Page 1

Mantova

Mantova

CO.FER.ALL s.r.l. CO.FER.ALL s.r.l. Tel. 0376 525642 Tel. 0376 525642

IN PVC, • SERRAMENTI SERRAMENTI IN PVC, E FERRO • ALLUMINIO ALLUMINIO E FERRO da GARAGE • PORTONI PORTONI daBLINDATE GARAGE •• CHIUSURE CHIUSURE BLINDATE Via F. Cervi, 4• PALIDANO di GONZAGA (MN)

Via F. Cervi, 4 www.coferall.it www.coferall.it

PALIDANO GONZAGA (MN) e-mail:diinfo@coferall.it e-mail: info@coferall.it

- Via Acerbi, 10/12-- Fax Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com Concessionario Mantova - Via Acerbi, 48Mantova - Tel. 0376.367622 0376.310107 Concessionario CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI € 1,00 € 0,01 omaggio numero 01 • VENERDÌ 11 Gennaio 2013 • prossima uscita Venerdì 18 Gennaio redazione@reportermantova.it INSERTO CENTRALE REPORTER ANNUNCI Numero 08 • VENERDÌ 7 marzo 2014 • prossima uscita 14 marzo 2014 SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI

Il nostro è un territorio con enormi possibilità, ma serve un approccio innovativo

BIORAFFINAZIONE Cos’è e perché se ne parla a Mantova

A. Murari a pag.3

A. Murari a pag.3

ALESSANDRO DE VINCENZI

“Formiamo nuove professionalità per rilanciare il turismo” • Mantova Capitale del fumetto 6 • Grande Mantova Villa Schiarino: spettacolo sullo stalking 7 • Alto Mantovano A Castiglione prove di dialogo tra gli alberi e le persone 8 9 • Oglio Po Ozpetek al Premio Viadana • Oltrepò Moglia: il Teatro torna a vivere 10 • Oltrepò Nasce l’Isola Mantovana 11 • Agri Mantova La Cantina di Quistello a “Gusto in Scena” 12 • Sport Mantova, pari con rabbia 13 • Psicologia e Benessere Chiedilo al Coach 14 • SPECIALE CERIMONIE 15 • Eventi 16-17 18-19 • Agenda & Gusto 20 • Tempo libero 21 • Annunci Economici

Spunta l’ipotesi di una svolta green per la raffineria, con la produzione di biocarburante, seguendo l’esempio pilota di Crescentino

A. Murari a pag. 4-5

agenzia Faccioli G. pratiche automobilistiche

www.eldorado-ranch.com cercaci su Facebook

ACQUISTA ORO e ARGENTO USATO

sportello telematico dellÕ automobilista centro servizi motorizzazione sportello bollo auto - rinnovo patente

PAGAMENTO IMMEDIATO IN CONTANTI MANTOVA, via XX SETTEMBRE 27/B - TEL. 0376/320802

Via A. Messedaglia, 279 VILLAFRANCA Tel. 045.6301864

ACQUISTIAMO ORO E ARGENTO USATI (anche rotti)

PAGAMENTO IMMEDIATO SERVIZIO DI RIPARAZIONE ORAFE MASSIMA VALUTAZIONE E SERIETÀ

COMPRO ORO e ARGENTO ASOLA (MN)

GOITO (MN)

V. Nazario Sauro, 5 (Vicino ambulatori CLESIS) Tel. 0376 712204

V. Dante Alighieri, 4 Tel. 0376 604616 Cell. 345 3438050

MERCATONE

ARGENTINA D.O.C. CARNE ALLA BRACE

A VOLONTA'

,00

bevande incluse

solo su prenotazione

Via F. Rismondo, 17 Pontemerlano - Roncoferraro (MN) Tel. 320 8276511

ORARIO CONTINUATO DAL LUNEDI AL DOMENICA Casalinghi, biancheria per casa, articoli regalo, giocattoli, cartoleria, articoli per pescatori, ferramenta, articoli pulizia, detersivi, accessori per cucina, luci e lampadari, vasi e fiori artificiali, articoli per animali... abbigliamento per uomo donna e bambini, calzature, bigiotteria, profumeria, cibo per animali... AUGURI A TUTTE LE DONNE… CITTADELLA DI MANTOVA: via Verona 87/C (quartiere Ponte Rosso) - tel. 0376 399138 CARPENEDOLO: via Lodetti 5 - tel. 030 9965951 CASTELGOFFREDO: via Guerzoni 60 - tel. 0376 781106 CERESE DI VIRGILIO: via Cisa 1 - Tel.0376 281321 LEGNAGO DI VERONA: viale Europa 8 - tel. 0442 605789 MANERBA DEL GARDA: via Trevisago, 93 - tel. 0365 552900 ROVIGO: Via del Commercio, 79 Borsea (RO) - tel. 042 5471081

cena a lume di candela • un mondo di pesce di mare • pizze speciali


PAGINA 2

Mantova

PASTICCERIA GELATERIA

AI CIGNI PRODUZIONE ARTIGIANALE

pasticcini biscotti dolci da forno torte torte-gelato frapp• aperitivi panini pizza al taglio

AI CIGNI

VE-CA dal 1981 L’esperienza dà garanzia e sicurezza al rinnovo del vostro serramento con trattamenti specifici e prodotti all’avanguardia.

PASTICCERIA GELATERIA AI CIGNI

Loc. Tezze - Cavriana (MN) Tel. 0376.826102 - Cell. 339.8350889

di Signorini Marica e Gianfranco snc

Via Rodella 27 - GUIDIZZOLO (MN) tel. 366 3482692

Cerbetto

vecasnc@alice.it

Lattonieri Gabrielli & Osti s.n.c.

SEDE CEREA: Via Paride 49 - Tel. 0442 320257 - fax 0442 329562

www.cerbettoviaggi.it info@cerbettoviaggi.it - gruppi@cerbettoviaggi.it

Sede Legale: Via Cantone, 58 - S. Giacomo d/Segnate (MN) - Tel. e Fax 0376.616674 Luciano: 335 7224402 - Leonardo: 335 7224403

SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK

IL TUO NUOVO TOUR OPERATOR PER I VIAGGI DI GRUPPO VIAGGI DI 1 GIORNO

www.gabriellieosti.it - gabriellieosti@virgilio.it

MARZO 2014 Domenica 9 Marzo Domenica 16 Marzo Domenica 23 Marzo

FESTA DELLA DONNA tra i borghi più belli d'Italia FIRENZE visita della città e di Palazzo Vecchio VERONA… una splendida città da scoprire

PRANZO INCLUSO € 60,00 € 55,00 + biglietto € 36,00 + biglietto

APRILE 2014 Domenica 6 Aprile Lunedì 21 Aprile Lunedì 21 Aprile

ITINERARIO DEL GUSTO: ARQUA' PETRARCA e degustazione del prosciutto crudo di Montagnana PASQUETTA al LAGO D'ISEO e minicrocera 3 isole PASQUETTA in TOSCANA: SIENA

in programmazione € 52,00 € 55,00

VIAGGI DI PIÙ GIORNI MARZO 2014 Dal 15 al 16 Marzo Dal 18 al 19 Marzo Dal 27 al 30 Marzo

Week-end a SANREMO: sfilata dei carri fioriti ROMA: visita citta' e UDIENZA da PAPA FRANCESCO NAPOLI, alla scoperta dei suoi tesori artistici

ULTIMI POSTI € 185,00 2 gg in pullman ULTIMI POSTI € 175,00 2 gg in pullman ULTIMI POSTI € 480,00 4 gg in pullman

APRILE 2014 Dal 4 al 6 Aprile Dal 18 al 21 Aprile Dal 19 al 21 Aprile Dal 25 al 27 Aprile Dal 25 al 27 Aprile Dal 25 al 27 Aprile

ROMA, i castelli Romani ed Angelus di Papa Francesco PASQUA: COSTA AMALFITANA, CAPRI, REGGIA DI CASERTA PASQUA IN COSTA AZZURRA: NIZZA, CANNES, MONTECARLO LA VERNA, ASSISI ed il LAGO TRASIMENO L'ISOLA D'ELBA e la città di LUCCA TOSCANA: SIENA, LUCCA e PISTOIA

€ 370,00 € 555,00 € 375,00 € 315,00 € 355,00 € 330,00

3 gg in pullman 4 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman

Croazia: LAGHI DI PLITVICE ed ISOLA DI KRK VIENNA e il Castello di Shoenbrunn ROMA e Angelus di Papa Francesco SARDEGNA: Tour in Costa Smeralda

€ 520,00 € 495,00 € 325,00 € 565,00

4 gg in pullman 4 gg in pullman 3 gg in pullman 4 gg in pullman

Week-end alle 5 TERRE ASSISI E L'INFIORATA di SPELLO UMBRIA: CASCIA e NORCIA

2 gg in pullman € 160,00 2 gg in pullman € 220,00 2 gg in pullman

MAGGIO 2014 Dal 1 al 4 Maggio Dal 1 al 4 Maggio Dal 2 al 4 Maggio Dal 30/05 al 2/06

GIUGNO 2014 Dal 1 al 2 Giugno Dal 21 al 22 Giugno Dal 21 al 22 Giugno

LUGLIO 2014 Data da definire Dal 5/07 al 12 Luglio Dal 27/07 al 01/08

Week-end LAGO DI BRAIES e SAN CANDIDO MSC POESIA: Danimarca, Germania e Norvegia PARIGI, il Museo del Louvre e la Reggia di Versailles

2 gg in pullman da € 1.150,00 8 gg in nave € 790,00 6 gg in pullman

AGOSTO 2014 Data da definire Dal 10 al 17 Agosto Dal 15 al 17 Agosto Dal 21 al 24 Agosto

L'UNGHERIA e BUDAPEST Tour: BELGIO, OLANDA e minicrociera sul RENO Svizzera e il treno " GLACIER EXPRESS" Viaggio a LONDRA

6 gg in pullman

€ 1.265,00 8 gg in pullman € 995,00

3 gg in pullman 4 gg in aereo

SETTEMBRE 2014 Data da definire

SICILIA e le ISOLE EOLIE

in programmazione

OTTOBRE 2014 Dal 2 al 5 Ottobre

MALTA, una perla nel Mediterraneo

€ 840,00

4 gg in aereo

PER INFORMAZIONI DEI PUNTI VENDITA DELLA VOSTRA ZONA

TELEFONARE AL N° 0442 320257 o inviare una e-mail: gruppi@cerbettoviaggi.it

   

LATTONERIA SMALTIMENTO AMIANTO IMPERMEALIZZAZIONI COPERTURE DI OGNI GENERE

 PIATTAFORME AEREE (da 0 a 60M)

 CANNE FUMARIE  LINEE VITA  POTATURA ALBERI AD ALTO FUSTO

 DEMOLIZIONI MIRATE


L’INTERVISTA

Mantova - PAGINA 3 -

Da Caputo

ALESSANDRO DE VINCENZI Professor Turismo

FORNO A LEGNA

O376.1961588 - 347.3457959

APERTO TUTTI I GIORNI: 11:00-14:00 / 18:00-24:00 VENERDì e SABATO NOTTE 02:00 / 06:00 CASTIGLIONE D/S (MN) - Via Nobile Pastorio, 2a (si trova dietro al centro Omnia)

“All’Ite Pitentino nascerà la formazione post diploma nell’ambito turistico, per formare nuove figure professionali che aiuteranno tutto il nostro territorio” DI ANDREA MURARI Mentre molto si parla del ruolo della scuola nel rilancio del Paese, a Mantova è nata un’iniziativa molto concreta che mette insieme due scuole, il Pitentino di Mantova e il Gonzaga di Castiglione delle Stiviere, le istituzioni pubbliche e le imprese. L’obiettivo è la costruzione di un polo di formazione tecnica superiore nel campo del turismo. L’idea di fondo è che per essere competitivi servono nuove professionalità altamente specializzate e in grado di pianificare in modo moderno e innovativo le strategie del territorio. Ne abbiamo parlato il professor Alessandro De Vincenzi, che sta seguendo il progetto passo dopo passo, con grande convinzione. De Vincenzi, come sta il turismo a Mantova? “Allo stato attuale il turismo è asfittico, ci sono poche prospettive se nulla cambia. Di contro, è uno dei settori con maggiore potenzialità di espansione. Paesi come Francia e Germania mostrano livelli di fatturato turistico non confrontabili con le risorse artistiche e naturali che possiedono e che non sono in alcun modo paragonabili alle nostre. Non a caso per noi si parla del “grande petrolio” del turismo. Mantova in particolare possiede risorse straordinarie: il doppio

Cosa manca? “Il settore del turismo per sua definizione si fonda su diffusione enorme di attività imprenditoriali, sulla formazione di professionalità specifiche e sulla presenza costante sul territorio di turisti. Condizioni che se non ci sono vanno create. Uno dei primi obiettivi in questa direzione è lavorare sulla formazione professionale, per fornire nuove competenze, per altro fortemente richieste dal mercato del lavoro”. Per questo avete costruito un corso post diploma specifico per l’ambito turistico. “Già da tempo noi lavoravamo sul turismo attraverso l’indirizzo tecnico turistico, noi e l’istituto tecnico di Castiglione, che infatti è nostro partner nel progetto di formazione post-diploma. Abbiamo sfruttato un bando fatto da Regione Lombardia che riguarda la creazione di poli formativi su aree molto variegate, tra le quali c’è il campo del turismo. L’intenzione della Regione sarebbe quella di creare un polo di formazione specifico per ogni provincia lombarda. Non essendo partite le regioni a noi confinanti, come Veneto ed

Emilia, e vista la nostra posizione geografica di confine, potremo godere di un bacino enorme su cui lavorare”. Quali nuove figure professionali puntate a formare? “Progettatori di itinerari turistici, comunicatori del territorio, food an beverage manager, la figura più richiesta in Europa. Si tratta di elementi chiave

puntare maggiormente sulla formazione tecnica? “Io l’ho sempre detto. Sette anni fa ho provato a fare un’esperienza analoga nel settore dei rapporti tra imprese e banche, dal punto di vista delle problematiche finanziarie. Il progetto non passò e divenne un laboratorio finanziato da camera commercio e dalle doti regione. Abbiamo preparato i ragazzi a leggere i bilanci e sapersi rapportare con un banca. Più di 100 ragazzi hanno trovato lavoro come ragionieri specializzati. Lì abbiamo capito che la Laurea non era l’unica via, ma si poteva e doveva puntare sulla formazione tecnica superiore, così abbiamo cominciato a sperimentare. In questi anni ho parlato con tutti, ma non tutti hanno aiutato, soprattutto nelle istituzioni politiche. Ancora oggi si rischia il conflitto con altri centri si formazione. Continua ad esserci l’idea che tutto deve passare per certi canali e in quelli si deve rientrare a prescindere dalla bontà delle idee. Andai anche all’università di Mantova per cercare di coinvolgerla, ma scelse di non aderire”.

IL FOOD AND BEVERAGE MANAGER È LA FIGURA PROFESSIONALE PIÙ RICERCATA IN EUROPA

sito Unesco; la vicinanza del Garda, che richiama da solo due milioni di tedeschi all’anno; il Po, molto sottovalutato, basti pensare quali attività

sono organizzate sul Danubio o sul Reno. Il tema è che oggi non siamo nelle condizioni di sfruttare le nostre potenzialità”.

di massima professionalità, che consentirebbero di coordinare tutta una serie di piccole attività che da sole oggi non sono in grado di gestirsi in modo competitivo”. Mantova negli ultimi decenni ha investito moltissimo in Università, con risultati contraddittori. Pensa che si dovrebbe


Primo Piano

PAGINA 4

Un solo impianto in Italia, pochi in Europa, ma un mercato interessante in prospettiva, con un impatto ambientale non paragonabile a quello della raffinazione classica.

Di AnDreA MurAri Prima erano solo indiscrezioni, speranze. Ora sembra ci sia qualcosa di più. La bioraffinazione potrebbe rappresentare la svolta per al raffineria di Mantova che ha cessato la produzione. La strada è molto lunga, ma l’agenzia Agire per conto della Provincia di Mantova sta preparando uno studio che mostri i vantaggi di un’attività di bioraffinazione sul nostro territorio. Abbiamo incontrato il direttore, Francesco Dugoni. Dugoni, se scendessimo in piazza e fermassimo un passante come gli spiegherebbe cos’è la bioraffinazione? “Direi che è una sorta di grande birrificio. Si parte da materiale ligneo, che è ricco di cellulosa, e dalla fermentazione, come per la birra. Il prodotto è un alcol che si chiama etanolo, essendo di origine vegetale viene definito bioetanolo. Oggi la bioraffinazione di secondo livello nasce dalla fermentazione di cellulosa in bioetanolo”. Ha parlato di seconda generazione, la prima invece come funziona? “Parte sempre da materiale vegetale, granella di mais. Si tratta però di un processo svantaggioso dal punto di vista energetico. Comporta enormi sprechi di acqua e sicuramente non è all’insegna della sostenibilità. Materiali meno preziosi e meno nobili si rivelano anche meno impattanti del mais”. Perché si parla di bioraffina-

Mantova - PAGINA 4 Mantova

zione come di un possibile business del futuro? “Perché dobbiamo assolvere ad un obbligo europeo che, se non cambiano soglie, impone che il 10% dei nostri carburanti debbano contenere biocarburanti. Oggi queste percentuali le raggiungiamo con importazione dall’estero, il che ovviamente non è sostenibile. L’Europa riconosce inoltre incentivi laddove si producono biocarburanti sostenibili, cioè a chi dimostra che durante il processo è riuscito ad abbattere del 50% le emissioni di gas serra”. Ad oggi quanto biocarburante si produce in Italia? “Circa 50 mila tonnellate, e si parla prevalentemente di biodisel. Potenzialmente potremmo produrre 4 milioni e mezzo di tonnellate semplicemente valorizzando il materiale di scarto, su un totale di 10 milioni di benzina consumata. Non sarebbe necessario partire da una coltura dedicata di materia prima, si potrebbe utilizzare il residuo di lavorazione dell’industria agroalimentare. Ci sarebbe anche spazio per l’utilizzo di potature pubbliche e private, che però al momento sono considerati semplici rifiuti”. Perché a Mantova si sta ragionando di bioraffinazione? “Perché, prendendo spunto dall’esperienza di Crescentino, l’unica bioraffineria italiana, basta considerare le difficoltà incontrate là per comprendere i vantaggi che ci potrebbero essere qui. La Regione Piemonte ha ceduto al privato un ex impianto Fiat, favorendo il recupero di un residuo industriale. Ma poi si è dovuto investire molto sull’infrastrutturazione, che ha rappresentato un costo importante. A Mantova invece ci sono ottime opportunità. Una è la logistica: Ies può sfruttare l’acqua la ferrovia e le strade. Le infrastrutture sono oggettivamente più appetibili. In secondo luogo Ies ha già impianto di trattamento delle acque, necessario anche in un impianto di bioraffinazione. Logistica e impiantistica favorirebbero quindi l’insediamento. Poi c’è tutta la realtà agricola mantovana. L’Arundo Donax, una pianta molto produttiva in un’ottica di bioraffinazione, chiede superfici limitate e Mantova avrebbe un clima ottimale. È evidente che rappresenterebbe un’opportunità anche per la crisi che sta attraversando il mondo dell’agricoltura”.

L’intervista

Bioraffinazione,

la luce in fondo al tunnel? Oltre a Crescentino quali sono gli altri esempi che si potrebbero seguire? “Ci sono raffinerie che fanno bioetanolo in Svezia e Danimarca. Crescentino rispetto ad esse ha rappresentato un avanzamento industriale dal punto di vista tecnologico. Nel Nord Europa vanno avanti da anni, Crescentino dovrà ancora consolidarsi soprattutto dal punto di vista della materia che spesso deve arrivare da altre parti, con sacrificio della sostenibilità”. Che impatto ha una bioraffineria sull’ambiente? “In quanto tale la bioraffineria non ha impatto. Dopo di che il materiale viene trattato in modo da separare cellulosa e lignina. La lignina nel caso di Crescentino viene utilizzata per produrre vapore, bruciandola. Bruciare la lignina significa emissioni. Però con questo ciclo l’industria diventa autosufficiente. Io sono convinto che la tecnologia possa darci le migliori condizioni per ridurre le emis-

A Crescentino l’unica esperienza italiana Vicino a Vercelli inaugurata lo scorso ottobre la bioraffineria del gruppo Mossi e Ghisolfi

L’impianto di Crescentino pone l’Italia in una posizione di assoluta avanguardia tecnologica in un settore destinato a rivelarsi strategico per la normativa europea sull’utilizzo di biocarburanti. L’investimento del gruppo Mossi e Ghisolfi si è aggirato intorno ai 150 milioni di euro, puntando forte sulla chimica sostenibile. Il progetto è stato sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito del Settimo Programma Quadro per la ricerca e lo sviluppo. La bioraffineria occupa una superficie di 15 ettari e impiegherà un centinaio di addetti diretti e circa 200 indiretti. Entrato in funzione a gennaio 2013, a regime avrà una capacità produttiva di 75 milioni di litri all’anno di bioetanolo di seconda generazione destinato al mercato europeo. Lo stabilimento è totalmente autosufficiente per quanto riguarda i

consumi energetici (13Mw di energia elettrica prodotti utilizzando la lignina) e non produce reflui derivanti dalla produzione industriale, assicurando un riciclo dell’acqua pari al 100%. Per realizzarlo sono state necessarie 1.500 tonnellate di acciaio, 1.400 tonnellate di tubazioni e valvole e 18 km di tubature sotterranee e sono stati impiegati ben 370 macchinari. L’aspetto innovativo della bioraffineria risiede nella piattaforma tecnologica impiegata per ottenere il bioetanolo. La tecnologia Proesa, acronimo che sta per produzione di etanolo da biomassa, combinata con gli enzimi Cellic prodotti da Novozymes, utilizza infatti gli zuccheri presenti nelle biomasse lignocellulosiche per ottenere alcol, carburanti e altri prodotti chimici, con minori emissioni di gas climalteranti e a costi competitivi rispetto alle fonti

PRODUZIONE E VENDITA PIANTE DA ORTO PRONTE AL TRAPIANTO

Da 30 anni la nostra esperienza al vostro servizio Serre: Via Ca' Vecchia 14/A BARBASSOLO di Roncoferraro Ufficio: Tel. e Fax 0376 664166 walterortovivai@libero.it


PAGINA 5

Mantova - PAGINA 5 Mantova

di Andrea Murari

PRIMO PIANO “

sioni, ma qualunque processo un impatto lo crea. Però, se vogliamo confrontarlo con la raffinazione classica, con l’attività della Ies, non c’è partita”. Crede possibile una reindustrializzazione della Ies a bioraffineria? “Per le premesse direi di sì, bisogna che gli operatori economici, Ghisolfi (il proprietaro della bioraffineria di Crescentino) e Ies convengano sulla reciproca utilità. Se dovessero trovare la quadra gli sviluppi sarebbero interessanti. Noi, come Agire, siamo incaricati di stilare uno studio di fattibilità, con il quale cercheremo di dimostrare le potenzialità di far convergere le diverse potenzialità del territorio, per provare a spianare la strada. Però occorre la volontà dei due gruppi industriali, che ad oggi non è da escludere”. Sulle altre fonti rinnovabili invece il panorama non sembra suggerire ottimismo. La parte del leone la fa l’idroelettrico con l’incertezza che

Cos’è la bioraffinazione? Una sorta di grande birrifiCio

se c’è una stagione piovosa funziona, altrimenti no, e noi abbiamo un parco ancora obsoleto. Per il resto c’è grande incertezza e molta difficoltà autorizzativa. Non è così scontato si facciano ancora impianti. È stata buona l’affermazione che ha avuto l’eolico, il fotovoltaico si è affermato ma sua la corsa si è interrotta. Complessivamente il panorama futuro è abbastanza triste. Non ci sono più le premesse per una crescita costante delle rinnovabili, benché l’Europa ci chieda di arrivare al 30%”. Se non ci fossero stati gli incentivi cosa sarebbe accaduto? “Non sarebbe partito nulla. Bisognava darlo l’incentivo? Si, altrimenti le rinnovabili non avrebbero retto alla concorrenza. Sono stati fatti bene gli incentivi? Nì, si doveva modulare meglio e con

forme meno impattanti. Su 12 miliardi che oggi vengono erogati alle varie tipologie di impianti il fotovoltaico si porta via più della metà degli incentivi, pur avendo una efficienza decisamente bassa, intorno al 15%. In Germania è cresciuto di più il fotovoltaico, pur avendo incentivi più bassi e un clima meno adatto. Ma la politica di incentivazione è stata più accorta, meno generosa, qui invece ha creato un effetto perverso sul mercato, incentivi alti hanno portato a prezzi alti. Anche sul biogas bisogna essere critici, serviva una modulazione, invece il boom è nato perché a tutti venivano riconosciuti i 28 centesimi per kw/ora. Ma questo significa non creare una graduatoria di merito tra chi è più o meno impattante. Oggi si è talmente voluto correggere il modo de-

gli incentivi che è diventato al contrario poco appetibile per tutti. La nuova politica per gli incentivi ha principi sani ma per come è congegnata rende farraginoso il sistema e difficile l’accettazione da parte degli operatori”. Le centrali a biomasse sono state motivo di scontro in questi anni. “Il problema è che oggi il biogas, che è il prodotto di una fermentazione vegetale, va ad alimentare un motore per la produzione di energia, che inevitabilmente ha un impatto. Oggi si sta terminando l’iter per produrre biometano, che non avrà più questo problema perché potrà esse messo in rete o direttamente distribuito. Il problema è che dalla legge 28 del 2011 sono passati 981 giorni e ancora un’azienda non è nelle condizioni di dire che produce biometano. Il che significa che ci siamo giocati tre anni di una partita che poteva avere un grande interesse”.

Arundo donAx LA piAntA che potrebbe riLAnciAre LA nostrA industriA

La Canna comune (Arundo donax Linnaeus, 1753) o canna domestica è una pianta erbacea perenne e dal fusto lungo. È la più grande tra le canne d’Europa, raggiunge generalmente i 6 metri di altezza. Oggi l’Arundo Donax è considerata una vera e propria star tra le piante che possono essere impiegate per la produzione di energia sostenibile. I motivi sono presto detti. E’ la specie erbacea più produttiva d’Europa, con un’elevata resa in biomassa e la resa energetica più alta tra tutte le colture erbacee. Va piantata una sola volta ed ha un ciclo di 15-20 anni. Ha un minimo fabbisogno idrico e non richiede concimi. Ha un effetto fitodepurante e di stabilizzazione dei terreni a rischio. Non richiede infine necessariamente terreni dedicati ma può occupare terreni marginali e di recupero.

fossili. Inoltre, produce biocarburanti che assicurano una riduzione delle emissioni di gas serra vicina al 90% rispetto all’uso di combustibili di origine fossile, notevolmente superiore alla riduzione raggiunta dai biocarburanti di prima generazione. La bioraffineria di Crescentino sfrutterà le biomasse disponibili in un raggio di 70 km dallo stabilimento: principalmente paglia di riso, di cui l’area è ricca. L’azienda sta sviluppando anche una filiera dedicata per avere disponibile la canna gentile (Arundo Donax), che può essere coltivata su terreni marginali, senza sottrarre spazio alla produzione agricola ad uso alimentare. La tecnologia Proesa è stata sviluppata nel Centro Ricerche di Rivalta Scrivia (Alessandria) interamente dedicato alle fonti rinnovabili, dove a partire dal 2009 è entrato in funzio-

ne un impianto pilota per produrre biocarburanti. I risultati ottenuti nell’impianto pilota hanno portato il Gruppo Mossi Ghisolfi ad entrare nella fase di produzione su scala industriale con la costruzione dell’impianto di Crescentino. Già da qualche anno Beta Renewables sta esportando nel mondo questa tecnologia tutta italiana e diversi accordi sono già stati sottoscritti con società internazionali per l’utilizzo di Proesa: l’americana Genomatica e la brasiliana GranBio, che grazie a questo accordo realizzerà la prima raffineria di bioetanolo di seconda generazione del Brasile, con una capacità produttiva di 82 milioni di litri/anno. Di recente è stato siglato un accordo con la società californiana Canergy per la costruzione di un impianto da 25 milioni di galloni negli Stati Uniti.

FALZI ROBERTO ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

RESTAURO SERRAMENTI PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Usiamo vernici all’acqua ad alta respirabilità e resistenza alle sfogliatura Servizio di falegnameria

Via Acerbi, 31- MANTOVA

392 0729511 Aperti 10,00 - 19,30 (orario continuato) chiuso lunedì mattina


PAGINA 6

Mantova - PAGINA 6 Mantova

Mantova

Mantova diventa capitale del fumetto Dal 7 al 9 marzo appuntamento con “Comics & Games 2014”

“Mantova Comics&Games” compie 9 anni. Ritorna nel week end del 7-8-9 marzo il celebre Festival del fumetto, del gioco e della cultura pop: l’appuntamento è nella ormai consueta location del Palabam. Passione, divertimento, grandi ospiti, tantissimi eventi e opportunità: sono queste le coordinate che animano da sempre il Festival mantovano, che da ben otto anni ha l’onore di aprire la stagione fieristica dedicata alle nuvole parlanti. La convention ha sempre pensato in grande ottenendo fin da subito un’incredibile risposta di pubblico: merito degli ospiti di caratura

internazionale, dei blogger più cliccati del momento, degli ampi spazi dedicati al fumetto, al gioco organizzato, alla fantascienza, ai videogiochi oltre che degli esplosivi eventi dedicati ai cosplayer. Fucile in mano, cartucciera a tracolla, sigaro in bocca e una bad girl al fianco: il nuovo, esagerato “Mantova Man” disegnato dal grande Luca Enoch (e splendidamente colorato da Fabio D’Auria) ha tutta l’aria di divertirsi un mondo e ci avverte che Mantova Comics & Games sta per tornare con tanti colpi in canna. Qualche nome dei protagonisti di quest’edizione 2014? Naturalmente lo straor-

dinario autore del manifesto, Luca Enoch, artista d’eccezione capace di creare alcune delle serie più innovative del parco Bonelli (Gea, Lilith e la recente Dragonero, scritta a quattro mani con Stefano Vietti) e illustratore del libro Il drago di ghiaccio di George R.R. Martin; la superstar internazionale Giuseppe “Cammo” Camuncoli, autore di punta di Marvel Comics e disegnatore regolare della serie bestseller Superior Spider- Man; Alessandro Vitti, promettente artista delle scuderie Bonelli (Brendon), Marvel (Avengers Arena, Secret Warriors) e DC Comics (Lanterne Rosse); Richard Hatch, l’attore che ha prestato il volto al Capitano Apollo nella prima serie di Battlestar Galactica e al personaggio di Tom Zarek nel remake di fine 2003. A grande richiesta torna inoltre l’esclusivo evento “Chiedilo a Farenz!”, in cui il famoso blogger risponderà a tutte le domande dei fan!

l’iniziativa

appuntaMento Con la gardenia dell l’aiSM

ciaspolata

Con gli SCarponauti in trentino

Domenica 9 marzo l’associazione “Scarponauti” propone una Ciaspolata in altura da Malga Elterle (TN) a Cima Panarotta (TN). La partenza è prevista per le 7.15 in piazzale Porta Cerese a Mantova. Giunti in Trentino, dal rifugio-malga Erterlem sulle Alpi trentine, i partecipanti prenderanno il sentiero che risale il fitto bosco fino ad arrivare prima a Malga Masi e poi in località La Bassa, che è il punto d’accesso del panoramico crinale che porterà in cima al monte Panarotta. Il rientro, per lo stesso itinerario seguito per l’andata. Info e iscrizioni: 348-3170117 o www.scarponauti.it.

L’8 e il 9 marzo 2014 - in occasione della Festa della Donna - torna la Gardenia di AISM. 10.000 volontari ti aspettano in 3.000 piazze italiane: anche tu puoi aiutare la ricerca sulla sclerosi multipla! DON(n)A la Gardenia di AISM è la nuova campagna promossa dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con la sua Fondazione (FISM) a sostegno della ricerca scientifica sulla sclerosi multipla. La Gardenia di AISM ha permesso negli anni di raccogliere significativi fondi destinati al finanziamento dei progetti di ricerca e al potenziamento di servizi per le persone colpite da SM, in particolare per le donne a cui questa manifestazione è dedicata. I fondi raccolti con Gardenia 2014 saranno impiegati in progetti di ricerca finalizzati a trovare la causa e la cura risolutiva per la sclerosi multipla. In particolare, il ricavato desti-

nato attraverso l’SMS solidale verrà destinato a un progetto di ricerca scientifica mirato a trovare trattamenti per le forme progressive. Sono queste le forme più gravi di sclerosi multipla, ad oggi orfane di terapie, che colpiscono almeno 25 mila persone in tutta Italia e un milione nel mondo. Anche Mantova e la sua provincia aderisce all’iniziativa. I volontari dell’AISM saranno presenti con un banchetto: Sabato 8 e domenica 9 marzo a Mantova in piazza Marconi e all’ospedale Carlo Poma, a Palidano di Gonzaga in piazza Sordello, a Pegognaga al supermercato Coop, solo sabato 8 marzo al centro commerciale Quattroventi di Curtatone, a Gonzaga al family Superstore e a Suzzara in piazza Castello. Solo domenica 9 marzo a Mantova in piazza Bazzani e a Castel Goffredo presso la chiesa parrocchiale.

carnevale

una doMeniCa alla Corte di re trìgol

Domenica 9 marzo Mantova sarà animata dal Carnevale. La manifestazione avrà come protagonista la Corte di Re Trìgol. La scelta è stata compiuta per sottolineare l’attenzione sulla problematiche ambientali e sulla salvaguardia dei laghi mantovani. Il Trigol (trapa natans, castagna di lago importata quasi cent’anni fa dal Giappone e ambientatasi nelle nostre acque) viene eletto Re con tanto di corte costituita da Regina Natura, Principessa Ninfea, dal Principe Caplàs, Principessa Fior di Loto, dalla Fata, dal Mago, la Strega, Principe Papasìn, Principessa Caresa, il Generale Zanzara, il Cuoco Nebbia, la Spulverina. Nella cornice delle antiche piazze e dei palazzi gonzagheschi dalle 14,30 in poi sfileranno oltre 2.000 figuranti che creeranno attraverso la loro rappresentazione un’atmosfera incantata nel centro cittadino. La manifestazione è stata in Comune. Il Presidente di giuria sarà infatti il sindaco Nicola Sodano, che ha ringraziato gli organizzatori ed ha ricevuto in dono il “Trofeo del Trigol” dal presidente Sergio Olivieri dell’associazione Comunali Oggi che organizza l’evento con il patrocinio del Comune. E’ intervenuto anche l’assessore ai Grandi Eventi Enzo Tonghini che ha spiegato il programma del pomeriggio. Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto al sostegno di una famiglia veronese, la cui bambina di 6 anni, è affetta da una rara grave malattia che le impedisce di muoversi e mangiare autonomamente. Se le condizioni di salute lo permetteranno sarà presente alla kermesse. Un gazebo verrà allestito in piazza Erbe per raccogliere fondi. Alla parata parteciperanno gli Sbandieratori di Bergantino (Rovigo), Corte Re Trigol, Papà del Gnoco di Verona con la sua corte, Re Gnocco di Castel Goffredo, la Filarmonica Giabbanelli di Selci (Perugia), il gruppo Folk Città di Spoltore di Spoltore (Pescara), il gruppo Folkloristico Agilla e Trasimeno di Castiglione del Lago (Perugia), il Corteo Storico e mini Sbandieratori Città di Giove (Terni), il Carnevale Muggesano (Trieste), il Gruppo Folk Lachè di Romeno Val di Non (Trento), le maschere di Rataplan di Bergamo, il Gruppo Tot a Post di Asola, Alex Snipers di Romano di Lombardia (Bergamo), Sbandieratori e Musici della Signoria di Firenze, il Coordinamento Comitati Carnevale Veronese, Domini Ghotici Gens di Castello di Godego (Treviso), il Drappo d’Oro di Castel d’Ario, Fraternidad Folklorica Y Cultural Caporales Universitarios De San Simon (Bolivia). Saranno presenti inoltre le Baghe della Zosagna (Treviso), le Majorettes Blu Belles (Padova), il Corteo Storico e Sbandieratori Maestà della Battaglia di Quattro Castella (Reggio Emilia), il gruppo Morgana di Novellara (Reggio Emilia), il Corpo Bandistico Antonio Salieri di Legnago (Verona), gli Sbandieratori di Ferno (Varese), i Baghèt Baniatica Ensemble di Bagnatica (Bergamo), la Corte di Madame Favetta di Castelbelforte, Arlecchino Bergamasco Folk di Bergamo, le Stelle del 1700 di Castel Goffredo (Mantova) e il gruppo Folkloristico della Disfida dell’Oca di Lacchiarella (Milano).


Grande Mantova Alla Cedraia di Villa Schiarino uno spettacolo sullo stalking e la violenza contro le donne

Lo stalking, il femminicidio, la violenza sulle donne: sono i temi dello spettacolo teatrale “Tutta colpa di EVA”, a cura di Ippogrifo Produzioni, promosso dal Comune di Porto Mantovano in occasione della Festa della Donna. Contro l’assuefazione da cronaca, gli attori di Ippogrifo portano in scena un testo provocatorio, aggressivo, tagliente, così pensato per

Mantova - PAGINA 7 -

8 Marzo: è tutta colpa di Eva?

scuotere le coscienze: l’appuntamento è per sabato 8 marzo alle ore 21, nella Cedraia di Villa Schiarino, ingresso libero fino ad esaurimento posti. Dopo la fortunata esperienza de “L’elefante bianco”, Alberto Rizzi, autore del testo, indaga le ossessioni di cui è gravato l’amore nelle sue imprevedibili ma possibili degenerazioni. “Tutta Colpa di EVA” è una

commedia dalle tinte forti, decisa e efficace, che parla di menzogne e di amore, senza pregiudizi. Vittime e carnefici si incontrano e sottilmente si scontrano e confondono in una trama avvincente, raccontata con ritmo serratissimo, tra parole e pensieri ora ironici ora spietati. Ambientata nell’ufficio dirigenziale di una galleria d’arte, la commedia

s. giorgio

bagnolo s.vito

Lo shoppinG a tEatro

Sabato 15 marzo alle ore 21 (replica il 16) al Centro culturale di San Giorgio debutta la nuova produzione del gruppo teatrale “Il Palcaccio” di Mantova: “Shooping, tutti pazzi per i saldi”, commedia in 2 atti di David Conati, per la regia di Gabriele Bussolotti. La storia si svolge il giorno di apertura dei saldi nel negozio di abbigliamento “Da Novello tutto è bello”, davanti al quale già alle prima luci dell’alba molte clienti si contendono il posto in prima fila per trovarsi in “pole position” al momento dell’apertura, con la speranza di portarsi a casa qualche capo firmato, prima delle altre, e a prezzo stracciato. Il negozio è gestito dallo stesso Novello, commerciante con pochi scrupoli, che, nonostante sia palesemente succube della moglie,

si apre dipingendo il rapporto viscerale tra i due titolari: Roberto (Alberto Rizzi), un uomo colto, raffinato, refrattario a sentimentalismi e ad ogni forma di eccesso, e Marta (Giada Villanova) una donna capace, forte, diretta, passionale. Tra i due il fantasma della segretaria, licenziatasi da poco, e le selezioni della nuova assistente per la galleria. Viene assunta SvEva, ragazza giovane e perbene in cerca di lavoro e di una opportunità per sfondare. E’ con la comparsa di Leo, ex fidanzato di SvEva, Leo, che emergono le dinamiche più profonde, sottili e nascoste tra i personaggi. Stalking e crudeltà espresse o raccontate si accavallano, e identificare con certezza vittime e carnefici risulta complesso. “Tutta colpa di EVA” è scritto e diretto

Una piazza pEr Chiara LUbiCh

insiste spudoratamente a fare il filo alle commesse che lo sopportano stoicamente. Dal momento dell’apertura del negozio gli eventi però prendono una piega strana, trascinando Novello, le commesse e tutte le clienti in una serie di situazioni paradossali che coinvolgeranno loro malgrado anche un addetto alla manutenzione e il sorvegliante del negozio. In scena Matteo Passeri, Simona Pezzali, Daniela Perboni, Graziano Menegazzo, Chiara Tovagliari, Marco Arvati, Alice Belluzzi, Sonia Pasqualini, Manuela Fertonani, Enrico Valdisolo, Elena Montanari, Francesca Bonisoli. Le musiche sono curate da Giorgio Pavesi e Giannantonio Mutto, i costumi sono di Giuseppe Franco e le luci di Marco Berzaghi.

Ass.ne Pto Loco Valeggio s/M.

Venerdì 14 marzo 2014 alle ore 11 si terrà la cerimonia di intitolazione della piazza antistante la nuova scuola primaria di San Biagio, che verrà dedicata a Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari che ha sviluppato nel mondo dialoghi di fraternità universale. L’evento sarà preceduto da due incontri tenuti dal Prof. Ezio Aceti (esperto in psicologia dell’età evolutiva): il primo lunedì 10 marzo dalle 14.30 alle 15.30 con gli alunni delle classi III, IV e V della scuola primaria di San Biagio e lo stesso giorno alle 20.45 presso la sala mensa del nuovo polo scolastico, incontrerà i genitori interessati a fare una bella chiacchierata su argomenti molto attuali. “Durante la serata - afferma l’Assessore all’Istruzione Maria Rosa Borsari - si parlerà infatti delle cosiddette emergenze educative (il problema delle regole da dare, le trasgressioni dei figli, il bullismo e il disagio dei ragazzi di oggi, il poco tempo da dedicare ai figli, etc), cercando, con l’aiuto del Prof. Aceti, di analizzare i comportamenti dei nostri figli e di noi genitori”. La serata è aperta a tutti quanti desiderano confrontarsi ed approfondire tematiche legate all’educazione dei nostri ragazzi.

Chiara Lubich

Comitato Sagra

Comune di Valeggio s/M.

da Aberto Rizzi, con Barbara Baldo all’aiuto regia. In scena Chiara Mascalzoni, Alberto

Rizzi, Giada Villanova e Diego Facciotti, luci e fonica sono a cura di Manuel Garzetta.

curtatone

ConosCErE iL santUario dELLE GraziE Riparte un nuovo ciclo di conversazioni incentrato su “Il Santuario della Beata Vergine delle Grazie”, curato da Paola Artoni e Paolo Bertelli, storici dell’arte dell’Università di Verona. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Curtatone e dalla locale Pro Loco, in collaborazione con il Rettorato del Santuario, l’Associazione Postumia, l’Associazione del Progetto Gonzaga e si avvale del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Mantova e del Comitato per l’Expo “Mantova 2015”. Dopo il successo delle serate proposte lo scorso anno, i due studiosi mantovani illustreranno ora numerose novità su varie recenti scoperte scientifiche e sulle diverse “restituzioni” di opere d’arte restaurate. Tra gli ospiti, vi sarà una prestigiosa studiosa internazionale, Karen Watts, che è, tra l’altro, responsabile della collezione di armi e armature della Casa Reale d’Inghilterra, oltre che ricercatrice della Leeds University e docente alla Scuola del Louvre di Parigi. Nell’occasione verranno analizzate e illustrate le statue dei guerrieri recentemente scoperte a Grazie, che un progetto di alto livello tecnico e scientifico intende ricostruire e riporre nel Santuario. Giovedì 20 marzo 2014 alle ore 20.45 si parlerà de “I Guerrieri ritrovati. La scoperta delle armature del

Santuario delle Grazie e delle inedite parti polimateriche”. L’incontro ripropone la conferenza tenuta nel settembre 2013 da Paolo Bertelli presso l’Università di Cork (Irlanda). Sarà presente per l’occasione Karen Watts, Senior Curator of Armour and Art, Royal Armouries (Leeds, Regno Unito), visiting Research Fellow and PhD supervisor (Leeds University), Professeur de patrimoine et archeologie militaire at the Ecole du Louvre (Parigi). Verrà ripercorsa la storia delle statue del santuario, la loro realizzazione, il loro simbolismo e la recente scoperta delle parti polimateriche che, insieme alle armature oggi custodite al Museo Diocesano, formavano le statue dei guerrieri, che si intende ricostruire tramite tecnologie all’avanguardia. Verranno mostrate anche alcune parti di statue “perdute”, finora mai viste dal pubblico. Giovedì 3 aprile 2014 alle ore 20.45 verranno presentati i dipinti inediti proposti all’attenzione del pubblico lo scorso anno e che, grazie al generoso contributo di alcuni mantovani, sono stati perfettamente restaurati ed ora sono ritornati all’interno del Santuario. Tra questi, si annoverano alcuni capolavori di artisti del XVII e XVIII secolo. Tutti gli incontri, della durata di circa un’ora e mezza, saranno gratuiti e si terranno presso il Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Curtatone.

vanoni reMelli Di valeggio s/M

antica sagra Di s.giusePPe 14/15/16/17 -19 - 22/23 MarZo 2014 venerDì 14 - ore 21.00 ENTRATA LIBERA serata country con DJ di Mantova e verona sabato 15 - ore 21.00 ENTRATA LIBERA

MercoleDì 19 - ore 10.30 S. MESSA SOLENNE

DoMenica 16 - ore 20.30 ENTRATA LIBERA

sabato 22 - ore 12.3o PranZo sociale

orcHestra sPettacolo enrico

MarcHiante

esibizione dei ballerini del tiMe to Dance stuDio di valeggio ore 21.00 ENTRATA LIBERA - 10° anniversario dell’orchestra

rossella Ferrari e i casanova

luneDì 17 - ore 21.00

orcHestra sPettacolo Pietro

galassi

TORTA PER TUTTI

CANATA DALLA CORALE DI SAN GIUSEPPE ore 12.3o PranZo Di s. giusePPe (su prenotazione) ore 21.00 ENTRATA LIBERA ritorna il grande ruggero scanDiuZZi

con vitellone allo sPieDo (su prenotazione) ore 20.30 ENTRATA LIBERA aniMaZione Di ZuMba ore 21.00 ENTRATA LIBERA orcHestra sPett. i souvenir

DoMenica 23 - ore 21.00 ENTRATA LIBERA

orcHestra sPettacolo i

roDigini

DURANTE TUTTA LA MANIFESTAZIONE FUNZIONERA’ UN FORTISSIMO STAND GASTRONOMICO - Si ringraziano tutti gli sponsor e coloro che partecipano per la loro collaborazione. TUTTE LE MANIFESTAZIONI SI SVOLGERANNO NEL PALATENDA RISCALDATO - SI BALLA SULLA PISTA D’ACCIAIO DI 400 MQ.


PAGINA 8

ALTO MANTOVANO

Mantova - PAGINA 8 Mantova

GLI ALBERI E LE PERSONE: PROVE DI DIALOGO A Castiglione un doppio appuntamento con il professor Stefano Mancuso In occasione della “Giornata della Terra 2014”, la Città di Castiglione delle Stiviere organizza un doppio incontro con il professor Stefano Mancuso in programma venerdì 14 marzo. Mancuso incontrerà le scuole in Municipio alle ore 10.30 e tutti i cittadini interessati alle 18.30 nella Sala Civica di Palazzo Menghini. Stefano Mancuso è uno dei fondatori dello studio di neurobiologia vegetale, che esplora la segnalazione e comunicazione a tutti i livelli di organizzazione biologica, dalla genetica alle molecole, cellule e comunità ecologiche. Professore associato presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Firenze e accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili, dirige il Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale ed è membro fondatore della International Society for Plant Signaling & Behavior. Ha al suo attivo numerosi volumi e più di 250 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali. Nel 2012, invitandolo a Next, “La Repubblica” ha inserito il suo nome nella lista dei 30 italiani destinati a cambiarci la vita. Il suo libro “Verde brillante” è un volume rigoroso e ameno che spiega i segreti della neurobiologia vegetale, spazzando via stereotipi e luoghi comuni: le piante sono tutt’altro che organismi inferiori. Se potessero parlare, forse ci apostroferebbero così: «Vegetale a chi?!... » Le piante sono esseri intelligenti? Partendo da questa semplice domanda Stefano Mancuso e Alessandra Viola conducono il lettore in un inconsueto e affascinante viag-

Stefano Mancuso

Domenica 9 marzo

gio intorno al mondo vegetale. In generale, le piante potrebbero benissimo vivere senza di noi. Noi invece senza di loro ci estingueremmo in breve tempo. Eppure persino nella nostra lingua, e in quasi tutte le altre, espressioni come ‘’vegetare’’ o ‘’essere un vegetale’’ sono passate a indicare condizioni di vita ridotte ai minimi termini.

MARMIROLO L’autrice dei best seller al femminile che da tanti anni tiene inchiodate le lettrici, Sveva Casati Modignani, un fenomeno editoriale unico in Italia, con oltre 11 milioni di copie vendute, tradotta in più di venti paesi, arriva a Marmirolo. L’appuntamento con la signora del romanzo rosa italiano è per venerdì 7 marzo alle ore 17 presso la Biblioteca Comunale di Marmirolo,

‘’Vegetale a chi?’’... Se le piante potessero parlare, forse sarebbe questa una delle prime domande che ci farebbero. Le piante possiedono tutti e cinque i sensi dei quali è dotato l’uomo: vista, udito, tatto, gusto e olfatto. Ognuno sviluppato in modo «vegetale», s’intende, ma non per questo meno affidabile. È dunque lecito pensare

che da questo punto di vista siano simili a noi? Tutt’altro: esse sono estremamente più sensibili e, oltre ai nostri cinque sensi, ne possiedono almeno un’altra quindicina. Per esempio, sentono e calcolano la gravità, i campi elettromagnetici, l’umidità e sono in grado di analizzare numerosi gradienti chimici.

IN BIBLIOTECA LA “BEST-SELLER” SVEVA CASATI MODIGNANI

Sveva Casati Modigliani

occasione in cui presenterà al pubblico il suo ultimo libro “Palazzo Sogliano” (Sperling & Kupfer, 2013). Ambientato nel mondo dei coralli di Torre del Greco, protagonista dell’ultimo romanzo della Modignani è la famiglia Sogliano, una nobiltà rosso corallo: Orsola, moglie di Edoardo, scesa al sud per amore con una vita perfetta che sembra andare in frantumi quando muore il marito.

L’appuntamento si inserisce nel cartellone di conferenze marmirolesi “Apprendimento senza tempo”, organizzate dall’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Marmirolo in collaborazione con il centro sociale AUSER la Torre, Fondazione Aidae, e COOP consumatori Nord-est. Ad ingresso libero e gratuito, l’evento è moderato da Marianna Filippini.

L' EMPORIO DEI SAPORI

LA RESIDENZA IL GIGLIO

Inoltre potrete usufruire della nostra cucina da asporto consultando l' Emporio dei Sapori un marchio di selezioni enogastronomiche di qualità

di recente ristrutturazione, è stata progettata per accogliere in modo comodo ed elegante, soprattutto chi deve fare un pernottamento di lavoro nella zona di Verona

Il Ristorante da Graziano & Loretta offre una capienza di 400 posti, ideale per ospitare banchetti di matrimonio, cerimonie, cene di lavoro. Tutte le sale sono dotate di aria condizionata e servizi per disabili.

PROGRAMMA MARZO 2014 SABATO 8 Marzo ore 20,00

FESTA DELLA DONNA con EROS VALBUSA

Menu completo

€ 20,00

SABATO 15 Marzo ore 20,00 con i THOMAS

22 Marzo ore 20,00 con FLAVIO&PAOLO SABATO 29 Marzo ore 20,00 con MUSICA NOVA

SABATO CHIUSO il lunedì ed il martedì sera

Tutti i sabati serate musicali con menu completo

€ 18,00

E' gradita la prenotazione

Via C. Bon Brenzoni, 66/68 - 37060 Mozzecane (VR) - Tel. 045 7930253 - Fax 045 6340708 - www.dagrazianoeloretta.com - ristgel@libero.it


OGLIO PO

Mantova - PAGINA 9 -

PREMIO VIADANA, FERZAN OZPETEK LA PENNA PIÙ ATTESA La grande letteratura contemporanea fa il suo ritorno a Viadana con la diciannovesima edizione del Premio. Come da consuetudine i cinque finalisti presenteranno i loro libri in altrettanti incontri pubblici che si terranno tra il 21 marzo e il 16 di maggio nell’auditorium Itc, con ingresso libero. La star di questa edizione sarà Ferzan Ozpetek che presenterà “Rosso Istanbul” (Mondadori) il 28 marzo. Un libro che è una dichiarazione d’amore a una città, Istanbul. Ed è, insieme, un libro sull’amore, nelle sue mille sfumature. L’amore che non conosce età, paese, tempo, ragione, differenze di sesso. Una storia romantica, imprevista e nostalgica che racconta di un regista, di una città e di un ritorno. E poi, come una scatola magica, di una storia nella storia. Aprirà invece la rassegna il 21 di marzo Beatrice Masini, con “Tentativi di botanica degli affetti” (Bompiani), l’ultimo romanzo della traduttrice

italiana degli Harry Potter, finalista al premio Campiello 2013. Una storia ambientata nel primo Ottocento tra il Garda e le campagne milanesi con al centro una giovane donna, abile acquerellista, alla ricerca di una verità nascosta che le pare di intuire nelle vicende della famiglia che l’ha accolta. Il 4 aprile sarà la volta di Giuseppe Lupo con “Viaggiatori di Nuvole” (Marsilio), una storia che fa sognare il lettore, lo incanta con le suggestioni di una lingua che ricorda l’Oriente delle Mille e una notte, lo accompagna in quel crogiuolo di illusioni e sconfitte, di utopie e speranze che è stata la civiltà del quindicesimo secolo. Mercoledì 30 aprile salirà in cattedra Benedetta Tobagi, con “Una stella incoronata di buio” (Einaudi), opera con la quale la scrittrice compie un viaggio nei misteri recenti della storia italiana, rivisitando il capitolo rimosso della violenza neofascista, pronta, ancora una volta, a cercare di capire cosa furono quegli anni e a

UN FINE SETTIMANA IN ROSA Tutti gli appuntamenti per celebrare la festa della donna • Viadana, Sabato 8 marzo, ore 16 presso la “Rotonda Giardini”: Donne per ricordare il nostro essere speciali “insieme”. Evento organizzato dal Comune di Viadana in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità. • San Matteo D/C, sabato 8 marzo, ore 21 presso il cinema teatro Lux, Faber Artist e Teatro Nero presentano: “Evil” il recital. • L’associazione RETE ROSA propone tre iniziative a Viadana per sabato 8 marzo: – Alle ore 15 in Via Rocca “VINTAGE IN PIAZZA”: raccolta fondi per strutture d’accoglienza donne in difficoltà. Musica e intrattenimento per tutti. – Alle ore 17.00 presso la Ludoteca di Via Rocca “LA GRANDE BELLEZZA DELLE DONNE”: Scatti fotografici al femminile, letture, riflessioni e racconti scritti dalle donne per le donne. Mostra di pittura di un’artista viadanese: Tina Gozzi. – Ore 20.00 in collaborazione con Slow Food “CENIAMO INSIEME?”. Presso Locanda del Ginnasio, prenotazione obbligatoria al 338/3519874 entro il 7 marzo. Costo Euro 25. • Dosolo, domenica 9 marzo, ore 21 Presso il Cinema Gulliver proiezione del film: “PHILOMENA” regia di S. Fears. • Viadana, domenica 23 marzo, alle ore 17 - Prosegue il ciclo di incontri con l’ arte organizzato dall’associazione Apeiron con la conferenze della Dott.ssa Daniela Benedetti “Le ragazze con gli orecchini di perla nell’antichità: gli ornamenti femminili in età romana”. L’incontro si terrà presso il Mu.Vi. Info : 0375/820901.

fare in modo che una strage non si riduca semplicemente a un luogo e una cifra: il numero dei morti. La storia è quella di Manlio Milani e della sua epopea giudiziaria lunga più di 30 anni alla caccia di un colpevole per la strage di Piazza della Loggia in cui ha perduto la sua Livia. Chiude la rassegna Rossella

Milone, con “Poche parole, moltissime cose” (Einaudi), il ritratto di una famiglia e dei suoi silenzi, una rincorsa al diritto di essere felici, anche se a volte – scopriamo attraverso le storie di Olga, Sergio, Nanà, Ivan, Albertine, Pietro e Bruna – serve una vita intera per capire che cosa è davvero importante.

IN BREVE VIADANA DOMENICA 16 MARZO ORE 17 PRESSO IL MU.VI - “INCONTRI CON L’ARTE”

L’ Ass. Apeiron organizza un ciclo di incontri dedicati all’arte. Il primo appuntamento è per domenica 16 Marzo e il tema sarà: “La natura morta tra il ‘500 e il ‘600: alcuni casi esemplari”. A cura del dott. Giovanni Sartori. Info: 0375/820901 - mail: apeironmuvi@yahoo.it

GIOVEDI’ 20 MARZO ORE 21 PRESSO IL MU.VI “PROPOSTE PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE”

Avis sezione Viadana propone un ciclo di incontri sul tema a cura della dott.ssa Valeria Soresini Biologa-Nutrizionista. Il terzo incontro è per giovedì 20 marzo. “Impariamo a fare la spesa: tra le corsie del supermercato cosa scegliere sullo scaffale?” - Calendario completo sulla pagina facebook della sezione Avis di Viadana e sul sito dell’ecomuseo nella sezione EVENETI/ INCONTRI-CONFERENZE.

SAN MATTEO D/C VENERDI’ 14 MARZO ORE 21.00 - PRESSO IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DELL’ECOMUSEO FREDIANO SESSI RACCONTA PRIMO LEVI Presso il centro di documentazione dell’Ecomuseo/Centro Culturale Beltrami di Via Ghetto 5, l’Ass. Amici della Biblioteca di San Matteo organizza una serata con lo scrittore Frediano Sessi che presenterà il suo volume: “Primo Levi: l’uomo il testimone lo scrittore” Ed. Einaudi ragazzi. Un libro che offre ai giovani lettori, e agli adulti che li accompagnano nella crescita culturale, una biografia essenziale che percorre gli scritti di Primo Levi, dall’adolescenza alla vecchiaia, intrecciandoli con i momenti di vita più importanti e con i percorsi di testimone che hanno caratterizzato tutta l’esistenza dello scrittore piemontese; un lungo lavoro svolto attraverso l’analisi di documenti spesso inediti.

EdilBaiardi RECUPERARE E COSTRUIRE RISPETTANDO L’AMBIENTE

•Ê MetodiÊ moderniÊ

Ê Ê Ê diÊ DEUMIDIFICAZIONE Ê Ê Ê delleÊ murature

• InstallazioniÊ eÊ consulenze PrenotaÊ laÊ PULIZIAÊ DELÊ TUOÊ IMPIANTOÊ FOTOVOLTAICO.Ê

RichiediÊ informazioni.Ê 335Ê 7841480

Ê Ê Ê perÊ MantovaÊ eÊ provincia ÊÊÊ •Ê DispositiviÊ diÊ ECOOSMOSI Ê Ê Ê inversa

PRENOTA LA PULIZIA DEL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO San Martino Dall’Argine - Strada Bassa Gazzuolo, 1 - 46010 (MN) Cell. 335 7841480 - Abitazione Tel./Fax 0376 929015 - E-mail: baiardi.giuliano@alice.it


O

Mantova - PAGINA 10 -

PAGINA 10 LTREPÒ

Mantova

Spaccio "Carnesicura"

Agriturismo

"il Quinto Quarto" di Carnesicura

Giovedì - venerdì - Sabato 9.00-12.00 / 15.30-19.00

Venerdì e Sabato sera - Domenica a pranzo (E' gradita la prenotazione)

TUTTI I MERCOLEDí - SERATA HAMBURGER (SU PRENOTAZIONE) Via Levatella, 18 - Bagnolo S. Vito (MN) - Tel./Fax 0376 415191 - info@carnesicura.it - www.carnesicura.it

“MONDO 3” DALLE MACERIE A NUOVA VITA Inaugurato a Moglia il teatro rimesso a nuovo dopo il sisma del 2012

GONZAGA

tional, Achille Mattei: “Moglia doveva ritrovare anche la gioia di stare insieme – ha dichiarato il sindaco Simona Maretti, presente all’inaugurazione insieme a tutta la giunta comunale – Sono momenti non facili, perché la ricostruzione, pur procedendo, porta sempre con sé svariate difficoltà, però vogliamo mostrare che siamo in grado di andare avanti, e un paese è vivo anche quando ha

la possibilità di aggregarsi e di divertirsi. L’inaugurazione del rinnovato teatro va di pari passo con una programmazione che abbiamo organizzato da qui fino a maggio ed è la prima di una serie di priorità che andremo a realizzare grazie anche allo sblocco dei fondi del DL 74: dalla scuola primaria, alla scuola media al municipio. Intanto un grazie doveroso alle istituzioni e a tutti coloro che

Tre eventi in programma in occasione della Giornata Internazionale della Donna

A PEGOGNAGA UN 8 MARZO DI RIFLESSIONI TRA PASSATO E PRESENTE

NICOLA ANTONIETTI Anche dalla cultura e dall’aggregazione un paese può cominciare a sentirsi davvero “rinato”: questo è quanto sperano a Moglia che, dopo lunghi mesi di attesa, vede finalmente riaprire il Teatro “Mondo 3”, duramente lesionato dal terremoto del maggio 2012 e rimesso a nuovo da un accurato lavoro di restauro costato, complessivamente, un milione di euro. Una serata musicale – contrappuntata dalle note di rhythm n’ blues della Flower’s Blues Band (formazione di Finale Emilia che vanta nella sua “rosa” due exLadri di Biciclette) – ha salutato la riapertura del teatro, per il quale è stata inoltre prevista una programmazione di eventi che proseguirà fino al mese di maggio. Alla serata inaugurale la cittadinanza di Moglia ha risposto in modo caloroso, e ben nutrita è stata anche la presenza delle autorità, a partire dai sindaci del cosiddetto “cratere del sisma”, passando per il deputato Giovanna Martelli, l’assessore regionale Paola Bulabrelli, il Presidente della Provincia Alessandro Pastacci e in rappresentanza del Lions Interna-

PEGOGNAGA

si sono impegnati in questo progetto.” Il giorno dopo l’inaugurazione è partita anche la stagione teatrale di “Mondo 3” con il Festival dei Dialetti della Bassa, che si snoderà attraverso altri tre appuntamenti. Tra le altre date, sabato 29 marzo il Recital del Complesso Bandistico “G.Verdi”, e martedì 6 maggio, una conferenza di Paolo Crepet.

Poteva forse Pegognaga – cittadina dal notevole fermento culturale – dall’organizzare non uno, bensì tre eventi per celebrare, in modo diverso, la Festa della Donna? La risposta a questa domande retorica è ovviamente “no”, perché sono per l’appunto tre gli appuntamenti che, tra l’8 e il 15 marzo, quello che dovrebbe essere anche un momento di riflessione e ricordo e non solo un appuntamento squisitamente “commerciale”. Sabato 8 marzo alle ore 10.30, presso il centro culturale “Livia Bottardi Milani”, è in programma una panoramica sull’Archivio provinciale mantovano dell’Unione Donne Italiane a Pegognaga a cura di Angelica Bertellini, con presentazione alla cittadinanza, mostra dei manifesti UDI per l’8 marzo, esposizione bibliografica, e intitolazione dell’archivio a Valentina Braglia. Nel pomeriggio partirà una maratona di letture “a tema” che si svolgerà alle 15.30 presso la RSA “Bovi”; alle 16.30 al Centro Commerciale COOP, e alle 17.30 presso il Centro Culturale. Alla maratona di lettura – aperta a donne e uomini

– è possibile iscriversi (chiamando il centro culturale allo 0376 5546401) proponendo una propria lettura inerente al tema della giornata, la cui durata non può superare i cinque minuti. Una settimana dopo, sabato 15 marzo alle 20.45, il Teatro Tenda “Anselmi” ospiterà “Stasera non Escort”: un gruppo di attrici comiche (Alessandra Faiella, Margherita Antonelli, Claudia Penoni, Rita Pelusio) “scende in campo” per commentare con satira dissacrante lo stato delle donne italiane di oggi. (nic)

Archeologia ma non solo: promozione del territorio attraverso mostre e conferenze

A GONZAGA NASCE L’ASSOCIAZIONE “X LEGIO JULIUS CAESAR”

Conferenze sull’archeologia, presentazione di volumi di autori mantovani, organizzazione di mostre e promozione, più in generale, del territorio di Gonzaga e dintorni. Sono solo alcune delle attività che vedranno impegnata nei prossimi mesi la neonata Associazione “X Legio Julius Caesar”. L’associazione, che ha inaugurato la sua nuova sede giovedì, è presieduta da Stefano Brighenti e vede tra i suoi soci fondatori Enzo Bottura,

in passato Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica delle Lombardia: “I progetti della nostra Associazione sono tanti, semplici e tutti fattibili –spiega il medico con la passione per l’archeologia-. Le nostre idee necessitano solo di essere adeguatamente pubblicizzate. Esse coinvolgeranno tutti i cittadini che vorranno collaborare con noi”. Molte sono le iniziative in corso di programmazione e riguardano non solo il Basso mantovano: “Ho sempre

Jimmy Games SALA GIOCHI Via XXIX Luglio, 54 SERMIDE (MN)

avuto il pallino per la storia e soprattutto di far conoscere la storia del nostro territorio ai miei concittadini – aggiunge Bottura – Ho partecipato a scavi archeologici sia come archeologo che come direttore di scavo, ho partecipato alla catalogazione dei materiali di alcuni importanti musei archeologici nazionali, ho salvato, ordinato e catalogato archivi privati, curato libri e articoli e tenuto corsi. Ho contribuito con le mie segnalazioni, alla pubblicazione della carta

archeologica della provincia di Mantova. Ecco, attraverso l’associazione vorrei mettere a disposizione di tutti gli appassionati della materia questo mio bagaglio di esperienze e conoscenze”. Come consigliere provinciale Bottura aveva iniziato a censire, valutare e mettere in contatto tra loro le varie realtà museali presenti sul territorio mantovano: una rete che dopo anni ha visto la sua concretizzazione con l’istituzione del Sistema Museale Mantovano. (nic)

CONFEZIONI LJ

di Marco Casolari

Tel. 0386 61877 PROVA L'EMOZIONE DI UNA FORMULA 1 AL SIMULATORE

Merceria • Riparazioni di sartoria Confezioni in genere settimana 8/15 marzo per tutte le donne sconto 10% SERMIDE (MN) - Via Indipendenza, 55 Tel. 0386 831688 - Cell. 338 7615792 - www.confezionilj.com


Mantova - PAGINA 11 -

OLTREPÒ

PAGINA 11

Mantova

Cell. Luca: 333 9976571 Locale 0386 960809 Via Volta 86 - Sermide (MN)

11 DIVERSE BIRRE SPINATE

OLD PUB        PIZZERIA

SENZA CO2 (in assenza di aria) il prodotto rimane

ALBACHIARA

Old Pub Pizzeria Albachiara

FRESCO

ALBACHIARA

ed invariato per oltre 30 GG

Chiuso il lunedì

SETTE COMUNI UNISCONO LE FORZE: NASCE “ISOLA MANTOVANA” Accorpamento totale delle funzioni entro la fine del 2014; possibile fusione in futuro? VILLA POMA – Dall’unione di sette comuni nasce Isola Mantovana: attenzione, parliamo di “unione” e non di “fusio-

SERMIDE

ne” per cui le singole entità mantengono ognuna la loro esistenza originaria anche dal punto di vista, diciamo così “nominale”, ma è indubbio che il progetto, annunciato

in anteprima in occasione di una assemblea pubblica a Villa Poma, ha sicuramente una valenza quasi “storica”: perché “Isola Mantovana”, unione dei comuni di Pieve di Coriano,

Modelli originali e qualità artigianale nei costumi da bagno prodotti da Biesse Fashion Srl a Sermide

“DIVE D’ESTATE”: SPIAGGIA, JimmyIN Games GIOCHI MODA MA SEMPRESALA ALL’ULTIMA Via XXIX Luglio, 54 SERMIDE (MN)

Linee fresche, colorate, e di dice Gian Pietro Orsatti, una qualità, perché il costume da delle due “metà” della Biesse bagno non è solo un semplice Fashion, ovvero quella che si indumento per bagnarsi, ma occupa dell’aspetto commeranche (se non soprattutto) un ciale (l’altra metà, la moglie modo per farsi notare ed esse- Sviatlana Babich, ha il compire (ancora) più belle: la filoso- to fondamentale di pensare le fia di produzione della Biesse collezioni che verranno poi reFashion e della sua linea “Dive alizzate) – Il lavoro di creazioD’Estate” si respira a pie- ne è già importante a monte, PROVA ni polmoni sia nello Spaccio dato che partecipiamo a tutte DI UNA FORMULA Aziendale di Via Mattei 53 a le più importanti fi1 ere del setSermide che nella linea AL che ha tore per mantenerci costanteSIMULATORE conquistato i negozi di tutta mente aggiornati sulle nuove Italia ed una fascia sempre più tendenze, e poi si traduce in consistente di clientela. una ricerca della qualità tutNello spaccio aziendale, su cui ta rigorosamente “Made In convergono a Sermide clienti Italy”. Grazie ad una giusta provenienti da un’area piut- politica aziendale forniamo ai tosto ampia ricompresa tra negozi prodotti di alto livelLombardia, Veneto ed Emilia lo ad un prezzo contenuto e è possibile acquistare sia capi questo, anche in tempi di crisi della linea di produzione del- come quelli che sta vivendo il la Biesse Fashion denominata nostro paese, paga.” “Dive D’Estate” delle scorse Ad aprile partirà anche una stagioni, che altri capi di mar- campagna pubblicitaria su chi prestigiosi da outlet, men- alcune importanti riviste natre nel resto d’Italia il marchio zionali: Biesse Fashion e “Dive è ormai presente in negozi tra D’Estate” stanno preparandoi più conosciuti delle maggiori si al meglio per regalare alle città italiane: “Il nostro se- loro clienti un’estate davvero greto è la qualità e la costan- luminosa. te ricerca e innovazione – ci (nic)

Tel. 0386 61877

L'EMOZIONE

OUTLET

FACTORY spaccio entrata libera

nuovi arrivi

p/e 2014 • costumi mare • intimo - lingerie • maglieria e bigiotteria fashion in pizzo, paillettes, sangallo e colori moda

OUTLET FACTORY Via Mattei (z. a.) • SERMIDE (MN) • TEL. 0386 960780 • outlet.factory@alice.it

Quingentole, Revere, San Gia- dai 2463 di Revere ai 1025 di alle urne i cittadini di cinque como delle Segnate, San Gio- Pieve di Coriano) su un area comuni (e che si concluderà, vanni del Dosso, Schivenoglia che, complessivamente, ospita visto il limite massimo di due e Villa Poma, è qualcosa che però più di undicimila cittadi- mandati consecutivi, a vedere finora non si era mai visto nel- ni. In tempi in cui è necessario sicuramente un sindaco diverla provincia di Mantova. accorpare le funzioni e colla- so in quattro paesi). Sull’origiPerché in quasi tutti i progetti borare, questi sette comuni ne del nome scelto per definire di unione (ma anche nei due hanno deciso di avviare un questa unione ci si è basati su casi di fusione, vedansi i casi iter che, se concluso in modo fonti rigorosamente storiche: di Virgilio-Borgoforte e San pienamente positivo, porte- da documenti risalenti all’XI° Giorgio di Mantova-Bigarello) rà all’accorpamento di tutte secolo, è attestato il toponimo vi è sempre un centro “mag- le funzioni entro la fine del “Isola Mantovana” per definigiore” che esercita un’azione 2014. re un’area di quel più ampio di naturale “attrazione” su Per questo motivo SEDE la bozza CEREA: territorio che in seguito sarà altri centri “minori” per di- definitiva dello statuto sarà49 - denominato Oltrepò Via Paride Tel. 0442 320257 - fax Mantova0442 329562 mensioni territoriali e/o nu- discussa nella prossima sedu- no, compresa tra i fiumi Po (a www.cerbettoviaggi.it mero di abitanti; in questo ta delle rispettive riunioni del nord), Custello (a Sud Ovest) e info@cerbettoviaggi.it - gruppi@cerbettoviaggi.it caso assistiamo invece ad una consiglio comunale, anche Bondeno. SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK collaborazione ed unione di per definire un programma La sede dell’unione dei comuintenti tra sette paesi tutti al di azione comune prima della ni è stata fissata nel paese di ILabitanti TUO (si NUOVO TOUR OPERATOR DI GRUPPO di sotto di 2500 va tornata elettorale che porterà PER VillaI VIAGGI Poma.

Cerbetto

VIAGGI DI 1 GIORNO

REVERE MARZO 2014

Domenica 9aMarzo DELLA DONNA della tra i borghi più belli d'Italia PRANZO INCLUSO € 60 Presentato RevereFESTA il sesto numero rivista curata dal GAO di Ostiglia Domenica 16 Marzo FIRENZE visita della città e di Palazzo Vecchio € 55,00 + bigli

“IL NUOVO SICUTERAT”: LA VOCE DEL GRUPPO ARCHEOLOGICO

Domenica 23 Marzo

VERONA… una splendida città da scoprire

€ 36,00 + bigli

APRILE 2014 Domenica 6 Aprile Lunedì 21 Aprile Lunedì 21 Aprile

ITINERARIO DEL GUSTO: ARQUA' PETRARCA e degustazione del prosciutto crudo di Montagnana PASQUETTA al LAGO D'ISEO e minicrocera 3 isole PASQUETTA in TOSCANA: SIENA

in programmazi €5 €5

È stato titolato (con chiaro intento beneaugu- del sindaco Sergio Faioni, raccoglie i risultati PIÙ GIORNI rante) “GliVIAGGI studi e leDI ricerche proseguono…”: di alcune importanti ricerche condotte, oltre per “Il nuovo Sicuterat”, la rivista di cultura lo- che del presidente Vincenzi, anche da Alex 2014Archeologico Ostiglie- Fioratti, Matteo Marangoni, Marco Testolin e cale curataMARZO dal Gruppo 15 al 16 Marzo Week-end a SANREMO: dei carri Zerbini: fioriti ULTIMI POSTI € 185,00 un 2 gg in pull se, il sestoDalnumero non è solo l’occasione per sfilata Leonora tra gli argomenti trattati, Dal 18 al 19 Marzo ROMA: visita citta' e UDIENZA da PAPA FRANCESCO POSTI € 175,00 2 gg in pull “fare il punto” delle ricerche e delle scoperte censimento delle fornaci ULTIMI nel comune di ReveDal 27 al 30 Marzo NAPOLI, alla scoperta dei suoi tesori artistici ULTIMI POSTI € 480,00 4 gg in pull messe in campo in questi ultimi dodici mesi, re, il “ripostiglio” di Carbonarola (frazione di APRILE 2014 bensì anche per rivendicare – con una punta Carbonara di Po) in cui sono state rinvenute Dal 4 alorgoglio 6 Aprile – la bontà ROMA, idi castelli Romani ed monete Angelus di romane Papa Francesco di giustificato un lavoro risalenti all’epoca di€ 370,00 Diocle-3 gg in pull Dal 18 al 21 Aprile PASQUA: COSTA AMALFITANA, CAPRI, REGGIA DI CASERTA € 555,00 4 gg in pull condotto da oltre trent’anni sul territorio ziano e in particolare della divisione tetrarchiDal 19 al 21 Aprile PASQUA IN COSTA AZZURRA: NIZZA, CANNES, MONTECARLO € 375,00 3 gg in pull “Una pubblicazione importante per ASSISI il nostro caTRASIMENO dell’Impero Romano. Sempre da €CarbonaDal 25 al 27 Aprile LA VERNA, ed il LAGO 315,00 3 gg in pull Dal 25 al 27 Aprile L'ISOLA D'ELBA e la città di LUCCA € 355,00 gruppo e per i volontari che vi collaborano – rola sono emersi i reperti descritti in un altro3 gg in pull Dal 25 al 27 Aprile TOSCANA: SIENA, LUCCA e PISTOIA € 330,00 3 gg in pull è stata l’introduzione del presidente del GAO articolo, ovvero i “bolli” su frammenti di terra MAGGIO 2014 Mauro Vincenzi – Una pubblicazione che rac- sigillata, mentre curioso è l’articolo dedicaDal 1di al 4importante Maggio Croazia:scientifi LAGHI DIco PLITVICE ed ISOLA DI KRK di forma fallica rinvenuti € 520,00 tra 4 gg in pull coglie scritti valore e to agli amuleti Dal 1 al 4 Maggio VIENNA e il Castello di Shoenbrunn € 495,00 4 gg in pull che è possibile leggere solo sfogliandola. Il seOstiglia, Poggio Rusco, Carbonara e Sermide; Dal 2 al 4 Maggio ROMA e Angelus di Papa Francesco € 325,00 3 gg in pull gnale di una ricerca che facciamo con passione suggestivo infine l’articolo sul “forno€ 565,00 del Re”,4 gg in pull Dal 30/05 al 2/06 SARDEGNA: Tour in Costa Smeralda in un settore, come 2014 quello dell’archeologia, in struttura ormai demolita che si trovava nelle GIUGNO cui persistono ancora pregiudizi e convinzioni campagne ostigliesi (località Pontemolino) 2egg in pull Dal 1 al 2 Giugno Week-end alle 5 TERRE errate.” Il Dal numero di “Il nuovo Sicuterat”, pre-di SPELLO che la tradizione voleva ospitasse, un tempo,2 gg in pull 21 al 22 Giugno ASSISI E L'INFIORATA € 160,00 21 al 22 Giugno UMBRIA: CASCIA e NORCIAla tomba del re barbaro Odoacre. (nic) € 220,00 2 gg in pull sentato neiDalgiorni scorsi a Revere alla presenza LUGLIO 2014 Data da definire Dal 5/07 al 12 Luglio Dal 27/07 al 01/08

Week-end LAGO DI BRAIES e SAN CANDIDO MSC POESIA: Danimarca, Germania e Norvegia PARIGI, il Museo del Louvre e la Reggia di Versailles

FACTORY

2 gg in pull da € 1.150,00 8 gg in n € 790,00 6 gg in pull

AGOSTO 2014 Data da definire Dal 10 al 17 Agosto Dal 15 al 17 Agosto Dal 21 al 24 Agosto

L'UNGHERIA e BUDAPEST Tour: BELGIO, OLANDA e minicrociera sul RENO Svizzera e il treno " GLACIER EXPRESS" Viaggio a LONDRA

SETTEMBRE 2014

OUTLET

DI NICOLA ANTONIETTI

Data da definire

OTTOBRE 2014

€ 995,00

spaccio entrata libera

MALTA, una perla nel Mediterraneo

3 gg in pull 4 gg in a

in programmazi

SICILIA e le ISOLE EOLIE

nuovi arrivi

Dal 2 al 5 Ottobre

6 gg in pull

€ 1.265,00 8 gg in pull

€ 840,00

p/e 2014

4 gg in a

PER INFORMAZIONI DEI PUNTI VENDITA DELLA VOSTRA ZONA TELEFONARE AL N° 0442 320257 o inviare una e-mail: gruppi@cerbettoviaggi.i

•www.cortedellamarchesa.com costumi mare • intimo - lingerie • maglieria e bigiotteria fashion in pizzo, paillettes, sangallo e colori moda

OUTLET FACTORY Via Mattei (z. a.) • SERMIDE (MN) • TEL. 0386 960780 • outlet.factory@alice.it


AGRI MANTOVA

Mantova - PAGINA 12 -

La Cantina di Quistello a “Gusto in Scena” Prestigiosa presenza ad una delle più esclusive manifestazioni sull’alta cucina

Il 16-17-18 Marzo 2014, a Venezia, presso la Scuola Grande San Giovanni Evangelista, il giornalista enogastronomico Marcello Coronini darà vita a Gusto in Scena®, celebre manifestazione composta da tre eventi in contemporanea: Chef in Concerto, congresso di alta cucina in cui chef e pasticceri presenteranno studi di piatti su “La Cucina del Senza”; I Magnifici Vini, selezione di piccole e grandi realtà enologi-

che effettuata da Lucia e Marcello Coronini, secondo criteri qualitativi e storico-culturali; Seduzioni di Gola, selezione di eccellenze gastronomiche italiane e internazionali. La cantina di Quistello è stata selezionata tra le 50 importanti realtà che saranno presenti a: “I magnifici Vini di Mare, Montagna, Pianura e Collina”. Ecco il programma integrale della rassegna. Domenica 16 Marzo 2014

13.30 Inaugurazione - 14.20 Ilario Vinciguerra Ilario Vinciguerra Restaurant- Gallarate (VA) - 15.00 Ernst Knam Pasticceria l’Antica di Ernst Knam – Milano - 15.40 Luigi Taglienti Trussardi Alla Scala – Milano - 16.20 Herbert Hintner Zur Rose - San Michele Appiano (BZ) - 17.00 Gianluca Fusto Pasticcere Gianluca Fusto Consulting Lunedì 17 Marzo 2014 09.30 Carlo Cracco ristorante

Cracco – Milano - 10.40 Andrea Aprea Vun - Park Hyatt – Milano - 11.20 Paolo Teverini ristorante Paolo Teverini - Bagno di Romagna (FC) - 12.00 Luigi Biasetto Pasticceria Biasetto a Padova - 13.00 PAUSA 15.00 Luca Marchini L’Erba del Re – Modena - 15.40 Nicola e Luigi Portinari La Peca - Lonigo (VI) 16.20 - Aurora Mazzucchelli Ristorante Marconi - Sasso Marconi (BO) - 17.00 Vincenzo Candiano Locanda

Ê

Don Serafino - Ragusa Ibla Martedì 18 Marzo 2014 9,30 Talk show - 10.40 Heinz Beck La Pergola dell’Hotel Hilton – Roma - 11.20 Iginio Massari Pasticceria Veneto – Brescia - 12.00 Fabio Baldassarre Unico - Milano - 13.00 PAUSA - 15.00 Luca Veritti e Oscar Cavallera Met- Hotel Metropole – Venezia - 15.40 Manuel e Cristian Costardi Ristorante Cristian e Manuel Costardi dell’ Hotel Cinzia –

Vercelli - 16.20 Lorenzo Cogo El Coq – Marano Vicentino (Vi) 17.00 Evelina Flachi Nutrizionista I MAGNIFICI VINI e SEDUZIONI DI GOLA: Domenica 16:ore 14.00 alle 19.30 - Lunedì 17 ore 11.00 alle 19.00 e martedì 18: ore 11.00 alle 18,30 FUORI DI GUSTO: Da sabato 15 a martedì 18, tutte le sere, salvo giorno di chiusura, presso ristoranti e grandi alberghi aderenti.

Parmigiano, azione di tutela per danni immagine Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê

Prandini: “Meglio tardi che mai, ma contro chi?” Ê Ê Ê

Meglio tardi che mai. “La decisione del Consorzio del Parmigiano Reggiano di procedere contro chi ha danneggiato l’immagine del Consorzio – spiega Ettore Prandini, Presidente della Coldiretti Lombardia – è quantomeno opportuna e possiamo dire che rappresenta un primo successo di Coldiretti a tutela degli allevatori, dei consumatori e dello stesso prodotto che è un tesoro del nostro Made in Italy. In tutta questa storia, noi stiamo dalla parte dei produttori. Mentre altri che attaccano noi invece di chiedere chiarezza, come ad esempio Confagricoltura, da che parte stanno?”. Il Consorzio – spiega la Coldiretti Lombardia – si muove dopo l’arresto del direttore Deserti per vicende che la magistratura chiarirà e dopo l’ammissione del Presidente del Consorzio Alai di essere stato presidente della cooperativa Itaca, che attraverso vari intrecci azionari, possiede a sua volta quote della società ungherese Magyar che produce simil parmigiano e che fa concorrenza sleale al vero prodotto italiano ottenuto dal latte delle nostre stalle, comprese quelle della provincia di Mantova. “Adesso – aggiunge Prandini – il consiglio di amministrazione del Consorzio ha annunciato di voler applicare le tutele di legge nei confronti di quanti ne hanno leso e ne ledono l’onorabilità e l’immagine. Quindi immagino che ci sarà un’azione forte contro chi sostiene la produzione di simil parmigiano e contro tutti coloro che, giocando sull’equivoco, cercano di far passare per italiani formaggi fatti all’estero. Finalmente. Un’azione di grande respiro per la tutela delle aziende italiane che ogni anno vengono derubate di 60 miliardi di euro a causa dei falsi Made in Italy. Allora qualcosa si muove. Oppure no. Oppure abbiamo capito male. Nel frattempo non resta che attendere l’azione della magistratura su tutta la vicenda che riguarda il Consorzio”. Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê Ê

CANTINA DI QUISTELLO - VIA ROMA, 46 – QUISTELLO (MN) T. 0376 618 118 info@cantinasocialequistello.it Ê

Ê


Mantova - PAGINA 13 -

Sport NUOVA APERTURA

Trattoria Nel Pallone

MANTOVA, PARI CON RABBIA. CASTIGLIONE: GAME OVER?

Novità ogni venerd“ sabato e dominca facciamo anche pizzeria e al mercoled“ sera

Biancorossi raggiunti a Rimini da un rigore dubbio. Aloisiani ko a Sassari e a -12 dai playout

Cucina tradizionale con men• stagionale a partire da € 18 (tutto compreso)

Via Don Minzoni, 1 Sarginesco (MN) Tel. 0376 438976 Chiuso il luned“

Mantova FC

menù pizza + bibita + dolce a dolce € 10

Di Nicola aNtoNietti Non c’è niente da fare, con questo Mantova non si riesce mai a stare tranquilli: anche a Rimini i biancorossi incappano nell’ennesima gara da “vorrei ma non posso” di questa stagione e lasciano sul piatto due punti preziosi. Stavolta però c’è poco o nulla da rimproverare ad un Mantova generoso e volonteroso che ha avuto solo il torto di non

affondare definitivamente il colpo dopo il veloce vantaggio messo a segno da Floriano all’undicesimo minuto di gara. Oltre a qualche errore di troppo e un pizzico di cinismo in meno, il Mantova ha dovuto fare i conti con un arbitraggio che potremmo definire – se malevoli – “casalingo” o, visto che siamo buoni, “inadeguato”. In attesa che il signor Stefano Farina da Novi Ligure, respon-

sabile del bassissimo livello arbitrale che da anni infesta la Lega Pro, decida finalmente di rassegnare le proprie dimissioni, noi registriamo un possibile rigore non dato al Mantova ed uno decisamente fiscale a favore del Rimini che ha consentito ai romagnoli di pareggiare un incontro che sembrava ormai compromesso (rete di Fall che riprende la respinta di Festa sulla sua prima battuta). La classifica, e questa è la cosa più positiva del match di domenica, vede il Mantova ancora nella zona “buona” con tre punti di vantaggio sulla

basket

pallaMano

DINAMICA, DOPPIO BALZO IN AVANTI Il successo su Casalpusterlengo e l’esclusione di Lucca portano i biancorossi al quinto posto Dopo una bella vittoria in trasferta (e che vittoria! In casa della Mobyt Ferrara) la Dinamica Generale Mantova ci prende gusto e si regala un’altra vittoria bella e importante. Vittima quella Assigeco Casalpusterlengo che all’andata aveva rifilato diciotto punti di distacco alla compagine di Alberto Morea e che domenica è stata invece ripagata con egual moneta. E il distacco poteva essere anche più se-

vero, se si pensa che i biancorossi sono riusciti a limitare i lodigiani a soli 28 punti nel primo tempo e che nell’ultimo quarto, giocato a ritmi da scrimmage test, Mantova ha tirato un po’ i remi in barca: ma va bene così, visto che era importante vincere e dare continuità a quello che era stato un successo bello ma anche un po’ inatteso. Più che positiva la prova dei giocatori virgiliani, in doppia cifra con ben sei elementi, del tutto negativa la prova dei lodigiani, aggrappati solo agli estri di uno stoico Vencato, presentatosi a Mantova in condizioni precarie e poi messo ko da un infortunio alla caviglia.

di

DIAVOLE, UN PARI DA NON BUTTARE

Nota a margine per quello che concerne l’esclusione dal campionato, per inadempienze finanziarie, dell’Arcanthea Lucca: l’annullamento di tutti i risultati ottenuti dai toscani ha sicuramente avvantaggiato la Dinamica (che aveva perso entrambi i confronti) portandola al quinto posto, e danneggiato altre squadre (ad esempio la stessa Assigeco, che si è vista annullare i quattro punti conseguiti contro l’Arcanthea) ma patron Adriano Negri è stato categorico, dando degli irresponsabili ai dirigenti lucchesi che, in questo modo, hanno falsato il campionato. Condividiamo in pieno. (nic)

Stefano Brocaioli

diretta inseguitrice: un vantaggio minimo ma preziosissimo, che va però incrementato, se possibile, già dalla prossima gara interna contro il temibile Renate. Per un Mantova che continua ad essere pienamente in corsa, c’è un Castiglione ormai quasi condannato: la matematica consente ai ragazzi di patron Zilia di continuare a sperare, ma la sconfitta di Sassari contro la Torres pesa come un macigno. Ci sono da recuperare dodici punti di distacco in otto gare: anche se quasi impossibile perché non provarci?

Pallamano Bancole ancora in corsa per la promozione in A2

BANCOLE (Porto Mantovano) – Era una sfida di quelle che valgono doppio in chiave promozione, e le diavole hanno risposto con cuore e grinta giocando una partita ad altissima intensità. Peccato solo che il pareggio alla fine risulti un po’ stretto alla Pallamano Bancole, uscita dal match di Cerro al Lambro in provincia di Milano con un 31-31 che lascia un po’ di amaro in bocca. Una gara condotta sempre avanti quella delle ragazze di Liljiana Ivaci che, trascinate da una splendida Prudenziati (15 reti messe a segno) si sono trovate avanti addirittura per 22-16. La svolta della partita è stata tutta nella splendida reazione del Ferrarin San Donato che, spinto da alcune ottime azioni della Podolak, è riuscito ad evitare l’imbarcata e a rientrare, lentamente ma inesorabilmente, in partita, compiendo l’aggancio sul 30-30 quando mancavano ancora tre, lunghissimi, minuti alla fine della gara. Brave le bancolesi a trovare il gol del vantaggio con la solita Prudenziati, ma un po’ disattente in occasione del pareggio della Podolak che ha regalato qualche ulteriore patema in più. Un pari da non disprezzare, e una A2 che potrà comunque essere raggiunta tra le mura amiche del Palalu. (nic)

RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

Caldaia Funzionante a: legno, pellet, cereali, gas, gasolio.

Solare fotovoltaico Solare termico Biomassa Vendita e assistenza

Accensione automatica

Via Senga 4 - CAmpitello di mArCAriA (mN) - tel. 348 7373456 - fax 0376 96369 e mail: maxser vice.brocaiol@libero.it


PSICOLOGIA E BENESSERE

Mantova - PAGINA 14 -

Chiedilo

PSICOMOTRICITÀ A MANTOVA

APRE IL NUOVO CENTRO DI PSICOMOTRICITA’

DEDICATO ALL’INFANZIA E ALL’ADOLESCENZA. E NON SOLO! Si occuperà di infanzia e adolescenza ma anche di adulti e anziani il nuovo studio di Psicomotricità e Rieducazione di via della Conciliazione, 98 a Mantova.

al Coach

Le domande dei nostri lettori

Buongiorno Dott.ssa, cosa consigli a di fare per sopravvivere alla negatività di certe persone sempre pronte a criticare? Non le sopporto, mi prende un nodo allo stomaco che mi fa persino passare l’appetito Grazie, Fabrizia

Il nome é nuovo: CPRStudio, ovvero Centro di Psicomotricità e Rieducazione Sociale. La professionalità é invece quella ormai confermata da anni di sostegno e supporto a famiglie provenienti da Mantova e provincia e da collaborazioni con

La dott.ssa Silvia Cattafesta strutture pubbliche e private del nord Italia. Lo studio di Psicomotricità e Rieducazione della dott.ssa Silvia Cattafesta, sociologa e psicomotricista, si trasferisce in via della Conciliazione, 98 e sarà operativo da Aprile 2014 (ogni informazione si trova su www.silviacattafesta.it oppure al numero 0376/1961307). Da qualche anno lo studio si occupa della presa in carico psicomotoria di neonati, bambini e ragazzi. La psicomotricità é una disciplina che opera nel panorama educativo e terapeutico, occupandosi di

bambini e ragazzi da 0 a 18 anni. Oltre a ritardi e anomalie nello sviluppo psicomotorio, interviene su disturbi dell’apprendimento, del linguaggio, di attenzione e iperattività e del comportamento, con progetti individuali e in piccoli gruppi. L’obiettivo costante del CPRStudio è la strutturazione di un percorso di crescita per il benessere dei bambini e delle loro famiglie. “A tal fine il Centro opererà in stretta collaborazione con professionisti e strutture pubbliche e private del nostro territorio, per una presa in carico il più possibile “globale” sottolinea la dott.ssa Cattafesta. E si pone un nuovo obiettivo: rivolgersi non solo ai piccoli e ai loro genitori, ma anche ai grandi adulti. E’ una pratica ormai consolidata in altri paesi con il nome di Geronto-Psico-Motricità. Attraverso il movimento corporeo, l’emozione, la musica, il gioco e la creatività essa facilita il recupero progressivo delle competenze e della capacità di sentire ed esprimere emozioni

MANGIARE MANTOVANO

Guida gastronomica di REPORTER MANTOVA

e sentimenti altrimenti negati, stimola la gioia di vivere e favorisce la capacità di aprirsi all’intensità della vita di tutti i giorni. Lo studio diviene inoltre sede referente per il 2014 e il 2015 di psicomotricitamantova.it , il portale informativo interamente dedicato alla pratica psicomotoria, di cui Silvia Cattafesta si fa promotrice. “E’ un portale dedicato alla psicomotricità, in cui le famiglie troveranno ogni informazione utile su professionisti e studi competenti del nostro territorio” specifica la dottoressa, “per sapere quando, come e a chi rivolgersi se si hanno dubbi o incertezze sullo sviluppo psicomotorio del proprio bambino.” Un progetto ambizioso e un vanto per il nostro territorio: un punto di riferimento per bambini, genitori e famiglie. Un luogo privilegiato di espressione, dove vivere esperienze di riflessione e di confronto pratico e teorico su temi inerenti la genitorialità e la relazione psico-educativa.

M angiareangiare M

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie i Agriturism ina Scuole di Cuc

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie Agriturismi Scuole di Cuc ina

O MN ANTOVANO MANTOVA

E’ disponibile presso le seguenti librerie:

LIBRERIA ULISSE

LIBRERIA

LIBRERIA DI PELLEGRINI PEGASO

Via Corridoni, 5/a C.so Umberto 32 Via Mazzini, 109 Suzzara (MN) Mantova Cast. d/Stiviere (MN) T. 0376 532767 T. 0376 320333 T. 0376 944504

Daria Sessa

Buongiorno Fabrizia, la prima risposta spontanea che le fornirei sarebbe qualcosa del tipo: “Cosa ne direbbe di cambiare amici?”. Scherzi (e amici) a parte, è ovvio che non sempre sia possibile cambiare la cerchia delle persone che frequentiamo, a maggior ragione se si tratta di parenti per es. o colleghi di lavoro. Dunque tanto per cominciare, le suggerisco di tenere a mente come ogni persona abbia sempre la facoltà di decidere che tipo di peso (più o meno gravoso) attribuire alle situazioni che vive; c’è chi sa far spallucce dinanzi alle critiche più feroci, e chi invece si rammarica profondamente anche per la minima nota di biasimo. Altro aspetto importante, è la capacità di non prendere sul personale quello che le viene detto; la maggior parte delle persone sono negative su ogni aspetto della propria vita, e non necessariamente solo verso alcune persone in particolare. Quello che esprimono è spesso una proiezione del loro mondo interiore, e anche certi “insulti” di tono personale possono essere il classico sfogo di una rabbia che ha radici ben lontane dalla persona cui in quel momento vengono dirette (quest’ultima, suo malgrado, il classico parafulmini). Tenga a mente che quello che gli altri fanno è un riflesso del loro mondo privato/personale, e quanto per es. dicono e pensano a suo proposito è tutt’al più un problema loro, non suo! Infine, ricordi anche che proprio gli individui

che più criticano sono coloro che temono maggiormente le critiche; la loro è una sicurezza spesso apparente, si espongono per non sentirsi esposti, e molta della loro cortina di fumo non contiene neanche il minimo pezzettino di arrosto. Dunque la prossima volta che dovesse sentirsi bersagliata, cosa ne direbbe di sfoderare un sorriso anziché annodare lo stomaco? È proprio sicura che questo genere di persone valgano le sue preziose energie e la sua altrettanto preziosa salute. Grazie a lei, Daria Daria Sessa Scrivi le tue domande a: daria.sessa@yahoo.com


S

PAGINA 8 peciale

cerimonie

PAGINA 15

Mantova - PAGINA 15 Mantova

Mantova

COSMETICI PROFESSIONALI VISO - CORPO - CAPELLI Linea capelli - Linea estetica

Via Via Mazzini, Mazzini, 91 91 -- Castiglione Castiglione delle delle Stiviere Stiviere (MN) (MN) -- Tel.

e Fax 0376/631103 - cosmetici.prof@gmail.com

Comunione.

Scegli un dono a misura di bambino In fondo il regalo lo si fa per chi lo riceve, partiamo dai loro desideri

BATTeSimo.

il regalo per i più piccoli

È arrivata la Comunione di vostra figlia o nipote? Oppure si tratta di una delle loro amiche? Niente panico. Ecco qui raccolte per voi alcuni consigli e idee regalo per la Comunione. Per qualsiasi bambino o bambina, la Prima Comunione è un’occasione spirituale e sociale molto importante. Ricevere per la prima volta il Sacramento dell’Eucarestia simboleggia infatti l’ingresso nella comunità, il passaggio iniziale verso una vita spirituale più adulta e responsabile, in chiesa come a scuola e a casa. Ma è chiaro che i piccoli, alla loro età, non possono comprendere fino in fondo questo significato così importante e complesso. Per i bambini infatti si tratta di un evento importante, ma anche un momento di festa in cui sperano di ricevere tanti bei regali Comunione. Scegliere cosa regalare per la Comunione di un bambino o di una bambina può essere una questione molto delicata. Se con i maschietti che con le femminucce, infatti, bisogna usare un bel mix di fantasia e pazienza. Senza soffermarci sulle idee regalo tradizionali, ossia catenine, ciondoli e orecchini d’oro, abbiamo selezionato per voi alcune nuove idee regalo Comunione per bambino e bambina, vere e proprie chicche selezionate tra i giocattoli e gli accessori che in questo 2013 vanno per la maggiore, come ad esempio i giocattoli tecnologici. In fondo il regalo lo si fa per chi lo riceve, no? Fotocamera digitale per bambini. Per imparare a fare le foto guardando il mondo attraverso gli occhi di Hello Kitty, Spiderman, Barbie e gli altri beniamini dei cartoni animati, stimolando il proprio senso artistico. Biciclette per bambini. Regali Comunione ideali che durano nel tempo, per approfittare dell’arrivo della primavera, con le giornate più miti e più lunghe. Per fare entusiasmanti gite all’aria aperta, tutti insieme, anche con mamma e papà. Cellulare Samsung Galaxy Y

Hello Kitty. Regalare un cellulare in tutto e per tutto, targato Samsung. Funzionamento perfetto per un prodotto che distinguerà la bambina dalle sue amiche, che vorranno tutte averlo. Orologio per bambini. Un regalo “classico” ma anche nuovo ed originale, grazie ai beniamini dei cartoni animati che lo caratterizzano. Scopri gli orologi di Hello Kitty, Spongebob, Lego, Spiderman, etc. Wii U GamePad. Un controller per console Wii con un touch screen incorporato di 6,2 pollici, che ridefinisce l’interazione tra giocatori, il gioco e l’esperienza d’intrattenimento videoludico in generale: un ottimo regalo Comunione per bambino.

Il Battesimo ha assunto, oggi, una doppia valenza: religiosa e laica. Il significato puramente cattolico è la liberazione del neonato dal peccato originale, ma spesso quest’evento è anche il primo vero e proprio Benvenuto che si dà al bambino. Cosa regalare quindi per un Battesimo? Innanzitutto, il regalo deve essere commisurato al tipo di rapporto che si ha con i genitori del bimbo. Se siete il padrino o la madrina, è consigliabile che voi facciate un regalo che richiede un budget un po’ più cospicuo rispetto agli altri invitati. Di solito il padrino o la madrina, come tradizione, regalano una collanina d’oro con un ciondolino (croce o angioletto) o un braccialetto. Se decidete di fare regali del genere, potete orientarvi anche verso un ciondolo con il segno zodiacale e farvi incidere dietro il nome e la data di nascita del bimbo. Questo tipo di regali, sicuramente, hanno l’effetto di “durare nel tempo”, ma hanno anche l’inconveniente di non rientrare necessariamente nei gusti del neonato, quando sarà cresciuto. Altre idee regalo da fare per il

vendita al dettaglio con promo card all’ingrosso con sconti personalizzati

Battesimo di un bambino a noi molto caro sono le seguenti: un buono postale (per minori o cointestato con i genitori) o un versamento di un libretto postale dell’importo che decidete di donare. E’ un regalo per il futuro del bimbo che alla data del cambio avrà anche maturato interessi. In questo caso, informatevi presso l’istituto di credito per i dettagli dell’investimento. Carina è anche l’idea di una cornice d’argento o una cornice digitale, dove i genitori possono mettere le foto del bimbo o un bel corso di nuoto per la mamma ed il piccolo (solo se troviamo una struttura comoda per la mamma e ben attrezzata, ma non fissiamo date e orari, paghiamo il corso e accordiamoci con la piscina per un “buono” che la mamma potrà spendere entro un determinato periodo). Regali più standard, ma sicuramente utili, sono quei regali che consento ai genitori di risparmiare nel corso della crescita del bambino, quindi comprendono tutta una serie di cose che i genitori, man mano che il bimbo cresce dovranno comprare: seggiolino per auto o da tavola, box, seggiolone, girello, seggiolino per la bici, fasciatoio, carrozzino,

ovetto per l’auto, marsupio per la mamma, triciclo. Se decidete di optare per questo tipo di regali, sarebbe molto più carino farli pervenire qualche giorno prima dell’evento a casa dei genitori del bimbo, onde evitare di dover portare alla cerimonia questi regali ingombranti e scomodi da trasportare. Altri regali “normali”, ma comunque ben accetti e ottimi per questa occasione, se si ha un budget almeno medio a disposizione, sono: set da pappa, un completo di lenzuola per la culla, una trapuntina per la culla (se è inverno), sacco a pelo da passeggino (utile per le passeggiate invernali), set accappatoio e asciugamani, un set di prodotti per il bagno del bimbo. Regali più semplici sono: un album fotografico, il libro del battesimo (dove la mamma potrà annotare le in-

formazioni relative alla crescita del bimbo allegando alcune foto), il metro della crescita (di solito si appende al muro e contiene lo scomparto per più foto da inserire – come piccoli cornici) un porta ciuccio, un carillon, vestitini e tutine, giocattoli adatti all’età, un salvadanaio (non dimentichiamo di metterci anche un soldo spicciolo dentro per buon’augurio), una scorta di pannolini (magari la famosa torta di pannolini), una bambola o un peluche porta pigiamino (molto di moda). Sconsigliabili i fiori in questa occasione, almeno che non li portiamo a casa, prima della cerimonia, qui vale la regola che vale anche per i regali ingombranti: i fiori, in questo caso, se devono essere portati dietro per tutta la giornata, sono d’intralcio.

GIOIELLI ACQUISTA il tuo GIOIELLO DIRETTAMENTE da CHI lo PRODUCE… concessionario

Riparazioni | Creazioni in giornata Incastonatura di Pietre Preziose Via Verdi, 24 MANTOVA Tel. 0376.288053 alemar.gioielli@libero.it

www.alemargioielli.com

Arte Sacra SPECIALITA’ DI MARE E DI CARNE - PIATTI TIPICI MANTOVANI

Menù cerimonie 1° MENÙ € 20,00

3° MENÙ

Antipasto

Antipasto

Antipasto della Casa, pizza a vostra scelta

2° MENÙ € 25,00

Antipasto: Tagliere dei salumi Primo a scelta tra ravioli bufala, pomodoro e basilico, gnocchi di zucca, pancetta e zucchine

Secondo a scelta tra

arrosto di maiale alle erbe, con patate al forno, Roast Beef con caponata di verdure

€ 30,00

Insalata di mare con alici e carpaccio di tonno

Primo a scelta tra

orecchiette rucola, scampi e pomodorini, risotto ai frutti di mare

Secondo a scelta tra

filetto di branzino al forno con carpaccio di zucchine, spiedino di seppie e gamberi con misticanza

Bevande e caffè inclusi  in ogni menù

BANCOLE di P.to Mantovano (Mn) Piazza del Donatore 2/3 (di fronte piscine) Tel. 0376.390239 - Cell. 389 1204214

DAL 1930 Via Grazioli, 22 - Mantova - 0376 320208

• ARTICOLI RELIGIOSI • BOMBONIERE • PORCELLANE • ARTICOLI REGALO • PELUCHE e MOLTO ALTRO…

presentando questo coupon sconto del

10%


MOTTEGGIANA

Mantova - PAGINA 16 -

PAGINA 16

Mantova

Mantova

Numero 08 • VENERDÌ 7 FEBBRAIO 2014

ASD POLISPORTIVA MOTTEGGIANA

organizzano

AMMINISTRAZIONE COMUNALE

DOMENICA 16 MARZO 2014 A MOTTEGGIANA IL

MOTTEGGIANA, si sorride con il Carnevale Domenica 16 marzo l’edizione numero 36 a partire dalle ore 14 Il “Carnevalissimo per un sorriso in più” porterà ancora una volta il buon umore a Motteggiana offrendo ai suoi cittadini una giornata di svago da condividere insieme. La manifestazione ormai consolidatissima, organizzata dalla Asd Polisportiva Motteggiana e dall’amministrazione comunale, avrà inizio alle 14 con la sfilata dei carri allegorici per le vie del paese. A seguire lo spettacolo con giochi per i più piccoli e in chiusura la maccheronata gratis con l’incoronazione di “Re Maccherone” 2014. Il ricavato della giornata sarà utilizzato per acquistare una giostrina per il parco comunale che ospiterà la manifestazione.

36¡ CARNEVALISSIMO PER UN SORRISO IN PIUÕ PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE * * * INIZIO ORE 14:00 * * * • SFILATA DEI CARRI ALLEGORICI PER LE VIE DEL PAESE • SPETTACOLO CARNEVALESCO CON GIOCHI PER i BAMBINI • MACCHERONATA GRATIS CON L’INCORONAZIONE DI RE MACCHERONE 2014 Presenta: DANIELE BERNARDELLI LA FESTA SI SVOLGERA’ NEL PARCO COMUNALE DI MOTTEGGIANA

Il ricavato della manifestazione sarˆ usato per lÕ acquisto di:

UN GIOCO-GIOSTRINA PER IL PARCO COMUNALE DI MOTTEGGIANA

IN CASO DI MALTEMPO LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGERà LA DOMENICA SUCCESSIVA

San Benedetto PO - Mantova Via Trieste 6-8-10 - Tel e fax 0376 615584 marta.ferrarini@libero.it

Zanzariere Veneziane Utensileria Colorificio Fai da te Illuminazione Giardinaggio Vetreria Irrigazione

VENDITA STUFE E PELLET

CARROZZERIA SOCCORSO STRADALE 24H • RIPARAZIONI AUTO, CAMION E RIMORCHI • RIPARAZIONI ALLESTIMENTI • SABBIATURA • VERNICIATURA INDUSTRIALE

De Giorgi Massimo

347 5919799

Via Marconi, 6 - Motteggiana (Mantova) Tel. e fax 0376 527778 - truckandcar@libero.it


Mantova - PAGINA 17 -

POVEGLIANO VERONESE

Arte Arte fl floreale... oreale... ee bomboniere. bomboniere.

PAGINA PAGINA 17 17

Mantova Mantova

Fiori Fiori pensieri pensieri in in movimento movimento per per creare creare emozioni emozioni

Via Via A. A. Messedaglia, Messedaglia, 64 64 Villafranca di Verona Villafranca di Verona Cell. Cell. 340 340 1811404 1811404 347 2413954 347 2413954

www.fi www.fiorilarosablu.it orilarosablu.it

A POVEGLIANO IL CARNEVALE COMPIE 44 ANNI Il consigliere comunale Carlo Barba

E il premio “Nutria d’oro” giunge alla sua quinta edizione Organizzato come da consuetudine dalla Proloco con la collaborazione dell’amministrazione comunale, anche quest’anno arriva il Carnevale Poveglianese, giunto all’edizione numero 44. Domenica 16 marzo, a partire dalle ore 14, apertura con la tradizionale sfilata dei carri, una decina tra i più belli della provincia, con partenza dalla piazza principale del paese. A seguire l’immancabile distribuzione degli gnocchi al sugo di pomodoro. Carlo Barba, consigliere comunale, tra gli organizzatori del Carnevale, spiega che all’interno della manifestazione verrà assegnato il quinto premio “Nutria d’oro” di cui sarà scherzosamente insignita una persona che si sarà segnalata particolarmente nel contesto del Carnevale.

di di ANDREA ANDREA ee ROBERTO ROBERTO

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI Fraz. Fraz. Pellaloco Pellaloco -- ROVERBELLA ROVERBELLA (MN) (MN) 695951 via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/ via S. Rita, 1 - Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it carrozzeriacordioli@libero.it


PAGINA 18 PAGINA 16

Mantova - PAGINA 18 Mantova

Mantova

NEGOZIO PARRUCCHIERA UOMO-DONNA

ACCONCIATURE di Pezzani Sabrina Via Custoza 136/A - Roverbella (MN)

Tel. 345 9628080

A

•••••••••••••••••••••• genda CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

QUISTELLO:

CINEMA TEATRO LUX

Per segnalare concerti e sPettacoli: eventi@reportermantova.it

Nuova esperienza con proiezione digitale! Stessa qualità video e audio di una multisala ma ad un prezzo ECONOMICO! DA GENNAIO AL LUX GRANDI PROMOZIONI!!! Promozione Over 65: Lun sera prezzo ridotto € 5 CINEMA AL LUX LA BELLA E LA BESTIA di C. Gians - fantasy/sentimentale Con V Cassel, L. Seydoux La Bella e la Bestia è 'adattamento cinematografico di un grande classico della letteratura mondiale. 1810. Dopo il naufragio delle sue navi, un mercante caduto in disgrazia si rifugia in campagna con i suoi sei figli. Tra di loro c’è la più giovane Belle. Durante un faticoso viaggio, il mercante scopre il regno magico della Bestia, il quale lo condannerà a morte per avergli rubato una rosa, destinata proprio a Belle. Sentendosi responsabile della terribile sorte che si abbatte sulla sua famiglia, Belle decide si sacrificarsi al posto del padre. Una storia tragica, che le fa comprendere come questo feroce essere solitario fosse un tempo un maestoso principe. Armata del suo coraggio, lottando contro i pericoli e aprendo il suo cuore, Belle riuscirà a liberare la Bestia dalla maledizione, trovando, così, il vero amore. Sab 8 marzo ore 21.15 Dom 9 marzo ore 16 e 21.15 Lun 10 marzo ore 21.15 Rassegna film candidati e vincitori OSCAR 2014 Giovedì 13 marzo ore 21.15 Captain Phillips di P. Greengrass biografico Con T. Hanks. B. Abdi Il film tratta una storia vera accaduta nel 2009. Un capitano americano, Phillips, guida una nave che viene attaccata da pirati somali, armati e pronti a tutto. E’ un attacco alla ricchezza battente bandiera americana da parte di un gruppo di poverissimi ricattati da un locale signore della guerra. L’abilità cinematografica del regista sta nel saper creare una tensione che non lascia scampo. Phillips, per tornare a casa, dovrà ricorrere alle sue doti umane, all’astuzia e alla fede. Completa il quadro la fantastica performance di Tom Hanks e il cast di attori non professionisti. OPERA AL LUX Venerdì 14 marzo 2014 ore 21 DON CARLO di G. Verdi Dal Teatro Regio di Torino Con Ramòn Vargas, B. Frittoli, I. Abdrazakov Ingresso € 12 Acquisto biglietti in teatro 1 ora prima dell’evento. Secondo di quattro appuntamenti con la musica di G. Verdi. Si proseguirà il 22 Aprile con Otello in diretta alle 20,30 dal Teatro San Carlo di Napoli e si concluderà il 16 Maggio alle ore 21 con il Nabucco dal Teatro alla Scala di Milano.

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

Prossimamente: VINCITORE OSCAR 2014 MIGLIOR FILM 12 ANNI SCHIAVO di S. McQueen - Biografico Con C. Eijofor, Brad Pitt, P. Giamatti, Lupita Nyong’o Sab 15 marzo ore 21.15 Dom 16 marzo ore 16 e 21.15 Lun 17 marzo ore 21.15 Prezzi ingresso: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 - giovedì € 5,50. Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! SERVIZIO BAR E POP CORN CALDI!! Info e aggiornamenti: www.cinemateatrolux.com

MANTOvA:

REvERE:

CINEMA DUCALE FILM: UNA DONNA PER AMICA Venerdì 07 ore 21.15 Sabato 08 ore 21.15 Domenica 09 ore 21.15 Lunedì 10 ore 21.15 Martedi 11 ore 21.15 Francesco e Claudia sono belli, giovani e molto amici. Lui è un avvocato, impacciato e spiritoso. Lei è veterinaria, un'anima libera, sensuale e anticonfomista. Tra loro non ci sono segreti, ma quando nella vita di Claudia arriva Giovanni e lei decide di sposarlo, Francesco si accorge che l'amicizia fra uomo e donna è più complicata del previsto. Info: Cinema Ducale Tel. 0376/46457

OSTIgLIA:

TEATRO M. MONICELLI 9 Marzo - CIASPOLATA da Malga Elterle a Cima Panarotta Dal rifugio-malga Erterle prenderemo il sentiero che risale il fitto bosco fino ad arrivare prima a Malga Masi e poi in localita’ La Bassa, che e il punto d’accesso del panoramico crinale che ci portera’ in cima al Panarotta... Info: Luca Gavioli - 348.3170117 16 Marzo Soft Trekking, Primavera sul Garda: dal lago al Parco del Vittoriale Un itinerario particolare che parte da Barbarano di Gardone e tocca la parte storica e naturalistica della località sino al Vittoriale degli Italiani, ultima dimora di Gabriele d’Annunzio.... Info: Giuliana Varini - tel. 338.1020427 info@scarponauti.it VARIAZIONE Domenica 23 Marzo 2014 Ciclotour - Sulla ciclabile dei ciliegi. Bellissimo ciclotour sulla ciclabile che porta da Modena a Vignola passando per campagne e splendidi ciliegi in fiore.... info: www.scarponauti.it info@ scarponauti.it cell.347/8332500 Mercoledi dell'Occhio e della Gola - 2014 Dal 29 Gennaio riprendono all'Arci Virgilio le consuete serate fotografiche. L'appuntamento è rivolto a tutti coloro che, appassionati di viaggi e fotografie, intendono condividere la loro esperienza. L'ingresso è gratuito, con possesso di tessera Arci 2014. La proiezione avrà luogo alle ore 21.15, la cena alle ore 20.00 presso il Ristorante del circolo. Per informazioni e iscrizioni: Luisa Mossini – tel. 349 8614896 mercoledinviaggio@gmail.com 26 Marzo 2014 “Perù: antiche città precolombiane e città moderne” Un viaggio negli scenografici paesaggi andini tra i volti di chiconserva ancora, nei tratti somatici, l’antica appartenenza al popolo Inca - Foto di Corrado Sarzi Programma completi su: www.scarponauti.it

FILM: LA BELLA E LA BESTIA Dopo il naufragio delle sue navi, un mercante caduto in disgrazia si rifugia in campagna con i suoi sei figli. Tra di loro c’è la più giovane Belle. Durante un faticoso viaggio, il mercante scopre il regno magico della Bestia, il quale lo condannerà a morte per avergli rubato una rosa, destinata proprio a Belle. Belle decide si sacrificarsi al posto del padre. Al castello della Bestia, però, non è la morte che attende Belle, bensì una vita dolorosa, dove si uniscono momenti di magia, allegria e malinconia. Ogni sera, all’ora di cena, Belle e la Bestia s’incontrano. Imparano a conoscersi come due estranei diversi in tutto... Orari e date proiezioni: Sabato 08 ore 21.15 Domenica 09 ore 18.30 e 21.15 FILM animazione: TARZAN La storia è ambientata nel presente. Durante una spedizione in una remota giungla africana, John Greystoke e sua moglie muoiono in un incidente di elicottero mentre conducono delle ricerche su un misterioso meteorite. Solo il figlio, il piccolo J.J., soprannominato Tarzan, sopravvive all'incidente. Un gruppo di gorilla trova il piccolo tra i resti dell'elicottero, lo soccorre e lo cresce come se fosse uno di loro. Tarzan diventa grande imparando la dura legge della giungla e dopo dieci anni incontra un altro essere umano, la coraggiosa e bella Jane Porter. Tra i due è amore a prima vista. Ma le cose si complicano quando William Clayton, in viaggio in Africa con Jane, rivela le sue vere e avide intenzioni. Orari e date proiezioni: Venerdì 07 ore 21.15 Sabato 08 ore 20.00 Domenica 09 ore 15.00 e 17.00 Lunedì 10 ore 21.15 Martedì 11 ore 21.15 Prezzi: Intero: €. 7,00 - Ridotto € 5,00 Martedì promozionale €. 5,00 Servizio bar, caffé, pop corn caldi.

DOSOLO:

Circolo Culturale gulliver

FILM: PHILOMENA sabato 8 e domenica 9 ore 21.15 Regia di Stephen Fears Domenica letture di donne sulle donne in collaborazione con la Rete Rosa di Viadana Irlanda, 1952. Philomena Lee, ancora adolescente, resta incinta. Cacciata dalla famiglia, viene mandata al convento di Roscrea. Per ripagare le religiose delle cure che le prestano prima e durante il parto, Philomena lavora nella lavanderia del convento e può vedere suo figlio Anthony un’ora sola al giorno. A tre anni Anthony le viene strappato e viene dato in adozione ad una coppia di americani. Per anni Philomena cercherà di ritrovarlo. Cinquant’anni dopo incontra Martin Sixmith, un disincantato giornalista, e gli racconta la sua storia. Martin la convince allora ad accompagnarlo negli Stati Uniti per andare alla ricerca di Anthony. FILM: ANITA B. sabato 15 e domenica 16 marzo ore 21.15 Regia di Roberto Faenza È la storia di Anita, una adolescente di origini ungheresi sopravvissuta ad Auschwitz, accolta dall’unica parente rimasta viva: Monika. Nella nuova casa Anita si trova ad affrontare una realtà inaspettata: nessuno, neppure l’attraente Eli, con cui scoprirà l’amore, vuole ricordare il passato. Tra gli incontri con indimenticabili personaggi e la toccante amicizia con il giovane David, Anita si trova presto a dover prendere una decisione che richiederà un grande coraggio… FILM: THE WOLF OF WALL STREET sabato 22 e domenica 23 marzo ore 21.15 Jordan Belfort di giorno riesce a guadagnare migliaia didollari che con la stessa velocità sperpera in droga, sesso e viaggi intorno al mondo. Passato dal vendere gelati ad essere il capo di un ufficio di stockbroker, Jordan è avido, ama il potere e ogni forma di eccesso. Ma, mentre la società di Belfort è sulla cresta dell’onda e sguazza nella ratificazione edonistica più estrema, la SEC e l’FBI tengono d’occhio il suo impero.

CASTEL D'ARIO Casa Museo Sartori

La Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (Mantova) in via XX Settembre 11/13/15, dal 9 Marzo al 13 Aprile 2014 presenta la rassegna “DONNA fonte ispiratrice d’arte”. La mostra, che nasce da un’idea e progetto di Adalberto Sartori, è realizzata in occasione della “Festa della Donna” e gode dei patrocini di Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Comune di Castel d’Ario, Comune di Mantova e Associazione Pro Loco Castel d’Ario. La mostra “DONNA fonte ispiratrice d’arte” si inaugurerà Domenica 9 Marzo alle ore

11.00, con interventi di Arianna Sartori curatrice della mostra e del catalogo, Alessandro Pastacci Presidente Provincia di Mantova, Sandro Correzzola Sindaco di Castel d’Ario, Nicola Sodano Sindaco di Mantova, Maria Gabriella Savoia ‘Casa Museo Sartori’ e alla presenza degli artisti o degli eredi che hanno aderito all’iniziativa. In mostra sono esposti 60 opere (dipinti e sculture) realizzati da 60 autori diversi. Orari: Sabato 15.30-19.30 Domenica 10.30-12.30 / 15.3019.00. Ingresso libero. Info: Tel. 0376.324260

MANTOvA:

COMICS and gAMES

Mantova Comic & Games sta per tornare, con tante novità. Qualche nome? Naturalmente lo straordinario autore del manifesto, Luca Enoch, la superstar internazionale Giuseppe “Cammo” Camuncoli, Alessandro Vitti, e tanti altri ancora... Più di 120 espositori da tutta Italia all’assalto del Palabam: una vera e propria invasione di fumetti! Lasciatevi tentare dai pezzi più rari e pregiati e dalle esclusive novità che le più importanti case editrici del settore porteranno in fiera con giorni (o settimane) di anticipo rispetto all’uscita ufficiale. Oltre al “mondo fumetto” nell’esclusiva area games vi saranno ampi spazi dedicati ai videogiochi e al retrogaming, tornei ufficiali dei giochi di carte più in voga e uno spazio dedicato alla fantascienza con istallazioni a tema, un laser game e ospiti d'eccezione. Inoltre, i ragazzi di BHC sono pronti a tornare con il loro COSPLAY NEXT LEVEL! Gare, concerti, karaoke, un mondo di spettacoli e divertimento. In più, un’incredibile novità: sabato e domenica sarà allestito un esclusivo ring in cui si terranno due eventi ufficiali di wrestling dell’associazione WIVA di Reggio Emilia. Info su: www.mantovacomics.it www.facebook.com/MantovaComicsGames twitter.com/MantovaComics

OSTIgLIA:

Carnevale e Spettacolo

Vi aspetto alla Festa di Carnevale del pomeriggio di martedi 4 marzo, dalle ore 16 alle 19.30, dove i vostri bimbi si potranno scatenare con Baby Dance, Sfilata delle Mascherine, Truccabimbi, Gino il Trenino e zucchero filato e pop corn gratis per tutti. E spettacolo teatrale del 5 marzo, con il simpaticissimo Rocco Papaleo. La prevendita è completa, ma si può sempre sperare in qualche posto disponibile causa rinunce dell’ultima ora, solitamente frequenti. La cassa del Teatro sarà aperta, come al solito, a partire dalle ore 20.00. Info: tel. 0386.300281

BAR SPRITZ di Barbazeni Franca

CAFFETTERIA  GELATERIA

MANTOvA Arci Tom

FABRIZIO MORO L’INIZIO – TOUR 8 MARZO, ARCI TOM Biglietto 15 euro con Tessera Arci, prevendite su Ticketone.it e Bookingshow.it Apertura porte ore 21.00, inizio concerto ore 22.30 I suoi concerti sono un continuo sold out, i suoi spettacoli una garanzia e le sue canzoni capaci di raggiungere e toccare chiunque senza distinzioni. Fabrizio Moro approda così per la prima volta sulla scena mantovana. Una vita senza pretese, di cui ha sempre saputo cogliere il buono di qualsiasi situazione, anche quella della Calabria dei suoi genitori che lui ha imparato a conoscere ed amare attraverso la musica. I suoi testi sono fotografie di disagi quotidiani, di vicende autobiografiche e di scenari reali che raccontano, a modo loro, ciò che è la vita per Fabrizio. Così, tra successi che si rincorrono uno dopo l’altro senza tregua, Fabrizio Moro ha pubblicato il 30 aprile il nuovo album “L’Inizio”, prodotto dallo stesso Fabrizio e da Pier Cortese. Un lavoro che precede un intenso tour di date italiane e non solo, lasciando stare i grandi palchi ma entrando nei club tra la gente. Info: www.arcitom.it

vIADANA: Rete Rosa:

La grande bellezza delle donne

Venerdì 7 marzo 2014 al mercato del venerdì MOMENTO ROSA Sabato 8 marzo 2014 ore 15 in via Rocca Viadana VINTAGE IN PIAZZA per raccolta fondi da devolvere a strutture d'accoglienza donne in difficoltà con musica e intrattenimento per tutti ore 17 in LUDOTECA via Rocca Viadana LA GRANDE BELLEZZA DELLE DONNE - Scatti fotografici al femminile - Una pagina che parla di te : lettura testi,riflessioni e racconti scritti da noi donne - L'arte di Tina Gozzi: mostra di pittura di una artista viadanese ore 20 in collaborazione con Slow Food CENIAMO INSIEME ? LOCANDA DEL GINNASIO Via Ginnasio, 9 Viadana Prenotazione obbligatoria al 3383519874 entro il 7 marzo € 25 Domenica 9 marzo 2014 ore 21 al cinema Gulliver di Dosolo proiezione del film PHILOMENA regia S. F rears Organizzazione: RETEROSA Viadana Informazioni: Pierangela 3383519874 Reterosa ringrazia per la collaborazione: l'Assessore Federici, la Scuola di Musica, Slow Food, Circolo Gulliver.

NUOVA GESTIO NE Via Custoza, 109 Roverbella (MN)


PAGINA PAGINA 12 8

Mantova - PAGINA 19 Mantova

Mantova

INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL

G

Via San Faustino 7 - MOZZECANE T. 045 4858632 - officina.morari@simail.it

•••••••••••••••••••••• usto Per segnalare eventi enogastronomici: eventi@reportermantova.it

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

L'angolo delle Ricette Risotto alla Mimosa

Ingredienti per 4 persone • Scalogno 1 • Asparagi 500 gr • Olio extravergine d'oliva 1/2 bicchiere • Riso carnaroli 350 gr • Uova 4 sode • Brodo di dado alle verdure 1 litro • Parmigiano Reggiano grattugiato 40 gr • Pepe macinato q.b. • Burro 20 gr • Stracchino 150 gr • Vino Bianco secco 1 bicchiere Preparazione: Per preparare il risotto mimosa, iniziate pulendo bene gli asparagi (clicca qui per il procedimento) e immergeteli in una pentola di acqua bollente leggermente

pizzerie

salata per 5-10 minuti (a seconda della grandezza degli asparagi). Scolate gli asparagi, tagliatene le punte, che conserverete da parte intere, e frullatene la restante parte verde e morbida; Nel frattempo in un tegame fate imbiondire lo scalogno con mezzo bicchiere di olio di oliva extravergine. Unite il riso allo scalogno (4) e fatelo tostare a fuoco vivo dopodiché bagnatelo con il bicchiere di vino bianco facendolo evaporare per bene. Aggiungete la crema di asparagi. Poco alla volta, unite un mestolo di brodo al riso ogni volta che comincerà ad asciugare troppo. Pochi istanti prima del termine della cottura aggiungete lo stracchino, attendete quindi che si amalgami bene con il riso, dopodiché togliete dal fuoco e mantecate il risotto con il burro e il parmigiano reggiano regolandovi con il pepe, ed aggiustando eventualmente di sale. Ponete il riso in un piatto da portata e completate la presentazione decorando il vostro risotto mimosa con le punte degli asparagi precedentemente tenute da parte e sbriciolando (aiutandovi con un passaverdure o con uno spremiaglio) al centro del piatto il tuorlo delle uova sode.

è gradita la prenotazione 0376 415345

Torta Mimosa

Per 2 Pan di Spagna (diametro di 22 cm l'uno) • Uova 4 intere • Uova 8 tuorli • Zucchero 220 g • Farina 200 g • Fecola di patate 40 g Per la crema pasticcera: • Latte fresco intero 300 ml • Panna fresca liquida 300 ml • Zucchero 200 g • Uova 8 tuorli • Farina 55 g • Vaniglia mezza bacca Per la bagna al liquore: • Acqua 100 ml • Cointreau 50 ml (ma anche Aurum, Alchermes ecc.) • Zucchero 50 g Per la panna montata zuccherata • Panna liquida fresca 200 ml • Zucchero a velo 20 g Preparazione: Mettete le uova intere e lo zucchero in una planetaria e montate gli ingredienti per almeno 10

-

ristoranti

-

gastronomia

-15 minuti a velocità elevata fino ad ottenere un composto ben gonfio (in alternativa utilizzate le fruste di uno sbattitore elettrico). Aggiungete i tuorli e continuate a montare per altri 5-6 minuti, quindi spegnete. Unite al composto di uova la farina e la fecola preventivamente setacciate. amalgamatele delicatamente con una spatola con dei movimenti che vanno dal basso verso l’alto per incamerare aria. Versate l’impasto ottenuto in due teglie imburrate ed infarinate del diametro di 22-24 cm e cuocete in forno statico a 180-190 gradi per circa 30 minuti. Una volta cotti, sfornate i pan di spagna e capovolgeteli su di un foglio di carta forno, quindi lasciateli raffreddare. Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Mettete in un tegame il latte. Aggiungete la panna, portate a sfiorare il bollore. In un altro tegame mettete i tuorli lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio di legno, poi aggiungete la farina e i semini della bacca di vaniglia, che avrete prelevato dal suo interno incidendola con la lama di un coltello. Mescolate con un mestolo di legno e poi unite il composto di latte e panna calda, quindi stemperate il tutto con una frusta. Accendete il fuoco e fate

-

enoteche

addensare: non appena la crema comincerà a sbuffare spegnete il tutto e versate la crema in una teglia bassa e larga. Ricoprite la crema pasticcera con della pellicola trasparente che deve toccare la superficie della crema e mettete a raffreddare in frigorifero o in freezer. Preparate la bagna facendo sciogliere in un pentolino lo zucchero assieme all’acqua e al liquore, quindi fate raffreddare. Montate la panna ben fredda con uno sbattitore: non appena comincerà a gonfiare unite lo zucchero a velo e portate a termine la montatura, poi mettete il tutto in frigorifero. Quando la crema pasticcera sarà fredda mettetela in una ciotola, ammorbiditela lavorandola con una spatola e unite delicatamente la panna montata, tranne due cucchiaiate che terrete da parte. Eliminate dai due pan di spagna la parte scura esterna, con un coltello dalla lama lunga dividete uno dei pan di spagna. e ricavate da uno di essi tre dischi di uguale spessore e, dall’altro tagliate delle fette dello spessore di un centimetro che poi taglierete in 3 striscioline da ridurre successivamente in cubetti. Ora passiamo ad assemblare la torta: per ottenere una torta perfetta sarebbe meglio utilizzare un cer-

PARADISO Ristorante Pizzeria Tigelleria

-

ricette

chio di acciaio regolabile, dentro il quale porre il primo disco di pan di spagna che inzupperete con la bagna e sul quale stenderete un velo di panna montata zuccherata, una cucchiaiata. Sopra la panna stendete la crema pasticcera mista a panna e quindi poggiatevi sopra il secondo disco di pan di spagna: ripetete quindi tutto da capo fino a che non avrete poggiato il terzo disco . Sfilate a questo punto il cerchio di acciaio e ricoprite tutta la torta con la crema avanzata. Una volta ricoperta tutta la torta con la crema passate alla decorazione facendo aderire i cubetti di pan di spagna alla crema che fungerà da collante. Una volta ricoperta, mettete la torta in frigorifero, meglio se coperta da una campana di vetro o plastica che eviterà al dolce di prendere odori sgradevoli o di seccare troppo.

Ristorante

con menù: carne, pesce, gnocco e tigelle

non aspettate che la crisi passi per essere Felici

Siate Felici per far Passare la crisi!!! Qui lo POTETE ESSERE… 1 coperto - 1 pizza a scelta 1 bibita piccola o 1/4 di vino

1 coperto - 1 pizza a scelta 1 bibita media o 1/2 di vino, acqua, dolce e caffè

€ 10,00

€ 15,00

solo il Lunedì e Mercoledì

Domenica Sera

sabato

8 marzo

Festa della Donna

cena con musica

è gradita la prenotazione 0376

415345

• omaggio floreale a tutte le donne!!!!

Bagnolo San Vito (Mn) - Via Roma, 21 - Tel. 0376.415345 - info@ristorante-paradiso.it www.ristorante-paradiso.it - Chiusi il martedì sera escluso festivi e prefestivi


Mantova - PAGINA 20 -

Numeri consigliati da Reporter:

“DA LEO”

...diamo i numeri

BAR - TABACCHI

08-2014

CARTOLERIA - FAX - FOTOCOPIE VALORI BOLLATI - PAGAMENTO BOLLETTE BOLLO AUTO - CANONE RAI - BOLLETTINI POSTALI RICARICHE TELEFONICHE - SELF 24H 6/A - Te Brunetti (MN) PAGINAVia Semeghini, 20 Tel. 0376 367577

TEMPO L IBERO Mantova

TABACCHERIA

Vincenzo & Suviana

• • • •

ESTRAZIONI dell’ 8-11-13-15 marzo 2014 (da giocare almeno per 4 volte)

Venezia + tutte 5 - 20 Napoli + tutte 29 - 77 - 79

SUPERENALOTTO:

10 - 15 - 44 - 73 - 82 - 88

Pagamento di tutti i bollettini Servizio Western Union Schede internazionali Lotto & Gratta e vinci

Via Ferri, 89 - San Benedetto Po (MN) - Tel. e fax 0376 614497

CALCIO calendario delle partite del week end Classifica Serie B Serie A TIM Sabato 08 marzo 2014 18:00 Udinese

AC Milan

20:45 Catania

Cagliari

Juventus

69

Milan

35

Roma

58

Sampdoria

31

Domenica 09 marzo 2014

Napoli

52

Atalanta

31

12:30 Juventus Fiorentina

Fiorentina

45

Cagliari

28

15:00 Bologna

Sassuolo

Inter

41

Udinese

28

15:00 Chievo

Genoa

15:00 Inter

Torino

Verona

40

Bologna

22

15:00 Lazio

Atalanta

Parma

40

Chievo

21

15:00 Parma

Verona

Lazio

38

Livorno

21

15:00 Sampdoria Livorno

Torino

36

Catania

19

20:45 Napoli

Genoa

35

Sassuolo

17

Roma

Classifica

28° giornata

Serie A

27° giornata

Venerdì 07 marzo 2014 20:30 Empoli Avellino Sabato 08 marzo 2014 15:00 Bari V Lanciano 15:00 Brescia Latina 15:00 Carpi Reggina 15:00 Crotone Cittadella 15:00 Novara Spezia 15:00 Padova Modena 15:00 Pescara Cesena 15:00 Ternana Calcio Varese 15:00 Trapani Siena Lunedì 10 marzo 2014 20:30 Juve Stabia Palermo

OROSCOPO dal 7 al 13/03 2014

ARIETE Siete in debito con qualcuno? Anche se non lo siete, una persona vi elogerà e farà di tutto affinché gli altri si convincano di avere accanto una persona speciale quale sareste voi. Non dubitate della compassione o dellÕ ammirazione che generate nell’animo altrui perché sarebbe una sottovalutazione della vostra brillante persona! TORO Siete molto forti allÕ interno del vostro cerchio sociale, per questo tutti si lasciano trascinare dalle vostre idee e non vogliono sentire altre ragioni. Tuttavia dovreste rompere questo legame di sudditanza e permettere a chi vi sta vicino di pensare con la propria testa ma soprattutto di elaborare un proprio pensiero, per non avere rimorsi in futuro. GEMELLI Siete in grado di dare buoni consigli a tutti ma di rado li volete seguire in prima persona. Il più delle volte cercate di svignarvela e di lasciare a qualcun altro il controllo della situazione che vi è scappata di mano. Le eccessive responsabilitˆ non vi piacciono e non siete neppure in grado di gestirle. EÕ tempo che qualcosa inizi a cambiare nel vostro modo di fare! CANCRO Nella vostra vita ci sono diverse quastioni che dovete ancora valutare bene e non potete di certo lasciarle decidere al caso. La cosa migliore che potete fare • quella di iniziare a ragionare su un cambiamento, graduale, che dovreste affrontare prima che si renda necessario.

Classifica

Seconda Divisione A

Serie B

Seconda Divisione A

26° giornata

Palermo

50

Varese

36

Sabato 08 marzo 2014

Empoli

46

Siena

36

14:30 Delta Porto Tolle VV Verona

Bassano Virtus 54

V V Verona

35

Virtus Lanciano 4 4

Modena

35

Domenica 09 marzo 2014

Renate

Rimini

35

Cesena

43

Pescara

35

11:00 Torres

Bellaria

Santarcangelo 43

Forlì

35

Trapani

42

Ternana Calcio 3 2

14:30 Bassano Virtus

Alessandria

Spal

42

Delta Porto Tolle

Latina

42

Bari

29

14:30 Bra

Cuneo

Cuneo

32

Novara

28

Real Vicenza

41

41

14:30 Forlì

Monza

Avellino Spezia

40

Cittadella

23

14:30 Monza

Castiglione

Real Vicenza

41

Pergolettese

32

Crotone

39

Reggina

22

14:30 Renate

Mantova

Alessandria

40

Castiglione

23

Carpi

38

Padova

21

14:30 Santarcangelo

Pergolettese

Mantova

39

Bellaria

12

Brescia

37

Juve Stabia

15

20:30 Rimini

Spal

Torres

36

Bra

9

44

Arriverˆ difatti il tempo nel quale non potrete pi• rimandare un aggiornamento della vostra vita!

persone alle quali avete provocato disagio. La vostra vita ha bisogno di essere riconsiderata sotto pi• punti di vista!

LEONE Lasciate stare il denaro, non è con quello che riuscirete ad ottenere la felicitˆ , dunque il vostro lavoro vi dovrebbe permettere di essere felici e di sentirvi realizzati, non di arricchirvi, o almeno non soltanto. Dovrete iniziare le giornate con il proposito di fare del vostro meglio e di essere utili, ma se credete di ottenere chissà quali successi, partite sconfi tti in partenza!

SAGITTARIO Tutto quello che potrˆ distrarvi in questi giorni vi farˆ bene, dunque provate a cercare quante pi• distrazioni possibili, in quanto non dovrete focalizzarvi troppo sui problemi che si presenteranno. Questi possono aspettare e hanno bisogno di una attenta valutazione che per ora proprio non sarete in grado di compiere. Sarˆ meglio volare con la fantasia!

VERGINE In tutto il tempo che impiegherete a prendervi cura degli altri in queste giornate, po-treste rifl ettere su quante persone abbiano realmente bisogno di voi e di quante abbiano bisogno di aiuto in generale. Non dovete vergognarvi se non riuscirete ad assolvere a tutti gli impegni presi n• setirvi in difetto se non riuscirete ad avere successo, tuttavia avrete lÕ indomani per tentare di nuovo! BILANCIA Se vi sentite troppo sotto pressione in questo periodo • molto probabile che dobbiate un attimo riconside rare l’idea di prendervi una pausa perché non è detto che dobbiate spingere cos“ tanto per ottenere quello che volete. Dovete un attimo prendere le distanze da tutto quello che non vi quadra e che non vi sembra di grande utilità per la vostra vita professionale! SCORPIONE Se volete che qualcosa si smuova dentro di voi dovrete prendere le distanze da tutti quegli atteggiamenti che fino ad ora vi hanno allontanato dai vostri obiettivi e dalle

CAPRICORNO Il senso delle giornate dovrete un pochino trovarlo voi e non potrete di certo pretendere che siano gli altri ad ispirarvi visto che tutti saranno pre-si dalle loro questioni e dalle loro mansioni. Dovrete impegnarvi per la riuscita delle serate che saranno importanti per il vostro partner o la persona che vi sta accanto in questo momento! ACQUARIO State lavorando da molto tempo per raggiungere i vostri obiettivi, per questo non ci sono mezzi termini con i quali esprimervi in queste giornate nella quale ci saranno persone che vi chiederanno conto della vostra attivitˆ . Non siate particolarmente aggressivi poiché chiedere è lecito da parte loro, soprattutto se devono investire su di voi! PESCI A dispetto dei vostri piani per le giornate di certo non potete rimproverarvi nel caso in cui non riuscirete a portare a termine tutti i vostri compiti perché è normale avere qualche rallentamento dovuto agli imprevisti. A qualcosa dovrete rinunciare per poter ottenere un po’ di successo ma ne varrˆ la pena, almeno per questa volta!

Cruciverba Orizzontali 1. Equità, imparzialità - 6. Imita il sibilo concui si chiama qualcuno o si impone silenzio - 8. Organizzazione mondiale e del commercio - 10. Egli, lui - 11. Palmo senza pari - 13. Brusco, burbero - 15. La poetessa negri - 16. Concepito, costruito - 19. Asian pacific eonomic commission 21. Regale in centro - 22. Ingenua, papera - 23. Acronimo di light emitting diode - 25. Àrduo, faticoso - 27. Anagramma, indovinello - 28. Essudato viscoso che si forma nei tessuti, per l'azione di microrganismi patogeni - 31. Formula di chiusura delle preghiere cristiane - 32. Elemento chimico di simbolo tm - 34. Sistema della filosofia indiana che - 35. Abiura, disconoscimento - 36. Pasta vitrea alla fine - 38. Le prime di ideogramma - 40. Persona nata nell'America latina da genitori francesi - 43. Costume da bagno femminile - 45. I magistrati - 46. Brando, fioretto - 47. lae di enei - 48. Etiopico - 50. Dea ippopotamo, protettrice della casa e della gravidanza - 52. Automatic recorder - 53. Giraino degli animali - 55. Epoca geologica - 56. Cellula uovo - 57. Parte della scarpa stretta e incavata che si trova fra il tacco e la pianta.

VERTICALI 1. Formano lo scheletro - 2. Bernoccolo, protuberanza - 3. Rimanere senza risorse in seguito a un inganno o a un'azione avventata - 4. Istituzioni principali di riferimento - 5. Authorized warranty delivery partner - 7. Vi fu sconfitto Napoleone III - 9. Rose da giardino - 11. Le prime di penombra - 12. Voto in centro - 14. Fiumara - 15. Nell'antica città greca - 17. In Etiopia, titolo degli alti dignitari preposti al governo di determinare province - 18. Si grida al torero - 20. Bastone, manganello - 22. Latrina, pisciatoio - 24. Acquista greggio e gas - 26. Pavimentazione composta di marmi e pietre irregolari - 29. Compiuto, completato - 30. Come, così - 32. Spot alla fine - 33. Le prime di ostello - 34. Americano, statunitense 36. Erba rizomatosa delle ranuncolacee - 37. Alto, alzato - 38. Completo, integrale - 39. Alimentazione, nutrizione - 41. Nei paesi, mussulmani, titolo dei discendenti di Maometto, dei capi trib. Dei governatori di provincia e sim - 42. Audace, provocante - 43. Best available techno-logy - 44. Con meaias sono in mezzo alle cose - 49. Un giorno o I' altro, in un momento non precisato - 51. Antico bovino diffuso in Europa e nell'Asia settentrionale - 53. Forzarsi in centro - 54. Le prime di ofiuroidi.

AUTO SOSTITUTIVA di ANDREA e ROBERTO

FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

Reporter mn08 14  
Reporter mn08 14  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement