Issuu on Google+

TO

UI RAT

G

Mensile di Curiosità, Satira, Informazione pubblicitaria, Eventi e altro... Mensile registrato al nº 214 del registro giornali periodici del tribunale di Trapani in data 7 giugno 1991 di proprietà della Effegi Pubblicità e Servizi. Direttore Responsabile: Di Pasquale Vincenzo

N.90 - ottobre 2013

in questo numero... Maker faire

p. 4

La provocazione nell’arte p. 10 Visual Food

p. 12


2

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

3

La Posta di Anno VIII - Numero 10 Ottobre 2013 Edizioni: Effegi Pubblicità e Servizi. Direttore Responsabile: Enzo Di Pasquale. Redazione: Via Giordano, 99/Q 91011 ALCAMO (TP) Tel. 0924 25101 Fax 0924 508293 Collaboratori: Andrea Miciletto, Diego Motisi, Fabio Barbera, Marcello Grimaudo, Salvatore Maltese, Valentina Renda. Concessionario Pubblicità: Effegi Pubblicità e Servizi: Responsabili Commerciali: Franco Faraci, 339 3075938 Marcello Grimaudo, 339 3075939

L’Unesco ha recentemente inserito l’Etna nel patrimonio mondiale dell’umanità definendolo come uno dei vulcani “più emblematici e attivi del mondo”. Un simbolo della forza, della bellezza e della possenza della natura adesso riceverà nuove importanti tutele. E voi lettori cosa mettereste sotto la tutela dell’Unesco? C’è chi ci ha segnalato la Tonnara di Scopello, ancora oggi nelle mani di privati che ne fanno lucro, chi ci ha segnalato le torri di avvistamento di Scopello e Guidaloca (lasciate all’abbandono si stanno distruggendo sotto al peso del tempo che passa, dell’incuria e delle intemperie); c’è chi vorrebbe che la città di Erice fosse patrimonio dell’umanità e chi vorrebbe candidare il proprio animale domestico.. segnalateci le vostre “candidature” ai soliti canali: via posta in via Giordano 99/Q – Alcamo, via e-mail all’indirizzo redazione@radioalcamocentrale. it, per fax al numero 0924-508293, tramite sms al numero 333-5721201, via facebook www.facebook.com/radioalcamocentrale, via telefono al numero 0924-25101. E per qualunque evenienza fiondatevi su www.radioalcamocentrale.it. Se invece volete il pdf gratuito della rivista cliccate su www.quellidirac.net. RAC Notizie e Affari è anche on-line, ci ritroviamo sul portale “Quelli di RAC” all’indirizzo www.quellidirac.net. Aderendo all’iniziativa si accede alla mailing list dove si ha diritto a ricevere, gratuitamente ed in anticipo ogni mese, la rivista in PDF.

Grafica e impaginazione: PFC advert Per Informazioni e inserzioni pubblicitarie Tel. 0924 25101 - Fax 0924 508293 redazione@radioalcamocentrale.it La redazione di RAC Notizie e Affari declina ogni responsabilità sulla veridicità degli annunci pubblicati e sugli eventuali errori di stampa.

La musica di Radio Alcamo Centrale è sempre la migliore, è bello anche potere imprimere questa mia considerazione su carta. Saluti a tutta la redazione: quella radiofonica e quella della rivista. Paola, via e-mail E noi sentitamente ringraziamo alzando i bicchierini del caffè in segno di giubilo e gaudio.


4

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Maker Faire: viaggio nel mondo delle invenzioni alla prima Fiera Europea della Creatività dal nostro inviato al Palazzo dei Congressi dell’Eur di Roma, Fabio Barbera

Un popolo di inventori: la stampante 3D, gli occhiali web, le case autonome e intelligenti, la macchina che si monta in mezz’ora, i vestiti che cambiano colore con l’umore, software che muovono elettrodomestici e oggetti a distanza col cellulare, artigianato e design 2.0 e molto, moltissimo altro. Alla prima edizione della Fiera Europea della Creatività (www.makerfairerome.eu/it/) - nonostante il Ciclone Penelope abbia cercato senza successo di annacquarci – si è avuta la piacevole sensazione di passeggiare nel futuro. Un’iniziativa curiosa e coinvolgente tutta dedicata all’innovazione, alle idee e alle invenzioni. E’ il Maker Faire, la fiera della creatività con 250 progetti provenienti da tutto il mondo, compresi workshop, performance dal vivo e panel conference, che si è consumata negli scorsi giorni al Palazzo dei Congressi di Roma Eur. Tante le invenzioni, come la bicicletta-google, che sfrutta il sistema dello street viewer permettendo di pedalare in giro per il mondo da casa propria, il software capace di rilevare il centro perfetto degli oggetti, quello che rileva un colore o una determinata forma e quello che trasforma attraverso un monitor la persona che gli sta davanti in... cartoon, gli orti interattivi che arricchiscono gli orti urbani con musica e luci, moto elettriche e robot “Michelangelo”, che riproducono statue di figure precedentemente scannerizzate, una linea di vestiti che includono LED flessibili ai quali, tramite smartphone, è possibile cambiare colore. L’idea è quella di permettere a chi li indossa di manifestare il proprio stato d’animo oppure di modificare i dettagli del proprio look. Insomma, il mondo dei nuovi inventori è una realtà concreta e in espansione e vogliamo raccontarvene un pezzo attraverso le schede di alcune tra quelle presentate.

Le stampanti 3D La protagonista assoluta è la stampante 3D: ogni inventore ha messo del suo, realizzando progetti capaci di ricreare (da un’idea disegnata virtualmente) la sua trasposizione nella realtà con i materiali più disparati. Ci sono sculture in legno, acciaio, cartone pressato e compensato, ma anche in PLA (una sostanza dura della stessa consistenza della plastica), protesi odontoiatriche, cioccolato e persino materiali preziosi.

Il Software che ti prepara il caffè e poi lo scrive su facebook Un’App da scaricare sul cellulare, un piccolo hardware da installare nella tua macchinetta per il caffè e il gioco è fatto. Il sistema permette di prenotare il tuo caffè con il cellulare e di commentarne la qualità sui social network.

I robot intelligenti Un robot che sa scansare gli ostacoli, uno che cade e si rialza senza difficoltà, un drone simile ad un ragnetto dalle movenze goffe ma simpatiche, una robot portiere di calcio che le para tutte, quello rapido e intuitivo che segue gli oggetti (come ad esempio una pallina)... sono tante le intelligenze artificiali presentate in questa prima edizione.

Temper, la tecnologia che salva il bambino dimenticato in macchina

Un prodotto in grado di salvaguardare la vita dei bambini troppo spesso (specie negli ultimi tempi) vittime di tragiche distrazioni. Il sistema, rilevando la presenza di un bambino seduto sul seggiolino a lui destinato monitora lo stato dell’abitacolo, la temperatura e le condizioni di ossigenazione. Se la temperatura aumenta oltre il limite sostenibile provvede a segnalare mediante chiamata sul cellulare ai numeri registrati nella sua memoria, aziona i finestrini abbassandoli quel tanto che basta per il passaggio dell’aria e lancia l’allarme tramite il clacson


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

5


6

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

I 125 anni di National Geographic in 125 foto esposte Dal nostro inviato al Palazzo delle Esposizioni, Fabio Barbera a Roma

Centoventicinque foto esposte al Palazzo delle Esposizioni a Roma, una per ogni anno di storia del National Geographic. Era infatti il 13 gennaio del 1888 quando un gruppo di 33 uomini, riuniti al Cosmos Club di Washington diede vita alla National Geographic Society, nata da una discussione su come diffondere la conoscenza geografica e diventata ben presto una delle organizzazioni scientifiche e pedagogiche più famose del mondo. Ogni tappa del lunghissimo viaggio tocca comunità, paesi, città piccole e grandi con le loro particolarità; si sofferma sulle bellezze e sui problemi della natura e dell’ambiente, descrive le ricchezze culturali, artistiche e archeologiche. Ma oltre ai 125 anni della casa madre, quest’anno ricorre anche il 15 compleanno del National Geographic Italia, inaugurato nel 1998 che pone una lente di ingrandimento sull’Italia. Un’avventura unica, scandita dalle immagini catturate da fotografi provenienti da ogni parte del mondo che ci hanno regalato un punta di vista diverso del nostro pianeta. Appuntamento a Roma fino al 2 marzo 2014


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

7


8

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Natura e Ambiente

di Fabio Barbera

Facciamo amicizia con le piante

FARMACIE DI TURNO ALCAMO DIURNO (13:30-16:30)

NOTTURNO (19:30-9:00)

Dal 3 Novembre al 9 Novembre

GIORLANDO

GIORLANDO

Via F.Crispi, 87

Via F.Crispi, 87

Dal 10 Novembre al 16 Novembre ASTA

Via delle Magnolie,4

ASTA

Via delle Magnolie,4

Dal 17 Novembre al 23 Novembre

BAMBINA SNC

Avete mai visto una begonia fare la fila per ore davanti un megastore o un arbusto di alloro dimettersi all’improvviso mettendo in crisi la siepe di cui faceva parte? No, perché le piante sono intelligenti, lo dimostra anche il fatto che convivono pacificamente, non fondano partiti escludenti né religioni, non truffano e non discriminano. Alle prossime elezioni, visto l’andazzo, sarebbe il caso di votare per delle piante! Le piante sono coscienti e ci salveranno. Secondo gli studi dello scienziato Stefano Mancuso (fondatore del primo laboratorio di neurologia vegetale) le piante hanno coscienza di ciò che accade loro intorno e dispongono di una ventina di sensi per rapportarsi al mondo circostante, a differenza degli umani che ne hanno solo cinque. I vegetali, che rappresentano il 99% degli esseri viventi del pianeta, sono sensibili, complessi, profondamente ecologisti.. così sviluppati perché non possono fuggire se le cose vanno male, “non possono patteggiare, sfruttare un condono o cavarsela grazie alla prescrizione”, scrivono ironicamente Dose e Presta (dal Ruggito del Coniglio) sul Messaggero. Per sopravvivere, quindi, sanno adattarsi, devono trovare armonia con l’ambiente che ci circonda, percepire con grande precisione i cambiamenti ambientali e comportarsi di conseguenza. In più le piante convivono pacificamente, non fondano partiti escludenti e religioni, non truffano e non discriminano! A conti fatti converrebbe votare per loro; meglio farsele amiche, comunque: la flora può tranquillamente fare a meno di noi, il contrario sarebbe impossibile!

Striscia la Risata Trovato ragazzino in un cimitero che stava facendo sesso con uno scheletro. Colpa dei genitori: gli avevano detto che per diventare grande doveva farsi le ossa.

BAMBINA SNC

Corso VI Aprile,411

Corso VI Aprile,411

BENENATI SNC P.zza Repubblica, 51

Via M. Riposo,141

Dal 24 Novembre al 30 Novembre FAZIO

Dal 1 Dicembre al 7 Dicembre

BUSCEMI

BUSCEMI

Viale Europa, 10

Viale Europa, 10

CASTELLAMMARE DEL GOLFO Dal 2 Novembre ore 20 al 8 Novembre ore 20 BOLOGNA Corso Giuseppe Garibaldi, 210

Dal 9 Novembre ore 20 al 15 Novembreore 20 ANANIA Corso Giuseppe Garibaldi, 118

Dal 16 Novembre ore 20 al 22 Novembre ore 20 MESSANA Viale Umberto I, 22

Dal 23 Novembre ore 20 al 29 Novembre ore 20 FANARA Via Giuseppe Verdi

Dal 30 Novembre ore 20 al 6 Dicembre ore 20 BOLOGNA Corso Giuseppe Garibaldi, 210

PARTINICO Dal 3 Novembre al 9 Novembre FERRO Via Principe Amedeo, 18

Dal 10 Novembre al 16 Novembre GASSISI Via Tenente La Fata, 5

Dal 17 Novembre al 23 Novembre MINORE

Dal 24 Novembre al 29 Novembre RANDAZZO

Dal 1 Dicembre al 7 Dicembre GRASSO


9

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Viva la satira. Le Prugne del Mese

di Fabio Barbera

La satira 2.0 che fa bene piĂš del bifidus della Marcuzzi. Assumete una Prugna al mese qui su RAC Notizie e Affari, sentirete giĂ  da subito il benefico effetto! E se non vi basta cliccate sui canali di Prugna: su facebook: facebook.com/ilcoloredellasatira, su twitter: twitter. com/opificioprugna, su instagram: instagram.com/opi ficioprugna

Striscia la Risata Dottore dottore, ho i piedi a papera.. Il dottore: Dove? - Qua qua qua...


10

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

La provocazione nell’arte: vi raccontiamo gli artisti che vanno controcorrente di Fabio Barbera

Vi accompagno in un viaggio nel mondo dell’arte più attuale, per smontare la nostra realtà preconfezionata e scoprire assieme ad artisti di rottura che - se la facciata della nostra attualità ci offre l’immagine di un sistema ipocrita, anestetizzato, perbenista e legato a poteri forti - dietro c’è un sottobosco vivo, rivoluzionario, colorato, umano, vero.

I bambini crocifissi da un mondo mostruoso! Un’immagine forte che cattura l’attenzione e riesce a fare riflettere e discutere sta provocando polemiche nelle reti social: si tratta di fotografie di bambini crocifissi da sistemi di controllo sociale che perpetrano violenza nei confronti dei più piccoli. La prima immagine si riferisce alla pedofilia nella chiesa, la seconda immagine si riferisce alla pedofilia nel turismo sessuale, la terza immagine si riferisce alla guerra nel paese della Siria, la quarta immagine si riferisce al traffico di organi sul mercato nero, dove le prime vittime sono i bambini dei paesi più poveri. la quinta immagine si riferisce alle armi libere negli Stati Uniti. E, infine, la sesta immagine si riferisce all’obesità infantile causata anche da grandi aziende di fast food.

Baci rubati in chiesa contro l’omofobia Baci rubati in chiesa. L’artista sivigliano Gonzalo Orquin contro l’intolleranza ha interpretato il tema del “bacio degli sposi” organizzando un flash mob nelle chiese di Roma. “Un atto d’amore per la Santa Romana Chiesa - afferma l’artista - I protagonisti delle immagini sono tutti amici o conoscenti, e gli scatti sono stati presi all’interno delle più decorative chiese barocche romane, spesso di primissima mattina, con le chiese deserte, così da non urtare la sensibilità di nessuno. Comunque nessun parroco si è accorto di nulla e non abbiamo mai avuto problemi”. Gli scatti di Orquìn sono in mostra a Roma e inaugurano, insieme ai lavori di Mauro Maugliani e Luis Serrano dedicati a “Suore” e “Interni”, la Galleria L’Opera, nuovo spazio espositivo d’arte contemporanea di Andrea Iezzi in via Monserrato 40.

L’artista che mostra il nostro lato... interiore Ne abbiamo parlato qualche tempo fa e da allora le sue mostre continuano a fare il tutto esaurito e raggiungendo l’invidiabile record di 33 milioni di visite. Lo chiamano il dottor morte; l’artista si è servito dei corpi veri di volontari che hanno deciso di contribuire alla conoscenza donandosi alla scienza dopo morti, così da permettere di illustrare con chiarezza il corpo umano come non è mai stato fatto! Un vero e proprio programma di donazione e plastinazione di corpi veri curato dall’Institute for Plastination, che conta circa 13000 donatori registrati.

Lente d’Ingrandime

nto

Sul web abbiamo un nostro peso specifico: pesiamo 45 giga a persona! Qual è il peso di un individuo on-line? 45 giga è il peso medio diviso tra impronta e ombra digitale. La prima è costituita dai dati digitali creati volontariamente, la seconda sono le informazioni a strascico create attorno all’individuo.


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

11


12

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Torna su Rac Notizie e Affari il Visual Food, Di Fabio Barbera oro! dec in l’arte che trasforma il cibo Nessuno spreco e nessun limite alla fantasia: è questo uno dei motti di Rita Loccisano, ideatrice di VisualFood e autrice del blog “A Mouse On The Table”. Anche a tavola l’occhio vuole la sua parte, il cibo può quindi diventare un’arte e ne offriamo dimostrazione in questa affascinante e gustosa galleria fotografica. Anche voi avete realizzato dei piatti in stile visual food? Mandateci le immagini delle vostre opere d’arte gastronomiche via e-mail all’indirizzo redazione@radioalcamocentrale.it

Striscia la Risata -Amore, ho voglia di te! -Anche io, alla pesca però!


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

13


14

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Te la do io l’Italia

Inserto di buone notizie e geniali trovate dai Comuni d’Italia

di Fabio Barbera

Voglio raccontarvi di un’Italia ottimista. Un’Italia che produce e si muove, realizzando a volte delle grandi genialate, a volte (lasciatemelo dire) delle sonore puttanate. In ogni caso si tratta sempre di un’Italia positiva, che crea e si diverte. Vi accompagno così, prendendovi per mano, in un viaggio virtuale verso autobus gratis a Verbania, asini spazzini a Castelbuono, le multe al contrario a Scandiano, l’acqua frizzante che esce dalle fontane di Casalmaggiore. Ma anche la banca del tempo per chi vuole donarne un po’ e per chi ne ha bisogno, il tram che diventa ristorante, il quartiere disegnato non da ingegneri e architetti ma da bambini. Storie vere che fanno venire voglia di esultare. Perché anche con la crisi c’è sempre l’intuizione di un uomo, di una donna, di un sindaco, di un imprenditore, di un prete, di un’associazione, a dirci che l’Italia non è solo quella che ci raccontano i telegiornali. Le notizie riportate su questa rubrica sono assolutamente vere!

L’osteria senz’oste, le magie di un’Italia slow tour

Abbiamo scoperto questo scorcio paradisiaco attraverso il viaggio senza benzina dei Turisti Per Caso (Syusy Blady e Patrizio Roversi, su www.turistipercaso.it). L’osteria senz’oste esiste, non è una leggenda metropolitana come alcuni credono. E’ un luogo “magico” che si trova immerso nelle splendide colline del comune di Valdobbiadene; un luogo da “vivere” con intensità, dove poter ammirare un paesaggio incantevole in tutte le stagioni e in tutte le ore e dove mangiare cibi semplici, ma di ottima qualità. L’oste, come suggerisce il nome del posto, non c’è; ogni persona che arriva in questa osteria si serve da sola scegliendo tra scaffali, mensole e frigoriferi. Si paga poi alla fine, seguendo un listino prezzi e mettendo il denaro in un contenitore che funge da cassa.

Striscia la Risata Fabbrica di Carta igienica fallita: gli affari andavano a rotoli


Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it

Striscia la Risata Due anziani signori si ritrovano, uno dice all’altro:  -Sai, ho cambiato l’apparecchio acustico! l’altro risponde: -Bene allora sai dirmi che ore sono? l’altro risponde: -Mi chiamo augusto!

15


16

Per informazioni, inserzioni pubblicitarie e annunci gratuiti Tel. 092425101 - Fax 0924508293 - E-mail: redazione@radioalcamocentrale.it


Ottobre 2013