Page 1

ELETTRO CENTER

quotidiano

NUOVA EDIZIONE

Anno 10 n. 20 - Sabato 5 febbraio 2011 - Sant’Agata

l’informazione free press

Direttore Responsabile: Giuseppe Tagliente - Registrato al Tribunale di Vasto n. 102 del 22/06/2002 Redazione: Corso Italia n. 1 VASTO Tel. & Fax 0873.362742 - Pubblicità: Editoriale Quiquotidiano Corso Italia,1 VASTO - mail: redazione@quiquotidiano.it Stampa Edizioni Il Castello - Martano Editrice (BA) www.quiquotidiano.it in distribuzione gratuita tutti i giorni tranne la domenica e lunedì

Lapenna correrà da solo? Primarie già as…segnate? IIl sindaco uscente Lapenna non accetta che venga posta in discussione la sua candidatura a candidato per il prossimo quinquennio e non a torto considerando che, a fronte dei tanti successi, certificati dalla sua stessa coalizione e dal suo presidente del consiglio comunale, è quanto meno offensivo pensare ad un suo pensionamento. Si concretizza dunque il drammatico scenario che vede Forte “fare le scarpe”, con l’aiuto di Molino all’amico (?) Luciano, in una serie di giochini di potere che vorrebbe essere “santificato” più che ratificato dalle primarie che tante sorprese e perplessità hanno mostrato in tutta Italia. Queste si terranno a giorni ed in quella occasione si vedranno gli effetti di questa lotta fratricida che, quanto meno, registrerà la sconfitta del Pd. Sconfitta che verrà ratificata nella metà di maggio perché sembra ormai fuori di dubbio che Lapenna si affiderà (e d’altra parte è stato praticamente preannunciato da lui stesso) ad alleati più sinceri dando luogo ad una aggregazione che non potrà certamente essere definita più di centro-sinistra.

Allagamenti alla Marina. Si fa la conta dei danni Pagina 2

Si vota il 15 ed il 16 maggio L’ufficialità dal Ministro Maroni da questa tornata elettorale di primavera figurano Casalbordino, dove anche qui il sindaco Remo Bello e la maggioranza di centrosinistra sono andati per aria dopo tre anni appena, e Casoli.

WebTV

la tua TV 24 ore su 24

Si svolgeranno domenica 15 e lunedì 16 maggio le elezioni amministrative 2010. Lo ha reso noto oggi il ministro dell'Interno Roberto Maroni, che ha anche indicato come data per i ballottaggi la domenica successiva, 29 maggio. Chiamati a votare in provincia di Chieti per il rinnovo dei sindaci

e dei consigli comunali saranno certamente Vasto e Lanciano, mentre s’ignora ancora se al voto tornerà anche Francavilla al Mare dove la maggioranza di centrosinistra è stata azzerata dalle dimissioni dei consiglieri comunali. Tra i comuni al di sotto dei ventimila abitanti interessati

Dubbi su una delibera di Consiglio Comunale Pagina 3

quotidiano on line Seguici su

www. quiquotidiano .it Migliaia di visite ogni giorno, contenuti extra, video e... sempre sulla notizia!

San Salvo Continua la guerra a sinistra

Pagina 7


VASTO Via Maddalena, 91 66054 VASTO (CH) Tel. 0873/378460 vasto.3567@agenzie.milass.it

quotidiano l’informazione free press

sabato 5 febbraio 2011

Il consuntivo dell’AssoVasto

Vasto messa ‘ko’ dalla pioggia

Tumini: “2010 difficile, 2011 poco allettante”

Allagamenti alla Marina. Si fa la conta dei danni

Le abbondanti piogge della scorsa settimana sono riuscite a mettere ‘Ko’ una intera città. Fogne che non riuscivano a contenere tutta l’acqua che è venuta giù, tombini saltati e canali di scolo come sempre otturati perché mai manutenuti. Così la città è stata messa in ginocchio da una normale pioggia di un normale mese d’inverno. Vasto Marina è la zona della città che ha subito più danni. Garages e scantinati allagati ma anche negozi e locali. I tombini, come sempre, non sono riusciti ad assorbire l’acqua che scorreva come un fiume in piena sulle strade. Qualche albero a terra, ma è il meno rispetto a quanto è accaduto nelle abitazioni private. “Ho avuto 50 centimetri di acqua in taverna – ha raccontato F.P. un residente della Marina – che hanno praticamente rovinato mobili, arredamento ma anche muri e pavimenti. Non è possibile – ha proseguito – che ad ogni pioggia succede la stessa cosa e noi dobbiamo pagare i danni che non dipendo-

no da noi.” La condotta di scolo delle acque bianche, ci dicono alcuni tecnici, è insufficiente a contenere la portata d’acqua che passa allorquando c’è una pioggia, considerando anche il fatto che Vasto Marina è a livello del mare. L’Amministrazione precedente guidata dall’allora Sindaco Pietrocola, fece realizzare un progetto di raddoppio delle condotte ed un sistema di sollevamento delle acque. Progetto da 500mila euro che avrebbe poi dovuto realizzare l’Amministrazione Lapenna. Progetto, come molti altri, abbandonato in qualche cassetto. Soluzione? Innanzitutto una maggiore manutenzione dei tombini e dei canali di scolo troppo spesso otturati sia a Vasto Marina che a Vasto città dove le strade, a seguito delle abbondanti piogge, erano diventate dei fiumi. Insomma, in una città di 40mila abitanti, questi episodi non possono accadere. C’è bisogno di investire sulle infrastrutture che servono ad una città tra l’altro turistica. Non è possibile più

spendere soldi per iniziative che a nulla portano e per opere inutili e non utilizzare soldi pubblici per delle opere necessarie a Vasto. “Sono vent’anni che si parla di raddoppiare le fognature a Vasto Marina – ci racconta un vecchio residente della zona rivierasca – ma nessuno lo fa.” Speriamo nella prossima amministrazione. La speranza, si sa, è sempre l’ultima a morire. Marco di Michele Marisi

Un colloquio con Gabriele Tumini, presidente dell’AssoVasto, ha delineato il consuntivo dell’anno appena trascorso e si è “affacciato” sull’anno appena iniziato. Moderatamente soddisfatto per la “tenuta dei grandi gruppi Sevel, Pilkington, Denso e Honda così come per i primi indicatori che registrano una sostanziale diminuzione della Cassa integrazione ed una maggiore apertura degli istituti di credito. Gabriele Tumini rivendica il ruolo decisivo che l’AssoVasto può e deve avere sul territorio soprattutto nel sostegno alla crescita professionale delle Imprese “… in una realtà quotidiana burocratizzata e imbavagliata da mille cavilli e da lacci e lacciuoli”. Ribadisce la validità di una sua idea, quella di “Formare ed informare” non solo all’interno della Associazione stessa, ma anche nei confronti del territorio nella sua varietà e complessità”. Ciò avviene ed avverrà con l’approccio in termini semplici e comprensibili a tutti di espressioni quali “controllo di gestione, rating aziendale, Basilea 2, budget aziendale, inventario e rimanenze di

Block Notes Il pareggio del Federalismo Comunale in sede di Commissione bicamerale si è tradotto in un sostanziale rigetto della proposta del Governo e di Bossi in particolare. Ciò ha indotto le responsabili forze di opposizione ad esultare e a chiedere perentoriamente le dimissioni di Berlusconi. La contromossa di Berlusconi non si è fatta

2

magazzino, verifica di bilancio mensile, eccetera”. Un altro grosso sforzo è quello che riguarda la costituzione della Banca di Credito Cooperativo di Vasto teso a convincere gli imprenditori della AssoVasto a partecipare sempre più numerosi. Una iniziativa che si ripeterà è quella della “Giornata dell’AssoVasto” giunta ormai alla terza edizione che proporrà tutte le aziende presenti sul territorio. E poi altre iniziative collaterali, a sostegno delle Istituzioni locali. La conclusione di Tumini è in linea con il personaggio, caparbio ed ottimista “mi auguro che con l’indispensabile apporto e sostegno di tutti gli associati questo lungo elenco di propositi possa trasformarsi in fatti concreti a beneficio di tutto il sistema territoriale”.

Nessun dubbio

attendere: convoca un Consiglio dei Ministri straordinario ed approva, per decreto, il federalismo, inviandolo quindi alla firma del Capo dello Stato. Come un sol uomo si sollevano i paludati bigotti della prima repubblica per l’affronto fatto al Parlamento estromesso non tenendo in conto, da veri Tafazzi, che l’ultima parola, la vera approvazione non è quella del

Decreto, né quella del “visto” del Capo dello Stato, ma quella del Parlamento che verrà chiamato ad esprimere con il voto il suo ruolo. Ma questi, la democrazia, che sia cristiana, che sia del popolo, che sia del futuro o dei valori bollati, è sempre e solo quella che ognuno di loro interpreta a modo suo. Elio Bitritto

OFFERTA

€ 79,00

Occhiali da vista completi di lenti antiriflesso Via 4 Novembre, 11/13 - Vasto (Ch) Tel. 0873 370429

O RATUIT OLLO G A CONTR T VIS DELLA


STUDIO PARRUCCHIERI

VASTO quotidiano l’informazione free press

Via Lago, 27 (Portale S. Pietro) VASTO - Tel. 0873 368077

sabato 5 febbraio 2011

Piano di classificazione acustica... sottotono

Alla Società Operaia di Mutuo Soccorso, pomeriggio con Osvaldo Santoro

Dubbi su una delibera di Consiglio Comunale

Il 4 novembre dello scorso anno è stato approvato con 17 voti favorevoli e 3 astenuti, il Piano di classificazione acustica del territorio comunale. Va da se che questo era un intervento dovuto che trae la sua origine dalla legge regionale n° 23 del 17 luglio 2007, pubblicato sul BURA n° 42 del 25.07.2007 ma che ha dovuto attendere oltre tre anni prima che venisse recepito da questa amministrazione…. ma tant’è, il ritardo fa parte del loro DNA ! Lo studio commissionato alla ….. e “vistato” dalla Regione è ineccepibile sotto quasi tutti gli aspetti salvo due per i quali crediamo sia necessaria una precisazione da parte dell’Amministrazio-

ne (oltre al fatto, già segnalato, che tre anni di ritardo appaiono comunque eccessivi). Di cosa si tratta? Non siamo maghi ma, per la nostra funzione di “controllo” siamo destinatari di messaggi, proteste, pettegolezzi e comunque di notizie, le più varie, che ci invitano ad approfondire gli argomenti che ci vengono sottoposti, quanto meno per una sollecitazione a che certe disfunzioni vengano individuate e risolte. Il primo aspetto che ci è stato segnalato riguarda la presentazione della Delibera Comunale (la n° 125 del 04.11.2010) che non sarebbe stata affissa all’albo Pretorio per i 60 giorni necessari a che gli interessati potessero farvi ricorso.

La Contadina

Vini e Oli di Casalbordino Formaggi e Salumi

L’altro aspetto, forse più importante e comunque più tecnico, riguarda proprio la classificazione che è stata data alla zona di Punta Penna, in particolare al Porto. E’ noto che la zona portuale è sovrastata dalle case popolari localizzate nei pressi della Chiesetta della Madonna della Penna: ebbene questo fatto, la presenza contemporanea di abitazioni e zona industriale, ha indotto i responsabili ad attribuire a questa area una classificazione che impedirebbe, di fatto, lavori nelle ore notturne e questo appare assolutamente fuori qualsiasi logica laddove si pensi al continuo arrivo e partenza di navi e conseguente carico e scarico di merci; senza contare la continua attività dei pescherecci. Ci si augura a questo punto che l’Amministrazione Comunale voglia rivedere il Piano non soltanto correggendo le anomalie ma riaprendo anche i termini (non rispettati) per le osservazioni.

La Società Operaia di Mutuo Soccorso di Vasto porta a conoscenza dei soci e dei rispettivi familiari che domani pomeriggio, con inizio alle ore 17,00, nei locali della Sede, avrà luogo un incontro con il Poeta Dialettale Osvaldo Santoro, nostro emerito concittadino. L’amico Santoro declamerà alcune sue poesie e allieterà con la sua fisarmonica. L’occasione è propizia per trascorrere alcune ore in serena amicizia. Tutti i soci sono invitati ad intervenire.

Argirò resta male e si agita Non entra in giunta alla fine del minirimpasto conclusosi nei giorni scorsi e si agita Nicola Argirò. In un comunicato diffuso stamani il consigliere regionale di San Salvo afferma :"Il minirimpasto che ha visto entrare in Giunta i consiglieri De Fanis e Giuliante, di cui soltanto il primo eletto nella circoscrizione di Chieti pone un serio problema di rappresentanza politica all’interno del massimo organo regionale. Infatti, mentre il Teramano è stato ulteriormente rafforzato con le deleghe all’Ambien-

Il Mondo della Chiave

di Caserio Andrea

centro duplicazioni chiavi serrature - casseforti - porte blindate Via Canaccio, 27 66054 VASTO (CH)

Tel. 0873 670734 Mobile 388 4714182

3

SERVIZIO A DOMICILIO

Corso Mazzini, 391 - VASTO - Cell. 347.3625387

te e all’Energia, attribuite all’assessore (esterno) Di Dalmazio e uomo di fiducia di Chiodi, il Chietino ha ottenuto soltanto le deleghe alla 'Sicurezza alimentare' e alla 'Veterinaria', la cui competenza è del Istituto Zooprofilattico e della Asl, quindi semplici deleghe residuali”. Nel lungo comunicato Argirò annuncia anche che la prossima settimana, sarà ricevuto a Roma dai vertici nazionali del Pdl ai quali ha chiesto un incontro urgente per definire il ruolo e l’importanza del territorio Vastese negli equilibri politici ed economici regionali.

quotidiano l’informazione free press

3 000 copie in distribuzione gratuita per la pubblicità Giuseppe Giannone

Matilde Mastronardi

333 3799353 - 320 2730383


VASTO quotidiano l’informazione free press

sabato 5 febbraio 2011

4

L’Associazione Ricocloun Benvenuto Nicolò realizza la “biblioclown” Libri a disposizione dei pazienti della pediatria di San Pio

Portano colore, allegria e serenità ai bambini ricoverati in ospedale, cercando di regalare un sorriso in un momento difficile. Sono i volontari dell’associazione “Ricoclaun Vasto Onlus”, che da tempo lavorano nell’ospedale “San Pio da Pietrelcina” di Vasto e che oggi regalano ai piccoli pazienti un altro gesto d’affetto. E' stata da loro creata, infatti, la Biblioclown, un coloratissimo armadio, posto nella ludoteca della Pediatria, con 150 libri a disposizione dei piccoli pazienti. I volumi, acquistati direttamente dall’associazione “Ricoclaun” grazie a un finanziamento del Consiglio dei Ministri, sono stati

scelti per soddisfare tutte le fasce d’età e vanno dai cartonati colorati e ricchi di illustrazioni per i più piccoli fino alle storie moderne e attuali, passando per i libri da colorare e per i classici della letteratura per ragazzi. I libri potranno essere presi in prestito liberamente chiedendo ai volontari di “Ricoclaun” presenti in ospedale il sabato e la domenica pomeriggio, mentre negli altri giorni basterà rivolgersi alla maestra della scuola attivata presso l’Unità Operativa di Pediatria del “San Pio”, Paola Matrella. Dopo averlo letto, i piccoli pazienti potranno autonomamente depositare il libro scelto all’interno di

una scatola di plexiglass a loro disposizione nella Ludoteca del reparto. Sarà cura dei volontari dell’associazione ricollocare il volume nella Biblioclown mettendolo a disposizione degli altri bambini. Con questa iniziativa i clown volontari, oltre a regalare sorrisi ai piccoli pazienti ricoverati, vogliono farli avvicinare ai libri, coinvolgendoli in animate letture collettive e incoraggiando anche i genitori a prendere in prestito un libro da leggere ai loro bambini durante la permanenza in ospedale, per vivere insieme un momento di svago e divertimento. La presidente dell’associazione “Ricoclaun Vasto Onlus” Rosaria Spagnuolo ringrazia il direttore sanitario dell’ospedale ‘San Pio’ di Vasto Giuseppe Mariotti e tutto lo staff dell’Unità Operativa di Pediatria guidata da Valerio Flacco "per la preziosa collaborazione che ci hanno voluto prestare, insieme alla dirigente scolastica del 3° circolo didattico di Vasto, Maria Pia Di Carlo”.

Il 4 febbraio è arrivato il piccolo Nicolò Leaonardo per la gioia di mamma Alessandra Severo e papà Luca Lo Vecchio. Annunciano il lieto evento la zia Roberta con lo zio Ivan, la nonna Emilia (con lui nella foto), il nonno Roberto Severo e i nonni Luciana e Antonio Lo Vecchio. Gioia immensa anche da parte dei due cagnolini Dodo e Maya. Ai genitori e a tutta la famiglia gli auguri più affettuosi dalla redazione di Qui.


VASTO quotidiano l’informazione free press

sabato 5 febbraio 2011

5

Alla riscoperta di Vasto antica Il calendario dell’Associazione Culturale Castello Un piccolo calendario “alla riscoperta della Vasto Antica”. E’ l’ultima realizzazione dell’Associazione Culturale Castello di cui fanno parte, tra gli altri, Francesco Paolo Molino e Luigi Di Totto. Un calendario

con vecchie foto di Vasto e con le ricorrenze tutte vastesi “convinti – è scritto all’ultima pagina – del fatto che una società senza la consapevolezza del proprio cammino nella storia, sia inevitabilmente condannata a perdere la pro-

pria anima, e quindi destinata ogni giorno a subire le aberrazioni come: lo svilimento della cultura, delle tradizioni e del rispetto dell’ambiente in cui viviamo.” Chi volesse questo sfizioso calendario può chiamare il 334/5700757

Non è magia, è scienza

L’11 febbraio a Palazzo d’Avalos conferenza sui fennomeni misteriosi Il CICAP e Scetticamente. it organizzano un nuovo evento che vedrà la partecipazione in qualità di relatore di Luigi Garlaschelli, chimico presso l'università di Pavia e socio Effettivo del CICAP. La conferenza si terrà l'11 Febbraio presso la Sala Michelangelo di Palazzo D'Avalos a partire dalle ore 17. La conferenza verterà sull'indagine scientifica nel paranormale , mostrando esperimenti eseguiti da Luigi Garlaschelli nel suo percorso

di sensibilizzazione all'indagine scientifica nei misteri. Non è una conferenza asettica per scienziati, ma ogni curiosi può beneficiare delle sue parole e assicuro che si tratta di un personaggio simpatico che inchioda alle poltrone nelle sue conferenze. Per informazioni www.scetticamente.it Luca Menichelli Antenna per Vasto del CICAP e responsabile di Scetticamente.it

È scomparso Giuseppe Fabbri

A soli 48 anni è morto Giuseppe Fabbri, figlio di Mastro Alberto. Gli amici lo ricordano con affetto

Costruiamo il presente... ... progettiamo il futuro

project & engineering solutions viale Belgio, 12 San Salvo (Ch)

www.dangeloeantenucci.it


SAN SALVO quotidiano l’informazione free press

sabato 5 febbraio 2011

Continua la guerra a sinistra

Meno male che Silvia c’è L’assessore Gabriele Di Lallo risponde alle accuse e alla denigrazione del proprio operato da parte del partito dell’assessore Mazzaferro. Vorrei innanzitutto dire che l’impegno e la dedizione dell’assessore al bilancio da quando egli ricopre tale carica è stata apprezzata da tutti, tanto è vero che egli è stato assente al 40% delle riunioni di giunta (22 assenze su 55 circa), e quando ci onorava della sua presenza, oltre ad arrivare quasi sempre in ritardo, si assentava spesso invece di partecipare ai lavori della giunta. La sua proposta di no tax zone è stata solo una trovata propagandistica infatti tale argomento non è mai stato portato in giunta. Vorrei inoltre ricordare agli amici dell’I.D.V. che il 27 dicembre quando il consiglio comunale doveva approvare il regolamento per la riscossione diretta dei tributi, il consigliere Palomba e l’assessore Mazzaferro erano assenti. Come dicono i sostenitori del nostro premier meno male che SILVIA C’E’.

Uno dei primi provvedimenti che il sottoscritto nel suo piccolo ha adottato è stato il recepimento della legge ragionale n°11 del 6/7/2008 che chi mi ha preceduto (l’assessore Menna) ha tenuto nel proprio cassetto per motivi ai più sconosciuti. Abbiamo risolto la spinosa gestione del centro integrato Soleado. La soluzione di questo problema ha contributo al rilancio del turismo della marina di San Salvo. Ho promosso il mercato del contadino per la vendita dei prodotti tipici locali in apposita area (parcheggio di via Montegrappa), purtroppo gli imprenditori locali preferiscono ancora vendere i propri prodotti davanti casa. Nel 2010 sono stati aperti 22 nuovi esercizi pubblici a fronte della chiusura di 5 attività, hanno cessato la propria attività 30 esercizi di vicinato a fronte di 20 nuove aperture, infine ci sono state n°28 aperture di attività di commercio su aree pubbliche a fronte di n°21 cessazioni. Vorrei ricordare a tutti che in questo periodo cosi difficile per l’economia mondiale, tutti i centri storici e non

storici sono in sofferenza. Se si pensa di risolvere questo problema aprendo al traffico il nostro centro basta dirlo con chiarezza, anche se io credo che qualche macchina in più non risolve il problema. Noi non abbiamo parcheggi a sufficienza, e chi non trova il parcheggio va da un’altra parte a fare le proprie spese. Qualcuno ha pensato di risollevare l’economia di qualche bar chiedendomi di mettere davanti alla cattedrale di San Giuseppe la pista di pattinaggio durante le feste natalizie. Questi attacchi non tanto velati alla mia persona e al mio operato, forse hanno l’unico scopo di estromettermi dalla giunta per far posto a chi non ha a tutt’oggi nessuna rappresentanza in consiglio comunale. Vorrei ricordare che la forza politica di cui si auspica l’ingresso in giunta il suo rappresentante l’aveva già…… Se il problema sono io, allora farò non uno ma dieci passi indietro per il bene della Città di San Salvo. L’ass. alle attività produttive e mobilità urbana Gabriele Di Lallo

6

Ottimi risultati per Alessia Bontempo e Chiara Sebastianelli al Campionato Regionale di Nuoto A farla da padrone, in occasione delle gare disputate a Vasto per il Campionato Regionale Invernale, è stata l’influenza che ha lasciato a casa molti atleti ma, nonostante ciò, la Mille Sport di San Salvo si è fatta valere, avvicinandosi sempre più alle qualificazioni agli Assoluti Nazionali grazie alle magnifiche affermazioni, su tutte, di Alessia Bontempo e Chiara Sebastianelli che, tra l’altro, hanno migliorato i loro tempi. Alessia Bontempo è salita sul gradino più basso del podio dei 400 stile libero, mentre Chiara Sebastianelli si è portata via la Medaglia d’Argento nei 200 rana. Merita una particolare citazione, invece, la vastese Marussia Pietrocola che, a livello nazionale, ha ottenuto il terzo miglior tempo stagionale assoluto nei 400 misti.

è ora!

Basta con i conflitti che non aiutano, non risolvono nella spirale di squilibri e smarrimento. Si può, si deve cambiare per una sana convivenza e credibilità su problemi che ci affliggono.

Nicola Bottari


SPORT quotidiano l’informazione free press

sabato 5 febbraio 2011

7

tel & fax

0873.367968 e-mail

mob.

320.8506109

climasercicegroup@libero.it

Via Platone, 22 - 66054 Vasto (ch)

Questa mattina al Liceo “Mattioli” di San Salvo per un corso di educazione stardale

Iannone incontra gli studenti

Questa mattina, alle ore 10, presso la palestra del Liceo Scientifico “R. Mattioli” di San Salvo, i ragazzi delle scuole avranno come ospite il campione vastese di motociclismo Andrea Iannone, terzo l’anno scorso nella classifica iridata

della Moto 2. L’incontro chiuderà il primo ciclo di corsi di educazione stradale promosso dal Comune di San Salvo con il supporto della locale Polizia Municipale. “Nell’ambito degli incontri precedenti - si legge in una nota -, i ragazzi han-

no fatto un’esperienza attraverso un simulatore di guida, utilizzando alcune tecniche innovative di attivazione di gruppo quali il ‘Role playing’ ed hanno partecipato a un seminario di educazione alla legalità tenuto dal commissario Anastasio di Verona”.

Oggi pomeriggio al PalaBcc

Terza Categoria - Partita rimandata per l’Incoronata

Stage di Pallacanestro con Antonio Bocchino

Real Tigre torna al comando del girone

Pallacanestro giovanile a grandi livelli a Vasto grazie all’iniziativa della Federazione regionale e all’organizzazione della locale società BioFox: l’appuntamento, rivolto principalmente ai ragazzi del vivaio biancorosso ma anche ai più grandi, è per oggi pomeriggio presso il Palazzetto dello Sport di Via dei Conti Ricci. Allo stage tecnico prenderà parte Antonio Bocchino, apprezzato allenatore della Nazionale Under 17 di basket. Come fanno sapere i responsabili del sodalizio cestistico vastese, l’appuntamento servirà per una sorta di confronto e preparazione, con il compito anche di avvicinare più giovani a questa disciplina. La società presieduta da Giancarlo Spadaccini, infatti, non ha mai nascosto, tanto più oggi che ha raggiunto il traguardo dei quaranta anni di attività sportiva ininterrotta in città, che l’impegno, oltre che per la prima squadra militante nel campionato nazionale di Serie C Dilettanti, deve essere rivolto maggiormente ai ragazzi cui non deve mai mancare l’inte-

Saltato il derby vastese di due settimane fa tra Incoronata e Real Tigre, oltre ad altre gare, anche domenica scorsa non si sono disputate alcune partite perché le avverse condizioni atmosferiche hanno reso impraticabili ben quattro campi, quindi altrettanti sono stati i match giocati per la prima giornata di ritorno del girone vastese di Terza Categoria. E’ saltato anche l’incontro che vedeva l’Incoronata in trasferta a Liscia. Ad approfittarne, di conseguenza, è stato il Real Tigre che, battendo per 3-1 il Real Montalfano con le reti di Sottile, Priolo e Ferrazzo, è balzato nuovamente al comando della classifica, seppure siano molte le gare da recuperare. Comunque sia, per la squadra allenata da Anto-

nio Liberatore è pur sempre una soddisfazione. E’ stata più dura del previsto per i vastesi conquistare i tre punti, ma il risultato poteva essere ben diverso se fossero andate a buon fine le tante nitide occasioni avute dai vastesi Salvatore, Priolo e Mastrangioli. Dopo il vantaggio vastese con Sottile, il Real Montalfano pareggia con un’azione fulminea e si chiude così la prima frazione di gioco. La ripresa vede il Real più concreto e grintoso, al punto da vincere la sfida. Di seguito, la formazione vastese scesa in campo: Faggianelli, Sottile (65’ Della Penna), Pellegrini A., Mastrangioli, Valentini, Ranni, Carlucci, Sottolana (46’ Molino), Salvatore (70’ Pellegrini L.), Auriemma (46’ Ferraz-

zo), Priolo (85’ Lanzano). A disposizione Nanni e Trentino. Risultati gare prima giornata di ritorno: PalmoliCasalanguida n.d., Mojito Casalbordino-Guilmi 4-1, Liscia-Incoronata n.d., Union RoccaspinalvetiG.S. Montalfano n.d., Carunchio-Odorisiana n.d., Carpineto-Panta Rei Casalbordino 4-0, Real Montalfano-Real Tigre 1-3, S.P. San Salvo-Virtus Tufillo 1-0. N.B.: 3 partite in meno Casalanguida; 2 in meno Incoronata, G.S. Montalfano, Odorisiana, Liscia, Union Roccaspinalveti, Palmoli, Real Montalfano e Carunchio; 1 da recuperare Real Tigre, S.P. San Salvo, Mojito, Guilmi, Tufillo, Panta Rei e Carpineto. (mdp)

Alleanza Sportiva Italiana

Il maltempo la fa da padrone Il maltempo dei giorni scorsi non ha risparmiato neppure il campionato di calcio Amatori di Alleanza Sportiva Italiana che, riguardo alla decima giornata di andata, ha registrato il rinvio di due gare (Tavenna-Euroricambi e Montenero-Jus Sport) per impraticabilità di campo e si aggiungono a quelle non disputate tra dicembre e gen-

naio. Queste le partite giocate: Compari-Linea 4 Office 2-0, Cupello- Pizzeria Aurora 1-3 e Termoli-Sr Calcio 1-1. La classifica parziale: Ac Compari e Sr Calcio 18, As Montenero 17, Pizzeria Aurora 15, Euroricambi e Am. Cupello 13, D’Adamo GTV, Jus Sport e Tavenna 12, Linea 4 Office 10, Termoli 9, Casalbordino 0.

NATURHOUSE: l’alimentazione educata NATURHOUSE è un marchio leader nel campo dell’educazione alimentare. In Italia conta circa 300 punti vendita. La professionalità dei consulenti NATURHOUSE e un’esclusiva linea di integratori alimentari a base di sostanze naturali sono i motivi del successo di questo innovativo metodo per migliorare il proprio benessere. Il percorso di educazione alimentare proposto da NATURHOUSE consente al cliente di diventare consapevole e autonomo nelle abitudini alimentari comprendendo il perché di ogni scelta. Alla fine di questo percorso il cliente raggiunge il proprio peso salute divenendo consulente di sè stesso. Il tutto senza soffrire la fame!

Nutrizione e Dietetica NATURHOUSE VASTO Corso Italia 34/36 Tel. 0873/361795

Zona Industriale - Viale Italia, 25 - 66050 SAN SALVO (CH) Tel e Fax 0873.547511 - Tel. 0873.548312 www.fondam.eu - info@fondam.eu


Qui 5 febbtaio 2011  

Qui 5 febbtaio 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you