a product message image
{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade

Page 1

#60 Organo Ufficiale AiCARR

ISSN:2038-2723

LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R

ANNO11 - FEBBRAIO 2020

NORMATIVA ATTUAZIONE DELLA EPBD III DATA CENTER TREND 2020 I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI IN CONTAINER SORGENTI ALTERNATIVE PER IL RAFFREDDAMENTO AD ACQUA TELERISCALDAMENTO CON POMPE DI CALORE DECENTRALIZZATE GLOSSARIO RETI AERAULICHE

ORIGINAL ARTICLES

EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO: L’IMPEGNO DEL PRESENTE PER IL FUTURO - ALCUNE RECENTI INDICAZIONI NEARLY ZERO ENERGY BUILDINGS: TODAY’S INVOLVEMENT FOR THE FUTURE – SOME RECENT INDICATIONS MONITORAGGIO IN CAMPO E DIAGNOSI DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE IN IMPIANTI DI RISCALDAMENTO IN POMPA DI CALORE AD ASSORBIMENTO ALIMENTATI A GAS FIELD MONITORING AND DIAGNOSIS OF THE ENERGY PERFORMANCE OF GAS-FIRED ABSORPTION HEAT PUMPS EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DI UTENZE DOMESTICHE NELLE ISOLE MINORI ITALIANE ENHACING ENERGY EFFICIENCY OD DOMESTIC USERS IN THE ITALIAN SMALL ISLANDS

DATA CENTER EFFICIENZA ENERGETICA

POSTE ITALIANE SPA – POSTA TARGET MAGAZINE - GIPA/LO/CONV/003/2013.


Il mondo radiante nelle tue mani.

Catalogo completo, consulenza continua, eccellenza costante. Progettiamo e realizziamo tutti i componenti per l’impianto radiante più efficiente, sempre: dalle ristrutturazioni alle nuove costruzioni, dai piccoli ai grandi edifici. Pavimenti, pareti e soffitti radianti, pompe di calore, collettori, sistemi di termoregolazione e trattamento dell’aria: il nostro catalogo offre le soluzioni più all’avanguardia, mentre i nostri servizi di consulenza, formazione e assistenza ci rendono il partner capace di rispondere a ogni esigenza.

Giacomini Spa - Via Per Alzo, 39 - 28017 San Maurizio d'Opaglio (NO) - Italia - Telefono +39 0322 923111 - giacomini.com

Scopri tutto sui Sistemi Radianti di Giacomini.


NUOVI

si compatta

I nuovi Sky Air serie Alfa e Advance dimostrano di crescere in tecnologia diminuendo le loro dimensioni. Alfa diventa mono-ventilatore in tutte le taglie. Advance accorpa i precedenti sistemi package, che passano dal refrigerante R410A all’R32, abbattendo le dimensioni e il peso. Questo enorme risparmio di spazio si riflette sulla facilità e sui tempi di installazione, drasticamente ridotti.

Scopri di piĂš su daikin.it


Periodico Organo ufficiale AiCARR

EDITORS IN CHIEF Francis Allard (France) Francesca R. d’Ambrosio (Italy) HONORARY EDITOR Bjarne Olesen (Denmark) ASSOCIATE EDITORS Karel Kabele (Czech Republic) Valentina Serra (Italy) SCIENTIFIC COMMITTEE Ciro Aprea (Italy) William Bahnfleth (USA) Marco Beccali (Italy) Anna Bogdan (Poland) Alberto Cavallini (Italy) Iolanda Colda (Romania) Stefano Corgnati (Italy) Annunziata D’Orazio (Italy) Filippo de’ Rossi (Italy) Livio de Santoli (Italy) Marco Dell’Isola (Italy) Giorgio Ficco (Italy) Marco Filippi (Italy) Manuel C. Gameiro da Silva (Portugal) Cesare M. Joppolo (Italy) Dimitri Kaliakatsos (Italy) Essam Khalil (Egypt) Jarek Kurnitski (Latvia) Renato M. Lazzarin (Italy) Catalin Lungu (Romania) Anna Magrini (Italy) Zoltán Magyar (Hungary) Rita M.A. Mastrullo (Italy) Livio Mazzarella (Italy) Arsen Melikov (Denmark) Gino Moncalda Lo Giudice (Italy) Boris Palella (Italy) Federico Pedranzini (Italy) Fabio Polonara (Italy) Piercarlo Romagnoni (Italy) Francesco Ruggiero (Italy) Luigi Schibuola (Italy) Giovanni Semprini (Italy) Jorn Toftum (Denmark) Timothy Wentz (USA) Claudio Zilio (Italy)

DIRETTORE RESPONSABILE ED EDITORIALE Marco Zani MANAGEMENT BOARD Marco Zani Francesca Romana d’Ambrosio Paolo Cervio Luca Piterà Erika Seghetti COORDINAMENTO EDITORIALE Erika Seghetti redazione.aicarrjournal@quine.it ART DIRECTOR Marco Nigris GRAFICA E IMPAGINAZIONE Fuori Orario - MN Hanno collaborato a questo numero: Marcello Aprile, Marco Beccali, Marina Bonomolo, Simone Buffa, Selva Calixto, Carmine Casale, Marco Cozzini, Biagio Di Pietra, Roberto Fedrizzi, Salvatore Ferrandino, Marica Fumagalli, Maurizio Giordano, Giorgia Lentini, Giuliana Leone, Anna Magrini, Francesca Martorana, Mario Motta, John Peterson, Luca Alberto Piterà, Armando Rapillo, Rossano Scoccia, Tommaso Toppi, Gaetano Zizzo

AiCARR journal è una testata di proprietà di AiCARR – Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria, Riscaldamento e Refrigerazione Via Melchiorre Gioia 168 – 20125 Milano Tel. +39 02 67479270 – Fax. +39 02 67479262 www.aicarr.org Gli articoli presenti all’interno di AiCARR Journal sono il risultato di una libera e personale interpretazione dei relativi autori. In nessun caso le idee espresse dall’autore possono essere considerate come parere di AiCARR. Nel caso in cui qualche diritto di autore sia stato involontariamente leso, si prega di contattare l’autore dell’articolo, al fine di risolvere ogni possibile conflitto.

Crediti Formativi Professionali per gli autori di AiCARR Journal Grazie all’accreditamento di AiCARR Journal presso il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, agli ingegneri iscritti all’Albo che forniranno contributi alla rivista verranno attribuiti 2,5 CFP ad articolo pubblicato. Per la proposta di articoli, potete scriverci all’indirizzo di redazione: redazione.aicarrjournal@quine.it SUBMIT YOUR PAPER Tutti i membri dell'associazione possono sottoporre articoli per la pubblicazione. Ricordiamo che dal 1 aprile 2014, tutti i contributi autorali sono sottoposti a Blind Peer Rewiew. www.aicarrjournal.org

Pubblicità Quine Srl Via G. Spadolini, 7 – 20141 Milano – Italy Tel. +39 02 864105 – Fax +39 02 70057190 dircom@quine.it Responsabile della Produzione Paolo Ficicchia Traffico, Abbonamenti, Diffusione Rosaria Maiocchi Editore: Quine srl – www.quine.it – traffico@quine.it

© Quine srl - Milano

Presidente Giorgio Albonetti

Associato

Amministratore Delegato Marco Zani Direzione, Redazione e Amministrazione Via G. Spadolini, 7 – 20141 Milano – Italy Tel. +39 02 864105 – Fax +39 02 70057190 e-mail: redazione.aicarrjournal@quine.it Servizio abbonamenti Quine srl, Via G. Spadolini, 7 – 20141 Milano – Italy Tel. +39 02 864105 – Fax +39 02 70057190 e-mail: abbonamenti@quine.it Gli abbonamenti decorrono dal primo fascicolo raggiungibile.

Stampa Aziende Grafiche Printing srl – Peschiera Borromeo (MI)

Aderente

Posta target magazine - LO/CONV/020/2010. Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione n. 12191 Responsabilità Tutto il materiale pubblicato dalla rivista (articoli e loro traduzioni, nonché immagini e illustrazioni) non può essere riprodotto da terzi senza espressa autorizzazione dell’Editore. Manoscritti, testi, foto e altri materiali inviati alla redazione, anche se non pubblicati, non verranno restituiti. Tutti i marchi sono registrati. INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LEGS.196/2003 Si rende noto che i dati in nostro possesso liberamente ottenuti per poter effettuare i servizi relativi a spedizioni, abbonamenti e similari, sono utilizzati secondo quanto previsto dal D.Legs.196/2003. Titolare del trattamento è Quine srl, via G. Spadolini 7, 20141 Milano (info@quine.it). Si comunica inoltre che i dati personali sono contenuti presso la nostra sede in apposita banca dati di cui è responsabile Quine srl e cui è possibile rivolgersi per l’eventuale esercizio dei diritti previsti dal D.Legs 196/2003.

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K


EDITORIALE

DOI: 10.36164/AiCARRJ.60.01.01

LE ARMI DELLA COMPETENZA CONTRO IL VIRUS DELL’IGNORANZA The Weapons of Competence Against the Virus of Ignorance

Avrei voluto parlare di altro, ma quanto sta succedendo negli ultimi giorni mi ha spinta a cambiare all’ultimo momento, praticamente a rivista in stampa, il contenuto di questi pochi righi che tradizionalmente vi lascio sulle pagine della nostra rivista. Coronavirus: un nome che ormai fa paura. Fino a qualche giorno fa si pensava alle conseguenze economicofinanziarie della diffusione del virus, alla mancanza di prodotti provenienti dalla Cina, alla chiusura del ristorante cinese di fiducia. Oggi no. Oggi l’Italia rischia di diventare la Cina d’Europa, rischiamo di essere isolati dagli altri Paesi. Purtroppo, come sempre in questi casi, scatta la disinformazione, che però in questa specifica occasione è tanto più pericolosa in quanto rischia di generare reazioni incontrollate e incontrollabili. Addirittura un noto opinionista, che per competenza professionale dovrebbe occuparsi di psiche, ha comunicato durante una trasmissione di una nota emittente televisiva che «gli impianti di aerazione degli aerei, dei treni, dei supermercati non sono garantiti dal punto di vista dell’asetticità. Negli impianti a ventilazione forzata c’è perfino la legionella, figuriamoci i virus» e che «Gli impianti di aerazione devono essere sterilizzati ogni otto ore». Ebbene, affermazioni di questo genere sono gravi e fuorvianti, soprattutto in un contesto come quello attuale che rischia di tramutarsi in una caccia alle streghe. Non aiuta l’atteggiamento dei tanti esperti, che rilasciano interviste di segno completamente

opposto, generando confusione nei cittadini. È la solita storia, che vede la competenza messa da parte a favore del passaparola e del desiderio di visibilità. Bisogna evitare le fake news e pensare con lucidità, e soprattutto sulla base di dati di fatto, a tutto quanto sta accadendo. AiCARR ha il dovere di fare chiarezza, per quanto di sua competenza, dal momento che il tema è riconducibile a quello della qualità dell’aria, di cui tante volte si è parlato su questa rivista. La diffusione del coronavirus non si riduce né si annulla agendo sugli impianti tradizionali, ben diversi da quelli in uso per gli ambienti a contaminazione controllata, quali le camere bianche e gli ambienti ad alto contenimento, ad esempio i laboratori BSL4 e le degenze per gli immunodepressi. Gli impianti degli ambienti di vita e di lavoro e quelli dei mezzi di trasporto non sono progettati per filtrare i contaminanti biologici, che comunque, e questo è il punto fondamentale, sarebbero immessi in ambiente dalle persone infette. È peraltro vero che un buon impianto di ventilazione e filtrazione dell’aria è in grado di ridurre la concentrazione di quei contaminanti particellari che svolgono la funzione di vettore dei biocontaminanti, sempre presenti in tutti gli ambienti. Il contenimento dell’epidemia passa quindi per altre strade, che non tocca a noi indicare. L’augurio è che queste strade vengano trovate e chiaramente indicate ai cittadini. Francesca Romana d’Ambrosio, Presidente AiCARR

4

#60


The Ro y a l L e a g ue of fans

Feel the future Z A plus – il sistema ventilante intelligente Consuma fino al 30% in meno di elettricità consentendo un risparmio fino a € 1300* l’anno per ventilatore, può aumentare significativamente le portate d’aria mantenendo minimo il livello sonoro. E’ conveniente anche per la grande facilità d’installazione grazie alla possibilità di montaggio su più livelli (On Top, Semi Flattop and Flattop). Il diffusore (optional) Z Aplus+ ne aumenta ulteriormente la silenziosità. w w w.ziehl-abegg.it

RETROF I T BLUE *all’anno, per ventilatore, a seconda del punto di lavoro, dell’applicazione e della taglia

Flattop Semi Flattop

On Top

The Royal League nella ventilazione, nei controlli e negli azionamenti

Movement by Pe rfection

Z Avblue

Z Awheel

Z A bluef in


Editoriale 4

Novità prodotti 8

18 22 24

#60

Refrigeration World 16

NORMATIVA Attuazione della EPBD III Le novità introdotte dallo schema del Decreto legislativo di attuazione della Direttiva UE 2018/844 L.A. Piterà

SCENARI

AiCARR Informa 61

Data Center, i trend del 2020 La proliferazione del modello di computing ibrido caratterizzerà l’evoluzione dei Data Center nei prossimi 12 mesi A cura della Redazione

CASE STUDY Data Center in container, i vantaggi La soluzione del Data Center in container risponde ai criteri di modularità e integrabilità e fornisce un prodotto certificato e collaudato. Le caratteristiche del Disaster Recovery di Regione Campania installato nel Campus di Fisciano dell’Università degli Studi di Salerno M. Giordano, S. Ferrandino, A. Rapillo

30

TECNOLOGIA EFFICIENTE Sorgenti alternative per il raffreddamento ad acqua dei Data Center I risparmi di energia e dei costi legati ai sistemi di raffreddamento con acque fluviali, lacustri o oceaniche sono così elevati da costituire un’alternativa allettante rispetto ai sistemi di raffreddamento tradizionali. Analisi di due soluzioni in funzione J. Peterson

38

ORIGINAL ARTICLES Edifici a energia quasi zero: l’impegno del presente per il futuro – Alcune recenti indicazioni Nearly zero energy buildings: today’s involvement for the future - Some recent indications Anna Magrini, Giorgia Lentini

43

Monitoraggio in campo e diagnosi delle prestazioni energetiche di impianti di riscaldamento in pompa di calore ad assorbimento alimentati a gas Field monitoring and diagnosis of the energy performance of gas-fired absorption heat pumps Marica Fumagalli, Rossano Scoccia, Tommaso Toppi, Marcello Aprile, Mario Motta

48 54

Efficientamento energetico di utenze domestiche nelle isole minori italiane Enhacing energy efficiency of domestic users in the Italian small islands Marco Beccali, Marina Bonomolo, Biagio Di Pietra, Giuliana Leone, Francesca Martorana, Gaetano Zizzo

RICERCA Reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento basate su pompe di calore decentralizzate e recupero di calore a bassa temperatura L’introduzione di reti a temperatura neutra con pompe di calore decentralizzate può offrire significativi vantaggi ambientali a costi paragonabili a quelli delle tecnologie tradizionali M. Cozzini, S. Calixto, S. Buffa, R. Fedrizzi

58

GLOSSARIO Componenti aeraulici: reti aerauliche La rubrica il Glossario ha l’obiettivo di fare chiarezza sulla terminologia in uso in un determinato ambito tecnico-scientifico. Senza alcuna pretesa intellettuale, speriamo che questa raccolta possa essere un utile strumento per chiunque. Il nono contributo è dedicato alle reti aerauliche


0


Novità Prodotti CLIMATIZZATORI DC INVERTER CON R32 La gamma di climatizzatori d’aria DC inverter in pompa di calore con gas refrigerante ecologico R32 Baxi Astra, Mono e Multi Split, è caratterizzata da un’elevata efficienza e da un design moderno e accattivante. L’installazione dell’unità interna è resa più rapida e semplice grazie alla presenza del pannello inferiore rimovibile che permette una rapida connessione degli attacchi del gas, mentre il modulo WI-FI (optional) ne consente la gestione da remoto con smartphone o tablet tramite chiavetta USB Plug&Play. La gamma di climatizzatori Baxi Astra è completa e articolata, e prevede la possibilità di realizzare numerose combinazioni per soddisfare le più svariate esigenze installative: MONO (9.000 Btu/h 12.000 Btu/h 18.000 Btu/h 24.000 Btu/h), DUAL, TRIAL, QUADRI e PENTA Split. (14.000 Btu/h 18.000 Btu/h 21.000 Btu/h 27.000 Btu/h 36.000 Btu/h 42.000 Btu/h). Efficiente e performante, la gamma di climatizzatori Baxi Astra rientra nella classe energetica A++ per il raffrescamento e A+ per il riscaldamento (Regolamento UE 2017/1369). I cultori della casa smart possono inoltre approfittare del sistema Air Connect. Questo consente il controllo dei climatizzatori da remoto tramite l’App Air Connect e il modulo WI-FI (dispositivo USB Plug & Play di semplice utilizzo disponibile come optional). Il controllo della temperatura e del comfort di casa può avvenire così in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo tramite smartphone/tablet (iOs e Android). Avvalendosi della tecnologia DC inverter, che gestisce l’erogazione dell’aria in base alle reali necessità dell’ambiente, Baxi Astra garantisce l’ottimizzazione dei consumi e l’abbattimento della rumorosità grazie alla presenza di un ventilatore DC interno, un ventilatore DC esterno, un compressore DC e un controllore di macchina. I climatizzatori Baxi Astra, inoltre, sono progettati per un funzionamento altamente silenzioso (max 20 dBA) per offrire un comfort a 360° nell’ambiente in cui si soggiorna.

La lunghezza massima delle tubazioni del circuito frigorifero, di sola andata, corrisponde a 25 m (nei modelli Mono) o 80 m (nei modelli Multi), mentre la differenza di altezza massima consentita tra unità esterna e unità interna/e è di 15 m. www.baxi.it

CLIMATIZZAZIONE RESIDENZIALE CON SISTEMA DI PURIFICAZIONE DELL’ARIA Viessmann lancia Vitoclima 300-Style, il nuovo climatizzatore monosplit, che dedica una particolare attenzione alla qualità dell’aria. L’unità interna sfrutta un sistema di purificazione (IFD) in grado dieliminare dall’aria sia i cattivi odori che gli agenti inquinanti con estrema efficacia. Il filtro dell’aria ha una superficie superiore a 8,8 m2; con i suoi 61.000 fori, esso è in grado di trattenere il particolato fine, quello con le pericolose particelle inquinanti fino a PM 2,5, assicurando aria salubre e microfiltrata in casa.

Grazie alla funzione Self-Clean, Vitoclima 300-Style provvede poi autonomamente alla pulizia della batteria dell’unità interna assicurando una qualità eccellente dell’aria. Vitoclima 300-Style è inoltre il climatizzatore più silenzioso della gamma; una volta acceso, il suo funzionamento è quasi impercettibile. La notte, attivando la modalità SILENT, l’emissione sonora scende a soli 15 dBA — pari al brusio di un bosco — per assicurare la massima tranquillità durante il riposo. Per garantire il massimo comfort in ambiente, l’unità interna di Vitoclima 300-Style è dotata di sensori in grado di rilevare il tasso di umidità, la salubrità dell’aria e la temperatura e adeguare di conseguenza, in modo automatico, il funzionamento del climatizzatore in funzione dei parametri di comfort ottimali previsti.

Efficienza energetica: A+++ L’utilizzo del refrigerante ecologico R32 coniuga un basso GWP (Global Warming Potential) a prestazioni uniche: Vitoclima 300-Style può essere infatti classificato in classe A+++, sia in caldo che in freddo, grazie ai suoi elevati rendimenti stagionali. Gli sprechi di energia sono ridotti, inoltre, dalla presenza di un doppio sensore di movimento, in grado di rilevare la presenza di persone nell’ambiente e di conseguenza modulare il funzionamento del climatizzatore, grazie all’uso di motori a tecnologia inverter. www.viessmann.it


CON ARIAPUR DI VALSIR NON SENTIRAI PIÙ CATTIVI ODORI ABBINATO ALLA CASSETTA TROPEA S: SILENZIOSA, AFFIDABILE E DI GRANDE QUALITÀ

ARIAPUR Aspirazione combinata dal vaso WC e dall’ambiente Estremamente silenzioso Dotato di motore brushless di ultima generazione* per garantire consumi ridotti m 3/h

80-100* m3/h di ricambio aria garantiti Disponibile anche con lampada led integrata*

TROPEA S Cassetta silenziosa grazie al contenitore realizzato in materiale fonoassorbente Self cleaning

Componenti interni realizzati con materiali che ostacolano la formazione del calcare Risparmio idrico grazie alla regolazione dello scarico a 6/3 - 4,5/3 - 4/2 litri Componenti interni certificati secondo la UNI EN 3822 in classe silenziosità I a 3 e 5 bar Oltre 270 modelli di placche disponibili

* Versione ARIAPUR100LED

ARIAPUR80 Ariapur è la soluzione di areazione per il bagno, l’innovativo sistema combinato con la cassetta WC silenziosa Tropea S. Cattura i cattivi odori direttamente dal WC aspirandoli ed eliminandoli prima che si diffondano nell’ambiente e, grazie al sistema di ventilazione della placca aspirante, elimina anche il vapore della doccia.

www.valsir.it


Novità Prodotti UNITÀ INTERNA CON SEPARATORE IDRAULICO E ACCUMULO INERZIALE La gamma di pompe di calore splittate proposte da RDZ si arricchisce di un’unità interna a pavimento che agevola l’installazione e riduce gli ingombri in centrale termica. La nuova Floor X è una soluzione ad armadio che vanta un’efficienza energetica in classe A++. In uno chassis dalle dimensioni compatte — con una base quadrata di soli 60 cm — sono predisposti uno scambiatore di calore a piastre saldobrasate, un circolatore primario ad alta efficienza, un vaso di espansione da 24 litri e un separatore idraulico con pompa di rilancio per circuito secondario, comprensivo di accumulo inerziale da 24 L. Quest’ultimo rappresenta un grande vantaggio per le operazioni di installazione: permette infatti di garantire i minimi contenuti di acqua necessari al corretto funzionamento della pompa di calore, senza dover ricorrere al montaggio di dispositivi esterni. Grazie alla presenza di un circolatore secondario di rilancio privo di perdite di carico interne, si ottengono inoltre ottime prestazioni in termini di prevalenza e portata all’impianto. L’unità ingloba anche una valvola di sicurezza, un filtro per l’acqua tecnica, una resistenza di backup a doppio funzionamento (ACS e impianto), una valvola deviatrice e un serbatoio tecnico ACS da 200 litri con un ampio scambiatore da 5 m2 in acciaio inox AISI 316L che consente un’importante generazione istantanea di acqua calda per l’utilizzo sanitario. Un comando frontale touch screen, abbinato a Web Server, consente di gestire la produzione di energia termica da smartphone, tablet o computer mediante connessione locale o remota.

Permette inoltre di impostare un funzionamento per fasce orarie lato ACS, così da regolare la produzione di acqua calda sanitaria secondo le reali necessità. L’installazione e la manutenzione dell’unità Floor X sono particolarmente agevoli; tutti i componenti sono accessibili dal pannello frontale mentre i collegamenti idraulici e frigoriferi con l’unità esterna sono posti nella parte superiore della pompa di calore. Ciò, permette di ridurre ulteriormente gli ingombri laterali e favorire l’installazione in spazi limitati. Grazie all’accoppiamento con le unità esterne di RDZ — in grado di funzionare con temperature da -20 °C a + 35 °C e fornite di un sistema di regolazione climatica capace di migliorare del +30% le prestazioni in riscaldamento — le pompe di calore Floor X rappresentano una soluzione ad altissima efficienza energetica, pratica, affidabile e ideale per riscaldare, raffrescare e produrre acqua calda sanitaria nel pieno rispetto dell’ambiente. www.rdz.it

MODULO A INCASSO ESTERNO PER POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA È a catalogo da gennaio 2020 il nuovo Estía Box Toshiba, la versione a modulo incasso delle pompe di calore aria-acqua di Toshiba. Disponibile con i modelli Estía 5 Standard ed Estía 5

Alta Potenza Estía Box può essere installato in modo del tutto compatto in una soluzione autoportante protetta, lasciando così liberi gli spazi esterni o i vani tecnici. Il prodotto si integra

in modo armonico nelle aree condominiali o residenziali in genere, è in lamiera zincata che lo protegge dagli agenti atmosferici ed è completo di tutti i principali componenti dell’impianto termico e idrico-sanitario. I moduli idronici di Estía 5 Standard ed Estía 5 Alta Potenza fino a 11 kW possono così essere assemblati all’interno di unbox compatto che oltre a essere autoportante può, come richiesto soprattutto nelle nuove costruzioni, essere incassato a muro; nel modulo è presente un accumulo idrico e un kit tubazioni per un collegamento semplice all’impianto di riscaldamento favorendo così l’installazione veloce senza particolari lavori di muratura. Nel dettaglio nel sistema Estía Box sono presenti: • Bollitore in acciaio inox con capacità di accumulo di 200l con scambiatore di calore fisso a spirale corrugata per garantire una resa superiore al 30% rispetto a uno scambiatore a tubo liscio; • Kit impianto accumulo inerziale 28l in acciaio inox per acqua calda e refrigerata, completo di isolamento spesso 20 mm e finitura antigraffio; • Dispositivi di sicurezza e controllo, tra i quali vasi di espansione impianto termico e sanitario, valvole di sicurezza e miscelatore termostatico per impianto sanitario; • A completamento, vengono forniti i kit di collegamento alla pompa di calore Toshiba. Con Estía 5 standard, la capacità di riscaldamento è garantita fino a-20 °C e la produzione di acqua calda sanitaria fino a 55 °C. Lo scambiatore di calore è dotato di 6 circuiti. Estía 5 è ideale anche per le applicazioni condominiali

potendo collegare fino a 8 sistemi in parallelo. Il prodotto è in classe energetica fino a A++. Con Estía 5 ad alta potenza il sistema passa a una capacità di riscaldamento garantita fino a - 25 °C e una produzione di acqua calda sanitaria fino a 60 °C, rendendolo così un prodotto unico e versatile per ogni esigenza di riscaldamento primario, anche la più estrema, senza dover prevedere alcun dispositivo di backup o supporto. Scelto anche per le applicazioni condominiali con fino a 8 sistemi in parallelo e comandabili da un solo controllo e in classe energetica fino a A+++ (taglia da 11 kW). www.toshibaclima.it


UPS PER DATA CENTER AD ALTA DENSITÀ Riello UPS, brand del gruppo Riello Elettronica, presenta un importante ampliamento della gamma Multi Power (MPW), la famiglia di UPS modulari allo stato dell’arte per data center e applicazioni critiche. I nuovi modelli MPX hanno potenze da 15 a 75 kW e da 25 a 125 kW ed è possibile mettere in parallelo fino a quattro Cabinet completi espandendo ulteriormente la disponibilità rispettivamente da 75 a 300 kW e da 125 a 500 kW. Pensata per garantire continuità e qualità dell’alimentazione di data center e ambienti critici, la gamma Multi Power Riello UPS fa dell’efficienza energetica, modularità e flessibilità di configurazione del sistema, i suoi punti di forza: permette a progettisti e installatori di fare un dimensionamento iniziale dell’UPS per far fronte alle esigenze del momento, facendolo crescere successivamente in funzione delle reali necessità (approccio “Buy as you grow”, acquistare secondo esigenze di espansione) e ottimizzando così i costi di investimento iniziale (TCO - Total Cost of Ownership). L’utente finale può facilmente aumentare la potenza, il livello di ridondanza e l’autonomia della batteria semplicemente aggiungendo ulteriori Power Module (PM) e Battery Unit (BU), in questo modo il sistema è completamente scalabile. Le configurazioni disponibili per gli armadi sono cinque: Power Cabinet nei modelli PWC e PWC X, Combo Cabinet nei modelli CBC e CBC X e Battery Cabinet. I Power Cabinet possono ospitare Power Module da 15 Kw e 25 kW (modelli MPX) o 42 Kw (modelli MPW). I Multi Power Riello UPS possono svilupparsi sia in verticale che in orizzontale — fino ad arrivare a una potenza massima di 1176 kW (inclusa la ridondanza); anche i Battery Cabinet possono contenere multipli di 4 Battery Unit, fino ad arrivare a un massimo di 36 unità in un singolo armadio e un massimo di 10 Battery Cabinet colPadiglione 13 legati in parallelo. Stand G19 Un altro punto di forza della gamma Multi Power è il basso inquinamento armonico I deumidificatori della serie SP e SPW sono stati studiati per deumidificare e riscaldare piccole piscine o grandi ambienti. in ingresso, con un fattore di potenza in Sono disponibili in tre potenze, da 50 * a 120 * L/giorno sia entrata quasi unitario e un intervallo opeper l’installazione in ambiente (SP) che per l’installazione rativo della tensione di ingresso estremanel locale tecnico adiacente a quello da deumidificare (SPW ). mente ampio (+20 / -40%), che sempliIl nuovo controllo elettronico, di serie su tutti i modelli, utilizza fica i requisiti richiesti per l’alimentazione una sofisticata sonda di umidità e temperatura e può essere a monte in fase di installazione dell’UPS. facilmente montato fuori dalla macchina nella posizione più Le avanzate tecnologie implementate idonea e comoda per l’utilizzatore. sulla gamma Multi Power garantiscoLa resistenza elettrica ** o la batteria per l’acqua calda ** comno: piena potenza nominale quando si pletano le funzionalità dell’apparecchio opera alte temperature fino a 40 °C; in Deumidificatori SP e SPW: silenziosi, robusti, efficienti. modalità ON LINE a doppia conversione l’efficienza del sistema è molto elevata, superiore al 96,5%; con carichi solo DISEGNATO E PRODOTTO IN ITALIA al 20% la gamma raggiunge comunque rendimenti superiori al 95%. www.riello-ups.com CUOGHI s.r.l.

via Garibaldi, 15 - 35020 Albignasego (PD) - Italia tel. +39 049 8629099 - fax +39 049 8629135 www.cuoghi-luigi.it - info@cuoghi-luigi.it

* a 30° C, 80%U.R. ** Accessori disponibili separatamente

Deumidificatori Deumidificatori per per piscine piscine serie serie SP SP ee SPW SPW


Novità Prodotti COMPRESSORI SEMI-ERMETICI Frascold presenta le nuove gamme Z TK e FVR. Nello specifico, Z TK è la serie di compressori semi-ermetici a 6 cilindri a funzionamento transcritico con refrigerante CO2. La famiglia, che vanta uno stand still fino a 100 bar, è costituita da tre modelli: Z40-31TK e Z50-38TK, per booster, con spostamento volumetrico rispettivamente da 31 e 38 m3/h e Z50-31TK, idoneo anche per pompe di calore, con spostamento volumetrico di 31 m3/h. Z TK vanta un trascinamento dell’olio minimo ottenuto mediante un design esclusivo Frascold del pistone, connotato da tre anelli di tenuta e un quarto raschia olio, a garanzia della massima affidabilità ed efficienza. Ulteriori vantaggi di Z TK sono un’elevata capacità di refrigerazione e flessibilità, grazie alla possibilità di lavorare in un range di frequenza da 30 a 70 Hz e un’efficienza energetica superiore, a seguito della riduzione delle pulsazioni e dei picchi a pochi decimi di bar. Infine, questi compressori si contraddistinguono per le loro basse vibrazioni, che migliorano lo smooth running, limitandone la rumorosità. Un beneficio che rende la gamma ideale per applicazioni industriali e commerciali, in impianti di grandi dimensioni come ipermercati, centri commerciali e centri di distribuzione o di stoccaggio. La serie FVR di compressori semi-ermetici a doppia vite nasce per soddisfare le necessità di refrigerazione industriale. La serie FVR si declina nelle versioni L e H, rispettivamente con temperature di evaporazione fino a -50 °C e -20 °C. Ogni modello è disponibile con spostamenti volumetrici sia a 50 che a 60 Hz, per una portata totale che va da un minimo di 120 a un massimo di 160 m3/h a 50 Hz e da 144 a 192 m3/h a 60 Hz. Soluzioni plug&play che si distinguono per la facilità di installazione, grazie anche alla compatibilità universale dei loro attacchi e presentano un coefficiente di prestazione COP superiore del 5% rispetto ai modelli precedenti. Punti di forza di FVR sono le dimensioni com-

patte, la silenziosità assicurata dal profilo delle viti e la possibilità di parzializzare il compressore, a favore di una maggiore durata di esercizio nel tempo e di un significativo risparmio energetico. Infine, i modelli della gamma possono essere utilizzati sia con refrigeranti HFC che con gli idrocarburi, come, ad esempio, il propano R290. www.frascold.it

COMPRESSORI A PISTONI EFFICIENTI BITZER continua a investire su efficienza energetica, refrigeranti a GWP particolarmente basso e facilità d’uso. Da decenni, l’azienda sviluppa componenti per applicazioni nel campo della refrigerazione e della climatizzazione con refrigeranti come CO2, ammoniaca e appartenenti alla classe A2L, oltre a nuovi metodi di regolazione della capacità. I compressori a pistoni BITZER ECOLINE vantano un’elevata efficienza energetica tanto a ca-

rico completo quanto a carico parziale e — oltre che per l’impiego presso i supermercati — sono concepiti per un campo di applicazione molto ampio. Uno dei vantaggi della serie è la massima libertà nella scelta del refrigerante. Miscele a basso GWP, HFO come R1234yf, R1234ze(E) o refrigeranti naturali: con i compressori a pistoni BITZER gli utenti troveranno la soluzione adatta per ogni esigenza. La serie ECOLINE comprende anche i compressori ME, appositamente progettati per applicazioni con CO2 subcritica con elevate pressioni di arresto fino a 100 bar. BITZER ha ora integrato questa serie con due modelli a sei cilindri. Con un volume spostato pari rispettivamente a 54 m3/h e 64,9 m3/h a 50 Hz, questi due modelli maggiori sono particolarmente adatti per grandi impianti frigoriferi presso ipermercati e magazzini logistici. I modelli ECOLINE+, l’ultima serie di compressori a pistoni BITZER, sono disponibili in versione a quattro e a sei cilindri per applicazioni con CO2 e sono ideali specialmente per l’impiego presso i supermercati. La serie ECOLINE+ è stata sviluppata con motori LSPM (Line Start Permanent Magnet), che grazie all’elevato grado di rendimento e al ridotto apporto termico al refrigerante ottengono vantaggi doppi in termini di efficienza. Tramite questa tecnologia i compressori raggiungono un indice di prestazione energetica stagionale (SEPR) fino al 14% più elevato. www.bitzer.de


SISTEMA DI CONTROLLO PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO A RADIANTE Realizzata sulla base del precedente modello Wavin AHC 9000, Sentio si configura come una famiglia di prodotti composta da un’unità centrale di controllo (CCU), un modulo di espansione, una serie di sonde ambiente e sensori, un’app per il controllo remoto e un display Touch Screen LCD. La robusta unità di controllo (CCU) di Sentio è pensata per semplificare il controllo e il monitoraggio della temperatura del sistema radiante, mantenendo un valore ideale sia che si tratti di riscaldamento che di raffrescamento attraverso l’analisi e la conseguente regolazione delle temperature di ingresso e di uscita. L’unità base supporta fino a otto sonde ambiente, 16 testine elettrotermiche e due pompe di circolazione, assicurando un alto livello di comfort e di efficienza energetica. In caso di richiesta di più di 8 zone, Sentio dà la possibilità di aggiungere un modulo di espansione all’unità di base. La sonda ambiente Sentio è discreta, pratica e visualizza le informazioni solo quando richiesto. Il suo display mostra sia i livelli di temperatura che di umidità, regolando anche l’intensità della luce in base alle necessità dell’ambiente circostante. Può inoltre essere dotata di un sensore a infrarossi opzionale e offre tre modalità di comfort preimpostate. Le impostazioni, i programmi e gli orari possono essere modificati da remoto in maniera semplicissima tramite l’App Sentio, scaricabile gratuitamente da Google Play e App Store. Intui-

tiva e caratterizzata da un’interfaccia pulita e moderna, l’applicazione dà anche la possibilità di controllare più edifici e di condividere le impostazioni di comfort con più utenti. In alternativa all’App può essere utilizzato il touch screen LCD personale Sentio. www.wavin.com

Climatizzatore Climatizzatore Libra Libra IN IN Un Unnuovo nuovomodo mododi diintendere intenderela laclimatizzazione climatizzazioneinvernale invernaleed edestiva estivasenza senzaunità unitàesterna. esterna. Design Designelegante eleganteeenon noninvasivo: invasivo:lalaprofondità profonditàdidi17 17cm cmlolorende rendeililclimatizzatore climatizzatore più piùsottile sottileeemeno menoingombrante ingombrantedella dellacategoria. categoria. Nessuna Nessunaunità unitàesterna: esterna:solo solodue duefori forididipresa presaed edespulsione espulsionearia ariavisibili, visibili, per perun unimpatto impattoestetico esteticominimo minimosulle sullefacciate facciatedegli degliedifici. edifici. Soluzione Soluzioneunica unicaper persoddisfare soddisfareleleesigenze esigenze didiriscaldamento riscaldamentoeeraffrescamento. raffrescamento. Tecnologia Tecnologiaalalservizio serviziodel delcomfort: comfort:ililsistema sistemaNo NoFrost Frostelimina elimina i irischi rischididigelo gelodell’acqua dell’acquadidicondensa; condensa;ililnebulizzatore nebulizzatoredidicondensa, condensa, ininraffrescamento, raffrescamento,lalaatomizza atomizzaeelalaespelle espelleall’esterno; all’esterno; lalaregolazione regolazioneInverter InverterBLDC BLDCelimina eliminalelevibrazioni vibrazioni eeriduce riducel’emissione l’emissionesonora. sonora.

Paradigma Italia S.r.l. socio unico Via Campagnola, 19/21 - 25011 Calcinato (BS) - Tel. +39 0309980951 - commerciale@paradigmaitalia.it Maggiori informazioni su

www.paradigmaitalia.it

Seguici su

facebook.com/paradigmaitalia


Novità Prodotti SOLUZIONI DI GESTIONE E CONTROLLO DELLE PDC Panasonic propone ai propri clienti soluzioni tecnologiche ideali per la gestione delle proprie pompe di calore. Per la linea ariaacqua Aquarea generazione J e H, Panasonic offre la soluzione Aquarea Smart Cloud (CZ-TAW1). Molto più di un semplice termostato, tale soluzione permette di programmare l’accensione e lo spegnimento dell’unità da remoto, l’impostazione della temperatura nell’ambiente e di produzione dell’acqua calda sanitaria. Consente inoltre di tenere sotto controllo i malfunzionamenti e avere visione, su diverse basi temporali, dei consumi energetici. Accanto ad Aquarea Smart Cloud, per ottenere un significativo risparmio in termini di costi e tempi di risposta, si affianca la piattaforma Aquarea Service Cloud, rivolta agli installatori e agli addetti alla manutenzione. Questa soluzione permette al manutentore di visualizzare il codice di errore dell’impianto e intervenire in maniera rapida ed efficace. Sono possibili la visione dello stato dei parametri di funzionamento, la notifica dei malfunzionamenti e degli allarmi e la disponibilità dello storico dei dati operativi. Per la linea residenziale aria-aria di Panasonic è stata sviluppata l’App Panasonic Comfort Cloud. Questa tecnologia intelligente consente all’utente finale di gestire da remoto tutte le funzioni della pompa di calore, come l’accensione e lo spegnimento, la direzione del flusso d’aria, la temperatura e altri parametri per la massima praticità. Ideale per qualsiasi abitazione, permette di controllare il riscaldamento e il raffrescamento di ogni stanza separatamente, ed è compatibile con tutte le unità interne Panasonic con WLAN incluso o dotate del Kit Wifi opzionale CZ-TACG1. Per interagire in modo ancora più smart con

i propri sistemi di climatizzazione, Panasonic ha introdotto, per la gamma di soluzioni residenziali gestite con l’app Comfort Cloud, la possibilità di collegarli ai sistemi di Voice Control Google Assistant e Amazon Alexa. www.panasonic.com

CONTROLLORE PER APPLICAZIONI DI AUTOMAZIONE COMPLESSE Con il Saia PCD3.M6893, Saia-Burgess Controls (SBC) presenta il nuovo controllore IEC che segna l’ingresso in una nuova generazione della tecnologia PCD. La combinazione fra la programmazione orientata agli oggetti, il linguaggio di programmazione di alto livello e la sicurezza informatica rende il Saia PCD3.M6893 un controllore estremamente versatile per impieghi e infrastrutture d’importanza cruciale. Il controllore ad alte prestazioni IEC è particolarmente indicato per l’utilizzo nei sistemi di approvvigionamento idrico, nelle infrastrutture delle gallerie, in impianti di teleriscaldamento e teleraffrescamento e di produzione e distribuzione dell’energia. Il sistema operativo di Saia PCD3.M6893 include tutti i programmi applicativi e di comunicazione. È firmato e codificato per impedire l’accesso non autorizzato al sistema di controllo processi da parte di terzi. Il PCD3.M6893 è programmabile in conformità con lo standard industriale IEC 61131-3 per lo sviluppo applicativo e supporta tutti i linguaggi ivi definiti: blocco funzione, funzioni sequenziali, testo strutturato inclusa la programmazione orientata agli oggetti.

Sulla base dello standard ANSI/ISA 62443 per la sicurezza dei prodotti per l’automazione industriale, le funzioni di sicurezza integrate di PCD3.M6893 assicurano un’operatività protetta insieme a un accesso sicuro a Internet e al cloud. I dati sono trasmessi e archiviati costantemente con un sistema di crittografia. Una gestione utente in base ai ruoli regola l’accesso non autorizzato ai dati. Al momento, la CPU è conforme al livello 3 di sicurezza informatica. Il controllore permette l’integrazione semplice e diretta di un massimo di 14 interfacce di comunicazione. Grazie a questa importante caratteristica, i programmatori di applicazioni possono combinare protocolli diversi tramite IP e interfacce seriali secondo le esigenze. Questi comprendono il protocollo Modbus per la comunicazione con bus di campo, il protocollo MQTT per le connessioni IoT e l’NTP per la sincronizzazione temporale dell’intero sistema. Sono inclusi anche i protocolli HTTPS con HTML5, OPC-UA e Profinet. Protocolli IEC come IEC870-5-104 e ulteriori integrazioni IT (FTPS, SMTP, CAN e BACnet) saranno inclusi nel progetto in una fase successiva. A livello di programma applicativo si possono anche realizzare protocolli personalizzati per il cliente. Il Saia PCD3.M6893 supporta schede micro SD fino a 32 GB e quindi offre ampio spazio di archiviazione per dati utente come trend log, cronologia di allarmi ed eventi e tutte le altre informazioni che vengono generate durante l’utilizzo. Il file system cifrato protegge i dati da accessi non autorizzati. L’hardware del controllore è compatibile con i moduli I/O e di comunicazione esistenti. Questo assicura un funzionamento stabile e affidabile. Le installazioni esistenti possono essere connesse in modo sicuro al cloud e ai servizi IoT (Internet of Things) e aggiornate alle nuove funzioni del controllore IEC. www.saia-pcd.com


NUOVI CHILLER A POMPA DI CALORE ECOi-W

Panasonic presenta i nuovi chiller a pompa di calore ECOi-W. La nuova linea è ideale per il riscaldamento, il raffrescamento e il trattamento aria di hotel e applicazioni commerciali e industriali. Modelli disponibili da 20 a 210 kW. • Qualità garantita da Panasonic • Alte prestazioni e comfort • Elevata connettività QUALITÀ 100% QUALITÀ PANASONIC

SEER SCOP ELEVATO* ELEVATO* 4,04

3,43

Valori SEER e SCOP: unità da 65 kW

-17°C SUPER SILENZIOSO

BLUEFIN

MODALITÀ RISCALDAMENTO

Per maggiori informazioni

50°C MODALITÀ RAFFRESCAMENTO

CLOUD

CONNETTIVITÀ BMS

www.aircon.panasonic.eu


Valvola di inversione abbinata al TA-Slider Soluzione estremamente precisa e flessibile per un controllo modulante tra la rete di raffreddamento e quella di riscaldamento. Discover the full range www.imi-hydronic.com/control TA-Slider 160 CO con la funzione “click and connect” per

il collegamento elettrico plug&play all’attuatore della valvola TA-6 Vie

TA-SLIDER

TA-Slider 160 CO versione Modbus

Agevoleactuation configurazione dei parametri di Digital solutions for TA-Slider: funzionamento con l’App HyTune analogue or BUS communication Smart, efficient and (o via BMS)that ad es. Possibilità disave impostare systems can help youdependable up portate diverse caldo/freddo to 50% of commissioning time.

LIKE ME.

Preciso, flessibile e digitale

COME ME. Scoprite la gamma completa imi-hydronic.com


LE SOLUZIONI IDEALI PER OGNI ESIGENZA

PROGETTIAMO TECNOLOGIE INNOVATIVE FAN COIL. L’armonia e il comfort in ogni ambiente si ottengono dalla fusione tra le più innovative tecnologie e il design più esclusivo. I fan coil Aermec nascono da una esperienza pluriennale che si consolida anno dopo anno.

MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT Milano 17-20 marzo 2020 hall 22 stand K31-M32

Aermec S.p.A. via Roma, 996 - 37040 Bevilacqua (VR) T. +39 0442 633111 www.aermec.com

MACCHINE DA IMPIANTO. Aermec offre una gamma completa di refrigeratori e pompe di calore dal piccolo impianto domestico fino a quello di grande dimensione per il settore terziario. La gamma è estremamente

ampia, come diversificate sono anche le soluzioni componentistiche, naturalmente nel pieno rispetto delle esigenze di compatibilità ambientale: massima efficienza e utilizzo di refrigeranti ecologici.


CONSERVAZIONE, LOGISTICA E RETAIL AGROALIMENTARE PER IL MEDITERRANEO

THE COLD CHAIN NETWORKING EVENT

5 MARZO 2020

CASERTA

GOLDEN TULIP PLAZA CON IL PATROCINIO DI:

IN COLLABORAZIONE CON:

ORGANIZZATA DA: Via Antonio Gramsci, 57 - 20032 Cormano (MI) - Italia Tel.: +39-02-66306866

WWW.REFRIGERA.SHOW


connessi al giusto comfort

Pompe di calore Argo, un unico sistema piĂš soluzioni: > riscaldamento > climatizzazione > produzione di acqua calda sanitaria, gratuita in estate e da oggi...

piĂš controllo con i nuovi accessori per la connettivitĂ

Padiglione 11 - Stand D54/D60

argoclima.com


Informazioni dalle aziende

SOLUZIONI PER IL RISCALDAMENTO E IL CONDIZIONAMENTO (ANCHE) DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Con le Pompe di Calore ad Assorbimento a Gas + Energia Rinnovabile Aerotermica, Robur propone uno strumento ideale per riscaldare ad alta efficienza e condizionare, sempre a metano, con il minimo impegno elettrico

R

obur sviluppa e produce sistemi di riscaldamento e condizionamento ad alta efficienza e basso impatto ambientale dall’ambito residenziale all’industriale. In particolare, le Pompe di Calore ad Assorbimento a Gas consentono un risparmio di energia primaria anche superiore al % rispetto a una caldaia a gas convenzionale, ottenuto tramite il recupero di energia rinnovabile. Rappresentano, inoltre, una delle opzioni energetiche più convenienti in assoluto, abbattendo di oltre il % il costo operativo del riscaldamento per il consumatore finale. Tra gli ulteriori benefici vi sono il mantenimento di prestazioni elevate sia in condizioni di freddo intenso che durante la stagione estiva (grazie al totale recupero del calore residuo) e l’ottimizzazione dell’utilizzo delle reti energetiche. ROBUR è oggi in grado di offrire una gamma completa per ogni esigenza di climatizzazione: riscaldamento; riscaldamento o condizionamento; condizionamento e acqua calda gratuita; riscaldamento e condizionamento contemporaneo; con la possibilità di realizzare gruppi preassemblati modulari, configurati su specifica esigenza.

Un dettaglio dell’installazione del Gruppo preassemblato di Pompe di Calore ad Assorbimento a Gas ROBUR presso la Scuola dell’infanzia di Cerete Alto (BG)

INCENTIVI PER LE POMPE DI CALORE A GAS L’installazione delle Pompe di Calore ad Assorbimento a Gas permette di accedere ai meccanismi di incentivazione previsti dal Conto Termico 2.0, relativi a interventi di sostituzione di impianti in edifici esistenti. Gli interventi previsti con le pompe di calore ad assorbimento sono: • punto 2.A - sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con pompe di calore a favore delle Pubbliche Amministrazioni e dei Privati; • punto 1.C - sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti dotati di generatori di calore a condensazione, a favore solo delle Pubbliche Amministrazioni. Per la sola Pubblica Amministrazione, anche per il tramite di ESCo, è prevista l’erogazione in un’unica rata anche per incentivi di importo superiore a 5.000 € e per impianti superiori ai 35 kW, sia con pompe di calore che con caldaie; è inoltre possibile prenotare l’incentivo prima ancora che l’intervento sia realizzato e ricevere un acconto delle spettanze all’avvio dei lavori, mentre il saldo degli importi dovuti sarà riconosciuto alla conclusione dei lavori.

L’AZIENDA ROBUR Robur, azienda interamente italiana, sviluppa e produce sistemi di riscaldamento e condizionamento ad alta efficienza e basso impatto ambientale, dall’ambito residenziale all’industriale. Tra questi, le pompe di calore ad assorbimento a metano ed energia rinnovabile rappresentano una proposta qualificata, ad alto valore aggiunto ed economicamente competitiva rispetto alle alternative di mercato per riscaldare condomini, aziende e uffici, spazi pubblici e commerciali. L’azienda, che opera a livello internazionale e ha la sua sede operativa a Verdellino-Zingonia (BG), è stata fondata nel 1956 da Benito Guerra. Tutti i prodotti sono “Made in Italy” e l’azienda, molto attenta allo sviluppo di tecnologie innovative, investe ogni anno il 7% del fatturato nell’area Ricerca & Sviluppo e nell’industrializzazione dei prodotti. SITO WEB: www.robur.it Sede Principale: Verdellino-Zingonia (BG) Telefono: 035-888111


Official Journal of AiCARR – Italian Association of Air Conditioning, refrigeration, heating and ventilation

NEW ONLINE SUBMISSION AND REVIEW SYSTEM AiCARR Journal uses an online submission and review system for all papers evaluation. Electronic submission allows a more efficient processing of manuscripts and offers Authors the option to track the progress of the review process whenever they need to. The link to the editorial system is http://aicarrj.edmgr.com, it is also available on the Journal website: www.aicarrjournal.org. The Authors are invited to submit their manuscripts through the online editorial system; manuscripts sent by e-mail, post or fax are not considered for publication. All the Authors should read carefully the Guide for Authors before starting their submissions. Full information about the manuscript preparation are available on the Journal website. During submission, Authors will be first asked to select the article type, enter the manuscript title and provide Author information. Through a menu, a general topic area should be selected: these will help to match manuscripts to the best available editors and reviewers. Reviewers will access papers via the editorial system platform and will be invited and sent to it by email.

Full Authors Guidelines, online Submission System link, Journal Publishing Agreement and Conflict of interest forms are available on the Journal website: www.aicarrjournal.org


ORIGINAL ARTICLES

Promuovere la sinergia tra i mondi della ricerca, delle aziende e delle professioni Continua la pubblicazione della sezione dedicata ad articoli con contenuti tecnico-scientifici presentati secondo gli standard internazionali, fortemente voluta dal Comitato Scientifico che crede nella sinergia tra mondo della ricerca, mondo delle aziende e mondo della professione: la ricerca mette a disposizione delle aziende e dei professionisti strumenti utili per lo sviluppo delle loro attività e da loro riceve continui stimoli. In questo senso, il Comitato Scientifico ritiene indispensabile che gli articoli presentati in questa sezione siano contemporaneamente caratterizzati da rigore scientifico e utili a tutti i lettori di AiCARR Journal. In questo fascicolo sono presentati tre contributi, come sempre centrati su temi di grande attualità. Si parte con una panoramica sulle ricerche finanziate dall’Unione Europea sui temi relativi agli NZEB, dalla quale emerge che la ricerca si sta concentrando su materiali innovativi, sistemi impiantistici efficienti e tecnologie rinnovabili integrate, oltre che sui sistemi di automazione e controllo. Interessante l’apertura ai PEB (Positive Energy Building). Dai progetti di ricerca si passa alla ricerca, con un focus sui risultati ottenuti dal monitoraggio su sue impianti in pompa di calore ad assorbimento per quantificare le differenze tra prestazioni attese e reali e individuarne le probabili cause e per caratterizzare l’efficienza dei sistemi e le modalità di attivazione delle singole unità. L’ultimo contributo si riferisce a un’applicazione di grande interesse per l’efficientamento energetico nel settore residenziale delle piccole isole non connesse alla rete di trasmissione elettrica nazionale, nel quale sono presentati i risultati di uno studio effettuato sull’isola di Lampedusa, che, partendo dall’analisi dei dati ISTAT per individuare un’utenza tipo, è arrivata a definire, per quella utenza, una serie di scenari di intervento in una situazione in cui i carichi variano in maniera estrema con le stagioni, a causa dei flussi turistici. Il Comitato Scientifico ringrazia gli Autori.

#60

37


ABBONATISU www.quine.it

per avere la copia cartacea e la copia digitale in anteprima

ANNO10 - MAGGIO-GIUGNO 2019

INTERVISTA I TREND NELLA PROGETTAZIONE DI UFFICI

#60

Data Center

Efficienza energetica

#61

Edifici scolastici

BEMS BACS

#62

Efficienza negli impianti industriali

Sistemi ibridi

#63

ZEB

Accumulo

#64

Impiantistica residenziale

Rinnovabili

#65

Edifici per la sanità

Pompe di calore

LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R

ANNO10 - SETTEMBRE 2019

NORMATIVA DIAGNOSI ENERGETICA EDIFICI AUTOMAZIONE E CONTROLLO NEL RETAIL

VMC IN BIBLIOTECA

IMPIANTO TRANSCRITICO A CO

HVAC NEI SITI DELLA RICERCA SCIENTIFICA

PREVENZIONE INCENDI NELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI

RACCORDI NEGLI IMPIANTI DI REFRIGERAZIONE

CLIMATIZZAZIONE PER IL CENTRO DI RICERCA

STRATEGIE DI RIDUZIONE DEL PARTICOLATO

CAMBIAMENTO CLIMATICO IMPATTO DELLA REFRIGERAZIONE MODELLI CLIMATICI E PROGETTAZIONE SMART READINESS INDICATOR

TERZIARIO

REFRIGERAZIONE

RETAIL

CAMBIAMENTI CLIMATICI

POSTE ITALIANE SPA – POSTA TARGET MAGAZINE - GIPA/LO/CONV/003/2013.

#59

ISSN:2038-2723

LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R

ANNO10 - OTTOBRE 2019

DECRETO FER1 IMPIANTISTICA NEGLI ALBERGHI CONDIZIONAMENTO DELL’ARIA NEL RESORT PROGETTAZIONE INTEGRATA E LEED STRUTTURE RICETTIVE A CONFRONTO BIM SVILUPPO DI UN PROGETTO IMPIANTISTICO MODELLO DI CALCOLO DELLE PERDITE DI CARICO REFRIGERAZIONE ASHRAE, LE NOVITA’ DELLO STANDARD 15

ISSN:2038-2723

LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R

ANNO10 - DICEMBRE 2019

F-GAS NUOVI OBBLIGHI PER VENDITORI E OPERATORI NEL D.P.R. 146/2018 CONDIZIONAMENTO E CLIMATIZZAZIONE: ANALISI DI MERCATO TARIFFE ELETTRICHE, SPINTA PER LE PDC RIQUALIFICAZIONE ACUSTICA DEGLI EDIFICI STORICI CARATTERISTICHE TERMOACUSTICHE DEI COMPONENTI EDILIZI BACS, IL VADEMECUM

GLOSSARIO UNITÀ DI TRATTAMENTO DELL’ARIA

GLOSSARIO FILTRI PER L’ARIA NEGLI IMPIANTI HVAC

POSTE ITALIANE SPA – POSTA TARGET MAGAZINE - GIPA/LO/CONV/003/2013.

Pompe di calore BACS/Acustica

#58

ISSN:2038-2723

Organo Ufficiale AiCARR

Organo Ufficiale AiCARR

LA RIVISTA PER I PROFESSIONISTI DEGLI IMPIANTI HVAC&R

REFRIGERANTI ALTERNATIVI A R134A

FOCUS TECNOLOGICO

Strutture ricettive BIM

#57

ISSN:2038-2723

DOSSIER MONOGRAFICO

Organo Ufficiale AiCARR

#56

Retail Cambiamenti climatici

Organo Ufficiale AiCARR

Terziario Refrigerazione

Fascicolo

ORIGINAL ARTICLES

ANALISI SPERIMENTALE DELLA SOSTITUZIONE DEL R134A CON R1234YF, R1234ZEE, R450A E R513A IN UNA POMPA DI CALORE ACQUAACQUA DI PICCOLA TAGLIA EXPERIMENTAL ANALYSIS OF THE SUBSTITUTION OF R134A WITH R1234YF, R1234ZE(E), R450A AND R513A IN A SMALL CAPACITY WATER-TO-WATER HEAT PUMP VERSO LA TRASFORMAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ITALIANO IN NZEBS NEARLY ZERO ENERGY BUILDING: IL PROGETTO PRIN 2015 TOWARDS THE ITALIAN BUILDING HERITAGE TRANSFORMATION INTO NZEBS (NEARLY ZERO ENERGY BUILDING): THE PRIN 2015 PROJECT MONITORAGGIO E SIMULAZIONE DINAMICA DI UN EDIFICIO PILOTA DOTATO DI TETTO VERDE MONITORING AND DYNAMIC SIMULATION OF A PILOT BUILDING EQUIPPED WITH A GREEN ROOF CONFRONTO SPERIMENTALE TRA TECNICHE DI MISURA DELLA VENTILAZIONE NATURALE DEGLI EDIFICI AN EXPERIMENTAL COMPARISON BETWEEN DIFFERENT METHODS TO MEASURE BUILDING NATURAL VENTILATION

STRUTTURE RICETTIVE BIM

POSTE ITALIANE SPA – POSTA TARGET MAGAZINE - GIPA/LO/CONV/003/2013.

POMPE DI CALORE BACS/ACUSTICA

POSTE ITALIANE SPA – POSTA TARGET MAGAZINE - GIPA/LO/CONV/003/2013.

Tutti gli ARRETRATI li trovi su www.quine.it Editore: Quine srl · Via G. Spadolini, 7 · 20141 Milano - Italia · Tel. +39 02 864105 · Fax. +39 02 70057190

ABBONATI! INVIA SUBITO QUESTO TAGLIANDO VIA FAX AL NUMERO 02 70057190 INSIEME ALLA COPIA DEL PAGAMENTO Desidero abbonarmi ad AiCARR journal al costo di: 55 euro (6 numeri all’anno) Nuovo abbonato Rinnovo Pagamento Desidero ricevere fattura (indicare in numero di Partita IVA nel modulo sottostante) * Il CVV2 è il codice di tre cifre posizionato sul Versamento su c/c postale N.60473477 intestato a Quine srl - Via G. Spadolini,7 - I 20141 Milano (Allegare copia) retro della carta di credito dopo i numeri che identificano la carta stessa per il circuito VISA. Bonifico a favore di Quine srl - Credito Valtellinese, ag.1 di Milano - IBAN: IT88U0521601631000000000855 (Allegare copia) Carta di credito N. CVV2* Visa Mastercard Cartasì Titolare Scadenza NOME COGNOME PROFESSIONE AZIENDA INDIRIZZO P.IVA CAP PROV. CITTÀ SID EMAIL PEC TEL FAX DATA FIRMA Privacy: con la comunicazione dei dati personali si acconsente al trattamento di tali dati da parte di Quine srl,ai sensi della legge 196/2003,ai fini dello svolgimento del servizio,per fini imposti da obblighi normativi e per fini di marketing estatistici.Quine srl non comunicherà i dati all’esterno. L’utente può esercitare i diritti legge (accesso correzione,cancellazione,opposizione al trattamento) rivolgendosi a Quine srl, via G. Spadolini 7, 20141 Milano.


Siamo presenti a MCE Pad. 15 - Stand E4 0


Fan Grid design kit. Soluzioni modulari per le performance più elevate. - Design compatto - Altissima affidabilità grazie alla ridondanza - Selezione del ventilatore ottimizzata grazie al software FanScout - Con ventilatori assiali o centrifughi Green Tech EC Per maggiori informazioni: ebmpapst.com/Fanscout

Una soluzione intelligente. Ventilatori centrifughi pronti per l’installazione con controllo della portata per la ventilazione domestica.

Profile for Quine Business Publisher

AiCARR Journal #60 - Data Center | Efficienza energetica  

DECRETO Attuazione della EPBD III | DATA CENTER Trend 2020 | I vantaggi delle soluzioni in container | Sorgenti alternative per il raffredda...

AiCARR Journal #60 - Data Center | Efficienza energetica  

DECRETO Attuazione della EPBD III | DATA CENTER Trend 2020 | I vantaggi delle soluzioni in container | Sorgenti alternative per il raffredda...