Il Carmagnolese Giugno 2022

Page 1

ANNO XXXII NUMERO 343

La RIVISTA MENSILE del territorio

Il Carmagnolese

MAGGIO GIUGNO 2021 2022

CARMAGNOLA, CARIGNANO, CASALGRASSO, VILLASTELLONE, POIRINO, RACCONIGI E DINTORNI

19.000 COPIE DISTRIBUITE GRATUITAMENTE di cui 15mila “porta a porta” in tutte le case di CARMAGNOLA E CASALGRASSO

Registrazione Tribunale di Torino del 2-10-1991 n. 4377

DIRETTORE RESPONSABILE Francesco Rasero - SOCIO FONDATORE: Piergiorgio Sola EDITORE Associazione Culturale “Il Carmagnolese” - SITO www.ilcarmagnolese.it REDAZIONE Via Gardezzana, 26 - Carmagnola - redazione@ilcarmagnolese.it - PUBBLICITÀ Tel. 339.2121480

PUNTO di VISTA

TEL. 011.9722998 377.3251536 Otticapuntodivista Maracich OTTICA.PUNTODIVISTA

2022

I GRANDI EVENTI del

CARMAGNOLA

Cortile del Castello, via S.Pellico Tutti gli spettacoli sono gratuiti

Tutti i dettagli e il programma completo da pag 17 a pag 23

SABATO 4 GIUGNO ore 21.00 Polli di Allevamento Giorgio Gaber Tribute Band in

ese ella ultura

MARTEDÌ 21 GIUGNO ore 21.00

CONCERTO DEL SOLSTIZIO HENNO DE ROSE

Grazie Gaber

A l’intrada del temp clar

VENERDÌ 17 GIUGNO ore 21.00

VENERDÌ 24 GIUGNO ore 21.00 Gli Amici di Fritz in

Omaggio a Fabrizio De André

Pierino e il Lupo

REGGIOPOP QUARTET

di S. Prokofiev, con Bruno Gambarotta

SABATO 18 GIUGNO ore 21.00 Compagnia Torino Spettacoli

La Locandiera di Carlo Goldoni

SABATO 25 GIUGNO ore 21.00

BATTIATO FERRO BATTUTO TRIBUTE BAND

La stagione dell’amore

CARMAGNOLA

Cortile del parco Cascina Vigna Letti di notte Carmagnola Gruppo Di Lettura Carmagnola gruppodilettura.net

Via S. Francesco di Sales, 188 INGRESSO LIBERO - AMPIO PARCHEGGIO In caso di maltempo la manifestazione avrà luogo allo stesso indirizzo al coperto.


VIA CAVOUR VIA XX SETTEMBRE VIA EINAUDI VENDITA AFFITTA VENDITA AFFITTA AppartamenAppartamento Appartaquadrilocale to quadrilocale mento di VENDITA AFFITTA B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO VIA MURATORI

SALSASIO VENDITA VENDITA Appartamento trilocale VENDITA B.CAVALLINO B.CAVALLINO

di ampio soggrande, ristrutampie diturato, compo- parte bassa in spelnmensioni, parte bassagiorno, in speln- cuciparte bassa in spelnparte bassa in spelnB.CAVALLINO VIA MURATORI dida villa proponiamo villa proponiamo dida villadida proponiamo completasto da ingresso dida villa proponiamo notta, due caparte bassa in spelnparte bassa di in spelnunitàdiimmobiliare unità immobiliare unità immobiliare con ripostiglio e unità immobiliare mere, dibagno, mente ri- di didamq. villaristrutturata proponiamo villaristrutturata proponiamo 160 160 mq. mq. ristrutturata 160 mq.dida ristrutturata cabina armadio, 160 ampio soggiorno, curipostiglio e strutturato, unità immobiliare di immobiliare di terrazzo di copertura terrazzo di copertura terrazzo di copertura terrazzounità di copertura 160 mq. 160 ristrutturata doppio Cantina. Riscaldamendimq. salone, cina abitabile, duepanoramico camere, duep.auto balconi, panoramico p.auto balcone. e panoramico p.auto e due camere, bagno, e ristrutturata panoramico p.auto ecucina, terrazzo copertura di copertura moto dito moto due balconi di cui uno verandato. Canticantina e box auto. Doppia esposizione, centralizzato con termovalvole. Zona terrazzo moto moto panoramico p.auto e panoramico Solo referenziati infissi pvc con vetri basso emissivi. Euro centrale, vicina a tutti i servizi.Solo Tripla nareferenziati e postop.auto autoenel cortile. Euro 99.000 moto moto 156.000 rif.1112022 esposizione. Euro 115.000 rif.1586004 Solo rif.1544553 referenziati

Euro 000.000,00 Euro 000.000,00 Euro 000.000,00

CARMAGNOLA

PIAZZA BELLA

Euro 000.000,00 Euro 000.000,00 BILOCALE CLASSE A+ Euro 000.000,00

finemente ristrutturato, partebassa bassa in parte inspelnspelnB.CAVALLINO dida villa proponiamo villa proponiamo di dida soggiorparteimmobiliare bassa in spelnunità immobiliare didi no unità livingvilla con dida proponiamo 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata cucina, due unità immobiliare di terrazzo di terrazzo di copertura copertura 160 mq. ristrutturata camere, bagno e dueebalconi. Box auto, panoramico p.auto panoramico p.auto e terrazzo di copertura motoe posto cantina auto di pertinenza. Stabimoto panoramico p.auto e le privo motodi spese condominiali. Termoautonomo. Euro 109.000 rif.1572428

Euro 000.000,00 000.000,00 Euro COSTRUZIONE EuroNUOVA 000.000,00

appartaIn palazzina, appartamento quadriloca- Appartamento bilocale di nuova co- Appartamenti in classe A+, riscaldastruzione mento mento ulle, in perfette APPARTAMENTO VENDITA VENDITA VENDITA APPARTAMENTO VENDITA al piano a pavicondizioni, timo piano VENDITA APPARTAMENTO VENDITA t e r r e n o , mento, riscaldamencon terrazB.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO rifinito con pompa zo panotoin spelnautonomo. parte bassa parte bassa in spelnparte bassa in B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO parte bassa in spelnparte bassa in spelnbassa inspelnspelnottimi madi parte caComposto da ramico, ridida villa proponiamo dida villa proponiamo didavilla villa proponiamo dida villa proponiamo dida villa proponiamo dida proponiamo parte bassasalone in spelnparte bassa in spelnparte bassa in spelnteriali, clasl o r e , unità immobiliare di unità immobiliare di unità immobiliare didi con strutturato unità immobiliare di unità immobiliare di unità immobiliare dida villaristrutturata proponiamo dida villa proponiamo villa proponiamo 160 mq. 160 ristrutturata 160 mq. ristrutturata c a160 pdida i -mq. semq. energecamino funnel 2000 di 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata ristrutturata unità immobiliare di unità immobiliare di unità immobiliare di terrazzo dizionante, copertura di copertura terrazzo di composto da soggiorno living tolato dimq. pregio, finiture a scelta, posterrazzo di copertura terrazzoterrazzo ditica copertura terrazzo di copertura copertura soggiorno cucina a vista, due camere 160 mq. ristrutturata 160 mq.A+, ristrutturata 160 ristrutturata panoramico p.auto e panoramico p.auto e panoramico p.auto ee panoramico p.auto e panoramico p.auto e panoramico p.auto con cucina a vista, camera e bagno; sibilità e trilocali con giardino o living, cucinino, camera, cabinaterrazzo arma- dimatrimoniali, bagno con idromassaggio terrazzo copertura di copertura terrazzo di copertura moto moto motobilocali moto moto moto panoramico e p.auto ecantina e box auto. Euro terrazzo, panoramico grande terrazzo inizio p.auto lavori e2023. informazioni bagno/lavanderia. Zona comoda e ser- panoramico dio, ripostiglio, bagno e cantina. Euro e p.auto Solo referenziati Solo referenziati moto moto moto rif.1507182 130.000 rif. in ufficio 49.000 rif. 1595599 vita. Euro 103.000 rif.1491051

Euro 000.000,00 Euro 000.000,00

Euro 000.000,00 VIA PANCALIERI

Solo referenziati Euro 000.000,00 Euro 000.000,00 CAPPUCCINI Euro 000.000,00

CAPPUCCINI

Euro 000.000,00 000.000,00 Euro VIA PANCALIERI Euro 000.000,00

appartamento monolocale con cucinino Appartamento di saloncino con angolo Appartamento Apparseparato, cottura, in ottime contamento VENDITA VENDITA APPARTAMENTO VENDITA APPARTAMENTO boiserie, VENDITA camera, t r i lo c a le dizioni, ultimo VENDITA VENDITA APPARTAMENTO terrazzo r i p o abitabile piano in stabile B.CAVALLINO VIA B.CAVALLINO coperto subito di conMURATORI ascensore, stiglio, B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO parte bassa in spelnparte bassa in spelnparte bassa in spelnB.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO panorac u c i n a di salone living bagno e parte bassa in spelnparte bassa in spelnparte bassa in spelndida villa proponiamo dida villa proponiamo dida villa proponiamo abitabile, con terrazzo cantina. mico e dida villa proponiamo dida villaparte proponiamo dida proponiamo parte immobiliare bassa in spelnbassa in spelnparte bassa in spelnunità di unità immobiliare di unitàvilla immobiliare di coperto, cucinotta abitabile, camera, ri- saloncino, Stabile cantina. unità immobiliare unità immobiliare di unità immobiliare di dida villaristrutturata proponiamo dida villaristrutturata proponiamo dida villa proponiamo 160 di mq. 160 mq. 160 mq. ristrutturata unità immobiliare immobiliare di cantina. Libero settem- camera, unità immobiliare di 160 mq. ristrutturata 160 mq.unità ristrutturata 160 mq. ristrutturata bagno, ripostiglio e balcone. o t a tdio libero supostiglio, bagno, terrazzo didcopertura terrazzo di copertura terrazzo di copertura 160 mq. ristrutturata mq. ristrutturata 160 mq. terrazzo di copertura dibre copertura terrazzo diautorimessa. copertura panoramico e panoramico p.auto e per investimento Euro Cantina panoramico p.auto e ed ristrutturata Euro 75.000 dip.auto ascensore. libero subito Euroterrazzo 53.000 160 bito Euro 2023. Ottimo terrazzo copertura terrazzo di copertura terrazzo p.auto panoramico p.auto e panoramico p.auto e motoe dirif.1566645 moto moto di copertura rif.15693481 39.000 rif.1567087panoramico 63.000 rif.1566116 panoramico p.auto e panoramico p.auto e moto moto panoramico p.auto e moto

VILLASTELLONE

moto

CASALGRASSO

Euro 000.000,00 Casa bifamigliare,Euro ristrutturata, elevata Porzione di casa 000.000,00 Euro 000.000,00 su due livelindipendente,

Solo referenziati moto Solo referenziati MONTEU ROERO Solo referenziati

Euro 000.000,00 Presso la caEuro 000.000,00 Euro 000.000,00 nonica, casa

moto

NEGOZIO

Euro 000.000,00 L oEuro c a l000.000,00 e c o mEuro m e r000.000,00 -

bifamigliare li e compociale in otAPPARTAMENTO completamente AFFITTA VENDITA APPARTAMENTO AFFITTA VENDITA ristrutturata, con con giardino sta da due tima posiAPPARTAMENTO AFFITTA VENDITA cortile privato. privato e corappartazione, zona B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO Sviluppata su centrale e in spelnmenti quatile con diritto parte bassa in spelnparte bassa in spelnparte bassa B.CAVALLINO VIA MURATORI B.CAVALLINO due livelli, piano c oparte m o dvilla a . proponiamo di villa drilocali. I parte bassa in spelnparte bassa inpassaggio, spelnbassa in spelndida villa proponiamo dida proponiamo dida parte bassaterra in spelnbassa in spelnparte bassa in spelnunità immobiliare di unità immobiliare di unitàvilla immobiliare di dida villa proponiamo dida villaparte proponiamo dida proponiamo ampia taComposto ristrutturata, due appardida villaristrutturata proponiamo dida villaristrutturata proponiamo dida villa proponiamo 160 di mq. 160 mq. 160 locali, mq. ristrutturata unità da immobiliare immobiliare di due livelli e composta da due da unità immobiliare di due soppalco disposta su tamenti sono collegati scala interna, verna con bagno e box auto, pianounità primo unità immobiliare di unità immobiliare di unità immobiliare di ammezzato, baterrazzo di copertura terrazzo di copertura terrazzo di copertura 160 mq. ristrutturata 160e mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata appartamenti, facilmente unibili. Euro ampio cortile orientato a sud, terrazza e appartamento trilocale con balcone vegno e cantina. libero subito Euro 69.000 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata panoramico p.auto e p.auto e panoramico p.auto e terrazzo di copertura terrazzopanoramico di copertura terrazzo di copertura 125.000 rif.1480498 ampie finestre. Euro 390.000 rif.1584196 rif.1572880 Euro 89.000 rif.1574578 panoramico terrazzo copertura terrazzo di copertura terrazzo motoe diranda. moto moto di copertura panoramico p.auto p.auto e panoramico p.auto e moto

panoramico p.auto e moto

p.auto e Solo referenziati moto panoramico moto Solo referenziati Solo referenziati

Euro 000.000,00 RICERCA AFFITTIEuro PER000.000,00 CLIENTI SELEZIONATI

Euro 000.000,00 Euro 000.000,00 Euro 000.000,00

• BILOCALE ARREDATO, ricerca urgente, in zona coVENDITA moda e servita, con possibilità parcheggio, contratto VENDITA sia transitorio sia lunga durata. spesa VENDITA massima € 450

B.CAVALLINO B.CAVALLINO parte bassa in spelnB.CAVALLINO

Euro 000.000,00 • TRILOCALE in buone condizioni, per coppia bi-redAPPARTAMENTO dito, zona servita o nei pressi della stazione. spesa APPARTAMENTO massima 550€ APPARTAMENTO

VIA MURATORI VIA MURATORI parte bassa in spelnVIA MURATORI

panoramico p.auto e moto moto

Euro 000.000,00 Euro Euro 000.000,00 000.000,00

• QUADRILOCALE con terrazzo o giardino, ampie caVENDITA mere, possibilità box auto, spesa massima 700 €

VENDITA VENDITA B.CAVALLINO

B.CAVALLINO parte bassa in spelnB.CAVALLINO dida villa proponiamo dida villa proponiamo parte bassa in spelnparte bassa inspelnspelnparte bassa in spelnparte bassa in immobiliare di unitàvilla immobiliare di dida villaunità proponiamo dida proponiamo dida villa proponiamo dida villa proponiamo 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturatadi unità immobiliare di unità immobiliare unità immobiliare di unità immobiliare di di copertura terrazzo di copertura 160 mq.terrazzo ristrutturata 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata panoramico p.auto e panoramico p.auto e CASE APPARTAMENTI GRANDI RUSTICI terrazzoterrazzo di copertura terrazzo di copertura di copertura terrazzo moto p.auto moto di copertura panoramico e panoramico p.autoe e borghi o fracasa indipendente con corper famiglia che ha venduto panoramico p.auto e panoramico p.auto Carmagnola, Solo referenziati moto motomutuo. tre moto zioni, con cortile o giardino, tile o giardino, anche da e nonmoto necessita Solo referenziati Solo referenziati sistemare, in zona servita, camere, soggiorno e cucispesa tra 70.000 e 140.000 €

GABETTI RICERCA IMMOBILI, SE DESIDERI VENDERE NOI ABBIAMO L’ACQUIRENTE

dida villa proponiamo parte bassa in spelnparte bassa in spelnunità immobiliare di dida villa proponiamo dida villaristrutturata proponiamo 160 di mq. unità immobiliare unità immobiliare di terrazzo di copertura 160 mq. ristrutturata 160 mq. ristrutturata panoramico p.auto e TRILOCALI APPARTAMENTI BILOCALI APPARTAMENTI terrazzo di copertura terrazzo motoe di copertura per cliente conpanoramico mutuo ap-p.auto soggiorno, cucina, due capanoramico p.auto e moto angolo moto provato, soggiorno, mere, comodo stazione, an-

cottura, camera in ordine, Euro che000.000,00 da sistemare, per copzona centrale, spesa prevista pia tempo indeterminto con Euro 000.000,00 Euro 000.000,00 75.000 € delibera banca per mutuo, spesa prevista tra 70.000 e 130.000 €

Euro 000.000,00

na, inEuro zona 000.000,00 servita, comodo 000.000,00 scuole, ancheEuro da sistemare, spesa prevista tra 200.000 e 270.000€

CONTRATTI E REGISTRAZIONI IN SEDE – VALUTAZIONI GRATUITE Via Xxxxxx Xxxxx, XX AGENZIA di CARMAGNOLA Xxxxxx XX Via Xxxxx, Xxxxxx Xxxxx, XX Tel.XXX/XXXXX Via - XXXXXXXX via Garibaldi, - TEL. 011.9713337 xxxxxxxxx@gabetti.it l.XXX/XXXXX - XXXXXXXX Tel.XXX/XXXXX -47 XXXXXXXX xxxxxxx@gabetti.it xxxxxxxxx@gabetti.it carmagnola@gabetti.it - Gabetti-Carmagnola

Ag. XXXXX CITTÀ g. XXXXX CITTÀCITTÀ Ag. XXXXX

www.gabetti.it www.gabetti.it ww.gabetti.it

Euro 000.000,00

vicinanza scuole, spesa Euro a 000.000,00 seconda delle condizioni Euro 000.000,00


giugno 2022

CARMAGNOLA

3

Il sindaco Gaveglio: “lavori entro l’anno e conclusi nel 2023”

TANGENZIALE EST: dal Ministero il via libera definitivo

Francesco Rasero

Con una comunicazione ufficiale al Comune di Carmagnola, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile ha dato il via libera al progetto definitivo della variante per la realizzazione della Tangenziale Est. La nuova strada sarà lunga circa 3,5 chilometri e andrà a collegare la bretella sud (in località Due Province) con

il casello dell’autostrada A6 Torino-Savona, contribuendo a smaltire il traffico di attraversamento della città. L’opera è pensata comunque per essere solo un tratto della futura circonvallazione carmagnolese, che dovrebbe essere completata da un ulteriore bretella a nordest dell’abitato, dal casello A6 fino all’immissione

con la ex Statale 20 tra Salsasio e Carignano, dopo aver intersecato anche la Provinciale 661 per Villastellone. Nel progetto sono compresi anche la creazione di una rotonda all’imbocco del casello dell’autostrada e un’altra rotatoria poco prima, su via Poirino, ai piedi del cavalcavia autostradale.

L’intervento ha un valore di circa 11 milioni di euro e verrà appaltato da Autostrada dei Fiori che si occuperà di affidare i lavori; previste due nuove piste ciclabili (alla Bossola e ai Cavalleri e Fumeri), oltre a nuovi alberi, come opere di mitigazione ambientale. «Questa approvazione rappresenta un ulteriore passo avanti nella realizzazione di

un’opera fondamentale per il territorio carmagnolese e per tutta la popolazione -commenta il sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, esprimendo piena soddisfazione per il provvedimento del MinisteroL’obiettivo adesso è ottenere entro luglio l’approvazione del progetto esecutivo, in modo da partire con i lavori entro l’anno e completare il cantiere nel 2023»

Dal 1° maggio si sono accese le telecamere di controllo degli accessi

ZTL IN CENTRO, le proposte del Comitato dei residenti

F. Ras.

Mentre si sono ufficialmente accese -all’inizio di maggio- le telecamere per il controllo degli accessi alla Ztl, il Comitato di cittadini “Vivi il centro storico” avanza alcune ulteriori proposte. «Riteniamo molto positivo che l’Amministrazione abbia motivato la nuova Ztl con la necessità di incentivare la mobilità sostenibile, facilitare i pedoni e salvaguardare palazzi e monumenti –esordiscono in una lettera aperta- Anche la limitazione del traffico veicolare dopo le 20, inclusi i giorni feriali (in vigore fino al 2016) è molto positiva, non soltanto per i residenti, ma per tutti coloro che fruiscono del centro, oltre che per le attività sociali, ricreative e commerciali».

Questi i suggerimenti di chi ci vive per potenziare ulteriormente la Zona a Traffico Limitato: «L’area destinata a Ztl dovrebbe essere più percepibile, ad esempio posizionando arredo urbano in corrispondenza dei varchi e delle piazze: fioriere, segnaletica per siti storici e commerciali, porta-bici, eccetera». Ma non solo: «Un altro aspetto importante è la necessità di ampliare la Ztl a tutto il centro storico, includendo il primo tratto di via Valobra, con tutte le vie laterali, a partire da largo Vittorio Veneto -ragionano dal Comitato- Questa zona è parte integrante del centro, sia per i siti storici presenti (Collegiata, Casa Cavassa) sia per la stretta conformità delle vie, tra le più inquinate».

Per i membri di “Vivi il centro storico” rimane anche l’urgenza di ridurre il traffico veicolare di attraversamento durante il giorno. «Le vie Valobra e Gardezzana vengono da sempre usate come vie preferenziali per attraversare la città -sottolineano- I mezzi che transitano sulle due strette arterie storiche, molto spesso non devono accedere alle attività commerciali, ma passano per abitudine e per un percorso facilitato, contribuendo però a rendere la zona sempre più inquinata e poco adatta a pedoni e ciclisti. Su 20 o 30 mezzi, in alcuni orari, se ne fermano appena uno o due». Che fare, quindi? «Se il percorso fosse meno agevole, si potrebbe comunque fruire di negozi e

servizi, ma il traffico di attraversamento sarebbe disincentivato. Anche l’arredo urbano e il conseguente restringimento delle carreggiate, contribuirebbero a perseguire questo obiettivo». L’ultima segnalazione da parte dei residenti riguarda la sosta di veicoli in luoghi non idonei, spesso a motore acceso «Capita frequentemente in molte aree, a partire da piazza Sant’Agostino, di fronte al monumento ai caduti, che è ormai diventato un parcheggio, così come il percorso per pedoni di via Gardezzana -concludono dal Comitato- Servono urgentemente cartelli e sanzioni. Molto bene quindi l’attuale Ztl, ma il nostro bel centro storico merita di più!».

Viviamo il nostro GIARDINO, il nostro ORTO, il nostro BALCONE

SUPER OFFERTA! DIPLADENIA

vaso 14 cm € 5 anziché € 7 Vieni a goderti la grande esposizione


4

CARMAGNOLA

giugno 2022

Il Comune devolverà gli incassi al progetto Simbiosi

IL 5×1000 per l’inserimento lavorativo dei disabili

Riccardo Borelli

propria quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche, relativa al periodo di imposta 2021, al Comune di residenza, dovrà semplicemente apporre la propria firma nell’apposito riquadro che figura sul modello di dichiarazione (CU redditi 2021 oppure mod. 730/2022 oppure Unico 2022) sotto la scritta: “Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente”. Anche chi non deve fare la dichiarazione dei redditi può effettuare la scelta del 5 per mille, compilando il modello integrativo consegnato dal datore di lavoro insieme al CU redditi 2021. La scelta può essere effettuata dai cittadini residenti nel Comune, in possesso di redditi di lavoro dipendente, autonomo o assimilato; è possibile scegliere una sola delle destinazioni previste nei Durante l’ultima assemblea del Consorzio intercomunale socio- riquadri relative al 5×1000. «Il 5 per mille non è una tassa assistenziale Cisa 31, il carmagnolese Vincenzo Inglese è stato aggiuntiva e tale scelta non nominato presidente pro tempore, fino a novembre. determina maggiori imposte «Già da due mesi facevo le veci del presidente e sono molto contento di questa nomina: si tratta di un ruolo a me affine, avendo da pagare ma consente semplicemente di scegliere, in avuto la delega alle politiche sociali -commenta l’ex vicesindaco modo autonomo, a favore di della prima Giunta Gaveglio- Ho accettato per amor di lavoro: chi indirizzare una parte delle l’impegno è tanto e gravoso, ma farò in modo di portarlo avanti proprie imposte», commentano come ho fatto le ultime volte, con cura, fermezza e costanza». il sindaco Ivana Gaveglio e Già vice-presidente del Cisa 31, Inglese aveva recentemente l’assessore alle Politiche sociali, assunto la guida del Consorzio in seguito al ritiro dell’ex Massimiliano Pampaloni. presidente Sergio Nidola, coinvolto in vicende giudiziarie. Anche per l’anno 2022 il Comune di Carmagnola devolverà il 5×1000 dei propri cittadini a sostegno di progetti in ambito sociale. Tutti i fondi -raccolti tramite la scelta dei residenti carmagnolesi che decideranno di destinare il 5 per mille dell’Irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) al finanziamento delle attività sociali svolte dal proprio Comune- andranno infatti quest’anno al progetto Simbiosi, nuovo percorso avviato nei mesi scorsi, in coprogettazione con il Consorzio Solidarietà Carmagnola. «Simbiosi promuove l’inserimento lavorativo guidato di persone con disabilità all’interno di aziende, enti,

associazioni del territorio -spiegano da Palazzo civicoL’iniziativa consente di premiare le aziende ospitanti e valorizzare le competenze dei soggetti inseriti, con il doppio obiettivo di sostenere l’autonomia e favorire l’integrazione socialelavorativa di soggetti fragili». Il progetto ha già consentito l’avvio di 19 inserimenti lavorativi nel mese di aprile. «Grazie ai fondi del 5×1000 sarà possibile estendere il numero dei soggetti partecipanti o prolungare i progetti già avviati», spiegano dal Comune di Carmagnola. Se un cittadino residente, al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi, deciderà quindi di destinare la

INGLESE RICONFERMATO ALLA GUIDA DEL CISA 31

Esordio nel mese di maggio a Chieri e Santena

I gazebo di Carmagnola agli eventi del Distretto del Cibo

r. est.

Hanno fatto il loro esordio a Chieri e Santena -in occasione delle manifestazioni “Di Freisa in Freisa” e Sagra dell’Asparagoi gazebo istituzionali, promossi dal Comune e dal Consorzio del Peperone, per far conoscere Carmagnola e i suoi prodotti in occasione degli eventi organizzati dai Comuni aderenti al Distretto del Cibo Chierese-Carmagnolese. «Voglio ringraziare innanzitutto i circa venti volontari che, con grande disponibilità e amore verso la loro città, hanno permesso la realizzazione di questa importante promozione dei prodotti e degli eventi carmagnolesi, supportati dal presidente del Consiglio comunale Filiberto Alberto e dai consiglieri comunali Degl’Innocenti e Mallamaci -commenta l’assessore alle manifestazioni e commercio, Domenico La Mura- L’intenzione è quella di rendere i gazebo un appuntamento permanente per tutti gli eventi che, nel corso dell’anno, saranno organizzati dai 25 Comuni aderenti al Distretto del Cibo; ovviamente anche Carmagnola ricambierà, dando spazio ai tanti prodotti tipici dei territori a noi limitrofi».


giugno 2022

CARMAGNOLA

5

Un maxi intervento da 3,9 milioni di euro (di cui tre del PNRR) che partirà entro un anno

SANT’AGOSTINO: ecco il progetto di recupero del complesso monastico

Francesco Rasero

Grazie a più di tre milioni di euro in arrivo tramite il PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il Comune di Carmagnola si appresta a recuperare il suo bene culturale più prezioso: la chiesa di Sant’Agostino e le pertinenze dell’ex complesso monastico. “Il Carmagnolese” è in grado di anticipare alcuni dettagli del futuro intervento, dal valore totale di 3,9 milioni, che dovrà essere iniziato entro un anno (giugno 2023) e terminato non oltre i primi tre mesi del 2026.

«La chiesa sconsacrata di Sant’Agostino è il fulcro dell’intervento -spiegano dallo Studio Vairano, che ha curato la progettazione– L’ambiente, di grande suggestione per la bellezza dei marmi, dei fregi e degli elementi architettonici, diventerà uno spazio flessibile, versatile, volto a ospitare eventi di promozione del territorio». Aggiunge il vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore a lavori pubblici e cultura: «Le diverse attività renderanno la chiesa il principale polo culturale della nostra città, Con quattro scaglioni di reddito, come a livello nazionale flessibile e vivace, restituendo all’edificio la centralità che un tempo possedeva». Tra i possibili utilizzi della chiesa r. car. di Sant’Agostino, il Comune di Carmagnola ha ipotizzato la scompare l’aliquota dello 0,80% che veniva Carmagnola ha aggiornato le aliquote della presenza di eventi musicali e applicata ai redditi oltre i 75 mila euro, mentre teatrali; mostre ed esposizioni; propria addizionale comunale Irpef per quella dello 0,75% scatta già oltre i 50 mila il 2022, adeguandosi ai nuovi scaglioni workshop; premiazioni; euro, contro i 55 mila euro necessari fino al nazionali. «Le modifiche apportate dal Governo vernissage; cerimonie 2021. Invariate quelle per le fasce più basse. si ribaltano sugli Enti che, come il nostro, non civili; assemblee pubbliche, hanno adottato un’aliquota unica -spiegano Si tratta di modifiche in linea con quelle congressi e riunioni. dall’Amministrazione Gaveglio- Per questo si nazionali in vigore dal 1° gennaio, che hanno «Nel proporre le varie è deciso di conformarsi alla nuova articolazione portato a una semplificazione, con la riduzione destinazioni d’uso si è tenuto degli scaglioni, anche per mantenere da cinque a quattro scaglioni di reddito. Invariati conto del valore storico e artistico tendenzialmente invariato il gettito». quelli fino ai 15 mila euro; scende di due punti dell’edificio, pensate per inserirsi Queste, pertanto, le nuove aliquote di percentuali (dal 27% al 25%) l’aliquota statale armoniosamente nel contesto, addizionale comunale: 0,50% sui redditi fino a per i redditi da 15 a 28 mila euro; viene creato senza quindi necessitare 15.000 euro; 0,60% oltre 15.000 euro e fino a un nuovo scaglione da 28 a 50 mila euro, di interventi edilizi invasivi 28.000 euro; 0,70% oltre 28.000 euro e fino a con aliquota al 35% e l’ultimo scaglione, con -specificano i progettisti50.000 euro e 0,75% oltre i 50.000 euro aliquota al 43%, parte già dai 50 mila euro in su, Lo spazio verrà munito delle In pratica, rispetto al sistema in vigore dal 2014, anziché da 75 mila come in precedenza. tecnologie necessarie per il loro

NUOVE ALIQUOTE IRPEF 2022

completo svolgimento». La manica dell’ex Casa delle Guardie che si affaccia su via Bellini ospiterà al piano terra, primo e secondo l’archivio storico della Città di Carmagnola. Al secondo piano vi saranno anche spazi dedicati ad aule studio e laboratori per ragazzi e studenti di ogni età. Per la manica che si affaccia su piazza Domenico Berti sono stati invece pensati degli spazi da assegnare a fondazioni, enti e associazioni culturali, a partire dalla Pro Loco. «Un altro spazio suggestivo è il cortile interno, che potrà essere sfruttato per lo svolgimento di eventi come cinema all’aperto, concerti, rappresentazioni teatrali e workshop -aggiungono gli architetti dello Studio Vairano- Il suo ridisegno mira a raccordare le diverse funzioni degli edifici e promuove l’accoglienza di diverse attività a carattere pubblico, trasformandolo in un vero e proprio spazio di riferimento per la popolazione». I sottotetti presenti al di sopra della quarta navata della chiesa e del corridoio della scuola, infine, potranno essere anch’essi oggetto d’intervento e integrati nel progetto complessivo, per ospitare collezioni museali e locali a disposizione del vicino liceo.

RACCONIGI - C.so Principe di Piemonte, 15 Tel. e fax 0172.86068 - Cell. 338.4956191 valoreimmobiliare@libero.it - www.valore-immobiliare.com di Vaschetti Longo Danilo

Gli annunci in vendita sono in fase di Certificazione Energetica ai sensi del D.L. 29/12/2006 n° 311, D.L. 19/08/2005 n° 192

CA R M AG N O L A : San Bernardo VENDESI bella casa ristrutturata con materiali di pregio composta da salone, cucina, tre camere, doppi servizi, ampio cortile con giardino di design, dehor, grande box auto e terrazza. Finiture di prestigio. Rich. 329.000 € tratt.

RACCONIGI: zona Borgo Macra, VENDESI casa composta da due alloggi oltre a tettoia/magazzino, box auto e ampia corte con orto. Ampi spazi vivibili. Da ristrutturare. Rich. 184.000 € tratt.

RACCONIGI: via Santa Maria, VENDESI bell’alloggio di 110 mq sito al piano rialzato di una piccola palazzina. Doppi servizi e cantina. Rich. 129.000 € tratt.

CASALGRASSO: VENDESI bella villa libera su tre lati con ampio cortile/giardino. Dotata di tre stanze da letto, sottotetto di ampia metratura e piano terreno con garage e locali di sgombero. Rich. 229.000 € tratt.

RACCONIGI: fronte castello VENDESI alloggio panoramico di circa 90 mq con ampia balconata. Cantina. Ristrutturato. A.P.E.“E” rich. 97.000 € tratt.

RACCONIGI: centrale, VENDESI fabbricato da ristrutturare con cortile privato. Ampia metratura ideale per plurifamiliare. Rich. 159.000 € tratt.

CRISSOLO: centrale nel villaggio “Miravalle” VENDESI bel bilocale con terrazzina, ammobiliato con sei posti letto. Internamente molto bello. Comodo alle piste da sci. Rich. 60.000 € tratt.

CARMAGNOLA: Salsasio, VENDESI con affaccio sulla piazza principale, due locali ad uso commerciale, plurivetrinati, dotati entrambi di ampio magazzino nel seminterrato accessibile con rampa carraia. Prezzo interessante.

RACCONIGI: via dei Salici, VENDESI bella casa bifamiliare con due alloggi di 110 mq. Magazzino di 130 mq interrato e ampio cortile/giardino di circa 700 mq. Rich. 299.000 € tratt.

RACCONIGI: centro storico, VENDESI ampia casa da ristrutturare con grandi spazi abitativi. Magazzino e garage. Ottimale per pratica 110 %. Rich. 115.000 € tratt.

CARAMAGNA P.TE: centro paese VENDESI bell’alloggio di 120 mq comodo a tutti i servizi, con ampie balconate e ottima esposizione. Riscaldamento autonomo.. Rich. 139.000 € tratt.

SANREMO: via Franco Alfano, VENDESI alloggio servito da ascensore, di circa 80 mq in palazzina immersa nel verde. Posto auto, cantina e ampie balconate. Ideale sia come investimento (casa vacanze), sia per uso residenziale. Rich. 179.000 € tratt.

RACCONIGI: centro paese VENDESI bell’alloggio di circa 100 mq comodo a tutti i servizi, con ampie balconate e ottima esposizione. Box e cantina. Riscaldamento autonomo. Rich. 129.000 € tratt.

RACCONIGI: Borgo Macra, VENDESI alloggio di circa 125 mq, composto da sala, cucina e tre camere da letto. Doppi servizi. Box e cantina. Autonomo. A.P.E. E. Rich. 159.000 € tratt.

RACCONIGI: RACCONIGI: B. Macra, VENDESI ampia casa indipendente con due camere da letto. Grande magazzino al piano terra. A.P.E.”D” Rich. 169.000 € tratt.

CARAMAGNA P.TE: centrale, VENDESI, casa bifamiliare libera su tre lati con cortile, giardino, tettoia, magazzini. Possibilità di ulteriore ampio terreno per parcheggio o per orto. Rich. 165.000 € tratt.

RACCONIGI: centrale AFFITTASI ampio alloggio quadrilocale con terrazza. Garage e grande cantina. Autonomo. Rich. 490 €/mese


VIA SAN FRANCESCO DI SALES 7, CARMAGNOLA (TO) TEL. 011/9722124 - 347/4445824 - CARMAGNOLA@ECCECASA.IT Vi aspettiamo nella sede storica di Via San Francesco di Sales 7 a Carmagnola. Lo Studio, da oltre 25 anni sul territorio, offre alla spettabile clientela i migliori servizi pubblicitari per la promozione degli immobili ed una consulenza professionale e trasparente sulla compravendita immobiliare Le soluzioni in vendita sono in fase di Certificazione Energetica ai sensi del DL 29/12/2006, n. 311 – DL 19/08/2005 n. 192

In zona centralissima di Carmagnola, di forte passaggio automobilistico e pedonale, adiacente al supermercato Coop, cedesi storica ed avviata attività di Bar. € 45.000,00

In zona centro Carmagnola, appartamento di recente costruzione in piccola palazzina con riscaldamento autonomo. € 120.000,00

In zona Coop proponiamo alloggio spazioso con riscaldamento autonomo e poche spese di gestione. € 110.000,0

Appartamento di spaziose metrature, in contesto residenziale a due passi dai servizi. Box auto e Cantina. € 155.000,00

In centro Guarene, a pochi passi dalla storica chiesa di Santissima Annunziata, proponiamo in vendita, in posizione collinare e panoramica, antico cascinale. Questa soluzione potrebbe essere ideale per più famiglie o eventualmente per un caratteristico B&B € 179.000,00

In borgata San Bernardo, appartamento mansardato completamente ristrutturato a nuovo. € 118.000,00

In centro Carmagnola, proponiamo locale commerciale in zona di forte passaggio con ampio parcheggio. Doppia esposizione ad angolo, privo di barriere architettoniche. € 750,00

A due passi dal centro di Polonghera proponiamo casa indipendente su quattro lati con spazioso cortile e giardino che circonda l’intera soluzione. € 210.000,00

In borgata San Bernardo, casa Indipendente su due lati con giardino di grandi metrature. € 153.000,00

Nella Borgata Tuninetti, precisamente Cocchi proponiamo villa libera su due lati, con possibilità di scelta dei materiali e la disposizione degli spazi interni. L’immobile verrà realizzato con tutte le norme sul risparmio energetico e sull’isolamento acustico, sarà dotata sia di pannelli solari che fotovoltaici, riscaldamento a pavimento e serramenti di nuova generazione. € 235.000,00

Corso Europa, zona molto strategica che permette di stare in tranquillità ed essere comodi ad ogni servizio. Proponiamo tipico alloggio degli anni 70 all’ultimo piano con ascensore completamente ristrutturato. € 148.000,00

Torino, in Corso San Maurizio fronte Mole Antonelliana, proponiamo appartamenti di piccole dimensioni perfetto come investimento per studenti dato le immediate vicinanze alle università. Le spese condominiali sono contenute poiché il riscaldamento non è centralizzato. € 79.000,00

Nella zona residenziale della borgata Salsasio, proponiamo alloggio in piccola palazzina di recente c o s t r u z i o n e. Conclude la proprietà il box auto doppio e la cantina. € 149.000,00

Carmagnola, in zona comoda ai servizi proponiamo appartamento senza barriere architettoniche di recente costruzione con cantina e box auto. € 120.000,00

In borgata Salsasio, in una via interna e tranquilla, proponiamo cascinale piemontese con possibilità di ricavare due abitazioni. €189.000,00

Vendesi terreni agricoli. Per maggiori informazioni rivolgersi in sede.

SAVONA

Savona, proponiamo in palazzina completamente ristrutturata a nuovo, appartamenti di ampie metrature con doppi servizi, vista sul mare a pochi metri dalla spiaggia. Per maggiori informazioni rivolgersi in sede.


giugno 2022

In riferimento alle indagini per la vendita del macello comunale

IL PD CHIEDE LE DIMISSIONI DEL VICESINDACO CAMMARATA

CARMAGNOLA

7

Angelo Piccolo

Francesco Rasero

Il vicesindaco di Carmagnola, Alessandro Cammarata (Fratelli d’Italia), torna al centro della bufera politica, con il Partito Democratico che chiede al sindaco di “considerare l’inopportunità di mantenere le deleghe in capo a chi ha ben due avvisi di garanzia sulla testa”. Il riferimento è alla notizia, trapelata a maggio ma risalente a inizio anno, del coinvolgimento di Cammarata nelle indagini relative alla vendita dell’ex macello, con l’ipotesi di turbativa d’asta per la vendita, legato alle perquisizioni svolte dalla Guardia di Finanza in municipio a metà gennaio di quest’anno. «Da un punto di vista giudiziario attendiamo l’esito delle indagini, ma da un punto di vista politico ribadiamo che sarebbe opportuno da parte del sindaco

valutare la posizione del vicesindaco Cammarata, che a quanto pare in questo periodo deve affrontare due indagini che ipotizzano accuse di reato non di poco conto», scrive in una nota il PD carmagnolese. Non manca, quindi, la polemica riguardo la mancata discussione del tema in Consiglio comunale: «Come noto, per ben due volte è stato impedito ai consiglieri di opposizione di porre la questione dal punto di vista politico, a causa dell’ingiustificabile comportamento del presidente del Consiglio comunale Filiberto Alberto che ha negato la discussione delle mozioni in merito», sottolinea il segretario cittadino Angelo Piccolo. Il Partito Democratico non manca inoltre di sottolineare come già nella scorsa legislatura il centro-sinistra, all’opposizione, avesse sollevato

Manutenzione straordinaria per tetto, serramenti e facciata

LAVORI AL CENTRO POLIFUNZIONALE degli Antichi Bastioni R. Gan.

Proseguono i lavori al centro polifunzionale degli Antichi Bastioni di Carmagnola, di recente utilizzato come hub vaccinale dell’Asl TO5 ma in passato destinato principalmente a eventi e manifestazioni. L’intervento di manutenzione straordinaria promosso dal Comune prevede la completa ripassata del tetto, con risanamento delle coperture al fine di evitare infiltrazioni d’acqua nei muri. In parallelo sono in programma anche la revisione di alcuni serramenti rotti, la sostituzione di tutti i ventilconvettori e il rifacimento dell’intonaco della facciata verso via porta Zucchetta. Il termine del cantiere è previsto entro il 30 luglio. Si tratta di lavori propedeutici al maxi-cantiere che -grazie a circa 400 mila euro di fondi europei del PNRR destinati al Comune di Carmagnola– porterà nei prossimi anni al completo restyling dell’intera area, con interventi per creare maggiori spazi verdi e una nuova area pedonale proprio nei pressi della struttura polifunzionale.

Uno strumento in dotazione alle pattuglie della Polizia locale

PIÙ CONTROLLI per revisione e assicurazione auto scadute

F. Ras.

La Polizia municipale di Carmagnola si è dotata di un nuovo strumento per individuare le auto e i veicoli che circolano senza assicurazione o con la revisione scaduta: i controlli -che già avvengono da diversi mesi tramite le telecamere poste ai principali ingressi della città– potranno essere ora effettuati anche direttamente dalle pattuglie dei vigili urbani operative sul territorio, grazie a un’apparecchiatura mobile. Con una spesa di poco superiore agli 11 mila euro, infatti, il Comando di Polizia locale ha noleggiato per un anno un sistema portatile “Targa System”, compatibile con la strumentazione cloud già in dotazione all’ufficio verbali, cui si può connettere tramite una semplice sim dati. «Si tratta di un’apparecchiatura mobile per la rilevazione delle targhe e l’identificazione di veicoli non assicurati, rubati, con revisione scaduta o sottoposti a fermo amministrativo -spiegano dall’Amministrazione- Anche le pattuglie potranno così da ora rilevare queste infrazioni al Codice della Strada e sanzionarle, a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica».

perplessità circa il prezzo di vendita del mattatoio «che a nostro avviso non era congruo con il valore del bene». Replica l’avvocato Gianmario Ramondini, che tutela il vicesindaco: «Si tratta di vicende che sono inspiegabilmente tornate sulle pagine dei giornali pur senza l’aggiunta di nuovi elementi. Attendiamo fiduciosi la chiusura delle indagini, visto che Cammarata non ha compiuto alcun reato e si è sempre comportato con la massima onestà».


8

CARMAGNOLA

giugno 2022

Cammarata: “l’obiettivo è inserirle nell’abbonamento Formula”

NAVETTE A PAGAMENTO, perplesso il centro-sinistra

Riccardo Gandiglio

Perplessità da Pd e lista civica Elia nei confronti della decisione di introdurre, da aprile, il pagamento del biglietto anche sulle navette “potenziate” che collegano i borghi di Salsasio e San Bernardo alla stazione ferroviaria. «Era stata data ampia pubblicità alla gratuità del servizio per invogliare i cittadini al suo utilizzo -hanno scritto dal centrosinistra in un’interpellanza discussa in Consiglio comunaleOra una singola corsa costa 1,60 euro indipendentemente dalla lunghezza della tratta: non è eccessivo? Non va a disincentivare l’utilizzo delle navette, con conseguente perdita di significato per il potenziamento del numero delle corse?». La replica è venuta dal vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore ai trasporti: «Il servizio è stato gratuito per diversi mesi, da settembre a marzo, in via sperimentale: una scelta per promuoverlo al meglio e far sì che gli utenti lo potessero provare e si potessero rendere conto della comodità. Adesso lo abbiamo prorogato fino a dicembre,

chiedendo al gestore di impegnarsi entro l’estate a integrarlo nell’abbonamento integrato bus+treno Formula, andando così a superare ogni problematica relativa ai costi». Cammarata ha quindi sottolineato che la tariffa di 1,60 euro è stabilita a livello regionale, ricordando le gratuità già in vigore per gli utenti over 65 o con Isee bassi. Ha poi ribadito che se, al 31 luglio, la ditta Chiesa (che gestisce il trasporto urbano) non avrà ottenuto l’ingresso nell’abbonamento formula, la Giunta potrebbe decidere di sospendere il servizio, come peraltro già previsto nella delibera di proroga. «Non dimentichiamo che si tratta innanzitutto di un’iniziativa per potenziare il trasporto pubblico locale, allineando la tratta urbana con gli orari ferroviari, per incentivare la mobilità sostenibile e ridurre l’inquinamento atmosferico. Solo con un abbonamento che integri gli spostamenti locali su gomma a quelli ferroviari questo obiettivo potrà dirsi pienamente raggiunto». Al momento, stando

alle rilevazioni effettuate dal Comune, sono 118, in media, le persone che usano i mezzi sulla tratta interessata nelle fasce orarie 8-12 e 15-20; le navette aggiuntive dalle 6:30 alle 7:20 vedono invece in media 18 passeggeri. «Speriamo che questa sperimentazione possa diventare un servizio strutturale, sulla base della risposta degli utenti», ha concluso il vicesindaco.

L’esponente leghista è amministratore unico di FarmaCarma

CRITICHE PER OTTENGA alla guida della farmacia comunale

F. Ras.

L’Amministrazione di Carmagnola ha scelto il nuovo amministratore unico di FarmaCarma, la società a maggioranza pubblica che gestisce la farmacia comunale di via Ronco: è Fabrizio Ottenga, leghista della prima ora e già assessore alle Politiche sociali della Giunta Surra. Subentra a Fabrizio Arduino, in carica negli ultimi

Il Comune cerca Cavalieri di Vittorio Veneto L’Amministrazione di Carmagnola, su proposta del consigliere Alberto Albani e in collaborazione con l’Archivio Storico, intende ricordare con una lapide commemorativa i Cavalieri di Vittorio Veneto originari della città. Per questo motivo il Comune invita i concittadini che abbiano avuto fra i propri familiari un membro insignito di tale onorificenza, di presentare la documentazione che ne attesti il conferimento (copia/fotografia del diploma, medaglie o altro) entro il 15 settembre 2022 all’Ufficio Archivio Storico, con sede nel palazzo della biblioteca, in via Valobra 102, il martedì dalle 9 alle 12 e dalle 14:30 alle 17. L’Ordine di Vittorio Veneto è stato istituito per “esprimere la gratitudine della Nazione” a quanti, avendo combattuto per almeno sei mesi durante la prima guerra mondiale o precedenti conflitti, avessero conseguito la croce al merito di guerra.

sei anni. La candidatura di Ottenga ha superato quelle dello stesso Arduino e di Elisa Reviglio, laureata in Giurisprudenza, già in lista con Forza Italia alle ultime elezioni. «L’amministratore uscente ha svolto il compito con grande professionalità e dedizione», ha dichiarato in Consiglio comunale il sindaco Ivana Gaveglio, che ha poi però scelto di privilegiare una nomina nel segno del turnover e della vicinanza ideologica. Una scelta che non è piaciuta alle Opposizioni. «Quando abbiamo potuto leggere i curricula dei tre candidati la domanda che ci siamo subito posti -pur rispettando Ottenga, a cui vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro- è che il criterio utilizzato nel scegliere sia stato prevalentemente politico e meno basato sul merito», ha dichiarato il consigliere Roberto Frappampina (Il futuro di Carmagnola).

Il Consiglio comunale approva all’unanimità

Ordine del giorno di FdI CONTRO IL CARO-ENERGIA

R. Gan.

«Un Ordine del Giorno per difendere le tasche dei cittadini che rischiano di pagare due volte questi rincari folli»: così Lorenzo Stella, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio comunale a Carmagnola, ha presentato il documento contro il caro-energia, sottoscritto dalle altre forze di Maggioranza (Lega e Forza Italia) e poi approvato all’unanimità dall’Assise civica cittadina. «La Politica, negli ultimi anni, ha dimostrato Fratelli d’Italia Carmagnola poca lungimiranza: se avessimo puntato di più sull’indipendenza energetica, a quest’ora non saremmo in questa situazione», è la riflessione fatta in aula dal consigliere Albani. Anche il vicesindaco Cammarata è intervenuto nella discussione: «I rincari, iniziati già

dal luglio 2021 a causa della bolla dei prezzi dei materiali creata dal 110%, con il conflitto russoucraino sono diventati insostenibili sia per i privati che per gli Enti locali. Se il Governo non dovesse intervenire in modo massiccio molti enti locali rischierebbero di andare in default». Tra le richieste avanzate al presidente del Consiglio, quella di istituire un apposito fondo ministeriale che trasferisca ai Comuni italiani idonee risorse economiche che contribuiscano ad abbattere i costi derivanti dai rincari; valutare la possibilità di sostenere potenziali penali conseguenti la rinegoziazione dei mutui e trovare soluzioni alternative per garantire un contenimento dei costi.

...la Professionalità al Servizio della Qualità...

017 2 8 3 3 0 5


giugno 2022

CARMAGNOLA

9

Replica l’assessore Gerbino: “cresce bene, rispettiamo i tempi della natura”

BOSCO URBANO, Frappampina: “serve maggiore attenzione”

Francesco Rasero

diventi il bel bosco urbano che la nostra Carmagnola merita e non una selva urbana». Sotto accusa finisce anche il metodo scelto dall’Amministrazione per tutelare l’area da vandalismi o dall’azione di animali, a partire dai cani: «In Consiglio abbiamo avanzato la proposta della messa in sicurezza del terreno per mezzo di una recinzione perimetrale, che potesse limitarne l’accesso, attraverso un apposito ingresso -sottolinea Frappampina- La -prosegue il consigliere di Gerbino: l’erba risulta certamente sindaco civico, mostrando Giunta ha invece deciso di optare documentazione fotografica del opposizione- Quello che dovrà da tagliare e ci sono ancora per l’esposizione di un unico essere uno dei polmoni verdi suo sopralluogo. almeno una decina di piantine avviso cartaceo: un semplice «Crediamo che su un argomento della nostra città, secondo noi rotte, mentre alcune sono state foglio nel quale è fatto divieto dovrebbe essere maggiormente private delle reti protettive attorno del genere bisognerebbe essere tutelato, curato e protetto, perché di danneggiare le piantine e più collaborativi e più obiettivi ai fusti», dichiara l’ex candidato rimuovere le reti protettive. Siamo sicuri che sia sufficiente?». Frappampina contesta il limite a 70 km/h e la mancanza di segnaletica a terra La risposta di Gerbino non è tardata ad arrivare: «La differenza tra bosco e parco è proprio che il bosco è un luogo libero e cresce in libertà, con la previsione solo di alcuni percorsi; il parco invece F. Ras. richiede una recinzione per i servizi che ha all’interno: per estremamente qualificati L‘autovelox fisso tra Salsasio e Carignano, manto stradale il limite questo non è prevista alcuna in materia, fissano i limiti di 70 chilometri orari, si sulla ex Statale 20 oggi di competenza recinzione dell’area». attenendosi alle norme ridurrebbero le infrazioni: provinciale, torna a far discutere il L’assessore respinge anche le nazionali e tengono conto «In corso Unità d’Italia a Consiglio comunale di Carmagnola. Il altre critiche: «Le dieci piantine di svariati parametri -ha capogruppo de “Il futuro di Carmagnola”, Torino, ad esempio, la gran danneggiate stanno mettendo replicato il sindaco Ivana parte degli automobilisti Roberto Frappampina, ha sollevato il le gemme, seppur piccole, e Gaveglio- Preferisco rallenta per il semplice tema con un’interrogazione alla Giunta, ricordo che nell’appalto era continuare a chiedere motivo che a terra è ben sottolineando come la postazione di previsto l’accrescimento dell’80% all’Ente, come ho fatto in evidente il segnale e non rilevamento della velocità abbia fruttato delle piante: siamo perciò ben tutti questi anni, di investire oltre i parametri -prosegue può sfuggire alla visione circa 3,7 milioni di euro in due anni alle in sicurezza sulle strade di chi guida, anche se casse comunali e a quelle della Città Gerbino- Le protezioni risultano Frappampina che riguardano il territorio momentaneamente metropolitana di Torino «con quasi 61 adeguate allo scopo per cui carmagnolese, non di aumentare la mila verbali emessi, pari a una media di 82 distratto». sono state posizionate da chi velocità massima consentita». Anche la velocità massima consentita, multe al giorno». svolge abitualmente tale attività, Gaveglio ha quindi sottolineato come, visto il tratto rettilineo ed extra-urbano, Frappampina non ha preso di mira il mentre il taglio dell’erba finora da quando è in funzione l’autovelox praticamente senza accessi laterali, velox o la cifra in sé, ma il limite a 70 non è ancora stato fatto per non fisso, non vi siano più stati incidenti suscita perplessità. «Non si ritiene utile km/h e la scarsa segnaletica di avviso: scoprire troppo il terreno e creare gravi o mortali su quel tratto di strada, richiedere alla Città metropolitana di «Sarebbe opportuno che le azioni per problemi di screpolatura del prato a differenza del passato. «Per quanto portare il limite di velocità a 90 chilometri garantire la sicurezza stradale non con scoprimento delle radici degli riguarda altre forme di rallentamento della alberi e rischio di ulteriore morie. orari, più consono alla strada in oggetto?», gravassero ulteriormente sulle tasche velocità, su Provinciali come la ex SS20 la riflette il consigliere, che ha chiesto dei cittadini, la maggior parte dei quali, Rassicuro quindi ancora che il Città metropolitana non posiziona né dossi bosco sta crescendo bene e che anche all’Amministrazione se siano tra l’altro, utilizza quel tratto di strada per né restringimenti di carreggiata; in alcuni state prese in considerazione altre lavoro». sarà, con i tempi della natura, un casi vengono realizzate delle rotonde, dove bel polmone verde per la nostra metodologie di rallentamento. La considerazione del consigliere è che, necessario». «I tecnici della Città metropolitana, se l’Amministrazione segnalasse sul città». Il nascente bosco urbano di Carmagnola -nell’area nord est della città, tra via Valperga e via Almese- finisce al centro del dibattito politico locale: dopo aver portato il tema in Consiglio comunale, ricevendo rassicurazioni dall’assessore Roberto Gerbino in merito al ripristino delle piante danneggiate, il consigliere di opposizione Roberto Frappampina (Il futuro di Carmagnola) si è recato sul posto per valutare di persona lo stato dell’area. «Senza volersi ergere a esperti arboricoltori, quanto appare è che l’area è tutt’altro che in perfette condizioni, come affermato da

AUTOVELOX DI SALSASIO, INCASSI PER 3,7 MILIONI: polemica in Consiglio

À NOVIT CREMA ANTICELLULITE effetto freddo 240 ml € 23,90 METABOLISMO CELLULITE integratore alimentare – 60 cpr € 25,90

Dr.sse Di Mauro Mara e Lomello Loredana ®

LATTE detergente DUO € 20,90 €35,80 MOUSSE detergente € 11,90 €17,90 LOZIONE micellare € 11,90 €17,90 TOLERANCE LOZIONE GEL detergente € 18,50 €24,60

DEODORANTI € 9,90 €11,50 COLLEZIONE PRIMAVERA ESTATE

LINEA PANCIA PIATTA

• DREN 14 STICK PACK € 15,90 €18 • SLIM DOPPIA AZIONE giorno/notte trattamento mese € 68

Laboratorio della Farmacia DRENANTE 500 ml. € 12,90 €19,50

CELLULITE TRATTAMENTO SPA • TRATTAMENTO BENDE (cosce e glutei/pancia e fianchi) 2 p.zi € 21,60 • CRIO TRATTAMENTO BRACCIA 2 p.zi € 21,60 • OLIO GEL SCRUB CELLULITE 200 ml € 21,60 • MOUSSE CELLULITE 2 p.zi 150 ml cad. € 33,60 CON L’ACQUISTO DI DUE PRODOTTI A SCELTA DELLA LINEA CELLULITE SCONTO 35%

DEFENCE BODY HYDRASPRAY

€ 9,90

SOLARI A PARTIRE DA €10,90



giugno 2022

CARMAGNOLA

11

La parola finale spetta al Consiglio regionale: Nicco spinge per Villastellone

NUOVO OSPEDALE ASL TO5, a Cambiano il sito più probabile

Riccardo Gandiglio

È stato completato lo studio del gruppo di lavoro nominato dalla Regione Piemonte e coordinato dall’Ires che ha messo a confronto i tre possibili siti per l’edificazione del nuovo ospedale dell’Asl TO5 (Moncalieri-Trofarello, Cambiano e Villastellone) tenendo conto di diversi parametri tecnici, tra cui le dimensioni, l’accessibilità e il rischio idrogeologico. La graduatoria ha assegnato i seguenti punteggi alle tre aree: 22 punti a Cambiano, per il sito dell’ex autoparco

militare; 18 a MoncalieriTrofarello, nella location di Vadò già in precedenza indicata come favorita, e 10 a Villastellone, nell’area ex Stars. Il documento è passato ora all’esame della Commissione Sanità, prima di approdare in Consiglio regionale, cui spetta la scelta finale della collocazione insieme ad altre strutture del nuovo Piano sanitario del Piemonte. «Apprezzo molto il fatto che finalmente sia stata prodotta un’approfondita analisi equiparativa fra i tre siti

-commenta il consigliere regionale Davide Nicco, ex sindaco di VillastelloneUn’analisi mai effettuata prima e condotta su parametri oggettivi che offre a noi consiglieri regionali, che saremo chiamati a decidere, basi di partenza e strumenti importanti. Mi auguro che si arrivi rapidamente alla decisione: i territori hanno bisogno di quest’ospedale, di cui si parla da quasi trent’anni». Nicco sottolinea come tutti e tre i siti risultino competitivi «perché presentano un adeguato

Collaborazioni con i privati e ore extra del personale

Il sito di Cambiano visto dall’alto

Stars di Villastellone a farsi totale carico di tutte le opere di demolizione e bonifica, già espresso nel 2019 e ribadito formalmente lo scorso febbraio con una lettera all’assessore Luigi Icardi. Fatto che rappresenterebbe un vantaggio economico per la Regione. «L’area sarebbe concessa senza ulteriori costi: un importante elemento non contemplato nello studio dell’Ires perché di natura non tecnica ma economica, di cui il R. Gan. Consiglio ora potrà tener conto per fare le proprie valutazioni monitorate, alcune delle quali hanno sulla possibile collocazione presentato criticità negli ultimi mesi. Tra baricentrica del nuovo ospedale queste, a livello di visite ambulatoriali, rispetto all’area di riferimento», si segnalano quelle cardiologica, sottolinea l’ex Primo Cittadino dermatologica, endocrinologica, villastellonese. fisiatrica, gastroenterologica, Nicco vuole far riflettere neurologica, ortopedica e pneumologica; il Consiglio anche tra le prestazioni ambulatoriali, sull’importanza di recuperare l’ecodopplergrafia tronchi sovraortici, aree dismesse anziché l’ecodoppler arti inferiori arterioso e occupare nuovi suoli e preziosi venoso, la colonscopia e la gastroscopia. terreni agricoli: «È un tema Già ridotti, rispetto al passato, i tempi di su cui la Regione Piemonte attesa per alcune prestazioni specifiche, è particolarmente sensibile, tra cui le cataratte, per le quali si è passato su cui insistono anche le da due anni e mezzo ai circa nove mesi associazioni di categoria degli attuali. agricoltori». grado di soddisfazione dei molti parametri presi in considerazione» e annuncia di voler integrare il lavoro con alcuni elementi «che potranno essere utili alla completezza della discussione e alla decisione finale del Consiglio». Primo fra questi l‘impegno della proprietà dell’area ex

ASL TO5: 2,5 MILIONI PER RIDURRE LE LISTE D’ATTESA Collaborazioni con i privati per accorciare i tempi, ore extra per il personale interno e monitoraggio di oltre 70 prestazioni ambulatoriali: è stato presentato il piano operativo dell’Asl TO5 per ridurre le liste d’attesa, annunciato dal direttore generale Angelo Pescarmona. «Purtroppo si devono ancora applicare le norme di sicurezza anti-Covid e questo non permette di avere i tempi che avevamo prima della pandemia -ha spiegato il manager che dirige l’Azienda sanitariaPur a parità di risorse di personale non potremmo rispettare le stesse tempistiche: stiamo già facendo giornate aggiuntive ma, nonostante ciò, finché non rientreremo in

un regime di normalità, non riusciremo a ristabilire le tempistiche pre 2020». Pescarmona ha quindi annunciato che parte dei finanziamenti post-pandemia ricevuti dalla Regione Piemonte saranno utilizzati per attivare collaborazioni con le strutture private accreditate: «Questo rappresenterà certamente una boccata di ossigeno per lo smaltimento delle liste». In particolare, dei 50 milioni di euro di fondi regionali in arrivo per la TO5, circa 2,5 milioni verranno investiti per prestazioni aggiuntive con personale interno e per convenzioni con i privati. Il direttore generale dell’Asl ha concluso ricordando che sono oltre 70 le prestazioni

IMPORTANTE

Villa VENDESI Comune di Ceresole d’Alba

PROPRIETÀ VENDE DIRETTAMENTE

Tel. 339.1362071 Posizione dominante su lieve altura, piccolo parco e piscina. Costruzione recentissima, impianti tecnologici di ultima generazione. Casello di Carmagnola a 8Km, centro-commerciale supermercato a 500 mt. Civile 480 mq Rustico 280 mq Terreno interamente cintato 12.000 mq


Informazione redazionale

BILANCIO RECORD PER LA BCC DI CASALGRASSO E SANT’ALBANO STURA Si riconferma Banca solida, del territorio. Con tante novità: l’Assemblea approva anche il cambio del nome

Alberto Osenda

«Il bilancio approvato oggi pone fondamenta ancora più solide e ci consente di affrontare con ancora maggior fiducia le sfide future». Ecco come Alberto Osenda, presidente della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura, ha commentato il voto positivo con il quale l’assemblea dei soci ha approvato l’esercizio finanziario 2021. Confermando un trend di crescita che prosegue da anni, tutti gli indicatori sono ulteriormente migliorati. A partire dal patrimonio netto, passato dai 76,2 milioni del 2020 agli 80,3 milioni registrati lo scorso 31 dicembre. Analogo l’andamento dell’utile di esercizio (al netto delle imposte), arrivato a quasi 5 milioni e mezzo di euro, mentre il Cet1 ha toccato gli 82,5 milioni, un balzo di oltre 4 milioni e mezzo rispetto ai precedenti 77,9 milioni. Incrementi così significativi sono stati raggiunti grazie a una gestione sempre attenta e oculata, orientata a tutelare i risparmi delle famiglie e gli investimenti delle imprese che si sono affidate alla Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. E la fiducia che hanno riposto nella banca è aumentata costantemente anche nel corso del 2021, come confermano i numeri della raccolta: le masse amministrate dalla banca per conto di soci e clienti attraverso depositi, conti correnti e altri strumenti, è arrivata a un miliardo e 253 milioni di euro. In valore assoluto, ciò equivale a oltre 143 milioni in più rispetto all’esercizio precedente, pari a un +12,95%. Allo stesso tempo, la stessa banca ha utilizzato queste risorse per far crescere l’economia locale: gli impieghi (vale a dire i prestiti e le altre modalità di finanziamento per lo sviluppo del territorio) sono passati da 491 a 523 milioni di euro. Nello specifico, nel 2020 è stato erogato un maggior numero di mutui (+8% sul 2020) e ancora superiore è stata la crescita della concessione di altri finanziamenti (+17%). «In queste cifre, emerge chiaramente la forte relazione che la nostra Bcc ha con il proprio territorio – dice il presidente Osenda -. Quotidianamente, ascoltiamo e supportiamo soci e clienti che intendono portare avanti i loro progetti ed essere punto di riferimento per famiglie e imprese è motivo d’orgoglio, ma ci investe anche di una grande responsabilità: per questo, siamo sempre molto attenti nella gestione delle risorse che ci vengono assegnate, come lo stesso bilancio certifica». Solidità e sicurezza sono, da sem-

pre, elementi caratterizzanti dell’azione della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. E lo sono, a maggior ragione, per il bilancio 2021: il Cet1 Ratio, che misura il rapporto tra il capitale ordinario e le attività ponderate per il rischio, è arrivato a 24,20%, tra i migliori del sistema bancario nazionale. Anche il rischio sul credito è ai minimi storici, la percentuale di copertura di tutto il credito deteriorato è dell’87%, con le sofferenze coperte al 93% e le inadempienze probabili al 79,8%. Su tale fronte si conferma anche un indice NPL ratio (il rapporto tra crediti deteriorati lordi e il totale degli impieghi lordi verso la clientela) al 2,83% che, per effetto delle coperture, scende allo 0,38% netto; le sofferenze nette in rapporto ai crediti netti scendono allo 0,11%. In un panorama economico reso spesso incerto da diversi fattori, non solo molti nuovi clienti hanno deciso di affidarsi alla Bcc, ma tanti di questi hanno scelto di diventare soci: a fine 2021, il totale era arrivato a 8.867 (erano 8650 al 31 dicembre 2020), ma l’aumento è costante e oggi i soci sono quasi 9.000. Tra questi, una quota sempre maggiore è fatta di giovani, verso i quali la Bcc conferma una particolare attenzione sia attraverso il conferimento dei “Premi studio” (undici quelli assegnati lo scorso anno ad altrettanti ragazzi e ragazze che hanno brillantemente completato il loro percorso accademico), sia attraverso l’offerta di prodotti studiati specificamente per loro, come Risparmiolandia, il deposito al risparmio dedicato ai minori da 0 a 10 anni, il conto corrente Oraomaipiù dedicato ai ragazzi da 11 a 18 anni, e il conto Evo Giovani Soci, per i giovani dai 18 ai 30 anni, completamente gratuito e con prelevamento senza spese in Italia e in Europa. Nel corso degli ultimi 3 anni sono 788 i ragazzi tra i 18 e i 30 anni ad essere entrati a far parte della compagine sociale, 245 solo nel corso del 2021, portando il totale dei soci giovani a 1.906. Anche l’organico della Bcc an-

novera al suo interno un numero sempre maggiore di giovani. Inoltre, questo sarà l’ultimo bilancio approvato sotto la direzione di Mauro Giraudi. «Era il 1982 quando iniziava il mio percorso in quella che allora era la Cassa

Rurale e Artigiana di Casalgrasso – ha detto salutando i soci -. Da allora, è stata una continua crescita, sia per me sia per la banca, grazie al lavoro di tutti coloro che mi hanno preceduto, che hanno lavorato con me e grazie ai so-

ci che hanno creduto nella Bcc, così da farne una realtà solida a servizio del territorio. Per me è arrivato il pensionamento, ma lascio la banca in buone mani». Dal 1° giugno, il nuovo Direttore Generale sarà Luca Murazzano: «Assumere questo incarico è motivo di grande soddisfazione e ringrazio il Consiglio di Amministrazione che mi ha dato fiducia, scegliendomi per proseguire l’ottimo lavoro portato avanti da Mauro Giraudi, con cui negli ultimi anni ho condiviso quotidianamente scelte e programmi nella mia veste di Vice Direttore Generale, prima, e Condirettore Generale nel corso di questi primi mesi del 2022. Continuerò a lavorare per confermare e consolidare il ruolo della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura come attore trainante dello sviluppo del territorio e delle sue comunità».

LUCA MURAZZANO: NUOVO DIRETTORE GENERALE Luca Murazzano, classe 1977, è nato ad Al«Quello tra Federazione e Bcc - dice Murazzano è stato per me un passaggio quasi naturale, che ba da famiglia di origine monregalese. Dopo ha permesso di consolidare la mia la laurea in giurisprudenza ha conseguito l’abilitazione all’econoscenza del mondo bancario in una realtà operativa profondamensercizio della professione di avvocato lavorando per oltre un te radicata sul territorio. Dopo diverquinquennio in uno primario si anni posso confermare di aver ristudio legale. Ha quindi iniziatrovato nella Bcc di Casalgrasso e to il suo percorso bancario nelSant’Albano Stura quei valori autenla Federazione del Credito Cootici che caratterizzano una banca loperativo Piemontese. Qui ha lacale a servizio dei propri soci ed atvorato dieci anni durante i quatenta alle necessità dei suoi 25.000 clienti. Tutto ciò grazie alla disponibili ha guidato l’Area Consulenza ed i servizi Legale, Crediti Spelità e alla professionalità di tutti i colciali, Compliance & AML. In taleghi, da chi è quotidianamente imle ruolo ha fornito consulenza pegnato “sul campo” nella relazione Luca Murazzano con la clientela a chi, nel backoffice, in materia di legislazione banpermette il buon funzionamento della “macchicaria ed organizzazione aziendale presso numerosi istituti bancari, Bcc e non, in tutta Itana operativa”. La facilità di creare un’empatia lia. Ha poi proseguito la sua crescita professioprofessionale e umana ha consentito alla nostra nale assumendo un analogo incarico all’inBanca di raggiungere - sempre all’insegna delterno della Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano la correttezza - gli ottimi risultati da ultimo preStura dove nel 2018 è diventato Vice Direttore sentati all’assemblea dei soci 2022. E proprio la Generale e Direttore Operations, portando un correttezza e la trasparenza vogliono essere i vaimportante contribuito in materia di organizlori fondanti del mio nuovo impegno di Direttore zazione aziendale e conformità normativa. È Generale, sia nei confronti dei colleghi, che deconsulente finanziario iscritto all’OCF. gli amministratori, dei soci e dei clienti».



RIPARAZIONE VENDITA

Folletto

bimby

Via Valobra, 72 CARMAGNOLA Tel. 011.08.60.368 Cell. 329.22.21.756 Orario 9.30/13 - 16/19.30 Lunedì mattina chiuso

RIPARAZIONI IN GIORNATA

RITIRO USATO CON VALUTAZIONE SENZA ACQUISTO

vk131

vk120 vk117

vk121

vk220

vk140 vk135

vk150

vk200

FOLLETTO A PARTIRE DA 60€ Macchine lavate e sanificate PAGAMENTI BANCOMAT A TASSO ZERO DILAZIONATI

2 ANNI di GARANZIA sulle macchine 3 ANNI di FORNITURA SACCHETTI E FILTRI compresi nel prezzo


giugno 2022

CARMAGNOLA

15

Torna la Pedalata Ecologica con pranzo alla Vigna, quindi Cine Tour all’Elios Dal 16 giugno attività per adolescenti dai 15 ai 17 anni

Domenica 19 giugno, NEL SEGNO DELLA BICICLETTA L’Ufficio Sport del Comune e la Pro Loco Carmagnola -in collaborazione con le associazioni ciclistiche locali- domenica 19 giugno organizzano l’edizione 2022 della Pedalata Ecologica, che ritrova quest’anno anche l’usuale momento conviviale nel parco di Cascina Vigna al termine della fatica ciclistica. Il programma della giornata prevede, alle 8:30, il ritrovo in piazza Sant’Agostino, con partenza alle 9; alle ore 10 -nell’ambito della ricorrenza del Cinquecentenario del Voto della Città durante la peste del 1522-benedizione presso la Piramide di Santa Rita, monumento a ricordo del lazzaretto dell’epoca; a seguire, colazione; l’arrivo al parco della Vigna, con il pranzo, è previsto alle ore 12 circa. Come sempre, le associazioni ciclistiche carmagnolesi si prenderanno cura della guida del gruppo. Il percorso prevede una pedalata di circa 20 chilometri, con diversi tratti sterrati. «Ci si dirigerà inizialmente verso i Cappuccini per poi piegare verso borgo San Giovanni e, dopo la sosta alla Piramide durante la quale verrà offerta la colazione, ci si dirigerà in direzione delle Commande -dettagliano gli organizzatoriSuccessivo passaggio attorno ai Cavalleri e alle Oselle e rientro in città dopo avere affrontato il cavalcaferrovia di San Giovanni, Cima Coppi del Giro di Carmagnola. Da lì, attraverso un tratto cittadino, arrivo al Parco Cascina Vigna,

R. Bor.

dove ci si potrà ristorare con un pranzo composto da un piatto di pasta, acqua, vino, arricchito dagli alimenti che ognuno vorrà portarsi da casa». Il dettaglio il percorso sarà visibile sul sito internet del Comune. L’iscrizione –al costo di 3 euro a persona, gratuita fino alla quinta elementare– potrà essere effettuata negli esercizi commerciali convenzionati o la stessa domenica mattina prima della partenza. «I genitori valutino attentamente la possibilità per i bambini più piccoli di portare a termine il percorso -puntualizzano dal Comune- Ovviamente, considerata la presenza di alcuni tratti sterrati, non sarà consentita la presenza di bici con rotelle». Al termine della giornata, nell’ambito del progetto “Cine Tour – Visioni sul Po”, Piemonte Movie organizza inoltre al cinema Elios una merenda sinoira alle ore 19 (prenotazione obbligatoria a info@piemontemovie.com entro il 13 giugno), seguita alle ore 20:30 da un incontro con la ciclista, coach e scrittrice Paola Gianotti; è infine prevista la proiezione del documentario “Lungo il futuro del Po” di Gian Luca Gasca e Giacomo Piumatti, a ingresso gratuito. Per maggiori informazioni, contattare la Pro Loco al 334-3040338, l’Ufficio Sport allo 0119724221 o via email scrivendo a sport@ comune.carmagnola.to.it.

PIAZZA RAGAZZABILE, decima edizione

R. Gan.

Dal 16 giugno all’8 luglio torna “Piazza Ragazzabile”, laboratorio di educazione alla cittadinanza attiva organizzato dal Comune di Carmagnola e rivolto a ragazze e ragazzi dai 15 ai 17 anni (nati tra il 1° gennaio 2005 e il 31 dicembre 2007). «Il progetto, giunto alla decima edizione, nasce con l’idea di aggregare i ragazzi adolescenti dei primi anni delle scuole superiori -spiegano i promotori- I partecipanti, divisi in piccoli gruppi, faranno interventi di “ecologia urbana” con la supervisione di un educatore e lavoreranno su tre aree: ambiente, creatività, manutenzione». Le attività sono in programma dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, per un totale di 51 ore. Una parte del tempo sarà dedicata alla formazione diretta sulle attività del progetto: sicurezza, educazione stradale all’uso della bicicletta e del monopattino, web education e uso consapevole dei social, ciclofficina. I laboratori prevedono quindi diverse attività manuali: riqualificazione di aree pubbliche,verniciatura di panchine, pulizia di parchi e giardini, realizzazione di murales, il tutto finalizzato alla formazione personale ma a servizio della città. I ragazzi devono essere dotati di bicicletta e possono spostarsi solo in bici. «Piazza Ragazzabile cerca di stimolare una sensibilità ecologica, offrendo a ragazzi e ragazze un’esperienza fortemente legata alla compatibilità ambientale e intende dare ai ragazzi un input per promuovere con le loro azioni la realizzazione di un nuovo approccio all’ambiente, partendo proprio dalla scelta di comportamenti quotidiani consapevoli e da una diversa relazione tra adulti e giovani -dettagliano dal Comune- Quest’anno si lavorerà in particolare sull’impronta ecologica, creando arredo urbano con materiali di riciclo e disseminando la città di casette per gli insetti per favorire l’impollinazione». Piazza Ragazzabile è anche un laboratorio educativo in termini di pari opportunità: ragazzi e ragazze fanno attività insieme, in un clima di collaborazione e di rispetto, imparando a lavorare in team per raggiungere i risultati prefissati nei tempi stabiliti. Il laboratorio prevede la certificazione dei crediti formativi scolastici per il PCTO con gli istituti convenzionati.

Sette settimane di attività, con possibilità di finale in piscina

Scuola finita? C’È LA VACANZA SPORTIVA 2022

r. spo.

Dal 13 giugno al 29 luglio si svolge l’edizione 2022 della “Vacanza Sportiva” al centro sportivo comunale di corso Roma 24, appuntamento dedicato ai bambini e ragazzi che abbiano frequentato le scuole elementari o medie. I turni avranno la durata di una settimana ciascuno, da lunedì a venerdì, con orario di svolgimento tra le ore 8 e le 16/16:30. Il pranzo sarà consumato in loco, con

possibilità di richiedere un menù differenziato in presenza di motivi religiosi, etici o di carattere sanitario. Una volta alla settimana è prevista attività in piscina. Le iscrizioni si effettuano nella sede di Carmaeventi, al centro sportivo comunale, dal lunedì al venerdì in orario 14-17, con possibilità di scaricare la documentazione da sito www.carmaeventi.com. Vi è inoltre la

possibilità di iscriversi settimana per settimana, anche a Vacanza Sportiva già iniziata, fino al raggiungimento del limite di 200 posti. La Giunta ha deciso di mantenere le tariffe invariate rispetto all’anno passato: si va da un minimo di 20 a un massimo di 75 euro a settimana, in base all’Isee, e con riduzione per il secondo figlio. Per maggiori dettagli, scrivere a info. carmaeventi@libero.it oppure chiamare

i numeri 338-9669841 o 3381402657. Inoltre, a fronte di una quota aggiuntiva di 12 euro a settimana, alle 16:30 di ogni giorno un addetto della Rari Nantes accompagnerà gli iscritti alla vicina piscina comunale, dove potranno concludere il pomeriggio immersi nell’acqua, fino alle 18. Per informazioni, iscrizioni e pagamento: carmagnola@rarinantestorino.com; telefono 011-19220992.

Gattinoni Point

CARMAGNOLA Via Santorre Santarosa, 3

Tel. 011.9715999 carmagnola@gattinonipoint.it



giugno 2022

CARMAGNOLA

17

Ricco cartellone dedicato a pittura, fotografia, letteratura, musica, teatro, storia e attualità

MESE DELLA CULTURA 2022, eventi di qualità e personaggi di spicco Il Mese della Cultura edizione 2022 -rassegna culturale organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carmagnola- offrirà anche quest’anno un calendario di eventi di qualità che, grazie alla partecipazione di diverse associazioni cittadine, sarà in grado di toccare molti aspetti: pittura, fotografia, letteratura, musica, teatro, storia e attualità. Il programma ha preso il via già nei giorni scorsi, con l’inaugurazione della mostra “Denominatore Comune – Tre pittori e un fotografo” a Palazzo Lomellini, visitabile fino al 3 luglio, oltre ai concerti organizzati dall’Istituto Comprensivo Carmagnola 1 e al weekend “Assaggi di canapa” all’ecomuseo di San Bernardo. Mercoledì 1° giugno alle ore 9:30 all’Auditorium BaldessanoRoccati -nell’ambito della conferenza di presentazione di Crisis Watch, percorso formativo per i giovani sull’arte del giornalismo- verrà proposto il collegamento con Toni Capuozzo, giornalista di grande esperienza e profonda conoscenza di temi a carattere internazionale. La sera, alle ore 21 nel cortile del castello prende il via “Il Libro del mercoledì”, iniziativa pensata per promuovere la lettura e in programma fino alla fine di luglio tutte le settimane, con nuove presentazioni di libri ed autori. L’apertura sarà con la nota attrice, doppiatrice, conduttrice televisiva e radiofonica Veronica Pivetti che presenterà il suo libro “Tequila Bang Bang”. Mercoledì 15 giugno Gianluigi Nuzzi presenterà il libro “I predatori (tra noi)”, il 22 giugno Carlo G.Gabardini presenterà “Una storia comune - Sanpa: io, noi, tutti” e il 29 giugno Chiara Moscardelli presenterà “La ragazza che cancellava i ricordi”. Sabato 4 giugno, nel cortile del castello alle ore 21, l’appuntamento sarà con i Polli Di Allevamento (Giorgio Gaber tribute band) che presenteranno “Grazie Gaber”, spettacolo che ripercorre il meglio del teatrocanzone di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, geniale intreccio di monologhi e canzoni che il duo creò e propose per la prima volta nel 1970 e che da allora Gaber portò sulla scena, sempre con grande successo. Si tratta di una retrospettiva delle stagioni teatrali dagli anni Settanta ai Duemila, attraverso le quali l’artista seppe descrivere l’Italia com’era e come sarebbe stata. I contenuti sono più

Riccardo Borelli

Liceo Germana Erba: Francesco Bottin, Lorenzo Rho e Alberto De Luca.

Il cast de “La locandiera”

attuali che mai: consumismo e utopia, libertà e impotenza, psicanalisi e condizionamento, sesso e amore, politica e sociale. Luigi Bellanca (voce e chitarra) interpreta il “Signor G” accompagnato dal vivo da Riccardo Baccani (tastiere) e Fabrizio Bellanca (basso, chitarra). Domenica 5 giugno l’appuntamento è alle ore 17 in piazza Sant’Agostino con un concerto dei Saxmania, gruppo di giovani saxofonisti, allievi ed ex allievi dell’Istituto Comprensivo 1 a indirizzo musicale, guidati con grande passione dal professor Maurizio Rosa.

regno, i segreti”, il 10 Beppe Severgnini parla del tema del viaggio e l’11 Enrica Bonaccorti presenta il libro “Condominio addio!”. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al coperto e gli appuntamenti verranno trasmessi anche in diretta streaming su Radio Vida Network e sulla pagina Facebook de “Il Carmagnolese”.

La settimana dedicata alla lettura culminerà domenica 12 giugno, nel centro storico cittadino, con Portici da Leggere, la fiera del libro arricchita da tanti eventi collaterali: un concerto per pianoforte del maestro Andrea Simone De Nicolò alle 16:30 nella chiesa della Misericordia e presentazioni di libri nella Da martedì 7 a sabato 11 chiesa di San Filippo tra le 15 e giugno, nel cortile del parco le 18:30: la raccolta di battute di Cascina Vigna, ogni sera alle sugli automobilisti “Veicolo A ore 21 si svolge “Letti di Notte”, Veicolo B” degli scrittori Marco ottava edizione del festival letterario organizzato dal Gruppo Sforzi e Domenico Ippolito, “Gli occhi sono belli” di Francesco di Lettura Carmagnola che avrà Rodolfo Russo, “Il circo delle come ospiti scrittori di fama farfalle” di Luca Molinero nazionale. Piero Chiambretti il 7 presenta il libro “Chiambretti. e”Prof!” di Francesca Carlini. Non mancheranno, nello stesso Autobiografia autorizzata giorno, gli intrattenimenti dalla figlia Margherita”, per i più piccoli: in piazza Alessandro Fullin l’8 presenta Sant’Agostino tra le 14:30 e “Nudo maschile in arancione le 18:30 “Pensare prima di e giallo”, Antonio Caprarica muovere”, il gioco degli scacchi il 9 presenta “Elisabetta. Per su una scacchiera gigante, sempre regina. La vita, il Bruno Gambarotta

Martedì 21 giugno alle ore 21 nel cortile del castello è in programma “A l’intrada del temp clar”, concerto del solstizio dell’ensemble Henno de Rose. Una proposta artistica frutto di una ricerca attenta e originale, di lieve e fluida eleganza. Un viaggio musicale che ripercorre repertori e epoche che hanno forgiato la musica del vecchio continente: dai trovatori alle corti rinascimentali, al repertorio popolare d’epoche successive. Un concerto tra recitativo, musica, canto.

Giovedì 23 giugno sono in programma due eventi. Alle ore 18:15 nella chiesa di San Filippo “Un viaggio… viaggioso”, spettacolo teatrale del 2° Istituto Comprensivo, e alle ore 21 nella chiesa di San Rocco “Adesso Nelle serate successive, leggo io”, racconti ispirati agli continueranno gli appuntamenti “Aneddoti infantili” di Elsa musicali, teatrali e letterari Morante. presso il Cortile del Castello. Venerdì 17 giugno alle ore 21 Una serata per grandi e piccini nel cortile del castello la band sarà in particolare quella di Reggiopop Quartet presenta venerdì 24 giugno, dedicata al “Fabrizio De Andrè Tribute”. capolavoro di Sergej Prokofiev, Da Bocca di Rosa alla Canzone la favola musicale “Pierino e di Marinella passando per il lupo” della compagnia Gli Fiume Sand Creek e Creuza amici di Fritz, in una versione de Ma fino a Un Giudice e con cinque strumenti a fiato, Un Blasfemo per un viaggio impreziosita dalla voce narrante musicale nel mondo della di Bruno Gambarotta e da filmati musica d’autore. Un concerto eseguiti con la tecnica della accattivante e coinvolgente, sand art. dai colori cangianti e pieno di sorprese, condito da aneddoti Nel fine settimana altri momenti a volte seri, a volte ironici, dove di emozione e musica saranno si può ridere o commuoversi, rappresentati dal concerto divertirsi o riflettere. Una di sabato 25 giugno, con il serata interamente dedicata tributo a Franco Battiato della al grandissimo cantautore Ferrobattuto Band e, domenica genovese attraverso rivisitazioni 26 giugno, con il concerto della e riletture di brani più e meno Corale La Grangia. famosi di Faber, riproposte in versioni completamente Un’iniziativa dedicata alla riarrangiate. storia e alla tradizione locale concluderà la rassegna giovedì Sabato 18 giugno sono in 30 giugno, presso la chiesa programma due eventi. Alle Collegiata Ss. Pietro e Paolo, ore 10 al museo civico di Storia con i Canti Mariani per le naturale si svolge “Erbari da celebrazioni in memoria del scoprire”, dedicato allla storia Voto all’Immacolata Concezione, degli erbari, dalla nascita pronunciato dai Carmagnolesi alla conservazione a scopo cinquecento anni fa. scientifico e didattico. Alle 21 va in scena la Compagnia Torino Tutti gli eventi sono gratuiti. Spettacoli con “La Locandiera”, In caso di maltempo, gli commedia di Carlo Goldoni che appuntamenti in programma vede qui protagonista Miriam nel cortile del castello si Mesturino, accreditata interprete svolgeranno all’interno della goldoniana, affiancata da chiesa di San Filippo. Per Luciano Caratto, con Alessandro ulteriori informazioni è possibile Marrapodi, diretti da Enrico rivolgersi all’Ufficio Cultura, Fasella. Completano il cast chiamando i numeri 011Barbara Cinquatti, Stefano 9724238 e 334-3040338 o Fiorillo, Maria Elvira Rao, Stefano scrivendo a musei@comune. Bianco e i giovani talenti del carmagnola.to.it. i giochi in legno del Mago Trinchetto e le favole di Sara Troletti; in biblioteca, spazio alle letture animate “Benvenute vacanze!”.


Il vicesindaco invita a partecipare ai tanti eventi Fino al 3 luglio la mostra, a cura di Armando Audoli

CAMMARATA: “Tante occasioni “DENOMINATORE COMUNE”: per avvicinarsi alla Cultura” tre pittori e un fotografo al Lomellini r. car.

Il sindaco Ivana Gaveglio e il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Carmagnola, Alessandro Cammarata, esprimono soddisfazione per il ricco cartellone di appuntamenti culturali inseriti all’interno del Mese della Cultura 2022. «Questa iniziativa, ideata dalla nostra Amministrazione, giunge alla sua sesta edizione, crescendo di anno in anno grazie alla preziosa collaborazione di numerose realtà del territorio in sinergia con il Comune, al cui interno non va dimenticato l’importante lavoro svolto dagli uffici -dichiarano- Anche quest’anno tutte le proposte culturali saranno ad accesso libero e gratuito, per promuovere l’avvicinamento alla cultura in tutte le sue forme ed espressioni». Cammarata sottolinea anche l’eterogeneità degli eventi in programma, in grado di attirare l’attenzione e l’interesse di diverse fasce di spettatori, sia per interessi che per età: «Si vuole offrire al pubblico, in primis quello carmagnolese, un ampio ventaglio di occasioni per godere in modo piacevole e gradevole svariate proposte culturali, scoprendo magari anche nuovi interessi in campo letterario, musicale e artistico -prosegue il vicesindacoL’invito è pertanto quello di partecipare ai vari appuntamenti, contribuendo a rendere viva e animata la città e tornando a gioire delle relazioni umane e del piacere della Cultura, in modo che davvero si concretizzi l’ormai famoso detto che ‘dalla pandemia usciremo più forti e migliori’».

Alessia Giocoli

La stagione espositiva di Palazzo Lomellini riprende, nel 2022, grazie alla rinnovata collaborazione con il professor Riccardo Cordero, artista di fama internazionale ed esperto di arte contemporanea, ideatore del progetto “Denominatore Comune”. La mostra, curata da Armando Audoli e in programma fino al 3 luglio, propone un confronto fra tre pittori -Nino Aimone, Piero Ruggeri, Maria Rosa Benso- e il fotografo Giorgio Stella: quattro artisti nettamente contraddistinti per scelte tematiche e stilistiche, tuttavia legati da un filo che lo stesso curatore ha definito «un carattere segnico fatto di esibizione e sottrazione». Spiegano i promotori della mostra: «L’arte come espressione di caratteristiche individuali che, oltre a distinguere, possono riunire più persone sotto uno stesso punto di vista. La capacità di superare le divisioni, a favore di un ritrovato sentimento

Lo scrittore carmagnolese protagonista al Mese della Cultura

Molinero presenta il suo libro “IL CIRCO DELLE FARFALLE” Uno dei libri presentati a Carmagnola in occasione del Mese della Cultura 2022 sarà “Il circo delle farfalle – Il mio stage a oncologia”, scritto dal carmagnolese Luca Molinero (anche noto come Folleto Piluca’X) con illustrazioni di Sara Benincasa. Il volume ha inizio con il protagonista che si trova in Radiologia, dopo mesi di sintomi difficili da ricondurre a una diagnosi, per fare una lastra ai polmoni. Così scrive l’autore nell’antefatto dell’opera: “Fatto l’esame, attendo seduto nel corridoio con mia moglie. Il radiologo esce, manda via tutti gli altri poi si gira verso di noi e dice: «Molinero non vada via…le faccio

subito il referto e le scrivo gli approfondimenti da fare con urgenza» “Eccoci” penso, “ci siamo”. Finalmente hanno capito il problema… finalmente. Sono mesi che fatico a respirare. Il medico esce e mi dà la busta raccomandandomi di portarla subito al medico curante. La apro, la leggo: «Sospetto tumore al polmone. Si richiede visita dal chirurgo oncologico all’ospedale San Luigi» Sono dentro, dentro l’incubo”. “Il circo delle farfalle” è pubblicato da Edizioni Mille, al prezzo di copertina di 9 euro.

“LA FONTE” INIZIATIVE CULTURALI fotografa NELLA CHIESA DI SAN ROCCO Giugno sarà un mese ricco di iniziative i luoghi anche nella chiesa di San Rocco, organizzate dal Comitato “Riapriamo della San Rocco” con la finalità di raccogliere fondi pro-restauro degli arredi del Cultura prezioso edificio barocco. Gli eventi Sabato 11 e domenica 12 giugno, nella chiesa di San Filippo in piazza Manzoni di fianco al municipio, il Circolo fotografico “La Fonte” organizza una mostra di fotografie dal titolo “Luoghi della Cultura”. Orari di apertura: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19; ingresso libero.

sono realizzati grazie alla grande disponibilità degli artisti coinvolti e dei tanti cittadini che partecipano sempre con grande interesse, per ammirare e valorizzare la chiesa di via Valobra. Si parte, dal 9 al 12, con la mostra “Luci e Ombre” dell’artista Nino Vitale, visitabile nei seguenti orari: giovedì 20:30-23, venerdì 17-19 e 20:30-23, sabato e domenica 1012:30 e 15-19. Sabato 18 giugno, alle 21, concerto “Il canto della terra” a cura del Vox arcana Ensemble, con musiche e testi di Vivaldi, Rutter, Jenkins e Morricone. Giovedì 23, sempre alle 21, “Adesso leggo io”, reading con allieve e allievi dell’Istituto “Baldessano-Roccati”, a cura del Gruppo di Lettura Carmagnola.

di appartenenza ad un unico genere umano, è forse una delle necessità che maggiormente ravvisiamo in questo nostro periodo storico, così pesantemente condizionato dalle vicende geopolitiche. L’idea di un progetto artistico volto a sottolineare l’esistenza di un “denominatore comune”, si basa sulla convinzione che nell’arte e nella cultura in genere sia custodita la possibilità di creare una dimensione collettiva, nella quale far coesistere

positivamente una moltitudine di elementi diversi». La mostra vuole pertanto essere uno spazio di riflessione e sollievo, che l’Assessorato alla Cultura e la Pro Loco di Carmagnola hanno voluto realizzare, per condividerlo con tutti i visitatori. Ingresso libero, con catalogo a colori. Orari di apertura: giovedì, venerdì, sabato 15:30-18:30; domenica 10:30-12 :30 e 15:30-18:30. Per maggiori informazioni, contattare il numero 0119724238.

Concorso per i commercianti legato al Festival letterario

LETTI DI NOTTE torna in vetrina

A. Gio.

Anche per l’edizione 2022 di Letti di Notte ci sarà il tradizionale ‘Concorso Vetrine’ legato al Festival: coinvolgerà i commercianti che dedicheranno uno spazio alla rassegna letteraria carmagnolese all’interno della loro attività. Come per gli anni passati, la partecipazione è gratuita: è sufficiente preparare e mantenere visibile la vetrina (o uno spazio all’interno del negozio) coniugando i prodotti in vendita nell’attività commerciale con i libri o la Letteratura in genere. Una volta completato l’allestimento occorre inviare una foto alla segreteria del Gruppo Lettura, scrivendo via email a gdlcarmagnola@gmail.com oppure tramite Whatsapp al 3925938504 entro il 6 giugno 2022; l’immagine sarà pubblicata sulle pagine Facebook e Instagram ufficiali. Sino alle ore 23:30 del 10 giugno gli utenti del web potranno votare le loro vetrine preferite, così da poter premiare i vincitori del concorso durante la serata finale dell’11 giugno. Oltre alle due vetrine che avranno ottenuto più “mi piace” sui profili Facebook e Instagram ufficiali, sarà premiata una terza idea, scelta da una Giuria di esperti composta da cinque giornalisti in rappresentanza delle testate presenti sul territorio carmagnolese. Al commerciante che avrà allestito la vetrina più votata su Facebook andrà in premio una macchina caffè Nespresso Essenza Mini; per la vetrina che otterrà le maggiori preferenze su Instagram in palio un trolley Delsey, perfetto come bagaglio a mano; la vetrina scelta dai giornalisti vincerà una mini-crociera Costa sul Mediterraneo offerta da Gattinoni Carmagnola. Per maggiori informazioni sul concorso rivolgersi al numero 3925938504.



20 CARMAGNOLA

giugno 2022

Progetto realizzato con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura

Città di Carmagnola Assessorato alla Cultura

Letti di notte Carmagnola Gruppo Di Lettura Carmagnola gruppodilettura.net

CARMAGNOLA

Cortile del parco Cascina Vigna

Via S. Francesco di Sales, 188 INGRESSO LIBERO - AMPIO PARCHEGGIO In caso di maltempo la manifestazione avrà luogo allo stesso indirizzo al coperto. MARTEDÌ 7 GIUGNO ore 21:00

Piero

Intervistato da: Alessandra Comazzi giornalista de “La Stampa”

CHIAMBRETTI Autore e conduttore televisivo italiano, ma anche showman, attore e regista. Ha esordito sulla tv nazionale nel 1984 in Quo Vadis (Rete 4). Nel 1988 ha vinto un Telegatto come rivelazione televisiva dell’anno. Innumerevoli le trasmissioni condotte in carriera, oltre ad aver presentato due edizioni del Festival di Sanremo. Ha ideato programmi innovativi e di enorme successo, che hanno fatto la storia della Televisione italiana. Imprevedibile e dissacrante, ha lasciato la sua inconfondibile firma anche in radio, cabaret e cinema. Presenta “Chiambretti: Autobiografia autorizzata dalla figlia Margherita” (Sperling & Kupfer): attraverso pagine ironiche, pirotecniche, geniali, a tratti malinconiche, a tratti esilaranti, si entra per la prima volta nell’universo chiambrettiano e si scopre il fanciullo, l’artista, l’uomo.

MERCOLEDÌ 8 GIUGNO ore 21:00

Alessandro

Intervistato dal Professor Antonio Pizzo

FULLIN

Triestino di nascita, bolognese di adozione e biellese di residenza. La sua cifra comica è figlia del surrealismo e della grande ironia. Acuto e raffinato osservatore delle debolezze, delle contraddizioni e delle follie umane, nelle sue opere -scritte o teatrali- pesca a piene mani dalla grande letteratura, con esilaranti risultati. I suoi personaggi sono noti per aver calcato i palcoscenici di trasmissioni televisive come Zelig, Belli dentro, Comedy Lab e G-Day. A teatro è stato autore e interprete di numerosi spettacoli che hanno riscosso ottimi successi di pubblico e critica. Presenta “Nudo maschile in arancione e giallo” (Manni Editori), romanzo ambientato in Polonia, negli anni tra le due guerre mondiali, con personaggi teneri e bizzarri, scritto con la leggerezza di un cronista mondano e l’ironia di un comico di razza, sempre in bilico tra realtà storica e invenzione.

GIOVEDÌ 9 GIUGNO ore 21:00

Antonio

CAPRARICA Giornalista e saggista italiano, è nato a Lecce nel 1951. Ha iniziato l’attività giornalistica negli anni Settanta; nel 1989 il debutto televisivo al TG1. Ha raccontato svariate guerre ed è stato corrispondente Rai da Mosca e da Londra, dirigendo anche la sede di Parigi. In Italia è stato direttore del Giornale Radio Rai e di Radio Uno. Presenta “Elisabetta, per sempre regina” (Sperling


giugno 2022

CARMAGNOLA

21

DAL 7 ALL’11 GIUGNO

IL FESTIVAL LETTERARIO DI CARMAGNOLA NEL PARCO DI CASCINA VIGNA Da martedì 7 a sabato 11 giugno 2022, nella cornice del parco di Cascina Vigna di via San Francesco di Sales 188, torna il Festival letterario “Letti di Notte”, organizzato dal Gruppo di Lettura Carmagnola e dal Comune di Carmagnola nell’ambito delle iniziative per il Mese della Cultura. La manifestazione -alla sua ottava edizione consecutiva- ha il patrocinio di Regione Piemonte, Città metropolitana di Torino e del Centro per il Libro e la Lettura – Città che Legge; è organizzata in collaborazione con la biblioteca civica “Rayneri Berti” di Carmagnola, Essenza Danza, il progetto NormalMente, il Circolo fotografico “La Fonte”, Radio Vida Network e Buendia Books. La formula del Festival è quella ormai collaudata negli anni, che ha fatto spesso registrare incredibili “sold out”: scrittori e giornalisti ospiti presenteranno le loro opere e dialogheranno sul palco di Cascina Vigna, rispondendo alle domande del pubblico e rendendosi disponibili per il firma-copie dei loro libri. Tutte le serate hanno inizio alle ore 21, a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili (non è prevista la prenotazione). Questi gli ospiti dell’edizione 2022: martedì 7 giugno: Piero Chiambretti, intervistato da Alessandra Comazzi; mercoledì 8 giugno: Alessandro Fullin, intervistato da Antonio Pizzo; giovedì 9 giugno: Antonio Caprarica, intervistato da Barbara Ronchi della Rocca; venerdì

Intervistato da: Barbara Ronchi Della Rocca

& Kupfer), un’indagine appassionante nella storia, nei luoghi, tra i personaggi dell’ultima grande dinastia reale, penetrante e documentatissima. In ciascuna delle tappe Caprarica, maggiore esperto italiano della Casa Reale, va alla ricerca dell’Elisabetta segreta, dei sentimenti, dei sogni, dei tormenti nascosti dietro la maschera offerta ai sudditi e ai media nelle situazioni ufficiali.

10 giugno: Beppe Severgnini; sabato 11 giugno: Enrica Bonaccorti. Ogni sera si esibiscono anche gli artisti di Essenza Danza: per loro, la coreografa Elena Piazza ha pensato momenti di ballo ispirati ai vari libri e agli scrittori presenti sul palco. Coinvolti anche i ragazzi “speciali” del progetto NormalMente: ognuno dà il proprio contributo, a seconda delle capacità e inclinazioni personali, occupandosi ad esempio dell’accoglienza del pubblico e delle domande agli ospiti. Le fotografie ufficiali sono realizzate dal Circolo “La Fonte”. Disponibili ampio parcheggio e servizio bar e ristorante presso la Trattoria della Vigna (prenotazioni al numero 338-2369343 oppure allo 011-2642136); in caso di maltempo la manifestazione si svolge al coperto, allo stesso indirizzo. Tutte le serate sono anche trasmesse in diretta streaming online, sulla pagina Facebook ufficiale “Letti di Notte Carmagnola” e sulle pagine social di Essenza Danza, di Radio Vida Network e delle testate locali del territorio carmagnolese. «Siamo riusciti ad avere sul nostro palco personaggi di fama nazionale che, con la loro indiscussa bravura, sapranno intrattenere e incuriosire il pubblico, sia chi è già appassionato di lettura sia i lettori occasionali -dichiara Maurizio Liberti, direttore artistico della manifestazione- Letti di Notte, oltre a voler avvicinare chi scrive a chi legge, mira anche a creare contaminazioni tra la Letteratura e le altre Arti, ponendosi come un

momento di approfondimento culturale, di socialità e di svago, in un’atmosfera vivace di reciproco scambio». Legati al Festival 2022 vi sono quindi alcuni eventi collaterali. Dal concorso vetrine, che vede coinvolte decine di esercizi commerciali cittadini con allestimenti a tema libro/letteratura, alla premiazione (in programma la sera di mercoledì 8) degli studenti finalisti del concorso letterario “Adesso scrivo io”, realizzato in collaborazione con la biblioteca civica e l’Istituto scolastico superiore BaldessanoRoccati. L’iniziativa, nata in seno alla Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, ha visto la partecipazione di ben 85 ragazzi e ragazze dei vari indirizzi di studio: prendendo ispirazione dagli “Aneddoti infantili” di Elsa Morante, si sono cimentati nella scrittura di un elaborato sulla loro fanciullezza. I venti racconti finalisti sono stati pubblicati in un libro edito dalla casa editrice torinese Buendia Books, che sarà presentato nell’occasione. Il manifesto originale del Festival è stato invece disegnato dall’illustratore Nicolò Canova, artista di fama internazionale che ha lavorato, tra gli altri, per Disney, Sephora, Lancome e Huawei. Per ulteriori informazioni sull’evento e per contatti, visitare la pagina Facebook ufficiale “Letti di Notte Carmagnola”, scrivere all’indirizzo email gdlcarmagnola@gmail. com oppure chiamare il numero 3925938504.

VENERDÌ 10 GIUGNO ore 21:00

SABATO 11 GIUGNO ore 21:00

SEVERGNINI

BONACCORTI

Beppe

Giornalista, è stato corrispondente da Londra e Washington Dc e inviato in Europa Orientale, Russia e Cina. Dal 1995 lavora al Corriere della Sera, di cui oggi è editorialista e vicedirettore; ha scritto anche per illustri testate estere. In riconoscimento al suo lavoro, è stato nominato Commendatore della Repubblica Italiana nel 2011. Ha all’attivo la pubblicazione di numerosi libri, molti dei quali hanno ottenuto un grande successo editoriale. A Letti di Notte non presenterà un libro specifico della sua sterminata bibliografia ma farà uno speech che avrà come tema il viaggio.

Enrica

Nata a Savona nel 1949, gran signora della tv italiana e conduttrice radiofonica di enorme successo, ha sempre frequentato la scrittura: paroliera di canzoni indimenticabili, giornalista su varie testate e approdata infine alla narrativa. Le sono stati assegnati la Maschera d’argento per la radio, tre Telegatti per la televisione e, per la sua attività giornalistica, il premi Flaiano, Penne pulite e Guidarello. Presenta “Condominio addio!” (Baldini+Castoldi), romanzo che parla di Cico, stravagante nobile rampollo, che aveva lasciato il palazzo di famiglia per trovare pace in un condominio, ma che la pace non l’aveva trovata neanche lì. E tenta ora la sorte al Grand Hotel, scoprendo che esiste un mondo inesplorato al di là dei confini che ha meticolosamente tracciato intorno a sé.


Comune di Ceresole d’Alba

Con il Patrocinio di:

CERESOLE D’ALBA

101112 GIUGNO

VENERDÌ 10 GIUGNO In occasione della Fiera delle Terre Rosse di Ceresole d’Alba, la Cooperativa Alice e la Scuola dell’Infanzia Artuffi, in collaborazione con l’Associazione Turismo in Langa, proporranno una due giorni dedicata ai bambini del micronido e dell’asilo di Ceresole. Il progetto rientra all’interno del bando “A scuola di cu(ltu)ra” finanziato dalla Fondazione CRC: una proposta didattica concettualmente ispirata alla terra, alla natura e al movimento, condotta da psicologhe e educatrici abilitate. Nella giornata verrà proposto un laboratorio per consentire ai bambini di giocare attraverso il corpo, immedesimandosi nella terra e nei suoi elementi. ORE 20.00 Presso tensostruttura Piazza Caccia PUB BELLE TERRE ROSSE Birra, cibo di strada e musica dal vivo con il gruppo La Cricca dij mes-cià In collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba e i birrifici Sta Brau, Grand e Gros e Framax.

SABATO 11 GIUGNO Ore 9.00 TROFEO DI BOCCE TERRE ROSSE Organizzato e presso la Società Bocciofila Ceresolese A scuola di cu(ltu)ra Finanziato dalla Fondazione CRC Nella giornata verrà organizzata una passeggiata per i bambini del micronido e per le loro famiglie, intervallata da animazioni, giochi esplorativi e meditazioni per scoprire Ceresole d’Alba e il suo territorio. A CURA DEL CENTRO GIOVANI STRIKE-UP DI CERESOLE D’ALBA Ore 16.30 ritrovo ragazzi delle medie presso STRIKE UP Ore 16,45 MERENDA TERRE ROSSE GRATUITA In collaborazione con la Biblioteca Ore 17.30 fino alle 20.30 STAND STRIKE UP Con giochi popolari, prodotti di riuso creativo Ore 19.00 STRIKE UP-ERITIVO TERRE ROSSE. (Le iniziative si inseriscono nel progetto Roero Next Gen Fondazione CRC, ASS. Roerolanghemare, Comune di Ceresole d’Alba) Ore 15.00 fino alle 17.00 Presso Piazza Vittorio Emanuele TERRE ROSSE BIBLIOLAB Grande Gioco Finale TerreRosseBiblioLab per i bambini della scuola primaria GRATIS e APERTO A TUTTI. Organizzato dalla Biblioteca Dalle ore 20.00 OSTERIA DELLE TERRE ROSSE Presso Tensostruttura Piazza Caccia La Fiera delle Terre Rosse presenta per due giorni le migliori ricette con: la Tinca Gobba del Pianalto DOP (Presidio Slowfood), Carni Bovine locali, Asparagi, Fragole di Ceresole e prodotti locali oltre che i migliori piatti della tradizione dei nostri territori. In collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba.

Ore 22.00 Presso Piazza Caccia Serata musica live con i “DIVINA” Quello che serve a far muovere la gente, a farla ballare e divertire. Un concentrato di energia capace di coinvolgere tutti. In collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba.

DOMENICA 12 GIUGNO Dalle ore 10.00 e per tutta la giornata Per le vie del Paese 4° RADUNO TERRE ROSSE Ore 10 Sfilata auto sportive ed epoca nelle vie cittadine con presentazione in Pzza V. Caccia. In collaborazione con Gruppo Passione Motori. BANCARELLE dei SAPORI e del GUSTO Rassegna dell’Artigianato Locale, dell’Eccellenza Agricola, Esposizione Macchinari per Agricoltura e Giardinaggio. Istituto Giovanni Arpino, Scuola Media di Ceresole d’Alba espone, in piazza Caccia, le opere realizzate dagli alunni con le Terre Rosse di Ceresole. FATTORIA DIDATTICA, GLI ANIMALI DELL’AIA Scoprire gli animali, divertirsi imparando. In collaborazione con la “Cascina Lo Re” di Fraz. Vallongo di Carmagnola (TO) Laboratori sul Miele e l’Apicoltura. In Collaborazione con “L’Ape Golosina di Cascina Monfrin” di Narzole (CN). Laboratori su Ortaggi e Piante Officinali. In Collaborazione con “Azienda Agricola Nervo Laura” di Bra (CN). ARTISTI DI STRADA Esibizioni artistiche per le vie del paese. SALLE des ARTISTES Presso il salone polifunzionale del Mubatt, Mostra Artistica dei Vari Artisti ceresolesi, con laboratori ed esposizioni ESPOSIZIONE PROGETTO “A SCUOLA DI CU(LTU)RA” Finanziato dalla Fondazione CRC presso il salone Mubatt ESPOSIZIONE LABORATORI Micronido Zucchero Filato presso il salone Mubatt VISITE GUIDATE PRESSO IL MUSEO DELLA BATTAGLIA - MUBATT DALLE ORE 10.00/12.00 - 14.00/17.30 VISITE GUIDATE PRESSO Cascina Italia, alla scoperta della Tinca Gobba del Pianalto presso Tenuta Bonicelli, per conoscere da vicino flora e fauna del nostro territorio. In collaborazione con Ettore Chiavassa. Gratuito. Prenotazione presso stand informativo Piazza Vittorio, navette ogni 30 minuti ore 11.00 Presso Piazza Caccia INAUGURAZIONE DELLA VI° EDIZIONE FIERA delle TERRE ROSSE 2022 Inaugurazione della Fiera da parte del Sindaco con intervento delle Autorità presenti.

VI° EDIZIONE 2022 A seguire APERITIVO di INAUGURAZIONE della FIERA Dalle ore 12.00 Presso Tensostruttura Piazza Caccia OSTERIA DELLE TERRE ROSSE La Fiera delle Terre Rosse presenta per due giorni le migliori ricette con: la Tinca Gobba del Pianalto DOP (Presidio Slowfood), Carni Bovine locali, Asparagi, Fragole di Ceresole e prodotti locali oltre che i migliori piatti della tradizione dei nostri territori. In collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba. ore 14.30/18.00 LABORATORIO di lavorazione dell’argilla In collaborazione con Ceramiche artistiche Torino Ore 16.00 ESIBIZIONE ginnastica artistica acrobatica In occasione del termine della stagione sportiva la società ASD IL GINNASTA è lieta di presentare il saggio di fine anno! Vi aspettiamo numerosi per assistere alle esibizioni acrobatiche dei nostri ginnasti e passare insieme alcuni momenti di divertimento all’insegna dello sport. Ore 16.00/18.00 Progetto di valorizzazione culturale del Palazzo Comunale di Ceresole d’Alba Finanziato dal Bando “Patrimonio Culturale” di Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ESIBIZIONE dei tradizionali “Suonatori di conchiglie del Roero” Presso Piazza Vittorio Emanuele II In collaborazione con l’associazione Turismo in Langa A seguire ESIBIZIONE dei TIMBALES PERCUSSION Gruppo di percussioni Samba-Reggae Ore 17.00 Presso Piazza Vittorio Emanuele II Concerto della Corale i “Cersulin” Dalle ore 17.00 Presso Piazza Caccia FRAGOLATA IN PIAZZA preparata dall’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba, con la Collaborazione dei Produttori Ceresolesi. Dalle ore 20.00 Presso Tensostruttura Piazza Caccia OSTERIA DELLE TERRE ROSSE La Fiera delle Terre Rosse presenta per due giorni le migliori ricette con: la Tinca Gobba del Pianalto DOP (Presidio Slowfood), Carni Bovine locali, Asparagi, Fragole di Ceresole e prodotti locali oltre che i migliori piatti della tradizione dei nostri territori. In collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Ceresole d’Alba. Durante la cena Esibizione di SONIA de CASTELLI

Rassegna di gusti e mestieri delle terre rosse del Roero Per Info E-mail: info@comune.ceresoledalba.cn.it


23

Quattro appuntamenti a ingresso libero nel cortile del castello Dopo il grande successo di pubblico dello scorso anno, torna l’appuntamento con la rassegna “Il libro del mercoledì”, a cura del Gruppo di Lettura Carmagnola nell’ambito del Mese della Cultura 2022. Quattro le serate in programma, tutte ospitate nel cortile del castello comunale (via SilvioPellico 5) alle ore 21; ingresso gratuito. Mercoledì 1 Giugno Veronica Pivetti

GRANDI PROTAGONISTI al “Libro del mercoledì” di giugno

Riccardo Gandiglio

sgranocchiare come chips, sigari ripieni di droga, killer muti, centenari carogne, ottantenni sexyssime, traditori maldestri, in un crescendo splatter da far invidia a Tarantino. Eppure, tutto questo ha un effetto inaspettato: mette di buonumore e ci fa dimenticare i nostri guai». A intervistarla sarà la scrittrice torinese Margherita Oggero, dai cui libri è stata tratta la serie “Provaci ancora, Prof!”

serie Netflix “SanPa”. Presenta il libro “Una storia comune – SanPa: io, noi, tutti”: «Un’opera sulla comunità di recupero di San Patrignano e sul suo fondatore, Vincenzo Muccioli. Una vicenda che evoca telegiornali lontani, santificazioni e demonizzazioni, opinioni e pregiudizi, polemiche, episodi mai del tutto chiariti. Ma è davvero solo questo? Un viaggio di scoperta che è anche un viaggio nella memoria».

Mercoledì 15 Giugno Gianluigi Nuzzi in faccia una realtà che accade di continuo, sempre più vicino, che si infiltra nella normale quotidianità di tutti noi e con cui dobbiamo imparare a fare i conti, se vogliamo difendere noi stessi e le persone che amiamo». Attrice, doppiatrice, conduttrice televisiva e radiofonica, ha condotto il Festival di Sanremo nel 1998. Presenta il libro “Tequila Bang Bang”, «un romanzo che gronda sangue, massacri, cervelli spappolati, occhi infilzati col tacco 13, esplosioni,ammazzamenti, trappole mortali, cimici fritte da

paura di perdere la memoria, com’è successo a sua madre. Quando scompare Melinda, un’amica milanese tatuata anni prima, Olga si getta nella sua ricerca. Così incontra l’attraente giornalista Gabriele Pasca, che sovverte ogni sua certezza sui sentimenti. Per scoprire che cosa si cela dietro le sparizioni di diverse donne, Olga dovrà sfuggire a un uomo spietato che la insegue. Un uomo con una piovra tatuata sul collo».

Mercoledì 22 Giugno Carlo G. Gabardini

Milanese, è autore di una serie di bestseller internazionali sugli scandali in Vaticano, nonché ideatore di programmi televisivi di successo. Attualmente conduce Quarto Grado, in onda su Rete 4, e scrive per il quotidiano “La Stampa”. Presenta il libro “Predatori (tra noi)”: «I predatori sono tra noi, come dimostrano gli episodi di cronaca nera che negli ultimi mesi hanno occupato le prime pagine dei giornali e che l’autore racconta in presa diretta nel suo nuovo reportage, ricco di dettagli sconvolgenti ricavati da atti giudiziari inediti e da interviste esclusive con i protagonisti. Pagine che servono a guardare

Mercoledì 29 Giugno Chiara Moscardelli Scrittrice, ha pubblicato svariati libri per Einaudi, da “Volevo essere una gatta morta” nel 2011 in poi. Presenta il volume “La ragazza che cancellava i ricordi”: «Olga ha 391anni, abita 13:38 Pagina 1 ErreciBV_Layout 14/09/16 in un paese al confine con la Svizzera ed è ossessionata dalla

Scrittore, drammaturgo, attore e speaker radiofonico. Ha scritto spettacoli per Paolo Rossi, Sabina Guzzanti, Enrico Bertolino, Beppe Battiston nonché le prime cinque stagioni di Camera Café, Piloti, Crozza Italia e Stasera Casa Mika; è uno degli autori della

ErreCi Studio

P.I. 11584070012

✆+39 328 48 72 233

info.studioerreci@gmail.co Rag.Rosaria Calafiore ✉

Iscritta all’Ordine dei Commercialisti

Assistenza Fiscale ed Aziendale Assistenza Fiscale ed Aziendale Si riceve solo su appuntamento

VIENI A TROVARCI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Orario martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 9/18 orario continuato. Mercoledì ore 13-21 - Chiuso il lunedì Viale Barbaroux 14 - CARMAGNOLA - acconciature.valentina2019@gmail.com Info e prenotazioni tel. 327.6172560 (anche Whatsapp e Messenger) Visita le nostra pagine Valentinahair Valentina_hair_professional

• TENUTA CONTABILITÀ REGIMI (TO) Piazza IV Martiri, 33 - 10022 Carmagnola SEMPLIFICATO/FORFETTARIO • DICHIARAZIONE REDDITI E MODELLO 730 • CALCOLO IMU ED EVENTUALE DICHIARAZIONE • PRATICHE REGOLAMENTO PRIVACY 2018 • COLLABORAZIONE PER LA SOLA FATTURAZIONE ELETTRONICA • RICHIESTE: ASSEGNO UNICO, RED, ISEE, SPID, RISCATTO LAUREA, ACCREDITO INPS SERVIZIO MILITARE Piazza Sant’Agostino, 16 - 10022 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9713806 - 328.4872233 - info.studioerreci@gmail.com


24 CARMAGNOLA

giugno 2022

Appuntamento il 19 giugno, tra cinema, cicloturismo e degustazioni

Un libroi per riscoprire la città con gli occhi dei bambini

IL CINE-TOUR “VISIONI SUL PO” “CARMAGNOLA, una città da favola” fa tappa a Carmagnola F. Ras.

Cinema, cicloturismo, escursioni, degustazioni, concerti e letture: sono questi gli ingredienti del cine tour “Visioni sul Po”, giornate per diffondere la cultura cinematografica, ambientale, gastronomica e l’aggregazione sociale in Comunità locali piemontesi, dislocate lungo il corso del principale fiume italiano. La rassegna farà tappa a Carmagnola domenica 19 giugno, con un ricco cartellone di eventi a ingresso gratuito realizzati con il coinvolgimento di produttori locali, artisti e associazioni del territorio; è inserita in un progetto europeo nato con l’obiettivo di sostenere le sale cinematografiche come luogo di cultura, unendo intrattenimento e attivismo nella promozione di tematiche ambientali. Fulcro dell’evento sarà la proiezione del documentario “Lungo il futuro del Po” di Gian Luca Gasca e Giacomo Piumatti, che riprende il viaggio del giornalista e del videomaker lungo il corso del Po, per raccontare come i cambiamenti climatici e l’intervento dell’uomo ne influenzino il destino. La giornata si apre alle 9 con la Pedalata Ecologica in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Carmagnola: partenza da piazza

Sant’Agostino e arrivo al parco di Cascina Vigna, dopo un percorso di circa 20 chilometri alla scoperta del territorio; qui sarà offerto il pranzo ai partecipanti (quota di partecipazione 3 euro, gratuito per i bambini fino alla 5ª elementare. Alle 19 al cinema Elios di piazza Verdi 4 merenda sinoira con prodotti del territorio: prenotazione obbligatoria scrivendo a info@piemontemovie.com entro il 13 giugno, fino a esaurimento posti. Alle 20:30 incontro con Paola Gianotti -ciclista, coach, scrittrice e detentrice di quattro Guinness World Record- che racconterà le sue imprese in giro per il mondo con una forte impronta solidale e ambientale. A seguire, proiezione del documentario alla presenza dei registi. “Visioni sul Po” è un evento curato dall’Associazione Piemonte Movie in collaborazione con i cinema delle città coinvolte, l’associazione Ratatoj, il festival Occit’amo, il progetto Terres Monviso, il Cai di Saluzzo e Carmagnola, l’Ente Parco del Monviso, la condotta Slow Food Marchesato di Saluzzo, la Pro Loco e il Comune di Carmagnola e altri partner territoriali e internazionali. Per maggiori dettagli, visitare il sito www. piemontemovie.com.

Alessia Giocoli

È stato presentato ufficialmente al Salone internazionale del Libro di Torino il volume “Carmagnola: una città da favola” (Gemma Edizioni), frutto del lavoro di elaborazione e scrittura degli studenti dei Comprensivi carmagnolesi. «Gli alunni e le alunne hanno volutoraccontare il territorio in cui vivono, con le sue tradizioni e le sue peculiarità -spiegano dalla casa editrice- Così troviamo, rivisti e rivisitati attraverso gli occhi dei piccoli abitanti di Carmagnola, i luoghi della nostra quotidianità trasformati in palcoscenico per le storie di fate, draghi, principi e principesse. Casa Cavassa, il parco “La Vigna”, il bosco del Gerbasso e ovviamente la famosa Fiera del peperone, hanno offerto lo spunto ai giovani autori e autrici per creare racconti, filastrocche, favole e illustrazioni». La copertina ospita un disegno di Simona Scogliamiglio, classe IID della scuola secondaria di I grado “Marconi”. La stampa del volume “Carmagnola: una città da favola” rappresenta il momento conclusivo di un lavoro durato più di un anno che ha visto coinvolti gli studenti di tutti e tre i Comprensivi carmagnolesi che, guidati dai propri insegnanti, hanno elaborato testi, racconti, poesie ed illustrazioni per raccontare la città, immaginare fantasiose storie ambientate in essa, reinterpretando il tessuto urbano e storico di Carmagnola. «Un progetto molto interessante per i bambini e i ragazzi coinvolti e che ha dato vita a un testo molto bello, attraverso il quale riscoprire la città attraverso gli occhi dei bambini», hanno commentato il sindaco Ivana Gaveglio e il vicesindaco Alessandro Cammarata, assessore alla Cultura e all’Istruzione.


giugno 2022

Oltre 250 cittadini hanno aderito al concorso

CARMAGNOLA

25

Il viaggio in programma dal 6 al 13 settembre: iscrizioni entro il 22 giugno

PEPERONE IN CASA, Ultimi posti disponibili la sfida entra nel vivo per il VIAGGIO IN IRLANDA A. Amo.

Grande interesse intorno al concorso per la coltivazione domestica fai-da-te del celebre peperone di Carmagnola, organizzato da Consorzio e Comune con la media partnership de “Il Carmagnolese”. A maggio si è conclusa la distribuzione delle piantine, registrando l’adesione di circa 250 cittadini pronti a cimentarsi in questa avventura e dimostrare la loro bravura. Spiega l’assessore all’Agricoltura, Roberto Gerbino: «Si tratta di un’amichevole sfida di coltivazione biologica del peperone tra i produttori del Consorzio e i cittadini che si cimenteranno nel coltivare il famoso ortaggio nelle proprie case, nei propri balconi e giardini, attenendosi a un preciso disciplinare». Ogni iscritto ha ricevuto dall’organizzazione una pianta, un vaso e la torba necessaria a portare a termine la sfida: l’obiettivo è partecipare alla valutazione che si svolgerà durante il tradizionale Concorso del Peperone, in programma domenica 4 settembre 2022 nel corso della Fiera nazionale dedicata al più celebre ortaggio carmagnolese. I peperoni cresciuti in casa verranno valutati da una Giuria altamente qualificata, composta da tecnici e agricoltori esperti; i migliori produttori urbani riceveranno in premio una pergamena. In parallelo è in corso di svolgimento un concorso analogo, riservato alle scuole materne ed elementari di Carmagnola, la cui valutazione verrà fatta prima del termine dell’anno scolastico.

Piergiorgio Sola

Ultimi posti disponibili -con scadenza per le iscrizioni prorogata al 22 giugno- per il viaggio in Irlanda organizzato dall’Associazione culturale “Il Carmagnolese” dal 6 al 13 settembre, in collaborazione con ChiesaViaggi. Tanti i luoghi che si andranno a visitare, tra panorami mozzafiato, storia millenaria e tradizioni celtiche. Si parte dalla capitale Dublino, con le sue vie eleganti e le sue architetture di pregio, nonché la celebre cattedrale di San Patrizio. Quindi trasferimento a Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord, piena di vita e verde, con edifici storici e atmosfere “british”, per un tour panoramico completo. Da lì trasferimento alla Giant’s Causeway (Selciato del Gigante) impressionante formazione geologica Patrimonio dell’Unesco, quindi tappe a Londonderry e Donegal. Il tour continua scendendo a Galway, con soste a Sligo e all’abbazia benedettina di Kylemore Abbey e attraversando la regione del Connemara, dai colori dalle mille sfumature. Prevista anche la visita di Inisheer, la più piccola e la più orientale delle Isole Aran, e alle maestose e imponenti scogliere di Moher. Si

prosegue quindi con l’estuario del fiume Shannon e la penisola di Dingle, conosciuta per la spettacolare strada costiera con viste mozzafiato sull’oceano Atlantico, per i suoi monumenti preistorici e per il suo piccolo villaggio dove ancora si parla il gaelico. Rientro a Dublino passando per Cashel con visita alla Rocca di San Patrizio, e Kilkenny, la città medievale più interessante e meglio preservata d’Irlanda. La quota di partecipazione per persona (con un minimo di 25

partecipanti) è di 1.950 euro, con supplemento singola di 395 euro; assicurazione annullamento facoltativa, da stipulare all’atto della prenotazione; acconto di 600 euro a persona al momento dell’iscrizione; saldo entro sabato 23 luglio. Necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di rientro. Per maggiori informazioni, chiamare il numero 3315852759 o contattare Chiesa Viaggi, in via Bobba, telefono 011-9720379.

Informazione redazionale

BANCA TERRITORI DEL MONVISO - CREDITO COOPERATIVO DI CASALGRASSO E SANT’ALBANO STURA. LA NUOVA DENOMINAZIONE DELLA BANCA APPROVATA DALL’ASSEMBLEA DEI SOCI 2022 Un nuovo nome, gli stessi valori di sempre. E così che la Bcc di Casalgrasso e Sant’Albano Stura presenta ai propri soci e clienti il nuovo nome: Banca Territori del Monviso, siglabile BTM. Dal 2014 a oggi, il marchio della Banca ha subito diverse trasformazioni con l’introduzione di un elemento grafico distintivo: il Monviso. Il Monviso è da sempre simbolo di solidità e maestosità per il territorio, un punto di riferimento per gli abitanti del Piemonte e non solo, visibile da ogni Comune in cui la Bcc opera ed inclusivo di tutta la propria zona di competenza territoriale. Essere un riferimento per il territorio è la mission della Banca, impegnata a sostenere famiglie e imprese, oltre a Comuni, Enti e Associazioni. Il nome Banca Territori del Monviso viene affiancato al riferimento territoriale storico della Bcc, che resta nei documenti ufficiali. “Innovazione e tradizione restano due ingredienti fondamentali della nostra Banca – commenta il Direttore Generale Luca Murazzano –

e continueremo a mantenere il servizio di prossimità, confermandoci banca attenta alle esigenze del territorio ma con lo sguardo rivolto al futuro e alle innovazioni tecnologiche che vengono implementate, nel mondo bancario”. Questo cambiamento è stato possibile proprio per l’attaccamento al territorio “Siamo sempre noi, ma con un nuovo

nome e gli stessi valori di sempre” conclude Murazzano. La scelta del nome nasce proprio da questa esigenza. Valorizzare il Monviso, che oltre ad essere una montagna famosa in tutta Italia, è un simbolo di solidità e di territorialità, come la Banca Territori del Monviso, credito cooperativo italiano.


26 CARMAGNOLA

giugno 2022

Il 20 giugno Giorgio Brizio ospite a Carmagnola Al centro del Festival intercultura, cambiamenti climatici e migrazioni

Un libro per riflettere di CINQUE GIORNI DI “INTRECCI”, CLIMA E DI MIGRAZIONI per ragionare sul futuro del mondo R. Bor.

Nell’ambito del Festival “Intrecci”, lunedì 20 giugno il Gruppo di Lettura Carmagnola e l’Associazione Karmadonne propongono una serata speciale, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato e dei migranti. Alle 21, sul palco di Casa Frisco in via Savonarola 2, interverrà il giovane scrittore Giorgio Brizio, giovane attivista di Fridays for Future e autore del libro “Non siamo tutti sulla stessa barca”. «In un saggio che si muove dalla questione del cambiamento climatico fino ad approdare alle grandi emergenze umanitarie, Giorgio Brizio delinea uno spaccato estremamente vivido e lucido dello scenario attuale, filtrato dalle sue esperienze personali -spiegano gli organizzatori- Il fil rouge che lega tutti i capitoli è il mare, ospitale quanto minaccioso, ma abitato, navigabile ed estremamente simbiotico con i movimenti dell’uomo e le conseguenze delle sue azioni: è visto come metafora, ma anche come luogo in cui si concentrano maggiormente le contraddizioni del sistema globale del ventunesimo secolo». Dalla crisi climatica alle migrazioni, il libro offre uno sguardo inedito sui temi di attualità più urgenti, raccontati con un linguaggio inclusivo e contemporaneo: «È un modo per riflettere su temi sempre più importanti che hanno sviluppi impensabili anche nelle nostre ordinate vite di occidentali». Brizio, 20 anni, è attivista per i diritti nell’epoca dei rovesci. Ha vissuto a Berlino e a Torino, dove frequenta un corso di laurea in Scienze internazionali dello sviluppo e della cooperazione. Da anni si occupa principalmente di crisi climatica e migrazioni, portando avanti battaglie politiche e opere di sensibilizzazione. I suoi articoli sono stati pubblicati da svariate testate nazionali.

F. Ras.

Intrecci di storie, culture, relazioni, musica; un punto di vista trasversale e intergenerazionale per analizzare la complessità delle migrazioni. Questi gli obiettivi e il nuovo sguardo che la quarta edizione del Festvial “Intrecci - Il mondo si incontra a Carmagnola” vuole condividere dal 16 al 21 giugno, nelle sedi di Casa Frisco e del Circolo Arci Margot. «In un momento storico dominato dalla guerra in Ucraina vogliamo provare a proiettarci oltre l’emergenza, per affrontare i grandi temi del prossimo decennio: il cambiamento climatico e le migrazioni -spiegano gli organizzatoriArgomenti complessi e veri, protagonisti della prima e dell’ultima giornata, affrontati con ospiti provenienti da mondi diversi: l’accoglienza con Sergio Durando, direttore della Pastorale Migrante di Torino; Ilda Curti, attivista e Suad Omar, fondatrice di Almateatro, per finire con il giovane Giorgio Brizio, autore di “Non siamo tutti sulla stessa barca”». Nelle giornate centrali sarà quindi possibile sperimentare la bellezza generata dall’incontro tra le culture: venerdì 17 musica con i balli folk tradizionali del gruppo Capezzuoli e Compagina;

sabato 18 le performance dell’internazionale Urban Culture Rap e Reggae proposta da Original Artist; domenica 19 il sound degli Afrodream. La moda e l’imprenditoria al femminile saranno protagoniste sempre la domenica, con la presentazione della nuova collezione Karmafashion, «un esempio di come moda, intercultura e attenzione

all’impatto ambientale possano dialogare con successo». L’arte e la sensibilità di raccontare a tutti e tutte sarà protagonista nella mostra fotografica ”Ritratti dal Mondo” di Giovanni Cappello. Tutte le serate saranno accompagnate dai tradizionali menù “Intrecci”, con ricette dal mondo, street food e cucina fusion.Programma completo sul sito www.karmadonne.it.

Nasce una “Scuola di Pace” a Carmagnola Si è tenuto a Carmagnola un partecipato incontro sui temi della pace, promosso da un Comitato di cittadine e cittadini intenzionati a far nascere una “Scuola di Pace”, sull’esempio di varie realtà limitrofe. «Il dibattito ha preso le mosse dalla drammatica situazione in Ucraina, per approdare anche a considerazioni sulla gestione dei “conflitti” quotidiani che ognuno di noi vive nelle proprie relazioni sociali e personali», spiegano i promotori. La serata si è conclusa con il proposito di tornare a incontrarsi per dare vita anche in Carmagnola a uno spazio di formazione e di confronto, organizzando future iniziative. Chi fosse interessato a collaborare alla nascita della futura “Scuola di Pace” carmagnolese, o volesse essere informato sui prossimi incontri, può scrivere un’email a scuoladipace.carmagnola@gmail.com.


giugno 2022

Sabato 25 giugno in zona ex “Puffi” eventi, danza e musica per giovani e non solo

CARMAGNOLA

27

UNA GIORNATA DI FESTA nel segno di Ambiente e Arte Urbana

Francesco Rasero

Sabato 25 giugno è in programma una giornata di festa per i giovani dedicata a Urban Art, Ambiente e riqualificazione urbana, organizzata da “Il Carmagnolese” e dalla scuola di danza R-Dance School di Rosy Sacco, con il patrocinio e il contributo dell’Assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Carmagnola e in collaborazione con la Consulta Giovanile Carmagnolese, il progetto Piazza Ragazzabile, il progetto NormalMente e il portale di sostenibilità ambientale eHabitat.it. Duplice l’obiettivo dell’evento: da un lato, far conoscere -soprattutto ai più giovani- il fenomeno dell’Arte Urbana e dei murales, anche nell’ottica di riqualificare e abbellire alcuni spazi cittadini, contrastando il degrado; dall’altro, contribuire (non solo simbolicamente) a ridurre l’inquinamento atmosferico attraverso l’utilizzo di apposite vernici cosiddette “mangia smog” come fondo per le pitture.

17-17:30 saluto delle autorità e degli organizzatori 17:30-18:30 esibizione di Street Art a cura di R-Dance School 18:30-19 concerto live di Frio 19-20 Dj set con DJmanusoggi e aperitivo analcolico, a cura della Consulta Giovanile Carmagnolese

Il progetto di Arte Urbana anti-smog In particolare è stato approvato un progetto per il recupero estetico di alcune cabine elettriche presenti sul

territorio carmagnolese -di recente iscritte al patrimonio comunale- dando ad artisti writer la possibilità di dipingerne una o più pareti con un’opera grafica che

ESIBIZIONE DEL CORPO DI BALLO R-DANCE SCHJOOL Uno degli eventi clou della giornata del 25 giugno è l’esibizione del corpo di ballo della scuola di danza R-Dance School di Carmagnola, diretta da Rosy Sacco, ballerina e insegnante abilitata Csen, dall’esperienza ultra-decennale. Dopo aver collaborato con numerose scuole di danza in Piemonte ed essersi dedicata alla Street Dance, nel 2018 Sacco ha fondato la sua prima scuola, in largo Umbria: qui, tra le altre discipline, organizza corsi di Hip Hop, Break Dance, Reggaeton e Dancehall giamaicana. Sul palcoscenico urbano di via Tumedei Casalis le sue ballerine e i suoi ballerini si esibiranno in un articolato spettacolo, della durata di un’ora, con danze e coreografie frutto di mesi di lavoro e prove in palestra.

NCC NOLEGGIO CON CONDUCENTE - TAXI Servizio T AXI a dom

a Carmag

nola, com

uni lim

icilio

itrofi e n - Auto di on solo rappresen tanza - Servizio di trasport o privato e per azie nd - Trasferim e ento per a ereoporti, discotech stazi e, - Visite sp cerimonie, turismo oni, porti, ecialistich e e osped aliere

ibile Dispon su 7 giorni

7 su 24 24 ore

Mezzi igen izza e sanificati ti ad ogni serviz io

Viale Barbaroux, 86 - 10022 CARMAGNOLA (TO) - Tel. 392.4362286 - E-mail: info@carmagnolataxi.it

richiami caratteristiche della città, siano esse l’agricoltura e il peperone, la tradizione della canapa, la storia antica e recente o altri temi legati a Carmagnola. La fase di selezione degli Urban Artist è in corso, da parte di un’apposita e qualificata Giuria: una volta approvati i bozzetti, verrà data loro una fornitura di materiali necessari a realizzare le opere proposte. In particolare, per enfatizzare l’aspetto ecologico dell’azione, saranno utilizzate le cosiddette vernici “mangia-smog” per la base di pittura e spray all’acqua, dai risultati e dalla durata paragonabili a quelli tradizionali, ma non inquinanti. L’evento del 25 giugno in via Tumedei Casalis (ex “Puffi”) Per lanciare il progetto e promuovere la Urban Art come forma d’arte urbana contemporanea è in programma una giornataevento a ingresso libero nella giornata di sabato 25 giugno, nell’area verde e presso la piastra sportiva polifunzionale di via Tumedei Casalis (ex “Puffi”). Mentre gli artisti -dalle 15 alle 20 circa-- si occuperanno di ridipingere la cabina elettrica posta sul lato verso il campo sportivo, è previsto un ricco programma di intrattenimento rivolto innanzitutto ai più giovani ma aperto a tutti. Questo il programma: 16-17 attività del progetto Piazza Ragazzabile, truccabimbi e baby dance

Durante la stessa giornata e/o nei giorni successivi -in base alla fattibilità tecnica- saranno anche ridipinte le altre cabine elettriche individuate dal progetto, in piazza Falcone e Borsellino (zona stazione), via Luda angolo strada Occhini (zona industriale di via Racconigi) e piazza Don Zappino, in frazione Tuninetti. In caso di maltempo l’evento sarà cancellato. Ulteriori dettagli sull’iniziativa verranno resi noti sul sito www.ilcarmagnolese.it e sui profili Facebook e Instagram de “Il Carmagnolese”; per maggiori informazioni scrivere a redazione@ilcarmagnolese. it. FRIO IN CONCERTO DAL VIVO Grande protagonista dell’evento in “zona Puffi” sarà il cantante italobrasiliano Frio (al secolo Yuri Vidal), ospite d’eccezione a Carmagnola grazie alla sua ormai consolidata collaborazione con R-Dance School. La sua musica è Pop-Funk, una sorta di Pop contaminato con il Funky sudamericano, che mischia sonorità e strumenti di Italia e Brasile per dare vita a uno stile unico e molto personale. Tra le sue collaborazioni artistiche si segnalano le aperture ai concerti di Junior Cally, Boro Boro, Tredici Pietro e Guè Pequeno; la scorsa estate ha partecipato al Deejay On Stage di radio Deejay condotto da Rudy Zerbi dove il suo inedito “WoW” è stato selezionato tra i migliori otto. Di recente è stato finalista al contest “Una voce per San Marino”, selezione ufficiale per l’Eurovision vinta da Achille Lauro. Frio compone le sue canzoni insieme alla madre -nome d’arte MammyBrasilin un connubio artistico dai risvolti sempre originali e mai scontati.


CON IL PATROCINIO DELLA

! O T R E V I D I

M E M O C A D

GUAR

2 2 0 2 O T S O , o t G s u A G l 4 e al ie d

V O e l ca i N s , u a d G o M U a M I l l a e G l d l e e 3 d i e V 2 i l e V l Le da torio Go ra

CA

AGENZIA DI CARMAGNOLA

m et ur

Labo

elledi - Arti Grafiche - Carmagnola

lle leste o t t o edìs @giov

CARMAGNOLA

Città di Carmagnola

R M AG N OL A


giugno 2022

CARMAGNOLA

29

Si parte dal 23 giugno, con tante iniziative ad animare la città. Notte Bianca in via Torino il 2 luglio.

“GUARDA COME MI DIVERTO”, nuova edizione dei Giovedì sotto le Stelle Se la voglia di divertirsi è nell’aria e Carmagnola non vede l’ora di respirarla a pieni polmoni, l’occasione perfetta è la nuova edizione dei “Giovedì sotto le Stelle”, in programma dal 23 giugno a inizio agosto. «Lo scorso anno la manifestazione si sviluppava nel segno di “vestiti usciamo” per sottolineare il momento della ripartenza; quest’anno la parola d’ordine è “Guarda come mi diverto”: un’esplosione di energia pronta a coinvolgere le persone di ogni età -spiega Marco Fedele, direttore artistico della manifestazioneNaturalmente non si sottovalutano le eventuali precauzioni che permettono di muoversi in sicurezza, ma certo è che questa edizione consentirà nuovamente di godersi gli eventi in piena libertà». La kermesse è organizzata dall’Ascom Confcommercio Carmagnola, in collaborazione con l’Assessorato alle Manifestazioni e Commercio del Comune, il Distretto urbano del Commercio e il Distretto del Cibo ChiereseCarmagnolese. Il menu è ricco, con proposte per tutti i palati. Si inizia giovedì 23 giugno all’insegna del fashion e dell’hair styling; il centro storico diventa il

Alessia Giocoli

Nei “Giovedì” sarà inserita anche una “Notte Bianca” in via Torino che si terrà sabato 2 luglio, prima giornata di saldi, con la chiusura al traffico (nel tratto tra le due doppie rotonde) dal tardo pomeriggio fino a notte. «Abbiamo previsto il coinvolgimento delle attività commerciali della zona e un ricco programma di musica, enogastronomia, balli, spazio bimbi, bancarelle e Dj Set -spiega l’assessore al Commercio e Manifestazioni, L’assessore La Mura sottolinea l’importanza dei “Giovedì” Domenico La Mura- Sarà un modo per vivere e riscoprire una zona che rappresenta la principale porta di accesso alla città dal Torinese» F. Ras. Ci sarà inoltre un’anteprima -denominata “Aspettando e che ha una rete commerciale I Giovedì sotto le Stelle 2022 molto viva e variegata», aggiunge i Giovedì sotto le Stelle”- a saranno ancora una volta cura del Laboratorio Gourmet l’assessore, sottolineando come nel segno della sinergia tra Carmagnola in collaborazione l’edizione 2022 abbraccerà Manifestazioni e Commercio, con l’Ascom., nel segno di Arte, anche aree della città finora le due deleghe in capo Musica e gusto a chilometri più marginali, a partire da via dall’assessore Domenico La Mura. zero. Nei giovedì 9, 16 e 23 Torino, che diventerà invece «Si tratta di un appuntamento palcoscenico della “Notte Bianca” giugno sono infatti previste importantissimo per il Commercio esposizioni di opere di artisti del 2 luglio. La Mura loda infine carmagnolese - dichiara locali in abbinamento a un il grande impegno da parte Creeremo tante occasioni di dell’Ascom e di tutti gli operatori aperitivo o a un calice di vino socialità e di svago, di cui la gente del settore, anche i commercianti nei locali che aderiscono ha tanto bisogno, dando nel all’iniziativa «per brindare non iscritti all’Associazione, ringraziando frattempo un importante cassa di risonanza ai all’inizio dei Giovedi sotto le le tante figure che si sono impegnate per nostri negozianti». Stelle». organizzare al meglio i “Giovedì”: dagli uffici Quest’anno il target dell’evento non saranno Per maggiori informazioni comunali alla Polizia municipale, dalla Soms solo i carmagnolesi, ma anche gli abitanti e aggiornamenti, visitare le alle scuole di Salsasio e Zona Lame, dalla dei paesi e delle città vicine: «Vogliamo che pagine Facebook e Instagram Pro Loco al direttore artistico e coordinatore vengano a scoprire Carmagnola, per vedere che è ufficiali. dell’evento, Marco Fedele. una città pronta ad accogliere chi la vuole visitare

palcoscenico per una sfilata di moda, occasione per scoprire le nuove tendenze preparandosi alla Notte dei Saldi di inizio luglio. Giovedì 30 giugno le luci si accendono su Borgo Vecchio: da segnalare i concerti dal vivo di cover band e le “Vie del Gusto e dell’Arte”.

I Giovedì sotto le Stelle si snoderanno come sempre lungo diversi percorsi della città, con la Via della Moda, la Via del Vino, la Via dell’Arte e, soprattutto, la Via della Musica: dai talent del 7 e 14 luglio alle cover, dagli evergreen ’70 e ’80

alle marching band alle Vie dei Bimbi, con giochi e animazione per piccoli e famiglie. In tutta la Città, inoltre, locali e attività commerciali ospiteranno e organizzeranno animazioni, Dj Set, aperitivi e piatti a tema. Gran finale giovedì 4 agosto con un’anteprima tra Gusto e Musica dedicata alla 73esima Fiera nazionale del Peperone di settembre.

“UN APPUNTAMENTO FONDAMENTALE PER IL NOSTRO COMMERCIO”

CONSORZIO SOLIDARIETÀ

Via Giovanni XXIII, 2 (sopra al supermercato LIDL) Tel. 011/9713688 - fax 011.9721257 orario 8,30/12,30 - 14,00/16,30

MENSA ETICA

PRODOTTI TIPICI CON CUCINA MICRO NIDO e BABYPARKING 0-3 anni DOPOS ESTATE: centro estivo dai 4 ai 13 anni con moduli settimanali flessibili da giugno a settembre.

DOPOS: con servizi educativi doposcuola da 6 a 13 anni (sede via Vinovo, 2 e sede Dopos Plus via Giovanni XXIII, 2 secondo piano - Carmagnola) INOLTRE GESTIAMO LE STRUTTURE • Micronido “Oasi dei bimbi”, via S. Biagio - Caramagna P.te • Micronido “Il ranocchio”, p.za Martiri della Libertà - Villastellone

BAR E TAVOLA CALDA GASTRONOMIA ORTOFRUTTA KM Ø CARTA FEDELTÀ A PUNTI SULLA SPESA CON SCONTI SU PRANZI E APERTIVI

PRANZI DI LAVORO PRANZI, CENE, APERICENE PER OGNI OCCASIONE, ANCHE DA ASPORTO ORDINA LA TUA SPESA CONSEGNE A DOMICILIO GRATUITE VIA CHIERI, 6 - CARMAGNOLA Tel. 011.9722471 - 338.9397188 daicata2020@gmail.com - daicata-daicampiallatavola APERTO DAL LUNEDÌ ALLA DOMENICA ORARIO 8/20 GRADITA LA PRENOTAZIONE

in via Lomellini, 16 a Carmagnola Cucina casalinga Self service a pranzo Piatti da asporto su ordinazione

Tel. 011.9710925

Chiuso il sab. dom. e festivi (salvo prenotazioni)

MENU COMPLETO con scelta € 8,50 primo, secondo con contorno, dessert, acqua


30 CARMAGNOLA

giugno 2022

Il 25 giugno concerto della Banda al teatro Marenco di Ceva

Film e documentari in sala sino al 19, ma anche teatro e lirica

Numerose proiezioni sul Tanti eventi per i musici della FILARMONICA DI CARMAGNOLA GRANDE SCHERMO DELL’ELIOS Roberto Ratto

Società Filarmonica di Carmagnola

Riceviamo e pubblichiamo: Nel mese di maggio gli appuntamenti della Società Filarmonica sono stati molteplici. Il primo evento si è svolto il 5 maggio presso l’Istituto Comprensivo Carmagnola III in corso Sacchirone 26: in questa occasione una rappresentanza dell’organico bandistico si è esibita sotto la guida del maestro Flavio Bar in una lezione-concerto. I ragazzi-spettatori hanno potuto conoscere i vari strumenti, le macro “famiglie” a cui appartengono e ascoltare come avviene lo studio di un brano e la sua messa a punto per l’esibizione finale. I nostri musicisti hanno poi partecipato l’8 maggio a un concerto organizzato per festeggiare la Mamma alla Comunità Giovanni Gallo. Maggio è anche il mese in cui tradizionalmente si concludono le lezioni del corso di orientamento bandistico. Quest’anno il saggio di fine corso è tornato in presenza e si è tenuto il 19 maggio al teatro Elios. In tale occasione gli allievi si sono esibiti davanti a un nutrito pubblico che ha potuto apprezzare il frutto del loro percorso musicale. La responsabile del corso

Federica Galletto, il presidente Antonio Becchis e tutta l’Amministrazione hanno dichiarato di essere soddisfatti dell’anno scolastico musicale appena concluso e del lavoro svolto dai docenti che portano avanti i vari corsi e le lezioni individuali dei futuri musicisti. Ringraziano tutto lo staff per il suo operato e aspettano vecchi e nuovi allievi per il prossimo anno. Per chi fosse interessato e volesse avere informazioni sui corsi del prossimo anno scolastico, può inviare una mail a info@bandacarmagnola.it Terminata l’attività didattica, prosegue però quella dei nostri musicisti facenti parte dell’organico bandistico. A giugno è in programma un concerto: sabato 25, alle ore 21, la Banda si esibirà al teatro Marenco di Ceva: l’occasione giusta per fare una gita fuori porta e andare a sostenere e ascoltare i nostri ragazzi in trasferta musicale! Rimanete connessi ai nostri canali social (Instagram e Facebook) e al nostro sito internet www.bandacarmagnola.it: la Società Filarmonica sta organizzando un evento per una ricorrenza storica che si terrà nei prossimi mesi... non dovete assolutamente perdervelo!

Proseguono sino al 19 giugno le proiezioni cinematografiche in sala all’Elios, in attesa delle proiezioni estive all’aperto. Si inizia mercoledì 8 con “La Cenerentola” di Gioacchino Rossini in diretta da Parigi, ultimo atto della rassegna dedicata a opera e balletto realizzata con il contributo della Bcc, che ha permesso di coinvolgere anche i bambini, a cui viene dato in omaggio un biglietto per il cinema. Giovedì 9, a scuole chiuse, serata speciale “pigiama-cinema”. Sveglia tardi, colazione a pranzo, pantofole e pigiama tutto il giorno, anche al cinema: questa la proposta di Lazy Elios, una proiezione “scialla” che festeggia la fine dell’anno scolastico. Proiezione alle ore 20 del film “La scuola degli animali magici”, con biglietto ridotto e regalino a sorpresa per chi, bambino o accompagnatore adulto, si presenterà comodamente in pigiama, camicia da notte, tuta o vestaglia. Pop-corn omaggio per tutti. Il film sarà riproposto nei giorni successivi, in orari da definire. Venerdì 10 e sabato 11 spettacoli

teatrali della Compagnia del Buon Teatraccio. Domenica 12 alle 21 appuntamento annuale con il festival Cinemambiente: sul grande schermo il docufilm “First We Eat” per la regia della pluripremiata canadese Suzanne Crocker. Sabato 18 è la volta dell’iniziativa Fice “Cortometraggi che passione” che propone nelle sale d’essai il meglio del cinema del reale e include sei cortometraggi di giovani autori; biglietto al prezzo simbolico di 2 euro. Domenica 19, non solo di sera, si terrà l’evento “Lungo il futuro del Po Cine tour - Visioni sul Po”, organizzato da Piemonte Movie con la partecipazione di Cai Carmagnola, Proloco e Parco del Po: alle 19 merenda sinoira; presente Paola Gianotti, la donna più veloce al mondo a circumnavigare il globo in bici. Una serata specialissima e gratuita per concludere la stagione del cinema in sala. A causa di possibili variazioni di programma è comunque consigliato seguire il cinema Elios tramite il proprio sito e le pagine social ufficiali.

RITORNO SUL PALCO PER TRIO ILLOGICO E BART CAFÉ TORNA LA SANBERFEST DAL 10 AL 12 GIUGNO Una nuova stagione di esibizioni dal vivo attende il Trio Illogico e i Bart Café nel pieno dell’estate. «I locali e la gente hanno voglia di tornare a fare festa e a scrollarsi di dosso i problemi legati a pandemia e alla guerra -commenta Bartolo Collo, frontman dei gruppi- L’Eurofestival ha dimostrato che c’è voglia di uscire e di stare insieme. E niente come la musica eseguita live con passione e desiderio di coinvolgere il pubblico riesce in questo scopo». Questi i prossimi appuntamenti, in attesa della Fiera del Peperone e della stagione autunnale: 4 giugno al Violeta Parra, Beinasco; 15 giugno al Barolo Bar, Monforte d’Alba; 24 giugno a La Cadrega, Alba; 26 giugno al Grand & Gross, frazione Motta di Carmagnola (Bart Cafè); 2 luglio al Golden Cock, Bra; 15 luglio al BEat Sound&Food, Barge.

Studio grafico tipografia S ede operatIva a CarMaGNoLa v ia t oriNo , 5 t eL . 011.9712931

pioBeSi toriNeSe t eL . 331.8024940 raCCoNiGi t eL . 346.2232358 studio@parentesigraphica.com pagina FB Parentesi Graphica

Dopo due anni di obbligato “silenzio”, il Comitato Festeggiamenti di San Bernardo ripropone quest’anno una SanBerFest ricca di eventi ed emozioni, negli spazi di piazza Maestri Cordai. Per quanto riguarda gli spettacoli, si parte venerdì 10 giugno con dj set by Mario Jay Bee e silent disco; sabato 11 Iron Mais live esilent disco; domenica 12 Disco Inferno live. Tutte le sere grigliata di carne e panfritto. Per maggiori informazioni e prenotazioni, contattare il 3518618023 tramite WhatsApp.

Per promuovere la tua ATTIVITÀ scegli la QUALITÀ di

Grafica editoriale e pubblicitaria Stampa digitale e offset Cataloghi, Block Notes e blocchi in carta chimica. Etichette adesive a fogli e in bobina, Tessere, Pannelli, Insegne, Banner, Grafica automezzi, Abbigliamento,


giugno 2022

CARMAGNOLA

31

Si tratta di Madre Anna Maria Rubatto, missionaria in America Latina

Papa Francesco ha proclamato la PRIMA SANTA DI CARMAGNOLA

A. Amo.

Domenica 15 maggio 2022, in San Pietro, Papa Francesco ha proclamato solennemente la prima Santa di Carmagnola: si tratta di madre Anna Maria (Francesca) Rubatto, nata in città nel 1844 e consacratasi a Dio come missionaria in America Latina. È la seconda donna subalpina a diventare santa, 71 anni dopo Maria Domenica Mazzarello: tanti i fedeli carmagnolesi che si sono recati in Vaticano per l’occasione, compresa una delegazione ufficiale del Comune e della Parrocchia Collegiata. Penultima di otto figli di Giovanni Tommaso e Caterina Pavesio, Anna Maria rimase orfana giovane, decidendo di trasferirsi a Torino per vivere a fianco degli ultimi: volontaria alla Piccola Casa della Divina Provvidenza, servì i malati; aiutò poveri e bambini abbandonati; collaborò con Giovanni

Bosco, che conobbe personalmente; frequentò la parrocchia San Filippo Neri e si fece guidare da padre Felice Carpignano. Trascorse l’estate a Loano (Savona) aiutando bambini e malati. Qui fondò un istituto religioso: il 23 gennaio 1885 vestì l’abito francescano delle Suore terziarie Cappuccine di Loano (poi Cappuccine di Madre Rubatto) per l’assistenza degli ammalati e l’educazione cristiana della gioventù: prese i voti il 17 settembre 1886 divenendo Maria Francesca di Gesù, prima superiora dell’Istituto fino alla morte. L’istituto si allargò quindi in Italia, Uruguay e Argentina fra gli emigrati italiani, in Brasile fra gli indios. Madre Rubatto varcò sette volte l’Atlantico per erigere case in America Latina. A Montevideo (Uruguay) si ammalò di cancro; morì il 6 agosto

Sarà visitabile tutte le domeniche di giugno

“SERVE UN AIUTO PER RECUPERARE LA CRIPTA DELL’ABBAZIA DI CASANOVA”

1904: la salma riposa da allora in mezzo ai suoi poveri. Si ringrazia Vita Diocesana Pinerolese per la collaborazione

Serviranno per l’organo, l’allontanamento volatili e gli interni

Raccolta fondi per il RESTAURO DELLA CHIESA ANTICA DI SALSASIO

A. Gio.

suono dell’organo, Dopo il rifacimento accompagnato dalla del tetto e della L’Associazione bellissima voce copertura della Amici del soprano Grazia chiesa antica dell’Abbazia di Maugeri -spiegano di Salsasio e la Casanova OdV dal Comitato ritinteggiatura del lancia un appello campanile e della Chiesa Madonna ai carmagnolesi, facciata di alcuni della Neve, che chiedendo coordina l’iniziativa anni fa, continua sostegno e ringrazia tutti la raccolta fondi economico per quelli che stanno per proseguire con recuperare la collaborando, a il restauro dello cripta scoperta partire da Amalia storico edificio nel 1995, che Panetto– Anche religioso del borgo oggi ha bisogno carmagnolese. alcune realtà del di nuovi restauri. I prossimi obiettivi sono il rinnovo dell’organo territorio si stanno adoperando per raccogliere «Questo fondi per questo monumento simbolo di e l’installazione di apposite apparecchiature importante bene per allontanare i piccioni e altri volatili dal Salsasio, a partire dalla farmacia Don Bosco che culturale aveva ha posizionato nel suo locale una cassetta in cui tetto e dal campanile, in modo da non rendere già avuto un vano il lavoro realizzato; si proseguirà poi con il i clienti possono mettere la propria offerta per il primo intervento restauro degli interni. restauro». negli anni È possibile fare la propria offerta anche «Alcuni fondi sono stati raccolti in occasione 1999-2000, attraverso un bonifico bancario intestato del concerto del Coro “Città di Carignano”, che con il restauro a “Comitato Chiesa Madonna della Neve” ha avuto anche un intramezzo musicale dove dell’affresco “Compianto sul Cristo morto” realizzato dal pittore sull’IBAN IT67I0883330262000160100497. Gianni Becchis ha fatto sentire ai presenti il Domenico Guidobono nel 1688 e con alcune migliorie che hanno permesso di garantire la fruizione del sito da parte del pubblico -spiegano dal Direttivo, composto dal presidente Giordano Bruno, con la vice presidente Marese Sapino, la segretaria Paola Tamagnone, il tesoriere Mauro Villar e i consiglieri Alessandra Pignari, Giordano Luigi e Domenico Appendino- A circa vent’anni da quegli interventi, è evidente la necessità di ripensare alcuni aspetti di quel progetto che, a oggi, risultano non più efficaci. Chiediamo pertanto ai nostri concittadini di condividere i nostri sforzi per recuperare urgentemente la cripta, altrimenti destinata a perdersi per sempre, tramite un contributo economico o con il cinque per mille». In occasione del Mese della Cultura carmagnolese è prevista l’apertura straordinaria per visite durante tutte le domeniche di giugno. L’Associazione Amici dell’Abbazia di Casanova è stata costituita nel 1992 con la finalità di promuovere la salvaguardia, la Via Don Eugenio Bruno, 13 - VILLASTELLONE (TO) tutela e la valorizzazione degli aspetti storici, artistici, culturali, Tel. 011.9610645 - demaserramenti@demaserramenti.it sociali, economici della chiesa intitolata a Santa Maria Assunta di Casanova. Da allora organizza visite all’Abbazia, mostre, www. demaserramenti.net concerti e partecipa ad importanti iniziative con realtà culturali del territorio quali il Gran Tour, Nobili Terre, Messer Tulipano ed altre attività volte al raggiungimento dei propri scopi sociali. Il sodalizio è anche alla ricerca di volontari e di nuovi soci: il Via XXV Aprile, 181 - Tel./Whatsapp 379.2642528 tesseramento è sempre aperto. Alessia Giocoli

SCONTO DEL 50% DIRETTAMENTE IN FATTURA Nuova apertura a PIETRA LIGURE (SV)


mmobiliare

AZZINI

AGENTE

PELUSO G.

Ulteriori e molteplici nostre proposte possono essere visionate sul sito www.agenziaimmobiliaremazzini.com oppure anche sulle nostre pagine

Consulenze gratuite e di vendita nuda proprietà Pratiche istruttoria mutui, redazione scritture compromissorie e assistenza al rogito notarile Attestati di prestazione energetica

CARMAGNOLA (TO) Piazza Mazzini 2 Tel./Fax 011.972.39.29 Cell. 335.6351278 - 349.2863712 mazzini.peluso@gmail.com

www.agenziaimmobiliaremazzini.com

Gli annunci in vendita sono in fase di Certificazione Energetica ai sensi del DL 29/12/2006, n. 311 - DL 19/08/ 2005, n. 192

Inquadra il QR code e guarda i nostri annunci

San Bernardo splendida casa indipendente ristrutturata recentemente composta da: ingresso living su ampio salone, cucina abitabile, doppi servizi; tre camere da letto, lavanderia e terrazzino. Al piano interrato cantina e locale di sgombero. Completano la proprietà il giardino e cortile privato e garage doppio. € 329.000

Zona Stazione In bella palazzina luminoso appartamento libero tre arie al piano rialzato composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, due camere, servizio. Tramite la scaletta del balcone si accede al giardino privato e cortile con tettoia ad uso taverna esterna. Completano la proprietà la cantina e il garage nello stabile frontestante. Il riscaldamento è autonomo. € 159.000

Zona Via Roma in zona tranquilla e comoda al centro appartamento al piano terra con giardino privato su tre lati. L’immobile si compone di ingresso su ampio soggiorno living con cucina semi a vista, due camere da letto e servizio con doccia. La proprietà include climatizzatori, cantina e box auto. Riscaldamento autonomo. €185.000

Zona Stazione comoda al centro e a tutti i servizi appartamento al secondo piano di una piccola palazzina con poche unità abitative. L’immobile si compone di ingresso su soggiorno living con cucina a vista, corridoio, tre ampie camere da letto, servizio con doppio lavabo e doccia, armadio a muro/ripostiglio, due balconi. Doppia esposizione. Completa la proprietà la cantina al piano interrato. € 135.000

In frazione splendido casale interamente ristrutturato, con circa 1800mq di terreno, composto da: al piano terra ingresso, cucina abitabile, lavanderia, servizio, camera e ampio salone con camino; al piano superiore servizio, ulteriore salone, tre camere di cui una con bagno privato e ampia cabina armadi, balcone e patio terrazzato. Completa la proprietà depandance su due livelli con autorimessa e locali di sgombero. L’immobile è conforme alle più recenti normative in materia di prestazioni energetiche. Informazioni in sede

Centralissimo grazioso appartamento con accesso indipendente al primo ed ultimo piano di casetta indipendente di due unità abitative. L’ immobile si compone di ingresso, soggiorno con balcone su Viale Barbaroux, cucina, camera da letto con ulteriore balcone, servizio. Completa la proprietà il garage. L’ appartamento è stato interamente e recentemente ristrutturato, il riscaldamento è autonomo. Senza spese condominiali. € 105.000

In Santa Rita si offre lotto di terreno edificabile con progetto approvato per la costruzione di villetta unifamiliare in permuta totale/ parziale con appartamento anche occupato a titolo di investimento. Per ulteriori info in sede

Zona Centralissima ampio e luminoso appartamento al piano ultimo interamente ristrutturato e con panoramica vista sul Monviso, composto da: ampio living con camino e con accesso al favoloso e ampio terrazzo, cucina abitabile, due camere e doppi servizi. Riscaldamento autonomo; locali di sgombero al piano sottotetto, cantina e garage. € 190.000

Via Don Pizzio in zona residenziale e in palazzina trifamiliare grazioso appartamento interamente ristrutturato. L’immobile è situato al primo ed ultimo piano ed è composto da ingresso living sull’ ampia zona giorno con cucina a vista, servizio; al piano sottotetto la zona notte con lavanderia e locali di sgombero. L’immobile si presenta ottimamente rifinito. Completa la proprietà il giardino privato al piano terreno, la cantina e il garage doppio in larghezza. Riscaldamento autonomo, basse spese condominiali. € 190.000

Centrale e senza barriere architettoniche, luminoso appartamento al secondo piano composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, due camere , ripostiglio, servizio. L’immobile è dotato di due balconi con tende da sole. Completano la proprietà la cantina ed il box auto. Riscaldamento autonomo e basse spese condominiali. € 138.000

Zona Coop nelle immediate adiacenze del centro cittadino luminosa e ampia casa indipendente bifamiliare, composta da due appartamenti di circa mq 120 cadauno con locali di sgombero, tavernetta, sottotetto e ampio giardino con cortile circostante. Molto soleggiata e completa di ogni comfort. Informazioni in sede

Via Valperga Nelle immediate adiacenze del centro in piccola palazzina in contesto residenziale e tranquillo, ampio appartamento al ultimo piano libero tre arie. L’ immobile si compone come segue: ingresso living su ampio salone con camino, cucina abitabile con accesso al terrazzino, due camere da letto, doppi servizi, ripostiglio, cantina. Possibilità ampio box/magazzino. € 134.000

Zona Cappuccini ampio e luminoso appartamento sito al secondo piano di una decorosa palazzina composto da ingresso living su ampio salone con cucina a vista, due camere, ripostiglio, servizio. Balcone/terrazzino, cantina e box auto completano la proprietà. Interamente ristrutturato € 165.000

In zona comoda al centro ampio e luminoso appartamento finemente ristrutturato sito al primo piano di decorosa palazzina con ascensore. L’immobile si compone di ingresso su soggiorno con cucina a vista, lavanderia, due spaziose camere, servizio con doccia e due balconi. Completano la proprietà la cantina ed il box auto € 97.000

Salsasio nelle adiacenze delle scuole luminoso appartamento al secondo piano di piccola palazzina con basse spese di gestione, composto da ingresso living su salone, ampia cucina abitabile con uscita sul balcone con splendida vista sul Monviso, camera da letto molto spaziosa e servizio. Possibilità di acquistare al piano mansardato ulteriore appartamento composto da ingresso, cucina, soggiorno, camera e servizio. Completa la proprietà la cantina ed il box auto. € 100.000

Piazza Del Piano in zona comodissima al centro e a tutti i servizi, nelle immediate adiacenze di asili e scuole, luminoso appartamento al secondo piano composto da ingresso living su ampia cucina/soggiorno, due ampie camere da letto, servizio ristrutturato e ampio ripostiglio. Completa la proprietà la cantina; possilità autorimessa. Il riscaldamento è autonomo e le spese condominiali sono contenute. € 112.000

S.Michele in piccola palazzina ampio appartamento al primo piano, composto da soggiorno living, cucina abitabile, due camere, servizio, lavanderia. Locale di sgombero al piano sottotetto; cantina e garage completano la proprietà. Riscaldamento autonomo € 169.000

Salsasio, ampia e luminosa casa indipendente libera tre lati, composta da due appartamenti. L’appartamento al piano rialzato è stato parzialmente ristrutturato e si compone come segue: ingresso living su ampio salone, cucina abitabile, camera da letto, cameretta e servizio, cantina al piano seminterrato. L’appartamento del primo piano è composto da ingresso living sul salone, soggiorno con cucinotto, due camere da letto, doppi servizi. Ampia cantina, box auto. Completa la proprietà l’ ampio cortile con giardino privato e terreno di circa mq 800 € 270.000

ESPERIENZA E SERIETÀ PER LA


Zona centro nelle immediate adiacenze dell’ Ospedale e del centro storico, panoramico appartamento interamente ristrutturato al piano ultimo di stabile con ascensore. L’ immobile si compone come segue: ingresso, ampio soggiorno con cucina a vista e con accesso al terrazzino panoramico, camera da letto con cabina armadio, ripostiglio, camera da letto con bagno ad uso esclusivo, servizio. Completa la proprietà la cantina al piano seminterrato. € 169.000

VIA MILANESIO nel cuore del centro storico Carmagnolese

In totale ed esclusiva ristrutturazione con consegna prevista in circa un anno, proponiamo APPARTAMENTI IN TRIFAMILIARE, con giardino privato e/o box o posto auto. Dotato di ogni confort e senza barriere architettoniche. Gli immobili saranno composti come segue: • il p.t.: ingresso living su soggiorno, cucina indipendente, due camere, servizio, ripostiglio e ampio cortile privato con posto auto. € 190.000 • il p.1° ingresso living su ampio soggiorno con cucina, due camere, cabina armadio, servizio e ampi balconi. Molto luminoso e dotato di autorimessa. € 190.000 • il p.2° open space su soggiorno, ampia cucina abitabile, due camere da letto (di cui una con servizio ad uso esclusivo) e servizio. Ampi balconi e autorimessa € 210.000 Tutti gli appartamenti godono di una esposizione a SUD e verranno rifiniti con materiali di pregio. L’acquisto non prevede nessuna mediazione d’agenzia e gli onorari notarili per l’atto di compravendita saranno a carico della parte venditrice. Per informazioni potete trovarci in Agenzia.

TUTELA DEI VOSTRI INTERESSI

Zona comoda al centro e a tutti i servizi luminoso appartamento sito al quarto piano di stabile dotato di ascensore. L’ immobile si compone come segue: ingresso, soggiorno living con cucina a vista, camera da letto, servizio, ripostiglio e balcone. Ristrutturato, infissi sostituiti, zanzariere e condizionatore. Completano la proprietà la cantina ed il box auto. € 118.000

Zona stazione in elegante palazzina appartamento al secondo piano composto da ingresso, zona giorno suddivisa tra cucina e salotto dislivellato tramite grazioso soppalco in legno, due camere da letto, servizio e ripostiglio. Ampio balcone con vista sul Monviso. Completano la proprietà la cantina e l’ampio garage. € 138.000

In frazione Tuninetti, intero cascinale con possibilità di sviluppo bi o plurifamiliare, con locali di diversa destinazione d’ uso, abitativi, deposito, ex stalla, fienile. Il tutto con circa due giornate piemontesi di terreno circostante (circa 7600). Adatto anche per sviluppo di attività quali B&B oppure agriturismo con orto per la produzione artigianale di prodotto a km 0. Ulteriori informazioni in sede € 130.000

Altre Località

Sommariva Bosco ampia e luminosa casa indipendente libera quattro lati ristrutturata composta da: al piano terreno un appartamento indipendente composto da soggiorno con cucina, camera da letto con servizio da un lato; ampio salone, cucina abitabile e servizio dall’ altro lato e, attraverso una scala a vista si accede al primo piano dove sono ubicate due ampie camere da letto, un’ ulteriore zona giorno molto ampia (con possibilità di ricavarne una terza camera), il ripostiglio, doppi servizi. L’immobile è adatto allo sviluppo sia unifamiliare che bifamiliare grazie alla parziale divisione già esistente. Tettoia frontestante con porticato, tavernetta, posto auto e grazioso soppalco € 298.000

Pancalieri in zona comoda alle scuole e ai campi sportivi, ampia e luminosa casa indipendente, libera quattro lati. Il piano abitativo dell’ immobile è disposto su un unico livello ( primo piano ) e si compone come segue: con accesso dalla scala interna l’ ingresso, soggiorno con cucinotto, tre ampie e luminose camere, servizio, ripostiglio e ampi balconi. Al piano terreno i locali pluriuso con cantina , servizio e autorimessa. Completa la proprietà l’ ampio cortile privato su quattro lati con giardino privato e stalla di circa 600mq € 250.000

Pancalieri ampio e luminoso appartamento al piano rialzato di una piccola palazzina senza spese di gestione. L’appartamento si compone da ingresso living su soggiorno, cucina abitabile, due camere, doppi servizi e ripostiglio. Ottima esposizione, riscaldamento autonomo. Completano la proprietà la cantina e garage doppio € 175.000 Poirino in piccola palazzina nelle immediate adiacenze del centro, ampio e luminoso appartamento sito al piano ultimo, composto da ingresso, soggiorno con cucinotto/lavanderia, due ampie camere, servizio, ripostiglio. Completa la proprietà la cantina e il box auto nel cortile comune. € 119.000

Centralissimo in una delle zone più residenziali della città, favolosa villa d’epoca sviluppata su un unico livello, con ulteriori locali al piano superiore e locali di sgombero, autorimesse e ampio giardino con cortile privato su quattro lati. Informazioni in sede, trattativa riservata

Zona Viale Barbaroux in zona residenziale nelle immediate adiacenze del centro, proponiamo appartamento in bifamiliare situato al primo piano e composto da ingresso indipendente, sala, cucina abitabile, due camere, doppi servizi, lavanderia verandata, terrazzino; locali di sgombero, autorimesse e ampio terrazzo/lastrico solare. Possibilità di acquisto di appartamento di analoghe dimensioni al piano terreno con giardino privato € 199.000

Casalgrasso in centro storico intera proprietà composta da tre unità abitative. L’immobile principale si compone di salone, soggiorno, cucina, quattro camere e doppi servizi. La seconda porzione è costituita da due unità ciascuna di 67mq circa con ingresso su soggiorno con cucina, salottino, camera e servizio. Completano la proprietà la cantina, l’autorimessa ed il cortile privato. € 229.000

Carignano, in zona residenziale, ampia e luminosa casa indipendente su tre lati composta da ingresso, salone con camino, ampia cucina abitabile, camera e servizio al piano terreno; al primo piano tre camere da letto, servizio, terrazzino e locale sottotetto. Al piano interrato ampia cantina con tavernetta e lavanderia. Completa la proprietà il garage doppio e l’ampio giardino privato con terrazzo su tre lati. € 420.000


34 CARMAGNOLA

giugno 2022

RE PEPERONE E LA BELA POVRONERA AD ABANO TERME Domenica 8 maggio Re Peperone e la Bela Povronera, accompagnati dal loro gruppo folkloristico, hanno partecipato ad Abano Terme alla manifestazione “Maschere italiane alle terme”, che ha visto ospiti provenienti da tutta Italia. L’evento si è svolto in un clima di calorosa accoglienza, amicizia e socialità, con gli alberghi della cittadina termale che hanno offerto un ottimo pranzo a tutte le maschere, tradizionali e di fantasia. «Durante la sfilata abbiamo notato che il pubblico apprezzava molto i peperoni di Carmagnola: abbiamo quindi invitato tutti a partecipare alla prossima Fiera di settembre», commenta Lorenzo Piana, che da oltre 30 anni veste i panni di Re Peperone.

Al via la 13esima edizione di “Scatta e vinci LAVacanza”

Autori i carmagnolesi Angelo e Giusy Musso, con Ornella Gadoni

ANIMALI IN VACANZA, Presentato il libro “PSICOLOGIA PER LA COPPIA” concorso fotografico Lav

r. car.

fornisce spunti utili per migliorare “Psicologia per la coppia – la propria autostima e agevolare la Migliorare se stessi nell’amore” PSICOLOGIA resilienza della coppia -spiegano è il nuovo libro scritto dai PER LA COPPIA dalla casa editrice- Non mancano carmagnolesi Angelo e Giusy MIGLIORARE SE STESSI poi suggerimenti pratici per la Musso con la psicopedagogista NELL’AMORE risoluzione dei conflitti e inviti a Ornella Gadoni, pubblicato da sperimentare l’utilizzo dei profumi Red Sun Edizioni di Torino. e della mindfullness per rinsaldare Si tratta di un volume per tutti il legame d’amore». coloro che vogliono conoscere All’interno del libro c’è anche le infinite risorse a disposizione un originale test psicosomatico degli individui alle prese di valutazione del carattere con l’impegno d’amore della personale, per diventare più vita in coppia. Attraverso le consapevoli delle potenzialità loro esperienze di lavoro psicologiche utili per applicarsi con in ambiti sanitari, sociali e scolastici, gli intelligenza emotiva e versatilità in una autori, attenti specialisti, hanno individuato rinnovata e sana complicità bioenergetica le strategie psicologiche vincenti e utili di coppia. Angelo Musso è uno psicologo per l’organizzazione sana ed equilibrata e psicoterapeuta, lavora nei Servizi di del percorso di vita di coppia, in modo da Psichiatria dell’Asl Città di Torino e nei Servizi suggerire ai lettori nuove strategie cognitive di Psicologia penitenziaria dell’Asl CN1 ed e comportamentali per trasformare gli è autore di 25 libri di psicologia, medicina eventi critici della relazione in un percorso di psicosomatica, pedagogia e sistemi di conoscenza reciproca e di crescita personale. credenza. Giusy Musso è una scenografa e arte«Il libro aiuta a decodificare il linguaggio del terapeuta; svolge attività di supporto artistico a corpo impiegato nella seduzione, strumento terapie psicologiche, oltre a essere illustratrice utile per abbassare i livelli di ansia e stress di libri di argomenti psicologici e di riviste. quando incontriamo nuovi possibili partner, e

I “quattro zampe” devono essere nostri amici sempre, anche al momento di andare in vacanza: per ribadire il messaggio, anche quest’anno la Lav di Carmagnola ha organizzato il tradizionale concorso fotografico “Scatta e vinci LAVacanza”, giunto alla sua tredicesima edizione. Le fotografie non dovranno necessariamente essere scattate nel corso di vacanze al mare o ai monti, ma potranno semplicemente immortalare momenti lieti in libertà vissuti con gli animali domestici nel proprio cortile o nell’area verde vicino a casa. Corredate di titolo e dati del mittente, le immagini dovranno essere inviate entro l’8 settembre via email a lav.carmagnola@lav.it. Le opere più significative verranno esposte e premiate nel corso della “Passeggiata a 6 zampe”, in programma domenica 18 settembre. In palio un fine-settimana per due persone (più naturalmente l’amico a quattro zampe) in un agriturismo “a misura di animali” e tante altre sorprese. La simpatica iniziativa è nata per contrastare l’abbandono e il randagismo e sensibilizzare i cittadini alle adozioni consapevoli; questa edizione si inserisce nell’ambito del progetto “Garnier sostiene Lav per dare una famiglia ai cani e gatti abbandonati” a cui anche i volontari carmagnolesi hanno aderito. «Un progetto importante per incentivare le adozioni di cani e gatti, con obiettivo un doppio regalo: dare una nuova vita ai quattrozampe in difficoltà e donare compagnia e affetto anche alle famiglie che per vari motivi, primo fra tutti quello economico, dovrebbero rinunciare ad adottare un animale», concludono dalla Lav. Per maggiori informazioni, contattare il numero 340-0062741.

ANGELO MUSSO Psicologo e psicoterapeuta, lavora nei Servizi di Psichiatria dell’Asl Città di Torino e nei Servizi di Psicologia Penitenziaria dell’Asl CN1 di Cuneo. È incaricato di Psicodiagnostica e Psicoterapia alla S.S. di Psicologia e Psicopatologia dello Sviluppo dell’Asl CN1. Terapeuta e tutor formatore in Psicoterapia per gli Psicologi tirocinanti iscritti alle scuole di specializzazione post-laurea, è docente di Counseling Bionaturale presso la AMI University di Milano. Ha formazioni professionali in Medicina Psicosomatica, Sessuologia, Psicoterapia Cognitiva, Psicologia Giudiziaria e Master in NeuroPsicologia Clinica. Giornalista scientifico, è autore di 25 libri di psicologia, medicina psicosomatica, pedagogia e sistemi di credenza. Collabora con emittenti radiofoniche e televisive.

ORNELLA GADONI Psicopedagogista, ha formazione professionale in terapie psicologiche per DSA e BES e un Master in Didattica e Psicopedagogia degli alunni con disturbi dello spettro autistico. Responsabile delle attività di Pedagogia infantile dell’Associazione Cultura & Benessere di Torino, insegna materie letterarie nella scuola secondaria. Autrice di vari libri, esercita attività di libera collaborazione con enti e istituzioni pubbliche e private che si occupano di figli e di famiglia. GIUSY MUSSO Scenografa, Arte Terapeuta, Master europeo per la Conservazione dei Beni Architettonici. Svolge attività di supporto artistico a terapie psicologiche con formazioni specifiche in Comunicazione non Verbale, Fisiognomica e Prosopologia. Nelle sue attività di interior designer e restauro, si avvale dell’esperienza professionale acquisita come arte terapeuta per approcci conoscitivi con la committenza. Illustratrice di libri di argomenti psicologici e di riviste.

00,00 euro

Cover Psicologia coppia 2019.indd 1

Angelo MUSSO • Ornella GADONI • Giusy MUSSO

PSICOLOGIA PER LA COPPIA

Un libro di psicologia di coppia per tutti coloro che vogliono conoscere le infinite risorse a disposizione degli individui alle prese con l’impegno d’amore della vita in coppia. Attraverso le loro esperienze di lavoro in ambiti sanitari, sociali e scolastici, gli autori, attenti specialisti, hanno individuato le strategie psicologiche vincenti e utili per l’organizzazione sana ed equilibrata del percorso di vita di coppia, in modo da suggerire ai lettori nuove strategie cognitive e comportamentali per trasformare gli eventi critici della relazione in un percorso di conoscenza reciproca e di crescita personale. Il libro aiuta a decodificare il linguaggio del corpo impiegato nella seduzione, strumento utile per abbassare i livelli di ansia e stress quando incontriamo nuovi possibili partner, e fornisce spunti utili per migliorare la propria autostima e agevolare la resilienza della coppia. Non mancano poi suggerimenti pratici per la risoluzione dei conflitti e inviti a sperimentare l’utilizzo dei profumi e della mindfullness per rinsaldare il legame d’amore. La coppia, che si confronta anche sul reciproco contatto fisico erotico-sessuale, trova all’interno dell’opera un originale test psicosomatico di valutazione del carattere personale; uno strumento stimolante per diventare più consapevoli delle potenzialità psicologiche utili per applicarsi con intelligenza emotiva e versatilità in una rinnovata e sana complicità bionenergetica di coppia.

Ornella Gadoni e Angelo Musso

r. car.

Red Sun

01/04/22 11:15

ND

STUDIO DAVIDE NICCO

Dottore Commercialista Revisore Contabile

Via Cossolo, 9 - Villastellone (TO) - Tel. 011/9696032 mail: studio@niccodavide.it PEC: studioniccodavide@legalmail.it

GIORNATA MONDIALE DELLA CROCE ROSSA Anche Carmagnola ha celebrato la Giornata mondiale della Croce Rossa, illuminando di rosso la facciata della chiesa di Sant’Agostino nelle serate del 7 e 8 maggio. Un momento per ricordare i volontari e i dipendenti che operano, 24 ore su 24, per aiutare chi soffre, sempre presenti in occasione di pandemie, calamità ed emergenze varie. «È stato il giorno in cui si è ricordata la nascita del fondatore Henry Dunant, un umanista ed imprenditore svizzero, premio Nobel per la pace nel 1901 -dichiarano dalla Cri- In questa occasione è giusto ricordare la mole di attività svolta nel mondo e nei modi più disparati: è vivo in noi tutto il lavoro svolto per proteggerci dalla pandemia e per agevolare le vaccinazioni, oltre alle normali attività di soccorso, di emergenza e di formazione. Grazie a tutte le donne e agli uomini che si impegnano in questo prezioso servizio verso la comunità».


CARMAGNOLA

giugno 2022

35

Chiuso l’anno accademico; successo per il viaggio a Napoli Con il mese di maggio è giunto al termine l’anno accademico 2021-2022 dell’Unitre di Carmagnola. Venerdì 13, nel salone degli Alpini, si è svolta la cena conclusiva, con i festeggiamenti per i 30 anni dell’Associazione. Direttivo, docenti, relatori e soci si sono ritrovati in un salone splendidamente addobbato e hanno potuto gustare l’ottimo menù proposto. In apertura di serata la presidente, Erminia Ambruoso, ha fatto un bilancio delle attività svolte, ringraziando il Direttivo e tutti coloro che hanno collaborato al buon andamento delle iniziative. Un ringraziamento particolare è andato al Comune, per i locali concessi in uso gratuito, nonché ai dirigenti scolastici per l’uso delle palestre. La presidente ha poi sottolineato la ricchezza dell’offerta formativa con 27 corsi culturali, 21 conferenze focus e ben 50 laboratori. Ha quindi anticipato che le iscrizioni per il prossimo anno accademico si apriranno il 22 settembre secondo le modalità

L'UNITRE DI CARMAGNOLA ha spento le sue prime 30 candeline

che verranno pubblicate prossimamente, anche sul sito www.unitrecarmagnola.it. Ha poi preso la parola il vicesindaco Cammarata, che ha riconosciuto l’importanza dell’Associazione sul territorio e ha ribadito il sostegno dell’Amministrazione.

Buona affluenza al museo civico navale

Al termine della cena sono stati premiati i 14 soci che sono rimasti fedeli all’Unitre per tutti i suoi 30 anni e la presidente ha ricordato, citandoli per nome, i 21 soci fondatori. Premiati anche coloro che -nei tre decennihanno svolto l’attività di

presidente. Di fronte a una splendida torta è stata offerta una rosa alle donne e del vino agli uomini. «Con il mese di maggio si chiude un anno accademico travagliato che ha visto, purtroppo, periodi di chiusure e restrizioni nello svolgimento

r. car.

delle attività», commentano dal Direttivo. La situazione contingente ha condizionato la possibilità di organizzare uscite ma, dal 5 al 9 maggio, si è comunque svolto un viaggio a Napoli che ha riscosso grande successo e suscitato l’entusiasmo dei partecipanti.

Una delegazione Anmi sarà quindi a Bergamo il 19

NOTTE DEI MUSEI 2022, GIORNATA DELLA MARINA marinai soddisfatti domenica 5 giugno R. Rat.

Roberto Ratto

Domenica 5 giugno sono previste a Carmagnola le celebrazioni della “Giornata della Marina”, in ricordo dei marinai scomparsi. Si inizia alle ore 10 con l’alzabandiera e le allocuzioni del sindaco e delle autorità presenti. «Quest’anno avremo l’onore, in una ricorrenza per noi così importante, di rinnovare “con piccola cerimonia” la convenzione con il Comune di Carmagnola relativamente ai locali della nostra storica sede sociale che da quasi vent’anni ospita il museo civico navale», commenta il presidente Giuseppe Di Giugno. Inoltre, il 19 giugno una

Lo scoro sabato 14 maggio anche Carmagnola ha partecipato all’iniziativa europea “La notte dei musei 2022”, con ingresso gratuito dalle 20 alle 23 nelle diverse realtà museali carmagnolesi. I Marinai hanno garantito l’apertura straordinaria del museo civico navale di piazza Mazzini, con l’evento “Un mare di libri”, esposizione di volumi a tema marino selezionati ed esposti dalla biblioteca civica Rayneri-Berti nei locali della sede sociale. L’afflusso delle visite ha appagato gli organizzatori, che in alcuni momenti della manifestazione non hanno addirittura avuto la possibilità di consentire l’accesso a tutti i visitatori. Molte famiglie con figli a seguito hanno infatti approfittato dell’insolito orario per partecipare all’iniziativa, volta ad avvicinare e coinvolgere i cittadini nella scoperta del patrimonio artistico e culturale della città. «Abbiamo collaborato con il personale della biblioteca e insieme a loro ci siamo presi cura dei tanti che ci sono venuti a trovare», commenta soddisfatto il presidente Anmi, Roberto Di Giugno.

delegazione Anmi partirà alla volta di Bergamo, in occasione del raduno interregionale dei Marinai, nel quale uomini di mare provenienti da tutta Italia si stringeranno attorno alla città simbolo della pandemia. A maggio, intanto, è stato a Carmagnola il nipote di Giuseppe Aonzo, medaglia d’oro al valor militare per l’impresa di Premuda 10 giugno del 1918, comandante e galantuomo d’altri tempi. Ospite anche Giuseppe Grillo, anche lui marinaio che si è contraddistinto dopo la guerra per una vita sul mare molto semplice e fuori dai clamori.



giugno 2022

“RIPARTENZA A PORTE APERTE” PER L’AUSER

CARMAGNOLA

37

Inviati beni e alimenti in Ucraina e donati anche sul territorio

Il Rotary di Carignano per le FAMIGLIE UCRAINE RIFUGIATE

R. Bor.

L’Auser di Carmagnola ha organizzato un evento speciale dal titolo “Ripartenza a porte aperte”, nei cortili di via Cavalli 6, per far conoscere ai cittadini carmagnolesi i propri servizi di volontariato, a favore di anziani, disabili e non solo. Nel corso della giornata, molto apprezzata dai partecipanti, è stata realizzata una dimostrazione di trasporto disabili; seguita da un momento conviviale e da un incontro con i cittadini. In chiusura, dopo la gradita esibizione del gruppo teatrale Fuoricasa, il presidente Giovanni Lanzarone ha presentato le numerose iniziative 2022, tra cui la missione solidale in Ucraina realizzata in collaborazione con “Il Carmagnolese”.

Il Rotary Club di Carignano ha raccolto, grazie alla generosità di molti, diversi pallet di derrate alimentari e generi di prima necessità, gran parte dei quali sono stati inviati in Ucraina, per fronteggiare in loco l’emergenza causata dalla guerra. Una parte del materiale è stato invece utilizzato per il sostegno alimentare delle famiglie sfollate che hanno trovato accoglienza sul territorio carmagnolese. Per agevolare le operazioni di distribuzione, il Rotary ha consegnato le derrate al Comune di Carmagnola, che ne ha curato direttamente la distribuzione ai nuclei famigliari ospiti di privati e strutture. Attualmente i

profughi ucraini registrati in città sono 34. Si è anche svolta una piccola cerimonia simbolica di consegna, cui hanno partecipato il segretario del Rotary Club di Carignano Mauro Appendino e Carla Vergnano, con il presidente del Consiglio comunale Filberto Alberto e il sindaco Ivana

Gaveglio in rappresentanza dell’Amministrazione e due nuclei famigliari -costituiti da mamme con i propri bambini– provenienti dalla provincia di Kiev, che al momento hanno trovato riparo a Carmagnola. La Giunta ha ringraziato il sodalizio per il proprio impegno sul territorio e per il gesto di solidarietà.

Informazione redazionale

INSTALLAZIONE ASCENSORE IN CONDOMINIO La normava a cui far riferimento in tema di ascensore è la legge n. 13 del 1989, “Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati”. Una recente Cassazione ha stabilito che l’ascensore installato ex novo, per iniziativa e a spese di alcuni condomini, successivamente alla costruzione dell’edificio, non rientra nella proprietà comune, tale è il regime finché tutti i condomini non decidano, successivamente, di partecipare alla realizzazione dell’opera, con l’obbligo di pagarne pro quota le spese all’uopo impiegate, aggiornate al valore attuale. Ci si può opporre se l’installazione dell’ascensore in condominio reca un pregiudizio alla stabilità o alla sicurezza del fabbricato, ne altera il decoro architettonico o rende impossibile anche a un solo condomino l’uso o il godimento di alcune parti comuni dell’edificio. In caso di superamento delle barriere architettoniche, non è possibile opporsi all’installazione dell’ascensore in condominio. La legge di Bilancio 2022 ha introdotto una nuova agevolazione con una detrazione d’imposta del 75% delle spese documentate sostenute (anno 2022) ripartita in 5 quote annuali.


38 CARMAGNOLA

giugno 2022

Giornata formativa per gli studenti delle classi terze

AGRARIA IN PRIMA LINEA per la tutela del paesaggio

Andrea Borgia

L’istituto agrario di Carmagnola è stato protagonista di un’attività finalizzata a sottolineare l’importanza del paesaggio, ma anche a conoscere i mezzi e gli strumenti volti a tutelarlo. «La salvaguardia del territorio piemontese è un tema molto importante che riguarda anche il percorso di studi dei nostri allievi: per questo si è voluto sensibilizzare il più possibile gli studenti, proponendo alle classi terze una giornata con esperti del settore», spiega il professor Enzo Zaccaria, ideatore e promotore della proposta didattica. L‘attività è stata suddivisa in due fasi: la prima, di natura teorica e fortemente informativa, è stata tenuta da funzionari del Settore territorio ambiente della Regione Piemonte, mentre la seconda parte ha coinvolto gli esponenti del Corpo anti incendi boschivi del Piemonte (AIB) che hanno coinvolto gli studenti in prima persona con esercitazioni pratiche, mostrando mezzi e attrezzature a disposizione e le loro modalità di utilizzo. «A seguito del successo ottenuto, e su invito dei ragazzi stessi, vorremmo riproporre queste attività anche negli anni successivi», conclude il docente.

MANIFESTAZIONE PER LA PACE AL TERZO COMPRENSIVO

Gli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria dell‘Istituto Comprensivo Carmagnola 3 hanno partecipato all’evento “La mia scuola per la pace”, realizzando una breve marcia simbolica, con bandierine e palloncini colorati. Sono quindi stati accolti dalla dirigente scolastica, Ada Senestro, e dal vicesindaco Alessandro Cammarata, per recitare, cantare e ballare, chiedendosi quante persone debbano ancora morire per riavere la propria libertà. La manifestazione si è conclusa sulle note di “Blowin’ in the wind” di Bob Dylan e con la realizzazione di un grande puzzle, raffigurante il simbolo della Pace. «Tutto questo ha rappresentato la nostra voglia di vivere in un mondo di cooperazione, giustizia e libertà -commenta Pio Caon, collaboratore della dirigente scolastica– Gli alunni hanno dimostrato di essere in grado di affrontare il grande tema della Pace a qualsiasi età, in un clima di solidarietà».

Protagonisti 31 allievi dei licei classico e scientifico

CERTIFICAZIONE DI LATINO per gli studenti

A. Gio.

Nelle scorse settimane 31 alunni del liceo classico e scientifico tradizionale si sono cimentati in una prova per stabilire il proprio livello di competenza nella lingua dei Romani. «Niente versione, dunque, ma esercizi di analisi delle strutture grammaticali, di lessico, di comprensione del contenuto, di riscrittura e persino cruciverba, a partire da un testo in latino senza traduzione e… senza dizionario», raccontano dalla scuola. Per prepararsi gli studenti hanno seguito un corso pomeridiano di 30 ore, completamente gratuito grazie ai fondi del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambiti per l’apprendimento” 2014-2020, che l’Istituto carmagnolese si è aggiudicato lo scorso giugno. Le lezioni sono state tenute dalla docente Annalisa Quattrocchio, referente di istituto per le certificazioni latine, con il supporto delle professoresse Giulia Andruetto e Cinzia Virzì, che si sono occupate degli adempimenti burocratici sulla piattaforma ministeriale. Superata la prova, agli alunni verrà rilasciato un certificato con un livello (A1, A2, B1), secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, esattamente come per le lingue moderne, oltre a fornire credito formativo.

ISCRIZIONI ALLA MENSA PER IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO Fino al 22 luglio le famiglie potranno procedere all'iscrizione dei propri figli in età scolare al servizio mensa per l'anno scolastico 2022-2023. Devono effettuare obbligatoriamente l'iscrizione al servizio mensa le famiglie i cui bambini iniziano un ciclo scolastico (primo anno della scuola dell'infanzia o della scuola primaria), coloro che richiedono l'applicazione della tariffa agevolata tramite la presentazione di certificazione Isee, coloro che richiedono una dieta speciale per motivi sanitari o per scelta delle famiglie, gli alunni delle classi a modulo. L'iscrizione deve essere effettuata attraverso il link "Servizi in evidenza - Iscrizione al servizio mensa scolastica a.s. 2022/2023" presente sulla home page del sito istituzionale del Comune di Carmagnola.Per le modalità di pagamento della mensa scolastica e per maggiori dettagli sulla documentazione da allegare, visitare la sezione dedicata o contattare l'Ufficio Mensa ai numeri 011-9724351 o 275 oppure via email a mense@comune.carmagnola.to.it.

GIORNATA DELL’EUROPA NELLE SCUOLE

CONSEGNATI AGLI STUDENTI I “PATENTINI DELLO SMARTPHONE”

In occasione della Giornata dell'Europa, lo scorso 9 maggio, l'assessore Massimiliano Pampaloni ha consegnato nelle scuole le pubblicazioni gratuite donate al Comune di Carmagnola in quanto antenna locale di Europe Direct.

Si è conclusa l’edizione annuale del progetto “Un patentino per lo smartphone”, che ha coinvolto gli alunni di diverse scuole medie del territorio, tra cui l’Istituto Comprensivo Carmagnola 3, il plesso di Pancalieri dell’IC2 e il Comprensivo di Poirino. Al termine del percorso didattico si è svolta una cerimonia di consegna dei patentini, dopo aver discusso in classe dell’uso consapevole del telefono cellulare, approfondendone gli aspetti più complessi, come i rischi legati al cyberbullismo. Gli allievi hanno quindi sostenuto un test conclusivo, per verificare l’acquisizione delle competenze necessarie per uno strumento tanto importante. Il progetto è stato promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale e dall’Assessorato alla Sanità regionale, insieme ad Arpa Piemonte e alle Asl, in collaborazione con la Polizia di Stato.


giugno 2022

CARMAGNOLA

39

Grazie a “Nuovi paradigmi”, progetto della Cooperativa Sol5 “Nuovi paradigmi” è un progetto della Cooperativa Solidarietà Cinque di Carmagnola all’interno del quale si intendono invertire i ruoli di assistente e assistito grazie all’agricoltura sociale: «I ragazzi fragili diventano protagonisti producendo il cibo per la propria Comunità, ma non solo -spiegano da Sol5- Il progetto prevede il coinvolgimento dei beneficiari nelle differenti fasi della filiera: dalla produzione in campo in un contesto ad alto tasso di sostenibilità ambientale alla trasformazione dei prodotti freschi e alla distribuzione e/o vendita a privati ed esercizi commerciali». L’iniziativa è resa possibile grazie al sostegno del bando “Vivomeglio” di Fondazione CRT e alla collaborazione con Agricolor, le cooperative afferenti del Consorzio Solidarietà e la cooperativa

AGRICOLTURA SOCIALE E DISABILITÀ, l’esempio di Carmagnola

r. car.

Exeat. “Nuovi Paradigmi” lavora su due dimensioni molto importanti: l’attività terapeutico-educativa per i soggetti fragili e, al tempo stesso, l’inserimento in attività occupazionali dei beneficiari. «In oltre un anno di attuazione del progetto, sono state realizzate numerose attività, fra le quali la creazione di un paniere della filiera, la sottoscrizione di un manifesto di intenti da parte dei partner, e la partecipazione ad attività di produzione sia in serra che in campo. Non va inoltre dimenticata l’attivazione di un corso specifico per la preparazione dei pasti, con conseguenti esperienze occupazionali nel settore della

ristorazione». La vendita dei prodotti freschi della filiera avviene tramite i banchi dei produttori agricoli del partenariato, aderenti ai mercati di Campagna Amica di Coldiretti. «Questa iniziativa ha permesso di stimolare i ragazzi nella ricerca della propria autonomia, rafforzandone l’autostima e le competenze trasversali; ha dato l’occasione alla Comunità di rivalutare l’Altro e conoscere meglio le persone con disabilità, scoprendone talenti e capacità che non avevano immaginato. Infine, ha generato una valorizzazione e una salvaguardia del patrimonio ortofrutticolo locale».

Successo per le proiezioni organizzate con gli ospiti di Casa Roberta Iniziativa del Punto Alzheimer di Carmagnola anche a Carignano e Villastellone

INSIEME PER LA MEMORIA, CINEMA ELIOS, normalizzare la diversità controlli gratuiti per gli over 65 è possibile Il Punto Alzheimer di Carmagnola, gestito dall’Associazione Ama OdV di Chieri, intende Giorgia Becchis riproporre sul territorio carmagnolese -e, per la prima volta, anche nei Comuni di Carignano e Carmagnola si impegna sul fronte sociale seguendo un’iniziativa Villastellone- una campagna di prevenzione e proposta dal cinema Elios. L’ idea è nata da Anna Torazza, che sensibilizzazione a largo spettro sui problemi di inizialmente ha proposto la proiezione di quattro film di generi memoria. diversi (dai cartoni animati al balletto fino alla commedia). Il «Il nostro obiettivo è superare lo “stigma” martedì è divenuto un giorno clou, simbolo di partecipazione ovvero la paura e la vergogna della malattia ed integrazione nella visione di un film; un appuntamento neurodegenerativa, mediante la collaborazione volto a sensibilizzare le persone comuni a un approccio positivo tra farmacisti, medici e psicologi, mediata dal verso chi non è considerato “normale” e ad abbattere pregiudizi volontariato -spiegano i promotori dell’iniziativae stereotipi imposti da una società non sempre disposta ad Il riconoscimento tempestivo dei sintomi di accettare il “diverso”. «I progetti vengono solitamente proposti iniziale deterioramento cognitivo permette infatti pensando a un pubblico standard, soffermandosi meno sulle di ricorrere a delle terapie non farmacologiche, persone affette da problematiche, sul fatto che anch’esse hanno utili a rallentare l’insorgenza della malattia». proprie esigenze e bisogni da soddisfare», spiega Torazza. Le attività previste nel progetto saranno Il martedì del cinema Elios rappresenta la possibilità di realizzate nei mesi di giugno e luglio in rivolgersi prima di tutti alle persone diversamente abili, dando collaborazione con quattro farmacie di loro modo di gustare il sapore di una quotidianità che spesso Carmagnola (Appendino, Borgo Vecchio, chi non vive i loro disagi non può comprendere a pieno. In un Comunale e Don Bosco), con la farmacia Cossolo clima di serenità e solidarietà, le persone disabili ospitate dalla struttura Casa Roberta sono poste al centro dell’attenzione. Per una volta è la cosiddetta gente “normale” a doversi adeguare a loro, consapevole che condividendo un’esperienza di svago potrebbero subire qualche disturbo ed interruzione durante la visione del film. Personalmente ho assistito alla visione di un cartone animato, il quarto del progetto. La contentezza dei ragazzi disabili che, con atteggiamento educato, hanno vissuto un momento di aggregazione con un ampio pubblico, è stata di immediata percezione. I ragazzi hanno tenuto un comportamento rispettoso verso gli altri ospiti della sala. Ho inoltre osservato la pazienza, la costanza ed il supporto fondamentale fornito dagli educatori e dai collaboratori sociali, senza i quali l’organizzazione e la gestione della serata non sarebbe stata possibile. È stata un’esperienza piacevole, in cui le barriere stabilite da una società spesso abituata a valorizzare l’apparenza ed emarginare i diversi sono state quasi abbattute. L’ originaria proposta di Anna ha riscosso un buon successo e si è dunque pensato a nuove date che coinvolgeranno indistintamente persone comuni e soggetti con difficoltà. Tutti siamo un pò responsabili di ciò che accade nel mondo e le iniziative volte ad alleggerire le differenze sociali sono un buon inizio per farci sentire un po’ più simili tra di noi e un po’ più umani!

R. Bor.

di Carignano e la Comunale di Villastellone. I cittadini ultra 65enni che intendono aderire alla sperimentazione, totalmente gratuita, dovranno prendere contatto con una delle farmacie, che provvederà, su appuntamento, alla misurazione dei valori di colesterolo, glicemia e pressione e concorderà un successivo incontro con la psicologa per l’esecuzione del test sulla memoria. I risultati degli esami e del test psicologico saranno consegnati direttamente all’interessato che potrà recapitarli al proprio medico curante, per una eventuale valutazione più approfondita. «Ricordo inoltre che la nostra Associazione mette a disposizione una serie di attività rivolte alla prevenzione dei fattori di rischio, nelle città di Carmagnola, Chieri e Poirino -conclude Guido Mantovani, presidente Ama Chieri, ringraziando le farmacie aderenti- Ancora una volta la risposta del territorio permette di offrire fatti concreti per la prevenzione della salute dei cittadini».


VENDITA CASE INDIPENDENTI Casa bifamiliare Zona stazione € 390.000

Centro casa indipendente € 125.000

Centro - Casa indipendente VENDITA APPARTAMENTI su unico livello € 330.000 Piazza Italia bilocale € 75.000

Salsasio 3 locali € 175.000

Salsasio 2 livelli mq. 135 € 220.000

Borgo Cascinale € 60.000

RICERCHIAMO 4/5 LOCALI ZONA CENTRALE PAGAMENTO IMMEDIATO!

RICERCHIAMO BILOCALI RISCALDAMENTO AUTONOMO ZONA VIA ROMA

Villa in centro € 680.000

Cascinale piemontese Salsasio € 200.000

Corso Europa 3 locali € 110.000

Salsasio trilocale locato/ristrutturato € 120.000

Piazza Italia attico 3 locali arredato € 134.000

Trilocale termoautonomo € 75.000

Zona stazione 3 locali piano alto € 79.000

Salsasio 3 locali con giardino € 175.000

Zona ospedale 3 locali con mansarda € 155.000

V.le ex Internati 3 locali € 119.000

Salsasio recente costruzione 4 locali € 148.000

Fraz. Tuninetti bilocale recente costruzione € 90.000

Zona Stazione attico con terrazzo € 198.000

Zona Via Roma trilocale con mansarda € 143.000

Zona Coop 3 locali € 85 .000

Bilocale ristrutturato arredato € 70.000

Centro 4 locali € 149.000

VENDITA COMMERCIALI Locale commerciale € 65.000

Locale commerciale vendita Via Fossano € 45.000

Locale Via Ronco vendita € 75.000

LOCAZIONI COMMERCIALI Ufficio zona Via Valobra ristrutturato 2020 € 600

cl. F Ipe 92,3

Via F.lli Vercelli, 72 - Carmagnola (To) - www.immobiliare2000carmagnola.it #laTROVAperTE Tel. 011.971.06.04 - 339.4135589 - 346.8330247 - APERTO SABATO POMERIGGIO


giugno 2022

“Metamorphoseon” a Palazzo Samone dall’11 al 26 giugno

CARMAGNOLA

41

Esposizioni fino al 26 in Prefettura e al castello di Cerrione

Cuneo ospita l’installazione di Doppia mostra a Biella QUATTRO ARTISTI CARMAGNOLESI per PIERO RASERO r. est.

Dall’11 al 26 giugno sarà aperta al pubblico l’installazione collettiva interattiva e itinerante Metamorphoseon, ospitata a Palazzo Samone di Cuneo, in via Amedeo Rossi 4. L’evento è a cura della professoressa carmagnolese Margherita Caliendo, con la partecipazione di altri artisti e fotografi di Carmagnola -Andrea Caliendo, Claudia Cravero, Sabrina Scanuoltre a Daniela Ceppa e Marta Valls e il corpo di ballo dell’Associazione “Neomenia Project”. «Al centro della proposta artistica c’è una riflessione che invita lo spettatore ad andare oltre l’immagine e l’osservazione della vita di un bosco, predisponendosi a un viaggio introspettivo -spiega la curatrice- Momento poetico e di scoperta, l’opera si sviluppa attorno al tema del Tempo dove tutto cambia e si trasforma, ma le tracce lasciate rimangono. Qui si infrange il confine che separa il pubblico dall’opera e si sviluppa un dialogo, senza

soluzione di continuità, durante i diversi luoghi coinvolti nel progetto». Nell’installazione si svelano le combinazioni della Natura e degli ambienti indagati: fotografie e opere pittoriche, reali e immaginate, si fondono attraverso l’accostamento di elementi organici e artificiali. Metamorphoseon è un’opera collettiva “precaria”, itinerante e in continua evoluzione, in cui la caratteristica del non essere definita e conclusa è testimonianza dell’inafferrabilità dell’ambiente e dell’impossibilità di restituirne appieno la complessità non solo fisica ma anche emotiva. La mostra itinerante è visitabile il sabato e la domenica in orario 10-13 e 15-18 con la presenza degli artisti, a rotazione. Sabato 11 vernissage alle ore 17, alla presenza di tutti. Ingresso gratuito; per informazioni scrivere a info@margheritacaliendo.it.

Alessia Giocoli

Doppia esposizione per l’artista carmagnolese Piero Rasero a Biella nel corso del mese di giugno, in due location d’eccezione. Il 2 giugno inaugura l’esposizione delle sue opere ospitata all’interno della Prefettura di Biella, dove saranno esposti quadri dedicati a paesaggi innevati e primaverili, con fioriture di papaveri ed escolzia; il giorno successivo, 3 giugno, aprirà invece la mostra al centro culturale “Conti Avogadro di Cerrione”, presso il castello di Cerrione, dove troveranno spazio i dipinti di

vedute marine. È prevista la realizzazione di un catalogo con tutte le opere esposte, oltre sessanta, e la prefazione di Franca Tancredi, prefetto di Biella. La doppia esposizione prosegue fino al 26 giugno. “Rasero è un artista che non bluffa, non fa incantamenti di immagine: racconta il Allieva di Elda Vigliarolo grazie ad Angeli di Ninfa vero, esaltandolo nelle sue caratteristiche positive -scrive la curatrice, Claudia Ghiraldello Arianna Valenzano nella presentazione del doppio appuntamento- I luoghi da e pettinarsi –racconta Antonella Cavallini, Emilia Bucolo, ragazza autistica seguita per lui immortalati sono quelli vice presidente di Angeli di Ninfa- La ragazza anni dall’associazione carmagnolese Angeli di da lui vissuti e conosciuti in per qualche anno è stata seguita dalla nostra Ninfa, ha realizzato la copertina del libro “Per ogni angolo, in ogni pietra, Associazione ed è entrata subito in empatia con non lasciare indietro nessuno. Sindrome di che sono entrati a far parte la nostra maestra d’opera Elda Vigliarolo, che le Down: un cromosoma e una marcia in più”, che del suo mondo. Abbiamo ha insegnato a esternare le sue emozioni tramite bisogno di artisti come lui, racconta la storia di Marco, ragazzo affetto dalla il disegno». sindrome di Down. che amano profondamente la Tutta l’Associazione è felice del traguardo «Emilia ha sempre utilizzato il disegno per vita e la natura”. Piero Rasero raggiunto da Emilia, anche perché l’opera scelta è nato a Torino nel 1947; comprendere la realtà che la circonda: fin da per illustrare il libro è stata realizzata proprio piccola aveva l’abitudine di descrivere le persone da oltre trent’anni vive a mettendone in risalto alcuni elementi fisici o il modo di abbigliarsi durante uno dei corsi tenuti da Angeli di Ninfa. Carmagnola. È un pittore figurativo paesaggista realista, presente sulla scena nazionale e internazionale fin dagli anni Settanta; sue opere fanno Sabato 18 giugno l’Associazione Ama OdV - Punto Alzheimer di Carmagnola organizza nei locali parrocchiali Iconà di via Don Pipino, parte di collezioni private in dalle 15 alle 17, l’ultimo incontro stagionale del Caffe Alzheimer, prima della pausa estiva. L’argomento sarà “Curare senza pillole: tutto il mondo e sono esposte la musica come terapia”, a cura di Paolo Mosele. Seguirà un intervento musicale dell’Ensemble Vox Arcana, che accompagnerà il in musei negli Stati Uniti, in pomeriggio con un repertorio a sorpresa, mentre i partecipanti potranno gustare insieme un dolce e bere un caffè. Argentina e negli Emirati Arabi.

L’ARTISTA EMILIA BUCOLO illustra la copertina di un libro

FESTA IN MUSICA CON IL PUNTO ALZHEIMER

RISTORANTE GUSTEE PRANZO

(tutti i giorni)

E CENE

(sabato e domenica)

A BORDO PISCINA

LIGHT LUNCH: dal lunedì al venerdì menu pranzo da 10€ piatto a scelta con acqua o bicchiere di vino della casa e caffé

A

Ap

TU erto TT I

Sala per cerimonie, compleanni e convenzioni aziendali Ampio dehor estivo all’esterno

Sabato e domenica sera SEMPRE APERTI

Golf Club La Margherita - S.P. 134 Carmagnola – Pralormo, 3 – Poirino (TO) Tel. 011.979.51.13 - Cell. 375.582.24.96 - Chiuso il martedì


42 CARMAGNOLA

giugno 2022

Quattro studenti premiati nel ricordo del giovane medico carmagnolese

Importante donazione per la Mensa dei Poveri fondata dal sacerdote

ASSEGNATE LE BORSE DI STUDIO IL CUORE DI CRISTINA SARTORIO in memoria di Alessandro Zanet per gli indigenti di don Adriano

Anche quest’anno, l’Istituto “Norberto Bobbio” di Carignano ha assegnato a quattro studenti meritevoli le borse di studio “Alessandro Zanet”, in memoria del giovane medico carmagnolese scomparso nel 2017. I ragazzi premiati sono iscritti

all’ultimo anno di studi: due di loro -Camilla Giudice e Giulia Tamietti- frequentano la sezione professionale, altri due -Chiara Anzalone e Lorenzo Manuel- le classi liceali. Il riconoscimento è stato consegnato loro dalla dirigente scolastica Claudia

Pranzo della Leva 1962 La Leva 1962, per festeggiare i 60 anni, organizza per domenica 26 giugno un pranzo a Varazze (Savona). Il costo è di 40 euro a persona, da versare al momento dell'iscrizione. Conferma entro il 12 giugno. Se si raggiungerà un numero adeguato, sarà previsto il servizio autobus, con quota parte aggiuntiva. Per informazioni e adesioni chiamare Teresio al 339-5057492 o Chiaffredo al 347-9606202.

Alessio Cantoro

r. car.

Torta e dai coniugi Franco e Brunella Zanet, ex dirigenti scolastici e genitori di Alessandro. Lorenzo Manuel Gili ha ringraziato, anche a nome delle sue tre compagne, con queste parole: «Ringrazio per questo riconoscimento: un gesto che esprime una dolcezza estrema nei confronti di una persona cara che non c’è più e che, allo stesso tempo, dona davvero gratificazione a chi lo riceve. Vorrei ringraziare anche i miei insegnanti, poiché è anche grazie a loro se sono qui oggi: mi hanno seguito in questa crescita tanto come persona che come studente. Desidero citare anche i miei compagni di classe con i quali ho scambiato idee e ho potuto confrontarmi». Una semplice ma sentita cerimonia ha consentito di premiare i quattro studenti eccellenti, che hanno saputo dimostrare, nel corso del quinquennio trascorso all’Istituto superiore carignanese, ottime capacità e grande disponibilità nel collaborare con compagni e docenti. «Auguriamo a questi giovani di raggiungere i traguardi che loro desiderano, perseverando con impegno e motivazione come hanno fatto fino ad oggi», è l’augurio dei docenti.

«La Mensa dei Poveri di Torino (fondata da don Adriano Gennari, ndr) è una splendida testimonianza di amore e carità. Aiutarla mi ha riempito il cuore. Felice di aver potuto contribuire anch’io a onorare la memoria di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, aanto degli emarginati e degli ultimi, cui essa è dedicata». Sono parole di Cristina Sartorio, celebre medico chirurgo estetico piemontese, che ha scelto di devolvere all’opera fondata nel quartiere San Salvario di Torino dal sacerdote cottolenghino i preziosi e ampi proventi delle vendite cartacee e online del suo bestseller Amazon “La Bellezza dell’Imperfezione”. Un testo di successo scritto per HCA Edizioni con la collaborazione del giornalista radiotelevisivo e saggista cattolico Maurizio Scandurra, anche opinionista per Ansa, Adnkronos, Canale Italia, Radio Radio e “La Zanzara” di Radio24. «Ringrazio di cuore la dottoressa Sartorio per essersi presa amorevolmente cura anche dei nostri indigenti con un atto di toccante generosità. Certamente il Signore la colmerà delle Sue grazie e benedizioni», ha dichiarato a sua volta don Adriano, che è anche animatore e guida del Cenacolo Eucaristico della Trasfigurazione Onlus che sede nel monastero abbaziale cistercense di Casanova.Intanto, da inizio pandemia a oggi, i pasti caldi distribuiti dalla Mensa dei Poveri sono aumentati, toccando quota 300 al giorno. In crescita soprattutto del 30% rispetto al 2020 anche il numero di italiani di ogni età che hanno perso occupazione e lavoro, con famiglie e figli a carico. E il dato è in continua ascesa. «Cristina Sartorio e don Adriano Gennari realizzano congiuntamente, proprio nel dono reciproco, quell’Amore, quell’incontro evangelico tra Parola di Dio e adesione ai Comandamenti -chiosa Scandurra- Quando talento e carità s’incontrano, nascono magie speciali destinate a durare nel tempo. E non c’è bellezza migliore e più grande di questa».

Voucher scuola Piemonte: LA GIOIA DI RITORNARE A LOURDES con l’Oftal domande online Pellegrinaggio a inizio agosto; iscrizioni entro il 9 luglio

Oftal Bra-Lombriasco

Riceviamo e pubblichiamo: Dopo due anni provati da una pandemia che ci ha tenuti lontani, questo è l’anno della ripresa dei pellegrinaggi! Mai come quest’anno la Grotta di Massabielle assume grande importanza per malati e pellegrini per riprendere una vita nuova raccolti attorno all’essenzialità del Suo messaggio. “Andate a dire ai sacerdoti che si venga qui…” sono le parole che Maria, la Madre di Dio, affidò a Bernadette Soubirous il 2 marzo 1858 nella tredicesima apparizione, e questo è il tema pastorale che il Santuario di Lourdes propone quest’anno a tutti i pellegrini. Alla Grotta di Massabielle siamo tutti chiamati ad incontrare il sorriso della Vergine, a pregare, ad aprirci alla comunione con Lei e, attraverso di Lei, con Gesù. A Lourdes, come Bernadette, ci sentiamo accolti, amati

e, nell’abbraccio materno e misericordioso di Maria, scopriamo di essere poveri, bisognosi di aiuto, bisognosi innanzitutto del perdono e della salvezza che solo Gesù può donarci. Sono tante le persone che sentono nel cuore il desiderio ritornare finalmente a Lourdes o iniziare per la prima volta questo cammino di fede, come semplici pellegrini o come volontari al servizio di chi ne ha bisogno: Lourdes è una splendida scuola di carità e di altruismo per chi vuole fare esperienza di Dama, Barelliere, Medico, Infermiere al servizio dei malati. Lourdes è per tutti, sani e malati, grandi e piccoli e di ogni credo. Anche i bambini con le loro famiglie sono attesi alla grotta di Massabielle: là c’è una Mamma speciale che ama tutti, senza fare distinzioni. Il pellegrinaggio a Lourdes

organizzato dalla sezione Oftal “Bra-Lombriasco, si svolgerà quest’anno dal 1 al 6 agosto (viaggio in bus gran turismo) e in aereo (con partenza dall’aeroporto di Levaldigi) dal 1 al 5 agosto. Come già avvenuto lo scorso anno, la nostra Associazione metterà in atto tutte le misure necessarie per garantire a tutti i partecipanti un pellegrinaggio in completa sicurezza e nel pieno rispetto delle norme vigenti. Chi volesse avere informazioni per partecipare al pellegrinaggio può scrivere agli indirizzi email bralombriasco@oftal. org oppure segreteriabralombriasco@oftal.org o contattare i numeri 3397499575 oppure 3337980112 o recarsi nella sede Oftal di piazza Caduti Libertà 7/B a Racconigi. Adesioni entro il 9 luglio 2022.

La Regione Piemonte ha aperto il bando per il voucher scuola 2022-2023: per caricare le domande c’è tempo fino alle ore 12 del 21 giugno. Sono disponibili due tipologie di voucher, non cumulabili: per iscrizione e frequenza, da utilizzare nelle scuole paritarie primarie o secondarie di primo e secondo grado, oppure per libri di testo, materiale didattico e dotazioni tecnologiche funzionali all’istruzione, attività integrative previste dal piano dell’offerta formativa e trasporti. Le richieste -per redditi Isee fino a 26 mila euro- vanno presentate esclusivamente online tramite il portale Piemonte Tu: si possono utilizzare Spid, carta di identità elettronica o carta nazionale dei servizi. I voucher verranno assegnati sulla base dell’Isee e non secondo l’ordine di arrivo delle richieste. Per informazioni, chiamare il numero verde 800-333444.

Tre giorni di “ Festa ed Moncuc” Dopo due anni di stop, torna in borgo San Giovanni la “Festa ed Moncuc”, alla sua 11esima edizioni. Questo il programma. Venerdì 24 giugno: Festa d’la Bira, accompagnata dalle note di Dj Battle; dalle ore 23:30 Silent Disco After Party. Sabato 25: cena e servizio bar; dalle 22 Disco Night e dalle 23:30 Silent Disco After Party. Domenica 26 cena e servizio bar; a seguire Closing Party con Pauta, D4rksvn e Snowhite. Tutte le sere sarà possibile prenotare la cena -che include antipasti, primi, grigliata mista e dolci- chiamando Livio (344-1858340) o Fabio (335-6551253). Per maggiori dettagli, seguire Società La Cervo – Carmagnola su Facebook e @societalacervocarmagnola su Instagram.


giugno 2022

43

Ha fatto crescere l’azienda di famiglia Tesio Serramenti

Reduce di Russia, ha da poco compiuto 105 anni

ALUTTO PROTAGONISTA all’Adunata degli Alpini

CARMAGNOLA

r. car.

C’era il carmagnolese Giovanni Alutto, classe 1916, ad aprire il corteo della 93esima Adunata nazionale degli Alpini, svoltasi a Rimini in maggio, di fronte a migliaia di persone. Alutto, reduce della Campagna di Russia, ha partecipato all’evento da assoluto protagonista, in qualità di decano delle “penne nere”. Per la prima volta ha accettato di sfilare su una camionetta, insieme ad altri commilitoni, per gran parte dei due chilometri di percorso previsto. In tribuna d’onore erano presenti, fra gli altri, i ministri Colao e D’Incà, mentre Si occuperà anche della transizione verso il nuovo ospedale il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini e i generali Francesco Figliuolo e Claudio Graziano hanno preso parte alla sfilata. Giovanni Alutto, 105 anni, sergente maggiore della r. est. Cuneense – II Reggimento Il dottor Carlo Macchiolo è il nuovo direttore dei presidi Alpini di Borgo San Dalmazzo, ospedalieri dell’Asl TO5: il San Lorenzo di Carmagnola, il è nato nelle Langhe, a Novello, Maggiore di Chieri e il Santa Croce di Moncalieri. ma vive a Carmagnola da lungo Torinese ma nato a Savigliano, 52 anni, è laureato in Medicina tempo. Ha combattuto nel e Chirurgia; nel 2000 ha conseguito la specializzazione in giugno 1940 sul fronte italoIgiene e Medicina preventiva; nel 2004 ha frequentato il francese, quindi nel 1942corso di perfezionamento universitario in sorveglianza e 43 ha preso parte alla tragica controllo infezioni ospedaliere. Dopo un’esperienza di 15 anni spedizione dell’Armir in Russia al Gradenigo di Torino, con l’incarico di dirigente medico, nel che è costata la vita a decine di giugno del 2017 è entrato nella Direzione di presidio a Chieri, per migliaia di giovani piemontesi. poi ricoprire ruolo analogo al Mauriziano di Torino. Attualmente Di recente è stato anche è anche componente della Commissione tecnica regionale per scelto come testimonial della l’appropriatezza di codifica SDO. Nel periodo della pandemia ha Giornata regionale del Valore preso parte alla copertura dei turni dell’Unità di crisi del Dirmei. Alpino.

MACCHIOLO nuovo direttore dei presidi ospedalieri Asl TO5

Addio all’imprenditore FRANCESCO TESIO

Giulia Marianna Dongiovanni

Addio al carmagnolese Francesco Tesio, scomparso nei giorni scorsi e nato il 7 giugno 1934, secondogenito di tre fratelli; nel secondo dopoguerra, entrò nell’azienda di famiglia, “Tesio serramenti e lavorazione del legno“, fondata dal padre nel 1919. Francesco e i suoi fratelli cominciarono presto a lavorare a fianco del padre e dello zio, dopo aver finito gli studi con la scuola di avviamento. Dopo alcuni anni, in pieno “boom economico”, il lavoro nell’azienda continuava ad aumentare; la Tesio Serramenti e Legno cominciò anche a lavorare per importanti architetti di Torino e del Piemonte. Negli anni Sessanta il fondatore affidò l’azienda ai figli: Francesco e Luigi si occupavano prevalentemente del rapporto con i clienti e dei lavori esterni, come i cantieri. «Mio zio è stato uno dei pilastri dell’azienda -commenta il nipote, Marco Tesio- Ha sempre gestito la contabilità, aspetto fondamentale, e non ci ha mai deluso la sua capacità di programmare gli investimenti e i piani di lavoro. Ha sempre avuto a cuore la clientela, in modo quasi unico; ha sempre privilegiato un servizio personalizzato, instaurando un rapporto non superficiale con le persone, compresi gli operai». E conclude: «Ha amato la nostra impresa, dedicandovisi con una serietà esemplare: per noi nipoti è stato un faro. Si è prodigato per la falegnameria fino all’ultimo, impegnandosi ogni sabato pomeriggio, pur essendosi ritirato nel 2020». Con il suo contributo, l’azienda è cresciuta parecchio, collaborando con importanti famiglie e architetti. Negli anni Francesco Tesio ha anche seguito molte società familiari, tra cui “Tesio immobiliare” e “Bornaresio”, prendendo fondamentali decisioni amministrative. Una sua passione era la pittura: durante i suoi numerosi viaggi a Venezia e a New York, dipingeva e scattava fotografie, trascorrendo ore nei musei.

“Un ritorno alla socialità che fa bene ai nostri ospiti”

GITA ALL’ABBAZIA DI CASANOVA per gli ospiti della Rsa A. Gio.

Aria pulita, gusto della scoperta e serenità: sono stati questi gli ingredienti principali della giornata trascorsa dagli ospiti della Rsa carmagnolese “Il Faggio”, gestita dal gruppo Sereni Orizzonti. Guidati dal direttore e dall’animatrice della struttura, gli anziani si sono recati in gita all’Abbazia Santa Maria di Casanova, accompagnati dall’associazione Amici dell’Abbazia di Casanova e usufruendo del servizio di trasporto dell’associazione Auser Carmagnola. All’arrivo in Abbazia gli ospiti sono stati accolti dal presidente e da alcuni membri dell’Associazione, che hanno condotto una visita guidata, rivelatrice degli aneddoti e delle

curiosità dei dipinti affrescati sulle pareti. Dopo il breve tour, gli anziani e gli operatori hanno consumato una merenda nel giardino dell’Abbazia, già allestito per l’evento speciale. «Le uscite sul territorio sono un’occasione speciale per gli anziani -ha dichiarato Luca Maggio, direttore della struttura- Sono un diversivo dalla quotidianità e un ritorno alla socialità. Si tratta di un aspetto che per i residenti delle case di riposo spesso viene meno: per questo siamo molto impegnati su questo fronte. Dopo la visita abbiamo immediatamente constatato i benefici: gli ospiti erano molto più attivi, vivaci e vitali, sia mentalmente che fisicamente».

Piazza IV Martiri, 5 • Carmagnola 0112079616

3295324982

info@carmagnola.gruppomonteoro.it

SIAMO ANCHE A SALUZZO IN CORSO PIEMONTE, 92

SEGUICI SUI SOCIAL


44 CARMAGNOLA

giugno 2022

Pubblicato un libro con tanti contributi “Vip”

Cristiano Sabre racconta la vita del FOTOGRAFO PEPÉ

RADIO VIDA NETWORK SBARCA SUL DAB+

R. Bor.

È stato presentato ufficialmente a maggio il libro “Pepé, una vita piena di scatti – Storia autentica di un paparazzo” dedicato al fotografo Giuseppe Staltari, opera del carmagnolese Cristiano Sabre e di Francesca Staltari per Nino Bozzi editore. Il volume vuol far conoscere al pubblico l’aspetto professionale e umano di un personaggio dai mille volti, noto per la sua arte fotografica, anche grazie a contributi di celebrità amiche come Piero Chiambretti, Iva Zanicchi, Pippo Baudo,Maria Teresa Ruta, Caterina Caselli, Davide Pulìa, Paolo Rossi, Marinella Venegoni, Urbano Cairo e Gianni Morandi. “Giuseppe Staltari, il “mago” dei primi scatti a rullino, cala la maschera e si confessa agli occhi dei suoi estimatori, ma anche dei suoi detrattori -spiegano dalla casa editrice- Tra i più apprezzati e importanti del mestiere, il paparazzo racconta senza filtri un percorso

intimo a contatto con grandi personaggi della musica, dello sport, della politica e dello spettacolo nel periodo della Dolce Vita e non solo. Inoltre gli affetti familiari, le curiosità di carriera, come gli escamotage per catturare a suon di flash il soggetto famoso da vendere ai rotocalchi”. Partito da Torino, ma poi consacratosi su tutti i grandi palcoscenici con scoop pubblicati sui principali giornali di tutto il mondo, è stato il fotografo ufficiale dell’indimenticato Claudio Villa e lo scopritore di celebrità come Simona Ventura. Ha vissuto in prima linea la crescita di personaggi come Massimo Ranieri, Carlo Conti, Maradona, Vasco Rossi e Lucio Dalla. Un mestiere e una passione nati 60 anni fa, nelle sue varie espressioni. Cristiano Sabre, giornalista pubblicista free lance e scrittore, classe 1984, è alla sua seconda fatica letteraria dopo il libro “Generazione Vip”, edito nel 2013.

FARMACIE DI TURNO GIUGNO 2022

CARMAGNOLA E DINTORNI 34 FILODIRETTO febbraio 2021 1 MER AMEDEI Via XX Settembre 1 Carmagnola T. 011.9723196 FARMACIE DI TURNO -GIUGNO 2019 2 GIO CAPPUCCINI Via Del Porto 83 - Carmagnola - T. 011.19117075

CARMAGNOLA E DINTORNI

3 VEN MIGLIORATI Via Europa, 8 - Vinovo - T. 011.9623177

1 SABATO SAN MARTINO P.zza Luigi Rey 22 - VINOVO tel. 011.9931022 4 SAB DELL’IPPODROMO Viale Francia 1/6 - Vinovo - T. 011.9651069 2 DOMENICA BORGO VECCHIO Via F.lli Vercelli 1 - CARMAGNOLA tel. 011.9715017 5 DOM COMUNALE Via B.Ronco 49 interno - Carmagnola- T. 011.9770941 3 LUNEDÌ COSSOLO Via Salotto 8 - CARIGNANO tel. 011.9697160 6 LUN PUGNETTI Via P. Amedeo 22 - Pancalieri - T. 011.9734441 4 MARTEDÌ MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - NONE tel. 011.9864166 7 MAR DEGLI ANGELI P.za V. Emanuele II 4 - Castagnole P.te - T. 011.9862673 5 MERCOLEDÌ AMEDEI Via XX Settembre 1 CARMAGNOLA 011.9723196 - 31021 8 MER SAN BERNARDO Via del Porto 171/A - Carmagnola - T. 011.9712300 GIOVEDÌ SAN CARLO Via Torino 8 - CANDIOLO tel. 011.9625988 6 9 GIO SAN GIUSEPPE C.so Italia 15/A Piobesi T. 011.9657012 VENERDÌ MIGLIORATI Via Europa, 8 - VINOVO tel. 011.9623177 7 SABATO 10 8 VEN MIGLIORATI Via Europa, 8 - Vinovo - T. 011.9623177 Viale Francia 1/6 - VINOVO tel. 011.9651069 DELL’IPPODROMO DOMENICA 9 SAB APPENDINO Via Valobra 147 - CARMAGNOLA tel. 0119723195 11 SAN MARTINO P.zza Luigi Rey 22 - VinovoT. 011.9931022 LUNEDÌ 10 Amedeo 22 - PANCALIERI tel. 011.9734441 12 DOM AMEDEI Via XXPUGNETTI Settembre 1 - CarmagnolaVia- T.Principe 011.9723196 MARTEDÌ 11 DEGLI P.zza Vitt. Emanuele II 4 - CASTAGNOLE P.TE tel. 011.9862673 13 LUN FUOCO Via Principi d’Acaja 3/AANGELI - Osasio T. 011.9793303 MERCOLEDÌ 12 BORGO VECCHIO Via F.lli Vercelli 1 - CARMAGNOLA tel. 011.9715017 14 MAR MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - None T. 011.9864166 GIOVEDÌ FUOCO Via Principi d’Acaja 3/A - OSASIO tel. 011.9793303 13 15 MER BOSSOLA Via Racconigi 213 - Carmagnola - T. 011.9721180 14 VENERDÌ POZZATI P.zza Carlo Alberto 1 - CARIGNANO tel. 011.9697164 16 GIO SCAGLIA Via Alba 4 - Pralormo- T. 011.9482701 15 SABATO SAN MARTINO S.N.C. P.zza Luigi Rey 22 - VINOVO tel. 011.9931022 17 VEN SANTA RITA Via Torino 40 TER/B - Candiolo - T. 011.9621678 16 DOMENICA COMUNALE Via Bartolomeo Ronco 49 interno - CARMAGNOLA tel. 011.9770941 18 SAB SAN LORENZO Via Silvio Pellico 1 - NoneVia-San T. 011.9865016 LUNEDÌ 17 LANZOTTI Giovanni Bosco 5 - LOMBRIASCO tel. 011.9790330 19 DOM BORGO VECCHIO Via F.lli Vercelli 1 Carmagnola MARTEDÌ 18 SAN LORENZO- T.Via011.9715017 Silvio Pellico 1 - NONE tel. 011.9865016 20 LUN MERCOLEDÌ CAVALLERA Via S.GiuseppeBOSCO Cottolengo 42 - Vinovo T. 011.9651269 19 DON Via Chieri- 2/A - CARMAGNOLA tel. 011.9716668 SPECIALE MULTISERVIZI - F18 GIOVEDÌ 21 MAR 20 DEGLI ANGELIAZIENDA Emanuele II 4 -tel.Castagnole Via P.za Vittorio V. Veneto 11 bis - LA LOGGIA 011.0863868P.te - T. 011.9862673 VENERDÌ 21 22 MER Del Porto 83 - RITA CarmagnolaVia- Torino T. 011.19117075 SANTA 40 TER/B - CANDIOLO tel. 011.9621678 CAPPUCCINI Via SABATO 22 STORICA Via Martiri della Libertà 4 - LA LOGGIA tel. 011.9628104 23 GIO STORICA LA LOGGIA Viale Martiri Libertà 4 - La Loggia - T. 011.9628104 23 DOMENICA BOSSOLA Via Racconigi 213 CARMAGNOLA TEL. 011.9721180 SPECIALE MULTISERVIZI - F18 24 VEN AZIENDA Via Vittorio Veneto 11 bis - La Loggia - T. 011.0863868 24 LUNEDÌ CAVALLERA Via San Giuseppe Cottolengo 42 - VINOVO tel. 011.9651269 25 SAB POZZATI P.zza Carlo Alberto 1 - Carignano - T. 011.9697164 MARTEDÌ 25 MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - NONE tel. 011.9864166 26 DOM COMUNALE Via B.Ronco 49 interno - Carmagnola- T. 011.9770941 MERCOLEDÌ 26 APPENDINO Via Valobra 147 - CARMAGNOLA tel. 0119723195 27 LUN SAN CARLO Piazza Sella 6 GIUSEPPE - Candiolo - T. 011.0377172 C.so Italia 15/A - PIOBESI tel. 011.9657012 GIOVEDÌ SAN 27 28 MAR VENERDÌ LANZOTTI ViaCOMUN. S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco - T. 011.9790330 VILLASTELLONE P.zza Libertà 8 - VILLASTELLONE - tel. 011.9619770 28 SABATO 29 MER BOSSOLA Via Racconigi 213 - Carmagnola - T. Alberto 011.9721180 29 POZZATI P.zza Carlo 1 - CARIGNANO tel. 011.9697164 DOMENICA 30 30 GIO SAN BERNARDO Porto 171/A - CARMAGNOLA tel. 011.9712300 COMUNALE VILLASTELLONE P.zza Libertà 8Str.-delVillastellone - T. 011.0242015

AL SABATO È APERTA CON ORARIO NORMALE ANCHE LA FARMACIA DI TURNO LA DOMENICA SUCCESSIVA

Importante traguardo per Radio Vida Network, la web radio locale carmagnolese che, da pochi giorni, è sbarcata nel mondo del DAB+, la nuova tecnologia digitale che da un paio di anni è lo standard per gli apparecchi installati nelle automobili. Per ascoltarla, ora, basta accendere la radio digitale sul canale 10C; in parallelo continua a essere raggiungibile anche sul sito vidanetwork.it, su smart speaker e App dedicate. «L’emittente è nata a Carmagnola nel 2020, in pieno lockdown, frutto dell’impegno di un gruppo di amici con la forte dedizione per la comunicazione: anno dopo anno, anche nei mesi più bui per l’imprenditoria globale, hanno saputo resistere e crescere, non senza grandi sacrifici -spiegano i fondatori- Il progetto ha saputo affermarsi attraverso un percorso professionale e una forte progettualità alle spalle, potendo contare su direzione artistica, business plan, strategie marketing ed advertising».

Pellegrinaggio in solitaria sul più duro dei cammini di Santiago

PG SALOMONE completa In ricordo di Adriano Una poesia nel ricordo di il Cammino Primitivo Gian Antonio Bertalmia r. car.

giorno dopo sia per “O Asturia bella Asturia, Vogliamo ricordare, a un giorno anno dalla l’approvvigionamento sei più bella, e più sua scomparsa, il compianto poeta del ciboGian cheAntonio per avere posto nel carmagnolese Bertalmia, dura” diceva nel 1539 pubblicando con l'occasione una sua quale poter dormire. Per Bartolomeo Fontana, poesia dedicata al Grande neiin questo, anche,Torino, lo fanno il primo pellegrino a giorni in cuipochissimi: ricorrono i 100 dalla11 nelleanni prime lasciare testimonianza nascita del tappe grandeho Eusebio Castigliano incontrato in tutto scritta del proprio (9.2.1921),15 storico mediano di quella persone». cammino, ovvero quello grande squadra, perito ai suoi Ci sono statiinsieme momenti di Primitivo, di gran lunga compagni nella tragedia «Nei di Superga. cedimento? primi tre il più duro tra tutti giorni ho camminato circa quelli Giacobei che Margherita e Sandro Bertalmia 7/8 ore al giorno sotto una portano a Santiago di NA COSTELLASSION NEUVA pioggia fredda e battente Compostela (e uno dei Nòstr cheure Granata ho anche dovuto dormire due annoverati come a l’è come in ’n gròss brasè scuola una vecchia patrimonio Unesco). Il 2 che ’l vent abbandonata ëd j’arcòrd con un unico maggio il carmagnolese a lassa pa dëstissé, termosifone elettrico come Piero Giorgio Salomone përchè ’l Grand Turin riscaldamento. Ero pure da detto Pg, ha ultimato i peusso pasolo. dësmentiè. Ma la voglia di ripartire questo percorso, in Përchè ’l Gran Turin mi ha motivato a non 13 tappe, partendo për noi a l’èmollare». mai mòrt, Èdapassato da quel maledetto giorno che ti ha portato Oviedoune anno arrivando chiel a l’è’l prim ragg ëd sol via da me, da noi! Cosa l’ha spinta a fare nell’immensa piazza ch’an dësvija a la matin, Mi sono resa conto, questa esperienza? della cattedrale di forse per la prima volta nella mia vita, che a l’è ’l ragg ëd lun-a ch’a intra la morte era di vero e che di fronte ad essa siamo sono credente ma Santiago dequalcosa Compostela. ant ij nòstri«Non seugn, impotenti, perché per quanto vorrei con tutta me stessa poter resto convinto «Non è un Cammino a l’è ’l tramont ëd feu che ogni cambiare cose, farle andare diversamente, di fronte ad essa in un proprio che si puòleimprovvisare, ch’a ’nviscauomo nòstraviva passion, non fare nulla, se non provare ad accettare e cercare microcosmo quotidiano di vistopossiamo l’interminabile a l’è la vos ëd le onde dël mar di andare avanti. esperienze che a sua volta è alternarsi di salite e ch’as rompo ’n sij scheuj, Eri una persona speciale, e chi ti ha conosciuto lo sa, senza il inserito in un macrocosmo discese, mai alleviate e a l’è ’l bësbij del vent bisogno di fare troppe parole. universale infinitamente più davoglio tratti pianeggianti, ch’a ten avisch Io ricordarti sempre così: con il tuo sorriso che era grande. E tanto più l’energia specialmente prime ël brasè dj’arcòrd. contagioso, connelle la tua grandissima voglia di vivere e con la tua e la spiritualità vivono in equilibrio con E a umana son le stèile tappe, eforza, visto che il clima grande ora èparticolarmente diventata anchepiovoso la mia. ch’i tanto vëddoma ’n cel si sente realizzato quella più l’uomo che costringe camminare spesso nelche fango, perdato, cose Ti ringrazio pera tutti gli insegnamenti mi hai checosmica, cole undes che stèile son volà vive sereno. È questo mich’a ha spinto ad molte oreper al giorno: non si è particolarmente custodirò sempresenel cuore, per tutti i bei momenti eche ant laeCostelassion Tòr di pioggia, affrontare interminabilidël giorni allenati e/o motivati non loTisiringrazio porta a compimento abbiamo passato insieme. per avermi permesso di diversi e chedad’antlora solo e in mezzo alle montagne. -spiega anchepoco un percorso far parte,Salomoneseppur perÈtroppo tempo, solitario, della tua vita! sentieri fangosi, tuti noi i parte ciamoma La voglia di sentirmi integrante di questo che attraversa spopolate, con pochissimi Ovunque tu siazone in questo momento, sarai sempre nel mio Gran Turin così forte cuore. macrocosmo.Costelassion Ho 59 anni dël e un’esperienza servizi, a differenza dei Cammini più noti. Il e profonda non l’avevo ancora vissuta». pellegrino è quindi costretto a doversi organizzare Gian Antonio Bertalmia Sara


giugno 2022

Sfilata di moda IndossAndos L’Andos Carmagnola organizza -sabato 18 giugno alle ore 17, nel dehor e all’esterno della gelateria La Patouina- una sfilata di moda dal titolo "IndossAndos". «I preparativi sono già avviati, con la generosa partecipazione e disponibilità di Cecilia Boutique, che fornirà gli abiti al gruppo di modelle -raccontano dall’AssociazionePrevediamo una conduzione brillante e simpatica, per favorire un clima di leggerezza e di svago nel pubblico, insieme con una presentazione professionale degli outfit, per i quali abbiamo individuato un folto gruppo di modelle di tutte le età e taglie, affinché le donne tutte possano riconoscersi, rallegrarsi e divertirsi». L'accompagnamento musicale sarà a cura del gruppo Franco e Lucia, con riprese di Vida Network. L'evento è aperto a tutti; al termine della sfilata è previsto un ricco apericena per il quale è necessaria la prenotazione ai numeri 328-6643225 o 338-9783294 o 3383147755.

CARMAGNOLA

45

Progetto portato in Italia dall’Associazione AIPTO; Carmagnola e Asl TO5 in prima linea

Il Piemonte sperimenta una tecnica innovativa contro il DOLORE DA ARTO FANTASMA

Arianna Valenzano

Si è tenuto a Torino il primo congresso internazionale sulle nuove tecniche per prevenire e trattare il dolore dell’arto fantasma con l’aiuto del “Sense of Touch”, una tecnica innovativa che prevede un intervento in microchirurgia ai nervi recisi durante l’amputazione e l’applicazione di un dispositivo che permette ai pazienti di percepire autentiche sensazioni tattili. Nel corso del congresso è stato individuata la prima persona che potrà effettuare l’operazione, una donna piemontese di 40 anni. Il progetto è stato portato in Italia dall’AIPTO - Associazione Italiana Professione Tecnico Ortopedico, con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Carmagnola, e vedrà coinvolto il Centro Ortopedico Sanitario della città, uno dei luoghi in cui i pazienti potranno applicare il dispositivo. «Siamo entusiasti di questa tecnica: si tratta di qualcosa che al momento non esiste nel nostro Paese e che andrà a beneficio di un gran numero di pazienti amputati –spiega il dottor Marco Forte, socio fondatore dell’AIPTO e proprietario del Centro Ortopedico Sanitario di CarmagnolaCome Associazione stiamo anche lavorando affinché l’intervento possa essere riconosciuto dalla Regione e che il costo del dispositivo venga quindi rimborsato». L’idea di questa tecnica è nata in Austria, grazie al dottor Alexander Gardetto, presente al congresso; in Italia il Piemonte sarà Regione-pilota per questo tipo di operazioni: «A effettuare i primi interventi sarà il dottor Luigi Conforti dell’Asl TO5 –aggiunge il dottor Giuseppe Smeraldi, presidente AIPTO- Nella fase

post-operatoria i pazienti avranno bisogno di un periodo di riabilitazione, in modo che la reinnervazione si compia al meglio, e poi sarà possibile applicare il dispositivo, che trasmette le informazioni all’area cutanea secondo la disposizione dei sensori, permettendo al paziente di percepire un’autentica sensazione di impatto con il suolo». Il congresso è stato anche l’occasione per dar vita al Comitato scientifico internazionale del progetto, tra Austria, Germania e Italia: «Abbiamo posto le basi per uno statuto ed entro fine mese ci saranno le firme –continua il dottor Smeraldi- Abbiamo anche in programma un secondo congresso sull’argomento che si terrà a Roma, dove porteremo maggiori dati e daremo modo anche ai pazienti di far sentire la propria voce». All’incontro erano presenti anche il consigliere regionale Davide Nicco, che si è speso per permettere all’evento di avere il patrocinio della Regione Piemonte, e l’assessore Simona Bertero

del Comune di Carmagnola: «A nome di tutta l’Amministrazione vorrei ringraziare la Comunità scientifica, l’AIPTO e l’Asl TO5 per aver organizzato questo evento di altissimo profilo -commenta- Credo di poter affermare che per molti pazienti la perdita di un arto rappresenti non solo uno shock emotivo, ma anche un percorso di accettazione, che deve essere garantito a tutti coloro che affrontano questo problema. È per questo motivo che sottolineo l’importanza della sinergia tra le istituzioni pubbliche e private e la rete di ricerca scientifica, in modo da permettere a tutti i cittadini l’accesso a quei servizi che la sanità pubblica mette a disposizione». Quello portato in Italia dall’Aipto è un progetto che permetterà a tante persone amputate di migliorare la qualità della propria vita: «Stiamo anche sviluppando un dispositivo da collocare nell’arto superiore – conclude Smeraldi- Permetterà al paziente di percepire le sensazioni di caldo, freddo e umidità: ci piacerebbe fosse il tema del prossimo congresso internazionale».

Questi nuovi modelli “Save the Ocean” Seiko rendono omaggio ai pinguini dell’Antartide, le cui impronte caratterizzano il motivo del quadrante; parte dei proventi dei due segnatempo è destinata alla protezione di questa specie animale Gioielleria Dematteis 1949 Carmagnola Via Valobra, 118 CARMAGNOLA Tel. 011.9723473 Cell. 351.9187009


46 SPORTIVAMENTE giugno 2022

In campo maschile successo per Matteo Coppini

GOLF: bis di Ginevra Capo al “Città di Carmagnola”

r. spo.

Grande successo di partecipazione –più di 100 i concorrenti- al Trofeo “Città di Carmagnola”, disputato sul percorso del Golf Club La Margherita, una delle gare “classiche” del Circolo. In campo maschile, successo di Matteo Coppini (Des Iles Borromées), che ha totalizzato nelle due giornate 144 colpi: dopo un primo giro chiuso sotto il par (71), è riuscito a mantenere il vantaggio di un colpo su Edoardo Lajolo (Torino), costretto al piazzamento d’onore (145); terza posizione per Andrea Ternavasio (Roveri), a quota 147 (75, 72), al comando di un gruppetto di giocatori, tutti con il medesimo punteggio, tra i quali compare anche Christian Calosso, portabandiera del Circolo ospitante. Calosso ha ottenuto anche il secondo posto nella classifica pareggiata con 139, preceduto da Alberto Neri Gironi (Torino). In campo femminile, successo di Ginevra Capo: dopo aver vinto l’anno scorso, la portacolori del circolo dei Girasoli si è imposta anche quest’anno, consegnando uno score di 157 colpi: all’81 del primo giorno, ha fatto seguito un ottimo 76, che le ha permesso di avere la meglio su Chiara Sofia Griffa (Roveri), che ha segnato un colpo in più (158). La migliore delle

rappresentanti di casa è stata Elisabetta Fasolis, al quarto posto con 166 (81, 85), alla pari con Arianna Porta (Torino). Vittoria, nel netto, di Maria Sole Albini (Margara), con 132. «Sono stata piacevolmente sorpresa dalla numerosa partecipazione giovanile», ha commentato Ivana Gaveglio, sindaco di Carmagnola, presente al tavolo delle premiazioni. «I giovani sono sempre stati il nostro fiore all’occhiello -le ha fatto eco Valerio Avogadro, presidente del Circolo- Per questo vorremmo stringere un rapporto più stretto con le scuole, cercando di avvicinare il maggior numero di ragazzi al golf e accrescere il nostro vivaio».

DOPPIO ORO PER LA RITMICA CARMAGNOLA NEL CAMPIONATO DI SERIE D Doppio successo per l’Asd Ritmica Carmagnola allenata da Svetlana Kazanbaeva nella seconda prova del campionato di Serie D di ginnastica ritmica, svoltasi a Chivasso. La società -presieduta da Piergiorgio Sola- ha partecipato con due squadre che si sono aggiudicate entrambe il gradino più alto del podio nelle rispettive categorie. Primo posto, dunque, per la squadra Allieve LA, composta da Ginevra Bellistrì, Gaia Russo, Elisa Panican, Rachele Lovera, Laura Luca e Ilaria Vaschetti, su 19 squadre partecipanti. Oro anche per la squadra Open LA, di cui facevano parte Giulia Bellistrì, Rebecca Ortu, Giulia Chiriotti e Valeria Vaschetti, dopo un confronto con 17 squadre.

Tre ori, un argento e quattro bronzi nelle gare di esordio

W LA DANZA GIÀ PROTAGONISTA ai campionati italiani Fids Ha appena avuto inizio l’edizione 2022 dei campionati italiani FIDS – Federazione Italiana Danza Sportiva e la scuola di danza di Carmagnola “W la Danza” ha subito esordito conquistando numerosi e importanti piazzamenti sul podio. Tre le medaglie d’oro, vinte dalle coppie Matteo e Ginevra Rattalino (danze latino americane 16/18 B3) e Andrea Perlo con Martina Osella (danze latino americane 16/18 B2) nonché dalla formazione Open classe U di hip hop. Asia Molinu (hip hop solo classe B) si è portata invece a casa la medaglia d’argento, mentre Silvia D’Andrea (hip hop over17 classe A), Simone Fava (hip hop over17 classe As e hip hop battle over17 classe U), Nicole Silvestrini (street dance show 15/16 anni classe U) e Aurora Gasparetto con Andrea Convertino (duo hip hop 15/16 anni classe As) hanno conquistato il bronzo.

La società sportiva carmagnolese al terzo posto su 95 palestre

TANTE MEDAGLIE PER L’OLIMPIA KARATE in Coppa Italia

r. spo.

Nel weekend del 7 e 8 maggio la società carmagnolese Olimpia Karate & Arti Marziali ha partecipato con 16 atleti alla Coppa Italia Csen, svoltasi a Parma, evento nazionale che ha visto la presenza di circa 1.700 karateka provenienti da tutte le regioni italiane. Nella classifica per società, l’Olimpia Karate ha conquistato il terzo posto su 95 palestre presenti nella specialità kumite (combattimento) cinture colorate. Questi i risultati dei singoli atleti: Samuele Sulas porta a casa due ori, vinti nelle categorie palloncino e percorso; nella specialità kumite oro per Matilde Arese, argento per Matilde Monasterolo e Pierpaolo Anania e bronzo per Michela Monasterolo, Elisa Oddono, Patrizia Gogova, Alessio Delle Femmine; nella categoria kata un altro argento per Samuele

Sulas e bronzo per Pierpaolo Anania e Matteo Moscuzza. Buone prestazioni anche per Massimiliano Naso,

Giorgia Pezzolla, Russell Bavero, Simone Gaido, Gioele Gennero, Eduard Mereu ed Elena Tammaro che, pur

avendo superato alcuni turni di gara, si sono dovuti fermare prima della zona medaglia, portando comunque a casa tanta esperienza. Ottimo risultato anche per l’allievo David Marmanov che, nella giornata di domenica 15 maggio, in occasione delle qualifiche regionali, ha conquistato il titolo di vice-campione regionale, ottenendo la possibilità di partecipare alle fasi finali del campionato italiano di karate FIJLKAM. Il presidente Alessandro Cerrato -insieme ai suoi collaboratori Bertolino Massimo, Marcello Giuseppe ed Assila Mimouna- si congratula con gli allievi per il lavoro svolto e per gli ottimi risultati conseguiti. I corsi della palestra Olimpia Karate & Arti Marziali proseguiranno nei mesi di giugno e luglio sia nella sede di Carmagnola che

nella nuova succursale di Casalgrasso, dove si terrà un corso di karate per tutte le fasce d’età nelle giornate di lunedì e giovedì.


giugno 2022

I gialloblu sono arrivati al secondo turno dei playoff di A2 Raggiunto il primo obiettivo stagionale

ELLEDÌ: stagione da incorniciare per una neo-promossa

r. spo.

Dopo 40 minuti di battaglia sportiva, è terminata a Mantova la corsa dell’Elledì nei playoff di Serie A2: sono infatti i lombardi a proseguire sulla strada della promozione in massima divisione, grazie al 4-3 casalingo inflitto ai gialloblu carma-fossanesi nella sfida del secondo turno, a eliminazione diretta. Match combattuto ed equilibrato nella prima frazione. All’intervallo, squadre a riposo in parità 1-1, con Costamanha bravo a riequilibrare il risultato con un potente tiro da fuori. Quindi, in avvio di ripresa, il Mantova torna a condurre e si porta a +2: reagisce l’Elledì con Mantino, acciuffando il 3-2, ma sono ancora i padroni di casa a marcare, chiudendo di fatto il match. La formazione di mister Giuliano vuole comunque vendere cara la pelle e a 25 secondi dalla fine accorcia con una deviazione sfortunata della retroguardia lombarda, su conclusione di Marcio. Non c’è però più tempo: il Mantova raggiunge il terzo turno e continua a sperare nel ritorno in Serie A, mentre per i carma-fossanesi è tempo di bilanci (positivi). Soddisfazione è infatti espressa dalla Dirigenza: «Abbiamo disputato una grande stagione -dichiarano- Siamo stati capaci, pur essendo una squadra neo-promossa, di giocarcela con tutti». Al primo turno dei playoff, sul parquet di Carmagna Piemonte, i gialloblu avevano eliminato l’Hellas Verona, battuto 3-2 grazie alle reti di Tato, Rengifo e Vincenti. L’Elledì aveva in precedenza chiuso la regular season 2021-2022 al terzo posto.

Il Salsasio chiude al quintultimo posto L’Usd Salsasio ha chiuso il campionato al quintultimo posto nel girone E di Seconda Categoria. Le ultime giornate hanno visto un’altalena di risultati: prima la bella vittoria esterna 1-2 sul campo del San Giorgio Piossasco, con doppietta di Trimarchi, poi il ko casalingo 1-3 con l’Onnisport (rete rossonera di Zacchino), quindi il pesante 4-0 subito con il Beiborg, per finire con la vittoria -rotonda ma ininfluente- per 4-0 a Carmagnola sul Tetti Francesi Rivalta: a tabellino Falconi, Orteca, Penotti e Tamburro.

Playoff sicuri per il VillastelloneCarignano R. Gan.

Ha lottato con tutta sé stessa il Villastellone-Carignano e, alla fine, ha raggiunto il primo obiettivo stagionale: l’accesso ai playoff, per potersi giocare il possibile passaggio di categoria. In realtà la squadra nelle ultime gare è stata un po’ discontinua, ma alla fine è riuscita comunque a conquistare la certezza matematica con due giornate di anticipo. Negli ultimi match si registra prima una vittoria straordinaria a Carmagnola contro il San Bernardo per 3-1: doppietta di Alex Petullo e goal di Francesco Presta. Poi 1-1 in casa contro il Barracuda, con il guizzo di Ricky Perrone, e grande successo in quel di Pralormo per 2-1 con le reti di Petullo e Daniele Angeloni. Infine brutto ko esterno per 1-0 contro il Bricherasio, subito riscattato dal 3-2 sulla Polisportiva Garino, conquistato rocambolescamente nel finale grazie a Vitrotti, Petullo e Angeloni. A due giornate dal termine gli uomini di Zanotti sono quarti, a meno cinque dal Pinasca capolista: si annuncia un finale infuocato.

SPORTIVAMENTE

47

Quarta posizione nonostante un andamento altalenante

IL CSF CARMAGNOLA resta aggrappato ai play off

Riccardo Ganci

Il Csf Carmagnola viaggia a corrente alternata nel finale del girone di ritorno del campionato di Promozione, 2021-2022: gare belle, altre meno buone, ma è comunque una squadra che sta lottando. Lo dimostra anche l’andamento dei match disputati nelle ultime settimane: prima una vittoria corsara in quel di Carignano per 0-4: doppietta di Pintori, poi Vailatti e Racioppi. Poi un brutto ko in casa per 2-3 contro il Busca: non bastano le reti di Luca Contieri e di Alessio Citeroni. Quindi 2-2 a Villarbasse grazie ai goal di Alessandro Mangia e di Manuele Barison. Segue la bellissima vittoria 0-2 contro l’Azzurra: Fabio Fondrieschi e Lollo Carluccio i marcatori. Infine un altro successo per 2-0, questa volta casalingo: le reti di Costanzo in avvio e Pintori nella ripresa permettono al team di mister Contieri di avere la meglio sull’Infernotto, in una partita segnata dal grande caldo, e danno tre punti preziosi ai carmagnolesi, che scavalcano al quarto posto il Pancalieri-Castagnole. Il Csf resta quindi in zona playoff ma con due soli punti di vantaggio, a due giornate dal termine del campionato regolare.

Finale deludente per SanBe Si avvia a conclusione la stagione del San Bernardo, con i playoff che -a due giornate dal termine- paiono ormai quasi irraggiungibili. I biancorossi di capitan Cappello sono reduci da prestazioni non sempre brillanti, pagando forse la stanchezza di un campionato giocato comunque ad alti livelli. Nelle ultime gare disputate si registrano tre sconfitte di fila -prima 1-3 in casa con il Villastellone-Carignano (rete sanbernardese di Casetta), poi il 3-1 esterno subito dalla Polisportiva Garino (goal di Cagliero), quindi lo 0-2 con il Moncalieri Calcio- prima del ritorno alla vittoria, con il 2-1 connquistato a Villar Perosa (Cagliero e Masiello i marcatori). Infine, nella terzultima giornata, deludente 1-1 con il Polonghera sul campo di casa: la rete di Besuzzo non basta a portare a casa i tre punti, rendendo così ormai troppo pesante il distacco rispetto alla zona playoff.


48 FILODIRETTO

giugno 2022

I disabili come pacchi Da 25 anni sono il tutore di Renato, classe 1936, un signore definito “ex O.P.”. Ha passato tutta la sua vita (dai 7 anni) nel manicomio di Racconigi. Da quando la struttura è stata chiusa è ospite della Comunità Arcobaleno, presso Villa Tanzi. Questa sistemazione ha permesso a questa persona di restare nel luogo che, per amore o per forza, aveva identificato come “casa”. Sono venuto a sapere che la struttura sta per chiudere e pare che gli ospiti saranno trasferiti il prossimo 30 giugno. Ho provato a interpellare gli operatori (che in questi anni sono stati ammirevoli per come hanno saputo “coccolare” il tutelato) che, però, si sono chiusi in un imbarazzato silenzio, dicendo soltanto che le famiglie e i tutori degli ospiti saranno contattati (!). A meno di due mesi dalla presunta chiusura (quando scrivo è il 5 maggio) nessuna convocazione. Saremo chiamati il 29 giugno? Ritengo che questo atteggiamento sia vergognoso. A parte il fatto, non trascurabile, che il sottoscritto deve rendere conto, giustamente, dell’operato ad un Giudice Tutelare, e non mi basta poter giustificare il peggioramento delle condizioni di vita del tutelato dicendo che “non è colpa mia”. Le persone come quella di cui mi occupo non possono gridare o farsi sentire. Sono pacchi da “spostare”. Non importa la loro storia di sofferenza che dovrebbe metterci tutti nella condizione di dover cercare, per quanto possibile, di rimediare a quanto dolore la società ha procurato loro. Non so quanto potesse essere “matto” Renato (non posso continuare a chiamarlo “tutelato”, è una persona con un nome, alla faccia della privacy) a 7 anni. So di certo che il ricovero (ergastolo? Con quale colpa?) in manicomio non era certo la scelta giusta e, sicuramente, non l’ha aiutato nella ricerca di un maggiore grado di autonomia. Tra l’altro la chiusura della struttura rappresenta, per Racconigi, l’ennesima perdita (dopo i posti della casa di riposo Villa Biancotti Levis) di opportunità, per i racconigesi più deboli, di trovare una sistemazione almeno vicina ai luoghi di una vita, senza dover sopportare, in età avanzata o in condizioni fisiche e mentali di bisogno, l’ulteriore trauma (che si aggiunge all’abbandono dell’abitazione) della perdita del contatto con la comunità cittadina. Probabilmente questa lettera (ringrazio comunque il giornale per l’ospitalità) resterà una protesta sterile, perché le “autorità” guardano ai numeri di bilancio oppure hanno altre priorità. Penso però che almeno un piccolo grido, in tutta la sua vita, Renato lo dovesse lanciare, seppure per interposta persona. Perché Renato non è un pacco. Melchiorre Cavallo

Complimenti all’assessore Pampaloni Spettabile Redazione, tramite il vostro giornale vorrei complimentarmi con l'assessore Pampaloni per avere preso e mantenuto un impegno su una richiesta da me presentata in colloquio su appuntamento. Ho fatto presente le difficoltà e il pericolo che incontravano le persone che da piazza Pertini (dove io abito) si recavano alla stazione, camminando praticamente in mezzo alla strada. Davanti a me ha telefonato alla Polizia municipale, esponendo il problema e impegnandosi a trovare una soluzione. Ora vedo, anche con positivo stupore, che è stata tracciata una nuova segnaletica e creato un passaggio pedonale protetto da transenne metalliche, mettendo in sicurezza i pendolari che usano il treno. Sinceramente ho pensato a promesse "politiche" ma mi ricredo, per avere trovato una persona di parola. Un grazie e continui così! Silvana Vottero Iusi

Serve una rotonda su via Poirino Spettabile Redazione, sono un vostro lettore, abitante a Ceresole d'Alba da più di venti anni. Ritengo molto utile la lettura de “Il Carmagnolese” per essere a conoscenza delle scelte che le varie Amministrazioni determinano per favorire e migliorare lo stato del territorio e dello stare insieme. Leggo, in diverse parti del mensile, l'intenzione di costruire rotatorie; anche nei numeri precedenti erano presentate analoghe iniziative ma mai che si ponesse all'attenzione la necessità di una rotatoria all'uscita del casello dell'autostrada. Con l'apertura del centro Lidl il traffico pesante, se possibile, è ancora aumentato e in certi momenti immettersi sulla Carmagnola-Poirino è veramente un azzardo. Carlo Monge

“Revocate l’incarico a Stella Via Sommariva, viabilità pericolosa: per la Consulta giovanile” Direttore, occorre intervenire! Egregio pensiamo che il consigliere comunale Lorenzo Stella debba Spettabili Comune di Carmagnola, Città metropolitana di Torino e Regione Piemonte, si segnala la sempre più allarmante situazione di viabilità in via Sommariva, in uscita e in entrata dal territorio comunale, particolarmente pericolosa nel tratto residenziale, costeggiato dalle abitazioni di Santa Rita. All’intenso traffico si aggiunge la velocità sia delle automobili sia soprattutto dei mezzi pesanti. Questi ultimi nel percorrere a velocità superiore al limite dei 50 km orari, oltre al pericolo e al rumore, creano vibrazioni nelle abitazioni, percepibili direttamente senza la necessità di alcuno strumento e che creano danni visibili alle abitazioni.Si chiede quindi di voler mettere in atto le misure necessarie per ridurre l’impatto del traffico veicolare, tra queste senz’altro la limitazione della velocità e il rifacimento del manto stradale. Per quanto riguarda la velocità, nei pressi della rotonda e degli attraversamenti pedonali, si chiede l’ampliamento e il rispetto della Zona 30. Da tempo si aspetta la messa in sicurezza del percorso ciclopedonale e soprattutto la deviazione del traffico dalla zona residenziale, in particolare il divieto di transito dei mezzi pesanti. Allo stato attuale la zona presenta tutti gli elementi inquinanti che da troppo tempo si segnalano a Carmagnola, elevati livelli di polveri sottili, rumorosità, vibrazioni. Sollecitiamo la vostra attenzione alla soluzione di questo annoso problema, con i molteplici risvolti critici sulla salute e sul benessere dei cittadini. Seguono le firme di 44 residenti

Già morte le piante in viale Garibaldi? Egregio Direttore, all'articolo pubblicato a pagina 7 dello scorso numero de “Il Carmagnolese” dedicato agli alberi sostituiti, occorrerebbe aggiungere che sono stati sostituiti con piante quasi tutte morte. Forse al momento non lo erano, ma oggi sì. Michele Negro

dimettersi dalla carica di consigliere incaricato alla Consulta giovanile poiché, in occasione della Festa del 25 aprile, a nostro modesto parere, non l’avrebbe gestita adeguatamente, nell’interesse della cittadinanza. Comunque siano andate le cose, indipendentemente da chi abbia ragione o torto, chi ci avrebbe rimesso di più, in primis, sono i carmagnolesi che si riconoscono nei valori della Resistenza e della libertà. Riteniamo doveroso informare la cittadinanza che, di fatto, non riconosceremo più lo status di consigliere incaricato della Consulta al consigliere Lorenzo Stella. Crediamo che la Consulta giovanile debba essere condotta e indirizzata da persone che abbiano capacità di mediazione equilibrata e pertanto suggeriremmo al sindaco di reintegrare il consigliere Diego Quaterni come incaricato della Consulta giovanile, in sostituzione dell’attuale, visti i suoi ottimi trascorsi nel ruolo. Crediamo che -qualora il sindaco Ivana Gaveglio non si decidesse a rimuovere dalla carica l’attuale incaricato alla Consulta giovanile- sarebbe opportuno che i membri componenti della stessa Consulta valutassero l’opportunità di dimettersi per manifestare la loro contrarietà alla permanenza in carica del citato consigliere. Pasquale Sicilia, referente politico “Il futuro di Carmagnola”

Lettera alla “Rubrica di Spiritualità” Ho letto con vivo interesse l'articolo del signor Domenico Olivero apparso nella Rubrica di Spiritualità di maggio 2022, dove egli contrappone il Caso e Dio. Mi permetto di aggiungere alcune considerazioni. Direi che è comunque richiesta una fede sia nel Caso sia in Dio. I comuni credenti, quelli privi di adeguata preparazione filosofica e teologica, credono in Dio per fede. Sulla sponda opposta ci sono degli atei che invece credono nel Caso come l'autore delle leggi naturali, senza le quali non ci sarebbero le scienze: Astronomia, Biologia... Confrontando i due tipi di fedi, sorge spontanea una domanda: «Ci vuole più fede a credere nel Caso, forza cieca, oppure a credere in un Creatore intelligente e provvidente?». Secondo il mio modesto parere, per credere nel Caso si richiede una fede ben maggiore di quella richiesta per credere in un Creatore. In altre parole, ci vuole più fede a credere nel Caso che a credere in Dio. Per «risparmiare la quantità di fede», direi che sia meglio credere in Dio. Prof. Oscar Ferrero

PNRR: per favore non buttate i nostri soldi! Egregio direttore, ho letto sul Carmagnolese i 10 progetti presentati e sono rimasto allibito! Possibile che nessuno si renda conto che questi soldi dovrebbero servire a favorire la ripresa e quindi non vanno buttati in opere faraoniche o cattedrali nel deserto? Io amo tutte le operazioni che favoriscano la cultura... ma davvero Carmagnola ha bisogno di un teatro da 3,86 milioni di euro? Di un ulteriore centro polivalente da 3,9 milioni? Che poi queste sono le spese previste

Purtroppo questo mese, per mancanza di spazio, non riusciamo a pubblicare le rubriche “Una gita fuori porta” e “Rubrica di Spiritualità”

a progetto, ma sappiamo bene che non bastano mai… Ci rendiamo conto che questi soldi li dovranno restituire, almeno in parte, i nostri figli? Non sarebbe molto meglio effettuare un grosso investimento in un parco con pannelli solari o altra produzione di energia alternativa per ridurre il fabbisogno energetico e l’inquinamento? Non sarebbe meglio risparmiare qualche soldo e ridurre l’Imu che sta paralizzando i nuovi investimenti dei piccoli privati? Non sarebbe meglio riqualificare le strade di accesso (in convenzione con gli enti statali) che sono in uno stato più che pietoso? Sperando che finalmente qualche amministratore si renda conto che la cosa pubblica andrebbe gestita con i criteri del buon padre di famiglia, auguro buon PNRR a tutti! G. Scarafia


Tanti eventi per la Pro Loco carignanese

CARIGNANO - Nel corso dell’assemblea annuale avvenuta mercoledì, dove è stato approvato con voto unanime il nuovo Statuto per l’adesione alla riforma del terzo settore, la Pro Loco di Carignano ha annunciato il programma degli eventi per il 2022. Si parte a giugno, dal 10 al 12, con l’iniziativa “Teatro in Piazza”, a cura della Compagnia Teatrale Fric-Filo 2; a seguire, dal 24 al 25, sarà il turno di “Come Eravamo”, dove saranno ospiti il quartetto musicale dei Trelilu e l’orchestra “I Roeri”. Il 22 e 24 luglio torna quindi la Festa di Mezza Estate, con il concerto degli Statuto e della Shary Band. Infine, dal 23 al 27 a settembre, ci sarà il ritorno della festa patronale di San Remigio, mentre a dicembre si concluderà l’anno con il Villaggio di Natale.

Carignano 49

giugno 2022

Successi al Cooking Quiz 2022 e nei tornei di beach volley

Si esibiranno il Coro Città di Carignano e i Sos Cantores

PIOGGIA DI PREMI CANTANDO SUL PO 2022, appuntamento dall’1 al 3 luglio per l’Istituto “Bobbio”

A. Can.

r. est.

CARIGNANO - Dopo una primavera ricca di impegni, il Coro Città di Carignano organizza la undicesima edizione di “Cantando sul Po”, evento nel quale tradizionalmente si stringono e si rinsaldano amicizie corali. L’edizione 2022 è in programma per il weekend dall’1 al 3 luglio, prima rassegna estesa su più giorni organizzata dal Coro negli ultimi due anni: vedrà ospiti i Sos Cantores de Benetutti (Sassari), diretti dal maestro Gianpaolo Puggioni, in ricambio all’invito in terra sarda di dicembre 2018 nelle Comunità di Benetutti, Osidda (Sassari) e Nule (Nuoro). «Cantando sul Po sarà un’occasione per ascoltare le sonorità di un Coro a voci pari maschili di tradizione sarda e di repertorio popolare; ma anche

uoccasione per rinsaldare il legame e la memoria storici che legano Carignano e Nule nella figura di Antonio Cossu, giovane nulese vittima dell’eccidio del Pilone Virle del 1944», spiegano gli organizzatori. Il due Cori si esibiranno insieme venerdì 1° luglio alle ore 21 nella parrocchia Santa Maria della Neve di borgo Salsasio, a Carmagnola. Sabato 2 luglio sarà una giornata interamente dedicata a Carignano: alle 9:45 la commemorazione dell’eccidio di Pilone Virle davanti al monumento ai caduti presso il camposanto, alla presenza dell’Amministrazione carignanese, del parroco don Mario, della sezione Anpi di Carignano con il suo presidente Walter Scarafiotti e dei sindaci delle tre Comunità sarde; fra la tarda mattinata

CARIGNANO - Ottimo risultato per l’Istituto alberghiero “Norberto Bobbio” di Carignano al Cooking Quiz 2022, cui ha partecipato con la classe IVB di indirizzo Sala-Vendita: primo posto in Piemonte e 25esimo complessivo a livello nazionale, su 75 classi partecipanti. La prova a tempo -inerente i temi dell’alimentazione e della ristorazione- si è svolta a distanza, utilizzando una Lim e gli smartphone degli studenti: «è stata una sfida faticosa, non per le domande proposte ai ragazzi, bensì per la difficoltà a prendere la linea per rispondere con celerità -spiegano dall’Istituto- Complimenti ai ragazzi e al professor Perrone per l’ottimo piazzamento». Successi anche in ambito sportivo. Le classi del liceo scientifico ad indirizzo sportivo hanno infatti partecipato al torneo di beach volley 3×3, organizzato dalla Bibione Beach Volley & School, in collaborazione con la Fipav. I ragazzi Avataneo, Outalat, Lencia e Macario (IIF) hanno conquistato il primo posto, su 46 squadre maschili da tutta Italia partecipanti nella categoria “biennio superiori”. Inoltre, gli allievi della IIG hanno ottenuto un prestigioso quinto posto maschile, con Allegranza, LoBuono, Dabbene e Manosperti, e un nono posto femminile, su 38 squadre, con Gonella, Manes, Antonietta, Sardo e Zoccarato. Le classi sono state accompagnate al torneo dalla professoressa Alessandra Ferri.

e il pomeriggio, dopo il pranzo all’Arenile e l’incantato paesaggio del lungo Po, i Cantores saranno guidati per le vie e i monumenti della città, a conferma del recente riconoscimento come Comune turistico della provincia di Torino. Cuore di “Cantando sul Po” sarà il concerto di sabato sera alle 21 al teatro Cantoregi, con una seconda esibizione dei due Cori. Domenica 3 luglio i Sos Cantores animeranno la santa messa in Duomo alle 10:30; pranzo finale di saluto sotto la tettoia di piazza Savoia, davanti alla sede dell’Associazione corale carignanese. Maggiori informazioni sulla pagina Facebook Associazione Corale Carignanese e sul profilo Instagram @coro_ cittadicarignano1981.

AFFITTI

Tel. 011/19015131 - 335/5953144 CARMAGNOLA San Bernardo in palazzina appartamento arredato soggiorno con zona cottura camera servizi termoautonomo € 420,00 mensili. CARMAGNOLA Zona centro adiacenze Piazza Martiri appartamento arredato uso transitorio soggiorno con zona cottura camera servizi termoautonomo € 430,00 mensili. CARMAGNOLA Vallongo in palazzina ingresso living su soggiorno con zona cottura 2 camere servizi posto auto coperto termoautonomo € 420,00 mensili.

Piazza Martiri, 3 - CARMAGNOLA CARMAGNOLA Via Chiffi arredato in palazzina soggiorno 2 camere cucina servizi box auto € 450,00 mensili. CARMAGNOLA Via Valobra posizione centrale di forte passaggio pedonale e veicolare negozio 4 vetrine mq 75 con servizi termoautonomo

Tel. 011/19015131 VENDITE CARMAGNOLA San Michele casa su 2 livelli mq 210 possibile bifamiliare con garage tettoia e cortile privato € 179.000 dilazionabili. CERESOLE Casa indipendente volendo bifamiliare salone 5 camere cucina biservizi tettoia box giardino e cortile privati € 195.000,00.

CARMAGNOLA Piazza Quattro Martiri Posizione centralissima con affaccio sulla piazza, proponiamo in vendita palazzina in blocco disposta su 4 piani per complessivi mq 370 circa.


50 CARMAGNOLA

giugno 2022

Box pre-velox sulla provinciale per Casalgrasso RACCONIGI - La Provincia di Cuneo ha dato la propria approvazione per il posizionamento di un box pre-velox sulla strada provinciale 30, tra Racconigi e Casalgrasso. La richiesta era stata inoltrata dall’Amministrazione racconigese con l’obiettivo di ridurre la velocità nel centro abitato presente nel tratto interessato.

Racconigi

Si vota il 12 giugno; l’Amministrazione durerà in carica fino al 2027 RACCONIGI – A Racconigi saranno due liste che si sfideranno alle elezioni comunali del 12 giugno per il governo della città nei prossimi cinque anni: Officina Racconigi, che ripropone il primo cittadino uscente Valerio Oderda, e la Lista Civica Patrizia Gorgo Sindaco, che candida alla poltrona di sindaco l’attuale capogruppo di opposizione. Le votazioni saranno a turno secco: chi prenderà un voto in più dell’avversario verrà automaticamente eletto. «Sono orgoglioso di presentare questa nuova squadra, un gruppo di persone competenti e appassionate, con le quali potremo affrontare tante nuove sfide –è il commento di OderdaGli ultimi anni sono stati molto complessi a causa della pandemia, ma siamo comunque riusciti a portare a termine molti progetti nella nostra città, non abbiamo mai perso il nostro entusiasmo e abbiamo dimostrato che l’impegno quotidiano e la competenza non possono che portare a grandi risultati». A fianco di Oderda vi saranno innanzitutto numerosi assessori e consiglieri uscenti: Alessandro Tribaudino, Annalisa Allasia, Domenico Annibale, Giuseppe Bonetto, Andrea Capello, Alessandro Gosztonyi, Selene Marocco e Giulia Porchietto. A comporre la lista di Officina Racconigi saranno inoltre Daniela Biolatto, 57 anni,

ODERDA O GORGO? Racconigi decide chi guiderà il Comune

Arianna Valenzano

imprenditrice e presidente nazionale di Confartigianato donne; Giacomino Carrera, 70 anni, presidente per quasi vent’anni del Racconigi Cycling Team; Fatima Khadri, 24 anni, laureanda in lingue e volontaria col Servizio Civile; Elisa Reviglio, 46 anni, artigiana ed ex presidente della Pro Loco racconigese; Enrico Mariano, 34 anni, responsabile logistica ed ex assessore; Serena Mattalia, 31 anni, informatica bancaria; Massimo Tabusso, 22 anni, studente di scienze e tecniche psicologiche; Andrea Pettiti, 23 anni, studente in ingegneria energetica e nucleare. A sfidare Oderda è l’avvocato Patrizia Gorgo, capogruppo d’opposizione: «Abbiamo formato una “squadra” di persone con principi e valori comuni e condivisi, giovani e diversamente giovani, con

sociale; Silvano Sannazzaro, 33 anni, operaio agricolo; Federico Soldati, 30 anni, ferroviere e segretario del circolo locale del Partito Democratico; Andrea Maero, 40 anni, geometra e già consigliere comunale di minoranza; Andrea Bellino, 23 anni, praticante commercialista, presente e attivo in molte realtà associazionistiche della città; Ines Ghigo, 53 anni, imprenditrice agricola e competenze ed esperienze presidente del Consorzio del in campo professionale e Real Cappone di Racconigi; nel mondo del volontariato, Francesca Candelo, 19 tutte animate da una grande passione e desiderio di mettersi anni, studentessa e ex vicepresidente nella Consulta a disposizione della città di studentesca provinciale; Andrea Racconigi –spiega- Riteniamo fondamentale porre al centro del Beltrando (detto Adriano), 61 anni, ex vicesindaco di nostro mandato amministrativo Racconigi; Giuseppe Danese, l’ascolto del cittadino ed il 48 anni, impiegato tecnico e suo coinvolgimento quale presidente di Racconigi2022; sentinella del territorio. Ecco Filomena Marangi (detta perché una delle prime azioni Filena), 67 anni, responsabile sarà la creazione dello sportello del Consorzio Monviso Solidale unico del cittadino, che aiuterà in pensione; Margherita i racconigesi a muoversi Abrate, 60 anni, assistente all’interno della macchina sociale ed ex membro del amministrativa e raccoglierà Cda del Consorzio Monviso ogni tipo di segnalazione e Solidale; Lorenzo Fusero, 24 suggerimento». anni, impiegato nell’azienda Questi i candidati della lista a di famiglia; Emma Comino, suo sostegno: Enrico Inverso, 53 anni, casalinga, conosciuta 52 anni, dirigente d’azienda e compagno di battaglie di Gorgo in paese per la sua attività di volontariato al Centro Incontro; nei banchi della minoranza; Mirco Pallena, 48 anni, agente Luca Bersano, 41 anni, rappresentante con un passato di commercio; Flavia Pignata, da pugile professionista. 24 anni, dottoressa in servizio

Missione per creare il Centro di aggregazione giovanile

CONTINUA IL PROGETTO JOVENS JUNTOS A CAPO VERDE

Ricordati il dottor Bonavia, i coniugi Clerici-Pagliuzzi e il maestro Librandi

Tre aree pubbliche intitolate a RACCONIGESI ILLUSTRI

A. Val.

A. Val.

RACCONIGI - Proseguono a Capo Verde le attività del progetto Jovens Juntos, con l’obiettivo di rafforzare l’amicizia tra i giovani di Racconigi e quelli di Sao Filipe. L’educatore Oscar Gallo e Roberta Buono dell’Enaip Piemonte si sono recati sull’Isola di Fogo per seguire l’avanzamento del progetto, che prevede la ristrutturazione di un locale dove verrà realizzato il futuro Centro di aggregazione giovanile, incontrando i ragazzi del posto. «Attraverso le Associazioni locali sono stati organizzati momenti di focus group con una trentina di ragazzi,

con l’obiettivo di renderli protagonisti nella realizzazione e nella gestione del futuro centro giovani –fanno sapere dal Comune- I partecipanti si sono dimostrati molto propositivi e pieni di idee su come sia possibile migliorare la loro situazione di vita e su come coinvolgere altri gruppi di giovani per rendere la partecipazione sempre più attiva». Durante la missione sono stati anche contattati un ragazzo e una ragazza disponibili a venire a Racconigi nel prossimo mese di settembre, per conoscere la realtà locale e i servizi territoriali.

RACCONIGI - Tre aree pubbliche sono state intitolate a cittadini che si sono particolarmente distinti per la loro attività e il loro impegno a favore della Comunità di Racconigi. Al dottor Secondo Bonavia -stimato medico che ha dedicato tutta la propria vita ai pazienti, guadagnandosi rispetto e massima fiducia- è stato dedicato il giardino pubblico di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. L’area verde situata in via Priotti angolo via De Gasperi prende invece i nomi dei coniugi Giovanni Clerici e Domenica Pagliuzzi, benefattori che con il loro lascito al

Comune e per mezzo della Fondazione loro dedicata hanno permesso la promozione, il sostegno e la diffusione della cultura, dello sport, ma anche l’erogazione di borse di studio e aiuti a chi si trova in difficolta economiche. Al maestro Costanzo Librandi -premiato poeta e rispettato insegnante cittadino, che seguì con eccezionale dedizione i propri alunni, avviando inoltre molti giovani allo sport- è stato infine intitolato il palazzetto dello sport di via Principessa Mafalda. La cerimonia ufficiale si è svolta sabato 14 maggio, con la partecipazione della Banda musicale racconigese.


CA

R M AG N OL

Casalgrasso

51

giugno 2022

Grazie alla Bcc-BTM!

AGENZIA DI CARMAGNOLA

La distribuzione di questa rivista in tutte le case di Casalgrasso, è stata possibile solo grazie al generoso contributo fornito dalla Banca Territori del Monviso, la cui direzione si è dichiarata disponibile ad aiutare la redazione de “Il Carmagnolese” in questo progetto giornalistico-culturale. I costi per la stampa e la distribuzione delle copie distribuite a Casalgrasso sono infatti interamente sostenute dalla stessa Bcc, alla quale va il nostro più sincero ringraziamento per la fiducia che sta costantemente riservando alla nostra associazione.

Tanti appuntamenti in programma dal 5 al 20 giugno Avviati i primi progetti pilota per lo sviluppo socio-economico

Torna la festa patronale TERRE DI MEZZO: protocollo d’intesa di SAN GIOVANNI per il Distretto del Commercio Arianna Valenzano

CASALGRASSO - Dopo la pausa dovuta alla pandemia, torna quest’anno in presenza la festa patronale di Casalgrasso, con una manifestazione di più giorni. Questo il programma completo dell’evento. Si parte domenica 5 giugno con la festa dell’oratorio San Domenico Savio: alle 10:30 ci sarà la messa solenne, alle 14:30 la caccia al tesoro fotografica, alle 16:30 è prevista la baby dance con giochi per i più piccoli e, a seguire merenda sinoira al sacco. La giornata si concluderà alle ore 20:30 con un intrattenimento a sorpresa, a cura del gruppo giovani. La manifestazione proseguirà sabato 11 giugno con l’evento “Pesca con il nonno, primi consigli alla pesca per i più piccoli”, che si terrà al lago Monviso. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Pescatori. Lunedì 13 giugno alla bocciofila di Casalgrasso ci saranno tornei di calcio balilla e di ping pong che proseguiranno per tutta le giornate dei festeggiamenti. Venerdì 17 giugno invece, alle ore 21, è prevista una serata musicale con “Elemento 90”. Sabato 18 giugno si terrà il primo memorial a ricordo di Giovanni Rolfo,

in collaborazione con la Protezione Civile, e, alle ore 21, una serata musicale con Radio Number One. Domenica 19 giugno, giornata principale della manifestazione, le attività cominceranno alle ore 10: 30 con la santa messa solenne in onore del santo patrono San Giovanni Battista, a seguire (11:30) è previsto un aperitivo offerto dall’Amministrazione comunale. Alle ore 15 l’oratorio ospiterà un pomeriggio di giochi con l’associazione Arcana e una gara di torte. La giornata si concluderà con una serata musicale di liscio. Infine, lunedì 20 giugno, sempre all’oratorio, è stato organizzato un calciobalilla umano e martedì 21 si terrà la gara dei salami artigianali e la “Grande Costinata” in piazza a chiusura dei festeggiamenti (ore 21); durante la serata verranno consegnati i premi per i vari tornei.

A. Val.

CASALGRASSO - I sindaci dei 17 Comuni facenti parte di Octavia (Scarnafigi, Cardè, Casalgrasso, Cavallerleone, Faule, Manta, Monasterolo di Savigliano, Moretta, Murello, Lagnasco, Polonghera, Revello, Ruffia, Torre San Giorgio, Villafalletto, Villanova Solaro e Vottignasco) e i rappresentanti legali di Ascom Saluzzo e Savigliano hanno sottoscritto il Protocollo d’intesa del Distretto Diffuso del Commercio delle Terre di Mezzo, finalizzato a guidare lo sviluppo socioeconomico dell’area attraverso la condivisione di strategie e modalità di intervento comuni. La firma del Protocollo ha dato il via alla fase di concretizzazione del progetto distrettuale, tramite un Piano definito tramite un esperimento di progettazione partecipata, condotto insieme alle istituzioni e agli operatori commerciali del territorio. «Sono stati realizzati tre

progetti pilota, volti alla sperimentazione di alcune azioni strategiche nell’ambito della promozione alla nascita di nuove imprese, dell’accelerazione e formazione di imprese già esistenti e della comunicazione e marketing -spiegano da Octavia- I proprietari delle attività coinvolte, ad esempio, hanno avuto modo di confrontarsi con il consulente sui principali

punti di forza e di debolezza della propria impresa, per poi sviluppare insieme delle microstrategie da applicare nel breve e nel lungo termine». Si prevede anche l’utilizzo e la promozione del marchio “Terre di Mezzo”, una sorta di manifesto dei prodotti e dei produttori dell’area di Octavia, a comunicare i valori identitari più rappresentativi del territorio.

A CASALGRASSO PROSEGUE IL PROGETTO +API CASALGRASSO - Prosegue sul territorio del Comune di Casalgrasso il progetto “+Api, oasi fiorite per la biodiversità“, che ha l’obiettivo di favorire la ripopolazione di questo importante

insetto impollinatore. L’iniziativa, promossa dalla Fondazione CRC, in collaborazione con Agrion, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione comunale e

realizzata dalla Protezione Civile cittadina. «Nell’area, priva di fertilizzanti e diserbanti chimici, iniziano a sbocciare i primi fiori e ad arrivare le prime api», commentano soddisfatti da Palazzo.

011.9712374

carena@carpenteriacarena.com


52 COMUNI

giugno 2022

L’evento ha coinvolto anche tante realtà del paese

Organizzano Cascine Piemontesi e Confagricoltura Torino

“LA MIA SCUOLA PER LA PACE” a Villastellone

Una campagna per promuovere L’ASPARAGO DEL PIANALTO

VILLASTELLONE - I plessi di Villastellone dell’Istituto comprensivo Carmagnola 3 hanno partecipato alla manifestazione “La mia scuola per la Pace”, un evento in cui bambini e ragazzi hanno rappresentato, auspicato e invocato a gran voce la Pace, trovando anche gli strumenti adatti a elaborare le notizie inquietanti che giungono quotidianamente dai media e dai commenti delle famiglie e degli amici. «Tutti i partecipanti hanno camminato lungo i percorsi pedonali del Piedibus, portando lunghi drappi colorati, ogni gruppo con uno dei colori della bandiera arcobaleno -raccontano le insegnanti- Di fronte al Palarane, in piazza Levà, alcuni bambini hanno cantato insieme al ‘nonno musico’ dell’Unitre; mentre i ragazzi più grandi hanno suonato insieme ai loro professori canzoni che parlano di pace, declamandone i versi in italiano, per farne capire il senso ai più piccini, che a loro volta hanno recitato filastrocche. Infine, c’è stato chi si è unito alla manifestazione accompagnato dalle educatrici, così piccolo da dare speranza per la sua

POIRINO - Il Consorzio Cascine Piemontesi, in collaborazione con Confagricoltura Torino, ha organizzato una campagna promozionale per la valorizzazione dell’asparago di Santena e delle terre del Pianalto, riconosciuto quale Prodotto agroalimentare tradizionale (PAT) del Piemonte. Per illustrare le caratteristiche dell’asparago e diffonderne la conoscenza al pubblico dei consumatori, sono stati realizzati tre videoclip, che illustrano il territorio, le tecniche di coltivazione e l’utilizzo del prodotto in cucina. «In tempi antichi il Pianalto era attraversato da un fiume, ma circa diecimila anni fa una serie di movimenti tellurici sollevò l’intera area, facendone mutare il corso: restò uno strato di argilla, formata da micro-minerali che rendono il terreno molto compatto e in grado di trattenere gli elementi nutritivi – spiegano gli autori della campagna promozionale- Questa particolare fertilità rende l’intera area famosa per la produzione di ortaggi, eccellenze dell’orticoltura del Piemonte, tra cui l’asparago spicca per le sue qualità e il sapore caratteristico che gli viene conferito proprio dalle peculiarità pedologiche delle “terre rosse”».

Alessio Cantoro

sola presenza: le scuole di Villastellone erano tutte lì, dal Nido alla Secondaria di primo grado». L’evento è stato condotto dalla preside dell’IC3, la professoressa Ada Senestro, insieme al sindaco di Villastellone, Francesco Principi. La scuola ha infatti organizzato e coordinato gli interventi, oltre a donare alla cittàla bandiera della Pace; l’Amministrazione ha curato e messo a disposizione gli spazi pubblici, fornito l’amplificazione e attivato le persone e gli strumenti necessari all’affissione della bandiera. Inoltre la Polizia municipale e i “nonni vigile” hanno sorvegliato tutti gli attraversamenti stradali; gli ex volontari del Piedibus (attualmente sospeso per causa Covid) sono intervenuti per aiutare

POIRINO: UNA PANCHINA GIALLA CONTRO IL BULLISMO

POIRINO - All’Istituto comprensivo di Poirino è stata inaugurata una panchina gialla, “luogo di compagnia, di incontro, di riposo e di riflessione contro il bullismo e il cyberbullismo“. «Posizionata già nel 2019, è entrata ora a far parte del circuito Helpis, progetto nazionale patrocinato dal Ministero dell’Interno -commenta la sindaca Angelita Mollo- Grazie alla dirigente scolastica, Paola Catanzaro, alla vicepreside Annamaria Gioda, agli alunni e a tutto il corpo docente e non docente per la disponibilità. Ringrazio anche don Domenico Cravero, presente per la benedizione, e gli agenti della Polizia municipale, sempre presenti all’ingresso e all’uscita dalla scuola, che, oltre a vigilare sul traffico, sono a disposizione dei ragazzi per capire, comprendere e risolvere eventuali situazioni di disagio».

negli accompagnamenti dei gruppi; l‘Unitre ha contribuito ad animare l’evento con i canti, la cucitura dei drappi colorati e la documentazione fotografica.

A. Val.

Gli scout cureranno il campo da calcio di corso Europa

CONVENZIONE TRA COMUNE DI VILLASTELLONE E AGESCI

Martina Strobietto

VILLASTELLONE - Il Comune di Villastellone ha approvato una convenzione con il Gruppo Santena 1 dell’Agesci (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani) per la pulizia e la sistemazione del campo da calcio situato tra corso Europa e via Borgo Nuovo. Con questo accordo, il campetto vedrà una vera e propria riqualificazione. Il gruppo scout incaricato, infatti, provvederà a svolgere diverse attività, tra cui pulire il terreno dai rifiuti, eliminare rovi ed erbacce alte, tagliare

Nicco presidente della Commissione Cultura VILLASTELLONE - Il Consiglio regionale del Piemonte ha eletto Davide Nicco, consigliere regionale FdI ed ex sindaco di Villastellone, presidente della Commissione Cultura, Sport e Istruzione. A Nicco spetta quindi ora il compito di coordinare i provvedimenti del Consiglio per quanto riguarda anche spettacoli, musei e biblioteche; edilizia scolastica, università; attività sportive e tempo libero. «Un ruolo che mi riempie di orgoglio, ma che mi assegna importanti responsabilità, alle quali cercherò di assolvere al meglio –dichiara Nicco– Sono grato al presidente del gruppo, Paolo Bongioanni, e al coordinatore regionale, Fabrizio Comba, che hanno proposto e sostenuto la mia candidatura».

e aggiungere l’erba, ridipingere le porte da calcio, rimuovere la rete dove strappata e sostituirla dove necessario. «Si è aderito a un progetto a livello nazionale chiamato “Bene è possibile”, in cui ogni gruppo scout si impegna a prestare un servizio verso la società che lo circonda con lo scopo di attuare azioni possibili per il bene comune sui nostri territori -si legge nella delibera- La speranza è che si possa sviluppare una fraternità sociale, provando a rendere il mondo un po’ migliore».

GIOCHI DA TAVOLO CON UNSTABLE – BOARDGAMES

VILLASTELLONE – Hanno preso il via a maggio le attività di “Unstable – Boardgames”, nuova Associazione culturale villastellonese per gli appassionati di giochi da tavolo e di ruolo. «Al momento siamo in sette, tutti con una passione comune: i giochi da tavolo -spiegano i fondatori- Insieme abbiamo deciso di provare a trasformare questa passione in un progetto più grande, per trasmettere a un pubblico più vasto possibile il piacere del gioco». Unstable mette a disposizione uno spazio accogliente e un team che può guidare alla scoperta di giochi di ogni tipologia. «È sufficiente fare la tessera per avere accesso a tutti i giochi presenti in associazione. Nei prossimi mesi ci saranno svariati momenti in cui potersi confrontare, divertire e giocare». Per ulteriori informazioni consultare la pagina Facebook dell’Associazione.


giugno 2022

Comune alle urne dopo il commissariamento

SOMMARIVA BOSCO, sfida a tre per il municipio

Arianna Valenzano

SOMMARIVA DEL BOSCO - Il Comune di Sommariva del Bosco torna alle urne dopo le dimissioni del sindaco Matteo Pessione dello scorso anno e il seguente commissariamento. In questa tornata elettorale saranno ben tre i candidati alla poltrona di primo cittadino: Andrea Pedussia, già sindaco del Comune roerino, con la lista “SdB+“; Marco Pedussia, vicesindaco uscente, con la lista “Diamo voce ai cittadini” e Antonella D’Alesio, medico di medicina generale e già candidata di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, con “Salviamo Sommariva“. «Da alcuni anni, il nostro paese appare sopito in un sonno che rischia di diventare irreversibile e da un immobilismo a cui è ormai indispensabile porre rimedio – spiega Andrea Pedussia- Noi vogliamo rappresentare una proposta di miglioramento per un paese in cui sia piacevole abitare, vivere, lavorare e si possano avere prospettive economiche e sociali». La lista SdB+ vede come candidati Samuele Bartolotta, Luigina Beltramo, Samuele Favaro, Enrico Groppo, Piera Groppo, Pamela Merlino, Elisabetta Nicotra, Giorgio Paschetta, Alan Piras, Maurizio Piumatti, Noemi Procopio e Alessandro Giovanni Zini detto Lallo.

«Razionalità, equilibrio e determinazione sono i tre fondamenti del nostro lavoro utilizzati per superare le difficoltà degli ultimi due anni, che hanno colpito ovviamente anche

Sommariva -commenta l’ex vicesindaco Marco Pedussia- La razionalità, l’equilibrio e la nostra determinazione nei prossimi 5 anni saranno fondamentali per dare voce ai cittadini e per consentire la rinascita di Sommariva, che prima del lockdown già si intravedeva in molti settori». La lista “Diamo voce ai cittadini” vede come candidati Dario Antonio Andrea Bonino, Roberto Braida, Emilio Busso, Laura Castello, Nicola Galdi, Stefano Gallo, Lorenzo Groppo, Daniela Fatima Lazhar, Laura Petito, Cinzia Agnese Spagnolo, Carlo Tonante e Fabrizio Vanni. «Siamo convinti che tutti i problemi, anche quelli più difficili, si possano risolvere con la forza e con l’entusiasmo – dichiara D’Alesio- Noi pensiamo che il nostro paese sia come una grande famiglia e chi più delle donne, componente principale della nostra lista, può riuscire ad amministrare questa grande famiglia con buon senso e onestà». La lista “Salviamo Sommariva” vede come candidati Giorgio Rampone, Tanya Vettore, Gian Luigi Oddone, Silvana Fissore, Rocco La Mendola, Katia Marino, Gessica Vinciguerra, Renata Mazzardis, Giovanni Alfano, Chiara Catrambone, Leonardo Smecca, Teresita Marasigan Mauleon.

COMUNI

53

Pittura il 19 giugno, Sina n’Casina il 25

Due appuntamenti con la PRO PANCALIERI

r. est.

PANCALIERI - Due importanti appuntamenti attendono la Pro Loco di Pancalieri nel mese di giugno. Il primo, domenica 19, è una novità: l’organizzazione di un’estemporanea di pittura nel centro e nelle campagne del paese. «Si sa che Pancalieri è il paese delle erbe aromatiche e che nei mesi estivi colori e profumi abbelliscono la campagna locale: non tutti, però, conoscono il centro storico, negli ultimi anni abbellito grazie ad una importante e intelligente opera di ristrutturazione delle abitazioni -spiega il presidente Franco Senestro- Per questi motivi abbiamo deciso di rendere omaggio al paese, invitando artisti e hobbysti a raffigurarlo». Un’apposita Giuria sceglierà i vincitori, monte premi a partire da 300 euro. L'altro appuntamento, ormai diventato un classico della Pro Pancalieri, è la tradizionale cena in cascina “Sina n' Casina”,che quest’anno si terrà sabato 25 giugno: «Si festeggerà l'arrivo dell'estate con una grande grigliata, tutti insieme in una cascina a Castel Rainero: convivialità, musica e ballo saranno il perfetto mix per passare una bella serata». Per info e prenotazioni telefonare a Franco Senestro al numero 340-0687381.

NUOVI ALBERI ALL’ISTITUTO ARPINO DI SOMMARIVA SOMMARIVA DEL BOSCO - Gli studenti delle classi terze dell’Istituto “Arpino” di Sommariva del Bosco hanno messo a dimora nuovi alberi, donati dalla regione Piemonte, nell’ambito del progetto “Germogli, un albero per il futuro“, portato avanti anche con la collaborazione dell’associazione Angeli di Ninfa, che segue ragazzi autistici e gestisce lo spazio verde adiacente alla scuola, dove sono state messe a dimora le piante. «L’obiettivo didattico è quello di svilupparevla sensibilità e il rispetto per l’ambiente, anche seguendo la crescita e lo sviluppo delle essenze verdi che sono state piantumate», spiegano i promotori dell’iniziativa. Hanno dato il proprio contributo nello svolgimento dell’iniziativa anche il Comune, il centro Rosaspina, il gruppo Sommariva del Bosco solidale e la Protezione Civile.


54 COMUNI

giugno 2022

PERIODICO A CARATTERE LOCALE EDITO A CURA DELLA ASSOCIAZIONE CULTURALE “IL CARMAGNOLESE” REGISTRAZIONE TRIBUNALE DI TORINO DEL 2-10-1991 N. 4377 DIRETTORE RESPONSABILE Francesco Rasero REDAZIONE REDAZIONE Angela Amodeo Angela MatildeAmodeo Arese Matilde Giorgia Arese Becchis Giorgia RiccardoBecchis Borelli Riccardo Borelli Laura Cosso Laura Giulia Cosso Marianna Dongiovanni Giulia Marianna Riccardo Ganci Dongiovanni Riccardo Ganci Paolo Gerbaldo Paolo AlessiaGerbaldo Giocoli Alessia Alessia Giocoli Gioda Alessia GabrieleGioda Mai Gabriele DomenicoMaiOlivero Sara EnricoMartini Perotti Domenico Olivero Federica Ricciardi Enrico Perotti Roberto Ratto Roberto Ratto Pietro Salamone Pietro MartinaSalamone Strobietto Martina Strobietto Giulia Tesio Giulia AriannaTesio Valenzano Arianna Valenzano COLLABORATORI Marco Ardrizzi COLLABORATORI Luca Biga Marco Ardrizzi Samuele Berardi Berardi Samuele Aldo Demaria Demaria Aldo Alessia Giusiano Federico Miglietti Salvatore Montante Dario Miglietti Pietro Scordo Pietro Scordo REDAZIONE e SEGRETERIA Tel. 011.9723607 Via Gardezzana, 26 10022 - Carmagnola (TO) redazione@ilcarmagnolese.it http://www.ilcarmagnolese.it I volontari dell’Associazione sono a disposizione dei lettori il mercoledì e il sabato dalle 9.00 alle 12.00

Tre giorni di festa dal 10 al 12 giugno

A CERESOLE è tempo di Fiera delle Terre Rosse

Celebrazioni il 25 giugno, al concerto d’estate della Banda

LE MAJORETTES DI PIOBESI festeggiano i loro primi 50 anni

L. Cos

Giulia Marianna Dongiovanni

CERESOLE D’ALBA - Da venerdì 10 a domenica 12 giugno torna a Ceresole d’Alba la Fiera delle Terre Rosse del Roero, giunta alla sua sesta edizione. Il programma è ricco di iniziative e di eventi finalizzati a presentare le eccellenze gastronomiche, artigianali e produttive del territorio. Durante la Fiera, si susseguiranno serate con degustazioni e cene, concerti, bancarelle, intrattenimenti nelle vie con animazione e artisti; non mancheranno visite alle aziende produttrici di fragole e tinche e al MuBatt, oltre alla possibilità di vedere gli affreschi della Madonna del Buontempo. Infine, saranno proposti laboratori sulla lavorazione dell’argilla e altri tipi di intrattenimento. Le aziende e gli espositori possono aderire gratuitamente all’iniziativa, comunicando la propria partecipazione tramite i modelli di adesione presenti su sito del Comune; per maggiori dettagli contattare il numero 0172-574135 (interno 1).

PIOBESI T.SE - Ricorrono quest’anno i 50 anni del gruppo delle majorettes di Piobesi Torinese, fondato nel 1972 per accompagnare la Filarmonica durante le sfilate e i concerti. «Essere majorette significa collaborare per creare delle coreografie -è l’idea di Cristina Oddenino, mazziera e responsabile del gruppo majorettes– Quindi è importante essere presenti e partecipare attivamente». Il gruppo di giovani ragazze e bambine ha deciso di festeggiare questa ricorrenza in occasione del tradizionale concerto d’estate della Banda musicale piobesina, che si terrà sabato 25 giugno. «Per celebrare questi cinquant’anni del nostro gruppo vogliamo fare qualcosa di molto semplice: prima del concerto d’estate della Filarmonica noi majorettes attuali faremo una sfilata con le “veterane”, coloro che negli anni ci hanno

accompagnato e sono state parte dell’Associazione -dettaglia Oddenino- Abbiamo deciso di ricordare questo anniversario analogamente a quanto era già stato fatto per i trenta e i quarant’anni dalla fondazione del gruppo, sempre invitando le majorettes veterane». Il gruppo delle majorettes di Piobesi Torinese venne fondato nel 1972: inizialmente erano nove ragazze, le quali hanno da subito iniziato ad accompagnare la Filarmonica Piobesina (fondata invece nel 1846 da un gruppo di borghesi locali che avevano la comune passione per la musica) in sfilate e concerti. Nei decenni il gruppo si è ampliato ed è cambiato, con la nascita anche dei gruppi di majorettes bambine e mezzane. Per maggiori informazioni contattare i numeri 340-5123771 (Cristina), 347-7994597 (Giulia) o 366-4851818 (Marina).

NUOVO ROMANZO PER VIVIANA CASTORELLO POLONGHERA - È da poco uscito “Storia di Bepa. Mè Mauro” (Primalpe, 2022, 188 pagine), il secondo romanzo di Viviana Castorello, già autrice di “Prima che Netina si sposi”, pubblicato nel 2020. Il nuovo romanzo dell’autrice polongherese presenta una storia, avvincente e ben articolata, che è ambientata nella Torino degli anni centrali del Novecento. Il volume è anche disponibile nella biblioteca civica di Polonghera.

Per Piobesi, Castagnole, Virle, None e Scalenghe

Intervento per aumentare la sicurezza stradale vicino alla Gai

Confermata la gestione Variante alla strada PUBBLICITÀ 339.2121480 associata della POLIZIA LOCALE provinciale 290 a CERESOLE RITIRO COPIE, RECAPITO ANNUNCI ENTRO IL 15 DEL MESE in Redazione RECAPITO FOTO, ARTICOLI E PUBBLICITÀ ENTRO IL 15 DEL MESE in Redazione DISTRIBUITO GRATUITAMENTE A Carmagnola, Carignano, Villastellone, Lombriasco, Racconigi, Casalgrasso, Osasio, Castagnole P.te, Ceresole, Polonghera, Poirino, Sommariva B., Caramagna, Pancalieri, Piobesi T.se SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO annuale (11 numeri) 25,00 Euro (costo spedizione) da versarsi a Il Carmagnolese (Via Gardezzana, Gardezzana, 26 26 -- Carmagnola) Carmagnola) (Via mediante vaglia postale mediante vaglia postale

Laura Cosso

Giulia Marianna Dongiovanni

PIOBESI T.SE - È stata rinnovata la convenzione per la gestione in forma associata dei servizi di competenza della Polizia locale dalle Amministrazioni di Castagnole Piemonte, None, Piobesi Torinese, Scalenghe e Virle Piemonte. «Si tratta di una valida soluzione, in quanto assicura una migliore qualità del servizio, una gestione uniforme sull’intero territorio interessato e un contenimento dei costi», spiegano dai Comuni firmatari del patto, risalente al 2011. L’anno scorso, nel 2021, si era già registrata una novità con l’entrata nella convenzione dell’Amministrazione di Scalenghe; adesso l’uscita del Comune di Candiolo modifica nuovamente gli equilibri dell’accordo. Nonostante ciò per i Comuni non cambierà la quota da versare per il servizio. La convenzione prevede che i Comuni aderenti gestiscano in forma associata le funzioni relative alla polizia municipale, alla polizia annonaria, a quella amministrativa, alla circolazione stradale e anche ai vari servizi connessi. All’interno del testo dell’accordo, approvato da tutte e cinque le Amministrazioni coinvolte, sono presenti le finalità e la durata della convenzione, le modalità di concretizzazione dei servizi e delle attività, i rapporti finanziari tra gli Enti e la ripartizione degli oneri finanziari.

CERESOLE D’ALBA - La Provincia di Cuneo ha firmato una convenzione con il Comune di Ceresole d’Alba e la società “Gai Macchine”: l’accordo prevede che sia realizzata una variante stradale della provinciale 290, nel tratto tra il paese, la località Cappelli e il confine con la provincia di Torino. L’intervento consiste nello spostare un tratto di circa un chilometro di strada provinciale più lontano dai cancelli della fabbrica, mettendo in sicurezza l’accesso con una rotatoria per una variante della provinciale 290. Tutto il costo dei lavori, dalla progettazione alla realizzazione dell’opera -su un terreno già di proprietà dell’azienda- sarà a carico della Gai, mentre i costi energetici dell’illuminazione pubblica saranno sostenuti dal Comune. Anche la Provincia ha espresso un parere favorevole sulla convenzione, che potrebbe migliorare la viabilità locale. I tecnici provinciali hanno proposto di integrare il progetto con l’adeguamento del ponticello presente nelle vicinanze del cimitero, così da aumentare la sicurezza del traffico. Infine, l’opera avrà anche ricadute sociali positive per il territorio, legate alla possibilità di ampliamento di un’attività industriale di grande rilevanza.


giugno 2022

FUORI PORTA 55

L’ex assessore è l’unico candidato alla poltrona di sindaco

LOMBRIASCO: DANIELE RONCO alla sfida del quorum LOMBRIASCO - Daniele Ronco, assessore uscente, è l’unico candidato alla poltrona di primo cittadino per il Comune di Lombriasco: per diventare sindaco sarà sufficiente che vadano alle urne il 50% più uno degli aventi diritto al voto. Gli aspiranti consiglieri della lista “SiAmo Lombriasco” sono invece Walter Carena, Roberta Defassi, Maria De Santis, Roberto Gastaldi, Alessandro Marra, Doriano Mina, Andrea Pederzani, Paolo Rista, Antonio Sibona e Maurizio Tesio. Perché si è candidato? La preferenza accordatami dai lombriaschesi nelle passate amministrative e la relativa nomina ad assessore mi hanno permesso di conoscere il paese e i suoi abitanti da un diverso punto di vista: ho potuto rendermi conto di quali siano le necessità quotidiane degli abitanti, i problemi, le aree in cui intervenire e le potenzialità da rivalutare. Per questa ragione, insieme a un gruppo coeso di persone che crede in un progetto a lungo termine, ho maturato la scelta di candidarmi al ruolo di sindaco e propormi di crisi economica, sociale e per amministrare Lombriasco sanitaria), sono le direttrici nei prossimi cinque anni. che continueremo a seguire. Soprattutto dovremo lavorare Quali elementi di per riuscire a intercettare continuità porterà e quali i fondi del PNRR, in modo invece di novità? da poter realizzare opere di In questi cinque anni abbiamo miglioramento per la nostra tracciato un percorso e ci Comunità. proponiamo agli elettori proprio per poter proseguire Di cosa è più orgoglioso in quella direzione. La nostra disponibilità, il nostro impegno, e che cosa invece cambierebbe? buona fede e indipendenza, Sicuramente le energie come abbiamo sempre profuse sulla scuola e sui dimostrato (soprattutto in servizi collegati sono i progetti questi ultimi anni difficili

Auguri

Soffia le candeline sulla tua torta di compleanno ed esprimi 10 desideri. Dopotutto, oggi compi 10 anni! Buon decimo compleanno Lauri!

Tanti auguri alla nostra piccola grande Zoe che quest’anno compie 11 anni meravigliosi.Ti vogliamo bene. Mari e Debora

che ci rendono più orgogliosi: abbiamo effettuato interventi strutturali per rendere più sicuro l’edificio scolastico e reso la struttura più sostenibile dal punto di vista energetico. Gli studenti hanno poi avuto accesso a strumenti multimediali innovativi e la possibilità di iscriversi al servizio di pre e dopo scuola. Inoltre, in questi ultimi giorni, abbiamo dotato la struttura di un impianto fotovoltaico da 20Kw che servirà ad alimentare anche altri edifici comunali. Per quanto riguarda invece le cose che cambierei, sicuramente siamo stati un po’ carenti dal punto di vista della comunicazione. Anche se penso che tutti i nostri concittadini ci abbiano visto all’opera in varie attività, ci siamo accorti che sarebbe stato utile per far conoscere di più agli abitanti l’andamento del paese. Quali le sue priorità per il paese? Innanzitutto seguire e portare a termine gli investimenti in corso, dall’efficientemente energetico alla difesa idrogeologica, progetti che da soli hanno un valore di oltre 580 mila euro. Un’iniziativa ambiziosa è il completamento della pavimentazione nel concentrico urbano, inserendo nuovi arredi e illuminazione. Il programma che proponiamo agli elettori non è un “libro dei sogni”, ma il frutto di un’attenta analisi della realtà locale.

Arianna Valenzano

Che messaggio lancia ai suoi concittadini? Da quando vi è l’elezione diretta del sindaco, mai si è presentata una sola lista alle amministrative di Lombriasco; se non si raggiungerà il quorum il Comune rischia il commissariamento fino alle elezioni successive, con tutto ciò che ne consegue in termini di sviluppo e gestione dell’Amministrazione cittadina. Perciò invito tutti ad andare a votare.

APPROFITTA DEGLI INCENTIVI STATALI!

MATRIMONIALI E AMICIZIE Semplice, carina, bellissimi occhi chiari, lunghi capelli castani, fisico armonioso, 31enne, programmatrice informatica, le piace la musica, ama camminare in montagna, vive sola, vorrebbe incontrare un uomo, italiano, non importa l’età, di cui innamorarsi veramente, per futura convivenza o matrimonio. Per favore, non chiamare se non seriamente intenzionati. 347 3531318 In tutto ciò che fa mette passione, piemontese, 36enne, frutticoltrice, carattere dolce, stupenda ragazza, capelli biondi, occhi grandi, verdi, vive sola in una piccola cascina, sarebbe disponibile anche a trasferirsi, desidera incontrare un uomo, anche più grande, ma che sia affidabile, sincero. 333 1588016 Bellissima mora mediterranea, occhi azzurri, fisico armonioso, ha un sorriso che conquista, piemontese, 40enne, infermiera, ha realizzato tutti i sogni che aveva nel cassetto, anche acquistare la casa in cui vive, ma non ha ancora trovato l’uomo giusto per lei, con cui poter pensare a una vita futura in coppia, e per amore, lei sarebbe anche disponibile a trasferirsi, se lo trovasse. Se pensi di essere tu, prova a chiamarla, potreste cambiare la vostra vita insieme. 338 4953600 Vive in un piccolo paese dove lavora come cuoca in un agriturismo, è una donna speciale, 45enne, bell’aspetto, bionda naturale, occhioni celesti, molto femminile, è libera da impegni familiari, fa volontariato , vive sola, ma se incontrasse un uomo affidabile, serio, anche più grande, ma che le voglia bene veramente, valuterebbe un eventuale trasferimento, anche in campagna, perché ama la vita in mezzo alla natura, e gli animali. 371 3815390 È possibile avere 53anni, non sentirli e non dimostrarli, perché si ha il cuore giovane, è una donna affascinante, meravigliosi occhi verdi, altezza media, amministratrice di stabili, è una donna molto semplice e alla mano, sola da tempo, cerca signore sincero, non importa anche se più maturo, ma fidato, con cui condividere buona amicizia e poi eventuale vita insieme. Chiamare ore pasti. 366 7423551 Faceva l’agricoltrice, ora in pensione, 61enne, vedova senza figli, bella signora, fisico snello, simpaticissima, automunita, le piace cucinare e lavorare all’uncinetto, gioca a bocce, ama la cucina piemontese, nella sua vita manca solo un uomo, non le importa l’eta’, ma beneducato con cui farsi buona compagnia, e volersi bene. No a malintenzionati. 349 8258417

ANNA & ANNA CLUB PER SINGLE

CARMAGNOLA - CELL. 340.3848047

annaeannacarm@libero.it - www.annaeanna.net

TRASLOCHI Quaranta SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO

PREVENTIVI GRATUITI SENZA IMPEGNO SOMMARIVA BOSCO - Tel. 0172.54010 - 329.5957020


56 ANNUNCI/ NECROLOGI giugno 2022

Annunci

IMMOBILI affitto CALGRASSO centrale affittasi casetta indipendente con cortile privato 1 camera da letto e piccolo box auto. Tel. 393.9272271 AFFITTO monolocale a Finale Ligure vicino al mare, stazione, supermercati, pian terreno, ristrutturato, 4 posti letto, no barriere architettoniche, no animali. Tel. 347.8766188 dopo le 18 AFFITTASI a Carmagnola via Lionne 15 fronte ospedale appartamento composto da 2 camere, cucina, servizi, 2 balconi, cantina, box auto. Tel. 347.7463495 ore pasti AFFITTASI a Borghetto S. Spirito (Sv) monolocale 3 posti letto 400 mt dal mare al 2* piano con ascensore mesi primaverili e estivi. Tel. 011.9720413 AFFITTASI box auto in via del Porto, 30 Condominio Elica fuori terra, chiuso da cancello automatico vicino a Grancasa e di fronte al nuovo complesso residenziale “Le Pleiadi” e al supermercato Coop. Tel. 347.1164157 ore serali AFFITTASI box auto fuori terra in via Savonarola, chiuso da cancello, senza spese condominiali, dietro il ristorante S. Marco e dietro il distributore Eni di via S. Francesco di Sales. Tel. 347.1164157 ore serali SARDEGNA a pochi minuti dalle rinomate spiagge di porto Istana, costa Corallina, costa Dorata, porto Taverna, cala Girgolu. Nella splendida cornice dell’area marina protetta di Tavolara capo Coda Cavallo. A 10 km. dal porto ed aeroporto di Olbia. Cucina soggiorno 2 camere da letto ve-

APERTO TUTTO L’ANNO DALLE 7.30 ALLE 18.00

Gli annunci pervenuti vengono pubblicati una sola volta. Per ulteriori uscite occorre ripresentarli randa giardino finemente arredato posto auto barbecue riserva idrica. Tel. 349.1989584 CARMAGNOLA affittasi box in Via Pegolo chiuso da cancello, senza spese condominiali. Solo referenziati. No agenzie. Tel. 345.8120133 ore pasti CARMAGNOLA, centro storico, piazza Garavella, affittasi a referenziati appartamento di 84 mq. circa, non ammobiliato, centralissimo e vicino ai servizi, piano primo, composto da: ingresso living con zona cucina, altre due camere, disimpegno, bagno, ripostiglio e due balconi. Completamente ristrutturato, con riscaldamento autonomo. No spese amministratore. No agenzie. Tel. 340.0030732

IMMOBILI vendita VENDESI a Carmagnola via Lionne 15 fronte ospedale appartamento composto da 2 camere, cucina, servizi, 2 balconi, cantina, box auto. Tel. 347.7463495 ore pasti CARMAGNOLA zona Salsasio vendesi locali commerciali con ampio magazzino affaccio su piazza principale plurivetrinati. Tel. 338.4956191 PRIVATO vende box auto fuori terra, chiuso da cancello automatico in via del Porto n.30 condominio Elica vicino a Grancasa e al supermercato e di fronte al nuovo complesso residenziale “Le Pleiadi”. Tel. 347.1164157 ore serali CASALGRASSO vendesi villa di ampia metratura con terreno adibito a giardino e orto. Parzialmente da ristrutturare. Tel. 393.9272271

340.8987347 CUCINA INTERNA 3-36 MESI

MICRONIDO - ASILO NIDO VIA VALOBRA, 200 - CARMAGNOLA (TO) info.nidocarmagnola@libero.it - www.laereoplanido.com

Via Sommariva 33/11 CARMAGNOLA Tel. 011.9711550 idraulica.baretta@gmail.com

Baretta

idraulica riscaldamento srl

CARMAGNOLA, centro storico, vicino piazza Garavella, 1° piano, vendo 2 alloggi indipendenti (mq 119 + mq 90) ma collegabili, da ristrutturare, utenze autonome (acqua, luce, gas). Possibilità di ascensore. Adatti studio Medico/Dentistico

Telefonare al 339.6671042 AGEVOLAZIONI FISCALI

LAVORO domande CERCO lavoro come badante 24h su 24h a Carmagnola. Tel. 324.0586333 RAGAZZA laureata in inglese impartisce lezioni di inglese, francese e spagnolo. Tel. 334.2018027 INSEGNANTE con pluriennale esperienza impartisce lezioni di inglese e francese, per ogni livello e con possibilità di pacchetti scontati. Tel. 346.4791018 RAGAZZA laureanda impartisce lezioni di biologia, matematica e fisica. Tel. 333.6943823 TECNICO elettronico esegue lavori di elettronica, laboratorio attrezzato. Tel. 339.6915044 PRIVATO svuota locali di ogni genere, sopralluoghi senza impegno. Prezzi modici. Tel. 339.6915044 SIGNORA carmagnolese offresi come assistente ad anziani massima disponibilità. Tel. 366.2530231 ASSISTENZA anziani badante, buona esperienza, per tanti anni nell’assistenza di persone, a casa o in ospedale, referenziata, cerca lavoro in Carmagnola, solo diurno, non in convivenza, libera subito. Tel. 329.7354068 RAGAZZA peruviana con pluriennale esperienza come assistente alla persona cerca lavoro fisso. Tel.389.5376648 STUDENTE universitario iscritto alla facoltà di Economia Aziendale di Torino (diplomato in Ragioneria) offre aiuto compiti per vacanze estive, recupero debiti e insufficienze per studenti e studentesse delle scuole elementari, medie e superiori. Disponibilità a Carmagnola e paesi limitrofi. Tel. 340.7428892

LAVORO offerte AZIENDA in Carmagnola cerca progettista meccanico Catia V5 con esperienza in attrezzature di assemblaggio, calibri di controllo e attrezzature speciali nel settore automotive. Inviare CV a info@meccanicanuova.it AZIENDA in Carmagnola ricerca apprendista fresatore anche prima esperienza. Macchina CNC a tre assi controllo Selca. Inviare curriculum a info@meccanicanuova.it GABETTI cerca collaboratore/collaboratrice per ampliamento del personale della sede di Carmagnola, diplomato anche prima esperienza. Si richiedono determinazione, spirito di iniziativa e spiccate capacità relazionali. Offerta adeguata alle capacità del candidato. Inviare curriculum vitae a carmagnola@gabetti.it GABETTI ricerca per l’ufficio di Carmagnola assistente di agenzia ambosesso diplomato e con spiccate doti comunicative. Inviare curriculum vitae a carmagnola@ gabetti.it INDUCTION s.r.l. di Poirino seleziona tecnico di laboratorio elettronico junior, saldatore con esperienza in saldobrasatura, manovale, carpentiere, cablatore da inserire nel proprio organico. Inviare curriculum a: selezioni@induction.it

AUTO VENDESI catene da neve misure 185/65 r14 nuove mai usate in confezione integra a €.15. Tel. 347.1164157 ore serali

MOTO COMPRO vecchie biciclette da corsa sono un appassionato di ciclismo. Tel. 338.4284285

PIERIN

IMBIANCHIN PIEMUNTEIS da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI

PREVENTIVI GRATUITI

TEL. 340.7751772

VARIE VENDO Tecnigrafo marca NEOLT ARNAL tavolo cm. 140x80 con copertura in pvc, squadrette in alluminio, lampada, portaoggetti laterale, contrappeso. Usato, ottime condizioni. € 100,00. Tel. 347.7337618 Non spedisco vendita solo in zona Carmagnola (TO) e dintorni. TENDA canadese per campeggio ampia alta per 2/3 persone con veranda e alcuni accessori vendo causa inutilizzo comoda per il trasporto ben tenuta occasione a 80 euro trattabili. Tel. 347.2560100 VENDO trumoncino in noce con vetrinetta e ribaltina, tavolo ovale allungabile e mobiletto con ribaltina colore noce. Tel. 338.2647326

VENDO letto pieghevole con doghe in legno € 20; stereo Panasonic anni 90 con lettore CD e due cassette da 50 w € 150 trattabile; condizionatore-deumidificatore portatile Pinguino DeLonghi type pac w 10ah 10000 btu funzionamento con acqua € 350 trattabile. Tel. 333.4393392 A causa di problemi al sistema informatico, l’invio di alcuni annunci tramite il sito de Il Carmagnolese potrebbe non essere andato a buon fine. La Redazione si scusa in anticipo con i lettori per eventuali mancanze, invitando a ripresentare i propri annunci per il prossimo numero.

Angelino Ortu

Silvana Melis

Anniversario 2020 - 2022

Anniversario 2019 - 2022

La morte lascia un dolore al cuore che nessuno può guarire, ma i genitori non muoiono mai perché sono parte di noi. Sono ovunque noi siamo e continuano a proteggerci con il loro amore anche da lassù. La S. Messa di anniversario è stata celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici SABATO 21 MAGGIO alle ore 18. Le figlie, unitamente ai familiari tutti, ringraziano quanti si uniranno nel ricordo e nella preghiera. BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

Stefano Scibilia

Marilena Appendino in Molinaro

Anniversario 2018 - 2022

Anniversario 2014 - 2022

L’alba di ogni giorno ti porti il nostro saluto, l’ultimo rintocco della campana il nostro bacio, la nostra benedizione I tuoi cari con affetto.

Chi ti ha voluto bene ti avrà nel cuore e serberà il ricordo di te per tutta la vita.

La S. Messa in Suffragio sarà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici in Carmagnola SABATO 4 GIUGNO alle ore 18. O.F. H. STRUMIA E BARAVALLE

I familiari ed i parenti tutti la ricordano con l’affetto e l’amore di sempre e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera. La S. Messa di anniversario sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 4 GIUGNO alle ore 18.


giugno 2022

Luigi Piccolo

NECROLOGI 57

Valentino Pistone

Padre Sebastiano Compagnone - Remo -

Giulio Macario

Anniversario 2017 - 2022

Anniversario 2016 - 2022

Anniversario 2015 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2020 - 2022

“Ti loderò, Signore, con tutto il cuore e annunzierò tutte le tue meraviglie” (Salmo 9)

I nostri cari non ci lasceranno mai davvero finché noi manterremo vivo il loro ricordo.

Il tuo ricordo ci accompagna nel cammino di tutti i giorni.

L’amore che hai avuto per tutti noi è qualcosa che ci manca molto ma il tuo ricordo ci accompagna ogni giorno.

A tutti coloro che lo conobbero e l’amarone rimanga vivo il suo ricordo.

I nipoti Pippo, Paola e Rosanna Compagnone e familiari tutti ricordano l’amato zio con l’affetto e il rimpianto di sempre. La S. Messa di anniversario verrà celebrata nella Chiesa della Misericordia di piazza Garavella a Carmagnola MERCOLEDI’ 8 GIUGNO alle ore 18.

La moglie Rita, la figlia Stefania, il genero Massimo, gli adorati nipoti Nicolò e Filippo ed i familiari tutti lo ricordano con l’amore e l’affetto di sempre nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici DOMENICA 3 LUGLIO alle ore 10.

La moglie e le figlie unitamente ai parenti tutti ti ricordano nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo SABATO 11 GIUGNO alle ore 18.

Attilio Piccolo

I familiari ringraziano chi lo ricorderà nelle loro preghiere unitamente alla nostra.

I familiari ed i parenti tutti lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.

ON. FUN. MIOTTO

Pasqualina Gagliardi v. Celano

Vincenzo Celano

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2020 - 2022

Nel nostro cuore, nella nostra mente, nella nostra vita, sempre. La figlia, il genero, i nipoti e i pronipoti li ricordano con immutato affetto e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera. La S. Messa in suffragio verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 3 LUGLIO alle ore 11,15.

ON. FUN. MIOTTO

Gianfranco Carbonari

Samuele Racca

Carlo Peluso

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2020 - 2022

Chi ti ha voluto bene ti avrà nel cuore e serberà il ricordo di te per tutta la vita.

Il tuo sorriso è rimasto nel nostro cuore.

Nel nostro cuore, nella nostra mente, nella nostra vita, sempre.

I familiari ed i parenti tutti lo ricordano con affetto e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 18.

La mamma e il papà ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia S. Lorenzo Martire di Fraz. Foresto di Cavallermaggiore DOMENICA 3 LUGLIO alle ore 11,45.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

I familiari, i loro congiunti e i parenti tutti lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre, ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera. La S. Messa in suffragio verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 4 GIUGNO alle ore 18. ON. FUN. MIOTTO

Giuseppe Testa

Giuseppe Martini

Barbara Accastello v. Ferrero

Antonio Primerano

Francesca Speranza in Parrello

Anniversario 2020 - 2022

Anniversario 2019 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2011 - 2022

Anniversario 2017 - 2022

Rimanga vivo nella memoria di chi lo conobbe e ne apprezzò l’animo generoso e buono.

Chi ti ha voluto bene ti avrà nel cuore e serberà il ricordo di te per tutta la vita.

Visse per amore della famiglia. Riposa nella serenità del giusto. Rivive nella luce di Dio. La moglie Nazzarena, la figlia Lucia, il genero Giuseppe Gallace, le nipoti Silvana e Nadia con le rispettive famiglie e i parenti tutti lo ricordano con immutato affetto e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 11.

Il tuo ricordo vive silenzioso nel nostro cuore e nel pensiero di ogni giorno.

L’immensità stessa di Dio viva nel tuo cuore.

Il marito, la figlia e i parenti tutti la ricordano con l’affetto di sempre e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera. La S. Messa anniversaria verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

I familiari ed i parenti tutti lo ricordano con affetto e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nell’Abbazia di Casanova DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 11.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

I familiari ed i parenti tutti lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.

I familiari e i parenti tutti la ricordano con affetto e ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nell’Abbazia di Casanova DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 11.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO


58 NECROLOGI

giugno 2022

Stefania Osella in Migliore

Nicola Sedda

Stefano Negro

Antonio Ambrogio

Secondo Fiorina

Anniversario 2018 - 2022

Anniversario 2004 - 2022

Anniversario 2017 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2019 - 2022

Cara Stefy, sono passati quattro anni, ma il tuo ricordo e il tuo sorriso sono sempre vivi nei nostri cuori e nei nostri pensieri quotidiani.

A tutti coloro che lo conobbero e l’amarono rimanga vivo il suo ricordo.

Resterai per sempre nei nostri cuori.

Il tuo ricordo è sempre vivo nei nostri cuori e di accompagna nel cammino di tutti i giorni.

Il tuo ricordo è sempre vivo nei nostri cuori e ci accompagna nel cammino di tutti i giorni.

I familiari lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre, ringraziano quanti si uniranno loro nel ricordo e nella preghiera durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 10.

I familiari, i loro congiunti ed i parenti tutti lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 25 GIUGNO alle ore 18.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

Il marito Mauro con Simone ed i parenti tutti ringraziano coloro che vorranno unirsi loro nella S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia S. Michele di Fraz. Tuninetti DOMENICA 12 GIUGNO alle ore 10.

La moglie, i figli e i parenti tutti lo ricordano con affetto durante S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 2 LUGLIO alle ore 18.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

I familiari ed i parenti tutti lo ricordano con l’affetto e l’amore di sempre durante la S. Messa in suffragio che verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 25 GIUGNO alle ore 18.

ON. FUN. MIOTTO

Ringraziamento Commossi per l’affetto dimostrato alla loro cara, i familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di scritti, preghiere, parole di conforto, offerte ed opere di bene in memoria. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.

Pasquale Carracillo

Ezio Brocco - Marco -

Anna Lucia Gandino in Carena

Luisella Gili

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo SABATO 4 GIUGNO alle ore 18.

Chi ti ha voluto bene ti avrà nel cuore e serberà il ricordo di te per tutta la vita. I familiari ed i loro congiunti ringraziano quanti si sono uniti al loro grande dolore. La S. Messa di trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 11.

I familiari ed i loro congiunti, commossi per l’affetto, la stima e l’amicizia dimostrata, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia S. Luca Ev. di Vallongo DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 9,30.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

Ringraziamento I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con scritti, preghiere, parole di conforto, offerte ed opere di bene in memoria. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

Rosina Cagliero v. Buffa

Elio Cortassa

ON. FUN. MIOTTO

Gianfranco Cortassa

Ringraziamento

Ringraziamento

Nell’impossibilità di farlo personalmente, i familiari ed i loro congiunti desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 10.

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO


giugno 2022

Giuseppe Cavallera

Giovanni Ferrero

Maria Concetta Dominici in Pecchio

Palmina Montagna v. Zampino

NECROLOGI 59

Carmela Capo in Inglese

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Michele e Grato DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 9,30.

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, commossi desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.

Nell’impossibilità di farlo personalmente, i familiari ed i loro congiunti desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di scritti, preghiere, parole di conforto, offerte ed opere di bene in memoria. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 11.

I familiari commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto.

Commossi per l’affetto e l’amicizia dimostrata alla loro cara, i familiari ed i loro congiunti desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

Anna Borghino v. Vignolo

Giovanni Cuna

Maria Zacheo v. Magurano

Michele Mandrile

Giovambattista Profiti

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

I familiari ed i loro congiunti, commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

I familiari ed i loro congiunti, commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

I familiari ed i loro congiunti, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto.

I familiari commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici di borgo Salsasio SABATO 4 GIUGNO alle ore 18.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

Ringraziamento I familiari ed i loro congiunti, commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di scritti, preghiere, parole di conforto, offerte ed opere di bene in memoria. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 12 GIUGNO alle ore 18.

Michele Tarditi

Lucia Gambino v. Ghia

Maria Giovanna Langione v. Canipari

Rosaria Maria Saladino in Chiara

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Nell’impossibilità di farlo personalmente, i familiari ed i loro congiunti desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di scritti, preghiere, fiori e parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Michele e Grato SABATO 4 GIUGNO alle ore 17.

I familiari ed i loro congiunti, commossi per l’affetto dimostrato, nell’impossibilità di farlo personalmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di fiori, scritti, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia Collegiata DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11,15.

I familiari commossi per l’affetto dimostrato alla loro cara, nell’impossibilità di farlo singolarmente, desiderano ringraziare quanti si sono uniti al loro grande dolore con la presenza alle esequie, con l’invio di scritti, fiori, preghiere, parole di conforto. La S. Messa di Trigesima verrà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11.

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO

ON. FUN. MIOTTO


60 NECROLOGI

giugno 2022 Ringraziamento I familiari unitamente ai parenti tutti ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di Trigesima sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 10.

Carla Fasano v. Meli

Antonio Placentino

Domenica Vivaldi v. Mussetto

Eugenia Balsamo in Baravalle

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

I figli Guido, Luciana con Il marito Vincenzo Frappampina, Claudio con la moglie Michela Boccardo, Giuseppe con la moglie Silvia Tarenzi, i nipoti Roberto con Alessia, Carla con Luca, Emilia, nipoti, pronipoti, consuoceri, cugini e parenti tutti ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Giovanni, DOMENICA 19 GIUGNO alle ore 11.

I familiari tutti, nell’impossibilità di poterlo fare singolarmente, ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima è stata celebrata nella Parrocchia Collegiata, DOMENICA 29 MAGGIO alle ore 18.

Il figlio Roberto, gli adorati nipoti Diego e Carola, sorelle, cognate, cognati, nipoti, pronipoti, cugini e parenti tutti ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di Trigesima sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, SABATO 11 GIUGNO alle ore 18.

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

Anna Donno in Sardelli

Caterina Bosco v. Cavaglià

Simonetti Luigi

Maria Brenta v. Chiarlone

Angelica Botto in Morielli

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2018 - 2022

Anniversario 2021 - 2022

Anniversario 2013 - 2022

Un anno è già trascorso ma l’amore che ti abbiamo voluto è immutato nel tempo. Sei sempre viva nei nostri cuori.

Dal Cielo tu prega per noi.

Non piangete la mia assenza, sentitemi vicino e parlatemi ancora. Io vi amerò dal Cielo come vi ho amato sulla terra.

Sei sempre viva nei nostri cuori e nei nostri pensieri.

La tua presenza spirituale ed il tuo immenso amore sono rimasti immutati nei nostri cuori.

Il marito, i figli con le famiglie ed i nipoti ti ricordano a quanti ti hanno conosciuta. La S. Messa di anniversario sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, DOMENICA 5 GIUGNO alle ore 11,15. BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

Figlio, nuora, nipoti e tutti quelli che l’hanno amata la ricordano nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, SABATO 11 GIUGNO alle ore 18.

La moglie, la figlia, il genero ed i familiari tutti lo ricordano a quanti lo conobbero e lo amarono.

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

La S. Messa di anniversario sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, DOMENICA 12 GIUGNO alle ore 11,15. Il figlio con i familiari tutti ringrazia tutti coloro che avranno per Lei un ricordo ed una preghiera. BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

La tua famiglia ti ricorda nella S. Messa anniversaria che sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, SABATO 11 GIUGNO alle ore 18.

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE

Pietro Perlo

Mariuccia Perlo

Giuseppe Approsio

Michele Panuele

Anniversario 2012 - 2022

Anniversario 2017 - 2022

Ringraziamento

Siete sempre vivi nel nostro cuore.

L’alba di ogni giorno ti porti il nostro saluto. L’ultimo rintocco della campana il nostro bacio, la nostra benedizione.

I figli Silvia con Massimo, Nadia con Danilo, Giuseppe con Paola e gli adorati nipoti Lorenzo, Andrea e Maria ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, DOMENICA 12 GIUGNO alle ore 11,15.

La famiglia Vaccaro vi ricorda con affetto nella S. Messa di anniversario che sarà celebrata nella Parrocchia Collegiata, MARTEDI’ 28 GIUGNO alle ore 18. Si ringrazia quanti si uniranno nel ricordo e nella preghiera.

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

Moglie, figlio, nuora e nipotine unitamente ai familiari tutti ti ricordano con affetto. La S. Messa di anniversario sarà celebrata nella Parrocchia di borgo S. Bernardo, DOMENICA 26 GIUGNO alle ore 11. BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE


giugno 2022

Renzo Alessandrin

Andrea Monchiero

Gligorov Slave

Michele Pipino

NECROLOGI 61

Francesco Eandi

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

Ringraziamento

La moglie Margherita Abbà, i figli Viviana con Marco, Walter con Anna, gli adorati nipoti Alberto ed Elisa, familiari tutti, ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata in Polonghera nella Parrocchia S. Pietro in Vincoli, DOMENICA 12 GIUGNO alle ore 9.

La moglie Melania Gerbelle, i figli Claudio, Fabrizio con la moglie Daniela Paviera, cognata, cognati, nipoti, pronipoti, consuoceri, cugini e parenti tutti ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima sarà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici, SABATO 18 GIUGNO alle ore 18.

Lo annuncia con dolore tutta la sua famiglia. Slave è stato tumulato nel suo paese di origine in Macedonia. La famiglia ringrazia quanti in ogni modo si sono uniti al suo dolore.

La moglie Maddalena, il figlio Enrico con la moglie Danila, gli adorati nipoti Samuele e Tommaso, cognate, cognato, nipoti, pronipoti, cugini, consuoceri e parenti tutti ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. La S. Messa di trigesima è stata celebrata nella Parrocchia S. Giovanni di Casalgrasso, DOMENICA 22 maggio alle ore 10,30.

I familiari, unitamente ai parenti tutti, ringraziano quanti in ogni modo si sono uniti al loro dolore. Un ringraziamento all’Ass. Alpini di Carmagnola. La S Messa di anniversario sarà celebrata nella Chiesa Beata Enrichetta Dominici, SABATO 4 GIUGNO alle ore 18.

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

BEATRICE STRUMIA ON. FUN. LA CARMAGNOLESE

Ufficio pratiche e documenti

Ufficio accoglienza

Il tempo: ANNI, MESI, GIORNI, ORE, MINUTI, SECONDi...

Cerimonie dal 1968 ... si, è il tempo che ci ha imposto la necessità di aggiornarci per continuare con attenzione e presenza.

Corso Sacchirone, 11 - CARMAGNOLA (TO) -Tel. 011.9720246 Reperibilità e Consulenza Tel. 338.9057309

Sala delle urne

Sala del commiato




laprealpina.com

Giardinaggio

Bricolage

Tempo Libero

Decorazione

CARMAGNOLA (TO)

Via Sommariva, 123/A - tel. 011.9715638 DA LUNEDÌ A DOMENICA 9:00-12:30 / 15:00-19:30