Page 54

Asia

Produttori a valore aggiunto

Gandhi Rural Rehabilitation Center

Organizzazione che si occupa di coordinare e supportare piccoli produttori di te biologico (Calcutta, India)

Il Gandhi Rural Rehabilitation Center è una ONG nata nel 1983 ad Alampoondi, un piccolo villaggio del Tamil Nadu, nell’India meridionale. Il centro fu creato da padre Shantidas, della congregazione dei Piccoli fratelli di Gesù per assistere i lebbrosi della zona, ma con il passare del tempo il centro è cresciuto e ha diversificato le sue attività. Al momento esistono tre rami: il laboratorio tessile, il centro di riabilitazione per disabili e la clinica erboristica. Il laboratorio tessile è partito con tre artigiani disabili, determinati a cambiare la loro situazione di povertà ed emarginazione. Oggi è un vero e proprio centro di tessitura e impiega circa 40 persone, in parte disabili. I lavoratori hanno un salario equo, integrato da diversi benefici. Il laboratorio è autosufficiente e si mantiene con le vendite locali (50%) e le esportazioni. Dalla fine del 2010 Grrc sta attraversando una pesante situazione di crisi, Delle tre organizzazioni di commercio equo che acquistavano i loro prodotti è rimasta solo la nostra. La conseguenza è che l’organizzazione non è in grado di pagare costantemente i salari e diversi artigiani si sono trasferiti, loro malgrado, in città per trovare lavoro. Le notizie più recenti mettono in forse la prosecuzione dell’attività. Da parte nostra stiamo valutando possibili attività di sostegno. http://grrc.org.in

Tea Promoters India è nata come una piccola azienda famigliare che promuoveva una visione innovativa e radicalmente diversa dal punto di vista sociale e ambientale nell’ambito della coltivazione del te. E’ stata punto di riferimento sin dal primo momento nella definizione degli standard per il te equo solidale. Oggi riunisce e offre sostegno tecnico e commerciale a piccoli produttori e agricoltori. Uno di questi è il Pashok Workers Commettee un comitato di piccoli che ha recuperato la piantagione di tè della quale erano dipendenti (nel Darjeeling), ha riconvertito i terreno al biologico e hanno creato una apposita associazione che realizza diversi progetti di carattere sociale, educativo o sanitario. Il te viene coltivato con il metodo biodinamico tradizionale: il concime è ottenuto dal compostaggio di prodotti biologici e le malattie delle piante si combattono attraverso la biodiversità. Il tè di TPI è utilizzato come materia prima per la linea Ayurvethica e per le linee dedicate di Emergency ed Amnesty International.

Rapporto commerciale: importazioni annuali in €

20.000

Rapporto commerciale: importazioni annuali in €

40.000

15.000

30.000

10.000

20.000

5.000

10.000 0

0 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 54

Tea Promoters India

Progetto per l’occupazione e l’assistenza di artigiani e persone disabili (Alampoondi, India)

2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010

Profile for AltraQualità Report sociale

Social Report 2009-2010 altraQualita  

bilancio sociale 2009-2010 altraQualita - full publication 72 pg

Social Report 2009-2010 altraQualita  

bilancio sociale 2009-2010 altraQualita - full publication 72 pg

Profile for reportaq
Advertisement