Page 1

• SERRAMENTI IN PVC,

Mantova

CO.FER.ALL s.r.l. Tel. 0376 525642

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com CI TROVI IN TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA €€ 1,00 1,00 €€ 0,01 0,01 COPIA COPIA OMAGGIO OMAGGIO Numero 02 • VENERDÌ 23 gennaio 2015 • prossima uscita venerdì 30 GENNAIO 2015 Numero 17 • VENERDÌ 9 maggio 2014 • prossima uscita 16 maggio 2014

• •

Via F. Cervi, 4 www.coferall.it

ALLUMINIO E FERRO PORTONI da GARAGE CHIUSURE BLINDATE PALIDANO di GONZAGA (MN) e-mail: info@coferall.it

Concessionario

SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI

GLI ASTRI NEL 2015

Continua il viaggio di Reporter “a spasso tra le stelle” con l’Oroscopo suddiviso nelle varie decadi. Pag. 14-15 Questa settimana gli ultimi segni dello zodiaco

Qui ho ritrovato gli stimoli giusti

Mantova Prêt à Porter

GAETANO CARIDI “Ce la giochiamo con tutti” A. Murari a Pag.3 A. Murari pag. 3

ALL’INTERNO • Mantova Primarie: investitura per Palazzi • Grande Mantova Servizi informatici, accordo Mantova-Porto • Alto Mantovano Castiglione non dimentica • Oltrepò Ciclamini, accordo possibile • Oltrepò Consorzio, Nosari nuovo presidente • Oglio Po Al Vittoria l’Orchestra Volare • Sport Acm alla sfida col Lumezzane • SPECIALE CASA • SPECIALE SALUTE E BENESSERE • Agenda e Gusto • Annunci Economici

Cresce il settore moda (+ 7%) nella nostra provincia, mentre Corneliani apre le sfilate milanesi

A. Murari a Pag. 4-5

COMPRO ORO ARGENTO E PLATINO

MASSIMA VALUTAZIONE

SCIACCA LUCIO

LABORATORIO ORAFO Riparazioni incastonatura e infilatura collane

Acquista oro usato

SI SOSTITUISCONO PILE AGLI OROLOGI

CI TROVI ANCHE PER I TUOI ANNUNCI NELLE EDICOLE DI CHIAMA IL NUMERO MANTOVA E PROVINCIA 0376/367622 annunci@reportermantova.it A

OROMANIA

SUZZARA (MN)

Compro e Vendo Oro

PASSA DA NOI per un preventivo REALE E GRATUITO

Corso Umberto, 6 - Mantova Tel. 331 5008996

SUZZARA (MN) - Via I. Nievo, 1/B Tel. e Fax 0376 522647 APERTO: MARTEDÌ - GIOVEDÌ - SABATO

ACQUISTO E VENDITA

Dalle 10,00 alle 12,30 - dalle 14,00 alle 18,00 e su appuntamento

Tel. 0376.224036

DESENZANO (BS) Tel./fax 030 9120597 MONSELICE (PD) Tel. 0429 767209

S. BONIFACIO (VR) Tel. 045 6152056 LEGNAGO (VR) Tel. 0442 601118

ReporterMN

SIAMO PRESENTI ANCHE A: ReporterMN

Via Acerbi, 38 Mantova

Mantova

PAGAMENTO IN CONTANTI

Per il preventivo passa prima da me!

6 7 8 9 11 12 13 16-17 18 19 20

BORSE VINTAGE

ReporterMN

CHIAMA SUBITO per avere la formula

VIAGGIO GRATIS!!!!

✓ Medici Specialistici Qualificati al vostro servizio ✓ Attrezzature di ultima tecnologia avanzata ✓ Materiali Certificati CEE di OTTIMA QUALITÀ e GARANZIA

DURANTE LE CURE AI TUOI DENTI!!!

Prenota la TUA VISITA alla Segreteria Italia Tel.

Viaggi organizzati in giornata con i nostri mezzi nei giorni

GIOVEDÌ - DOMENICA

333 6909388


PAGINA 2

Mantova

L' EMPORIO DEI SAPORI

LA RESIDENZA IL GIGLIO

Inoltre potrete usufruire della nostra cucina da asporto consultando l' Emporio dei Sapori un marchio di selezioni enogastronomiche di qualità

di recente ristrutturazione, è stata progettata per accogliere in modo comodo ed elegante, soprattutto chi deve fare un pernottamento di lavoro nella zona di Verona

Il Ristorante da Graziano & Loretta offre una capienza di 400 posti, ideale per ospitare banchetti di matrimonio, cerimonie, cene di lavoro. Tutte le sale sono dotate di aria condizionata e servizi per disabili.

PROGRAMMA GENNAIO 2015 SABATO

24

GENNAIO Ore 20,00

SUSANNA PEPE

SABATO

31

GENNAIO Ore 20,00

CHIUSO il lunedì ed il martedì sera

Per prenotazioni: tel. 045 7930253 - www.dagrazianoeloretta.com Tutti i sabati serate musicali con menu completo

€ 18,00

ReporterMN

FRANCESCA BAND

E' gradita la prenotazione

Via C. Bon Brenzoni, 66/68 - 37060 Mozzecane (VR) - Tel. 045 7930253 - Fax 045 6340708 - www.dagrazianoeloretta.com - ristgel@libero.it

Prodotti Biologici e Naturali • • • • • • • •

cortesia e qualità per soddisfare ogni esigenza… La Dispensa Contadina di Silvia Caffarra Viale Risorgimento, 5/7 - Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 838490 - ladispensacontadina@gmail.com aperto tutti i giorni tranne la domenica

ReporterMN

alimenti biologici e per intolleranze pane naturale con farina a km 0 prodotti tipici locali frutta e verdura gastronomia pasta fresca salumi e formaggi lievitati detersivi biodegradabili

SOLO A MEZZOGIORNO

4,90 €

Vegetariano bevande escluse

SOLO A MEZZOGIORNO

5,90 €

Piatto a base di pollo bevande escluse

ReporterMN

Via Bettinelli, 8 46100 Mantova Tel. 328 6313884 (siamo vicini alla stazione dei treni)


PAGINA 3

Mantova - PAGINA 3 Mantova

IL PERSONAGGIO

GAETANO CARIDI IL TALENTO RITROVATO

Idolo dei tifosi, giocatore di altra categoria: molto della bellezza del Mantova passa dai suoi piedi  di Andrea Murari

C

on lui Mantova ha sempre avuto un feeling particolare, evidentemente ben ricambiato. Le magie di Don Tano, nei gloriosi anni della B, sono sempre rimaste ben scolpite nella memoria dei tifosi. Per ogni trequartista, che dopo di lui è passato di qui, il paragone è sempre stato impietoso. Se eri bravo diventavi “Tanino”. Ma il suo ritorno, in una delle estati più tribolate della storia biancorossa, poteva apparire proprio per questo, più un’operazione di sentimento che di prospettiva tecnica. Non ci è voluto molto invece per realizzare che Caridi a Mantova è un giocatore di altra categoria. Per Juric è insostituibile, tanto da avergli studiato un nuovo ruolo, quasi da punta centrale, che sta facendo impazzire le difese di mezza Italia.

to io se ne è andato un presidente, e poi sono continuate le note vicissitudini. Non dico che è stato un periodo drammatico, ma certamente molto difficile”. I problemi societari non ci sono solo a Mantova: la crisi ha colpito anche il calcio? “Credo che il calcio rifletta la situazione del Paese. In Italia oggi è comprensibilmente difficile trovare un imprenditore che metta mano al portafogli per un divertimento come il calcio”. Lei è uno dei pochissimi giocatori di esperienza in un gruppo giovane. Cosa manca al Mantova per fare il salto di qualità?

JURIC È DESTINATO AD ARRIVARE A GRANDI LIVELLI

Caridi, dia un voto al campionato del Mantova. “Direi un bel sette”. Il Mantova dovrà lottare fino alla fine per salvarsi? “Abbiamo un mese e mezzo di scontri diretti: dipenderà molto da quelli. Ma credo che dovremo tenere l’asticella dell’attenzione sempre molto alta, fino alla fine”. Perché ha scelto di tornare Mantova? “Avevo bisogno di nuovi stimoli e sapevo che a Mantova potevo ritrovarli, qui ho sempre avuto sensazioni positive e la mia famiglia viveva già qui”. Quando ha deciso di tornare, si aspettava di trovare una situazione societaria così complessa? “Sapevo che c’erano delle difficoltà, ma non così pesanti. Due giorni dopo che sono arriva-

Sopra - Tano nella gara contro il Bassano. Sotto - il Gol contro L’Alessandria

“Ora che abbiamo trovato una stabilità e stiamo bene sia a livello atletico che mentale, con uno staff preparato come il nostro, credo non ci manchi niente. Sappiamo quello che dobbiamo fare in campo: se siamo concentrati e teniamo i ritmi alti siamo sempre competitivi. Il rammarico più grande è che nelle prime 8 partite abbiamo fatto 2 punti, a cui si aggiunge la penalizzazione: quello è il vero deficit della nostra stagione”. La sensazione è che Juric sia un allenatore di

grande livello, cosa l’ha colpita del mister? “Credo che il mister sia destinato ad arrivare ad alti livelli. È un allenatore preparato, l’ha dimostrato con una squadra di giovani. Avevo sempre sentito dire che in serie C non si può giocare bene a calcio: lui, con competenza e determinazione, sta dimostrando il contrario”. Le piace giocare da falso nove, o è un sacrificio che fa per la squadra? “È una possibilità che il mister valuta anche a seconda dell’avversario. Per me non è certo un

problema, perché è un ruolo che ho già ricoperto in passato. Di fatto gioco qualche passo indietro e faccio il trequartista, solo che le due punte giocano un po’ più aperte”. Insieme a Juric è lei è il grande beniamino della curva Te, quanto vale il sostegno del Martelli in un campionato di C? “Io sono tornato anche per quello, la piazza mi ha dato tanto e qui riesco ad avere stimoli diversi da altre parti. Basta vedere la trasferta di Cremona per capire quanto ci è vicino il pubblico. E per la squadra il sostegno del pubblico rappresenta un grande valore”. ReporterMN

NUOVA GESTIONE

Tesori d'arte

È GRAD ITA LA PREN OTAZIO NE

RISTORANTE PIZZERIA

gioielleria | laboratorio | orafo

334.799 7568 339.292 3

984

PROMOZIONE dal martedì al giovedì

Fritto misto con contorno

Costata di manzo con contorno

acqua, bibita, 1/4 vino/a scelta acqua, bibita, 1/4 vino/a scelta

Pizza a scelta

acqua, bibita, 1/4 vino/a scelta dessert

€ 16,00 a persona Via Matteotti, 109 POGGIO RUSCO (MN)

€ 16,00 a persona € 13,00 a persona

Via G. Oberdan, 27 - BONFERRARO DI SORGÀ (tra Castel D'Ario e Nogara, di fronte alla stazione FS)

www.vecchioteatro.it

ReporterMN

TEL. 0386 734118

tesorid.arte2010@libero.it seguici su


Mantova - PAGINA 4 -

PAGINA Primo 4Piano

Mantova

UNA PROVINCIA ALLA MODA

Più 7% per l’export dei nostri marchi, Cina e Usa le destinazioni più frequenti e buone notizie, soprattutto in campo economico, sono cosa rara. Ma che il mondo della moda, e più in generale quello della creatività legata al Made in Italy, fosse un settore tutt’altro che agonizzante era noto. I numeri però confermano che vive una fase di vera e propria espansione, soprattutto sui mercati esteri. Sono 34.525 le imprese attive nel settore moda in Lombardia nel terzo trimestre 2014, in calo rispetto alle 34.868 del 2013. Crescono invece le aziende di Milano, passate da 12.626 a 12.740. A quota 3 miliardi l’export nei primi nove mesi dell’anno, in crescita del 5%. In forte crescita le esportazioni verso Cina e Stati Uniti. Secondo i dati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano su dati del registro delle imprese al terzo trimestre 2014 e 2013, in regione sono attive oltre 14mila aziende attive nella produzione e 20mila nel commercio. 234mila gli addetti, di cui quasi

100mila a Milano. Sono a conduzione maschile due imprese su tre (65%). Oltre che nel capoluogo, dove si concentrano 13mila realtà, la maggior parte delle realtà si trova a Brescia (oltre 4mila), a Varese e Bergamo (3mila) e Como (quasi 3mila), tutte con oltre 20mila dipendenti. Crescono le esportazioni di moda della regione, mettendo a segno un +5,3%. Tra le province che esportano più di 100 milioni di euro nei primi nove mesi del 2014 crescono di più Como (+13%) e la nostra Mantova (+7%). Milano è nella media lombarda (+5,4%). I maggiori esportatori lombardi sono a Milano (1,5 miliardi di moda esportata nei primi nove mesi dell’anno), Como (380 milioni), Mantova (292 milioni), Bergamo, Varese e Brescia (intorno ai 200 milioni), per un totale lombardo di 3,1 miliardi in nove mesi. I mercati più interessati sono Cina e Hong Kong (+28%), ma anche gli Stati Uniti (+11%).

pietra del chiostro cinquecentesco destinato alla passerella. A interpretare il fuoco le numerose fonti luminose distribuite lungo il percorso come soli artificiali che sovrastano la luce naturale, l’aria è parte imprescindibile dell’ambien-

ri e blu, fatti scorrere sotto l’esclusivo porticato accanto alle tinte peculiari degli altri elementi. Tradizione, qualità e modernità sono da sempre i valori con cui Corneliani si identifica, rappresentandoli con co-

 di Andrea Murari

L

Il reparto sartoria di Castor Srl

CORNELIANI APRE LE SFILATE MILANESI Al Museo della Scienza e della Tecnologia un evento ispirato ai quattro elementi

Alcune delle proposte di Corneliani

contesto ospitante la sfilata: il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo Da Vinci”. L’elemento terra è rappresentato dal giardino, volutamente lasciato allo stato selvaggio, e dal camminamento in

tazione all’aperto e veicolo del sofisticato sottofondo musicale mentre l’acqua, presente in ogni particella della natura, è il richiamo più classico della stagione estiva, puntualmente evocata da flussi di abiti celesti, azzur-

erenza nel suo fare, e, anche questa volta, ritrovati negli spazi del Museo, suggestivo luogo ricco di storia, cultura e scienza, tra nanotecnologie, macchinari ingegnosi e oggetti che riprercorrono il sapere umano.

ReporterMN

Corneliani ha inaugurato la settimana milanese della moda maschile in una location carica di simboliche analogie con la collezione che verrà presentata; ad ispirarla i quattro elementi della natura, rintracciabili nel fascinoso

Piazza Garibaldi, 16/A - Campitello di Marcaria (MN) - Tel. e fax 0376 926255

info@mantovazoo.it - www.mantovazoo.it


Mantova - PAGINA 5 -

L’INTERVISTA

ANGELA PICOZZI “VESTIAMO IL MONDO”

il sogno di ogni ragazza appassionata di moda. Collaborare con stilisti come Antonio Marras, Giles, Caterina Gatta e vestire star del calibro di Jennifer Lopez, Katy Perry, Victoria Beckham. Angela Picozzi l’ha realizzato. Dopo avere imparato il mestiere in giro per l’Europa ha fondato nel 2003 a Castellucchio la Castor. Da allora è stata una continua ascesa. Signora Picozzi, come e quando è nata la sua passione per la moda? “È un po’ come chiedere a un bambino quando hanno cominciato a piacergli le caramelle. Io nella moda ci sono nata, la facevano i miei genitori, e ci ho sempre vissuto dentro”.

Poi ho fatto la commerciale per una giovane stilista francese. Nel 2003 ho fondato la Castor e dal 2008 c’è anche il marchio aziendale Mantù”.

della moda somigliano poco alla provincia mantovana. Che rapporto ha con la sua terra? “La trovo stupenda, non ha caso il nostro marchio prende il nome della nostra città: Mantù. È un luogo stupendo e poco conosciuto. Con la città ho un rapporto bellissimo, il fatto di frequentare posti caotici mi fa apprezzare, quando torno, i tempi più umani e i rapporti più genuini che ci sono qui”.

Quali sono gli ingredienti necessari per diventare un marchio vincente nel mondo della moda? “Difficile dirlo, se fosse una questione di ingredienti ce la farebbero tutti. Invece serve tanta fortuna, perché non bastano le regole commerciali, servono creatività, sensibilità, rap-

La crisi economica non molla la presa, ma pare che la ripresa riguardi soprattutto i settori legati alla creatività e al Made in Italy. Quanto peso ha la creatività per il futuro del Paese? “Direi molto, per fortuna creativi lo siamo sempre stati, e la cosa spesso ci ha aiutato a sopravvivere. Il nostro punto di forza, come azienda, è stato puntare addirittura sul Made in Mantova. Qualità altissima, unendo lo stile alla qualità, per non ottenere un risultato troppo classico”.

ADORO MANTOVA, CITTÀ SPLENDIDA CHE ISPIRA CREATIVITÀ

Quando ha deciso che la passione sarebbe diventata anche un mestiere? “Non da subito, tanto che ho frequentato Economia e Commercio a Bologna. Dopo la laurea però non volevo fare subito ritorno a casa, così ho trovato un posto a Londra come assistente di un grande buyers di varie linee di marchi italiani importanti.

Castor, Corneliani, Lubiam. Mantova può essere considerata un piccolo laboratorio del gusto italiano? “Sicuramente, anzi a Mantova il gusto che hanno le persone che vedi in città è molto più alto rispetto a città più grandi. Se penso quali grandi stilisti sono passati per Castellicchio! Proprio ieri era da noi Antonio Marras, ma sono venuti anche Margela, Dolce e Gabbana… Mantova deve essere considerata una città in grado di infondere una grande ispirazione creativa”. (am)

porti con le persone. Credo che uno degli aspetti più importanti sia lo scommettere su tanti mercati e non limitarsi a quello italiano. Noi sin da subito abbiamo scelto di essere a New York e Parigi: una scelta che ci ha ripagati”. Milano, Parigi, New York: i luoghi

Angela Picozzi

 SCALE A GIORNO  SCALE A CHIOCCIOLA  SCALE MODULARI  PORTE INTERNE  PORTE BLINDATE  INFERRIATE IN ACCIAIO APRIBILI  BASCULANTI E SEZIONALI  SERRAMENTI IN PVC, LEGNO E LEGNO ALLUMINIO

Poss di us ibilitˆ ufru della ire detra z del 5 ione 0 e 65 % %

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO CERTIFICATI

E L'INSTALLAZIONE VIENE EFFETTUATA IN GIORNATA, SENZA OPERE MURARIE Via Cremona 25 - MANTOVA • Tel. 0376 380178 - Fax 0376 1501841 - www.malavasidemos.it - info@malavasidemos.it

ReporterMN

È


Mantova - PAGINA 6 -

MANTOVA

PRIMARIE CSX VINCE PALAZZI PER DISTACCO

MANTOVA ALLA CORTE DI RE TRIGOL Domenica 22 febbraio torna il Carnevale con 8 carri e più di 2000 figuranti

Secondo Martinelli, l’affluenza sfiora quota 3mila

E

’ un’indicazione senza esitazioni quella uscita dalle urne delle primarie del centrosinistra svoltesi domenica scorsa a Mantova: il candidato sindaco di PD e Sel per la corsa alla poltrona di via Roma sarà Mattia Palazzi. Con il 55,33% dei consensi, il presidente dell’Arci ha sbaragliato tutti gli altri contendenti: il farmacista Nicola Martinelli, già consigliere comunale e l’unico assieme a Palazzi a correre col simbolo dei democratici, ha ottenuto meno della metà dei suoi voti, fermandosi al 21,93%. Giovanni Pasetti, uomo di cultura e vera new entry delle primarie, sponsorizzato da parte della componente renziana, ha ottenuto il 10,32% dei consensi, mentre l’ingegnere aeronautico Fabio Mazali, renziano della prima ora, è risultato il meno votato raggiungendo solo il 6,1%. Ma il risultato forse più sorprendente, e deludente, è stato quello di Fioren-

za Brioni: l’ex sindaco ha ottenuto solo 181 voti, il 6,31% del totale. Chi si aspettava dunque un voto frammentato, rischio reale dato l’elevato numero dei candidati, è rimasto dunque spiazzato dalle percentuali “bulgare” ottenute da Palazzi, da lui stesso definite “oltre le più rosee aspettative”. Così come non scontata è stata l’affluenza: sono stati 2.888 i cittadini che hanno risposto all’appello dei due principali partiti del centrosinistra per scegliere il candidato sindaco che proverà a riconquistare la città a maggio (il 17 o il 24 le date più probabili), dopo la cocente sconfitta di cinque anni fa. “La risposta degli elettori, oltre che essere in linea con le precedenti primarie, è stata straordinaria. Soprattutto se si considerano il clima di grave disaffezione della politica e le polemiche legate a quanto accaduto in Liguria – sottolinea la

presidente del Comitato organizzatore Mara Gazzoni -. Rischi di quel tipo qui a Mantova non c’erano, perché abbiamo messo a punto un regolamento blindato: alle urne niente minorenni o extracomunitari senza diritto di voto, ma solo i cittadini che possono votare alle elezioni di maggio”. “Con questo grande segnale di partecipazione democratica – prosegue la Gazzoni - ora il centrosinistra ha la forza necessaria per riconquistare il governo della nostra città e di avviare una rinascita in cui i temi del lavoro, del welfare, della cultura, dell’ambiente, della legalità e della qualità della vita non siano parole vuote. Dobbiamo ridare a Mantova la dignità perduta e il ruolo che merita in Lombardia. Ora si parte, tutti uniti, con la campagna elettorale per battere il conservatorismo del centrodestra, la demagogia leghista e il populismo grillino”.

L’EVENTO

LA MOSTRA

“L’ANIMA AGGIUNTA” DI STEFANO IORI SABATO 24 ALL’ACCADEMIA VIRGILIANA

OCCHI APERTI SULLA CITTÀ

Stefano Iori

Stefano Iori presenterà sabato 24 gennaio a Mantova la sua nuova raccolta di poesie “L’anima aggiunta”. L’incontro è fissato per le ore 11 e si svolgerà nella sala ovale dell’Accademia Nazionale Virgiliana, in via Accademia 47. Dialogherà con l’autore mantovano Lucia Papaleo, le letture dei versi saranno affidate alla voce di Marina Visentini di Teatro Magro. Il testo inaugura per la collana Inediti Rari e DiversI di Seam Edizioni (Roma) una serie di pubblicazioni con traduzione in inglese a fronte. La prefazione è firmata da Beppe Costa. La presentazione nasce in collaborazione con l’Associazione Giuseppe Acerbi e con la libreria Di Pellegrini. “L’anima aggiunta” si può considerare l’ultima tappa di una trilogia avviata con la pubblicazione della silloge “Gocce scal-

ze” (2011) in cui l’autore mise nero su bianco la propria materia poetica quando questa era di fatto un magma travolgente, seppur già elegante e raffinato. Fu il primo capitolo di un viaggio proseguito con “Sottopelle” (2013), volume con prefazione di Gio Ferri, che nasceva dalla precisa volontà di ripulire l’anima dal superfluo per avvicinarsi vieppiù ad una poetica profonda e meditata. L’ultima fatica di Stefano Iori è oggi un’opera di ampio respiro che rompe definitivamente ogni legame con l’io di chi scrive per volare in una dimensione più alta e universale. “L’anima aggiunta” rappresenta infatti un viaggio di trasformazione e distillazione della materia poetica portata al limite del dicibile. Un viaggio che ha come meta il profondo e come risultato la rinascita dell’animo umano nell’ottica di un’ambita purificazione spirituale. Tra le poesie dell’ultima silloge di Iori spicca il titolo “Dono di mare”, componimento premiato con menzione nell’ambito del Premio Lorenzo Montano 2014. Liriche dell’autore mantovano sono pubblicate su prestigiose antologie, fra tutte l’Enciclopedia di Poesia Contemporanea 2013 della Fondazione Mario Luzi.

Sabato 17 gennaio alle ore 11 è stata inaugurata alla Casa del Mantegna la mostra “Occhi Aperti sulla Città”. Il progetto è curato dalla sezione di Mantova di Italia Nostra e si avvale della collaborazione dell’Assessorato alla Cultura dell’Amministrazione Provinciale di Mantova, di Mantova Creativa nonché del patrocinio della Accademia Virgiliana. La mostra consta di fotografie ad opera di Marcello Tumminello e di Giancarlo Zatti, che riproducono gli aspetti più affascinanti della città storica, contrapposti ad una documentazione visiva del degrado determinato dalle edificazioni più recenti e dall’abbandono di alcuni palazzi di grande pregio. Attraverso un audiovisivo realizzato da Daria Galli ed un ampio filmato elaborato da un gruppo di lavoro della Sezione di Italia Nostra, coordinato dagli architetti Ernesto Morselli e Roberto Soggia, viene effettuato un reportage sulla situazione urbanistica della città. Il filmato si articola in capitoli corrispondenti alle singole zone urbane, comprensive sia delle aree periferiche, sia della parte storica. L’intento del progetto è quello di documentare visivamente l’attuale condizione in cui Mantova si è sviluppata negli ultimi decenni quale spunto per una seria riflessione sulle scelte urbanistiche operate. Questo

La Casa del Mantegna

anche al fine di stimolare un più ampio dibattito sugli indirizzi futuri di una politica urbanistica più corretta e rispettosa di un bene prezioso quale è il territorio della città, -purtroppo oggetto di un consumo insensato-, a fronte di una sostanziale sottovalutazione del recupero e riqualificazione del patrimonio storico-artistico e dei quartieri periferici. La mostra si propone altresì come una sollecitazione agli studenti delle scuole secondarie mantovane a partecipare al Concorso fotografico promosso dalla Sede nazionale di Italia Nostra dal medesimo titolo “Occhi aperti sulla Città”, i cui tempi e modalità di partecipazione saranno opportunamente pubblicizzati presso i singoli Istituti scolastici.

Un’immagine della scorsa edizione

Domenica 22 febbraio Mantova sarà animata dal Carnevale. La manifestazione prenderà il via alle 14,30 nel centro storico. Sarà caratterizzata dalla parata di 8 carri allegorici e dai gruppi in maschera con 2mila figuranti che sfileranno in città. Ancora una volta, per il terzo anno consecutivo, sarà protagonista la Corte di Re Trìgol. L’evento è stato presentato sabato 17 gennaio a Palazzo della Ragione dal sindaco Nicola Sodano e da Sergio Olivieri presidente dell’associazione Comunali Oggi che organizza il Carnevale con il patrocinio del Comune e la collaborazione della associazione Arte e Ingegno. Erano presenti molti gruppi folkloristici e il patron del famoso Carnevale di Cento Ivano Manservisi. “Quest’anno la manifestazione è più ricca rispetto agli anni scorsi – evidenzia il sindaco Sodano - Non sarà solo per i mantovani, ma sarà

rivolta anche ai turisti che decideranno di trascorrere il Carnevale nella nostra città. Pertanto, l’evento rappresenta una bella opportunità anche per il mondo del commercio”. Alla parata parteciperanno tra gli altri gli Sbandieratori e Musici della Val Marina di Calenzano (Firenze), il gruppo Sasso di Rosegaferro, la Compagnia del Tiratardi, il gruppo Carnevale Cappello di Pozzomoretto, l’associazione Carnevalesca Famiglie Insieme, gli Amici e i Butei di Malavicina e Belveder, il gruppo alla Volta del Paradiso, la Compagnia dei Confinanti, i Butei della Locara, il corpo bandistico Lo Smeraldo di Pietrafitta (Perugia), la banda musicale San Venanzo (Terni), gli amici dello Schnappvieh del Sud Tirolo di Villorba (Treviso) e la Filarmonica Giacomo Puccini di Colle di Compito (Lucca). Durante la parata saranno raccolti i fondi per finanziare un’iniziativa benefica.

IL RINVIO

MANNOIA DI… MAGGIO Ennesimo rinvio per motivi organizzativi al PalaBam di Mantova. Questa volta tocca a Fiorella Mannoia il cui concerto, inizialmente previsto per il 29 aprile, è stato invece differito al 4 maggio 2015. Dopo l’album “Sud”, che ha visto per la prima volta Fiorella Mannoia in veste di cantautrice, e “A te”, album-tributo che l’artista ha voluto dedicare a Lucio Dalla, la Mannoia celebra in maniera speciale il suo 60° compleanno e i suoi 46 anni di carriera artistica con un nuovo lavoro, “Fiorella”, con il meglio del repertorio della cantante arricchito dall’inedito “Le parole perdute”. Ancora una volta lo charme e l’inconfondibile timbro vocale di Fiorella Mannoia porterà i suoi fan nelle atmosfere narrate dalle sue canzoni e nelle storie dei suoi personaggi. PalaBam rende noto che i biglietti già acquistati saranno validi per la nuova data. Per coloro che invece ne faranno richiesta, i biglietti potranno essere rimborsati entro il 15 febbraio 2015 recandosi nei punti vendita in cui sono stati acquistati. Questi i punti vendita dei biglietti (da 40 a 63 euro): BP Factory di piazza Concordia, bar ricevitoria Mulina di via Trento, tabaccheria Rossi di via Gramsci a Porto Mantovano e Scaccomatto di via Marconi a Castelbelforte. Informazioni: 0376-220055.

PARCO GIOCHI HAPPY DAYS: Via Parma, 26 (di fianco Toys Center) - Mantova (MN) per info e prenotazioni 366 4947541 - www.happydays-parcogiochi.it - info@happydays-parcogiochi.it


PAGINA 7

Mantova - PAGINA 7 Mantova

GRANDE MANTOVA

CITTÀ E GRANDE MANTOVA UNITE SUI SERVIZI INFORMATIVI

Accordo con il Comune di Porto Mantovano per sviluppare sinergie ad alta velocità

E

’ stato presentato venerdì 9 gennaio in via Roma l’accordo tra i Comuni di Mantova e di Porto Mantovano per sviluppare congiuntamente nuovi servizi informatici tra i due enti. L’assessore all’Informatizzazione del Comune di Mantova Roberto Irpo ha evidenziato

che siamo di fronte ad un esempio virtuoso offerto dai due comuni nell’impegno per allargare le collaborazioni ad altri settori e agli altri territori della Grande Mantova. “Si tratta di una significativa rivoluzione dal basso – ha osservato Irpo - che da oggi consente ai Comuni di Mantova e

CONVENZIONE TRA COMUNE E ASSOCIAZIONE “SAN MARCO”

SAN GIORGIO

RIPARTE LA STAGIONE TEATRALE CON “LA SIGNORINA PAPILLON” Sabato 24 gennaio la stagione di Prosa del Centro culturale di San Giorgio propone “La Signorina Papillon” della compagnia trevigiana “Leonardo”. Ispirata a un testo di Stefano Benni la commedia propone le vicende della signorina Rose Papillon, una fanciulla dolce, apparentemente indifesa, sognatrice. Rose (Martina Sorace) si è costruita un suo mondo: un giardino abitato da rose, insetti e farfalle che lei stessa colleziona. In questo mondo incantato, in questo bozzolo protetto, Rose vive in compagnia di un pappagallo impagliato, lontana dai pericoli del mondo. Fino al giorno in cui irrompono tra le magnolie, i bombi e le farfalle alcuni inquietanti personaggi, a portare scompiglio e trascinarla via da lì: Armand (Alessandro Pietropoli), sergente di una loggia massonica, il poeta Millet (Massimo Pietropoli), travestito da giardiniere, e la ambigua e spregiudicata Marie Luise (Lucia Crotti). Dicono di volerla portare nella vita della meravigliosa Parigi, perché Parigi non è un languido, insignificante giardino dove niente accade, ma una città

L’attrice Martina Sorace

viva e pulsante, dove si vive tutto, compreso l’inganno e il delitto. Ma la Parigi surreale di Benni è una sorta di non-luogo, un posto dell’anima. Potrebbe essere collocata in un tempo lontano (la fine dell’800), ma anche nel nostro, visto che è evidente l’intenzione di ambientarvi fatti e misfatti che potrebbero tranquillamente corrispondere a quelli del nostro presente. Insomma un teatro dell’assurdo, tra sogno e incubo, fantasia e realtà (Rose potrebbe essersi sognata tutto). D’altra parte è questo uno degli scopi che l’autore si prefigge: rappresentare sotto metafora le ipocrisie e le follie di una società cinica e disincantata, in evidente decadenza e imbarbarimento, tra complotti e delitti. Alla fine, come ognuno di noi, Rose dovrà uscire dal suo giardino e sarà costretta a valutare la sua stessa vita da un’ottica nuova e diversa.Alla fine, come ognuno di noi, Rose dovrà uscire dal suo giardino e sarà costretta a valutare la sua stessa vita da un’ottica nuova e diversa.

BUSCOLDO

L’incontro in Comune a Mantova

di Porto Mantovano l’utilizzo sinergico delle rispettive strutture informatiche e indica la capacità pratica di avviare un effettivo percorso verso la realizzazione, non solo a parole, della Grande Mantova”. La nuova collaborazione viene instaurata in tre ambiti: nel settore tributi, nel “Sit” Sistema Informatico Territoriale e nel campo della telefonia e della posta elettronica. Per quanto riguarda i tributi vengono utilizzati, con la funzione del riuso, i programmi di cui il Comune di Mantova è proprietario, mentre con l’unificazione delle procedure del Sit e della telefonia in ambito Voip, oltre ad ottimizzare i costi, si offrirà un’utile omogeneità di interfaccia agli utenti nel rapportarsi con la pubblica amministrazione. La positività della collaborazione è stata sottolineata anche da Stefano Boccanera e da Nadia Marastoni, assessore e funzionario ai Servizi Informatici del Comune di Porto Mantovano, che consentono di ridurre i costi e il deficit di organico riuscendo a rendere più efficienti i servizi ai cittadini. La collaborazione si amplia, dunque, dando seguito alla precedente esperienza già in atto dello Sportello Unico Suap, e che si inserisce nell’azione di ristrutturazione e riorganizzazione del comune di Porto Mantovano e dell’Asep. L’ampliamento di questa collaborazione, secondo il vice

direttore di Aster Andrea Piscopo, offrirà notevoli vantaggi del centralino condiviso e dell’adesione a costi minimi di altri comuni alla telefonia Voip già acquisita dal Comune di Mantova. “I contenimenti dei costi delle amministrazioni locali – ha aggiunto Piscopo - ci spinge a ricercare sinergie nel campo dell’informatizzazione e della dematerializzazione dei servizi”.

Continua la collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Curtatone e i volontari della San Marco di Buscoldo: ieri la Giunta ha deciso di rinnovare per il 2015 la convenzione con l’associazione guidata da Gerardo Castioni. “Sono numerosi e di grande utilità i servizi che la San Marco garantisce alla nostra comunità attraverso l’operato di diciotto volontari – spiegano il Sindaco Antonio Badolato e l’Assessore Giuseppe De Donno -. In primo luogo, l’Associazione si occupa del trasporto di anziani, disabili e minori presso strutture ospedaliere e sanitarie, case di riposo, centri socio-educativi e scuole; inoltre propone attività ludiche e ricreative rivolte ai giovani e agli anziani, con lo scopo di favorire aggregazione e socialità. I volontari collaborano fattiva-

mente anche alla realizzazione del progetto “Spesa sociale”, attraverso il quale vengono distribuiti alle famiglie bisognose vari generi alimentari forniti dalle attività commerciali del territorio. Si tratta dunque di una collaborazione importante e molto preziosa, che consente peraltro un significativo risparmio per il Comune”. La convenzione, valida sino al 31 dicembre del 2015, prevede un rimborso all’Associazione San Marco sotto forma di rimborso chilometrico in relazione agli spostamenti effettuati.

Andrea Zaninelli

GRAZIE DI CURTATONE

DALLA REGIONE PIOVONO SOLDI PER I MADONNARI

Regione Lombardia riconosce il Concorso nazionale dei Madonnari di Grazie come manifestazione di rilievo regionale e pertanto, oltre al patrocinio, ha deciso di erogare anche un contributo finanziario. La comunicazione è arrivata nei giorni scorsi all’Amministrazione Comunale di Curtatone da parte dell’Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, che ha stabilito uno stanziamento di cinquemila euro a favore della manifestazione organizzata in occasione dell’Antichissima Fiera della Grazie. “Quello che arriva dal Pirellone è un segnale

importante e che ci gratifica, perché riconosce la grande valenza culturale di quella suggestiva tradizione che ogni Ferragosto si rinnova sul sagrato delle Grazie, tramandando un’arte tanto popolare quanto antica – spiega il Sindaco di Curtatone Antonio Badolato -. Ringraziamo pertanto l’Assessore Cristina Cappellini per la sua sensibilità e per aver attribuito alla manifestazione dei Madonnari, oltre ad un elemento qualificante come il patrocinio concesso dalla Regione, anche un sostegno sostanziale, concreto. Sapere di essere tra i soggetti beneficiari di un contributo, dato l’elevato numero delle domande e la cronica scarsità di fondi, è per noi un’ulteriore conferma del valore della manifestazione che richiama nel borgo di Grazie ogni anno artisti da tutto il mondo e un numerosissimo pubblico di appassionati”. Il contributo è stato concesso in base alla legge regionale n. 50 del 1986, che disciplina lo stanziamento di risorse a favore di enti, istituzioni, associazioni e comitati che promuovono iniziative e manifestazioni di rilievo regionale, a seguito della richiesta presentata dall’Ufficio Cultura del Comune di Curtatone lo scorso 19 agosto, all’indomani dell’Antichissima Fiera delle Grazie.

Tappezzeria Magnani

Maestri Artigiani

• Arredo per la casa

Tappezzeria Magnani sas - Via Palermo, 10 Suzzara - Mantova Tel. 0376.598177 - Cell. 340.5503600 - tendasolsnc@virgilio.it

ReporterMN

• • • •

personalizzato Lavori conto terzi Forniture alberghiere Rifacimenti interni auto-moto Sopralluoghi e preventivi gratuiti Pagamenti personalizzati


Mantova - PAGINA 8 -

Alto MAntovAno

castIglIone non dImentIca!

VOLTA MANTOVANA

Il RInascImento deI…sensI

Giornata della memoria 2015: tante iniziative in programma dal 24 gennaio

L

’amministrazione di Castiglione delle Stiviere prosegue anche quest’anno il percorso di riflessione in occasione della Giornata della Memoria. Dopo aver dedicato spazio alle minoranze (2013), alle donne (2014), quest’anno il filo rosso che lega insieme gli eventi proposto dall’amministrazione è “L’attualità del genocidio”. Dal 24 gennaio all’8 febbraio ci saranno vari eventi, tra cui una mostra d’arte, conferenze, dibattiti, film e presentazioni di libri per rifletter su quello che è accaduto dopo Auschwitz. “La

dal 24 gennaio all’8 febbraio. In mostra opere di Franco Ferlenga, Agostino Barbieri, Enos

impegnarsi nella scrittura, nella riflessione, di e su questa storia per comprendere gli schemi

Giulia Risari

Ilaria Pedercini

storia insegna, purtroppo, che il genocidio non si è fermato con l’apertura dei cancelli di Auschwitz. Il problema delle “testimonianze” e della “memoria” dunque si estende anche a ciò che è accaduto dopo Auschwitz. In occasione della “Giornata della Memoria 2015” il Comune di Castiglione delle Stiviere ha ritenuto impor-

tante organizzare una mostra che dia la possibilità di comprendere quanto è continuato ad accadere dopo la Shoah” commenta il sindaco Novellini presentando il cartellone degli eventi. L’inaugurazione è fissata per sabato 24 gennaio con l’apertura della mostra “Attualità del genocidio” che si terrà a Palazzo Meneghini

Rizzi, Elio Terreni, Domenico Brunelli, Ilario Mutti, Battista Lombardi, Lauro Gorini, Ilaria Pedercini, Tahiri Abdeslam, 10 artisti contemporanei che hanno riflettuto sul fenomeno del genocidio come fatto storico e dinamica umana: attraverso le loro opere sarà possibile far capire come le regressioni culturali e politiche fanno parte del possibile e come, dunque, sia ancora e sempre necessario

GUIDIZZOLO

mentali e culturali che, secolarizzati, prevalgono ancora nel cuore del nostro tempo. La mostra sarà aperta il sbatto e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. sempre sabato 24 gennaio, a partire dalle 16, a Palazzo Menghini, ci sarà la presentazione del libro “taccuino Simone Weil” di Guia Risari e la conferenza del magistrato procuratore di Torino Alberto Perruca dal titolo “L’attività della Corte Penale per i crimini nella guerra dei Balcani”; la conferenza è organizzata in collaborazione con il Museo Internazionale della Croce Rossa. Il 27 gennaio al teatro sociale di ragazzi dell’Istituto Francesco Gonzaga metteranno in scena lo spettacolo “Se questo è inferno” con un dialogo ipotetico tra Dante e Primo Levi. Il 28 gennaio, alle 21, grazie alla collaborazione con il Supercinema di Castiglione delle Stiviere è in programma il film documentario “The look of silence” di J. Oppenheimer.

Il Rinascimento nell’elegante Palazzo Gonzaga, tra cultura e gusto. E’ questo il filo conduttore della stagione di incontri “Rinascimento dei Sensi” che prosegue fino al 15 febbraio a Volta Mantovana, nella nobile residenza fatta costruire dai marchesi Ludovico Gonzaga e Barbara di Brandeburgo come villa di campagna. Domenica 25 gennaio (ore 17) la storica Maria Rosa Palvarini relazionerà su “Le ceramiche rinvenute nello scavo di palazzo Gonzaga”; con lei anche Afra Ferrari, ceramista, che darà dimostrazioni pratiche di ceramica rinascimentale. Il piatto del giorno saranno i tortelli di zucca con vino cotto. “Giochi di carte e di corte nel Rinascimento. Prove pratiche di gioco” è l’argomento dell’incontro di sabato 31 gennaio (ore 17), a cura dell’archeologo Alessandro Morandini, mentre in cucina ci saranno bocconcini di polenta e pesce di fiume. Domenica 8 febbraio

(ore 17) toccherà invece allo storico Rodolfo Signorini, relatore dell’incontro “Alla corte di Ludovico II Gonzaga e Barbara di Brandeburgo: la Camera Dipinta detta degli Sposi di Andrea Mantegna”, con parentesi gastronomica dedicata alla torta di tagliatelle. Un secondo appuntamento dedicato al gioco si svolgerà domenica 15 febbraio (ore 15), con l’archeologo Alessandro Morandini, che intratterrà il pubblico “Sul gioco degli scacchi, Isabella d’este e gli scacchi alla corte dei Gonzaga”, mentre in cucina saranno serviti dolci carnascialeschi. Tutte le degustazioni saranno accompagnate dai vini delle cantine Ca’ Roma, Reale e Tenuta Maddalena di Volta Mantovana. Gli eventi, a ingresso gratuito, sono promossi da Comune di Volta Mantovana, Pro Loco Voltese e Terre dell’Alto Mantovano. Per informazioni 3319694573 info@voltamn.it.

VILLAFRANCA (VR)

contRIButI aI gRuppI coRalI Il Comune di Villafranca di Verona promuove per il 2015 un Progetto di attività rivolto alle realtà musicali corali. In particolare, il Comune erogherà un contributo a sostegno delle attività 2015 di Gruppi musicali corali aventi la sede sul territorio comunale ed iscritte all’Albo comunale delle associazioni culturali. Il Comune si impegna a riconoscere per l’anno 2015

un contributo complessivo fino ad un massimo di 9.000 euro ripartito tra i partecipanti secondo i criteri di cui al successivo punto. Il progetto di attività dovrà pervenire al Protocollo Comunale entro e non oltre le ore 12 del giorno 28 febbraio 2015. I progetti verranno valutati tenuto conto dei seguenti criteri: presenza di attività che coinvolgono i giovani fino ai 18 anni, quantità di iniziative rivolte alla cittadinanza e loro caratteristiche, disponibilità a collaborare con il Comune di Villafranca di Verona, curriculum e attività del Gruppo musicale corale.

MOTORI FUORI BORDO ELETTRICI MotorGuide

glI “ospItI” dI cesaRe BoccI sul palco del teatRo ®

disgrazia che, appena separato, va a vivere in un nuovo appartamento nel quale conosce Sara, una ex innamorata di Giorgio, l’inquilino precedente. Vedendola in difficoltà, Leo decide di ospitarla per qualche giorno, finendo così senza saperlo in un mare di guai.

LA STORIA DEI MOTORI ELETTRICI E’ MotorGuide Tutto ebbe inizio verso la fine degli anni 60, negli Stati Uniti, quando ad un talentuoso pescatore di nome G.H. Harris venne un’idea. All’epoca esistevano dei piccoli motori elettrici, ma erano scomodi da usare e dovevano essere azionati a mano. Harris sviluppò l’antenato dei sofisticati modelli MotorGuide di oggi, ovvero un motore elettrico in grado di spostare la barca ad una velocità idonea per pescare, utilizzando semplicemente un pedale, così da avere le mani libere. Nel corso degli anni, MotorGuide ha semplicemente definito gli standard in termini di innovazione, precisione, prestazioni ed affidabilità. Oggi, in tutto il mondo, il marchio MotorGuide è riconosciuto sia dai pescatori professionisti che da esperti amatori per la qualità indiscussa dei suoi motori fuoribordo elettrici. RAGIONI PER SCEGLIERE MotorGuide: 50 anni di leadership. Materiali di qualità superiore: non troverete nessun componente in plastica nel cuore di un motore MotorGuide! Funzionamento “senza pensieri”, garantito ed assistito dalla rete di concessionari. Il sistema digitale è completamente sigillato all’interno di un contenitore impermeabile epossidico, protetto contro fonti di calore, infiltrazioni di umidità, corrosione e urti. I motori digitali MotorGuide funzionano a basse temperature di esercizio, garantendo una maggior durata rispetto ai modelli analogici. Dispongono di un nuovo micro interruttore che funziona con un amperaggio più basso che assicura minor assorbimento di ampere per un minor consumo della batteria. Funzionamento silenzioso e fluido da non disturbare la vostra battuta di pesca.

ReporterMN

Il Teatro Comunale di Guidizzolo presenta venerdì 23 gennaio “Ospiti” la nuova commedia scritta e diretta da Angelo Longoni e interpretata da Cesare Bocci, protagonista di tanti ruoli di successo tra cui il Mimì Augello della serie tv “Il commissario Montalbano”. Ad affiancarlo nello spettacolo Eleonora Ivone, e Marco Bonini. Prodotta da Andrea Maia per il Teatro Golden e da Angelo Longoni, “Ospiti” racconta la storia di Leo (Bocci), un misantropo scrittore di battute comiche caduto in

SIAMO PRESENTI AL “CARPITALY”, ALLA FIERA MILLENARIA DI GONZAGA,

NEI GIORNI 20/21 FEBBRAIO 2015

Ritaglia questo coupon

CI TROVI ANCHE PER I TUOI ANNUNCI NELLE EDICOLE CHIAMA IL NUMERO DI MANTOVA E PROVINCIA 0376/367622 annunci@reportermantova.it A

BUONO SCONTO MotorGuide

e presentalo allo stand

Tempo Libero di Diego e Matteo Valbusa S.A.S., Strada Valeggio 13/15, Monzambano (MN), Tel/Fax 0376 800181

o in negozio entro il 31/03/15

www.tempoliberoshop.it

Tempo Libero (padiglione n°3),


PAGINA 9

Mantova - PAGINA 9 Mantova

Oltrepò

CICLAMINI, ACCORDO POSSIBILE

QUINGENTOLE

BIOGAS, QUALI SCELTE PER IL FUTURO Incontro informativo venerdì a Quingentole organizzato dal M5S

Timidi spiragli di intesa tra Comune e la società che gestisce la Rsa  di Nicola Antonietti

C

iclamini, se ne parla (forse) a fine mese. La vicenda della casa di riposo di Quistello e del contenzioso aperto tra il Comune e la società che ha in gestione la struttura resta in una sorta di (perdonateci l’ossimoro) “stand-by attivo”. Vale a dire: nessuno recede dalla propria posizione ma lascia intendere alla controparte di volere, prima di tutto, trovare un accordo. E il fatto che per tredici dipendenti del Comune impie-

gati presso la Rsa il destino è già in parte scritto (uno in pensione, due già ricollocati altrove e gli altri prossimi, sembra, a un nuovo impiego) rende, paradossalmente, meno difficile l’accordo. L’amministrazione guidata da Luca Malavasi ha già lasciato chiaramente intendere che dalla convenzione precedente non si torna indietro, e che quindi i Ciclamini debbono scordarsi tutte quelle richieste fatte al Comune nella caldissima giornata del 1° maggio 2014, ma è anche vero che la giunta ha

lasciato la porta aperta e che la società ha al contempo lasciato intendere che con qualche piccola correzione (tra cui un prolungamento dei tempi del contratto) si può addivenire ad un accordo. Nel frattempo le banche (ricordiamo che Comune e Ciclamini sono legati da un project financing) hanno spostato al 31 gennaio il giorno entro cui pensare ad un eventuale “sostituto” per cui le possibilità di accordo salgono. Impercettibilmente, ma salgono.

GONZAGA

RESTYLING ALLA VIABILITÀ Approvati progetti per complessivi 160mila euro

APERTI ANCHE A PRANZO: PIZZERIA E RISTORANTE CON MENÙ A PREZZO FISSO

SPECIALITA' PESCE DI MARE CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PIZZE COTTE IN FORNO A LEGNA

Un impianto di Biogas

Tavola rotonda organizzata dal Movimento Cinque Stelle per dire no al biogas: è stata organizzata a Quingentole per venerdì e metterà a confronto la cittadinanza con il deputato Alberto Zolezzi e con Michele Corti del Comitato “Terre Nostre”, ma soprattutto con una politica, quella del biogas, che i pentastellati bocciano sonoramente: “Da tempo chiediamo informazioni all’amministrazione di Quingentole sull’impianto che si trova nel nostro comune e non riceviamo risposta – dice Amedeo Ghizzoni, consigliere grillino e organizzatore dell’evento – Ma va anche detto con forza che occorre rivede-

re completamente le scelte politiche che hanno sostenuto questo tipo di insediamenti, dato che questi vengono allestiti senza tenere in conto quelle che sono le esigenze del nostro territorio. Un esempio? Lo abbiamo qui vicino: a non più di trecento metri dall’impianto a biogas di Quingentole ve n’è un altro analogo, così vicino che da uno di essi si può scorgere con chiarezza l’altro e viceversa. I due impianti si trovano però nei territori di due diversi comuni (l’altro è Schivenoglia ndr). Mi chiedo come è stato possibile che avvenisse tutto questo” (nic)

VENDITA FRUTTA E VERDURA

DI STAGIONE A KM 0

SICOPOM

L’ultimo provvedimento approvato nell’anno 2014 dalla giunta di Gonzaga “apre” al primo importante cantiere del 2015 nella cittadina della Millenaria: sono due gli interventi di risistemazione delle strade municipali programmati dal sindaco Claudio Terzi e dalla sua giunta, per ima spesa complessiva di circa 160mila euro. Il primo lavoro, per il quale è stato previsto un impegno di spesa che si aggira sui 40mila euro, riguarda il rifacimento di un tratto particolarmente ammalorato di strada Dossi, a Bondeno, dove sono previsti il ripristino della massicciata e il rifacimento del manto di copertura. Ancora più corposo, sia dal punto di vista tecnico che finanziario, il secondo progetto approvato dalla giunta gonzaghese, che riguarderà sia il capoluogo del Comune – nelle vie Pirandello, Carducci, dell’Artigianato, Costa e un tratto di via Braglia – e di nuovo la frazione di Bondeno, in strada Bonine e strada Marzette: l’importo stanziato per i lavori di riqualificazione stradale supera complessivamente i 120mila euro. (nic)

QUALITÀ E CONVENIENZA OFFERTA DELLA SETTIMANA

OFFERTA PATATE ZUCCHE MELE - PERE ARANCE

"UN mercoledì al MESE" giro pizza e musica dal vivo

È gradita la prenotazione per un miglior servizio

ReporterMN

Via Roncada, 84 - S. Giacomo delle Segnate (MN) • Tel. 0376 616136 Cell. 339 6759362 - angelo.cavallo4@gmail.com

Società Agricola Cooperativa Via Semeghini, 2 - 46026 QUISTELLO (MN) Tel. 0376/618236 - Fax 0376/619771 e-mail: commerciale@sicopom.com

ReporterMN

SICOPOM

BATTESIMI - COMUNIONI - CRESIME - COMPLEANNI


PAGINA 10

ReporterMN

Mantova

IL NOSTRO MIGLIOR CLIENTE è L’AMBIENTE

• Rimozione amianto • Smaltimento amianto • Coperture industriali/civili • Lattoneria • Bonifiche ambientali Coperture

Smaltimento Amianto

Case e prefabbricati in legno

POGGIO RUSCO - VIA ABETONE BRENNERO 157 cel 348.2838010 VA NUO LE

FILIA

www.artedeltetto.com - info@artedeltetto.com


PAGINA 11

Mantova - PAGINA 11 -

Oltrepò

Mantova

FABRIZIO NOSARI NUOVO PRESIDENTE DEL CONSORZIO OLTREPÒ

OSTIGLIA

TEA, NUOVO SPORTELLO Tutte le informazioni sui servizi luce, gas, ambiente e acqua Un unico sportello a disposizione dei cittadini per conoscere tutto sui servizi luce, gas, ambiente e acqua. E’ il rinnovato ufficio clienti presentato dal sindaco di Ostiglia, Valerio Primavori, e dal presidente del Gruppo Tea, Luigi Gualerzi. L’assistenza ai clienti di Ostiglia, in precedenza, avveniva all’interno del Comune con apertura un solo giorno alla settimana. In un’ottica di miglioramento e di maggiore attenzione e cura nella fornitura dei servizi ai cittadini, è stata pensata e organizzata la nuova presenza “fisica” di Tea sul territorio, estendendo anche l’orario di ricevimento. In via Gnocchi Viani,15 lo sportello del Gruppo Tea “ConTea” propone pertan-

L’elezione martedì, succede ad Alberto Manicardi. Cinque nuovi nomi nel cda  di Nicola Antonietti Fabrizio Nosari, sindaco di Motteggiana, è il nuovo numero uno del Consorzio Oltrepò Mantovano. L’ex-vicepresidente è stato

eletto martedì dall’assemblea consortile che ha dato vita a un corposo rinnovamento del cda con l’ingresso di ben cinque elementi nuovi su otto. Il presidente uscente Alberto Manicardi è stato nominato

responsabile della commissione per le iniziative in occasione di Expo 2015. “Il lavoro fatto da Alberto Manicardi è stato di altissimo livello e noi tutti lo ringraziamo – sono state le prime parole del nuovo presidente – ma credo veramente che si possa continuare a lavorare insieme e con buoni risultati, in vista di un anno che sarà sicuramente impegnativo e faticoso ma nel quale il Consorzio ha il dovere, e le potenzialità, per fare bene ed essere ancora un esempio vincente tra le entità

Fabrizio Nosari

consortili italiane” Accanto a Nosari ci saranno i confermati Fabio Zacchi (vicesindaco di Poggio Rusco) e Adriana Chiodarelli (in rappresentanza della Provincia di Mantova), e i nuovi Raffaella Zaldini (assessore alla cultura di Suzzara), Daniele Benfatti (assessore al bilancio di Pegognaga), Rita Dalvecchio (vicesindaco di Sustinente), Angela Zibordi (sindaco di San Giovanni del Dosso) e il sindaco di Sermide Paolo Calzolari che ricoprirà anche il ruolo di vicepresidente.

to ai clienti un unico punto, più confortevole negli spazi e più ricco nell’offerta, per la gestione delle pratiche relative ai servizi luce, gas, acqua e ambiente. Lo sportello, aperto a dicembre, osserverà questi orari di apertura: martedì e sabato, dalle 8.30 alle 12.30: giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.00. “Con l’apertura dello sportello ConTea, - ha commentato il sindaco di Ostiglia Valerio Primavori – il nostro Comune torna ad essere centro di servizi per il cittadino nell’ottica di fornire risposte in tempo reale, soddisfare richieste e consolidare rapporti con la clientela attraverso l’attività di personale qualificato che opererà sul nostro territorio.” (nic)

Il presidente della Tea con il Sindaco di Ostiglia

IL NOSTRO MIGLIORE CLIENTE? L’AMBIENTE Il Consorzio Arte del Tetto opera nel recupero delle vecchie coperture, delle bonifiche ambientali e delle strutture per energie rinnovabili Il Consorzio Arte del tetto nasce dalla volontà di intraprendere un’attività difficile e potenzialmente rischiosa in cui potesse mettere a frutto tutta l’esperienza e la professionalità di oltre un decennio di attività. Opera nel recupero delle vecchie coperture, bonifiche ambientali con smaltimento amianto e strutture per energie rinnovabili come il fotovoltaico, utilizzando i più sicuri e moderni sistemi attualmente in commer-

cio. Utilizza personale esperto del settore che regolarmente esegue corsi di aggiornamenti in materia ambientale. Inoltre l’ufficio tecnico e commerciale si occupa di tutti gli adempimenti burocratici richiesti dalle normative vigenti. Il Consorzio Arte del Tetto si trova a Legnago (Verona) in via Goito, 3. Info: Tel – 0442 26776| Fax: 0442 28969|info@artedeltetto.com.

ReporterMN

La BANCARELLA di Cristina

O T N E M A I L G I B AB K C O T S O T A M FIR

"SALDI AL 50% su TUTTA la MERCE"

APERTO SOLO AL POMERIGGIO MARTEDÌ E SABATO APERTO TUTTO IL GIORNO

VIA FERRI, 111 • SAN BENEDETTO PO Cell. 345.0805675 • robertovirgili2@alice.it

ReporterMN

F.A.F. IMPIANTI INSTALLAZIONE IMPIANTI TERMOSANITARI

CONDIZIONAMENTO A PAVIMENTO SOLARI

Strada Ronchetti, 6/D - San Benedetto Po (MN) Tel. 0376 615515 - Cell. 335 6565027


Mantova - PAGINA 12 -

OGLIO PO

AL VITTORIA L’ORCHESTRA VOLARE Il 28 gennaio a Viadana Secondo appuntamento dell’anno per la stagione teatrale del Vittoria di Viadana. Mercoledì 28 gennaio toccherà all’Orchestra Volare divertire il pubblico con alcuni dei pezzi più belli del repertorio della musica d’autore italiana. L’Orchestra Volare nasce dalla collaborazione di alcuni musicisti e cantanti professionisti che hanno accompagnato in giro per l’ Italia e nel mondo artisti del calibro di Moran-

di, Finardi, Mietta, Vecchioni, Nomadi, Oxa, Deodato, maturando così un’esperienza tale da decidere di mettersi in gioco in prima persona. L’ idea di fondo è quella di dar vita ad un progetto live del tutto autonomo che ripercorre oltre 50 anni di canzone italiana, melodie tradizionali, colonne sonore divenute celebri in tutto il mondo e che rappresentano ormai un marchio di fabbrica riconoscibile in ogni angolo

L’invito alla presentazione con la copertina del libro

Il teatro Vittoria di Viadana

del pianeta: dalla grande tradizione napoletana, a Modugno, Mina, Vanoni, Celentano, ma anche le grandi musiche di Morricone, Trovajoli senza escludere qualche puntata sulle arie più celebri del melo-

dramma italiano. La vera novità che rende particolare il progetto, risiede soprattutto nella deliberata intenzione di evitare qualsiasi forma di forzata modernizzazione dei brani, ricorrendo

ad arrangiamenti e sonorità più “attuali” o in sintonia coi nostri tempi e al contrario, riproporre i temi, le melodie e le canzoni rimanendo fedeli all’arrangiamento originale e allo spirito degli autori.

I musicisti di questo ensemble sono convinti che non lo stravolgimento musicale, ma la rilettura filologica, il rispetto e l’adozione delle orchestrazioni originali possano conferire ai brani una forza e un fascino superiori. Questa operazione, ben lungi dall’essere nostalgica, viene supportata e ulteriormente arricchita dalla proiezione di audiovisivi d’epoca, spezzoni di film e contributi fotografici; e così, in una magica combinazione, il dipanarsi della musica diventa colonna sonora e di volta in volta apre uno squarcio ora sulla Dolce Vita, ora sul neorealismo cinematografico, sulla tv in bianco e nero, sui costumi del boom economico o sulle stravaganze del beat. Una carrellata di immagini, sensazioni e rimandi che conferiscono alla musica un potere evocativo formidabile che ben spiega come mai la tradizione musicale italiana nel suo complesso e segnatamente il repertorio scelto dall’Orchestra Volare susciti così grande entusiasmo e sia così amata in ogni parte del mondo.

CASALMAGGIORE

PARCO OGLIO SUD

GUIDO MORESCHI PRESENTA IL SUO ROMANZO

SULLE TRACCE DEL LUPO

“L’argine al volo” è un romanzo ambientato alla fine degli anni ’70 nel territorio dell’Oglio Po e ruota attorno a un gruppo di ragazzi che avevano trovato nell’argine del Po la loro casa naturale. La storia è raccontata con lo spirito e il linguaggio di un ragazzo dell’epoca e la sua ambientazione mescola luoghi e riferimenti reali ad altri totalmente inventati. L’opera, disponibile dalla vigilia delle festività natalizie presso le librerie di Casalmaggiore, si suddivide in tre capitoli e ci porta in una dimensione di sport giovanile, rapporti fra adolescenti e abitudini di vita che sono apparentemente lontani nel tempo, ma che in realtà possono “parlare” ancora oggi ai ragazzi di

allora e ai ragazzi moderni. I tre capitoli sono collegati fra loro non solo dai caratteri e dalle vicissitudini dei ragazzi dell’Argine (questo il nome della loro squadra di calcio), ma anche dagli umori e dai sapori di una città di fiume, orgogliosa del suo stato, dei suoi eventi e dei suoi abitanti. “L’argine al volo” non vuole essere solo un romanzo di ragazzi e di sport, ma anche un tuffo nel passato casalasco riletto dall’immaginazione dell’autore e dalla memoria dei lettori. Guido Moreschi, l’autore, ne discuterà con il giornalista Marco Bazzani sabato 24 gennaio alle ore 17.30 presso la biblioteca civica “Mortara” di Casalmaggiore.

VILLASTRADA

JAZZ IN SALSA NAPOLETANA AL SOCIALE Sabato 31 gennaio alle ore 21 si esibirà al teatro Sociale di Villastrada il Cammerton Brass Quintett con il Maestro Cristiano Boschesi e la soubrette Silvia Felisetti. Operetta, musical, jazz, canzone napoletana e moderna si intrecceranno in uno spettacolo di grande fascino. Biglietti 12 euro, info e prevendite presso la Proloco di Villastrada: 339 1106502.

Domenica 25 gennaio Manuela Pagani ci condurrà “Sulle tracce del lupo”, sull’appennino piacentino. E’ obbligatorio iscriversi entro venerdì 23 gennaio telefonando al 334 6726940. Agli iscritti sarà comunicato il programma nel dettaglio. Manuela Pagani è laureata in scienze ambientali e ha frequentato un master in medicina comportamentale degli animali di affezione ed etologia e un altro sulla gestione della fauna selvatica e conservazione della natura. Gestisce una piccola azienda agrituristica alle porte di Cremona, in provincia di Piacenza. www.dogville.it

Il teatro Sociale di Villastrada

VENDITA VEICOLI NUOVI E USATI ASSISTENZA - MAGAZZINO RICAMBI CENTRO REVISIONI

VENDITA Tel. 0535.665725

ASSISTENZA Tel. 0535.665740

ReporterMN

MIRANDOLA VIA STATALE NORD, 16


Mantova - PAGINA 13 -

Sport

PAGINA 13

Mantova

AUTO SOSTITUTIVA FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

di ANDREA e ROBERTO CALCIO LegA PrO gIrOne A

Ottima prestazione dei biancorossi allo Zini di Cremona

MANTOVA, QUANDO LO 0-0 NON È “UN PAREGGIO”

bAsket

Via Solarolo 104 - SOLAROLO di Goito (Mn) - Tel. 0376.608133Bruciati

www.facebook.com/ilfornogoito

viste tante cose positive, dallo spirito di squadra al gioco, fluido e preciso, alla capacità di mettere paura a una compagine grigiorossa che, alla fine, ha dovuto in un certo qual modo accontentarsi del pareggio. Quanta acqua sotto i ponti è passata dalla gara di andata e quanto evidenti sono i progressi compiuti dalla formazione virgiliana; a questa evoluzione non fa da contraltare una società altrettanto attenta e precisa sui suoi obiettivi. Premesso, a scanso di equivoci, che non siamo sostenitori del “comprare tanto per comprare” e che piuttosto che acquistare giocatori inutili tanto vale restare così, ci permettiamo, sommessamente, di dire al presidente che – allo stato attuale – un difensore non è la priorità assoluta per “questo” Mantova e che, conti alla mano, con un attaccante da quindici gol stagionali i biancorossi sarebbero in posizioni ben diverse da quelle (già ottime viste le prospettive da cui eravamo partiti) attuali.

L

a quarta vittoria non è arrivata ma stavolta non c’è nulla di cui lamentarsi: il Mantova esce a testa alta, anzi altissima dallo “Zini” di Cremona e porta a casa anche un ottimo punto che, come si dice, muove la classifica e conferma l’ottimo stato di forma dei ragazzi di Juric. Anche contro la Cremonese si sono IL PROSSIMO TURNO

Filippo Boniperti

PALESTRA SPORT E FITNESS. L’ORA DI RIMETTERSI IN FORMA IN VISTA DELL’ESTATE Dopo i bagordi delle feste natalizie è tempo di riprendere la solita routine. A cominciare dal fitness e dalla forma fisica. Tornare ad allenarsi e rimettersi in forma dopo le feste è fondamentale per mantenere il proprio benessere. La Palestra Sport e Fitness di Sergio Barozzi è il posto ideale per chi vuole rimettersi in forma, utilizzando la sala pesi aperta dalle 9.30 alle 21.30 o uno dei tanti corsi in calendario, affidandosi alla competenza di istruttori rigorosamente laureati in scienze motorie, disponibili a proporre programmi

NUOVO CENTRO

carrozzeriacordioli@libero.it

PRODUZIONE di PANE, PIZZA e PRODOTTI da FORNO DINAMICA, con SPECIALIZZAZIONE di PICCOLA PASTICCERIA e TORTE per CERIMONIE o COMPLEANNI DAL SOGNO ALLA BEFFA

 di Nicola Antonietti

Sarà un vero e proprio scontro-salvezza quello che opporrà domenica il Mantova al Lumezzane: entrambe le squadre sono reduci da uno 0-0 ma di sapore ben diverso. Se infatti il pari senza reti del Mantova a Cremona è quasi una vittoria, quello casalingo dei bresciani col Giana è arrivato al termine di una gara alquanto scialba. Per i biancorossi, fatti i debiti scongiuri, una occasione d’oro.

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

Aperto tutti i giorni

personalizzati di allenamento o l’assistenza di un personal trainer. “Con l’anno nuovo proseguono i corsi – spiega Sergio Barozzi, titolare della palestra – pilates, karate, cross fitness, aerobica, difesa personale, body training, krav maga, danza latino americana, tango argentino”. Per informazioni chiamare il 338 3479845, o il profilo facebook palestra sport e fitness. La Palestra sport e fitness è a San Martino dall’Argine in viale Dante Alighieri sulla strada che collega San Mar-tino dall’Argine a Marcaria.

tredici punti di vantaggio contro Casale

L’impresa non riesce alla Dinamica incerottata di questo inizio 2015 ma questa volta i ragazzi di Morea ci vanno dannatamente vicini e l’8073 con cui si chiude la gara di Casale Monferrato suona un po’ come una beffa. Perché se in casa con Trapani la rabberciata formazione biancorossa ha ceduto senza se e senza ma, contro i piemontesi il tabellone diceva 58-71 per la Dinamica a 5

IL PROSSIMO TURNO Nessun impegno domenica per la Dinamica Mantova: l’esclusione di Forlì dal campionato ha creato un giorno di riposo che toccherà proprio alla compagine biancorossa. Ma l’attesa per vedere di nuovo in campo gli “Stings” sarà comunque breve dato che già mercoledì 28 i ragazzi di coach Morea saranno in campo contro la fortissima Centrale del Latte Brescia. Per un derby ad altissimo voltaggio. minuti dal termine. A questo punto cosa commentare? 34 minuti di partita perfetta o trecento secondi che – con un parziale di 22-2 – hanno mandato a ramengo tutto l’incontro? Entrambe le cose, perché siamo d’accordo con coach Morea quando dice che le partite vanno giudicate nel loro complesso e che la squadra, infortunati o meno, deve sapere portare a casa una vittoria quando si trova a +13 nell’ultimo quarto. Ma non possiamo nemmeno tacere sull’ottima prestazione complessiva che deve però essere un monito più per i giocatori che per l’allenatore. In sostanza: cari Fultz e soci, anche domenica avete dimostrato che, seppur pieni di problemi, siete in grado di mettere sotto, e con autorità, anche una squadra attrezzata come Casale, per cui fate uno sforzo in più e dimostrate di fare durare la vostra ispirazione per tutti e quaranta i minuti. Qua e là arriverà ancora qualche insuccesso ma la Dinamica potrà essere, e velocemente, la vera rivelazione della A2 Gold. (nic)

ReporterMN

Via Mitterand, 2 Suzzara (MN) Tel. 0376 536605 ORARI di apertura dell’ dell’IMPIANTO lunedì/mercoledì/giovedì 9.00/21.30 martedì/venerdì 8.00/21.30 sabato 9.00/18.00 - domenica 8.00/13.00

SEMPRE APERTI

I nostri CORSI • Full contact • Spinning • Danza del ventre • Aerobica • Karate • Pilates: Tonificazione - Posturologia • Krav Maga • Yoga • Zumba • Danza latino americana • Massaggi ayurvetici, curativi ed estetici • Ambulatorio medico V.le D. Alighieri S. Martino dall'Argine (MN) 338 3479845 (Sergio) sergio.fitness@libero.it

PER I TUOI ANNUNCI CHIAMA IL NUMERO

0376/367622

OPPURE MANDA UNA MAIL annunci@reportermantova.it

CI TROVI ANCHE NELLE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA A

CENTRO PISCINE SUZZARA: NUOTO • PALLANUOTO • DANZA • PALESTRA

Dal

10

FEBBRAIO 2015

Ogni Martedì e Venerdì alle ore 19.30 Inizierà un NUOVO CORSO

IL FUCTIONAL BODY STRIKE Per qualsiasi informazione contattateci al numero 0376 536605


ICURTEK ICURTEK Impianti - Antifurto

Mantova

IMBIANCATURE IMBIANCATURE TONELLI

TONELLI

ReporterMN

ReporterMN

IMBIANCATURE di Tonelli Andrea e Paolo snc

E TERMOISOLAMENTO A CAPPOTTO IMBIANCATURE • FINITURE D’INTERNI E TERMOISOLAMENTO A CAPPOTTO • RESTAURI • CARTONGESSO • FINITURE D’INTERNI

GRATUITI!!! PREVENTIVI ! UITI!! Piazza Giotto,G20 - SAN GIORGIO (MN) RAT Tel. 339.5021091- sicurtekluca@gmail.com Piazza Giotto, 20 - SAN GIORGIO (MN) Tel. 339.5021091- sicurtekluca@gmail.com

PREVENTIVI GRATUITI • RESTAURI • CARTONGESSO AZIENDA CERTIFICATA PREVENTIVI GRATUITI ICMQ SISTEMI A CAPPOTTO

AZIENDA CERTIFICATA V. Landucci, 15 - Grazie di Curtatone (MN) - Tel. 0376 349051 ICMQ SISTEMI A CAPPOTTO

Cell. 338 8980391 - i.tonellisnc@virgilio.it V. Landucci, 15 - Grazie di Curtatone (MN) - Tel. 0376 349051 Cell. 338 8980391 - i.tonellisnc@virgilio.it

Aperto a mezzogiorno LOCALE CONSIGLIATO DA TRIPADVISOR.IT Aperto a mezzogiorno LOCALE CONSIGLIATO DA TRIPADVISOR.IT

SIMBOLI ASTRALI

SIMBOLI ASTRALI

Simbolo un Cuore - Metallo il Rame Pietra lo smeraldo - Giorno il venerdì Colore i toni pastello - Numero 7 Fiore Rosa - Pianta Frassino e l’Ulivo Profumo Mughetto

Simbolo il Drago - Metallo il Ferro e Platino - Pietra il Rubino Giorno martedì - Colore il rosso Numero 8 e 9 - Fiore Garofano Pianta Abete, Belladonna e Pino - Profumo Garofano

Simbolo la Stella - Metallo il Bronzo e Stagno - Pietra il Turchese Giorno giovedì - Colore blu o viola Numero 3 e 9 - Fiore Margherita Pianta Cedro e Ciliegio Profumo Violetta

Il nuovo anno porterà con sé una fase di grande ripresa, di espansione, una socialità più viva, ma anche un’insolita intraprendenza che si tradurrà, per molti, in capacità di tagliare qualche ramo secco. Osa e sarai premiata cara Bilancia. Se ti fermerai a guardare al passato rischierai di perdere un’occasione unica (professionale o sentimentale) che solo il presente e il futuro potranno presentarti. Vita sentimentale all’insegna di maggiore benessere, condito da intriganti variazioni. Via le paure, i dubbi: nel 2015 ci sarà posto solo per azioni decise, per uscire allo scoperto, per la ricerca di un grande risultato.

Prima decade (23 settembre al 2 ottobre) Già dall’estate 2014 sono stati tangibili dei miglioramenti, un ritrovato equilibrio dopo mesi di alti e bassi. La base di questo equilibrio si riconfermerà grazie al positivo transito di Saturno, che annuncia consolidamento delle posizioni acquisite nel settore lavorativo, nei contatti, nello studio. Maggiore apertura della mente per sperimentare nuovi modi di vivere e per affrontare nuove responsabilità, con l’ausilio della razionalità e della saggezza. Eventuali diatribe con parenti o vicini di casa troveranno una serena soluzione. E l’amore? Semplicemente memorabile. Ottimo anno. Seconda decade (dal 3 al 12 ottobre) La decade più irrequieta e problematica a causa delle ostilità di Urano e Plutone. Sensazioni di stanchezza, qualche rallentamento o fatica di lavoro, situazioni che si vorrebbero sbloccare e invece rimarranno statiche. Tira e molla in amore, forse perché intrappolato in una storia che non ti darà più niente. Ma anche per te ci saranno situazioni ottimali create dall’azione di Giove e Venere. L’irrequietezza non dovrà ostacolare i tuoi piani. Cercherai valide alleanze per portare a termine progetti e iniziative professionali, e darai maggiore importanza all’amicizia. Terza decade (dal 13 al 22 ottobre) Nessun transito negativo se non il fugace passaggio dei pianeti veloci in alcuni periodi. Il sestile di Giove, che ti interesserà maggiormente nel periodo che va da maggio ad agosto, sarà un vero e proprio invito a cogliere tempestivamente l’occasione che passa davanti, senza analizzare troppo. Perché voler rimanere sempre lucido e formale? Molto meglio lasciar scorrere il flusso dei sentimenti. Non rimanere fermo in attesa. Incalzare gli eventi, soprattutto da giugno in poi quando una Venere splendida favorirà l’incontro con le persone giuste e darà nuova linfa al rapporto di sempre e alle amicizie.

Quando il gioco si fa duro dai il meglio di te caro Scorpione. In questo non certo durissimo 2015 emergeranno tenacia e ostinazione, che ti faranno rialzare anche dalle cadute più critiche. L’inizio non sarà dei più facili, ma potrai contare su un finale in cui riconquistare i punti più saldi di riferimento, in cui poter manifestare la tua natura più profonda in modo chiaro e solare, sia sul piano pratico che sentimentale. Settore questo che relegherai spesso in secondo piano fino all’estate, ma che in autunno sarà protagonista di un grande rilancio. Una vita passionale e amorosa, senza noia né follia, ma semplicemente gioiosa.

Prima decade (dal 23 ottobre all’1 novembre) La decade più amata dalle stelle, priva di incisivi transiti negativi. Il trigono di Nettuno si tradurrà in progetti, nuove idee, prospettive, trasformazione dell’identità personale, voglia di cambiamenti radicali. Il tutto sarà molto più facile nella seconda metà dell’anno, quando un felice sestile di Giove offrirà notevoli occasioni per avanzare. I settori più accreditati saranno quello sentimentale (amore, relazioni, contatti umani, amicizie) e quello dei progetti per il futuro. Ottimo anno, che riserverà un successo finale degno di nota. Seconda decade (dal 2 al 12 novembre) Con Plutone in sestile non ti mancheranno vitalità, erotismo, aspirazioni e ambizioni, che si potranno esaudire se ascolterai la tua voce interiore. Per natura non ti uniformi alla massa e questo ti fa apparire come un tipo strano, nel 2015 dovrai continuare a mantenere la massima stima del tuo essere, del tuo genio e assecondare i desideri, anche se bizzarri. Non permetterai alle noie quotidiane causate da Giove (fino a giugno in quadratura), di toglierti l’entusiasmo. Da questo transito ti farai dare l’input per lasciarti alle spalle le situazioni che era tempo di superare. Autunno dalle sfumature dorate, luminose, che rilancerà la qualità della tua vita. Anno buono. Terza decade (dal 13 al 22 novembre) L’azione introversa del passaggio di Saturno è finita. Un breve ritorno tra il 15 giugno e il 18 settembre che riguarderà solo i nati il 20,21,22, che faticheranno ancora un poco a raggiungere un’esistenza tranquillità. Per tutti gli altri, terminata la critica, obiettiva e attenta valutazione si potrà riprendere la camminata rapida, non ancora trionfale a causa di un Giove che, in particolare da giugno ad agosto, offuscherà il tuo ottimismo. Ma con il positivo movimento planetario, in atto da ottobre in poi, ritornerai ad essere estroverso, attivo, pieno di voglia di fare. Anno tranquillo.

sagittario

SIMBOLI ASTRALI

scorpione

Eccellente anno per amplificare ulteriormente la conoscenza di sé, anche psicologica, e di chi o di ciò ti sta veramente a cuore (persone, realtà lontane, studi). E’ arrivato il momento di dare un segnale forte alla personalità, al carattere, di mettersi in gioco e di cogliere ogni prospettiva di miglioramento, di proporti mete elevate in grado di risvegliare il tuo entusiasmo. Pochi i momenti di impasse, relegati solo al Sagittario di novembre e superati facilmente dalla forte capacità competitiva. Ogni tua azione verrà intrapresa con il desiderio di fare bene, di fare del bene, più che per la sicura vittoria finale.

Prima decade (dal 23 novembre all’1 dicembre) Anno impegnativo, in cui eliminare tutto ciò che sta bloccando il tuo vivere sereno, per poter poi costruire qualcosa in linea con la tua natura estroversa e avventurosa. Saturno nel segno premierà chi nel passato si è assunto le proprie responsabilità, chi ha seminato con umiltà e regolarità d’azione. La sua presenza invece potrà rivelarsi dura per chi non ha mai avuto l’intenzione di far fronte a problemi evidenti. L’estate la stagione migliore, mentre in autunno si faranno strada fasi di incertezza e insofferenza. Sarà quello il periodo migliore per fare un buon lavoro di analisi interiore, da solo o con l’aiuto di un bravo psicanalista. Seconda decade (dal 2 all’11 dicembre) Anno quasi eccellente, in cui recuperare l’animo ottimista, espansivo, estroverso. Non sarà il caso di cercare un risultato perfetto in ogni equazione, nell’espansivo 2015 sarà più importante sbilanciarsi, vivere, credere in qualcosa per cui valga la pena di metterci tutte le tue energie. Giove e Urano, specie nei primi sei mesi, solleciteranno cambiamenti, avanzamenti e il raggiungimento di posizioni di prestigio. Via le incertezze: non ti farai scrupoli di nulla, tirerai fuori tutta la tua potenza, che diventerà anche capacità di dare, di essere generoso. Terza decade (dal 12 al 21 dicembre) Ottimo anno. Il promettente influsso di Giove (fortuna, espansione, ottimismo) si esprimerà in tutta la sua luminosità durante la primavera e per gran parte dell’estate. E sarà proprio in queste stagioni che potrai ritrovare la gioia di vivere, avere piccoli colpi di fortuna sul lavoro, trovare o ritrovare il filo conduttore tra amore e passione. Una passione di fuoco. Un fuoco che non avvamperà brutalmente, ma illuminerà e porterà nella tua vita sfumature vivaci e calde. Contatti e viaggi offriranno occasioni speciali per la professione.

SPECIALITA’ DI MARE E DI CARNE - PIATTI TIPICI MANTOVANI

4 SALE INTERN 4 SALEE

INTERN

E

SPECIALITA’ DI MARE E DI CARNE - PIATTI TIPICI MANTOVANI Colazioni e aperitivi della casa • Ristorante • Pizzeria • Pranzi di lavoro Colazioni e aperitivi della casa • Ristorante • Pizzeria • Pranzi di lavoro

BANCOLE di P.to Mantovano (Mn) - Piazza del Donatore 2/3 (di fronte piscine) • Tel. 0376.390239 - Cell. 389 1204214

ReporterMNReporterMN

bilancia

ANNO DA SFOGLIARE

Reporter vi porta "a spasso tra le stelle" con l'Oroscopo, mese per mese

di Tonelli Andrea e Paolo snc

ReporterMNReporterMN

Antincendio Impianti - Antifurto Videosorveglianza Antincendio Impianti Elettrici Videosorveglianza Impianti Elettrici PREVENTIVI

Mantova UN

ReporterMNReporterMN

OrOscOpO 2015

PAGINA 14    PAGINA 14


PAGINA 18 SETTIMANA GLI ULTIMI SEGNI ASTRALI QUESTA

  Mantova 

Bilancia - Scorpione - Sagittario - Capricorno - Acquario - Pesci

PAGINA 15

Mantova

CAPRICCIO DONNA

ReporterMN

www.pulimantova.com

Ristorante Pizzeria

DI

La tua impresa a Mantova

PULIMANTOVA

V. Bachelet, 12 - S. Giorgio (MN)

ogni taglio… è una creazione…

lavaggio vetri • insegne • tendoni (fino ad altesse di 12 mt.) • lavaggi specifici per superfici tessili (divani - moquettes - tappeti) • pulizia professionale di qualsiasi ambiente (uffici, negozi, abitazioni) • trattamento cotto, pietra, cemento, pvc (pavimenti, colonne, muretti)

ReporterMN

Pizza a mezzogiorno Pizza da asporto Pranzi di lavoro Spazio per buffet

(Vicinanze uscita autostradale Mantova Nord) - Tel. 0376 371976 339 1958616 - aperto tutti i giorni - è gradita la prenotazione

Cell. 333 3497550 - Fax 0376 398900

P.zza della Resistenza, 19 - 46047 P.to Mantovano MN - info@pulimantova.com

PREZZI CARLA

ORARIO CONTINUATO DA MARTEDI A SABATO dalle 8.30 - alle 18.30

EXTENSION - INFOLTIMENTI - RICOSTRUZIONE E TRATTAMENTI SPECIALIZZATI PER OGNI TIPO DI CAPELLO

COLORAZIONE SENZA AMMONIACA

È GRADITO L’APPUNTAMENTO

V. Toscanini, 37/B - Stradella di Bigarello (MN) Tel. 0376 45618 - ci trovi anche su facebook

SIMBOLI ASTRALI

SIMBOLI ASTRALI

SIMBOLI ASTRALI

Simbolo un Ragno - Metallo il Piombo Pietra l’Onice - Giorno il sabato Colore nero o azzurro - Numero 8 e 10 Fiore Giacinto - Pianta Olivo, Lino e Pioppo - Profumo Incenso

Simbolo l’Arpa - Metallo il Platino, Piombo e il Radio - Pietra l’Ametista, Perla Nera - Giorno il sabato Colore blu notte - Numero 4 e 11 Fiore Narciso e Lillà - Pianta Melo e Pesco - Profumo Mughetto

Simbolo l’ippocampo - Metallo il platino e sue leghe - Pietra l’acquamarina Giorno il giovedì - Colore il turchese e tutti i colori dell’acqua Numero 5 e 12 - Fiore Giglio Pianta Salice e Grano Saraceno Profumo Incenso

Libero e indipendente. Negli ultimi tempi avrai dovuto faticare molto per arrivare ad esserlo, scendendo in campo con prese di posizione chiare e nette, rifiutando insopportabili compromessi. E nel nuovo anno ti godrai i benefici di queste scelte, ampliando ulteriormente l’autonomia e l’apertura mentale verso il mondo intero, spaziando in territori che ti destineranno novità e sorprese. Nel 2015 la grande fortuna non sarà dalla tua parte? Saprai contare su te stesso e già prima dell’arrivo dei primi freddi autunnali potrai avere il mondo ai tuoi piedi.

Prima decade (dal 22 al 31 dicembre) Continuerai a mantenere la giusta distanza per poter meglio controllare la realtà, ma quello che vibrerà dentro di te, sarà soprattutto un sentimento dinamico, che darà un senso alle tue azioni, alle tue decisioni. Saprai creare un collegamento stabile tra il bisogno di una socialità ricca e assortita e quei momenti di solitudine per te necessari. Da evitare isolamenti troppo prolungati. Sarà un anno eccellente. Ti concederai momenti in cui poter sognare, soprattutto da agosto in poi, periodo in cui sarà possibile un grande rilancio della vita sentimentale.

Prima decade (dal 21 al 30 gennaio) La decade più amata dalle stelle del 2015 pronte a darti la possibilità di trovare (finalmente) quell’equilibrio che ti è mancato negli ultimi anni. Più forte e consapevole delle tue qualità, delle tue forze sarai di una vivacità straordinaria, non più contraddittoria, ma bilanciata. La tua avanzata (sociale, professionale, sentimentale) non si arresterà, ma avrà tempi e modi più rilassati, e molto spesso dettati dalla saggezza. Dall’autunno in poi ti attenderanno sorprese piacevoli da cogliere senza tentennamenti. Possibilità di una piccola eredità. Ottimo anno.

Seconda decade (dall’1 al 10 gennaio) Se sei nato dall’1 al 4 potrai archiviare un passato non troppo facile, che è stato motivo di pesantezze e guerre interiori. La tua vita si affaccerà su panorami nuovi, per alcuni interamente da costruire o ricostruire con piacere. Se sei nato dal 5 al 10 invece dovrai rimanere ancora molto concentrato. Ci saranno dei motivi per essere teso o insoddisfatto, magari per dover subire situazioni poco compatibili per un tipo autorevole come te, come l’essere sottomesso al lavoro o dover sottostare alla famiglia d’origine. Tutto questo potrebbe renderti meno sicuro del tuo valore. Troverai la forza di vivere suggestioni e passaggi di ruolo senza dar retta ai subbugli interiori, che ti vogliono non all’altezza. Sul finire dell’anno potrai contare sull’azione di sostegno del pianeta della fortuna, sia sul piano pratico che sentimentale.

Seconda decade (dal 31 gennaio al 9 febbraio) Fino a giugno su questa decade aleggerà l’influenza ostile di Giove, pianeta della grande fortuna, dell’espansione, dell’ottimismo. Non sarà il caso di rimanere aggrappati a contesti che hanno fatto il loro tempo o di fissarsi su ideali e obiettivi impossibili. Ci riuscirai e, pur con qualche rallentamento (burocratico, fisico o finanziario) saprai confermare quella elasticità, quella disinvoltura tipiche del segno, che ti faranno muovere tra gli eventi senza pesantezza. L’influenza positiva di Urano creerà mutamenti, specie ai nati tra il 4 e il 10 febbraio, trasformerà in positivo il modo di vedere le cose portando un maggiore spirito decisionale. Anno più che buono.

Terza decade (dall’11 al 20 gennaio) Per questa decade non ci saranno passaggi profondi significativi o rivoluzionari, e nessun pianeta remerà contro. Quale momento migliore della vita per poter essere finalmente te stesso fino in fondo! La tua energia non incontrerà ostacoli se non in alcuni isolati periodi dell’anno (inizio marzo, luglio, dicembre). Sarà l’anno in cui tirar fuori il coraggio, non solo per vincere in quei settori dove sei già forte, ma principalmente per definire quei campi dell’esistenza meno splendidi. I progetti si potranno realizzare, le amicizie rinsaldare e l’amore potrà continuare a regalarti momenti da ricordare. Anno più che buono, con gennaio, aprile e autunno trionfali.

Terza decade (dal 10 al 19 febbraio) Buono il giudizio complessivo dell’anno. Durante l’estate, la stagione più faticosa per questa decade, sarà importante mettere bene a fuoco i progetti e tenersi alla larga da stupide illusioni. Meglio non opporre resistenza alle possibili trasformazioni in corso. Dall’autunno in poi ti si aprirà uno scenario completamente nuovo, sarà il momento di ripartire con idee chiare e precise, che sapranno dar vita a qualcosa (professionale e sentimentale) di veramente rilevante per te. Ti rifarai dei tempi morti del recente passato con la consapevolezza che il destino ha in serbo fortuna, felicità e buone opportunità per tutti. Anche per te.

Sarà un anno in cui mettere a fuoco l’itinerario prima di partire per qualsiasi impresa. Analizzare bene il tratto da percorrere prima di mettere bene nel mirino la meta (professionale o sentimentale) da raggiungere. Ci saranno naturali, buone qualità nel tuo modo di essere: il sapersi guardare dentro sfruttando ispirazione, intuito, sensibilità e creatività. Tutto ciò che hai costruito nel passato lo porterai avanti con profitto, anche nelle difficoltà. Se hai esitato a forzare il destino in tempi più favorevoli, nell’inquieto e serioso 2015, ci saranno ancora alcune possibilità per dare una svolta alla tua vita.

Prima decade (dal 20 febbraio all’1 marzo) Anno poco scorrevole, a tratti faticoso. Ti eri abituato bene negli ultimi tempi, ma ora dovrai fare i conti con alcune avversità planetarie. Saturno vorrà rimettere in ordine alcune realtà oggettive, specie professionali, e spesso lo farà con durezza. Tra agosto e ottobre anche Giove rallenterà i tuoi piani o le entrate di denaro. Gli ultimi due mesi del 2015 premieranno il Pesci che avrà saputo essere paziente, costante e coraggioso, mentre chi tenderà gli sforzi verso mete impossibili sarà penalizzato. Se sei nato tra il 25 e il 29 la tua ispirazione creativa toccherà punte elevate. Nettuno porterà in dono estro e immaginazione feconda, intensità di sensazioni. Darai spazio ai tuoi sogni. Seconda decade (dal 2 al 10 marzo) Anno più che buono. Proseguirai le attività e le relazioni che avevi intrapreso in passato. Niente di sconvolgente: né in bene né in male. Sarà una routine piacevole e ancora di più lo sarà per i nati dal 2 al 6, ai quali Plutone donerà curiosità nel ricercare amicizie stimolanti e formulare progetti creativi di un certo spessore. L’autunno sarà la stagione più impegnativa. La razionalità e uno stile di vita più equilibrato potranno bastare per reggere certi attacchi che le stelle proporranno, sia nella testa che nel cuore. Ma le pesantezze astrali per reazioni non dovranno farti abbandonare i sogni e portarti a eccessi di realismo. Terza decade (dall’11 al 20 marzo) Decade senza particolari transiti che possano offuscare o intralciare, ma nemmeno rivoluzionare lo scorrere di questo pacifico buon anno. Un vantaggio in più lo avrai se sei nato negli ultimi tre giorni del segno. Il passaggio di Saturno (dal 15 giugno al 18 settembre) rafforzerà le posizioni acquisite togliendo le foschie dalla mente che, proprio tra maggio e giugno, potrebbero oscurare le tue idee creative. L’estate, dunque, sarà una stagione da vivere a tutto raggio e continuare l’avanzata verso un traguardo ambito o semplicemente verso una tranquillità esistenziale che ti metterà al riparo da possibili contrasti futuri.

ReporterMN

Solerte, pragmatico e attivo, il Capricorno nel 2015 non si fermerà mai. Vorresti fosse l’esatto contrario? Questo dipenderà da te. Possibile che alcuni passaggi planetari generino delle fasi di apprensione. Saranno fasi per niente negative, ma le leve giuste per dare inizio o cambiare stile di vita. Spinte molto forti nei settori della rigenerazione morale, del lavoro e degli studi. Ogni tanto lascerai partire il cuore, l’idea, il miraggio o la fuga d’amore. Nascerà o rinascerà un sogno. A te l’abilità di saperlo esaudire. Il coraggio non ti mancherà, e nella seconda parte dell’anno nemmeno l’appoggio incondizionato della buona sorte.

PESCI

CAPRICORNO

DI

PIZZA CON FORNO A LEGNA CUCINA TIPICA MANTOVANA PESCE DI MARE

ACQUARIO

ReporterMN

impresa di pulizie


PAGINA 16

Mantova - PAGINA 16 Mantova

Speciale

Casa . Edilizia . Arredamento

acQUisTo casa Certificati di agibilità, conformità degli impianti e certificazione energetica: Che cosa sono? Quando è obbligatorio rilasciarli? E perché? Ecco tutte le informazioni utili da sapere quando si procede all’acquisto di un immobile

Q

uando si decide di acquistare una casa, oltre ai gusti personali l’acquirente deve prestare particolare attenzione alla vivibilità dell’immobile. Che cosa significa? In sostanza che l’immobile da acquistare abbia alcune caratteristiche tali da renderlo sicuro ed anche efficiente dal punto di vista energetico. Tra i vari documenti richiesti dal futuro acquirente al venditore troviamo quindi le certificazioni di agibilità, sicurezza (che non sono obbligatori per legge) ed efficienza energetica (che invece è obbligatorio).

L’agibilità di una casa indica che l’immobile rispetta le normative, nazionali e locali sulla sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati. Se l’immobile non ha queste caratteristiche non potrà essere abitato. Il futuro acquirente può chiedere al venditore, fin dal momento della stipula del contratto preliminare e in ogni caso al momento del contratto definitivo di compravendita, che gli venga esibito e consegnato il certificato di agibilità. Se manca il certifica-

to o comunque l’immobile non presenta caratteristiche tali da assicurare la sicurezza, si può chiedere la risoluzione del contratto con obbligo da parte del venditore di restituire il prezzo e di risarcire i danni, se sussistenti. Non è un certificato obbligatorio per legge, ma una buona prassi per l’acquirente onde evitare spiacevoli sorprese in un secondo momento. Tuttavia ci sono dei casi specifici che prevedono il rilascio da parte del dirigente o del responsabile del competente ufficio comunale del certificato di agibilità dell’immobile. In particolar modo quando l’immobile è di nuova costruzione,

ricostruzione o sopraelevazione, ovvero di interventi sugli edifici esistenti che possano influire sulle condizioni di agibilità dell’immobile, è il proprietario che deve chiedere il rilascio del certificato di agibilità. La domanda deve esserepresentata entro quindici giorni dall’ultimazione dei lavori, insieme ai documenti previsti dalla legge, come i certificati di conformità degli impianti che rilasciano le imprese installatrici, e, ove previsto, il certificato di conformità alle norme antisismiche. Una volta presentata la domanda all’ufficio comunale competente, è il dirigente o responsabile comunale che deve

adottare un provvedimento espresso entro 30 giorni. Decorsi 30 giorni dalla presentazione della domanda, senza alcuna risposta da parte dell’amministrazione comunale, vale il principio del “silenzio assenso”. Si deve però anche attendere il parere dell’ASL e se entro 60 giorni questo parere non arriva, il silenzio dell’ente vale come assenso. Il proprietario ha come prova dell’agibilità il deposito della domanda da presentare all’acquirente al momento della stipula del contratto di compravendita. Si è detto poc’anzi che la domanda per il rilascio del certificato di agibilità deve essere

corredata da una serie di documenti, tra cui ritroviamo il certificato di conformità degli impianti. L’impianto elettrico, di riscaldamento, di distribuzione del gas, l’impianto idrico e di scarico, l’ascensore, l’impianto d’antenna, l’impianto parafulmine, l’impianto antifurto e antincendio devono essere conformi alle norme di sicurezza previste per legge al momento della costruzione dell’immobile. Per l’impianto elettrico, si deve fare però una distinzione in seguito all’entrata in vigore della legge 46/90 che prevede l’obbligo di realizzare a regola d’arte gli impianti negli edifici. Così gli immobili costruiti dopo il

Una nUova figUra professionale per sfidare la crisi Si tratta dell’agente immobiliare che si propone come Amministratore Condominiale Che la crisi economica abbia colpito in modo spesso esiziale il settore immobiliare è un dato di fatto che purtroppo ha smesso di fare notizia. Degno di nota è invece che ci sia qualcuno che ha pensato di modificare la propria offerta professionale, offrendo una gamma di servizi più ampia, per restare competitivo. È il caso del Geometra Andrea Zaninelli dello Studio Tecnico Immobiliare Sant’Andrea che ha inventato la figura professionale dell’Agente Immobiliare Amministratore condominiale, ottenendo ottimi riscontri. Mentre le agenzie tradizionali si occupano solamente di compravendita e di locazioni , l’agente immobiliare amministratore offre un servizio a 360° oltre a proporsi come Amministratore è in grado di affiancare da qualunque punto di vista immobiliare; a partire dalla compravendita alla locazione , della gestione immobiliare a tutti i tipi di certificazioni richieste. Il condomino in questo modo potrà avere un’unica figura che lo assiste in più

ambiti risparmiando tempo e denaro. Il Geometra Zaninelli Andrea titolare dell’agenzia, che si trova a Mantova in via Solferino e San Martino 10, si occupa personalmente della gestione dello studio e della amministrazione condominiale, garantendo in prima persona serietà e professionalità avendo conseguito l’abilitazione professionale ed essendo iscritto all’albo Associazione Nazionale Amministratori Professionisti d’Immobili (ANAPI) N° Z2109. Il geometra ricorda che è obbligo di legge avere l’amministratore sopra gli 8 condomini e l’incarico dell’amministratore dura 1 anno e ad ogni assemblea si può confermare o revocare il mandato . Per avere un preventivo gratuito potete contattarci al 0376/390813 338/8875018 - agenzia.santandrea@gmail.com Lo studio è aperto dal Lunedi al Venerdì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:30, il sabato dalle 9.00 a 12:00. www.studiosantandrea.it.

Andrea Zaninelli

ReporterMN

IMMOBILIARE STELLA DI LUI ELENA VIA TRIESTE N. 23 – MANTOVA TEL. 0376/229950 - CELL. 347/0521668 stella_elena@libero.it

MANTOVA VILLETTA a schiera composta al p. terra da sala, cucina, ripostiglio, giardino, garage e posto auto; al 1° piano primo 3 letto, 2 bagni. Rif. AC43 ACE G ipe 179,43 € 85.000,00

MANTOVA MANSARDA dotata di ascensore composta da sala, cucina, matrimoniale e bagno. Riscaldam. aut., soffitti in legno, garage in cortile interno e p. auto . Rif. AC12 ACE F. ipe 167,48. € 118.000,00

MANTOVA BELLISSIMO APPARTAM. ristrutt. vista lago: cucina abit. con balc., sala con balc., matrimoniale e 2 3/4, bagno, cantina, garage. L'appartam. è dotato di porta blindata, zanzariere, climatizz. e termoaut. Rif. AC54 ACE G ipe 247,20. € 89.000,00

S. GIORGIO BELLISSIMO APPARTAMENTO DUPLEX composto da ampia zona giorno open space, 1 letto, doppi servizi, ripostiglio, balcone, garage, posto auto, già arredato. RIF. AP10. € 90.000,00

LEVATA in residence circondato dal verde, APPARTAM. al p. terra con giardino privato, come nuovo. Ampia zona con cucina a vista, 2 letto, doppi servizi entrambi con finestra, portico, garage e possib. p. auto, riscald. a pavim., rif. AP02, APE D, ipe 110,81. € 178.000,00

SAN GIORGIO VILLETTA a schiera composta al p. terra da cucina a vista sul sogg., bagno, porticato fronte e retro e giardino di proprietà, al 1° piano: 3 letto e altro bagno, finita molto bene, con parquet nella zona notte, RIF. C03, ape g, ipe 47182. € 185.000,00

MANTOVA in pieno centro storico, fronte Sant'Andrea, CASA MANTOVANA composta da negozio con possib. ricavare garage al p. terra, 4 appartamenti oltre 2 mansarde, cantine, terrazzo, RIF. AC29, ACE G, IPE 205,20. PER INFO 347/0521668. € 500.000,00

IN ZONA CENTRALISSIMA, APPARTAMENTO ristrutt. mantenendo il pavimento in cotto e le travi in legno, composto da zona cottura separata, salone, 2 letto, doppi servizi, ripostiglio, termoautonomo, arredato con gusto. Ace g, ipe 219.94 € 220.800,00

CERESE in piccola palazzina di recentissima costruz., APPARTAMENTO composto da sogg. con ang. cottura che affaccia su splendido terrazzo abit., matrimoniale, disbrigo, bagno, garage e area privata di 40 mq, riscald. aut. a pavim., clima, pannelli solari. Ace c, ipe 73.60, rif. AP05. € 97.000,00

EDILE

C.G.S.C. snc Edifici civili

e industriali Ristrutturazioni di ZANTOMIO G. e STANCARI I. Vi L. Dobelli, 17 46040 CERESARA (MN) Tel. e Fax 0376.87634

Edifici civili e industriali Ristrutturazioni ReporterMN

CERESE APPARTAMENTO: luminoso composto da sala, cucina abitabile con balcone, 2 matrimoniali, bagno, garage doppio. Rif. AP07 ACE G ipe 245,76 € 78.000,00

di ZANTOMIO G. e STANCARI I. Via L. Dobelli, 17 - 46040 CERESARA (MN) Tel. e Fax 0376.87634 - ITALO 347 5700517


Mantova - PAGINA 17 -

LAVORAZIONI EDILI E RISTRUTTURAZIONI

ReporterMN

PAGINA 17

Mantova

Valeggio sul Mincio (VR) - Loc. Remelli, 105 - 37067 Tel. e Fax 045 7965049 - Cell. 333 6483083

13 marzo 1990 (data in cui è entrata in vigore la legge) devono avere gli impianti eseguiti secondo la regola dell’arte. A regola d’arte significa che un  impianto elettrico è munito sia dell’interruttore differenziale che  dell’impianto  di  terra  coordinato,  ed  ha  le  componenti  impiantistiche  e  gli  apparecchi  utilizzatori in buono stato di manutenzione. L’impianto di terra è quindi obbligatorio nelle abitazioni costruite dopo il 13 marzo 1990. Per quelli anteriori, era necessario eseguire alcuni adeguamenti minimi come l’installazione del cosiddetto “salvavita” e la sostituzione delle prese esistenti con quelle di sicurezza,  che  impediscono  ad  oggetti metallici sottili di venire in contatto con le parti interne in tensione. Di solito sono le imprese abilitate a installare gli impianti a rilasciare  il  certificato.  Può  accadere che per l’immobile che si  vuole  vendere  i  certificati  sono  stati persi o anche che non sono  stati rilasciati. Cosa fare? In questi casi e solo per gli impianti eseguiti prima dell’entrata in vigore del D.M. 37 del 2008 il certificato  è  sostituito  da  una  dichiarazione  di  rispondenza,  in  cui  si  attesta  che,  in  esito  a  sopralluogo ed accertamenti, gli impianti sono conformi alla

normativa in vigore al momento della loro realizzazione. Come per il  certificato  di  agibilità,  anche quello di conformità degli impianti non è obbligatorio nell’iter per la stipula della compravendita, ma è una buona  prassi  che  le  parti  devono  attuare sia per il venditore per non vedersi poi contestare in un secondo momento dall’acquirente la presenza di difetti o di impianti obsoleti, sia per l’acquirente onde evitare spiacevoli sorprese dopo l’acquisto della casa. Un  altro  importante  certificato  richiesto  obbligatoriamente  dalla normativa nazionale è lacertificazione  energetica  degli  edifici. In origine era l’ACE (Attestato  di  Certificazione  Energetica)  poi  sostituito  dall’APE  (  Attestato  di  Prestazione  Energetica),  il  certificato  che  informa  sulle  qualità  energetiche  dell’edificio.  Ha  durata  di  10  anni e classifica gli immobili in  varie classi di efficienza energetica, dalla “A+” quella più alta alla “G”, la più bassa. A  misurare  le  qualità  energetiche  dell’immobile  deve  essere  un  tecnico  abilitato  che  redige  l’APE.Negli annunci di vendita o  anche di locazione, si deve riportare l’Ipe, l’Indice di prestazione energetica e la classe energetica di riferimento contenute pro-

prio nell’Ape. Durante la trattativa per la vendita della casa, quindi già durante la stipula del  compromesso, il venditore deve rendere disponibile al potenziale acquirente l’attestato di prestazione energetica e lo consegna solo al momento della conclusione della vendita. In base al decreto legge n.63/2013, che ha  sostituito l’ACE con l’APE, sono  nulli i contratti di compravendita, donazione e nuovi contratti di locazione senza l’allegazione  dell’APE,  a  far  tempo  dal  6  giugno 2013. In caso di vendita inoltre si prevede che il proprietario che viola l’obbligo di dotazione dell’attestato di prestazione energetica è punito con una sanzione di importo variabile da 3mila a 18mila euro. In  seguito  però  il  decreto  “Destinazione  Italia”  ha  previsto  una sanatoria per quei contratti stipulati tra il 4 agosto e il 24 dicembre  2013  che  sono  stati  dichiarati  nulli  per  la  mancata  presenza dell’attestato energetico:  la  nullità  è  sanata  pagando la sanzione e allegando l’APE.  Così  lo  stesso  decreto  ha  anche  stabilito  che  la  compravendita  (così  anche  il  contratto  di  locazione)  che  è  stata  stipulata senza allegare l’APE è  comunque valida se l’attestato viene consegnato entro 45 giorni. Altrimenti scatta la sanzione.

www.centrodellatendapratic.it

Tendaggi Tende per esterni Tappezzeria Pergolati in alluminio Buscoldo (MN) Via Marconi, 128 Tel 0376 48092 • fax 0376 411042

I COLORI DEL 2015 Le tendenze del 2015 per la casa secondo i designer più famosi Basta solo seguire i loro consigli per ottenere degli ambienti all’ultima moda ma soprattutto ben coordinati e calibrati tra loro. Ce n’è per tutti i gusti, dalle combinazioni tra le cromie pastello a quelle più brillanti, dalle vernici lucide agli arredi neutri e delicati. Tutta sta, dunque, nel perfetto bilanciamento e accostamento delle sfumature suggerite, solo in questo modo, in base a ciò che  hanno rivelato i designer più famosi del pianeta,  si potrà conferire uno stile unico e ricercato alla  propria dimora. Arredare casa è per tante persone molto divertente; in questo modo si possono tirare fuori tutte le idee maturate nel tempo e mostrare il proprio stile personale.  Non  tutti,  però,  sanno  bene  da  dove  iniziare e il problema più grande si annida dietro la scelta delle tonalità giuste: questo colore si abbina bene a quest’altro? Se la risposta è sì, allora siete a cavallo, ma se la risposta è nettamente

negativa, probabilmente combinerete un bel disastro. Ecco perché vi consigliamo di scoprire quali  sono le tendenze dei colori 2015 e tutte le idee che in questo periodo hanno studiato i più famosi  designer del mondo. Iniziamo subito con il blu, che per il 2015 si presta  per diversi trend. Per Sara Story, infatti, una casa dal sapore mediterraneo è proprio ciò che ci vuole  per affrontare l’anno nuovo. L’ispirazione arriva

direttamente dalle  isole  greche,  a  cominciare  da  Santorini. Come ottenere un risultato simile? Basta scegliere il Greek Blue, un colore intenso come quello del mare da coordinare con il bianco. Secondo Anne Maxwell Foster and Suysel dePedro Cunningham del Tilton Fenwick la combinazione  migliore è quella tra blu e verde mela, per un look ricercato ma soprattutto molto calmo e rilassante, mentre è decisamente più inconsueto e deciso

il Glossy Blue suggerito da Susanna Salk, la quale punta in particolar modo sul colore delle pareti effetto lucido. Avete mai pensato di arredare casa in stile anni ’60? Il 2015 vi sorride perché le sfumature legate a quell’epoca tornano a conquistare secondo Alexandra Kaehler, che ci sprona a utilizzare più  di tutti il verde oliva e l’arancione. A proposito di palette, torna anche questa volta quella basata sui colori pastello, in base all’idea di una casa delicata  di  Christos  Prevezanos,  mentre  Grant  K.  Gibson preferisce il Bold Color Mixing, dunque un netto contrasto tra colori brillanti. Se non vi piace esagerare vi converrà puntare sullo stile Dynamic Pairings, ovvero tinte neutre con accenni più briosi. Coloro che preferiscono le tinte  più scure, come il verde, viola e blu coordinati insieme sceglierà, dunque, l’idea di Alessandra Branca, ispirata all’arte rinascimentale. Potete, certamente, anche arredare casa con i colori caldi per  ottenere ambienti accoglienti, quindi giocando sulle varie tonalità del legno e dei beige, oppure  optare per un look un po’ più formale, selezionando il grigio neutro, come suggerisce Jeff Andrews, o ancora puntare tutto sul verde oliva, per avere una casa che sembra essere immersa nel verde.

IMPIANTI ANTI INTRUSIONE VIDEO SORVEGLIANZA AUTOMAZIONE proteggiamo quello che ti sta più a cuore… Tel./Fax +39 0376 533497 - Mobile: +39 338 3279388 - info@elettrotechnology.it - www.elettrotechnology.it

ReporterMN

Sede Operativa: Via Pasine 2/A - Suzzara (MN) - Sede Legale: Palidano di Gonzaga (MN)


Mantova - PAGINA 18 -

SPECIALE SPECIALE CASAsalute e benessere

IL VADEMECUM DEL DONATORE Dove andare e quali sono i requisiti?

C

hiunque sia in buone condizioni di salute e abbia un’età compresa fra i 18 e i 65 anni e un peso corporeo maggiore di 50 chili può svolgere un vero e proprio atto di responsabilità nei confronti degli altri e nei confronti di se stessi. Se si hanno alcune patologie, come le malattie infettive, l’epatite virale, l’aids o la sifilide, ci si deve assolutamente astenere, perché possono essere trasmesse dal donatore al ricevente. I comportamenti a rischio, che possono determinare l’insorgenza di queste patologie, rappresentano delle controindicazioni per la donazione.

Come donare

Il prelievo di sangue non dura più di 10 minuti e consiste nella raccolta di una certa quantità di sangue attraverso l’utilizzo di materiale sterile e monouso. Il personale è costituito da medici ed infermieri professionali, che sono disponibili a qualsiasi informazione. I prelievi si effettuano ad intervalli non inferiori ai 90 giorni (per la donazione di sangue intero). Gli uomini possono donare 4 volte l’anno e le donne in età fertile 2 volte. La mattina ci si deve presentare a digiuno ed è assolutamente vietato ingerire latte e cibi solidi. I donatori di sangue che hanno un rapporto di lavoro dipendente hanno il diritto ad astenersi dall’attività lavorativa per

l’intera giornata, conservando la loro consueta retribuzione. Ci sono delle tappe specifiche che si devono seguire per donare il sangue. La prima consiste nella registrazione: il medico richiede un documento di riconoscimento, inserisce i dati del donatore nella banca dati del sistema trasfusionale e aiuta a compilare un questionario. Prima di ogni donazione viene effettuata una visita di idoneità e vengono prelevati alcuni campioni di sangue necessari allo svolgimento di test. Poi avviene il prelievo di sangue vero e proprio, in completa sicurezza. Dopo la donazione, viene offerta una colazione.

I requisiti

Per donare il sangue bisogna essere in possesso di alcuni importanti requisiti. Bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni. Il proprio peso corporeo non deve essere inferiore ai 50 kg, la pressione arteriosa massima deve essere compresa tra 110 e 180 mmhg e la minima compresa tra i 50 e i 100 mmhg. Il polso arterioso ritmico deve essere compreso tra i 50 e i 100 battiti al minuto, non si deve essere affetti da patologie croniche, alterazioni del fegato e del cuore; non si deve essere nella condizione di trasmettere patologie infettive, come aids ed epatiti, e non ci si deve trovare nella situazio-

Chi non può donare

Non può donare il sangue chi ha contratto anche in passato un’epatite virale C o B, chi fa uso di sostanze stupefacenti, chi abusa di bevande alcoliche, chi soffre di patologie cardiovascolari. Inoltre la donazione è controindicata in gravidanza e durante l’allattamento. Nei periodi di assunzione di farmaci o di interventi chirurgici e in caso si sia soggiornati in Paesi tropicali c’è una sospensione che varia a seconda della nazione e delle profilassi effettuate. Non può donare nemmeno chi è affetto da malattie infettive e chi ha comportamenti a rischio che possono facilitare l’insorgere di queste patologie.

I tipi diversi di donazione

La forma di donazione più frequente è costituita dal sangue intero, che permette di prelevare tutte le sue componenti: globuli rossi, globuli

bianchi e piastrine, che poi vengono separati. C’è pure la donazione in aferesi, che permette di prelevare un solo componente del sangue attraverso un macchinario che separa le cellule. Quando si prelevano due componenti contemporaneamente, ci si trova nel caso della donazione multicomponent. Di solito questo tipo di donazione è proposto a persone che hanno già avuto esperienze di donazione di sangue in passato. Si rispettano intervalli differenti rispetto alla donazione del sangue intero.

Dove andare

Si può donare presso le unità di raccolta gestite dalle associazioni, fra le quali possiamo ricordare AVIS, Croce Rossa Italiana, FIDAS e Fratres, oppure ci si può recare presso le strutture trasfusionali degli ospedali. Si possono prenotare i tipi di donazione direttamente presso il centro trasfusionale o attraverso le associazioni, consultando gli appositi siti internet, anche per reperire informazioni utili riguardo alla collocazione dei punti di raccolta e agli orari.

INFLUENZA: È IN ARRIVO IL PICCO

I consigli su come difendersi Mal di testa, febbre, dolori muscolari diffusi, problemi respiratori, malessere generale e a volte anche mal di gola e tosse: sono questi i caratteristici sintomi dell’influenza. I disturbi possono essere particolarmente fastidiosi e nella maggior parte dei casi un attacco di influenza acuta si risolve nel giro di un periodo di tempo che va dai 2 ai 5 giorni. In alcuni casi si protrae per parecchie settimane un senso di stanchezza o di debolezza generalizzata. Per evitare tutti questi problemi, meglio pensarci per tempo e difendersi dai virus influenzali. Fra le regole per proteggersi al meglio dall’influenza ce n’è una che riguarda soprattutto l’abbigliamento. E’ importante indossare tessuti che permettono di trattenere il calore. Bisognerebbe ricorrere al co-

ne di avere comportamenti a rischio per queste ultime.

tone a contatto con la pelle e sopra la lana. Meglio evitare gli indumenti troppo attillati, perché in inverno il sangue circola meno in superficie e, quindi, per sentire meno freddo. Quando si esce, è meglio vestirsi a strati, per liberarsi di alcuni indumenti a seconda delle circostanze. Bisognerebbe portare la sciarpa e coprire la bocca. E’ fondamentale concedersi un bagno caldo piuttosto che ricorrere alla doccia. Attraverso il bagno ci si può riscaldare di più e se ne trae anche una maggiore sensazione di rilassamento. Nella vasca da bagno si possono sciogliere piante balsamiche utili all’apparato respiratorio e alla pelle, come la lavanda e l’eucalipto. All’acqua del bagno si può aggiungere anche un estratto di artiglio del diavolo, che svolge

TAGLIANDO PER GLI ANNUNCI Via Acerbi, 10/12 - Mantova Tel. 0376 36.76.22 - Fax 0376 31.01.07 E-mail: reportersegreteria@reportermantova.it

un’importante azione antinfiammatoria. E’ essenziale umidificare gli ambienti di casa, in cui si trascorre la maggior parte del tempo. Si può provvedere anche attraverso delle essenze particolari, come quelle di timo o di verbena. Per combattere l’insorgere del raffreddore, è opportuno bere succo di cipolla, che svolge un’azione antisettica per le vie respiratorie. Contro il mal di gola, sia per alleviare il dolore che l’infiammazione, si possono fare dei gargarismi con un decotto di equiseto. Per prevenire le malattie della gola, si potrebbe assumere quotidianamente della tintura madre di propoli. Per migliorare le difese immunitarie dell’organismo e per svolgere un’azione di prevenzione nei confronti dell’influenza, occorre curare anche

la dieta quotidiana. Si possono assumere più minerali e vitamine, che rafforzano le difese dell’organismo. Ecco perché dovrebbero essere presenti sempre sulla tavola la frutta e la verdura di stagione, in particolare limoni e arance, che sono in grado di proteggere dalle infezioni provocate da virus e batteri, grazie al loro abbondante contenuto di vitamina C. Quest’ultima, inoltre, favorisce l’assorbimento del ferro, soprattutto quello che è contenuto nella verdura. Il ferro svolge un’azione importante per la produzione di anticorpi e anche lo zinco ha un ruolo rilevante nello stimolare la produzione di difese immunitarie. Via libera al pesce, ai cereali, ai legumi e alla frutta secca, che sono fra gli alimenti più ricchi di zinco.

VIA LEVACHER, N° 7 - COLORNO (PR) VIA LOVARA, N° 1/A - S. MARTINO D/ARGINE (MN) TEL. 0521 815005 - 0376 929304 FAX. 0521 313596 - 0376 928893 info@centromedicosantamargherita.it

POLIAMBULATORIO PRIVATO

• VISITE SPECIALISTICHE • DIAGNOSTICA ECOGRAFICA E RADIOLOGICA • FISIOTERAPIA E TERAPIE FISICHE • ODONTAIATRIA E IMPIANTOLOGIA

DATI PER FATTURAZIONE ANNUNCI A PAGAMENTO Nome cognome e indirizzo Codice fiscale N° USCITE

Riabilitazione uro-ginecologica RUBRICA

Gli annunci gratuiti rimangono in pubblicazione 4 uscite

aperto dal lunedì al venerdì: 9:00-12:30 / 15:00 - 19:30

www.centromedicosantamargherita.it


A

Mantova - PAGINA 19 -

•CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC •CC GENDA

QUISTELLO:

CINEMA TEATRO LUX

PROMOZIONE OVER 65: LUNEDI’ SERA PREZZO RIDOTTO 5 EURO!!! SI ACCETTANO MIRACOLI di A. Siani - commedia Con A. Siani, F. De Luigi, S. Autieri Sab 24 gennaio ore 21.15 Dom 25 gennaio ore 16 e 21.15 Lun 26 gennaio ore 21.15 Dopo il travolgente successo del film Il principe abusivo Alessandro Siani torna alla regia con Si accettano miracoli : la storia di tre fratelli separati da tanti anni che dopo molto tempo si ritrovano, grazie a un miracolo che li cambierà. Film molto divertente. RASSEGNA FILM D'ESSAI SMETTO QUANDO VOGLIO - regia di S. Sibilia - commedia Con E. Leo, V. Solarino Giovedì 29 gennaio ore 21.15 Venerdì 30 gennaio ore 21.15 Sette brillanti cervelli, laureati nelle discipline più complesse, ma ormai senza lavoro, hanno un’idea geniale per sconfiggere la (loro) crisi: sintetizzare una nuova sostanza stupefacente tra quelle non ancora messe al bando dal ministero. La cosa in sé è legale, lo spaccio e il lucro che ne derivano no. Ma fa lo stesso, i tempi sono questi. Pietro recluta così tutti i suoi amici accademici finiti in rovina, eccellenti latinisti, antropologi e quant'altro e mette su una banda. Lo scopo è fare i soldi e vedersi restituita un briciolo di dignità. Le cose poi prendono un'altra piega… La domanda é: Meglio ricercati che ricercatori? Situazioni esilaranti! PROSSIMAMENTE IL RAGAZZO INVISIBILE di G. Salvatores - fantastico Con V. Golino, L. Girardello, F. Bentivoglio Sab 31 gennaio ore 21.15 Dom 1 febbraio ore 15.45 Michele è un adolescente e vive a Trieste con la mamma Giovanna, poliziotta single da quando il marito, anche lui poliziotto, è venuto a mancare. A scuola i bulletti della classe, Ivan e Brando, lo tiranneggiano e la ragazza di cui è innamorato, Stella, sembra non accorgersi di lui. Ma un giorno Michele scopre di avere un potere, anzi, un superpotere: quello di diventare invisibile. Sarà solo la prima di una serie di scoperte strabilianti che cambieranno la vita a lui e a tutti quelli che lo circondano. THE IMITATION GAME di M. Tyldum - biografico Con B. Cumberbatch, K. Knightley Dom 1 febbraio ore 17.45 e 21.15 Lun 2 febbraio ore 21.15 Manchester, primi anni '50. Alan

PER SEGNALARE CONCERTI E SPETTACOLI: reportersegreteria@gmail.com

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

Turing, brillante matematico ed esperto di crittografia, viene interrogato dall'agente di polizia che lo ha arrestato per atti osceni. Turing inizia a raccontare la sua storia partendo dall'episodio di maggiore rilevanza pubblica: il periodo, durante la Seconda Guerra Mondiale, in cui fu affidato a lui e ad un piccolo gruppo di cervelloni, il compito di decrittare il codice Enigma, ideato dai Nazisti per comunicare le loro operazioni militari in forma segreta... Prezzi ingresso: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 giovedì € 5,50 Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! Promozione over 65: Lunedì sera ingresso ridotto 5 euro. Servizio Bar e Pop Corn Caldi! Info e aggiornamenti: www.cinemateatrolux.com

MANTOVA:

Ciaspolata SUL Garda - Trentino 25 GENNAIO 2015 Rif. Altissimo da San Valentino Una facile ciaspolata sul versante trentino del Monte Baldo fino al Rifugio Altissimo, costruito nel 1892 e presidio italo-cecoslovacco durante la Prima Guerra Mondiale, di cui rimangono alcune trincee, a picco sulla stupenda scenografia del Lago di Garda, che le fa da padrone. Attenzione: leggere alcune note sul sito. Info: Paolo Trentini 339.6656136 p.trentini@yahoo.it Mercoledì dell'Occhio e della Gola -28 Gennaio 2015 Bali, l'isola degli Dèi - Dove natura, arte e spiritualità si incontrano Foto di Antonella Vallicella Sede: Arci Virgilio - Vicolo Ospitale 6 Mantova, Cena ore 20.00 proiezione ore 21.00 Info: Luisa Mossini 349.8614896 mercoledinviaggio@gmail.com Camminata 1 Febbraio 2015 Pievi Matildiche D'Oltrepo' Una delle più cliccate offerte turistiche dell'Oltrepo' Mantovano è garantita dal patrimonio artistico e architettonico legato alla vita della Contessa Matilde di Canossa, che estese i suoi domini reggiani fino alla città di Mantova, per il controllo delle vie commerciali sul Po. Visiteremo una parte di questo importante patrimonio riscoprendo la storia e le contorte politiche di stato di quel periodo. Info: Luisa Mossini 349.8614896

luisa.mossini@gmail.com Info e aggiornamenti: www.scarponauti.it

SUZZARA:

Cinema Politeama

FILM: PIER PAOLO PASOLINI Data e ora proiezione: Venerdì 23 ore 15.00 e 21.00 Poeta, scrittore, sceneggiatore, regista, drammaturgo, intellettuale e pensatore. Pasolini è stato un artista completo, innovativo, studioso osservatore della società del secondo dopoguerra italiano. Tra immagini di vita reale - le sue ultime interviste, i colloqui con i suoi amici, da Davoli a Laura Betti- e delle sequenze oniriche - che narrano brani del suo romanzo incompiuto Petrolio e il soggetto di un film fantastico allegorico che avrebbe dovuto essere interpretato da De Filippo - si delinea un personaggio al centro di polemiche e scandali a causa delle sue idee radicali e della sua omosessualità. Il tragico epilogo all'Idroscalo di Ostia rimane un mistero ancora oggi (2014). FILM: AMERICA SNIPER Data e ora proiezione: Sabato 24 ore 19.30 - 22.00 Domenica 25 ore 16.00 - 18.45 - 21.30 Lunedì 26 ore 21.30 Chris Kyle è un uomo del Texas cresciuto nella convinzione, trasmessagli dal padre, che al mondo esistono tre tipi di persone: i lupi, le pecore e i cani da pastore, gruppo quest'ultimo nel quale si riconosce. Chris si è infatti sempre distinto per un forte senso di giustizia e dopo aver assistito in televisione ad alcuni attentati di cui sono state vittime reparti delle forze armate del suo paese, decide di arruolarsi nei Navy SEAL dopo essere stato tradito dalla sua ragazza mentre partecipava ad un rodeo. Durante il durissimo addestramento Chris conosce la donna che diverrà sua moglie, Taya, e, distintosi per le sue doti da cecchino (che ha dimostrato sin da piccolo durante le battute di caccia col padre) viene inviato in missione in Iraq per proteggere i suoi commilitoni. Info: Il Cinema Teatro Politeama Via Mazzini 7 (centro storico) Suzzara - Tel. 0376.522764

OSTIGLIA:

TEATRO M. MONICELLI

FILM: LA TEORIA DEL TUTTO La teoria del tutto racconta la storia del più grande e celebrato fisico della nostra

epoca, Stephen Hawking, e di Jane Wilde, la studentessa di Arte di cui si è innamorato mentre studiavano insieme a Cambridge negli anni 60. All'età di 21 anni, Stephen Hawking, brillante studente di cosmologia, è stato colpito da una malattia terminale per la quale, secondo le diagnosi dei medici, gli sarebbero rimasti 2 anni di vita. Stimolato però all'amore della sua compagna di studi a Cambridge, Jane Wilde, arrivò ad essere chiamato il successore di Einstein, oltre a diventare un marito e un padre dei loro tre figli. Durante il loro matrimonio allo stesso modo in cui il corpo di Stephen si indeboliva, dall’altro lato la sua fama accademica saliva alle stelle. Il professor Stephen Hawking è uno dei più famosi scienziati della nostra epoca e autore del bestseller "A Brief History of Time", che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. Orari e date proiezioni: Venerdì 23 ore 21.15 Sabato 24 ore 21.15 Domenica 25 ore 16-18.30-21.15 Lunedì 26 ore 21.15 Martedì 27 ore 21.15 Prezzi: Intero: €. 7,00 - Ridotto € 5,00 Martedì prezzo unico €. 5,00 Servizio bar, caffé, pop corn caldi.

MANTOVA: PALABAM: Festa dei Risotti di Risaia

Sabato 31 Gennaio e Domenica 1 Febbraio 2015 Ogni settimana una festa dedicata ad una differente specialità mantovana, sempre affiancata da stinco, costine, patate fritte e tante altre possibilità di scelta! Intrattenimento con giochi e gonfiabili per bambini, musica, ballo e spettacoli. Menu: Risotto con Saltarei Risotto con Pesciolino Risotto con Pesce Gatto Riso alla Pilota

CASTIGLIONE D/S:

Giornata della Memoria

L’amministrazione di Castiglione delle Stiviere prosegue anche quest’anno il percorso di riflessione in occasione della Giornata della Memoria. Dopo aver dedicato spazio alle minoranze (2013), alle donne (2014), quest’anno il filo rosso che lega insieme gli eventi proposto dall’amministrazione è “L’attualità del genocidio”. Dal 24 gennaio all’8 febbraio ci saranno vari eventi, tra cui una mostra

d’arte, conferenze, dibattiti, film e presentazioni di libri per rifletter su quello che è accaduto dopo Auschwitz. “La storia insegna, purtroppo, che il genocidio non si è fermato con l'apertura dei cancelli di Auschwitz. Il problema delle "testimonianze" e della "memoria" dunque si estende anche a ciò che è accaduto dopo Auschwitz. In occasione della “Giornata della Memoria 2015” il Comune di Castiglione delle Stiviere ha ritenuto importante organizzare una mostra che dia la possibilità di comprendere quanto è continuato ad accadere dopo la Shoah” commenta il sindaco Novellini presentando il cartellone degli eventi. L’inaugurazione è fissata per sabato 24 gennaio con l’apertura della mostra “Attualità del genocidio” che si terrà a Palazzo Meneghini dal 24 gennaio all’8 febbraio.

Scaglie Scorza di arancia Qualche goccia di essenza di arancia ad uso alimentare Una Bustina di Lievito per Dolci Preparazione: Unire prima gli ingredienti secchi e poi gli ingredienti liquidi aggiungendo anche il cioccolato fondente, la scorza di arancia e qualche goccia di essenza (a piacere si può aggiungere una spolverata di cannella, per dare al tutto un sapore più invernale). Mescolare bene e unire come ultima cosa il lievito. Infornare a 180 gradi per 35 minuti ca. Servire con una spruzzata di zucchero a velo e guarnire con qualche scorza di arancia.

"MANI IN PASTA" SCUOLA DI CUCINA

SAN GIOVANNI D/ DOSSO: Giornata della Memoria

Domenica 25 Gennaio 2015 presso la Sala civica polivalente San Giovanni del Dosso. Per il terzo anno di fila dunque saremo lieti di accogliervi a questo incontro che ormai ci fa sempre più piacere organizzare, come se fosse il primo. Quest'anno sarà inoltre allestita una piccola mostra fotografica e con la presenza di alcuni documenti.

FIERA MILLENARA DI GONZAGA: FORAGRI EXPO 2015

La manifestazione dedicata alle energie rinnovabili, con particolare riferimento alle “agroenergie”, si svolgerà dal 23 al 25 gennaio 2015 a Gonzaga (Mn) nei padiglioni fieristici di Fiera Millenaria. Convegni e workshop arricchiranno l’offerta espositiva di questa 12° edizione e costituiranno un’ulteriore richiamo nei confronti di tecnici e operatori del settore per un evento che ha ottenuto la qualifica di Fiera Nazionale.

L'Angolo delle Ricette

INAUGURA SABATO 24 GENNAIO ore 17.00 la Sua Nuova GASTRONOMIA!! in Via Amendola 4 a Pieve di Coriano Inoltre: Domenica 1 Febbraio ore 17.00 Conferenza ad ingresso gratuito: La Cucina Naturale dall’Infanzia allaTerza Eta’ I Benefici in un Organismo in Crescita Relatore Dott. Berveglieri Mario Pediatra di base - Nutrizionista ....e per deliziare il palato aperitivo-buffet dello Chef di cucina naturale Marco Fortunato esperto di alimentazione Kousmine, Macrobiotica e Vegana. Posti limitati si prega cortesemente di comunicare il nominativo dei partecipanti Info: Via Amendola, 4 Pieve di Coriano Tel. 338.6358611 scuolamaninpasta@gmail.com Facebook: manin pasta

Torta Cioccolato Arancia Ingredienti: 250 gr di Farina 00 150 gr di Zucchero di Canna 80 ml di Olio di Girasole 30 gr di Cacao Amaro in Polvere 1/2 Cucchiaino di Bicarbonato 300 ml di Latte di Soia 100 gr di Cioccolato Fondente in

Carlini

Chihuahua

VASTO ASSORTIMENTO DI CUCCIOLI DI PRIMA QUALITÀ ____________________________

Bovaro del Bernese

MUNITI DI VACCINAZIONE E GARANZIA

PREZZI VANTAGGIOSI E CONSEGNA IMMEDIATA

Boxer

Aperto tutti i giorni, anche la domenica mattina Via Erbosa, 3 - Limezzone di Correggio (RE) Bulldog Francese

Tel. 333 1113466

Bull Terrier


PAGINA 20

Mantova

RV

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO

Pradella Dario Autofficina Autorizzata:

SOCCORSO STRADALE 24 ore su 24

RIUNITI VINCENTI!

Professionisti Specializzati al Servizio della Tua Auto!

AUTO STORE AUTOAZZURRA Via della Pace, 6/B Suzzara (Mn) Tel. 0376.536340

OFF. MECC. CUGINI 2 di Cugini Enrico Str. Pavesa 16 Bondeno di GONZAGA (Mn) Tel. 0376.54090

PIGNOLI BICI E MOTO di Pignoli Redolfo & C. snc Str. Comunale Bassa Po Vecchio, 5 Gonzaga (Mn) Tel. 0376.58328

ANSAUTO STORE Str. prov. Pascoletto, 3 Gonzaga (Mn) Officina: Via O. Neri, 19 Tel. 0376.528276

AUTOFFICINA FUSARI STEFANO Via Montessori, 11 Gonzaga (Mn) Tel. 0376.58027

PRONTAUTO Via Trieste, 50 San Benedetto Po (Mn) Tel. 0376.620690

AUTO 2000 di Mauro Giubertoni Str. Sacca, 3/A Pegognaga (Mn) Tel. 0376.558540

FONZIECAR di Furgeri Mauro Via Caduti sul lavoro, 6 San Benedetto Po (Mn) Tel. 0376.620461 - 338.9163602

AUTOFFICINA RAM di Andreotti Matteo e Enrico snc Via 1° Maggio, 13 - ROLO (RE) Tel. 0522.658228 - 338.5917962

AUTO PIU’ snc di Liberali E. e Gioia F. Via G. Marconi, 27 Pegognaga (Mn) Tel. 0376.558051

GIORGI AUTOSTORE Via Giovanni Marcora, 1/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.531832

RINOCAR srl Via della Pace, 34/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.508115

AUTOFFICINA MECCANICA F.lli ANCINI di Ancini Corrado snc Via Petrate, 19/A 46020 Polesine di Pegognaga (Mn) Tel. 0376.525250

OFFICINA MECCANICA MARCHI PAOLO Via Moglia, 49 Villanova di Reggiolo (RE) Tel. 368.418791

DICEAUTO srl Strada Petrate, 1/B Polesine di Pegognaga (Mn) Tel. 0376.531560

OFFICINA BELLI Vittorio Via dell’Artigianato, 6/A Moglia (Mn) Tel. 0376.598388

MARIOTTI ALFONSO DANIELE Via Lombardia, 17 Suzzara (Mn) Tel. 0376.522659

SVAR SERVICE snc di Baraldi Bruno & C. Via Pacinotti, 14/A - Suzzara (Mn) Tel. 0376.536021

OFF. MECCANICA ELETTRAUTO Barbieri Vittorio Via Lunga, 14 Moglia (Mn) Tel. 0376.557286

MASSARI PIETRO Via Martiri di Belfiore, 7 Pegognaga (Mn) Tel. 0376.550193 - 348.8930955

AUTOFFICINA REGGIOLO MOTORI snc di Boanini Ermes e Portioli Massimo Via B. Buozzi, 9 - Reggiolo (RE) Tel. 0522/213628

AUTOFFICINA BIASINI di Biasini Ivano & C. snc Via F.lli Cervi, 9 Palidano di Gonzaga (Mn) Tel. 0376.525697

TECNORACING di Motta Genni Via Pacinotti, 2/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.522460

OFFICINA MOTO E BICICLETTE STAFFA MARCO Via A. Manzoni, 6/D - Suzzara (Mn) Tel. 0376.535354

CAVICCHIOLI NARDINO sas Via Pioppelle 1/B Suzzara (Mn) Tel. 0376.531162

OVERDIESEL Via della Pace, 2/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.520313

AUTOFFICINA TORREGGIANI Gianni & Tazio snc Via d. Repubblica, 4 - Luzzara (RE) Tel. 0522.820165

AUTORIPARAZIONI COVI MARCELLO Via dell’Artigianato, 5 Gonzaga (Mn) Tel. 0376.58112 - 348.4149987

AUTOFFICINA PASOTTI snc Via Lombardia 13/A Suzzara (Mn) Tel. 0376.534672

ZANINI F.lli snc di Zanini G & G Via A. Vespucci, 63/65 Villanova di Reggiolo (RE) Tel. 0522/973221

AUTOFFICINA CUGINI MIRKO Via Negre, 12 Casoni di Luzzara (RE) Tel. 0522.820180

PRADELLA DARIO: STR. VALLE SALICETO 2/A SUZZARA (MN) Tel. 0376 533107 - 0376 535395 | Fax: 0376 533107 - E-mail: dario.pradella@katamail.com

ReporterMN

OFFICINE CONVENZIONATE:

Reporter mn02 15  
Reporter mn02 15  

Giornale di informazione, annunci economici e tempo libero per Mantova e provincia

Advertisement