Issuu on Google+

quotidiano

NUOVA EDIZIONE

Anno 10 n. 120 - Sabato 2 luglio 2011 - Santi Processo e Martiniano

l’informazione free press

Direttore Responsabile: Giuseppe Tagliente - Registrato al Tribunale di Vasto n. 102 del 22/06/2002 Redazione: Corso Italia n. 1 VASTO Tel. & Fax 0873.362742 - Pubblicità: Editoriale Quiquotidiano Corso Italia,1 VASTO - mail: redazione@quiquotidiano.it Stampa Edizioni Il Castello - Martano Editrice (BA) www.quiquotidiano.it in distribuzione gratuita tutti i giorni tranne la domenica e lunedì

Angelino Alfano eletto segretario nazionale del PdL

Prove di rinnovamento in vista del dopo Berlusconi

Vasto città a vocazione turistica. Per nomadi.

Le troppe lamentele ci hanno indotto a scrivere il divieto di balneabilità, un altro episodio ha caratterizzato questi ultimi giorni, vale a dire la presenza di un accampamento improvvisato con tanti

I delegati del Consiglio nazionale hanno acclamato ieri Angelino Alfano segretario nazionale del PdL. Lucido e sicuro il neosegretario ha suscitato entusiasmi e raccolto apprezzamenti nella platea dell’auditorium di via della Conciliazione dove si è riunito il massimo organo del Popolo della Libertà presieduto da Silvio Berlusconi. «Noi dobbiamo fare un partito serio» con «regole e sanzioni» e «con una squadra» e occorre dire «no alle liste personali» e «al partito delle tessere», «un partito – ha aggiunto - si deve costruire Migliaia con dosi massicce partecipazione popolare di visite di ogni giorno, a basso costo, quasi gratis, in modo tale che vinca chi contenuti extra, video e... ha i voti non chi ha i soldi». la tua TV 24 ore su 24 sempre sulla notizia! Continua a pag. 2

quotidiano on line

Una segnalazione tra le tante, purtroppo, che si sono accavallate in questi primi giorni di estate, si riferisce ad un improvvisato accampamento nella pinetina nei pressi di Fos-

WebTV

Seguici su www.quiquotidiano.it quotidiano on line Seguici su

www.quiquotidiano.it

so Marino: sempre quella zona! Dopo gli sversamenti fognari che hanno sparso sgradevolissimi effluvi in corrispondenza della foce del suddetto fosso, al punto che è stato disposto

piccoli Gheddafi di tutte le età e misure. Sono opportunamente intervenuti gli agenti della Polizia Municipale su segnalazioni di residenti e turisti ma intanto un altro piccolo colpo alla immagine di Vasto era stato già inferto. Continua a pag. 3

e scrivici a redazione@quiquotidiano.it


VASTO quotidiano l’informazione free press

Seggio per il voto su referendum in Marocco

In occasione del referendum sulla nuova costituzione del Marocco, che si svolge oggi e domani, il comune di Vasto ha messo a disposizione del consolato generale del Marocco un locale

nella ex scuola di Via Naumachia, dove la numerosa comunita' nordafricana che risiede in citta' potra' recarsi a votare. Il seggio e' aperto fino a domenica 3 luglio dalle 8 alle 20.

Ancora a Vasto la Festa Nazionale Idv

Per il sesto anno consecutivo Vasto ospitera’ la festa nazionale dell’Italia dei Valori. A darne notizia, in anteprima, il consigliere regionale Paolo Palomba, che da settimane sta lavorando affinche’ questa “straordinaria opportunita’” per Vasto non venisse sciupata. L’appuntamento e’ per il 9,

10 e 11 settembre, a Vasto dunque, per una tre giorni dedicata ai temi di politica nazionale e internazionale, con ospiti di primo livello del panorama politico e giornalistico, senza dimenticare gli aspetti legati al territorio dell’Abruzzo, del Molise e del Vastese in particolare.

Dalla prima

sabato 2 luglio 2011

2

Angelino Alfano segretario nazionale del PdL

A proposito della necessità di introdurre regole nella vita del partito Alfano ha quindi affermato rivolto a Berlusconi: «Lei ha sempre detto che questo è un partito fatto di monarchia e anarchia. Ora però lei si è annoiato di fare il monarca ma gli altri non si sono annoiati di fare gli anarchici». Berlusconi, che aveva proposto in apertura del Consiglio di votare per acclamazione il segretario, al termine della kermesse alza il braccio di Angelino alla fine dei lavori dell’assemblea e, visibilmente commosso, gli augura buona fortuna

per l’immane lavoro che lo attende. Tutte positive le reazioni politiche alla elezione di Alfano, tutte tranne quella di Bersani che ha voluto inopportunamente ironizzare: “ Alfano è il segretario del partito, o il segretario del presidente del partito?” – ha detto il segretario del Partito Democratico. A lui hanno prontamente risposto sia Ignazio La Russa e che Altero Matteoli. Pronta la reazione dei vari big di via dell’Umiltà, che fanno quadrato attorno al nuovo segretario: «Bersani pen-

si al rischio di continuare ad essere il reggicoda di Vendola, De Magistris e Pisapia o peggio, il vice di Di Pietro» - ha detto il primo, mentre il secondo ha aggiunto: «è la reazione di un uomo disperato che non sa più come gestire il suo partito e trova soluzioni aggredendo e sottovalutando quanto sta facendo il Pdl oggi». Ai lavori del Consiglio Nazionale di ieri ha partecipato una folta schiera di dirigenti abruzzesi, tra i quali i consiglieri regionali Antonio Prospero e Giuseppe Tagliente.


STUDIO PARRUCCHIERI

VASTO quotidiano l’informazione free press

Via Lago, 27 (Portale S. Pietro) VASTO - Tel. 0873 368077

Dalla prima

Vasto città a vocazione turistica. Per nomadi.

Purtroppo il problema non è stato risolto con la partenza dei gheddafini poiché, come si può vedere, hanno lasciato la pinetina in condizioni a dir poco indecenti: tra magliette, cappelli, catini per abluzioni, cassette e piatti di plastica (questi ultimi rigorosamente usati) sdraio, bottiglie e giocattoli, si poteva allestire un bazar di merci varie: e naturalmente ora si dovrà trovare chi quella polizia dovrà farla. Inoltre tra aghi di pino e pigne secche quella zona è particolarmente “sensibile” ad un incendio per una sigaretta magari lanciata dal finestrino di qualche auto. Domanda: è tanto difficile

“risalire” agli sversatori di liquami nel fosso Marino e quindi in mare? E’ tanto difficile predisporre passaggi frequenti lungo i posti potenzialmente appetibili a nomadi e non solo? E’ tanto difficile tenere sotto attenta sorveglianza le zone che presentano un potenziale alto grado di pericolosità?. Crediamo che così non sia.

sabato 2 luglio 2011

3

Un sacerdote che nelle varie località del suo ministero è entrato nel cuore di tutti

Festeggiato il 60° di sacerdozio di Don Camillo Gentile nella parrocchia di S. Marco

I fedeli della Parrocchia di S. Marco in tanti sono accorsi in Chiesa per testimoniare il loro affetto a don Camillo Gentile nel fausto giorno (29 giugno) del 60° anniversario della sua ordinazione sacerdotale. Al sacro rito, concelebrato con alcuni confratelli sacerdoti, ha presenziato il Vescovo di Trivento, Mons. Domenico Scotti, che è stato chierichetto durante la permanenza di Don Camillo, come parroco, a Villalfonsina. All’omelia il parroco don Gino Smargiassi ha sottolineato l’importanza

della figura del sacerdote e ha ringraziato don Camillo per il bene che ha donato in questi anni di presenza nella parrocchia di S. Marco.Ma tutta la Comunità, al termine della S. Messa, ha voluto esprimere, tramite una delle più assidue collaboratrici alle attività pastorali, il suo affetto a don Camillo con le seguenti parole ricche di sentimenti sinceri, parole scritte su una pergamena-ricordo: “La nostra comunità esprime gli auguri più affettuosi e sinceri di santità all’amatissimo don Camillo, che oggi festeggia il suo 60° anno di Sacerdozio e un grande ringraziamento a Dio per il dono di un tale sacerdote, la cui vita è stata spesa tutta per il Signore e per i fratelli. Caro don Camillo, il Signore ha creduto in te fin dal momento del tuo primo “sì”, concedendoti doni straordinari: la bontà, la semplicità,

Il Mondo della Chiave

di Caserio Andrea

centro duplicazioni chiavi serrature - casseforti - porte blindate SERVIZIO A DOMICILIO

Corso Mazzini, 391 - VASTO - Cell. 347.3625387

la fraternità, la pazienza, la costanza. Noi vogliamo ringraziare Dio profondamente, perché dopo un lungo e proficuo servizio reso nelle diverse località, in cui sei stato parroco, ti ha mandato nella nostra comunità. Per noi sei stato subito un amico, un fratello, un padre, un sacerdote con una vocazione autentica all’ascolto, alla comprensione, all’incoraggiamento e al perdono e in poco tempo sei entrato nel cuore di tutti. Ti vogliamo veramente tanto, tanto bene, caro don Camillo! Il Signore ti conceda la salute e la forza per essere ancora per molti anni in mezzo a noi, quale straordinario strumento del Suo Amore”. Don Camillo ha così concluso: “L’età restringe le forze, ma la mia volontà è sempre pronta per continuare ad essere strumento nella mani di Dio”. Luigi Medea


VASTO quotidiano l’informazione free press

Come di nave la prora Alto all’orizzonte il mare disegna lo scorcio dell’abitato di Amblingh alla Loggia. L’espugnata Histonium resiste spavalda d’immagine nel Guasto, ch’è nostro di storia e di memoria. Come di nave la prora al vento, di luce e d’ocra, nel verde sta, cesellato caseggiato nell’aria. Giuseppe F. Pollutri, giu. 2011

Appuntamenti Domenica, 3 luglio alle ore 18.00, alla Sala Pinacoteca di Palazzo D’Avalos verrà presentato il volume di Mario Tenaglia “Pensieri”. Presenta Antonella Sciocchetti, relatore il prof. Luigi Murolo, letture Luigi Di Pietro. Da lunedì 4 luglio fino al 10, la Sala Mattioli, mostra di pittura di Marco Boschetti.

sabato 2 luglio 2011

4

L’amministrazione premia Laura Delli Quadri Una riproduzione del Monumento alla Bagnante è stata consegnata ieri mattina a Laura Delli Quadri dal sindaco.Il riconoscimento è stato consegnato alla giovane e qualificata atleta vastese che proprio

di recente ha partecipato ai Mondiali di beach volley under 19 che si sono disputati in Croazia. Lo scorso anno la Delli Quadri, 18 anni il 18 marzo scorso, in

coppia con Giada Innocenti, si è piazzata al primo posto al Trofeo delle Regioni. Bene anche agli europei del 2010 under 18 in Portgallo e under 21 in Turchia.


VASTO quotidiano l’informazione free press

sabato 2 luglio 2011

5

“Pensieri”: una raccolta di poesie di Mario Tenaglia Pensieri? Poesie? Si accavallano le sensazioni che derivano al lettore e, se pure Tenaglia ha titolato “Pensieri” la sua pubblicazione, è facile pensare che siamo di fronte ad un poeta che trasferisce su carta le sue sensazioni di

bambino, quel bambino che, spesso, non vogliamo riconoscere in noi stessi. Da Guarenna, una contrada di Casoli, vengono i suoi ricordi e ce li offre con semplicità, in punta di piedi, con il retaggio di una cultura contadina fat-

ta di rispetto per la natura e per il prossimo, quasi a non voler “imporre” la sua presenza. Un insieme di pensieri poetici potremmo dire che hanno meritato l’attenzione di una casa editrice prestigiosa come la Rocco Carabba di Lan-

ciano con prefazione di Luigi Murolo, che li ha editi in un formato facilmente leggibile come potranno constatare i cittadini che vorranno intervenite alle presentazione del volume domenica 3 luglio, alle ore 18,00, nella prestigiosa sala

della Pinacoteca Comunale di Palazzo d'Avalos. La presentazione del volume, affidata ad Antonella Sciocchetti, sarà preceduta da una relazione del prof Luigi Murolo e dalla lettura di alcuni brani da parte di Luigi Di Pietro.

Domenica vai al mare?

Passaci a salutare!

Troverai pizze, cornetti, dolci e qualche novità...


SAN SALVO quotidiano l’informazione free press

sabato 2 luglio 2011

Il centrodestra commenta le dimissioni di Marchese L’epilogo di... “un povero percorso amministrativo” Riportiamo di seguito il comunicato del centrodestra dopo le dimissioni del sindaco Marchese. Mercoledì 29 Giugno 2011 il bilancio di previsione non viene approvato. Giovedì 30 Giugno 2011 il sindaco di San Salvo si dimette. Questo è solo l’epilogo di un percorso amministrativo povero di contenuti e ricco di litigi, rivendicazioni personalistiche e scelte autoreferenziali di pochi. Sono stati quattro anni amministrati all’insegna dell’agonia amministrativa e politica. I fatti del 29 e del 30 Giugno segnano l’irrimediabilità della crisi rispetto alla quale non si può più tornare indietro se non compromettendo ul-

teriormente (oltre quanto già è stato fatto) l’interesse della nostra amata città. A nulla servirebbe l’ eventuale approvazione, in extremis e su diffida del Prefetto, del bilancio di previsione nei prossimi giorni. San Salvo non può permettersi un ulteriore anno di amministrazione come quelli trascorsi, ed anzi peggiore di questi perché non sarà “l’inciucio” dettato da un partito (PD) a far tornare il sereno all’interno dell’amministrazione, né a metterla nelle condizioni di governare seriamente la città, né, tantomeno, a restituirgli una maggioranza inesistente. Il timore di perdere defi-

nitivamente la poltrona da sindaco non può prevalere rispetto al bene della città, ai valori democratici, ed all’idea- di etica pubblica- di una funzione al servizio dei cittadini e non di qualche strano complotto di partito. Gabriele Marchese, con le sue dimissioni, ha reso un servizio alla città. Soprattutto se è vero quel che ha promesso, e cioè che “parlerà” (i cittadini vorrebbero sapere di chi e su cosa) e non che si farà ricattare (i cittadini vorrebbero sapere chi esattamente lo sta ricattando e per cosa). Lista Civica “Insieme per San Salvo” PDL La Destra

Consegnati i lavori per il completamento dell’Itc “R. Mattioli” Sono stati consegnati i lavori per il completamento di una parte dell’ITC “R. Mattioli” di San Salvo - che sarà adibito a sede dell’I.P.S.I.A. - , per un importo complessivo di 461.230,89. I lavori, che sono stati aggiudicati all’impresa CO.GE. PRI. Srl di Guardiagrele, hanno comportato l'accensione di un mutuo da

parte della Provincia per 700.000 euro. Le opere da realizzare consentiranno la messa in funzione di una porzione del fabbricato scolastico, composta da 11 aule, 9 laboratori per complessivi 750 metri quadrati circa, uffici di segreteria, servizi igienici, aula magna e magazzino. Attualmente le aule dell'IPSIA sono dislocate

in un fabbricato, non idoneo, per il quale la Provincia paga un canone di affitto di circa 130.000 euro l'anno. Il contratto d'appalto prevede tempi strettissimi per l'esecuzione dei lavori: in base al cronoprogramma si ritiene che il trasferimento potrà avvenire durante le prossime vacanze natalizie

6 Palmina Napoletano va in pensione

Dal primo di luglio 2011 è andata in pensione Palmina Napoletano. Assunta nel 1974, la neo pensionata ha avuto il seguente percorso professionale: è stata dipendete degli uffici anagrafe, ragioneria (alle dipendenze del rag. Santino Del Casale), poi nella segreteria generale, fino agli inizi degli anni ottanta, allorquando è stata posta a dirigere l’ufficio dei servizi sociali, dove è restata per un trentennio, firmando e gestendo miglia di progetti finanziati dalla Regione. Ha concluso la sua longeva carriera, dirigente per un anno il settore cultura. Ora si potrà dedicare a tempo pieno alle gioie della sua famiglia: Nicola, Paola, Antonio e soprattutto al nipotino Andrea, con cui a breve (il 15 luglio) festeggerà il compleanno. Ma molti si chiedono: una persona con una quarantennale esperienza di dirigente nella pubblica amministrazione può fare solo la nonna? Ci si potrebbe ancora avvalere del know out acquisito dalla Napolitano? Ora non è il momento per parlarne, anche perché il sindaco è dimissionario, ma comunque… la città tornerà ad avere degli amministratori. Prima o poi li riavrà…prima o poi si voterà…e allora Nonna Palmina…Ma per intanto si goda la meritata pensione…

Calciobalilla - Sabato 9 luglio

Prima edizione della notte bianca Sabato 9 luglio, presso il locale ‘Movida de la noche’ di San Salvo Marina, è in programma la prima edizione della ‘Notte Bianca del calciobalilla’. La simpatica iniziativa è rivolta a coppie maschili, suddivise in più gironi. L’evento è stato organizzato dagli appassionati sansalvesi del calciobalilla e da Mauro Raspa, titolare del locale che ospita la ���Notte Bianca’, dove è possibile iscri-

versi al torneo. Le prime tre coppie che si classificheranno riceveranno dei premi: ai vincitori un trofeo e dei buoni per il valore di 200 euro. Il calciobalilla, insomma, continua a seguire un trend positivo per quanto concerne gli appassionati che si avvicinano a questo sport, sempre più numerosi, e per quanto concerne le tante iniziative che lo riguardano. (mdp)


SPORT quotidiano l’informazione free press

sabato 2 luglio 2011

7

Giancola confermato alla Can di serie B Massimiliano Cavuoti osservatore in Lega Pro

Presentati dall’Associazione Italiana Arbitri, al termine della riunione del Comitato nazionale di giovedì 30 giugno, gli organici arbitrali per la stagione sportiva 2011-2012, “primo atto - ha affermato il presidente nazionale Marcello Nicchi di un grande lavoro volto a creare sempre di più squadre di arbitri competitive e capaci dal punto di vista tecnico e fornire, così, un servizio di qualità tale da soddisfare indistintamente le attese a tutti i livelli, dalla Serie A ai Settori Giovanili”. Per quanto concerne la Sezione AIA di Vasto, Angelo Martino Giancola è stato confermato nell’organico dei fischietti della Can di Serie B, mentre Paolo Massimiliano Cavuoti sarà osservatore arbitrale in Lega Pro. Grande soddisfa-

zione è stata espressa dal presidente vastese Nicola Molino che ha avuto parole di compiacimento verso i due colleghi di sezione. Per Giancola, che ha pure diretto gare della massima serie, si tratta, come detto, di una conferma importante, considerando anche che la stagione scorsa, per lui, è stata condizionata principalmente dall’infortunio del 5 febbraio, durante il derby lombardo tra Varese e Albinoleffe, valido per il 25esimo turno di Serie B. Il fischietto vastese tornò

in campo dopo quasi quattro mesi di stop, all’ultima giornata del campionato cadetto, dirigendo la sfida tra Vicenza ed Empoli. La prossima stagione, la terza di fila, si apre con

nuove e interessanti prospettive per il giovane fischietto. Per Paolo Massimiliano Cavuoti, invece, si tratta di un ritorno sulla scena calcistica dei professionisti. Ex presidente di

sezione, ha calcato i campi di Serie C come direttore di gara, poi è stato assistente arbitrale nella Can di A e B ed osservatore arbitrale nelle serie minori. Per Cavuoti, ora, si spalancano le porte del professionismo con questo salto di categoria. E’ certamente motivo di orgoglio per una sezione, come appunto quella di Vasto, che ha dovuto sempre lottare con le proprie forze per ritagliarsi uno spazio nel panorama arbitrale che conta. Michele Del Piano

Il benessere non va mai in vacanza Corsi estivi all’aperto organizzati dal Centro Benessere

“Il benessere non va mai in vacanza” è lo slogan di lancio dei corsi estivi all’aperto 2011 organizzati dal Centro Benessere di Vasto per gli amanti del fitness che stanno rispondendo entusiasti e numerosi. Ricca l’offerta che, oltre alle attività indoor da svolgere nelle sale isotonica e cardiofitness, propone corsi all’aperto di walking, cycling, ginnastica estetica, acqua gym, corsi di nuoto per adulti e bambini e nuoto libero. Molto frequentati sono i corsi di walking, disciplina del momento nel panorama del fitness moderno, in-

sieme con quelli di cycling coordinati con grande entusiasmo e trasporto dall’istruttore Giuseppe Basilico, ‘pezzo da novanta’ dello staff tecnico. Uno spazio particolare è riservato ai corsi di ginnastica estetica svolti a bordo piscina dall’insegnante Anna Chiara Marchesani che è anche responsabile tecnico dei corsi di danza classica. Sono ben coniugati allegria e fitness nelle lezioni di acqua gym tenute da Roberta D’Aloisio durante le ore di pausa pranzo, un ottimo motivo, quindi, per tenere la sacca sem-

pre pronta e, appena terminato il lavoro, entrare in vasca per godersi un’ora di sano fitness acquatico. Grande impulso e vitalità al settore nuoto sono stati dati dall’arrivo dell’esperta istruttrice federale Annalisa Merlino che vanta un curriculum di tutto rispetto e già al lavoro con l’intento di migliorare un prodotto di per sé già di buona qualità tecnica che ha avuto, negli scorsi anni, lusinghieri riscontri e consensi. I corsi di nuoto di gruppo e/o personalizzati, insieme al nuoto libero, si svolgeranno di mattina e di pomeriggio nella bel-

la cornice di verde nella quale è immersa la piscina del Centro Benessere. La moderna e dotata struttura di Via Sant’Onofrio, diretta dal dott. Andrea Ledda, anche quest’estate è a disposizione full-time per gli amanti del fitness e del relax che ben sanno che la continuità nel praticare attività fisica, opportunamente modulata, consente di raggiungere stabilmente gli obiettivi di efficienza fisica e qualità estetica. Per informazioni sui corsi e per prenotare lezioni con prova gratuita, telefonare al numero 0873/378600. Michele Del Piano



Qui 2 luglio 2011