Page 1

Via Acerbi 31 MANTOVA

Mantova

Mantova - Via Acerbi, 48 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com

Mantova

392 0729511 0729511 Mantova - Via Acerbi, 48CI- TROVI Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 392 IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI € 1,00 € 0,01 omaggio Numero 03 • VENERDÌ 31 gennaio 2014 • prossima uscita 7 febbraio 2014 SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI numero 01 • VENERDÌ 11 Gennaio 2013 • prossima uscita Venerdì 18 Gennaio redazione@reportermantova.it INSERTO CENTRALE REPORTER ANNUNCI Inaugurata la nuova sede del Consorzio Agrituristico, che sarà anche la casa dei prodotti di fattoria del territorio A. Murari a pag.3

Quattro SAGRE al giorno. Concorrenza sleale ai ristoratori?

MARCO BOSCHETTI Mantova ha la sua Dispensa Contadina

• Mantova Il ritorno di Renato Zero • Grande Mantova Formigosa a teatro • Alto Mantovano A Castiglione una sopravvissuta della Shoah • Oglio Po Ultimi giorni per la mostra di Lodola • Oltrepò Villa Poma e Poggio, il porta a porta si inceppa • Oltrepò Biomasse: il Consorzio Oltrepò chiede chiarezza • Sport Mantova FC: Ennesimo pari dei Biancorossi • Cavriana Antica Fiera di San Biagio • Fieragricola verona 111 anni di tradizione • Agenda & Gusto • Tempo libero • Annunci Economici

Confesercenti all’attacco: “Un’economia parallela che non è sottoposta agli stessi doveri di chi esercita tutto l’anno l’attività”

VA MA LU SS TA IM ZIO A NE

A pag. 4-5

SAN VALENTINO a lume di candela con speciale menù oppure pizza (per chi lo desiderasse)

ensieri

Laboratorio orafo - Oreficeria

€ 30,00 di Taccon Mirko Via Marconi,21 - Castel D'Ario (MN) Tel. 0376.665907 - 340/8150182 pensieri.preziosi@libero.it

28 FEBBRAIO Cena di Carnevale con menù libero presentarsi ma senza obbligo, il più travestiti possibile, attenzione agli scherzi!!! TUTTO SOLO SU PRENOTAZIONE 0376 281340

6 7 8 9 10 11 12 13 14-17 18-19 20 21

Riparazione orologi

ACQUISTO

ORO USATO PER CONTANTI

PAGAMENTO IMMEDIATO

ACQUISTIAMO ORO E ARGENTO USATI (anche rotti)

PAGAMENTO IMMEDIATO SERVIZIO DI RIPARAZIONE ORAFE MASSIMA VALUTAZIONE E SERIETÀ

COMPRO ORO e ARGENTO OSTIGLIA (MN) Via Gnocchi Viani 20 (di fianco al municipio)

dal Martedì al Venerdì 9.30 - 12.30 | 15.30 - 19.30 Sabato 9.30 - 12.30

NUOVA SEDE

i, 54 Via Marcon

PROGETTO INFISSI

SHOWROOM e uffici: Via Marconi, 54 GAZOLDO DEGLI IPPOLITI (MN) Tel. 0376.657423 - Cell. 339.1166261 progetinfissi@yahoo.it

ASOLA (MN)

GOITO (MN)

V. Nazario Sauro, 5 (Vicino ambulatori CLESIS) Tel. 0376 712204

V. Dante Alighieri, 4 Tel. 0376 604616 Cell. 345 3438050

SERRAMENTI IN PVC, IN LEGNO E IN ALLUMINIO. PVC, RESINA, LEGNO PORTONCINI BLINDATI PORTE INTERNE SOSTITUZIONE SENZA OPERE MURARIE CON SOLUZIONI TECNICHE PERSONALIZZATE


PAGINA 2

Mantova

Cerbetto

SEDE CEREA: Via Paride 49 - Tel. 0442 320257 - fax 0442 329562

www.cerbettoviaggi.it info@cerbettoviaggi.it - gruppi@cerbettoviaggi.it SEGUITE LE NOSTRE PROPOSTE ANCHE SU FACEBOOK

IL TUO NUOVO TOUR OPERATOR PER I VIAGGI DI GRUPPO VIAGGI DI 1 GIORNO FEBBRAIO 2014 Domenica 02 Febbraio Domenica 16 Febbraio Domenica 16 Febbraio Domenica 23 Febbraio Domenica 23 Febbraio Domenica 23 Febbraio

Gita sulla neve a ORTISEI A pranzo con la BISTECCA FIORENTINA Speciale: DESIGNER OUTLET VILLAGE Barberino del Mugello L'ACQUARIO di Genova GENOVA: visita del centro storico e Villa del Principe OFFERTA SPECIALE: ROMA Angelus di Papa Francesco

ULTIMI POSTI € 22,00 PRANZO INCLUSO € 65,00 € 25,00 € 37,00 + biglietto € 54,00 + biglietto € 50,00

MARZO 2014 Domenica 9 Marzo Domenica 16 Marzo Domenica 23 Marzo

FESTA DELLA DONNA tra i borghi più belli d'Italia FIRENZE visita della città e di Palazzo Vecchio VERONA… una splendida città da scoprire

PRANZO INCLUSO € 60,00 € 55,00 + biglietto € 36,00 + biglietto

VIAGGI DI PIÙ GIORNI MARZO 2014 Dal 1 al 2 Marzo Dal 15 al 16 Marzo Dal 27 al 30 Marzo

ROMA: visita citta' e ANGELUS DI PAPA FRANCESCO Week-end a SANREMO: sfilata dei carri fioriti NAPOLI, alla scoperta dei suoi tesori artistici

€ 175,00 2 gg in pullman € 185,00 2 gg in pullman € 480,00 4 gg in pullman

ROMA, i castelli Romani ed Angelus di Papa Francesco PASQUA: COSTA AMALFITANA, CAPRI, REGGIA DI CASERTA PASQUA IN COSTA AZZURRA: NIZZA, CANNES, MONTECARLO LA VERNA, ASSISI ed il LAGO TRASIMENO L'ISOLA D'ELBA e la città di LUCCA

€ 370,00 € 555,00 € 375,00 € 315,00 € 355,00

3 gg in pullman 4 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman 3 gg in pullman

Croazia: LAGHI DI PLITVICE ed ISOLA DI KRK VIENNA e il Castello di Shonbrunn ROMA e Angelus di Papa Francesco SARDEGNA: Tour in Costa Smeralda

€ 520,00 € 495,00 € 325,00 € 565,00

4 gg in pullman 4 gg in pullman 3 gg in pullman 4 gg in pullman

APRILE 2014 Dal 4 al 6 Aprile Dal 18 al 21 Aprile Dal 19 al 21 Aprile Dal 25 al 27 Aprile Dal 25 al 27 Aprile

Via A. Volta, 50 Moglia di Sermide (MN)

62201 Fax 0386 961553 Tel. 0386

www.pacchioniserramenti.it info@pacchioniserramenti.it

■ SERRAMENTI IN ALLUMINIO

ALLUMINIO LEGNO - PVC - LEGNO ■ PORTE INTERNE ■ PORTE BLINDATE ■ PORTE TAGLIAFUOCO ■ PORTONI INDUSTRIALI ■ PORTE SEZIONALI E BASCULANTI ■ TENDE DA SOLE ■ ZANZARIERE

MAGGIO 2014 Dal 1 al 4 Maggio Dal 1 al 4 Maggio Dal 2 al 4 Maggio Dal 30/05 al 2/06

GIUGNO 2014 Dal 1 al 2 Giugno Dal 2 al 9 Giugno Dal 21 al 22 Giugno Dal 21 al 22 Giugno

Week-end alle 5 TERRE VIAGGIO IN NORMANDIA, speciale 70° anniversario dello sbarco SCONTO € 50,00 PER PRENOTAZIONI ENTRO IL 15/02/2014 ASSISI E L'INFIORATA di SPELLO UMBRIA: CASCIA e NORCIA

2 gg in pullman € 1.399,00 € 160,00 2 gg in pullman € 220,00 2 gg in pullman

LUGLIO 2014 Data da definire Dal 27/07 al 01/08

Week-end LAGO DI BRAIES e SAN CANDIDO PARIGI, il Museo del Louvre e la Reggia di Versailles

2 gg in pullman 6 gg in pullman

L'UNGHERIA e BUDAPEST Tour: BELGIO, OLANDA e minicrociera sul RENO Svizzera e il treno " GLACIER EXPRESS" Viaggio a LONDRA

6 gg in pullman 8 gg in pullman 3 gg in pullman 4 gg in pullman

AGOSTO 2014 Data da definire Dal 3 al 10 Agosto Dal 15 al 17 Agosto Dal 21 al 24 Agosto

SETTEMBRE 2014 Data da definire

SICILIA e le ISOLE EOLIE

in programmazione

MALTA, una perla del Mediterraneo

in programmazione

OTTOBRE 2014 Data da definire

PER INFORMAZIONI DEI PUNTI VENDITA DELLA VOSTRA ZONA

TELEFONARE AL N° 0442 320257 o inviare una e-mail: gruppi@cerbettoviaggi.it

il miglior investimento nel tempo


L’INTERVISTA

Mantova - PAGINA 3 -

Da Caputo

MARCO BOSCHETTI Direttore del Consorzio Agrituristico Mantovano DI ANDREA MURARI In strada Chiesanuova 8 il Consorzio Agrituristico Mantovano ha aperto un nuovo spazio dedicato ai prodotti di fattoria. Non sarà solo la sede amministrativa del Consorzio ma la casa di una vera e propria filosofia della produzione e del consumo. Quella filosofia della filiera corta e dei prodotti di fattoria su cui da anni il Consorzio cerca di far incontrare produttori e consumatori, a cominciare dalle fortunatissime esperienze dei mercati contadini. Marco Boschetti, direttore del consorzio, ci ha spiegato obiettivi e progetti di un approccio alla campagna in continua espansione. Boschetti, perché nasce la Dispensa Contadina? “C’è una tendenza sempre più forte a privilegiare i prodotti di fattoria da parte dei consumatori. I prodotti di fattoria sono quelli preparati con cura dalle famiglie contadine che li vendono direttamente o attraverso i loro consorzi. Il consumatore sta cambiando, si va ampliando la ricerca della qualità, della tradizione, della sicurezza alimentare, della certezza della provenienza, della connessione con il territorio e con il ciclo stagionale. La crisi dei redditi agricoli sta portando sempre più famiglie a trasformare e vendere direttamente i propri prodotti. Il problema è fare incontrare domanda e offerta, poiché i prodotti di fattoria non potranno mai entrare nella distribuzione commerciale. Per questo ci siamo posti il problema di costruire uno spazio dove i prodotti potessero essere disponibili per il consumatore finale, ma anche per i commercianti stranieri, in vista di Expo”. Si tratta di una sorta di mercato contadino permanente? “I mercati contadini lavorano anche sui prodotti freschi, frutta e ortaggi. Qui invece noi teniamo prevalentemente prodotti trasformati. Il nostro obiettivo sono gli operatori stranieri: la scorsa settimana sono venuti dei giapponesi, in futuro verranno anche russi e

Dispensa contadina: la casa dei “prodotti di fattoria”

tedeschi. Dobbiamo puntare molto sulla cosiddetta internazionalizzazione: il mercato estero rappresenta una grande opportunità, visto il crollo dei consumi interni. Vicino a questo spazio allestiremo in tempi brevissimi una cucina attrezzata, dove insegneremo a cucinare e a valorizzare al meglio questi prodotti. Si tratta quindi di una struttura complementare e non alternativa ai mercati contadini. Il mercato di Mantova, ad esempio, ha un tet-

to stabilito dal regolamento comunale di 40 aziende che non può essere ulteriormente allargato, per quanto ci siano gli spazi e le richieste. Qui, abbiamo anche le aziende che non riescono a venire al mercato contadino”. Avete scelto di non tenere solo prodotti del territorio. “Abbiamo voluto una casa aperta, che non si rinchiuda solo nella mantovanità, nel genius loci. In questi giorni con Libera vendiamo limoni e aran-

ce prodotte dalle cooperative affiliate all’associazione contro le mafie. Venerdì arriveranno le arance della cooperativa Beppe Montana, 15 quintali di arance tarocco biologiche, coltivate nei terreni confiscati alla famiglia dei Riela e del clan Nardo”. Quanto è diffusa la consapevolezza di questa nuova funzione della campagna? “L’Onu ha dichiarato il 2014 anno dell’agricoltura familiare. Si è dunque riconosciuto il ruolo che la famiglia agricola

FORNO A LEGNA

O376.1961588 - 347.3457959

APERTO TUTTI I GIORNI: 11:00-14:00 / 18:00-24:00 VENERDì e SABATO NOTTE 02:00 / 06:00 CASTIGLIONE D/S (MN) - Via Nobile Pastorio, 2a (si trova dietro al centro Omnia)

riveste in termini di presidio del territorio, di tutela della biodiversità, di sicurezza alimentare e in termini sociali per l’opportunità che offre a giovani e donne, il segmento più presente in queste attività. C’è la consapevolezza che oggi la campagna sa di futuro, risponde a bisogni sociali e aspettative diffuse”. Come sta cambiando il mondo dell’agricoltura? “La globalizzazione ha colpito il anche il mondo delle aziende agricole, molte delle quali oggi delocalizzano. Ci sono, per capirci, produttori di meloni che sono andati a coltivare in Senegal. La nostra risposta è puntare sui prodotti di fattoria, perché non potremmo mai essere competitivi con i braccianti dell’Uganda, che lavorano per 20 centesimi l’ora. La globalizzazione ci preoccupa ma il modo di sfuggire è puntare sulla biodiversità locale e sulla valorizzare produzioni di fattoria. Si noti che non utilizzo il termine “prodotto tipico”, che è abusato e contraddittorio. La Bresaola della Valtellina viene prodotta con zero carne locale, così come lo Speck Alto Adige. Vanno dunque superati gli strumenti della denominazione di prodotto tipico per arrivare alla denominazione di prodotti di fattoria. La Comunità Europea ha riconosciuto questo ruolo dopo lungo tempo, promuovendo il concetto di prodotto di montagna e di prodotto di fattoria. Il Parlamento Europeo ha chiesto ai singoli paesi di provvedere ai bisogni di un’azienda a conduzione familiare, comprese le forme della vendita diretta. Anche la Regione Lombardia ha approvato una legge che sostiene i mercati contadini e le forme di vendita diretta”. Che rapporto c’è tra prodotti di fattoria e l’universo del biologico? “La certificazione biologica è estremamente utile nella filiera lunga. Nella filiera corta il consumatore può andare direttamente in azienda, in qualsiasi momento e avere tutte le informazioni sulle fasi produttive. Noi stessi con “Per corti e Cascine” incentiviamo

Ristorante Bar Pizzeria

Via Ostiglia, 4 - Mantova Tel. e fax 0376 370308

questo incontro tra produttori e consumatori. La certificazione inoltre ha costi molti alti e le piccole aziende spesso faticano. Già in svizzera e Francia non serve la certificazione di prodotto biologico per la filiera corta, perché sono gli stessi produttori a metterci la faccia. Nel modello dei prodotti di fattoria i consumatori sono chiamati ad essere coproduttori”. Expo 2015 può rappresentare una grande occasione per la nostra agricoltura? “Purtroppo ci siamo mossi tutti, ma soprattutto le istituzioni, con fortissimo ritardo. Può diventare un valore a patto che si sviluppino sinergie e idee importanti. Sarà un evento principalmente mediatico e servono proposte originali per colpire l’attenzione. La cosa più originale che noi possiamo offrire è il patrimonio rurale e agricolo della nostra provincia. Noi, come consorzio, potenzieremo la Dispensa, ma stiamo anche organizzando pacchetti per gruppi, ben sapendo che sono segmenti molto difficili. Russi e cinesi ad esempio qui non verranno mai, perché non ci sono hotel a 5 stelle. Cerchiamo di coprire una nicchia diffusa soprattutto in Europa continentale e Stati Uniti”. Pensa che si stia trasformando anche il rapporto tra città e campagna? “La qualità della vita si trova dove c’è un equilibrio tra città e campagna. Mantova potrebbe esser un laboratorio interessante da questo punto di vista, a patto che si renda conto di essere oltre che una città di cultura anche un territorio di grande valore agricolo. Un’identità che può esser molto utile anche dal punto di vista economico dato che le tendenze dei consumi vanno verso la qualità. La vera difficoltà che noi abbiamo è qualificare le nostre produzioni. I city manager di Coburgo, città della baviera con cui collaboriamo, utilizzano i mercati contadini per animare il centro delle città, il nostro obiettivo è eguagliare il grado di perfezione che loro sono riusciti a raggiungere”.


PRIMO PIANO

Mantova - PAGINA 4 -

La selva delle SAGRE

Oltre 1500 giorni complessivi l’anno, più di 300 manifestazioni. Nel mirino soprattutto quelle senza legami con i prodotti del territorio

PRIMO

DI ANDREA MURARI In principio era la festa dell’Unità, madre di tutte le feste all’aperto: risotto, lambrusco, comizi e vai col liscio. Negli anni, la fortunata formula della sagra estiva, ma non solo, occasione per uscire di casa e cenare a prezzi popolari prima di buttarsi sul ballo del mattone non ha certo perso smalto, anzi. Pro Loco, Avis, Arci, partiti e associazioni di volontariato difficilmente rinunciano alle feste come occasione di autofinanziamento e di promozione delle proprie attività. Una rete di eventi sempre più consolidata che è

L’argomento principe a sostegno della protesta degli esercenti si fonda sul diverso trattamento fiscale a cui sono sottoposte le associazioni che organizzano feste e sagre rispetto alle normali attività commerciali. Si tratta di un differenza così rilevante? Lo abbiamo chiesto a Giovanni Buvoli, commercialista mantovano. Quanto sono avvantaggiate le fiere e le feste rispetto alle attività commerciali come bar e ristoranti? “Va fatta una prima distinzione, una cosa sono le fiere campionarie come Vinitaly o Cibus, altra cosa sono le feste e le sagre di paese. Per quanto riguarda le fiere, che espongono e vendono prodotti, non

Ristoratori e associazioni “Fiscalità profondamente differente” esiste alcuna agevolazione fiscale. Le eventuali vendite vengono tassate come in qualsiasi bottega o in qualsiasi centro commerciale. I vantaggi possono essere piuttosto legati alla condivisione tra più operatori di spese come la luce, il riscaldamento e l’affitto degli spazi”. Per quanto riguarda le classiche fiere di paese?

“Certamente fiere, feste e sagre, organizzate da soggetti non profit, hanno alcuni vantaggi, perché sono sottoposte ad una fiscalità completamente diversa, e ad un carico complessivamente molto inferiore, che non si limita certo a qualche punto percentuale rispetto ad un normale commerciante. Un commerciante infatti paga

non solo l’Irpef, ma anche l’Irap, l’Iva, l’iscrizione alla Camera di Commercio, la tassa rifiuti, che oggi si chiama Tares. Tutti costi che sommati hanno un peso notevole. Ad essi poi si deve aggiungere, vista la complessità della contabilità, il costo di un consulente fiscale che è praticamente indispensabile. L’altro grande vantaggio è il

GÊ Ê IÊ Ê OÊ Ê IÊ Ê EÊ Ê LÊ Ê LÊ Ê EÊ Ê RÊ Ê IÊ Ê A

in grado di mobilitare migliaia di mantovani e che sembra risentire solo in parte della crisi. Una fortuna che si contrappone al difficile momento che continuano a vivere le attività di ristorazione, strette nella morsa della crisi dei consumi, della gigantesca pressione fiscale e dell’imponente struttura burocratica a cui sono soggette. Due mondi paralleli, con finalità diverse, ma che rischiano di contendersi la stessa fetta di mercato, che a causa della crisi dei consumi è andata sempre più restringendosi. Inevitabile che gli esercenti abbiano cominciato a guardare con attenzione al mondo delle sagre e a porre il tema dell’abisso di oneri che le distingue da una normale attività di ristorazione. Oneri che spesso finiscono per tradursi in differenti costi finali del prodotto, con il rischio di penalizzare notevolmente chi è costretto a proporre prezzi più alti. L’idea di fondo è che ci siano sagre che mascherano vere e proprie attività commerciali, senza tuttavia essere soggette

ai vincoli propri delle attività commerciali, una sorta di concorrenza sleale. Sotto accusa non tanto le associazioni e i comitati promotori, ma l’assenza di regole chiare in grado di disciplinare una galassia in continua espansione nel far west normativo. Un’assenza di regole che, secondo gli esercenti, danneggerebbe non solo le attività commerciali, ma anche i consumatori che rischierebbero di consumare prodotti meno sicuri. Non a caso, Confesercenti si è rivolta al Consiglio Regionale, chiedendo ai parlamentari regionali di legiferare al fine di regolamentare in modo serio il mondo delle sagre e delle feste, così da mettere i comuni nelle condizioni anche i comuni di valutare quali manifestazioni autorizzare e quali no, stabilendo limiti di durata e restrizioni rispetto al tipo di soggetti a cui concedere i permessi. L’obiettivo è quello di neutralizzare quelle che sono state definite “aziende ombra” della ristorazione.

costo del lavoro che normalmente sul bilancio di un’attività commerciale incide per il 25%. Le sagre invece sono quasi sempre gestite da volontari, il che rappresenta un risparmio decisivo che permette, anche volendo coprire solo i costi senza alcun tipo di guadagno, di proporre prezzi più bassi di una normale attività commerciale. A livello di autorizzazioni invece non ci sono differenze sostanziali perché anche le sagre devono essere a norma dal punto di vista igienico sanitario e autorizzate dal comune”. Nelle sagre, quello che si riceve in cassa è uno scontrino fiscale? “Solitamente no. Le associazione non hanno partita iva,

ma solo codice fiscale. Qualora l’associazione svolga attività anche di vendita nell’ambito di manifestazioni – esempio classico la vendita di gadget, bandiere e magliette – questa non viene comunque considerata attività commerciale, bensì promozionale, e dunque non assoggettata ad obbligo fiscale. Diverso è se la vendita avviene fuori dalla festa e dunque si tratta di un’attività commerciale vera e propria. In questo caso serve la partita iva e una dichiarazione dei redditi vera e propria. Anche in una situazione del genere, tuttavia, il regime fiscale è più leggero di quello di un commerciante perché vengono applicati metodi forfettari”.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI

Zanichelli

PiazzaÊ Vittoria,Ê 10Ê -Ê CASTELLUCCHIOÊ (MN)Ê -Ê Tel.Ê 0376Ê 438245

Sede prov. di Mantova: P.zza Bazzani, 2 - Mantova Tel. 0376.320483 Tel. e Fax 0376.221225 c/c postale 13323464 www.anmicmn.it

presentazione domande invalidità

S. Valentino

consulenza per agevolazioni legge 104/92 presenza dei propri medici in seno alle Commissioni per l’accertamento d’invalidità Civile e presso la Commissione medica di verifica Inps

Estrazione la sera del 14 febbraio

Pratiche Inps, domande per assegni familiari, ricostituzioni pensionistiche, reversibilità, assegno sociale, attestazione ISEE, etc..

Fai un regalo al tuo amore, la gioielleria Zanichelli ne farˆ uno a tutti e due. Con un acquisto da almeno 99,0 Euro entro il 14 febbraio, potrai vincere una cena romantica per 2 persone al ristorante TRE RE di Castellucchio.

Antica Locanda tre Re

Albergo Ristorante Pizzera - Via Roma 112 Castellucchio (MN) tel. 0376 438613 - info@locandatrere.com Banchetti - Matrimoni - Cene Aziendali - Chiuso il Marted“

Servizio barriere architettoniche e scuola Ricorsi giudiziari per mancato riconoscimento invalidità civile Delegazioni di zona: Acquanegra sul Chiese via Diaz, 8 (c/o M.Z. Service) merc 9-12 ven15-18.30 Asola via Oberdan, 10 - sab 9-12 Bozzolo via Valcarenghi, 67 ore 9-12 o per app. tel. 0376/921110

Suzzara (c/o) CNA via IV Novembre, 11 mart 9-12 Sermide vic. Mastine, 27 (zona amb. S. Michele Farmacia Fornasa) giov 9-12

Castiglione d/Stiv. via Botturi, 33 (c/o Circolo Pertini) giov 9-12 San Benedetto Po P.zza Teofilo Folengo, 2 ex Informagiovani

Viadana via Verdi, 8 (c/o ass. Carabinieri) ven 9-12 o per app. Tel. 377/1675025


PAGINA 5

Mantova - PAGINA 5 Mantova

L’intervista

Gianni Rebecchi

Presidente di confesercenti Mantova “Le associazioni facciano le associazioni o si assumano gli oneri che spettano a tutti i ristoratori”

PRIMO PIANO

Gianni Rebecchi

competizione con una festa della birra? È inevitabile che chi subisce costi altissimi per tenere aperta la propria attività poi sia obbligato a prezzi finali più alti”.

Quanto pesa la crisi su questa conflittualità?

stop aL far west, così è concorrenza sLeaLe

“Oltre 300 tra sagre e feste, oltre 1500 giornate complessive, bilanci impressionanti, ma nessuna regola”. Il concetto è chiaro, Gianni Rebecchi lo scadisce con chiarezza e porta cifre in suo supporto. “Non abbiamo nulla contro le associazioni, ma mi si deve spiegare che senso ha autorizzare la feste come quella del pesce di mare nell’Alto Mantovano. Così i ristoratori e i bar subiscono una concorrenza sleale, già provati dal sistema fiscale e burocratico pesantissimo del nostro Paese”. Rebecchi, perché si è creata una frattura tra i ristoratori e il mondo delle fiere di paese? “Noi non abbiamo nulla contro le fiere e le sagre di paese, il problema nasce quando presunte sagre che nulla hanno a che vedere con la tradizione e le tipicità territoriali nascondo in realtà vere e proprie attività commerciali, ma con tutti i vantaggi del mondo del non profit”. Ovvero? “I ristoranti hanno imposizioni fiscali, controlli sanitari, enormi costi sul lavoro dei dipendenti. Una birreria che seguiamo ha pagato lo scorso anno 50 mila euro di Tares, come può reggere la

“La crisi continua ad abbattersi sul nostro territorio, in Lombardia siamo una delle poche provincia con saldo negativo per le imprese. A maggior ragione servono regole uguali per tutti che garantiscano una sana concorrenza. Sarebbe assurdo, mentre continuano a chiudere attività, non porre il problema di chi invece prospera perché privo di norme”. Si tratta di un problema che riguarda solo il mondo della ristorazione? “No, c’è un parallelismo calzante nel mondo del turismo. Ci sono associazioni che organizzano viaggi senza licenza autorizzativa, senza dichiarare nulla al fisco, senza assicurazioni. Tutti costi a cui invece un tour operator non può in alcun modo sottrarsi. Inevitabile che poi il costo finale sia diverso”. Come si esce da questa situazione? “Ripeto, noi non vogliamo attaccare il mondo associativo, ma il momento è difficile e tutti devono partire dalle stesse condizioni. Va trovato un punto di equilibrio che tuteli tutti. Per questo abbiamo chiamato in causa il consiglio regionale che a breve discuterà la nostra proposta”. (am)

La PROPOSTa Di LeGGe Di cOnFeSeRcenTi aL VaGLiO DeLLa ReGiOne “10 giorni di durata massima e certificazioni sanitarie tra le norme proposte” Un vero e proprio regolamento per fiere, sagre e feste, che sancisca doveri precisi per l’organizzazione di queste manifestazioni, garantisca qualità e sicurezza dei prodotti e tuteli ristoratori e negozianti dal pericolo di concorrenza sleale. Da tempo Confesercenti insiste sulla necessità di regolamentare il settore, che, in particolare nella nostra provincia, sta vivendo una crescita esponenziale. Ora le istanze dell’associazione sono diventate una proposta di legge regionale, attualmente in discussione nella IV Commissione. La prima bozza di legge regionale, infatti, risale al 2010. Il documento attualmente al vaglio dei consiglieri – dal titolo “Disciplina delle modalità di rilascio delle autorizzazioni comunali temporanee per manifestazioni pubbliche con somministrazione di alimenti e bevande” - recepisce finalmente la necessità di fare ordine nella selva di feste paesane, sagre, festival e feste di partito. Partendo innanzitutto dalla necessità di distinguere tra le inizia-

tive senza scopo di lucro e quelle con evidente carattere commerciale, organizzate da soggetti che, di fatto, rappresentano vere e proprie aziende-ombra della ristorazione. “Negli ultimi anni – si legge nel testo della proposta di legge – si è assistito alla

“Servirà a garantire maggiormente il consumatore ed evitare la concorrenza sleale a bar e ristoranti” proliferazione di feste popolari, comunque denominate, che poco hanno a che fare con la tradizione e la cultura del nostro popolo e sempre di più paiono assimilabili a eventi meramente commerciali”. Imporre un limite massimo di 10 giorni, anche non con-

secutivi, di durata della manifestazione è il primo punto del testo di legge. L’obiettivo è evitare che si presentino, come già accaduto anche di recente, manifestazioni gastronomiche o con angolo somministrazione che durano anche fino a 20 giorni e che, quindi, rappresentano una vera e propria concorrenza per i ristoranti del territorio. Sempre secondo la proposta di legge, sarà, inoltre, vietata la concessione dell’autorizzazione a comitati organizzatori non formalizzati o ad associazioni o società costituite da meno di tre anni. Gli organizzatori dovranno presentare ai Comuni una richiesta formale di autorizzazione, dove indicheranno date, modalità e, soprattutto, un legale responsabile che dovrà farsi carico del rispetto di tutte le normative igienico-sanitarie e di sicurezza dei lavoratori. Tra gli obblighi da espletare, anche l’obbligo di dotarsi di un’assicurazione di responsabilità civile, del nulla osta dell’Asl, garantire i costi di pulizia e di ripristino degli spazi concessi.

BASTA AVER PAURA del DENTISTA! Ritardare le visite dallo specialista per paura, non risolve il problema.... anzi lo peggiora! Bisogna intervenire sulla salute dentale con visite periodiche dal dentista. In questo modo si può risolvere l'eventuale problema sul nascere evitando situazioni più complesse e di conseguenza più costose!

Lo STUDIO DENTISTICO del DOTT. DE BATTISTI MARCO VI INVITA NEL SUO

STUDIO PER OFFRIRVI una VISITA SPECIALISTICA; RADIOGRAFIA PANORAMICA e PREVENTIVO GRATUITI e SENZA IMPEGNO!

MEDICINA ESTETICA NON INVASIVA

Potrete usufruire di prestazioni odontoiatriche volte a risolvere le patologie del cavo orale e a soddisfare le esigenze funzionali ed estetiche del paziente. Oltre a garantire professionalità ed alta qualità, credo sia importante creare un serio rapporto di fiducia tra medico e paziente, che è ciò a cui teniamo maggiormente. Queste caratteristiche ci contraddistinguono e ci premiano ogni giorno, al tempo stesso cerchiamo di essere competitivi anche dal punto di vista economico per le prestazioni offerte al giusto prezzo ai nostri pazienti. Vogliamo essere un punto di riferimento conveniente, serio e affidabile per tutta la famiglia.

Prenota la tua prova gratuita per un trattamento di:

NOVITA' 2014

RADIOFREQUENZA tonificazione dei tessuti del viso e del collo

LUCE PULSATA per epilazione, fotoringiovanimento cutaneo, trattamenti per acne e psoriasi

Lo studio si trova in Via Verona n.38, 46100 - Mantova TEL. 0376 387709 studiodentisticodebattisti@yahoo.it - Facebook: Dott DeBattisti Marco Odontoiatra

Lo studio è aperto dal lunedì al venerdì e un sabato al mese - SI RICEVE SU APPUNTAMENTO


PAGINA 6

Mantova PAGINA 13 Mantova - PAGINA 6 -

Mantova M ANTOVA

Il ritorno di Renato Zero

Grande attesa per il concerto del cantautore al PalaBam Venerdì 21 febbraio torna a Mantova per un concerto che si preannuncia “sold out” uno dei cantautori italiani più amati dai fan, Renato Zero. Si è aggiunta infatti anche la data di Mantova al “gran finale” dell’Amo tour: Renato Zero sarà sul palco del Palabam il 21 febbraio. «Mentre in radio suona “Sia neve”, il nuovo singolo estratto dall’ultimo album di inediti di Zero Amo - Capitolo II - anticipano gli organizzatori - non accenna dunque ad arrestarsi la richiesta da parte del pubblico di poter assistere al live dell’artista, che da aprile a dicembre 2013, ha già raccolto oltre 300 mila spettatori in 48 date nei palasport di tutta Italia». Diventano quindi un-

SPECIALITÀ: sfogliatine di Villafranca (VR) Merletti del Castello Buffet completi per ogni occasione…

Si forniscono

Via Nino Bixio, 104 - Villafranca (VR) Tel. 045

Approfittando di una bella giornata soleggiata, dopo due rinvii a causa del maltempo, molti turisti e cittadini mantovani che si sono recati nel centro città il 7 gennaio scorso hanno potuto visitare ed acquistare presso il mercato di Campagna Amica. Per la prima volta, i produttori agricoli di Coldiretti, si sono dati appuntamento in Piazza Erbe, nel centro di Mantova, per promuovere le eccellenze

agroalimentari del territorio. “Un successo di pubblico afferma Giuseppe Groppelli Presidente Campagna Amica Mantova - che ha permesso alle nostre aziende di dedicare un’intera giornata, dopo due giornate piovose che hanno costretto al rinvio, alla promozione e alla vendita delle nostre eccellenze enogastronomiche. Un evento che è stato possibile grazie alla collaborazione con il Comune di Mantova – con-

clude Groppelli - che ha creduto nella nostra iniziativa fin da subito e che ringraziamo per la disponibilità dimostrata”. Ad esporre erano presenti quattordici imprenditori agricoli con un ampio ventaglio di eccellenze locali quali vino, formaggi e latticini, riso, miele, mostarde, olio, pasta, salumi, succhi di frutta e mostarde. Curioso anche lo stand di un giovane produttore mantovano che alleva lumache, una novità nel panorama gastronomico locale. Inoltre in piazza erano presenti gli stand istituzionali del Consorzio Tutela Vini Mantovani e di Terranostra - Campagna Amica con materiale promozionale sul turismo rurale e la vendita diretta. Nel pomeriggio si sono svolte le attività didattiche per i più piccoli curate dall’azienda agricola “Castelletto” di Porto

Il Conservatorio “Lucio Campiani” organizza sabato 1 febbraio una Masterclass di canto jazz che si inserisce nel progetto di ampliare l’offerta formativa iniziato con il Diploma di primo livello in Canto Jazz. Questo alla fine del triennio - apre una serie di importanti opportunità professionali. Il seminario sarà condotto da Judy Niemack con la collaborazione del chitarrista Jean Francois Prins. Chiuderà la Masterclass un concerto

finale - domenica 2 febbraio alle ore 20.30 - con la partecipazione di docenti e allievi. “Una carriera luminosa, quella di Judy Niemack. Trasferitasi dalla natia Pasadena a New York nel 1977, ha affrontato gli studi canonici del canto classico ed è stata avviata al jazz da Warne Marsh. Da allora ha cantato in molte parti del mondo, e inciso con tanti nomi di primo piano del jazz statunitense, tra gli altri lo stesso Marsh, Ed-

esempio. Renato Zero, che al Palabam, fu protagonista nel 2009 sia con le prove che con una data dello “Zeronovetour”. Ora questa nuova data a conclusione di un tour che sta avendo un grandissimo successo.

ABACOP

Mantovano, produttrice di riso, che ha illustrato ai bambini le varie fasi della coltivazione del riso, dalla preparazione del terreno, alla nascita e alla mietitura del riso. Successivamente spazio all’azienda agrituristica “La Margherita” di Gazoldo degli Ippoliti, che ha coordinato un’attività sensoriale rivolta ai bambini per conoscere le erbe aromatiche. “Per un giorno la campagna si è spostata in città – afferma Primo Cortelazzi Vice Presidente di Coldiretti Mantova – considerando che questa iniziativa, oltre a proporre al pubblico il consumo dei prodotti locali, 100% naturali e stagionali, nel suo piccolo ha contribuito ad animare la piazza di Mantova. Un’esperienza sicuramente da ripetere. Un ringraziamento a tutte le aziende che hanno partecipato e creduto in questo progetto”.

A SCUOLA DI CANTO JAZZ CON JUDY NIEMACK

6301308

e i gusti di un pubblico che si estende anche alle città limitrofe. Questi eventi fanno insomma da richiamo. Per il concerto di Zero, tanti fan arriveranno infatti da Reggio Emilia, Parma, Verona, Modena, tanto per fare qualche

IL MERCATO DI CAMPAGNA AMICA CONQUISTA TUTTI

PIAZZA ERBE

IL CORSO

Renato Zero

dici le date del Gran Finale di tour: 1 febbraio Brescia (Fiera), 4 e 5 Milano (Mediolanum Forum), 7 Bologna (Unipol Arena), 10 e 11 Firenze (Nelson Mandela Forum), 13, 15 e 16 Livorno (Modigliani Forum), 18 Ancona (Pala Rossini) e, appunto, il 21 Mantova (Palabam). Prezzi comprensivi di prevendita: poltronissima 74,75 euro, poltrona 69 euro, tribuna centrale numerata primo anello 63,25 euro, tribuna laterale numerata primo anello 57,50 euro, tribuna centrale numerata secondo anello 46 euro, tribuna laterale numerata secondo anello 40,25 euro. Come evidenzia in una recente intervista a un giornale locale Antonio Caranci, presidente di Palamantova, essere riusciti ad inserire questa data nella programmazione del 2014 è sicuramente motivo di grande soddisfazione per l’organizzazione che è in grado così di proporre grandi nomi cercando di incontrare gli interessi

UN MILIONE DI LIBRI GRATIS E BOOK E BIBLIOTECA DIGITALE

Venerdì 7 – 14 – 21 - 28 Febbraio ore 18.30 Venerdì 7 Marzo ore 18.30 Appuntamento: Via Fratelli Bandiera n° 10- Mantova. Per info e prenotazioni: 0376- 150 51 74. Cell. 338-5437 591. COSTI: prima lezione GRATUITA , 40 EURO il corso completo, max 30 persone.Per imparare come raccogliere tutti i testi di interesse che il web può offrire, come leggerli senza rovinarsi gli occhi, su pagine stampate che non utilizzano carta. Sarete in grado di scegliere e utilizzare i migliori reader, di perfezionare i percorsi di ricerca, di maneggiare software di acquisizione e conversione dei formati dei testi. Proverete l’esperienza di aggirarvi in una libreria infinita, che potrete organizzare per argomenti, aree di interesse, parole incluse nel

testo e dove basta un click per impadronirsi di ogni libro desiderato. Apprenderete anche il modo di organizzare il vostro sterminato patrimonio librario per ritrovare quello che vi serve, gli strumenti con cui il vostro ebook-reader vi leggerà i testi nelle lingue originali, ma anche le norme del copyright e l’etica del copyleft e la condivisione del sapere o del semplice piacere della lettura.

Judy Niemack

die Gomez, Cedar Walton, Curtis Fuller, Ray Drummond, Joey Baron, Joe Lovano, Fred Hersch, Billy Hart, Kenny Barron, Toots Thielemans, Kenny Werner, Adam Nussbaum, Mark Feldman, Mal Waldron, Lee Konitz, Scott Colley. Ha al suo attivo anche una lunga esperienza di docente, autrice e compositrice di testi e manuali didattici. Lo stile della Niemack è asciutto e personale, la sua voce è dolce al punto giusto nelle ballad e incisiva

nei temi mossi. È pienamente a suo agio nelle improvvisazioni scat, così come nei duetti con il contrabbasso, grazie ad una perfetta intonazione e ad una piena padronanza dello swing. Le sue scelte di repertorio si collocano nel solco della tradizione, ma sono impreziosite da sconfinamenti nella pop music di qualità, come nel caso di Joni Mitchell, e di Stevie Wonder, Sting, Beatles, Cindy Lauper.” Ci racconta Enzo Fugaldi su Jazzitalia.

MANGIARE MANTOVANO

Guida gastronomica di REPORTER MANTOVA Via Albano Seguri, 2 - Zona Vadaro 2 MANTOVA Cell. 335 6494649 - Tel. 0376 302344/302961 - Fax 0376 314102

M angiareangiare M

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie i Agriturism ina Scuole di Cuc

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie Agriturismi Scuole di Cuc ina

O MN ANTOVANO MANTOVA

brescianigiancarlo@alice.it

Montaggio ed Assistenza Sponde Dhollandia, Anteo, Elefantcar Montaggio e riparazione bruciatori Webasto, Eberspacher Montaggio e riparazione refrigeranti ThermoKing, Carrier Diagnostica, riparazione ABS EBS EDC sospensione Waeco Installazione ed assistenza impianti GPL e Metano

E’ disponibile presso le seguenti librerie:

LIBRERIA ULISSE

LIBRERIA

LIBRERIA DI PELLEGRINI PEGASO

Via Corridoni, 5/a C.so Umberto 32 Via Mazzini, 109 Suzzara (MN) Mantova Cast. d/Stiviere (MN) T. 0376 532767 T. 0376 320333 T. 0376 944504


GRANDE MANTOVA

Mantova - PAGINA 7 -

Formigosa va a teatro Al via dal 1 febbraio la rassegna dialettale promossa da Anspi e Parrocchia Al teatro dell’oratorio di Formigosa, da sabato prossimo 1 febbraio e per cinque serate, tornano in scena le commedie dialettali. Il compito di aprire e chiudere la tradizionale rassegna, organizzata dal circolo Anspi e dalla parrocchia locale, spetta quest’anno ai “Giovani alla ribalta” di Pegognaga. La compagnia presenterà due commedie: il 1° febbraio “Nadal al pivrunsin”, e il 1° marzo “Dòni e òm”, due atti sempre di Valerio Di Piramo. Tutte le commedie avranno inizio alle ore 21. Il cartellone comprende altre tre serate: l’8 febbraio la

compagnia “Teatro Mania” di Buscoldo presenta “San Flis di Luin” due atti di Learco Beccari; il 15 febbraio la compagnia “Dal fil de fer” di Cerese con “Se un as cuntenta”, due atti di Gabriele Gola e Luciano Oneda e il 22 febbraio la compagnia “La nuova malintesa” di Codisotto con “Cumpagnia amatoriale” (Madama Pia), due atti di Italo Conti. Il prezzo d’ingresso per ogni serata è di 7 euro per gli adulti e 5 euro per i ragazzi. Per informazioni: Ulderico Gueresi (0376/302055, 347/7769487) e Giuseppe Stoppele (0376/302306).

PORTO MANTOVANO

QUASI 400.000 KM ALL’ANNO DI TRASPORTO PROTETTO

In un anno 395.080 Km per i servizi di trasporto protetto. Il dato fa riferimento alle distanze percorse nel 2013 dai volontari che, in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune, accompagnano quotidianamente disabili adulti e anziani in luoghi di cura o presso strutture dedicate come i Centri socio-educativi e i Centri Diurni. A questi vanno aggiunti i cittadini che hanno fatto richiesta occasionalmente del servizio per raggiungere ospedali, ambulatori o centri di riabilitazione, per un totale di 75 utenti. Come previsto dal regolamento, la gratuità del servizio è stata garantita agli utenti in condizioni economiche e sociali svantaggiate, mentre generalmente è stata richiesta una compartecipazione alla spesa fissa (5 euro) per i trasporti nel raggio di 15 km, ed un contributo in base ai km percorsi per i tratti più lunghi. Il servizio comunale di trasporto protetto verrà garantito anche per il 2014 grazie alle convenzioni rinnovate con il Centro Socio-Ricreativo Bancole, che mette a disposizione il suo pulmino 9

LA PROTESTA

posti, il Centro Sociale Anziani Soave, che opera con un automezzo proprio ed uno del Comune, ed AUSER Porto, che utilizza un mezzo comunale. Ad integrazione del

Lucia Pasotti

I COMMERCIANTI INVADONO LA CAPITALE Anche una delegazione di Confcommercio Mantova sarà a Roma il 18 febbraio prossimo per partecipare alla mobilitazione nazionale delle imprese. La manifestazione di piazza, organizzata sotto l’egida di R.ete. Imprese Italia, il sindacato unitario che riunisce le sigle del commercio e dell’artigianato, avrà come slogan ‘Senza l’impresa non c’è Italia. Riprendiamoci il futuro’. “Stiamo raccogliendo tra i nostri imprenditori adesioni alla mobilitazione – dichiara

Ercole Montanarini

Mr. Robert DI

servizio reso dai volontari continua la collaborazione del Comune con il gruppo “Maschere Andreotti” attraverso un contratto di servizio, secondo le necessità giornaliere. “Desidero ringraziare a nome di tutta la comunità di Porto le Associazioni che attraverso la disponibilità dei loro volontari collaborano attivamente con il Comune per continuare a garantire questo servizio agli anziani soli e alle famiglie che sostengono situazioni di fragilità” - commenta l’assessore alle politiche sociali e familiari Lucia Pasotti - “Auspico che la prossima costituzione della ‘rete delle associazioni’ dia nuovo impulso a questo servizio, anche attraverso la disponibilità di nuovi volontari. E’ una possibilità di impegno per chi desidera dare il proprio contributo per il benessere della comunità. I requisiti richiesti, oltre naturalmente alla patente di guida, sono la disponibilità di qualche ora alla settimana e la capacità di entrare in relazione con la tipologia di utenza che solitamente usufruisce del servizio.”

MALTINI FLAVIA

• • • • • AMERICAN HERITAGE ITALIAN DESIGN • • • • • mcsapparel.com

SCONTI dal 30 al 50% VIA MATTEOTTI, 1 CASTELLUCCHIO (MN)

TEL. 0376 439179

il presidente di Confcommercio Mantova Ercole Montanari – erano anni che la categoria non manifestava in maniera così diretta il proprio disagio, la priorità è sempre andata al proprio lavoro portato avanti con passione e tenacia. Ma ora si è raggiunto un tale livello di esasperazione che l’unica via rimasta è la protesta in piazza. Nel 2013 – continua Montanari - abbiamo assistito ad una vera e propria ecatombe di negozi, sia a livello nazionale che locale, e i segnali che arrivano in questo

principio di 2014 non sono rassicuranti. Davanti agli occhi della gente, di fronte alle telecamere, esprimeremo la grande sofferenza di un comparto stritolato da burocrazia, mancanza di credito, pressione fiscale e contrazione dei consumi e chiederemo al Governo un cambio di rotta decisivo”. L’Area Organizzativa di Confcommercio Mantova (tel. 0376 231235, 221, 226) raccoglie le adesioni degli imprenditori che vogliono prendere parte alla mobilitazione.

Mantova

BANCOLE

LA VITA DI COPPIA IN UN CORSO L’Assessorato alle Politiche Sociali e Familiari del Comune di Porto Mantovano promuove la terza edizione di “Consapevolmente…insieme!”, percorso di approfondimento sull’essere coppia realizzato in collaborazione con gli esperti del Consultorio U.C.I.P.E.M di Mantova. Dal 3 al 24 febbraio, gli incontri sono gratuiti. Dal 3 al 24 febbraio, nella sala civica di Bancole, sono in programma quattro incontri gratuiti, rivolti a coppie. Il primo appuntamento è per lunedì 3 febbraio con il Dr. Giuseppe Cesa, psicologo e psicoterapeuta, che parlerà di “Evoluzione del rapporto di coppia: l’identità di genere e di ruoli di genere, l’innamoramento e l’amore, la formazione e la crescita della vita di coppia, la conflittualità e la crisi, l’infedeltà, la rete affettiva familiare”. Il lunedì successivo, 10 febbraio, il Dr. Gabrio Zacchè, già primario di ginecologia dell’Azienda Ospedaliera Carlo Poma e presidente del Consultorio UCIPEM, interviene sul tema “Maternità e paternità responsabile: l’educazione alla sessualità e all’affettività, l’educazione alla maternità ed alla paternità, la natalità e la fertilità, fisiologia e patologia dei comportamenti sessuali, le malattie trasmissibili sessualmente”. Lunedì 17 feb-

braio il Dr. Carlo Prezzi, psicologo e psicoterapeuta, direttore Consultorio UCIPEM, affronta il tema “Perché non mi ascolti quando ti parlo? istruzioni per una sana comunicazione di coppia”. Chiude il ciclo l’Avv. Alessandra Nicolini, consulente legale Consultorio UCIPEM, con l’incontro dal titolo “Non di solo amore. Il matrimonio civile e concordatario, la convivenza, la separazione, il divorzio, la gestione economica della casa e della vita familiare”: appuntamento lunedì 24 febbraio. Gli incontri si svolgono nella Sala Civica di Bancole, in piazza della Pace, con inizio alle ore 20.45. Per partecipare è necessario iscriversi entro venerdì 31 gennaio. Per informazioni e adesioni telefonare a 0376389088 (ore 9-13), oppure scrivere a v.tomirotti@comune. porto-mantovano.mn.it.

GRAZIE

MADONNARI SI DIVENTA Sono aperte le iscrizioni alla “Scuola di Arte Madonnara” promossa dal Comune di Curtatone, con la collaborazione del Centro Italiano Madonnari di Grazie. Il corso si svolgerà ogni martedì sera, dalle 20 alle 22, a partire dall’11 febbraio e fino al 29 aprile, a Grazie di Curtatone. Si comporrà complessivamente di 12 lezioni pratico-teoriche sull’Arte dei Madonnari. Esso è rivolto sia a chi si avvicina per la prima volta all’arte “effimera”, sia a chi vuole approfondire la tecnica tradizionale di pittura su asfalto. Per iscriversi o per le informazioni sull’organizzazione e sui costi è possibile contattare l’Ufficio Cultura, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 14. Le docenze del corso sono affidate a: Paola Artoni - storica dell’arte, Simona Sofia Lanfredi - maestra madonnara, Valentina Sforzini - madonnara qualificata, Cesare Spezia - coordinatore dei Madonnari e storico locale.

Autonoleggio

TUROLA AUTO PULMINI FURGONI con autista e senza Via Fernelli, 38 - Mantova Tel. 0376 320532 Cell. 340

2848561

di IVANO BRESSAN

Vini italiani di qualità

versate sempre nei vostri bicchieri, il buon vino I Cavalieri!!!!

Sede Amministrativa V. Fernelli, 36 - 46100 Mantova - Cell. 342 7974862

www.bressanivano.it servizioclienti@bressanivano.it


ALTO MANTOVANO

Mantova - PAGINA 8 -

AUTO SOSTITUTIVA di ANDREA e ROBERTO

FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

A Castiglione una sopravvissuta alla Shoah

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it

Susanne Raweh

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE CERIMONIE o COMPLEANNI Venerdì 7 febbraio Susanne Raweh ospiteper della comunità aloisiana

La scrittrice Susanne Raweh, autrice del libro “La storia della Nonna Bambina, la Shoah raccontata ai bambini” sarà ospite venerdì 7 febbraio della comunità di Castiglione delle Stiviere. Per lei una giornata di appuntamenti che prenderanno il via alle 10 in Municipio con l’incontro tra la Raweh e le scuole con ingresso riservato su prenotazione telefonando all’Ufficio Cultura e alla Biblioteca del Comune. In serata, aperto a tutti, l’incontro a Palazzo Pastore con inizio alle ore 20.45. Quella della Raweh è Una sto-

L’EVENTO

AL TEATRO SOCIALE I MIGLIORI COMMERCIANTI DEL DISTRETTO Sabato 1 febbraio si terrà a Castiglione delle Stiviere, presso il Teatro Sociale (via

ria vera, l’esperienza dell’audell’“insegnare la Shoah”, so- di stica GerusaVia Solarolo 104 - SOLAROLO Goitoall’Università (Mn) - Tel.di0376. 608133 trice, sopravvissuta al Concen- prattutto ai bambini. lemme. Ha insegnato per alwww.facebook.com/ilfornogoito tramento Nazista e raccontata È la vicenda personale dell’au- cuni anni all’Università poi si nelle pagine del libro. trice Susanne Raweh, di una è trasferita con il marito Haim Un libro per bambini dagli 8 Nonna-bambina sopravvissuta e la figlia Dafna in Italia. Riai 12 anni, che attraverso gli ai tragici mesi della deporta- tornata in Israele, Susanna ha occhi dell’autrice, all’epoca zione e del concentramento cambiato professione, ha stubambina, racconta con deli- nazista, che senza perdere la diato Assistenza sociale con catezza l’esperienza di depor- gioia dell’esistere, ma anzi indirizzo psichiatrico, spetazione di un’intera famiglia ricavando proprio da quel- cializzandosi in terapia della ebrea. le drammatiche esperienze coppia e della famiglia, lavoUna poesia in prosa che l’energia necessaria a ripren- rando in questo settore per contiene una testimonianza dere il cammino della vita, undici anni. in versi della tragedia della ha saputo restituirci una sto- È stata psicoterapeuta delShoah, raccontata in modo ria esemplare, che finalmente la coppia e della famiglia ad lineare da chi sa apprezzare potrà essere conosciuta anche “Amcha”, centro israeliano per i valori della poesia e con la dal pubblico italiano. il supporto psico-sociale dei delicatezza di toni di chi sa Susanna Raweh ha studiato superstiti della Shoah e delle quanto arduo sia il mestiere Letteratura inglese e Lingui- loro famiglie. Teatro 1), la serata di premiazione del concorso, promosso dal Distretto del Commercio, “Il distretto in vetrina”. Come ogni anno verranno premiate le tre migliori vetrine dei negozi che hanno aderito all’iniziativa che si è svolta nel periodo natalizio. La novità, quest’anno, è che oltre al premio della giuria, verrà assegnato anche un premio dal pubblico che interverrà alla manifestazione di sabato 1 febbraio. Ma non è l’unica novità di quest’an-

no, perché la serata del 1 febbraio vedrà esibirsi sul palco del teatro di Castiglione, due importanti realtà musicali che hanno nel dialetto la loro forza. Si tratta del giovane cantautore voltese Michele Mari che, accompagnato da Lorenzo Bertolini e Omar Ferlini, porterà in scena il suo ultimo spettacolo dal titolo “Michele Mari & The Furmentù Espiriens De Bu”. Lo show nasce dall’omonimo ultimo lavoro di Mari, scaricabile on line. La sua musica nasce dalla grande

tradizione dei cantautori anni ’70 italiani e americani, con una ricerca linguistica che lo porta alla scelta del latino dell’Alto Mantovano come lingua madre per le sue canzoni. Al termine della premiazione, che si svolgerà dopo il mini concerto di Mari, e che vedrà le autorità premiare le migliori vetrine, salirà sul palco di Castiglione il gruppo di Castel Goffredo “Dì ’n del nas”. Formazione con ormai un’onorata carierà alle spalle,

i “Dì ’n del nas” mancano da Castiglione da 18 anni, dal 1996, quando suonarono al Supercinema. Per questa occasione il gruppo castellano suonerà in formazione completa, ripercorrendo il suo lungo repertorio di 26 anni di attività. Il concerto inizierà alle ore 22.00. Tutta la serata è gratuita con ingresso in Teatro dalle ore 20.30 fino ad esaurimento posti. La serata è organizzata dal comune di Castiglione delle

Stiviere in collaborazione con “Commerciando tra castelli e casali dell’Aquila e del Leone”, con i comuni di Castelgoffredo, Casaloldo, Casalmoro, Gazoldo degli Ippoliti, Ceresara, Asola e Castiglione delle Stiviere, e “Gli Itinerari del Mercante”, con i comuni di Guidizzolo, Cavriana, Solferino, Goito, Medole, Volta Mantovana, Monzambano. I due Distretti si sono aggregati nel corso del 2013 per partecipare al V bando regionale distretti del commercio.

NUOVA FRASSINE srl COMMERCIO ROTTAMI FERROSI E METALLI

SERVIZIO CONTAINER E NAVETTE

Località Frassino - Mantova Via San Geminiano, 4 Tel/Fax 0376.370747 - Cell. 348.2846393 - frassine.srl@libero.it


OGLIO PO

Mantova - PAGINA 9 -

CASALMAGGIORE

ULTIMI GIORNI PER VISITARE LA MOSTRA “LODOLA GOLDEN LIGHT” Ricorre quest’anno il Venticinquesimo Anniversario della conquista del primo Oro Olimpico nel Canottaggio alle Olimpiadi di Seul da parte di Gianluca Farina, di Casalmaggiore (CR), al quale è seguito il secondo Oro Olimpico nel 2000 a Sidney da parte dell’altro campione casalasco Simone Raineri. La ricorrenza viene celebrata con una Mostra d’Arte presso la Galleria d’Arte Moderna del Museo Diotti di Casalmaggiore, dedicata all’artista Marco Lodola, dal titolo “LODOLA Golden Light” inaugurata il 14 dicembre e visitabile fino al 2 di febbraio. Marco Lodola è uno dei più importanti artisti contemporanei italiani riconosciuti a livel-

VIADANA Giovedì 20 febbraio e giovedì 20 marzo al MuVi prosegue il ciclo di conferenze organizzate dall’Avis Dopo il successo della serata inaugurale che ha visto riempita di pubblico la sala Alfredo Saviola del MuVi, proseguono gli incontri organizzati dall’Avis di Viadana con la Dottoressa Valeria Soresina, biologa nutrizionista, per spiegare ai cittadini viadanesi i principi di un’alimentazione corretta. Dopo la prima lezione intro-

lo internazionale che tanto si è espresso con i vari temi dello sport, dalle Olimpiadi Invernali di Torino di cui ha creato i logo ufficiali delle varie discipline e i manifesti, al Giro d’Italia di Ciclismo del 2005 per il quale ha realizzato la Maglia Rosa e il Manifesto ufficiale. La mostra vedrà anche la pubblicazione di un catalogo con testi, oltre che dei Curatori, di Luca Beatrice, Red Ronnie e Vittorio Sgarbi. Scrivono i curatori della mostra Anna Vergine e Gabriele Fallini: “Un evento dedicato non solo allo Sport, ma anche a quello che l’Arte è in grado di comunicare sulla vitalità che sta in entrambi. Così lo sguardo scivola sulla superfi-

cie delle opere nella profondità di un sapere che vive di luce e colore, innescando tutta la teoria sulla luce e sull’arte che si inoltra nella profondità a partire dalla conoscenza di ciò che sta alla superficie, rappresentandola. L’opera di Marco Lodola è energia fluida a rappresentazione della fisicità di un corpo che vive nel credo di un’idea di bellezza, legata alla vitalità dell’azione. Un modo di comunicare legato all’idea del ‘corpo’, sia esso quello di una ballerina, di un atleta o di un transatlantico. Il suo linguaggio espressivo attinge dall’osservazione della vita reale che si vive, catturata in un’immagine, ma è radicato nella vita che si immagina per

desiderio, ed è in questo margine che nasce la sua opera, prima di- segnata, poi trasformata, sagomata e colorata, ora ‘illuminata’. Un artista che trova e cerca l’energia nel colore puro, denso di luce, concretizzando forme scultoree abitate da un’anima luminosa, ma costruite sulla vita reale alla ricerca, per conferma, di una leggerezza meditata, mediata dall’Arte come Cultura della Vita. Nella contaminazione continua e inevitabile, tanto del tempo quanto dei mezzi di comunicazione, si conferma l’idea della fisicità dello spazio e dell’architettura come luogo abitato nella luce e nel colore attraverso la forma”.

SABBIONETA

PROPOSTE PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE

SAPORI ARTE E CULTURA

duttiva sul significato di “corretta alimentazione” i prossimi due incontri sono fissati rispettivamente per il giorno 20 di febbraio e del successivo mese di marzo. Il primo affronterà l’alimentazione dal punto di vista della chimica dei cibi: “Conosciamo gli alimenti. Viaggio tra le molecole del nostro cibo quotidiano”. Il secondo sarà dedicato al momento dell’acquisto: “ Impariamo a fare la spesa. Tra le corsie del supermercato cosa scegliere sullo scaffale?”. Le serate sono organizzate in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Viadana e si svolgono alle ore 21 presso la sala Alfredo Saviola del MuVi di Viadana.

Rinnovo delle cariche e nuovo programma Un nuovo gruppo dirigente guiderà l’associazione Sapori Arte e Cultura di Sabbioneta nel prossimo biennio 2014-15. Il nuovo presidente è Aldo Beccari che sostituisce Corrado Sampietri, alla vicepresidenza c’è Angelo Tenca, ruolo in precedenza ricoperto da Fausto Mantovani. I ruoli di tesoriere e coordinamento delle attività, rispettivamente a Nicola Tenca e Roberto Marchini. Presentato anche il programma di eventi per i primi mesi del 2014, dal titolo eloquente “La vita non aspetta”. Si comincia il 21 febbraio presso la Loggia del Grano con il direttore della Gazzetta di Mantova Paolo Boldrini per celebrare i 350 anni del più antico quotidiano italiano. Si prosegue il 7 marzo con la ‘Cena con delitto’ a Palazzo Forti patrocinata dall’associazione e organizzata dal comune di Sabbioneta con l’associazione ‘Caramella buona Onlus’. Il 27 marzo, nell’aula magna di Palazzo Forti, la presentazione del libro “La prima guerra mondiale a Sabbioneta”. “Mortadella e Champagne”: la strana coppia sarà protagonista del trionfo di sapori allestito a Villa Galeazzo Bocchi l’8 di aprile. Crociera nel Mediterraneo, con tappa in Costa Azzurra e Barcellona, dal 4 al 7 maggio. Presso il teatro all’Antica spettacolo di beneficenza della Corale ‘Volontari sul Palco’ il 23 maggio. Il 28 maggio convegno dedicato a Don Giacinto Bianchi nel centenario della morte, presso la sala rosa di Palazzo Forti.

INGROSSO - DETTAGLIO

I NOSTRI PUNTI VENDITA INGROSSO GAZZUOLO Via Arisi 6

CI TROVI ANCHE PER I TUOI ANNUNCI NELLE EDICOLE CHIAMA IL NUMERO DI MANTOVA E PROVINCIA 0376/367622 annunci@reportermantova.it A

VENDITA

DOSOLO

VENDITA

S. MATTEO D/C

Via L. Cerati 42

Galleria Luigi Petrali

ORARI: 8.30 - 12.30 / 16.00 - 19.30

INFO: 0376

97940

primiziedelletna@gmail.it


O

Mantova - PAGINA 10 -

PAGINA 10 LTREPÒ

Mantova

IL “PORTA A PORTA” SI INCEPPA, GLI ASSESSORI PROTESTANO A Villa Poma e Poggio Rusco vari disservizi nella raccolta rifiuti. Le amministrazioni dei due comuni incontrano Mantova Ambiente

MANGIARE MANTOVANO

angiare angiare MM

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie Agriturismi a Scuole di Cucin

La guida gastronomica di REPORTER MANTOVA

Ristoranti Trattorie Enoteche Pizzerie Agriturismi Scuole di Cucina

O MA NTOVANO MANTOVAN

SUSTINENTE

DI NICOLA ANTONIETTI Un “porta a porta” che così proprio non va (ma forse tra non molto si potrà dire “non andava”): a Villa Poma e Poggio Rusco la raccolta rifiuti ha presentato nelle scorse settimane, numerosi disservizi che hanno generato comprensibili lamentele da parte della cittadinanza. Una situazione evidentemente inaccettabile e tale da convincere gli assessori all’ambiente dei due comuni – David Canossa per Poggio Rusco e Alberto Borsari per Villa Poma – che nei giorni scorsi hanno chiesto e ottenuto un incontro con il Direttore Generale di Mantova Ambiente, Anzio Negrini, in cui illustrare le loro perplessità. Le segnalazioni di disservizio raccolte dai due assessori sono state numerose, ma classificabili sotto due categorie di criticità: da un lato il problema dell’inefficienza ( informazioni errate, risposte da parte degli operatori incomplete e a volte scortesi, attese prolungate) del numero verde di Mantova Ambiente a disposizione degli

OSTIGLIA

IL CIMITERO DI SACCHETTA RECUPERATO DAL SISMA Vicini alla conclusione i lavori finanziati dal Fondo di Solidarietà Europeo

utenti, al quale ci si può rivolgere per avere qualsiasi informazione e segnalare disguidi; e dall’altro quello della non idonea modalità nella raccolta delle varie frazioni di rifiuto, nello specifico all’incuria con cui vengono gestiti i vari contenitori esposti dagli utenti , che ha portato ad un esponenziale aumento del numero di bidoncini rotti con conse-

Il colloquio, svoltosi venerdì scorso, si è concluso con la rassicurazione, da parte del direttore Negrini, che le situazioni di disservizio saranno risolte a breve, sia convocando per i chiarimenti del caso le cooperative che si occupano della raccolta dei rifiuti sia, come soluzione estrema, procedendo alla sostituzione della cooperativa responsabile.

UN CORSO DI AUTODIFESA PER TUTTE LE DONNE

L’iniziativa è del comune di Ostiglia. Sei lezioni gratuite a partire dal 5 febbraio

Il Comune di Ostiglia, grazie alla collaborazione di tecnici abilitati, organizza un corso gratuito di “Suggerimenti di Autodifesa”m che partirà il prossimo 5 febbraio prossimo, strtturandosi in sei incontri, che si svolgeranno dalle ore

guente aggravio dei costi per i cittadini. Il ripetersi di queste situazioni ha causato – hanno spiegato i due assessori – un malcontento diffuso, reso ancora più marcato dal fatto che si sono raggiunti livelli notevoli di percentuale di raccolta differenziata,grazie al costante impegno di tutta la cittadinanza.

18.30 alle 20, presso la Palestra di Via Bonazzi. Una iniziativa di grande interesse e che nasce da una riflessione dell’amministrazione comunale su tanti, spesso luttuosi, fatti di cronaca: “Le notizie riportate dai media traboc-

cano purtroppo di episodi di violenza sulle donne – spiega l’assessore alla cultura di Ostiglia, Ilaria Reggiani – colpiscono l’attenzione gli episodi più tragici di omicidio, ma il panorama delle violenze si concretizza in molteplici e drammatiche forme (stalking, molestie, percosse, …). E’ assurdo pensare che nel 2014, dopo le virtuose conquiste per la parità di genere, la donna sia costretta a preoccuparsi del suo stesso essere donna e all’autodifesa dall’uomo, soprattutto negli ambienti più familiari.” I dati che l’assessore ostigliese porta a supporto della sua affermazione sono per certi versi sconvolgenti e la vjolenza – di ogni genere – sulle donne, si traduce in un vero e proprio allarme sociale: “Solo il 7% di questi episodi viene denunciato – aggiunge – ma

il costo economico e sociale di questi fatti è pari al triplo della spesa pagata dal nostro paese ogni anno per incidenti stradali, solo per costi diretti (sanitari, consulenza psicologica, farmaci, ordine pubblico, giudiziari, spese legali, costi dei servizi sociali dei Comuni e dei centri antiviolenza), ai quali si aggiungono i costi indiretti (il costo umano, emotivo ed esistenziale sostenuto dalle vittime, dai loro figli – spesso testimoni delle violenze – e familiari, la riduzione della qualità della vita e della partecipazione alla vita democratica). Così come, quindi, si investe nella sicurezza stradale, nella sicurezza nei centri abitati, trovo indispensabile, come Istituzione, quest’input all’attenzione per la difesa personale femminile.” (nic)

Lavori in corso al cimitero di Sacchetta di Sustinente: in questo caso non stiamo parlando del cenotafio (storicamente di valore inestimabile) di costruzione settecentesca eretto in fregio alla Chiesa Parrocchiale, e oggetto negli anni scorsi di uno straordinario intervento di restauro grazie all’azione del comitato “Sacha Caprianorum”, bensì del cimitero vero e proprio del piccolo borgo, realizzato nell’ottocento all’esterno dell’abitato stesso, nel rispetto delle disposizioni napoleoniche che vietavano la sepoltura dei defunti all’interno dei centri abitati. Un manufatto che dopo il terremoto del 2012 rischiava di restare seriamente compromesso e praticamente inutilizzabile e che l’amministrazione comunale di Sustinente sta cercando di recuperare utilizzando i finanziamenti del Fondo Europeo di Solidarietà. I lavori sono iniziati lo scorso mese di novembre e proseguiranno ancora per tutto l’inverno, concludendosi, secondo quanto ci ha detto il sindaco di Sustinente Matteo Pinzetta, entro la primavera.

Approssimativamente per la metà di marzo verranno infatti completati i lavori di rifacimento dell’intonaco e di risistemazione del piazzale antistante il cimitero medesimo; in queste settimane sono invece stati effettuati gli interventi più significativi, ovvero la posa delle strutture di consolidamento antisismico: una delle criticità maggiori del cimitero era infatti costituita dal portico che costituisce tre dei quattro lati del quadrilatero in cui è racchiuso il camposanto della piccola frazione (e a cui fa riferimento anche la vicina località di Cavecchia): la presenza di numerose tombe ne rendeva la struttura già fragile, e le successive scosse avevano complicato ancora di più la situazione. L’azione di consolidamento prevista dal progetto esecutivo di risistemazione, è poi completata dal consolidamento delle strutture angolari. I lavori comporteranno una spesa complessiva di 384mila euro, di cui 15mila coperti dal comune di Sustinente e i restanti dal Fondo di Solidarietà Europeo. (nic)

QUISTELLO (MN) Viale Vittoria, 11 Tel. 0376.618685

SPECIALITÀ

RISOTTO alla PILOTA e CUCINA TIPICA MANTOVANA

DI GRANINI MIRCO

• •

Roberto 335 7080377

• roberto.pergher@alice.it

CI PUOI TROVARE NEI MERCATI Martedì: SUZZARA (MN)• Mercoledì: GONZAGA (MN)• Giovedì: QUISTELLO (MN) Sabato: SUZZARA (MN)• Domenica: CAVEZZO (MO)

• •

Vendita e assistenza pneumatici di tutti i tipi Negozio fornito con attrezzatura di ultima generazione per operare su tutti i tipi di pneumatici da vetture anche Run of Flat Assetto ruote computerizzato dotato di tecnologia Near-Infrared Servizio gomme trasporto pesante e agricoltura APERTO ANCHE IL SABATO POMERIGGIO


PAGINA 11

Mantova - PAGINA 11 Mantova

Oltrepò

PAGINA 11

Mantova

IMPIANTI A BIOMASSA: IL CONSORZIO OLTREPÒ CHIEDE CHIAREZZA Troppi gli impianti al confine con l’Emilia. Chiesto un intervento da parte di Regione Lombardia Di Nicola aNtoNietti Il Consorzio Oltrepò Mantovano ritorna sulla questione degli impianti a biomasse e – traendo spunto dalla situazione di Felonica e Moglia – chiede maggiore attenzione alle istituzione in particolare alla Regione: la proliferazione di impianti a biomasse nel mantovano e in particolare nella zona dell’Oltrepò potrebbe nascondere un duplice obiettivo: da un lato – costruendo al confine con l’Emilia - aggirare gli ostacoli che quella regione pone alla realizzazione di questa tipologia di impianti e, dall’altro, riconvertire in futuro tali impianti ad altre tipologie di combustibili come i rifiuti organici. “Analizzando le situazioni dei due comuni interessati – si legge in una nota del Consorzio – Felonica ha in atto una controversia con la Provincia, sulla validità dell’autorizzazione alla costruzione di un impianto energetico a biomassa sul suo territorio. In sede di conferenza di servizi erano state stabilite alcune condizioni che riguardavano tempi di inizio lavori e priorità di opere da eseguire.

pegognaga

SPAZIO ALLA “ARTE-TERAPIA” Il 9 febbraio laboratorio curato da Carlo Coppelli presso il Centro Culturale “Bottardi Milani”

Il Comune sostiene che dette condizioni non sarebbero state rispettate e l’autorizzazione rilasciata non può dunque ritenersi valida, in contrasto con la tesi sostenuta dalla Provincia. Al Comune di Moglia è stata invece presentata una richiesta di parere preventivo sull’’insediamento di un impianto energetico a biomassa in zona destinata ad attività produttive:

ciò che ha sollevato le perplessità del Comune, nonché del Consorzio stesso, è che l’area in questione sarebbe molto prossima alle aree edificate, e la stessa richiesta conterrebbe pochi elementi di giudizio, nonostante le dimensioni dell’intervento e l’ impatto del medesimo sul territorio.” Tra le preoccupazioni che il Consorzio solleva vi è l’avverarsi della

previsione relativa all’esaurimento della materia prima disponibile ma soprattutto che si vada verso situazioni complesse da governare. L’ubicazione degli impianti era stata pensata in funzione del fatto che essi utilizzare solo materia prima vergine e una loro “riconversione” presenterebbe difficoltà, non solo logistiche, di difficile soluzione.

QUISTeLLo

AL “LUX” IL TRIBUTO AL “REUCCIO” CLAUDIO VILLA Parte venerdì 31 l’edizione 2014 del festival letterario “Nebbia Gialla” Una serata per ricordare un grande della musica italiana e un’iniziativa a sostegno di quello che è diventato un punto importante di aggregazione nel paese di Quistello. Lunedì 10 febbraio alle ore 21 il Teatro Cinema “Lux” di Quistello ospiterà il concerto-tributo al “reuccio” della canzone melodica italiana Claudio Villa. L’iniziativa nasce a sostegno del teatro parrocchiale “Lux” di Quistello, diventato dopo il terremoto del maggio 2012, anche il luogo dove vengono celebrate le messe in sostituzione della chiesa, rimasta pesantemente danneggiata. Ma è anche e soprattutto un sentito tributo da parte di alcune tra le più famose orchestre-spettacolo della bassa mantovana ed emiliana, ad un grande artista, all’indomani di quel festival di Sanremo

Carrozzeria Stella

durante il quale, nell’edizione 1987, arrivò in diretta nazionale l’annuncio della sua scomparsa. Headliner dello spettacolo sarà il modenese “Mister Domenico”, non a caso definito da molti appassionati il “Claudio Villa della Bassa”, accompagnato dalla sua orchestra, ma nel corso della serata si alterneranno sul palco altri grandi nomi come Gianni Dego, Ruggero Scandiuzzi, Diego Zamboni, Enrico Marchiante e Matteo Benzi, nonché il giovanissimo quistellese Nicola Paltrinieri, protagonista dell’ultima edizione di “Io Canto” condotta da Gerry Scotti su Canale 5. Per informazioni e prenotazioni si puà contattare – dal giovedì al sabato – la Profumeria Exedra (0376 618510) e (tutti i giorni) Maria Grazie Zoboli (338 6169573). Ingresso 12 euro. (nic)

Carrozzeria Stella di Carboni & Bosi s.n.c.

• •

• •

propria pratica con professionisti del settore e autori riconosciuti, per promuovere ed incentivare, questa volta, l’uso consapevole dell’immagine nella contemporaneità. Prendendo ispirazione dalla mostra fotografica How does it feel to be leaving the most beautiful city in the world? di Marco Lachi, in programmazione fino al 15 febbraio 2014 presso il Centro Culturale Livia Bottardi Milani, il laboratorio unisce in modo armonico la spontanea espressività personale, il gioco e la comunicazione con gli altri. Gli obiettivi del laboratorio sono: riconoscere elementi propri e condivisibili da un’immagine, individuare elementi di riflessione da una suggestione iconica, potenziare le capacità di osservazione e di comunicazione visiva personali, sviluppare capacità espressive e creative, stimolare il confronto ed il riconoscimento in un contesto di gruppo e sapere confrontare modalità espressive differenti. (nic)

Circolo Culturale

“La Contrada” Circolo Culturale

“La Contrada”

Via Bardini, 38 - Bonizzo di Borgofranco sul Po (MN)

di Carboni & Bosi s.n.c. SOCCORSO STRADALE 24 ORE SU 24

Tel. 0386

41102 - 334 9051253 - 333 3052768

I NOSTRI SERVIZI SOCCORSO STRADALE 24 ORE SU 24

Tel. 0386

41102 - 334 9051253SPECIALITA' - 333 3052768

Finanziamenti sulle riparazioni Garanzia di 1 anno sulle I NOSTRI riparazioni Auto sostitutiva gratuita sulle riparazioni •• Finanziamenti Disbrigo di pratiche 1 annoassicurative sulle •• Garanzia inerenti sinistri riparazioni Convenzione con tutte le maggiori sostitutiva gratuita •• Auto compagnie d'assicurazione Disbrigo pratiche assicurative • Carroattrezzi disponibile • inerenti sinistri 24 ore su 24 compreso festivi con tutte le maggiori •• Convenzione Riparazione vetri compagnie d'assicurazione • Sostituzione vetri

“Lo specchio delle meraviglie”, ovvero un laboratorio espressivo di “arte-terapia”, è quello programmato per il 9 febbraio prossimo presso il Centro Culturale “Livia Bottardi Milani” di Pegognaga, e curato dallo studioso, arteterapeuta e formatore Carlo Coppelli, docente di Discipline Plastiche presso l’Istituto d’Arte Venturi di Modena. L’iniziativa è ricompresa in un ciclo di altri eventi collegato al Fondo di Architettura Razionalista e curato da Benedetta Alfieri. Mentre proseguono le mostre di presentazione delle ricerche pregresse degli autori della campagna fotografica di documentazione e interpretazione delle architetture razionaliste dell’Oltrepò mantovano, che hanno incentivato il pubblico alla fruizione della fotografia contemporanea, il Fondo Architettura Razionalista propone una serie di laboratori e workshop, in cui si alterneranno approfondimenti teorici a momenti di vera

Via Bardini, 38 - Bonizzo di Borgofranco sul Po (MN)

Preparazione per revisione

TARTUFO SPECIALITA'

SERVIZI • Disbrigo pratiche revisione

• Disbrigo pratiche demolizione Autorizzazione M.C.T.C. per per revisione •• Preparazione

LUMACHE TARTUFO E PESCE

elaborazioni e trasformazioni pratiche revisione • Disbrigo Autorizzazione M.C.T.C. per • pratiche demolizione • Disbrigo montaggio ganci traino e M.C.T.C. per • Autorizzazione trasformazioni

elaborazioni e trasformazioni Vendita auto nuove ed usate • M.C.T.C. per • Autorizzazione di tutte le marche montaggio ganci traino e Svolgimento pratiche • trasformazioni passaggi di proprietà Carroattrezzi disponibile • Vendita auto nuove ed usate 24 ore su 24 compreso festivi di tutte le marche Riparazione vetri • Svolgimento pratiche proprietà Sostituzione vetri Via passaggi Verdi, 4 di - Quingentole (MN)

Tel./Fax 0386 42385

stella.carrozzeria@virgilio.it Via Verdi, 4 - Quingentole (MN) Tel./Fax 0386 42385

stella.carrozzeria@virgilio.it

LUMACHE TARTUFO E PESCE TARTUFO TARTUFO TARTUFO

TARTUFO

14 FEBBRAIO SAN VALENTINO TARTUFO festa degli innamorati prenota IL TUO TAVOLO menù alla carta FEBBRAIO

14

SAN VALENTINO

festa degli innamorati prenota IL TUO TAVOLO menù alla carta


Mantova - PAGINA 12 -

ConsegnanDo Questo CouPon aVraI

Sport In oMaggIo

1 bIrra piccola Ò engelÓ omaggio non cumulabile - valido fino al 07.02.2014

P.zza Pasotti 10 - Castellucchio (MN) tel. 0376 439942 - 392 1500523

Donegal IrIsh Pub

????

Birreria e Pizzeria con cucina

aPerto tuttI I gIornI Dalle 18:00 alle 2:00

• tutti i martedì Hamburger e birra media € 8,00 • tutti i giovedi Pizza e birra media € 8,50

P.zza Pasotti 10 - Castellucchio (MN) tel. 0376 439942 - 392 1500523 contatti: www.donegalpubmantova.it - Facebook: DonegalIrishPub

basket

DINAMICA, LA VITTORIA DEL CUORE E NON SOLO... Sotto di 17 punti i biancorossi rimontano Firenze e vincono a fil di sirena “Siamo una squadra di pazzi”: il commento di patron Adriano Negri fotografa fedelmente quanto andato in scena mercoledì scorso nel turno infrasettimanale di Adecco Silver tra Dinamica DWB

Mantova FC

QUELL’X-FACTOR CHE NON PIACE PER NIENTE Ennesimo pari dei biancorossi, raggiunti in casa dal Forlì all’ultimo minuto

Di Nicola aNtoNietti Per l’ennesima volta siamo al “vorrei ma non posso”, e in questa occasione anche nel modo più beffardo possibile: il Mantova mastica amaro e chiude il match con il Forlì con un altro pareggio che, a questo punto, è diventato un risultato esclusivamente d’ingombro per le ambizioni di rilancio dei biancorossi. Peccato perché stavolta è mancato davvero poco per cogliere quel successo tanto agognato da squadra, società e tifosi, anzi, fino al 90’ la cronaca raccontava di un Mantova eccellente, bravo a rispondere al gol di Tonelli prima con De Respinis e poi con Olivi e poi a reggere il vantaggio nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione del difensore. E invece, proprio sui titoli di coda, è arrivata la punizione di Evangelisti (fallo di da dietro di

Rickler, espulso anche lui) che costa al Mantova due punti e l’ennesimo pari che, come ulteriore conseguenza, si porta dietro il fatto che nel prossimo match i biancorossi dovranno fare a meno dei due centrali, e per di più su un campo difficile come quello del “Moccagatta” di Alessandria. Male caro Mantova, va malissimo, e lo stesso mister biancorosso non se ne capacita: per la prima volta in un post-gara ci siamo trovati a commentare un Carlo Sabatini decisamente preoccupato. “C’è qualcosa che non funziona, è molto semplice. Il difficile è capire cosa non funziona” è in sintesi il pensiero dell’allenatore, impotente anch’esso di fronte ad una squadra che mostra di avere ottime qualità, sia tattiche che tecniche che caratteriali, ma che riesce sempre a complicarsi la vita. Il match di Alessandria andrà in scena ve-

secutivo e una posizione in classifica davvero allettante, ma alcuni problemi restano ancora irrisolti nel meccanismo biancorosso. Innanzitutto a preoccupare è stata la “falsa partenza” costata alla Dinamica uno svantaggio che poteva anche rivelarsi incolmabile, e poi le tante, troppe palle perse in modo banale (e non sempre dall’altra parte ci saranno avversari come il povero Castelli, capace di fallire una comoda schiacciata in contropiede mandando il pallone prima sul ferro e poi sul suo naso); dall’altra parte della bilancia mettiamo la condizione eccellente di Lamma e di Nardi – che stanno davvero facendo la differenza – una attenzione alla fase difensiva

che effettivamente sta dando frutti importanti e una dose di attributi non indifferente che ha permesso ai ragazzi di coach Morea di risalire da una situazione che, solo ad ottobre, sarebbe stata impossibile da risolvere. Il bicchiere è dunque mezzo pieno, ma c’è ancora moltissimo da lavorare perché le potenzialità sono immense: con il rientro di Clemente, se finalmente Alibegovic si sbloccherà del tutto e soprattutto Losi tornerà ad accompagnare con qualche punto in più le sue prestazioni generosissime dal punto di vista agonistico, la Dinamica potrà rendere ancora più importante un volume di gioco già interessantissimo. (nic)

Mantova e Enegan Firenze. Perché solo una squadra di “pazzi” può partire con un -17 (9-26 per la Enegan dopo soli tredici minuti!), rimontare tutto lo svantaggio prima che si arrivi all’intervallo lungo e poi vincere con un canestro a fil di sirena. Un “arresto e tiro” di Nardi (fondamentale ormai smarrito da tantissimi giocatori anche di serie A) al minuto 39:59 della sfida con i fiorentini di Attilio Caja, vale il terzo successo con-

ACQUISTIAMO ANCHE

nerdì per esigenze televisive, e in occasione dell’ultimo “Giorno della Merla” i biancorossi dovranno trovare in fretta una soluzione e stare attenti a non essere risucchiati nuovamente verso il basso. Il momento difficile del Mantova si riflette in tutto il calcio virgiliano che domenica ha vissuto una giornata nerissima. In Lega Pro il Castiglione perde in casa con

l’Alessandria e ormai non è condannato solo dalla matematica, mentre in serie D continua il momento nero della Castellana battuta a Seregno e ormai arrivata a sette sconfitte consecutive. E non si sorride nemmeno in Eccellenza, con la Governolese battuta in casa e ultima, e l’Asola che solo di rigore ottiene un comunque positivo punto in trasferta.

RUGbY

VIADANA, IL “CLIMA EUROPEO” NON BASTA Dopo le positive prove in Challenge Cup, i gialloneri cadono malamente a Prato L’Europa non è l’Italia e anche se il rugby riesce ad essere una scienza più esatta del calcio il Viadana delude i suoi tifosi ed esce sconfitto dal terreno dei Cavalieri Prato: una sconfitta figlia di più concause ma nel quale le colpe dei gialloneri sono evidenti. Al netto dell’ottima prestazione dei toscani, e tenendo conto che il giallo rimediato da Cenedese nel primo tempo è una giustificazione ma solo parziale, Viadana ha di fatto regalato i primi 40 minuti ai cavalieri pratesi, i quali hanno impiegato solamente un quarto d’ora per prendere le misure alla formazione virgiliana e trovare la meta con Majstorovic. Il punteggio è poi salito sul

10-0 e dopo il giallo a Cenedese è aumentato fino ad arrivare al 22-0; tutto questo senza che mai i gialloneri dessero l’impressione di abbozzare una reazione. Nella ripresa la reazione arriva, soprattutto sospinta dal gioco degli avanti e arrivano i primi punti, ma il giallo che stavolta colpisce i pratesi (out per dieci minuti il numero 8 Bernini) non viene adeguatamente sfruttato da Viadana che, in 15-14 non ottiene nemmeno un punto. Peccato davvero, perché le buone prove fornite dai gialloneri contro Grenoble e Wasps in Challenge Cup avevano autorizzato ben altri ottimismi. E pazienza se lo stadio Chersoni di Prato sembra davvero “stregato” per Viadana: ciò che preoccupa è che il girone d’andata non si è ancora chiuso e le sconfitte patite sono già quattro. Troppe per una squadra che punta decisamente in alto. (Nic)

AUTO USATE

INCIDENTATE

PER

EXPORT

PAGAMENTO IN CONTANTI Possibilità di Fornitura Targhe e Assicurazione per EXPORT

Auto. Com tel. 320.9167658


PAGINA 13

Mantova - PAGINA 13 Mantova

VESTIRE. CHE PASSIONE. Confezioniamo capi da cerimonia, realizzandoli con pregiatissimi tessuti, preziose sete e finissime lane, modellati su misura, soddisfacendo qualsiasi esigenza

Viale del Commercio, 7 - Povegliano V.se (VR) - ZAI Tel. 045 7971858 - Fax 045 6359294 - Cell. 335 6413989 www.confezionicavour.it - carlo@confezionicavour.it

Tradizione” ed in particolare si potrà assaggiare l’unica e - mattina e pomeriggio, Area Volo Parco Castello gustosa “Torta di San Biagio”, Volo vincolato e libero Pallone Aerostatico nata oltre 450 anni fa, la cui (info: www.prolococavriana.it - tel. 347 1917027) ricetta si è tramandata con - ore 10.30, Villa Mirra DULCISSIMA, rassegna dei dolci tipici della tradizione sapienza fino ai giorni nostri. - ore 10.30, via Porta Antica Troveremo anche nell’edizione Cibaria, enogastronomia DE.CO. 2014 la zona ristorazione allee prodotti tipici del territorio stita all’interno di Villa Mirra, - ore 11.00, Giardini Villa Mirra RIEVOCAZIONE STORICA in particolare nelle Cantine E TAGLIO MAXI TORTA DI S.BIAGIO della Villa, dove i visitato- ore 14.00, Sferisterio Viale Pieve Rassegna dei Dolci Artigianali ri potranno assaggiare piatti XIX MEMORIAL “G.TONDINI” torneo tamburello della Tradizione simbolo di vicini Comuni man- dalle ore 14.00 alle ore 18.00, Giardino superiore Nel suggestivo Borgo Medievale di Cavriana, paese Villa Mirra e Scuderie tovani, invitati a proporre a dell’unica e buonissima Torta di San Biagio, nata Giochi di una volta e laboratorio trottole Cavriana loro piatti come a cura dell’Associazione “Il Tarlo” oltre 450 anni fa e tramandata coni sapienza fino ai il Tortello Amaro di Castel Gofgiorni nostri, una “DULCISSIMA” occasione. - ore 20.30, Casa di Beniamino “MISS S. BIAGIO - Il ritorno” Nella bellissima dimora fredo, settecentesca, Villa i Capunsei di Mirra, Solferino, a cura della comp. teatrale El Vultù “DULCISSIMA” sarà l’occasione per Pilota assaggiare, il Risotto alla di Castel - ore 11.30-14.30 e 19.00-22.00, Cantine Villa Mirra comprare, ma anche solo D’Ario, ammirare, le dolcezze che di il Tortello di Ciliegia Taverna San Biagio - Zona ristorazione rendono più allegra la nostra esistenza, perché il cibo tipici a Cavriana una settimana ricca di eventi. Ceresara, il Capretto ed il CoFinocon al prodotti 4 febbraio è anche, e soprattutto, emozione e ricordo dei nostri techino di Cavriana. Presente luoghi di origine. LUNEDI’ 3 FEBBRAIO S. BIAGIO Spettacoli, sport, convegni oltre ad un week end enogastronomico VilladiMirCome “Hansel e Gretel” dianche frontequest’anno, alla casa dalintetto - dalle ore 9.00 alle 21.00, via Porta Antica zucchero, sarà all’imporper i ra, di un’area dedicata FIERA S. con BIAGIO bancarelle Cibaria, Vino in festa e Dulcissimamarzapane e dalle finestre visitatori un’imperdibile tante occasione dove si avràMantola evento di Volta - ore 12.00, Cantine Villa Mirra possibilitàdei di conoscere rappre- di “LA Borgo TAVOLA IMBANDITA FESTA” Nel suggestivo MedieancheAsolo ammirare, le eccel- ria, il Mercatino prodotti dolci vana artigianali la “MostracheNazionale sentano leditradizioni, poco Pranzo nelle su prenotazione € 25 vale di Cavriana, gior- lenze enogastronomiche del enogastronomici eccellen-a volte Vinimillenarie, Passiti e daspesso Meditazione”, Il gruppo ristoratori Cavrianesi Vi invita a pranzo note, di diversi territori, abbinandoli anche ad ottimi nate di sabato 1 e domenica ed oin333-4370265 particolare le za”, mentre Villa Mirra, belspazio nel quale sarà possibile prenotazioni ai numeri territorio 0376-819244 vini e distillati. 2 febbraio, -i ore visitatori avran-Villadolcezze che rendono più alle- lissima dimora settecentesca, degustare ottimi vini passiti 19.00, Cantine Mirra Aperitivooccasione con l'autore: presentazione del libroLungo no un’imperdibile gra la nostra esistenza. ospiterà “Dulcissima, Rasse- da abbinare ai dolci della tra"QUANDO C’ERANO LE MEZZE STAGIONI" 1-2 della FEBBRAIO per assaggiare, comprare, ma Via Porta Antica ci sarà “Ciba- gna dei Dolci artigianali dizione.2014 a cura del Circolo Monte Alto Mantova

Numero 03 • VENERDÌ 31 gennaio 2014

DOMENICA 2 FEBBRAIO

www.officinadelleidee.it

Antica Fiera di SAN BIAGIO

A seguire: Le contrade del palio presentano: anticipazioni, backstage e altro sul film "LA LEGGENDA DELLA CAPRA D'ORO".

PROGRAMMA

MARTEDI’ 4 FEBBRAIO (SanBiasì)

Sabato 1 dalle ore 10.30 alle 20.30 - Domenica 2 dalle 10.30 alle 20.30 ZONA RISTORAZIONE APERTA FINO ALLE ORE 22.00

E NON FINISCE QUI... tel. 347 1917027) INGRESSO IN VILLA MIRRA GRATUITO • Da venerdì 31/1 a lunedì 03/02 • ore 10.30, Villa Mirra i ristoranti e le pizzerie di Cavriana DULCISSIMA, rassegna dei dolci propongono MENU-S.BIAGIO a tipici della tradizione € 25,00 per cena e € 10,00 menu • ore 10.30, via Porta Antica pizza. Cibaria, enogastronomia DE.CO. Scopri i locali aderenti e i dettagli e prodotti tipici del territorio su www.dulcissima.it o su www. • ore 11.00, Giardini Villa Mirra comune.cavriana.mn.it RIEVOCAZIONE STORICA E • Sabato 1, domenica 2 e lunedì 3 TAGLIO MAXI TORTA DI S.BIAGIO febbraio cerca i bar che espongono • ore 14.00, Sferisterio Viale Pieve il logo “Dulcissima colazione” e XIX MEMORIAL “G.TONDINI” gusta caffè e torta di S.Biagio al torneo tamburello prezzo speciale di € 1,50 • dalle ore 14.00 alle ore 18.00, Giardino superiore - Villa Mirra DOMENICA 2 FEBBRAIO e Scuderie - Giochi di una volta • mattina e pomeriggio, Area Volo e laboratorio trottole a cura Parco Castello. Volo vincolato e dell’Associazione “Il Tarlo” libero Pallone Aerostatico • ore 20.30, Casa di Beniamino (info: www.prolococavriana.it “MISS S. BIAGIO - Il ritorno” Organizzazione

Con il patrocinio

Rassegna dei Dolci Artigianali della Tradizione

Prodotti della campagna

Una settimana ricca di eventi, con spettacoli per grandi e piccini, cena con delitto, sport, convegni ma soprattutto un buonissimo week end enogastronomico con Cibaria, Vino in Festa e Dulcissima... DAL 25 GENNAIO AL 4 FEBBRAIO 2014 www.comune.cavriana.mn.it

INAUGURAZIONE UFFICIALE SABATO 1 FEBBRAIO - ore 10.30 - Villa Mirra

www.dulcissima.it

VENERDI- 31 GENNAIO • ore 10.30, via Porta Antica ore 19.30, Cantine Villa Mirra • ore 16.15, Cantine di Villa Mirra della CIBARIA, enogastronomia e Viaggio nei sapori tradizione (Degustazioni DE.COprodotti e musica) lettura per bambini tipici al numero 0376234420 info@mantovastrada.it “CHE STORIAprenotazione BOLLE IN PENTOLA” • ore 11.30, oMuseo Archeologico - La lettura www.comune.cavriana.mn.it sarà a cura di Bertarini Alto Mantovano - www.dulcissima.it Marco. Inaugurazione e Apertura Nuova • ore 18.30, Sala Civica sezione Naturalistica Consegna Costituzioni ai neo • dalle ore 14.30, Area Volo Parco Maggiorenni, a seguire aperitivo Castello. Volo vincolato e libero preparato dalla casa del giovane Pallone Aerostatico • ore 21.00, Casa di Beniamino (info: www.prolococavriana.it Serata Tremenda Voglia di Ballare tel. 347 1917027) • ore 20.30, Chiesa Parrocchiale SABATO 1 FEBBRAIO Concerto Corali e raccolta fondi pro •ore 10.30, Veranda Villa Mirra Fondazione S.Biagio Inaugurazione ufficiale • ore 11.30-14.30 e 19.00-22.00, ANTICA FIERA DI S.BIAGIO Cantine Villa Mirra - Taverna San Apertura IV° edizione DULCISSIMA Biagio - Zona ristorazione con Rassegna dei dolci tipici della prodotti tipici tradizione

Vino in festa

Partner

COMUNE DI CAVRIANA

Organizzazione Con il patrocinio

Partner

a cura della comp. teatrale El Vultù • ore 11.30-14.30 e 19.00-22.00, Cantine Villa Mirra Taverna San Biagio - Zona ristorazione con prodotti tipici LUNEDI’ 3 FEBBRAIO S. BIAGIO • dalle ore 9.00 alle 21.00, via Porta Antica - FIERA S. BIAGIO bancarelle • ore 12.00, Cantine Villa Mirra “LA TAVOLA IMBANDITA A FESTA” Pranzo su prenotazione € 25 Il gruppo ristoratori Cavrianesi Vi invita a pranzo, prenotazioni ai numeri 0376819244 o 333-4370265 • ore 19.00, Cantine Villa Mirra

Aperitivo con l’autore: presentazione del libro “QUANDO C’ERANO LE MEZZE STAGIONI” a cura del Circolo Monte Alto - A seguire: Le contrade del palio presentano: anticipazioni, backstage e altro sul film “LA LEGGENDA DELLA CAPRA D’ORO”. Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l’Europa investe nelle zone rurali PSR 2007-2013 Direzione Generale Agricoltura

MARTEDI’ 4 FEBBRAIO (SanBiasì) • ore 19.30, Cantine Villa Mirra Viaggio nei sapori della tradizione (Degustazioni DE.CO e musica) prenotaz. al numero 0376234420 o info@mantovastrada.it www.comune.cavriana.mn.it www.dulcissima.it

FALZI ROBERTO ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

di Brignani Fausto

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

VENDITA E MONTAGGIO DI MOBILI SU MISURA MEDERNI E CLASSICI PROGETTAZIONE CUCINE

PROMOZIONI

SEMPRE ATTIVE SU TUTTO L'ARREDAMENTO

RESTAURO SERRAMENTI PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Usiamo vernici all’acqua ad alta respirabilità e resistenza alle sfogliatura Servizio di falegnameria PAGINA 8

V. Porta Antica, 20 - CAVRIANA (MN) - Cell. 348 5540144 Mantova

INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL Via Via San San Faustino Faustino 77 -- MOZZECANE MOZZECANE T. T. 045 045 4858632 - offi officina.morari@simail.it cina.morari@simail.it


FIERA AGRICOLA VERONA

Mantova - PAGINA 14 -

Dal 1958 i cavamacinaceppi Rotor sono l’attrezzatura ideale per l’estrazione o la frantumazione veloce e completa delle ceppaie.

Via del lavoro, 3 Poggio Rusco (Mn) - Tel. 0386 734078 - info@ferrirotor.it - www.ferrirotor.com

FIERAGRICOLA A Veronafiere dal 6 al 9 febbraio

Fieragricola è da oltre un secolo il punto di riferimento nel panorama agricolo, l’unica manifestazione internazionale in Italia che affronta tutte le tematiche legate al mondo

dell’agricoltura grazie ad un’offerta completa delle tecnologie e dei prodotti nel settore della meccanica agricola, dell’allevamento, delle agroforniture, delle energie rinnovabili e

GRUPPO PULITORI

MANTOVANI PULIZIE CIVILI E INDUSTRIALI

dei servizi per l’agricoltura. Per l’edizione 2014 Fieragricola si rivolge con particolare attenzione alla nuova politica agricola comunitaria e agli sviluppi futuri del settore

111 anni di tradizione tecnologia innovazione e mercato anche attraverso argomenti legati a biodiversità e genetica vegetale con approfondimenti mirati sia sulle colture globali che su quelle territoriali e tipiche, sulla base dei quali si svilupperanno convegni ed eventi di alto profilo. Rivolta a tutti gli operatori del mondo agricolo e attenta alle politiche di crescita comuni e alla sostenibilità, Fieragricola rappresenta un contenitore di eventi e prodotti dal contenuto innovativo. Una vetrina importante per imprenditori agricoli, allevatori, imprese di meccanizzazione agricola, veterinari, costruttori e commercianti di macchine agricole, mangimisti, industria per la produzione di beni destinati al settore primario, agriturismi, attori della filiera corta, ciascuno destinatario di specifici spazi e approfondimenti mirati. L’offerta espositiva ad ampio raggio, i dibattiti, gli incontri tecnici e scientifici, le esibizioni e le prove dinamiche, fanno di Fieragricola un evento ad alto impatto mediatico che anticipa le esigenze del settore, crea relazioni tra gli espositori, i visitatori e le associazioni di settore e coinvolge gli operatori grazie alla sua dinamicità e interattività. La manifestazione è specializzata in 5 macro-aree tematiche: Macchine e attrezzature agricole, un’area interamente dedicata alle innovazioni tecnologiche e di processo nel campo della meccanica (trattrici, macchine e attrezzature per la lavorazione del terreno, per la semina, l’irrigazione, la fertilizzazione, i trattamenti, la raccolta, lo stoccaggio ed il trasporto, componentistica, motori

SCONTO del 10% SU TUTTI GLI ARTICOLI presentando questo coupon

e impianti, attrezzature forestali e gestione del verde). Agroforniture per l’agricoltura (agrofarmaci, fertilizzanti, sementi e vivaismo) e genetica vegetale, l’area rivolta ai mezzi tecnici per l’agricoltura. Servizi per l’agricoltura, un’area espositiva e dimostrativa dedicata ai servizi innovativi per lo sviluppo dell’agricoltura, istituti di credito e assicurazioni, società ed enti di ricerca nel settore, oltre a tutto ciò che offre il mercato per le attività dell’azienda multifunzionale, un’opportunità per differenziare attività e fonti di reddito. Tecnologie e prodotti per l’allevamento, con un’offerta completa di tecnologie ed attrezzature per l’allevamento da reddito, prodotti per la nutrizione e la salute animale, centri di fecondazione e società per la commercializzazione di seme, strumenti ed apparecchi veterinari e con aree specializzate e di approfondimento per il settore latte e carne. Energie rinnovabili da biogas e da produzioni vegetali, lo spazio dedicato alle energie rinnovabili in agricoltura concepito per offrire nuove opportunità di reddito e di risparmio agli imprenditori agricoli e per presentare agli operatori del settore energetico informazioni ed opportunità riguardanti la produzione di energia da fonti agricole. Un luogo di commercializzazione e divulgazione tra aziende costruttrici e imprenditori agricoli, ingegneri, progettisti, installatori, consulenti specializzati ed energy manager, utility per la fornitura di energia, banche, assicurazioni, servizi e istituti di ricerca.

MACCHINE AGRICOLE BIGI di Bigi Umberto & C.

Dal 1962, 52 anni al servizio dell’agricoltura

LÕ impresa di pulizie Gruppo Pulitori Mantovani opera in tutto il centro-nord Italia per quanto riguarda interventi di pulizia civile e industriale, operando con grande efficacia per rimuovere lo sporco di ogni genere da:

• case • ville • appartamenti • • centri commerciali • ospedali • • supermercati •

GRUPPO PULITORI MANTOVANI SRL Via 1¡ Maggio, 3 - Roncoferraro (MN) tel: 0376 664208 - fax: 0376 664435 email: info@gruppopulitori.com

Punto Vendita

Via Montefiorino, 19 - S.da Spolverina Cerese di Virgilio (MN) - Tel. 0376 448366

www.pentoleretro.it



* Offerta valida fino al 28.02.2014

www.gruppopulitori.com

PENTOLE DI PRIMA CLASSE

Tel. 0376.663114 Via C. Battisti, 10 - RONCOFERRARO(Mn) macchineagricolebigi@alice.it


FIERA AGRICOLA VERONA

Mantova - PAGINA 15 -

Enzo - 340 1004199 Emiliano - 348 2656817 Commerio Tel. e Fax - 0376 527259 Macchine Agricole Nuove

Commerio Macchine Agricole Nuove ed Usate Rivenditore autorizzato

VAIA

PAGINA 15

Mantova

Rivenditore autorizzato

Vasto assortimento Usato

rotopresse, macchine per fienagione, impagliatri • Revisionato e controllato prima della consegna erpici rotanti, macchine lavorazione terreno • Revisioni con pezzi di ricambio originali seminatrici, seminatrici pneumatiche • Qualsiasi controllo con il vostro meccanico i fiducia rulli compattatori • Finanziamenti personalizzati (fino a 10 anni) macchine per fienagione irrigatori, gruppo motopompa www.lomellini.com Seguici su carri miscelatori dumper, pianali Via Togliatti, 20 - 46020 Villa Saviola di Motteggiana -VAIA Mantova carribotti, - Italy lomellinisnc@gmail.com

rotopresse, macchine per fienagione, impagliatrici erpici rotanti, macchine lavorazione terreno seminatrici, seminatrici pneumatiche rulli compattatori macchine per fienagione irrigatori, gruppo motopompa carri miscelatori carribotti, dumper, pianali

L’AGRICOLTURA NEL 2030 Come sarà l’agricoltura nel 2030? È la domanda che Fieragricola ha rivolto a economisti, docenti universitari, riferimenti per gli scambi di prodotti agroalimentari, sindacati del mondo agricolo, rappresentanti di importanti filiere della meccanizzazione agricola e della zootecnia. «Alcune tendenze - afferma il presidente di Veronafiere, Ettore Riello - sono state individuate dalla Commissione europea, ma su un orizzonte temporale più ravvicinato. Sappiamo che le energie da fonti rinnovabili cresceranno e sosterranno i redditi agricoli e che lattiero caseario, avicolo e carne suina registreranno un segno positivo. Abbiamo voluto guardare oltre, chiedendo agli esperti di indicare le macrotendenze». «Con 115 anni di storia Fieragricola rappresenta un punto di riferimento per l’agricoltura - osserva il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani - con un’attenzione rivolta tanto alle novità in esposizione quanto agli scenari che la filiera agroalimentare si troveranno nel 2030, un orizzonte che non è affatto lontano». Appare probabile, come scrive Dario Casati, economista agrario, già prorettore dell’Università di Milano, che «i mercati si amplieranno, la concorrenza si dovrà sviluppare liberamente, l’accessibilità alle scoperte scientifiche sarà alla base di una nuova (fase della) rivoluzione verde». A determinare il futuro agricolo, è convinto Giorgio Amadei, presidente dell’Accademia nazionale di Agricoltura, saranno «tre famiglie di innovazioni», come «informati-

ca, robotica e bio-tecnologie». Così l’agricoltura del 2030 potrà rispondere meglio alle esigenze demografiche del pianeta e assicurare forme di reddito agli imprenditori agricoli, questi ultimi finalmente collegati coi mercati. Mercati sempre più tecnologici, ipotizza Francesco Bettoni, presidente della Borsa Merci Telematica Italiana, grazie anche al sistema di commercializzazione che dai 6 milioni di euro di scambi del 2002 è arrivato a 733 milioni nel 2013. Nel 2030 chissà, difficile estrapolare volumi. Ma il percorso è stabilito, nei suoi tratti essenziali. «Si parla molto di digital divide; il divario, nel caso del nostro Paese - sostiene Bettoni - non è solo digitale, ma è prima di

tutto culturale». Sedici anni, per Gabriele Canali, docente di Economia agroalimentare all’Università Cattolica di Piacenza, «con l’accelerazione che la storia ha subito nell’ultimo secolo, e in particolare negli ultimi decenni, potrebbe portare a “un altro mondo”». Canali individua alcune macro-tendenze, dalla «capacità di produrre in modo economicamente efficiente prodotti agricoli, di valorizzare la qualità, di offrire servizi di natura ambientale». Ben prima del 2030, è convinto l’economista dell’Università Cattolica, «la crescente competizione e la riduzione delle forme di sostegno spesso distorsive determineranno una forte selezione delle imprese e delle produzioni».

TRASPORTI FARONI STEFANO S.r.l.

COSTRUZIONI MECCANICHE RIPARAZIONE MACCHINE AGRICOLE E INDUSTRIALI

COMMERCIO LEGNA - PELLET 348 0402490 0376 45040

faronipellet@libero.it

ALLESTIMENTI SPECIALI

RIPARAZIONE MACCHINE AGRICOLE E INDUSTRIALI ALLESTIMENTI SPECIALI LAVORAZIONE ACCIAIO INOX E FERRO BATTUTO

LAVORAZIONE ACCIAIO INOX E FERRO BATTUTO

annunci@reportermantova.it A pcmcostruzioni@libero.it

COSTRUZIONI MECCANICHE

CARPENTERIA LEGGERA E PESANTE

CARPENTERIA LEGGERA E PESANTE

Via Madrid - Porto Mantovano (MN) CI TROVI ANCHE PER I TUOITel. ANNUNCI Fax 0376 387743 NELLE EDICOLE CHIAMA IL NUMERO DI MANTOVA E PROVINCIA Cell. 338 3486947 /348 9551860 0376/367622

S.r.l.

VIA BRUSCA,7 BIGARELLO MN MAGAZZINO: VIA VENETO 14 STRADELLA DI BIGARELLO

Via Madrid - Porto Mantovano (MN) Tel. Fax 0376 387743 Cell. 338 3486947/348 9551860

pcmcostruzioni@libero.it


PAGINA 16

Mantova

di ANDREA e ROBERTO

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI Fraz. Pellaloco - ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 - Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it


Fiera agricola Verona

Mantova - PAGINA 17 -

Rinnovabili, nuova guida agli incentivi Il vademecum dell’Enama per accedere all’attuale regime di aiuti alle energie green Fornire una guida pratica per destreggiarsi nel nuovo regime di incentivazione alle energie “verdi”. È l’obiettivo dall’Enama (Ufficio agroenergie dell’Ente nazionale meccanizzazione agricola), cha ha recentemente diffuso il documento “Le fonti di energia rinnovabile in ambito agricolo”. Il volume è una sorta di vademecum alle novità nell’ordinamento del settore, che raccoglie la legislazione attuale in temi di incentivi premianti, divisi per categorie (biocarburanti, rinnovabili agricole e biomasse).

Nella guida - una pubblicazione che rientra nei progetti organizzati con il ministero delle Politiche agricole ambientali e forestali - sono contenute indicazioni pratiche (ad esempio, come completare i registri d’iscrizione e quale documentazione presentare), ma anche alcuni cenni storici sulle rinnovabili. Il quaderno dell’Enama, infatti, ricostruisce il percorso delle azioni globali nel settore energia. Il documento parte dagli obiettivi fissati nel 2009 da parte del Consiglio Europeo, con il pacchetto Clima-energia

Il decreto milleproroghe ha rinviato di sei mesi l’adozione della legge 221 del 2012 e di un anno l’inizio effettivo della revisione obbligatoria. Il commento di Massimo Goldoni (FederUnacoma) Primo gennaio 2015. È il termine cui è stata prorogata la revisione obbligatoria delle macchine agricole. La modifica all’articolo 111 del Codice della strada è stata rinviata con il decreto milleproroghe, approvato dal Consiglio dei ministri alla fine di dicembre. Di fatto, è stata posticipata di sei mesi l’adozione della legge 221 del 2012 e di un anno l’inizio effettivo della revisione obbligatoria. “Il rinvio conferma che si tratta di un tema delicato. Da una parte è necessario introdurre un sistema di verifica dei requisiti minimi di sicurezza della macchine, dall’altro occorre che le procedure siano agevoli e poco onerose per gli agricoltori - spiega a Fieragricola Post Massimo Goldoni, presidente di FederUnacoma -. Nella sostanza nulla cambia, perché la logica del provvedimento è corretta. Tutta la partita si gioca sul decreto attuativo, che verrà definito anche sulla base di un documento tecnico affidato all’Enama, l’Ente nazionale per la meccanizzazione agricola”. La legge 150 del 2013, oltre a posticipare l’entrata in vigore della revisione, sposta dunque al 30 giugno 2014 il termine entro il qua-

(che ha stabilito per i Paesi membri una soglia differenziata sul consumo comunitario di energia negli usi finali, per l’Italia fissata al 17 per cento). Passa inoltre in rassegna le diverse modalità di accesso agli incentivi e gli adempimenti obbligatori per operatori e utilizzatori nell’ambito del decreto 6 luglio 2012. Nella guida viene sottolineato un “percorso ideale” di sviluppo della produzione di energia rinnovabile agricola, mirato a ridurre al minimo l’uso di colture dedicate e ottimizzare la dimensione degli impianti in

base alla disponibilità locale di biomasse. Il rapido sviluppo delle fonti green in agricoltura, sottolinea Enama, non ha però seguito i principi base della sussidiarietà della produzione energetica con quella alimentare. I nuovi impianti, infatti, sono gradualmente “lievitati” in termini di taglia media, fino a causare problemi di dispo-

nibilità dei terreni coltivati a foraggio e a togliere spazio alle imprese zootecniche. Uno sviluppo incontrollato, che ha però trovato un freno con il decreto dello scorso anno. A partire dal 1° gennaio 2013, infatti, gli incentivi dedicati alla produzione di energia sono stati slegati dalle dimensioni dell’impianto e dalla tipologia di biomassa impiega-

Macchine agricole, la revisione obbligatoria slitta al 2015 “Come costruttori, speriamo che le procedure di revisione servano come stimolo, anche culturale, per riflettere sulla obsolescenza dell’attuale parco macchine e sulla necessità di rinnovarlo a prescindere dalla maggiore o minore facilità di passare la

le il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, insieme a quello delle Politiche agricole e forestali, dovrà definire il decreto attuativo. Il testo dovrà contenere leprocedure, i tempi e le modalità delle revisioni, oltre ai criteri per l’accertamento dei requisiti minimi di idoneità per le macchine agricole in circolazione.

ta. Un fattore che negli ultimi mesi ha causato una “corsa” al ridimensionamento, che ha virtualmente tagliato fuori dal mercato gli impianti di potenza superiore a 1 MW. Per approfondire l’argomento, è possibile consultare online la guida “Le fonti di energia rinnovabile in ambito agricolo”. Fonte: Osservatorio Fieragricola

revisione”, sottolinea il presidente di FederUnacoma. Dal punto di vista degli imprenditori agricoli, i cambiamenti concreti dipenderanno dal modo in cui il sistema di revisione verrà organizzato. “È necessario predisporre sul territorio officine e centri competenti autorizzati ad effettuare le prove - conclude Goldoni -. Importante sarà anche la preparazione di accordi e convenzioni che riducano il più possibile il carico economico della revisione stessa, magari sfruttando le possibilità di finanziamento previste dai Psr”.

Il decreto andrà a coinvolgere un comparto, quello delle macchine agricole, reduce da due anni di contrazione consistente del volume del mercato. Se il2012 si era chiuso con il peggior risultato di sempre per le immatricolazioni, il 2013 non ha infatti fatto registrare grandi miglioramenti.

FIERAGRICOLA, Verona 6 - 9 Febbraio 2014

Visitateci al Pad. 3, Stand C4

BIOENERGY, Cremona 5 - 7 Marzo 2014

Visitateci allo Stand 277-281

SIAMO PRONTI A PARTIRE! •

Biometano da trazione e immissione in rete

BTS Biogas Srl

La giusta tecnologia per ogni esigenza:

via S. Lorenzo, 34

w

I-39031 Brunico (BZ)

m

- bioMETAN , purificazione a membrane

T +39 0474 37 01 19

Produzione di CO2 in qualità alimentare come ulteriore fonte di reddito

info@bts-biogas.com

Tecnologia completa con distributore di biometano per automezzi

www.bts-biogas.com

- bioMETAN , processo con lavaggio ad acqua ad alta pressione


Mantova - PAGINA 18 -

PAGINA 18

Mantova

Via Libertà, 1 - CASALOLDO (Mantova) Tel. 0376/748040

NU0VA GESTIONE!!!

di Accini Vittorio

A

QUISTELLO:

•••••••••••••••••••••• GENDA PER SEGNALARE CONCERTI E SPETTACOLI: eventi@reportermantova.it

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

CINEMA TEATRO LUX

Nuova esperienza con proiezione digitale! Stessa qualità video e audio di una multisala ma ad un prezzo ECONOMICO! DA GENNAIO AL LUX GRANDI PROMOZIONI!!! Promozione Over 65: Lun sera prezzo ridotto € 5 Abbonamento rassegna film d’essai : 6 film 25 euro!!! PRIMA VISIONE BELLE E SEBASTIEN di N. Vanier Avventura - Con F. Bossuet, M. Chatelier, T. Karyo Durante la seconda guerra mondiale, nel villaggio alpino del piccolo Sébastien si scatena una caccia alla bestia pericolosa ritenuta responsabile delle stragi di pecore. Ma il bambino ha conosciuto la bestia da vicino e sa che non ha ucciso le pecore ma che è un dolcissimo Pastore dei Pirenei in fuga da un padrone violento. La caccia al cane e l’occupazione nazista del villaggio francese si sovrappongono drammaticamente, a riprova dell’interesse del regista a costruire un film che illumini la natura dell’umanità così come l’umanità della natura. Sabato 1 febbraio ore 21.15 Dom 2 febbraio ore 16 e ore 21.15 Lun 3 febbraio ore 21.15 ESSAI AL LUX - Rassegna film d’essai “DONNE IN SCENA” Giovedì 6 febbraio ore 21.15 IL PASSATO di A. Farhadi - drammatico - Con Bérénice Bejo Regista iraniano pluripremiato (Orso d’oro e d’argento a Berlino, Golden Globe e Oscar 2012), ancora una volta conferma le sue qualità con questo nuovo capolavoro e ci ricorda che per guardare avanti nelle nostre esistenze è indispensabile prendere atto del passato. Ahmad arriva a Parigi da Teheran. Marie, la moglie che ha lasciato quattro anni prima, ha bisogno della sua presenza per formalizzare il divorzio. Marie ha due figlie nate da altre relazioni e ha un difficile rapporto con la più grande, Lucie. Ahmad viene invitato a non risiedere in hotel ma a casa e ha così modo di scoprire che Marie ha una relazione con Samir la cui moglie si trova in coma. Prossimamente: THE WOLF OF WALL STREET di M. Scorsese - biografico Con L. DiCaprio, J. Hill, M. McConaughey Prezzi ingresso: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 - giovedì € 5,50. Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! SERVIZIO BAR E POP CORN CALDI!! Info e aggiornamenti: www.cinemateatrolux.com

MANTOVA:

Dal 28 febbraio al 3 Marzo 2014 WEEKEND A MALTA "7000 years of intriguing history" Affrettatevi ancora pochi posti disponibili! Così vicina e così ricca di storia, meta ideale per una breve fuga dall’inverno durante la settimana di Carnevale e per mettere alla prova il proprio inglese. Un grande museo a cielo aperto da percorrere a piedi immersi nella preistoria misteriosa dell’isola di Gozo o ripercorrendo i passi di S. Paolo oppure ammirare i luoghi legati all’Ordine dei Cavalieri di S. Giovanni. Infine il fantastico Carnevale di Malta sarà solo un’imperdibile occasione in più per visitare l’isola.

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

Info e iscrizioni: va.giuliana@yahoo.it cell. 338.1020427 in collaborazione con: Mantova Travel Group Mercoledi dell'Occhio e della Gola - 2014 Dal 29 Gennaio riprendono all'Arci Virgilio le consuete serate fotografiche. L'appuntamento è rivolto a tutti coloro che, appassionati di viaggi e fotografie, intendono condividere la loro esperienza. 29 Gennaio 2014 - Le meraviglie della Sicilia sud-orientale - Foto di Rossella Querci L'ingresso è gratuito, con possesso di tessera Arci 2014. La proiezione avrà luogo alle ore 21.15, la cena alle ore 20.00 presso il Ristorante del circolo. Per informazioni e iscrizioni: Luisa Mossini – tel. 349 8614896 mercoledinviaggio@gmail.com 8-9 Febbraio - LUCE DI LUNA. Ciaspolata serale con pernottamento in rifugio. Tra gli ampi pascoli di Luserna e i vecchi forti della prima guerra mondiale vi sono luoghi che assomigliano al Canada . Non vi sono guglie dolomitiche, ma montagne che riecheggiano ancora degli aspri momenti della linea della prima guerra mondiale,oggi questi luoghi idilliaci sono avvolti dai grandi silenzi dei boschi ed offrono bellissime camminate invernali. Info: iscrizioni entro il 30 gennaio p.v. Paolo Trentini - tel. 339.6656136 info@scarponauti.it Programma completi su: www.scarponauti.it

MANTOVA:

DOMENICHE AL MASTER

Dopo il successo dello scorso anno l’Associazione “Per il Parco” propone un ciclo di iniziative con al centro il tema del tempo intrecciando scienza, gioco e didattica. Primo appuntamento il 26 gennaio con incontri dedicati all’astronomia e alla storia della radio. Ciclo di iniziative che la realtà onlus ripropone dopo l’attiva partecipazione di pubblico e i positivi riscontri registrati lo scorso anno. Il filo conduttore sarà rappresentato per questa stagione da un tema suggestivo e ricco di spunti: il tempo. “Spicchi di tempo” è, infatti, il nome dell’intera proposta che si snoderà lungo cinque domeniche pomeriggio dalle ore 15 fino alle 18:30. Caratteristica di quest’anno è inoltre la formula del doppio appuntamento: il primo sarà rivolto ai bambini e prevede attività didattiche e ludiche di laboratorio, il secondo, invece, di carattere divulgativo, è specifico per un pubblico più adulto e propone argomenti di ampio respiro. Informazioni e iscrizioni: Associazione “Per il Parco” Tel. 0376.225724 - 333.5669382 perilparco@yahoo.com info@mastermantova.org

REVERE:

CINEMA DUCALE FILM: AMERICAN HUSTLE L'apparenza inganna Venerdì 31ore 21.15 Sabato 01 ore 22.30 Domenica 02 ore21.15 Lunedi 03 CHIUSO Martedi 04 ore 21.15 Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld (Christian Bale), che, insieme alla sua

scaltra amante britannica Sydney Prosser (Amy Adams), viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso (Bradley Cooper). DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante. Jeremy Renner è Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn (Jennifer Lawrence), potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni. FILM: A spasso con i dinosauri Domenica 02 ore 18.30 Ambientato 70 milioni di anni fa, al tempo in cui i dinosauri dominavano la Terra, la storia segue le avventure di Patchi, l'ultimo nato della sua famiglia. Lungo il cammino che lo porterà all'età adulta, Patchi dovrà sopravvivere in un mondo selvaggio e imprevedibile affrontando alcuni tra i predatori più pericolosi. Quando suo padre viene ucciso, il giovane Patchi, suo fratello maggiore Scowler e una giovane amica di nome Juniper si ritrovano separati dal resto della mandria, i tre dovranno superare molti ostacoli e vivere un'emozionante avventura durante la quale Patachi dimostrerà il suo immenso coraggio. Info: Cinema Ducale Revere Tel. 0376/46457

Monastero e del Museo Civico realizzate con il patrocinio del Comune di San Benedetto Po. Le guide turistiche di Federagit intendono in questo modo proseguire la collaborazione con il Comune di San Benedetto Po ed il Museo Civico Polironiano, già iniziata in occasione della scorsa “Sagra dal Nedar”, per estendere l’iniziativa dei “4 Passi” che già da due anni si realizza nel centro storico di Mantova. Le visite guidate saranno effettuate nelle domeniche: 2 febbraio e 2 marzo. La partenza delle visite è dallo IAT (piazza M. di Canossa, 7) alle 15.30. La durata di ogni visita è di circa 1 ora e 45 minuti. Il costo, da corrispondere alla guida, è di € 6,00 a persona con gratuità per i minori sino al 14° anno compiuto. Nel costo non è compreso il biglietto di ingresso al Complesso Monastico e al Museo Civico. Per informazioni: fficio IAT tel. 0376/623036.

CASTIGLIONE D/S: Giornata della Terra

E' partito lo scorso 24 gennaio il corso propedeutico alla Giornata della Terra di Castiglione delle Stiviere, dal tema “Tutta l’energia del mondo”, in programma il prossimo 12 aprile a Parco Desenzani. All’insegna della continuità nell’azione di sensibilizzazione - con incontri, progetti ed eventi – sulle tematiche ambientali e della tutela delle risorse e del territorio, in partiTEATRO NUOVO M. colare rivolta alle giovani generazioni per poi estendersi al più ampio MONICELLI pubblico, l’Amministrazione CoTEATRO: munale di Castiglione delle Stiviere Venerdì 31 gennaio ore 21.00 propone la seconda edizione della “I PROMESSI SPOSI“ Giornata della Terra, in programma Teatroimmagine – Venezia a Parco Desenzani il prossimo saIngresso GRATUITO bato 12 aprile in collaborazione con FILM: LAST VEGAS Labter Crea, Provincia di Mantova Last Vegas vede protagonisti quattro ed il sostegno di Indecast srl. Tema della manifestazione, amici, Billy (il premio Oscar Michael quest’anno, sarà “Tutta l’energia Douglas), Paddy (il premio Oscar del mondo” e assoluta novità è la Robert De Niro), Archie (il premio proposta formativa gratuita che il Oscar Morgan Freeman) e Sam (il Comune propone ad insegnanti, premio Oscar Kevin Kline) che si conoscono da sempre; in occasione organizzatori e a tutti coloro che dell'addio al celibato di Billy, lo scap- parteciperanno alla manifestaziolo incallito del gruppo, decidono di one per l’approfondimento e la partire per Las Vegas con il proposito conoscenza di tematiche connesse di rivivere i loro giorni di gloria dimen- ai temi dell’energia e della tutela e ticandosi della loro vera età. Billy finalmente si è deciso a sposare la sua compagna (ovviamente molto più giovane di lui). Ben presto però i quattro si renderanno conto che la Città del Peccato è molto cambiata da come la ricordavano; la loro amicizia sarà messa a dura prova. I Rat Pack possono aver calcato il palcoscenico del "Sands" e il Cirque du Soleil può adesso dominare la "Strip", ma i nostri protagonisti la faranno ancora da padrone a Las Vegas. Orari e date proiezioni: Sabato 01 ore 21.15 Domenica 02 ore16.00 - 18.30 - 21.15 Lunedì 03 ore 21.15 Martedì 04 ore 21.15 Prezzi: Intero: €. 6,50 - Ridotto € 4,50 Martedì promozionale €. 5,00 Servizio bar, caffé, pop corn caldi. int. 1-2.

OSTIGLIA:

salvaguardia delle risorse energetiche del pianeta. Il corso, che si snoda in 4 lezioni da 2,5 ore ciascuna per quattro venerdì pomeriggio, viene tenuto dall’ing. Marco Maria Faggioli presso il Comune di Castiglione delle Stiviere, Nel secondo incontro, in programma venerdì 7 febbraio dal titolo “Una testa piena di energia”, i corsisti impareranno che misurare l’energia è il primo passo per fare stime e confronti in merito alla dimensione energetica di un fenomeno, di un fatto sportivo, di un semplice gesto quotidiano. Nel terzo appuntamento, venerdì 14 febbraio dal titolo “Quanto mi costi!”, si parlerà dei costi economici, ambientali e sociali per la produzione, il trasporto e l’uso dell’energia, e di come iniziare a “cambiare rotta”. Infine, nell’ultimo incontro dal titolo “E allora che facciamo?” in programma venerdì 21 febbraio, verranno proposte attività didattiche sul tema ai vari corsisti. Per informazioni: Comune di Castiglione delle Stiviere, Servizio Turismo e Creatività, tel. 0376-679305, email: turismo@comune.castiglione. mn.it.

CASTIGLIONE D/S: Teatro con Al e Franz

Appuntamento speciale, fuori abbonamento, della Stagione Teatrale 2013-2014 giovedì 13 febbraio 2014 alle ore 21 al Teatro Sociale di Castiglione delle Stiviere con una straordinaria coppia di comici: Ale e Franz nel loro nuovo show LAVORI IN CORSO per la regia di Alberto Ferrari. I biglietti potranno essere acquistati nei tre giorni antecedenti lo spettacolo, dalle 17 alle 19 e lo stesso giorno dello spettacolo, dalle 17 alle 19 e dalle 20.30 alle 21, presso il botteghino del Teatro Sociale. I prezzi sono € 25 per palchi e platea e € 15 per il loggione.

I TRE GIORNI DELLA MERLA:

La tradizione vuole che il 29-30-31 di Gennaio, gli ultimi tre giorni di questo primo mese dell’anno, vengano ricordati come i “giorni o dì della Merla”, ad indicare uno tra i periodi più freddi dell’inverno.

Ma da dove trae origine questa credenza, entrata oramai a far parte della vita di tutti noi? La versione ambientata nel capoluogo lombardo, ha come protagonisti un merlo, una merla e i loro tre figlioletti. Erano venuti in città sul finire dell'estate e avevano sistemato il loro rifugio su un alto albero nel cortile di un palazzo situato in Porta Nuova e poi per l'inverno sotto una gronda, al riparo dalla neve che in quell'anno era particolarmente abbondante. Il gelo rendeva difficile trovare le provvigioni così che il merlo volava da mattina a sera in cerca di cibo, che tuttavia scarseggiava sempre di più. Un giorno il merlo decise di volare ai confini di quella nevicata, per trovare un rifugio più mite per la sua famiglia. Intanto continuava a nevicare. La merla, per proteggere i figlioletti intirizziti dal freddo, spostò il nido su un tetto vicino, dove fumava un comignolo da cui proveniva un po’ di tepore. La tormenta tenne così lontano il merlo da casa per ben tre giorni (appunto gli ultimi tre di Gennaio). Quando tornò indietro, quasi non riconosceva più la consorte e i figlioletti erano diventati tutti neri per il fumo che emanava il camino. Nel primo dì di febbraio comparve finalmente un pallido sole e uscirono tutti dal nido invernale; anche il capofamiglia si era scurito a contatto con la fuliggine. Da allora i merli nacquero tutti Comune S. Benedetto Po Associazione “Amici di Vasco De Vincenzi” ogni 1° domenica del mese presenta:

AMARCORD

Ritorna il Mercatino di antiquariato, collezionismo, oggettistica.

dalle 7.00 alle 19.00, prossima data:

domenica 2 febbraio

SAN BENEDETTO PO: 4 passi nel monastero

Domenica 2 febbraio "4 Passi nel Monastero" visita guidata nel complesso monastico, un viaggio nel tempo attraverso la memoria dei luoghi alla scoperta della vita quotidiana dei monaci e delle genti della Bassa. Ogni prima domenica dei mesi di dicembre, gennaio, febbraio e marzo, in concomitanza con i mercatini Amarcord, le guide turistiche di Federagit propongono una serie di visite guidate negli ambienti del

Mirasole di S.Benedetto Po (MN) Via Argine Po Nord 75 tel. 0376 612121 . fax 0376 612288 www.vecchiocornione.it . info@vecchiocornione.it POSSIBILITÀ DI ATTRACCO PER LE BARCHE


Mantova - PAGINA 19 -

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133

di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c.

G

www.facebook.com/ilfornogoito

•••••••••••••••••••••• usto Per segnalare eventi enogastronomici: eventi@reportermantova.it

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC pizzerie

neri; i merli bianchi diventarono un'eccezione di favola. Si crede che tanto più i ‘giorni della merla’ siano freddi, tanto prima arriverà la primavera. Secondo un’antica credenza, il canto del merlo annuncerebbe i primi tepori primaverili: “quando canta il merlo siamo fuori dall’inverno”. Inoltre, il numero ‘tre’ (i ‘tri dì’ della merla) va letto in chiave simbolica, come simbolo propiziatorio. I “giorni della merla” si configurerebbero, dunque, come un periodo di passaggio, uno spartiacque tra inverno e primavera. Si cerca di esorcizzare il buio e il gelo, di sconfiggere le fredde brume padane con canti, falò, mascherate e botti. Tutti riti propiziatori legati alla cacciata dell’inverno che trovano il loro momento topico nell’accensione dei fuochi lungo l’argine del Po e dei suoi affluenti. Il momento di raccoglimento intorno ai falò diventa l’occasione per gustare i piatti della tradizione, come salamelle, polenta e ‘sbrisulun’. La torta sbrisolona, così denominata per la sua friabilità, originaria del mantovano, risalirebbe all’epoca dei Gonzaga.

Preparazione: Mischiare le farine e unire le mandorle tritate, lo zucchero, la vaniglia, la scorza grattugiata del limone, i tuorli, un pizzico di sale e per ultimi il burro con lo strutto. Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto non uniforme e con dei piccoli grumi. Versare il tutto in una tortiera imburrata. Passare in forno medio e togliere quando la superficie sarà dorata. Servire la torta, spezzandola senza l’uso del coltello, cosparsa con zucchero a velo.

Storia della Sbrisolona

e l'alternativa per trascorrere del tempo ai fornelli insieme al tuo partner o agli amici. Inoltre, per chi non volesse partecipare al concorso, ma avesse voglia di deliziare le papille, Mani in pasta apre le porte a tutti: innamorati, amici e compagni con: • Sformato bicolore carote e zucchine con crema al parmigiano e pancetta croccante • Crespelle ai funghi tartufati • Filetto di maiale alle mele con spinaci al burro • Tortino al cioccolato dal cuore caldo con fragole Costi iscrizione: € 35 con partecipazione al corso - € 25 senza partecipazione al corso La lezione sarà tenuta dalla Maestra di Cucina Sabina Morganti. La lezione si terrà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. MercOLedì 12 FeBBraIO ore 18.00 Info: Scuola di cucina Mani in Pasta Via Amendola, 4 Pieve di Coriano Tel. 338/6358611

Simbolo della pasticceria mantovana, questa torta chiamata anche sbrisolina o sbrisulada, deve il nome alla sua friabilità, alle briciole grandi e piccole che si formano quando viene spezzata per essere consumata. L’origine del dolce sarebbe contadina, come testimonierebbe l’uso della farina di mais, ingrediente fondamentale della ricetta nata a cavallo tra '500 e '600. Sembra che la si preparasse in un’occasioni speciali, come la nascita di un bambino o una promessa di matrimonio, per poi essere conservata a lungo. La sbrisolona si nobilitò con l'arrivo alla corte dei Gonzaga che la arricchirono introducendo zucchero, spezie e mandorle. Nella tradizione lombarda questo dolce era chiamato “torta delle tre tazze” per l’eguale quantità, misurata in tazze, dei suoi tre ingredienti principali: farina gialla, farina bianca e zucchero. Con il passare del tempo la ricetta, interpretata con varianti popolari o borghesi, ha avuto diversi ingentilimenti: minore presenza di farina di mais, sostituzione dello strutto con il burro, maggiore morbidezza del composto.

Le Ricette di una volta La torta Sbrisolona

Ingredienti: •PAGINA 200g di farina 20 • 200g di farina gialla di mais • 200g di mandorle pelate • 150g di zucchero semolato • 100g di burro • 100g di strutto • 2 tuorli • Baccello di vaniglia • 1 limone • Zucchero a velo • Sale

scuola di cuicina: Mani in Pasta

cena Per due: e' in arrivo San Valentino...

PalaBaM: festival della cucina Mantovana

Il Festival della Cucina Mantovana è alle porte: a partire da questo sabato e per nove weekend la polivalente del Palabam ospiterà alcune associazioni della cucina locale, che proporranno appetitosi piatti dell'enogastronomia del territorio. Un'ottima occasione per mangiare bene e passare piacevoli ore in famiglia. Programma: - Sabato: cena dalle ore 19.00 - Domenica: pranzo dalle 11.30 e cena dalle 19.00 SaBaTO 1 e dOMenIca 2 febbraio FeSTa dLa POLenTa con l'associazione di San Giorgio.

Le Ricette di una volta Polenta e Salamei

Ingredienti: • 2 litri di acqua • 1/2 kg di farina gialla • 1/2 kg di salamelle mantovane • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva • sale qb • alloro qb • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro • sale qb • pepe qb Preparazione: Portare ad ebollizione l’acqua salata e il cucchiaio di olio extravergine d’oliva, poi versare a pioggia la farina gialla e mescolare ogni tanto per circa 40 minuti. Far soffriggere le salamelle in una padella antiaderente, togliendo la pelle e sbriciolandole. Aggiungere alloro, sale e pepe e il concentrato di pomodoro. Cuocere a fuoco lento per 30 minuti. Versare la polenta calda in una terrina formando un buco centrale dove metterete le salamelle bollenti. Servire il tutto molto caldo.

ManToVa: caRnEValE

domenica 2 Carnevale a Mantova: in piazza Sordello per tutto il giorno. A mezzogiorno stand con risotto; dolci di carnevale e frittelle nel pomeriggio. Inoltre ci saranno 100 hobbisti espositori del mercatino d'artigianato artistico Vere Terre e, sempre nel pomeriggio, lo spettacolo della band di Roncolevà con i figuranti di Castelbelforte e carro con spettacolo di Volta Mantovana.

-

ristoranti

-

gastronomia

bido ma compatto. Ricavarne delle palline piccole (durante la cottura tendono ad ingrossarsi). Friggerle in abbodante olio piuttosto caldo rigirandole spesso fino a doratura. Per controllare il grado di cottura, forare con uno stecchino o "assaggiare"! Disporre in un contenitore su carta assorbente, lasciare raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

Frittelle di Mele

Ingredienti: • 2 mele pink • succo di un limone • 100 g di zucchero • 150 g di farina • 200 ml di latte • un pizzico di sale • 2 uova • una busta di vanillina • zucchero a velo Preparazione : Prepara la pastella amalgamando i tuorli delle uova, il latte, un pizzico di sale, la vanillina e la farina setacciata. mescola fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e denso. quindi copri il composto e lascialo riposare per una mezz'oretta. trascorsi i 30 minuti, monta a neve i bianchi d’uovo, aggiungi 20 gr di zucchero e poi uniscili al resto del composto, mescolando lentamente gli ingredienti dal basso verso l’alto. sbuccia le mele e togli loro il torsolo con l’apposito attrezzo. tagliale a fettine dello spessore di 1/2 cm e cospargile con il succo di limone affinché non anneriscano; passale poi nello zucchero. passa le fettine nella pastella e poi falle dorare nell’olio caldo (circa 180 gradi) rigirandole su entrambi i lati. una volta pronte poni le fritte su carta assorbente e conspargile di zucchero a velo.

Sfrappole Mantovane

Favetti Mantovani

CARROZZERIA

enoteche

vino bianco, perché più facile da reperire in casa anche all’ultimo momento. Ingredienti: • 1,2 kg. farina • 6 uova • 6 cucchiaio olio extra vergine di oliva • 6 cucchiaio aceto • 200 gr. zucchero • 1 bicchierino liquore • 1 cucchiaino raso vaniglia • q.b. zucchero a velo • q.b. olio di semi (per la frittura) Preparazione: Impastare ben bene tutti gli ingredienti. Stendere l'impasto a sfoglia non troppo sottile. Con l'apposita rotellina dentata, tagliare la sfoglia in rombi. Friggere i rombi in olio caldo. Spolverare di zucchero a velo e servire.

ModEna e Massa f. san Geminiano

Venerdì 31 si festeggia il patrono di Modena, San Geminiano; per tutto il giorno il centro storico si riempirà di bancarelle e intrattenimenti per tutte le età. Sabato 1 febbraio a Massa Finalese Festa di San Geminiano, con stand che proporranno caciuff, frittelle e vin brulè, e spettacolo di fuoco danze e tamburi.

Zocca: segui la stella

Fino al 31 gennaio 2014 “Segui la Stella” a Montalbano di Zocca: suggestiva mostra di presepi lungo le vie del borgo con opere artigianali. Nei giorni festivi e prefestivi saranno offerti vin brulè e dolci; inoltre mercatino prodotti della gastronomia locale e statue del presepe in gesso.

cadElBosco di soPRa fEsTa dEl cicciolo:

domenica 2 febbraio a Cadelbosco Sopra c’è la XIII Festa del Cicciolo: degustazione dei ciccioli con la cottura in paioli di rame, stands gastronomici con assaggi dei prodotti tipici locali (gnocco fritto, chizze all'erbetta e ai formaggi, polenta al sugo, polenta fritta, spalla di San Secondo alla brace)

Le Ricette di una volta

Ingredienti: • 200gr farina • 2 uova intere, • 50gr burro • 50gr zucchero, • 1/2 bustino di lievito, • 1 cucchiaino di scorza di limone, • 1 vanillina, • 1 cucchiaino di liquore, • un pizzico di sale, • olio per friggere, • zucchero a velo per guarnire Preparazione : Impastare tutti gli ingredienti nello stesso ordine di presentazione, fino ad ottenere un impasto mor-

-

Nella ricetta delle sfrappole mantovane il 6 ricorre di continuo: per fare l’impasto ci vogliono infatti, fra gli altri, 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva, altrettanti di aceto (da intendersi come aceto di vino) e, dulcis in fundo, la Mantova bellezza di 6 uova. Questi dolcetti fritti di Carnevale, che tradizione vuole friabili e a forma di rombo o anche di rettangolo, si aromatizzano con un cucchiaino da thè raso di vaniglia e un bicchierino di liquore a piacere: su tutti, i migliori in assoluto da abbinare per preparare le sfrappole sono l’anice o il Sassolino, anche se in diversi casi si tende a usare il più semplice

noVEllaRa: auToRaduno

A Novellara domenica Ritrovo auto e moto d'epoca, in piazza Unità d'Italia dalle 8 alle 19.

scandiano: caRnEValE

domenica 2 e 9 febbraio a Scandiano a XXII Carnevale a... Scandiano con carri allegorici, bande musicali, gruppi folkloristici, musica dal vivo, lancio dei palloni e dei peluches in centro storico.

M I NCIO

di Remelli Pietro

Via Lamarmora, 32 - GOITO (Mn) - Tel e Fax 0376.60083

-

ricette

fERRaRa:

Villaggio della solidarietà

Fino al 2 febbraio al Giardino delle duchesse a Ferrara “Villaggio della Solidarietà”, con pista per il pattinaggio sul ghiaccio e area ristoro. Si possono trovare anche biciclette, trattori, accessori e modellismo.

Milano food&winE fEsTiVal

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, torna da sabato 8 a lunedì 10 febbraio 2014 il MILANO FOOD&WINE FESTIVAL, evento dedicato ai grandi protagonisti del vino e della cucina d’autore. Per il pubblico un imperdibile viaggio alla scoperta dei migliori prodotti e di alcuni fra i più interessanti cuochi italiani. PrOduTTOrI & VInI: Sono 100 i vignaioli attesi, selezionati da Helmuth Köcher, Presidente e Fondatore del Merano WineFestival, evento che da oltre 20 anni è considerato da professionisti e appassionati punto di riferimento nel mondo del vino. Ogni produttore presenterà 4 vini per un totale di 400 etichette in libera degustazione. cHeF & PIaTTI: Per tre giorni, a pranzo e a cena, 24 tra cuochi, pasticceri e pizzaioli, invitati da Paolo Marchi, ideatore del congresso internazionale di cucina d’autore Identità Golose, si alterneranno presentando i “Grandi piatti della cucina italiana” che potranno essere acquistati e gustati comodamente al ristorante del Festival. nOVITa’ 2014: “Food experience Mondadori” lo show-evento sulla cultura gastronomica in collaborazione con Sale&Pepe, giunto alla quarta edizione, che negli ultimi anni ha accompagnato gli eventi internazionali più importanti di Milano, come la settimana della moda e quella del design. 3 giorni di show-cooking per adulti e bambini, degustazioni guidate e corsi di cucina aperti a tutti i visitatori. Anche quest’anno, infatti, la formula prevede le esibizioni di grandi chef in un ricco calendario di eventi e iniziative, per apprendere tecniche e segreti d’alta scuola, assaggiare piatti prelibati e partecipare attivamente alla loro preparazione. La partecipazione al programma è libera e compresa nel prezzo d’ingresso al Festival. Luogo: MiCo MILANO CONGRESSI , via Gattamelata, 5 - 20123 Milano Organizzazione: Milano FOOD&WINE Festival


do a € 300. T.346/1079046

AUDI A4 SW ultimo modello, 2.0TD, anno 2008, Km 90.000, vendo € 13.000. T.338/3530196

BMW SERIE 1 futura, color grigio chiaro met., 1.6cc, benzina, anno 2008, Km 75.000, come nuova, da vedere, vendo causa inutilizzo a € 11.000 tratt. T.0376/274864 o 338/3330579

fetto stato, vendo a € 1.800. T.346/6676754

anno 1960, senza libretto, vendo al migliore offerente. T.338/3530196

E RECUPERO CON NOSTRI MEZZI RITIRIAMO ANCHE ROTTAMI FERROSI ED ATTREZZATURE AGRICOLE

20

SCOOTER da sistemare, anno Mantova PAGINA VESPA - PK 50 con avviamento 2008, pochi Km, colore nero, vendo elettrico e libretto originale, tea € 100. T.329/3064080 nuta benissimo, vendo a € 800. zioni e modello, ritiriamo sul posto. T.331/1623683 T.338/2976273 MOTO CAGIVA Mito EV 125cc, T.331/3399958 anno 2006, con Km 20.000, per pasPIAGGIO CIAO con libretto origiGEROSA a 4 marce, modello saggio a cilindrata superiore, perfetnale, funzionante, vendo a € 250. CERCO AUTOBIANCHI Y10, del panettiere, funzionante, con ALFETTA D’EPOCA trattata, in ottimo stato, vendo a € 1.600 T.331/1623683 anni 88/92, in buone condizioni. motore di scorta, vendo a € 800. ta dalla ruggine, 33 anni, ASI. tratt. Vero affare. T.030/9966483 T.338/2976273 T.340/4020256 T.349/8785257 SCOOTER YAMAHA XMas CICLOMOTORE ITOM ss, 4 250cc, km 12.000 circa, colore AQUILOTTO BIANCHI nr 2, da CIAO PIAGGIO cerco, anni 67OPEL AGILA anno 2003, 1.2cc marce, anno 1968, restaurato, con bianco perla, come nuovo, con curestaurare e assemblare, vendo in 68-69-70 + moto da cross, pago in benzina, Km 100.000, vendo a € libretto, vendo. T.328/1995071 polino invernale e manopole riscalblocco a € 1.000. T.338/2976273 contanti. T.335/1391468 2.200. T.349/5441883 Claudio date, tagliandato, vendo a € 2.500 HONDA BOL D’OR 900, moto ATTENZIONE CERCO-COMRICAMBI VW GOLF a metano, non trattabili. T.328/0947356 CICLOMOTORE ROMEO sv, d’epoca, anno 1980, buone condiPRO Scooter 50cc, ritiro subito, 1.4 cilindrata, 5 porte, anno 1996, giallo, serbatoio lungo, cilindro Faczioni, vendo a € 2.400, 00 trattabili. pago in contanti, max € 250, ritiro vendo. T.338/2218918 cioli 60cc, restaurato + motore di Giovanni T.388/0477675 sul posto. T.331/3399958 =================== scorta originale minarelli, vendo a € MERCEDES 250 anno 1971, 2.000. T.328/1995071 Claudio YAMAHA T-MAX scooter, inizioCERCO biciclette da corsa, completa e funzionante, con impianne elettronica, km 20, 000, anno to gpl e iscrizione ASI. Mai restauravecchie e non, a prezzi modici. HONDA CN 250CC colore ar2004, ottime condizioni, vendo ta. Vendo a € 3.500. T.338/2976273 T.340/5401576 gento met., anno 1997, buonissime € 3.500, 00 trattabili. Giovanni condizioni, Km 17.000, vendo a € Per rispetto dei lettori, invitiamo gli inT.338/0477675 MICROCAR TASSO BINGO CERCO vetture sinistrate. 1.500 poco tratt. T.339/7399731 serzionisti a telefonare in redazione per anno 2000, perfetta in tutto, pochi T.340/4020256 disdire gli annunci scaduti FANTIK MOTOR TRIAL 125 Km, motore diesel, cambio autoAFFARONE APE 50CC anno T. 0376/367622 Grazie anno 1979, completo e funzionante CERCO-COMPRO APE 50 pago matico, pronta all’uso, vendo a € 2006, katalittica, euro2, soli 9.000 con documenti passaggio, vendo. al max € 1.000. T.349/2363822 2.800. T.331/3399958 Km, furgonata, con gomme e batT.338/2976273 (da giocare almeno per 4 volte) CERCO AUTO di medie-grandi terie nuove, pronta all’uso, possibile CERCO biciclette d’epoca con freni CITROEN C8 anno 2004, 2.0cc dimensioni, marca Bmw o Audi, consegna a domicilio, vendo a € VESPA 50 SPECIAL con libretto a bacchetta bici modello GrazielGenova tutte o82-15 hdi, 8 posti, buon funzionamento, anno 2002-3, usato ma in buo- + 2.500. T.331/1623683 originale, in buono stato, vendo a € anche pezzi di ricambio, pago in effettuati diversi lavori meccanici, no stato, a prezzo Venezia modico, cerco. + la, tutte 51-33-78 1.200. T.338/2976273 contanti. T.340/5401576 vendo a € 3.800. T.349/5441883 PIAGGIO BEVERLY 500 anno T.389/9692525 2005 colore bordeau con cupoliYAMAHA TDM 850 anno 2001, MINICAR CHATENET Barooder, CERCO HONDA spazio EN250, CERCO PIAGGIO CIAO vespe, no frangivento, bauletto e valige nera, Km 45.000, appena tagliandaanno 2006, bellissima, come nuova, da sistemare. T.340/4020256 aquilotti bianchi e simili, a prezrigide in colore carrozzeria, Km ta e revisionata, batteria nuova, con 81 52 34 - 4 - 47 - 73 katalittica, soli 30.000 Km, euro2, zo da concordare dopo visione. 17.000 ottime condizioni, vendo. kit bauletto, porta posteriore e borse CERCO VESPE E LAMBRETTE accessoriata, radio, cerchi in lega, T.340/5401576 T.328/7038053 Roberto laterali, vendo causa inutilizzo a € in qualsiasi condizioni con o senza vetri elettrici, chiusura centralizzata, 2.000. T.338/3822192 documenti, più motori e pezzi vari. CERCO AUTO, FURGONI E vendo a € 5.500. T.331/1623683 SCOOTER YAMAHA 150CC Pago in contanti. T. 335/1391468 cammion, con e senza targa, ritiriaanno 2002, Km 6.000, come nuovo, CICLOMOTORE PIAGGIO SI OCCASIONE UNICA MINICAR mo con nostri mezzi. T.349/5441883 vendo a € 480. T.320/8628049 pronto all’uso, perfetto in tutto, venCOMPRO CICLOMOTORE diesel, con pochi Km, consumi do a soli € 250. T.331/3399958 23° giornata PIAGGIO Ciao, Si, Bravo, Vespa, COMPRIAMO ridotti, Serie 2 posti, possibile trasporSCARPE NIKE Air Squalo, nr 22° giornata SCOOTER 50cc, Seconda A Serie B Divisione A € 100. ritiro subito, pago al max ciclomotori Ciao, Si, Bravo e Vespe. 44, usate solo una volta e appena to a domicilio, vendo a € 3.000. AFFARE SCOOTER 50CC Venerdì 31 gennaio 2014 26 gennaioin2014 comprate. Vendo a € 150 poco tratt. T.331/1623683 Paghiamo base ad anno, condiperfetto, vendo a soli 400. T.349/2363822 Palermo 4 1 Brescia 30 € Domenica BMW 316 COMPACT coupe, anno 2002, Km 120.000, 1.8cc benzina, ottime condizioni, tagliandata, vendo a € 3.200. T.349/5441883

alimentari • bar • edicola • servizio fax • voucher • fotocopie • alimentari • bar • edicola • servizio fax • bar voucher • alimentari • edicola • fotocopie • alimentari

VW PASSAT 1.9Tdi, 90cv, station wagon, colore nero, anno 1994, tenuta bene, pezzi di ricambio e ruote scorta in regalo, vendo a € 500 tratt. T.389/9792988

CRIS TABACCHI DI CAPRIOTTI GIANLUCA - STR.DA CANOVA,3 - P.TO MANTOVANO

FIAT PUNTO anno 2004, 5 porte, benzina, 1.2cc, aria condizionata, pulita, ottime condizioni, revisione fino 2014, Km 96.000, vendo a € 2.000. T.328/2653426

_______________ ESTRAZIONI dell 1/4/6/8 febbraio 2014 ...diamo i numeri

03-2014

TEMPO L IBERO

FIAT UNO anno 1990, 5porte, già auto d’epoca, gommata e revisionata, impiatno gpl, vendo a € 500. T.346/1079046

STUFA A LEGNA in ghisa, per taverna vendo a € 100. T.366/4167460 ore serali

MAGGIOLINO VW anno 1967, vetro piatto, con documenti, si accettano offerte, anche modiche. T.340/3637096

CALCIO calendario delle partite del week end Classifica Serie B Serie A TIM

22° giornata BIPOWER FIAT MULTIPLA anno 2004, impianto metano casa Sabato 01 madre, Km febbraio 165.000,2014 frizione e freni

Juventus

56

Genoa

27

Roma

50

Atalanta

24

20:45 AC Milan Torino

Napoli

44

Sampdoria

Domenica 02 febbraio 2014

Fiorentina

41

Cagliari

12:30 Genoa

Sampdoria

Inter

33

Udinese

15:00 Atalanta

Napoli

Verona

32

Chievo

Parma

32

Bologna

Torino

32

Sassuolo

Udinese

18:00 Cagliari

Fiorentina

15:00 Catania

Livorno

15:00 Chievo

Lazio

15:00 Roma

Parma

CERCO UTO MOTO BICI

Numeri consigliati da Reporter:

FIAT PUNTO ELX 1.2cc, anno 1999, benzina, color azzurro met., revisionata, gommata, meccanica a 1 posto, vendo a € 600. T.346/1079046

18:00 Bologna

(MN) - cris.tabacchi@libero.it

A

HUNDAI ATOS colore rosso, anno 1999, da revisionare, ottime condizioni carrozzeria e motore, usata poco, vendo a € 3.000 non tratt. T.347/9686537

20:30 Avellino Latina Sabato 01 febbraio 2014 15:00 Brescia Bari 15:00 Cesena Crotone 15:00 Modena Varese 15:00 Padova Carpi 15:00 Pescara Trapani 15:00 Reggina V. Lanciano 15:00 Siena Novara 15:00 Spezia Juve Stabia 15:00 Ternana C Cittadella Lunedì 03 febbraio 2014 15:00 Empoli Palermo

Classifica

21

20

18 18

Bassano Virtus 42

Mantova

29

Santarcangelo 40

Monza

29

Real Vicenza

35

Pergolettese

27

Renate

34

Pto Tolle Forlì

26

Rimini

Alessandria

33

Torres

14:30 Pergolettese

Cuneo

Spal

33

Cuneo

24

14:30 Real Vicenza

Alessandria

Virtus Vecomp

Castiglione

17

Empoli

39

Siena

28

14:30 Bassano Virtus

Forlì

Avellino

37

Varese

28

14:30 Bellaria

V.V. Verona

14:30 Bra

Mantova

14:30 Castiglione

Spal

14:30 Monza

17

Virtus Lanciano 36

Ternana Calcio 25

Pescara

34

Novara

24

Cesena

34

Bari

23

Trapani

3 3 Modena Mantova

23

33

Cittadella

21

33

Padova

18

Latina

Crotone

Classifica

Seconda Divisione A

Ferri Giovanni Auto 22

SUPERENALOTTO:

PAGINA 2519

Livorno Agricola 16 Azienda 14:30 Renate Santarcangelo Spezia 33 Reggina 17 Rimini 30 Bra Catania 14 Lazio 28 Carpi 30 Juve Stabia 12 14:30 Torres Delta Pto Tolle SORIANIeFIORENZO Informazioni su auto ulteriori foto e offerte sul sito: www.ferrigiovanniauto.com 20:45 Juventus Inter 335/1250306 0376-616785 15:00 Sassuolo Verona

AC Milan

28

oriani Fiorenzo S Via Boscarello, 8 - SAN ROCCO (Mn) DIdi Quistello SOAVE GIORGIO E MATTIA S.S.Ostigliese, 23/25 - PONTEMERLANO si Roncoferraro (Mn) CASTELBELFORTE (MN) - VIA TOMBA 1 -

SUDOKU

Verona

31

Bellaria (2)

12 8

VENDITA E ASSISTENZA NUOVO E USATO AUTO SEMESTRALI A KM ZERO CON FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

TEL. 0376/256041 - 0376/42449

OROSCOPO dal 31/01 al 6/02 2014 ARIETE: La sfera lavorativa vi propone una serie incredibile di novitˆ ; sappiate scegliere con determinazione la strada giusta, che non • detto sia quella pi• facile. TORO: Chiarimenti nelle amicizie e in ambito lavorativo, dove alcuni cambiamenti mettono a dura prova la vostra capacitˆ di adattamento; buona la fase sentimentale. GEMELLI: Siate molto pratici perch• non • pi• tempo per voli pindarici e sogni ad occhi aperti; un consiglio si rivelerˆ decisivo per intraprendere il giusto cammino nei tempi corretti. CANCRO: In campo amoroso avete conosciuto momenti migliori, ma occorre godere anche di piccole cose, con una ritrovata tranquillitˆ ; soddisfazioni sul lavoro. LEONE: Determinante il vostro intuito per il successo in una vertenza che ormai da troppo tempo vi tiene ancorati ad un terreno non pi• fertile; un aiuto esterno • vincente. VERGINE: Ascoltare la voce del vostro cuore deve essere il vostro proposito dei prossimi giorni; • una melodia che non conosce stonature, va solo rispettata. Sinceritˆ . BILANCIA: Certo una decisione definitiva non è nelle vostre corde; troppo spesso siete tentati di ritornare sui vostri passi, con senso del passato e incertezze pericolose. SCORPIONE: Erano settimane che non vi sentivate cos“ pimpanti e positivi; non • il caso di strafare, proprio per-ch• occorreranno presto luciditˆ e prudenza. Puntualitˆ . SAGITTARIO: Un ritorno dal passato vi potrebbe portare a fantasticare con la fantasia, proprio in un momento dove oc-correrebbero coerenza e spirito costruttivo. CAPRICORNO: Eros a gonfie vele ma occorre riscaldare

lÕ ambiente a puntino, abbandonando quellÕ atteggiamento algido che caratterizza il vostro segno. Audacia. ACQUARIO:Valutare i pro e i contro di una situazione prima di buttarvisi con impulsivitˆ • da persone intelligenti e sagge. Sappiate ascoltare il punto di vista altrui. PESCI: Finalmente si avvicina la fi ne della questione che ormai da settimane vi tiene in grande apprensione. Come al solito la vostra emotivitˆ non deve es-sere un freno.

La barzellette CÕ • un uomo che si chiama Giovanni che sta sempre in casa, ad un certo punto sua moglie dice: Ò perch• non esci mai di casa?Ó allora Giovanni va in cucina prende un coltello, esce di casa e si arrampica sullÕ albero...tutti i suoi parenti impauriti dicono: Ò scendi Giovanni!Ó , arriva la polizia con il microfono e dice: Ò scendi sei circondatoÓ , arrivano i pompieri e la scaletta non ci arrivava, arriva il parroco che fa il segno della croce e Giovanni dice: Ò ok scendoÓ . Un amico di Giovanni dice: Ò perch• tutti hanno detto scendi, scendi e tu non sei sceso? poi • arrivato il parroco e ti ha fatto scendereÓ e Giovanni ribatte: Ò tu hai visto che segno mi ha fatto?..o scendi o taglio lÕ alberoÓ . ::::::::::::::::::::::::::::::: Ò Salve dottore, quanto costa estrarre un dente?Ó Ò 100 euro se si procede con anestesia e 50 euro senza.Ó Ò Bene, allora facciamo senza anestesia!Ó Ò Complimenti signor Rossi, lei • davvero coraggioso!Ó Ò Non si confonda dottore, il dente se lo deve togliere mia moglie!Ó

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI' TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

www.pizzeriapantagruel.it

numero verde 800 662479

Reporter mn03 14  
Reporter mn03 14  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement