Page 1

N째5

///periodico di eventi e cultura a distribuzione gratuita

////Giugno2013 SUONO >>GRATIS

FREE


Grafica - Arte - fotografia - eventi

spazio creativo

////Officina - via Sicilia n 25 a Grosseto////


www.rascalmag.it

Via della Pace, 239/245 GROSSETO • 0564-27277 P.za Maniscalchi C.Storico GROSSETO • 0564-24209


//Giugno

editoriale

a cura di Giada Breschi

SUONO/SONUM Il Rascal’s team nel mese di Giugno vi conduce alla scoperta del mondo del suono, dei suoi influssi e delle sue proprietà benefiche per l’umore. Il suono non è un rumore, comunemente associato ad una sensazione uditiva sgradevole, ma il prodotto dalla vibrazione di un corpo in oscillazione. Ci auguriamo che Giugno sia l’appendice di vibrazioni positive: un’estate ricca di suoni e di piacevoli atmosfere per le strade delle città, lungo le spiagge del nostro litorale, fino a tarda notte. Nei centri abitati i suoni e le musiche risvegliano in noi il bisogno di stare insieme, parlare, ballare. Bisogni primordiali che in piccole comunità come la nostra negli ultimi anni sono occasioni sempre più rare. Con la musica la mente spicca il volo, crea immagini surreali e sublimi che permettono ad ognuno di perdersi nell’oblio dei sensi e dell’immaginazione. Scegli il suono che più ti piace e circondatene.

E’ vietata la riproduzione, anche parziale dei contenuti, senza l’autorizzazione. facebook.com/rascalfreepress www.rascalmag.it

5


Cover: Quartiere Coffee - (intervistati a Pag. 30)

Direttore Editoriale: Matteo Neri rascalredazione@gmail.com Responsabile Marketing: Giada Breschi rascalredazione@gmail.com Direttore Responsabile: Ovidio Ferrari Collaboratori: Diego Alfano Michela Benetello Martina Busisi Benedetta Carletti Mara Pezzopane Francesco Serino Sara Tocci Grafica: Blackjack Studio www.blackjackslab.com Stampa: Tipografia Ambrosini - (VT) Aut. Tribunale di Grosseto n. 4 del 2010 La redazione di Rascal non risponde ad eventuali variazioni degli eventi riportati. Si prega di verificare l’effettivo svolgimento del calendario.

play eventi nightlife sagre lifestyle cultura rascal people


la buca in movimento

ante la buca si or st ri il o n n t’a es u q a D MOVIMENTO” IN A C U B A “L à er m chia a TALAMONE, à it ov n a m si is d n ra g una aglio e un tt e d al i tt o d ro p i d a it d con ven di pesce, ù en m ri va i d io il ic om d aspor to a e i Nuovissimi ch an e o an ri ta e g ve e, n car lse ar tigianali sa e ce es p i d er rg u b Ham

i nostri dolci e le birre sono:

CONSEGNA A DOMICILIO 331 2869190


Totally Wired a cura di: Michela Benetello

//Giugno

play

“La Musica è una luce morale.” (Platone) E chi sono io per dissentire? Casomai, per esprimere al meglio la mia personale condivisione di tale pensiero, ho raccolto per i lettori di RASCAL una piccola guida per illuminare al meglio le orecchie. Buon ascolto! Guiding Light - Television: Per cominciare al meglio, sotto la guida di Tom Verlaine. Da Marquee Moon, 1977 White light, white heat - The Velvet Underground: Dal 1968, e dal disco omonimo. Una perla immancabile nella playlist There is a light that never goes out - The Smiths Beh, non potevo non includere questa splendida canzone. Il titolo mi pare piuttosto esplicito, ma sempre aperto a libera interpretazione. Capolavoro. Da The Queen is dead, 1986 Lightnin’ strikes - The Clash “If this is spring than it’s time to sing”. Dal (secondo me) sottovalutato Sandinista!, 1980. In realtà questo disco consiglierei di riascoltarlo tutto. E aggiungerei.. Not once but twice. Listening Wind - Talking Heads Da Remain in Light, 1980, capolavoro concepito insieme ad una delle menti più illuminate della storia musicale, ovvero quella di Brian Eno. Risultato, geniale. Ascoltare per credere. White lightning - The Fall Doveroso omaggio alla Band, dalla quale peraltro prendo spunto per il nome di questa rubrica. Versione post punk dell’omonimo pezzo, originariamente rockabilly, di Big Bopper. Suggerisco vivamente di gustare entrambe le versioni. Da Shift Work, 1991.

9 facebook.com/rascalfreepress


eventi //Giugno Orbetello Antiquaria Orbetello Primo week-end del mese. Mercato del piccolo antiquariato presso le vie del centro. Per informazioni: Pro loco lagunare tel. 0564 860447

Terre di Scansano Classica Festival 2ÂŞ edizione Scansano 1 giugno 2013 presso la Cantina Vignaioli presentazione alla cittadinanza e concerto Tangram Chamber Project. Per informazioni: direzioneclassica@gmail.com

Montagnando Arcidosso 2 giugno 2013 Appuntamento tradizionale con la camminata nei sentieri del Monte Amiata con partenza dal Parco Faunistico. Per informazioni locoarcidosso@yahoo.it

10


//Giugno

eventi

Feste del Patrono S. Erasmo Porto Ercole 2 giugno luci e palio remiero a Porto a Ercole. Per la festa di Sant’ Erasmo, in località Porto Ercole, i forti spagnoli vengono decorati a festa con luminarie sul mare si svolge una processione notturna.

Amore & Dintorni edizione 2013

Grosseto Concerto finale di Amore & Dintorni edizione 2013!! In piazza Esperanto (porta vecchia - GR) dalle ore 18:00 suoneranno gli ACID ZONE e i LOOK OUT ! Fondazione Grosseto Cultura e Cedav Grosseto presentano:

CAMPUS ESTIVO CEDAV laboratori didattici per bambini dai 6 agli 11 anni

juni

or

Museo di Storia Naturale della Maremma dal 12 al 27 giugno ore 8.00 - 13.00

Scienza Arte

... perchè la cultura è un gioco da ragazzi!

Info e prenotazioni: Fondazione Grosseto Cultura via Bulgaria, 21 - Grosseto tel. 0564 453128 promozione@fondazionegrossetocultura.it

Musica

facebook.com/rascalfreepress

11


eventi //Giugno Festa delle Torri Porto S. Stefano Sabato 8 Giugno 2013 Festa delle Torri Rievocazione storica di comunicazioni tra torri del mare. Ore 20:00 accensione del primo segnale che percorrerà tutto l’argentario di torre in torre. Ore 21:00 Ritrovo in fortezza con cena. Ore 23:00 gara di cocktail tra torri, serata in fortezza.

L’arte medievale Orbetello 4, 11 e 18 giugno 2013 aprile ore 18:30 presso la Biblioteca Comunale P. Raveggi corso gratuito finalizzato alla conoscenza della storia dell’arte italiana ed europea dalla tarda antichità al basso medioevo. Per info: 3939391533

Festival I Luoghi del Tempo Massa Marittima 7 giugno 2013 ore 19:00 visita al museo e degustazione di prodotti tipici locali; a seguire I Djaguaros: Paolo Sassanelli (chitarra e voce), Luciano Scarpa (contrabbasso), Giorgio Tirabassi (Chitarra), Luca Giacomelli (chitarra), Alessandro Golini (violino). Info e prenotazioni: info@prolocofollonica.it

12


//Giugno

eventi

Escursione Fonte Grande Montevitozzo Sorano 9 giugno 2013 ore 9:00 ritrovo a Montevitozzo, escursione organizzata dal Gruppo Speleologico L’Orso di Castell’Azzara. Per info e conferma partecipazione tel. 328 8312106

SKABOMB 1° Raduno di Vespe e Lambrette sul mare San Carlo, San Vincenzo (LI) Dal 7 al 9 giugno. Iscrizione Venerdì 7 giugno alle 16:00. Dalle 19:00 serata Dj da tutta italia: Ska; Northern Soul; Rocksteady con aperitivo, cena, piscina e possibilità di campeggio. via del Castelluccio San Carlo San Vincenzo (LI) info skabomb@libero.it

Oasi WWF Lago di Burano (Capalbio) Dal 10 giugno al 7 settembre 2013. Campi estivi settimanali e giornalieri per bambini dai 6 ai 12 anni volti alla sensibilizzazione ed al rispetto dell’ambiente, conoscenza del territorio, percezioni dei ritmi della natura e molto altro. Per info: lagodiburano@wwf.it

13 facebook.com/rascalfreepress


eventi //Giugno

Festa di S. Antonio Arcidosso 13 giugno 2013 Mercatone in onore di S. Antonio da Padova si tratta di una tradizionale fiera di merci risalente al XVII secolo. Per informazioni tel. 0564 916025

Argentario Sailing Week Porto Santo Stefano 13-16 giugno 2013. Raduno di barche d’epoca, è un vero spettacolo osservare questi autentici gioielli della nautica che solcano il mare, ma è altrettanto affascinante passeggiare sul molo e vederle ormeggiate una accanto all’altra. Per informazioni www.argentariosailingweek.it

Terre di Scansano Classica Festival 2ª edizione Scansano 15 giugno 2013 presso il Teatro Castagnoli apertura del Festival con gli Istituti Musicali di Grosseto, Follonica, Pitigliano e Scansano. Per informazioni: direzioneclassica@gmail.com

14


//Giugno

eventi

Festa del Fiore IX edizione Orbetello 15 e 16 giugno 2013 Presso il Parco dell’Idroscalo di Orbetello, mostra mercato di florovivaistica, giardinaggio e artigianato. Un mercato del fiore a 360 gradi. Orario 9:30 – 24.

Campionato Maremmano Equestre di Salto Ostacoli e Dressage

Argentario 16 giugno 2013 Presso l’Argentario Polo Club in località Le Piane, quarta tappa del campionato 2013.

Scarpinata dei 4 Forti Spagnoli Porto Ercole 16 giugno 2013. Gara podistica di 9,7 km in saliscendi, fondo misto. E allora potrai dire anche tu di essere uno di quelli atleti che dal 1977 ha corso la storica gara podistica maremmana Ritrovo ore 17 presso BAR ROMA Porto Ercole (GR) Possibile iscrizione sul posto fino a 30 minuti prima della partenza

15 facebook.com/rascalfreepress


eventi //Giugno Spettacolo dei Butteri della Maremma Roselle 19 e 26 giugno 2013 ore 18:00 Presso la storica Fattoria del Marruchetone, potrete assistere all’abilità dei Butteri che si cimenteranno nei lavori tradizionali ed in giochi spettacolari.Eccezionale rappresentazione della storia e cultura maremmana. Per informazioni tel. 333 9579733 mail: info@cavallomaremmano.com

Escursione nel Parco della Maremma Talamone 29 giugno 2013 L’associazione Terramare con la collaborazione dell’Ente Parco della Maremma vi accompagna alla scoperta del Parco nel territorio di Talamone. Per info e prenotazioni ass. terramare@gmail.com tel. 340 2600957.

Amiata Piano Festival - 9ª Edizione Cinigiano Dal 27 al 30 giugno 2013. BACCUS “Musica à la carte” con la partecipazione straordinaria del maestro Nicola Sani Per informazioni info@amiatapianofestival.it

16


//Giugno

eventi

Vox Mundi Festival Musiche dei popoli della terra Magliano Dal 29 giugno al 2 agosto programma su: voxmundifestival.org Per informazioni info@voxmundifestival.org Terre di Scansano Classica Festival 2ª edizione Porto Ercole 29 giugno 2013 presso il Pellicano Hotel, solisti cantanti dell’Accademia della Scala. Per informazioni: direzioneclassica@gmail.com

17 facebook.com/rascalfreepress


nightlife //Giugno >>King’s Garden Tutti i Sabato 2 Dj Set Loc. Cala Galera, Porto Ercole >>CAPANNINA Inaugurazione Sabato 8 Giuno - Francesco Farfa Castiglione della Pescaia - GR >>BARAKÀ aperitivo, tutti i giovedì “Percorso del gusto” cena a tema di alta cucina Via Gioberti 78 · Orbetello >>ZIG ZAG CAFÈ Sabato 08 Giugno 2013 - RADIOATTIVA CLOSING PARTY Viale Cala Galera - Porto Ercole >>FLORIDA Aperitivo la Domenica con tramondo in spiaggia e dj Set Strada Provinciale Giannella, 231, Orbetello >>LA CAVA Ven. 7 Dancehall night Sab. 8 Concerto hard-rock con Acid zone Sab. 15 serata ska con Bluska Sab. 22 Drum ‘n’ bass night Dom. 30 Concerto jazz con Raffaello Pareti Parco di pietra - Roselle - GR 18


facebook.com/rascalfreepress


nightlife //Giugno

>>TARTANA 01 Giugno 2013 - inaugurazione Tartana Rockstory! Puntone, Scarlino GR, 58020 Scarlino >>CAFFE’ RICASOLI Eventi Musicali Venerdi & Sabato,Presentazioni, Reading di Libri, Mostre Ed Esposizione d’Arte...e molto altro! Via Ricasoli, · Grosseto >>ANGELS DEHOR Il Mercoledì è Dehor - Dinner/LiveMusic/DjSet Via Aurelia Nord, 217 · Grosseto >>SOHO Restaurant, Lounge & Mixology Cafè Tutti i Venerdì Dj Set con Special Guest P.za Albegna, 10 · Grosseto >>BAR DRIBBLING Tutti i Venerdì e Sabato Aperitivo con Djs via Ximenes, 57 · Grosseto >>THE WALL LOUNGE BAR Tutti i Venerdì e Sabato Aperitivo con Djs piazza de maria 33 · Grosseto >>BARCOLLO Sabato sera musica dal vivo Via Garibaldi 31 · Magliano

20


Da Giugno vieni a trovarci nel parco della Maremma per gustare una delle nostre birre accompagnata dai tipici sapori Toscani.Merende, aperitivi e degustazioni

Bevi bene Bevi naturale Bevi MAREMMANA Bevi responsabilmente Sia che veniate da Roma o da Livorno prendere l’uscita Talamone/ Fonteblanda e proseguire per Talamone. Alla ďŹ ne del Cavalcavia girare alla seconda strada a destra (SS1 Collecchio), dopo circa 2-3 km svoltate alla prima strada a sinistra, quindi superato il ponte svoltate nuovamente a sinistra, percorsi 300 mt. circa l’azienda rimane sulla destra. Soc. Agr. VALLECHIARA s.r.l. Strada vicinale delle Casacce, 7 - 58010 - Talamone - GR - Tel. 0564/886181 Vendite: +39 333 18 34 701 Info e Prenotazioni: +39 347 6189061


sagre&feste //Giugno Nonsolomare Talamone 15-16-17 Giugno nel cuore della Maremma Toscana, Gare di kitesurf, spettacoli con i butteri, musica, gite in barca, trekking nel parco, prodotti tipici e tanto altro ancora Sagra del Tortello Roselle 1/2 - 8/9 - 15/16 - 22/23 GIUGNO 35° sagra del Tortello Maremmano che si svolge a Roselle gli ultimi due weekend di maggio e tutti i weekend di Giugno presso il campo sportivo

Festa della birra “SPRING” Boccheggiano Dalle 19.30 Sabato 8 Giugno“La Tortellata” cena a menù fisso su prenotazione, e dalle ore 22.00 musica dal vivo con Sugar Power e 21grammi Rock ‘n Roll Band.

Motocavalcata terra di maremma Manciano - Montemerano Motopasseggiata a montemerano (gr) con la cena nelle sale dell’albergo ristorante l’oliveto del sabato 8 giugno. Partenza domemenica partenza . Pranzo alle 13,30 a beneficenza per gli alluvionati della maremma sponsorizzata ristoranti locali 22


//Giugno

sagre&feste

Maremmiadi - I giochi senza frontiere Albinia Venerdì 21 Giugno presso Agrietruria Enoteca-gastronomia start 21:00si affrontano le squadre di tutti i paesi della zona con la collaborazione di Radioattiva.

10° motoraduno nazionale Santa Fiora All’inizio le solite frasi...“se sei incerto tieni aperto”...”o con l’asciutto o col bagnato tieni sempre spalancato”...”al Mugello non si dorme”...”meglio la moglie sul marciapiede che una moto Giapponese”...ma da li a poco un solo MOTTO a Santa Fiora: O PARTE IL BANCO O PARTE LA TESTA!!!!

28ª Sagra del Cinghiale Rispescia il 22/23 e il27-28-29-30 Giugno Sono ormai 28 anni che a Rispescia, nel cuore del Parco Regionale della Maremma, si svolge la Sagra del Cinghiale. Come mancare! 23 Per tutte le altre sagre seguici su: facebook.com/rascalfreepress


lifestyle //Giugno FASHION NOISE

a cura di: Sara Tocci

Moda&Tendenze

Oggi la moda e la musica sono l’una l’estensione dell’altra. Gli stilisti creano abiti per gli eventi degli artisti e i cantanti non possono mancare alle settimane della moda. Così, basta guardare Rihanna per avere un’idea del look perfetto per ogni occasione, oppure ispirarsi a Mrs Beyoncé Carter per la moda mare, dato che è la nuova testimonial dei costumi H&M. Prima di loro, un’esuberante Grace Jones, calcando il palco con vestiti scultorei, giacche scolpite e incredibili copricapo, ha segnato profondamente l’immaginario degli anni ‘80. La Queen of disco passerà alla storia per il suo aspetto androgino, il taglio cortissimo dei suoi capelli e il suo trasformismo ai confini del kitsch, enfatizzato dal legame sentimentale e artistico con il fotografo e grafico di moda Jean-Paul Goude. Gli anni ‘80 sono stati segnati anche da un altro astro nascente della musica e icona della moda, Madonna: i suoi outfit hanno segnato la storia del costume, come il celebre bustier in seta con le coppe a cono di Jean Paul Gaultier. La material girl ancora oggi, superati i 50 anni, crea abiti per H&M e Macy’s e segue un suo marchio, prestando il suo volto a Dolce e Gabbana. A lei, icona di stile, la moda deve molto!

24


//Giugno

lifestyle

25 facebook.com/rascalfreepress


lifestyle //Giugno ANCHE SI / ANCHE NO

a cura di: Martina Busisi

DISTURBIA (casa dolce casa: anche no) Uno dei suoni da cui spesso e volentieri cerchiamo riparo è sicuramente il frastuono dell’età contemporanea. E quale posto migliore per porvi una lieta pausa se non le rassicuranti quattro mura domestiche? Ma, purché non si viva in un eremo, il nostro meritato relax è sempre e costantemente sotto assedio, nemmeno fossimo Leningrado. The Ring Fino a una decina di anni fa, quando il telefono fisso suonava, al momento di rispondere era tipico il fremito di curiosità riguardo l’identità del chiamante. Poteva essere la scuola, l’amica del cuore, la mamma, il lavoro…adesso, specialmente ore pasti, lo squillo del telefono significa solo una cosa: marketing telefonico. E dunque ci si ritrova con l’arrosto tra i denti nel disperato tentativo di liquidare l’insistente centralinista, che, sì poveretto, sta facendo il suo lavoro, ma sta anche evidentemente e indiscutibilmente rompendo gli zebedei. The Ring 2 Il campanello della dimora è l’elemento disturbatore per eccellenza, quello che riserva molteplici indesiderate sorprese. Prima tra tutte il postino, che quando suona non è quasi mai per un pacco a sorpresa, ma spesso e volentieri per una raccomandata, soprattutto quelle di colore verde, che quando arrivano già sai che quando chiuderai la porta alle tue spalle sarai più triste e più povero. Poi c’è il venditore porta a porta, che, visto che non ci sono riusciti per telefono, tanto vale provare col faccia a faccia, giusto per romperceli un altro pochino. Poi gli 26


//Giugno

lifestyle

evergreen, i testimoni di Geova che vogliono appiopparti roba che non leggerai mai e che se ti azzardi solo a prendere ti suoneranno per un mese intero per ragionarci sopra, o la vicina che non ha una mazza di meglio da fare e quindi si lamenta perché hai alzato il volume della tv di due decibel. Extreme Makeover Home Edition Il giorno che putacaso ti vuoi riposare, che decidi di dormire un po’ di più, gli inquilini del piano di sopra decidono che è tempo di traslochi. O di restyling della casa. E quindi vai con il trapano, il martello, mobilia in movimento e Gigi D’Alessio come sfondo alle 7 di mattina! E la cosa strana è che il mese scorso anche quelli del piano di sotto lo hanno fatto, e quello prima ancora quelli del palazzo di fronte. Ti ritrovi dunque, dopo aver provato con il cuscino sopra la testa, il training autogeno e la canna del gas, costretto ad alzarti e andare a fare colazione benedicendo il condominio tutto. Casanova Ci sono suoni che, quando ci appartengono, fanno parte dei grandi piaceri della vita, ma quando sono il dirimpettaio o il coinquilino a produrli, gli unici effetti che sortiscono sono frustrazione e invidia. Perché lui ha la vita sessuale di un pornoattore ed io sono un’acida zitella senza speranze o un marito che ormai si concede certe pratiche solo per gli anniversari e le festività??? E perché quelli che dovrebbero essere solidi muri che dividono le nostre esistenze in certi casi sembrano fatti di carta velina??? Ma il giorno della rivalsa arriverà prima o poi…si spera. 27 facebook.com/rascalfreepress


facebook.com/blacknessclothing


a cura di: Francesco Serino

//Giugno

cultura

ALESSANDRO ANGELI, Mare di vetro - Quarup, 112 pag. 12,90 € Al sesto romanzo, Alessandro Angeli ha ancora lo sguardo di chi i libri li sogna. Educatissimo e sorridente, è uno di quei rari scrittori che amano le storie ma non parlano mai di scrittura. E pensare che di mestiere sviscera manoscritti di autori in erba. Da anni collabora infatti con la nota agenzia letteraria Martin Eden di Firenze. Lo incontro per strada, mi ringrazia ancor prima di fargli una domanda. Bianciardi dispensava consigli al vetriolo ai giovani intellettuali. Tu cosa consigli aggli aspiranti scrittori? Misurare le proprie qualità. L’unico modo per farlo è confrontarsi con gli altri, perciò leggere e ancora leggere. Quando il morbo della scrittura ti contagia non hai molte scelte e se riesci a venirne fuori vuol dire che la malattia era curabile. Per gli incurabili il consiglio è superfluo, mi pare. Mare di vetro è un romanzo che che ti sprofonda dentro, ma allo stesso tempo ti sfugge, come una dolce illusione, inafferrabile e perciò dolorosa. A chi ti sei ispirato per creare Tiu, il protagonista? Tiu era già bello e pronto ad attendermi, io dovevo soltanto avere il coraggio di incrociare il suo sguardo attraverso le sbarre e ho provato a farlo. Per dirla con Queneau, nella scuola italiana la narrativa è considerata quasi un “esercizio di stile”. Di che sintomo stiamo parlando?... La scuola si nutre soprattutto di classici, ma mentre studiamo quelli del passato qualche “nuovo classico” comincia ad affacciarsi. Gli insegnanti dovrebbero essere più curiosi, dovremmo essere in grado di cogliere le trasformazioni dei processi culturali perché molto spesso sono le stesse della narrativa. Tra mille anni, chi ricorderemo degli scrittori italiani di oggi? A volte mi chiedo cosa riusciremo a trasmettere a quelli che verranno dopo di noi, i libri sembrano un’ottima risposta. Resteranno Moresco, Vasta, Tonon, Trevi, ma come tutti gli elenchi anche questo è parziale, perché mentre ci penso altre opere valide stanno per essere scritte.

29 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno SUONO > QUARTIERE COFFEE

KG MAN - Singer ROOTMAN - Keyboards BIGGA LOW - Bass MR. MAGGIO - Drums REAL GIALLU - Guitar VAGHE - Keyboards Dopo i due album Quartiere Coffee sono pronti per il loro terzo lavoro. “ITALIAN REGGAE FAMILIA” ...il nuovo Album ! La Band si prepara ad affrontare un Tour estivo nei vari festival in giro per l’Italia e non solo. La partecipazione più importante fra queste sarà sicuramente l’Overjam International Reggae Festival in Slovenia dove il gruppo farà da Headliner, saranno poi presenti anche a Venezia per il One Love, ad Innsbruck in Austria e in tante altre date. 30


>sguardi

//Giugno

cultura

a cura di Giada Breschi

Com’è nato il vostro ultimo lavoro? Italian reggae familia nasce dopo un lungo lavoro di studio, dopo nuove esperienze vissute dalla band, alla vigilia del decimo anno di vita del Quartiere Coffee. La voglia di continuare a diffondere un messaggio, che, su questo album è più forte e concreto degli altri. Italian Reggae Familia attraversa molti temi, tra cui quello centrale, dell’omonimo singolo, è quello dell’ Italia, la nostra Bella Italia con la sua Dolce Vita, il mangiar bene, le belle spiagge, i nobili e famosi mestieri che ci hanno fatto conoscere al mondo, ma purtroppo anche della grande crisi che sta attraversando il nostro paese, riassunta alla fine con “Life inna this land not easy”. Chi sono gli artisti della scena reggae che più vi hanno inspirato? Quartiere Coffee è un mix di identità artistiche concrete e ben definite, questo forse è il “segreto” del nostro sound. C’è chi ama il roots, chi la dancehall, chi viene dal mondo rock e chi dal funk. Non c’è un artista preciso al quale ci siamo ispirati o del quale cerchiamo di calcare le orme. Quello che ascoltate sul disco è un curry di influenze musicali e di idee derivanti dalle più svariate esperienze e conoscenze.

31 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Un luogo dove vorreste esibirvi? Abbiamo avuto la fortuna di suonare tanto e in tantissimi palchi, come il prestigioso Heineken Jammin Festival. Ci mancano i palchi d’Europa, nei quali inizieremo ad esibirci presto, come quello dell’ Overjam in Slovenia. Però un palco o un posto dove vorremmo suonare non c’è. Come vedete la scena musicale di Grosseto? Nella nostra città ci sono molte realtà musicali interessanti. Gruppi di ogni genere che spaziano dal punk al rock dal jazz al funk, fino al rap. Noi crediamo che a Grosseto ci sia bisogno davvero di un suono Globale che porti la musica libera nelle piazze senza problemi.

32


cultura //Giugno Sex&Art a cura di: Diego Alfano ACUTI & POLAROIDS: IL SOGNO D’AMORE DI PATTI E ROBERT

Immaginate New York a metà degli anni Settanta, coi colori un po’ lividi e le strade sporche. Immaginate due ventenni, coi jeans a zampa e senza un soldo nelle tasche. Immaginate ora che i due s’incontrino casualmente, si amino e si dividano, restando comunque amici e dando vita ad un sodalizio che durerà tutta una vita. Ora fate un ultimo sforzo e immaginate che i due ragazzi portino i nomi di Patti Smith e Robert Mapplethorpe. Ecco. Avrete così assistito alla storia straordinaria che ha unito la sacerdotessa del rock e al più famoso fotografo di nudi del mondo. I due artisti vivono insieme un amore fatto d’interessi comuni per l’arte e per la musica, alla ricerca di loro stessi e della propria strada in una New York sorprendente. Proprio in quel periodo così particolare, i due si affacciano al mondo: Robert acquista una Polaroid, Patti affianca alla poesia disegni e canzoni, pubblicando con il suo gruppo il suo primo album: “Horses”. Nel 1973 Robert ottiene la sua prima personale: Polaroids, appunto. Lì, mostra una realtà spesso emarginata e sconosciuta; una serie di fotografie forti, nelle quali volontariamente si cancella il confine tra foto artistica e foto destinata al mercato pornografico. Gli acuti dirompenti di Patti Smith segnano un solco profondo nella storia del rock e aprono la strada a una nuova interpretazione, ruvidamente punk. L’arte di Robert Mapplethorpe, invece, dura solo un decennio ma è così potente da lasciare un segno nel corso di tutto il secolo 34


RASCAL BOOKS a cura di Francesco Serino

//Giugno

cultura Books

Claudio Bertieri, Marco Vimercati - ComicShow Fumetti & Spettacolo - Le Mani, 348 pp. 25 euro Hugo Pratt l’ha definito “letteratura disegnata”, e a ben guardare non possiamo che essere d’accordo. Forse è proprio per questo che cinema, radio, teatro, tv... hanno da sempre “cercato” il fumetto. In questo bellissimo libro-evento si ripercorre oltre un secolo di storia mediatica mondiale. Ricco e curatissimo l’apparato fotografico. Una chicca. Joe R. Lansdale - Una coppia perfetta. Eianudi, 191 pp. 16 euro Maestro di arti marziali, Lansdale è autore di oltre trenta romanzi e più di duecento racconti, e scrive anche per il cinema e la televisione. Osannato dai suoi fan, è uno degli autori americani più amati di sempre. La miglior coppia di detective privati della crime fiction torna con tre racconti da incorniciare.  Adam Johnson - Il Signore degli Orfani - Marsilio, 560 pp. 21 euro Frutto di sette anni di ricerche e di un pericoloso viaggio sotto mentite spoglie, un libro che fa luce sull’inferno della Corea del Nord. Johnson, con questo suo primo romanzo si è aggiudicato il Pulitzer 2013. Da leggere. Assolutamente. Matteo Marani - Dallo scudetto ad Auschwitz Aliberti, 221 pp. 9,90 euro Tra il romanzo e la cronaca, il direttore del Guerin Sportivo Marani traccia lo splendido e insieme tragico ritratto esistenziale del rivoluzionario allenatore di calcio ebreo Arpad Weisz, quello del Grande Bologna degli anni Trenta. Beh, adesso credo di sì, è Weisz il più grande allenatore di tutti i tempi... Enzo Caffarelli - Dimmi come ti chiami e ti dirò perché Laterza, 179 pp. 15 euro Ce lo siamo chiesti tutti, almeno una volta: perché ci chiamiamo così? Caffarelli ci guida in un’indagine curiosa e  originalissima, alla scoperta di un mondo (davvero) sconosciuto che non finisce mai di stupire. Un libro semplicemente unico, perfetto da regalare a chi crede di sapere sempre tutto, di tutti...

35 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Cinema

a cura di: Mara Pezzopane

The sound of silence

Il suono del silenzio vuole essere lo spunto per parlare di cinema muto in un numero dedicato al suono. L’effetto acustico accompagna il cinema da sempre, da quando le immagini silenziose venivano guidate da una musica eseguita nell’ombra da un pianista. La forza di un’immagine sembra non poter fare a meno di un accompagnamento, eppure una sequenza, può a volte suonare più forte di una musica. Vi proponiamo una breve guida ai capolavori del cinema muto che non dovete assolutamente perdere. Thaïs - di Anton Giulio Bragaglia (1917) La bella contessa russa Thaïs Galitzy seduce con ammaliante perfidia uomini sposati. Il rimorso la porterà alla morte, sommersa dalla sua ‘geometrica’ villa. Grande esempio di cinema futurista, con scenografie ipnotiche e opprimenti del pittore Prampolini, che faranno da preambolo al cinema espressionista tedesco. Il gabinetto del dottor Caligari - di Robert Wiene (1920) Emblema dell’espressionismo, il film gioca continuamente sulla dualità dei personaggi, sull’irrazionalità del tempo, sull’illusione. Niente è come appare, la vita diventa un incubo delirante grazie a scenografie bidimensionali, spigolose e cupe che sottolineano un mondo simulato, impostore. Lo spettatore è come immerso in un quadro di Kirchner Rapacità (Greed) - di Erich von Stroheim (1924) Dissoluzione morale e materiale di tre personaggi in un film crudele e privo di retorica che racconta l’autodistruzione della piccola borghesia per conto di un corrosivo egoismo, del materialismo, della mentalità possessiva e dell’avarizia. Il regredire dell’uomo allo stato animale è sottolineato da un’ultima scena dall’ambientazione realista ma fortemente simbolica, girata nel deserto californiano, che rivela la sconfitta di ogni valore civile.

36


//Giugno

cultura Cinema

La corazzata Potëmkin - di Sergej Ejzenštejn (1925) Impauriti dai racconti fantozziani? Vi spaventano il montaggio analogico, l’occhio della madre e le 18 bobine? Niente paura, in realtà questo capolavoro del cinema russo concentra la sua storia in cinquanta minuti che hanno un ritmo veloce, una struttura moderna e ispirata. Da vedere, anche solo per ammirare l’originale e ‘tragica’ caduta della carrozzina dalla scalinata di Odessa. Metropolis - di Fritz Lang (1927) Il film che ha ispirato gran parte della fantascienza moderna e ha avuto grande impatto sulla cultura popolare, racconta di una metropoli tiranneggiata da un uomo che schiavizza gli operai costringendoli a vivere nel sottosuolo. Ambientazione opprimente e stile visivo angosciante e artificioso, che si sposa benissimo con l’idea di totalitarismo.

37 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Music

CONSIGLI MUSICALI

a cura di: Alessandra Fiorenza

KAVINSKY – Outrun /////////// Se il nome non vi è familiare e vi siete lasciati sfuggire un top movie come Drive (2011), premiato a Cannes per la miglior regia, allora dovete rimediare: noleggiate il film, mettetevi comodi e godetevi le note iniziali di “ Nightcall “ e subito verrete persuasi dalla sensazione di esser stati catapultati dentro un telefilm anni ‘80, come Supercar o Magnum P.I; a guidarvi in questo viaggio lui, Vincent Belorgey, in arte Kavinsky, classe ‘75, francese d’origine, attualmente uno dei più quotati disc jokey europei, dallo stile marcatamente electro- pop anni ‘80, collaboratore e produttore di artisti di tutto rispetto. Tra questi Guy- Manuel de Homem Christo, metà del duo parigino di Daft Punk, con il quale compone e produce Nightcall, Ep del 2010, che lo consacra al successo dopo i precedenti Teddy Boy (2006), 1986 (2007), e Blazer (2008). Il 2013 ci regala il suo primo album “ Outrun”, considerato da critici ed estimatori quale uno dei migliori album electro dell’ultima decade; parola di M.Oizo e Justice. Vive la France! ELIO E LE STORIE TESE - L’album biango /////////// Gli Elio come i Beatles? Se il paragone vi sembra azzardato ma apprezzate l’impegno, “ L’album biango“ non vi deluderà! Gli Elio e le storie tese, dopo 25 anni di musica , hanno ancora il coraggio di metterci la faccia in ciò che cantano e in come lo fanno. “IL complesso del primo Maggio” è un’arringa spietata contro tutto ciò che non piace e disturba e a farne le spese stavolta, è tutta quella tecnologia che ci scova, 38


//Giugno

cultura

Music

ci tedia, ci ruba del tempo e ci lega ai falsi amici, si proprio quelli che alle cene parlano male degli assenti (da qui il consiglio di presiedere a tutte le cene, e nessuno parlerà mai male di voi calorico ma efficace!). Ergo, se anche voi avete versato una lacrima pensando a quel ragazzo che alla festa delle medie non aveva il bicchiere con il suo nome scritto sopra, ma soprattutto se anche voi avete un “cuggino che sa un colpo segreto che se te lo dà dopo 3 giorni muori”, allora anche voi, come gli Elio, siete dei fieri e liberi amanti del cazzeggio! YEAH YEAH YEAHS - Mosquito /////////// A quattro anni dall’ultimo “It’s blitz“, torna sulla scena alternative rock l’appassionata frontwoman Karen O e la sua band newyorkese. Con questo nuovo album, “Mosquito”, la band rende omaggio alla natura soul e sensuale. La scelta di avvalersi della collaborazione del Brodway Inspirational Voices Gospel Choir, solo apparentemente sembra allontanare la band dallo stile garage pop-punk degli esordi; in realtà la predisposizione all’uso di sinth ed electro beats non li abbandona e l’amalgama che ne scaturisce è poderosa e cresce ad ogni ascolto, sempre di più.

39 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Music LIVE! BRUCE SPRINGSTEEN 3 Giugno 2013 - San Siro - Milano 40 euro GREEN DAY 5 Giugno 2013 - Rock in Roma 50 euro THE KILLERS 11 Giugno 2013 - Ippodromo Cappannelle - Roma 40 euro NOFX domenica 16 giugno 2013 - Sherwood Festival - Padova ore 21.00 / 23 euro SLAYER 17 giugno ROMA, Atlantico 38 euro SURFER JOE SUMMER FESTIVAL JOE’S DINER dal 21 al 23 giugno c/o la Terrazza Mascagni Livorno KORN 25 Giugno 2013 - Ippodromo Capannelle – Rock in Rome ore 21.00 40


//Giugno

cultura Music

DIE ANTWOORD 23 giugno - Magnolia a Milano 25 giugno - Villa Ada a Roma. 15 euro

n f**ki ZEf side

VANZ 1 GIUGNO - Grosseto - RUDENESS FEST 2 GIUGNO - Camping Delfini - Loc. Osa - Longboarders 8 GiUGNO - Talamone - Longboarders 14 GIUGNO - Orbetello - Palazzetto dello sport 20 GIUGNO - Bar Del Porto - Talamone - Longboarders 28 GIUGNO - Aperitivo on the road - Da Renato (Albinia) - Longboarders D-PARK Via Leoncavallo GR 4 GIUGNO - Musica da Ripostiglio trio 11 GIUGNO - Shaker DJ feat. Diego 18 GiUGNO - Yuna feat. Leo 25 GIUGNO - Raniss MUSE 28 giugno 2013 - Stadio Olimpico Torino QUARTIERE COFFEE Sabato 29 Giugno - ORCIA ROCK - San Quirico D’orcia, Italy

41 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Art “IL GIARDINO DEI SUONI” di Paul Fuchs

Distanza*: 40km - Costo: 20€ - Voto: Suggestivo

L TE STATO DA RA SCAL TE AM

*da Grosseto

Il giardino dei suoni si nasconde nell’incontaminata natura della macchia mediterranea, nei pressi di Boccheggiano(Gr). Qui arte e natura dialogano nella più completa armonia. Un parco-museo di 12 ettari che ospita la casa dell’artista bavarese Paul Fuchs dal 1996 e la collezione “work in progress” di sculture in bronzo, ferro, pietra e legno. Queste sculture si manifestano con i loro corpi esili e complessi, si muovono con la complicità del vento e si esprimono in un particolare linguaggio fatto di suoni e leggiadre movenze. Nel parco ogni elemento è vitale e partecipe di un senso orchestrale, estraniante e fortemente poetico. La visita è possibile con appuntamento telefonando al 0566 / 998221 Boccheggiano, Montieri GR www.paulfuchs.com

42


//Giugno a cura del Team Rascal

cultura Art

foto di Giada Breschi

La redazione ha rivolto alcune domande all’artista che ha dato vita a questo posto surreale immerso nelle nostre terre Quando si è stabilito in Maremma ed è nato il progetto “Il Giardino dei suoni”? Sono arrivato in Maremma negli anni novanta. Il Giardino dei Suoni è nato dal mio desiderio di vivere in dialogo con la natura. Cosa ricerca nel suono e nelle forme dei suoi strumenti/ sculture? Quando ero un giovane fabbro, innamorato del mio mestiere, mi appassionai alla musica classica e ai suoni che emettevano i materiali usati nel mio lavoro. In seguito ho cercato di trasformare questa esperienza in una forma artistica. Con quale suono ha maggiore affinità? Con il suono dentro di me.

43 facebook.com/rascalfreepress


cultura //Giugno Art “Sean Scully: change and horizontals” Mostra in corso dal 15 marzo al 9 giugno 2013 Galleria Nazionele Arte Moderna, via delle Belle Arti 131, Roma Un’idea di Bellezza Palazzo Strozzi - Firenze 29 marzo-28 luglio 2013 L´Audace Bonelli. L´avventura del Fumetto italiano Fandango Incontro (Palazzo Incontro) 20/04/2013 al: 09/06/2013 Cubisti Cubismo Complesso del Vittoriano Roma dal 08/03 al 23/06/2013 Empire State. Arte a New York oggi Palazzo delle esposizioni Roma dal 23/04/2013 al 21/07/2013 Helmut Newton. White women/ Sleepless Nights / Big Nudes Palazzo delle esposizioni Roma dal 06/03/2013 al 21/07/2013 Tiziano Scuderie del Quirinale dal 05/03/2013 al 16/06/2013 44


Art //Giugno

cultura

ALTERAZIONI, IL FESTIVAL AMIATINO DI ARTE E MUSICA, È SU MUSICRAISER, IL SITO CROWDFUNDING PIÙ FAMOSO DELLA RETE

MusicRaiser, uno dei più famosi siti di crowdfunding, ha scelto Alterazioni 2013: è già attiva una pagina interamente dedicata al festival amiatino delle arti visive e della musica. Musicraiser è un sito di crowdfunding specifico per la musica che permette agli operatori del settore di entrare in contatto tra loro e creare una rete di collaborazione. Il sito valuta attentamente i progetti che vengono proposti e sceglie quelli più interessanti e che presentano le caratteristiche di qualità e concretezza che lo staff, che seleziona, ricerca. Il “popolo della rete” che troverà interessante il progetto, potrà dare il proprio supporto entro 60 giorni dall’inizio della campagna di raccolta fondi e contribuire così alla realizzazione di Alterazioni. Se, entro la fine della campagna, i fans avranno scelto le ricompense necessarie a fare raggiungere o superare il 100 per cento dell’obiettivo economico prefissato, la campagna avrà avuto successo e lo staff di Alterazioni riceverà così la somma raccolta. I fondi raccolti tramite questa campagna di crowdfunding – valutati in un somma minima di 1500 euro - serviranno a coprire le spese del noleggio del service audio-video ed i rimborsi per gli artisti che parteciperanno al festival. Per visitare la pagina e dare il proprio supporto,

www.musicraiser.com/it/projects/1005

45 Per tutti gli altri eventi seguici su: facebook.com/rascalfreepress


Rascal people //Giugno

46


facebook.com/rascalfreepress


inf o@blackjac k slab.com w w w.blac kjack slab.com www.facebook.com/Blackjackslab

GRAFICA+FOTOGRAFIA& WEB+COMUNICAZIONE via Sicilia, 25 路 58100 路 Grosseto


Rascal 05 Giugno  

Rascal è il nuovo free press per la provincia di Grosseto e la costa d'argento. Scopri la versione OnLine di Giugno 2013

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you