Page 10

21 ottobre 2011

San Salvo

pag. 10

www.quiquotidiano.it

Aumentano le divisioni nel Pd.

Monteferrante replica a Marchese SAN SALVO – Va avanti tranquillo e sereno il Pd. O meglio il suo segretario Agostino Monteferrante, che in una video intervista a Sansalvomare.it non dà segni di nervosismo e confusione su ciò che gli sta accadendo attorno. I fatti sono chiari. Per la prima volta un sindaco del Pd cade sul bilancio. I potenziali alleati (Sel e Idv) dicono si alle primarie, ma “con discontinuità sul passato” (cosa che non è un veto su un nome, solo perché il Nome non è ancora stato fatto ufficialmente). Gabriele Marchese ha appena fatto due interviste, in cui ha detto: “sono iscritto al Pd, ma quello che farò alle prossime elezioni dipende da quello che farà il Pd medesimo”. E dulcis in fundo: San Salvo democratica apre domenica prossima la propria sede al centro della città. Di fronte a questo quadro fosco, che è ovviamente la premessa dell’intervista, Monteferrante non si scompone e ribadisce che il “suo” Pd è solido, anche perché il gruppo dirigente (“a tutti i livelli”) è unito e ha riconfermato fiducia

nell’attuale segreteria. Chiaro il riferimento al sostegno che nelle ultime assemblee gli hanno rinnovato i segretari provinciale e regionale. Memore di una legislatura “nata male e finita peggio”, il segretario democratico chiarisce, subito, che “chi è di centrosinistra non pone condizioni, sta nel centrosinistra punto e basta”. Anzi “chi ci

sta, ci sta !!!”. Suppone che “le primarie dovrebbero farsi entro la fine dell’anno” e annuncia che “in settimana ci sarà un incontro con gli alleati di centrosinistra”. Si toglie anche un sassolino. All’inaugurazione del gruppo di Marchese deciderà di andare all’ultimo momento e “se invitato”, visto che sull’ultima assemblea di San Salvo Democratica, gli altri segretari erano stati invitati, ma non lui. Quindi dice che “il Pd deve lanciare un progetto, perché abbiamo perso troppo tempo sui nomi delle persone, mentre i problemi dei

cittadini sono ben altri: si consideri per esempio che le casse comunali avranno seicentomila euro in meno di oneri di urbanizzazione, cosa che vuol dire che non c’è crescita”. Chiede fatti e ravvisa che “c’è da aprire una vertenza cultura alla città”. Esprime perplessità sul nuovismo, ribadendo che “se ci vuole la patente per fare l’amministratore di condominio, figuriamoci per fare l’amministratore pubblico”. Anzi “dopo un incidente si mette alla guida uno esperto: noi abbiamo bisogno di guida autorevole, che abbia capacità, esperienza e riconoscibilità”. Per il segretario del Pd “il problema non è la quantità delle forze di coalizione, ma la qualità degli amministratori, che non dovranno prendere lo stipendio: i problemi della legislatura precedente sono stati anche le poltrone”. Chiude, infine, con due urgenze: “piano territoriale e piano regolatore, ma senza guardare le mappe catastali…perché la città è un valore non disponibile”. Orazio di Stefano

La Ferramenta “Cambia” Veste

L’azienda Torricella alla terza generazione Guardi la nuova sede dell’azienda Torricella e pensi: siamo in presenza di una Azienda che non solo si è adeguata alle mutate necessità del mercato, ad un aumento del budget, ad un difficile momento economico, ma ha saputo precorrere i tempi dell’offerta presentandosi come partner, alla pari, delle più grandi Aziende operanti nelle zone industriali comprese tra la Val di Sangro e Termoli. L’offerta non è solo quella che fa riferimento ai prodotti giusti, al prezzo, alla qualità ma è caratterizzata da altri fattori che non si trovano

facilmente in aziende simili. Salvaguardia degli ambienti di lavoro, organizzazione di magazzini “dedicati” (Honda, Pilkington, Flovetro, Denso per citarne solo alcune), ma è soprattutto uno il fattore fondamentale: al cliente viene fornita assistenza, consulenza e formazione nel campo della sicurezza attraverso un Ufficio tecnico che studia soluzioni e ne ricerca di più evolute. Il tutto attraverso una rete di vendita potenziata nella professionalità degli addetti, nei nuovi sistemi informativi e di marketing che prevedono

Prossima apertura a San Salvo! Tel. 3803304920

anche televendite, in un ambiente di lavoro con uno show room di facile “lettura” all’interno di un complesso di 8000 metri quadrati gradevole alla vista oltre che funzionale agli scopi. Il tutto, nella filosofia della Azienda, o meglio del dinamico Amministratore delegato Carmine Torricella e del suo staff, che si può tradurre in una semplice espressione: il costo della sicurezza non va scritta alla voce “spesa” ma alla voce “investimento”. Elio Bitritto

qui settimana 3  

qui settimana 3

qui settimana 3  

qui settimana 3