__MAIN_TEXT__

Page 1

DISTRIBUITO GRATUITAMENTE A: Airasca, Caramagna P.te, Carignano, Carmagnola, Casalgrasso, Castagnole, Cercenasco, Faule, Lombriasco, Moretta, Murello, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Polonghera, Racconigi, Scalenghe, Scarnafigi, Torre S. Giorgio, Vigone, Villafranca, Villastellone, Vinovo, Virle.

ancalera

La

VENDITA E ASSISTENZA MULTIMARCHE

CENTRO REVISIONI AUTO E MOTO Via C. Luda, 6/8 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.9773153/4 - Fax 011.9715548 segreteria@sapinoauto.191.it

Anno XV, n. 11 - Novembre 2020

delegazione di

MORETTA Via Locatelli 1/A Moretta (CN) Tel. 017294274 - 3402632498

Mensile di cultura ed eventi

on-line c’è di più:

Registrazione Tribunale di Asti n. 3/06 del 21/07/2006 EDITORE: la Pancalera - via Murina 38 - Carmagnola (TO) DIRETTORE RESPONSABILE: Irene Canova STAMPA: Industrie Tipografiche Sarnub - Cavaglià (BI) ROC n. 14564 REDAZIONE: via Murina 38 - Carmagnola (TO) - Tel. 011/9710470 - www.lapancalera.it - redazione@lapancalera.it PUBBLICITÀ: Piercarlo NICOLA TEL. 393/5860396 - lapancalera@lapancalera.it. ISSN 2039-8719

LAPANCALERA.IT

giornale del territorio

All’interno del giornale il nuovo inserto

dedicato ad ambiente, cibo e territorio

Unico rivenditore ufficiale per la zona

VENDITA • ASSISTENZA • RICAMBI Via Chieri 139 - Carmagnola (TO) - www.varca.it info@varca.it - Tel. 011.9721430 - Fax 011.9721192 Dal 1989

• PRIVATI • RISTORAZIONE • AZIENDE • EVENTI

www.acquahydra.it

• VENDITA • NOLEGGIO • ASSISTENZA • ADEGUAMENTO HACCP

Ristoratori e commercianti contro le misure restrittive del Governo I rappresentanti dell’Ascom di Carmagnola, con il presidente Giuseppe Lanfranco (foto), sono stati a Torino la mattina di mercoledì 28 ottobre alla manifestazione #siamoaterra, organizzata da Fipe-Confcmmercio in contemporanea in 24 città italiane contro il DMPC di ottobre. Nel gruppo anche i rappresentanti delle attività di somministrazione e del commercio di Carmagnola. Le ulteriori restrizioni contenute nell’ultimo DPCM rischiano di essere il colpo di grazia per il settore dei pubblici esercizi, già tra i più colpiti dalla spaventosa crisi generata dalla pandemia. Seria preoccupazione, sconforto smarrimento ma anche speranza sono i sentimenti che si sono evidenziati in una piazza Carignano gremita e affollata.

F.LLI DE MASI

IMPIANTI GAS AUTO

IMPIANTI GPL A PARTIRE DA

590 €

IMPIANTI GPL

SEQUENZIALE FASATO

890 €

A SOLI (FINO A 90 KW)

ESENZIONE BOLLO - AUTO SOSTITUTIVA GANCI TRAINO - REVISIONE BOMBOLE METANO

Via Torino, 31/5 - 10045 PIOSSASCO (TO) - Tel. 011.9065830 - 393.9719210 - 393.9102776

Onoranze e Trasporti Funebri

Rista

s.a.s.

Perché compri un pistone nuovo NOVITÀ

Servizio 24 ore su 24 ovunque

Ufficio PANCALIERI - Via Principe Amedeo 16/20 Tel. e fax 011.9734549 - Cell. 335.7520406

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)

VENDITA E ASSISTENZA PNEUMATICI Via Cristoforo Allisio, 9 VIGONE Tel. 011.9804035 - Cell. 392.6132768


OG1 V – OG2 II OG1 V – OG2 II

45001:2018 45001:2018

UNI CEI 11352 - ESCO UNI CEI 11352 - ESCO

G C GENERAL CONTRACTOR GE EN NE ER RA AL L CO ON NT TR RA AC CT TO OR R

BONUS CASA 50% BONUS CASA 50% RISTRUTTURAZIONE

BONUS FACCIATE BONUS FACCIATE 90%

ECOBONUS 65% 110% ECOBONUS 65% ECOBONUS 110%

SISMABONUS 110% SISMABONUS

RISTRUTTURAZIONE

90%

110% MISURE ANTISISMICHE zona 1, 2 e 3 MISURE ANTISISMICHE zona 1, 2 eimmobiliare 3 96mila euro/unità 50% euro/unità 70-75% immobiliare 80-85% 96mila

della spesa 50% della--spesa

SCONTO IN FATTURA 2020 SCONTO IN FATTURA 2020

--

detrazione

della spesa 70-75% migliora di 1 della spesa Classe rischio

della spesa 80-85% migliora di 2 o + della spesa Classe rischio

migliora di 1 migliora di 2 o + Classe rischio Classeorischio in 5 anni per IRPEF IRES

detrazione in 5 anni per IRPEF o IRES

CESSIONE CREDITO ECOBONUS SISMA BONUS CESSIONE CREDITO ECOBONUS SISMA BONUS

Un’OCCASIONE da non perdere Un’OCCASIONE da non perdere

FRATELLI BOTTANO SRL Via Roma n. 60 – 10068 Villafranca P.te (TO) Tel. 011/9800543 – Fax. FRATELLI BOTTANO SRL011/9807991 info@fratellibottano.it www.fratellibottano.it Via Roma n. 60 – 10068- Villafranca P.te (TO) Tel. 011/9800543 – Fax. 011/9807991 info@fratellibottano.it - www.fratellibottano.it

338-6186677

338-6186677

Per maggiori informazioni: http://www.fratellibottano.it/blog/8/ECOBONUS-100-

Per maggiori informazioni: http://www.fratellibottano.it/blog/8/ECOBONUS-100-


novembre 2020

La

TERRITORIO

ancalera

Covid-19. Comportamenti igienici corretti nelle scuole dei piĂš piccoli

3

70°

Un progetto realizzato da Napisan con la supervisione dell’UniversitĂ Vita-Salute San Raaele di Milano ha visto molte adesioni dagli istituti del nostro territorio Direttore Sanitario Dott. Carlo Grillo Iscritto all’Alboindei Medici Chirurghi Grande adesione Piemonte al programma “Igiene Insiemeâ€?, provincia diattraverso Torino alcuni tra i loro insegnanti, hancondella 358 scuole che, no scelto di aderire all’iniziativa. dal 23/02/1987 al numero 14042

Centro

SANTA MONICA

Il progetto, realizzato da Napisan con la supervisione scientiďŹ ca della Scuola di Specializzazione di Igiene e Medicina Preventiva dell’UniversitĂ Vita-Salute San Raaele di Milano, ha l’obiettivo di sensibilizzare ed educare bambini, genitori ed insegnanti ad assumere comportamenti igienici corretti, sia in termini di cura di sĂŠ sia in termini di responsabilitĂ  sociale in un momento estremamente delicato per la nostra societĂ . L’emergenza socio-sanitaria derivante dalla diusione del contagio da Covid-19 è infatti arrivata a colpire molto duramente la nostra quotidianitĂ , stravolgendo anche le abitudini e le Il Centro Santa Tra Monica è un luogo vi è la istituzioni piĂš consolidate. queste, inevitabilmente, di luogo supporto medico per la cura scuola, e strumento crucialespecialistico nello sviluppo cognitivo, ALCUNE DELLE SCUOLE COINVOLTE sociale ed educativo dei piĂš giovani. La sua chiusura ha lae la soluzione dei problemi di salute. La primaria Gianni Rodari di None, la scuola dell’infanzia sciato, ad ognuno di noi, una preziosissima lezione: la scuola di Carignano, la primaria di Vigone, Piossasco, Chieri, Per noi irrinunciabile, è fondamentale i nostri clienti, è un’istituzione nella qualeeducare anche i piĂš giovani, Villastellone, la primaria Sandro Pertini di Candiolo, la scuola che rappresentano la base futura della nostra devono con informazioni corrette edsocietĂ , esaustive, dell’infanzia a primaria degli Avatanei e la scuola dell’infanzia crescere, imparare,migliorare socializzare e, soprattutto, a scoprisu come la loro iniziare SALUTE. re il mondo nel modo corretto. di Poirino, la primaria Luigi Ornato di Caramagna P.te, la Dopo una prima fase che ha visto l’organizzazione di laboraprimaria Carlo Alberto Dalla Chiesa di Saluzzo, la primaria tori online per bambini e webinar per quasi 5000 insegnanti, Aldo Moro di Racconigi, la primaria di Casalgrasso, la scuola con l’apertura delle scuole, il progetto vede ora una seconda, dell’infanzia “Il giardino di San Nicolaâ€? di Saluzzo, l’asilo nido ancora piĂš concreta fase attraverso il coinvolgimento diretto Nutrizione Gastroenterologia - Medicina Chirurgia Giocabimbi di ScarnaďŹ gi. di oltre 5.000 scuole sugenerale tutto il territorio nazionale. Gli istituti scolastici coinvolti – le iscrizioni sono ancora aperte sul Ortopedia interna Chirurgia vascolare - Angiologia sito www.igieneinsieme.it – riceveranno materiale didattico e di partecipare a un corso di formazione - sviluppato anche informativo sulle corrette pratiche d’igiene e kit per l’igienizquesto con la consulenza scientiďŹ ca dell’UniversitĂ  San RafOrtopedia pediatrica Ginecologia Diabetologia zazione, per una donazione da parte di Napisan superiore a 1.5 faele – riconosciuto dal MIUR per l’assolvimento dell’obbliOtorinolaringoiatra Medicina estetica Dermatologia milioni di euro. InďŹ ne, vi sarĂ  la possibilitĂ , per gli insegnanti, go formativo.

e t u l a s a L al centro!

LE NOSTRE SPECIALIZZAZIONI

Proctologia Psicologia - Psicoterapia Urologia - Andrologia

Medicina legale Medicina osteopatica Medicina sportiva

Endocrinologia Ecografie Fisiatria

Vaccini, tamponi e ospedali

LE NOSTRE NOTIZIE ONLINE

Si susseguono velocemente le notizie in merito alle modalitĂ con cui veriďŹ care il nostro stato di salute, in base alle disposizioni che vengono di volta in volta modiďŹ cate dalle autoritĂ  sanitarie. Le scorsa settimana è arrivata la disposizione di chiusura totale temporanea del pronto soccorso dell’ospedale di Carmagnola, ďŹ no al cessare dell’emergenza Covid-19. Gli ambulatori dei medici stanno invece attendendo l’arrivo delle altre tranche del vaccino contro l’inuenza, il Vaxigrip Tetra, previsto nelle settimane del 2, 9 e 16 novembre. Nell’intento di gestire al meglio l’esecuzione dei tamponi al pit stop, l’Asl To5 ha riorganizzato il servizio: dal 2 novembre i tamponi vengono eettuati non piĂš in piazza Italia, ma in piazza Olimpiadi (vicino al centro sportivo) dove è piĂš facile gestire il traďŹƒco veicolare. Oltre alle sedute di accesso diretto, saranno predisposte delle sedute su prenotazione gestite dal SISP e rivolte essenzialmente ai pazienti in via di guarigione e ai contatti di caso. Alle scuole verrĂ  oerto il servizio di test rapido eettuato da infermieri Asl, con consegna immediata dell’esito. Test rapido anche nelle RSA per le attivitĂ  di screening. i.c.

A novembre didattica a distanza al 100% nelle superiori Torna la didattica a distanza al 100% nelle scuoleVia superiori del Piemonte. L’ordinanza è Piave, 2 - PANCALIERI stata ďŹ rmata del presidente della Regione Alberto Cirio la sera di venerdĂŹ 30 ottobre. La disposizione è in vigore dal 2 al 24 novembre. La didattica in presenza è ammessa per le attivitĂ curriculari di laboratorio previste dai rispettivi ordinamenti didattici e per gli alunni con

bisogni educativi speciali. nea urbano, gli organi competenti - entro il 4 questo comporta - sottolinea il presidente Cirio Sempre da lunedĂŹ 2 novembre il trasporto pubnovembre 2020 - introdurranno servizi aggiun- Non vogliamo un lockdown per il Piemonte (TO) - Tel. 011.9734287 - info@centrosantamonica.it - www.centrosantamonica.it blico di linea urbano, extraurbano e ferrovia- tivi a carico della Regione Piemonte, laddove e per questo dobbiamo intervenire con misure rio di competenza della Regione Piemonte è in base ai dati riscontrati emergano particolari mirate, per rispetto dello sforzo e dei sacriďŹ ci consentito un coeďŹƒciente di riempimento non esigenze. che i nostri imprenditori e ogni singolo cittadisuperiore al 50% dei posti previsti dalla carta ÂŤNon possiamo ignorare che gli assembramenti no piemontese stanno facendo ormai da mesi, di circolazione del singolo mezzo, con utilizzo e le criticitĂ piĂš grandi si stanno riscontrando ma anche e soprattutto per tutelare i nostri ďŹ gli, prioritario dei posti seduti. Per il trasporto di li- sui mezzi pubblici con l’enorme rischio che i nostri nonni e con loro tutti gli aetti piĂš cariÂť.

e t u l a s a L ! o r t n e c l a

Centro

Direttore Sanitario Dott. Carlo Grillo Iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi della provincia di Torino dal 23/02/1987 al numero 14042

SANTA MONICA



             �  �   � � �       ­ 

€‚ƒ ƒƒ

L E

Chirurgia generale Chirurgia vascolare Angiologia Diabetologia Dermatologia

N O S T R E

Endocrinologia Ecografie Fisiatria Gastroenterologia Medicina interna

S P E C I A L I Z Z A Z I O N I Ginecologia Medicina estetica Medicina legale Medicina osteopatica Medicina sportiva

Nutrizione Ortopedia Ortopedia pediatrica Otorinolaringoiatra Psicologia

Psicoterapia Ematologia Trattamenti per ringiovanimento viso

Via Piave, 2 - PANCALIERI (TO) - Tel. 011.9734287 - info@centrosantamonica.it - www.centrosantamonica.it


4

PANCALIERI

Pancalieri ha salutato Giovanni Bianco PANCALIERI È mancato a Pancalieri Giovanni Bianco. È stato un Alpino, aquila d’oro del C.A.I. e presidente del comitato della Chiesetta del Monviso. Il paese lo ha salutato lunedì 12 ottobre, quando si è svolto il funerale.

Vaccino nfluenza dott. Intini PANCALIERI I pazienti del dottor Intini possono effettuare il vaccino contro l’influenza recandosi presso l’ambulatorio nelle date indicate in base all’iniziale del proprio cognome. Dopo i primi appuntamenti a fine ottobre, le prossime date sono per i pazienti il cui cognome inizia con le lettere dell’alfabeto comprese tra la G e la P mercoledì 4 novembre ore 15 a Lombriasco o giovedì 5 novembre ore 15 a Pancalieri. I cognomi che iniziano dalla lettera Q alla lettera Z possono andare mercoledì 11 novembre ore 15 a Lombriasco e giovedì 12 novembre ore 15 a Pancalieri. I conviventi possono presentarsi insieme nella stessa data.

SARA

18 anni significano libertà ma anche responsabilità. Ricordalo sempre, cara nipote. Vivi una vita corretta e sana, metti in pratica ogni insegnamento ricevuto e fai della tua vita qualcosa di cui essere fiera! Auguroni cari di buon compleanno! Nonno e nonna

La

novembre 2020

Covid-19, stop alle visite nelle case di riposo di Pancalieri Boccardo e Regina Elena a porte chiuse per proteggere gli ospiti MISURE PRECAUZIONALI ALLA BOCCARDO PANCALIERI «Voglio rassicurare i famigliari dei tanti ospiti della nostra casa di riposo – spiega il direttore Donato Calocero – al momento non risultano positività né fra i residenti, né fra il personale di servizio». Questo l’importante messaggio che non può che tranquillizzare tutte le persone che vivono quotidianamente la struttura del Beato Giovanni Maria Boccardo: abbiamo purtroppo ancora nella mente la delicata situazione venuta a crearsi nelle residenze per anziani, quando nella scorsa primavera, si registrarono un numero incredibile di decessi. Ci informa la Madre Superiora, Suor Paola: «Ormai da diversi giorni abbiamo messo in atto tutte le misure raccomandate, assumendo le precauzioni necessarie e prendendo la drastica e quanto mai spiacevole decisione, di sospendere le visite ai residenti: questa misura precauzionale si protrarrà sino a che non avremo sentore del miglioramento della situazione: nel frattempo continueremo a pregare per ottenere il divino aiuto del Beato Boccardo». m.v.

NESSUN OSPITE POSITIVO AL REGINA ELENA PANCALIERI La rassicurazione è arrivata venerdì 30 ottobre: gli ospiti del Pensionato Regina Elena sono tutti negativi. Il tampone era stato effettuato tra il 23 ed il 26 ottobre a seguito della riscontrata positività di sei

dipendenti della cooperativa e un’infermiera professionale. Tutte le lavoratrici positive sono in isolamento domiciliare, fortunatamente quattro sono completamente asintomatiche, due mostrano sintomi da comune raffred-

Lavori pubblici: illuminazione a led e riscaldamento nelle scuole PANCALIERI Sono stati effettuati importanti lavori pubblici nel paese, a partire dalla manutenzione dei canali in vista della stagione autunnale. Li ha illustrati l’assessore ai Lavori Pubblici, Agricoltura e Ambiente, Mario Leontino. I fossati di via Prati Solari e via Circonvallazione sono stati puliti per la seconda volta in quest’anno, come prevenzione alle esondazioni in caso di forti piogge, sempre più frequenti. In particolare sono stati dragati i canali e tagliata l’erba. Sulla circonvallazione del paese, invece, in via Cascinasse è arrivata l’illuminazione pubblica a led. L’area era completamente priva di luci; ora la zona del Pilone San Sebastiano e l’area dell’acquedotto municipale sono ben illuminate e possono essere frequentate in sicurezza dai cittadini che spesso passeggiano nella zona. L’intervento è stato effettuato grazie all’utilizzo di fondi strutturali ottenuti con un bando del Ministero che ha permesso al comune di Pancalieri di aver 50 mila euro per i affrontare lavori. Nessun costo quindi per il

ancalera

Comune, ma la previsione di un risparmio energetico grazie alla tecnologia led. Altri lavori sono stati eseguiti agli impianti di riscaldamento delle scuole del paese. Anche in questo caso l’Amministrazione ha attinto, come ha spiegato il sindaco Luca Pochettino, per 50 mila euro ad un bando per la manutenzione degli immobili comunali; gli altri 20 mila euro necessari sono stati utilizzati dalle casse comunali. L’intervento di manutenzione è stato eseguito alla scuola elementare, a Casa Lorenzone e alla Scuola Roberto Clara. «L’impegno economico è stato importante - ha commentato il Sindaco - ma permetterà il contenimento dei costi grazie all’efficientamento degli impianti sul lungo periodo». L’Amministrazione comunale, poi, ha deciso di allestire le luci di Natale, variando gli addobbi, per ravvivare lo spirito del paese. Infine, una anticipazione dei prossimi impegni del Consiglio Comunale: sta per arrivare a conclusione l’iter del nuovo piano regolatore del paese. Irene Canova

dore, mentre una era già a casa in malattia. Si è quindi tornati alla chiusura totale della struttura, con lo stop alle visite che proseguirà quindi fino a quando non vi siano le condizioni per la riapertura. i.c.


novembre 2020

La

PANCALIERI

ancalera

5

Sergio Fissore vince il Gran Torneo di biliardo

Partita sfumata per le ragazze della pallacanestro

PANCALIERI Venerdì 9 ottobre, presso la sala biliardo del Bar Vecchia Filanda, si è concluso il 1° Gran Torneo di biliardo, sospeso nel mese di aprile durante il periodo di lockdown: questa importante gara, giocata nella specialità Goriziana, ha raccolto la partecipazione di 64 giocatori di ottimo livello, che hanno offerto uno spettacolo decisamente interessante. La competizione si è conclusa con il successo di Sergio Fissore, autore di una prestazione eccellente, che in una combattuta ed emozionante finale ha avuto la meglio sul pancalierese Michele Busso, uno dei favoriti della vigilia e vincitore degli ultimi due concorsi, mentre sul gradino più basso del podio è salito il meritevole Mario Sola. In chiusura permettetemi di focalizzare l’attenzione su

PANCALIERI Erano pronte a scendere di nuovo in campo venerdì 16 ottobre scorso le ragazze della Pallacanestro Pancalieri. Nel campionato di Serie C, dovevano affrontare il Basket College Novara per la giornata di andata della Coppa Piemonte.

Sul podio anche Michele Busso, secondo, e Mario Sola terzo

due aspetti decisamente fondamentali che hanno consentito di portare a termine positivamente, la sopracitata manifestazione: innanzitutto la perseveranza ostentata da Lino Castellano e Giancarlo Aghemo, grazie alla quale è stato possibile concludere l’e-

vento nonostante le numerose difficoltà incontrate, mentre è quanto mai opportuno mettere in risalto la gradevole e disponibile accoglienza proposta come sempre da tutto il personale del Bar Vecchia Filanda. m.v.

Erano trascorsi otto mesi dall’ultima partita giocata in casa, dopo lo stop forzato per il coronavirus. L’emozione per le ragazze era grande, peccato dover giocare senza il numerosissimo pubblico che ha sempre riempito il palazzetto con il suo calore. Purtroppo però le avversarie

all’ultimo non si sono presentate, per una quarantena dovuta al Covid-19. Ora, come sappiamo, gli incontri sono sospesi a seguito delle misure restrittive per combattere la diffusione del contagio da coronavirus. i.c.

1° MEMORIAL PIERIN AGHEMO

Pesca, trofeo vinto da Clerico PANCALIERI Una splendida giornata di sole ha accolto i tesserati della società pesca del lago Cava Fontane, per un interessato appuntamento di pesca: l’occasione si è presentata con l’organizzazione del 1° Mem. Pietro Aghemo, manifestazione fortemente voluta dal presidente Renzo Varetto e da Giancarlo Aghemo. «Purtroppo il 2020 – com-

menta Renzo Varetto – è stato un anno sfortunato sotto diversi aspetti: organizzare questo raduno ricordando il nostro amatissimo socio Pierin, è stato un atto cortese e dovuto. Voglio inoltre ringraziare tutti i soci per la partecipazione e per aver rispettato le norme di sicurezza e di distanziamento». Per la cronaca, il trofeo è stato vinto da Clerico Maurizio

che, nella speciale classifica, ha preceduto Piercarlo Nicolino. Oltre ad esternare i ringraziamenti alla famiglia Aghemo per la concreta presenza, il direttivo ricorda che se le condizioni climatiche e sanitarie lo permetteranno, verranno ancora organizzate due raduni sociali prima della conclusione dell’anno. m.v.

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI

NOVITÀ!! Salsa di pomodoro cuore di bue e zucchine rustiche!

PEPERONI e verdure di stagione di nostra produzione!

Verdure dell’orto

Effettuiamo anche vendita di oggetti in oro e argento

CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA (TO) - TEL. 331.4537513 - 347.8990730 E-MAIL: info@agripiemonte.it - SITO: www.agripiemonte.it - ORARIO: Giovedì e Venerdì 8 - 12.30 e 15 - 19 Sabato 8 - 18

Piazza Martiri, 5 Carmagnola - Tel. 011.2079616 Corso Piemonte, 92 Saluzzo - Tel. 328.9658981


6

CARMAGNOLA

Hot spot per tamponi nell’ex sede Croce Rossa CARMAGNOLA Un hot spot scolastico è stato aperto a ottobre a Carmagnola, in piazza Manzoni 10 (ex sede Croce Rossa). I test orofaringei (tamponi) vengono effettuati dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12.30 e la domenica ore 10.30-13.30. Altri hot spot sono a Chieri e Moncalieri.

La

ancalera

novembre 2020

Rilanciare la produzione di canapa in Piemonte La proposta di legge è stata presentata dal M5S al Consiglio Regionale del Piemonte CARMAGNOLA Sostenere la coltura della canapa a basso contenuto di Thc e le relative filiere produttive. È quanto si prefigge la proposta di legge presentata ad inizio ottobre dal M5S al Consiglio Regionale del Piemonte, di cui ieri in terza Commissione si sono svolte le prime determinazioni. Il provvedimento intende rilanciare la tradizione pie-

montese della produzione canapicola, in particolare della varietà “cannabis sativa L.”, la cui coltivazione – ai sensi della Legge 242/16 – è consentita senza necessità di autorizzazioni poiché il suo contenuto di Thc è inferiore o uguale allo 0,2%. Nel settore della canapa il Piemonte gioca un ruolo centrale, considerando che la maggior parte della produzione italiana proviene –

secondo Assocanapa (che ha sede a Carmagnola) – proprio dalla nostra regione e la richiesta di semi dai Paesi Ue ed extra Ue come Usa e Canada è altissima. La proposta di legge intende stanziare tre milioni di euro per il triennio 2020-2022 (un milione all’anno) per superare le carenze normative e introdurre misure di sostegno concreto alla coltivazione e alla trasforma-

zione della cannabis sativa L, alla costituzione di filiere produttive in particolare nei settori alimentare, industriale, tessile e ambientale, fino alla possibile realizzazione di un distretto della canapa in Piemonte. Oltre ai consiglieri del M5S, sono intervenuti nel dibattito esponenti di Pd e Lega, che hanno sottolineato la necessità di coinvolgere l’Assessorato all’Agricoltura.

Piscina, nuovo sollevatore

Concorso per l’assunzione di cinque persone in Comune, a novembre le prove di selezione

CARMAGNOLA Acquistato con i fondi del 5x1000 il nuovo sollevatore. Permette un accesso agevole nella piscina comunale a persone con difficoltà motorie. E’ attivo dal 21 ottobre scorso.

CARMAGNOLA Il Comune di Carmagnola cerca tre nuovi impiegati e due operai, da assumere tramite concorsi. Le posizioni richieste sono le seguenti: tre istruttori amministrativi, categoria C/C1, da assumere a tempo pieno e indeterminato (uno presso la Ripartizione tecnica e due presso la Ripartizione

dei servizi ai cittadini); un operaio specializzato, categoria B/B3, da assumere a tempo pieno ed indeterminato presso la Ripartizione tecnica; un operaio specializzato operatore macchine complesse e automezzi, categoria B/B3, da assumere a tempo pieno e indeterminato presso la Ripartizione tecnica. Le domande di partecipazione al con-

corso devono essere presentate utilizzando la procedura di iscrizione online entro le ore 12 di lunedì 2 novembre; nei giorni successivi si terranno l’eventuale pre-selezione e le prove scritte e orali. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito internet del Comune di Carmagnola, nella sezione Bandi di Concorso.

L’agenzia Allianz di Pioli Gazzera Gianotti snc si è trasferita nei nuovi locali di Viale Garibaldi 16 Carmagnola.

! e d e s Nuova

PIOLI GAZZERA GIANOTTI snc Viale Garibaldi 16 10022 Carmagnola To

Tel.: 011 9778695 011 9720778 Fax: 011 9722114

carmagnola1@ageallianz.it ALLIANZ- AGENZIA CARMAGNOLA VIALE GARIBALDI

on-line c’è di più: LAPANCALERA.IT il giornale del territorio

ORARIO UFFICIO dal lun. al giov. 08.30 -12.30 15.00 -18.00 ven. 8.30 -12.30 pom. CHIUSO

La

ancalera


novembre 2020

La

CARMAGNOLA

ancalera

No al D.P.C.M. CARMAGNOLA Commercianti, ristoratori, piccoli imprenditori hanno manifestato venerdì 30 ottobre in piazza Martiri per dire NO all’ultimo D.P.C.M. Il decreto prevede restrizioni gravanti in modo particolare sui ristoratori, bar, pizzerie, gelaterie, pasticcerie.

Nasce Forza Italia Giovani Responsabile è Andrea Muscolo CARMAGNOLA È stato costituito a Carmagnola il gruppo Forza Italia Giovani, ufficializzato alla presenza del coordinatore provinciale Tommaso Varaldo. Responsabile del gruppo giovani è Andrea Muscolo. «L’entrata dei giovani in politica – afferma Pasquale Sicilia (FI) – fa ben sperare che finalmente i giovani si approprino della città dove vivono». «L’obiettivo – continua Sicilia – è

dar vita anche a Carmagnola a un gruppo di giovani che sia un punto di riferimento per tutti i giovani Carmagnolesi. Impegno massimo e concreto su temi della scuola, dei trasporti, del lavoro, degli eventi. Raccoglieremo le proposte e le esigenze dei giovani della nostra città per portarli all’attenzione dell’Amministrazione e delle istituzioni. Il gruppo è aperto a chi vuole partecipare per contribuire a far crescere la nostra Città».

Più risorse per il Buono Sport per non escludere nessuno CARMAGNOLA Sono aumentate le risorse che l’Amministrazione comunale ha impegnato per il Buono Sport. Nessuna famiglia è stata infatti esclusa dalla graduatoria, tanto che la cifra impegnata quest’anno è stata superiore ai 20mila euro. Le domande inviate al Comune alla scadenza del bando erano 141: 127 per bam-

bini e ragazzi di elementari e medie, 14 per gli studenti delle scuole superiori. Il Buono Sport ha finora permesso a oltre quattrocento giovani di praticare attività sportiva nei gruppi della città a condizioni economiche facilitate, con un abbassamento dei costi dal 50 al 70 per cento. Il buono era nato quattro anni fa con l’intento di aiutare i cittadini che tempora-

neamente non dispongono delle risorse necessarie per riuscire a far praticare ai propri figli una attività sportiva. Quest’anno i ragazzi hanno richiesto di praticare soprattutto nuoto e calcio, poi arti marziali, danza, pallacanestro, fitness, atletica leggera. Alcune richieste anche per pallavolo, ginnastica ritmica, artistica, tennis, arrampicata in palestra, hockey su prato.

7

Contributo TARI per negozi e aziende, stanziati 100.000 euro CARMAGNOLA L’Amministrazione comunale di Carmagnola ha deciso di sostenere ditte, negozi e imprese che hanno dovuto sospendere l’attività a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, stabilendo un’apposita riduzione della TARI per l’anno 2020. L’agevolazione consiste nell’erogazione di un contributo rivolto a ridurre la tassa rifiuti per il periodo in cui l’esercizio dell’attività è stato sospeso. Permane comqunque l’obbligo del pagamento dei modelli F24 TARI 2020 in quanto il contributo viene erogato direttamente ai richeidenti e non compensato negli avvisi di pagamento delle annualità successive. Il modulo per la richiesta di contributo è disponibile sul sito internet istituzionale www.comune.carmagnola.to.it. La domanda deve essere inviata entro il 30 novembre a mano oppure via mail all’indirizzo protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it. Possono fare richiesta le utenze non domestiche, rientranti fra quelle sospese a seguito dei DD.PP.CC.MM. e decreti regionali che a partire dall’8 marzo scorso si sono susseguiti. La sindaca di Carmagnola Ivana Gaveglio, nonché Assessore ai Tributi commenta: «Abbiamo deliberato questo contributo per cercare di dare un supporto alle aziende e agli esercizi che hanno subito un periodo di chiusura durante il lockdown della primavera scorsa. Il contributo verrà erogato in forma diretta, su richiesta degli esercenti che sono invitati a compilare l’apposita modulistica. Si tratta di un’iniziativa importante, per la quale abbiamo stanziato fin da marzo 100.000,00 Euro di fondi a sostegno delle imprese e delle attività che sono state particolarmente colpite dalla crisi provocata dall’emergenza sanitaria. Crediamo sia fondamentale contribuire ad alleviare il carico fiscale di attività e imprese per dare respiro ad un’economia in affanno. il contributo va ad aggiungersi alla riduzione prevista per la quota variabile del tributo dal Consorzio Chierese per i rifiuti».

Sumasì Qui siamo di casa Siamo delle tue parti, siamo dalla tua parte, da sempre! Questo grazie alle tante famiglie, aziende e professionisti del territorio che continuano a sceglierci ogni giorno. Noi siamo quelli vicini. Il fatto è che noi siamo quelli vicini, che riconosci e di cui puoi fidarti, per davvero. C’è chi straparla di attenzione al territorio, e nemmeno sa chi sei. Poi c’è BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. DI CASA DA SEMPRE.

CARMAGNOLA ▪ CASALGRASSO ▪ CASTELLETTO STURA ▪ FOSSANO ▪ MONTANERA ▪ MURAZZO ▪ NICHELINO ▪ OSASIO ▪ POIRINO ▪ SANT’ALBANO STURA ▪ SETTIMO TORINESE ▪ TORINO ▪ TRINITA’


8

CARMAGNOLA

Maura Vercellio entra nel CdA della BCC di Casalgrasso Maura Vercellio è una libera professionista con studio da commercialista a Torino dal 1997. E’ lei a sostituire Rosa Carletto all’interno del Consiglio di amministrazione. «Sono socia della Banca dal 1998 e ricevere la proposta di entrare nel cuore della Bcc come consigliere di amministrazione mi ha regalato una grande soddisfazione – dice – Conosco il credito cooperativo, in particolare di quello di Casalgrasso e Sant’Albano Stura visto che ho partecipato a diverse iniziative, le assemblee annuali e le feste per i soci in particolare: è una realtà di cui condivido obiettivi e valori, ecco perché sono grata per questa opportunità». Il suo apporto all’interno del Cda sarà sicuramente molto valido visto che, oltre alla sua attività lavorativa principale di commercialista, Maura Vercellio è specializzata nella consulenza societaria, sia in campo civilistico che tributario, a favore di imprese operanti nei settori industriale, immobiliare e del terziario; nella revisione contabile; nel contenzioso tributario; nella redazione e analisi di bilanci. Non a caso, ricopre la carica di membro effettivo del collegio sindacale di varie società di capitali ed è iscritta all’albo dei Revisori contabili. Inoltre rappresenterà l’area torinese, una piazza di grande interesse

per la banca. «A farmi sentire in sintonia con la Bcc è anche la mia storia personale – continua – La mia famiglia ha una piccola azienda agricola nelle Langhe: produciamo moscato e sappiamo bene quanto la banca di Casalgrasso e Sant’Albano Stura vada incontro alle esigenze del territorio, assicurando disponibilità e supporto alle imprese che ogni giorno devono affrontare mille incognite, da quelle del meteo, tanto per restare in ambito agricolo, a quelle del mercato». «Già ora mi sto dedicando a migliorare e approfondire le conoscenze relative al sistema bancario – conclude – Spero di poter essere utile al Cda fin da subito, portando la mia lunga esperienza nel settore delle realtà produttive e le mie competenze fiscali, giuridiche e in tema di bilanci: sono sicura che non faticherò a integrarmi e sarò al servizio del Consiglio di amministrazione per il bene della Bcc».

A.V.U.L.S.S. per la cura della sclerosi multipla CARMAGNOLA Vendita delle mele con l’Associazione A.V.U.L.S.S. di Carmagnola: l’evento si è svolto nel primo weekend di ottobre, in collaborazione con l’AISM (associazione italiana sclerosi multipla). I volontari erano presenti in piazza Sant’Agostino, il ricavato è stato devoluto interamente alla ricerca e alla cura della sclerosi multipla. «Ancora una volta i carmagnolesi hanno dimostrato una notevole generosità e sensibilità nei confronti di questa invalidante malattia che affligge molte persone ancora in giovane età - ha affermato il presidente A.V.U.L.S.S. Giuseppe Petiti - Un vivo ringraziamento va a Nino Peretti e a tutti i volontari e volontarie che hanno collaborato con la loro presenza alla vendita del prodotto».

La

È mancato a 89 anni Luigi Fumero, fondatore dell’Usd Salsasio

CARMAGNOLA La società sportiva Usd Salsasio è in lutto per la perdita del socio fondatore Luigi Fumero. Luigi Fumero, 89 anni, è stato tra i fondatori dell’associazione sportiva di borgo Salsasio. Lui con il primo direttivo ha istituito l’Usd Salsasio, ha fatto sì che la realizzazione del centro sportivo Giorgio Demichelis diventasse realtà e ha curato sempre la sua società ed i suoi ragazzi. Molti lo ricordano ancora, alcuni anni fa, impegnato a tagliare l’erba del campo da calcio a mano. Nonostante l’avanzare dell’età è stato sempre vicino al Salsasio. Nel 2018 ha preso parte all’inaugurazione del nuovo campo da tennis e calcetto. Da parte del Presidente, del Consiglio direttivo di cui lui ha fatto parte e di tutta la società Usd Salsasio vanno le più sentite condoglianze alla sua famiglia e al figlio Lino, membro dell’attuale direttivo. Le bandiere del centro sportivo di Salsasio sono rimaste a mezz’asta fino al giorno del suo funerale, martedì 13 ottobre.

ancalera

novembre 2020

La fibra arriva a San Giovanni, Bossola e San Michele e Grato I lavori saranno effettuati dall’azienda saluzzese Isiline CARMAGNOLA San Giovanni, Bossola, San Michele e San Grato. Sono queste le quattro frazioni di Carmagnola che Isiline Srl ha deciso di collegare con la fibra FTTC. Più di 800 nuovi numeri civici che si vanno ad aggiungere agli oltre 1.400 del centro abitato già connessi con la fibra FTTH, dando seguito alla strategia di copertura dei centri minori messa in atto da alcuni anni in Piemonte dall’azienda saluzzese che fornisce servizi di rete, data center e voce portando Internet alle famiglie e alle aziende. A determinare la decisione di arrivare ai quartieri periferici del Comune della provincia di Torino è stata anche la situazione di emergenza sanitaria imposta dal Coronavirus, che ha fatto crescere in maniera esponenziale la domanda di banda larga soprattutto a causa dell’aumento dello smart working e della didattica a distanza. «L’intervento che stiamo per compiere sulle frazioni di Carmagnola continua e in qualche modo completa il progetto avviato a fine 2017 con l’amministrazione pubblica carmagnolese, che aveva portato a cablare circa 400 civici della città di Carmagnola con la tecnologia FTTH, acronimo di ‘fiber to the home’, ovvero ‘fibra in casa’ - spiega Massimo Mellano, direttore generale di Isiline Srl - Nella primavera dell’anno scorso avevamo poi firmato una convenzione con il Comune in base alla quale nei successivi 12 mesi avremmo collegato con la fibra ottica in tecnologia FTTH più di 1.000 numeri civici della città. Con quest’ultimo intervento arriviamo a 2.230 civici collegati e abbiamo allargato il raggio d’azione alla periferia, dove arriviamo con la fibra FTTC in quanto la rete delle infrastrutture già esistente che normalmente utilizziamo per posare la fibra FTTH riducendo gli scavi, non arriva nelle frazioni. Considerato che si tratta di centri abi-

tati che adesso si possono connettere solo con i ponti radio o la tecnologia 3G e 4G, si tratta del miglior intervento realizzabile. Lo sviluppo delle reti FTTH e FTTC, infatti, è fortemente condizionato dall’interesse degli amministratori comunali e solo grazie ad una continua collaborazione tra pubblica amministrazione e operatori privati è possibile portare, dove ci sono le condizioni, la fibra ottica fino all’interno degli appartamenti». «Non possiamo che sorridere ed essere grati ad Isiline per aver deciso di continuare ad investire sul territorio del nostro Comune - continua Massimiliano Pampaloni, assessore con delega al Centro Elaborazione Dati del Comune di Carmagnola - Non sempre capita di avere operatori privati che credono e intervengono su bacini di utenza così circoscritti e per un’amministrazione comunale poter offrire servizi migliori ai propri concittadini è sempre una buona notizia. Inoltre quest’ultimo intervento mirato sulle aree periferiche è particolarmente prezioso perché in quelle frazioni abbiamo molte famiglie che frequentano le locali scuole dell’infanzia, primarie e secondarie, senza contare che sempre di più i genitori dei bambini lavorano da casa per le misure anti Covid. Oggi più che mai avere una buona connessione è fondamentale sia in ambito scolastico che lavorativo».

Banda, ripresi i corsi

Sostegno ai familiari di malati di alzheimer

CARMAGNOLA La Banda di Carmagnola è ripartita con i corsi di musica e le prove dei musici. Seguiti dal maestro Donald Furlano i membri della Filarmonica si stanno dedicando allo studio dei nuovi brani. Quest’anno Federica Rocco (flauto) riceverà la medaglia d’argento per i 25 anni di attività bandistica. Annullati a causa dell’epidemia Covid-19 i festeggiamenti di Santa Cecilia sabato 28 novembre.

CARMAGNOLA Il Punto Alzheimer di Carmagnola dell’Associazione Malati di Alzheimer (AMA) ripropone il gruppo di sostegno, che sarà condotto dallo psicoterapeuta dott. Steffanelli. Gli incontri, gratuiti, avranno inizio al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti e si svolgeranno il lunedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17, due volte al mese presso Villa Tumedei Casalis via Carignano 105 a Carmagnola. Per iscrizioni telefonare al n. 392 2914471 e lasciare un messaggio, gli operatori richiameranno.

AREA GIOCHI DI 600 MQ RIVOLTO AI BAMBINI DAI 3 AI 12 ANNI • BABY AREA PER I PIÙ PICCOLI •

Inoltre eseguiamo piccoli trasporti e montaggi

Compleanni • Playgrounds • Gonfiabili Feste private • Laboratori

www.craveroservizi.it Corso Giacomo Matteotti, 26 • CARMAGNOLA (TO) • craveroservizi@gmail.com

Tel. 324 0472826 • 348 8820935

VIA SOMMARIVA 123 - CARMAGNOLA - A FIANCO DELLA “PREALPINA”


novembre 2020

La

CARMAGNOLA

ancalera

9

Assegnato al personale del San Lorenzo il Delfino di Platino PER L’IMPORTANZA DEI SERVIZI PRESTATI NEL PERIODO DELL’EMERGENZA COVID-19. LA SINDACA GAVEGLIO: RICONOSCIMENTO ESPRESSIONE DELLA COMUNITÀ INTERA CARMAGNOLA È stato consegnato venerdì 2 ottobre al personale dell’Ospedale San Lorenzo di Carmagnola il Delfino di Platino: il prestigioso riconoscimento è stato attribuito dal Consi-

glio Comunale di Carmagnola, che ha voluto riconoscere al San Lorenzo l’importanza dei servizi prestati nel periodo dell’emergenza Covid-19. Questa la motivazione: «Delfino di Platino all’abnegazio-

ne e al coraggio dimostrati da medici, infermieri e personale sanitario e amministrativo nel corso dell’emergenza Covid -19 prodigandosi per la tutela della salute di tutti i pazienti». Il Consiglio Comunale ha vo-

luto assegnare questo premio speciale per la seconda volta nella storia carmagnolese da quando è stato istituito il premio nel 1994. Il perchè lo ha spiegato la sindaca di Carmagnola Ivana Gaveglio: «Una

seconda volta che rappresenta un evento sicuramente eccezionale e speciale. Un riconoscimento che è espressione della volontà della comunità intera che ha sentito forte il ruolo degli operatori sanitari e

amministrativi del San Lorenzo. Una forma di ammirazione verso di loro che non è soltanto legato al momento specifico ma per tutta l’attività e i servizi prestati sperando che possano durare nel tempo».

“Si al MES subito”, raccolta firme in piazza

Io non rischio con la Protezione Civile

CARMAGNOLA Il gruppo Italia Viva del Chierese e Carmagnolese ha organizzato una raccolta firme nelle piazze del mercato per dire “Si al MES subito”. La petizione è rivolta al Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, alla sindaca metropolitana Chiara Appendino e al presidente dell’A.N.C.I. Piemonte Andrea Corsaro per chiedere loro di sostenere il SI al Mes. Si tratta di oltre 36 mld di euro di fondi europei messi da subito a disposizione dell’Italia per rafforzare il sistema sanitario.

CARMAGNOLA È stata coinvolta anche l’associazione Emergenza Radio Carmagnola Volontari Protezione Civile Pegaso Onlus nella campagna nazionale “Io non rischio”. Domenica 11 ottobre scorso, l’evento ha aperto la “Settimana nazionale del-

SCUOLA

Al Baldessano Roccati orientamento a prova di Covid

Visite virtuali e incontri in video-conferenza per i futuri allievi delle scuole superiori per conoscere l’offerta formativa CARMAGNOLA Si sa che, quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. E certo il Baldessano Roccati di Carmagnola non smentisce per nulla il detto e non si ferma neppure davanti al Covid-19: dopo aver avviato l’anno con tutti gli studenti e i docenti in presenza nel pieno rispetto dei decreti ministeriali e regionali per far fronte all’emergenza, anche la macchina dell’orientamento si è rimessa in moto, con la promessa di tantissime novità davvero speciali. La sfida era rispettare i regolamenti sulla sicurezza senza venire meno a uno degli appuntamenti più attesi, vale a dire gli incontri fra i docenti e gli studenti del Polo carmagnolese con i ragazzi che hanno intrapreso l’ultimo anno della Secondaria di Primo Grado e che già si interrogano sul loro futuro scolastico. E così il fantastico team del Baldessano Roccati ha sfornato alcune proposte innovative e decisamente al

passo con i tempi: parliamo di video di presentazione, visite virtuali ad aule e laboratori e incontri in videoconferenza con i futuri allievi e le loro famiglie, il tutto costruito con competenza, attenzione, professionalità e tanta creatività, le stesse che da sempre contraddistinguono il Baldessano Roccati. Gli incontri in video con le famiglie, durante i quali sarà possibile parlare direttamente con i docenti attraverso una applicazione e che per motivi di sicurezza sostituiranno solo per quest’anno gli incontri in presenza, seguiranno il seguente calendario: 21 novembre 2020 dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18,30; 12 dicembre 2020 dalle 9 alle 13; 16 gennaio 2021 dalle 9 alle 13. Le visite dei locali e dei laboratori saranno virtuali, grazie al sapiente connubio di tecnologia e di arte, per un prodotto di altissimo livello: alcuni docenti e studenti dei vari indirizzi, infatti, guidati dal gruppo di lavoro di Karmamovie (laboratorio sco-

lastico che ogni anno avvia un buon numero di studenti alla realizzazione di premiati cortometraggi con la collaborazione di alcuni ex allievi), saranno i protagonisti di brevi video promozionali durante i quali verranno fornite informazioni utili, si faranno piccoli tour virtuali degli ambienti scolastici e si vedranno i laboratori all’opera. Le modalità per l’accesso alla applicazione attraverso cui collegarsi per i video-incontri, il materiale informativo, i video di presentazione e tante altre sorprese e informazioni utili saranno presenti a breve sul sito della scuola all’indirizzo https://wp.baldessano.roccati.gov.it/orientamento-al-tempo-del-covid/ (dalla home si accede attraverso il menù a tendina cliccando su “iscrizioni e orientamento” e successivamente su “orientamento in entrata 2020-2021”). Per ogni necessità o ulteriori informazioni inviare una mail all’indirizzo savio.paola@baldessano. roccati.edu.it.

la protezione civile”, alla sua seconda edizione, con cui i cittadini hanno conosciuto più da vicino il Servizio nazionale della protezione civile. A Carmagnola l’associazione Emergenza Radio ha affrontato il tema del rischio alluvioni.


a z n e t r a p i d o t n u p “Il tuo ” ! e l i t s o v o u n n u r e p

Sanitari

RUBINETTER IA

Vasche

Arredo bagno WELLNESS

Pavimenti

Rivestimenti in legno

SHOWROOM Strada Sommariva, 14 CARMAGNOLA - TO Tel. +39 011 9620994

www.meglioalge.it numero verde 800 577385

#meglioalge.it il meglio che c’è per la casa, il bagno, la cucina


novembre 2020

La

TERRITORIO

ancalera

11

I Carabinieri possono consegnare agli anziani più fragili la pensione in contanti Il servizio può essere richiesto al numero verde 800 55 66 70 o alla Stazione dei militari del paese Quante volte la cronaca ripropone casi di truffe agli anziani e di borseggi ai danni di pensionati che si sono appena recati all’ufficio postale per riscuotere l’assegno mensile? In questi come in molti altri casi i cittadini, soprattutto quelli più fragili, possono contare da sempre sul supporto delle forze dell’ordine. I Carabinieri, presenti capillarmente sul territorio nazionale, anche e soprattutto nelle zone rurali e montane, hanno attivato durante il lockdown della scorsa primavera un preziosissimo servizio di consegna a domicilio della pensione in contanti, grazie ad una convenzione con Poste Italiane. I pensionati di età pari o superiore a 75 anni, residenti in tutti i Comuni italiani, che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici postali e riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri. Il servizio non può essere reso a coloro che abbiano già delegato altri soggetti alla riscossione, abbiano un libretto o un conto postale o che vivano con familiari. Il servizio non viene prestato nel caso che i familiari ab-

biano la loro dimora nelle vicinanze dell’abitazione degli anziani richiedenti. È quindi destinato alle persone più sole, fragili e bisognose di un sostegno che vicini o parenti non possono offrire. L’accordo tra l’Arma dei Carabinieri e Poste Italiane è parte del più ampio sforzo messo in atto dai due partner istituzionali, ciascuno nel proprio ambito di attività, per contrastare la diffusione del Covid-19 e mitigarne gli effetti, anche mediante l’adozione di misure straordinarie volte ad evitare gli spostamenti fisici delle persone e in particolare dei soggetti a maggior rischio; in ogni caso garantendo il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro. L’iniziativa permette anche di tutelare i soggetti beneficiari dalla commissione di reati a loro danno, quali truffe, rapine e scippi. In base alla convenzione appena sottoscritta i Carabinieri si recheranno presso gli sportelli degli Uffici postali per riscuotere le indennità pensionistiche per poi consegnarle al domicilio dei beneficiari che ne abbiano fatto richiesta a Poste Italiane, rilasciando un’apposita delega scritta.

La collaborazione è frutto della consapevolezza di entrambi i sottoscrittori di ricoprire un ruolo strategico a sostegno del Paese e conferma la loro vocazione alla prossimità verso i territori e le categorie più fragili. Il risultato è scaturito dalla capacità dei Carabinieri e degli operatori di Poste italiane di intercettare i fabbisogni della popolazione e riuscire, grazie alla presenza capillare sia dei Comandi Stazione Carabinieri sia degli Uffici postali sull’intero territorio nazionale, a fornire un servizio efficace e solidale. L’Arma dei Carabinieri e Poste italiane continueranno ad assicurare il servizio di erogazione e consegna al domicilio delle pensioni agli ultra settantacinquenni per l’intera durata dell’emergenza Covid-19. «Si tratta di un’iniziativa di grande utilità, che ribadisce, ancora una volta, quel forte legame di fiducia che lega i cittadini all’Arma dei Carabinieri» commenta con soddisfazione il Vicesindaco metropolitano Marco Marocco.

I pensionati possono contattare il Numero Verde 800 55 66 70 messo a disposizione da Poste Italiane o chiamare la più vicina stazione dei Carabinieri (vedi www.carabinieri.it/cittadino/informazioni/dove-siamo) per richiedere maggiori informazioni.

sostenibile Influenza aviaria, le autorità sanitarie Mobilità Dalla Regione contributo a fondo temono una nuova diffusione perduto auto, bici e ciclomotori

Molti i paesi dei dintorni in cui è necessario adottare precauzioni Airasca, Buriasco, Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemonte, Cercenasco, Lombriasco, None, Osasio, Pancalieri, Piobesi Torinese, Scalenghe, Vigone, Villafranca Piemonte, Villastellone, Virle Piemonte, Barge, Caramagna Piemonte, Carde, Casalgrasso, Cavallermaggiore, Faule, Moretta, Murello, Polonghera, Racconigi, Saluzzo, Scarnafigi, Torre San Giorgio. Sono i paesi compresi nell’elenco delle zone ad alto rischio influenza aviaria diffuso dal Ministero della Salute. Il Ministero, con una nota di inizio ottobre scorso, ha stabilito delle misure restrittive per il pollame ed i volatili in cattività degli alle-

vamenti all’aperto nelle cosiddette zone A e B (quelle ad alto rischio), a prescindere dalle loro dimensioni. Il provvedimento è stato preso in quanto da maggio ad agosto 2020 in Russia occidentale e Kazakistan si sono registrati diversi focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità. È verosimile, secondo le autorità sanitarie italiane, che si diffonda in Europa nella stagione autunnale e invernale. Era già successo infatti in passato, nel 2005 e nel 2016, quando il virus dell’influenza aviaria era stato registrato in quelle aree era poi arrivato in Europa seguendo le rotte migratorie degli uccelli. L’AslTo5 ha quindi specificato le misure da adottare. Nel caso

l’allevamento utilizzi acque di superficie per l’abbeverata degli animali, queste devono essere adeguatamente disinfettate. I proprietari o detentori devono predisporre mezzi di disinfezione appropriati agli ingressi e alle uscite dei fabbricati che ospitano il pollame o gli altri volatili in cattività, come pure presso gli ingressi e le uscite dell’azienda. Il pollame e tutti gli altri volatili in cattività, ove allevati all’aperto, devono essere trasferiti e trattenuti all’interno di un edificio dell’azienda; qualora ciò non sia realizzabile o qualora il loro benessere sia compromesso, deve essere adottata ogni misura ragionevole per ridurre al minimo i contatti con i volatili selvatici.

È attivo lo sportello per la presentazione delle domande di contributo per lo sviluppo della mobilità sostenibile dedicato, per la prima volta, a privati, ovvero cittadini residenti in Piemonte o dipendenti di aziende con una sede operativa in Piemonte. Il bando, che ha una dotazione di 1.661.725,80 euro stanziati dalla Regione e che prevede la concessione di un contributo a fondo perduto per la sostituzione di vecchi veicoli con nuovi a basso impatto ambientale, è articolato su quattro tipologie. Riguarda i veicoli per il trasporto di persone, a fronte di rottamazione di veicoli a benzina fino a Euro 3 incluso, e diesel fino a Euro 5 incluso; i ciclomotori o motocicli a trazione elettrica per il trasporto di persone, a fronte di rottamazione fino alla categoria Euro 3; i velocipedi (biciclette e biciclette cargo anche a pedalata

assistita). C’è infine un sostegno per la rottamazione di veicoli senza obbligo di acquisto di altro veicolo, benzina o diesel fino a Euro 3 incluso. Per l’acquisto di auto vanno da 2.500 euro a 10.000 euro, calcolati sulla base delle emissioni; per i ciclomotori o motocicli elettrici da 2.000 a 4.000 euro. Per quanto riguarda i velocipedi i contributi vanno da 150 euro per una bicicletta a 1.000 euro per bicicletta cargo per trasporto persone a pedalata assistita. Ammonta invece a 250 euro il contributo per la rottamazione. Per presentare le domande è necessario il certificato di identità digitale (Spid) o la carta di identità elettronica o un certificato digitale. Le domande possono essere inviate via internet fino alle 12 del 30 aprile 2021, compilando il modulo telematico disponibile sul sito www.sistemapiemonte.it.

SERRAMENTI IN LEGNO CON COVER ESTERNA IN ALLUMINIO ODUZIONE!! 100% DI NOSTRA PR

FINANZIAMENTI A TASSO 0 50%


ARMAGNOLA

NO

12

VINOVO - PIOBESI

Il sindaco di Vinovo Guerrini era positivo al tampone: sistema sanitario efficiente VINOVO Dopo aver accusato una lieve febbre, il sindaco di Vinovo Gianfranco Guerrini venerdì 9 ottobre si è sottoposto al tampone ed è risultato positivo. È stato lui stesso a comunicarlo anche tramite i canali social dove ha rassicurato i cittadini: «Rassicuro subito tutti sul mio stato di salute: sto bene, non ho sintomi se non una lieve febbre durata un paio di giorni. Ho potuto così testare di persona l’efficienza del nostro servizio sanitario, a partire dall’attenzione del mio Medico di Medicina Generale, passando poi al centro pubblico dove ho eseguito il tampone dopo un’attesa di un paio d’ore dovuta alla presenza di molte persone. Nonostante alcune difficoltà generali, il sistema sanitario nel suo complesso funziona e tutti gli operatori sanitari stanno facendo il massimo sforzo per tenere il più possibile sotto controllo l’attuale pandemia». Il sindaco Guerrini ha rispettato un periodo di isolamento domiciliare garantendo comunque, tramite web, costanti collegamenti con gli uffici comunali «affinché l’azione amministrativa non abbia alcun rallentamento». I contagi a Vinovo Nei primi 10 giorni di ottobre si era registrato a Vinovo un lieve aumento dei contagi: erano 20 le persone positive al Covid-19 secondo l’aggiornamento del 9 ottobre. Il Centro Operativo Comunale, in collaborazione con il Gruppo Comunale di Protezione Civile, è sempre a disposizione della cittadinanza per informazioni ed urgenze al numero di telefono 011.9931283 dalle ore 7.30 alle ore 19.00 dal lunedì al sabato.

Vaccino antinfluenzale, dove farlo a Vinovo VINOVO Si comincia il 2 novembre con il vaccino antinfluenzale a Vinovo. Chi intende farlo deve rivolgersi al proprio medico curante per prenotare l’appuntamento. Successivamente, il vaccino può essere fatto presso le sedi Avis e Anmil di piazza 2 giugno.

La

Fu il primo parroco della Parrocchia San Domenico Savio di Garino VINOVO L’Amministrazione Comunale di Vinovo domenica 15 novembre, con breve cerimonia, tenendo conto delle regole anti-pandemiche, intitolerà una nuova via della frazione Garino al sacerdote don Domenico Rota. Fu il primo parroco della Parrocchia San Domenico Savio di Garino dal 1964 alla prematura

via della conoscenza con il cav. Garino, fondatore della frazione che prenderà poi il suo cognome. Nel 1964 c’erano poche case e la Chiesa era ancora da edificare. Le funzioni religiose si tenevano nel vasto seminterrato sul quale poi sarebbe stata edificata la Chiesa vera e propria.

Si ferma l’attività sportiva alla piastra polivalente di Piobesi

PIOBESI T.SE Appuntamento con l’Aivs Comunale per la donazione di sangue domenica 8 novembre. Il gruppo, nel confermare l’appuntamento, ricorda le regole da rispettare per effettuare la donazione in sicurezza. È necessario indossare la mascherina coprendo naso e bocca e rispettare le distanze di sicurezza, arrivare puntuali all’orario assegnato per la donazione. Chi ha sintomi o sospetta di aver contratto il Covid-19 o chi è venuto in contatto con un positivo o sospetto positivo deve annullare l’appuntamento.

PIOBESI T.SE È chiusa la piastra polivalente di Piobesi Torinese a seguito delle ultime disposizioni del Governo per contrastare il diffondersi del coronaviurs. Sono infatti vietate tutte le attività connesse agli sport di contatto, aventi carattere amatoriale. Al momento rimane aperto il Centro Aggregativo Giovanile “Spazio al Centro” il lunedì, mercoledì e venerdì ore 15-18. Qui i ragazzi svolgono attività ludiche e ricreative assistite da un educatore. Per ulteriori informazioni scrivere a socialeecultura@comune.piobesi.to.it o contattare l’animatore Sebastiano al 3668752500.

Rinviato il I vaccini cartellone teatrale presso Avis e Anmil VINOVO Rinviata a data da destinarsi la rassegna di teatro amatoriale prevista a Vinovo nella stagione autunnale. I quattro spettacoli prevista tra ottobre dicembre all’Auditorium sono così stati al momento annullati. Gli spettacoli di Giovanni Vernia e Tullio Solenghi, annullati per l'emergenza Covid-19, sono stati invece riprogrammati. Giovanni Vernia sarà venerdì 29 gennaio 2021 ore 21, Tullio Solenghi lunedì 15 marzo 2021 ore 21. Gli abbonamenti ed i biglietti resteranno validi per le nuove date e pertanto non andranno sostituiti.

• ASSISTENZA 24 H • SERVIZIO DI RISTORAZIONE INTERNO • AMPIO PARCO FRUIBILE DA OSPITI E VISITATORI

direzione@casariposoumbertoprimo.it www.casariposoumbertoprimo.it

scomparsa nell’estate del 1998. Alle ore 10 la Giunta interverrà alla Santa Messa presso la Parrocchia di Garino; terminata la funzione, o con breve corteo se si potrà svolgere, o in auto, verrà raggiunta la nuova via e inaugurata la tabella segnalatrice con il nome. Don Rota arrivò a Garino da Leinì per

Donazione di sangue domenica 8 novembre

ARMAGNOLA

Tel. 011 9722611

novembre 2020

Intitolazione via a don Domenico Rota

RESIDENZA PER ANZIANI CASA DI RIPOSO UMBERTO I - CARMAGNOLA

Via del Porto, 60 - CARMAGNOLA

ancalera

VINOVO Da lunedì 2 novembre è possibile vaccinarsi contro l’influenza, grazie alla campagna antinfluenzale partita il 26 ottobre. I vaccini verranno somministrati presso le sedi Avis e Anmil di piazza 2 Giugno. Per pronotare il proprio vaccino è necessario rivolgersi al medico di famiglia.

immagine di repertorio

Annullata la festa di San Martino VINOVO Sempre a causa della pandemia in atto, anche la mitica Festa di San Martino, che è arrivata ai giorni nostri attraverso i secoli passati, è stata annullata. Dopo poco meno di 50 anni è la prima volta che succede. Il Borgo San Martino, sede dell’omonima Cappella, è già citato negli Statuti Comunali di Vinovo della metà sec. XV col toponimo di Ayrali cioè “eire” fuori porta. Ed il Santo Vescovo di Tours è sempre stato festeggiato con la tradizionale polenta e salciccia, piatto di vago sapore medioevale. Per questo sfortunato 2020 il Comitato del Borgo d’intesa con la Pro-Loco, organizzatori della festa, hanno ripiegato sulla partecipazione alla Santa Messa serale celebrata nella Chiesa Parrocchiale di San Bartolomeo do-

menica 15 novembre alle ore 18. Nella funzione religiosa il Comitato ricorderà San Martino. L’appuntamento rivolto a tutti

i borghigiani ed ai vinovesi in generale è dunque dato per il prossimo anno per riprendere la festa del Borgo. g.c.


novembre 2020

La

CASTAGNOLE

ancalera

BCC Casalgrasso e Sant’Albano Stura, operazioni di sportello a Pancalieri, Osasio e Casalgrasso

Inaugurato a Castagnole l’ufficio di rappresentanza della banca CASTAGNOLE P.TE La BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura venerdì 16 ottobre ha inaugurato il nuovo ufficio di rappresentanza nel Comune di Castagnole Piemonte. A tagliare il nastro sono stati il Vicepresidente della BCC Giovanni Casale, il Direttore Generale Mauro Giraudi ed il sindaco di Castagnole Piemonte, Mattia Sandrone. Alla cerimonia hanno partecipato anche altri amministratori comunali, i rappresentanti delle associazioni locali e delle realtà produttive del territorio di Castagnole P.te nonché i membri della Direzione della BCC. «L’apertura del nuovo ufficio di rappresentanza conferma l’azione in controtendenza della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura – ha detto il vicepresidente Casale – Mentre molti altri istituti chiudono i loro sportelli, la nostra cooperativa di credito offre un nuovo punto di riferimento bancario per chi vive a Castagnole; al contempo questa iniziativa ci permette di approfondire la conoscenza del territorio e di promuovere i nostri prodotti e servizi». L’iniziativa è frutto del dia-

Annullata la 147esima Fiera d’Autunno CASTAGNOLE P.TE E’ stata annullata la Fiera d’Autunno di Castagnole Piemonte, che avrebbe dovuto svolgersi domenica 25 ottobre scorso. Manifestazione simbolo del paese, era alla sua 147esima edizione, abbinata alla Sagra d’l Cariton, 16esima edizione. Gli organizzatori, valutata la situazione e l’aggravarsi della situazione epidemiologica Covid-19, hanno preso la decisione di annullare l’evento prima ancora delle misure restrittive emanate dal Presidente del Consiglio con il D.P.C.M. del 18 ottobre 2020.

Vaccino antinfluenzale, come prenotare CASTAGNOLE P.TE Vaccino antinfluenzale, a Castagnole Piemonte i medici di famiglia hanno comunicato le modalità con cui i cittadini possono prenotare. I pazienti del dottor Turletti possono semplicemente telefonare al 351.9515009. I pazienti della dottoressa Roero devono invece compilare un apposito modulo presente all’interno della sala d’attesa. logo costante e dell’intesa con l’Amministrazione comunale. Non a caso, l’ufficio della Bcc è ospitato al piano rialzato del Palazzo municipale, in via Roma 2. Di fatto, non si tratta di uno sportello tradizionale perché non può effettuare operazioni (nessun prelievo e nessun deposito, ad esempio). Ma supporta l’offerta della BCC di Casalgrasso e Sant’Albano Stura in un’area dove la banca è già attiva attraverso le filiali

di Casalgrasso, Pancalieri ed Osasio. A queste ultime è possibile rivolgersi per usufruire a pieno di ogni servizio bancario e finanziario (es. apertura conti correnti e dossier titoli, stipula mutui, richiesta prestiti, soluzioni assicurative ed energetiche e tanto altro). L’ufficio sarà aperto due giorni alla settimana: il martedì pomeriggio (14.30 -16.30) ed il venerdì mattina (10.0013.00). «Abbiamo intercettato l’esi-

genza manifestata dai cittadini di Castagnole Piemonte e abbiamo deciso di dare una risposta concreta attraverso quest’apertura – ha sottolineato il direttore generale Mauro Giraudi – La nostra banca ha sempre messo al primo posto il contatto diretto con le persone, con i padri di famiglia, con imprenditori, allevatori ed agricoltori; ecco perché abbiamo voluto essere presenti ancora più capillarmente in questa zona».

Nuovo Presidente del C.I.S.A. 31

È Sergio Nidola: “Ho trovato personale motivato, darò appoggio e stimoli” CASTAGNOLE P.TE Dal 23 ottobre 2020 Sergio Nidola, castagnolese di adozione, è il nuovo Presidente del C.I.S.A 31. È un momento particolarmente difficile per la Nazione e per il nostro territorio, già reso fragile da anni di crisi economiche e conseguentemente sociali: Nidola assicura impegno e desiderio da rivolgere alle collettività locali. «Ho riconosciuto nel personale della struttura dei sog-

getti molto motivati ed appassionati ed è per questo che mi ritengo fortunato e, nei loro confronti, obbligato a dare appoggio e stimoli» ci racconta rivolgendo un pensiero al compianto Michele D’Amaro che ha dedicato tanto tempo e tante energie all’Associazione. D’Amaro era presidente del C.I.S.A. 31, è scomparso lo scorso settembre. Anche a Castagnole dalla prossima settimana verrà istituito un nuovo servizio,

grazia al quale i cittadini potranno richiedere la prenotazione del test sierologico o del tampone rapido a pagamento rispettivamente di 43 e 45 euro a persona. La farmacia effettuerà la prenotazione attraverso una piattaforma web dedicata, si indicheranno poi giorno ed orario ed un infermiere dell’Asl verrà a domicilio per effettuare il test desiderato. m.c.d.m.

Il CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIOASSISTENZIALE C.I.S.A. 31 coinvolge i comuni di Carignano, Carmagnola, Castagnole P.te, Lombriasco, Osasio, Pancalieri, Piobesi T.se, Villastellone. Ha sede a Carmagnola in via Cavalli 6.

Apertura straordinaria del cimitero l’8 e 9 novembre CASTAGNOLE P.TE In occasione della festività di Ognissanti, sono in programma ancora due aperture straordinarie del cimitero del paese. Domenica 8 novembre è prevista l’apertura straordinaria dalle

7.30 alle 18; lunedì 9 novembre il cimitero sarà aperto dalle 8.30 alle 17. Negli altri giorni verrà osservato il normale orario di apertura dalle 8.30 alle 17.

Oltre 400 nuovi titoli in biblioteca CASTAGNOLE P.TE Grazie al contributo di 5 mila euro arrivato dal Ministero dei beni e le attività culturali e per il turismo, la biblioteca di Castagnole Piemonte si è arricchita di 409 nuovi libri. I volumi riguardano letture per bambini, adolescenti, classici della letteratura, narrativa italiana e straniera, cucina, sport, guide turistiche e audiolibri.

Castagnole ritrova un po’ del suo antico splendore

Aprono nuove attività in paese

CASTAGNOLE P.TE In un periodo non troppo lontano, che gli anziani del paese ricorderanno benissimo, Castagnole era popolata da innumerevoli attività commerciali che, purtroppo, con il passare degli anni hanno lentamente dovuto chiudere, sopraffatte dagli enormi centri commerciali che si sono instaurati nelle vicinanze del paese. Spesso nei momenti più difficili della vita, e tutti sappiamo quanto questo ultimo anno sia stato ed è tuttora difficile, si riescono a creare delle realtà che avvicinandosi alla popolazione stabiliscono un contatto che ci permette di apprezzarne la presenza. Ed ecco che continua la fortunata apertura di nuovi esercizi commerciali. Infatti dopo la Pizzeria/kebab e il Carrefour Market, venerdì 16 ottobre è stata inaugurata la nuova Macelleria sita in via Alfieri. Lo stesso giorno all’interno del Palazzo Comunale di via Roma al piano rialzato è stato inaugurato il nuovo sportello bancario di rappresentanza della Banca BCC Casalgrasso e Sant’Albano Stura. Infine, è arrivato un nuovo servizio a disposizione di tutta la cittadinanza castagnolese: è un nuovo sportello “FINA - Sicurezza & Medicina del Lavoro e Sicurezza Alimentare” sito in via Martiri della Libertà. m.c.d.m.

Devi STAMPARE i tuoi VOLANTINI e non sai come fare? La

13

ancalera si occupa di grafica e stampa materiale pubblicitario.

Ci pensiamo noi!

Chiama per un preventivo: 011.9710470 - 393.5860396


14

NONE

Annullata la Fiera della Zucca di novembre VIRLE P.TE Annullata la Fiera della Zucca e dei Pocio di Virle Piemonte. La decisione era già stata presa dall’Amministrazione comunale del sindaco Mattia Robasto prima dell’ultimo Dpcm del Governo che vieta le fiere paesane. L’appuntamento era previsto a Virle domenica 8 novembre: «L’intenzione di realizzare tale evento con il rischio di doverlo fino all’ultimo adeguare a nuove eventuali restrizioni, stravolgendo l’intera programmazione e arrecando disagi agli organizzatori ed agli operatori, principali artefici della manifestazione, ci ha spinti ad optare per un suo annullamento con la speranza di poter festeggiare in maggiore tranquillità e sicurezza il prossimo anno».

Progetto per un sottopasso idraulico

VIRLE P.TE Approvato il 14 ottobre scorso dalla nuova Giunta comunale il progetto per la realizzazione di un sottopasso idraulico in prossimità della chiesa di Sant’Antonio, su via Carlo Alberto. L’intervento permetterà di agevolare le operazioni di pompaggio acqua da via Vigone verso il Canale dei Prati a lato di via Carignano, nel caso si verifichino alluvioni o piogge di forte intensità. Il progetto verrà candidato al bando della Fondazione CRT “Piccoli Comuni - cantieri per l’ambiente e il territorio” che sostiene la realizzazione di interventi di tutela e salvaguardia del territorio per la prevenzione del rischio e la riduzione degli effetti negativi di eventi catastrofici naturali.

Virle, niente messe per i defunti al cimitero VIRLE P.TE Con una ordinanza il sindaco Mattia Robasto ha annullato le messe al cimitero per le festività di Ognissanti. Non ci sono state quindi le celebrazioni liturgiche dell’1 e 2 novembre. Il cimitero è stato comunque aperto per tutti coloro che hanno voluto ricordare i propri defunti. L’invito è stato quello di entrare indossando la mascherina, mantenendo le distanze interpersonali ed evitando l’assembramento. «Siamo convinti – dice il sindaco – di incontrare tutta la comprensione della cittadinanza: il periodo che stiamo vivendo impone gesti di serietà e di responsabilità da parte di tutti noi. I momenti di comunità, come anche quello della tradizionale Messa al Cimitero per ricordare i nostri cari defunti, devono essere rimandati a tempi migliori, a tutela della salute di tutti».

Bar biblioteca None, il Comune cerca un gestore NONE Termina lunedì 9 novembre la possibilità di partecipare al bando di gara per l’avviso ricognitivo per la gestione del bar al piano terra della biblioteca comunale. La procedura vedrà l’aggiudicazione in favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa per la concessione onerosa del locale di proprietà comunale, comprensivo di spazio esterno. L’affido varrà per il decennio 2021-2030.

La

ancalera

novembre 2020

None al Cioccolato, una festa per il paese e le eccellenze del territorio Si è svolta in forma ridotta la manifestazione organizzata, quest’anno, dall’Amministrazione comunale. Per i bimbi distribuito il Paninone al cioccolato. Interviste sui social ai pasticceri Roberto Scorzelli e Carlo Spina e all’amministratore delegato Domori Andrea Macchione NONE Non c’era il bagno di folla delle scorse edizioni, gli assembramenti davanti ai banchi, soprattutto quelli più “golosi”. Ma è andata bene comunque, qualcuno dice anche meglio: era piacevole girare per il centro del paese in occasione di None al Cioccolato 2020, dovendo stare distanziati come stabiliscono le regole per evitare la diffusione del coronavirus. Non sono comunque mancati momenti importanti per l’evento: il Paninone al Cioccolato, offerto ai bambini grazie alla presenza dell’associazione “Stupinigi è”, e le degustazioni gratuite di cioccolata calda. Momenti musicali sono stati offerti dall’Associazione Musica Insieme, nella piazza davanti alla biblioteca. La manifestazione, in forma ridotta, si è svolta domenica 11 ottobre, con mercato ed area dedicata ai produttori. Interviste ai protagonisti del territorio sono state trasmesse in diretta sui Social con il contributo di Radio Vida Network. C’erano l’amministratore delegato Domori Andrea Macchione, Roberto Scorzelli della Pasticceria I Capolavori di Aresco di None, Carlo Spina della Pasticceria Spina di None, Ernesto Bertola rappresentante dell’associazione “Stupinigi è”, Davide Balbo volontario della Croce Verde di None. Annullati purtroppo per il maltempo gli appuntamenti di sabato 10 ottobre. None al Cioccolato quest’anno è stata organizzata dall’Amministrazione comunale e non dalla Pro

Loco: «È stata una festa soft - ha confermato il sindaco del paese Loredana Brussino in diretta sui social - ma non abbiamo voluto dimenticare

l’evento. Abbiamo celebrato le eccellenze del paese, non solo quelle legate al cioccolato ma anche quelle legate allo sport. Spero che tutti si

siano divertiti, e che i nonesi abbiamo capito il senso di questa festa, non troppo allargata». i.c.

Scatta il divieto di bruciare materiale vegetale

Previste deroghe di 30 giorni per i Comuni montani e di 15 per quelli di pianura

TERRITORIO Dal 1° novembre inizia il periodo in cui su tutto il territorio regionale è vietato bruciare materiale vegetale. La disposizione resterà in vigore fino al 31 marzo 2021. Grazie ad una legge approvata lo scorso anno, i sindaci possono però decidere delle deroghe limitatamente alla combustione dei residui colturali, che, per le aree di pianura vanno fino ad un massimo di 15 giorni, anche non continuativi. I Comuni hanno inoltre la possibilità di sospendere, differire o vietare l’abbruciamento delle sterpaglie in tutti i casi in cui sussistano condizioni meteorologiche, climatiche o ambientali sfavorevoli, con particolare riferimento al rispetto dei livelli

annuali delle polveri sottili. «L’introduzione della deroga - sottolinea il vicepresidente e assessore regionale alle Foreste, Fabio Carosso - è nata soprattutto dall’esigenza di sostenere l’economia agricola nelle zone montane e collinari, favorendo la corretta gestione dei terreni, nell’ottica anche di una prevenzione dei rischi idrogeologici e di un mantenimento delle coltivazioni agrarie tradizionali con valenza economica, sociale e paesaggistica. In particolare, ciò che si vuole evitare è che si vengano a creare situazioni di pericolo idrogeologico a causa di accumuli incontrollati di residui vegetali in zone destinate al deflusso dell’acqua».


NON PERDERTI I FINANZIAMENTI A TASSO 0 PER NORDICA E RAVELLI! CON I NOSTRI PARTNER UFFICIALI Stufa a pellet

Caldaie a pellet

RAVELLI HRV 140 TOUCH HRV 160 TOUCH HRV 160 TOUCH STEEL

NORDICA EXTRAFLAME HP 15 - 22 - 30

a partire da c2980 con iva

Luisella NORDICA EXTRAFLAME

4,4 kw c810 con iva

a partire da c3150 con iva

Caldaia a pellet RAVELLI HR EVO 250 MART HR EVO 300 SMART HR EVO 350 SMART

a partire da c3790 con iva Ketty Evo NORDICA EXTRAFLAME

6,5 kw c840 con iva

Marilena plus NORDICA EXTRAFLAME

ad pietra 8 kw c2030 con iva Viviana evo NORDICA EXTRAFLAME

10,2 kw c1390 con iva

Souvenir lux NORDICA EXTRAFLAME

10,2 kw c2130 con iva

Disponibilità PELLETS a magazzino

NUOVO ORARIO: LUN 14.00/19.00 SAB 8.15/12.30 dal MAR al VEN 8.15/12.00 - 14.00/19.00 Strada degli Occhini, 9 -11-13 CARMAGNOLA (TO) Tel. 011.972.20.86 (6 l. r.a.) - Fax 011.972.17.34

VISITATE IL NOSTRO SITO: www.ferramentadonna.com


16

VIGONE - SCALENGHE - CERCENASCO

“Puliamo Vigone”, giornata dedicata al Pellice VIGONE Il gruppo vigonese Ambientiamoci ha organizzato per sabato 10 ottobre scorso “Puliamo Vigone”. La giornata è stata dedicata alla pulizia delle sponde del fiume Pellice.

Influenza, gli orari dei medici per la vaccinazione VIGONE Partita il 26 ottobre la campagna di vaccinazione contro l’influenza, i medici di medicina generale di Vigone hanno comunicato le modalità con cui presentarsi per il vaccino. Il 3 novembre vaccinano i dottori Abbà e Rista, su prenotazione al 347.7067211. La dottoressa Badino ha due date a disposizione: il 4 e il 18 novembre ore 16.30-17. Il dottor Bonino vaccina il 10 e il 17 novembre ore 16.30-17; la dottoressa Dellacroce il 5 e 12 novembre, il dottor Gambuzza il 2 e 23 novembre ore 10-11. Per gli abitanti di Cercenasco è disponibile la dottoressa Badino il 9 novembre ore 15-16.30 e il 25 novembre ore 10-13; il dottor Gabuzza il 16 novembre ore 8.30-10.30 e il 20 novembre ore 14.30-15.30. Per i residenti di Virle Piemonte la dottoressa Badino riceve il 5 e 19 novembre ore 15-18. Da Villafranca Piemonte possono presentarsi dal dottor Gambuzza l’11 novembre ore 15-18 e il 13 novembre ore 9-10.30. I vaccini saranno somministrati presso il centro Medi-Terr, la prenotazione va effettuata al numero 347.7067211.

Cercenasco, accesso uffici comunali solo su appuntamento CERCENASCO Ingresso agli uffici comunali solo su appuntamento. La restrizione è dovuta alle ultime indicazioni del Governo per il contenimento della diffusione del coronavirus. Pertanto dal 26 ottobre l’accesso agli Uffici comunali di Cercenasco è permessa dopo aver preso telefonicamente un appuntamento. I numeri di riferimento sono i seguenti: anagrafe: 0119809227 int. 1 – 0119801874 int. 1; ragioneria: 0119809227 int. 2 - 0119801874 int. 2; polizia municipale: 0119809227 int. 3 – 0119801874 int. 3; ufficio tecnico: 0119809227 int. 4 – 0119801874 int. 4.

di Daniele Orsina VASTA SCELTA DI BULBI DA FIORE AUTUNNALI PRENOTAZIONE ABETI NATALIZI

Semenze orto e prato professionali Consigli tecnici su tra�amen� an�parassitari

VIGONE (TO) - Via Pancalieri, 25/A - Tel. 393.9916063

• AGOPUNTURA • ANDROLOGIA • ANGIOLOGIA • CARDIOLOGIA • CHIRURGIA GENERALE • CHIRURGIA DERMATOLOGICA ED ESTETICA • DIABETOLOGIA

• DIETOLOGIA • ENDOCRINOLOGIA E MALATTIA DEL RICAMBIO • FISIATRIA • FLEBOLOGIA • GERIATRIA • GINECOLOGIA E OSTETRICIA • INTERNISTICA

Orario biblioteca Luisia VIGONE La Biblioteca Comunale Luisia ha comunicato gli orari di apertura in vigore dal 27 ottobre. L’accesso è consentito il martedì dalle 15.30 alle 18.30, il giovedì dalle 10 alle 12, il sabato dalle 9 alle 12.

La

ancalera

novembre 2020

Scalenghe accoglie due nuovi cittadini SCALENGHE Il comune di Scalenghe vanta due nuovi concittadini: si tratta di Yvonne Ramirez Acosta, arrivata da Cuba, e Mohamed Belgarrabia (Marocco). Entrambi hanno giurato sulla Costituzione Italiana, impegnandosi a rispettarla non più come ospiti ma come cittadini. A loro è così stata conferita la cittadinanza italiana dall’Amministrazione comunale di Scalenghe.

Trofeo Terre del Mais 2020, i vincitori VIGONE Giovedì 22 ottobre scorso si è concluso il Trofeo Terre del Mais 2020. La gara, grazie al contributo dell’ agenzia Vendo Casa di Vigone e al Trofeo offerto dal Comune di Vigone, ha visto la partecipazione di 16 coppie di giocatori di categoria C/D. La finale è stata vinta dalla coppia vigonese Franco Nasi - Luciano Ceaglio. Secondi classificati sono stati Rinaldo Faleo e Roberto Gallo. Gli organizzatori ringraziano Giuliano Sanmartino che ha svolto le funzioni di arbitro. Nella foto i finalisti con l’arbitro e il vice presidente della Bocciofila Giuseppe Pavesio.

A Cercenasco apre Ella Vida

Il centro estetico che realizza i tuoi desideri di bellezza Ella Vida è il sogno di Enrico e Luisella. Abbiamo aperto il nostro istituto di bellezza spinti da una grande passione. Vogliamo che chi lo frequenta, oltre a ricevere il trattamento desiderato, si senta parte della famiglia di Ella Vida. Vogliamo aiutare i nostri clienti a stare bene con se stessi, a realizzare i loro desideri di bellezza viso, copro, epilazione definitiva... Siamo un bel gruppo, professionalmente preparato, attento alle esigenze delle persone, alla loro salute, alla loro sicurezza... si condivide tutto con il personale, insieme siamo

• LOGOPEDIA • MEDICINA DEL LAVORO • NEUROLOGIA • OCULISTICA • OMEOPATIA • ORTOPEDIA • ODONTOIATRIA

• OTORINOLARINGOIATRA • PNEUMOLOGIA • PROCTOLOGIA • PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA • RINNOVO PATENTI • UROLOGIA

Effettuiamo tampone rapido COVID • MEDICINA DELLO SPORT Via Sillano, 7 - 10067 Vigone (TO) • Tel. 011.9801230 342.0506188 Mail: r.equilibrio@tiscali.it • Web: www.r-equilibriomedical.it

una bella realtà. L’istituto rispetta tutte le norme di igiene e sicurezza nella tutela della salute di tutte le persone. Da poco abbiamo avuto un controllo Asl sulla vigilanza programmata Covid-19 ed è andato tutto bene. Il personale ha fatto e continua a fare un percorso formativo da protocollo pur avendo anni d’esperienza nel settore. Le tecnologie sono tutte marchiate CE seguite con un programma di manutenzione programmata e monitorate. I cosmetici che teniamo sono freschi, naturali e ricchi di principi attivi. Rapporto qualità prezzo ottimo. Ella Vida... Mi voglio bene.

Ella Vida è in Via Virle 26/B a Cercenasco


18

LOMBRIASCO - OSASIO

ancalera

La

novembre 2020

Nuova auto per l’Auser di Osasio

L’Auser Volontariato di Carmagnola e Osasio ha rinnovato il Direttivo. Le nomine si sono tenute mercoledì 21 ottobre nel salone della Soms Francesco Bussone a Carmagnola durante il decimo congresso nazionale. Erano presenti il presidente regionale Elio Lodi e il presidente provinciale Elio Canavesio e i soci. L’assemblea ha votato all’unanimità Giovanni Lanzarone in qualità di presidente e Agnese Fruttero vice presidente. Sono stati nominati consiglieri Sergio Cavallito, Marilena Migliore, Ornella Monchiero, Giancarlo Celeghini, Piero Anfossi.

OSASIO Nuova vettura per l’Auser di Osasio: la Panda in dotazione all’associazione è stata sostituita con una Dacia Sandero, più spaziosa, che permette di migliorare il servizio rivolto agli utenti. L’Auser, nata ad Osasio nel 2008 e affiliata all’associazione di Carmagnola, con i suoi circa venti volontari si occupa di trasportare le persone che ne hanno bisogno soprattutto presso ospedali o strutture mediche per visite e terapie o in altri luoghi in cui necessitano recarsi. Per 12 anni l’associazione ha utilizzato una Fiat Panda, con cui ha effettuato oltre 2.000 accompagnamenti percorrendo circa 90.000 chilometri. Ormai obsoleta, la Panda si è rivelata essere stretta in questi

ultimi mesi, dovendo utilizzare divisori tra i sedili come sicurezza anti-covid. La generosità degli osasiesi quindi non si è fatta attendere, dietro la richiesta di un contributo per l’acquisto di una nuova auto, la risposta della popolazione, di aziende ed enti locali è arrivata generosa e ha permesso l’acquisto della Dacia Sandero. I volontari Auser hanno ringraziato anche con un volantino diffuso nel paese: «Per noi è stato un importante riconoscimento che ci gratifica del lavoro svolto in questi anni e ci sprona ad un ulteriore impegno per soddisfare al meglio le esigenze di tutti». La nuova auto è stata benedetta dal Parroco don Elio, dopo la santa messa di domenica 25 ottobre.

La scuola salesiana ai tempi del covid-19 Come alunni e istituto si sono organizzati per attraversare questo periodo: l’esempio di Lombriasco

LOMBRIASCO La scuola è un argomento delicato e importante, in questo periodo se ne sta parlando molto. Si sa infatti che con il DPCM del 24 ottobre le lezioni si svolgono per il 75 per cento in DAD, ossia con didattica a distanza. Come le scuole si sono organizzate e come stanno reagendo, personale docente e alunni? Le scuole salesiane di Lombriasco sono un esempio di ottima organizzazione in materia di gestione distanziamenti e spazi, questo anche grazie alla loro grande strut-

Perché compri un pistone nuovo NOVITÀ

servizio stampa 3D

INVECE DI FARLO RIPARARE? Tel. 011 9861854 | www.omas-to.it

|

SCALENGHE (TO)

C.M.D.

tura. Il direttore don Marco Casanova spiega: «Certamente la scuola è ripartita con tutte le normative attuali, con una grande sensibilizzazione dei ragazzi e con una serie di attività modulate in base alle possibilità. Durante l’estate sono stati adeguati gli spazi con il distanziamento dei banchi e l’unione di alcune classi grazie alla rimozione di alcuni muri in cartongesso. Siamo comunque riusciti a far partecipare alle lezioni tutti i ragazzi, distanziati, ma senza dover occupare ulteri-

ri spazi oltre a quelli che già erano occupati». Don Casanova ricorda anche le altre attività che vengono organizzate a Lombriasco: «Quest’anno, nonostante non ci sia stato possibile organizzare la seconda edizione di “Expo AgriCultura”, continuano comunque alcune attività parallele e integrative alla scuola tra cui alcuni convegni e laboratori». Domenica 22 novembre ci sarà la giornata porte aperte per conoscere l’attività formativa proposta dalla scuola. Ivan Quattrocchio

Centro Medico Dentistico s.a.s. Direttore Sanitario Dott. Guido Recrosio

Via Umberto I, 47 POLONGHERA - Tel.011.974630

* Odontoiatria * Protesi dentaria * Ortodonzia invisibile * Sbiancamento dentale * Panoramiche dentali * Chirurgia orale * Chirurgia maxillo-facciale

* Implantologia a carico immediato * Sedazione assistita * Trattamenti indolore * Riparazione protesi * Visite gratuite * Pagamenti personalizzati

ANCHE A DOMICILIO!

Via Cesare Ponte, 31 - LOMBRIASCO Tel. 011.9790628 Cell. 327.8638128


Ambiente Cibo Territorio N. 1 - Novembre 2020 ✓Pane artigianale ✓Pani speciali ✓Pizze e focacce ✓Cariton ✓Dolci e prelibatezze varie ✓Angolo di prodotti di nicchia:

olio, tisane, birra artigianale, latte, confetture...

NUOVA APERTURA!! LOMBRIASCO - Via Carmagnola, 13 Tel. 339.7788751 - 338.37747677

VENDITA DIRETTA dal produttore al consumatore

CARNI BOVINE DI RAZZA PIEMONTESE PRODOTTI TIPICI LOCALI CASCINA MOLINASSO via Pochettino, 23 CARMAGNOLA Tel. 331.4537513 - 347.8990730 - www.agripiemonte.it

Ecologia, tecnologia cultura del cibo Parole che si dicono o le fondamenta per una migliore qualità della vita?

Biomonitoraggio e apicoltura L’ape come bioindicatore eccellente LOMBRIASCO Per le sue modalità di produzione, il miele è un vero e proprio veicolo di monitoraggio del territorio: durante l’attività di bottinamento, vale a dire nella fase di raccolta del nettare che serve a produrre il miele, le api catturano e concentrano una miriade di molecole chimiche sospese nell’aria, disciolte nelle acque e radicate nel terreno e nelle piante. Grazie anche ad altre matrici, quali la cera e l’alveare come organismo collettivo, e per l’alta ricettività nei confronti delle variazioni dell’ecosistema in cui opera, l’ape è considerata il “bio indicatore per eccellenza” perfetta per biomonitorare l’ambiente. Il biomonitoraggio è uno strumento innovativo di controllo che può trovare varie applicazioni nel campo degli studi ambientali: permette infatti di rilevare gli effetti dell’inquinamento osservando organismi viventi e i loro parametri biologici attraverso lo studio di variazioni ecologiche dovute all’effetto di una o più sostanze inquinanti. Questi studi permettono di osservare eventuali modificazioni morfologiche, fisiologiche e genetiche sia a livello cellulare e di organismo, ma anche a livello di popolazione e di comunità. Un risvolto interessante dell’apicoltura che certamente motiva e stimola con altri aspetti il dedicarsi al campo dell’apicoltura anche oggi. Così è stato per la scuola agraria salesiana di Lombriasco che parte in queste settimane con l’attività didattica nel settore grazie al contributo e all’opera di alcuni ex-allievi.

È un progetto ideato da Net4Grow e la Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco, in collaborazione con tecnici e professionisti del settore. Il primo obiettivo è creare corsi di formazione professionale dedicati a giovani studenti della Scuola Agraria e professionisti del settore, attenti al mondo dell’apicoltura del futuro ed alla salvaguardia della specie e dell’ambiente. Un secondo step sarà dedicato all’allestimento di un “orto monastico” che, insieme al posizionamento delle arnie, andranno a completare il percorso di presa di coscienza dei nuovi sistemi di coltura “naturali” rispettando la terra, l’eco-sistema e la salute dell’uomo. Lo step finale è di creare una rete tra professionisti del settore, tecnici e studenti delle Scuole Agrarie Salesiane nel mondo, per generare scambi di esperienze di tipo tecnico-formative sulle api e sull’ambiente e favorire l’alternanza scuola lavoro per l’esperienza pratica in diversi paesi. Apicoltura ed ambiente ovvero un binomio interessante e da approfondire. Il desiderio sarà realizzabile anche nel nostro territorio offrendo una possibilità educativa per i ragazzi e per gli adulti. Queste poche righe scritte qui sono un invito a riflettere su questo binomio e voglio solo suscitare interesse e curiosità per l’argomento. In un ottica di un ‘agricoltura sempre più sostenibile, attenta alla qualità dell’ambiente e dei suoi prodotti. L’apicoltura anche da questo punto di vista può essere preziosa risorsa. DOMMI

La Pancalera presenta il primo numero di Terra Nostra, il nuovo supplemento del nostro mensile dedicato al cibo, alla sostenibilità ambientale e alle aziende del territorio e non, che operano nel campo della produzione, distribuzione e somministrazione di cibo, ma anche produzione di energia, gestione dei rifiuti ed ecologia in senso lato. Il nome del supplemento si riferisce sia al nostro territorio sia al pianeta che abitiamo. Ma perché abbiamo scelto proprio il cibo come filo conduttore? Perché è davvero un elemento fortemente presente nella nostra cultura e nelle nostre attività: ogni paese ha i suoi prodotti caratteristici con sagre dedicate, i piatti tipici diventano spesso un’occasione per eventi di aggregazione sociale o per eventi culturali, buona parte delle attività produttive e commerciali

CARMAGNOLA Via F.lli Vercelli, 15 Tel. 011.9907921 cevinoevino2@gmail.com c’è vino e vino

della zona rientrano appunto nel settore alimentare e molti ristoranti propongono i piatti tipici della tradizione. La Pancalera ha da sempre dato spazio alle realtà locali, ma abbiamo pensato che fosse particolarmente importante mettere in luce le piccole aziende che costellano il nostro territorio e i prodotti che creano da generazioni, orientando il lettore verso consumi più consapevoli e sostenibili sia dal punto di vista ecologico che economico. Qui daremo alle aziende locali lo spazio che meritano con articoli di approfondimento sulle specialità culinarie con interviste e spazi pubblicitari dedicati. Anche la sostenibilità ambientale sarà una delle colonne portanti di Terra Nostra: ora che stiamo iniziando a vedere gli effetti dei danni ambientali che abbiamo provocato è im-

portante che tutti siano ancora più informati su questo argomento. Si tratta si di conoscere ed affidarsi alle nuove tecnologie in materia energetica e di gestione dei rifiuti ma spesso semplicemente di adottare abitudini che abbiamo perso, ma che possiamo riprendere se lo vogliamo. Far rivivere il commercio locale è più sostenibile poichè sfrutta filiere più corte, richiede meno trasporti, riducendo costi, sprechi e inquinamento. In sintesi crediamo che una migliore qualità della vita non passi attraverso la caccia al prezzo più basso a tutti i costi per qualunque tipo di bene o servizio, ma dagli investimenti tecnologici, dal taglio degli sprechi, dalla giusta remunerazione di chi opera in questi settori e dalla valorizzazione dei nostri prodotti e delle nostre tradizioni. Laura Nicola

Per le occasioni speciali, la regalistica aziendale o i regali di Natale, abbiamo selezionato una vasta scelta di vini e sprits con soluzioni per ogni esigenza. Affrettati e potrai scegliere anche su catalogo. Per gli ordini entro il 30/11 uno SCONTO DEL 5%


2

Il FOOD nel 2020: acquisti online al galoppo Il punto della situazione Ad oggi i trend di cui si è lungamente discusso negli anni scorsi e soprattutto nel 2019, si sono concretizzati e realizzati tutti. Quello che è sorprendente è l’accelerazione che tutto il comparto ha messo a fattor comune. Ne abbiamo selezionati quattro che ci sembrano i più rilevanti: 1) Lotta allo spreco 2) Dieta vegetariana e vegana 3) Cibo a Km 0 4) Acquisti on line La lotta allo spreco è una priorità a livello globale ed è tra gli obiettivi delle Nazioni Unite agenda 2030. Pare che siano 795 milioni le persone che non hanno abbastanza cibo nel mondo. La stragrande maggioranza vive nei Paesi in via di sviluppo, dove il 12,9% della popolazione soffre di denutrizione e un bambino su sei è sottopeso. Anche la Città Metropolitana di Torino si è attivata dimostrando una notevole sensibilità sul tema già in passato: infatti, fin dal 2007, si è fatta promotrice di un’iniziativa, denominata Rete Alimentare Sociale, condotta in sinergia con CAAT, ASLTO3, Banco Alimentare del Piemonte. L’iniziativa, in atto ancora oggi, ha consentito di raccogliere e destinare alle persone bisognose ingenti flussi di beni alimentari provenienti dal Centro Agroalimentare di Torino che, pur ancora perfettamente commestibili e commerciabili, diversamente sarebbero stati destinati allo smaltimento. Per quanto riguarda la dieta vegetariana e vegana è un tema ormai ampiamente discusso e dibattuto che divide moltissimo perché alcuni sostengono che faccia dimagrire e allunghi la vita ma la comunità scientifica non è unanime su questa posizione. La dieta vegetariana che consiste nell’eliminazione di carne e pesce, con un conseguente consumo di verdure, frutta, cereali e legumi è però ormai molto diffusa e l’offerta è altrettanto varia e sviluppata fino persino ad arrivare agli hamburger, non di carne. I prodotti a chilometro zero sono quelli reperiti direttamente nella zona di produzione, con acquisto diretto dal produttore e filiera corta. Non c’è nessun passaggio di intermediari tra produttore e consumatore finale. Questo approccio al cibo sempre più presente nelle richieste dei consumatori finali è un altro fattore di successo per chi ha la possibilità di offrire un prodotto che possa non disturbare l’ormai fragile equilibrio del nostro ambiente, valorizzando i produttori locali e tutta la filiera. Si stima che nel 2020 gli acquisti online dei consumatori italiani (su siti sia italiani sia stranieri) nel comparto Food&Grocery varranno 2,5 miliardi di euro, con una crescita del +55%, quasi 1 miliardo in valore assoluto in più rispetto al 2019. C’è stata

una proliferazione di aziende che aprono i loro e-commerce. Ci sono però alcune differenze tra le varie opportunità di acquisto: I supermercati dove si trova la loro offerta ma non tutti offrono la consegna a casa perché è molto onerosa I marketplace che hanno fatto affari d’oro in questo periodo di emergenza ma che funzionano come i supermercati che nella maggior parte dei casi ribaltano molte delle problematiche rivalendosi sui produttori che sono costretti a fare prezzi molto bassi e a rispondere ai reclami per garantire le marginalità al market place stesso I produttori che però sono già presenti sul mercato e quindi sono costretti a mantenere gli stessi prezzi che troveresti sugli scaffali. Abbiamo intervistato Pasta Berruto che dal 1 ottobre ha aperto il suo e-commerce, parla Stefano Berruto, Amministratore delegato: “abbiamo deciso di aprire il nostro e-commerce per servire meglio Carmagnola e i comuni limitrofi. Oltre al nostro Factory Store in Via Sommariva 139 a Carmagnola, dove è presente la nostra sede, potrai ordinare il prodotto, ritirarlo in negozio, oppure decidere di riceverlo a casa. La differenza con le altre realtà è che il nostro prodotto lo trovi solo qui quindi con un prezzo davvero conveniente grazie al fatto che acquisti direttamente da noi.” Sul sito www.pastaberruto.it si possono trovare più informazioni. Questa testimonianza racconta come il segmento food si stia evolvendo anche avendo avuto un forte impulso dato dall’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Il mercato tedesco per la ripresa turistica del Cuneese L’Azienda Turistica Locale del Cuneese ha ospitato la scrittrice Stefanie Claus, giunta nel basso Piemonte per lavorare sull’aggiornamento della decima edizione della nota guida turistica “Marco Polo”, riferimento importante per il mercato di lingua tedesca. Il tour ha portato l’autrice in visita alle principali bellezze artistiche ed architettoniche del territorio, proponendo anche golose tappe enogastronomiche dedicate alla celebrazione dei prodotti tipici autunnali del Cuneese. L’attenzione è rivolta alle molteplici sfumature del territorio per lavorare sulla pubblicazione di nuove, fresche proposte delle esperienze turistiche qui praticabili. Partendo da Cuneo con il suo splendido centro storico, il gran mercato del

martedì, i musei e le chiese, l’autrice ha visitato la Valle Stura ed in particolare l’Ecomuseo della pastorizia di Pontebernardo per passare poi alle meraviglie barocche del Monregalese e a quelle sotterranee delle Grotte di Bossea, fino ai tesori dell’antico Marchesato di Saluzzo con visita al centro storico cittadino e alla Casti-

glia, al Castello della Manta, all’Abbazia di Staffarda e al Museo dell’Arpa Victor Salvi di Piasco. «Questa operazione - commenta il Presidente dell’ATL del Cuneese, Mauro Bernardi - si affianca ad altre iniziative di promozione che l’ATL sta portando avanti per il lancio del volo Cuneo-Monaco di Baviera che sarà operativo dal 16 novembre con Air Dolomiti. Nell’agosto scorso l’ATL ha ospitato in provincia una troupe della televisione tedesca Bayerischer Rundfunk ed in questi mesi ha intensificato i contatti con le redazioni in Germania per promuovere il volo e per garantire una visibilità costante su uno dei nostri mercati di riferimento, quello tedesco, anche nell’ottica di un’auspicabile ripresa turistica per il 2021».

TAVOLO SOSTENIBILITÀ Una città al passo coi tempi

CARMAGNOLA Il Tavolo Sostenibilità, seguendo la procedura proposta dall’Amministrazione alla comunità Carmagnolese, ha partecipato alla prima fase del processo di modifica del Piano Regolatore di Carmagnola. Le proposte presentate sono state il frutto di riunioni iniziate già dal giugno scorso. Formato da gruppi e cittadini, il Tavolo Sostenibilità vuole riunire energie e competenze di chi già è attivo sul tema: ne fanno infatti parte i comitati “Salsasio Vivibile” e “Vivi il Centro Storico”, i cittadini del “Gruppo San Michele e Grato” e le associazioni “Pro Natura” e “Legambiente il Platano”. Sono cinque le linee di azione identificate e suggerite all’Amministrazione in merito al nuovo Piano Regolatore: una città al passo con i tempi, zero consumo di suolo, riqualificazione del centro storico di Carmagnola, riqualificazione di borgo Salsasio, recupero della vivibilità del borgo San Michele e Grato. «Tenendo conto degli obiettivi posti dall’Amministrazione e considerando le prossime elezioni cittadine – sottolinea il Comitato – risulta di primaria importanza la necessità di una visione più inclusiva, sostenibile e resiliente della città che passi necessariamente attraverso lo strumento del nuovo PRGC. Ne risulta che l’incentivazione del recupero del patrimonio esistente e la definizione delle destinazioni d’uso delle aree debba dare massimo rilievo alle tecniche e tecnologie di salvaguardia e rispetto dei valori storici, sociali e ambientali del territorio. In questo senso è già stato ampiamente dimostrato come sia ormai obsoleta la visione di città (portata avanti negli ultimi decenni dalle amministrazioni cittadine di vari schieramenti politici) che vede un contrasto tra lo sviluppo delle attività economico-produttive e la riqualificazione sostenibile dello spazio pubblico. Infatti, da più parti in Italia e nel Mondo i comuni medio-piccoli quale è Carmagnola hanno già attuato politiche che migliorino la qualità di vita delle persone incentivando nuove “vie” di micro economia locale, la mobilità attiva a discapito di quella veicolare e la tutela della salute dei cittadini. Molti di questi temi possono essere condensati nella pianificazione di una Carmagnola a misura d’uomo e non più veicolo-centrica». A questo punto, il Tavolo Sostenibilità auspica un confronto diretto con l’Amministrazione al fine di determinare un effettivo miglioramento della città.


3

Foto Giancarlo Ughetto

MeteoMonviso Il nuovo servizio di previsioni meteorologiche del massiccio del Monviso, con tre bollettini ogni settimana Giovedì 5 novembre alle ore 17.30 il Parco del Monviso presenta online il nuovo servizio di previsioni meteorologiche “MeteoMonviso”. La presentazione sarà condotta da Marco Bussone, presidente nazionale dell’UNCEM, e vedrà la partecipazione di Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana e climatologo noto al grande pubblico. Il bollettino meteo riporterà previsioni relative alla zona del Massiccio del Monviso, con la possibilità di edizioni speciali in occasione di eventi sul territorio di tutti i comuni del Parco. Il bollettino meteo, che sarà disponibile a partire da inizio dicembre, sarà curato dalla Società Meteorologica Italiana, autorevole associazione scientifica torinese già nota per “Nimbus”, il servizio di previsioni valide per Piemonte e Valle d’Aosta. «Con l’attivazione di MeteoMonviso l’Ente Parco compie un ulteriore passo in favore della valorizzazione del territorio – sottolinea con soddisfazione il Presidente Gianfranco Marengo – in un momento storico nel quale siamo letteralmente circondati da servizi meteo, ai quali ci rivolgiamo per decidere come impegnare il nostro tempo libero, è importante potersi affidare a servizi di qualità, attraverso i quali poter consultare dati scientificamente corretti. L’autorevolezza di un partner come la Società

Meteorologica Italiana, attiva dal 1865, è una garanzia di qualità del bollettino che andremo a fornire. Con MeteoMonviso vogliamo contribuire ad aumentare la sicurezza di tutti coloro i quali frequentano il nostro ambiente alpino, che per definizione risente di condizioni meteorologiche potenzialmente molto mutevoli e che vanno conosciute nel dettaglio prima di pianificare ogni attività in quota». «Per quanto siano ormai diffuse a livello digitale e a portata di chiunque previsioni locali, risulta più difficile trovare un’informazione mirata e specializzata per l’ambiente montano – ricorda Claudio Castellano, segretario generale della Società Meteorologica Italiana - Per tale ragione la Società Meteorologica (www.nimbus.it), che da oltre venti anni cura e distribuisce un bollettino meteo particolarmente attento all’ambiente montano del Nord-Ovest, elaborerà una previsione dedicata all’area del Monviso, in collaborazione con il Parco del Monviso. A differenza delle previsioni generaliste, nella maggior parte dei casi automatizzate, il bollettino locale per la zona montana avrà la visione più attenta e adattata dal meteorologo, con l’informazione aggiuntiva e qualitativa sui fenomeni meteo, sulla loro variabilità nel tempo e sulla loro intensità, con attenzione a differenze di venti e temperature con la quota».

Il bollettino meteo riporterà previsioni relative alla zona del Massiccio del Monviso, comprendente la valle Po da una quota di 1.000 metri circa, l’alta valle Varaita, il settore montano al confine con la valle Pellice e la zona francese dell’alta valle della Guil. Inoltre, le previsioni potranno essere ampliate anche al di là della zona prettamente montana precedentemente menzionata e localizzate su tutto il territorio dei comuni del Parco del Monviso, o in zone ove siano attive associazioni convenzionate con l’Ente Parco, in caso di particolari eventi o manifestazioni di interesse. Ogni settimana saranno tre i bollettini emessi, o un numero maggiore in caso di variazioni significative. Per ciascun giorno compreso nel bollettino, i dati presentati saranno: stato del cielo, precipitazioni, temperature, venti e un sintetico riepilogo che, in una singola frase, offrirà elementi sintetici per pianificare la propria eventuale escursione in quota. Le previsioni, rilasciate per un periodo di quattro giorni, saranno accessibili attraverso un’apposita pagina del sito internet dell’Ente Parco e saranno inoltre inviate gratuitamente via posta elettronica a tutti coloro che si iscriveranno al servizio.

La Panburrata della pizzeria El Tigre da Tinto su La7 La trasmissione è un viaggio alla scoperta di ricette dei più esperti pizzaioli con eccellenze alimentari, rigorosamente italiane

CARIGNANO E’ stato ospite di Tinto su La7 Gionata Gonzato, titolare della pizzeria El Tigre di Carignano, nella trasmissione “Mica pizza e fichi“. La domenica in TV e il martedì e venerdì Tinto ha accompagnato gli spettatori in un viaggio alla scoperta delle ricette realizzate da

trenta tra i più esperti pizzaioli con eccellenze alimentari, rigorosamente italiane, e recensite da un trio di esperti tutto al femminile. Nella versione digital edition, Tinto, insieme a uno chef pizzaiolo e a un critico enogastronomico si ritrova all’interno di un loft che ce-

lebra il mondo della pizza. Dopo aver messo le mani in pasta e aver raccontato i segreti del proprio impasto, il pizzaiolo è stato protagonista di due diverse preparazioni. La prima pizza è stata il “cavallo di battaglia”; Gionata ha proposto la “pizza pan burrata“, marchio registrato, che ha realizzato in

ogni passaggio raccontando l’idea e le lavorazioni. Peculiarità è l’impasto molto friabile grazie all’utilizzo di cinque tipi di farina, e il sugo molto gustoso con funghi porcini. La seconda ricetta prevedeva per il pizzaiolo l’abbandono della comfort zone. Tinto ha scelto per Gionata due ingredienti della dispensa e una tipologia di olio che sono stati i protagonisti della pizza che ha dovuto realizzare. In 15 minuti Gionata ha preparato una pizza che ha nominato “peperina” utilizzando olio EVO, funghi pleurotus e datterini gialli scelti da Tinto, a cui ha aggiunto peperoni dolci, cipolla e timo. Il video della puntata di “Mica pizza e fichi” su può rivedere su www.la7.it. La pagina Facebook “Pizzeria El Tigre” ha più di 18 mila “mi piace”, si possono scoprire piatti, video e curiosità sul locale di Carignano (TO).

NOVITÀ! ustare La puoi g oi!! solo da n

PanTartufo

Con tartufo bianco di Alba! Via S. Pellico 37 CARIGNANO Tel. 011.96.90.069

so chiu edì il lun


4

Scoperta una farfallina

Ricercatori del Museo di Carmagnola trovano un invertebrato sconosciuto in Valle Po CARMAGNOLA Conosciamo tutte le specie animali che popolano la nostra regione? No, e questa categorica risposta ci viene dalle ultime ricerche realizzate in Piemonte dai curatori del Museo Civico di Storia Naturale di Carmagnola. Infatti è stata appena individuata una specie di insetto sconosciuta alla scienza, descritta dal Prof. Malicky, specialista austriaco conosciuto a livello mondiale, che l’ha battezzata Drusus delmastroi, in onore di Gianni Delmastro, uno dei curatori del museo carmagnolese, il primo e per ora unico zoologo che l’ha trovata in alta Valle Frassaia, presso le Meire di Luset. Questa interessante scoperta, effettuata nel corso delle uscite sul campo dell’estate 2019, è stata appena pubblicata sulla rivista Braueria e contribuisce ad impreziosire la biodiversità di questo territorio cuneese, compreso nella più ampia Valle Po. Drusus delmastroi appartiene al vasto gruppo dei Tricotteri, un numeroso ordine di insetti acquatici che in tutto il mondo conta circa cinquantamila specie conosciute. I Tricotteri adulti hanno per lo più abitudini crepuscolari o notturne, vita breve (da qualche settimana a pochi mesi), sono terrestri ed assomigliano ad una farfallina dalle lunghe antenne, munita di quattro ali membranacee ricoperte da peluria (da ciò il nome dell’ordine) e con colori poco vivaci. Questi insetti trascorrono la fase larvale (stadi preimmaginali) in acqua, dove la larva è protetta da un involucro mobile di seta, con la forma di caratteristico astuccio, cui si fissano frammenti di vari materiali sedimentati sui fon-

dali. La nuova specie scoperta dal ricercatore carmagnolese ha apertura alare di 25 mm, corpo giallastro ai lati, con macchie brune superiormente e ventralmente, antenne e zampe nerastre, ali traslucide grigio-brune, con macchioline chiare. E’ per lo meno curioso il fatto che quest’ultima scoperta sia avvenuta a qualche centinaio di metri da un piccolo ruscello presso Pian Munè, sempre nel territorio comunale di Paesana, dove lo stesso Delmastro 17 anni prima aveva raccolto un’altra specie di Tricottero nuovo per la scienza, in seguito “battezzata” Consorophylax delmastroi: evidentemente questo settore della Valle Po è particolarmente ricco di insetti Tricotteri, o nel passato è stato meno frequentato dagli entomologi, o molto più semplicemente, porta fortuna agli zoologi carmagnolesi… Questa notizia è ulteriore prova di come nei musei naturalistici non si svolga solamente opera di divulgazione scientifica, ma ancor più ricerca di base, così importante per una migliore conoscenza del mondo che ci circonda e davvero indispensabile per una corretta gestione e difesa delle nostre risorse naturali. Paradossalmente questi luoghi di ricerca, come molti altri enti culturali, stanno invece attraversando un periodo di grande crisi, con organici ridotti al minimo e senza ricambio generazionale, disponibilità di spazi, mezzi e finanze del tutto inadeguate, quando non assenti del tutto. Con questa situazione come possiamo parlare continuamente di biodiversità dei nostri ambienti naturali (quei pochi rimasti…) e difesa della natura?

Educazione ambientale al Parco del Monviso CARMAGNOLA Il Parco del Monviso ha rimodulato completamente la sua proposta di educazione ambientale rivolta ai bambini e agli studenti dalla scuola dell’infanzia alle superiori: «Si tratta di quattordici attività, ma il loro numero potrà variare con il mutare della situazione sanitaria. Si è passati dall’organizzare momenti in natura, con la collaborazione di associazioni ed enti, ad attività proposte in presenza o in Didattica a Distanza, proprio per rispondere alle esigenze delle scuole che sono radicalmente cambiate a causa delle precauzioni sanitarie che vanno giustamente applicate» illustra il presidente dell’Ente, Gianfranco Marengo. L’offerta prevede quest’anno essenzialmente proposte di mezza giornata, un paio d’ore se svolte at-

traverso la DAD. La partecipazione comporta il versamento di un piccolo contributo, variabile a seconda della durata dell’attività scelta. Per il 2020-2021 sono previste 60 attività gratuite di una giornata per altrettante classi, che saranno assegnate in base alle prenotazioni che perverranno al Parco entro il 31 gennaio 2021. «Le proposte di educazione ambientale del Parco del Monviso rappresentano l’opportunità di conoscere una delle più eterogenee aree protette del Piemonte, in cui si incontrano tradizioni antiche, testimonianze di una storia millenaria, dove l’uomo e l’ambiente hanno saputo convivere coniugando sapientemente la conservazione di un ricchissimo patrimonio ambientale e lo sviluppo sociale ed economico delle comunità, come dimostra

l’inserimento di questa porzione di Alpi da parte dell’UNESCO nella rete delle Riserve della Biosfera» spiega Marengo. Il Parco è quindi un luogo d’elezione per l’educazione ambientale e un ideale laboratorio didattico all’aperto sui temi dell’ecologia, delle strategie di conservazione della natura e dello sviluppo sostenibile, nonché dell’identità territoriale con i suoi valori culturali. Gli argomenti e i programmi, adeguatamente adattati alle specifiche esigenze dei diversi gradi di istruzione, possono essere personalizzati a seconda delle necessità degli insegnanti e ai programmi didattici. Per informazioni e prenotazioni contattare il Servizio Promozione del Parco del Monviso, tel. 0175.46505; email didattica@parcomonviso.eu.

Novità per i Sentieri del cuore VILLAFRANCA P.TE Passo in avanti importante per i “Sentieri del cuore” lungo il Po in zona Cascinasse e Budre che, dal 2021, potranno essere gestiti direttamente dal Comune. A confermarlo è il sindaco di Cardè Matteo Morena: «I sentieri ricadono negli ex tenimenti mauriziani, ora di proprietà regionale e in gestione al Parco del Monviso, e giacciono in stato di totale abbandono da ormai diversi anni. Il nostro ente ha da poche settimane ottenuto il via libera, da parte del Parco, ad occuparsi della cura e della gestione a partire dal primo gennaio 2021. Dunque col nuovo anno, potremmo finalmente ridare vita a questo percorso che andrà a collegarsi con il già rodato circuito del sentiero delle Ochette gestito in collaborazione con gli Amici del Po di Villafranca». Con questo passo avanti si potrà migliorare la rete sentieristica lungo il Po, attualmente di 13 chilometri tra Cardè e Villafranca, aumentando il percorso di altri sei chilometri, fino alle porte dell’abbazia di Staffarda. e.c.

Moria del kiwi Il ruolo del Piemonte È stato ufficialmente istituito il gruppo di lavoro nazionale sulla moria del kiwi. Le piantagioni di kiwi sono molto diffuse nel Piemonte, ma le problematiche negli ultimi tempi erano notevolmente aumentate. L’assessore all’Agricoltura e Cibo della Regione Piemonte, Marco Protopapa aveva chiesto al Governo di vedere riconosciuto il lavoro svolto in questi anni dal Piemonte su un tema cosi importante come la moria del Kiwi: «Con la nomina, nel gruppo nazionale, dei tre esperti proposti dalla Regione Piemonte, di cui uno anche nel ruolo di coordinatore nazionale, si prende atto dell’ampio lavoro di squadra fatto in Piemonte. Ricordo infatti che dal 2016 è stato istituito un gruppo che vede lavorare insieme il nostro Settore regionale Fitosanitario, con la Fondazione Agrion, con CREA e DISAFA. Gruppo che sta già lavorando anche ad un nuovo progetto, KIRIS, che guarda agli aspetti fisiologici all’origine della moria. Siamo dunque convinti – prosegue l’assessore Protopapa - di poter dare un contributo costruttivo e di sostanza al tavolo nazionale che permetterà così a tutti i territori interessati da questa problematica di poter condividere i risultati e le ricerche fin qui svolte. Speriamo davvero che questo sia un altro passo importante al servizio dei nostri agricoltori piemontesi, affinché si possano mettere in campo tutte le azioni necessarie per ridurre il più possibile la moria del kiwi che in Piemonte ha portato, dal 2017 al 2019, all’estirpazione di altri 1000 ettari di superficie coltivata a Kiwi. Dobbiamo invertire questa tendenza e salvaguardare questa importante produzione”.

Marco Protopapa

SOCCORSO ANIMALI SELVATICI Per segnalare la presenza di fauna selvatica in difficoltà nell’area metropolitana di Torino contattare il 349.4163385


24

POLONGHERA

IN BREVE Nuovi innaffiatoi e scope al cimitero

La

Il quadro di don Gianluigi nella chiesa di Brindisi

POLONGHERA Negli appositi spazi del cimitero comunale sono presenti dei nuovi innaffiatoi e delle nuove scope. Sia gli innaffiatoi, sui quali compare anche la scritta “Comune di Polonghera” che le scope sono stati donati dalle onoranze funebri “H. Strumia e Baravalle”. A quest’ultima impresa, che è attiva nei servizi di onoranze funebri dal 1928, va quindi il ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale e dei polongheresi. p.g.

Contributo Fondazione CRC per restauro tetti Chiesa Parrocchiale POLONGHERA Sono stati conclusi nei tempi programmati i lavori di restauro e messa in sicurezza dei tetti della chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli, che si sono potuti realizzare anche grazie al contribuito della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, presieduta da Giandomenico Genta, che ha erogato un consistente contributo. Il parroco, don Gianluigi Marzo, l’Amministrazione comunale e la comunità polongherese ringraziano quindi la Fondazione Crc per il sostegno dato all’opera di restauro della copertura della chiesa parrocchiale. p.g.

Interventi dell’Amministrazione comunale sul territorio POLONGHERA L’Amministrazione comunale ha definito alcuni interventi di piccola manutenzione a pavimentazioni stradali presenti in paese. I tratti interessati dagli interventi sono: gli accessi del sottopassaggio alla strada provinciale 663 per Saluzzo; la rotonda in via Santuario; un vialetto cimiteriale interessato dal ripristino delle pavimentazioni che risultano essere disconnesse in alcuni punti. Sempre a cura dell’Amministrazione comunale è stata anche sistemata, nell’area giochi presso la cappella di Santa Alasia, una nuova altalena biposto. L’altalena, con struttura in alluminio verniciato, seggiolino a tavoletta e a gabbia, catene zincate, è del tutto conforme e rispondente alle normative in vigore. p.g.

Arrivano nuovi libri in biblioteca POLONGHERA Un centinaio di nuovi libri ha arricchito il fondo librario della biblioteca civica, ubicata negli spazi dell’ala comunale, che è gestita, in modo volontario, da Aurora Vighetto e Sebastiano Bollati. In biblioteca sono così presenti diversi nuovi volumi a partire da quelli pensati per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Non mancano certo le ultime novità editoriali che incontrano il costante favore dei lettori adulti. Queste ultime spaziano infatti dalla saggistica alla narrativa unitamente ai gialli, sempre molto richiesti, al pari dei romanzi delle letteratura rosa. Occorre infine ricordare la nuova sezione dedicata sia agli scrittori che all’editoria piemontese che, con questi ultimi ingressi di libri in biblioteca, si è ulteriormente ampliata. L’acquisto dei volumi è stato reso possibile grazie alle risorse economiche messe a disposizione, in seguito alla diffusione del Covid-19, dal “Fondo emergenze libri e istituzioni culturali. Contributo alle biblioteche per acquisto libri. Sostegno all’industria libraria”. Ricordiamo infine che l’orario di apertura della biblioteca è il seguente: martedì, 15.30-18; mercoledì, 10-12; venerdì, 9.30-12. p.g. AREA SOTTOPOSTA A VIDEOSORVEGLIANZA

2 ANNI DI GARANZIA

POLONGHERA Dipinto da don Gianluigi Marzo parroco di Moretta, Polonghera e Faule, il quadro, raffigurante San Lorenzo da Brindisi, al secolo Giulio Cesare Russo (1559-1612), frate minore Cappuccino, impegnato nella predicazione dal pulpito, si può ora ammirare nella chiesa di Santa Maria degli Angeli nella città pugliese. L’altare della prima cappella a sinistra, tra le otto presenti ai lati della navata unica dell’edificio seicentesco, accoglie infatti l’olio su tela (140x136 cm) recentemente dipinto da don Gianluigi su incarico di don Antonio De Marco, rettore della chiesa brindisina ubicata non lontana dal centrale corso Umberto I e dalla basilica cattedrale della Visitazione e di San Giovanni Battista. Il dipinto del parroco raffigurante il santo brindisino è stato collocato nella cappella di San Pasquale Baylon che si trova accanto a quella di San Lorenzo. Il dipinto è posto in posizione sovrastante, nella cimasa, a quello tardo seicentesco raffigurante il francescano spagnolo vissuto tra il 1540 e il 1592. L’offerta per il quadro, come si ricorderà, è stata fatta accreditare da don Gianluigi sul conto corrente bancario della parrocchia di San Pietro in Vincoli di Polonghera al fine di contribuire alle spese necessarie per realizzare i lavori di restauro della chiesa polongherese. p.g.

► PREVENTIVO RIPARAZIONE GRATUITO ► RIPARAZIONI A PARTIRE DA 20€ ► ASSISTENZA PC e NOTEBOOK ► ASSISTENZA a DOMICILIO ► VIDEOSORVEGLIANZA E ANTIFURTI ► CONVERSIONE VIDEO DA VHS IN DIGITALE ► VENDITA NOTEBOOK e CELLULARI USATI ► VENDITA PC e NOTEBOOK NUOVI ► VENDITA ACCESSORI E PERIFERICHE: Tastiere, mouse, monitor, stampanti con cartucce originali o compatibili, alimentatori, cavi hdmi, borse, cuffie, chiavette, memorie, modem

ancalera

novembre 2020

AUMENTANO I SERVIZI DI INSIEME

Cresciute le richieste di trasporto per visite mediche POLONGHERA Prosegue con inesauribile impegno, l’attività dell’Associazione di volontariato “Insieme OdV”: infatti, negli ultimi due mesi, gli interventi a favore delle persone più bisognose sono notevolmente cresciuti, segno che la crisi creata dalla prima ondata di Covid19 ha lasciato strascichi fra le categorie più deboli. Peraltro tutti i servizi effettuati vengono svolti rispettando tutte le norme di sicurezza e di distanziamento, al fine di favorire il bene

comune della popolazione e del paese. La segretaria Liliana Marsichino ci ragguaglia sulle attività svolte: «Gli interventi dei nostri volontari sono notevolmente aumentati: in particolare sono cresciute le richieste di servizio per trasporto di pazienti alle visite mediche specialistiche ed ospedaliere, senza tralasciare le prestazioni di consegna di medicinali e spesa. Rivolgo un importante appello: chiunque desideri dedicare una parte del proprio tempo

libero in attività di volontariato, verrà accolto a braccia aperte.» Il direttivo di Insieme, presidente Lorenza Borretta, vice presidente Emanuele Tringali, segretaria Liliana Marsichino, consiglieri Luigi Aimetta, Giorgio Aimo, Bruno Magliano, Giovanni Martinengo, ringrazia tutti i volontari che proseguono instancabilmente, a volte anche nell’ombra, a svolgere i tanti servizi a favore dei più bisognosi. m.v.

Nuovo direttivo per la Pro Loco

Marzia Milano è la nuova presidente dell’associazione. Il gruppo pensa ad iniziative per la Fiera di Santa Caterina e per il Natale

POLONGHERA L’Associazione Turistica Pro Loco ha eletto il nuovo consiglio direttivo che rimarrà in carica per il prossimo triennio: il comitato, decisamente giovane, potrà contare sull’espe-

rienza di alcuni membri che facevano già parte del precedente direttivo e dell’importante supporto fornito dall’attuale Amministrazione Comunale, rappresentata per l’occasione dal sindaco Gianmaria Bosco. Il ruolo di presidente della Pro Loco è stato assegnato a Marzia Milano che nelle sue iniziative verrà supportata dai vice presidenti Michele Vera e Marco Milano, mentre Cristiano Pansa ricoprirà il ruolo di segretario e Cristina Varetto sarà il tesoriere: Elisa Agasso, Alessandro Lannocca, Andrea Ziccarelli e Fabio Agasso sono i nuovi consiglieri che hanno abbracciato con entusiasmo questa nuova esperienza. L’attuale direttivo intende organizzare almeno un evento in occasione della Fiera di Santa Caterina e del Santo Natale. Le misure prese dal Governo per arginare l’emergenza Covid, impongono però una necessaria e doverosa attenzione: il nuovo direttivo seguirà l’aggiornamento della situazione e valuterà se confermare le eventuali iniziative. m.v.

Cassone per il verde vicino al cimitero POLONGHERA Un nuovo cassone, di dimensione più ampia rispetto al precedente, da dedicare esclusivamente alla raccolta del verde domestico, è disponibile nell’area apposita che si trova nei pressi del cimitero comunale e che ospita anche il cassone da utilizzare per lo smaltimento del ferro. Il nuovo cassone per il ver-

SOSTITUZIONE VETRI E BATTERIE CELLULARI!

de, collocato dal consorzio CSEA, è invece dedicato esclusivamente al conferimento del verde domestico derivato da attività di giardinaggio, e simili, effettuate nelle abitazioni private. Per rendere più accessibile il cassone per il verde, l’Amministrazione comunale ha poi provveduto a dotarlo di un’apposita rampa di accesso

in ferro posizionata in modo tale da rendere più comode e sicure le attività di smaltimento del verde domestico. La realizzazione ed il piazzamento della rampa di accesso non hanno comportato alcun costo per l’Amministrazione comunale dato che la rampa è stata donata alla comunità. p.g.

Computer Telefono IT & Sicurezza Consulenza ASSISTANCE Vendita & Assistenza RECUPERO DATI DA PC E CELLULARI GUASTI

NEGOZIO APERTO DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ 9:30 - 12:30 / 15:00 - 19:30 SABATO CONTINUATO 9:00 - 15:00

CONTATTI: Tel. +39 011 974371 - +39 366 2422781 - e-mail: reg@fattura.pro - Via Casalgrasso 7/D - 12030 POLONGHERA (CN)


novembre 2020

La

MURELLO

ancalera

Don Maurilio ha incontrato i volontari MURELLO Come già avvenuto negli anni passati, Don Maurilio Parroco di Murello, ha incontrato sabato 17 ottobre, i volontari che si prodigano nelle attività cristiane. Purtroppo, a causa dell’attuale situazione sanitaria, non è stato possibile organizzare la tradizionale cena: tuttavia Don Maurilio ha voluto condividere con tutti il pasto eucaristico, celebrando la santa messa per tutti i volontari che durante l’anno si sono impegnati a favore della comunità. Al termine della funzione celebrata nella Parrocchia di

25

San Giovanni Battista alle 20.30, Don Maurilio ha ricambiato i partecipanti, con un piccolo e semplice pensiero, segno concreto della reciproca stima che ispira e sprona la comunità. Ricordiamo l’importante appuntamento con la cresima che, salvo sospensione dovuta al Covid, dovrebbe essere celebrata domenica 14 novembre nella parrocchia di Racconigi, raccogliendo la partecipazione non solo dei bambini murellesi, ma anche dei cresimandi di Racconigi e del Foresto. m.v.

Vaccino antinfluenzale, le sedute il 7 e 21 novembre MURELLO La stagione influenzale 2020-2021, è purtroppo caratterizzata dalla contemporanea circolazione di virus influenzali e del temibile SARS-CoV-2: per questo motivo il Ministero della Salute raccomanda e sottolinea l’importanza della vaccinazione antinfluenzale, in particolare nei soggetti a rischio di tutte le età, al fine di semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, considerata la somiglianza dei sintomi tra Covid-19 e influenza. La Dott.ssa Busso effettuerà le sedute di vaccinazione antinflenzale, a tutti i propri assistiti aventi diritto, nelle giornate di sabato 7 e sabato 21 novembre: i pazienti, a fronte della prenotazione obbligatoria, dovranno presentarsi nel salone A. Sobrero, nell’orario concordato, con la mascherina chirurgica correttamente indossata e dopo aver disinfettato le mani all’ingresso. Si raccomanda di arrivare puntuali e, in attesa del proprio turno, di mantenere la distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro. Per tutti coloro che non rientrano negli aventi diritto, si valuterà successivamente in base alla disponibilità dei vaccini messi a disposizione dall’ASL. Il Ministero, inoltre, ribadisce la priorità della vaccinazione anti-pneumococco per le categorie vulnerabili. m.v.

È mancato Piero Luino MURELLO Si sono svolti giovedì 22 ottobre i funerali di Piero Luino, prezioso ed instancabile volontario che per oltre 40 anni è stato un punto di riferimento per tutti i giovani che entravano a far parte della Pro Loco: il direttivo ha voluto ricordarlo con questa lettera. «Ciao Piero, nessuno di noi avrebbe immaginato che questo triste giorno sarebbe arrivato così presto: in queste settimane avremmo preferito essere impegnati con te nei preparativi per la Fiera di S. Caterina, ed invece ci troviamo qui tutti insieme a parlare di te come la bella persona che ci ha sempre accompagnato. Quando, la scorsa settimana, siamo venuti a trovarti, ci eravamo ripromessi di vederci questo sabato “giusto il tempo di un caffè” come ti piaceva dire, ma tu hai deciso troppo in fretta di diventare un angelo, senza permetterci di ringraziarti per tutta l’amicizia che ci hai regalato: con la tua determinazione e il tuo entusiasmo ci hai sempre elargito consigli preziosi diventando per tutti noi un grande esempio. In tutte le manifestazioni che organizzeremo ci sarà sempre un pensiero per Te, ricordando le tantissime belle giornate trascorse in tua compagnia. Ciao Piero». m.v.

POSIZIONATORI DI SALDATURA E MANIPOLATORI Sollevare, ruotare, inclinare e capovolgere particolari di elevato peso e dimensioni, per eseguire operazioni di saldatura o montaggio nella migliore posizione di lavoro ed in completa sicurezza.

HERCULES 2.5 POSIZIONATORE MANIPOLATORE A 3 ASSI

TITAN TWIN SINCRO M POSIZIONATORE MANIPOLATORE A DOPPIA COLONNA

PORTATA

2.5 t

PORTATA

10 t

Via Racconigi, 6 - 12030 Murello (CN) - Italy - Tel. +39 0172 920120 E-mail info@boman.it - www.boman.it


26

CASALGRASSO - FAULE

La Protezione Civile di Casalgrasso in aiuto a Limone Piemonte

CASALGRASSO Il gruppo di Protezione Civile di Casalgrasso è stato impegnato a Limone Piemonte in soccorso alla popolazione colpita dal maltempo lo scorso fine settimana. Il Coordinamento Regionale del Volontariato di Protezione Civile del Piemonte ha supportato l’emergenza con l’impiego di circa 2.250 dei suoi volontari. Sono stati utilizzati mezzi fuoristrada, pompe idrovore, motoseghe e mezzi speciali quali mini escavatori, palette meccaniche, motopompe, gruppi elettrogeni, camion.

Alpini al Sacrario di Cervasca

La

ancalera

novembre 2020

Bagna caoda in sicurezza

Fujot d’Oro consegnato agli operatori sanitari faulesi impegnati nei giorni di massima pandemia

FAULE La 24esima edizione della festa della Bagna Caôda, nonostante le avversità, si è svolta in un contesto di assoluta sicurezza nel rispetto delle limitazioni e delle stringenti misure anti contagio. Pareri favorevoli sono stati espressi unanimemente da tutte le autorità intervenute, a cominciare dal direttore generale dell’ASLCn1 Dott. Salvatore Brugarella, per proseguire con il senatore Marco Perosino, con il presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia ed i consiglieri regionali Bongiovanni, Demarchi, Gagliasso e tanti altri, hanno impreziosito l’operato

della Pro Loco e dell’Amministrazione Comunale. «Nel riconoscere la cortesia espressa da tutti gli ospiti - commenta il sindaco Giuseppe Scarafia - in modo particolare voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale, la Giunta, i consiglieri di maggioranza, i volontari della biblioteca e dell’asilo, la Pro Loco, la Protezione Civile, l’associazione Age, tutti i volontari e gli sponsor che ancora una volta ci hanno permesso di realizzare la festa nonostante quest’anno molto particolare». Emozionante cerimonia nella serata inaugurale, dove il sindaco Giuseppe Scarafia ha

premiato gli operatori sanitari faulesi impegnati nei giorni di massima pandemia con il “Fujot d’Oro”. Gli appuntamenti gastronomici sono proseguiti da venerdì 9 a lunedì 12: infatti, contrariamente a come programmato, la chiusura della festa è stata anticipata di un giorno alla luce dell’ultimo DPCM emesso dal governo: ciò nonostante la manifestazione ha dato dimostrazione di continuità e di grande abnegazione da parte dei volontari impegnati. Ugo Magnaldi, presidente della Pro Loco e presidente provinciale Unpli: «Ancora una volta i nostri encomiabili volontari hanno saputo ricre-

are un ambiente eccezionale, mettendosi a disposizione con grande volontà e spirito di sacrificio: ringrazio tutti per il grande impegno profuso». La considerazione conclusiva non può che essere positiva: la manifestazione faulese, facendo leva sulla continuità, si appresta a proporre l’importantissimo appuntamento con l’edizione numero 25: speriamo che l’importante traguardo del 2021 possa trovare finalmente una situazione di normalità per proseguire l’abbraccio iniziato 25 anni or sono con tutti gli estimatori della Bagna Caôda. Mario Vendramini

CASALGRASSO Una delegazione del Gruppo Alpini è salita al Colle San Maurizio di Cervasca sabato 10 ottobre. Il sacrario è simbolo della memoria del sacrificio dei combattenti della Cuneense e delle guerre mondiali. Alla giornata era presente Piergiorgio Carena, presidente della Sezione di Saluzzo. La cerimonia è stata semplice ma toccante, come sempre succede quando si sale sul colle, raccontano i presenti. Dopo l’alza bandiera si è proceduto con l’onore ai caduti sulle note del “Piave” e del “Silenzio” e la lettura della Preghiera dell’Alpino. Deposto poi un mazzo di fiori a ricordo dei caduti di Casalgrasso, sul cippo del C.M. Musso Francesco (erano presenti le nipoti) e sul cippo del Sergente Lorano Cristoforo. A conclusione della cerimonia, il Capogruppo Alpini di Casalgrasso Paolo Bertorello ha ricordato che questo luogo di memoria non va dimenticato e ha ringraziato i presenti per la partecipazione.

Impegni della protezione civile Via Braida 10 - Casalgrasso

TENNIS - LEZIONI PER TUTTI con istruttori nazionali F.I.T.

STAGIONE ESTIVA 2020 TENNIS INFO E ISCRIZIONI CALCIO A 5 Tel. 328.0084289 CALCIO A 7 E-mail: atd.casalgrasso@gmail.com BOCCE www.asd-casalgrasso.it PILATES

AFFITTO LOCALE CON CUCINAPER EVENTI GIOVEDÌ, VENERDÌ, SABATO, DOMENICA, FESTIVI E PREFESTIVI

PIZZA! ANCHE DA ASPORTO E A DOMICILIO

FAULE Il gruppo comunale di Protezione Civile di Faule, nel mese appena trascorso, è stato impegnato in numerose attività che hanno comprovato l’importanza di questo importante staff di volontari. L’intervento più importante ha riguardato il contributo offerto nelle zone colpite dalla devastante catastrofe occorsa in Val Vermegnana: la squadra faulese è stata impegnata a Limone Piemonte, una delle zone maggiormente colpite da questo grave evento atmosferico. Altro intervento ha riguardato il ricovero di una consistente quantità di sacchi di sabbia, come azione preventiva per eventuali inondazioni: infine, apprezzata come tutti gli anni, l’attività di ordine pubblico nel periodo della Festa della Bagna caôda. m.v.


novembre 2020

La

RACCONIGI

ancalera

Ospedali potenziati con le tensostruttre dell’esercito

27

Rassegna bovini di Alba, premiata l’Azienda Agricola Bertinetti di Racconigi RACCONIGI Edizione con meno capi in mostra, 34 in tutto, a causa dell’emergenza sanitaria, ma con lo stesso clima di festa degli anni passati. La “Grande rassegna di bovini piemontesi di sottorazza albese della coscia”, organizzata ad Alba dal Comune con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e della Regione Piemonte nell’ambito dell’90esima Fiera internazionale del tartufo bianco d’Alba, è andata in scena giovedì 8 ottobre, in piazza Prunotto. A consegnare i riconoscimenti alle aziende vincitrici, il sindaco di Alba Carlo Bo e il consigliere con delega all’Agricoltura Mario Sandri, con il presidente del Consiglio comunale Domenico Boeri, l’assessore Elisa Boschiazzo e i consiglieri comunali Daniele Sobrero e Stefania Balocco. Riconoscimenti sono andati anche all’Azienda Agricola Bertinetti Giovanni di Racconigi, che ha ottenuto il primo premio nel concorso “Manze da 2 a 6 denti” e il quarto premio nel concorso “Vacca grassa da macello”.

Sono allestite all’ospedale di Savigliano e al Santa Croce di Cuneo, all’ospedale di Rivoli e al San Luigi di Orbassano

Ripresa dei lavori dell’autostrada Asti-Cuneo Il via libera della Corte dei Conti

La prima tensostruttura approntata a Rivoli Giovedì 29 ottobre, dopo i primi sopralluoghi in nove ospedali del territorio piemontese per potenziare in particolare i posti Covid di bassa e media intensità, e in generale ridurre la pressione sui presidi ospedalieri e i pronto soccorso, sono state installate le tensostrutture modulabili riscaldate nelle pertinenze esterne degli ospedali. Il lavoro è stato svolto

grazie alla preziosa collaborazione delle Forze Armate e della Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del progetto di supporto alla Sanità Nazionale voluto dal Ministero della Difesa. In provincia di Torino presso l’ospedale di Rivoli è stato già ultimato il montaggio di due tensostrutture che serviranno in particolare ad alleggerire la pressio-

ne sul pronto soccorso come area di pre-triage e sala d’attesa. Altri allestimenti sono stati effettuati al San Giovanni Bosco di Torino e al San Luigi di Orbassano. In provincia di Cuneo le tensostrutture sono predisposte all’ospedale di Savigliano e al Santa Croce di Cuneo.

Tre medici di famiglia malati Appello ai racconigesi perchè consultino il pronto soccorso solo con sintomi gravi. Intanto la scuola media è passata alla didattica a distanza

RACCONIGI La comunicazione tramite i social network è quella che arriva più facilmente e direttamente ai cittadini. La sta utilizzando il sindaco di Racconigi Valerio Oderda, in modo particolare per comunicazioni che riguardano la salute dei cittadini in questi mesi di emergenza sanitaria. Lo ha fatto anche a fine ottobre, accompagnato dalla dottoressa Patrizia Ellena, medico di famiglia di Racconigi, e dal Dirigente Scolastico Giannino Marzola. La dottoressa Ellena ha lanciato un appello ai racconigesi, in quanto tre medici di medicina generale sono malati e non c’è la possibilità, con la pandemina in corso, di trovare altri dottori per sostituirli. L’invito ai cittadini quindi è quello di rispettare tutte le norme anticontagio coronavirus, per limitare al massimo la diffusione del Covid-19. «Il 95% dei positivi non ha sintomi o ha sintomi lievi - spiega la dottoressa Ellena - per questo chiediamo il vostro aiuto, vi chiediamo pazienza e collaborazione

e vi invitiamo a non andare in pronto soccorso per sintomatologie lievi. Il 5% dei positivi ha sintomi gravi. Queste persone devono essere curate e devono trovare spazio per parlare con i medici e poter accedere al pronto soccorso. Chiamate i medici di famiglia solo per le emergenze». Il dirigente scolastico Giannino Marzola ha comunicato che la scuola secondaria di primo grado sta seguendo in toto la didattica a distanza, mentre quattro classi della scuola primaria sono in quarantena. Già in precedenza alla Scuola per l’Infanzia erano risultati positivi quattro bambini e quattro addetti, tutti quanti asintomatici o con sintomi di lieve entità: «Raccomando, in particolare ai genitori - aveva detto allora il sindaco Valerio Oderda - di rispettare rigorosamente le disposizioni per il contenimento della pandemia e di rivolgersi, in caso di comparsa di sintomi, al proprio pediatra o ai servizi sanitari».

Via libera della Corte dei Conti alla delibera del Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) per riprendere i lavori dell’Asti-Cuneo. La notizia è arrivata il 24 ottobre scorso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. La delibera prevede che nel 2026, alla scadenza della concessione relativa alla tratta autostradale A4 Torino-Milano, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti affidi congiuntamente le due tratte, A33 e A4, pur avviando la gestione unitaria solo alla scadenza a fine 2031, della vecchia gestione della concessione Asti-Cuneo. Per il completamento dell’opera, da eseguire entro i prossimi 4 anni, è prevista una spesa di 350 milioni di euro. «La registrazione dell’atto consente la ripresa del cantiere di un’opera bloccata da troppi anni e fortemente voluta dal territorio, un’infrastruttura strategica non solo per il Piemonte ma per tutto il Nord Ovest. E la sua realizzazio-

PRONTI, PRIMAVERA E VIA BENTORNATO

INVERNO FINO A

100€

RICHIEDI SUBITO IL TUO BUONO VIA TELEFONO OPPURE VIA EMAIL

SUL TUO

*Entro il 31 maggio 2020 per l’acquisto diNUOVO 4 pneumatici SET GoodyearDI

DI SCONTO

SCOPRI IL NUOVO

I TUOI PNEUMATICI... LI ACQUISTI A RATE! **Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento: pneumatici per auto. Prezzo €500, anticipo €0,00; importo totale del credito € 500 da restituire in 10 rate mensili ognuna di € 50 importo totale dovuto dal consumatore € 500. TAN 0,00% (tasso fisso) – TAEG 0,00% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi € 0,00, istruttoria €0, incasso rata € 0 (SDD), produzione e invio lettera conferma contratto € 0, comunicazione periodica annuale € 0 cad.; imposta di bollo: € 0. Offerta valida dal 01/09/2020 al 30/11/2020. Condizioni contrattuali ed economiche nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” sul sito www.santanderconsumer.it, sez. Trasparenza. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank.

FINO A 100€ DI SCONTO*

SUL TUO NUOVO SET DI PNEUMATICI

ne avverrà secondo criteri di interesse pubblico. Durante la visita sul territorio avevo rappresentato ai sindaci e alle istituzioni locali la complessità amministrativa che volevamo fortemente superare. Ci siamo riusciti ed ora tornerò per la riapertura definitiva del cantiere» ha fatto sapere nella sua nota il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli. Sulla questione è intervenuto il sindaco di Alba Carlo Bo: «Finalmente una buona notizia in un periodo così complesso. Come ho già detto, sarò soddisfatto solo quando vedrò le ruspe in azione, ma ringrazio il Ministro per l’impegno per raggiungere questo nuovo importante traguardo. Su questo tema il territorio è compatto: un’autostrada monca e attesa da tre decenni è una ferita e una vergogna. Continueremo a lottare per il suo completamento e per le opere complementari previste negli accordi e poi dimenticate».

*

PNEUMATICI

Vieni sul punto vendita, ritira il tuo buono sconto e goditi l’inverno senza pensieri. PERCORRI IL 50% DI CHILOMETRI

IN PIÙ CON I TUOI PNEUMATICI GOODYEAR**

* Entro il 30 novembre 2020 per l’acquisto di 4 pneumatici Goodyear ** Test interni. Rispetto al predecessore EfficientGrip Performance. Misura testata: 205/55R16 91V; auto usata nel test: VW Golf 7; località: strade aperte di Lussemburgo e Francia

Strada Molino Nuovo 4 - 12035 Racconigi (CN) Tel. 0172 85674 - 340 8679930 - 347 7938092 verra.gomme@libero.it


28

CARIGNANO

La

CARIGNANO Il 77,9% dei partecipanti al corso di formazione per insegnanti organizzato a Carignano ha completato il percorso lo scorso settembre. Le otto videolezioni erano incentrate sulle metodologie didattiche innovative con l’approccio del Challenge based learning. Sono state seguite da oltre 200 docenti della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Le proposte formative riguardavano aspetti teorici, tecnici ed esemplificazioni del debate (dibattito) quale pratica volta a educare al confronto e al pensiero critico, all’attività collaborativa e allo sviluppo della creatività nell’affrontare e risolvere problemi complessi. Il percorso formativo è stato organizzato dall’istituto Norberto Bobbio di Carignano.

Si è svolta in sicurezza la manifestazione di domenica 11 ottobre a Carignano, con degustazioni di ciafrit, street-food e mostre d’arte CARIGNANO Trasformata in Mercato per riuscire a rispettare le norme anti-covid, la Sagra del Ciapinabò di Carignano è stata comunque evocata nella giornata di domenica 11 ottobre scorso in quanto ne sono stati ripresi diversi elementi: il mercato dei produttori, le mostre d’arte, il mercato ambulante non alimentare. Ma soprattutto la degustazione di ciafrit e ciapinabò con bagna caoda.

I giovani a Carignano terminato il sondaggio si aspettano i risultati

I visitatori del mercato del Ciaponabò si sono dimostrati rispettosi delle norme di distanziamento sociale, le mascherine venivano indossate. L’area street-food è stata organizzata e tutto si è svolto regolarmente. Un po’ di musica nella piazza del Duomo ha rallegrato l’area, senza che vi fossero assembramenti. I visitatori hanno anche potuto visitare le mostre di pittura allestite nei diversi punti del paese, ed in particolare quella di Gianfranco Tamagnone nella Sala Mostre della Biblioteca.

CARIGNANO È terminato il sondaggio lanciato dal gruppo di cittadinanza attiva La Città che Cresce rivolto ai giovani di Carignano tra i 15 ed i 30 anni. Ottima è stata la partenza, con 350 schede compilate online tanto che gli organizzatori hanno prolungato la scadenza, inizialmente prevista al 30 settembre, fino a fine ottobre. Ora i dati dovranno essere elaborati, in modo da presentare i risultati alla cittadinanza entro la fine dell’anno e conoscere cosa significa per i giovani vivere a Carignano.

Primo Novembre senza navetta per il cimitero

Un contributo agli organizzatori (Comune e Comitato Manifestazioni) è stato dato anche dalla Pro Loco di Carignano: «Abbiamo deciso di partecipare alla Sagra del Ciapinabò per offrire insieme al Comune e alle altre associazioni uno spaccato di normalità, per vivere anche se con mille attenzioni e restrizioni una domenica di festa - hanno comunicato sulla pagina del social network - Oggi è ancora più difficile proporre un evento e la paura è divenuta compagna delle nostre giornate, ma i vostri complimenti, il rispetto delle regole e l’educazione da parte di tutti dimostrata, ripaga il nostro impegno». Irene Canova

CARIGNANO Non è stata attivata a Carignano la navetta per il cimitero in occasione della ricorrenza del Primo Novembre. La decisione è stata presa dall’Amministrazione comunale come misura di contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Baratto amministrativo, bando chiuso ora i lavori CARIGNANO A ottobre è stato possibile presentare domanda di ammissione al baratto amministrativo al Comune di Carignano. Si tratta della possibilità di saldare tributi comunali non pagati nel 2020 con servizi per il Comune. Gli interessati potranno svolgere attività di pulizia, manutenzione, abbellimento aree verdi, piazze, strade, aree giochi ,cimitero, interventi di decoro urbano. In cambio potranno usufruire di agevolazioni ed esenzioni dal pagamento dei tributi comunali. Erboristeria

novembre 2020

Mercato del Ciapinabò, giornata di festa prima delle restrizioni

Oltre 200 docenti al corso di formazione del Bobbio

da 33 anni

ancalera

La naturopata ti aiuta, con sensibilità ed esperienza, a risolvere i tuoi problemi di salute e non...

Erboristeria

ESENTE SEMPRE PR NCALIERI! PA A E RB AL VIVE

❧ Si eseguono test kinesiologici gratuiti. Per altre consulenze chiedere informazioni

❧ Riflessologia ❧ Pranoterapia ❧ Reiki ❧ Massaggi

Via Salotto, 29 - Carignano (TO) - Tel. 011.9699296 / 338.7027388

La

ancalera OGNI MESE A CASA TUA!!

LA REDAZIONE HA ATTIVATO IL SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO DEL GIORNALE.

Il servizio ha un costo di € 36,00 all’anno.

IL PAGAMENTO PUÒ ESSERE EFFETTUATO: a mezzo bonifico bancario su Conto corrente BANCA SELLA intestato a LA PANCALERA IBAN: IT 50 S 03268 30260 053316206490 - causale: consegna giornale, indicando l’indirizzo del destinatario del servizio. OPPURE: presso la Libreria Mondadori di Carmagnola Via Gardezzana, 14. Per maggiori informazioni contattare la redazione: Tel. 0119710470 - Mail: redazione@lapancalera.it Il servizio è rivolto a chi desidera ricevere il giornale direttamente al proprio domicilio. Integra e non sostituisce la consueta modalità di distribuzione gratuita negli esercizi commerciali.


novembre 2020

La

CARIGNANO

ancalera

29

Il presidente di Federfarma Marco Cossolo La Corale Carignanese ha registrato il VirtualChoir ricevuto dal Presidente della Repubblica

CARIGNANO Marco Cossolo, presidente di Federfarma, è stato ricevuto al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

L’incontro si è tenuto il 19 ottobre scorso; erano presenti anche il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia e il presidente dei Farmacisti Rurali Giovanni Petrosillo.

Sospese le visite agli ospiti del Faccio Frichieri CARIGNANO L’Opera Pia Faccio Frichieri di Carignano ha sospeso le visite agli ospiti anziani. La decisione è stata presa dall’Amministrazione della casa di riposo, visto il

peggiorare della situazione sanitaria dovuta al nuovo diffondersi del Covid-19. La necessità di attuare le misure necessarie a proteggere gli anziani e ridurre il rischio di contagio si è imposta sulla dif-

ficoltà che gli ospiti del Faccio Frichieri dovranno affrontare dovendo rispettare di nuovo un periodo di lontananza dai familiari.

CARIGNANO Quando le misure restrittive si erano allentate, i corsisti della Corale Carignanese avevano ripreso l’attività: «Appena ci era stato possibile, sfruttando le calde e lunghe serate estive, ci eravamo ritrovati a piccoli gruppi in sede per registrare il materiale confluito nel nostro VirtualChoir, un progetto che riassume alcuni dei tratti che sentiamo come caratteristici del coro, da quasi quarant’anni: il canto popolare e la città in cui cantiamo. Nel video, grazie al prezioso e fondamentale aiuto tecnico di Livio Cavallo, vedute e scatti della nostra Città gentilmente concessi da Valter Bauducco si uniscono al canto e alla sua atmosfera malinconica ma luminosa: Egloga – questo il titolo del breve idillio agreste, raccolto da Leone Sinigaglia e armonizzato dal nostro Maestro Ettore Galvani – ci ha fatto pensare al raccoglimento interiore vissuto in questo strano anno: un anno ora “di frutti poverello”, ma in qualche modo “ricco di fior”, a volerli trovare». Il VirtualChoir, patrocinato dal Comune di Carignano, si trova sul nuovo canale YouTube Coro Città di Carignano e sulla pagina Facebook Associazione Corale Carignanese. Tra gli eventi in programma per la Corale, il 3° Festival “Città di Carignano”, previsto per il prossimo anno, sarà rimandato al 2023. Il 2020 la Corale Carignanese lo vorrebbe concludere, se le condizioni lo permetteranno, con la trentesima edizione di Qui giunti d’ognidove, la tradizionale rassegna natalizia.


30

MORETTA

L’Asl CN1 comunica con un sms variazioni alle prenotazioni L’Asl CN1, che comprende gli ospedali di Saluzzo e Savigliano, cambia modalità per comunicare agli utenti eventuali variazioni delle visite prenotate. I pazienti verranno infatti avvisati in via prioritaria con un sms al numero di cellulare indicato in fase di prenotazione, che sia dell’interessato o di un suo familiare. Possono essere segnalate in questo modo variazioni di data o di sede di visite o prestazioni ambulatoriali.

Intervento di miglioramento sismico alla scuola dell’infanzia di via Pallieri MORETTA Nuovo passo avanti nei cantieri per la riqualificazione degli edifici scolastici di Moretta. La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo per l’intervento di miglioramento sismico della scuola dell’Infanzia di via Pallieri. Il plesso risale ai primi anni ‘90 e, pur dimostrando di essere ancora in ottimo stato, necessita di una serie di lavori di ristrutturazione per adeguarlo alle nuove e più stringenti normative in materie di antisismica. «Si tratta complessivamente di un’operazione dell’importo di circa 300 mila euro – spiega il sindaco Gianni Gatti – di cui oltre 208 mila di lavori. Il resto sono progettazioni e altri oneri. È importante avere questi progetti nel cassetto da presentare ai diversi bandi regionali, per essere pronti quando si entra in classifica per il finanziamento. Presto presenteremo anche il progetto di adeguamento sismico relativo all’edificio che ospita la scuola primaria, in via Roma». e.c.

Centro Anziani, la presidente Margherita Grosso al raduno regionale MORETTA Non hanno potuto partecipare in gruppo, come gli altri anni, a causa dell’emergenza sanitaria e delle tante difficoltà organizzative connesse al periodo. Ma la presidente del Centro anziani di Moretta, Margherita Grosso, non ha voluto mancare all’appuntamento per la ricorrenza del 30° raduno regionale dei “Centri Incontro del Piemonte”, ideato nel 1991 dal commendatore Alberto Marinetto. Per l’occasione, la presidente Grosso ha ricevuto, come ogni gruppo presente, il libro che celebra i trent’anni dell’iniziativa, che vede partecipare all’evento, ogni anno, fino a 1500 persone, in arrivo da ogni provincia del Piemonte. Nella foto, scattata domenica scorsa a San Damiano d’Asti, la presidente Grosso riceve il libro dalle mani del presidente regionale Alberto Cirio. Accanto a loro si riconoscono il senatore Marco Perosino, il vicepresidente dei Centri incontro Piemonte Vincenzo Gerbaldo, il presidente Marinetto e il consigliere regionale Franco Graglia. «Per me – ha commentato Margherita Grosso – è stato emozionante esserci, e rappresentare il gruppo di Moretta, che per tanti anni ha preso parte agli eventi del comitato regionale». Nei prossimi giorni il Centro anziani di Moretta è chiamato “alle urne” per il rinnovo del direttivo. e.c.

La

ancalera

novembre 2020

Oltre 26 mila euro a Croce Rossa e Protezione Civile grazie alle donazioni

Il sindaco: ciò che hanno fatto è encomiabile. Moretta ha dimostrato spirito di comunità MORETTA La scorsa primavera, in piena emergenza Covid, il Comune di Moretta aveva aperto un conto corrente dedicato alla raccolta fondi per promuovere azioni a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica. «I fondi – spiegava il sindaco Gianni Gatti – saranno utilizzati a sostegno della Croce rossa e della Protezione civile di Moretta, due associazioni che, fin dal primo giorno di emergenza sanitaria, hanno operato in prima linea per aiutare ad eliminare i disagi della cittadinanza morettese». Il decreto “Cura Italia” ha previsto che per le erogazioni liberali in denaro, effettuate dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali in favore del Comune, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza spetta una detrazione

dell’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30 per cento, per un importo non superiore a 30 mila euro. «A distanza di sei mesi – continua Gatti – è tempo di fare il punto sulla situazione, e fornire un resoconto puntuale di quanto è stato raccolto. Siamo andati ben oltre le previsioni, questo significa che i morettesi hanno compreso l’importanza dell’associazionismo e del volontariato. Al di là delle cifre mi preme rimarcare la grande attenzione e lo spirito di comunità dimostrato da Moretta e dai morettesi durante la fase acuta dell’emergenza. Lavorando insieme, aiutandoci, abbiamo fatto squadra, cercando di non lasciare indietro i più deboli, e di sostenere chi era in difficoltà. La cronaca ci dice che questa emergenza non è finita, ma che ci attende un autunno complicato. Come Comune cercheremo di non mollare la presa, e sostenere il paese».

Grazie al conto corrente aperto in primavera sono stati raccolti 26.171 euro che andranno così suddivisi: 10 mila euro alla Croce Rossa di Moretta e 16 mila alla Protezione civile sotto forma di attrezzature e dispositivi necessari all’associazione. «Ciò che hanno fatto Croce Rossa e Protezione Civile durante il lockdown e nei mesi successivi è encomiabile conclude il sindaco - Sono felice che tanti cittadini abbiano voluto premiare il loro operato con una donazione liberale. Accanto a tanti cittadini mi preme ringraziare alcune aziende che hanno fornito un deciso contributo: Vilfer, Inalpi, Alimenta, Millone Serramenti, Prestofresco e azienda agricola Bertea. Grazie per il sostegno». Anche sindaco e giunta hanno contribuito versando una quota sul conto corrente.

Il diario Inalpi sostiene oltre 320 mila alunni

Fa conoscere la filiera del latte e porta un risparmio per le famiglie nel difficile anno del Covid MORETTA Giovedì scorso è stato presentato il progetto “Diari scolastici”. L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, è realizzata da Inalpi in collaborazione con Coldiretti Piemonte, gruppo Spaggiari Parma e, per la regione Liguria, con il supporto della catena Basko. In un anno scolastico certamente non facile per via dall’emergenza Covid, il diario Inalpi assume ancora più valore e diventa sempre più un riferimento sicuro oltre che un indubbio risparmio nell’affrontare i costi scolastici: un vero e concreto supporto alle famiglie italiane. Un’iniziativa portata avanti negli anni con un costante incremento della tiratura che oggi è pari a 320 mila unità, che raggiungono le scuole delle province di Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Calabria, Sicilia, Puglia, Campania

e Basilicata, a cui, nell’edizione 20202021, si vanno ad aggiungere la Lombardia, il Veneto oltre ad Aosta e Roma. Una vera e propria invasione di colori resa originale dall’estro artistico del maestro Ugo Nespolo. «Per Inalpi il progetto dei Diari scolastici è una ragione di orgoglio - spiega Ambrogio Invernizzi, presidente Inalpi - Un progetto che, nato quasi per caso cinque anni fa dal suggerimento di una maestra, si è sviluppato ed è cresciuto sino a diventare il terzo diario, per tiratura, sul territorio nazionale. Ed è questo il nostro vero risultato, poter sostenere oggi oltre 320 mila alunni, contribuendo ad un risparmio complessivo, per le famiglie italiane, di circa 4 milioni e mezzo di euro». «I Diari scolastici - sottolinea Invernizzi - sono una delle iniziative che Inal-

pi realizza da tempo in favore dei più piccoli, uno strumento attraverso cui raccontare la filiera del latte piemontese, creata 10 anni fa grazie anche alla collaborazione con Coldiretti Piemonte, una realtà che si basa su valori solidi e importanti, gli stessi valori che cerchiamo di portare avanti ogni giorno con la nostra filosofia aziendale, con le scelte che facciamo, convinti che essere imprenditori voglia anche dire assumersi responsabilità e lavorare per il nostro territorio, la nostra Regione e il nostro Paese». «Continuiamo per il terzo anno questa collaborazione nell’ottica di portare avanti un lavoro sinergico sul nostro territorio - spiegano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa delegato confederale - Far conoscere nelle scuole, non solo piemontesi ma di tutta Italia, la filiera del latte, le sue proprietà e caratteristiche è utile alla valorizzazione del prodotto stesso che è tra i simboli dell’agricoltura Made in Piemonte». Elio Cogno

Il sindaco Gatti visita la sede degli Alpini MORETTA Il gruppo alpini di Moretta ha ricevuto in sede il sindaco Gianni Gatti e il responsabile dell’Ufficio tecnico Enrico Frittoli. Motivo della visita era quello di mostrare all’Amministrazione i lavori eseguiti dalle penne nere che, in poche settimane, hanno rimesso a nuovo sia gli ambienti esterni che l’interno. Ad accogliere il sindaco erano presenti il capogruppo Ana Paolo Barbetta, il consigliere Pierfranco Bainotti e gli alpini Lorenzo Chiorino e Renato Garetto che, assieme ad altri soci del gruppo, hanno lavorato alla riqualificazione della

sede. Unanime il plauso al capogruppo Barbetta, per l’impegno e la dedizione e.c. all’associazione.


novembre 2020

La

MORETTA - VILLAFRANCA

ancalera

Ridurre il consumo di plastica e bere l’acqua del rubinetto

A Moretta gli studenti hanno ricevuto in regalo dal Sindaco le borracce MORETTA Ogni anno in Italia vengono utilizzate oltre 13,5 miliardi di bottiglie di plastica. Bottiglie che si trasformano in un’enorme quantità di rifiuti e impongono un consumo di risorse ambientali notevoli. In un’ottica di riduzione dei rifiuti e di ottimizzazione di utilizzo delle risorse idriche, il Consorzio Sea e la società Alpi Acque hanno promosso l’iniziativa “Condividi la lezione, bevi sostenibile”, che prevede la distribuzione di 8.925 borracce agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di 20 Comuni del territorio, ovvero Cardè, Cavallerleone, Cavallermaggiore, Fossano, Genola, Monasterolo di Savigliano, Moretta, Murello, Racconigi, Saluzzo, Sant’Albano Stura, Savigliano, Scarnafigi, Torre San Giorgio, Trinità, Verzuolo, Villafalletto, Villanova Solaro, Vottignasco e Rifreddo. L’iniziativa è stata presentata la scorsa settimana a Fossano, in un incontro con i sindaci e i direttori delle scuole primarie e secondarie dei Comuni coinvolti. Presenti il sindaco del Comune di Fossano, Dario Tallone, il presidente e il direttore del Consorzio Sea, Fulvio Rubiolo e Flavio Tallone, il presidente e l’amministratore delegato di Alpi Acque, Simone Mauro e Claudio Careglio. Ha partecipato anche Roberto Cavallo, divulgatore ambientale e amministratore delegato della cooperativa Erica. «L’obiettivo del progetto “Condividi la lezione, bevi sostenibile” - aggiunge il sindaco di Moretta Gianni Gatti - è promuovere l’utilizzo dell’acqua del rubinetto, ovvero proveniente dalle reti idriche comunali, prevenendo la produzione di rifiuti in

plastica, in linea con le direttive comunitarie sulla gerarchia dei rifiuti e sulla riduzione del consumo di plastica monouso. Venerdì abbiamo consegnato oltre 350 borracce all’istituto comprensivo di Moretta, che provvederà alla distribuzione tra gli studenti. Si tratta di un piccolo gesto, ma che verrà sicuramente apprezzato dai ragazzi e contribuirà a far crescere il senso civico tra i più giovani». Elio Cogno

31

Lutto a Villafranca, è mancato Padre Alessio, aveva 81 anni VILLAFRANCA P.TE Domenica domenica 4 ottobre si è spento, all’età di 81 anni, Padre Alessio. «Con stima, affetto e riconoscenza per l’opera svolta a servizio della comunità villafranchese, il sindaco, l’amministrazione comunale, i dipendenti e tutte le autorità civili e militari partecipano al lutto dei Frati Cappuccini e della famiglia di Padre Alessio Ettore Barbero, cittadino onorario di Villafranca». Il funerale è stato martedì 6 ottobre nella chiesa dei Cappuccini di Villafranca con partenza dall’ospedale di Pinerolo dove Padre Alessio si è spento. Lascia le sorelle Anna Teresa, Celestina e Margherita. La sua salma è stata accolta nella tomba dei Frati Cappuccini del cimitero di Villafranca. e.c.

Festa del 4 novembre VILLAFRANCA P.TE Sarà celebrato domenica 8 novembre il 102esimo anniversario della Festa Nazionale del 4 novembre. Non sarà però possibile una cerimonia pubblica, in base alle disposizioni del DPCM del 24 ottobre scorso. Sarà quindi il sindaco Agostino Bottano, a nome della popolazione, a deporre corone di alloro e fiori davanti ai monumenti ai caduti nel Parco della Rimembranza e alle lapidi della Resistenza.

Prenotare per accedere alla biblioteca di Villafranca

Il libro amico per nuove avventure

Concluso in biblioteca il corso di letture per bambini dedicato alla formazione degli insegnanti MORETTA La biblioteca comunale “Benitas Millone” di Moretta ha aderito al progetto promosso dalla Regione Piemonte con la Fondazione Compagnia San Paolo e il Sistema bibliotecario di Fossano, Saluzzo e Savigliano: “Per leggere insieme...”. Il corso di formazione gratuito ha visto la partecipazione di numerosi insegnanti delle scuole dell’infanzia e della primaria non solo di Moretta, ma anche provenienti da Cavour, Carmagnola, Vigone. La prima lezione, con Caterina Ramonda, era stata svolta presso la sala al primo piano della biblioteca all’inizio del mese di marzo con la presentazione di magnifici libri per bambini, ricchi di stimoli. «Il corso era poi stato sospeso - spiega la

consigliere alla cultura e biblioteca Manuela Millone - a causa dell’emergenza sanitaria, a data da destinarsi. Mercoledì̀ 7 e 14 ottobre il percorso di formazione è ripartito presso la sala polivalente con tanto di applicazione, di tutte le misure anti-covid, distanziamento, triage, mascherina, indispensabili per svolgere l’incontro. Il secondo e terzo incontro con Elisa Dani hanno portato all’acquisizione di alcune tecniche di lettura ad alta voce. Tra prove un po’ timide da parte delle insegnanti, titubanti e timorose, gli incontri hanno dato vita (in poche battute) a letture con impostazione della voce, tono, velocità e sentimento». Durante questi incontri è emerso che la lettura rivolta ai bambini necessita di

espressione, sentimenti e voce sicura e adattata alla situazione, per rendere più di interessante e accattivante una nuova avventura scritta su un libro. Conclude Millone: «Ora non ci resta che provare a scuola queste tecniche per affascinare i bambini e ragazzi alla sana e interessante la lettura, magari in biblioteca a Moretta: frequentare la biblioteca è come andare al luna park perchè è sufficiente farsi catturare dalla bellezza delle vicende e il gioco è fatto. La fantasia e l’immaginazione fanno diventare un libro un grande amico di nuove avventure. Ringrazio Elisa Dani e Daniela Ramonda per gli ottimi consigli e le utili tecniche di lettura». Elio Cogno

VILLAFRANCA P.TE È necessario prenotare per accedere alla biblioteca di Villafranca Piemonte. Il numero di riferimento è lo 011.9807242. La biblioteca è aperta il martedì ore 9-12 e 14-19, il giovedì e venerdì ore 9-12 e 16-19, il sabato ore 9-12 e 14-18.

CASA DI RIPOSO Istituto San Vincenzo de’ Paoli

Via Labirinti, 1/A - Virle Piemonte (TO)

333/5409651 011/9739234

Visite sospese agli ospiti della casa di riposo Villa Loreto MORETTA Con l’aggravarsi della situazione epidemiologica Covid-19, nuove disposizioni sono state prese a Villa Loreto a Moretta. Tutte le visite agli ospiti della struttura sono infatti state sospe-

se. Il provvedimento rimarrà in vigore fino a nuove disposizioni da parte dell’ente. red.

ilsanvincenzo@gmail.com

www.san-vincenzo.com


32

TORRE SAN GIORGIO - SCARNAFIGI - PAESI

Valgrana a fianco del Cuneo Volley SCARNAFIGI Il mondo Cuneo Volley cresce e riceve il sostegno di un’altra grande realtà del territorio, Valgrana spa, l’azienda cuneese leader nel settore lattiero caseario. L’amministratore delegato, Alberto Biraghi: «Credo molto nel valore di questa nuova partnership. Da sempre condividiamo con lo sport gli ideali di determinazione, sacrificio, caparbietà e, soprattutto, passione. Quest’ultima, insieme alla capacità di impiegare il 101% nel fare il proprio mestiere, è quello che fa realmente la differenza. È più che normale che una realtà come la Valgrana, la quale condivide con lo sport principi e ideali sani, abbia scelto di legarsi ad un’altra eccellenza atletica della nostra provincia. Mi auguro che sia l’inizio di una collaborazione fruttuosa per entrambi, capace di farsi veicolo di un’energia che saprà dare i risultati sperati».

Avviato l’iter per il sistema di videosorveglianza TORRE SAN GIORGIO Con delibera di Giunta è stato approvato lo studio di fattibilità necessario per avviare l’iter che consentirà di attivare, anche in paese, la videosorveglianza già presente in altri comuni della zona. La videosorveglianza sarà effettuata, in base alla programmazione prevista, tramite l’utilizzo di apparecchiature elettroniche per impianto di videocontrollo e sarà finalizzata a prevenire e ridurre sia gli atti vandalici che quelli riconducibili alla microcriminalità nel territorio di Torre San Giorgio. A tal fine, richiamano il ruolo di centralità del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, quale sede privilegiata di esame e di coordinamento delle iniziative in materia di politiche di sicurezza urbana, l’Amministrazione comunale ha approvato il Patto per l’attuazione della sicurezza urbana, che è composto da quattro articoli, stipulato tra la Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Cuneo e il Comune di Torre San Giorgio che, nel rispetto delle reciproche competenze, adottano strategie congiunte, volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a contrastare ogni forma di illegalità e favorendo così l’impiego delle Forze di polizia per far fronte ad esigenze straordinarie del territorio. In seguito alla stipula del Patto è quindi demandata ai competenti responsabili di settore l’adozione dei necessari provvedimenti consequenziali. La sottoscrizione del Patto consente infatti all’Amministrazione comunale di poter accedere alla richiesta di finanziamento al Ministero dell’Interno che consentirà quindi di sostenere parte delle spese per l’installazione del sistema di videosorveglianza sul territorio. Tale sistema prevede la presenza di moderne telecamere collocate nei punti di accesso al paese, ed all’area industriale, ed in quelli sensibili del concentrico. p.g. Foto FAI

La

ancalera

novembre 2020

La crisi degli agriturismi cuneesi Oltre 400 strutture della Granda in ginocchio dopo le ultime restrizioni del Governo «Se già le precedenti misure – che imponevano pesanti limitazioni e divieti riguardanti cerimonie, manifestazioni e servizi di ristorazione in generale – avevano generato gravi conseguenze per l’economia delle strutture agrituristiche, con la imposta chiusura delle attività di ristorazione alle 18, tutti i giorni, il settore agrituristico rischia di andare incontro ad una crisi da cui sarà difficilissimo rialzarsi, se non vengono messi in campo da subito aiuti mirati per il settore». Sono le parole con cui Enrico Allasia, presidente di Confagricoltura Cuneo, fa presente la situazione degli oltre 400 agriturismi attivi in provincia di Cuneo. La maggior parte di loro sta facendo i conti con le gravi conseguenze che le disposizioni del nuovo D.P.C.M. sta inevitabilmente avendo sulla loro operatività e sui loro bilanci aziendali. Dopo qualche mese di faticosa e molto lenta ripresa, gli agriturismi si erano impegnati a mettere in atto e rispettare tutti i protocolli di sicurezza previsti dalla legge, ma ora tra gli operatori è tornato a crescere il clima di apprensione e malcontento dopo le scelte del Governo. «Molti agriturismi stavano appena riprendendo un po’ di fiato, nonostante la pesante mancanza di turisti stranieri che nel 2019 hanno rappresentato il 58% dei pernottamenti, ma ora lo stop all’apertura in orario serale rischia di portare in tempi brevi alla chiusura di molte attività, che non riusciranno a sostenere i costi con i soli proventi del pranzo, che hanno un’incidenza molto ridotta rispetto a quelli della fascia oraria serale -

commenta Valter Roattino, presidente di Agriturist Cuneo - Malgrado, ormai da mesi, in tutte le strutture ricettive vengano applicate e pienamente rispettate le regole inerenti l’uso delle mascherine e le attività di sanificazione, oltre alle garanzie di distanziamento sociale, queste nuove misure imposte dal Governo complicano la gestione operativa delle attività. Se è giustamente consentito agli agriturismi con camere e ristorazione, applicando tutti gli accorgimenti del caso, svolgere l’esercizio delle attività ricettive mi chiedo: perché se pernotti puoi anche usufruire dei pasti (pranzo e cena), mentre è vietata la sola ristorazione nelle ore serali? Al legislatore, poi, chiediamo di intervenire anche sulle spese che l’azienda agrituristica deve sostenere: mi riferisco, ad esempio, ai costi della TARI, delle bollette dell’energia elettrica, di abbonamenti e canoni annuali di vario genere. Servono esenzioni o drastiche riduzioni, in considerazione di questo eccezionale momento di difficoltà».

In generale, la sospensione delle attività di ristorazione decisa dal Governo inciderà per circa 2,7 miliardi di euro di minori consumi a livello nazionale, secondo dati del Centro Studi di Confagricoltura. L’agricoltura pagherà un conto salato per le mancate vendite alla ristorazione. A soffrire sono diversi settori, in particolare quello vitivinicolo, che non si è ancora ripreso dal lockdown di primavera, ma con esso anche i comparti della carne e dell’ortofrutta. Molti di questi prodotti, cosiddetti ‘premium’, sono fortemente rappresentativi del migliore Made in Italy agroalimentare e non sono presenti nella grande distribuzione, pertanto gli agricoltori non hanno la possibilità di allocare la merce in questo mese di chiusure anticipate di bar e ristoranti. «Il 30% del fatturato di vino, pasta, prodotti da forno, carni suine e avicole deriva dalle vendite al canale Ho.Re. Ca. – precisa Confagricoltura –. Si sale al 40% per la carne bovina e al 70% per i derivati dell’uovo».

La Cuneo-Ventimiglia-Nizza da importante linea ferroviaria a luogo del cuore FAI Rimane l’unico collegamento con la Francia percorribile dopo l’alluvione del 2 ottobre Mentre ancora si fa la conta dei danni e si spala per ripulire i territori colpiti dall’alluvione del 2 ottobre, da più parti si fa notare che la ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza è quasi intatta e sarà del tutto in funzione a breve. Purtroppo non è così per la strada internazionale del Tenda, danneggiata in più punti, soprattutto allo sbocco del traforo lato Francia. Non sarà percorribile per anni. Si fa sentire quindi il “Comitato ferrovie locali Cuneo”: «Occorre dunque recuperare rapidamente al pieno utilizzo la ferrovia e prepararsi ad un incremento di corse, subito dopo la riparazione dei pochi danni subiti. Occorre convocare rapidamente una Conferenza intergovernativa (Cig) per

definire infine il trattato internazionale di gestione della linea. La politica ha un motivo in più, se mai ce ne fosse bisogno, per risolvere i nodi ancora aperti». L’importanza della ferrovia è testimoniata anche dal successo che sta riscontrando nel concorso del FAI dei “Luoghi del cuore”: attualmente la Cuneo-Ventimiglia-Nizza è seconda con oltre 17.000 voti. Molte firme sono state raccolte sui banchetti che il Comitato di sostegno ha organizzato a Cuneo. Purtroppo a causa dell'aumento del numero dei contagi da coronavirus i banchetti sono sospesi. È sempre possibile firmare online (fino al 15 dicembre) collegandosi a: https://www.fondoambiente.it/luoghi/

cuneo-ventimiglia-nizza-la-ferrovia-delle-meraviglie?ldc. Pochi giorni fa è stato festeggiato il 41esimo compleanno della linea. Il “Comitato ferrovie locali Cuneo” ha organizzato la presentazione di due libri: “Treni di Montagna” di Diego Vaschetto, che ha appassionato i presenti illustrando alcune delle bellissime ferrovie che attraversano le Alpi e anche gli Appennini e “In treno e a piedi alla scoperta di Val Roia” di Danila Allaria e Ivano Ferrando. Anche la presentazione di questo libro ha emozionato i presenti con immagini e paesaggi magnifici. L’auspicio del Comitato è quello di tornare presto alla scoperta di Val Roia a bordo del treno.


novembre 2020

La

SALUTE

ancalera

www.salutepiemonte.it: facile consultazione di referti, appuntamenti, pagamenti, ricette e del Fascicolo Sanitario Elettronico

Nuovo portale della Regione Piemonte per i servizi sanitari digitali al cittadino L’assessore regionale Luigi Icardi: «Una rivoluzione contro il regime del covid» Un unico indirizzo online, facile, veloce e sicuro, per utilizzare i servizi digitali della sanità piemontese da pc, tablet e smartphone. Salute Piemonte, è questo il nome del nuovo portale, voluto dall’Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte e realizzato dal CSI che permette al cittadino di avere tutto a portata di mano, ovunque si trovi e in qualsiasi momento della giornata, con un semplice click. Su www.salutepiemonte.it, infatti, è possibile consultare, stampare e archiviare i referti medici, senza dover tornare allo sportello; scegliere o cambiare il proprio medico di base; visualizzare e modificare gli appuntamenti per le vaccinazioni anche dei figli; pagare il ticket; vedere e stampare le ricette per farmaci, visite ed esami da qualsiasi dispositivo; delegare una persona di fiducia a utilizzare i servizi online; autocertificare il diritto all’esenzione per reddito e molto altro. Tanti i servizi disponibili per tutti i cittadini piemontesi su questo nuovo portale che mette al centro di questo universo il Fascicolo sanitario elettronico,

PSICOLOGIA

lo strumento che permette di tenere traccia della storia clinica degli assistiti attraverso la raccolta e l’archiviazione dei dati e dei documenti digitali sanitari e socio-sanitari relativi a eventi clinici. La Regione Piemonte, tra le prime in Italia, si è adeguata alle disposizioni nazionali sulla sanità digitale contenute nel cosiddetto “Decreto rilancio” rendendo il Fascicolo sanitario Elettronico automatico per tutti i cittadini piemontesi, che possono decidere di utilizzarlo a scopo di consultazione personale, oppure - previo consenso - di estenderne la consultazione anche agli operatori sanitari (ospedali pubblici, Asl, medici di medicina generale e pediatri) per finalità di cura. Il cittadino mantiene naturalmente il diritto di revocare l’autorizzazione in qualsiasi momento nelle modalità previste. I piemontesi potranno accedere in sicurezza a tutti questi servizi con SPID, il sistema pubblico di identità digitale, oppure con la Carta di Identità Elettronica o la Carta Nazionale dei Servizi. «Stiamo affrontando un’emergenza sanitaria senza precedenti – ha sottoli-

neato Luigi Genesio Icardi, assessore regionale alla Sanità del Piemonte - e in questo momento i servizi digitali diventano uno strumento di fondamentale importanza per facilitare la vita del cittadino. È un cambiamento importante, non solo tecnologico, ma culturale. Una rivoluzione, anche contro il regime del covid».

Il progetto NormalMENTE cerca sostegno È nato durante il lockdown per restituire quotidianità alle persone con disabilità CARMAGNOLA La Fondazione di Comunità di Carmagnola ha lanciato una raccolta fondi online per il progetto NormalMENTE, nato durante il lockdown, per proporre attività ludico-ricreative e formative online alle persone con disabilità e alle loro famiglie. Dal 2 novembre è attivo il link per sostenere il progetto in: http://sostieni.link/26427 Il progetto mira a restituire la quotidianità ai soggetti più fragili in questo complicato momento, organizzando attività ludico-ricreative e formative online, così da minimizzare gli effetti dell’isolamento causato dall’emergenza COVID-19. Queste le parole di Carlo Boasso, presidente della Fondazione di Comunità di Carmagnola: «Sono stati i ragazzi a raccontarci l'isolamento che stanno vivendo, spiegandoci come sia stato proprio il progetto NormalMENTE a permettere loro di ritornare a confrontarsi con il mondo esterno, offrendo un aiuto concreto in un momento di grande difficoltà. Per questo la

ricordarsi quando è ora di lavare gli accappatoi, il copridivano, le lenzuola? Attenzione, non sto chiedendo chi lo fa, ma chi si ricorda che bisogna farlo. E di quando bisogna fare il cambio degli armadi? E di controllare se i pennarelli nel portapenne del bimbo scrivono ancora? E di cosa preparare per cena? E di comprare un regalino per la bimba che fa il compleanno venerdì e che ha invitato vostra figlia? E della medicina che il cane deve prendere una volta al mese? E di fare uno squillo a zia Elsa che è stata operata per sapere come sta e se le serve qualcosa? Devo continuare? Se la risposta è sempre e solo: “Io. Io. Io. Io. Anche se lavoro a tempo pieno, io. Io. E ancora io” non demoralizzarti, fai parte della foltissima schiera delle donne sepolte vive dal carico mentale domestico. Se invece la risposta è: “Io, è ovvio. Lui è un uomo e a queste cose non ci arriva” sei messa peggio, perché oltre ad essere schiava di un sistema patriarcale resistente nei secoli e più che mai

florido nei paesi latini come l’Italia, dai anche per scontato che sia giusto così e che non sia pensabile un mondo diverso, un mondo in cui gli uomini pensano alle questioni che riguardano la casa e la vita domestica. Il carico mentale domestico grava sulle donne in maniera esclusiva nella stragrande maggioranza delle famiglie italiane, oggi come negli anni Cinquanta. È quel fenomeno per cui, nella gestione della casa, della famiglia o all’interno della coppia, le donne si ritrovano a dover pensare a tutto; è un lavoro invisibile di gestione, programmazione e di anticipazione che si somma a quello che già si svolge fuori casa e che non conosce retribuzione, riconoscimento né tregua, nemmeno nei fine settimana. Quando tuo marito ti aiuta a sparecchiare, quando porta fuori l’immondizia, quando svuota la lavastoviglie senza preoccuparsi di riempirla con i piatti sporchi di cui è pieno il lavello “perché non glielo hai chiesto”, quando passa a pren-

Fondazione di Comunità di Carmagnola ha deciso di promuovere il progetto, di crederci e di impegnarsi per il suo sviluppo». Ad oggi nel progetto sono coinvolte 50 persone con disabilità, le loro famiglie e 18 volontari, che hanno messo a disposizione tempo e conoscenze per proporre ai ragazzi contenuti che rispondessero alle loro esigenze, ma allo stesso tempo fruibili da tutti, tramite piattaforme streaming. Le attività variano dal tg facile agli incontri di condivisione, dalle lezioni di cucina ai corsi di ginnastica, dalla scuola di musica ai massaggi fai da te. La campagna di crowdfunding, presente sulla piattaforma Produzioni dal basso, ha come obiettivo quello di raccogliere 12.000 euro. Serviranno a garantire, per un anno, il supporto di educatori e professionisti, all’acquisto di 3 pc da donare alle strutture e di un abbonamento streaming per poter accogliere più persone nelle attività. Alla creazione di un sito internet e campagne di sensibilizzazione.

STUDIO SPECIALISTICO Dott.ssa Silvia Senestro

a cura della dottoressa Silvia Senestro

Il carico mentale delle donne Le donne sono stanche, su questo non ci sono dubbi. Stanche di correre, di avere la testa piena di incombenze, di scadenze, di “devo ricordarmi di”. A quarant’anni molte donne mi dicono: “Ero un tipo solare, allegro, spensierato. Dov’è finita quella ragazza? Me lo chiedo io e me lo chiede anche mio marito. Mi sembra che non esista più”; “Passo ogni minuto del mio tempo ad incastrare e programmare. Sono esaurita, ho bisogno di fermarmi e di riposare la testa, ma non posso permettermelo. Se lo facessi, crollerebbe tutto”. “Sono diventata un robot. Efficiente ma tristissimo”. Difficile mantenere vive la spensieratezza e la joie de vivre, quando siamo schiacciate dal peso dei nostri stessi pensieri. Sì, perché ad ammazzarci di fatica non è tanto, e non è solo, il peso delle cose che ogni giorno facciamo, quanto il carico mentale. Qualche esempio: nella tua coppia o famiglia, quale dei due partner si preoccupa di

33

Via M. Buonarroti 14 - Racconigi

Psicologa: Dott.ssa Senestro 0172 85710 Nutrizionista: Dott.ssa Gelsomino 328 5834517 dere il figlio a Catechismo, quando ti chiede “cosa devo fare?” o addirittura “Comanda, io eseguo!” non ti sta affatto sollevando dal carico mentale. Assumersi una porzione di carico mentale presuppone pensiero, fatica nel cervello. Smettiamola di rallegrarci se nostro marito ci aiuta un po' in casa e con i figli, non esultiamo se ha imparato a mettere le scarpe nella scarpiera e a fare la pipì nel buco. Questo non è sufficiente. Finché rimarremo imprigionate nello schema per cui in casa la donna pensa e l’uomo (al limite) esegue, non potremo dire di aver fatto dei passi avanti. La questione del carico mentale domestico è diventata virale nel 2017 grazie ad un bellissimo fumetto dell’Ingegnere, vignettista e blogger francese Emma dal titolo Bastava chiedere (Fallait demander). Si trova facilmente online, ora anche tradotto in italiano. Tratta temi vecchi come il Cucco ma è più attuale che mai. Maria Rita Parsi, nel saggio Fragile come un maschio,

indaga le cause del gap esistente fra maschi e femmine, così tenacemente resistente al tempo ed alle innovazioni culturali. Un altro interessante contributo proviene dal saggio Maschi in Difficoltà, di Zimbardo e Coulombe. Non so di chi sia la colpa. Nostra, immagino. Come sempre. Non sono nemmeno in grado di far usare la scarpiera al mio, di marito, figuriamoci un po', e preferisco non pronunciarmi sulla questione di fare la pipì nel buco. Quel che è certo è che, dal momento in cui un sistema di credenze e di atteggiamenti favorisce ed esonera dalla fatica una categoria di persone (in questo caso, i maschi), sarebbe illusorio aspettarsi che il cambiamento provenga proprio da quella categoria. A cambiare l’andazzo, insomma, dobbiamo essere noi donne, soprattutto negli anni d’oro in cui educhiamo i nostri figli, maschi o femmine che siano. Abituiamo i figli maschi ad assumersi carichi mentali domestici (sembra un’eresia, vero?), a delegare loro non solo l’esecuzione di

singole mansioni ma la gestione di interi processi; di contro, abituiamo le femmine a non dare per scontato di doverseli assumere in toto. Quando si trovano costretti a farlo, gli uomini sono perfettamente in grado di assumersi questo tipo di carico, basta guardare i vedovi. Dopo la dipartita delle consorti, tirano fuori doti insospettate. Chissà quali prodigi potrebbero compiere, nel caso, i nostri mariti! Anche se la prospettiva di dover tirare le cuoia per permettere al partner di realizzare il proprio potenziale può sembrare poco allettante e, diciamocelo, un tantino definitiva. In alternativa, leggiti il fumetto: fa ridere ma un attimo dopo fa infuriare. E poi fallo leggere a tuo marito. Non legge? Obbligalo. Diglielo, che quel sistema di credenze che date per scontato è in realtà obsoleto, oltre che profondamente ingiusto. E provaci, provaci, non smettere mai di provarci, perché le rivoluzioni culturali non partono dalle Università. Partono dalle cucine e dai cortili di ogni casa, anche della tua.


34

ARTE

Cultura ed enogastronomia nei Musei di Saluzzo Il programma di novembre

DOMENICA 8 NOVEMBRE Itinerario tra arte e cibo Un viaggio appetitoso alla scoperta di frutti, fiori, pietanze e leggende stuzzicanti, nascoste in numerosi dettagli del centro storico della città e dei suoi musei. Orario: ore 15.30. Costo: € 5. Ritrovo e partenza: Castiglia, piazza Castello 1. SABATO 14 NOVEMBRE Apertura extra-orario della Castiglia dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 in occasione della mostra Start/Antiquariato. Castiglia a Colazione Alle ore 10 colazione presso la caffetteria della Castiglia e a seguire visita guidata sulla storia della città con ingresso all’interno dell’Archivio Storico. In archivio si racconteranno i sette secoli di storia della città attraverso le voci e le mani di coloro che l’hanno vissuta e amministrata, lasciando come tracce tangibili i documenti originali. La visita proseguirà sui camminamenti di ronda, dove sono visibili le tracce lasciate dagli antichi saluzzesi nelle mura, nelle strade e negli edifici. Costo colazione + visita guidata: € 7. Tour guidato in Castiglia e aperitivo a km 0 Alle ore 16.30 visita guidata sulla storia della città con ingresso all’interno dell’Archivio Storico. In archivio si racconteranno i sette secoli di storia della città attraverso le voci e le mani di coloro che l’hanno vissuta e amministrata, lasciando come tracce tangibili i documenti originali. La visita proseguirà sui camminamenti di ronda, dove sono visibili le tracce lasciate dagli antichi saluzzesi nelle mura, nelle strade e negli edifici. A seguire aperitivo presso la caffetteria della Castiglia con un esclusivo assaggio dello SPRISSIN, un po’ Spritz e un po’ ramassin. Costo visita guidata + aperitivo: € 9. SABATO 21 NOVEMBRE Apertura extra-orario della Castiglia dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 in occasione della mostra Start/Antiquariato. Castiglia a Colazione Alle ore 10 colazione presso la caffetteria della Castiglia e a seguire visita guidata sulla storia della città con vista panoramica sul borgo medievale. Costo colazione + visita guidata: € 7.00 Tour guidato in Castiglia e aperitivo a km 0 Ore 16.30 visita guidata sulla storia della città con vista panoramica sul borgo medievale e a seguire aperitivo presso la caffetteria della Castiglia con un esclusivo assaggio dello SPRISSIN, un po’ Spritz e un po’ ramassin. Costo visita guidata + aperitivo: € 9. DOMENICA 22 NOVEMBRE MUSAKID - Casa Pellico tra cibo e cultura In collaborazione con il Ristorante Casa Pellico. La cultura si unisce al cibo in uno degli angoli più suggestivi del centro storico di Saluzzo. L’iniziativa include l’ingresso alla casa natale del poeta e patriota Silvio Pellico a cui seguirà un laboratorio per i più piccolini, dove potranno creare e modellare la pasta al sale per le loro creazioni natalizie, e per gli adulti un assaggio di biscotti natalizi abbinati a dei Thè caldi invernali dell’azienda INFUSIONE. Orario: dalle ore 15. Costo: € 4. Ritrovo e partenza: Museo Casa Pellico, piazzetta dei Mondagli 5. SABATO 28 NOVEMBRE MUSAKID - Scorpacciata di storie Letture ad alta voce in biblioteca e laboratorio sensoriale per dipingere con frutta, verdura ed erbe. Orario: dalle ore 10. Costo: € 4. Età consigliata: dai 3 ai 6 anni di età. Ritrovo: Biblioteca Civica del Comune di Saluzzo – Sezione Ragazzi DOMENICA 29 NOVEMBRE Tra storia e tradizione Visita guidata a tema sul ruolo del mercato cittadino saluzzese dal medioevo ai giorni nostri, con conclusione presso la bottega equo-solidale Colibrì Altromercato in via Volta. Colibrì è una Cooperativa Sociale Onlus nata nel 2012 dalla volontà di alcune organizzazioni nella provincia di Cuneo di unire le forze per diffondere e realizzare insieme un progetto di Commercio Equo e Solidale. Orario: ore 15. Costo: € 5. Ritrovo e partenza: Castiglia, Piazza Castello, 1. La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi. Per info e prenotazioni: biglietteria della Castiglia (piazza Castello 1 - Saluzzo), tel. 800 942241 - mail a musa@itur.it.

La

ancalera

novembre 2020

Giacomo Soffiantino, le opere in una mostra a Palazzo Lomellini CARMAGNOLA Palazzo Lomellini, il prestigioso palazzo d’arte di Carmagnola, ospita le opere di Giacomo Soffiantino fino al 20 dicembre. L’esposizione, inaugurata il 23 ottobre scorso, è stata pensata per la ricorrenza dei sette anni dalla scomparsa del maestro. La mostra è organizzata dall’Associazione Piemontese Arte, presieduta da Riccardo Cordero, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Città di Carmagnola. «Questa mostra è il primo omaggio pubblico ad uno degli artisti che hanno fortemente segnato, nella seconda metà del novecento, la vita artistica italiana» scrive l’assessore alla Cultura Alessandro Cammarata nella presentazione in catalogo. «È una visione completa del suo ciclo pittorico, dai primi anni ’60 fino all’ultimo quadro rimasto incompiuto ed a cui aveva ancora lavorato pochi giorni prima della morte. Il tutto documentato nel bel catalogo con grafica di Claudio Ruffino, edito per l’occasione, che contiene tutte le immagini delle opere esposte e un approfondito testo del Professor Francesco De Bartolomeis, legato all’artista da profonda amicizia e stima». Il curatore Francesco De Bartolomeis spiega una delle principali opere, il Trittico della Vita: «Il Trittico è una sorta di summa del mondo dell’artista. Gremita di fatti di natura in diverso stato, l’opera richiede che si passi dalla ricognizione di simboli all’esplorazione della loro realtà pittorica. Nella vita entra l’angoscia, il senso della morte e dell’assenza. Si sprofonda e si emerge. I segni-fili, fitti o radi, sono legami inestricabili ma anche sostegni precari. I simboli. La terra = sostanza fecondata, materia generatrice; Il bosco=coesistenza di mondo sotterraneo, di terra e di tendenza verso il cielo; La sorgente=generazione di vita, purificazione. Nel processo metamorfico ciclico ciò che è vivo e crea senza sosta si confronta con ciò che è morto e si dissolve per generare nuova vita. Un angoscioso tentativo di trovare un ordine nel mutamento e nell’irregolarità».

Il trittico della vita - olio su tela INFO MOSTRA L’ingresso è libero, Palazzo Lomellini piazza S. Agostino 17 – Carmagnola. Orario: giovedì, venerdì, sabato ore 15:30 -18:30; domenica ore 10:30 -12 :30 e 15:30 -18:30.

Il Museo del Soldatino rinvia l’apertura POLONGHERA Il Direttivo del “Museo del soldatino e del figurino storico” auspicava di chiudere il 2020 con la consueta apertura novembrina, ma l’attuale situazione di instabilità sanitaria ha ritenuto opportuno un’ulteriore posticipo. Dopo il rinvio di inizio maggio in pieno lockdown, il presidente Domenico Colombatto nutriva fiducia nell’evento nel quale avrebbe presentato alcuni nuovi lavori: «Sono sinceramente dispiaciuto - si sfoga Domenico - rispettare l’apertura programmata ci avrebbe permesso di chiudere in bellezza un anno difficile per tutti. In ogni caso non demordo e con la collaborazione del direttivo dell’Associazione del Museo, ripartiremo nel 2021 con nuovi programmi: per il bene di tutti, spero soprattutto che il Covid venga debellato al più presto». Nell’attuale periodo sono state numerose le visite prenotate, sia di privati che di enti didattici: naturalmente la sicurezza

personale viene prima di tutto e le stesse sono state disdette e verranno riprogrammate in primavera. m.v.

Sulle tracce di Raffaello ai Musei Reali di Torino TORINO A 500 anni dalla sua morte, i Musei Reali rendono omaggio a Raffaello, il grande maestro di Urbino, con una mostra che, attraverso dipinti, incisioni e oggetti di arte decorativa, illustra la diffusione dei modelli derivati dalla sua opera dalla

prima metà del Cinquecento alla fine dell’Ottocento, in Piemonte e nelle raccolte dei Savoia. L’esposizione è ospitata nella Galleria Sabauda dal 30 ottobre 2020 al 14 marzo 2021. È visitabile dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 18 con il biglietto

ordinario dei Musei Reali. Il percorso presenta 33 opere e illustra l’arte di Raffaello attraverso lavori che derivano direttamente dai suoi modelli, sia mediante la pratica della copia, sia con la libera reinterpretazione delle sue invenzioni.


novembre 2020

La

LIBRI

ancalera

APERILIBRO… IN VIAGGIO

Con Alessio Romano e il suo libro D’amore e baccalà alla scoperta della bellissima Lisbona LO SCRITTORE

CARMAGNOLA L’incontro con lo scrittore Alessio Romano dovrebbe concludere il ciclo dell’Aperilibro del 2020 con il Gruppo di Lettura Carmagnola. L’appuntamento è previsto per giovedì 26 novembre alle ore 21, nel salone Antichi Bastioni (piazza Antichi Bastioni). Vista l’incertezza a causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria in corso, è possibile che l’appuntamento venga rimandato. L’occasione rimane comunque valida come spunto per una buona lettura. Il curioso libro di Alessio Romano proposto dal Gruppo di Lettura è D’amore e baccalà, pubblicato nel 2018 per EDT e dedicato alla bellissima Lisbona: la più poetica delle capitali europee. In questa città sospesa tra sogno e realtà Alessio incontra Beatriz, una cameriera bellissima, scontrosa ed evanescente. Ritrovarla nel dedalo del centro storico sarebbe impossibile, senza l’aiuto di complici inattesi: gli spiriti guida di Amália Rodrigues, Ingrid Bergman, Fernando Pessoa..

Alessio Romano è nato a Pescara nel 1978. È laureato in Lettere con una tesi su John Fante e diplomato in Tecniche della Narrazione alla Scuola Holden di Torino. Ha scritto i romanzi Paradise for All (Fazi, 2005 e poi Bompiani, 2016), Solo sigari quando è festa (Bompiani, 2015), D’amore e baccalà (EDT, 2018). Ha curato l’antologia di racconti Gli stonati (NEO, 2017) e il libro fotografico Una stanza tutta per loro (Avagliano, 2018). Per Lisciani Libri ha scritto i libri per ragazzi Gli Irregolari di Salita Sospiro (2019) e Ulisse e Polifemo (2020). Insegna scrittura creativa, organizza eventi culturali, reading musicali ed è un instancabile viaggiatore. Nel caso l’incontro con l’autore fosse confermato, per partecipare è necessaria la prenotazione al numero 392.5938504, ingresso 1 euro. Chi desidera avere il libro, lo può trovare a disposizione alla libreria Mondadori “La Torre di babele” di Carmagnola in via Gardezzana 14 che effettua su richiesta consegna a domicilio (tel. 0119715622).

I miei ultimi 10 minuti e 38 secondi in questo strano mondo

Elif Shafak vince il Premio Lattes Grinzane 2020 Angelo Borrelli ha ritirato il Premio Speciale Lattes Grinzane per la Protezione Civile Elif Shafak, scrittrice turca residente a Londra, è la vincitrice del Premio Lattes Grinzane 2020 – X edizione con I miei ultimi 10 minuti e 38 secondi in questo strano mondo (traduzione di Daniele A. Gewurz e Isabella Zani), edito da Rizzoli. Gli altri finalisti in gara erano: Giorgio Fontana con Prima di noi (Sellerio), Daniel Kehlmann (Germania) con Il re, il cuoco e il buffone (traduzione di Monica Pesetti; Feltrinelli), Eshkol Nevo (Israele) con L’ultima intervista (traduzione di Raffaella Scardi; Neri Pozza), Valeria Parrella con Almarina (Einaudi). Il Premio Speciale Lattes Grinzane, da sempre dedicato a un’autrice o un autore internazionale, è andato alla Protezione Civile, come apprezzamento per il grande impegno profuso nell’affrontare l’emergenza sanitaria e combattere la diffusione del contagio da Covid-19. Il Premio è stato ritirato dal capo Dipartimento Protezione Civile Angelo Borrelli. «Si tratta di una compartecipazione più stretta, di una condivisione doverosa e per certi versi inevitabile con il nostro Paese, con le sofferenze e i bisogni degli uomini, di cui la letteratura e la cultura non possono non farsi carico. Intorno alla Protezione Civile si sono raccolti, in questi mesi, tutti gli sforzi dell’Italia per rispondere all’emergenza: intorno alla Protezione Civile intendiamo raccoglierci anche noi con il nostro Premio, per testimoniare che anche la letteratura può e deve contribuire a costruire un nuovo futuro», spiega la motivazione della Giuria tecnica. La motivazione con cui la Giuria Tecnica del Premio aveva scelto a maggio il romanzo di Elif Shafak tra i finalisti sottolinea la forza delle donne nella ricerca di libertà e felicità in paesi in cui viene negata e soffocata da sfruttamento, emarginazione, violazione dei diritti. «Il romanzo di Elif Shaftak è un atto d’amore, da lontano, alla città di Istanbul e soprattutto alla sua anima femminile: Istanbul, illusione, sogno, in cui lottano tante Istanbul,

città liquida in cui le vite si intrecciano e si dissolvono, e qui soprattutto città in cui, nella seconda metà del Novecento, da tutto il Medio Oriente convergono donne che vi hanno cercato libertà e felicità, sottraendosi all’arcaica durezza e ottusità della vita familiare, ma finendo in vite di sfruttamento e di emarginazione, entro cui sanno comunque ritagliarsi spazi di umanità, di solidarietà, di amicizia. Il romanzo ripercorre la vicenda di Leila Tequila, fuggita a sedici anni dalla città di Van, nell’oriente turco, e costretta molto presto a prostituirsi. Ma, con originale struttura, il racconto prende avvio dall’assassinio della protagonista e dall’ipotesi che, dopo la morte, per 10 minuti e 38 secondi, nel suo cervello ancora non completamente spento passino i ricordi più vari, dal mondo familiare di Van alle situazioni e agli incontri della grande città, fino al 1990, anche con vari richiami ai contemporanei eventi storici. E si percorre in lungo e in largo Istanbul, nei suoi luoghi più vari, nei suoi intrecci affascinanti e perversi, tra etnie, lingue, religioni, tra speranze politiche e repressioni implacabili, nel progressivo avanzare del fondamentalismo religioso; nel contempo si seguono le storie dei cinque amici e amiche di Leila, che poi, dopo il ritrovamento del suo corpo, arriveranno a celebrare un singolare funerale, allucinata, affettuosa, grottesca e spiritosa, imprevista Totentanz».

35

Alice Basso

ha incontrato i lettori di Racconigi RACCONIGI La simpaticissima Alice Basso è stata a Racconigi venerdì 9 ottobre per presentare il suo ultimo libro “Il morso della vipera“. Dopo aver creato Vani Sarca, l’autrice torna infatti in libreria con una nuova protagonista: Anita. Combattiva, tenace, acuta, sognatrice, si muove sullo sfondo di una Torino in cui si sentono i primi afflati del fascismo, una storia in cui i gialli non sono solo libri ma maestri di vita. L’incontro si è tenuto presso la Soms di Progetto Cantoregi; Alice Basso ha dialogato con la responsabile del Centro culturale “Le Clarisse”, Valeria Buscatti.

L’interesse per la storia contemporanea

Un libro sul regno di Vittorio Emanuele III L’Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti (ASSGG), con sede a Cavour presieduta da Alessandro Mella e con presidente onorario Giovanna Giolitti, in concorso con l’Associazione di Studi sul Saluzzese ed il Gruppo Croce Bianca di Torino, e di concerto con, tra gli altri, il Centro Studi Piemontesi, ha organizzato il terzo convegno, dopo quelli del 2018 e del 2019, sul tema: Il lungo regno di Vittorio Emanuele III. Gli anni delle tempeste (1938-1946). «Il Convegno come spiega il noto storico Aldo A. Mola, direttore dell’Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti - attraverso i diversi approfondimenti critici, ha infatti aperto delle nuove prospettive di ricerca sugli anni più tragici del Novecento». Sabato 10 ottobre 2020, nella splendida cornice offerta dal complesso del Santuario-Basilica di Vicoforte (Cuneo), i lavori sono stati aperti dal presidente della ASSGG, cav. Alessandro Mella, per proseguire, dopo i saluti iniziali, con le relazioni dei professori Tito Lucrezio Rizzo (già Consigliere della Presidenza della Repubblica), GianPaolo Ferraioli (Un. della Campania “L. Vanvitelli”), Gianpaolo Romanato (Un. Padova), Luca G. Manenti (Un. Trieste). Nella sessione pomeridiana sono stati presentati gli interventi del colonnello Carlo Cadorna, del prof. Aldo G. Ricci (Consultore e già sovrintendente dell’Archivio Centrale dello Stato), del generale Antonio Zerrillo, del filmografo Giorgio Sangiorgi, e dello stesso Aldo A. Mola. Ai lavori, nel corso dei quali sono stati ricordati i recentemente scomparsi Alessandro Cremonte Pastorello di Comour e lo storico Romano Ugolini, ha assistito un pubblico folto e partecipe. Nel corso del convegno, Alessandro Mella e il prof. Gianni Rabbia hanno presentato il volume che raccoglie gli Atti dei convegni organizzati dalla ASSGG dal 2017 al 2019: Il lungo regno di Vittorio Emanuele III – Parte I- Dall’età giolittiana al consenso per il regime, 1900-1937 (ed. BastogiLibri, pp.441). La linea di fondo dell’ampio progetto di ricerca, che trova ora un’ampia e curata sistemazione nell’interessante volume appena pubblicato, è infatti quella di analizzare a fondo, partendo dai documenti e dallo sforzo congiunto di storici diversi per formazione e ambito di studio, il ruolo avuto dalla monarchia nella complessa vicenda italiana della prima metà del Novecento. L’ampio saggio introduttivo del professor Mola, attento a dialogare con i risultati più aggiornati della storiografia sul periodo, evidenzia infatti il ruolo della corona anche negli anni in cui essa fu condizionata dal fascismo fino a quando, dal 1943, 1«la monarchia statutaria funse da rete di sicurezza per la continuità dello Stato, ma non riuscì a salvare la Corona alla Casa di Savoia che aveva condotto l’Italia all’indipendenza e all’unità» (p. 33). p.g.


NUMERI UTILI della

36

La

ancalera

novembre 2020

Elenco delle attività commerciali e artigianali

NUMERO UNICO PER LE EMERGENZE

112 ● AGENZIE IMMOBILIARI • IMMOBILIARE LA PIAZZA di Chiaudano Mauro e Giovanni Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco (TO) Tel. 339.1381040 - 360.652560 • TECNOCASA AFFILIATO STUDIO VIGONE sas Via Oggero Bessone 4 - Vigone Tel. 011.9801758

• AUTOSCUOLA 2000 TORINO di Brusa L. Via Roma 91 - None Tel. 011.9864183 www.autoscuola2000.it mail: agenziaauto2000@tiscali.it • SCUOLA GUIDA VEGA Via Umberto I, 19 - Carignano Tel. 011.9699677 E-mail: scuolaguidavega@gmail.com

● AGENZIE VIAGGI

● AZIENDE AGRICOLE

• KALIKA VIAGGI Via Silvio Pellico 29 - Carignano Tel. 011.9690061 - kalikaviaggi@tiscali.it www.vacanzeclic.com

● ALIMENTARI • BORETTO ALIMENTARI Piazza C. Boetto 1 - Vigone Tel. 011.9809371

● ANTENNISTI • DRUETTA ELETTRONICA Assistenza antenne e antifurti Vicolo Congregazione, 2 Lombriasco Cell. 338.3522222

● APICOLTURA • AZ. AGR. DIONE ENRICO - MIELANDIA Miele, prodotti dell’alveare e derivati Via Angiale, 7 - 10040 Osasio (TO) tel. 328 5435400 - 331 8623461 www.mielandia.com

● ASILI NIDO • I PAPEROTTI SNC Via Breme 11 - Osasio Cell. 3381497351 - 3383637959 Siamo aperti tutto l’anno, mensa fresca con cucina interna • L’AEREOPLANIDO Via Valobra 200 - Carmagnola Mensa fresca con cuoca interna Cell. 340.8987347 E-mail simona-elisa@libero.it www.laereoplanido.com • BABY PARKING ARCOBALENO Via Umberto I° n.53 Carignano (TO) Tel. 334/2718743 Orario flessibile dal lunedì al venerdì dalle 7,30 alle 19 locale disponibile per feste

● ASSICURAZIONI • REALE MUTUA SUB. AGENZIA DI OSASIO Via Peschiere 8 – Osasio SUB. AGENZIA DI PANCALIERI Via Principe Amedeo 25/D Tel. 348.7267417 – 349.0822098 • UNIPOL SAI - SEDE DI NONE Via ROMA, 24 - 10060 None (TO) Tel. 011.9904608 e-mail: sai.none@sainichelino.it

● AUTORIPARAZIONI CARROZZERIE • CARROZZERIA JOLLY C.S.A. s.n.c. Sostituzione e riparazione cristalli Tel. 011.975980 - 349.3925221 Via Torino 89 - Casalgrasso Soccorso 24 ore su 24

● AUTORICAMBI • AUTOPIÙ Via Roma 118 – None Tel. 011.9865471 Via val Pellice, 73 S. Secondo di Pinerolo Tel. 0121.502527 Chiuso sabato pomeriggio

● AUTOSCUOLE • AUTOSCUOLA DRUETTA Via santuario 42 - Moretta Tel. 0172.93472 - Franca 347.2666464 Cristian 393.8694719

• AGRIPIEMONTE MACELLERIA Cascina Molinasso - Via Pochettino 23 Carmagnola - Tel. 011.9713519

● BED & BREAKFAST • B&B CASCINA TETTASSI Fraz. Foresto 25 12030 Cavallermaggiore CN Tel.3388893439 - 3333585505 sito: www.cascinatettassi.it e-mail: infocascinatettassi@gmail.com

● CARTOLERIE • CARTOLERIA LO SCARABOCCHIO Fotocopie, fax, scuola, ufficio, idee regalo, oggettistica. Via Roma, 18 Piobesi T.se Tel. e fax 011.9650069 e-mail: dada.ax@libero.it • CARTOLIBRERIA 2000 Libri, cancelleria, giocattoli, modulistica Via S. Francesco 26 - Villafranca P.te Tel. 011.9800698 • LA CARTOMODULISTICA Cartoleria scuola e ufficio C.so C. Battisti 22 - Carignano Tel. 011.6470397 www.cartomodulistica.com

Ospedale Ospedale Ospedale Ospedale

S. Lorenzo di Carmagnola Civile di Saluzzo E. Agnelli di Pinerolo S. Luigi Gonzaga di Orbassano

● IDRAULICI CALDAIE ● LEGNO LEGNAMI

• FARMACIA BORRETTA Via Umberto I, 86 - Polonghera Tel. 011.974164 E-mail: farmaciaborretta@gmail.com • FARMACIA DELLA BOSSOLA Via Racconigi 213 Carmagnola Tel. 0119721180 farmacia.bossola@gmail.com www.farmaciadellabossola.it orario continuato 8.30/19.15 dal lunedì al sabato - sabato sempre aperti -ampio parcheggio interno consulenza nutrizionale gratuita • FARMACIA DEGLI ANGELI P.zza Vittorio Emanuele II, 4 - Castagnole P.te Tel. 011.9862673 - Chiuso il sabato pom. Shop on line: www.farmaciadegliangelicustodi.it • FARMACIA LANZOTTI Via S. Giovanni Bosco 5 - Lombriasco 011.9790330 - Chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio • FARMACIA MORETTO CHIMICA Via Roma 65 - None Tel. 011.9864166 – Fax 011.9903693 www.farmaciamorettochimica.it • FARMACIA DR. PUGNETTI Via Principe Amedeo 22 - Pancalieri Tel. 011.9734441 E-mail: farmaciapugnetti@bbradio.it Chiuso il mercoledì e sabato pomeriggio • FARMACIA PIUMATTI Via Carlo Alberto, 24 - Virle Piemonte Tel. e fax 011.9739013 e-mail: farmaciapiumatti@gmail.com Omeopatia - Veterinaria - Fitoterapia Orari: lun-ven 8,00 - 12,30 / 15,30 - 19 sabato 8,00 - 12,30

• ENZO VAIRA Installazione e riparazione impianti idraulici, termici, solari, gas. Climatizzazione Cercenasco - Tel. 347.8852796 • F.P. IMPIANTI di Franco Pautasso Assistenza caldaie, impianti idrotermosanitari gas e lattoneria. Via Umberto I, 20 - Vigone Cell. 329.3508138 e-mail: info@fpimpiantivigone.it • MUSSO FRANCESCO CARLO Riparazioni in genere Via Vittorio Veneto 7 - Vigone Tel. 329.2265664 • PINARDI S.n.c. di Pinardi Dario e Davide Impianti termici a pavimento, sanitari, solare termico, analisi fumi, bollino verde Via Garibaldi, 20 - Castagnole P.te. Tel. 011.9862624 - Cell. 333.2549487

● FALEGNAMERIE • CEAGLIO LUCIANO Falegnameria su misura Via Boito 5 - Vigone Tel. 011.9809215-335.5729377

● IMBIANCHINI • LEONARDO DECORAZIONI di Ramello Piero - tinteggiature, smaltature, cartongesso, isolamenti Finanziamenti personalizzati Tel. 347.8296796 www.leonardodecorazioni.it

● IMPRESE EDILI • CHIAUDANO F.LLI Impresa costruzione edile di Mauro e Giovanni Chiaudano Viale Monviso 5 – Lombriasco Tel. 339.1381040 – 360.652560 • EDILGIORDANO Ristrutturazioni - Smaltimento amianto - Coperture - Lattonerie Cartongesso - Guaine Via V. Sola, 31 - Carmagnola Tel. 335.6981039 - www.edilgiordano.com

● INTERNET POINT

• TTR Targhe & Timbri, Rilegature & Plastificazioni, Stampe da file, Scritte VENDITA e ASSISTENZA Adesive, Fotocopie e tanti altri servizi. Orario: lun-ven 8.30–12.30 / 14.30–19 VENDITA e ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20 Via Salotto 11 - Carignano TORINESE VIA GALIMBERTI,PIOBESI 18-20 VENDITA e ASSISTENZA Tel. 011.9690014 TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026 PIOBESI TORINESE VENDITA e ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20 E-mail: ttr@cometacom.it TEL. 011.96.57.633 FAX 011.96.50.026 PIOBESI VIA GALIMBERTI, 18-20 TORINESE ttrsnc@libero.it

VENDITA e ASSISTENZA VIA GALIMBERTI, 18-20 PIOBESI TORINESE

011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026 PIOBESITEL.TORINESE ● CILINDRI IDRAULICI

TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026 TEL. 011.96.57.633 - FAX 011.96.50.026

• OMAS Regione Infermera 15 - Scalenghe Tel. 011.9861854 - www.omas-to.it omas@omas-to.it

● COMMERCIALISTI Consulenti del lavoro • CONSULENTE DEL LAVORO DOTT. GIAN MARCO BORASI P.zza Clemente Corte 22 - Vigone C.so Savona 10 - Moncalieri E-mail: borasi.gianmarco@gmail.com Orario: dal lunedì al venerdì 9-13 / 14-18 Vigone – Tel./Fax 011.9809987 Moncalieri Tel. 011.6485075 -011.6406134 Fax 011.6423929

● COMPRO ORO COMPRO ORO

Piazza Martiri, 5 Carmagnola Tel. 011.2079616

● ESTETICA & SOLARIUM • LA DOLCE VITA Via Cesare Ponte 31 - Lombriasco Tel. 011.9790628

011.9719111 0175.215111 0121.2331 011.90261

● FARMACIE

● CENTRO REVISIONI ● FERRAMENTA • AUTO SERVICE Di Granata Michelangelo & figlio Via Murello, 9 - Polonghera Tel. 011.974451 e-mail: autoservicem@libero.it • CENTRO REVISIONI M.B.E. Revisioni autovetture Via Galimberti 43 – Piobesi T.se Tel. 011.9650256 - 377.5534248 e-mail: centrorevisioni.mbe@gmail.com

Tel. Tel. Tel. Tel.

● FIORAI •ANTONELLA FIORI Via Torino 3 - Moretta Tel. 347.8529713 Servizio a domicilio - Chiuso il lunedì

● FIORI & ANIMALI • PROGETTO VERDE Via Pancalieri 25/A - Vigone Tel. 393.9916063 - 011.0714441 Chiusura settimanale: lunedì mattina

● FOTOGRAFI • EMOZIONI STUDIO FOTOGRAFICO DI VIOLI PAOLA Piazza Cavour, 4 None - tel.011.9905718 www.vpphotographer.it orari: da lun. a sab. 9-13/15-19, gio. 9-13

● GASTRONOMIE • GASTRONOMIA DEL BORGO Pasta fresca, laboratorio artigianale, servizio catering P.zza C. Boetto 6 - Vigone Tel. 011.9809311 Orari: lun, mar, gio, ven, sab: 8,3013,30/16-19,30 mercoledì 8.30-13.30 domenica 10-12,30. gastronomia.cordero@gmail.com Mail: info@officinaambiente.it Tel: 347 31 28 363

● INFORMATICA • IT ASSISTANCE

Assistenza e vendita PC, e-commerce, antifurti e videosorveglianza Via Casalgrasso 7 - Polonghera Tel. 011.974371 - 366.2422781 e-mail:reg@fattura.pro web: www.begiea.it

• NASI FRANCO & C. s.n.c. Abbattimento commercio legnami e legna da ardere. Via Cavour 3 - Vigone Tel./Fax 011.9809756 - 335.5342610

● MACELLERIE • MACELLERIA GRAMAGLIA Produzione propria prosciutto e salumi Via Magenta 3 - Piobesi T.se Tel. 011.9657920

● MATERASSAI TAPPEZZIERI • RENATO E FRANCA GAMBINO Via Carignano 24/1A - Vinovo Via Cottolengo, 38 - Vinovo Tel. 011.9931059 - 346.3726746

● MERCERIE • TE LE RICAMO Via Marconi, 43 - Vinovo Tel. 011.7607498 - 327.1299791 e-mail: telericamo@outlook.it Chiuso il mercoledì pomeriggio

●OFFICINE

● LAVANDERIE • LAVANDERIA LOVERA Via S. Francesco d’Assisi 42 Villafranca P.te orario: lun - ven 7.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30 sab 7.30 - 12.30 / pom chiuso Tel. 011.9800140 • MARGHERITA LA LAVANDERIA P.zza C. Corte 30/31 - Vigone Cell. 339.8425251 Nei mesi invernali chiuso il giovedì pomeriggio e il sabato pomeriggio

• UN SOGNO SU MISURA di Barbetta Erica Via Santuario, 16 Moretta Tel. 388.3204415

● SERRAMENTI • FALEGNAMERIA AVATANEO Via Vittorio veneto, 18 Castagnole Tel. 335.8236954 - 011.9862113 www.avataneofalegnameria.it Serramenti in legno, legno/alluminio e pvc, persiane, avvolgibili, blindati, porte interne. Concessionario Bertolotto porte • FALEGNAMERIA CEAGLIO LUCIANO Serramenti in legno CE, persiane in legno, porte interne blindate Via Boito 5 - Vigone Cell. 335.5729377

● SGOMBERO LOCALI • PAPÀ BERGOGLIO Sgombero tutto, anche gratis!! Tel. 339.1251312

● SOSTITUZIONE VETRI AUTO

• F.LLI DE MASI Impianti gas auto, esenzione bollo, auto sostitutiva, ganci traino, revisione bombole metano. Via Torino, 31/5 Piossasco (TO) Tel. 011.9065830 - 3939719210

• CENTRO DEL VETRO Sostituzioni e riparazioni parabrezza Via Cuneo 13 - Moretta Tel. 0172.911208 www.centrodelvetro.com centrodelvetro@gmail.com liquidazione diretta assicurazioni

● OREFICERIE

● STAZIONI di SERVIZIO

• GIOIELLERIA DEMATTEIS Viale Garibaldi 14/B - Carmagnola Tel. 011.5501149

● OTTICI • EVOLUZIONE OTTICA Via Umberto I, 23 - Carignano Tel. 011.9690723 E-mail: evoluzioneottica@libero.it giovedì pomeriggio

● PANETTERIE • AGRIPANETTERIA ALTE FARINE CERCENASCHESI Pane multicereali, prodotti da forno, farine macinate a pietra. Via Martiri della Libertà 10, Cercenasco Tel. 320.6035885 - www.altefarine.it Dal mer. al sab. 8,30-13 / 15,30-19

● INTRATTENIMENTI ● PIASTRELLISTI MUSICALI • DIREZIONE SOUND di Antonio Lannocca Tel. 380.4343512 www.direzionesound.com FB: Direzione sound

● SARTORIA

• DITTA VIOLI FRANCESCO Posa in opera di piastrelle e ceramiche, ristrutturazioni in genere e sottofondi. Cell. 3382898916 - None

● PETTINATRICI BARBIERI • PARRUCCHIERE MATTEO BARBER SHOP Orario: mar-ven 8/12:15 -14:30/19:30 sab 7.30/18 - lun chiuso Via Torino 38 - Casalgrasso Tel. 392.1669482

● PITTORI • GIUSI MAGLIONE Pittrice ritrattista, esegue ritratti ad olio, acquerello e carboncino. Vasta esposizione presso il proprio studio di quadri ad olio, acrilico ed acquerello. Tel. 339.5710401

• STAZIONE DI SERVIZIO IP S.S. per Saluzzo n. 88 - Casalgrasso Tel. 011.975752 - 392.3700988

● STUDI MEDICI • CENTRO MEDICO DENTISTICO Via Umberto I, 47 - Polonghera Tel. 011.974630 • CENTRO MEDICO DI RIABILITAZIONE DENTALE Via Piave, 2 - Pancalieri Tel. 011.9734915 • STUDIO MEDICO IPPOCRATE Odontoiatria - Medicina Estetica Polispecialistica Piazza Palazzo Civico 14 - Vigone Tel. 011.9804154

● STUDI PROFESSIONALI • Geom. Roberto Parizia Piazza Roma, 33 Buriasco Tel. 331.5982890 e-mail: roberto.parizia@gmail.com • PEIRETTI FRANCESCO GEOMETRA Fraz. Balbo 33 - Osasio Tel. 366.3095162 • STUDIO TECNICO GEOM. ARDUSSO ALESSANDRO Via Peschiere 8 - Osasio Tel. 011.9793078 - 348.7267417 aleardusso@libero.it • STUDIO TECNICO GEOM. MARCO TAVERNA C.so Castello 18 - None Tel. 011.9905186 marcotaverna@tiscali.it

La

ancalera


NUMERI UTILI della

novembre 2020

● TABACCHERIE

● VETERINARI

• LEONTINO DANIELE Merceria - Tabaccheria - Ricevitoria Via P. Amedeo 57/D - Pancalieri Tel. 011.9710899

• AMBULATORIO VETERINARIO VIRANO DOTT.SSA CLAUDIA Orario: dal lunedì al mercoledì 16-19, giovedì 16-18, venerdì e sabato 10-12 Via Santuario 27 i - Moretta (CN) Tel. 0172.93250 - 339.7849188 Visite domiciliari • BOSIO DR. ANDREA VETERINARIO Corso Cesare Battisti, 62 - Carignano Tel. 011. 9693272 - 347.6358968 Lun-ven 16-19.30 mar-gio-sab 10.30-12.30

● TELEFONIA • TELEFONIA CONN@CTIV Via Salotto 5 - Carignano Tel. 011.9690022 Chiuso il mercoledì pomeriggio www.connactiv.it - info@connactiv.it

BACHECA DEL

LAVORO CERCO

LAVORO

RAGAZZO 19 anni appena diplomato perito informatico cerca qualsiasi lavoro purchè serio, automunito, disponibilità immediata. Tel. 3505186221 CERCO lavoro come assistente alla poltrona o segretaria studio medico. Eseperienza ventennale in ambito

odontoiatrico. Tel. 3487601033 ITALIANO buone capacità manuali persona di fiducia per azienda e villa, lunga esperienza, amante motori, bambini, cani, difesa del patrimoni, referenze non indifferenti. Tel. 3398243293 SIGNORA piemontese non automunita cerca lavoro assistenza anziani domiciliare, pulizie, part-time... zona Vinovo, La loggia, Carignano. Tel. 3481036494

CASE AFFITTO

AFFITTASI alloggio di 90 mq circa in via Cadorna 17 a Carignano. Per chi fosse interessato e voglia ulteriori informazioni contatti il numero 335353892 AFFITTASI a Lombriasco in palazzina con giardino senza spese condominiali, con riscaldamento autonomo.Bilocale al 1°piano composto da: soggiorno cucinino, camera, bagno, e posto

CERCENASCO - In centro paese, casetta indipendente, composta da PT cucina e al P1 camera e bagno. Box doppio e cortile privato di 100 mq circa. Ideale per 1/2 persone in alternativa all’affitto. IDEALE ANCHE PER INVESTIMENTO! € 48.000,00 c.e. NC i.p.e. 648,2612 kwh/m2

VIGONE - Centralissima al paese casa indipendente composta dal PT di cucina/soggiorno e bagno, al P1 soggiorno, cucinino, camera e bagno, al P2 soggiorno, cucinino, camera e bagno. Possibilità di bifamiliare. Già abitabile. € 129.000,00 c.e. D i.p.e. 864,4212 kwh/m2

macchina in garage. Classe energetica C. Tel. 3349761579 AFFITTASI bilocale ristrutturato ed arredato in via Nizza 89 Torino, presso Metrò Nizza, ideale per 1-2 persone. Riscaldamento autonomo. Comodissimo per tutti i servizi. 450 € al mese + 70 € spese. Libero da subito. No perditempo, no agenzie, no residenza. Tel. 3358127854 COSTA Azzurra Juan les Pins. affitto appartamento 4 posti letto, grande terrazzo vista mare, do-

VIRLE - In centro paese VILLA D’EPOCA composta da 3 alloggi già abitabili. 2 box auto, ampio terrazzo e giardino interno privato. Idonea per numerosi nuclei familiari e possibilità di bi-tri-quadrifamiliare. PREZZO INTERESSANTE! € 250.000,00 c.e. G i.p.e. 428,30 kwh/m2

VIGONE - Adiacente al paese ampia casa libera su 4 lati composta da 11 locali e 3 bagni. In esterno box auto, tettoia e giardino di 1500mq. Possibilità di ulteriore terreno di 3500mq. Possibilità di bi-trifamiliare. € 225.000,00 c.e. D i.p.e. 624,2112 kwh/m2

• DR. FATTORE MAURIZIO Via Torino 47 - Carmagnola Tel. 333.8361191 Dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,30. Il sabato dalle 10 alle 12,30. Anche visite a domicilio • DOTT. GIORGIO MONASTEROLO Studio Veterinario, anche visite domiciliari Via G. Quaranta 7 - Carignano Tel. 337.214962 • DOTT. SIMONA MENGOZZI Via Roma 46 - Villafranca P.te Tel. 011.9808069 - 347.1034878 Ambulatorio aperto lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00 – 19.00 Si effettuano visite domiciliari

SIGNORE 53enne italiano volenteroso amante animali, cerca lavoro come addetto pulizia stalle, anche in alpeggio con possibilità di vitto e alloggio. Tel. dalle 20 alle 21 al 3478059496 SIGNORA 44enne referenziata con esperienza decennale assistenza anziani cerca lavoro come badante diurna. Tel. 3470551924

LEZIONI STUDENTE di lettere antiche offre ripetizioni di Italiano, Latino e Greco per la fascia medie e superiori. Per informazioni: 3468413408

• DR.SSA VINCIGUERRA ANNAMARIA Medico veterinario. Visite su appuntamento. Via Roma, 76 - Airasca. Tel. 011.9908463 - Cell. 335.5239621

● VETRERIE • VETRERIA RONCHIETTI Via Roma 26/28 - Airasca Tel./Fax 011.9909427 Cell. 338.2611334 Preventivi gratuiti Vetreria.ronchietti@gmail.com

VILLAFRANCA PIEMONTE - In frazione, casa indipendente composta da PT di soggiorno, cucina, taverna e bagno; al P1 due camere e bagno. In esterno 2 ampie tettoie e terreno di 1500 mq circa. DA VEDERE! € 98.000,00 c.e. G i.p.e. 326,94 kwh/m2

VIRLE - In centro paese casa indipendente di ampia metratura con magazzino, tettoia e giardino di 400 mq circa. DA RISTRUTTURARE IN PARTE! € 105.000,00 c.e. D i.p.e. 320,32 kwh/m2

• RICCA SEBASTIANO Az. Agricola Vivaistica Borgata Ceretto 92/b - Carignano Tel. 011.9693743 - Fax 011.9693762 Cell. 335.6230420 www.vivairicca.it Email: vivai.ricca@bbradio.it

La

ancalera

PAPÀ BERGOGLIO

IN CARMAGNOLA VENDO ATTIVITÀ di

ANCHE GRATIS!!

CALZOLAIO

Tel. 3358075325

VENDITA tato di lavatrice, TV satellitare, locale biciclette, prestigioso residence con parco piscina riscaldata in primavera, tennis, vicino mare e negozi. Sconti x affitti mensili. Info 3381336695 VIGONE in centro paese affittasi in casa d’epoca alloggio al piano terreno di circa 50 mq composto da cucina, servizi, camera, salottino, ripostiglio. Riscaldamento autonomo, cortile in comunione, nessuna spesa condominiale. Non sono ammessi cani. Tel. 3347914332

● VIVAI

ATTIVITÀ riparazione e vendita pelletteria e articoli regalo. Situato in centro città, ottimo passaggio. Garantisco insegnamento e affiancamento.

VENDO appartamento a Castagnole Piemonte, situato al primo piano in palazzina con 9 unità abitative, composto da 3 ampi locali, un bagno e un ripostiglio. Garage di ampia metratura e cantina. Riscaldamento semiautonomo con elettrovalvole. Euro 105.000. Tel. dopo le 19 3483155214 PRIVATO vende a Pietra Ligure, quadrilocale con garage, completamente ristrutturato, vicino al mare e al centro. Tel. 3332118098 PANCALIERI vendesi alloggio al 3° piano, in condominio ristrutturato, libero su tre lati, 110 mq. Corridoio, bagno, due camere, salotto, cucina con ampio angolo cottura,

VIGONE - LA PROPRIETÀ VALUTA UNA VENDITA DILAZIONATA O PERMUTA. In campagna, fabbricato composto da PT ex stalla con volte a botte (140 mq circa) e al P1 ex fienile (140mq circa). Ampia tettoia e terreno circostante di 4000 mq circa. OTTIMO PER ATTIVITÀ AGRICOLE DI ALLEVAMENTO E MAGAZZINO. € 49.000,00

SCALENGHE - Comoda ai servizi casa indipendente su 4 lati con parte abitativa su un unico livello al PR. Box auto, cantina, locale di sgombero e giardino di 650 mq circa. Già abitabile. € 159.000,00 c.e. D i.p.e. 647,38 kwh/m2

Ogni agenzia ha un proprio titolare ed è autonoma

37

ancalera

La

SGOMBERA TUTTO

Tel. 339.1251312

VUOI ESSERCI ANCHE TU? LA TUA ATTIVITÀ nella rubrica “NUMERI UTILI” a soli 30 EURO ’ANNO! Info: 011.9710470 393.5860396

PIERIN

IMBIANCHIN PIEMUNTEIS

da 35 anni al vostro servizio TINTEGGIATURE INTERNE ED ESTERNE - VERNICIATURA RIPRISTINO FACCIATE VERNICIATURA SERRAMENTI E INFERRIATE PROFESSIONALITÀ E SERIETÀ A PREZZI IMBATTIBILI PREVENTIVI GRATUITI

TEL. 340.7751772

piemonteco

SPURGHI

PULIZIA E DISOTTURAZIONI FOGNATURE - VIDEOISPEZIONI TUBAZIONI CARMAGNOLA - Via Casalgrasso, 39 - Tel. 011.9722198 SALUZZO - Tel. 0175.567620 - www.piemonteco.it garage e cantina. Trattative private. Tel. 333.6155303 VENDESI a Carignano in fraz. Ceretto casa di 110 mq su due livelli con giardino e tettoia 100.000 € trattabili. No agenzie. Per info 3389250932 SAN Chiaffredo di Tarantasca vendesi casa con capannone e terreno. Tel. 3396767479 VENDESI a Fenestrelle monolocale nuovo ammobiliato 4 posti letto, dotato di tutti i comfort. Massima serietà no perditempo!!! Tel. 3333631588

SCALENGHE - In zona Pieve, casa libera su 3 lati con parte abitativa su un unico livello al P1. Ampia autorimessa, cantina e giardino privato di circa 350 mq. Già abitabile. € 169.000,00 c.e. F i.p.e. 300,4026 kwh/m2

VILLAFRANCA PIEMONTE - In frazione, porzione di cascinale di ampia metratura con 2 stalle, 2 fienili, 2 tettoie, magazzino, cantina, legnaia, 2 box auto e terreno circostante di 4000 mq circa. DA RISTRUTTURARE! € 79.000,00 c.e. D i.p.e. 649,3412 kwh/m2

RICERCA COMPRO casa a Vigone ristrutturata o da ristrutturare con giardino, no agenzia solo privati. Tel. 3319578686 CERCO in affitto casa grande con giardino, zona Carmagnola e limitrofe. Tel. 3296638622 La

ancalera

VIGONE - VALUTA VENDITA DILAZIONATA. In centro paese casa indipendente composta al PT di soggiorno, cucina e bagno. 2 camere e bagno al P1. Piccolo cortiletto privato. Volendo già abitabile. € 78.000,00 c.e. F i.p.e. 193,5 kwh/m2

CERCENASCO - Adiacente al paese casa libera su 3 lati disposta su 2 livelli con tettoia e terreno di 1600 mq. Possibilità di Bifamiliare. Già abitabile. € 108.000,00 c.e. D i.p.e. 674,1812 kwh/m2

Varie opportunità di vendita con modalità “AFFITTO A RISCATTO” a Vigone Cercenasco Scalenghe Virle e Osasio. INFO IN AGENZIA. Seguici anche su FACEBOOK (Agenzia Tecnocasa Vigone).


38

ANNUNCI

La

MATRIMONIALI e AMICIZIE

va, ha un figlio già sposato, ama camminare in montagna, ma anche rimanere in casa a cucinare o a leggere un buon libro, nella sua vita manca solo un bravo signore che la sappia apprezzare, e con cui vivere un rapporto di reciproca stima. 349 5601018

Gli annunci personali sono gestiti dall’agenzia “Anna&Anna” di Carmagnola. Tel. 011.9626940

NON si è ancora sposata, ma crede nel matrimonio e nella famiglia, 30enne, molto carina, vive con i genitori, sarebbe anche disponibile a trasferirsi se incontrasse un uomo semplice, lei e' una magnifica ragazza, con due splendidi occhioni azzurri, è bionda, ha un fisico snello, ma soprattutto è una ragazza seria, onesta, fa l'apicultrice, è italiana. 338 4953600 LUNGHI capelli neri, e occhi verdi come i prati in primavera, classica bella ragazza acqua e sapone, 35enne, impiegata, affascinante, splendido sorriso, vive sola, ma

MOTO VENDO scooter 250 Honda Yazzz km 36.000 del 2006 grigio. Molto ben tenuto, € 900 trattabili. Tel. 3939466834 ACQUISTO vespe piaggio, lambrette e ciclomotori con o senza documenti anche in pessime condizioni e ricambi per queste. Max serietà. Tel. 3294941836

2535391

cambierebbe residenza, anche in campagna, se incontrasse l'uomo giusto, di buon cuore, non importa l'età e se separato o con figli, a lei piacciono le famiglie numerose. 338 2121774

SIGNORA attraente 49enne, elegante, raffinata, ma vive una vita molto semplice, le piace cucinare, nel suo tempo libero fa volontariato per la Caritas, bionda, occhi scuri, visino da bambola, fisico snello, sola da tempo, non ha avuto figli, non ama la solitudine e nel suo cuore ha il desiderio di incontrare un uomo affidabile, con cui condividere il resto della vita 340 3848047

PER amicizia iniziale e futuro insieme, 41enne, bella donna, fisico prorompente, sempre vestita in modo femminile, operaia tessile, ama la buona cucina, e stare con gli amici, è una bella persona, si occupa di volontariato, incontrerebbe uomo, non importa l'età, ma possibilmente rispettoso, tranquillo, con cui vivere una relazione seria. 345

DONNA, dai modi garbati, gentile con tutti, 55enne, bella mora, occhi chiari, bel sorriso simpatico, vedo-

ACQUISTO Vespa, Lambretta moto d’epoca in qualunque stato anche rottami senza documenti per uso ricambi. Amatore pagamento immediato. Tel. 3425758002 CERCO una vecchia vespa 50 con 3 marce anni 60 con colore originale oppure altro modello 125 Primavera o una 200 anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario anziano. Tel. 3474679291 CERCO Piaggio vespa

50/125/150/200 e moto d’epoca da restaurare. Pagamento immediato Andrea 3470196953

ACCESSORI VENDO quattro pneumatici invernali 185/60 R14. Tel. 3384278780 VENDO quattro pneumatici invernali 205-55 R16 ovation. Tel.

HA sempre lavorato in campagna, ora in pensione, è una donna pratica, schietta, ha 61 anni è giovanile, bionda, grandi occhi castani, molto carina, automunita e economicamente indipendente, volontaria

COSTO:

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio COMPLETO DI NUMERO DI TELEFONO con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori, via Gardezzana 14 - Carmagnola sms: 327.9495807 e-mail: annunci@lapancalera.it posta: la Pancalera, via Gardezzana 14 - 10022 Carmagnola (TO) (utilizzando l’apposito modulo riportato qui sotto) on-line: sul sito www.lapancalera.it sezione “annunci on-line” L’annuncio deve essere composto di MASSIMO 180 CARATTERI.

3384278780 VENDESI per cambio auto quattro gomme invernali Nokian 225/45 R17 94HXL euro 100. Tel. 333.8954447 - 0112075769 VENDESI 4 cerchi in lega originali Lancia delta 1.6ie 1991, € 150. Tel. 3281242897 VENDO set di gomme nuove Firemax 185.65.15 estive consumo c tenuta pioggia b con fattura di pagamento a euro 120. Chiamare Giuseppe 3665390743 VENDESI pantaloni moto Speedi Taglia M con protezioni. Pantaloni moto Speedi Taglia SX con protezioni. Pantaloni moto OJ Taglia M con protezioni. Prezzo da concordare. Tel. 3478450758 VENDESI catene nuove (mai usate) omologate per auto anche

il privato può inviare GRATIS TRE ANNUNCI ogni mese. Ogni annuncio successivo può essere pubblicato al costo di euro 6,10. Annuncio neretto riquadrato: euro 18,30 Annuncio con foto riquadrato: euro 30,50 Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

ATTIVITÀ, AZIENDE, PARTITE IVA, AG. IMMOBILIARI COSTO:

non catenabili. Misura: 50 max: 195/60-13 mm.9 Rhutten (listino € 160 vendesi a € 50). Tel. 3357068327 Moretta VENDO n. 4 cerchi Fiat 600 (per gomme di dimensione 155/70 R 13) al prezzo di euro 45 totali. Se interessati tel. 335353892 VENDO 4 pneumatici invernali FULDA 205/55R16 91H Kristall Control HP2. DOT 4318x4 . usate pochissimo: mm.5-6 No perditempo. Possibilità di consegna a domicilio se nei paraggi. 190 € per le 4 gomme. Tel. 3358127854 VENDO set di ruote con gomme invernali e cerchione in ferro per autovettura Smart for two anno 2006. Per informazioni tel. Filippo 3356224557

La

cerebbe chiederle di sposarlo. 347 4548150 È un uomo romantico, sognatore, molto sensibile, 47enne, alto, brizzolato, occhi azzurri, ingegnere edile, è single, non ha avuto figli, il suo desiderio più grande è di incontrare una donna dai gusti semplici, che ami la natura e gli animali, crede che un rapporto di coppia debba essere passionale e coinvolgente, e non si accontenta di niente di meno, se ci credi anche tu, chiamalo... 338 2121767

Annuncio neretto riquadrato: euro 15 + iva Annuncio con foto riquadrato: euro 25 + iva Pagamento a mezzo bonifico bancario o in redazione.

DATI DELL’INSERZIONISTA (non verranno pubblicati): NOME E COGNOME INDIRIZZO L’inserzionista dichiara che i dati sono completi e corretti. FIRMA

CERCO in acquisto pneumatici invernali misura 235/55/R17 montate su tiguanford lunga o altri modelli poco consumate. Tel. 3334700933 serali

AUTO VENDO Honda Civic 97 benzina 1 4 ben tenuta ottimo motore blu scuro met. Tel. 337204208 VENDO Fiat Doblò passo lungo Km 100000 diesel euro 5. Tel. 3381206676 CERCO in acquisto Fiat Doblò o altra vettura km0 o recente ben tenuta a prezzo accessibile. Tel. 3402468667 pasti

ancalera

inviare o consegnare (entro il giorno 28 del mese) il testo dell’annuncio completo di numero di telefono con le seguenti modalità: in redazione: presso Libreria Mondadori via Gardezzana 14 - Carmagnola e-mail: annunci@lapancalera.it L’annuncio deve essere composto di massimo 180 caratteri.

GLI ANNUNCI CHE NON RISPONDONO ALLE CARATTERISTICHE INDICATE INFO SOPRA:NON SARANNO PUBBLICATI 011.9710470

MODULO PUBBLICAZIONE ANNUNCI

LIBERO professionista nel settore dell'informatica, 37enne, alto, fisico atletico, bel sorriso, barba curata, grandi occhi verdi, nel tempo libero insegna ai bambini il gioco del basket, è un uomo serio e crede nel valore della famiglia, è stanco di rapporti inconcludenti e vorrebbe incontrare l'Amore vero, e se incontrasse la donna giusta, gli pia-

novembre 2020

È inutile tenersi dentro l'amore... Non matura interessi. Spendilo!!! Ora che abbiamo di nuovo sul capo la minaccia di una nuova chiusura, causa pandemia, come reagiremo ad un nuovo periodo di solitudine? Se sei single prova a chiamarci, no i dell'Agenzia per Single Anna e Anna, potremmo aiutarti a conoscere qualcuno che come te ha deciso di spenderlo, l'amore... Guarda il nostro sito www.annaeanna.net troverai gli esempi di tante persone che hanno deciso di rischiare di essere felici!!! Se vuoi chiama per info 340.3848047

COME PUBBLICARE UN ANNUNCIO SU PRIVATI:

pro-loco, le piacerebbe incontrare un uomo semplice, con cui vivere serenamente e farsi buona compagnia. 348 4413805

ancalera

NECROLOGIE e AUGURI:

Euro 30,50 con foto Euro 18,30 senza foto

PUBBLICITÀ:

per gli spazi pubblicitari rivolgersi all’ufficio commerciale: tel. 011.9710470

e-mail: lapancalera@lapancalera.it Resp. commerciale: Piercarlo Nicola 393.5860396

NON SI ACCETTANO ANNUNCI DETTATI AL TELEFONO INDICAZIONI PER GLI INSERZIONISTI

TESTO ANNUNCIO completo di numero di telefono (una lettera per casella): SONO GRATUITI SOLO GLI ANNUNCI DI COMPRAVENDITA FRA PRIVATI. SONO A PAGAMENTO GLI ANNUNCI DI “RIPETIZIONI” E “SGOMBERO” Gli annunci della categoria IMMOBILI AFFITTO E VENDITA devono contenere nel testo l’indicazione della classe energetica. Gli annunci della categoria LAVORO OFFERTA devono contenere l’indicazione della persona, ditta o ente che ricerca personale e sono a pagamento. Non si pubblicano annunci PERSONALI E MATRIMONIALI di privati. L’Editore non risponde dei contenuti degli annunci. T

E

L

.

VERRANNO PUBBLICATI SOLO GLI ANNUNCI COMPILATI CORRETTAMENTE E IN MODO LEGGIBILE

In osservanza alle disposizioni in materia di tutela dei dati personali (Legge Privacy), i dati forniti saranno utilizzati esclusivamente per la pubblicazione di annunci e/o inserzioni pubblicitarie sul giornale “la Pancalera” e per la tenuta delle scritture contabili. Informativa integrale sul sito www.lapancalera.it.


novembre 2020

La

VENDO e COMPRO

VENDO box, girello e seggiolone per bimbi. Tutto a 100€ acquistabili anche singolarmente, ritirabili dall'acquirente a Carmagnola. Tel. 3286391436 VENDO bici bianca da donna della Caudano prezzo da concordare. Tel. 3396987031 PLAFONIERA a gas con bombola per caldaia a 30 euro. Tel 3396987031 SEDIA per ufficio in pelle con schienale alto a 30 euro. Tel. 3396987031 VENDO bicicletta da donna cambio a leva marca Helium-Peugeto bianca Tel. 3384278780 VENDO ricetrasmittenti Oregon TP 380 sud neri silenziosa, vibrazione, resistenti acqua, mai usati, antenna gomma. Tel. 3384278780 COMPRO vecchie insegne in metallo oppure targhe agip e eni. Tel. 3384284285 COMPRO vecchie biciclette da corsa. Sono un appassionato di ciclismo. Tel. 3384284285 VENDO tubi per stufa a legna, colore marrone scuri, varie lunghezze anche gomiti 120-130 mm e persiana in legno. Tel. 3385851799 VENDESI numero 2 addobbi natalizi con luci a led (da appendere). Euro 40. Tel. 3388760840 VENDESI bambole da collezione Bisquit in porcellana originali con vestiti artigianali realizzati a mano, prezzo da concordare. Tel. 3478450758 VENDO monete francesi da collezione anni 30-40-50 e anni 8090. Tel. 3457655115 VENDO cappellino Nike a euro

25. Tel. 3457655115 SCALDABAGNO elettrico Baldini 50 litri usato poco € 50. Tel. 3281242897 RIMORCHIETTO agricolo ribaltabile robusto nuovo larghezza cm 96 x 120 altezza cm 65 con sponde portata q. 5, ideale motocoltivatore, trattore vendo prezzo trattabile. Tel. 366.4570550 ore pasti GANCIO di ferro lunghezza mt 2.15 diametro mm 22 con cavalletto a snodo cm 66 per fissaggio cancelli passi carrai vendo euro 20. Tel. 366.4570550 ore pasti TAVOLO da pranzo nuovo legno massello largh. cm 118x74,3, spessore mm 23, senza gambe, vendo euro 50. Tel. 366.4570550 ore pasti MATERASSO pura lana vergine di pecora nuovo artigianale ad 1 piazza cm 186x83x11 circa vendo modico prezzo. Tel. 366.4570550 ore pasti CARRELLO manuale per termosifone e sacchi, nuovo! artigianale cm 100x50 vendo euro 100. Tel. 3664570550 ore pasti VENDO asciugamani di tela lino ricamati a mano e centrini. Tel. 3355237775 ACQUISTO bici vecchie anche in cattivo stato di conservazione e ricambi anche fondi di magazzino max serietà. Tel. 3294941836 VENDO chitarra in ottime condizioni con custodia adatta per imparare usata pochissimo, Arrow mod. ST 1106, 6 corde, euro 50. Tel. 3341074834 BOX doccia in vetro satinato nuova ancora imballata. Dimen-

sioni 70 per 70. Damigiana di vino Barbera doc produzione familiare. Orologi a pendolo antichi. Tel. 3333631588 VENDO bicicletta da donna bianca della Caudano. Tel. 3396987031 PLAFONIERA a gas mcon bombola per caldaia. Tel. 3396987031 SEDIA da ufficio in pelle con schienale alto. Tel. 3396987031 CERCO una vecchia macchina da caffe di osteria anni 50 tutta in acciaio con pistoni esterni che funzionava anche a gas, anche rotta. Tel. 3474679291 CERCO una vecchia affettatrice rossa a volano di marca berkel anche ferma da tanti anni solamente da unico proprietario. Tel. 3474679291 VENDO per inutilizzo mobile con anta scorrevole color avorio dimensioni altezza cm. 180, larghezza cm. 98, profondità cm. 40 adatto per ripostiglio, bagno o lavanderia. Se interessati potete visionarlo di persona contattandomi al 3331235560. Prezzo richiesto € 70 VENDO tavolo in legno come nuovo, lung. 1,80 x 0,90 prezzo 250 euro trattabili. Per info 3336717837 Maria VENDO 12 volumi "gli animali e la loro vita" De Agostini euro 30. Tel. 3477412501 dopo le 20 VENDO tappeto Mazari Sharif 188x111, euro 220. Tel. 3477412501 dopo le 20 VENDO: litografia 50x70 Remo Spuillantini, litografia 50x70 Antonio Bueno, euro 80 cadauna. Tel. 3477412501 dopo le 20

CERCO bottiglie vino Barolo e Barbaresco vecchie annate e recenti, ricerco anche whisky e altri vini importanti. Prezzo ragionevole, max serietà. Tel. 3357311627 VENDO bruciatore a gasolio Riello nuovo. Tel. 3381206676 COMPRO vecchie bici da corsa. Tel. 3331805560 ARREDAMENTO da cucina. Numero tre quadretti di ceramica uno dipinto a mano, euro: 5 10 - 15. Solo telefonate. Numero 3388760840 PRIVATO cerca termosifone in ghisa usato di n. 15 elementi a 5 colonne con interasse da 60 cm. Tel. 3661689747 ROBOT da cucina MK3501M - Siemens, con accessori - mai

"uso cantiere" alimentazione 220 V. Se interessati potete visionarla di persona contattandomi al 3382606244 LEGNA da ardere tagliata spaccata per stufe e caminetti privato vende. Tel. 3470551924 VENDO gabbie per conigli da ingrasso e fattrici, generatore di corrente motore benzina kw 4,5 wolt 220 marca Mosa, generatore di corrente kw 17 wolt 380 e 220 a cardano ottime condizioni. Tel. 3318279842 VENDO attrezzature da giardinaggio per trattorini da 20 a 35 HP, erpice, riper, erpice, rototerra, lama livellatrice per terra o neve e altro ancora, materiale da magazzino per esubero (macchine nuove). Tel. 3318279842 VENDO trattrice Interntional 1055 HP 120 doppia trazione con cabina anno 81 a 6cilindri discrete condizioni, forca posteriore per rotoballe alzata mt. 4,50, spaccalegna a cardano verticale marca OMA da 14 tn, sega circolare marca OMA diametro 700 a

cardano. Tel. 3487968451 VENDO vibro coltivatore a molle da mt. 2,50, mt.3 e mt. 4 fissi. Spianatore per terra da mt. 2,70, macchina per fossi centrale marca Fissore, moto agricola Nibbi G 1195 diesel avviamento elettrico, spaccalegna manuale da 10 t pinza per rotoballe fasciate pinza (forca per letame da applicare alla forca anteriore del trattore) e altro ancora. Tel. 3318279842 VENDO fieno in rotoballe 1° e 2° taglio. Tel. 3381206676 VENDO motosega Husquarna come nuova. Tel. 3381206676 VENDO varie ciotole per conigli, motore elettrico pompa, carretto per motocoltivatore. Tel. 3385851799 VENDO 1 tino per vino q.li 5, 1 tino per vino q.li 2,5 usati una volta, euro 100. Tel. 3334329150 VENDESI calesse per pony cisterne plastica 1000 litri botti per vino 400 litri in vetroresina. Tel. 3472637093 VENDO motosega Tanaka. Tel. 3343193730

adoperato: euro 55. Tel. 338876 0840 VENDESI a Pancalieri divano 4 posti marca Poltronesofa compreso di pouf a mezzaluna. Per informazioni, foto o per visionarlo tel. 3487736063 costo 400 euro trattabili

La

VENDO porta di alluminio color oro cm. 107 x cm. 270. Tel. 3343193730 CERCO in regalo freezer a pozzetto di grandi dimensioni. Tel. 3402468667 serali

ancalera

La redazione informazioni e contatti REDAZIONE: CARMAGNOLA (TO) - Via Murina 38 Si riceve su appuntamento. Tel. 011.9710470 E-mail: redazione@lapancalera.it ANNUNCI ECONOMICI: Le modalità a pagina 30 NECROLOGIE e AUGURI: euro 30,50 con foto; euro 18,30 senza foto PUBBLICITÀ: Tel. 011.9710470 - lapancalera@lapancalera.it Piercarlo Nicola, responsabile commerciale: 393.5860396 Il giornale non gode dei finanziamenti pubblici, è sostenuto interamente dagli inserzionisti

La redazione non è responsabile della veridicità dei contenuti delle inserzioni pubblicitarie a pagamento pubblicate sul giornale e non necessariamente ne condivide il contenuto. Informativa per trattamento di dati ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 13, D.Lgs 30/06/2003 n.196 sul sito www.lapancalera.it

Chi siamo LE NOSTRE NOTIZIE ONLINE

AGRICOLTURA - GIARDINAGGIO VENDO botti per vino in vetroresina e inox e anche cemento più mastello in legno. Tel. 3385851799 VENDO albero per dischi per taglio legna + 2 dischi Ø50. Tel. 3441676646 VENDO motore Co.Ti.Emme 13,5 hp benzina/petroli perfettamente funzionante. Tel. 3441676646 VENDO bilancia per pesare frutta e verdura piano acciaio pesa 200 kg. Tel. 3441676646 VENDO falciacondizionatrice frontale modello deutz fahr larghezza taglio 3,10 mt. Ottime condizioni. Per info 3200552096 VENDO botte vetroresina da 1000 litri. Tel. 3357311159 VENDO mastello da 350 litri. Tel. 3357311159 VENDO per cessata attività aratro rivoltino monovomero. Se interessati potete contattarmi al 3382606244 per visionarlo di persona. Prezzo richiesto € 250 VENDO per inutilizzo ottima sega a banco con disco circolare

39

ANNUNCI

ancalera

Il direttore responsabile Irene Canova

Elio Cogno

ANIMALI GIOVANI gatti già sterilizzati cercano casa. Fulvia 3477914860 GOLDEN retriver cuccioli di bella e buona qualità vendo. Tel- 3337353446 ore serali CUCCIOLI di pastore tedesco bravi da guardia e da compagnia di pura razza vendesi. Tel. 3319051628 VENDO ulivo. Tel. 3343193730 VENDO motore tacunsk 35 benzina con puleggia albero motore cilindrico mm 19,1 adatto a motozappa o altri piccoli impieghi in buone condizioni € 50 tratt. Tel. 0119905742 VENDO legna da ardere per stufe e caminetti, taglia e spaccata. Consegna compresa nel prezzo, anche piccole quantità. Legna piemontese di acacia (gaggia) e rovere. Tel. 3291563036

Il responsabile commerciale Piercarlo Nicola Paolo Gerbaldo

Mario Vendramini Ivan Quattrocchio

Per segnalare notizie Potete segnalare EVENTI e NOTIZIE, inviare COMUNICATI STAMPA e AVVISI a redazione@lapancalera.it tel.: 011.9710470

Per ricevere il giornale nel tuo negozio RICHIEDILO AL 393.5860396 - 011.9710470


AL VIAGGIATORE: Mondo. Guida per viaggiatori lonely planet

LA LIBRERIA IN CARMAGNOLA

“LA TORRE DI BABELE” Via Gardezzana 14 - CARMAGNOLA e-mail: mondadoricarmagnola@gmail.com - Tel. 011.9715622

Profile for la Pancalera

la Pancalera novembre 2020  

All'interno del giornale il nuovo inserto "Terra Nostra" dedicato ad ambiente, cibo e territorio.

la Pancalera novembre 2020  

All'interno del giornale il nuovo inserto "Terra Nostra" dedicato ad ambiente, cibo e territorio.

Advertisement