Issuu on Google+

Anno 2 - Numero 19 Novembre 2011 www.rallyemotion.it Euro 4,00

WRC, Ford bella e fortunata Simone e Andrea, il lato giovane del CIR McRae e quel Rally Australia del 2005 MENS - ISSN 2038-2472

Poste Italiane s.p.a. - Sped. in abbonamento postale - 70% - LO/MI


14 RALLY Emotion


MAGIA

WRC

Incredibile serie negativa per Loeb. A voler essere superstiziosi verrebbe da pensare al malocchio...

o M o C

Claudio Pilia Race&Motion

RALLY Emotion 15


GIOVENTÙ BRUCIANTE

28 RALLY Emotion


iRC

o M o C

Marco Picerno Race&Motion

Neuville e Mikkelsen: insieme non fanno l’età di Paolo Andreucci Hanno talento e coraggio da vendere. E pure il physique du rôle. Che nell’era della comunicazione non guasta mai.

RALLY Emotion 29


c

la squola X è fInita?

40 RALLY Emotion


PEOPLE

o M o C

Matteo Bacci Race&Motion

Andrea Crugnola e Simone Campedelli, i due “alunni” di Citroen Italia, hanno terminato il loro primo anno nel CIR e si sentono pronti per le “scuole superiori”... RALLY Emotion 41


Quattro chiacchiere con gli organizzatori delle gare del CIR presenti, passate e (forse) future. Com’è stata e come sarà, secondo loro, la massima Serie 52


CIR

TAVOLA ROTONDA o M o C

Matteo Bacci Race&Motion

I

l Tricolore 2011 è finito e c’è ancora grande incertezza sull’edizione 2012 del Campionato Italiano. Abbiamo fatto un “giro di interviste” tra gli organizzatori delle 8 gare del CIR 2011, quelli delle quattro “escluse” (Sanremo, Como, Adriatico e San Marino) e quelli di due potenziali (secondo radiorally) candidate alla massima Serie nazionale, Aosta e Azzano, per capire che aria tira dietro le quinte...

RALLY Emotion 53


Š Race&Motion

74 RALLY Emotion


IL PAESE DEI BALOCCHI

RALLYSHOW

o M o C

Franco Del Broschi Race&Motion/S. Felcaro/M. Trdla/S. Catellani

Non vale per nessun campionato, e il livello tecnologico delle vetture non è certo all’avanguardia. Ma l’atmosfera e la passione che vi si respirano farebbero gola persino a un Mondiale. È il Legend, bellezza. RALLY Emotion 75


o s s a p unun passo A ogno o n l dS g o al S Australia 2005. Per portare una Skoda così in alto ci voleva Colin McRae. Peccato che...

o M o C

Beppe Scazzola Race&Motion

“I

n una parola, spero di vedere il vero McRae, degno della sua fama”, si era lasciato sfuggire Guy Frequelin prima del Wales GB Rally 2003, che segnerà per sempre il passaggio dai rally moderni ai rally contemporanei. Colin terminerà invece la gara di casa quarto dietro all’arcirivale Tommi Makinen ed entrambi si ritireranno dalle competizioni, anche per la regola che imporrà dal 2004 che solo due auto per Team possano segnare punti, passando di fatto il testimone ai giovani. Petter Solberg, primo sul podio e Campione del Mondo, lo terrà per un solo anno, ma Sébastien Loeb, secondo, si dice dopo aver gareggiato “col freno tirato”, ma senza dubbio con l’immagine di Frequelin sul cruscotto sottolineata dalla scritta “non correre, pensa al Mondiale Costruttori”, dall’anno successivo lo terrà ben saldo in mano. La malattia di Richard Burns sembrerà lasciare spazio per un impegno rallistico almeno part time dell’asso scozzese, ma il 2004 di Colin lo porterà alla Dakar, dove per un guasto alla trasmissione passerà due giorni nel deserto dopo aver vinto due tappe ed essere arrivato fino alla terza posizione assoluta, ed alla 24Ore di Le Mans, conclusa sul podio di classe con una Ferrari 550 Maranello.

84 RALLY Emotion


altri tempi

RALLY Emotion 85


ADV: fogliobianco.com

L’emozione dei rally direttamente a casa tua?

ABBONATI! *

blocca il prezzo per un anno! 11 numeri di

a 44 euro

Puoi abbonarti online all’indirizzo internet www.rallyemotion.it/abbonamenti oppure effettuando un pagamento con bonifico bancario intestato a Fogliobianco Srl - Milano - IBAN : IT44 J 03440 33080 000001418600, specificando nella causale i tuoi dati e da che numero vuoi ricevere la rivista, confermando poi l’avvenuto pagamento con una mail all’indirizzo info@rallyemotion.it.

www.rallyemotion.it


Rally Emotion #019