a product message image
{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade

Page 1

ivere V

novembre/dicembre 2017 n. 186

BELLEZZA Night Routine

DIETA

Fermentazione

FITNESS Pound Fit

MEDICINA

Tosse:

la s(c )onosciuta


n. 186 novembre/dicembre 2017

SOMMARIO

Care lettrici, cari lettori,

Valentina Tanzi

Responsabile della redazione di Vivere

5

Più di un semplice tè

5 Tosse

Questa (s)conosciuta

17 Apnea nel sonno Nuove vie per le donne

BELLEZZA 10 Pelle

La Night Beauty Routine

14

DIETA 14 Fermentazione I batteri, nostri alleati

21 Teff

Il cereale più piccolo

ODONTOIATRIA 16 Attività fisica InciDenti nello sport

FITNESS 18 Pound Fit

18

Il fitness con le bacchette

PASSATEMPO 20 Cruciverbone

Gioca e vinci un pesos d’oro!

© Sofiaworld / Shutterstock.com (Copertina) Borysevych.com — Ana-Maria Tegzes / Shutterstock.com poundfit.com (Indice)

A settembre e ottobre sono state misurate nell'aria della Svizzera a sud delle Alpi e in diversi altri Paesi europei delle tracce dell'isotopo radioattivo Rutenio-106, un radionuclide che viene utilizzato ad esempio in medicina per il trattamento tramite irradiamento dei tumori dell'occhio e, meno frequentemente, all'interno di batterie con radionuclidi utili all'alimentazione di satelliti. L’origine dell'emissione è ancora sconosciuta, ma è stata rilevata in più Paesi dell'est e del sud Europa, come Repubblica Ceca, Austria, Polonia e Italia, a livelli superiori a quelli misurati in Svizzera. Anche in questi Paesi le concentrazioni sono comunque diminuite. I calcoli (le stime) della traiettoria dell'Ufficio federale di radioprotezione tedesco e dell'Istituto francese per la radioprotezione IRSN indicano con alta probabilità che l'origine della contaminazione sia da ricercare nella regione a sud degli Urali. Visto che è stato misurato esclusivamente del Rutenio-106, è possibile escludere un incidente in una centrale nucleare. I risultati delle misure di radioattività a livello di sottofondo nell'aria eseguite dall'Ufficio Federale di Salute Pubblica (UFSP) hanno rilevato tracce di Rutenio-106 negli aerosols prelevati a Cadenazzo: la concentrazione massima misurata è stata pari a 1900 micro-Bq/m3, 350 volte inferiore al limite d'immissione nell'aria fissato per questo radionuclide dall'Ordinanza sulla radioprotezione (ORaP). Non sussiste, di conseguenza, nessun rischio per la salute della popolazione. Per contro, nei campioni d'erba prelevati e misurati dal Laboratorio cantonale a Cevio, Mezzovico e Prato Leventina il 4 ottobre le concentrazioni depositate al suolo sono risultate inferiori ai limiti di detezione, il che esclude una potenziale contaminazione delle derrate alimentari. Nessuna traccia di Rutenio-106 è stata invece misurata nell’aria campionata durante il medesimo periodo nelle altre stazioni di misura situate in Svizzera a nord delle Alpi. L'UFSP prosegue il monitoraggio sulla presenza in tracce di radionuclidi nell’aria pubblicando i risultati, una volta disponibili, sul sito www.radenviro.ch.

MEDICINA 4 Yerba mate

Vivere

HIGHLIGHTS 22 In farmacia

La vetrina: novembre-dicembre Find us on

Facebook www.rivista-vivere.ch

a tempo pieno

SIGLA EDITORIALE

COMITATO DI REDAZIONE

REDAZIONE

SOCIETÀ VIVA SA INDIRIZZO Casella postale 5539, CH — 6901 Lugano

MARIO TANZI Presidente OFCT

M. SC. COM. VALENTINA TANZI Responsabile

DOTT. GIORGIO ANTOGNINI già Presidente PharmaSuisse

CRISTINA GEROSA Segretaria

ENNIO BALMELLI Portavoce OFCT

TIPOGRAFIA NEWPRINT SA

TELEFONO +41 (0)91 922 68 66 FAX +41 (0)91 923 39 09 E-MAIL vivere@bluewin.ch

Gli articoli impegnano soltanto la responsabilità degli autori.


4

MEDICINA — Erbe

Tosse

La Yerba Mate è una pianta tipica del sud America da cui si ricava un infuso molto apprezzato dalle popolazioni locali e che sempre più spesso si sorseggia anche nel nostro paese. Ma quali sono i benefici di questa bevanda e cosa accade al corpo assumendola ogni giorno?

finirla come un "sintomo complesso" che può trasformarsi in un fastidioso circolo vizioso.

La redazione

Tra le proprietà più apprezzate c’è senza dubbio l’effetto energizzante. Questa bevanda è ottima da consumare ad esempio nei cambi di stagione per fronteggiare quella sensazione di stanchezza che spesso accompagna questi periodi di passaggio. Già le popolazioni antiche apprezzavano l'infuso per l'effetto tonico e rivitalizzante. Questa importante proprietà è dovuta alla presenza di mateina, una sostanza che ha caratteristiche simili a quelle della caffeina ma che è priva degli effetti collaterali tipici di quest'ultima (tachicardia, nervosismo, ipereccitabilità, ecc.). Altra proprietà molto apprezzata, soprattutto alle nostre latitudini, è la sensazione di sazietà dovuta alla presenVivere novembre/dicembre 2017

za nella pianta della teobromina. Questa bevanda calda offre il vantaggio di tenere più a lungo la fame ma accelera anche il metabolismo e attiva la termogenesi (ovvero la capacità di bruciare i grassi). Non a caso viene spesso consigliata in associazione alle diete dimagranti; ottima anche da consumare dopo i pasti viste le sue proprietà digestive. La Yerba Mate è inoltre ricca di polifenoli ed ha quindi potere antiossidante. Altre proprietà sono poi: l'effetto diuretico, lo stimolo benefico nei confronti dell'apparato cardiocircolatorio e la capacità di rafforzare le difese immunitarie. Infine, una ricerca effettuata da un team dell'Università dell'Illinois ha scoperto che i principi attivi presenti sono in grado di agire nei confronti delle cellule cancerose del tumore al colon, di cui la pianta induce l'apoptosi (ovvero l’autodistruzione).

I BENEFICI

I benefici sono davvero molti e ognuno può utilizzare questa bevanda con uno scopo diverso. Si può bere ad esempio tra un pasto e un altro come si farebbe con un più classico caffè, ma ottenendo diversamente una sensazione di pienezza. Si può usare per aumentare l'apporto di acqua giornaliero con il vantaggio di essere più efficienti nel momento in cui si studia/lavora. O ancora per aiutare il drenaggio del corpo, prevenendo in questo modo la comparsa di calcoli renali. Subito dopo i pasti, poi, il Mate può favorire la digestione evitando pesantezza o gonfiore. Nei cambi di stagione, oltre a combattere la stanchezza può aiutare il sistema immunitario a mettersi al sicuro dai malanni tipici del cambio di stagione.

In base a tutte le proprietà della pianta sopra elencate possiamo dire che i principali benefici sono: • migliora il livello di energia; • dona maggiore concentrazione; • tiene a bada il senso di fame; • aiuta il lavoro dello stomaco e dell'intestino; • previene i calcoli renali; • agisce contro i radicali liberi; • aiuta a perdere peso; • previene i malanni di stagione.

o i c e v

OVspOray NU rsione

L'ASSUNZIONE

Se si intende utilizzare l'infuso per aumentare l'energia e favorire la digestione si consiglia generalmente di berne una tazza al mattino e/o una alla sera. Se invece l'effetto che si vuole ottenere è quello diuretico si può berne anche un po' di più ma senza mai esagerare dato che, come tutte le erbe, anche questa può dare effetti collaterali indesiderati. L'infuso si può preparare come un normale tè, ovvero lasciando in infusione per 10 minuti 1-2 cucchiaini di foglie in acqua bollente, filtrando poi il tutto prima di bere (esistono anche le bustine).

in ve

S

tizzosa, spasmodica, notturna, secca o grassa… sono davvero tanti gli aggettivi che vengono usati, anche nel linguaggio comune, per parlare di tosse. Oltretutto, visto il disagio che provoca interferendo con le attività quotidiane, è una delle cause più frequenti di ricorso alle cure mediche.

GLI EFFETTI COLLATERALI

Non presenta grosse controindicazioni ed effetti collaterali ma, come sempre, è bene non eccedere. Possono infatti presentarsi diarrea, vomito, dolori addominali e disturbi gastrointestinali di altro genere. Se si è particolarmente sensibili alla caffeina si può fare un tentativo ma è possibile che dia comunque qualche fastidio a chi è ipersensibile. Un’ultima cosa da non sottovalutare è la possibile interferenza con alcuni farmaci.

CHE COS'È

© puhhha / Shutterstock.com

LE PROPRIETÀ

La redazione

© Andrii Gorulko / Shutterstock.com

T

5

In caso di TOSSE: raucedine QUESTA(S)CONOSCIUTA e gola Sgradita compagna della stagione invernale, ma non solo, la tosse è comunemente considerata come irritata. una "malattia", anche se in realtà è più giusto de-

YERBA MATE: PIÙ DI UN SEMPLICE TÈ

anti i nomi più o meno tradizionali con cui si indica la Yerba Mate: Erba Mate, Erva Mate o Cimarrón. Tutti fanno riferimento comunque alla pianta sempreverde caratteristica di Brasile, Paraguay e Argentina.

— MEDICINA

neo-angin® protect

Comune a molte affezioni tipiche della stagione fredda — per esempio sindromi influenzali, laringiti, tracheiti e bronchiti — la tosse è un meccanismo di difesa finalizzato a liberare le prime vie aeree da corpi estranei e secrezioni che possono ostacolare il passaggio dell'aria o favorire la crescita batterica. Stimolato dall'irritazione di specifici recettori situati nella laringe, nella trachea e nei bronchi, ogni colpo di tosse è un atto semivolontario che, oltre a irritare e infiammare ulteriormente la mucosa respiratoria, impegna tutta la muscolatura dell'appara-to respiratorio.

La tosse, questa (s)conosciuta

È importante ricordare che esistono diversi tipi di tosse, definiti in base alla presenza o meno di secrezioni e alla durata: • la grassa — È caratterizzata dalla presenza di catarro e spesso costituisce la normale evoluzione di un'iniziale tosse secca. • La secca — Si distingue per l'assenza di catarro e per il fatto di interessare soprattutto faringe, laringe e trachea. • L'acuta — Se la tosse dura meno di 3 settimane. • La cronica — Se dura da più di 3 settimane. Se la tosse persiste per più di una decina di giorni senza migliorare è opportuno consultare il medico. Attenzione, però, a non dare per scontato che la tosse sia cosa di poco conto; ad esempio, la tosse da sforzo, così come la tosse solo notturna, rappresenta sempre un sintomo da non sottovalutare, in quanto — Vivere novembre/dicembre 2017

neo-angin® protect spray lenisce in modo efficace raucedine, gola irritata, tosse nonché bocca e gola secche. Inumidisce le mucose, contribuisce al processo rigenerativo e riduce anche il prurito alla gola causato da allergie. Al 100 % a base di sostanze naturali. Senza zucchero. neo-angin.ch


Stati influenzali?

6

MEDICINA — Tosse

essendo associata a situazioni in cui si richiede maggior impegno respiratorio ma anche cardiocircolatorio — non si può escludere a priori una cardiopatia, specie se si tratta di persona non più giovanissima. Diventa pertanto indispensabile, in caso di dubbio, rivolgersi al medico. Poi magari si rileverà una tosse da ipersensibilità, o da allergia, o anche emozionale, ma intanto si è andati sul sicuro, garantendo una diagnosi corretta. In realtà, di qualsiasi tipo sia, la tosse è la vera ossessione delle mamme, seconda solo alla frase "avrà mangiato abbastanza?". Una sottolineatura va fatta da subito: nei bambini, al mattino al risveglio o comunque dopo il sonnellino diurno, un po' di tosse "morbida" è del tutto normale e naturale; restando sdraiati, e non sapendo gestire l'espettorazione come atto volontario, il muco — prodotto in continuazione — che tende ad accumularsi, specie nelle alte vie aeree, richiama la tosse come naturale mezzo di eliminazione. L'errore maggiore è interpretarla come una qualche patologia e trattarla di conseguenza: più si sopprime questa "pulizia del risveglio", più

Una ricetta a base di principi vegetali in caso di tosse: Bronchipret Timo Edera Sciroppo. ®

VERO O FALSO? Lavare il naso con della soluzione fisiologica VERO – È una buona abitudine da tenere in considerazione, non solo per i bambini ma anche per gli adulti, perché aiuta a liberare le vie respiratorie e dà quindi sollievo quando si ha la tosse. Stare il più possibile al caldo FALSO – È vero che è importante coprirsi per evitare colpi d’aria, però non bisogna esagerare con il riscaldamento: la temperatura ideale all’interno delle stanze dovrebbe essere mantenuta sui 18-20°C. Non dimenticarsi di bere regolarmente VERO – In linea generale, non bisogna dimenticarsi di bere almeno due litri d’acqua al giorno per assicurare una buona idratazione. Questo è ancora più vero quando si ha la tosse e l’organismo è debilitato.

Oscillococcinum®: come prevenzione durante tutto l’inverno, sin dai primi sintomi (mal di testa, brividi, febbre, dolori muscolari) o in caso di stato influenzale. PER TE E PER TUTTA LA TUA FAMIGLIA. È un farmaco. Chiedi consiglio al tuo specialista e leggi le avvertenze.

Il miele dà sollievo VERO – Consiglio un cucchiaio da far sciogliere in bocca o in una tazza di latte: il miele è infatti ricco di antiossidanti e, per il fatto di essere denso e dolce, aiuta a lubrificare le vie respiratorie superiori. Il fumo di sigaretta non peggiora i sintomi FALSO – Assolutamente falso, visto che il fumo contribuisce invece a irritare le mucose e di conseguenza peggiora i sintomi. Dormire sulla schiena e con la testa leggermente rialzata VERO – Può essere una buona abitudine, soprattutto in caso di tosse notturna. Umidificare l’aria VERO – Lo si può fare con un umidificatore o mettendo sul termosifone un contenitore d’acqua, dove far sciogliere eventualmente qualche goccia di olio essenziale di eucalipto.

www.boiron-swiss.ch Boiron SA, 3007 Berna

Vivere novembre/dicembre 2017

• Calma la tosse • Scioglie il muco Medicamento fitoterapeutico per lenire la tosse con formazione di catarro in caso di bronchite acuta.

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. Biomed AG, 8600 Dübendorf © Biomed AG. 09/2017. All rights reserved.

Nuovo


8

MEDICINA — Tosse

"si prenotano" patologie respiratorie vere e proprie. D'altronde, impedendo la veicolazione all'esterno di elementi di disturbo, questi, accumulandosi, finiranno per disturbare nel vero senso della parola.

Quali sono le stagioni della tosse?

La tosse ci accompagna tutto l'anno! In autunno e inverno è associata alle patologie stagionali (presente nei ¾ dei casi di influenza) e allo smog invernale. Può persistere per 8 settimane dopo un'infezione del tratto respiratorio. In primavera sono frequenti le tossi allergiche, mentre in estate si presenta nuovamente in forma irritativa per lo smog estivo e a causa dell'aria condizionata. Numerose ricerche hanno dimostrato una relazione tra livello di inquinamento atmosferico e maggior frequenza di tosse e sintomi respiratori.

Chi è colpito dalla tosse?

Il 20% della popolazione ne soffre per almeno 3 mesi l'anno ed una buona parte di questi sono persone sane, non fumatori ed in attività lavorativa. Il 10% dei bambini in età scolare e prescolare presenta tosse per più di 4 mesi l'anno, con 6-8 ricadute.

NON BASTA AGIRE SOLO SUL SINTOMO

Secca o grassa, acuta o cronica, la tosse è comunque fastidiosa e porta il paziente alla ricerca di soluzioni per stare

meglio in tempi rapidi, evitando disagi nella vita quotidiana e soprattutto recidive. Un farmaco efficace sulla tosse dovrebbe però agire non solo sul sintomo, ma anche sullo stato irritativo delle mucose delle vie respiratorie, al fine di ripristinarne la naturale struttura fisiologica. La riduzione dello stato irritativo, infatti, permette di diminuire la frequenza e l'intensità della tosse, interrompendo così il circolo vizioso illustrato prima. Molti medicinali in commercio tendono purtroppo o a sedare lo stimolo (in caso di tosse secca) o a fluidificare il catarro (tosse produttiva): in entrambi i casi gestiscono solo il sintomo, senza agire sulla riduzione dello stato irritativo delle mucose e sul ripristino della loro naturale fisiologia. Inoltre, non bisogna dimenticare che i principi attivi ad azione sedativa o fluidificante possono determinare effetti indesiderati, quali: • sonnolenza, • tachicardia, • stipsi o respiro affannoso.

I MEDICINALI OMEOPATICI "AMICI" DELLA TOSSE

Che cosa consigliare allora al paziente con la tosse? I medicinali omeopatici possono rappresentare una valida scelta terapeutica: non solo aiutano a risolvere rapidamente il sintomo, ma grazie alle alte diluizioni sono generalmente privi di effetti indesiderati e tossicità chimica. Per questo motivo, laddove necessario, possono essere somministra-

A ciascuno il suo sistema di difesa.

Lo zinco e la vitamina C sostengono il nostro sistema immunitario!

DYNAMISAN® FORTE Stanco ed esausto?

Ciascuno deve affrontare a volte delle fasi di maggior impegno fisico o psichico, ad esempio dopo una lunga malattia o in caso di stress. Spesso ci si sente stanchi ed esauriti. Dynamisan® forte: ridona la vostra energia, quando ce n'è più bisogno. Ottenibile in farmacia. È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. GSK Consumer Healthcare, 6343 Rotkreuz ti anche in concomitanza con altre terapie farmacologiche ed essere generalmente utilizzati in tutta sicurezza nei bambini, che rispondono molto bene alla terapia omeopatica anche grazie a un sistema immunitario particolarmente reattivo e meno debilitato rispetto a quello dei pazienti adulti. Al medico capita quindi di frequente di prescrivere alcuni medicinali omeopatici sia unitari che complessi, che sceglie in base al tipo di paziente, tenendo cioè conto della causa della tosse e del soggetto che la presenta.

Per la tosse tipicamente invernale

Prendiamo il caso delle tossi cosiddette "spasmodiche", che compaiono spesso durante la stagione fredda, magari dopo una banale rinofaringite, una tracheite o una bronchite. Sono particolarmente fastidiose per il paziente, visto che possono durare anche settimane. Di seguito i medicinali omeopatici che sono prescritti più di frequente: • in caso di tosse particolarmente grassa, dovuta a

bronchiti e tracheiti — Ipeca composé, 5 granuli mattino e sera. • Se in concomitanza con episodi di rinofaringite la tosse peggiora di notte — Cuprum metallicum 9 CH e Drosera 15 CH, 5 granuli in alternanza 4 volte al giorno. • Se la rinofaringite diventa grassa con muco e il paziente tossisce soprattutto al mattino — Kalium bichromicum 9 CH e Drosera 15 CH, 5 granuli in alternanza 4 volte al giorno (20 granuli in totale). • Se la tosse è secca e incessante e se c’è catarro in gola — Cuprum metallicum 9 CH e Coccus cacti 5 CH. • Se la tosse è provocata da un colpo d'aria — Rumex crispus 5 CH, 5 granuli 4 volte al giorno. • Per la tosse che si presenta tipicamente nei bambini (scarsa di giorno, secca di notte e grassa al risveglio) — Pulsatilla 7 CH, 5 granuli per 3 volte al giorno. • Se gli attacchi di tosse creano particolare nervosismo — Si può associare a Cuprum metallicum 9 CH e Drosera 15 CH (5 granuli di ciascuno 4 volte al giorno, 40 granuli in totale) anche Ignatia amara 15 CH, 5 granuli 2 volte al giorno.

Vitamina D3 indispensabile per una crescita sana di ossa e denti

La Vitamina D3 Wild è prescritta per la profilassi ed il trattamento delle malattie legate ad una carenza di vitamina D (per esempio rachitismo, osteomalacia). La Vitamina D3 Wild olio è un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo.

✔ Compresse da succhiare in due gusti alla frutta ✔ Appropriato a partire dai 4 anni A nche per ba m bin i

✔ Senza lattosio e senza glutine

© Biomed AG. 09.2016. All rights reserved. CH-8600 Dübendorf, biomed@biomed.ch, www.biomed.ch.

Integratore alimentare. Disponibile nella vostra farmacia o drogheria.

www.medapharma.ch

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz www.wild-pharma.com


10

BELLEZZA — Pelle

NIGHT BEAUTY ROUTINE: LA NOTTE TI FA BELLA

Mentre dormite c’è chi si prende cura della vostra pelle del viso. Sono i trattamenti notturni: oli e creme con formule che dialogano tra terra e cielo. E con profumi rasserenanti.

O

tto, quattro, ventitre. Prendete nota di questo beauty terno se aspirate ad avere una pelle fresca e tonica al mattino. Si tratta dei 3 numeri che sono coinvolti nella rigenerazione notturna della pelle. Nel processo di invecchiamento cutaneo, un ruolo chiave lo hanno i radicali liberi che si producono per effetto di: • stress, • inquinamento, • sole, • cattiva alimentazione, • sbagliate abitudini di vita (per esempio fumo).

L'IMPORTANZA DEL SONNO

Le donne sanno che la qualità della loro pelle è intimamente legata al loro benessere generale e al tempo del riposo. È provato scientificamente: un sonno di qualità influisce sull'umore, sulla salute ed è anche sinonimo di bellezza, in quanto permette di avere una pelle più sana: infatti in Corea, di un bel viso, con una pelle liscia e radiosa, si dice che è il viso di una donna che dorme. Di notte la pelle si rigenera velocemente, fino a 8 volte di più, con un picco massimo tra le ore 23 e le 4 (in

particolare fra le 3 e le 4, la "Golden hour") del mattino, svolgendo un’azione riparatrice e preparatoria per l’indomani. Durante la notte la pelle ha dei meccanismi biologici molto specifici e le sue caratteristiche cambiano decisamente da quelle che ha durante il giorno: la cute si disidrata, la temperatura cutanea aumenta a causa della dilatazione dei capillari e questo conduce a un'importante perdita di acqua, accompagnata da una minore produzione di sebo, dunque maggiore secchezza. Alla base di questi meccanismi ci sono sostanze che regolano i processi biologici e in particolare la melatonina, l'"ormone del sonno", che funziona come una sorta di pacemaker cronologico del corpo: prodotta dal cervello e sprigionata di notte, contribuisce alla regolazione dei cicli circadiani. Recenti studi hanno dimostrato che la melatonina, da mezzanotte alle 4 del mattino circa, è particolarmente attiva e svolge diverse azioni: • regola i meccanismi di controllo dei passaggi dell’acqua attraverso l’epidermide • combatte i radicali liberi con un’azione antiossidante, • regola il ciclo sonno-veglia. Ecco dunque spiegato perché il sonno è la migliore cura di bellezza e perché utilizzare trattamenti che favoriscano il lavoro di riparazione di cheratinociti

© Yuliya Yafimik / Shutterstock.com

La redazione

NOVITÀ! SENZA ALLERGENI*

PROFUMI BEN TOLLERATI DALLA PELLE

*Senza allergeni del profumo, in ottemperanza ai requisiti del regolamento CE n. 1223/2009, allegato III.


12

BELLEZZA — Pelle

e fibroblasti, rallentando l'invecchiamento. Se lo stress e l'insonnia sono frequentemente collegati, l'impatto della luce, e in modo particolare degli schermi informatici dei nostri tablet e smartphone, è meno noto; eppure, anche questa luminosità particolare influenza direttamente la produzione naturale di melatonina. Comunque un sonno di qualità è il miglior antiage naturale. Lo afferma pure una ricerca condotta dal Medical Center di Cleveland, negli Stati Uniti, sotto la guida di alcuni esperti di una nota casa cosmetica. Lo studio ha coinvolto 60 donne di età compresa fra i 30 e i 49 anni: metà di loro dormiva poco e male, l'altra metà aveva un sonno tranquillo di 8 ore e anche più. Risultato, il volto delle insonni era segnato da: • linee sottili, • pigmentazione irregolare, • perdita di tono ed elasticità, • infiammazione di alcune zone delicate, • disidratazione superiore al 30% rispetto alle altre.

13 Quindi la mancanza di sonno non solo causa occhiaie, borse e rughe, ma un invecchiamento precoce generale.

I COSMETICI

Il sonno è un riparatore cutaneo ineguagliabile: quando cambia la sua quantità/qualità va ad impattare anche sulla produzione dell'ormone che regola la vita dei cheratinociti, i quali si rinnovano più lentamente, rendendo la pelle più spessa e opaca, sensibile, soggetta a infiammazioni e con minore capacità di difesa. Privata del sonno, la pelle non ha potuto attivare il suo processo di rigenerazione come si deve. Esiste però anche una fascia oraria ideale, la Golden hour, in cui il processo di rigenerazione delle cellule cutanee raggiunge il culmine massimo: è in questo momento che l'azione dei cosmetici può rappresentare un valido aiuto. Data la funzione auto-riparatrice che la pelle si trova a svolgere, occorre utilizzare trattamenti più nutrienti, in grado di combattere la disidratazione, come l'acido ialuronico e con ingredienti che favoriscono il compito

riparatore dell’attività cellulare, come il retinolo e le vitamine C ed E. Ottimi pure i sieri, più concentrati e a sistema di rilascio mirato. A seconda poi dello stato dell’epidermide, si può optare per trattamenti in grado di massimizzare l’azione delle "creme giorno", oppure quelli specifici per rilassare e calmare la pelle più sensibile. In questo caso si possono utilizzare cure a base di oli essenziali, per favorire il relax.

BUONANOTTE… E BEAUTY D’ORO!

Il primo mito da sfatare è che serva troppo tempo per prendersi cura della pelle. Prima di andare a letto, le mosse da seguire sono poche e semplici.

Applicare i cosmetici

Occorre, in primis, struccarsi — sono perfette le acque micellari per occhi e viso e possono funzionare bene le combinazioni latte e tonico — e detergere il viso in profondità per poi terminare con l’applicazione di una buona crema da notte. Si consiglia di applicarla con un leggero massaggio, dal

• PERSONAL TRAINING • MINIGRUPPI DI ALLENAMENTO • CORSI POSTURALI • PREPARAZIONI ATLETICHE

centro del viso verso l’esterno, per poi passare al collo. Per le zone sensibili e soggette a rugosità, in particolare contorno occhi e labbra, si consiglia l’applicazione di prodotti specifici con funzione elasticizzante, a base di oli vegetali.

Camera "in umido"

La pelle secca ha bisogno di idratazione e, siccome non potete bere durante il sonno, sarebbe bene mettere in funzione l’umidificatore un’ora prima di addormentarvi.

Capelli in semilibertà

Se sono lunghi e non lavati di fresco, evitate di lasciarli sciolti: meglio una treccia, per evitare che stiano a contatto con la pelle del viso.

Tra lenzuola di seta

A differenza del cotone, la seta non assorbe i "trattamenti notte" applicati, che quindi hanno modo di penetrare al meglio ed agire. Inoltre, le lenzuola fresche e pulite sono degli altri aspetti che favoriscono

una predisposizione al sonno più serena.

Supinamente

Addormentarvi di schiena evita la formazione di segni sottili e rughe sulle guance, che invece tracciano il viso, a causa della pressione, dormendo sul fianco.

A testa alta

Gli occhi gonfi, al mattino, possono essere la conseguenza di un drenaggio non ottimale durante la notte. Per evitarli, doppio cuscino.

Materasso "antirughe"

Se il vostro viso è già segnato da rughe evidenti e il sottomento è un po' rilassato, sarebbe meglio rinunciaste a un cuscino alto e morbido. La testa appoggiata direttamente sul materasso o, al limite, su di un cuscino "sottiletta" eviterebbe la conseguenza di segni più marcati.

Cenare senza eccessi

La cena deve essere leggera e favo-

rire il riposo. Vino, alcolici e snack salati disidratano, soprattutto la pelle del contorno occhi. Se proprio non potete evitarli, nella routine cosmetica della buonanotte concentratevi su questa zona. La banana ad esempio, indigesta per molti se mangiata di sera, in realtà può dare il meglio di sé proprio a cena: è ricca di triptofano, una sostanza che stimola la produzione di melatonina, nota alleata del sonno. Infine, persino le modalità di cottura modificano la quantità di sostanze utili o nocive: ad esempio, un barbecue per cena invecchia, e di parecchio, la pelle.

Al risveglio

Al mattino la prima cosa da fare è sciacquarsi con l’acqua tiepida o con dell’acqua termale, nel caso ci fossero delle irritazioni. Eseguire sempre un check alla pelle del viso. Notte dopo notte la pelle ritroverà il giusto equilibrio e al mattino, invece che alzarsi con il colorito spento e lo sguardo stanco, la pelle sarà luminosa, riposata e ben idratata.

Stanco ed esausto? Dynamisan forte Ridona la vostra energia. ®

Ottenibile in farmacia e in drogheria.

In caso di stanchezza o esaurimento, Dynamisan® forte aiuta con un complesso ad elevata concentrazione di due aminoacidi. Questi ultimi sono sostanze naturali, già presenti nell’organismo o provenienti dall’alimentazione. Dynamisan® forte ridona le capacità mentali e fisiche, proprio quando se ne ha più bisogno.

CHIASSO e LUGANO +41 79 5107837 • www.rbtraining.ch • facebook: @rbtrainingsport

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo.

GSK Consumer Healthcare Schweiz AG


14

DIETA — Fermentazione

15 Sono i nostri antenati, sono dentro e ovunque intorno a noi: come tali sono imprescindibili per il nostro benessere. Studi recenti di microbiologia hanno dimostrato che sono almeno 3 miliardi i batteri che vivono dentro e su di noi, per un peso superiore ai 2 kg. I batteri rendono vivibile la nostra vita, anzi sono la matrice stessa della materia vivente. La guerra ai batteri è come la guerra al terrore. Sono scelte estremiste e ingiustificate: non fanno distinzioni e generano ulteriori problemi. Per questo sono destinate al fallimento. D’altra parte, vincere la guerra contro i batteri sarebbe la nostra fine, perché la vita non la si può rinchiudere in un recinto pulito e ben definito: la vita è contatto, mescolanza, collaborazione.

FERMENTAZIONE: I BATTERI, NOSTRI ALLEATI

La fermentazione è una tecnica di conservazione e preparazione del cibo vecchia di migliaia di anni. Antica ma anche tremendamente attuale, talmente da essere studiata in moltissimi laboratori in tutto il mondo. La redazione

metodi di conservazione del cibo, nonché un modo naturale per rendere molti alimenti più digeribili; nonostante il nome possa far pensare a qualcosa di elaborato e esotico, la fermentazione fa parte della cucina da sempre e si incontra spesso in tecniche intuitive e rimedi casalinghi. Pane, caffè, tè, formaggio, salumi, cioccolata, vino, yogurt: sono esempi dei tanti cibi

I BATTERI

I batteri non sono i nostri nemici. Nonostante la nostra civiltà gli abbia dichiarato una guerra totale, con l'uso pervasivo di antibiotici, cloro, prodotti disinfettanti, ecc., i batteri sono per la stragrande maggioranza nostri alleati.

240 mg di vitamine C prodotto vegetariano al 100 % contiene estratto di scorza di limone contiene acidi grassi alimentari

Pharmacode: 7126632 In vendita nelle farmacie e drogherie Distribuzione: Gisand AG, CH-3013 Berna

La tecnica della fermentazione è quindi importante per la nostra vita quotidiana per vari aspetti: • il gusto — Nei cibi fermentati troviamo i più buoni e gustosi profumi e sapori di sempre. Basta entrare in un negozio che vende prelibatezze per

tazione, per noi un grande valore ag giunto.

FERMENTAZIONE "HOMEMADE"?

Tante persone affrontano la fermentazione con timore. Siamo stati indottrinati dall’idea che tutti i batteri sono da combattere, eppure in tutto il mondo la fermentazione è una tecnica diffusa: • crauti (Paesi germanofoni); • kimchi (Corea); • miso e funazushi (Giappone); • kefir (Caucaso, ex URSS); • kumis (Asia); • pompe (Africa); • surstromming (Svezia); • gentelman’s relish (Inghilterra). Se stringiamo il campo alle sole verdure fermentate, non sono mai stati segnalati episodi d'intossicazione o di avvelenamento. La ragione sta nel modo di agire di questi batteri che, generando acido lattico o acetico, rendono inospitale l'ambiente agli altri microrganismi concorrenti e spesso nocivi (come l'“Escherichia coli”, la “Salmonella”, il Botulino).

Super Premium 3:

Il migliore per i piccoli supereroi. Anche l’ultimo latte di crescita creato da Bimbosan è prodotto senza olio di palma e con latte svizzero di prima qualità. Super Premium 3 contiene tutto ciò di cui hanno bisogno i piccoli supereroi dopo i 12 mesi. Moltissimi omega 3, omega 6, grande varietà di vitamine e nucleotidi per crescere bene. Importante: il latte materno è il miglior nutrimento per il bambino. L’OMS raccomanda l’allattamento esclusivo al seno per almeno 6 mesi.

Le nuove Vegicaps biORGANIC PureWay-C® sono le stelle naturali che brillano nel firmamento delle vitamine C – – – –

I VANTAGGI

© marekuliasz / Shutterstock.com

C

i nutriamo sempre degli stessi alimenti, spesso preconfezionati e con una carica vitale pari a zero. Questo cattivo comportamento alimentare provoca alla lunga un grave impoverimento del microbiota intestinale e allora via libera a intolleranze, problemi digestivi e persino disagi psicologici. La fermentazione è uno dei più antichi

fermentati che consumiamo abitualmente a tavola. Tutti questi alimenti sono stati in qualche modo modificati dall'azione trasformatrice dei microrganismi. Alcuni sono ancora vitali quando li mangiamo, cioè possiedono fermenti e lieviti attivi. Molti prodotti che acquistiamo sono popolati da comunità di batteri e di lieviti. Prendiamo la foglia di un cavolfiore, uno di quelli che si comprano al mercato. Osservandola attraverso un microscopio potremmo vederci vivere e prosperare tanti tipi di microrganismi: quelli specializzati nel far marcire la foglia, quelli che la possono trasformare in cibo commestibile e anche quelli patogeni, cioè pericolosi per la salute. La pratica della fermentazione favorisce le condizioni ambientali ideali alla crescita dei soli batteri buoni, quelli che trasformano il cavolo in un cibo buono e salutare da mangiare.

farci avvolgere da profumi inebrianti. •  La conservazione — È qualcosa che ci sfugge perché siamo abituati al frigorifero e al freezer, ma sino a 200 anni fa produrre cibi fermentati era il metodo più diffuso per conservare alcuni alimenti. Il formaggio è la strategia per conservare a lungo il latte, i salumi per avere carne sempre a disposizione, i sauerkraut per avere le verdure e i sidri e i vini per la frutta. • Molteplici benefici per la salute — La predigestione, in quanto i microrganismi semplificano alcune sostanze presenti nel cibo rendendolo più digeribile (le proteine dei fagioli e dei legumi in genere); la detossicazione, perché l'azione dei batteri rende innocue sostanze molto tossiche (come l'acido cianidrico, un veleno presente nella cassava, una radice alla base della dieta di molte popolazioni), o fa sparire del tutto sostanze difficili da digerire o sgradevoli al palato; e la creazione di nutrienti, cioè una serie di vitamine, acidi organici e acidi grassi che ritroviamo nei cibi fermentati, per i batteri un sottoprodotto della fermen-

ate Ordi nate e prov oni gratuiti pi m ca i to bi su oppure su bi mbosan.ch 2 639 14 44 03 lo chiamando

veget

ariano


ODONTOIATRIA — Sport

Dormire

INCIDENTI NELLO SPORT

I nostri ragazzi sono sempre più sani e sempre più sportivi: ciò vuol dire che rischiano di perdere per incidente denti perfettamente sani, il che non è il massimo della vita! Giancarlo Bernasconi, med. dent. SSO Per la Commissione di Informazione della Svizzera Italiana (CISI)

L

17

Differenze tra uomo e donna? Ce ne sono in quantità, anche quando di notte manca l'aria. Perciò è importante una terapia adatta alle donne. La redazione INTERPRETARE CORRETTAMENTE I SINTOMI

È piuttosto raro che le donne parlino di sintomi tipici di un'apnea nel sonno (apnea notturna) quali • russare rumorosamente, • arresti della respirazione, • stanchezza durante il giorno. Accusano invece • difficoltà ad addormentarsi e disturbi nella durata del sonno, • depressioni o mal di testa, • dolori articolari. Per il medico di famiglia è quindi difficile porre la giusta diagnosi. C'è così pericolo di curare con un approccio farmacologico, bypassando la causa.

NUOVE FORME DI TERAPIA

Basandosi su cognizioni e diversi studi, la terapia CPAP (Continuous Positive Airway Pressure) è un trattamento affermato ed efficace in caso di apnea nel sonno. Mediante appositi apparecchi, durante il sonno si inspira ed espira aria con una determinata pressione e si impediscono le apnee mantenendo aperte le vie respiratorie. In caso di apnea nel sonno leggera o di media entità e di intolelranza alla terapia CPAP o rifiuto della stessa, come alternativa si può far ricorso al dispositivo di riposizionamento mandibolare. Questa ortesi mandibolare ultraleggera mantiene la mascella inferiore in posizione avanzata in modo da aumentare lo spazio dietro la lingua, favorendo una respirazione normale. Tutto sommato un nuovo inizio nella terapia del sonno che offre alle donne una miglior qualità di vita.

LA NUOVA GENERAZIONE

PI

VO R TE X ®

TO R I E I RA N FE

RIORI

a SSO con la sua Commissione d’Informazione per la Svizzera Italiana CISI ha redatto nel 2015 un foglio informativo "InciDenti nello sport" in italiano, con simpatici disegni del grafico Büche, che è stato distribuito a tutti gli allievi di prima media del Canton Ticino. In caso di incidente ai denti un comportamento corretto aumenta notevolmente le possibilità di salvarli. Tre gli interventi essenziali: • prendere il dente senza toccare la radice; • metterlo nel latte, nell’acqua o in bocca senza pulirlo; • telefonare subito al proprio medico dentista SSO. Ideale sarebbe evitare i danni usando in ogni caso un paradenti professionale individuale confezionato dal vostro medico dentista SSO. Visto l'ottimo successo riscosso dal volantino abbiamo proposto la distribuzione ad alcune società sportive e, poiché una ciliegia tira l'altra, ci siamo posti la domanda: "Dove c'è la maggior concentrazione di sportivi in Ticino?", "A Tenero, ovviamente!" Il Centro Sportivo Nazionale della gioventù di Tenero, filiale dell'Ufficio federale dello sport della Confederazione Svizzera, ospita ogni anno mille gruppi sportivi per un totale di 34'000 atleti: tante belle occasioni per un incidente, magari con il coinvolgimento dei denti! Mamma Svizzera ama tutti i suoi figli allo stesso modo e ha voluto una comunicazione chiara ed immediata per tutti: detto e fatto ed ecco la versione trilingue distribuita in 3'000 esemplari ai capi monitori dei gruppi sportivi. Se siete interessati ai volantini in italiano o trilingue per la vostra società sportiva scaricatelo in formato pdf dal sito www.stmd.ch/infopazienti oppure scrivete a: info@studiodentisticoponti.ch.

— MEDICINA

APNEA NEL SONNO: NUOVE VIE PER LE DONNE

V I E R ES

16

CO L LEGARE. I NSPI R ARE. RESPI R ARE.

o o

Il dispositivo antistatico – piccolo, stabile ed efficiente L'inalatore con camera in alluminio – per una terapia efficace

Vivere novembre/dicembre 2017

ResMed Schweiz GmbH, Viaduktstrasse 40, 4051 Basel, www.ResMed.com

www.pari.com


18

FITNESS — Allenamento aerobico

«Sentiti

POUND FIT: IL FITNESS CON LE BACCHETTE

Immuno»

Bacchette in mano e volume al massimo: con il Pound Fit si dimagrisce a tempo di musica come veri batteristi virtuali. Tante calorie bruciate e divertimento assicurato!

P

www.nvs.swiss Associazione Svizzera di Naturopatia

Vivere novembre/dicembre 2017

Periodi frenetici e raffreddamenti mettono a

dura prova il tuo sistema immunitario La vitamina D contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario 7098_08_2017_i

ound Fit o Drum Fit o più semplicemente Pound è un'attività aerobica che miscela movimenti di Pilates, Yoga e Zumba tenendo sempre tra le mani speciali bacchette da batterista (ripstix) per praticare il "virtual drumming", simulando cioè il movimento dei batteristi. L'attività viene costantemente accompagnata da basi musicali di hip-hop, pop e rap, scandendo movimenti e ripetizioni nel corso di tutta la lezione. È un allenamento energico, contagioso e che ti fa sudare tantissimo. Ogni "colpo" sprigiona un'energia incredibile: questo comporta anche una risposta neuromuscolare mixata a suono e movimento e consente di fondersi magicamente con la musica ed il suo ritmo. Nato nel 2011 dall'estro delle coreografe Kirsten Potenza e Cristina Peerenboom, batteriste ed ex atlete professioniste. Il loro allenamento inizialmente si basava principalmente su esercizi di Pilates per favorire l'allineamento del corpo, la simmetria, il controllo, ma la routine le annoiava e volevano infondere del divertimento in quanto sopra descritto. Questo è nato nel momento in cui sono state obbligate a "suonare la batteria" senza il loro kit, ed a quel punto hanno realizzato che suonare la batteria e fare esercizi potevano essere esattamente la stessa cosa. Il Pound si basa sui movimenti di Pilates e in parte dello Yoga per regolare l'equilibrio e la stabilità e sui passi di Zumba per allenare la componente aerobica, mentre si battono le ripstix, appositamente studiate per l'attività, sul pavimento o tra loro in varie posizioni. I movimenti eseguiti sono quelli di squat, affondi, torsioni, sit-up, crunch e distensioni delle braccia che sono alla base di ogni attività aerobica. In abbinata a questi movimenti vengono inseriti i gesti di drumming con le ripstix che mobilizzano soprattutto la parte superiore del corpo, busto, spalle e braccia. Leggere e quindi facili da trasportare, permettono di esercitarsi ovunque e in qualsiasi momento della giornata. Con il loro utilizzo si intensifica ogni posizione del Pound, esercitando una leggera resistenza periferica su spalle, bicipiti, tricipiti, avambracci e schiena, aumentando anche l'instabilità delle posizioni, costringendo il corpo a ricercare continuamente la posizione di equilibrio. Per farlo è necessario attivare tutti i muscoli stabilizzatori; ne consegue che ogni singolo movimento Pound, oltre a stimolare i gruppi muscolari periferici che richiama direttamente, stimola fortemente anche gli altri muscoli, che devono contribuire a ricercare la posizione di equilibrio e stabilità, in particolare quelli del "core" (addome e bassa schiena).

Gli integratori alimentari non sostituiscono una dieta equilibrata e varia e uno stile di vita sano.

Streuli Pharma AG, Uznach

Allevia lesioni sportive, contusioni, slogature e stiramenti Pomata consolida originale DR. ANDRES tivo. Dr. Andres Pharma AG.

Si prega di leggere il foglietto illustra

© poundfit.com

La redazione

Probiotici + Vitamina D3

Provalo ora. Disponibili in farmacia. Per ulteriori informazioni consultare immunosol.ch


20 PASSATEMPO — Cruciverbone

Sponsored by Banca Raiffeisen Lugano società cooperativa

Riscoperte

CRUCIVERBONE: VINCI UN PESOS D'ORO! Gergo inglese

§

§

Il pupo dell'Iris

Alimento

19 Nome di donna

11

8

§

La redazione

Ritrovo pubblico

§

Ama Tristano

§

§

2 La mitica Wanda

Vasto continente

§ Elegante via luganese

§

§

25

§

12

8

Altera

In Vigile, nessun concentempo trato

7

Tanto piccolo quanto sconosciuto ai più. Alimento tipico della cucina africana, in particolare etiope ed eritrea, ma poco diffuso nel resto del mondo. Non si tratta in realtà di un cereale, anche se si utilizza come tale, ma di un seme privo di glutine.

Tediosi

Cafonaggine

§

Pesce… salmonato

È famosa quella di Verona

§

§

Litorale

14

Partita a tennis

1

8

§

L'Ortis foscoliano

I re dei doni

§

Vezzo nervoso

Dato anagrafico

16

§

8

8

§

8

Edgar Allan, poeta

Abitavano Cuzco

Arnesi del tessitore

§

Più che agiato

Infasti- Esposidir zione

8

22

8

8

8

Zuccherato

6

Nota cantante

15

8

18 Capo etiope

8

8

Andate per il poeta

9

La Silvia vestale

Intatta

8

§

Norvegia, Italia e Germania Frullano in testa

§

Son due in cento

3 4

8

21

FRASE CHIAVE

Devoto

§

Le regine con le spine

§

(A numero uguale corrisponde lettera uguale)

1

2

16

17

Cons. in tosato

§

Fazione

Mostrarsi

20

§

4

5

18 19 20

6

7

8

9 10

21 22 23 24 25

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

11 12

§

8

Appoggiato 3

10

24

§

§

Un profeta

§

5

§

§

La dea dell'aurora

Fine inglese

Contiene l'ernia

§

l significato di Teff è "perduto"” e non è un caso: i granelli di cui è composto sono talmente fini (meno di 1 mm di diametro) che facilmente, se tenuti nel palmo di una mano, possono andare perduti. I semi sono facilmente riconoscibili perché hanno un colore che può variare dall'avorio al marrone scuro, mentre per quanto riguarda il sapore può essere paragonato ad un mix tra amaranto e quinoa.

CHE COS'È

Il Teff è un seme antico della famiglia

delle Graminacee ed è sopravvissuto nei secoli senza subire trasformazioni o ibridazione. La maggior parte dei grani e dei semi antichi mantengono un alto profilo nutrizionale fatto di vitamine e minerali preziosi, soprattutto se confrontati con il grano moderno sbiancato che è alla base dell’alimentazione della maggioranza delle persone.

PROPRIETÀ

Il Teff esiste nella variante bianca e in quella rossa, dalle quali vengono ricavate farine di colore un po' diverso. Al di là della vista, però, dal profilo nutri-

zionale i semi hanno sostanzialmente le stesse proprietà. Sono ricchi in carboidrati ma forniscono anche una buona dose di proteine (tra i 12 e i 14 grammi per 100 grammi di alimento), inoltre contengono minerali tra cui calcio, ferro e magnesio, oltre che vitamine, in particolare quelle del gruppo B. I semi di questa pianta sono poi poveri di grassi ma ricchi di fibre: si tratta quindi di un alimento saziante e utile al benessere dell’intestino. Tra l'altro sembra avere anche un vero e proprio effetto probiotico sulla flora batterica intestinale. Anche se ancora poco diffuso, il Teff ha buone potenzialità per diverse ragioni: innanzitutto, essendo senza glutine, può essere una valida alternativa per chi è celiaco o segue una dieta "gluten free". Si può variare così maggiormente la propria alimentazione inserendolo ogni tanto al posto di riso, miglio, grano saraceno, quinoa, ecc.

COME UTILIZZARLO

Per utilizzare i grani di Teff in cucina si devono innanzitutto cuocere: c'è chi si serve di 2 parti d’acqua e 1 di "cereale" e chi invece preferisce cuocerli in acqua bollente per poi scolarli. Infine, la farina la si può mischiare ad altre per fare pane, dolci, pasta, oppure a quella di mais per realizzare un'originale polenta.

§

13 14 15

SOLUZIONE N. 185 Di settembre la notte e il dì contende.

a) Cartolina postale da spedire a: 'VIVERE a tempo pieno', C.P. 5539, 6901 Lugano. b) E-mail da inviare a: vivere@bluewin.ch. Se non specificato, si autorizza VIVA SA ad utilizzare l’indirizzo e-mail per le proprie attività di marketing. Fra tutti coloro che avranno indovinato la soluzione verrà sorteggiato il fortunato lettore. Sono esclusi dalla partecipazione tutti i collaboratori di VIVA SA. Non verrà tenuta alcuna corrispondenza. Nessun pagamento in contanti. Si escludono le vie legali. Il vincitore sarà avvisato personalmente. Il termine di spedizione è il 17 GENNAIO 2018.

Vivere novembre/dicembre 2017

I

© marekuliasz / Shutterstock.com

§

In mezzo

Ciuffo… alla rissa d'insalata Giaggiolo

§

§

Dolce far nulla

Risultato

17

§

Brulicano d'api

§

Fa rima con amor

8

13 Elezione

8

§

Sposa Osiride

Un Il nome colore di del King croupier Cole

8

8

Delfino di fiume

Ripostiglio sotto il tetto

§

23

Prediche

§

8

Oriente

§

Il nome di Ughi

Il mitico Frank

§

8

21

TEFF: IL "CEREALE" PIÙ PICCOLO 8

8

Perire

— DIETA

via Zuccoli 3 cas. postale 536 6902 Lugano tel. 091 985 69 80 fax 091 985 69 89 info@e-newprint.ch www.e-newprint.ch


22

HIGHLIGHTS — In farmacia

DYNAMISAN® FORTE Quando ci si sente stanchi ed esauriti

LA VETRINA: NOVEMBRE E DICEMBRE

Una soluzione è rappresentata da Dynamisan® forte con un complesso ad elevata concentrazione di 2 aminoacidi, che sono sostanze naturali già presenti nell’organismo o provenienti dall’alimentazione. Dynamisan® forte non ha effetti sulle fasi del sonno (non è uno stimolante), è adatto ai diabetici e può essere assunto anche da pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa.

LOUIS WIDMER ANTI-AGE — Per la pelle matura

Louis Widmer ha sviluppato 4 prodotti anti-età altamente efficaci specifici per la pelle matura. L’Extrait Liposomal è un siero da applicare prima del trattamento da giorno e da notte, e dona una carnagione soda e liscia. Il Complesso Intensivo Anti-Età con estratto di tè verde rigenera e protegge le parti fortemente sollecitate. La Crema Contorno Occhi leviga, rigenera e idrata a fondo. Il siero high-tech Pigmacare Skin Tone Balance riduce le macchie pigmentate e rende più uniforme la tonalità della pelle. Made in Switzerland. Louis Widmer SA, 8952 Schlieren

www.louis-widmer.com

GSK Consumer Healthcare, 6343 Rotkreuz

Oggigiorno è risaputo che più del 50% della popolazione ha una carenza di vitamina D. La vitamina D3 ha una grande importanza come profilassi contro il rachitismo nei neonati ed è essenziale per mantenere una muscolatura e ossatura sana nella vecchiaia. Perciò la vitamina D3 viene consigliata per ogni età. È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo.

Questi disturbi possono essere causati dai più diversi fattori: sollecitazione eccessiva della voce, allergie, effetti collaterali di medicamenti, raffreddamento e fumo. In questi casi svolge la sua benefica il nuovo spray neo-angin® protect il cui Complesso Hydro contiene Ectoin®, una molecola naturale che protegge le cellule e che esercita un'azione idratante e antinfiammatoria. Lo spray calma il dolore acuto, idrata efficacemente e protegge la bocca e la voce. www.doetschgrether.ch

SINUPRET EXTRACT — Libera il naso chiuso

Sinupret extract viene usato nelle infiammazioni acute non complicate dei seni nasali. Gli ingredienti a base di principi vegetali sciolgono il muco viscoso e decongestionano il naso chiuso. Così, Sinupret extract aiuta a respirare di nuovo liberamente. Provata combinazione di 5 piante medicinali. Senza lattosio e senza glutine. È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo.

www.wild-pharma.com

BIOMED AG, 8600 Dübendorf

OMEGA-LIFE® VEGAN Acidi grassi Omega 3 per vegetariani e vegani

Il nuovo Omega-life® Vegan, privo di sostanze estratte dal pesce, è l'alternativa per vegetariani e vegani e per persone allergiche al pesce. Le capsule a base di olio di alghe della Doetsch Grether sono ricche di acidi grassi omega 3 EPA (acido eicosapentenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) di importanza vitale. È sufficiente una capsula per coprire il fabbisogno giornaliero. Il preparato è disponibile in farmacia e in drogheria. Doetsch Grether AG, 4002 Basilea

www.omega-life.ch

BIMBOSAN LATTE DI CRESCITA BIO Un "muuh" migliore del puro latte vaccino

A differenza del latte vaccino puro, è studiato in modo specifico per le esigenze dei bambini da 1 anno in su: contiene meno proteine, ma in compenso tantissimo calcio, vitamina D e ferro e sostiene così una sana crescita. Per la produzione utilizziamo esclusivamente latte Bio di alta qualità proveniente da fattorie biologiche svizzere. Importante: L’OMS raccomanda l’allattamento esclusivo al seno fino ai 6 mesi. Bimbosan AG, 4716 Welschenrohr www.bimbosan.ch

STRATH® IMMUN Integratore alimentare arricchito con zinco naturale

Lo zinco in Strath® Immun sostiene il sistema immunitario e la protezione delle cellule dallo stress ossidativo, in situazioni di logorio o sotto l'influsso di agenti ambientali che indeboliscono l’organismo. Strath® Immun, con oltre 60 sostanze vitali assolutamente naturali e una dose equilibrata di zinco, coadiuva in modo naturale la funzione del sistema immunitario. Grazie alla composizione equilibrata e naturale, le sostanze vitali possono essere assimilate dal corpo nel migliore dei modi. Bio-Strath AG, 8008 Zurigo Vivere novembre/dicembre 2017

www.medapharma.ch

NEO-ANGIN® PROTECT SPRAY Niente voce, raucedine e secchezza delle fauci?

Doetsch Grether AG, 4002 Basilea

VITAMINA D3 WILD — Olio

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz

23

bio-strath.com

www.biomed.ch


Communications

«E D’UN TRATTO MI HA TRAVOLTO UNO SCIATORE.» Ascoltate la storia Rega di Sven Löffel, 39. soccorsomio.ch/sven

Diventate sostenitori ora.

Profile for VIVA SA

Vivere a tempo pieno 186 (Novembre-Dicembre 2017)  

Rivista gratuita distribuita nelle farmacie del Cantone Ticino (Svizzera).

Vivere a tempo pieno 186 (Novembre-Dicembre 2017)  

Rivista gratuita distribuita nelle farmacie del Cantone Ticino (Svizzera).

Advertisement