a product message image
{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade

Page 1

ivere V

maggio/giugno 2019 n. 195

MEDICINA Digestione

SALUTE

Bambini e lentezza

BELLEZZA Photoaging

DIETA

Regimi alla moda


n. 195 maggio/giugno 2019

SOMMARIO

Care lettrici, cari lettori,

MEDICINA 4 Digestione

6

Quando funziona

9 Perdita dei capelli Versus il sorriso femminile

SALUTE 6 Bambini

Con la bella stagione torna "Mercoledì in bici", la campagna organizzata per incoraggiare la popolazione a praticare più attività fisica con la bicicletta. Per partecipare, basta pedalare un mercoledì coprendo una distanza di almeno 3 chilometri; un'applicazione per smartphone calcola la distanza percorsa e permette di vincere numerosi premi. L'attività fisica è estremamente benefica alla salute: muovendosi sufficientemente ci si protegge contro numerose malattie croniche, come il cancro, le patologie cardiovascolari e respiratorie, il diabete o i disturbi muscolo-scheletrici. La bicicletta si presta bene a questo esercizio ed è il mezzo ideale per muoversi di più: inoltre, permette di rispettare in modo completo le raccomandazioni in merito all'attività fisica, con brevi tragitti ripartiti su più giorni. Agli adulti si consiglia di praticare settimanalmente 2 ore e mezza di attività fisica a media intensità oppure un'ora e un quarto ad elevata intensità. Dall'inizio nel 2017 dei "Mercoledì in bici", si contano già più di 70'000 partecipanti. L'applicazione per smartphone è compatibile con i sistemi operativi Android e iOS e può essere scaricata dal sito velomittwoch.ch/it/. La campagna, lanciata da Pro Velo Svizzera e sostenuta anche dall'Ufficio federale della sanità pubblica e da svizzera energia, vuole, come detto, promuovere l'utilizzo della bici nella vita quotidiana come mezzo di trasporto vantaggioso, salutare ed ecologico. Se più persone la utilizzassero per spostarsi, si ridurrebbe il consumo di carburante e con esso le emissioni di gas serra, con il conseguente alleggerimento delle infrastrutture e l'aumento degli spazi comuni. E poi, fitness, aria fresca e buon umore sono garantiti gratuitamente.

La lentezza

BELLEZZA 10 SOS Montagna

10

Cosa mettere nel beauty?

15 Photoaging

Quando il sole invecchia

DIETA 12 Regimi alla moda Cult senza se e senza ma?

ODONTOIATRIA 16 Dente malato

12

Paziente malato?

PASSATEMPO 18 Cruciverbone

Gioca e vinci un pesos d’oro!

Valentina Tanzi

L A STAMPA SI D OVESDLIOVE A STAMPA SI DO VE L A STAMPA FA NO TA RE FA N O TAR E FA NO TARE

Via Giovanni Maraini 23 Tel. +41 91 941 38 21 info@fontana.ch

Via Giovanni Maraini 23 CH-6963 Pregassona Via Giovanni Maraini CH-6963 Pregassona Tel. +41 23 91 941 CH-6963 38 21 Pregassona Fax +41 91 941 38 25 Tel. +41 38 Fax +41 91 941 38 www.fontana.ch 25 Fax +41 91 91 941 941 38 21 25 info@fontana.ch info@fontana.ch www.fontana.ch www.fontana.ch

© Navistock / Shutterstock.com (Copertina) Sunny studio — biletskiy Subbotina Anna / Shutterstock.com (Indice)

Responsabile della redazione di Vivere.

Vivere

HIGHLIGHTS 19 In farmacia

La vetrina: maggio-giugno

www.rivista-vivere.ch

a tempo pieno

SIGLA EDITORIALE

COMITATO DI REDAZIONE

REDAZIONE

SOCIETÀ VIVA SA INDIRIZZO Casella postale 5539, CH — 6901 Lugano

MARIO TANZI Presidente OFCT

M. SC. COM. VALENTINA TANZI Responsabile

FEDERICO TAMÒ Portavoce OFCT

CRISTINA GEROSA Segretaria

TELEFONO +41 (0)91 922 68 66 FAX +41 (0)91 923 39 09 E-MAIL vivere@bluewin.ch

Gli articoli impegnano soltanto la responsabilità degli autori.

TIPOGRAFIA FONTANA PRINT SA


MOTIVO NR. 1:

4

Carmol allevia il mio

®

malessere

MEDICINA — Digestione

5 dati sopra possono dare sollievo. I disturbi come malessere, senso di pesantezza o nausea possono però essere affrontati in maniera ancora più mirata con le piante medicinali. L'industria farmaceutica è alla costante ricerca di medicinali nuovi, innovativi e sempre più efficaci. Alcuni farmaci ben collaudati rimangono comunque insuperabili. Le erbe e le piante di un prato fiorito in estate rappresentano una vera farmacia naturale. Da secoli ormai l'uomo sfrutta dei principi attivi delle piante medicinali per il mantenimento della salute, la prevenzione e la guarigione. La maggior parte delle piante possiede più di una proprietà (talvolta molte di più). La loro versatilità si rispecchia anche in corrispondenti farmaci che da sempre fanno affidamento sull'efficacia delle piante medicinali. E sono proprio la versatilità d'impiego e la vicinanza alla natura a essere tanto apprezzate dagli estimatori di questi preparati.

LA DIGESTIONE: QUANDO FUNZIONA

In un anno lo stomaco deve digerire, trasformare e rendere disponibile al nostro metabolismo circa una tonnellata di cibo. La redazione

O MOTIVI PER CARMOL®

La forza delle erbe medicinali di Carmol® Oli essenziali di anice stellato, salvia, moscata, lavanda, cannella cinese, citronella, lavanda latifoglia, garofano, timo, limone, spirito di melissa e levomentolo

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. Iromedica SA, San Gallo

ggigiorno molte persone soffrono di disturbi gastrici; le cause sono spesso il poco tempo, lo stress, appuntamenti o un'alimentazione non sana. Non c'è da sorprendersi che lo stomaco si ribelli. Le conseguenze sono senso di pesantezza, eruttazione, flatulenza e malessere.

COME SI MANTIENE LO STOMACO IN EQUILIBRIO

Un buon consiglio: fare sufficiente movimento. Passeggiare regolarmente o praticare sport come la corsa, la camminata, la bicicletta e soprattutto il nuoto aiutano l'attività intestinale. Chi desidera cimentarsi in discipline meno intense può provare anche lo yoga e la musica, oppure il massaggio. Al mattino, massaggiare la parete addominale con movimenti circolari in senso orario produce un effetto Vivere maggio/giugno 2019

positivo sulla digestione. Anche una borsa dell'acqua calda può avere effetto lenitivo. Una causa frequente dello "sciopero dell’intestino" è anche il fatto che non beviamo abbastanza. Anche il momento in cui si beve è determinante: è buona norma bere un bicchiere di acqua fredda o di succo di frutta prima di colazione. Ciò stimola l'auspicato riflesso intestinale. Aggiungendo e mescolando uno o due cucchiai di lattosio si avrà un effetto particolarmente efficace. Tuttavia non solo l'assunzione di liquidi a sufficienza ma anche una dieta equilibrata è fondamentale per l'equilibrio dello stomaco. Un'alimentazione sbagliata, ricca di grassi e povera di fibre, è una delle cause più frequenti dei problemi digestivi.

PIANTE MEDICINALI DI GRANDE EFFICACIA

Certamente i consigli quotidiani ricor-

© Maridav / Shutterstock.com

Oli essenziali e spirito di melissa

L'efficacia delle piante medicinali viene sfruttata in medicina ad esempio sotto forma di oli essenziali, che solitamente si estraggono dalle piante mediante distillazione in corrente di vapore. Lo spirito di melissa, ad esempio, combinato con oli essenziali estratti da piante medicinali come il levomentolo è efficace nel donare sollievo nei disturbi del tratto gastro-intestinale (come diarrea, crampi allo stomaco e flatulenza). L'olio essenziale estratto dalle foglie di melissa indiana, ad esempio, viene utilizzato nei casi di tensione, agitazione e irritabilità e trova dunque impiego nel trattamento sintomatologico dei disturbi digestivi come lievi crampi. Nei disturbi della digestione come flatulenza o intestino irritabile si usa frequentemente anche l’olio essenziale di menta, che ha nel mentolo il suo principio attivo principale. Anche gli oli essenziali estratti da piante conosciute soprattutto come spezie, ad esempio la noce moscata, oppure l'anice stellato, possono donare sollievo in caso di disturbi digestivi con senso di pesantezza, flatulenza oppure lievi crampi. Quello che la natura può fare non smette mai di stupirci.

UNA BUONA CONSULENZA È IMPORTANTE

Gli esempi sopra citati sono solo una piccola selezione di piante e dei loro possibili utilizzi. Se si soffre regolarmente di disturbi gastrici, è molto importante poter contare su una buona consulenza. Se i disturbi sono frequenti o di forte intensità, contattare uno specialista presso la propria farmacia o drogheria oppure contattare il proprio medico per ulteriori accertamenti. Le cause di molti disturbi gastrici sono relativamente facili da individuare, ad es. analizzando i sintomi e le abitudini di vita personali. Se questa prima analisi diagnostica non dà alcun risultato, di solito un medico avvia ulteriori accertamenti (p. es. un esame ecografico oppure una colonscopia e gastroscopia). Le cause dei disturbi possono essere complesse quanto il sistema gastrointestinale stesso. Possono risiedere, solo per citarne alcune, in fattori esterni (p. es. stress o un'alimentazione non corretta), in patologie (p. es. gastrite) oppure in un'elevata sensibilità delle cellule nervose del sistema gastrointestinale. Spesso le cause sono riconducibili a più fattori e il trattamento viene stabilito di conseguenza. Come abbiamo già detto, molti disturbi gastrici possono essere alleviati in maniera delicata grazie al potere delle piante medicinali. I farmaci contenenti oli essenziali ricavati da queste piante medicinali possono dare un sollievo. Lo spirito di melissa combinato con oli essenziali può essere una soluzione, perché le piante medicinali che vi sono contenute svolgono numerose funzioni e contrastano in vari modi le possibili cause dei disturbi. Tuttavia, se i disturbi sono regolari e di forte intensità e non se ne conoscono con certezza le cause, è consigliabile consultare un medico. Ciò anche quando, ad esempio, vi è il sospetto di una patologia. Spesso i disturbi gastrici sono estremamente fastidiosi e per molti possono ridurre la qualità di vita quotidiana. Fortunatamente esistono soluzioni efficaci che permettono di evitarlo. Non esitate a richiedere una consulenza al riguardo, per tornare di nuovo a godervi ogni attimo della vostra vita. Vivere maggio/giugno 2019

MOTIVO NR. 4:

Carmol allevia i sintomi

®

del malessere allo stomaco

MOTIVI PER CARMOL®

La forza delle erbe medicinali di Carmol® Oli essenziali di anice stellato, salvia, moscata, lavanda, cannella cinese, citronella, lavanda latifoglia, garofano, timo, limone, spirito di melissa e levomentolo

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. Iromedica SA, San Gallo


Crescita dei denti

, per calmare il neonato quando mette i dentini ®

? Irritabilità Salivazione intensa? Bisogno incessante di mordicchiare?

6

SALUTE — Bambini

BAMBINI: LA LENTEZZA

Fin dalla mattina appena svegli i bambini vengono catapultati in un mondo che è tutto una corsa. Cosa possiamo fare per rallentare un po' e ridar loro il diritto ad una sana lentezza? La redazione OXYPLASTIN® pasta cicatrizzante Per decenni, genitori soddisfatti e neonati felici!

• Preserva dalla dermatite da pannolino • Attiva la rigenerazione della pelle

La pasta cicatrizzante OXYPLASTIN® è un medicamento omologato. Leggete il foglietto illustrativo.

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz | www.wild-pharma.com

N ★ Agisce su tutti i sintomi legati alla crescita dei denti ★ Soluzione orale in unidose: pratica e igienica ★ A base di acqua purificata

È un medicamento omologato. Rivolgersi allo specialista e leggere il foglietto illustrativo. N° dell’omologazione: 59057

Boiron SA, 3007 Berna www.boiron-swiss.ch / www.camilia.ch

SVEGLIARSI PRIMA

Sicuramente la prima cosa da fare per poter andare un pochino con più calma, almeno la mattina, è svegliarsi Vivere maggio/giugno 2019

EMOFORM

© Sunny studio / Shutterstock.com

MEDICAMENTO OMEOPATICO

ella società la lentezza è spesso associata (sbagliando) al concetto di debolezza o a qualcosa che davvero pochi possono permettersi. Sempre di corsa fin dal mattino, probabilmente le prime parole che ascoltano i nostri figli appena svegli, dopo − si spera − un "Buongiorno" sono: "dai fai colazione che facciamo tardi", "sbrigati a vestirti", "sei pronto?" ecc. Si prosegue poi con la corsa a scuola e magari il pomeriggio con un giro, tipo trottola, in direzione delle diverse attività: sport, inglese, musica, scout, catechismo e chi più ne ha più ne metta. Tempo per stare un attimo tranquilli, poco, per annoiarsi − come sappiamo la noia in tenera età è molto importante per sviluppare la creatività − è pressoché nullo. Ma allora perché non rallentiamo un po'? Tutta questa eterna corsa, spesso programmata anche nel week end, non è di certo né salutare né consigliabile, sia per i bambini che per noi, eppure sembra che non riusciamo proprio ad evitarla e che, in qualche modo, sia diventata parte integrante di noi. La lentezza, al contrario, ci farebbe tanto bene e può aiutare, in particolare i più piccoli, a vivere più sereni, tenendo alla larga stress ed ansia. Come possiamo dunque recuperare un po' di calma?

®

Profilassi della carie dal primo dente di latte, per denti forti! 6+

0-5

anni

anni

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz | www.wild-pharma.com

Senza: • conservanti • dolcificanti artificiali • laurilsolfato di sodio


SALUTE — Bambini

Capelli

ANDARE A LETTO PRIMA

Soprattutto per i bambini, togliere una mezz'ora di sonno può essere un problema, ecco allora che nella vostra routine dovreste anche modificare l'ora di messa a letto, anticipandola in base alla esigenze del bambino e della famiglia.

INIZIARE CON UN SORRISO

Soprattutto di lunedì, almeno così si dice, l'umore non è dei migliori. Cerchiamo di cambiare questo schema: iniziare la giornata con un sorriso aiuta i più piccoli a partire con il piede giusto, limitando ansia e stress. La mattina sarà meno dura anche se cantiamo o se troviamo qualche minuto per coccolarli.

TENERE SPENTI TV E CELLULARI

La TV la mattina dovrebbe essere spenta, così come i cellulari di mamma e papà, in modo da poter utilizzare tutto il tempo necessario a prepararsi con calma, tenendo conto delle esigenze di tutti. I bambini avranno anche l'opportunità di vestirsi da soli e preparare le cose per la scuola, utilizzando tutto il tempo di cui hanno bisogno, senza fretta e distrazioni.

MANGIARE INSIEME

Se possibile, 10-15 minuti circa di quelli guadagnati svegliandosi prima, dovrebbero essere utilizzati per fare colazione insieme. Un momento per raccontarsi i programmi che si hanno per la giornata ma anche una sana abitudine per la salute della famiglia. Fondamentale sarebbe anche cenare insieme. Secondo alcune ricerche, infatti, in questo modo si promuove la relazione tra le varie persone, oltre allo sviluppo di comprensione ed amore. Mangiare insieme dà l'opportunità ai bambini di digerire non solo il loro cibo ma anche gli eventi della giornata. Magari non si riesce tutti i giorni ma ogni volta che è possibile, è bene sfruttare questa opportunità.

RIDURRE QUALCHE ATTIVITÀ POMERIDIANA

Anche il post scuola è spesso una corsa verso le varie attività che, tra l'altro, non sempre i bambini apprezzano. Mai forzarli, anzi: sport e corsi vari andrebbero ridotti al

TEMPO DI QUALITÀ

Anche se il tempo che avete da trascorrere assieme è poco, non importa, basta che sia di qualità e che lo dedichiate esclusivamente a loro senza distrazioni. Quando rientrate dal lavoro, ad esempio, dedicate almeno la prima mezz'ora a parlare e giocare con loro. Potete anche pianificare il vostro tempo insieme a loro per i giorni a venire.

CRESCERE CON I LORO TEMPI

Il diritto alla lentezza dei bambini dovrebbe essere garantito anche in quanto a sviluppo ed apprendimento. Spesso i genitori sembrano fare una gara a chi ha il figlio più precoce ma, come si dice, bisogna considerare che "ogni bambino ha i suoi tempi"! Questi dovrebbero essere sempre rispettati: c'è chi, ad esempio, è più veloce a fare i compiti, chi più lento e bisognoso di attenzioni da parte dei genitori e degli insegnanti. Non bisogna mai forzare troppo la mano, desiderosi che si trasformino in qualcosa che non sono, o non sono ancora pronti ad essere.

RIDURRE I PROPRI IMPEGNI

Questa è senza dubbio la sfida più difficile per gli adulti, ossia quella di ridurre i propri impegni personali a beneficio di sè stessi e della famiglia. Del resto, però, andare più lenti richiede inevitabilmente di rinunciare a qualcosa. Può essere anche una piccola cosa: bisogna anche tenere presente che i figli saranno bambini per un periodo di tempo limitato e che non torna.

ESSENZIALITÀ

Ogni giorno in casa, i tanti oggetti che accumuliamo portano via molto tempo utile ed energia. Naturalmente vogliamo che la nostra dimora sia pulita, organizzata e ben gestita. Se cerchiamo di tenere solo le cose essenziali ne avremo solo da guadagnare. Possedere meno, infatti, si traduce anche in meno carico, stress, ansia e tempo che dovremmo dedicare a prenderci cura di cose che spesso neanche ci servono.

LATTE PIÙ

TESTATO

M AG

te

rno a o t in

minimo per dar loro tempo di stare al parco, giocare con gli amici o da soli in casa e anche per annoiarsi un po'. La noia, come detto, al contrario di quello che a volte si crede, è positiva e permette di dare libero spazio a fantasia e creatività. Un'agenda troppo piena non lascia spazio, tra l'altro, per eventuali aggiunte che possono essere anche piacevoli, come un invito dell'ultimo minuto.

RT

15-30 minuti prima. In questo modo si avrà quel tempo in più che servirà ad iniziare la giornata senza correre.

FO

8

GI ORE C OM

Tecnologia Flex™ La prima esperienza di estrazione disegnata medela.ch

Swing Maxi Flex

— MEDICINA

9

PERDITA DEI CAPELLI VERSUS IL SORRISO FEMMINILE

Vedere sorridere una donna è une delle immagini più belle al mondo. Il sorriso in una donna è quella "fotografia" che manca quando ci si trova davanti alla perdita di capelli, vera espressione della femminilità. La redazione

U

na situazione negativa che, se si analizzano i dati scientifici, registra un numero di donne che soffre di eccessiva caduta dei capelli, calvizie e diradamento in costante aumento. Basti pensare al proliferare delle malattie autoimmuni o alla diffusione di malattie neoplastiche che comportano cure a base di chemioterapia e che, oltre a lasciare le donne senza capelli per diverso tempo rappresentano un impatto psicologico completamente negativo.

Nella malattia diventa realmente importante avere ogni più piccola gratificazione per essere più forti. E il solo fatto di poter ovviare al peso della calvizie, nel caso di malattie autoimmuni, o vedersi "normali" mentre si combatte contro le "malattie del nostro secolo" è non solo il primo passo per la guarigione: sentirsi a proprio agio con la propria capigliatura è decisamente l'elemento che serve a dare una forza incredibile. Ecco perché diventa importante avere ogni più piccola gratificazione.

La medicina e la tricologia, oggi, vengono incontro a tutte le problematiche risolvendole in maniera definitiva. Si pensi ai trapianti di capelli, agli autotrapianti o ai sistemi di infoltimento non invasivi come le protesi con capelli naturali che rappresentano davvero la soluzione ottimale. Soluzioni che fanno capire come sentirsi bene con se stessi è davvero il primo passo per la cura. E la felicità che i sistemi di rinfoltimento o le cure del giorno d'oggi possono garantire sono il primo vero passo verso la guarigione.


10

BELLEZZA — Vacanze

11

SOS MONTAGNA: COSA METTERE NEL BEAUTY?

ESCURSIONI: E I PIEDI? Ci si sarà sicuramente imbattuti in qualche problema che li riguarda: piedi stanchi o gonfi per il caldo, vesciche, distorsioni, alluce dolorante (soprattutto durante le lunghe discese), ecc. I piedi sopportano un movimento ripetitivo su terreno a volte scosceso ed instabile. Oltre a camminare, ci permettono di mantenere una posizione eretta e distribuire il peso in modo equilibrato sul terreno. Sono quindi sottoposti ad uno stress importante. Oltre a scegliere accuratamente la calzatura e le calze, bisogna mantenere, se possibile, il piede sempre asciutto, per non favorire la formazione di batteri, cattivi odori, e slittamenti indesiderati nella scarpa. Quando è possibile, immergerli in acqua molto fredda: ciò aiuta a costringere i vasi sanguigni e a velocizzare la circolazione, diminuendo gonfiori ed infiammazioni e rigenerando muscoli ed articolazioni. Asciugarli e quindi massaggiarli per qualche minuto, ancora meglio se con una crema rinfrescante ed idratante. Infine, non aspettare che una fastidiosa vescica rovini tutto: al minimo sfregamento, fermarsi ed applicare un cerotto anti vescica.

La redazione

L

a montagna è un'opzione per una vacanza lontano dal caos delle spiagge. Qualche giorno ad alta quota permette di ritemprarsi e tonificarsi con camminate e sport, a tutto vantaggio del tono muscolare e dell'ossigenazione della pelle. Ma la beauty routine non va trascurata, anche se non si ha a che fare con sabbia e salsedine, anzi, è importante organizzare un beauty case compatto ma fornito di tutto ciò che può evitare fastidiosi inconvenienti: deve essere pensato ad hoc per godersi appieno il verde e la natura, ma

senza dimenticare la giusta protezione da vento, sole e agenti esterni. Esattamente come in spiaggia, in montagna proteggere la pelle dai raggi solari è un imperativo categorico. Le temperature più fresche, infatti, potrebbero trarre in inganno, ma non bisogna abbassare la guardia, anche perché man mano che si sale di quota la pressione atmosferica, che protegge dalle radiazioni solari, diminuisce. Non dimenticare, quindi, la protezione solare adeguata al proprio fototipo di pelle e non accontentarsi di applicarla solo la mattina, ma rinnovarla ogni 2-3 ore.

© Olga Danylenko / Shutterstock.com

La beauty routine non va in vacanza: ecco cosa non può mancare se sei in partenza per la montagna, tutti gli essenziali per prenderti cura di te in mezzo alla natura.

La pelle del viso non è l'unica parte del nostro corpo ad aver bisogno di cure specifiche. Anche le labbra possono screpolarsi facilmente a causa degli sbalzi termici e della disidratazione. Applicare frequentemente una protezione specifica e la sera intervenire con un burrocacao a base di miele o d'olio di cocco, massaggiandolo con

delicati movimenti circolari delle dita. Dopo una giornata all’aria aperta non dimenticare l'idratazione. In montagna, in genere, l'umidità è piuttosto bassa e dunque tende a ridursi la percentuale di acqua contenuta negli strati superficiali della pelle, che quindi può facilmente screpolarsi. Applicare ogni sera la propria crema idratante e

mettete nel beauty case delle vacanze anche una maschera viso: è ideale per regalarsi una coccola in più, dopo una giornata di sport e natura. In programma ci sono camminate impegnative? Non sottovalutate l'importanza di portare con sè un olio, ad esempio di mandorle dolci, per concedersi un massaggio defatigante, e una crema all'arnica, in caso di doloretti alle articolazioni e alla schiena. Inoltre è utile per curare le punture di insetti. E per la sera? In montagna il make up è easy: un blush compatto; una matita morbida, da sfumare come un ombretto; un rossetto audace, se l'occasione è proprio speciale.

I "TRAVEL SIZE"

Mare o montagna, scegliete di portare (e smaltire) i campioncini, i quali, come qualsiasi altro cosmetico, hanno una scadenza. Altrimenti, sempre più spesso, si possono trovare anche le confezioni in formato "travel size". Oppure, una soluzione molto ecologica consiste nel travasare i propri prodotti in piccoli recipienti, riciclandoli dai viaggi precedenti.

ialugen® Calm Gel & Spray

Callifugo «addio»? Lebewohl®!

Idrata e calma la pelle secca e irritata.

• Cerotto testato con successo già un milione di volte • Combinazione specifica di principi attivi

Gel e spray calmanti per viso e corpo.

• Attenua i dolori dovuti alla pressione

- In caso di irritazioni cutanee dovute al freddo, vento e sole. - Per pelle irritata dopo depilazione, tatuaggi e trattamenti estetici. - Idrata naturalmente e a lungo. - Allevia il rossore e il prurito. - Ialugen® Calm Gel: consistenza morbida e rinfrescante, senza profumo. - Ialugen® Calm Spray: cura spray delicata, con morbida fragranza. - Senza cortisone, parabeni e coloranti. - Vegano

Questo è un dispositivo medico. Per ulteriori informazioni, vogliate consultare il foglietto informativo.

Acido ialuronico biofermentativo: pregiato, comprovato, naturalmente efficace. Questo è un medicamento omologato. Si prega di leggere il foglietto illustrativo. www.swissmedicinfo.ch Disponibile in farmacia e drogheria. Melisana AG, 8004 Zurigo, www.melisana.ch

www.ialugencalm.swiss

IBSA Institut Biochimique SA Headquarters and Marketing Operations Via del Piano 29, CH-6926 Montagnola, www.ibsa.swiss


DIETA — Mode

12

REGIMI ALLA MODA: CULT SENZA SE E SENZA MA?

Energia per il corpo e per la mente.

Siamo sempre più attenti a ciò che mangiamo: cerchiamo di fare pasti sani, ci affidiamo a prodotti bio, facciamo incetta di superfood dalle proprietà (più o meno) miracolose e ci teniamo aggiornati sulle diete che sembrano perfette per il nostro benessere. La redazione Meglio un frullato di frutta e qualche cereale: la salute ringrazia sentitamente lo stesso. "Long story short": nessun miracolo a base di sedano.

LA DIETA CARB CYCLING

IL MOVIMENTO PRO SUCCHI DI SEDANO

Questo vasto movimento internazionale crede che bere almeno 500 ml di succo di sedano ogni mattina a stomaco vuoto, garantisca straordinari benefici per la salute, tanto da essere (addirittura!) in grado di curare malattie croniche. Certo, sappiamo tutti che Vivere maggio/giugno 2019

il sedano è una verdura ricchissima di importanti sostanze nutritive come vitamine C e K, potassio e flavonoidi, è poverissima di calorie e fa sicuramente bene alla salute soprattutto grazie all’azione di quei flavonoidi che aiutano a mantenere l'equilibrio elettrolitico, svolgono una funzione antiossidante e antinfiammatoria e possono aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. Tutto molto bello, ma… la realtà è che, da un punto di vista nutrizionale, bere l’estratto di verdura equivale a rinunciare alla sua parte più preziosa e utile per il nostro benessere: le fibre. Poi, particolare non da poco, per bere così tanto sedano dovremmo comprarlo bio per evitare il rischio di assumere quotidianamente tracce di pesticidi. Infine, il succo del sedano non è certo abbastanza nutriente per trasformarsi in una colazione completa.

LA DIETA CHETOGENICA (KETO)

Si tratta di uno stile alimentare molto amato alla cui base c’è: • un gran consumo di grassi (75%

Combinazione intelligente di vitamina B12 e 4 aminoacidi. www.biovigor.swiss

Sciroppo al gusto di ciliegia, preparato fresco.

© Sunvic / Shutterstock.com

I

trend dietetici si rincorrono: nuove tendenze, tante promesse, a volte poche evidenze scientifiche. L’informazione a riguardo, poi, sembra dire tutto e il contrario di tutto. Insomma, ogni tanto pensiamo di aver trovato l’alimentazione perfetta per noi e poi scopriamo che non è proprio tutto come sembra. Secondo gli esperti di nutrizione, queste sono le 4 diete più popolari che dovremmo mettere in discussione, perché sì funzionano, ma…

Sembra l’approccio dietetico ideale per chi non può rinunciare agli amati carboidrati, ma deve assolutamente stare attento alla linea. Questa dieta propone l'alternanza tra alimenti con molti carboidrati e quelli che invece ne sono poveri, in vari giorni della settimana. L’idea è quella di calibrare questo "ciclo" sulla base del proprio fabbisogno energetico: quanto ci muoviamo, quanto consumiamo e via dicendo. La promessa è quella di perdere peso — perché nei giorni "low carb" viene utilizzato il grasso come fonte di energia e i livelli di glucosio nel sangue si abbassano, ma non solo: dovrebbero migliorare anche le prestazioni sportive e quindi potremmo bruciare più calorie in generale, senza però rinunciare alle fibre come avviene per altri tipi di alimentazione. Tutto vero, ma non è sempre oro tutto quello che luccica: se nei giorni di via libera al carboidrato perdiamo il controllo e ci abbuffiamo, mandiamo tutto all’aria. Il secondo rischio è di non rispettare correttamente le alternanze e mangiare in modo disordinato. Insomma, meglio avere le idee chiare prima di decidere che è il regime perfetto per noi.

-

Aumenta le ridotte capacità fisiche e mentali. Agisce contro la stanchezza, la mancanza di concentrazione e la tensione nervosa. Sostiene l’organismo durante e dopo una malattia. Privo di lattosio, alcol e glutine. Senza zuccheri cariogeni, adatto ai diabetici. Nessun componente di origine animale, adatto ad una alimentazione vegana. In libera vendita in farmacia e drogheria. Adesso è anche disponibile una confezione grande per un trattamento di 30 giorni.

- Made in Switzerland.

È un medicamento omologato. Rivolgersi allo specialista e leggere il foglietto illustrativo. IBSA Institut Biochimique SA, Headquarters and Marketing Operations, Via del Piano 29, CH-6926 Montagnola, www.ibsa.swiss


14

DIETA — Mode

dell’apporto calorico quotidiano), • una moderata quantità di proteine (20%), • pochi carboidrati ben calibrati (5%). Grazie alla dieta chetogenica il corpo entra in chetosi, ovvero il grasso diventa la principale fonte di energia del nostro corpo, perché viene bruciato più efficientemente. Pare che, oltre a far dimagrire molto, la Keto aiuti anche: • a gestire il "brain fog" (stanchezza mentale); • a migliorare l'insulino-resistenza; • abbia benefici anti-aging; • riduca l'infiammazione; • possa aiutare a migliorare la salute del cuore. Oltre ai sostenitori ci sono anche i detrattori: la chetosi può verificarsi solo quando i carboidrati sono mantenuti al di sotto dei 30-40 grammi al giorno, quindi molti sperimentano una stanchezza incredibile. Insomma, molti medici pensano sia più semplice ingurgitare una quantità di calorie inferiore al nostro dispendio calorico per perdere peso senza doverci sottopor-

Sole re a quella che il nostro corpo potrebbe vivere come una passeggera tortura.

IL DIGIUNO INTERMITTENTE

È una strategia tremendamente in voga negli ultimi anni e prevede qualche finestra di digiuno della lunghezza massima di 14-16 ore da intervallare alla classica alimentazione. Pare che questa forma di (piccola) rinuncia aiuti a: • regolare i livelli di insulina; • migliorare la salute metabolica; • facilitare la perdita di peso — Dati confermati da un piccolo studio condotto dall'Università di Cambridge e da uno dell'Institute of Biological and Environmental Sciences, University of Aberdeen. Infine, pare sia una strategia vincente per la prevenzione delle malattie tanto che, per alcuni, prolungherebbe anche la durata della vita. Il problema è che molti finiscono il periodo di digiuno e poi tendono ad abbuffarsi. Può anche capitare che il digiuno intermittente non vada affatto

LA MIGLIORE? LA MEDITERRANEA In vetta alla classifica delle migliori diete del 2019, secondo lo "US News & World Report's annual ranking of diets" si trova, per il secondo anno consecutivo, la dieta mediterranea. Secondo gli esperti di nutrizione e fitness statunitensi, il punto di forza dell'alimentazione popolare in Paesi come Italia, Spagna e Grecia, è quello di riservare un posto di assoluto riguardo alle verdure e ai legumi, oltre che ai vari tipi di frutta secca col guscio, limitando al contempo il consumo di carne, grassi saturi e zuccheri. Ammessi con moderazione formaggi e bevande alcoliche, come il vino. bene per tutti, come sostiene la Harvard Medical School: meglio parlarne con un medico prima di lasciarsi andare al faidaté con tanto di capogiri e svenimenti.

— BELLEZZA

15

PHOTOAGING: QUANDO IL SOLE INVECCHIA

Prendere il sole in riva al mare o a bordo piscina è senza dubbio una delle attività più rilassanti. Ma occhio a non esagerare, perché un’esposizione eccessiva causa l’invecchiamento della pelle. La redazione

A

vere un bel colorito non significa necessariamente essere sani. Il sole infatti, se preso senza moderazione, causa l'invecchiamento precoce della pelle. Il photoaging, la cui causa sono i raggi UV, si manifesta sia sul viso che sul corpo, in particolare sul collo, il décolleté e il dorso delle mani, con sottili rughe nelle zone del contorno occhi, labbra e naso, lentiggini marcate, capillari rotti, macchie e soprattutto l'elastosi solare, cioè il cedimento cutaneo che rende la pelle molle e cadente. Come godere quindi dei benefici del

sole mantenendo la pelle giovane ed elastica? • Creme solari protettive ed idratanti — Applicarle sulle zone più fotoesposte, non solo al mare, ma anche mentre si passeggia per strada. • Usare spesso anche delle creme antiossidanti, che stimolano la circolazione e la rigenerazione. • Le giuste dosi — Mettere tanta crema una volta al giorno non serve a molto. Per una protezione efficace è infatti sempre meglio applicarne poca, ma ripetutamente. • Stare all'ombra nelle ore più cal-

de — Contrariamente a quanto si crede, chi prende il sole, ad esempio sotto l'ombrellone, si abbronza meglio e corre meno il rischio di ustioni, perché l'ombra generata mantiene lo stesso i raggi abbronzanti, ma è povera di UV. • Non sottovalutare il sole di settembre, che picchia come quello di ferragosto. • Consultare un dermatologo — Se ormai il danno è fatto e si desidera porvi rimedio, è meglio parlarne con uno specialista, che saprà indicarvi la cura più adatta per risolvere i danni e prevenire o ridurre quelli futuri.

In caso di deficit di concentrazione e smemoratezza

1x

al giorno

ADVANCED SWISS SUNCARE

Made in Switzerland

Protezione dermatologica ai raggi UV senza ingredienti critici. È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo.

Tollerabilità molto elevata Tutti i prodotti Ultrasun sono PRIVI di profumi, oli minerali, siliconi, emulsionanti PEG/PPG, filtri irritanti o attivi a livello endocrino, composti di alluminio e conservanti.

Ultra leggerezza Le emulsioni ed i gel più leggeri

Disponibile nelle farmacie e drogherie


16

ODONTOIATRIA — Diabete

17

DENTE MALATO PAZIENTE MALATO?

Le malattie dei denti e delle mascelle possono causare o peggiorare delle patologie in altre parti del corpo umano. D’altro canto, certe malattie possono manifestarsi prima nel cavo orale e solo dopo con dei sintomi generici. Dr. med. dent. Valentin Huwiler, SSO/SSO-Ticino Per la Commissione di Informazione della Svizzera Italiana (CISI)

Vivere maggio/giugno 2019

© Africa Studio / Shutterstock.com

I

l’igiene dentale presso il vostro medico dentista SSO e l’igienista. 6) Eventuali danni dovuti alla parodontite o alla carie possono essere scoperti per tempo riuscendo così a intervenire tempestivamente con ulteriori misure di prevenzione oppure con cure poco invasive — Prevenire è sempre meglio che curare! Salvare i denti è sempre il primo obiettivo nell’odontoiatria insegnata negli atenei svizzeri, che sono tra i migliori del mondo, come lo confermano i vari ranking pubblicati nelle riviste specializzate del ramo. Riassumendo si può affermare che per i vari fattori della salute orale i diabetici sono leggermente svantaggiati, perché tendono ad avere una risposta immunitaria lacunosa; se seguono però le indicazioni elencate qui sopra, possono godere anche loro di una dentatura perfetta.

Per muscoli rilassati

© MoonRock / Shutterstock.com

l diabete ha un’influenza negativa sui denti e sulle gengive. I pazienti affetti da diabete mellito hanno un rischio aumentato di soffrire anche di gengivite, parodontite ed altre malattie del cavo orale. Ne segue che in questi pazienti la prevenzione deve essere intensiva ed ottimizzata: il paziente deve seguire in maniera meticolosa il controllo del diabete dosando perfettamente la medicazione e seguendo una dieta rigida, in più deve attenersi a un’igiene orale esemplare. Solo in questo modo riuscirà a mantenere una buona salute orale a tutti gli effetti. Un diabete non diagnosticato o mal gestito da parte del paziente con elevati tassi di glucosio nel sangue (glicemia) crea a lungo andare un malfunzionamento della microcircolazione del sangue a livello delle arteriole. Le conseguenze più drastiche e visibili possono essere delle estremità necrotiche (p. es. le dita dei piedi) o la cecità. Anche a livello mascellare ci sono degli effetti indesiderati. Se l’irrigazione sanguigna delle gengive è insufficiente, mancano i nutrimenti e le cellule della difesa immunitaria. Quindi la risposta immunitaria contro i batteri che causano la carie e la parodontite (anche chiamata “piorrea”) può risultare insufficiente ed il rischio di perdere dei denti è maggiore. Inoltre la secchezza della bocca molto diffusa tra i diabetici può essere all’origine di dolori orali, micosi, afte, gengiviti e carie, perché manca l’effetto protettivo della saliva. Normalmente il corpo umano riesce ad ovviare gli attacchi batterici con un aumento dell’irrigazione sanguigna maggiorata dei tessuti. In questa maniera vengono trasportate via le tossine batteriche e le cellule della difesa immunitaria riescono a penetrare meglio i tessuti infetti. Un diabete mal gestito da parte del paziente non permette però di potenziare l’irrigazione periferica dei tessuti. I batteri hanno “gioco facile” e possono moltiplicarsi indisturbati e velocemente. Le gengive e l’osso alveolare, che affranca i denti nelle mascelle, si infiammano, ne risultano una gengivite ed in seguito una parodontite, i denti a volte iniziano a muoversi e a volte vanno addirittura persi. Davanti a questi fatti ci si può chiedere: cosa può fare un diabetico per evitare il più possibile queste conseguenze poco piacevoli? 1) Mantenere la glicemia sempre nel limite del consentito grazie alla medicazione prescritta dal medico ed i controlli regolari di essa durante la giornata —

La somministrazione dei medicamenti avviene intravenosa per l’insulina e via bocca con delle pastiglie antidiabetiche. 2) Seguire con tanta disciplina una dieta che aiuta a tenere bassa la glicemia — In tal senso è imperativo ridurre gli zuccheri nel cibo, mangiare più cibi vegetali, evitare il più possibile l’alcool, bere molta acqua, mantenere degli orari regolari per i pasti e possibilmente mantenere un body mass index (BMI) nella norma. Inoltre è consigliabile esercitare parecchia attività fisica. Il medico darà le indicazioni dettagliate in merito. Ci sono anche dei siti internet di associazioni di diabetici, come per esempio www.diabetesvizzera.ch, che diffondono consigli molto utili per i pazienti ed i loro famigliari. 3) Evitare di fumare, perché il fumo peggiora le problematiche delle infezioni gengivali — Il panorama delle varie tossine presenti nel fumo ed il calore di esso danneggiano i tessuti orali. I fumatori spesso perdono i loro denti a lungo andare a causa della parodontite. 4) Ottimizzare l’igiene orale in collaborazione con il proprio medico dentista SSO — Oltre al dentifricio con i fluoruri ed allo spazzolino – non importa se manuale o elettrico – ci vogliono anche gli ausili di igiene interdentale (filo interdentale, spazzolini interdentali, scovolini ecc.) e, a dipendenza della gravità del caso, dei risciacqui a base di fluoruro e di clorexidina. L’igienista dentale o l’assistente di profilassi possono inoltre insegnare la tecnica di pulizia più adeguata per salvaguardare la salute dei tessuti gengivali. 5) Sottoporsi regolarmente a visite di controllo e per

In vendita nelle farmacie e nelle drogherie.

Disponibile in compresse effervescentie come granulato da bere. www.diasporal.ch


18 PASSATEMPO — Cruciverbone

§

Ora

Quartieri

§

§

16

Cifra imprecisata

Avverbio di luogo

Simbolo matematico

13 8

Cafonaggine

Tappe aeree

Compatto

14 Notati, osservati

IBSA Institut Biochimique SA, 6926 Montagnola

§ Ispida

§

Forbici del giardiniere

5

§

Festoso

§

Lo dice chi rimanda

Al cancro non interessa chi sei. A noi sì.

8

Il "dog" che si gusta Gruppo terroristico

Le ali dei coleotteri

Dolce far niente

articolata

8

§

Nullità

3

Azzardo

8

Devoti

§

2

12

Un distillato

§

Groviglio

§

§

18

7 Località grigionese Cozzò contro un iceberg

PAROLA CHIAVE

Scrisse "Lo stupro di Lucrezia" (18 lettere, 2 parole)

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

11.10.17 15:01

Era dei giacobini

§

§

Idonei all'altezza

17

www.wild-pharma.com

TEBOFORTIN®: una mente vivace!

Tebofortin® per disturbi come la mancanza di concentrazione e la dimenticanza. L'estratto speciale di Ginkgo migliora la circolazione sanguigna fino alle più piccole cellule tissutali. NUOVO: 1x al giorno Tebofortin® uno 240, il dosaggio pratico.

Proprio così

8

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. Schwabe Pharma AG, 6403 Küssnacht am Rigi

§

SOLUZIONE N. 194 Corippo

ERRATA CORRIGE: ci scusiamo che nell'ultima edizione mancava un numero nello schema per completare la soluzione.

a) Cartolina postale da spedire a: 'VIVERE a tempo pieno', C.P. 5539, 6901 Lugano. b) E-mail da inviare a: vivere@bluewin.ch. Se non specificato, si autorizza VIVA SA ad utilizzare l’indirizzo e-mail per le proprie attività di marketing. Fra tutti coloro che avranno indovinato la soluzione verrà sorteggiato il fortunato lettore. Sono esclusi dalla partecipazione tutti i collaboratori di VIVA SA. Non verrà tenuta alcuna corrispondenza. Nessun pagamento in contanti. Si escludono le vie legali. Il vincitore sarà avvisato personalmente. Il termine di spedizione è il 3 LUGLIO 2019.

Vivere maggio/giugno 2019

EMOFORM® actifluor KIDS assicura una protezione completa per dei sani denti da latte. Per i lattanti ed i bambini piccoli il meglio è il minimo necessario: ecco perché le sostanze attive di EMOFORM® actifluor KIDS sono state accuratamente selezionate. EMOFORM® actifluor KIDS è esente da: sostanze allergene, coloranti, conservanti, edulcoloranti artificiali e laurilsolfato di sodio. Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz

§ Leggendari

www.biovigor.ch

EMOFORM® ACTIFLUOR KIDS Dal primo dente da latte fino ai 5 anni.

§

Pari in "puerile"

Lo dice il rassegnato

§

§ §

Le armi dei balenieri

§

Vasta

"Fine" in inglese

Prep.

Misure per cereali

8

8

11

§

§

In coppia con Gian

§

diterraneo

§

Mare del Me-

Lo paga il reo

§

Il "Texas ranger"

8

§

Un marsupiale

Pittore Adorati francese

8

Cantone Noto svizzero stilista

KLS_001386-00_Rebranding_Anzeige_Fueller_210x138_DFI_01.indd 1

1

Aide utac -niou ads ai à ut aide are. r.

Maggiori informazioni su legacancro.ch Insenature, golfi

BIOVIGOR® Energia per il corpo e per la mente.

IBSA Institut Biochimique SA, 6926 Montagnola

§

§

8

8

§

Per questo aiutiamo i malati e i loro familiari a convivere con il cancro. Questo è l’obiettivo della nostra attività di informazione, sostegno e accompagnamento.

La pomata al sinfito originale del Dr. Andres ha una rapida azione analgesica, antiinfiammatoria e detumefacente in caso di dolori muscolari e articolari, reumatismi e artrosi, nei traumi da sport quali contusioni, distorsioni e infiammazioni delle guaine dei tendini. Il gel concentrato, che non contiene grassi, è inodore, penetra rapidamente, non appiccica e mantiene idratata la pelle. È fabbricato da radici fresche di sinfito (consolida) coltivate biologicamente in Svizzera. Dr. Andres Pharma AG, 8008 Zurigo www.drandres.ch

Energia per il corpo e per la mente. Combinazione intelligente di vitamina B12 e 4 aminoacidi. Aumenta le ridotte capacità fisiche e mentali. Agisce contro la stanchezza, la mancanza di concentrazione e la tensione nervosa. Privo di lattosio, alcol, zucchero e glutine. Vegano. Confezione grande per un trattamento di 30 giorni. Made in Switzerland.

Servizio da tavola

§

8

La dea della discordia

4

8

www.ialugencalm. swiss

POMATA AL SINFITO DR. ANDRES In caso di dolori muscolari e articolari

§

10

§

§

8

§

Calduccio

§

Centro urbano

ProduArrecata cono miele

Acido ialuronico biofermentativo: pregiato, comprovato, naturalmente efficace. • Gel e spray calmanti per viso e corpo. Senza cortisone, parabeni e coloranti. Vegano. • In caso di irritazioni cutanee dovute al freddo, vento e sole. • Per pelle irritata dopo depilazione, tatuaggi e trattamenti estetici. Questo è un dispositivo medico. Legga il foglietto illustrativo.

§

15

§

Via luganese

§

La difesa della rosa

19

IALUGEN® CALM Idrata e calma la pelle secca e irritata.

Rapaci diurni

L'essere supremo

§

8

Astio

8

8 §

8

Scoppiava nel saloon

6

L' "ami" di Maupassant

HIGHLIGHTS

LA VETRINA: MAGGIO E GIUGNO

§

8

Altrimenti Patemi detto… d'animo

8

8

8

Porta il velo

8

Spurio, console Pesce romano marino

Fiume francese

8

CRUCIVERBONE: VINCI UN PESOS D'ORO! Scialo

In farmacia —

Sponsored by Banca Raiffeisen Lugano società cooperativa

www.schwabepharma.ch

FACE ANTI-PIGMENTATION SPF50+ Riduce efficacemente le macchie solari e le lentigo senili

Ultrasun fa ulteriori passi avanti con la formula rielaborata del prodotto combinato Face Anti-Pigmentation SPF50+ privo di ingredienti critici. E c'è di più: questo gel rivoluzionario convince grazie alla sostanza naturale Ectoin®, che conferisce alla pelle l'umidità ottimale. Face Anti-Pigmentation è adatto a qualsiasi tipo di pelle e anche all’applicazione giornaliera. Siamo così pronti per l’estate! Ultrasun AG, 8045 Zurigo

www.ultrasun.ch Vivere maggio/giugno 2019


Roman RÜÜsli

E N O I Z E T O R P LA E R A SOL IONI P M A C I E D a. s o c i c c i pp a o a s s Non gra ua. q c a e ore d u s a e t Resisten e h c n a , i cch o i l g . a e i n c o u i r z b a r do Non u s i d a nz in prese Disponibile in farmacia e in drogheria

www.sensolar.ch

Profile for VIVA SA

Vivere a tempo pieno 195 (Maggio-Giugno 2019)  

Rivista gratuita distribuita nelle farmacie del Cantone Ticino (Svizzera).

Vivere a tempo pieno 195 (Maggio-Giugno 2019)  

Rivista gratuita distribuita nelle farmacie del Cantone Ticino (Svizzera).

Advertisement