramontabile Vespa. Vestiti originalissimi provenienti da una collezione-scrigno di una concittadina. La sfilata pomeridiana è stata realizzata in collaborazione con tutte le associazioni riunite sotto il nome “Il Nostro Campanile”. In contemporanea alla manifestazione vi saranno: il Mercato dei Sapori, il Mercato Vintage e tante altre sorprese. Vi aspettiamo numerosi a Bondanello di Moglia.

Domenica 8 giugno MOGLIA Ore 10.00 Piazza Marconi LABORATORI PER BAMBINI: Presentazione disegno umano. A cura de L’Arte del Comunicare Ore 11.00 – 12.00 Via XX Settembre APERITIVO IN MUSICA E PASSAGGIO MOTO D’EPOCA A cura dei commercianti di Via XX Settembre Dalle ore 18.30 – Presso Braghiroli Ambienti 1932 PIZZA E LAMBRUSCO CON PIZZAIOLO ON THE ROAD Giovanni Mandara (Piccola Piedigrotta, RE) Su prenotazione Tel. 339.6602469 – 0376.565044 Ore 21.30 – 23.00 Piazza Marconi SAGGIO DI DANZA DI FINE ANNO A cura di Escuela Loca

Domenica 8 giugno BONDANELLO Ore 8.00 – 19.00 MOTORI E SAPORI Ore 17.00 – 19.00 ESPOSIZIONE AUTO, MOTO E ABITI D’EPOCA 1910 – 1980

Ore 21.00 – 23.00 Via XX Settembre – PUB 25 EVOARTIST MUSIC AND PAINTING A cura di Pub 25

TRIO MARELLI Concerto dal vivo di musiche anni ‘50 A cura de La Soffitta e Scuderie Ferrari

Ore 21.00 – 24.00 Via Garibaldi CINE CAFFE NAZIONALE – Proiezione filmati d’epoca A cura di M. Papotti e A. Benaglia

Per tutto il weekend sarà possibile degustare menù ispirati al territorio nei ristoranti di Moglia: Ristorante Pizzeria Aquila d’Oro, Agr. Corte Valle S. Martino, Agr. Loghino Giacinto, Ristorante Dogana, Pizzeria Vecchio Mulino.

Ore 20.00 – 22.00 Viale Coppini

ECOLOGIA PAPOTTI

• Spurgo civile e industriale

• Pulizia e canalizzazione fognarie • Bonifiche cisterne idrocarburi • Trasporto e smaltimento rifiuti speciali e pericolosi ADR • Servizio di video ispezione • Mappature fognarie • Ritiro e stoccaggio rifiuti riciclabili • Locazione container • Noleggio bagni chimici Via Avis, 19 Bondanello di Moglia (MN) Tel. 338 7762840 • 0376 56310

info@ecologiapapotti.it

Fornitura e Posa PAVIMENTI ARREDO BAGNO

Via dell'Artigianato, 22/A Moglia (MN) Matteo 338 9263376 Mauro 340 7832717 infopavi2000@gmail.com


San Benedetto Po

Mantova - PAGINA 19 Mantova

Mantova

TECNOLOGIA TECNOLOGIA e QUALITÀ e QUALITÀ al vostro servizio… al vostro servizio…

PAGINA 19 PAGINA 19 Via Menadizza 20/B Menadizza 20/B SanVia Benedetto Po (MN) San Benedetto Po (MN) Tel. 0376 612130 Tel. Fax0376 0376612130 612157 Fax 0376 612157

www.scalificio-marca.it www.scalificio-marca.it info@scalificio-marca.it info@scalificio-marca.it

SCALE A GIORNO - SCALE A CHIOCCIOLA - BALAUSTRE E RINGHIERE SCALE A GIORNO - SCALE A CHIOCCIOLA - BALAUSTRE E RINGHIERE

san benedetto po

ECCO ARCINFESTA

In Piazza Matilde di Canossa, tutte le sere dal 6 all’8 giugno Ricco week end alle porte dell’estate in quel di San Benedetto Po. Il circolo Arci 1° Maggio si mette in gioco ed organizza tre serate tra musica, danza e teatro. Tutte le sere dalle 19.30 sarà in funzione il ristorante con cucina tradizionale. A seguire, il programma completo della manifestazione che si terrà in Piazza Matilde di Canossa.

programma

Venerd“ 6 giugno Ore 21.30 Step by step professional dance center San Benedetto Po presente SPETTACOLO DI DANZA Sabato 7 giugno ore 21.30 ORCHESTRA SPETTACOLO I RAGAZZI DI IPANEMA + ESIBIZIONE DELLA SCUOLA DI LISCIO DELLÕ ARCI Domenica 8 giugno ore 17.30 FIABE DA ASSAGGIARE ore 19.00 ZUMBAPERITIVO ore 21.30 DANIELA E ROBERTO, liscio e balli di gruppo +esibizione di LATINO SELVAGGIO

Ferrari s.a.s s.a.s

AUTOMATISMI AUTOMATISMI PROFESSIONALI PROFESSIONALI PER CANCELLI PER ECANCELLI GARAGE E GARAGE VENDITA VENDITA INSTALLAZIONE INSTALLAZIONE E ASSISTENZA E ASSISTENZA IMPIANTI IMPIANTI DI ALLARME E DI ALLARME E VIDEOSORVEGLIANZA VIDEOSORVEGLIANZA

SOCCORSO STRADALE 24H SOCCORSO STRADALE 24H RECUPERO TRASPORTO MEZZI PESANTI RECUPERO TRASPORTO MEZZI PESANTI

Autofficina - Autonoleggio - Autodemolizione Autofficina - Autonoleggio - Autodemolizione

San Benedetto Po (Mn) - Strada Ronchetti - Tel. 0376.620660 San0376.621448 Benedetto Po (Mn)335 - Strada Ronchetti - Tel. 0376.620660 Fax - Cell. 6562247 - info@soccorsoferrari.it Fax 0376.621448 - Cell. 335 6562247 - info@soccorsoferrari.it San Giorgio (Mn) - via Volta 10 - Tel. 0376.1874153 - Cell. 335.7162306 San Giorgio (Mn) - via Volta 10 - Tel. 0376.1874153 - Cell. 335.7162306 Reggiolo (RE) - via Moglia 60B - Tel. 0376.620660 - Cell. 340.4942581 Reggiolo (RE) - via Moglia 60B - Tel. 0376.620660 - Cell. 340.4942581 Carpi (Mo) - via Monte Bianco 9 - Tel. 0376.620660 - Cell. 335.7162305 Carpi (Mo) - via Monte Bianco 9 - Tel. 0376.620660 - Cell. 335.7162305

Via Castiglione della Pescaia, 38 - San Benedetto Po (MN) Via Castiglione - San Benedetto 615226 38 - Cell. 348 0915821Po (MN) Tel. /Faxdella 0376/Pescaia, Tel.franco@trombiniautomazioni.it /Fax 0376/615226 - Cell. 348 0915821

franco@trombiniautomazioni.it


PAGINA 20 10

Mantova - PAGINA 20 Mantova

SERMIDE • •• •• •• • • • • •• •• •

Sala attrezzi di 250 mq² Sala attrezzi di 250 mq² TRAINER Servizio di PERSONAL Servizio di PERSONAL TRAINER 3 sale fitness 3 sale per fitness Corsi adulti: ZUMBA FITNESS, JAZZERCISE, JAZZERCISE Corsi XTEMPO per adulti:AEROGAG, ZUMBA FITNESS, JAZZERCISE, JAZZERCISE LITE, PILATES, SPINNING, WALKING, LITE, XTEMPO AEROGAG, PILATES, SPINNING, WALKING, Corsi per bimbi/ragazzi: DANZA CLASSICA - CONTEMPORANEA, SISTEMA DI DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO Corsi per bimbi/ragazzi: DANZA - CONTEMPORANEA, SISTEMA DI DIMAGRIMENTO LOCALIZZATO GINNASTICA RITMICA, HIP HOP,CLASSICA KICK BOXING, ZUMBA KIDS PER PANCIA, COSCE E GLUTEI: GINNASTICA RITMICA, HIP HOP, KICK BOXING, ZUMBA KIDS CENTRO ESTETICO PER PANCIA, COSCE E GLUTEI: -8 CM del girovita, in 4 SETTIMANE!!! CENTROdiESTETICO Servizio OSTEOPATIA Via dei Cipressi, 11 - SERMIDE (MN) - 0386.969873 - 392.9228485 • www.olympiafitness.it -8 CM del girovita, in 4 SETTIMANE!!! Servizio di OSTEOPATIA A soli € 19,90 a settimana!!! Via dei Cipressi, 11 - SERMIDE (MN) -• 0386.969873 - 392.9228485 www.olympiafitness.it CONSULENZA ALIMENTARE olympiawellness@libero.it FACEBOOK: Olympia Sermide –•Olympia Wellness A soli € 19,90 a settimana!!! CONSULENZA ALIMENTARE olympiawellness@libero.it • FACEBOOK: Olympia Sermide – Olympia Wellness

Comune di

Comune di

Borgofranco sul Po

Carbonara di Po

Comune di

IN BICILETTA SUL GRANDE FIUME PER GUSTARE LE DELIZIE DEL TERRITORIO

Comune di

Felonica

Sermide

Pro Loco

Il 1 giugno parte nell’Oltrepò, un Po di Gusto, pranzo itinerante sui pedali

Borgofranco sul Po

Pro Loco Felonica

Una giornata di relax, una gita in bicicletta sul Po, un pranzo con i prodotti tipici, dal Tiròt al Tartufo; dal Melone al risotto il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino e da un sorriso. Tutto questo è

FACTORY

Un PO di gusto.

APERITIVO INIZIALE:

ANTIPASTO:

Succo, stuzzichino, focaccia e acqua

Pane con salumi, tirotto e vino

OUTLET

IL MENU’:

COME ISCRIVERSI:

È possibile iscriversi a Un PO di gusto presso:

PRANZO:

Risotto, prosciutto e melone, vino. Caffè e dolce (Area nautica)

spaccio entrata libera

I PERCORSI:

Da Felonica a Sermide

Da Borgofranco sul Po a Sermide

nuovi arrivi

Simona “Tabacchi “, Via Roncada 21 Borgofranco sul Po tel.038641100

Cartoleria Baraldi Aldo, Via Garibaldi 11 Carbonara di Po tel. 0386/41468

p/e 2014

Cartolibreria Fiori e Piante - Orsatti M. Eugenia, Via Garibaldi 23 Felonica tel. 0386/66685 Ê

AZ Calzature, Via Indipendenza 64 Sermide tel. 0386/62164 Via mail scrivendo a: unpodigusto@gmail.com

Carbonara di Po: Antipasto

Partenza P.zza Municipio (Felonica) arrivo a P.zza Plebiscito Sermide).

Sermide: Pranzo

Distanza: Km 12

Facebook: Comune di Sermide\ Un PO di gusto

PROGRAMMA:

Partenza da P.zza Malavasi (Borgofranco sul Po) arrivo a P.zza Plebiscito (Sermide) .

Borgofranco sul Po: Aperitivo

Distanza: Km 12

Area Nautica Sermide: Caffè e dolce

Felonica: Aperitivo La Folaga: Antipasto Sermide: Pranzo Area Nautica Sermide: Caffè e dolce

• costumi mare • intimo - lingerie • maglieria e bigiotteria fashion ASSICURAZIONE:

Un PO di gusto è una gita in bicicletta sulle rive del grande fiume, il Po. Una gita resa ancor più piacevole dalle degustazioni che si intervalleranno durante il percorso proponendo un vero e proprio pranzo: dall’aperitivo fino al dolce.

Tutti i partecipanti saranno compresi da Assicurazione per danni a terzi compresa nel prezzo dell’iscrizione.

La manifestazione terminerà nel rilassante prato dell’Area Nautica dove si potrà riposare, fare una piccola crociera sul fiume o imparare ad utilizzare il kayak grazie alla disponibilità degli esperti formatori della associazione nautica.

Si consiglia l’utilizzo di casco protettivo durante la manifestazione.

ILLUSTRAZIONI DI ALESSANDRO SANNA

in pizzo, paillettes, sangallo e colori moda

OUTLET FACTORY Via Mattei (z. a.) • SERMIDE (MN) • TEL. 0386 960780 • outlet.factory@alice.it

Un PO di gusto è una gita in bicicletta sulle rive del grande fiume, il Po. Una gita resa ancor più piacevole dalle degustazioni che si intervalleranno durante il percorso proponendo un vero e proprio pranzo: dall’ aperitivo fino al dolce. La manifestazione terminerà nel rilassante prato dell’Area Nautica dove si potrà riposare, fare una piccola crociera sul fiume o imparare ad utilizzare il kayak grazie alla disponibilità degli esperti volontari della Associazione Nautica Sermide. Due i percorsi possibili da effettuare sulle due ruote. Il primo, denominato “La Via delle Acque”, con partenza da P.zza Malavasi (Borgofranco sul Po) arrivo a P.zza Plebiscito (Sermide), percorre una distanza di 12 km. Aperitivo a Borgofranco, antipasto a Carbonara di Po, Pranzo a Sermide, e conclusione del percorso presso l’area nautica. Il percorso alternativo, “La Tana del Gruccione”, muove dalla Piazza del Municipio di Felonica a arriva a Sermide in Piazza del Plebiscito. Sempre 12 i km da percorrere. Aperitivo a Felo-

nica, antipasto alla Folaga, pranzo a Sermide e chiusura della tappa all’area nautica con caffè e dolce. Tutti i partecipanti saranno coperti da Assicurazione per danni a terzi compresa nel prezzo dell’iscrizione. Si consiglia l’utilizzo di casco protettivo durante la manifestazione. Il prezzo per l’iscrizione a Un PO di gusto è di: Bambini da 0 a 5 euro 1,00 (costo per assicurazione); bambini da 6 a 10 euro 8,00 (compresa assicurazione); da 11 anni in su euro 18 (compresa assicurazione). È possibile iscriversi nei seguenti punti. Borgofranco sul Po: Simona “Tabacchi”, Via Roncada 21 tel.0386/41100. Carbonara di Po: Cartoleria Baraldi Aldo, Via Garibaldi 11 tel. 0386/41468 Sermide: AZ Calzature, Via Indipendenza 64 tel. 0386/62164. Felonica: Cartolibreria Orsatti M. Eugenia, Via Garibaldi, 23 tel. 0386/66685. Online mandando una mail a: unpodigusto@gmail.com. IBAN per iscrizioni: IT25I0306957970615305264277 Proloco Sermide.

CONFEZIONI LJ

di Marco Casolari

…riapertura 4 Marzo

vi ASPETTIAMO Merceria il 5 MARZO ore 22,00

Riparazioni sartoria per il concerto condi Sonny Babe …musica country Confezioni in genere pranzi di lavoro durante la settimana con menù fisso a 12,00

€ SERMIDE (MN) - Via Indipendenza, 55 Birreria Public House - Via Lombardia, 8 A/B - Suzzara

Tel. 0386 831688Tel. - Cell. 7615792 - www.confezionilj.com 339/338 8224425 - 333/ 9151562

SVUOTAMENTO di FOSSE BIOLOGICHE SGORGATURA di TUBAZIONI PULIZIA di FOGNATURE


PAGINA 8

Mantova

RISTRUTTURAZIONI E COSTRUZIONI EDILI

TABAI GEOM. ANDREA

COSTRUISCE e VENDE DIRETTAMENTE ABITAZIONI DI TIPO BIFAMILIARI E TRIFAMILIARE CON FINITURE DI PREGIO DI TIPO ANTISISMICO IN CLASSE ENERGETICA "B" CON POSSIBILITÀ DI PERSONALIZZARE GLI INTERNI

IN RONCOFERRARO E SAN GIORGIO

Info: 335 6916722 - ediliziatabai@tiscali.it

Reporter mn20 14  
Reporter mn20 14  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement