Page 24

Fare commercio equo > Progetti e sperimentazioni

altraQualità per Emergency è una nuova linea di alimentari equo solidali per sostenere il centro di maternità di Anabah gestito da Emergency in Afganistan, nella Valle del Panshir , abitata da circa 250.000 persone e priva di altri presidi sanitari. Il Centro di maternità di Emergency ad Anabah offre servizi di ostetricia e ginecologia alle donne della Valle del Panshir e di neonatologia per i piccoli nati presso il Centro. Presso il centro è inoltre disponibile un programma di assistenza prenatale, rivolto alle gestanti, al fine di prevenire ed eventualmente curare anticipatamente condizioni critiche che altrimenti renderebbero necessarie terapie d’urgenza, mettendo a rischio la salute di madri e bambini. In media oltre la metà delle donne che si rivolgono al Centro di Emergency per partorire hanno potuto beneficiare del servizio di assistenza prenatale. Ogni anno 500.000 euro sono necessari per mantenere il centro di maternità, con questo progetto vogliamo contribuire devolvendo a Emergency una percentuale del prezzo di ogni confezione: l’11% per il caffè e il 15% per tè e cioccolato. Il progetto è partito a Dicembre 2009 e da allora abbiamo versato ad Emergency €4.275. I prodotti provengono da una filiera etica, trasparente, equa e solidale: sono acquistati direttamente da piccoli gruppi di coltivatori a un prezzo più alto di quello di mercato garantendo una relazione stabile, paritaria e continuativa. In Italia vengono effettuate solo le fasi finali della produzione, per garantire il massimo della freschezza e qualità per il consumatore, lasciando, allo stesso tempo, il maggior valore aggiunto possibile ai produttori di India, Ecuador e Guatemala. Per il 2011, su richiesta di Emergency, il fondo sarà devoluto alle strutture operanti in Italia: i Poliambulatori di Palermo e Marghera, che si occupano dell’assistenza gratuita ai migranti (con o senza permesso di soggiorno) e delle persone in stato di bisogno.

I produttori

di altraQualità per Emergency

Progetti e sperimentazioni — aQ per Emergency

Fare commercio equo

altraQualità per a sostegno del centro di maternità Anabah, in Afghanistan

24

Equoland Centrale di importazione equosolidale, si occupa della importazione e della trasformazione della materia prima e del semilavorato. Italia

Guatemala “La Nueva Esperanza” cooperativa di El Bosque, un villaggio del municipio di Santa Cruz. Le famiglie vivono sparse all’interno di una vasta zona boschiva e coltivano il caffè all’ombra degli alberi e degli arbusti del bosco.

Laboratorio di SalinasGuaranda, che acquista dagli agricoltori di Abdon Calderon le pregiate fave di cacao nacional “fino de aroma”. Le lavora nella Fabbrica de Chocolates per trasformarle in semilavorati per l’esportazione.

Ecuador

India Peshok workers commetee: comitato di piccoli produttori che ha recuperato la piantagione di tè della quale erano dipendenti, situata nel Darjeeling.

Fondo 2010

4.275€

Profile for AltraQualità Report sociale

Social Report 2009-2010 altraQualita  

bilancio sociale 2009-2010 altraQualita - full publication 72 pg

Social Report 2009-2010 altraQualita  

bilancio sociale 2009-2010 altraQualita - full publication 72 pg

Profile for reportaq
Advertisement