Page 1

quotidiano

NUOVA EDIZIONE

Anno 10 n. 88 - Venerdì 13 maggio 2011 - Beata Vergine Maria di Fatima

l’informazione free press

Direttore Responsabile: Giuseppe Tagliente - Registrato al Tribunale di Vasto n. 102 del 22/06/2002 Redazione: Corso Italia n. 1 VASTO Tel. & Fax 0873.362742 - Pubblicità: Editoriale Quiquotidiano Corso Italia,1 VASTO - mail: redazione@quiquotidiano.it Stampa Edizioni Il Castello - Martano Editrice (BA) www.quiquotidiano.it in distribuzione gratuita tutti i giorni tranne la domenica e lunedì

La “commedia” è finita, ora la gente vota C’è un tizio che sui blog del Vasto si firma “Uastemé”. Un modo per dirsi - immagino – un vastese di razza ma pessimista e sconfortato sul presente e temuto futuro cittadino. A commento del ”comizio” in piazza di Beppe Grillo ha scritto: “quando il pane manca, i circensi abbondano” e aggiunge “anzi (di buffone) ne basta uno solo”. Se è noto che oggi anche il “pane” (quei beni, che alimentano e fanno bella la vita) manca, nella circostanza abbondava la gente in piazza, curiosa di vedere e sentire il Grillo comiziante dal vivo, e questa volta pure “a gratis”! “Panem et circenses” gli imperatori romani elargivano al popolo accorso per applaudirli. Non so se questo fosse già in uso anche da parte dei “tribuni della plebe” d’Histonium. Di certo l’usanza di dare comicità in pasto alla gente per ottenere voti è stata largamente attuata nel Vasto d’Aymone d’oggi da quanti – pur dicendosi paladini degli umili e degli offesi – pensano di offrire loro soltanto giochi d’ambiente, risa e lazzi, quel tanto e nel tempo che si vogliono far rinnovare il mandato, per continuare poi ad ‘amminestrare’, a proprio uso e consumo, il Comune. Hanno chiamato Vergassola, poi Grillo, ora Cornacchione (è mancato – chissà come - il santorino Vauro), per farci ridere (e dimenticare). Ma, come ha annotato “uastemé”: di “buffone ne basta” (e ne sarebbe bastato) “uno solo”. Non so se lui pensasse a chi dite voi ... Di certo è comico che costui abbia voluto ripresentarsi ...“per continuare”, ma la cosa è tutt’altro che divertente. Mi conforta il pensiero che la gente sa distinguere, se ben informata, quando c’è da giocare e scherzare e quando, nel seggio elettorale, c’è da ogni scegliere a chi dar modo di Migliaia di visite giorno, governare città e territorio, uomini e società, insomma la propria vita. contenuti extra, video e... la tua TV 24 ore su 24 sempre sulla notizia! GFP

quotidiano on line

Per coprire il nulla della sua amministrazione si fa aiutare dai comici

Lapenna si dà al cabaret: era ora!

I tifosi non si lamentino per la chiusura dello stadio, seguita alla scomparsa della Pro Vasto. C’è comunque il PalaBcc che funziona alla grande, almeno a giudicare dal numero delle manifestazioni che continua ad ospitare. Che si tratti poi di eventi che di sportivo non hanno assolutamente niente o che siano addirittura soltanto carnevalate politiche è poi un altro conto, anzi un altro

scandalo. Non bastava che sul pavimento del palazzetto si fossero celebrati i ludi cartacei dello scontro fratricida tra Lapenna e Forte; non è stato sufficiente che sullo stesso teatro di gioco si esibissero nelle scorse settimane in tandem Enrico Letta e Dario Vergassola; oggi, a chiusura della campagna elettorale, in questo impianto sportivo completamente trasferito a privati è in

programma l’ennesimo appuntamento d’avanspettacolo a beneficio del sindaco uscente. Si tratta, a quanto abbiamo appreso, di uno spettacolo che prevede la partecipazione di un tal Cornacchione, al quale toccherà di riempire lo spazio dialettico che Lapenna, in assenza di argomenti sul bilancio della sua amministrazione, non saprebbe come riempire. Continua a pag. 3

WebTV

Seguici su www.quiquotidiano.it quotidiano on line Seguici su

www.quiquotidiano.it

e scrivici a redazione@quiquotidiano.it


Per la tua pausa pranzo ora ci siamo anche noi!!!

VASTO

partire Menù a da € 6,90

quotidiano l’informazione free press

venerdì 13 maggio 2011

Cronaca

Romeni denunciati per possesso di oggetti da scasso

Trovati in possesso di arnesi da scasso, due romeni sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Vasto, al comando del capitano Giuseppe Loschiavo. I due, B.G., 26 anni e F.F., 18

anni, muratori ed entrambi residenti in Città, sono stati fermati per un controllo di routine da una pattuglia dell’Arma mentre transitavano in via Conti Ricci, in pieno centro cittadino, a

Inaugurato il parcheggio o la centrale fotovoltaica?

Amleto non lo sa …!

Uno spazio estremamente ridotto, un profilo basso per descrivere l’evento che si è registrato ieri mattina nei pressi del PalaBBC…PD. Che la struttura sia bella e gradevole com’è stato detto è discutibile. Il fatto più importante è però costituito dalla legalità, parola che ha perso di significato nel momento stesso che la struttura è stata realizzata. Abbiamo più volte chiesto dalle colonne di questo giornale, in base a quali leggi, decreti, circolari, commi e simili, potesse essere considerata lecita: purtroppo siamo al “basta la parola” per certificarne la liceità, la parola del sindaco che, con un fuggevole accenno, nel corso della cerimonia di inaugurazione, ha ribadito il rispetto del vincolo esistente, vale a dire la distanza dal cimitero. In pratica la distanza deve essere di 200 metri: questa distanza può essere ridotta se è il cimitero a dovere essere ampliato: comunque la distanza non può essere inferiore a 50 metri (ma sempre se è il cimitero che si “allarga” ovvero in presenza di opere pubbliche o in cui prevalga l’interesse pubblico e l’impianto fotovoltaico, cioè la parte “costruita”, è a servizio del privato, cioè la società “Theorema”. Si può avere una risposta meno vaga della generica affermazione del sindaco?

bordo di una Fiat "Punto". I due non hanno saputo giustificare il possesso di due grossi cacciavite e altri oggetti atti allo scasso, che sono stati immediatamente sequestrati.

La discarica è ancora lì Non son servite le continue lamentele dei residenti della zona e dei cittadini scandalizzati,

di Travaglini Nicola

2

Infissi in alluminio e alluminio-legno, Infissi in PVC, cassonetti in PVC, Infissi in legno e Legno-Alluminio, Porte passa camere in legno e alluminio Tapperelle in Alluminio - Ringhiere in Alluminio

La vetrina tricolore: l’ultima di una serie di gaffes Annunciata con squilli di trombe e comunicati stampa per giovedì scorso, la premiazione per il concorso “La Vetrina Tricolore” è “saltata”. Perché? A quanto pare non c’era nessuno forse a causa della mancata comunicazione sia ai premiati che alla stampa. In realtà non è chiaro se il “contrordine” sia stato inviato a tutti o solo a qualcuno. Logica conseguenza il rinvio a lunedì 10 maggio, sempre a Palazzo di Città: alla presenza degli organizzatori Confcommercio,

Confesercenti e Consorzio Vasto in Centro, si è svolta la premiazione dei primi tre classificati di ogni categoria ma…. anche questa volta, a quanto pare c’è stato un difetto di comunicazione per cui qualcuno non è stato invitato alla faccia della …. competenza. Per completezza di informazione bisogna dire che i riconoscimenti sono stati realizzati dal Laboratorio di ceramica “Creta Rossa” posto in via Santa Maria e sono consistiti in tre piatti rappresentanti ciascuno uno scorcio di Vasto. non è servito neanche l’allarme che ha suscitato l’incendio del cumulo di rifiuti a stento sedato dall’intervento dei Vigili del Fuoco. La discarica rimane lì, intatta, incontenibile, a contrada Trave a testimonianza di un disinteresse da parte dell’Amministrazione Lapenna che risulta ancor più nauseabondo.

15 e 16 maggio vota Pdl

Spazio pubblicitario a pagamento


STUDIO PARRUCCHIERI

VASTO quotidiano l’informazione free press

Via Lago, 27 (Portale S. Pietro) VASTO - Tel. 0873 368077

Elezioni amministrative

I presidenti di seggio a Vasto e dintorni Castiglione Messer Marino - Claudio Luciano, Liberatore Antonio e Alfonso Di Domenica; Dogliola - Valentina Ottaviano; Fraine - Marino Antonio; Carunchio - Claudia Fiore; Lentella - Nicoletta Carile; Tufillo - Antonella Monaco; Scerni - Maria Daniele, Fernando Di Croce, Rosanna Colamarino e Donato Berarducci; Casalbordino - Luca Sallese, Giorgio Modica, Gabriella Tana, Nicola Tartaglia, Elita Di Croce, Daniela Stefano e Michele Bosco; Vasto - Giovanni De Gregorio, Alessandra D'Aurizio, Chiara Piccoli, Micaela Cavallucci, Valeria Cellini, Antonio Di Pietro, Anna Baccalà, Antonella Soria, Francesca D'Ordtona, Luigi Stampone, Giampaolo Porfirio, Silvana Baccalà, Giuliana Bolognese, Maria Di Gregorio, Panfilo Cionci, Giuseppe Ciancaglini, Alessandro Mazzatenta, Giuseppe Pepe, Linda Ottaviano, Luca Lecce, Massimo Agostinelli, Elisabetta Tarani, Annarita Petrucci, Masimiliano Montemurolo, Sara Garzia, Giuseppe Di Santo, Maria Rosaria Schioppa, Maria Rita Bosco, Alessandro Desiati, Nicola Rago, Maria Concetta Orsini, Massimo Di Martino, Divina Marinozzi, Maria Carmela Fezza, Pierluigi Lalla, Rosanna Marchionne, Lucia Curti, Tatiana Cunicella, Patrizio Torelli, Claudio Cervelli, Nicolino Muratore, Vania Marinelli, Leonardo Colucci, Luciana Murillo, Giuseppina Di Pietro.

Dalla prima

Lapenna si dà al cabaret

Dire che è uno scandalo, sia l’utilizzazione dell’impianto pubblico di via Conti Ricci per questo tipo di manifestazioni sia l’affidamento al comico di turno di un compito che spetterebbe naturalmen-

te al sindaco uscente, è forse dire poco. Perché l’immagine che Lapenna sta offrendo è quella del pover’uomo che nelle feste di paese gira col piattino in mano dopo l’esibizione del saltimbanco.

venerdì 13 maggio 2011

3

Ricordo di Don Nicola Di Clemente Ricorre il centenario della nascita

Mi sembra doveroso render omaggio al nostro parroco di Santa Maria Maggiore don Nicola Di Clemente, che per tanti anni ha guidato la nostra parrocchia con la semplicità, la modestia e generosità che lo contraddistingueva e di cui domenica 15 maggio ricorre il centenario dalla nascita. Tanti episodi ci legano a questa figura che viveva la sua missione senza clamori ma con tanta passione e generosità. Molti di noi grazie al suo aiuto hanno scoperto e vissuto dei momenti importanti per la nostra crescita spirituale e

conoscitiva. Invito chi l’ha conosciuto e avuto il piacere di frequentare le tante attività da lui svolte di dare una testimonianza. Mi fermo qui, non per carenza di argomenti ma per provocare chi l’ha beneficiato della sua opera spirituale e materiale a darne la dovuta testimonianza. Una delegazione della Confraternita

Sacra Spina e Gonfalone insieme ai parrocchiani alle ore 11,30 di Domenica 15 Maggio deporranno dei fiori nella tomba al cimitero di Vasto e una Messa Solenne verrà celebrata alle ore 19 nella chiesa parrocchiale. Don Andrea Sciascia Parroco Santa Maria Maggiore – Vasto

Don Nicola Di Clemente (Chieti, 1911 – Vasto, 1989) Originario di Chieti, pochi anni dopo la sua ordinazione sacerdotale, viene assegnato alla Parrocchia di Santa Maria Maggiore di Vasto quale vice parroco di don Pio Pomponio. Ha guidato la popolosa parrocchia per oltre quarant’anni con grande integrità morale. Negli anni Cinquanta è stato assistente regionale dell’Azione cattolica italiana. E’ stato delegato dell’Opera diocesana assistenza (Oda), dell’Onarmo e della Poa (Pontificia opera assistenza) contribuendo ad alleviare il disagio di tante famiglie bisognose nel periodo post bellico. E’ stato vicario della Diocesi ed a lui si deve l’istituzione della Casa di accoglienza della Comunità Incontro per il recupero dei tossicodipendenti, fondata da don Pierino Gelmini.

Il Mondo della Chiave

di Caserio Andrea

centro duplicazioni chiavi serrature - casseforti - porte blindate SERVIZIO A DOMICILIO

Corso Mazzini, 391 - VASTO - Cell. 347.3625387


Impresa Edile

Vendita e Assistenza Macchine per Ufficio

Vasto - Via Bachelet 2/c - michelemarchesani@tin.it Uff. 0873 366966 - Fax 0873 372021 - Cell 327 3520021

Di Spalatro Costruzioni realizza e vende

Via M. Polo 24/B 66054 VASTO Tel. 0873 366062

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 15 E 16 maggio 2011

Elio BITRITTO l.gentile@bionalisi.it

WEEK END

MAX MARA Piazza L. V. Pudente, 34 - Tel. 0873. 370632 - 66054 VASTO (CH)


Per votarmi scrivi Cognome e Nome

Francescopaolo

D’ADAMO


VASTO quotidiano l’informazione free press

venerdì 13 maggio 2011

6

Polemica sui presidenti di seggio

Questione... morale

All’autodromo del Levante (sulla statale Sannicandro – Grumo di Binetto – Ba), il sette e l’otto maggio scorso si sono svolte le prove ufficiali e le gare di motociclismo

per le seguenti classi: 125, 600, 1000, Open e Scooter. Tra i numerosi partecipanti, anche due nostri conterranei. Mimmo di Marco, Luigi Antenucci e Daniele Zinni,

classificatisi rispettivamente al secondo, quarto e quinto posto. Le immagini dell’importante evento sportivo possono essere visionate su www.autodromodellevante.it

“Finalmente anche a Vasto il gelato per i celiaci” Venendo incontro alle esigenze di tanti clienti celiaci, Gelateria Dolce Brivido, in collaborazione con AIC Abruzzo e Molise, ha verificato l'idoneità dei propri gelati. Quasi tutti i gusti prodotti da Gelateria Dolce Brivido sono adatti al consumo per celiaci ad eccezione di alcuni che verranno segnalati. La gelateria Dolce Brivido è in Via Santa Caterina da Siena, alle spalle della Villetta Ciccarone.

TUFILLO - Appena nominati i presidenti di seggio per le prossime amministrative nel Vastese ed è già polemica. Nell'elenco delle persone designate a ricoprire l'incarico di presidente di seggio compare, per la sezione unica di Tufillo, tale Antonella Monaco, non propriamente un'illustre sconosciuta in paese. Si tratta infatti della sorella di Marco Monaco, noto esponente del Pd di zona, il quale, oltre ad essere il primo cittadino uscente è anche candidato sindaco collegato alla lista di centrosinistra Unione per Tufillo. Insomma, il presidente dell'unico seggio presente in paese dovrà scrutinare i voti che i cittadini vorranno assegnare a suo fratello o alla sfidante, Maria Concetta Marino, candidata sindaco della lista di centrodestra Insieme per Tufillo. Una situazione un po' anomala, per certi versi delicata, ma perfettamente legale e in regola rispetto alle normative vigenti. Essere sorella del candidato sindaco, infatti, in base alle leggi in materia, non rappresenta causa di incompatibilità. Certo è che in un paese con circa cinquecento residenti, dove realisticamente, almeno in base alle statistiche degli anni scorsi, si recheranno alle urne trecento elettori, la parentela tra candidato sindaco e presidente di seggio appare davvero inopportuna. Ottenuta la nomina, la presidente Antonella Monaco avrebbe potuto, proprio per ragioni di opportunità e per non prestare il fianco a facili polemiche, rinunciare all'incarico. Al momento non risulta lo abbia fatto, anche se, è opportuno ribadirlo, per legge non è tenuta a farlo perché non si ravvisa alcun elemento formale di incompatibilità. In un paese così piccolo, con un clima politico già arroventato dallo scontro dialettico tra centrodestra e centrosinistra, l'ingombrante parentela della presidente è solo un ulteriore elemento di attrito e frizione. E la questione potrebbe addirittura finire all'attenzione della Corte d'Appello. Francesco Bottone


SPORT quotidiano l’informazione free press

venerdì 13 maggio 2011

Assistenza caldaie e condizionatori

7

Via Platone, 22 66054 Vasto (CH) Tel. & Fax 0873 367968 e-mail: climaservicegroup@libero.it

Al via l’avventura di Vasto Rugby

E’ iniziata lunedì 9 maggio, nonostante la pioggia e il forte vento, con la prima seduta di preparazione al Parco del Muro delle Lame (in mancanza di un campo idoneo), servita più che altro a impartire le basilari nozioni tecniche e regolamentari, la nuova avventura dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Vasto Rugby. All’appello hanno risposto circa quaranta giovani e non ha deluso le attese l’approccio con la palla ovale, grazie anche all’allenatore e vice presidente Massimiliano D’Onofrio, ex giocatore a buoni livelli e con esperienze pure in Spagna. Prende forma e sostanza, insomma, la nuova squadra che, se allestita in tempi ragionevoli, parteciperà certamente al prossimo campionato regionale di Serie C. Con il primo incontro c’è stato anche l’approccio con i promotori dell’Asd Vasto

Rugby che hanno manifestato la loro soddisfazione per l’incoraggiante debutto del rugby e per questa nuova realtà del panorama sportivo vastese e non solo. Molte le adesioni pervenute da Vasto, ma anche da San Salvo e dal vicino Basso Molise, con Termoli in testa e Petacciato a seguire. La domanda di affiliazione alla Federazione Italiana Rugby, fanno sapere dalla sede della società, situata al civico 22 di Piazza Santa

Chiara, è partita con l’iniziativa dei ventuno soci fondatori del club vastese. Venerdì, alle ore 18.30, intanto, è in programma il secondo ritrovo, sempre al Parco del Muro delle Lame, non certo idoneo specialmente per lo stato di abbandono in cui versa. Il logo della nuova società, evidentemente in bianco e rosso, è una palla ovale e all’interno c’è un polpo comune con otto tentacoli, quanti sono gli uomini del

pacchetto di mischia. Per informazioni di qualsiasi genere sul nuovo progetto, è possibile contattare anche i numeri telefonici 348.8166698 (Massimiliano) e 348.3939050 (Mercurio) per la zona di Vasto, 339.6782182 (Stefano) per il Basso Molise, oppure scrivere una e-mail all’indirizzo vastorugbyasd@ gmail.com o visitare la pagina Facebook della società biancorossa. (mdp)

Calciotto - Dodicesima di ritorno

Continua la lotta tra Pakundo Bet e Il Rifugio Senza sorprese la 12^ di ritorno del campionato vastese di Calciotto: a tre giornate dal termine del torneo, intanto, continua la lotta tra la capolista Pakundo Bet e Il Rifugio. I primi della classe, con Alberto Baiocco, Nicola Marchesani, Fabio Di Lello, Carmine Fiorillo e Nicola La Verghetta, hanno rifilato il 5-0 al malcapitato Ristorante I 5 Tigli, in partita solo per mezz’ora. Anche Il Rifugio fa sua la gara con il Centro Vacanze Poker, passato in vantaggio con Andrei Mester, poi travolto da una tripletta del sempre più leader dei marcatori (46 reti) Sante Mileno e da un gol di Giuseppe

Paglialonga. Il Drink Water Caffè supera agevolmente l’Abitudine Caffè con i gol di Smerilli, Sabatini, Di Marco e Triglione. Per i ragazzi di Luca Chiacchia, a segno Colamarino. Asfalti Trigno conquista i tre punti “a tavolino” perché non si è presentato il Ruzzi Commerciale. Perde una buona occasione Il Granchio, ancora sconfitto (3-2): è la sorprendente La Casetta del presidente Giorgetti a salire in cattedra grazie alla doppietta di Stefano Ottaviani e a Gabriele Antenucci; la risposta porta due volte la firma del bravo Francesco Smerilli. Decimo risultato utile consecutivo

(6-1), invece, per Isla Mujeres Mexico che ha giocato a tennis con Tecnopack: doppiette di Daniele Di Foglio e Gabriele Sabatino, un gol a testa di Simone Lizzi e Alessandro Mormile; gol della bandiera di Vincenzo Ricci. Luca Asci dà un altro dispiacere (1-0) all’Istonio 76 e consegna i tre punti al Bar Off di mister Vicoli. Terza vittoria di fila per l’Atletico Grifone che, con una tripletta di Federico D’Amico e le reti di Gianluca Trofino, Gerli Strever e Luigi Monteferrante, ha piegato per 6-2 la SAT 1951 che ha accorciato con il solito Stefano Nicodemo e Davide Ciccarella.

Torneo di calcio in memoria di Ezio Pepe Ha preso il via, presso il campo dell’Oratorio Salesiano di Vasto, la sedicesima edizione del torneo di calcio a sette rivolto ai ragazzi di scuola media e intitolato alla memoria di Ezio Pepe, l’indimenticato cooperatore salesiano che, come si legge in una nota, “per il suo carattere gioviale e per la simpatia che sapeva trasmettere, era apprezzato e stimato da tutti. ‘Mastro’ Ezio ebbe un legame particolare con il pallone e fu tra i primi fondatori della Bacigalupo, radunando i giovani che avevano tanta passione per questo sport, in un ambiente di crescita sano”. Al torneo, che l’Oratorio Salesiano di Vasto organizza assieme alla Pgs Vigor Don Bosco, sono iscritte diciotto squadre suddivise tra I, II e III Media: disputeranno le partite durante il mese di maggio, caro ai Salesiani di Vasto che, il 24, celebrano la festa di Maria Ausiliatrice. L’obiettivo di quest’anno, è anche quello di rendere più diretti e aggiornati i contatti tra l’organizzazione e le squadre, grazie a uno spazio web dedicato proprio al torneo, con classifiche e risultati, sul nuovo sito dei Salesiani di Vasto http:// www.donboscovasto.it/.


Qui 13 maggio 2011  

Qui 13 maggio 2011